Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Hercules
Disney Digital Forum > * Altri Argomenti * > Recensioni
Grrodon

Nel 1997 esce Hercules e si chiude la collaborazione che per più di un lustro aveva visto Alan Menken compositore ufficiale di musiche per i film Disney.
Hercules è un film di una comicità assolutamente brillante che anticipa per certi versi quella de Le Follie dell'Imperatore, la comicità serve a far da contrappeso alla solennità dei temi trattati: si parla di Dei, del regno dei morti e di mostruosi flagelli che affliggono l'umanità. Il protagonista è un uomo che aspira a diventare immortale, la sua amata ha fatto un patto col diavolo. Ce n'è abbastanza per cucirci intorno un dramma strappalacrime e spaventabambini ma la disney gioca la carta dell'umorismo e, sfruttando questo contrasto, crea un film genialissimo che riscrive in chiave assolutamente attuale l'intera mitologia greca.
Il personaggio che meglio riassume questa visione è senza dubbio Ade, il dio dei morti, antagonista doppiato da un "divino" Massimo Venturiello. Ha un ruolo temibile, diritto di vita o di morte (col consenso delle Parche) sull'intera umanità, è senza scrupoli, assassino eppure assolutamente divertente. Non che Scar, Jafar e Ursula non lo fossero, ma qui c'è una differenza: Ade non si prende affatto sul serio, si comporta come se il suo "ostile progetto di scalata" altro non fosse che un gioco di ruolo. Questo si riflette nei suoi dialoghi traboccanti di umorismo con un'impeccabile scelta dei tempi comici che lo rende un vero istrione.
Molti altri personaggi della recitazione analoga affollano Hercules tra cui Megara, capolavoro di estetica fisica e verbale o Filottete, doppiato da un Giancarlo Magalli, sulla cui bravura come doppiatore nessuno avrebbe mai scommesso una dracma.
In questo florilegio di caratteristi Ercole - che in italiano è chiamato così a dispetto del titolo - rischia di sfigurare passando per insipido magafusto. Ma la disney dissimula il problema trasferendolo all'interno della trama che vede Ercole alle prese con un discreto numero di problemi di marketing legati all'immagine che di lui hanno i media. Il film è infatti una megaparodia dello star sistem americano, in cui essere famosi equivale ad elevarsi al rango di "divinità".
Lo stile grafico del film a suo tempo fece discutere: dopo il realismo del Gobbo di Notre Dame si ritorna alla stilizzazione, che qui è portata all'estremo anche più che in Aladdin. Curve e spigoli si combinano per creare quello stile greco che nel film seguente verrà, con pochi accorgimenti, adattato al suo corrispettivo orientale. Le nuvolette di fumo a ricciolo che si vedono in Mulan ricordano non poco, infatti, quelle di Hercules.
La computer grafica è usata in modo discreto ma intelligente ed è magnifica l'interazione tra Ercole e l'Hydra, completamente in 3d e "dipinta" per farla sembrare disegnata a mano.
Infine Hercules ha come punto di forza una strepitosa colonna sonora. Menken compone un gran numero di canzoni e le inserisce nei soliti strategici punti in cui possono agire mimetizzate come ponti tra una fase e l'altra del film.
Le "canzoni della crescita" qui infatti sono due: One Last Hope, che funge anche da presentazione del comprimario umoristico, e Zero to Hero la scena migliore del film, florilegio di citazioni mitologiche. Abbiamo poi una straordinaria overtoureThe Gospel Truth che coi suoi reprise incornicia alla grande tutta la lunga fase iniziale e Go the Distance, che come Reflection rappresenta il tema del protagonista e lo presenta definitivamente allo spettatore. I Won't Say, sfizioso tema d'amore ha l'ingrato ruolo di canzone in fase avanzata, e come tale può risultare superflua. Manca una canzone del cattivo ma in compenso c'è A Star is Born, rarissimo esempio di canzone finale (spesso per chiudere musicalmente un film si usa un pezzo strumentale o un reprise di un pezzo precedente). Shooting Star accompagna i titoli di coda al termine dei quali c'è una simpatica gag.
Hercules non sbancò ai botteghini ma rappresenta uno dei film a cui si dovrebbe guardare per trovare quel giusto compromesso tra humor e epica che potrebbe assicurare alla disney odierna il plauso sia del grande pubblico che degli appassionati.

