Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Chevalier - Le Chevalier d'Eon
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Oltre Disney
veu
Apriamo questo topic per parlare del bellissimo anime "LE CHEVALIER D'EON" e del manga "CHEVALIER - LE CHEVALIER D'EON"!

A prima vista potrebbe sembrare una copia di Lady Oscar per via dei disegni dei personaggi molto simili... questo per quanto riguarda l'anime... il manga è notevolmente differente!

Ecco in sintesi la trama dell'anime:

È nel XVIII secolo, l'epoca di Luigi XV, che si svolge la storia, alla vigilia della Rivoluzione francese. La corte di Versailles, all'apice del suo splendore, vede gli aristocratici impegnati nella loro tranquilla vita quotidiana, fatta di balli e di banchetti. Una mattina, però, nella Senna viene trovata una cassa che galleggia sulle acque indisturbata. Ben presto si rivela essere una bara, sul coperchio della quale è incisa la parola PSALMS, e dentro la quale viene ritrovato il corpo di una donna, che viene riconosciuta come Lia de Beaumont.

D'Eon de Beaumont, il fratello minore di Lia, è membro della polizia segreta e sta svolgendo indagini su una serie di sparizioni di giovani donne. Non appena viene ritrovato il corpo di sua sorella, il cavaliere viene avvisato della scoperta, ritrovandosi inconsapevolmente all'inizio di una storia torbida e misteriosa.

Nei giardini e nei corridoi della corte del Duca d'Orléans, infatti, si aggira il Conte di Saint-Germain, un alchimista che rivelerà poteri straordinari. Il ritrovamento di Lia non è che il primo atto di una vicenda che trascinerà D'Eon de Beaumont attraverso i misteri dei Poeti, un gruppo di alchimisti capaci di rianimare i cadaveri grazie alla lettura di versetti di particolari Salmi per poi scagliarli contro i propri nemici, alla stregua di zombie.

Ma se la volontà di vendicare sua sorella spinge D'Eon ad iniziare indagini su quanto possa esserle accaduto, causando involontariamente la morte della squadra della Polizia Segreta nella quale lavorava, ben presto si iniziano a scoprire le trame di un intrigo molto più vasto. Ci sono infatti cospiratori che attentano al trono del Re di Francia, relazioni segrete intessute fra i membri della Corte e rapporti con nazioni estere a rischio di boicottaggio.

D'Eon de Beaumont, pervaso dallo spirito di giustizia, partirà dalla Corte su missione del Re Sole in persona, seguito da Robin, giovane paggio della Regina. Fortunatamente, ben presto troverà due importanti alleati pronti a schierarsi dalla sua parte: Durand, uno spadaccino abile e sfrontato, dal bel viso e dalla mente acuta, e Teillagory, il vecchio maestro di spada dei fratelli Beaumont. I “Quattro Moschettieri”, così come si soprannominano in onore dei cavalieri dei tempi andati, portano avanti con energia le indagini, ma i misteri non sono finiti; infatti, sembra che lo spirito di Lia stia ancora gridando vendetta per la sua morte e sia intenzionato a impossessarsi del corpo di D'Eon...




Nota:

La vicenda è vagamente ispirata alla figura storica, realmente esistita, del Cavaliere D'Eon, che visse a cavallo fra XVIII e XIX secolo e fu diplomatico e spia francese.

Il Cavaliere d'Eon è anche una delle ispirazioni per il personaggio di Lady Oscar.



Immagini:

















Bewitched
Questo anime mi intriga assai!
Ma i cartoni sono completamente differenti da quelli di Lady Oscar, anime che nn mi è mai piaciuto...
Ma ci sono elementi comici nelle puntate? Sarà sullo stile serioso dall'inizio alla fine o cosa? perchè se è così.... cry.gif
Fishtail
CITAZIONE (Bewitched @ 6/10/2007, 18:17)
Questo anime mi intriga assai!
Ma i cartoni sono completamente differenti da quelli di Lady Oscar, anime che nn mi è mai piaciuto...
Ma ci sono elementi comici nelle puntate? Sarà sullo stile serioso dall'inizio alla fine o cosa? perchè se è così.... cry.gif
*

