Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: DisneyLife servizio streaming; dal 2016 anche in Italia
Disney Digital Forum > * The Walt Disney Company * > Universo Disney
Enrico
Dopo l'apertura di Netflix di ieri, oggi ho letto questa notizia:

http://lagazzettadisney.altervista.org/wal...life-in-europa/

http://www.smartworld.it/informatica/disne...ing-disney.html

Quindi un servizio digitale di streaming, simile a netflix o skyonline.
L'arrivo è molto imminente, già dal prossimo mese nel regno unito, e nel corso del 2016 anche da noi.

Nel non comprendere perchè i prodotti Marvel e Star Wars saranno esclusi, mi sorge una domanda.
Avremo ancora il rilascio di blu-ray, o per meglio dire, di Disney Blu-ray?

Edit: è già attivo il sito!

https://www.disneylife.co.uk/
Angelo1985
Bè, la più grande azienda dell'intrattenimento è normale si applichi anche a questo genere di piattaforme, io non sono interessato, però potrebbe essere cmq una bella iniziativa, specie se possono renderlo anche come servizio per fare qualcosa di speciale per gli abbonati.
In merito all'home video, bè, credo proprio che il supporto fisico andrà sempre più a estinguersi, sempre più come i CD....secondo me si manterrano prodotti sempre più per i collezionisti, edizioni deluxe o cme prodotti speciali come succede ora con il ritorno al vinile per i nostalgici e i collezionisti....

Il blu ray poi, da che doveva essere il supporto del futuro, a che si è rivelato un topolino partorito dalla montagna, alzi la mano chi conosce tante persone che tirano fuori un disco blu invece che un dvd o una chiavetta usb!
Ai più non gliene importa nulla di supporti o HD...

icon_mickey.gif
chipko
Io non so come funzionerà ma non vedo di buon occhio il proliferare di tutti questi servizi in streaming solo per entrare in competizione con netflix.
È da parecchio che aspetto l'arrivo di netflix in europa, che è oggettivamente ottimo, e adesso che arriva si cerca di ammazzarlo alla partenza.
Infinity è stata una piattaforma di mer... per anni con praticamente niente nel suo catalogo e ora si sveglia fuori portando in esclusiva la 9 stagione di Big Bang Theory, mentre non mi ricordi chi ha scippato House of Cards.
Netflix arriverà senza due serie fra le più seguite al mondo (gli rimane almeno breaking bed).
Sinceramente visto che netflix costerà 9€ (14€ il pacchetto esteso) mi aspetto di pagare 5€ per uno streaming dedicato solo ai Disney.

Quanto alla sparizione dell'home video vedremo, se così sarà occorrerà aspettare almeno altri 10 anni, forse si ridurranno semplicemente i numeri.
Scrooge McDuck
Lo streaming Disney lo trovo forse un po' forzato anche io. Un catalogo il più esteso possibile per me è la soluzione perfetta (e quella verso cui si sta andando da anni tra i vari Google, Amazon e Netflix appunto). In Italia dire che eravamo arretrati non è verissimo secondo me, pensando a quante serie TV si possono comunque vedere con Sky, che ora da anni ha attivo l'on demand e Sky Go. Netflix ha dalla sua (in più rispetto a Sky) molte più serie TV e film originali e un servizio molto più "duttile", cosicché si possa vedere qualcosa in qualunque modo e in qualunque momento.

DisneyLife mi pare più una "ruffianata", ma almeno è un passo verso una direzione che mi piace.

CITAZIONE (chipko @ 24/10/2015, 10:20) *
Quanto alla sparizione dell'home video vedremo, se così sarà occorrerà aspettare almeno altri 10 anni, forse si ridurranno semplicemente i numeri.

Anche secondo me ci potrebbe volere poco tempo, ma in Italia penso che il tracollo potrebbe essere anche più rapido (visto che è già iniziato, basti vedere da quanto non esce un classico Disney non contemporaneo in BluRay). Resto però convinto che questo è il momento in cui le case cinematografiche possono davvero fare "i soldi", perché gli appassionati del supporto fisico se si vedono meno prodotti in vendita possono spendere comunque di più. Quindi se facessero delle edizioni che vale la pena comprare e con un briciolo di cura, secondo me, di copie fisiche continuano a venderne tranquillamente!
chipko
CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 24/10/2015, 11:08) *
Lo streaming Disney lo trovo forse un po' forzato anche io. Un catalogo il più esteso possibile per me è la soluzione perfetta (e quella verso cui si sta andando da anni tra i vari Google, Amazon e Netflix appunto). In Italia dire che eravamo arretrati non è verissimo secondo me, pensando a quante serie TV si possono comunque vedere con Sky, che ora da anni ha attivo l'on demand e Sky Go.

Io l'ho provato per un anno e in famiglia è rimasto praticamente sempre spento (avevamo il pacchetto base), alla fine netflix è diverso guardi come e quando decidi tu, certo è vero che si poteva registrare su sky, ma di fatto, passato il momento iniziale non l'abbiamo più guardato. Senza contare che i costi di sky sono un vero e proprio latrocinio.

