Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Ritrovato il corto Sleigh Bells di Oswald
Disney Digital Forum > * The Walt Disney Company * > Universo Disney
LucaDopp
Da The Guardian:

Lost 1928 Walt Disney film uncovered in British Film Institute archive

Oswald è davvero il coniglio fortunato! Dopo il ritrovamento in Norvegia di Empty Socks (1927) lo scorso dicembre, l'altro giorno è stata annunciata un'altra straordinaria scoperta: quella di una copia completa di Sleigh Bells (1928) nell'archivio del British Film Institute. I WDAS l'hanno già restaurato e sarà proiettato sempre al BFI il mese prossimo.

Il film era entrato nell'archivio 34 anni fa in un lotto lavorativo di un laboratorio cinematografico di Soho che aveva cessato l'attività. Il titolo era datato 1931 e non c'era nulla che indicasse che si potesse trattare di un film perduto da tantissimi anni. "Ci devono essere un centinaio di cose intitolate Sleigh Bells", ha detto il portavoce del BFI. Nell'archivio ci sono circa un milione di oggetti, tra cui 770.000 programmi televisivi, per cui sarebbe stato impossibile guardare tutto. La scoperta è stata fatta da un ricercatore che consultava il catalogo dell'archivio alla ricerca di film Disney perduti, rendendosi conto che Sleigh Bells poteva proprio essere uno di essi.

Sleigh Bells è l'ultimo corto di Oswald diretto da Disney in ordine di produzione la cui esistenza sia tangibile (Hot Dog è tuttora perduto), e questa sembra esserne l'unica copia esistente al mondo.
LucaDopp
Che poi per due anni di seguito hanno ritrovato, sotto Natale, due corti di tema invernale/natalizio. Coincidenze? Io non credo. eheheh.gif
Shirleyno01
A me ormai non importano più questi ritrovamenti. Visto che se li tengono per loro e non li pubblicano in DVD per me è come se fossero ancora perduti...
LucaDopp
CITAZIONE (Shirleyno01 @ 5/11/2015, 19:01) *
A me ormai non importano più questi ritrovamenti. Visto che se li tengono per loro e non li pubblicano in DVD per me è come se fossero ancora perduti...

Beh non è detto che non lo faranno prima o poi. Il ritrovamento di un film, soprattutto di un autore come Walt Disney, è sempre importante a prescindere dalla sua redistribuzione al pubblico.

List of rediscovered films (Wikipedia)

Quanti di questi credi siano stati editati in home video, e soprattutto su scala globale?
Capitano Amelia
Io sono molto contenta di questo ritrovamento... happy.gif
chipko
CITAZIONE (LucaDopp @ 5/11/2015, 19:17) *
Il ritrovamento di un film, soprattutto di un autore come Walt Disney, è sempre importante a prescindere dalla sua redistribuzione al pubblico.

List of rediscovered films (Wikipedia)

Quanti di questi credi siano stati editati in home video, e soprattutto su scala globale?

Esatto, il ritrovamento di ogni film o documento è sempre da celebrare.
brigo
Non si può nemmeno pretendere che escano delle uscite in home video ogni volta che si trova un nuovo corto.
Magari però, un'anteprima a tempo limitato su qualche sito o canale ufficiale Disney, questo sì!
Shirleyno01
Io in realtà sono contentissimo di questi ritrovamenti ma non fanno niente per diffonderli. Non li pubblicano in DVD, non li diffondono neanche via web (su un canale della Disney per esempio). No, se li tengono le cineteche e così facendo questi corti rischiano di andar di nuovo perduti...
LucaDopp
CITAZIONE (Shirleyno01 @ 6/11/2015, 17:10) *
Io in realtà sono contentissimo di questi ritrovamenti ma non fanno niente per diffonderli. Non li pubblicano in DVD, non li diffondono neanche via web (su un canale della Disney per esempio). No, se li tengono le cineteche e così facendo questi corti rischiano di andar di nuovo perduti...

Questo è improbabile, tranquillo che faranno il necessario per preservarlo. La diffusione può avvenire anche dopo diversi anni: Too Much Johnson di Welles è stato ritrovato nel 2008 a Pordenone ed è stato diffuso solo l'anno scorso. Nel frattempo, la clip che vedete nell'articolo del Guardian dovrebbe venire proprio da questo corto!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.