Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Bambi
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
GasGas
Buongiorno a tutti e benvenuti al nono appuntamento con il "circolo" dei Disney DVD!
Come al solito ecco qualche indicazione:

DA LEGGERE

1) utilizzate esclusivamente questo topic per mandare messaggi riguardanti il "circolo". In questo modo alla fine possiamo creare un archivio consultabile anche più in là nel tempo
2) è gradita qualsiasi tipo di osservazione sul cartone che stiamo "analizzando" tutti insieme: recensione della storia, analisi della storia, sensazioni provate guardando il film d'animazione, analisi del personaggi, confronti nelle tecniche di animazione, confronti tra versione originale e versione italiana, qualità del dvd (sia video/audio che extra) ecc. Qualsiasi cosa vogliate dire riguardo questo film d'animazione è la benvenuta. Chiedo solo, ad ogni singolo partecipante, di scrivere nel primo messaggio (e solo in quello) di commento (qualunque esso sia) alla visione del film d'animazione un voto per la qualità del film d'animazione (in una scala da 0 a 10), un voto per la qualità video del dvd (in una scala da 0 a 10), un voto per la qualità audio del dvd (in una scala da 0 a 10) ed un voto per la qualità degli extra forniti con il dvd (in una scala da 0 a 10). Questi quattro voti sono essenziale per stilare una classifica che sarà utile per altri utenti intenzionati all'acquisto del dvd, quindi vi prego di esprimere i vostri voti
3) L'edizione di riferimento per questa discussione è il Disney DVD Bambi. Chiunque può partecipare alla discussione, basta che possedere una qualsiasi edizione de Bambi (che sia DVD o VHS non importa basta che possa visionarla), l'importante è che specifichi nei suoi messaggi che stà parlando di un'edizione diversa da quella di riferimento (questa segnalazione è fondamentale per capire che stiamo parlando della stessa cosa e ai fini di stilare una classifica dei voti che sia coerente....ad esempio la qualità vhs de Bambi non avrà la stessa qualità video del dvd de Bambi).

La discussione riguardo Bambi avrà inizio Venerdì 30 Giugno ore 0:00 e terminerà Lunedì 10 Luglio alle ore 24:00 per dar spazio alla discussione di un altro classico (che avverrà in un altro thread).

Buon divertimento a tutti!
GasGas
ecco il nuovo circolo rolleyes.gif partecipate in tanti come nello scorso clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Chuck_B
Film 7
Video 8 1/2
Audio ita 7
Audio ing 9


film molto vecchio e a mio parere poco longevo... lo guardo raramente... verrò linciato ma trovo molti punti noiosi...

parliamo del dvd... ottimo restauro video, ma non eccellente: pensavo non fosse possibile fare di meglio fino all'uscita di cenerentola e lilli e il vagabondo...
ciononostante i colori sono piacevoli, e gli sfondi brillano di nuova luce.

il restauro audio italiano è sempre una spanna inferiore rispetto a quello inglese/americano... ottima la traccia surround specie per la parte strumentale; molto più sporca invece la parte vocale (specie corale) e parlata... la traccia inglese invece non risente di tutto questo...

nota positiva: il doppiaggio del film è quello con le canzoni in italiano; la vhs che avevo chiamava "Tippete" Tamburino, e le canzoni erano tutte in inglese (non mi sono mai spiegato il perchè... è così recente il doppiaggio integrale in italiano?)
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (Sandrus @ 2/7/2006, 18:25)
film molto vecchio e a mio parere poco longevo... lo guardo raramente... verrò linciato ma trovo molti punti noiosi...

Sono d'accordo con te, anche a me non ha mai fatto impazzire per la stessa ragione.

CITAZIONE
parliamo del dvd... ottimo restauro video, ma non eccellente: pensavo non fosse possibile fare di meglio fino all'uscita di cenerentola e lilli e il vagabondo...
ciononostante i colori sono piacevoli, e gli sfondi brillano di nuova luce.

A me il restauro video non piace per niente, soprattutto dopo aver visto, nel disco 2, com'erano i colori originariamente e come li hanno trasformati. In alcuni punti, i colori sono troppo sparati, Bambi è arancio shocking (ripeto, non sempre, e questa è la cosa peggiore) e francamente il tutto mi fa l'effetto di un pugno in un occhio.

CITAZIONE
il restauro audio italiano è sempre una spanna inferiore rispetto a quello inglese/americano... ottima la traccia surround specie per la parte strumentale; molto più sporca invece la parte vocale (specie corale) e parlata... la traccia inglese invece non risente di tutto questo...

