Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Il circolo dei Disney DVD: Biancaneve e i 7 nani
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
Luke
Buongiorno a tutti e benvenuti al "circolo" dei Disney DVD! wink.gif
Posto oggi questo messaggio nonostante il vero avvio del circolo avvenga (come è giusto che sia in piena tradizione Disney) a mezzanotte (ma purtroppo oggi pomeriggio non sarà a casa e dato che avrò accesso al pc soltanto domani mattina ho preferito anticipare l'apertura del topic ad oggi).
Ecco qualche indicazione:

DA LEGGERE

1) utilizzate esclusivamente questo topic per mandare messaggi riguardanti il "circolo". In questo modo alla fine possiamo creare un archivio consultabile anche più in là nel tempo
2) è gradita qualsiasi tipo di osservazione sul cartone che stiamo "analizzando" tutti insieme: recensione della storia, analisi della storia, sensazioni provate guardando il cartone, analisi del personaggi, confronti nelle tecniche di animazione, confronti tra versione originale e versione italiana, qualità del dvd (sia video/audio che extra) ecc. Qualsiasi cosa vogliate dire riguardo questo Cartone è la benvenuta. Chiedo solo, ad ogni singolo partecipante, di scrivere nel primo messaggio (e solo in quello) di commento (qualunque esso sia) alla visione del cartone un voto per la qualità del cartone (in una scala da 0 a 10), un voto per la qualità video del dvd (in una scala da 0 a 10), un voto per la qualità audio del dvd (in una scala da 0 a 10) ed un voto per la qualità degli extra forniti con il dvd (in una scala da 0 a 10). Questi quattro voti sono essenziale per stilare una classifica che sarà utile per altri utenti intenzionati all'acquisto del dvd, quindi vi prego di esprimere i vostri voti
3) mi raccomando di utilizzare un comportante costruttivo altrimenti vi dò in pasto a Magà Magò...anzi, al direttore commerciale della Buena Vista Italia! Tiè! wink.gif
4) L'edizione di riferimento per questa discussione e il Disney DVD Biancaneve e i 7 nani - edizione deluxe a 2 DVD. Chiunque può partecipare alla discussione, basta che possedere una qualsiasi edizione di Biancaneve (che sia DVD o VHS non importa basta che possa visionarla), l'importante è che specifichi nei suoi messaggi che stà parlando di un'edizione diversa da quella di riferimento (questa segnalazione è fondamentale per capire che stiamo parlando della stessa cosa e ai fini di stilare una classifica dei voti che sia coerente....ad esempio la qualità vhs di Biancaneve non avrà la stessa qualità video del dvd di Biancaneve).

La discussione riguardo Biancaneve e i 7 nani avrà inizio Lunedì ore 00:00 e terminerà Venerdì 4 Novembre alle ore 24:00 per dar spazio alla discussione di un altro classico (che avverrà in un altro thread).

Buon divertimento a tutti! Saluto.gif Saluto.gif
Principe Filippo
hi hi comincio io, dunque dunque prima di tutto i voti:

cartone: 9 1/2
video: 8 1/2
audio: 9
extra: 10

cominciamo con le spiegazioni, il film è un capolavoro, è magico, fa ridere fa commuovere c'è amore e c'è avventura, ma è comunque del 1937 e quindi ha i suoi difettucci che però passano, almeno secondo me, in secondo piano infatti il voto rimane molto alto wink.gif il restauro video per me è ottimo, un capolavoro del restauro, non troppo rivoluzionario ma notevole, bellissimo anche il restauro audio insomma è praticamente perfetto; a far da cornice alla perfezione c'è l'edizione a due dischi, già il making of presente sul primo disco è molto esaustivo, il secondo disco porta un'edizione speciale a livello dei treasures, c'è tutto il materiale su biancaneve dal '37 a oggi, c'è perfino la storia originale dei grimm del 1812 e tutte le avventure cinematrografiche di Biancaneve a cominciare dal 1903 con il muto di Lubin, in più trailer, speciali, scene eliminate e concept art, insomma un lavoro coi fiocchi, neanche sembra vero che la BVI abbia pubblicato un gioiello simile, se non fosse per il prezzo eccessivo che ha adesso lo raccomanderei a tutti, pezzo indispensabile per una collezione disney wink.gif Saluto.gif
chrykee
cartone: 9
video: 8
audio: 9
extra: 9--