http://www.elikrotupos.com/sollazzo/viewtopic.php?t=86
veu
Complimenti Grrodon!!!!!
Bellissima recensione!!!!!
Bravo!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
March Hare = Leprotto Bisestile
CITAZIONE (Grrodon @ 16/12/2005, 0:49)
Il personaggio che meglio riassume questa visione è senza dubbio Ade, il dio dei morti, antagonista doppiato da un "divino" Massimo Venturiello.

Verissimo e complimenti per la battuta con gioco di parole happy.gif .

CITAZIONE
Filottete, doppiato da un Giancarlo Magalli, sulla cui bravura come doppiatore nessuno avrebbe mai scommesso una dracma.

Battuta ancora più geniale della precedente, sei un mostro! w00t.gif clapclap.gif

CITAZIONE
Il film è infatti una megaparodia dello star sistem americano, in cui essere famosi equivale ad elevarsi al rango di "divinità".

Hai individuato una stupenda chiave di lettura, ci avevo pensato anch'io ma non mi ci ero mai soffermato sopra... Hai proprio ragione thumb_yello.gif !

CITAZIONE
l'Hydra, completamente in 3d e "dipinta" per farla sembrare disegnata a mano.

Aggiungerei: ", ma con scarsissimi risultati" sick.gif ! Il film mi è sempre piaciuto abbastanza, ma l'idra è fatta in maniera pietosa dal mio punto di vista.

CITAZIONE
Hercules non sbancò ai botteghini ma rappresenta uno dei film a cui si dovrebbe guardare per trovare quel giusto compromesso tra humor e epica che potrebbe assicurare alla disney odierna il plauso sia del grande pubblico che degli appassionati.

Come dicevo prima, a me Hercules piace abbastanza e hai perfettamente ragione quando dici che la Disney di oggi dovrebbe guardare al suo esempio... oggi non avremo nessun Chicken Little e nessuna mucca dal mento spigoloso sick.gif . Scusa, ho letto che a te Home on the range piaciucchia, ma a me quasi per niente. Trovo si salvi solo nell'ottima caratterizzazione del cattivo di turno e nel fantastico numero dello yodel.

Bellissima recensione, sei superbo clapclap.gif
GasGas
ottima recensione grrodon, ma ormai sono ripetitivo tongue.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif io comunque trovo che l'hydra sia realizzato perfettamente wub.gif adoro quella scena, non si vede che è realizzato al computer wub.gif