Ovviamente sono d'accordo con te, ma se la traccia italiana in DD5.1 è perfetta per quanto riguarda la parte strumentale è solo perché in quei punti l'audio italiano è stato sostituito da quello inglese già restaurato in 5.1!

CITAZIONE
nota positiva: il doppiaggio del film è quello con le canzoni in italiano; la vhs che avevo chiamava "Tippete" Tamburino,

In realtà Thumper si è sempre chiamato Tamburino, in entrambe le edizioni del film, benché sul retro copertina della prima vhs venga chiamato Tippete. Thumper ha preso quest'ultimo nome, Tippete, nei fumetti.

CITAZIONE
e le canzoni erano tutte in inglese (non mi sono mai spiegato il perchè... è così recente il doppiaggio integrale in italiano?)

Il primo doppiaggio (più scadente e con canzoni in inglese) è del '48, quindi di 6 anni più "giovane" rispetto all'età del film stesso; il ridoppiaggio che abbiamo su dvd, invece, è del 1968. Sulla prima vhs è stato inserito il primo doppiaggio per errore... personalmente, sono contento sia stato commesso un errore del genere, possedere la primissima versione di un film non mi dispiace mai, anzi... io avrei inserito il primo doppiaggio anche su dvd, ovviamente INSIEME a quello più recente wink.gif

Film: 7,5 (più per le splendide musiche e i disegni mozzafiato che per la storia)
Video: 5 (non gradisco il restauro che ha subito per non parlare della correzione dell'errore del cucciolo di procione)
Audio ita: 6,5 (manca il doppiaggio italiano originale, il ridoppiaggio non è integrale)
Audio ing: 10 (è la prima e unica volta che metto un voto così alto all'audio inglese di un DisneyDVD italiano e lo faccio perché sul disco è presente anche l'audio monofonico originale)
Extra: 6,5 (abbastanza soddisfacenti, ma non più di tanto)
GasGas
Colgo l'occasione dell'uscita a due dischi di peter pan prevista in italia per il 22 febbraio per resuscitare queste discussioni del circolo dei disney dvd rolleyes.gif che a mio parere sono molto stimolanti anche se le abbaimo abbandonate per quasi un anno tongue.gif io in primis....infatti approfitto per postare la mia recensione sul dvd di Bambi, e spero che i prossimi circoli che ho intenzione di proporre nelle veci di Luke abbiano maggior successo tongue.gif

Colgo l'occasione per salutare il nostro amico Luke, che ha ideato questo circolo, e che mi aveva detto di curarlo finchè non sarebbe tornato, che purtoppo però non si sente da quasi un anno not.gif spero che decida di tornare con noi rolleyes.gif un abbraccio forte Luke Saluto.gif


BAMBI

FILM: 10
VIDEO: 8 e 1/2
AUDIO: Americano....9 e 1/2 - Italiano....9
EXTRA: 9 e 1/2
ESTETICA DEL DVD: 6 e 1/2