allora...per vedere questo classico ho fatto un piccolo mixage.....mi sono guardato la versione prima del restauro ossia 1972....il making della reg1 usa....e il restante materiale non tutto nel dvd deluxe italiano
le differenze rispetto alla versione restaurata sono tante....innanzitutto i colori che sono in technicolor quindi tendenti al rossastro, inoltre le scritte completamente in italiano sia dei libri che dei letti dei nani e la decorazione della torta che fanno apprezzare ancora di più questo splendido capolavoro...
Questa versione è quella che più preferisco inquanto come ho già detto in qualche altro post non apprezzo molto(seppur sia stato restaurato con accuratezza certosina)i colori del dvd deluxe.E' chiaro che le imperfezioni del film in questa versione si vedono tutte ,cosa che nella versione attuale sono magicamente sparite.
Ho preferito vedere il making invece nella versione reg1 usa che è molto più lungo rispetto alla versione nostrana
La cosa più bella del dvd sono le gallerie, ricchissime di disegni e personaggi preliminari una ricchezza per ogni collezionista
La scena che più mi piace del film e la preparazione dell'incantesimo della mela e la trasformazione di Crimilde una scena molto intensa arricchita dal doppiaggio della strega azzecatissimo e che vista da un bambino può certamente incutere qualche incubo notturno....
La scena che trovo un po' lenta e il lavaggio delle mani dei nani.
E' strabiliante pensare alle evoluzioni che i disegnatori e lo stesso Walt abbiano fatto nel creare questo film passando dalle silly a questo lungometraggio....i movimenti sono fluidi e reali e se si pensa che non è stato fatto con l'ausilio del pc si può solo rimanere sbalorditi dalla bravura dei disegnatori nel copiare dal vero e nell'aver reso cosi espressiva la protagonista contando che si era nel 1938.
nunval
film 10
video 9
audio 9 1/2
extra 9

Cosa dire? Un film perfetto che ho visto e rivisto non so quante volte...
La de luxe dvd rimarrà sempre nel mio cuore in quanto revisionai tutti i testi dell'adattamento dei contenuti speciali per il doppiaggio, in quanto consulente storico della Royfilm.
Il doppiaggio italiano inserito nel dvd è quello del 1972 e, anche se molti puristi preferiscono il primo, quello del 1938, Biancaneve doppiata da Melina Martello e la Strega doppiata da Wanda Tettoni hanno una marcia in più e si impongono.
I dialoghi poi, curati dal Disney italiano per eccellenza Roberto de Leonardis, sono magnifici e recuperano magnificamente il profumo dell'originale.
Peccato che nel master del dvd, nell'audio italiano ci sia un buchetto: quando Brontolo si rialza dopo essere caduto nel ruscello, non sentiamo Biancaneve che lo saluta: ciao Brontolo!
Il video del dvd è magnifico, ma come dice Chry, mi mancano le tonalità della stampa Technicolor anni 60-70 che il restauro ha preferito abbandonare in favore delle tonalità più pastello usate all'epoca della prima stampa del 1938.
Gli extra sono esaurienti e affascinanti dal making alle gallerie: peccato che nella de luxe europea il making sia accorciato rispetto a quello americano e manchi la bellissima Silly Simphony La dea della primavera.
La nostra cara Eglantine Price chiamata a fare da maestra di cerimonie nel making è poi la classica ciliegina sulla torta.
March Hare = Leprotto Bisestile
film 9 (e sottolineo film, perché voialtri lo chiamate cartone?)
video 8
audio 7,5
extra 9