Anche a me intriga happy.gif Il manga è ancora in corso di pubblicazione?
Il character design è molto particolare e molto realistico, qualità che non disprezzo....
Adoro questo genere ricco di misteri, intrighi di corte e avvenimenti storici, aspetti caratterizzanti "Il tulipano nero" ( La seine no hoshi) o "Versailles no bara"....
BennuzzO
Questa serie si preannuncia meravigliosa, soprattutto per me, Oscariano da anni Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif
Fishtail
CITAZIONE (BennuzzO @ 6/10/2007, 20:09)
Questa serie si preannuncia meravigliosa, soprattutto per me, Oscariano da anni  Innamorato.gif  Innamorato.gif  Innamorato.gif
*

Anch'io sono Oscariano ( mi piace questa categoria che hai coniato clapclap.gif ), ma amo anche Simone Loraine wub.gif
veu
La serie è tutta intrighi, misteri, avvenimenti storici e scene forti e anche crude!

Noi abbiamo visto le prime puntate con fansub inglesi (abbiamo tutte le puntate con fansub, ma per ora abbiamo solo visto le prime perchè abbiamo poco tempo in questo periodo)... dovrebbe però essere editata in Italia dalla Yamato in dvd...

Nel manga c'è qualche elemento più comico, nell'anime no...

Il manga è in corso di pubblicazione in Giappone ed è uscito a cadenza bimestrale in Italia... per ora in Giappone sono 5 volumi, in Italia sono usciti i primi 3 volumetti, a novembre uscirà il 4....

Nel manga la trama è differente da quella dell'anime, perchè il manga ha un'ambientazione precedente di ci sembra 10 anni rispetto all'anime!

Le puntate dell'anime finiscono sempre con un colpo di scena ad effetto... non sono tante puntate, sono 26 puntate ricche di intrighi e "botti"...

Per quanto riguarda la storia è un po' romanzata, anzi mischia pure elementi fantasy... ma il tutto secondo noi è una vera bomba!


Ecco la sigla originale:





Ed ecco la canzone della sigla intera intitolata "BORN":

Fishtail
Se è un prodotto a yamato non avrò problemi a procurarmela direttamente al loro negozio a Milano.... happy.gif

Spero di essere ancora in tempo a procurarmi il manga nelle fumetterie happy.gif , anche se sarà un'impresa ardua happy.gif

Ps. A proposito di manga storici....Veu, lo sapete che è uscito un manga su Clepopatra ( " Cleopatra, l'ultimo Faraone") ?
E' un monovolume che costa 15 euro, realizzato dagli stessi autori che crearono il manga di Govanna D'arco per il mercato delle fumetterie/ librerie happy.gif
veu
Avevamo sentito di Cleopatra ma non l'abbiamo mai trovato... sigh!!!

Non sapevamo invece del manga di "Giovanna d'Arco"... sapevamo di "Jeanne la ladra del vento divino" che però è una magical girl...


PS: abbiamo messo la sigla nel post precedente... guardala e dicci cosa ne pensi... sentila almeno due volte perchè al primo ascolto le canzoni colpiscono meno, almeno a noi fa così...
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 6/10/2007, 20:50)
Avevamo sentito di Cleopatra ma non l'abbiamo mai trovato... sigh!!!
*

Se mai dovessi comprarlo ( il costo è un salasso!!!!), vi farò sapere... happy.gif
CITAZIONE (veu @ 6/10/2007, 20:50)
Non sapevamo invece del manga di "Giovanna d'Arco"... sapevamo di "Jeanne la ladra del vento divino" che però è una magical girl...
*

Il manga di giovanna D'Arco è uscito qualche mese fa, sempre nelle fumetterie e ha più attinenza con la storia di questo personaggio...Quello dell'omonima majokko è uscito da poco nelle edicole ma non l'ho ancora preso happy.gif
CITAZIONE (veu @ 6/10/2007, 20:50)
abbiamo messo la sigla nel post precedente... guardala e dicci cosa ne pensi... sentila almeno due volte perchè al primo ascolto le canzoni colpiscono meno, almeno a noi fa così...
*

Adesso corro ad ascoltarla, grazie!!!! Ovviamente vi farò sapere happy.gif
BennuzzO
Veuvi la videosigla è meravigliosa Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Grazie per averla postata Innamorato.gif
veu
Prego!

Ci fa davvero piacere che sia piaciuta la videosigla!!!
Fishtail
La sigla è molto bella happy.gif

Il personaggio nella foto in basso è il protagonista? O è una donna?
Ricorda molto Lady Oscar happy.gif ...
CITAZIONE (veu @ 6/10/2007, 17:38)

*
veu
Sì è il protagonista... o meglio qui è Lia, la sorella defunta del protagonista... D'Eon cede il suo corpo alla sorella Lia che caccia i "poeti" che sono dei gargoyles...

