Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Hullabaloo
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Oltre Disney
IryRapunzel
Vi propongo questo bel progetto di cui ho parlato stasera su Impero Disney smile.gif

Ho aperto il topic in questa sezione perché è un progetto collegato in qualche modo alla Disney, visti i nomi coinvolti smile.gif se dovesse essere sbagliato, mi scuso in anticipo!

I veterani Disney al lavoro su un film in 2D: crowdfunding per Hullabaloo

C’è chi ci spera ancora.

Mentre tutto il mercato dell’animazione sembra essersi convertito alla CGI, tanto che persino studi importanti come lo Studio Ghibli sono costretti a chiudere (per un po’) i battenti, ecco spuntare qualche spiraglio di luce per gli appassionati dell’animazione tradizionale.

I veterani Disney Robert Lopez (Il re leone, Pocahontas, Paperman), Bruce Smith (Tarzan, Le follie dell’imperatore, La principessa e il ranocchio), Rick Farmiloe (La bella e la bestia, La sirenetta, Aladdin) e altri ancora si sono uniti per dare vita a un nuovo progetto in 2D, dal titolo Hullabaloo.

La storia, dalle atmosfere steampunk, ha per protagoniste due ragazze che amano la scienza. Ecco la trama:

Hullabaloo è la storia di Veronica Daring, una giovane e intelligente scienziata che scopre che il padre, l’eccentrico inventore Jonathan Daring, è scomparso senza lasciare tracce. L’unico indizio che riesce a trovare la indirizza verso un parco divertimenti abbandonato, dove incontra Jules, una ragazza appassionata di invenzioni. Insieme, le due decidono di indagare sulla scomparsa del dottor Daring e sulle misteriose ricerche a cui stava lavorando.

Perché Hullabaloo diventi realtà c’è bisogno dell’aiuto di tutti gli appassionati di animazione. Il progetto è infatti partito sotto forma di crowdfunding attraverso indiegogo.com. A QUESTA pagina è possibile donare, partendo dalla somma di un dollaro, per finanziare il film animato.

Se non vi abbiamo ancora convinto a mettere le mani sulla vostra carta di credito, ascoltate le parole del regista Robert Lopez e date un’occhiata alle prime scene del film! CLICK
Capitano Amelia
Mi fa piacere quest'iniziativa e che abbiano già trovato un sacco di finanziatori: spero però che miglioreranno l'animazione dei personaggi che non trovo tanto fluida... rolleyes.gif
Arancina22
Lo trovo un progetto entusiasmante! Non vedo l'ora di sapere di eventuali sviluppi! smile.gif
Amelia, probabilmente rifiniranno l'animazione man mano che riceveranno i finanziamenti... o almeno così penso!
IryRapunzel
Ho intervistato il regista James Lopez e un'animatrice che sta lavorando al progetto, Alexa Summerfield. smile.gif Vi metto le prime due domande e il link per continuare a leggere biggrin.gif

Ciao James, grazie per aver accettato di rispondere a qualche domanda. Vorremmo iniziare facendo i complimenti per il successo ottenuto dal progetto Hullabaloo. In una settimana, è stato raggiunto il doppio dell’iniziale obiettivo. Vi aspettavate così tanto supporto?

Grazie a voi per avermi invitato ad essere intervistato e grazie anche per il vostro supporto! Onestamente, non mi aspettavo così tanto sostegno. I miei amici erano convinti che avrei raggiunto l’obiettivo ma penso che nemmeno loro avessero previsto così tanto supporto.

La situazione dell’animazione tradizionale sembra davvero tragica. I pochi tentativi degli ultimi anni (La Principessa e il Ranocchio, Winnie the Pooh) sono stati flop. Dato il successo di film come Frozen, le major sono portate a pensare che il 2d sia ormai vecchio e che sia necessario puntare sulla CGI. Il 2d sta davvero morendo? Hullabaloo potrebbe salvarlo, come dite nella presentazione del film su indiegogo?

Prima di tutto, lasciatemi spiegare un paio di cose. La Principessa e il Ranocchio e Winnie the Pooh non sono stati flop, in quanto hanno prodotto un profitto e sono stati accolti positivamente dalla critica. Questo equivoco è una delle ragioni per cui l’animazione 2d è nella situazione che conosciamo.

Il 2d è una forma d’arte come tutte le altre, che ha bisogno di formazione affinché possa essere tramandata. La formazione avviene per la maggior parte all’interno dell’ambiente di lavoro e, purtroppo, al momento non ci sono abbastanza film animati in 2d in produzione che posseggano quel livello di qualità che noi vorremmo non solo preservare, ma anche migliorare.

Ciò che speriamo di fare con Hullabaloo è aprire la porta e spianare la strada alla nuova generazione di animatori. Vogliamo ispirarli e far sì che continuino a praticare questa forma d’arte, che così potrebbe rifiorire.


Continua a leggere

Fra X
Paradossalmente un film in 2D secondo me potrebbe avere successo più ora visto che la CGI è in una fase un po stantia mi pare mentre all' epoca de "La principessa e il ranocchio"aveva dalla sua il 3D che era una "novità" e andava forte e toccava il suo apice con "Avatar", l' evento cinematografico dell' anno e come fatto notare la Disney, chissà perché, si fece concorrenza interna facendo uscire nello stesso periodo" A christmas carol". E in tutto questo baillame è riuscito comunque a fare un risultato affatto niente male!
Claudio
Non sapevo di questa realtà, e ringrazio Iry per la bellissima intervista. C'è poco da dire perchè in realtà è stato detto tutto da loro due... hanno pienamente ragione ed è bello vedere che c'è ancora gente che crede "fermamente" nell'animazione tradizionale. Spero solo che tutto si concretizzi e che possano andare oltre ai tre corti.
Fra X
Ma hanno già pensato a chi rivolgersi per farlo uscire nel caso? Io andrei a bussare alla porta del buon vecchio Steven Spielberg, amante dell' animazione tradizionale.
brigo
CITAZIONE (Fra X @ 21/2/2015, 16:27) *
Ma hanno già pensato a chi rivolgersi per farlo uscire nel caso? Io andrei a bussare alla porta del buon vecchio Steven Spielberg, amante dell' animazione tradizionale.

Spielberg non è un sentimentale e come tutti è amante di ciò che fa fruttare $$$.
Non dimentichiamoci poi che la Dreamworks è anche opera sua!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.