Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Dinosauri
Disney Digital Forum > * Altri Argomenti * > Recensioni
Grrodon

Affascinante, atipico, rivoluzionario, noioso e immaginifico, Dinosauri è uno dei film più controversi mai prodotti dalla Disney. Un film con una lunga storia di posticipi e riscritture dietro di sé, che hanno permesso a Don Bluth che a fine anni 80 in Disney ci lavorava, di rubare il progetto e di realizzare quell'Alla Ricerca della Valle Incantata la cui fama avrebbe fatto produrre una decina di sequel direct-to-video. Ecco innanzitutto il motivo per cui le trame dei due film si somigliano tanto, benchè sia vero che in dodici anni la Disney avrebbe avuto tutto il tempo di modificare ancora il progetto. E invece in più di due lustri tutti gli sforzi vennero concentrati per rivoluzionare ben altro, e cioè la tecnica di animazione. Potremo dire che Dinosauri rappresenti il primo 3d non Pixar di casa Disney, ma sarebbe falso visto che già in Oilspot and Lipstick, cortometraggio del 1987 questa tecnica era stata utilizzata in via del tutto sperimentale. Potremo allora dire che Dinosauri rappresenti il primo lungometraggio in 3d della storia della Disney, ma sarebbe falso anche questo dal momento che in virtù dei suoi sfondi live-action il film ha perso di recente il titolo, soffiatogli da quel Chicken Little che avrebbe segnato l'abbandono, pur provvisorio, dell'animazione tradizionale. Dinosauri è quindi un unicum, un prodotto assolutamente a sé, di difficilissima classificazione, forse l'unico film d'animazione 3d in scrittura mista, se si escludono i lungometraggi in cui il 3d è più che altro da considerarsi un effetto speciale..
Il 3d di Dinosauri è stato realizzato da una sottosezione della Disney Feature Animation adibita alla realizzazione dell'animazione tridimensionale e poco tempo dopo chiusa, il cosiddetto Secret Lab. E il 3d del Secret Lab è assolutamente ottimo nel suo raffigurare le superfici ruvide delle pelli dei bestioni preistorici, rendendo il tutto visionario e intenso e alzando i toni narrativi all'inverosimile come nella bellissima scena iniziale del viaggio dell'uovo, che passando di mano in mano, fornisce il pretesto per una scena documentaristica da pelle d'oca. Il viaggio dell'uovo costituisce la spettacolare overtoure del film ed è valorizzata dalla stupenda colonna sonora di James Newton Howard, che avrebbe poi firmato altri meravigliosi brani strumentali in Atlantis e Treasure Planet. Uno dei registi è invece Ralph Zondag, che ha al suo attivo la regia di un altro film d'animazione sui dinosauri, il donbluttiano Quattro Dinosauri a New York, nonchè la direzione delle animazioni di Alla Ricerca della valle Incantata. Dinosauri ricevette scarsissimi risultati al botteghino, che lo marchiarono come uno dei più grandi flop di sempre, in proporzione al budget impegato, uno dei più alti della storia del cinema. Purtroppo infatti nel film parecchie cose non funzionarono, a cominciare dalla storia alqanto labile che vedeva l'iguanodonte Aladar e la sua famigliola adottiva di lemuri unirsi ad un branco diretto, dopo una spaventosa catastrofe naturale, verso i nuovi territori di cova, una novella Valle Incantata che avrebbe dovuto posticipare non di poco l'inevitabile fine della specie. All'interno di questa semplice struttura in stile road-movie trovano posto alcune sottotrame necessarie ad introdurre tematiche forti, come la sopravvivenza che solo i più forti meritano e gli scontri con Kron, il capobranco sostenitore di questa nazistissima teoria. Tematiche però non sufficenti a riempire gli ottanta minuti di durata del film, che finì così per risultare secondo molti noioso, anche per colpa dell'aspetto monocolore tendente al marroncino di tutte le scene appartenenti al corpo centrale. Un altro elemento a sfavore del film sono i lemuri, piccoli compagni di viaggio e famiglia adottiva di Aladar, inseriti con lo scopo di accompagnarlo nel suo viaggio e fornire un discreto numero di scene umoristiche, fallendo però miseramente e risultando invece molto irritanti, anche a causa dello stile fotorealistico del film che nuoceva alla loro espressività. Forse con qualche canzone - il film ne è privo - si avrebbe avuta una maggior distinzione tra le scene e le fasi della storia, risultando assai più gradevole, e invece l'unica canzone realizzata per la colonna sonora del film, Who I Am degli Orange Blue, non trova spazio neanche nei titoli di coda, bensì in un videoclip inserito tra gli extra del dvd.
Uscito nel 2000, nello stesso anno in cui la Disney con T Come Tigro, Toy Story 2 e Fantasia 2000, aveva iniziato il suo percorso sperimentale verso la differenziazione dei generi, si ritrovò a contendersi col sequel di Fantasia il titolo di trentottesimo classico Disney. Pur essendo la lista dei classici una cosa simbolica e molto arbitraria, questo fatto rende l'idea della confusione che provocò questo titolo alla sua uscita. Non era un film in animazione tradizionale, pur raccontando una storia drammatica assolutamente nello stile dei classici Disney, ma la Disney scelse di farlo uscire comunque come film di natale, anticipando Fantasia 2000 alla fine dell'estate. Si scelse infine di non considerare Fantasia 2000 come un semplice edit del primo film e di dargli il meritato titolo, lasciando quindi Dinosauri nel dimenticatoio, facendogli pagare in questo modo lo scotto del suo essere in anticipo coi tempi. Pochi anni dopo Pixar, Dreamworks e Blue Sky si sarebbero contese il mercato dei lungometraggi d'animazione ma nessuna di queste case avrebbe usato questo la CGI per raccontare una storia drammatica e di respiro ampio come quella dell'iguanodonte Aladar.