generale 8,5

La pellicola in questione è sicuramente nella mia top ten di visioni e preferenze e se il voto al film è più basso rispetto a quelli degli altri forumiani che si sono espressi finora, ciò è solo dovuto al fatto che se gli avessi dato 10, voto che meriterebbe pienamente, non avrei saputo che voto dare a film come Alice nel paese delle meraviglie, La Sirenetta o Pomi d'ottone e manici di scopa dato che avrei dovuto superare il 10 e per ovvie ragioni non si può. Biancaneve e i sette nani non è solo un film vecchissimo, ma anche come tutti saprete il primo lungometraggio d'animazione mai realizzato e pensare a questo mi stupisce ogni volta: trovo assurdo che all'epoca si sia saputa realizzare una pellicola tanto meravigliosa senza basarsi su nessun precedente storico mentre oggi, a distanza di quasi 70 anni, l'animazione ha avuto modo di svilupparsi notevolmente ma i film realizzati con questa tecnica sono 4 volte più scadenti.
Per ciò che concerne la storia, solo uno trovo sia il momento in cui la trama si blocca troppo e vorrei che la storia procedesse un po' più spedita: è il rientro a casa dei nani fino a quando essi scoprono che nei loro letti non c'è un mostro bensì la dolce principessina. Tuttavia anche questa sequenza contiene dei bei momenti d'ilarità che fanno sì che neanche questa scena sia proprio da buttar via... certo, se ci fosse stata anche la sequenza della zuppa sarebbe stato davvero troppo, ma Walt aveva un intuito particolare nel comprendere cosa era buono e cosa non lo era per i suoi film. Anche la scena della tirolese dei nani è oggettivamente troppo lunga, eppure non mi annoia mai... saranno la musica, i balli... boh tongue.gif ! Amo le scene iniziali fino alla fuga attraverso il bosco di Biancaneve (fino a lì conosco ogni singola battuta a memoria) e sono un fan sfegatato di quel bellissimo momento in cui corre spaventata nella foresta e la sua immaginazione trasforma ogni cosa in un mostro terrificante. In particolare mi emoziono ogni volta quando, correndo, le si sposta il vestito tutto da una parte e le foglie le volano rapidamente accanto: per me è pura poesia. Molti su questo forum segnalano sempre come questa scene, insieme alle altre notturne, sia stata schiarita nell'edizione per il dvd, ma io francamente non me ne sono mai accorto, anche dopo averlo saputo huh.gif . Altro momento che mi affascina molto è quello che va da quando Grimilde scopre che il cacciatore l'ha tradita fino a quando prepara la mela avvelenata per poi riprendere dopo che Biancaneve e i sette nani sono andati a dormire. Anche lì conosco ogni singola battuta a menadito!
Il reatauro video del dvd a me è sempre piaciuto. Come ho già detto, molti non sono propriamente soddisfatti di come esso è stato realizzato sotto diversi punti di vista, ma a me sembra perfetto e credo che se avessimo avuto un restauro del genere anche con Bambi sarebbe stato di gran lunga meglio. Punto a netto svantaggio per questa realizzazione in dvd è la mancanza di alcune scene riadattate per l'Italia all'epoca della prima visione (le scritte sul libro inziale, quelle sul libro della regina e le coste di tali libri) che portano il mio voto per il video un po' in giù.
L'audio italiano ha purtroppo quel brutto buco già segnalato da nunval e in più manca una battuta di Biancaneve che, benché fosse stata arbitrariamente aggiunta in italiano in fase di ridoppiaggio visto che in inglese non c'è mai stata, non capisco perché si sia deciso di farla sparire. Del resto anche ne La spada nella roccia, la frase di Merlino che recita pressappoco "E così dopo esser diventato scudiero immagino diverrai un cavaliere" (è poco prima che trasformi Semola in un pesce) è stata aggiunta in italiano solo perché il mago muove le labbra, ma nell'originale inglese non ce n'è traccia. Io sono per i doppiaggi nelle loro versioni integrali, anche se qualcosa è stato aggiunto senza apparente motivo. La frase di Biancaneve a cui mi riferisco è "Oh Mammolo, santo cielo!" mentre sbatte uno straccio fuori dalla finestra (e poi quell'amore di scoiattolo wub.gif starnuta). Inoltre per quanto riguarda l'audio sono rimasto molto deluso dall'assenza della traccia audio originale in mono, del mono del ridoppiaggio nonché del doppiaggio italiano originale che sarebbe stato molto interessante ascoltare e che avrebbe reso quest'edizione davvero di lusso.
Sugli extra mi dispiace molto di leggere che siano stati tagliati (de La dea della primavera lo sapevo Arrabbiato3.gif ) e non capirò mai perché vengono decise cose del genere. Oltretutto il sistema di colori utilizzato in USA, l'NTSC (il nostro è il PAL), prevede che il film duri esattamente o quasi quanto durava al cinema tramite l'aggiunta di un campo ogni due fotogrammi (un campo è per dirla in parole povere come se fosse mezzo fotogramma), mentre col PAL i film sono velocizzati di poco più del 4% ma nessun fotogramma né campo viene aggiunto. Quindi nei dvd americani bisogna sfruttare più spazio, visto che ogni 2 fotogrammi nostri loro ne hanno 2 e mezzo, eppure siamo sempre noi ad essere penalizzati... Spero di non essere andato troppo off-topic tongue.gif . Comunque gli extra sono davvero eccellenti e il secondo disco è fra i secondi dischi delle deluxe quello che è stato sicuramente realizzato in maniera migliore. Le serigrafie poi... mmmm! Una favola Innamorato.gif ! Assolutamente la migliore deluxe mai distribuita e consiglio a tutti di acquistarla anche se il prezzo è un po' altino, perché ne vale davvero la pena: un'esperienza unica!
giagia
Voto film: 7 1/2

video: 9

audio: 10

contenuti speciali: 9(DVD italiano); 10 (DVD americano)

voto generale: 8

Primo lungometraggio di Walt Disney, prima colonna sonora, questo film è una pietra miliare del cinema hollywoodiano, il suo fascino incanta ancora dopo decenni e decenni. L'influsso delle avanguardie europee è evidente qui quanto in Fantasia, ed è l'unico film che il mondo ha potuto godere prima della guerra, il suo fascino immortale vivrà per sempre. Il mio voto basso è dovuto principalmente all'aver visto l'intero film solo a 12 anni (e quindi non essermelo impresso nel mio DNA al pari di altri classici). Ma non ostante questo dei momenti del film li vidi da piccolissimo in super 8 quando andavo all'asilo e l'arrivo alla casetta dei nani e la scena in cui Biancaneve tiene l'uccellino sul dito, e i personaggi di Cucciolo e di Brontolo sono tra i miei preferiti.
Tantissimi gli elementi che rendono immortale questa storia: la trama già grandiosa resa speciale dal genio di Walt Disney che, al pari di Topolino, mise tutto se stesso nei personaggi, mimandoli e caratterizzandoli in maniera unica (prova ne siano i 100 nomi cancellati dei nani), la ricerca delle voci ideali, gli aneddoti per il casting, tutto è ormai mito.
Alcuni accorgimenti dimostrano il genio di Walt Disney: la paura che un fondale troppo acceso potesse stancare l'occhio dello spettatore, il non ridicolizzare nessun personaggio, nemmeno Cucciolo, ma nel saper sfruttare ogni singola capacità e il saper individuare ogni singolo elemento che avrebbe potuto apportare vantaggi alla pellicola finale.
Da un punto di vista musicale poi il film rappresenta una svolta: fino ad allora le canzoni erano state concepite come momenti in cui ci si distaccasse o si evadesse dalla trama narrativa, qui, per la prima volta, sono usate come strumenti per andare avanti nel racconto e renderlo speciale. Non a caso molte canzoni del film (praticamente tutte tranne Heigh Ho e la Tirolese dei Nani) inziano con una parte recitata, per poi passare alla canzone in maniera estremamente sfumata.
Il flusso della trama scorre senza interruzioni dall'inizio alla fine. I sentimenti che lo spettatore prova sono davvero tanti, dal divertimento alla commozione(e Clark Gable non fa eccezione), dall'incanto alla paura (non ci scordiamo che gli anni '30 sono anche gli anni del cinema horror e gli influssi in questo film si vedono eccome).
L'utilizzo sapiente dell'azione dal vivo (mai copiata, ma usata giusto come riferimento ed ispirazione) e della multiplane camera (in cui certi movimenti superano di gran lunga quelli utilizzati dai live action dell'epoca) rendono questa fantasia reale, non rinunciando però al fatto che questa è una favola animata.

