Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Sadé
Disney Digital Forum > * The Walt Disney Company * > Walt Disney Studios
veu
Sadé è il titolo di una nuova fiaba ambientata in Africa a cui sta lavorando la Disney.
Si tratta di un film live action. Non si sa ancora se sarà realizzata per i cinema o per il servizio streaming.
La sceneggiatura è scritta da Ola Shokunbi e Lindsey Reed Palmer, Rick Famuyiwa produrrà il film, Scott Falconer è il produttore esecutivo mentre Tendo Nagenda e Zoe Kent supervisionano il progetto per lo studio.
La storia vede per protagonista una giovane ragazza africana, Sadé, che quando il suo regno è minacciato da una misteriosa forza del male, accetta i suoi poter magici di guerriera per proteggere se stessa e il suo popolo. Con l'aiuto del principe del Regno, Sadé intraprende un'avventura che la porta ad accettare cosa la rende speciale e salvare il regno.


Dal sito DeadLine:

Disney Picks Up ‘Sadé’ Pitch, Fairytale About An African Princess; Rick Famuyiwa Producing

EXCLUSIVE: Disney has acquired a pitch for Sadé, a live-action fairytale film about an African Princess, based on an original idea by Ola Shokunbi and Lindsey Reed Palmer, which has Dope director Rick Famuyiwa is attached to produce, while Scott Falconer will serve as exec producer via their Verse production shingle.

Shokunbi and Palmer will co-write the screenplay. It centers on a young African girl named Sadé who, when her kingdom is threatened by a mysterious evil force, accepts her newly discovered magical warrior powers to protect herself and her people. With the help of the kingdom’s prince, Sadé embarks on an adventure that will allow her to embrace what makes her special and save the kingdom.

Tendo Nagenda and Zoe Kent are overseeing the project for the studio.

This pic will mark a first-time that an original Disney princess fairytale is led by a female African character. In 2009, Disney released the animated film, The Princess and the Frog, which featured its first Black princess.

A director has yet to be named.

Famuyiwa is repped by WME and Del Shaw, WME also reps Verse, and Shokunbi by WME and Bloom Hergott.
theprinceisonfire
Bene! Finalmente un live action "originale" e una fiaba, per giunta!

Spero, peraltro, che avendo questo film per protagonista una principessa afroamericana, non sentano più l'esigenza di prendere per Ariel una attrice di colore nel live action della sirenetta (sempre ammesso che si faccia, siamo a fine 2018 e ancora nemmeno inizia la produzione, di questo passo non arriverà nelle sale prima del 2022...)
Daydreamer
A me la trama sa tanto di Oceania, mista a Ribelle. Ma amo le fiabe Disney e le sue principesse, di certo questo lo seguirò con piacere. E comunque Black Panther fa scuola.
Klauz_star
Una sorta di Sailor Moon in salsa Africana? O una nuova Fantaghirò?

Sadè è il nome di una famosa cantante soul
veu
Theprinceisonfire, crediamo che con l'annuncio di questo film abbiano voluto far capire che La Sirenetta non avrà protagonisti neri (tra l'altro non ci abbiamo mai creduto che avrebbero messo personaggi di colore in quel film). Forse hanno annunciato questo perché quando per la Sirenetta annunceranno un cast total white , vorranno essere al sicuro da critiche da parte del pubblico Afroamericano.
Poi che Sadé si faccia o no non si sa ancora (né se sarà al cinema o in streaming). Secondo noi è un annuncio a specchietto per le allodole… vedremo
Alessio/Daydreamer, noi speriamo sia ANNI LUCE distante da Vaiana o Merida. Basta con queste eroine bambine che a ogni film diventano sempre più piccole, basta con quelle stupidaggini che le principesse non devono avere un ragazzo al loro fianco, basta con quelle stupidaggini che le principesse si devono salvare da sole e fine. Le fiabe sono fiabe e basta. che male c'è a sognare? che male c'è nel principe azzurro?
Vorremmo fosse un'eroina più complessa, romantica, più adulta e con qualcosa in più rispetto alle due citate.
Un'eroina alla Sailor Moon come dice Klauz sarebbe perfetta (anche se qui è un film in costume ed è meglio che lo sia, è giusto che una principessa nera sia una principessa e in un film in costume, sperando resti umana tutto il film non come Tiana), anche perché in Sailor Moon c'è uno studio ENORME dietro che si vede (e ricordiamo che quando guardavamo la serie non sapevamo mai dove potesse andare a parare tanto originale e complessa fosse). Purtroppo non crediamo che in USA ci sia tanto studio nel creare film che difatti sono spesso banalotti e scialbi (non sempre però). Ciò che ci preoccupa è che non ha una storia base alle spalle… i prodotti originali sono spesso scialbi, anche perché non hanno tradizione (e mostrano l'Africa come la vedono gli americani il che non è molto rassicurante)… se ci fosse uno studio enorme dietro a questo film, uno studio approfondito della cultura africana con le loro storie, principesse e mitologie secondo noi potrebbe diventare qualcosa di spettacolare
Certo se ci trasformano Sadé in una novella Oceania o Ribelle (in cui delle rispettive culture, polinesiane e scozzesi, vi è rimasto poco e niente a fronte di un consumismo americano dell'idea del viaggio comico con noci di cocco per guerrieri, un Dio hawaiano che è lo stereotipo della spalla comica - oltre che essere graficamente brutto brutto - o per la Pixar i guerrieri scozzesi messi come volgari e sciocchi) beh allora è un disastro annunciato.