da La Tana del Sollazzo
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (Grrodon @ 29/5/2006, 15:06)
finì così per risultare secondo molti noioso

Io sono tra quelli! L'ho visto solo due volte, e devo dire che la seconda volta l'ho apprezzato un po' di più, ma non quanto basta per dire che questo è un buon film. Lo trovo davvero scadente per tutti gli aspetti citati da Grrodon ed altri ancora, tra cui il pessimo doppiaggio italiano di Alessia Marcuzzi (Liotti invece se l'è cavata meglio... e del resto è normale visto che è un vero attore, anche se non doppiatore).
basil
invece a me è piaciuto molto happy.gif
GasGas
clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Teo
La recensione è proprio perfetta: il film è straordinario dal punto di vista tecnico ma manca in maniera incredibile (per un film disney) dal punto di vista dell'anima. Effettivamente coinvolge molto poco, i lemuri sono forse le figure peggio riuscite della storia disney e, infine, è mai possibile che tutte le storie sui dinosauri devono concentrarsi sulla loro estinzione e sulla ricerca di una via di fuga? Eppure hanno vissuto milioni di anni!
Veramente deludente, io l'ho comprato solo per completare la collezione!
Voto: 4
kekkomon
CITAZIONE (basil @ 30/5/2006, 18:21) *
invece a me è piaciuto molto happy.gif

Anche a me è piaciuto molto...
kuzco
A me è piaciuto molto; soprattutto le scene ad ampio respiro, sottolineate da una colonna sonora ingiustamente sottovalutata ( e non sarebbe la prima volta).
Arancina22
Visto per la prima volta stasera.

Voto: 6,5

Un film spettacolare dal punto di vista della colonna sonora, epica, e da quello tecnico, dato che, se non sbaglio, fu il primo film a combinare insieme riprese live-action e animazione computerizzata, straordinariamente realistica.
Per il resto, è molto insipido. Trama già vista, personaggi cui ci si affeziona poco (fatta eccezione forse per le due vegliarde); le scene più memorabili sono quelle panoramiche, ovvero il viaggio dell'uovo e la caduta dei meteoriti.
Logan232
Lo sto rivedendo proprio ora per la seconda volta in vita mia (la prima fu quando uscì al cinema 13 anni fa) e quanto è invecchiato maleeee !!
Stiamo scherzando spero, la 3D è terrificante per la gommosità e la terribile scattosità con cui fa muovere i personaggi (sembra un documentario di History Channel) e la commistione con gli sfondi live action fa risaltare ancora di più la bruttezza dell'accostamento e delle animazioni. Quello che dicevo in un altro topic tempo fa, questa benedetta animazione 3D è stata intrapresa troppo presto e ti credo che ancora oggi la usano per disegni iper caricaturali inseriti in commedie demenziali, non ci si può certo fare un film con una trama seria come questo.. e mi chiedo cosa diavolo è passato di testa alla Disney per mandare questo obbrobrio nei cinema natalizi al posto di Fantasia 2000.. ma per carità, è un film di 13 anni fa e mi sembra di stare guardando quei timidi effetti speciali leggermente imbarazzanti al giorno d'oggi di Guerre Stellari (che invece però è del 1977, quindi la cosa è anche giustificata), che bruttezza rara ragazzi miei.
roxirodisney
Cavoli, solo 9 post in questo topic!