Quanto al DVD, perfetto, se non fosse per il making of accorciato. Di sicuro, insieme al meno meritevole titolo di "Mosters & Co.", il DVD più bello che la BVI abbia mai realizzato. Fa molto riflettere il modo diverso in cui sono stati trattati questo film e Cenerentola (che se presentava meno materiale da usare negli extra, di certo non era privo di trasmissioni radiofoniche a lui dedicate, o di qualche immagine in più da mettere nelle gallerie). I colori del film sono forse troppo carichi, ma di sicuro questa è una copia migliore delle tante VHS. L'audio poi mi ha impressionato in diversi punti (a cominciare dalla trasformazione della Regina in Strega.
hector
film 10
video 9
audio 9
extra 9

Il motivo per cui amo tanto questo film è perchè l'ho visto al cinema due volte e quindi è ben radicato nella mia memoria, l'ho cercato tanto in vhs, anche pirata, con doppiaggi più o meno ufficiali, non mi importava,volevo rivederlo e cercavo spezzoni in tutti gli speciali televisivi specialmente a natale. Nelle pagine di topolino una storia con biancaneve era una festa e ci rimasi malissimo quando un mio amico mi portò via un grande classico con Biancaneve e l'abito stregato di Scarpa. La musica mi ha sempre catturato e scoprii le strofe mancanti nel film quando ero ancora bambino e mia sorella dovette imparare quelle canzoni per una recita (ebbene si lei interpretava biancaneve wub.gif ). E ancora rimasi di stucco nel vedere biancaneve che, sebbene forse un po' ingrassata, partecipava come premiatrice alla notte degli oscar per la sezione dei cortometraggi animati nello stesso anno in cui un'altro capolavoro dal sapore orientale stava per essere premiato per la canzone forse più bella che sia stata mai scritta. Quando alla vigilia dell'uscita in vhs telefonai alla buenavista per sapere se era vero che usciva per la prima volta in home video, mi fu risposto che non era vero, ma non ci credetti e dopo un mese era finalmente lì nella mia collezione. Non potei resistere quando vidi in un ipermercato l'edizione inglese con la famosa scena della zuppa e così leinè stata anche il mio primo doppione e la mia prima versione internazionale. E nel treasure della guerra quali sono stati i primi cortometraggi che sono andato a vedere?....ma chiaramente quelli con i sette nani.

Vi chiederete ora perchè non ho parlato del film ma di me e di come mi ha segnato. Semplice. Spesso è stata analizzata l'opera e le mie parole non avrebbero aggiunto nulla. C'è chi ha riscontrato un difetto in questo o in quel aspetto: qualche scena troppo lenta o magari il fatto che biancaneve non è poi così bella nel design come invece si vuole convincere lo spettatore del film durante tutto il suo evolversi (daltraparte la bellezza di biancaneve dovrebbe essere il motore della storia e coloro i quali trovano la regina migliore dell'eroina si trovano un po' spiazzati , non meno della regina stessa , davanti alla sentenza dello specchio ).
Il fascino che Biancaneve esercita , almeno in me, non posso spiegarlo completamente e in maniera del tutto scientifica e razionale, o forse non voglio...

Mi concentro ora sul dvd. Il primo dvd che mi ha convinto che intraprendere una collezione di film disney in dvd poteva essere una scelta valida e saggia dopo aver acquistato vhs su vhs. Appena acquistato avrebbe meritato un dieci in tutti i suoi aspetti, poi imparando a conosecrlo meglioe a confrontarlo con quanto è stato fatto in precedenza e all'estero allora ho ridmensionato leggermente. Non dirò niente di nuovo: l'audio è stato resaturato in maniera eccellente e prede un punto per le batture mancanti nell versione italiana, il video perde un punto perchè non sono stae reintegrate tutte le sequenze con le scritte e gli extra perdono un punto per la mancanza del cortometraggio the goddes of spring (anche il makin of è accorciato ma il cortometraggio è la cosa che mi preme di più perchè quando lo vidi per la prima volta su Rai Uno mi fermai e dissi: ma quella è biancaneve o qualcuna che si voleva le assomigliasse molto!)

