Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Lo Scrigno delle Sette Perle
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney VHS & LaserDisc
christian_bologna
Ciao!
Vorrei condividere con voi tutti, la videocassetta de LO SCRIGNO DELLE 7 PERLE (Melody Time, 1946) che venne edita, con modalità di noleggio, in Italia negli anni '80 (edizione novembre 1984).



Come sapete (o DOVRESTE sapere!), questo film è stato ritoccato nelle edizioni successive e la versione che ha circolato, anche TELEVISIVAMENTE, negli anni '80 di questo film è di riferimento per il fan/collezionista più incallito.
Innanzitutto, presenta un doppiaggio differente per le scene introduttive (quello attuale è anni '90) e soprattutto non ha i rimaneggiamenti, del decennio successivo, sul lungo episodio finale di PECOS BILL per i quali il cowboy texano venne "espropriato" della sua sigaretta. Sebbene il DVD italiano presenti una copia di Pecos Bill "fumatore", alcuni secondi di dialogo sono stati perduti e comunque ritengo ancora il video sospetto in certe parti.
Nota finale, la copertina di questa VHS. Secondo me è italiana al 100%. Non neh o le prove ma non sono mai riuscito a trovare un "artwork" simile in questi anni all'estero. Magari è la volta buona che qui vengo smentito.
Come raffinatezza, nella fiancata (che è gialla), c'è la dolce Sue (nominata Susanna nella fascetta!) di Pecos Bill che svetta. Dietro si baciano i fidanzatini stilizzatissimi di ONCE UPON A WINTERTIME.
Si ricordi che all'epoca questo film NON era considerato un classico e da nessuna parte si fregia di un'etichetta del genere; di fatti, il film è qui definito come "l'ultima delle compilation realizzate da Walt Disney...".
GasGas
io cel'ho questa vhs...bellissima rolleyes.gif
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (christian_bologna @ 19/10/2008, 14:07) *
Innanzitutto, presenta un doppiaggio differente per le scene introduttive (quello attuale è anni '90)

Errore.
Il doppiaggio che sentiamo nella VHS del 1999 e nel DVD è quello originale (1948, se non erro), ad esclusione della 5a perla che presenta un terzo doppiaggio con la voce del bravo Massimo Giuliano (spero di ricordarne bene il nome...).
Al contrario, per questa VHS ex nolo che ho anch'io il film è stato appositamente ridoppiato lasciando tutte le canzoni in inglese. Pecos Bill, invece, presenta integralmente il doppiaggio originale e in questo senso questa VHS è più completa di quella del '99 o del DVD perché, come dicevi tu, nelle ultime edizioni è stata cancellata la strofa di Pecos a cavalcioni del ciclone.
Riguardo ai tuoi dubbi sull'originalità dei disegni del DVD europeo, secondo il mio modesto parere sono infondati perché si vede chiaramente che nessuna scena di quel segmento (e nemmeno del precedente) è restaurata. Nella VHS del '99 (andata in onda anche sui Rai1 nello scorso periodo natalizio) le immagini erano pulitissime, proprio perché erano restaurate digitalmente e presentavano le censure delle sigarette e la mancanza della scena del ciclone.
La VHS ex nolo andò in onda anche alla Rai durante il programma TV "Pronto Raffaella".
P.S.: Non riesco a visualizzare la copertina wink.gif
nunval
Confermo quanto dice leprotto ( però è GIANNI GIULIANO, ti confondi con Massimo GIULIANI) e, altra finezza, la VHS del 1999 sarà pure censurata ma contiene i titoli di testa italiani d'epoca! Il film è uscito in Italia nel 1951 (visto di censura del 6/6/ 1951)
christian_bologna
CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 20/10/2008, 9:02) *
Errore.
Il doppiaggio che sentiamo nella VHS del 1999 e nel DVD è quello originale (1948, se non erro)...


