Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Alien: Covenant/Prometheus 2
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Oltre Disney
Uncino
Prometheus 2, le riprese a gennaio 2016

È Total Film a dare la notizia sul nuovo numero del magazine: terminato di lavorare a The Martian, che verrà presentato al Toronto Film Festiva prima di arrivare nei cinema a novembre, Ridley Scott si dedicherà a Prometheus 2. Il magazine rivela infatti che le riprese del blockbuster sono previste per iniziare a gennaio 2016.

Al momento la trama del film è un mistero, sappiamo però che non si incrocerà con quella di Alien 5 né verrà contraddetta dal film, attualmente in sviluppo per la regia di Neill Blomkamp e la produzione esecutiva dello stesso Scott.

Nel film dovrebbero tornare Noomi Rapace e Michael Fassbender. L’uscita dovrebbe essere fissata per il 2017.

Scified/BT

http://www.scified.com/site/prometheusmovi...ming-in-january
Uncino
Prometheus 2 sarà realizzato prima del nuovo Alien?

Se il nuovo Alien diretto da Neill Blomkamp ha stuzzicato la vostra curiosità, abbiamo una pseudo-brutta notizia per voi: dovrete aspettare ancora un po' per vederlo sul grande schermo.
Stando ad una fonte vicina alla Twentieth Century Fox, sebbene lo studio sia particolarmente affascinato dalla nuova 'versione' di Alien a cura di Blomkamp, la Fox ha intenzione di procedere prima con Prometheus 2 e solo successivamente con il nuovo capitolo.

BD/EE

http://bloody-disgusting.com/news/3357432/...-going-patient/
Uncino
Ridley Scott conferma: Prometheus 2 sarà il suo prossimo film

Sono ormai alcuni mesi che si parla del sequel di Prometheus in maniera sempre più concreta, e qualche giorno fa vi abbiamo segnalato un rumour secondo cui la Fox avrebbe rallentato lo sviluppo di Alien 5 di Neill Blomkamp per concentrarsi sulla pellicola, le cui riprese sarebbero previste per l’inizio del 2016.

Oggi arriva l’ufficializzazione da parte dello stesso regista Ridley Scott, che parlando con Empire ha rivelato che Prometheus 2 sarà il suo prossimo film, e si metterà al lavoro sulla pre-produzione non appena avrà terminato The Martian.

La conversazione riguardava proprio l’uscita anticipata di The Martian (rispetto alla data iniziale, prevista per il 2016):

Matt Damon: “Non era un problema per lui, Ridley aveva finito il film due settimane dopo la fine delle riprese!”

Ridley Scott: “Penso sempre al mio prossimo film. Stavo iniziando a cercare le location per il mio prossimo progetto, che sarà Prometheus 2”

Al momento non sappiamo nulla sul film, né sappiamo ufficialmente quando inizieranno le riprese, anche se proprio i rumour di qualche mese fa parlavano di gennaio. Tempo fa Scott aveva svelato che il sequel non sarà più incentrato sugli Xenomorfi, ma su una nuova specie aliena. Se le riprese inizieranno a gennaio, è probabile che Prometheus 2 esca alla fine del 2017.

Empire/BT

http://www.empireonline.com/features/the-martian-at-NASA
Uncino
Prometheus 2: nuovi dettagli sulla trama, Michael Fassbender confermato

In una recente intervista con Deadline, Ridley Scott ha spifferato qualche dettaglio sul sequel di Prometheus.

Il regista ha, prima di tutto, confermato il coinvolgimento di Michael Fassbender e ha svelato quale sarà il punto di partenza del film:

Si potrebbe lasciar perdere il primo film e fare un salto in avanti, ma in questo caso non si può perché Prometheus finisce in modo molto preciso, con la frase: ‘Non voglio tornare nel posto da cui siamo venuti noi, voglio andare nel posto da cui sono venuti loro’. Il sottotesto del film – che ho trovato molto ambizioso – in fin dei conti era: chi ci ha creato?

E questo è quello che voglio esplorare. Dobbiamo tornare indietro, trovare quegli ingegneri e scoprire cosa pensano. Se gli ingegneri sono i nostri predecessori, e quindi creatori della vita, chi ha creato loro?

DL/BT

http://deadline.com/2015/09/ridley-scott-t...val-1201522484/
Uncino
Prometheus 2: Ridley Scott svelerà perché gli Ingegneri crearono il liquido nero

Prometheus 2 è ancora lontano dalla sua uscita, ma mancano pochi mesi all'inizio delle riprese e le informazioni su ciò che vedremo iniziano a circolare. Durante un'intervista a Collider Ridley Scott ha svelato alcune delle cose che troveremo all'interno del film.