grrodon, mi spieghi che intendi quando dici "ci hanno dipinto sopra"? huh.gif non ho capito bene tongue.gif
Grrodon
Che la colorazione è "dipinta" per adattarla meglio al fondale 2d.
GasGas
wink.gif grazie wink.gif
Silly Giangy
diavoletto.gif Ecco, "acchiappa la bobina e bruciala" dovremmo intitolarla la mia recensione su questo cartone animato che è(a mio parere)il più bruttino tra i nuovi classici Disney(intendo dalla Sirenetta fino all'ultimo cartone bidimensionale visto,Atlantis).
Con questo cartone,la Disney seguita la saga del plagio verso i nipponici iniziata con lo splendido "Re Leone"(ricordate la polemica su Kimba e Simba?) ed Hercules fa il verso all'americana alla splendida serie animata Pollon che metteva in evidenza(e con uno humor tutto da sbellicarsi!)difetti e pregi di Dei che appaiono sempre meno divini e molto più fobici ed umani.A differenza di Pollon,però i personaggi mitici della Disney sono graficamente più studiati(le divinità sono disegnati come sculture greche ed ovunque- persino sulle nuvole- trovi la linea curva delle colonne ioniche),ma meno accattivanti della produzione animata giapponese.Di fatti,il film pende dalle labbra di due grandi caratteristi(Megara e Phil)e dalla presenza(usata in altro modo,dallo stesso Menken nella bottega degli orrori)di un gruppo di vestali che cantano come afroamericani il loro splendidi godspell. Altra nota dolentissima è l'uso della computer graphic che non si amalgama allo stile del cartone animato,facendolo apparire(come nel caso dell'orribile lotta con l'orribile Hydra)il prodotto un videogioco piuttosto che uno film e te sei lì che aspetti il "Game Over" per veder come finisce!
Le musiche sono poche e godibili,sebben non eccezionali e le migliori sono da "Zero ad Eroe"(strabiliante anche la scena che fa critica ed autocritica- un pò come tutto il cartone- allo star system americano) e "I won't say" di Megara.
Megara,ripeto essere una delle cose più riuscite del cartone ed è una nuovissima eroina con l' appeal da femme fatal miscelata di cinismo e buoni sentimenti e che avrebbe potuto aprire varco (mai intrapeso dopo se non in un cartone Dreamworks,dove l'indigena del posto scimmiotta Megara,ma risulta più antipatica e indisponente..)verso il concetto di "antieroe".
Ah dimenticavo..simpatico,ma ripetitivo(lo fecero già per Aladdin) anche il "cameo" che vede disegnati i due registi del film, che interpretano delle comparse ad inizio cartone(..quasi)..quando si dice narcisismo! w00t.gif
GasGas
anche se non condivido in pieno happy.gif cmq una bella recensione che mette in risalto anche altri aspetti del film wink.gif
bizio
Ciao ragazzi stasera su SKY hanno fatto Hercules il mio classico disney preferito ( insieme al gobbo di notre dame ) voi lo avete visto?
che ne pensate di Hercules?
Princesse Sophie
Penso che sia un film veramente bello, con delle musiche veramente straordinarie, sopratutto la comicità, che se non sbaglio ha aperto le porte al genere da un tocco unicoXD
Colosso
CITAZIONE (bizio @ 7/1/2012, 2:59) *
Ciao ragazzi stasera su SKY hanno fatto Hercules il mio classico disney preferito ( insieme al gobbo di notre dame ) voi lo avete visto?
che ne pensate di Hercules?


Forse non è il migliore dei classici degli anni 90 ma nutro per lui un affetto particolare, ha dei momenti eccezionali e lo trovo uno dei film Disney più sottovalutati... "Ti vada o no" è in assoluto la mia canzone preferita, ma non la trovo mai fra le prime 10 nelle varie classifiche.
Lif
Alloraaaaaaaaaaa...Hercules, Hercules, Hercules...E' davvero un gran bel film.
Ci sono due elementi che mi fanno letteralmente impazzire per questo lungometraggio: il primo è il contesto mitologico, il secondo sono le muse gospellose (genere musicale che adoro). Probabilmente sono l'unico a pensarlo e magari fra 6 mesi leggerò queste righe stupendomi di me stesso ma...bhè, io al momento lo preferisco anche ad Aladdin. In molti dicono che con Hercule la Disney abbia tentato di mixare action, drama, comic scimiottando Aladdin senza però essere all'altezza, mentre io credo che megafusto sia riuscito ad amalgare questi elementi in modo migliore...poi vabbhé de gustisibus tongue.gif!
Che dire, i personaggi sono tutti riusciti, Ade è un cattivo estremamente convincente, le musiche sono trascinanti, la colonna sonora alle volte stupisce altre delude...mah...direi che al momento nel contesto degli anni '90 lo colloco sopra Aladdin, Bianca & bernie e forse persino Mulan...mmm no forse questo no, sono indeciso!
veu
Hercules è tra i nostri film preferiti della Disney... troppo ben fatto... perchè sì è una commedia ma è allo stesso tempo molto profondo... e poi c'è Meg che è stradivina!
roxirodisney
Quoto i veuvi! Anch'io colloco Herc fra i miei Classici preferiti! Lo adoro troppo!!! Da primo secondo all'ultimo...amo ogni singolo personaggio! E poi cosa non sono quelle Muse??? *___* Cioè...meravigliose!! E Ade?? XD Fantastico! XD
Un bel 9 per il nostro Megafusto! biggrin.gif
andrea87
Io adoro questo film! Il mio classico preferito senza dubbio! Ottima storia, ottimi i personaggi e stupende musiche, anche nella versione italiana! Poi la grecia reinterpretata in chiave moderna è qualcosa di unico e di intentato!