La trama è molto affascinante, cupa e misteriosa!

Il disegno simile a Lady Oscar è stato fatto apposta per celebrare in Giappone i 35 anni di Lady Oscar!
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 7/10/2007, 11:12)
Sì è il protagonista... o meglio qui è Lia, la sorella defunta del protagonista... D'Eon cede il suo corpo alla sorella Lia che caccia i "poeti" che sono dei gargoyles...
*

Grazie per il chiarimento happy.gif La trama nei dettagli deve essere ancorà più avvincente happy.gif
CITAZIONE (veu @ 7/10/2007, 11:12)
Il disegno simile a Lady Oscar è stato fatto apposta per celebrare in Giappone i 35 anni di Lady Oscar!
*

Sono convinto che quest'anime sarà un bellissimo omaggio alla nostra beniamina Innamorato.gif
E' proprio il caso di dirlo... Lady oscar ha fatto proprio "scuola" eheheh.gif happy.gif
veu
Sì, anche perchè non è da dimenticare che il Cavaliere d'Eon è una delle fonti di ispirazione del personaggio di Lady Oscar...

Se viva mettiamo la biografia ben dettagliata del Cavaliere d'Eon (l'abbiamo trovata ben fatta su un sito!)... diteci!
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 7/10/2007, 11:55)
Sì, anche perchè non è da dimenticare che il Cavaliere d'Eon è una delle fonti di ispirazione del personaggio di Lady Oscar...
*

Si, certo happy.gif anche se purtroppo non tutti ne sono al corrente happy.gif
CITAZIONE (veu @ 7/10/2007, 11:55)
Se viva mettiamo la biografia ben dettagliata del Cavaliere d'Eon (l'abbiamo trovata ben fatta su un sito!)... diteci!
*

Si, Grazie!!! happy.gif
veu
Iniziamo a riportare la biografia del Cavaliere d'Eon... è molto lunga quindi la mettiamo pian piano, ok?

Il Cavaliere d'Eon è un personaggio affascinante e misterioso protagonista dello spionaggio politico dell'Ancien Regime.
Operò tra le più importanti capitali europee del diciottesimo secolo prendendo ordini da Versailles.
Eon, personaggio intellettuale colto e raffinato, per tornare in patria e libero della condizione di spia decise di cambiare sesso e divenire una donna, così visse i suoi ultimi anni di vita.




* La diplomazia ai tempi del cavaliere d'Eon

Negli anni Cinquanta del Settecento cinque stati dominavano in Europa: Francia, Inghilterra, Prussia, Russia e Austria, e avrebbero continuato a farlo almeno fino al 1918. Se l’architettura di fondo della diplomazia europea era la stessa di quella odierna, ben più complessa ne era la natura. Le monarchie, si pensava, potevano o espandersi o declinare. “Lo spirito della monarchia”, scrisse Montesquieu, “è guerra ed espansione”. Scopo fondamentale della politica estera era accrescere le acquisizioni territoriali di un sovrano. Dopo le guerre di religione del XVI e XVII secolo, e in particolare dopo il fallito tentativo di Luigi XIV di dar vita a un vasto impero cattolico, l’Europa visse un’epoca più laicizzata. Tutti i governanti del XVIII secolo concordavano sul fatto che l’Europa dovesse essere governata da un ristretto gruppo di grandi potenze.
L’obiettivo di un diplomatico del XVIII secolo non si limitava al mantenimento della pace, ma era quello di agire in nome dell’interesse personale del re. Da quasi un secolo la Francia la faceva da padrona in questo gioco, vantando risorse maggiori di qualunque altro dei paesi limitrofi: la popolazione più numerosa, l’economia più fiorente, l’esercito più imponente d’Europa e uno dei territori più vasti tra tutti i paesi europei. Tali ricchezze avevano quasi reso possibile la conquista dell’egemonia assoluta da parte della Francia durante il regno di Luigi XIV.
La maggior rivale della Francia nel corso del XVIII secolo fu l’Inghilterra; in quasi tutte le guerre più importanti, da Luigi XIV a Napoleone, i due stati furono nemici. Ma tale idea di una rivalità tra “superpotenze” si fece strada molto lentamente, e non risultò evidente fino al termine della Guerra dei Sette Anni, nel 1763. Per gran parte del secolo, l’attenzione della Francia fu incentrata sul trovare un modo per espandersi a est, verso la Germania e la Polonia.
Luigi XV era un uomo complesso, la cui timidezza e ritrosia indussero il popolo a sottovalutarne l’intelligenza e l’interesse per la politica. Spesso rifuggiva l’intensa vita sociale che i nobili erano soliti attendersi da un grande re, preferendo piuttosto desinare da solo o in compagnia di una ben selezionata cerchia di amici. Ma non era un infingardo, e nell’intimità del proprio studio si dedicava con costanza agli affari di governo.