Tutto il resto che avevo da dire sul film l'ho postato qui qualche mese fa Biancaneve e i sette nani - curiosità sul film
ali
Complimenti a tutti, è un piacere leggervi! happy.gif thumb_yello.gif
Brucaliffo
film 10
video 9,5
audio 9
extra 10

Ah, ragazzi, che meraviglia! Ieri sera me lo sono proprio gustato, questo gioiello! Ogni volta che mi avvicino a Biancaneve sono preso da un senso quasi di riverenza e devozione: se penso che questa meraviglia è venuta alla luce nel 1937, prima avventura (rischiosissima!) di questo genere, tutto a mano, tutto così bello! Come non dargli 10? E poi, è un film che è penetrato profondamente nel mondo, nei nostri modi di pensare o di dire: pensate solo ai nomi dei nani, alla frase della regina davanti allo specchio, alla figura della strega, la casina nel bosco, la canzone dei nani, il principe col cavallo bianco, i castelli... insomma, è un film del quale sono innamorato wub.gif !!

Non voglio né tentare una recensione, né analizzare il film in dettaglio (anche perché non ne sarei capace). Però vorrei riportare alcuni spunti, alcune idee che mi passavano per la testa mentre vedevo il film: a volte sono banalità, ma le riporto comunque! Rivedere questo classico è stato in un certo senso quasi un rivederlo per la prima volta!
La prima cosa che mi colpisce è la qualità dei disegni: curatissimi, eleganti, belli! Si pensi alla scena iniziale al castello: la scena della regina e dello specchio, la scena di Biancaneve che lava, Biancaneve al pozzo, l'arrivo e la romanza del principe: che disegni, che scenari! I fiori che incorniciano il pozzo, le mura del castello, quanti dettagli e soprattutto che bella scelta dei colori: mai violenti, tutto è perfettamente al suo posto! Si vede che c'è un'attenzione al minimo dettaglio, tutto deve essere perfetto per una grande novità, tutto deve meravigliare lo spettatore!
La regina è un personaggio affascinante. Guardate la bellezza della sua veste (stupendo il movimento del mantello quando la regina scende la scalinata per andare nei sotterranei, prima della trasformazione), la bellezza anche del personaggio (da notare il seno della regina, molto sviluppato al contrario di quello di Biancaneve che invece è completamente piatta: immagino si voglia dare l'idea della differenza di età), la cornice in cui si trova. A proposito di questo mi fa pensare il trono con la figura del pavone: sappiamo che i castelli sono disegnati su ispirazione di quello di Neuschwanstein ( wub.gif ), fatto costruire arroccato sulle alpi bavaresi da re Ludwig II. Ebbene, in altro castello di Ludwig, il castello di Linderhof, c'è un ambiente in stile orientale con un trono contornato di pavoni: sarà mica un altro spunto? Magari posterò qualche immagine in un altro topic. Scusate se è una cosa banale, ma io ci ho pensato adesso per la prima volta!
Altra cosa che ho notato (con l'audio inglese) è il linguaggio ricercato e aristocratico che usa la regina (specialmente davanti allo specchio), linguaggio che aiuta non poco nel connotare questo personaggio di una altera nobiltà che resterà insuperata nella produzione successiva.
Biancaneve: com'è accentuata la gestualità! Sembra che danzi in ogni scena. Le braccia si muovono sempre, in modo molto ampio; i gesti sono amplificati, è quasi un mimo o una ballerina! E anche per il principe il discorso è analogo: è un cantante! Canta anche nella scena finale quando è davanti alla bara di cristallo!! Tornando a Biancaneve: la canzone "One day my prince will come" non è per nulla facile da cantare! E' molto alta, e la difficoltà maggiore (e si sente tutta!) sta nel cantare mantenendo la voce leggera, non impostata, cosa che avrebbe inevitabilmente dato a Biancaneve connotazioni decisamente più adulte.
I nani: non avevo mai notato che hanno solo 4 dita, come Topolino & Co. E poi i nasi sono delle patate senza narici. Insomma, sono delle figure quasi favolose, non completamente umani. Cucciolo in più di una scena sembra un cagnolino (scena della saponetta, quando tenta di acchiapparla e per farlo si mette a quattro zampe come fosse un cane o un felino; scena del sonno, quando si lamenta e si agita muovendo tutte e quattro gli arti come un cane!!).
La scena della trasformazione della regina: c'è un corvo! Lo stesso corvo (ma qui è impaurito, là è cattivo) lo troviamo con Malefica. Sia la regina che Malefica sono personaggi affascinanti e molto curati, sono donne belle: entrambe hanno un corvo... E poi la scena della trasformazione è stupenda: l'immagine si appanna, tutto inizia a ruotare vorticosamente intorno alla regina... magistrale! E davvero riuscito anche il personaggio della strega! Che tra l'altro è davvero perfida, non risparmia nulla allo spettatore: una delle frasi più agghiaccianti dell'intero universo Disney è quella che pronuncia sghignazzando dopo aver letto dell'antidoto, quando dice che i nani credendola morta la seppelliranno, "sepolta viva!". Mamma mai, spaventoso!
La scena del morso della mela: lo spettatore non vede ciò che accade a Biancaneve dopo aver morso la mela. Probabilmente avrebbero dovuto mostrare qualche smorfia, qualche espressione di dolore sul viso di Biancaneve. Si preferisce invece far vivere allo spettatore quello che sta accadendo attraverso le espressioni e le parole della strega, per passare poi all'immagine (magistrale!) del braccio che si rilassa a terra e lascia rotolare via la mela morsa. E' un'immagine che lascia ben pochi dubbi su quello che è accaduto, è un'immagine che a me è sempre rimasta impressa.
Non mi soffermo neanche sulle varie scritte sui letti, sulla torta eccetera, che in alcune scene dell'edizione italiana sono in italiano per poi tornare ad essere in inglese: sono cose che altri più esperti di me hanno sottolineato qui più volte, anche se ammetto che prima di ieri non avevo fatto caso a tutto (per esempio alla torta!).
L'ultima cosa, che è in realtà una domanda: la scena della morte della strega, quando lei cerca di spostare il masso e invece cade lei (e il masso le va dietro!) ricorda molto da vicino le varie scene (comiche) alla Warner Bros (penso al Coiote). E' stato questo il modello?
Basta, chiudo. Come ho detto, rivedere questo capolavoro è sempre una riscoperta!
Luke
Complimenti a tutti ragazzi, siete stati davvero bravissimi in tutti i vostri commenti che leggo con molto piacere. Purtroppo io potrò postare solo Domenica sera il commento. Ma prego tutti di partecipare alla conversazione. Ancora complimenti a chi ha postato fino ad ora! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Simba
Film: 10
Video: 9
Audio: 9
Extra: 10

