Mark Wahlberg parla del suo futuro da Sei Milioni di Dollari

Come sappiamo, tra i prossimi progetti di Mark Wahlberg, visto nel quarto capitolo delle avventure dei robottoni Transformers 4: L’Era dell’Estinzione, c’Ŕ un film ispirato a L’uomo da Sei Milioni di Dollari, il popolare telefilm anni ’70.

L’attore porterÓ sul grande schermo il personaggio un tempo interpretato dal grande Lee Majors: il pilota Steve Austin, coinvolto in un incidente e trasformato in una specie di cyborg (come suggerisce il titolo grazie ad una cospicua somma di denaro) dopo un terribile incidente.

Un vero e proprio supereroe, come ha recentemente confermato durante un’intervista:

Qualche piano per interpretare il ruolo di un supereroe nel futuro?

Stiamo parlando de L’uomo da Sei Milioni di Dollari, che Ŕ molto pi¨ di un supereroe, ciononostante non sono costretto ad indossare un mantello in spandex. Quindi credo proprio che sarÓ molto cool. Howard Gordon sta scrivendo la sceneggiatura e la gente comincia giÓ a parlarne. Abbiamo una grande idea, si tratta di un progetto che Ŕ rimasto in cantiere per molto tempo. Quindi, se la sceneggiatura sarÓ buona, spero riusciremo a farlo dopo Deep Water Horizon.

Dietro la macchina da presa di questo progetto targato Universal ci sarÓ il regista di Battleship Peter Berg, che ha giÓ collaborato con l’attore in Lone Survivor. Come al solito vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Collider/Sw

http://collider.com/mark-wahlberg-the-gambler-interview/