Il principe de Conti

L’entourage di Luigi XV era ristretto ed intimo e doveva tener conto delle influenze dei potenti aristocratici di Francia e delle loro ambizioni: tra questi vi era il Principe de Conti. Cugino di primo grado del re, Conti era uno dei più ricchi e potenti principi d’Europa. Possedeva più di un migliaio di quadri, e la sua collezione di 4000 anelli e 800 tabacchiere era particolarmente rinomata. Il principe aveva talento ed intelligenza, nonché ambizione: il re dovette tenerne conto soprattutto dopo la Guerra di Successione Austriaca (1740-1748) che aveva fatto di Conti un eroe.
Conti e il re divennero intimi destando la gelosia di Madame de Pompadour, la quale sin dall’inizio aveva visto in Conti una potenziale minaccia all’influenza da lei esercitata su Luigi. Conti era un uomo completamente al di fuori del suo controllo, i cui legami con il sovrano erano basati non semplicemente su un’eccellente reputazione, ma sul sangue.
Conti voleva salire al trono in Polonia: idea singolare, ma non del tutto bislacca. Da secoli il monarca polacco veniva scelto dai nobili nel corso di periodiche elezioni, sovente combattute con violente campagne tra fazioni ostili. Nel 1697 Fran de Bourbon fu eletto re, ma una volta arrivato in Polonia non riuscì a salire al trono perché fu osteggiato dai prussiani.
La candidatura di Conti andava gestita con estremo tatto: dopo ore di discussioni il re approvò il progetto, offrendo importanti risorse politiche e finanziarie. Al contempo, Luigi stabilì che tale nuova politica dovesse essere tenuta assolutamente segreta a tutti, finanche al proprio ministro degli Esteri e certamente alla corte di Versailles.
A partire dal 1750 la Francia seguì nei confronti della Polonia due strategie politiche parallele e contraddittorie: una ufficiale, che sosteneva il trono sassone e l’indipendenza polacca, e una ufficiosa, impegnata a trasformare la Polonia in uno stato satellite francese con a capo un re Borbone.

Il Secret du Roi

Per dar forza al piano di Conti venne creata una rete di spie in tutta Europa. Questo sistema divenne noto come il Secret du Roi. Al Segreto mise fine Luigi XVI una volta salito al trono; della sua esistenza si seppe solo con la Rivoluzione Francese, allorché si scoprìla voluminosa corrispondenza di Luigi XV ammassata in stipi segreti.
Uno tra i primi uomini che Conti cooptò nel Segreto fu il futuro protettore di d’Eon, Charles Fran conte de Broglie, che fu ambasciatore di Francia in Polonia e spia al servizio del principe. Il primo era un incarico pubblico e ufficiale; il secondo, segreto e clandestino. In entrambi gli incarichi, egli serviva gli interessi del sovrano. Broglie aveva non uno, ma due diretti superiori: il principe de Conti e il ministro degli Esteri, il quale non sapeva nulla del coinvolgimento del principe nel Segreto.
Nell’adottare la politica del Segreto, Luigi rivelò una debolezza di carattere che avrebbe finito col compromettere la stessa monarchia borbonica. Coloro che lavoravano per il Segreto non potevano nutrire che disprezzo per il ministero degli Esteri, e per quanto tale sentimento potesse essere limitato a un solo dicastero governativo, nulla impediva che potesse diffondersi anche agli altri.




Continua....
GasGas
in uscita il 12 dicembre il primo volume in dvd di questa serie smile.gif fonte dvd-store wink.gif
Fishtail
CITAZIONE (GasGas @ 7/10/2007, 18:39)
in uscita il 12 dicembre il primo volume in dvd di questa serie smile.gif fonte dvd-store wink.gif
*

Che bello!! happy.gif Grazie per la notizia happy.gif
veu
Grazie 100000000000000000000000 GasGas per la notizia!!!!

