Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Motivi censure di Aladdin e Song of the South
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
cartoni
Cercando in rete ho trovato queste motivazioni alle censure di aladdin e song of the south

Song of the South (1946)
D. Harve Foster (live action), Wilfred Jackson (animation)

(unavailable)

This remarkable Disney film was based on the "Uncle Remus" stories of Joel Chandler Harris, and was presented as one of their earliest, innovative live-action and animation mixtures. Set after the Civil War at a time when slavery was abolished, its animated sequences featured Uncle Remus characters (i.e., Br'er Rabbit, Br'er Fox, and Br'er Bear) accompanied by live-action portions with folk story-teller Uncle Remus (Special Oscar-winning James Baskett). The film's song "Zip-a-Dee-Doo-Dah" won the Academy Award for Best Song.

Remarkably, it has never been released for home video consumption in the US (although it has been available in European and Asian markets). After this film's last theatrical release in 1986, it has simply vanished and been unavailable for purchase. Recently, a Disney spokesman reiterated the fact that the film may continue to be unavailable due to "the sensitivity that exists in our culture" and fears of political-correctness repercussions.

Although it has been rumored that the NAACP banned this Disney movie, that was untrue -- they simply expressed their disapproval of the portrayal of African-Americans in the film, and their concern about its potential to present an image of an idyllic master-slave relationship. The main objection was its stereotypical depiction of blacks in the live-action sequences, although others have mistakenly thought that the movie actually depicted slavery and tacit approval of the master-slave relationship.



Aladdin (1992) # 25
D. Ron Clements and John Musker



This Walt Disney feature film animation engendered considerable controversy for its pro-Western portrayal of Aladdin and Jasmine (always unveiled), the fact that turbaned characters were bald, and all the villainous characters were Arab caricatures.

Another conflict arose, following protests from the American-Arab Anti-Discrimination Committee (ADC), regarding the lyrics in one of the verses of the opening song "Arabian Nights." The original lyric about the film's Arabian setting ("Where they cut off your ears if they don't like your face/It's barbaric, but, hey, it's home") was censored/dubbed out and changed to "Where it's flat and immense and the heat is intense/It's barbaric, but, hey, it's home" for subsequent video releases in 1993 and for the re-released soundtrack.
Bewitched
Posso accettare il cambio della frase in aladdin, quello è vero, ma tutto il resto sono stupidate.
kuzco
ke vergogna....... se ci facciamo mettere i piedi in testa in questo modo nn so davvero dove andremo a finire....
veu
Noi siamo allibiti da anni!!!!

E poi scusate ma la frase di Aladdin "e ti trovi in galera anche senza un perché... che barbarie, ma è la mia tribù" è riferita ad un'epoca storica lontana (intorno al 1000) mica ad oggi... allora se guardiamo i miliardi di film con i Romani che sono praticamente dei barbari, uccidono, stuprano, distruggono tutto... noi Italiani dovremmo prendercela? assolutamente no! è un'epoca passata, lontana... noi nel presente siamo (o perlomeno dovremmo essere perché non lo siamo purtroppo) meno barbari...
Cmq vabbè, passi la frase... il povero Menken ha dovuto cambiare la canzone e ha già chiesto pubblicamente scusa al popolo Arabo... quindi questa polemica non ha ragione di esistere ormai...

E per il fatto che Jasmine e Aladdin abbiano le fattezze occidentali, scusate ma non è proprio vero! Guardate, hanno i lineamenti (bellissimi!) più marcati, tipici del popolo Arabo... Jasmine è mezza svestita, ok... ma è una favola!!! Mica deve tenere il velo in una favola... non ci dilunghiamo sulla faccenda del velo perché abbiamo avuto lezioni di 4 ore a diritto musulmano... diciamo solo che il velo in Giordania oggi non è più nemmeno obbligatorio e Aladdin si svolge in Giordania... quindi che senso hanno queste critiche???? e soprattutto perché la Disney ne tiene conto??? critiche come queste sono facilmente contestabili e cadono come castelli di carta come abbiamo fatto cadere noi in questo momento...

Adesso prepariamo la difesa dei Racconti dello Zio Tom...
Imagineer
praticamente non si può fare più nessun film su nessuna "razza" in particolare?! Bisogna fare film solo sulla razza umana in genere?! A me sembrano soltanto omaggi a quelle tradizioni, non vedo alcuna offesa. Mah... dry.gif
kuzco
son tutti alla ricerca di assurdi pretesti contro l'occidente, non c'è niente da fare; ma noi mica dobbiamo subire! Non lo trovo per niente giusto!
Imagineer
Chissà come sono inca***ti neri i francesi per La Bella e La Bestia!!! Tutti quegli stereotipi: il contadino, il fornaio... shifty.gif
Peter Pan 92
CITAZIONE (Imagineer @ 5/7/2007, 10:08)
Chissà come sono inca***ti neri i francesi per La Bella e La Bestia!!! Tutti quegli stereotipi: il contadino, il fornaio...  shifty.gif
*


E i cinesi per Mulan allora tongue.gif
kuzco
non a caso il governo cinese vietò la distribuzione di mulan dato che shang aveva delle fattezze troppo "giapponesi"... pensa te...
GasGas
sono tutte delle stupidate dry.gif io non ci do conto e spero che alla disney rinsaviscano e decidano di editare i racconti dello zio tom in dvd e che assolutamente non pensino di non rieditare mai più aladdin(le crititche su aladdin sono davvero spaventose e infondate...mi fanno rabbia!!!)
GasGas
e purtroppo ho pure un brutto presentimente sulla principessa e il ranocchio....il film sarà meraviglioso, ma credo che ci saranno moltissime polemiche del genere cry.gif
chrykee
mi appello ai sindacati dei calzolai per censurare la scarpetta di cristallo di cenerentola una vera oscenità!!!e anche al sindacato dei costruttori di arcolai narcotizzanti per censurare quell'oscentità di film come la bella addormentata... biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif
cose da pazzi!!!
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (veu @ 4/7/2007, 23:36)
un'epoca storica lontana (intorno al 1000)

Veramente Aladdin è ambientato nel 1400. L'ho letto qualche giorno fa nelle curiosità in pop-up che si possono selezionare durante la visione del film in dvd.
C'entra poco, ma tanto la mia opinione sulle censure a questi film già la conoscete ed è scontata sleep.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.