Una delle domande più importanti e cruciali alle quali il regista darà una risposta è il motivo per cui è stato creato il pericoloso liquido nero, che altri non è che un arma biologica.
Possiamo dire che si inizia con un grande idea o una grande domanda. Chi sono e perché hanno creato delle armi batteriologiche così potenti e pericolose? Per proteggersi da cosa? Tutte queste domande cominceranno ad avere una risposta in Prometheus 2.
Prometheus 2 è ancora avvolto da una nube di mistero, ma ciò che sappiamo è che continuerà l'avventura di Elizabeth Shaw e dell'androide David

Collider/EE

http://collider.com/prometheus-2-story-rev...y-ridley-scott/
Uncino
Quanti sequel di Prometheus ha in mente Ridley Scott?

In una nuova intervista al sito tedesco FilmFutter, Ridley Scott dichiara che i sequel di Pometheus potrebbero essere più di quanti immaginamo.

Alla domanda se Prometheus arriverà ad essere direttamente legato alle vicende di Alien (e non semplicemente attraverso alcuni rimandi, come nel primo film) il regista risponde: “Sì, ma non immediatamente e non a partire dal prossimo capitolo. Prima di legarsi direttamente ad Alien aspetteremo quello dopo ancora, o forse anche un quarto film. Il punto centrale di Prometheus è proprio quello di spiegare il franchise Alien e di chiarire come e perché quella tipologia di alieno sia stata creata. Ho sempre concepito Alien come il tassello di una guerra batteriologica, e ho sempre pensato alla nave originale, io la chiamo la Mezzaluna, come ad una nave da battaglia, con dentro creature biomeccaniche votate alla distruzione". La produzione di Prometheus 2 partirà a febbraio, con Michael Fassbender e Noomi Rapace nei loro vecchi ruoli. Nel frattempo, anche il franchise di Alien procede: Alien 5 è in fase di sviluppo con Neill Blomkamp al timone.

FF/EE

http://www.filmfutter.com/
Uncino
Prometheus 2: Ridley Scott svela il titolo ufficiale

Nel corso di un'intervista Ridley Scott ha svelato ai microfoni di HeyUGuys il titolo del suo sequel di Prometheus. Il film si intitolerà Alien: Paradise Lost.

Le vecchie rivelazioni di Scott parlavano di ancora molto tempo necessario prima della comparsa degli Alien nell'universo narrativo, ma nonostante ciò il nome recita proprio la razza dei Xenomorfi. Una mossa di marketing? Paradise Lost si riferisce invece al celebre poema dell'inglese John Milton che narra della discesa di Adamo ed Eva dal paradiso grazie alle tentazioni di Satana.



YT/EE

https://youtu.be/A524UjfdoA8
Uncino
Ridley Scott spiega il titolo scelto per il sequel di Prometheus, il collegamento ad Alien sarà diretto

Alien: Paradise Lost.

È questo il titolo del sequel di Prometheus rivelato nella giornata di ieri dallo stesso Ridley Scott. E dal red carpet della premiere di Sopravvissuto – The Martian tenutasi a Leicester Square è nuovamente il filmmaker a puntualizzare, brevemente, il perché di questa scelta:

Beh, perché vogliamo tornare indietro al perché, al come e al quando la bestia è stata inventata. Torneremo indietro e passeremo dall’ingresso posteriore del primo Alien che ho diretto più di 30 anni fa.

Ecco in basso il passaggio dell’intervista di Hey You Guys:



HYG/BT

https://youtu.be/1qvcRiCzeWs
Uncino
Ridley Scott svela un nuovo dettaglio della trama di Alien: Paradise Lost

Ridley Scott continua a svelare dettagli su Alien: Paradise Lost, sequel di Prometheus. Il regista parla del viaggio di David e della dottoressa Shaw, e rivela un particolare non indifferente sul loro futuro.
“Sarà qualcosa di separato dal resto perché loro (la dottoressa Shaw e l’androide David) stanno andando sul pianeta degli Ingegneri per vedere che cosa è successo. Un bel disastro.” afferma Scott. “Saranno in quella nave aliena che li porta fin lì, ma non saranno soli: ci sarà anche un nuovo gruppo di viaggiatori all’inizio del primo atto.” Sembra dunque che Scott voglia includere nella storia nuovi personaggi: che siano un nuovo gruppo di umani dalla misteriosa Weyland Corporation, magari con l’idea di portare sulla terra delle armi biologiche, o un gruppo di militari come in Aliens di James Cameron, o persino una nuova specie che non abbiamo ancora visto, non è ancora chiaro. Quello che sembra certo è che i due protagonisti, sopravvissuti agli eventi narrati in Prometheus, non saranno soli nella prosecuzione della storia. La rotta, come sappiamo, è verso il misterioso mondo degli Ingegneri.

Awards Campaign/EE

http://awardscampaign.com/2015/10/07/ridle...-paradise-lost/
Uncino
ALIEN: PARADISE LOST – RIDLEY SCOTT VUOLE REBECCA FERGUSON NEL CAST

Sappiamo che il sequel di Prometheus s’intitolerà Alien: Paradise Lost, e chiuderà il cerchio per collegarsi direttamente al film originale di Ridley Scott, ma di recente abbiamo inoltre scoperto che nel film ci sarà un nuovo equipaggio di astronauti insieme a Elizabeth Shaw (Noomi Rapace) e David (Michael Fassbender).

