Il film non l' ho visto e, a meno che non riesca al cinema, non lo vedrò viste le modalità. Da una percezione superficiale mi pare di capire che questa pellicola abbia una storia ancor più minimale di "Titanic" e sia già vista e rivista. Insomma qui veramente si gioca tutto sugli effetti speciali. Questo si è un film di effetti speciali e non come i precedenti, a parte un caso, con effetti speciali. Insomma per la prima volta cinema e attrazione videoludica si sono fusi. E questo secondo me è più un male che un bene.
Non capisco il suo strasuccesso, ancor più di "Titanic". Se in ques't ultimo la gente aveva il motivo di voler vedere al cinema una classica se non classicissima storia d' amore, qui possibile che il motivo sia solo di andare sull' otto volante? Boh! Vista la natura si potrebbe comparare a 2001, ma Avatar ha la "pretesa" di avere anche chissà che trama mentre la pellicola di Kubrick potrà piacere o no, ma almeno è visione allo stato puro e non ha una trama vera e propria. Si, c' è la mini-vicenda con Al9000, però è solo una parte dell' insieme. Potrà essere amato, potrà essere odiato (io stesso sono indecisissimo sul giudizio XD), però che spettacolo! Ed erano gli anni 60.