è davvero una serie unica!!!

Siamo contenti che la Yamato finalmente faccia uscire i dvd...


Per quanto riguarda la storia del vero Cavaliere domani continuiamo con la biografia, ok?
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 7/10/2007, 20:01)
Grazie 100000000000000000000000 GasGas per la notizia!!!!

è davvero una serie unica!!!

Siamo contenti che la Yamato finalmente faccia uscire i dvd...
Per quanto riguarda la storia del vero Cavaliere domani continuiamo con la biografia, ok?
*

Anch'io sono contento che la Yamato pubblichi questa serie happy.gif
L'unica cosa dolente di queta azienda è che non rispetta quasi mai le date di pubblicazione ( lo so per esperienza.... happy.gif );Quindi spero che non ci faccia aspettare troppo.... happy.gif Per il resto è molto affidabile e seria happy.gif
CITAZIONE (veu @ 7/10/2007, 20:01)
Per quanto riguarda la storia del vero Cavaliere domani continuiamo con la biografia, ok?
*

Ok, Grazie ancora happy.gif
BennuzzO
Oltretutto volevo sottolineare che in Giappone si sta lavorando al remake animato di Lady Oscar. Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif
veu
Sì sappiamo che è in sviluppo un film su Lady Oscar... abbiamo visto anche il trailer e promette benissimo!

Tornando al Cavaliere d'Eon... la serie si compone di 26 puntate... la tecnica di animazione del Chevalier sarà utilizzata per il nuovo film di Lady Oscar.
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 8/10/2007, 17:22)
Sì sappiamo che è in sviluppo un film su Lady Oscar... abbiamo visto anche il trailer e promette benissimo!
*

Davvero? Ne avevo sentito parlare, ma pensavo fosse una notizia non veritiera...Non vedo l'ora di vederlo Innamorato.gif
CITAZIONE (veu @ 8/10/2007, 17:22)
Tornando al Cavaliere d'Eon... la serie si compone di 26 puntate... la tecnica di animazione del Chevalier sarà utilizzata per il nuovo film di Lady Oscar.
*

Che bello happy.gif , addiririttura 26 episodi.... happy.gif
veu
Sì sono 26 episodi ricchi di colpi di scena inaspettati!
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 9/10/2007, 23:19)
Sì sono 26 episodi ricchi di colpi di scena inaspettati!
*

Whow, non vedo l'ora di vederla!!!
Da quale studio è prodotta questa serie? Dalla Toei Animation, che si sta occupando del film 3D di Oscar ?
veu
No, non è prodotta dalla Toei!

è prodotta dallo studio Production I.G e dallo studio Gonzo!
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 10/10/2007, 12:31)
No, non è prodotta dalla Toei!

è prodotta dallo studio Production I.G e dallo studio Gonzo!
*

Ok grazie happy.gif Conosco poco queste due aziende... happy.gif
veu
Negli ultimi anni fanno degli anime molto famosi...

Troviamo che queste aziende utilizzano una bellissima grafica per i loro anime!
shaoran-kun
Lo studio Gonzo è lo stesso che ha prodotto LastExile, giusto? Infatti notavo una certa somiglianza di stile...

HO VISTO IL TRAILER DI LADY OSCAR!!! Mmazza che bello, finalmente i capelli si muovono mentre i personaggi camminano!!!! Scherzo, l'unica cosa che proprio non sopporto è Oscar che balla con Fersen. Sembra che abbiano non so quale crisi, scattano in maniera assurda sick.gif il resto è molto ben fatto
veu
Sì è la stessa di LastExile!

Ci fa piacere che ti sia piaciuto il trailer!
Fishtail
Non conosco Lastexile anche se il titolo non mi è nuovo.... happy.gif

Il film di Lady Oscar sarà quindi un remake dell'anime del'79 dello studio TMS?

Ritornando al Cavalier D'Eon...Quest'anime presenta una struttura " corale" che presenta le vicende sotto i diversi punti di vista dei vari personaggi ( come accade in Lady Oscar o nel Decamerone) o la trama ruota intorno escusivamente al protagonista?
veu
Scusa se non ti abbiamo risposto prima!