FILM: 10_Ecco il predecessore de "Il Re Leone". Seppur sostanzialmente la trama sia abbastanza diversa, è doveroso dire che questo classico, il preferito di Walt Disney da lui stesso definito "PURE GOLD" (PURO ORO), abbiaconferito al Re Leone moltissimi aspetti di trama. Però mentre Il Re Leone è sostanzialmente la storia di un principe esiliato dal cattivo di turno, Bambi è più semplicemente (se così si può definirlo) una storia di vita, che in quanto tale attraversa tutte le sue fasi: la nascita, la crescita, la spensieratezza della giovinezza e le amicizie, la scoperta del mondo che ci circonda, la perdita, la maturazione, il superamento del dolore, l'amore, la rivalità, la vittoria, l'adempimento di un compito, la paternità e, in generale, la ciclicità della vita stessa (elemento fondamentale del film che poi è stato l'elemento base de Il Re Leone). Bambi è inoltre uno dei pochi classici senza tempo in quanto non è presente la figura dell'uomo, se non come un ombra maledetta che distrugge tutto ciò che tocca.
Dal punto di vista scenico del film, vediamo che la natura selvaggia regna incontrastata sulla scena fin dalla carrellata di apertura. Vediamo che lo svolgersi della vicenda e il percorso di vita dei personaggi è portato avanti dal susseguirsi delle stagioni; vediamo infatti che la storia inizia in primavera con la nascita del nuovo principe della foresta, Bambi appunto, e si conclude nella primavera successiva, con la nascita dei figli di Bambi e con la "abdicazione" del padre di Bambi come Principe della Foresta in favore del figlio. La conclusione del film ci suggerisce, analogamente alla conclusione de Il Re Leone, che la vicenda è destinata a ripetersi e ripetersi, magari con sfumature diverse, ma pur sempre come in un ciclo. Incredibile poi come nell'immaginario collettivo il film sia stato identificato con la scena della morte della madre di Bambi. Per questo motivo il film è stato sempre etichettato come un film triste, ma in realtà non è nulla di tutto ciò. Il film fu sponsorizzato all'epoca della sua uscita come una "GREAT LOVE STORY" ...UNA GRANDE STORIA D'AMORE...ed infatti tutto questo film gira intorno al più nobile dei sentimenti...l'amore. Certo, la scena della morte della madre è di grande impatto (specie per il fatto che tutto avviene fuori scena), ma la tematica del film non è certo la morte e l'abbandono, anche se comunque fanno parte della vita e in quanto tali menzionate nel film.
Dal punto di vista musicale, vediamo che le musiche del film si amalgamano perfettamente alle immagine e aiutano lo svolgersi della vicenda, a volte raccontandoci gli stati d'animo dei personaggi. Questo è il primo film di Walt Disney, a parte Fantasia, dove le canzoni sono cantate sempre da voci fuori campo, ma ci raccontano comunque cosa pensano i personaggi in un determinato momento. Altre canzoni invece ci annunciano il cambiamento di stagione. A volte sembra, anzi, forse era inteso così, che fosse la natura stessa a cantare.
Purtroppo c'è da dire che questo capolavoro dell'animazione non fu accolto dal pubblico come Walt Disney si aspettava; prima di tutto incombeva la seconda guerra mondiale sugli americani, come su tutto il mondo, quindi la gente non aveva soldi per andare al cinema e questo, come altri film del periodo, furono quasi del tutto ignorati. E' un peccato come molti capolavori dell'animazione siano usciti nei periodi sbagliati, come ad esempio Fantasia e Pinocchio sleep.gif Comunque fortunatamente, col passare del tempo questi film sono stati ampiamente rivalutati, diventando pietre miliari del cinema e punti di riferimento fissi anche per le generazioni di animatori dei nosti tempi rolleyes.gif Bambi è sicuramente un Classico senza età .

VIDEO: 8 e 1/2_Il restauro video è sicuramente ottimo, uno dei migliori fatti sui film di Walt Disney rolleyes.gif l'unico difetto che ho riscontrato, è l'altalenanza del colore di bambi cucciolo durante lo svolgersi del film....ma si tratta di un difetto minimo cmq wink.gif . Il film è ovviamente predsentato nel suo formato cnematografico originale 1.33:1.

AUDIO: Americano....9 e 1/2 - Italiano....9_L'audio e stato soottoposto ad un ottimo restauro e il risultato è davvero brillante. c'è poca differenza tra il restauro ameriano e quello italiano. I suoni sono limpidi e fluenti. Sono presenti nel dvd anche le tracce monofoniche originali sia in inglese che in italiano.

EXTRA: 9 e 1/2_Gli extra del dvd sono tanti e ben strutturati smile.gif è presente nel primo disco un commento audio che racchiude tutti i meeting dello staff di Walt mentre si lavorava alla stesura del film..incrdibile come nelle prime fasi della realizzazione gia si avevano in mente chiari i personaggi e come la descrizine delle scene sia così fedele al risultato finale . Nel secondo disco troviamo ovviamente i giochini, ma anche due concetti abbandonati doppiati addirittura in italiano e il making of "A PRINCE IS BORN: THE MAKING OF BAMBI", diviso in 6 parti molto esaurienti. Inoltre troviamo una splendida galleria di immagini molto ricca e strutturata molto bene al livello grafico. Un ottima edizione in dvd insomma...una delle ultime però....pochi mesi dopo avremmo avuto la grande delusione di Cenerentola ...