Semplicemente una meraviglia, un' opera d' arte che poteva nascere solo dal genio di Walt Elias Disney e degli artisti che lo circondavano e lavoravano con lui in quegli anni.
Solamente pensando a ciò che si è ricavato dall' utilizzo di semplici colori e matite si rimane allibiti, nel 1936 coloro che lavorarono a quello che secondo me rimane uno se non il migliore lavoro di Disney nn possono che essere classificati come geni. Personaggi da ammirare per il durissimo lavoro svolto e per la dedizione che riponevano in quello che facevano!
Per quanto riguarda il video e l' audio secondo me sono stati fatti eccellenti lavori di restauro, luminosità e contrasto assolutamente perfetti, elaborazione sonora da urlo!!!
Gli extra secondo me sono un altro punto di forza, ricchissimi sotto ogni punto di vista, tra tutti "Il pozzo dei desideri" ovvero la storia e lo sviluppo del film rappresenta uno dei migliori extra.
Ogni volta che lo guardo e lo faccio spesso è sempre una grandissima emozione!
newland
Film: 9
Video: \
Audio: \
Extra: 10

L'unico motivo per cui non voto audio e video è che non mi sento molto esperto e non possiedio strimenti tecnici adatti a giudicare al meglio.Per quanto riguarda il film do 9 perchè come dice Hector il fatto di avere l'impatto con il cinema è importante, e io quell'impatto l'ho avuto solo con cenerentola (credo nell'82).
Il film ci regala dei personaggi indimenticabili ( ben 7 caratterizzazioni diverse dei nani) tutti funzionanti e a livello "drammatico" perfetti;una cattiva affascinante e schizzoide allo stesso tempo("hai sete? e bevi"!!!!);dei fondali artisticamente grandiosi; e delle musiche e canzoni indimenticabili: un nuovo modo di concepire il cinema d'animazione e non! Insomma il modo migliore per cominciare una disnastia che aihmè si sta estinguendo....
Stessa amarezza per gli extra...do 10 perchè come questi non ne ho più visti in seguito: mentre con gli altri non riesco a saziarmi, con biancaneve ho fatto "indigestione" di contenuti speciali!!!!

aspetto il prossimo classico...
stefra
Biancaneve è uno dei più grandi film prodotti nella storia del cinema.
Io do un 10 a tutto. All'audio sia quello originale che il nostro che io riconosco come l'audio ufficiale, non ne conosco altri. Video perfetto un restauro meraviglioso. Extra più che esaustivi, il plus ultra dei DVD.
Il film ha un quel che di spociale fin dall'inzio, alcune scene sono memorabili e meravigliose, mi viene in mente quella quando Biancaneve si deve affacciare dal balcone per vedere il principe: si mette a posto i capelli e si sistema il suo vestito, tutto rotto e malandato, questa è vera arte, meraviglioso. Gli extra sono tutti interessanti anche se le scene eliminate mi hanno permesso di vedere Biancaneve oltre alla versione cinematografica ed apprezzare ancora di più la maestria di tutti quello che hanno lavorrato a questo capolavoro.
Ciao
Stefano
grinch
FILM : 9 e mezzo
VIDEO : 10
AUDIO : 9
EXTRA : 10

Biancaneve e i 7 nani è l'unico film che mi ha comosso fino alle lacrime ( e non me ne' vergogno ! ).

La piu' bella edizione DVD è ,secondo me,la DeLuxe inglese.
Tockins
dopo tutto quello che hanno detto le più grandi menti del forum w00t.gif io non sò cosa aggiungere, do solo i miei voti

FILM : 10
VIDEO : 10
AUDIO : 9 1/2
EXTRA : 10
giagia
Vorrei però contestare la poca pulizia della ragazza che assaggia la zuppa con il mestolo, rimettendolo poi nel pentolone. Considerando che stà cucinando per altri non è difficile notare una carenza d'igene.
Principe Filippo
CITAZIONE (giagia @ 28/10/2005, 23:34)
Vorrei però contestare la poca pulizia della ragazza che assaggia la zuppa con il mestolo, rimettendolo poi nel pentolone. Considerando che stà cucinando per altri non è difficile notare una carenza d'igene.