Sì il film di Lady Oscar sarà un remake dll'anime, o meglio sarà la trasposizione dl manga a film, infatti la Rosa del titolo sarà più la Rosa Rossa, cioé Maria Antonietta invece che la Rosa Bianca cioé Oscar come nell'anime del '70, anche se cmq tutte e 4 le rose (Maria Antonietta, Oscar, Fersen e André), come ha detto Rjoko Ikeda, saranno protagoniste!

Per Le Chevalier d'Eon ha in parte una struttura tipo "Versailles no bara", ci sono anche qui complotti, intrighi, tradimenti, amori (in forma più lieve però!), scandali, ecc.

In più questa serie mescola la parte fantasy e di mistero che aleggia intorno alla famiglia reale francese e alla corte di Francia e anche attorno alle altre Casate Europee!

Più che altro la serie è incentrata sul mistero della morte di Lia de Beaumont, sorella del protagonista e sul perchè vuole vendetta utilizzando il corpo del fratello e sul perchè è stata uccisa.... e perchè tutta l'Europa (dalla Francia all'Inghilterra, alla Russia) voleva vedere Lia morta...
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 17/10/2007, 22:47)
Scusa se non ti abbiamo risposto prima!
*

Nessun problema happy.gif , grazie mille per la risposta happy.gif

CITAZIONE (veu @ 17/10/2007, 22:47)
Sì il film di Lady Oscar sarà un remake dll'anime, o meglio sarà la trasposizione dl manga a film, infatti la Rosa del titolo sarà più la Rosa Rossa, cioé Maria Antonietta invece che la Rosa Bianca cioé Oscar come nell'anime del '70, anche se cmq tutte e 4 le rose (Maria Antonietta, Oscar, Fersen e André), come ha detto Rjoko Ikeda, saranno protagoniste!
*

Quindi questo film sarà più fedele al manga? Se cosi' fosse sarebbe grandioso... happy.gif
CITAZIONE (veu @ 17/10/2007, 22:47)
Per Le Chevalier d'Eon ha in parte una struttura tipo "Versailles no bara", ci sono anche qui complotti, intrighi, tradimenti, amori (in forma più lieve però!), scandali, ecc.

In più questa serie mescola la parte fantasy e di mistero che aleggia intorno alla famiglia reale francese e alla corte di Francia e anche attorno alle altre Casate Europee!

Più che altro la serie è incentrata sul mistero della morte di Lia de Beaumont, sorella del protagonista e sul perchè vuole vendetta utilizzando il corpo del fratello e sul perchè è stata uccisa.... e perchè tutta l'Europa (dalla Francia all'Inghilterra, alla Russia) voleva vedere Lia morta...
*

Questo anime si prospetta favoloso sotto ogni punto di vista!!!! Innamorato.gif
Non vedo l'ora di vederlo happy.gif
veu
Sì il film di Lady Oscar sarà la trasposizione del manga e in effetti da noi dovrebbe avere anche il titolo "LA ROSE DE VERSAILLES" e non Lady Oscar...

Per il Cavaliere d'Eon te lo consigliamo proprio... noi siamo stati conquistati da questa serie...
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 18/10/2007, 23:15)
Sì il film di Lady Oscar sarà la trasposizione del manga e in effetti da noi dovrebbe avere anche il titolo "LA ROSE DE VERSAILLES" e non Lady Oscar...

Per il Cavaliere d'Eon te lo consigliamo proprio... noi siamo stati conquistati da questa serie...
*

Finalmente il tittolo darà giustizia a Maria Antonietta!!!! happy.gif

Spero che la Yamato editi il Cavaliere D'Eon in dvd e non faccia il "dietro front!" come ha fatto con altre serie happy.gif
veu
Secondo noi lo editerà di sicuro perchè questa è una serie attesissima e in Italia è stato trasmesso il primo episodio alla mostra su Lady Oscar e il Cavaliere d'Eon è stato un successone!

In Giappone poi è stato il successo dell'annata 2006-2007!
Fishtail
CITAZIONE (veu @ 20/10/2007, 22:51)
Secondo noi lo editerà di sicuro perchè questa è una serie attesissima e in Italia è stato trasmesso il primo episodio alla mostra su Lady Oscar e il Cavaliere d'Eon è stato un successone!

In Giappone poi è stato il successo dell'annata 2006-2007!
*

Speriamo che arrivi presto!!! happy.gif
veu
A dicembre uscirà il primo dvd....

Comunque questo anime avrebbe potuto spopolare anche in tv...
kekkomon
Lo sto vedendo anche io quest' anime, ma è bellissimo, i dvd saranno miei!!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.