ESTETICA DEL DVD: 6 e 1/2_Semplicemente una amaray doppio disco senza nemmeno la slipcase in cartone sleep.gif . primo sentore di decadimento della BVI sleep.gif . Comunque nel complesso una buona cover, sicuramente migliore di quella americana, e una guida al dvd di 6 pagine. La sufficienza la raggiunge pienamente wink.gif


Ho con questa recensione cercato di riportare alla luce il circolo dei disney dvd. Spero di esserci riuscito wink.gif quantomeno mi sono divertito a scrivere la mia recensione tongue.gif . Comunque presto aprirò un nuovo topic per un nuovo dvd da recensire. spero partecipiate in tanti smile.gif

Un altro grande saluto speciale a Luke Saluto.gif torna presto ti aspettiamo Saluto.gif

A presto con il prossimo circolo smile.gif
MagicLuca
Io ho l'edizione monodisco di Bambi e in quanto a contenuti la reputo di tutto rispetto, il documentario sulla realizzazione scena per scena basta e avanza. per quanto riguarda il film d'animazione in sè non mi convince, i colori sono troppo smorti, la storia è fondamentalmente lenta e piatta. Preferisco di grna lung ail suo sequel Bambi 2, notevolmente superiore in quanto a comparto grafico, grazie a colori più vivaci e alla emoderne tecnologie di colorazione digitale. Anche in quanto a storia lo reputo più scorrevole, l'unic aocsa di cui si sente la mancanza sono i suoni associati agli eventi atmosferici delel varie stagioni, tuttavia le canzoni contenute si fanno apprezzare. Tornando al Classico non apprezzo la grande mancanza di dialoghi, la scarsa presenza del padre di Bambi, il passare sopra al momento successivo alla morte della madre. Apprezzo maggiormente il Re Leone, considerato spesso una sorta di "Bambi in Africa".
GasGas
ma magic la monodisco di bambi non esiste....è stta editata solo a due dischi a quanto ne so.... huh.gif huh.gif

ma come puoi dire che preferisci bambi 2 a bambi post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif ? certo i gusti sono gusti, ma in quanto a comparto grafico bambi 2 è sicuuramente buono, ma non si può nemmeno accostare alla perfezione dei movimenti degli animali del classico...in bambi 2 bambi ha una testa sproprorzionata rispetto al corpo sleep.gif la scena della morte della mamma di bambi poi è una delle scene più toccanti e intense della storia del cinema post-6-1111346575.gif ... niente di personale, ma non sono per niente daccordo su quello che hai detto!! per me non ha senso!! ripeto i gusti sono gusti, ma la colorazione technicolor non ha niente a che vedere nemmeno lontanamente alla colorzione digitale di oggi che appiattisce un po' tutto sleep.gif
ariel one
la colorazione in technicolor viene eseguita manualmente con i pennelli, per intenderci, giusto?
GasGas
wink.gif esatto...invece adesso si fa tutto al computer....anche la colorazione sleep.gif cry.gif bei tempi il technicolor...non ricordo però quale fu l'ultimo film in technicolor huh.gif
ariel one
non è la sirenetta?
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (ariel one @ 18/2/2007, 16:31)
non è la sirenetta?
*

A rigor di logica sì, visto che io so che Bianca e Bernie nella terra dei canguri è il primo film animato completamente colorato digitalmente. E la differenza rispetto a tutti i film precedenti, effettivamente, si fa sentire.
GasGas
si anche io sapevo della sirenetta, ma aspettavo una conferma biggrin.gif
kuzco
CITAZIONE (GasGas @ 18/2/2007, 22:16)
si anche io sapevo della sirenetta, ma aspettavo una conferma biggrin.gif
*



anche alcuni fotogrammi de La sirenetta sono colorati digitalmente, ad esempio, la trasformazione di Ariel nell'antro di Ursula, e verso la fine, quando la strega crea il vortice nell'oceano; inoltre, quando le due murene vengono miseramente ridotte ai minimi termini, mentre Ursula diventa più grossa-e grassa- si può ben vedere come Flounder e sebastian tremano... ebbene, le rocce accanto a loro sono generate al computer, ma sono totalmente levigate, sebrano costruzioni,e,devo dire, stonano un pochettino biggrin.gif
ariel one
CITAZIONE (kuzco @ 19/2/2007, 15:17)
anche alcuni fotogrammi de La sirenetta sono colorati digitalmente, ad esempio, la trasformazione di Ariel nell'antro di Ursula, e verso la fine, quando la strega crea il vortice nell'oceano; inoltre, quando le due murene vengono miseramente ridotte ai minimi termini, mentre Ursula diventa più grossa-e grassa- si può ben vedere come Flounder e sebastian tremano... ebbene, le rocce accanto a loro sono generate al computer, ma sono totalmente levigate, sebrano costruzioni,e,devo dire, stonano un pochettino biggrin.gif
*

anke io avevo notato le rocce! e anke quando Ariel scende per correre da Eric ma si blocca perchè vede Vanessa, anke lì le scale sono generate al computer
Franz
Bambi
"E' nato il nuovo principino!"