CITAZIONE (Arancina22 @ 15/7/2012, 22:13) *
Un film spettacolare dal punto di vista della colonna sonora, epica

Assolutamente d'accordo, è splendida... E a me il film piace! smile.gif
brigo
CITAZIONE (Logan232 @ 4/12/2013, 23:55) *
Lo sto rivedendo proprio ora per la seconda volta in vita mia (la prima fu quando uscì al cinema 13 anni fa) e quanto è invecchiato maleeee !!
Stiamo scherzando spero, la 3D è terrificante per la gommosità e la terribile scattosità con cui fa muovere i personaggi (sembra un documentario di History Channel) e la commistione con gli sfondi live action fa risaltare ancora di più la bruttezza dell'accostamento e delle animazioni. Quello che dicevo in un altro topic tempo fa, questa benedetta animazione 3D è stata intrapresa troppo presto e ti credo che ancora oggi la usano per disegni iper caricaturali inseriti in commedie demenziali, non ci si può certo fare un film con una trama seria come questo.. e mi chiedo cosa diavolo è passato di testa alla Disney per mandare questo obbrobrio nei cinema natalizi al posto di Fantasia 2000.. ma per carità, è un film di 13 anni fa e mi sembra di stare guardando quei timidi effetti speciali leggermente imbarazzanti al giorno d'oggi di Guerre Stellari (che invece però è del 1977, quindi la cosa è anche giustificata), che bruttezza rara ragazzi miei.


Sinceramente sono in disaccordo su quasi tutto. eheheh.gif
Logan232
CITAZIONE (brigo @ 5/12/2013, 9:40) *
Sinceramente sono in disaccordo su quasi tutto. eheheh.gif

Buon per te clapclap.gif
Fra X
Lo devo ancora rivedere, ma sono stupito del fatto che per alcuni anni non sia stato inserito nella lista dei classici! L' avevo sempre considerato tale! Boh! Si vede che in quel periodo non c' erano le idee ben chiare come già scritto visto che mandavano anche alcunii sequel nei cinema e c' erano prodotti tipo Bambi 2 dalla natura molto dubbia con io che cominciavo a non capirci più niente @[email protected] tongue.gif ! Il percorso penso si sia concluso con l' uscita di "Uno zoo in fuga", Disney non Disney e poi per fortuna si è ricominciato a mettere un po d' ordine! Almeno fino a "Planes"!
P.S. Da piccolo non sapevo come considerare "Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta"! tongue.gif
Fra X
L' ho rivisto dopo più di 14 anni e... mamma mia! Ma visivamente è uno spettacolo! post-6-1111346575.gif La contaminazione tra CGI e live-action è ben riuscita e i personaggi, sopratutto i dinosauri, sono realizzati alla grandissima! Questo secret lab ha fatto un grandissimo lavoro secondo me! Che tristezza che sia stato smantellato! La storia invece ha uno svolgimento un po minimale e non impazzisco quando non ci sono troppe situazioni tongue.gif . Però comunque è un film godibile e coinvolgente che non annoia e nella scena della grotta è anche toccante! happy.gif Magari un po troppo lunga la parte sull' isola. nell' economia della pellicola. I personaggi sono ben caratterizzati e ci sono tocchi qua e la ironici senza scadere nella commedia preferendo come già scritto mantenere un registro serioso. Bella la colonna sonora! ^^
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.