Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Primi Titoli Blu-ray Disc Buenavista
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
Taron
Si fanno sempre più insistenti voci sulla scelta di Buenavista di partire solo con il formato Blu-ray, non pubblicando per ora nulla nel formato HD-DVD
I primi titoli dovrebbero arrivare sul mercato americano da settembre 2006 e sarannosecondo "the Digital Bits":
Dinosaur, Flightplan, Kill Bill: Volumes 1 & 2, Armageddon, Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl, Chicken Little
veu
Ma scusate... cos'è il Blue Ray???
DVD-World.it
CITAZIONE (veu @ 9/6/2006, 22:53)
Ma scusate... cos'è il Blue Ray???

In sostanza ed in poche parole semplici, un nuovo tipo di laser che conferirà (dicono) una maggiore qualità audio video.

Il beneficio di questo laser blu-viola è che ha una lunghezza d'onda più corta che un laser rosso, ciò permette di mettere a fuoco il punto del laser con una precisione più grande. Inoltre permette che i dati siano scritti più compressi e siano memorizzati in meno spazio, in modo che è possibile inserire più dati sul disco anche se è lo stesso formato come CD/dvd. Ciò insieme al cambiamento dell'apertura numerica a 0,85 è che cosa permette ai dischi del BRHD di contenere tra 25GB/50gb

Saluto.gif
veu
Grazie infinite per i chiarimenti!!!!

Ma il lettore DVD che adesso e anni fa è in commercio legge questi Blue Ray o occorre un altro lettore???
DVD-World.it
CITAZIONE (veu @ 9/6/2006, 23:35)
Grazie infinite per i chiarimenti!!!!

Ma il lettore DVD che adesso e anni fa è in commercio legge questi Blue Ray o occorre un altro lettore???

Poiché il laser è diverso, anche il gruppo di lettura dovrà esserlo. Molti parlano di sostituzione dello stesso, ma dubito che leCase lo facciano...in fondo a loro conviene vendere dei nuovi lettori, quindi credo che chi vorrà il Blue Ray, dovrà comprare un lettore nuovo wink.gif
Pan
Io ho sentito parlare di addirittura 200 Gb di spazio disponibile su un singolo disco! Mi chiedo, come dovrà comportarsi il consumatore, ora che i film verranno distribuiti contemporanemante su ben tre formati: DVD, HD-DVD e Blue-Ray! blink.gif wacko.gif
DVD-World.it
L'HD-DVD ha vita breve...sempre che si possa parlare di esser venuto alla luce wink.gif
GasGas
in europa ci vorrà un po' prima di vedere i bluray....almeno un altro annetto sleep.gif
giagia
CITAZIONE (DVD-World.it @ 11/6/2006, 3:04)
L'HD-DVD ha vita breve...sempre che si possa parlare di esser venuto alla luce wink.gif

C'è il problema però che con un lettore blue ray non potrai vederti i DVD vecchi...
DVD-World.it
E chi lo ha detto? Minor in maior...

Ancora li stanno facendo quindi li faranno che leggono il doppio formato (come il lettore DVD che legge anche i CD) wink.gif

Saluto.gif
sir Scaglione
CITAZIONE (DVD-World.it @ 11/6/2006, 15:54)
E chi lo ha detto? Minor in maior...

Ancora li stanno facendo quindi li faranno che leggono il doppio formato (come il lettore DVD che legge anche i CD) wink.gif

Saluto.gif

Meno male...se no sai che disastro. mellow.gif

Comunque ho il sospetto che prima che pubblichino un vero classico in questo formato passerà molto altro tempo. sad.gif
DanyDaVip
CITAZIONE (scaglione @ 14/6/2006, 10:12)
Meno male...se no sai che disastro.  mellow.gif

Comunque ho il sospetto che prima che pubblichino un vero classico in questo formato passerà molto altro tempo.  sad.gif

Visto e considerato il comportamento della Buena Vista in quest'ultimo periodo, non mi stupirei di trovare editati tutti i classici in un unico blu ray laugh.gif
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (DanyDaVip @ 14/6/2006, 11:27)
CITAZIONE (scaglione @ 14/6/2006, 10:12)
Meno male...se no sai che disastro.  mellow.gif

Comunque ho il sospetto che prima che pubblichino un vero classico in questo formato passerà molto altro tempo.  sad.gif

Visto e considerato il comportamento della Buena Vista in quest'ultimo periodo, non mi stupirei di trovare editati tutti i classici in un unico blu ray laugh.gif

Oddio, ogni volta mi fai morire rofl1.gif rofl1.gif
Taron
Giusto per dare qualche notizia tecnica sui BD tratte da wikipedia

l Blu-ray Disc® (spesso abbreviato in BD) è il supporto ottico proposto dalla Sony agli inizi del 2002 come evoluzione del DVD per la televisione ad alta definizione. Grazie all'utilizzo di un laser a luce blu, riesce a contenere fino a 57 GB di dati, quasi 12 volte di più rispetto a un DVD Single Layer - Single Side (4,7 GB). Anche se questa capacità sembra enorme un disco da 50 GB può contenere a malapena 2 ore di filmato ad alta definizione anche utilizzando il sofisticato codec MPEG-4 al posto del tradizionale MPEG-2.