Inoltre finalmente come ragazza non abbiamo la solita 16enne verginella sciocchina, ma una DONNA NAVIGATA con alle spalle esperienze travagliate... e scusate se è poco!

<3 Meg <3
bizio
grandi!!!!! sono contento dei vostri giudizi e concordo sulle musiche..... spettacolari!!!!!
bizio
grandi!!!!! sono contento dei vostri giudizi e concordo sulle musiche..... spettacolari!!!!!
Bristow
Hercules è certamente un ottimo prodotto... le musiche stupende poi... e anche Megara è un bel personaggio..
solo che quando son troppo comici non mi fanno impazzire...
certamente è stata una nuovo fase per la disney che poi è proseguita con Le Follie...
PrincessMononoke
Io penso di essere una delle pochissime che ha sempre odiato questo cartone animato, ma le mie ragioni sono tutte soggettive quindi non vogliatemente.
Sono cresciuta con i miti greci, e ho sempre avuto una grande passione per tutto ciò che era classicheggiante e made in V secolo a.C. ad Atene, quindi ero abbastanza entusiasta di un cartone Disney che riprendesse queste ambientazioni e tematiche, ma quando lo vidi rimasi delussissima sad.gif
Purtroppo non sono mai riuscita a digerire lo stravolgimento della storia e della maggior parte dei personaggi, e stranamente mi dà fastidio anche lo stile di disegno "spigoloso", seppure in Atlantis non mi disturba affatto... Quindi chiamatela impressione a pelle ma a me questo cartone non piace per niente.
La cosa più orripilante, poi, è la battaglia con l'hydra, che come qualche utente ha già sottolineato, sembra estrapolata da un videogioco.
Alcune cose le salvo però (non sono tanto cattiva): il personaggio comico di Ade è riuscitissimo e, in alcune battute, davvero geniale; le musiche poi non sono male, e reputo "Ti vada o no" un vero capolavoro.
Fra X
Quando uscì il film venivo dallo studio dei mitici greci a scuola e questa semplificazione della mitologia greca lascià alquanto interdetto anche me. Anche se il film al cinema me lo sono goduto questo fatto mi lasciava sempre perplesso. Con il tempo però ci sono passato sopra e e con il passare del tempo ho apprezzato il film anche di più. Certo, si prende molte libertà, come il fatto che Ercole non abbia partecipato al viaggio dell' Argo.
Come già scritto è un misto tra mitologia e società statunitense dove si ben amalgamano momenti seriosi e d' azione a quelli più comici. Forse la scena che preferisco è quella in cui compare la costellazione. ^^ Affatto non da sottovalutare poi i messaggi che vuole mandare.
Belle le canzoni. Riguardo il disegno, a me piace. Sarà perchè mi piacciono molto i disegni che si trovano sugli oggetti antichi cui il film si ispira. ^^
Onestamente non capisco cosa centri "C' era una volta Pollon", serie prettamente comica e satirica oltre che generalista sulla mitologia greca.
Dadda25
Bellissima la recensione di Grrodon del (ODDEO ._.) 2005!
Io ho rivisto Hercules da poco e devo dire che l'ho riamato! Sono d'accordo sull'Hydra, che, nonostante la colorazione, non riesce ad integrarsi col resto, e sono anche d'accordo che la mitologia sia una specie di spunto da cui poi è sviluppata tutta un'altra storia, però quest'ultimo non lo trovo un difetto! Sebbene io sia un'amante della mitologia, trovo che il decidere di staccarsi considerevolmente da essa, creando anche la già citata parodia dello starsystem holliwoodiano, sia una scelta vincente! Sappiamo già che restare fedeli a dei miti in cui crudeltà, morte, tradizioni probabilmente non a tutti comprensibili, sarebbe assurdo per un film destinato ad un pubblico che va dai 6 ai 90 anni e quindi cambiare, per questo, solamente dei dettagli sarebbe stato quantomai stupido, perché avrebbe fatto avvertire molto di più le necessarie licenze!
Con Hercules, invece, si ha un bilanciatissimo lungometraggio che tocca con disinvolta leggerezza i temi del disadattamento, della crescita e della responsabilizzazione, dell'amore e dell'amicizia! Il tutto con una SPETTACOLARE colonna sonora, con dei personaggi molto ben riusciti e, nonostante la patina comica, profondi!
Non mi ripeterò sui complimenti per Muse, Meg o Ade smile.gif concordo su quello che avete detto voi happy.gif
Chiaretta
CITAZIONE (Colosso @ 8/1/2012, 19:23) *
"Ti vada o no" è in assoluto la mia canzone preferita, ma non la trovo mai fra le prime 10 nelle varie classifiche.