UHHHHH mi sono confuso!!! Avete ragione al 100%!
La prima perla denominata "seconda perla" (la finezza originale) c'è nel DVD!

Grazie a leprotto e nunval! Che brutti scherzi la memoria...
Mi scuso tantissimo! blush2.gif blush2.gif blush2.gif
Ubodan
La vhs con la copertina bianca,che ho trovato oggi in una videoteca eheheh.gif ,è leggeremente diversa da quella postata da Cristian_bologna...ha qualche caratteristica particolare???
chipko
Ma a introdurre la prima perla è la nostra Tina Lattanzi?
Mi ricorda un po' Malefica.
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (chipko @ 16/9/2016, 0:24) *
Ma a introdurre la prima perla è la nostra Tina Lattanzi?
Mi ricorda un po' Malefica.

Tina Lattanzi all'epoca lavorava in CDC, mentre il doppiaggio di questo film è ODI. La voce dovrebbe appartenere ad Adriana Parrella.
chipko
CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 16/9/2016, 10:46) *
Tina Lattanzi all'epoca lavorava in CDC, mentre il doppiaggio di questo film è ODI. La voce dovrebbe appartenere ad Adriana Parrella.

Tu dici che non è lei?
Qui il pezzo.
Soprattutto nelle parole perla, inverno, sentiero e tema a me sembra proprio lei.
Non avevo mai visto lo scrigno e nel sentire il pezzo ho subito avvertito che la voce mi era familiare.
Adriana Parrella cosa ha doppiato di famosissimo che io possa aver sicuramente sentito?
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (chipko @ 16/9/2016, 15:44) *
Soprattutto nelle parole perla, inverno, sentiero e tema a me sembra proprio lei.

Proprio "tema", invece, pronunciato con la E chiusa manco volesse dire "timore", non era assolutamente da Lattanzi. A parte questo, riascoltando ammetto che una vaghissima somiglianza c'è, comunque puoi star tranquillo che non è la Lattanzi che avrebbe recitato il tutto in maniera decisamente più enfatica. Questo senza contare il fattore della società di doppiaggio che ti dicevo e che è indiscutibile: fino al '59 la Lattanzi era socia in esclusiva della CDC.
Le cose più famose della Parrella sono tre film in cui ha doppiato Gina Lollobrigida prima che la diva cominciasse a pretendere per sempre l'autodoppiaggio: Fanfan la Tulipe, Le belle della notte, Vita da cani.

EDIT: veramente la cosa più famosa della Parrella, ora che ci penso, è un altro film della Lollo in cui però Gina ha la sua voce e lei doppia Marisa Merlini: Pane, amore e fantasia!
chipko
CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 17/9/2016, 10:03) *
Proprio "tema", invece, pronunciato con la E chiusa manco volesse dire "timore", non era assolutamente da Lattanzi. A parte questo, riascoltando ammetto che una vaghissima somiglianza c'è, comunque puoi star tranquillo che non è la Lattanzi che avrebbe recitato il tutto in maniera decisamente più enfatica. Questo senza contare il fattore della società di doppiaggio che ti dicevo e che è indiscutibile: fino al '59 la Lattanzi era socia in esclusiva della CDC.
Le cose più famose della Parrella sono tre film in cui ha doppiato Gina Lollobrigida prima che la diva cominciasse a pretendere per sempre l'autodoppiaggio: Fanfan la Tulipe, Le belle della notte, Vita da cani.

EDIT: veramente la cosa più famosa della Parrella, ora che ci penso, è un altro film della Lollo in cui però Gina ha la sua voce e lei doppia Marisa Merlini: Pane, amore e fantasia!

Grazie gentilissimo. Della Lollo ammetto di non aver visto ancora niente.
D'altra parte io sono ancora alle primissime armi sui doppiatori, inizio solo adesso a riconoscerne qualcuno, quindi qui devo essere stato tratto in inganno, forse dal fatto che avevo da poco rivisto la bella addormentata.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.