Come attrice per Sadé sul web si vedrebbero bene Lupita (e secondo noi anche sarebbe perfetta), ok ha 30 anni ma sembra più giovane e poi è davvero bella
veu
Rumor:

Dal sito The Blast:

Disney Preparing to Cash in On First African Princess With Cereal, Toys, Cosmetics

Disney is getting ready to unveil their latest addition to their roster of royalty and are making sure to handle the most important part — merchandising!

Earlier this year there were reports Disney had picked up a pitch for a live-action project called, “Sadé,” about an African girl receiving magical powers and using it to save her kingdom.

According to documents, obtained by The Blast, Disney recently filed to lock up 13 trademarks for “PRINCESS SADE.” The products the House of Mouse is looking to push includes everything from clothes and toys, to bed linens and cosmetics. They also cover tons of snack foods for kids, like pizza, cereal, candy, waffles and banana chips.



Luckily Disney isn’t just focusing on junk food and toys, because they also list that they want to use Princess Sadé to promote education.

Princess Sadé will be the first African female led feature for Disney. 2009’s “The Princess and the Frog” introduced the world to Tiana, who was the first African-American Disney Princess.

No announcements for the cast have been announced, but it’s possible Disney is close to revealing more about the film now that they’re moving on the intellectual property.
veu
Rumor (da prendere con le pinze!):

* Il film potrebbe cambiare titolo per evitare confusione con un film animato di origine africana.


Dal sito Menafn:

Disney to rename African Princess due to copyright dispute over African Animation film titled The Secret Princess

(MENAFN Editorial) In 1937 Walter Elias Disney produced the first ever feature animated movie Snow White and the Seven Dwarfs.

Eighty years after, the Walt Disney corporation now the largest entertainment company in the world has been accused of copying the first original feature animation film from Africa.

The book and film titled Sade The Secret Princess is the subject of unethical damage by Disney. Sade The Secret Princess which was created by writer and filmmaker Segun Williams is an original story from an African perspective with entertainment and educational values embedded in the storyline.

The unethical damage by Disney to the character of Princess Sade over westernising the African character is coming in the same month that an anti-racism charity set up a petition to tell Disney to "stop whitewashing" their black characters after an outcry on lightning Princess Tiana which happens to be Disneys first black Princess.

Princess Sade the main character of The Secret Princess seems to have been taken over by Disney which for the first time ever announced a new undeveloped projects Character name as Princess Sade which usually is a guarded secret despite there been and original African Princess Sade from the book and film titled Sade The Secret Princess.

The action by Disney caused search engine relegation of The original African Princess Sade replacing the book and film keywords with Disneys planned African Princess Sade despite the novelty of the former being the first original feature animation from Africa featuring black animation characters and an African cast and crew. The powerful Disney brand quickly trumped The Secret Princess film which was produced in 2013.

Walt Disney had previously made an African animation film before but it was a story focused on Animals titled The Lion King. With the financial success of Black Panther, Disneys planned Princess Sade could simply be another financial quest.

Sade The Secret Princess which is the first original animated movie from Africa is getting supports from fans around the worlds who are accusing Walt Disney of ripping of the main character named Princess Sade.
The Story about an African Princess who suffers rejection and grows up in the jungle is the first of its kind ever made featuring African characters that actually talk like African people without sounding like imitations of African accents like was found in The Black Panther movie.

Princess Sade the main character of the movie has become popular with its own merchandise including Princess Sade dolls which could compete with a western version of Disney's Princess Sade Dolls in the future.

The striking similarity of the project gives the impression of an intentional move by Disney to suppress or ride on the success of the original African movie.

The move by Disney to announce a planned Princess Sade was quickly pointed out by fans of the original African Princess Sade who called out Disney for unethical action to hijack Princess Sade character and westernizing her.

On Social media a fan commented This is unfair by Disney; Just imagine having to choose between two Barbie dolls of different looks and different story from different studios across continent. This could be the faith of Princess Sade.

TransTales Entertainment the studio behind the original movie announced that they reached out to Walt Disney and confirmed that Disney had agreed to change the name of their Planned African Princess Sade to another name despite the search engine damage already caused to the book and Movie titled Sade The Secret Princess. However the creator of the original African Princess Sade and author of the book of the same title noted that the damage was already done and believes that Walter Elias Disney would not have approved of the way the Disney corporation is stifling children Animation from Africa.


Daydreamer
A me sembrano eccessivamente paranoici, visto che non è mai uscito manco un artwork. La Disney cambierà il nome, così come ha fatto in passato con le polemiche di Tiana e Moana e tutto si rosolverà senza alcun danno.
Hiroe
Non so, se sapesse di plagio mi dispiacerebbe. Dopo aver visto trama e screenshot della storia del leoncino bianco Kimba non fui più così entusiasta de "Il Re Leone", avrei preferito fosse un progetto originale. In generale stimo di più i progetti originali; è anche vero che Kimba non è famoso in tutto il mondo, mentre la Disney ha dato magnificenza a quella storia e l'ha impressa nell'immaginario collettivo, come fa sempre...
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.