Quotoooo happy.gif

Cmq su Hercules è meglio che dica solo ke è il mio classico preferito.. se sto ad elencare tutto arrivo a natale biggrin.gif ormai mi conoscete happy.gif
MarcoMeeko
Amo Hercules, ogni volta che lo vedo mi sbellico dalle risate! I personaggi forti sono sicuramente Ade e Phil (si scrive così? .-.). Sinceramente preferisco di disegni più realistici e meno spigolosi, però con un cartone così geniale quei difetti passano in secondo piano. L'uso della computer grafica è proprio primordiale, quindi è relativamente accettabile (si parla comunque di 1997 se non prima), ma di fatto l'humor che lo caratterizza è geniale. Se lo riproponessero oggigiorno al cinema, secondo me, farebbe il botto! smile.gif
veu
Riportiamo in auge questo topic per mostrarvi una - interessante - recensione su BadTaste che si ferma anche su un confronto con l'altro film ispirato al mito di Clements/Musker, Oceania, nelle sale in questi giorni...
Eccola qua:

Click
Simon
Guardando i tatuaggi di Maui ho pensato ad Hercules al primo istante, proprio come un battito di ciglia, e ho apprezzato tantissimo quest'omaggio yes.gif
Più che altro... sapevo che non era stato il più grande successo degli anni '90 ma non credevo fosse considerato così male... sarà che io rimasi letteralmente FOLGORATO vedendo Hercules da bambino, mi innamorati letteralmente di tutto il film, tanto che lo andai a vendere per ben 3 volte!!
Mah, io continuo a pensare che ok per alcuni aspetti oggettivi, che ci sono sempre ma, nell'arte, tutto il resto che rimane è soggettivo ed "è bello ciò che piace"!
Ovviamente a me Hercules piace da matti! yes.gif
Late Bloom
Ecco, ero venuta a scrivere la stessa cosa di Simon. Apprezzo sempre questi piccoli omaggi disseminati qua e là.
Non so dove ho letto che il villain di Oceania rimanda molto ai film Marvel, a me invece anche in questo caso è venuto in mente Hercules e l'attacco dei Titani. Così come Te Fiti sembrava uscita direttamente dal corto "Lava"... questa però è un'altra storia biggrin.gif

Non sapevo che Herc fosse considerato un flop, a me è sempre piaciuto da matti (e noto con piacere che non sono l'unica).
I disegni dai tratti spigolosi e le gag irriverenti non le considero un difetto ma anzi, delle caratteristiche che danno al film un'identità sua, magari lontana dallo stile a cui si era abituati fino a quel momento, ma secondo me è proprio questo il bello.
Capitano Amelia
Sì, purtroppo "Hercules" in America fu un grosso flop, senza contare che ricevette una pesante opera di boicottaggio da parte di gruppi di fondamentalisti protestanti. Anche io ho visto un forte omaggio allo stile di questo Classico nella coscienza di Maui mentre in Te Fiti, invece, ci ho visto moltissimo un richiamo a Sprite di "Fantasia 2000".