Ebbene, uno di questi astronauti potrebbe essere Rebecca Ferguson, attrice anglo-svedese che ha conquistato la fama internazionale grazie al suo recente exploit in Mission: Impossible – Rogue Nation, ed è corteggiatissima dagli studios hollywoodiani. Ferguson è in trattative per interpretare The Snowman di Tomas Alfredson con Michael Fassbender, ma Deadline segnala che la 20th Century Fox la sta prendendo in considerazione per offrirle un ruolo in Alien: Paradise Lost, anche se per ora non ci sono state discussioni concrete. D’altra parte, l’ultima della versione della sceneggiatura include “un meraviglioso ruolo femminile importante”, ed evidentemente Ferguson è ritenuta adatta per quel personaggio.

CBM/SW

http://www.comicbookmovie.com/fansites/mar.../news/?a=125921
Uncino
Thor: Ragnarok e Alien: Paradise Lost saranno entrambi girati in Australia

L'Australia farà da set sia al nuovo cinecomic della Marvel Thor: Ragnarok che al sequel di Prometheus Alien: Paradise Lost di Ridley Scott. Si prevedono più di 300 milioni di dollari di investimenti per l'economia australiana, la creazione di oltre 3000 posti di lavoro ed una massiccia richiesta di servizi ad imprese locali.

A confermare l'accoglienza delle troupe dei due kolossal è il ministro degli affari esteri Julie Bishop: “Le industrie creative australiane sono in grado di trarre grande vantaggio dalla crescita dell'economia mondiale e stiamo attivamente promuovendo l'Australia per la produzione di grandi film internazionali" ha detto Bishop, "I nostri servizi di alto livello, gli esperti del settore, l’eccezionale talento creativo e la bellezza della nostra terra ci hanno dato una reputazione eccezionale come destinazione privilegiata a livello mondiale. L’aver attratto le produzioni di questi due film di grande successo conferma il ruolo dell'Australia come uno dei migliori set cinematografici del mondo”. Ulteriore riprova della capacità australiana di attrarre investimenti e produzioni hollywoodiane è la presenza della troupe del quinto episodio di Pirati dei Caraibi, gran parte del quale girato nel Queensland.

Coming Soon/EE

http://www.comingsoon.net/movies/news/6248...ot-in-australia
Uncino
La Fox dà precedenza all’Alien di Ridley Scott e mette “in pausa” quello di Neill Blomkamp

Era prevedibile che sarebbe andata così.

Stando a quanto pubblicato da Deadline, il sequel di Aliens – Scontro Finale, convenzionalmente chiamato Alien 5, diretto da Neill Blomkamp sarebbe entrato in una fase di “pausa” a tempo indeterminato.

La Fox sarebbe infatti decisa a dare precedenza alla pellicola di Ridley Scott, Alien – Paradise Lost, che da sequel di Prometheus, si sarebbe trasformato via via in un seguito più appropriato di Aliens appunto. Il regista inglese, lo ricordiamo, avrebbe dovuto produrre la pellicola di Blomkamp, ed è reduce da quel Sopravvissuto – The Martian che, costato poco più di 100 milioni di dollari, ne sta portando quasi 400 nelle casse della Fox.

CS/BT

http://www.comingsoon.net/movies/news/6274...n-hold#/slide/1
Uncino
Il sequel di Prometheus cambia ancora titolo, ora si chiama Alien: Covenant

È ormai qualche mese che Ridley Scott parla apertamente del sequel di Prometheus, il suo prossimo film le cui riprese inizieranno nelle prime settimane del 2016. In settembre il regista ha rivelato che il titolo era stato cambiato in Alien: Paradise Lost, e qualche giorno fa ha confermato che nel film scopriremo chi ha creato gli Xenomorfi.

Ma il tempo passa, la pre-produzione prosegue, e il progetto si evolve. Durante una conversazione pubblica all’AFI Film Festival, il regista ha parlato nuovamente del film, svelando quello che sembra essere il nuovo titolo:

Stavo per iniziare a lavorare al film che si intitolerà Alien: Covenant, le cui riprese iniziano a febbraio. Stavamo lottando con la sceneggiatura, in quel periodo. A quel punto mi chiama qualcuno dicendomi: “Abbiamo questo film intitolato The Martian, la sceneggiatura è già pronta”. Rispondo: “Huh.” Ho letto lo script in un’ora, e a metà pomeriggio ho sentito la Fox e ho detto: “Devo parlare con Drew Goddard”.

In questo passaggio Scott conferma due cose: la prima è che ha iniziato a lavorare al sequel di Prometheus prima ancora che gli venisse proposto The Martian, e che ha accettato quest’ultimo solo perché c’erano problemi con lo script di Prometheus 2, la seconda è che il titolo attuale del film è Alien: Covenant.

Non resta che aspettare e scoprire se sarà il titolo definitivo.

I/BT

http://blogs.indiewire.com/theplaylist/rid...venant-20151113
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.