è che a stare coi nani si diventa zozzoni eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif
GasGas
CITAZIONE (Principe Filippo @ 29/10/2005, 11:32)
CITAZIONE (giagia @ 28/10/2005, 23:34)
Vorrei però contestare la poca pulizia della ragazza che assaggia la zuppa con il mestolo, rimettendolo poi nel pentolone. Considerando che stà cucinando per altri non è difficile notare una carenza d'igene.

è che a stare coi nani si diventa zozzoni eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif

biggrin.gif
GasGas
FILM: 10
VIDEO: 9 e 1/2
AUDIO: 9(DVD italiano) 10(DVD americano)
EXTRA: 9 e 1/2(DVD italiano) 10+(DVD americano)
ESTETICA del DVD: 10(DVD italiano-francese) 8(DVD americano) 10++(DVD inglese)

noterete la mia strana votazione tongue.gif essendo io in possesso dell'edizione italiana, quella americana e quella inglese ho potuto fare un confronto. il film io lo reputo uno dei film più belli e commuoventi che la disney abbia mai prodotto wub.gif poi il fatto che sia stato il primo di tutti(THE ONE THAT STARTED IT ALL)ci fa capire la bravura di questi autori e disegnatori che sono riusciti ad affermare nel mondo un nuovo genere cinematografico che tuttora prospera smile.gif
per quanto riguarda il video ho dato 9 perchè trovo che il restauro del dvd sia un restauro meraviglioso e particolareggiato wub.gif non ho dato 10 per il solo fatto che non sono state rispettate a pieno le tonalità notturne originali, ma nel complesso è un ottimo lavoro smile.gif
per quanto riguarda l'audio ho fatto una distinzione.....per l'italia ho dato 9 e mezzo perchè è indubbiamente un ottimo restauro audio ma che comunque non rende come il fantastico restauro inglese al quale ho dato un 10 pieno smile.gif
gli extra: nel dvd italiano come credo in tutti quelli europei è stato accorciato di poco il making of e tolta il corto la dea della primavera (che fu il modello principale che portò alla realizzazione del personaggio di biancaneve) invece gli extra del dvd americano sono davvero fantastici....la platinum più bella di tutte(THE FAIREST ONE OF ALL). indubbiamente anche gli extra italiani sono tra i migliori mai inseriti in un dvd disney e quindi merita appieno un 9 e mezzo smile.gif
Adesso arriva un altro voto: l'estetica del dvd. Il dvd italiano è indubbiamente un capolavoro del desing per i dvd e merita un 10 pieno rispetto all'amaray della platinum americana che prende 8 a mio parere( anche se però a me piace comunque quello usa). però l'edizione migliore di tutte è sicuramente quella inglese Innamorato.gif questo ha una fantastica cover in cartine rigido e ruvido tutto in blu scro con il titolo in oro all'interno dello specchio fatto a forma di libro che si apre e presenta al suo interno il dvd a doppio disco e un libro col making of di oltre 160 pagine wub.gif inoltre quando si apre sul retro della cover ricida vi è riportata la prima pagina del libro di biancaneve che si apre all'inizio del film :wub:tutto questo si merita di sicuro un 10++ smile.gif

spero di essere stato esauriente nelle mie spiegazioni wink.gif Saluto.gif

aspetto con ansia il prossimo circolo Saluto.gif
Pan
Complimenti a tutti per le splendide recensioni! smile.gif

FILM : 9
VIDEO : 8
AUDIO : 8 1/2
EXTRA : 10

Biancaneve e i Sette Nani è sicuramente un DVD di riferimento, non solo per la splendida confezione cartonata, ma anche e soprattutto per il grande valore artistico dell'opera. Gli extra sono, a mio parere, i più interessanti tra tutti i DVD Disney, per non parlare dei menu animati, semplicemente favolosi. Ottimo il lavoro di restauro, anche se alcune sequenze notturne sono state schiarite un po' troppo, soprattutto quelle nella casetta, prima dell'arrivo dei nani. Unica nota negativa, la mancanza del doppiaggio originale del '38 e della battuta "Ciao Brontolo" che Biancaneve dice salutando i nanetti che vanno al lavoro. Uno dei DVD a cui sono più affezionato. smile.gif
(alessia)
EDIZIONE A UN DISCO

FILM: 8
VIDEO: 9
AUDIO: 9
EXTRA: 7,5
ESTETICA del DVD: 7,5

Lo trovo il cartone animato per eccellenza e la trama è proprio come piace a me: fiabesca!!!!
Biancaneve ricorda un tipo di bellezza tipica degli anni '30,assomiglia un poco a Betty Bop(non ricordo se si scrive così),mentre la regina secondo me è molto moderna come figura.
Non parliamo poi del principe che è veramente un fighetto,molto molto molto carino wub.gif
Penso sia un dvd immancabile in ogni collezione,anche perchè ha dato l'origine a tutti i cartoni animati poi creati.
Non è di certo fra i miei preferiti, però lo consiglio a tutti!
trilly
FILM: 10
Non posso dare che il massimo dei voti al primo film della Disney: mi sorprendo ogni volta pensare che sia stato prodotto 70 anni fa wub.gif
Senza questo primo capolavoro credo non esisterebbero i grandi film Disney che tutti abbiamo nel cuore.
VIDEO: 9
A miei occhi un restauro da togliere il fiato, peccato per le scritte in italiano che sono sparite...
AUDIO: 10
A me sembre perfetto, ma non ho un grande impianto.
EXTRA: 9 1/2
Di tutto e di più! Magnifica la galleria di immagini, mi ha colpito molto la radiocronaca della prima di Biancaneve; ho tolto mezzo punto per la mancanza del corto.