Blu-Ray attualmente offre tre differenti capacità di archiviazione, 23.3 GB, 25 GB e 27 GB, solo leggermente differenti in quanto utilizzano i medesimi supporti ma variano la quantità di dati immagazzinati grazie all'utilizzo di tre differenti lunghezze dei bit. È anche possibile diminuire ancora di più la lunghezza dei bit, e incrementare la capacità di archiviazione per layer. In contrasto, HD-DVD utilizza una lunghezza del pit fissa, quindi la capacità per layer è fissa a 15 GB.

Con i dischi Blu-ray da 25 GB già sul mercato, e con quelli da 50 GB sulla linea di partenza, Sony era già al lavoro sui supporti da 200 GB: una capacità che sarebbe stata raggiunta con l'adozione di 8 layer. Tale capacità è stata poi raggiunta e presentata il 26 maggio 2005 da parte della Blu-ray Disc Association che ha dichiarato, inoltre, che ormai i costi di produzione dei dischi BD-ROM con capacità da 25 e 50 GByte sono molto simili a quelli degli odierni DVD Dual Layer. In questo periodo di lotta, e mancato accordo, per il formato unico con il consorzio HD-DVD, il fatto che i costi di produzione siano simili alla concorrenza, con risultati migliori, segna un punto a favore per il Blu-Ray.

Il 27 settembre 2005 Microsoft e Intel (binomio conosciuto anche con il nomignolo Wintel) hanno annunciato apertamente di appoggiare lo standard HD-DVD apportando una serie di motivazioni che non hanno certo lasciato in silienzio i sostenitori o meglio, gli sviluppatori del formato Blu-Ray. Secondo Microsoft queste sarebbero le aree in cui Blu-Ray ha fallito:

* Sembra che la possibilità per i consumatori di fare copie di un disco legalmente ottenuto sia estremamente ridotta e Intel, che tiene molto al lancio della sua piattaforma Intel VIIV avvenuto agli inizi di settembre non "digerisce" questa lacuna.
* Sarebbe scarso anche il supporto per dischi ibridi che possono essere letti sia dai player DVD attuali che quelli futuri. Microsoft ha dichiarato che questo era una funzionalità inizalmente promessa da entrambi gli standard, ma che alla fine solo HD-DVD ha mantenuto, dato che il prototipo di Blu-Ray è ancora nei laboratori e lontano dalla possibile commercializzazione.
* Blu-Ray non sarebbe riuscito a mantenere bassi costi né per la produzione, né per la replicazione dei dischi.
* Viene menzionata perfino la capacità di immagazzinamento, che sulla carta dovrebbe essere un punto decisamente a favore di Blu-Ray, ma che all'atto pratico sembra che il supporto da 50 GB funzioni quasi esclusivamente in laboratorio, quindi resterebbe quello da 25 GB a scontrarsi contro il disco da 30 GB di HD-DVD.
* Infine è stata "denunciata" anche l'interattività degli standard.

Il 9 febbraio 2006 Sony ha comunicato i prezzi dei futuri film su supporto Blu-Ray. Tali prezzi oscilleranno tra i 29 $ ei 34 $, a seconda della popolarità dei film. In sostanza dovrebbero essere prezzi simili a quanto era avvenuto nel 1997 con il passaggio da VHS a DVD.

Considerati i listini Buenavista ritengo che i prezzi per i primi classici Disney si aggireranno sui 50$

Per tutti coloro che comunque pensano ad una veloce transizione verso il nuovo sistema, ricordo che oltre ad un lettire BD occorrerà anche un Monitor HD-Ready con una risoluzione di 1080 (con i 720 è totalmete inutile !)

Quindi piano con gli acquisti HW... E intanto vediamo se la Buenavista riuscirà a pensare a qualcosa di costruttivo per riempire 200 Giga...
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (Taron @ 14/6/2006, 14:43)
Considerati i listini Buenavista ritengo che i prezzi per i primi classici Disney si aggireranno sui 50$

Alla faccia del bicarbonato di sodio!!!
A questo prezzo prenderei solo 3 o 4 dei miei film preferiti, e sono anche troppi. Comunque, come faceva intendere anche Taron, pian piano questi prezzi scenderanno, è normale.
MagicLuca
un BD con tutti i Classici a me piacerebbe... cosa farne di tutto quello spazio??? biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif
sir Scaglione
CITAZIONE (MagicLuca @ 14/6/2006, 16:37)
un BD con tutti i Classici a me piacerebbe... cosa farne di tutto quello spazio??? biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif

Se volessero sfruttare tutti i loro archivi di materiale "Making of" riguardo a un classico Disney famoso, gli basterebbe appena un disco Blue-Ray per classico. dry.gif
Walt Disney's Sleeping Beaut
CITAZIONE (scaglione @ 14/6/2006, 21:58)
CITAZIONE (MagicLuca @ 14/6/2006, 16:37)
un BD con tutti i Classici a me piacerebbe... cosa farne di tutto quello spazio???  biggrin.gif  biggrin.gif  biggrin.gif  biggrin.gif  biggrin.gif

Se volessero sfruttare tutti i loro archivi di materiale "Making of" riguardo a un classico Disney famoso, gli basterebbe appena un disco Blue-Ray per classico. dry.gif

Caro Ale hai INFINITAMENTE e PERFETTAMENTE ragione...... w00t.gif w00t.gif w00t.gif

se avrà un futuro in commercio il disco da 200 GB,la BV è obbligata a editare ogni singolo Classico Disney,ovviamente sleep.gif , su uno spazio di 200 GB.In questo modo il lungometraggio non presenta alcun difetto di compressione,nemmeno impercettibile; e poi con tutti i making of,le curiosità,ecc,ecc,ecc che un Classico Disney si merita,avoglia a riempire il disco.....e per dare qualche spunto alla BV può inserire nelle tracce audio i vari ridoppiaggi di un film e tutta la storia legata ad ogni singolo doppiaggio e doppiatore italiano famoso,ad es. l'indimenticabile voce italiana di Alice, doppiata da Vittoria Febbi.......oppure parlare dei vari supporti per l'Home Video (rare VHS,DVD,CD,LP) del film,fino a quel momento distribuiti.........insomma ci sono tantissime notizie,curiosità e aneddoti di un Classico Disney che riempiono e come 200 GB.....
basta solo un pò d'impegno e professionalità da parte di quei signorotti della BVI,virtù queste che servono necessariamente per soddisfare chi acquista....virtù che fino ad ora una casa che ha un ruolo importante come la BVI non ha affatto dimostrato di possedere..........
sir Scaglione
CITAZIONE (Walt Disney's Sleeping Beaut @ 15/6/2006, 16:05)
CITAZIONE (scaglione @ 14/6/2006, 21:58)
CITAZIONE (MagicLuca @ 14/6/2006, 16:37)
un BD con tutti i Classici a me piacerebbe... cosa farne di tutto quello spazio???  biggrin.gif  biggrin.gif  biggrin.gif  biggrin.gif  biggrin.gif

Se volessero sfruttare tutti i loro archivi di materiale "Making of" riguardo a un classico Disney famoso, gli basterebbe appena un disco Blue-Ray per classico. dry.gif

Caro Ale hai INFINITAMENTE e PERFETTAMENTE ragione...... w00t.gif w00t.gif w00t.gif

se avrà un futuro in commercio il disco da 200 GB,la BV è obbligata a editare ogni singolo Classico Disney,ovviamente sleep.gif , su uno spazio di 200 GB.In questo modo il lungometraggio non presenta alcun difetto di compressione,nemmeno impercettibile; e poi con tutti i making of,le curiosità,ecc,ecc,ecc che un Classico Disney si merita,avoglia a riempire il disco.....e per dare qualche spunto alla BV può inserire nelle tracce audio i vari ridoppiaggi di un film e tutta la storia legata ad ogni singolo doppiaggio e doppiatore italiano famoso,ad es. l'indimenticabile voce italiana di Alice, doppiata da Vittoria Febbi.......oppure parlare dei vari supporti per l'Home Video (rare VHS,DVD,CD,LP) del film,fino a quel momento distribuiti.........insomma ci sono tantissime notizie,curiosità e aneddoti di un Classico Disney che riempiono e come 200 GB.....
basta solo un pò d'impegno e professionalità da parte di quei signorotti della BVI,virtù queste che servono necessariamente per soddisfare chi acquista....virtù che fino ad ora una casa che ha un ruolo importante come la BVI non ha affatto dimostrato di possedere..........

Purtroppo il punto è, caro Walt Disney's Sleeping Beauty, che è stato ribadito un infinito numero di volte, è che tutto questo lavoro magistrale verrebbe comunque sprecato vista la destinazione commerciale a cui il disco dovrà sottostare. mad.gif
Non me la prendo con te, naturalmente! Tu dimostri ancora, al contrario di me, almeno un barlume di speranza che ancora separa dal catastrofico. Saluto.gif

E comunque sono arrivato a pensare, sul fatto delle tracce audio precedenti, che la BV non voglia comunque inserirle e metterle a disposizione dell'appassionato, proprio perchè non si vuole dare al pubblico l'originale cinematografico di un film...e ciò potrebbe spiegare anche tutte le modifiche cromatiche e/o di sfondo nei vari film d'animazione, che non sono solo fatti per restauro... Arrabbiato3.gif
Walt Disney's Sleeping Beaut
ma allora la BVI ci prende in giro Arrabbiato3.gif ........è arrivato o no sto momento di farsi valere e imporre professionalità a sti incompetenti? Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif
io direi che ci vorrebbe un minimo di rispetto nei confronti dei clienti e acquirenti,cara bv happy.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.