FILM: 10
Nel 1942, per raccontare la storia di un piccolo cerbiatto destinato a diventare il principe della foresta, Walt Disney e la sua squadra portarono l’arte dell’animazione fino a livelli mai visti in precedenza: nel raffigurare gli animali, il grado di naturalismo raggiunto è incredibile e ineguagliato. E nonostante non siano umanizzati, gli abitanti del bosco interpretano perfettamente sentimenti umani. In particolare è memorabile la tenerezza suscitata dal piccolo Bambi e dagli altri cuccioli, resa unendo atteggiamenti animaleschi ad altri tipici degli infanti.
Il parlato è quasi assente in questo film. Sebbene da molti etichettato come un difetto, è secondo me una pregevole caratteristica e, insieme a meravigliosi sfondi ad olio, trasporta lo spettatore in una foresta che incarna la solennità del creato e che, attraverso inquadrature e musiche, non si limita ad essere un’ambientazione ma diventa diretta partecipante alla narrazione.
La storia è semplice e procede in una struttura quasi episodica. Tratta temi elevati con una semplicità quasi candida: la vita, anche attraverso la morte, torna a fiorire e non è mai sconfitta. Al messaggio di speranza del film si adatta perfettamente il tema principale, Love is a song, struggente inno all’amore e alla vita stessa.

VIDEO: 10
Il restauro video è tra i migliori eseguiti alla Disney, i colori sono vivi e nitidi. Nulla da osservare a questo proposito.

AUDIO: 7
L’audio originale con il suo Dolby Digital 5.1 sfavilla, ma un diverso trattamento è stato riservato all’audio italiano. Molto apprezzato l’inserimento di una traccia monofonica, ma il restauro in 5.1 lascia a desiderare, tanto che in alcune scene le battute vengono soffocate dalla colonna sonora.
Il doppiaggio inserito è quello del 1968. Nonostante sia indubbiamente di qualità più elevata, non sarebbe dispiaciuto l’inserimento, anche in traccia monofonica, del doppiaggio originale del 1948. Ma come ben si sa, la Buena Vista ha da tempo smesso di tenere in considerazione chiunque abbia più di sette anni.

CONTENUTI SPECIALI: 9
Molto apprezzato il commento audio al film. Troviamo poi, passando al secondo disco, un interessante making of A prince is born, due scene eliminate (che sono stranamente doppiate in italiano), un’interessante galleria di immagini, la curiosa featurette Capsula del tempo Disney: 1942, l’anno di Bambi che descrive brevemente la società americana nell’anno di uscita del film, uno special sul restauro, il poetico cortometraggio Il vecchio mulino, un’anteprima del film Bambi II, e una serie di attività per i bambini (tra cui solo DisneyPedia: Gli amici della foresta di Bambi può strappare qualche sincera risata al pubblico adulto).
Nel complesso, un ottimo assortimento.

CONFEZIONE: 6
La cover è molto bella, addirittura migliore di quella utilizzata in America, con un logo caratteristico e un grafica dei DVD stupenda. E’ contenuta anche una guida al DVD di sei pagine.
Purtroppo la confezione è una semplice amaray, senza neanche l’ombra di una slipcover. E questo penalizza gravemente l'eleganza dell'edizione

NEL COMPLESSO: 8
VIVAMENTE CONSIGLIATO
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (kuzco @ 19/2/2007, 15:17)
anche alcuni fotogrammi de La sirenetta sono colorati digitalmente, ad esempio, la trasformazione di Ariel nell'antro di Ursula, e verso la fine, quando la strega crea il vortice nell'oceano; inoltre, quando le due murene vengono miseramente ridotte ai minimi termini, mentre Ursula diventa più grossa-e grassa- si può ben vedere come Flounder e sebastian tremano... ebbene, le rocce accanto a loro sono generate al computer, ma sono totalmente levigate, sebrano costruzioni,e,devo dire, stonano un pochettino biggrin.gif
*

Stiamo parlando di cose diverse: tu stai parlando di immagini interamente generate al computer già presenti in Taron e la pentola magica (la palla di Ailin), Basil l'investigatopo (gli ingranaggi del Big Ben, la piramide di cubi), Oliver & Company (la macchina del cattivo di turno e altri esempi non me ne vengono in mente). La colorazione digitale è un'altra cosa.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.