P.S.: Contante pure me fra i grandi fan di "Hercules", faccio tutt'ora colazione con la tazza del film e la torta dei miei 4 anni era tematizzata con Herc e Megara... happy.gif
Fra X
CITAZIONE (Capitano Amelia @ 7/1/2017, 20:48) *
senza contare che ricevette una pesante opera di boicottaggio da parte di gruppi di fondamentalisti protestanti.

Addirittura!?! post-6-1111076745.gif Mah! Sapete il perché?
Capitano Amelia
CITAZIONE (Fra X @ 7/1/2017, 23:20) *
Addirittura!?! post-6-1111076745.gif Mah! Sapete il perché?

Credo per i soliti discorsi che i protagonisti non credono in Dio ma negli dei... Però questa è una mia ipotesi dato che la mia fonte (pagina facebook di Nick Ranieri, capo-animatore di Ade) dice semplicemente che fra la concorrenza e il boicottaggio fu il Classico che incassò meno di tutti ("resulted in our lowest total box office in 7 years."). Anzi lui dà la colpa maggiore al trailer del film incentrato sulla sequenza "Ieri era zero" che, a detta sua, avrebbe allontanato gli spettatori perchè sentitisi offesi dal non troppo velato sfottò verso l'isterismo di massa nei confronti di un nuovo idolo...
*marta*
Davvero fu un flop?? Me che problemi hanno sti americani?
Io adoro Hercules..l'avrò rivisto milioni di volte!
È un film unico e caratteristico per quando riguarda i disegni, le musiche sono bellissime. C'è un'ironia fantastica che difficilmente ho trovato in altri film disney!
Personaggi indimenticabili come Ade e Filotete!
Io non mi stanco mai di vederlo e rivederlo!
Fra X
CITAZIONE (*marta* @ 8/1/2017, 11:29) *
Davvero fu un flop?? Me che problemi hanno sti americani?

Forse centra pure che nello stesso periodo uscirono un bel po di film tosti. Boh!

CITAZIONE (*marta* @ 8/1/2017, 11:29) *
Davvero fu un flop?? Me che problemi hanno sti americani?
Io adoro Hercules..l'avrò rivisto milioni di volte!
È un film unico e caratteristico per quando riguarda i disegni, le musiche sono bellissime. C'è un'ironia fantastica che difficilmente ho trovato in altri film disney!
Personaggi indimenticabili come Ade e Filotete!
Io non mi stanco mai di vederlo e rivederlo!

Non posso che quotare! yes.gif "Zero to hero" è ogni volta veramente spettacolare! XD Poi vabbé, c'è "Ehi compare! Vuoi comprare una meridiana?!?". Roftl.gif
Bristow
Hercules anche se è stato un flop (meno di 100 milioni negli Usa) è entrato comunque nell'immaginario dei ragazzini di quegli anni...
Resta un classico "diverso" ma cmq ha un gran cuore e una colonna sonora stupenda...
Capitano Amelia
Qua in Italia più che altro. rolleyes.gif Semmai il Classico che floppò diventato un cult in America è "Le follie dell'imperatore"...
Fra X
CITAZIONE (Capitano Amelia @ 12/1/2017, 16:51) *
Qua in Italia più che altro. rolleyes.gif

Grazie anche ad uno spettacolare Magalli nei panni di Filottete. biggrin.gif Anche Zuzzurro e Gaspare come Pena e Panico sono proprio forti! ^^ Ma tutto il doppiaggio fa paura! Riesce a rendere alla grande lo spirito del film! ^^
Capitano Amelia
CITAZIONE (Fra X @ 13/1/2017, 13:42) *
Grazie anche ad uno spettacolare Magalli nei panni di Filottete. biggrin.gif Anche Zuzzurro e Gaspare come Pena e Panico sono proprio forti! ^^ Ma tutto il doppiaggio fa paura! Riesce a rendere alla grande lo spirito del film! ^^

D'altronde stiamo parlando di uno dei film meglio doppiati di tutti Classici, e dire che ha un sacco di talent... happy.gif
Capitano Amelia
https://www.youtube.com/watch?v=44LambNZgd4

Oggi usciva questo questo gioiello di Classico vent'anni fa... happy.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.