Sinceramente mi sono sentita in imbarazzo a dare dei voti, in quanto non mi reputo una gran esperta, io adoro i film Disney non tanto per le qualità tecniche ma per quello che sanno trasmettermi wub.gif

Volevo rendervi partecipi delle scene che preferisco di questo film:
la prima sicuramente è l'incontro tra Biancaneve e il principe, il bacio scambiato con la complicità della tortorella è troppo romantico Innamorato.gif
spaventosa la fuga nel bosco i rami degli alberi che le trattengono i vestiti, i tronchi d'albero nel ruscello che si trasformano in coccodrilli unsure.gif
la scena in cui la bella principessa arriva alla casetta dei nani mi diverte perchè se ci fate caso in fin dei conti tutti i lavori li fanno gli animali eheheh.gif mentre lei canta "impara a fischiettar" (che mi ricorda molto "con un poco di zucchero" di Mary Poppins)
la battuta che preferisco: "Quand'è l'ultima volta che vi siete lavati?" "Recentemente!" mi fa sempre ridere eheheh.gif
ed ovviamente non può mancare la trasformazione di Grimilde nella terribile strega!
Il lieto fine è d'obbligo: il principe la conduce sul bianco destriero al suo castello e vissero per sempre felici e contenti clapclap.gif
Luke
In realtà c'è tempo fino a stasera per partecipare a questo topic su Biancaneve e i 7 nani (e comunque il topic rimarrà sempre aperto, anche in futuro) ma vorrei ringraziare di cuore tutti i partecipanti al "circolo". Siete stati tutti davvero fantastici. Da chi ha espresso pareri e recensioni più tecniche a chi ha espresso recensioni più sentimentali. Vi ringrazio perchè leggervi è stato un vero piacere. Da ideatore del "circolo", come ho già scritto in un altro topic, mi dispiace di non aver potuto partecipare alla sua "prima" purtroppo gli impegni di questo periodo mi danno spazio a poco tempo libero. Ma, questo, non mi ha impedito di seguirvi, leggervi e ora di essere qui a ringraziarvi nuovamente. worshippy.gif worshippy.gif Saluto.gif Saluto.gif
Sebastian78
FILM: 9
Video:10
Audio: 9
Extra: 9

Totale 9 1/2



Anche se in ritardo (causa lavoro fuori casa) eccovi la mia piccola recensione:

Biancaneve non posso considerarlo un classico della mia infanzia (come lo sono invece Fantasia, Alice, Pomi d'Ottone, Eliott e Saludos Amigos/3 Caballeros), eppure ha segnato una tappa importante nei primi anni che ho vissuto in Italia. Difatti se è vero che con Topolino ho imparato a leggere, con un disco di Biancaneve che conteneva la narrazione del film con canzoni e dialoghi si può dire che ho iniziato a canticchiare e ripetere a memoria il disco, imparando un po di dizione (e ve lo immaginate me a fare la strega..... HEHEHE!).
Dopo il disco ho potuto godermi la colonna sonora del 92 ed inifine la VHS che mi ha meravigliato per la strepitosa maniera di narrare una storia che a ben vedere di per se era molto semplice e non offriva certo grossi appeals.
Ho sempre adorato sequenze come quelle di Biancaneve nel bosco o nella casetta dei nani mentre pulendo canta... E da amante del cinema non ho potuto che far tanto di cappello al direttore del layout per lo stile altamente cinematorafico (e spettacolare) di certi movimenti di camera all'interno del piano bidimensionale del disegno (uno su tutti la carrellata dal balcone dove la principessa si mostra/nasconde al principe fino alla finestra dove la regina osserva freddamente il tutto).
Al contrario di molti ho trovato il restauro video fantastico, e seppur molti fossero abituati a vedere le stampe technicolor dagli anni 50 in su (molto + cariche di colore), io prefferisco il tenue color pastello che in fondo è quello delle prime stampe (ed è come Walt ed i suoi artisti lo volevano mostrare nel 1937). Inecceppibile anche la definizione e la pulizia delle immagini.
Per quel che riguarda l'audio posso dire che il lavoro è molto buono ma anche io biasimo la perdita della battuta di Biancaneve a Brontolo. Nonostante ciò è piacevole poter godere della mancanza di grossi fruscii e della maestosità di un restauro sia alla colonna musica che a quella voci/ambiente.

Parlando degli extra non posso dire che mi sia indifferente la durata minore del documentario, ma ciò che + mi turba è la mancanza della Sillie Synphonie (fondamentale per capire l'animazione delle stesse Biancaneve e Regina Grimilde).

In generale un DVD spettacolare che ha un pregio non secondario: ha fatto conoscere me e Nunziante sul forum DVD di AF Digitale durante l'estate precedente la pubblicazione del film su supporto DVD e da li si è passati al defunto forum BV dove, come per la mela di Biancaneve, tutto è iniziato da li!


clapclap.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.