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 24/10/2015, 11:08) *
Netflix ha dalla sua (in più rispetto a Sky) molte più serie TV e film originali e un servizio molto più "duttile", cosicché si possa vedere qualcosa in qualunque modo e in qualunque momento.

Dalla sua ha il prezzo! Se uno lascia perdere la pirateria e lo scaricare è perché netflix è molto più conveniente (almeno quella americana)

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 24/10/2015, 11:08) *
Anche secondo me ci potrebbe volere poco tempo, ma in Italia penso che il tracollo potrebbe essere anche più rapido (visto che è già iniziato, basti vedere da quanto non esce un classico Disney non contemporaneo in BluRay). Resto però convinto che questo è il momento in cui le case cinematografiche possono davvero fare "i soldi", perché gli appassionati del supporto fisico se si vedono meno prodotti in vendita possono spendere comunque di più.

Dipende quanto di più, se parli di Disney, 20€ sono già un prezzo fuori mercato ed è quello attuale, io ho sempre fatto un discorso di qualità, se a 1 € mi troverò lo streaming in 4k non comprerò un bd4K delle Disney a 25€, sono un appassionato non un pollo da spennare.
Per la musica ad esempio è una vita che non compro un cd, ma non disdegno affatto l'idea di comprare delle chiavette o dei file digitali ad alta campionatura.
L'home video diverrà sicuramente più liquido, ma questo non significa che sparirà del tutto.
Scrooge McDuck
CITAZIONE (chipko @ 24/10/2015, 11:35) *
Io l'ho provato per un anno e in famiglia è rimasto praticamente sempre spento (avevamo il pacchetto base), alla fine netflix è diverso guardi come e quando decidi tu, certo è vero che si poteva registrare su sky, ma di fatto, passato il momento iniziale non l'abbiamo più guardato. Senza contare che i costi di sky sono un vero e proprio latrocinio.

Cioè tu non hai mai usato l'OD? Io quelle poche volte che guardo Sky guardo solo i programmi che ci sono lì eheheh.gif

CITAZIONE (chipko @ 24/10/2015, 11:35) *
Dalla sua ha il prezzo! Se uno lascia perdere la pirateria e lo scaricare è perché netflix è molto più conveniente (almeno quella americana)

Sì anche il prezzo è vantaggioso (soprattutto se uno trova 3 amici che si dividono il pacchetto mensile da 11,90 così si pagano 3€ al mese per vedere programmi in full HD), ma Sky offre un servizio diverso e molto più vasto (informazione, spettacolo, cultura, bambini, musica...). Comunque sono d'accordo con te che se uno vuole vedere solo serie TV e film (mio caso), spende davvero tanto in un anno!

CITAZIONE (chipko @ 24/10/2015, 11:35) *
Dipende quanto di più, se parli di Disney, 20€ sono già un prezzo fuori mercato ed è quello attuale, io ho sempre fatto un discorso di qualità, se a 1 € mi troverò lo streaming in 4k non comprerò un bd4K delle Disney a 25€, sono un appassionato non un pollo da spennare.
Per la musica ad esempio è una vita che non compro un cd, ma non disdegno affatto l'idea di comprare delle chiavette o dei file digitali ad alta campionatura.
L'home video diverrà sicuramente più liquido, ma questo non significa che sparirà del tutto.

Io parlavo in generale, pensando che comunque fra anni e anni, quando tutti o quasi avremo in casa smart TV collegate a internet (come vidi 5 anni fa quando andai in America la prima volta, rimanendo un po' shoccato perché si potevano noleggiare i film stando a casa sul divano ma legalmente ed economicamente), dicevo quando magari tutti avranno una smart TV o possibilità di usare servizi come Netflix o questo DisneyLife, comunque i supporti fisici potrebbero benissimo non estinguersi: se le case di distribuzione continueranno a fare prodotti per collezionisti (tipo questo), i collezionisti continueranno a comprarli e loro continueranno a incassare. Ma ovviamente parlo di VERI prodotti per collezionisti, non amaray con errori di stampa, ratio sballata, dischi grigi e audio compresso..
chipko
CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 24/10/2015, 11:58) *
se le case di distribuzione continueranno a fare prodotti per collezionisti (tipo questo), i collezionisti continueranno a comprarli e loro continueranno a incassare. Ma ovviamente parlo di VERI prodotti per collezionisti, non amaray con errori di stampa, ratio sballata, dischi grigi e audio compresso..

Ah bè, sì se facessero una cosa così è un altro conto, mi pare che l'ultima cosa paragonabile con quel tipo di cofanetto sia stata questa Roftl.gif
Ma mi accontento anche di molto meno, bastasse che sistemassero tutti i buchi audio e che recuperassero tutti i cartelli italiani, non chiediamo mica la luna.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.