Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Disney Digital Forum > * Altri Argomenti * > Recensioni
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11
kekkomon
Visto che arriva qualche recensione nell'altro topic. Postate qui!!
IryRapunzel
Mia recensione

smile.gif
Grrodon
Eccovi la rece!
ping
CITAZIONE (Grrodon @ 3/12/2013, 15:44) *

sei bravissimo a scrivere recensioni smile.gif
caninlegend
dopo aver letto la recensione di IryRapunzel ho l hype a mille
IryRapunzel
CITAZIONE (caninlegend @ 5/12/2013, 13:00) *
dopo aver letto la recensione di IryRapunzel ho l hype a mille


L'altra è più bella tongue.gif

Ma grazie! biggrin.gif e fai bene, merita davvero! smile.gif
Scissorhands
visto ieri... mi sono dovuto dare una nottata per raffreddarmi (ah ah ah bella questa XD), altrimenti sarebbero stati solo cuoricini e bava.

comunque STUPENDO, senza se e senza ma.
Mi ripropongo una review approfondita dopo un altro paio di visioni, ma il commento è senza dubbio positivo.
A mio dire è anche meglio di Tangled, i riferimenti al quale sono più di formula che di contenuto e in ogni caso non così palesi come temevo!

Se bellezza era la marca di Tangled qui si parla proprio di eleganza. Si respira davvero una freschezza inconsueta in questo film (soprattuto nella prima metà) che si innesta perfettamente nella tradizione fiabesca disneyana (pur non raggiungendo la raffinatezza di un Ralph eh, che resta ancora il gioiello di questa nuova rinascita. Ma li siamo in un campo disneyanamente più vergine se vogliamo).
Certo qualche superficialità qui e la ci sono, ma perdonabili (peccato, sarebbero bastati una manciata di secondi in più in alcune scene).

Ah e un appunto sull'animazione che troppo spesso licenziamo con un "ottima" che ormai sembra essere di routine.
Qui siamo a livelli di pura eccellenza, quella per cui i Nove sono diventati famosi. E non mi riferisco ai puri tecnicismi. Mi riferisco proprio a COSA i personaggi fanno e in che modo si esprimono (è questo che rende davvero grande un animatore). Qui raggiungiamo un livello di acting che qualsiasi studio (si Pixar sto parlando con te) se lo sogna. Piccoli gesti, qualche manierismo, sfumature, colpi di genio, insomma tutto quello per cui quando si guarda un film Disney si dice "si, è un film Disney"... poi mi direte!

Comunque Frozen, non finisce qui... ci rivediamo al cinema ancora...e ancora...
kekkomon
Visto.

Il film è un CAPOLAVORO. Incredibile quanto sia bello, epico e poetico allo stesso Tempo.
Il migliore musical da la bella e la bestia? SI
Le canzoni sono state stupende, tutte amalgamate insieme al film in una maniera incredibile. Anche la canzone dei Troll si trova in un punto giusto, anche se la storia avanza.

Elsa è incredibile cosi come Anna. Kristoff non è per nulla rozzo. Hans fantastico. Ma chi mi ha stupito è Olaf, è lui che porta un pò di comicità al film, senza mai esagerare, anzi. Alcune battute servivano proprio per abbattere la tensione.

Il doppiaggio?? Alla faccia di chi l'ha criticato fino ad ora... ma è stato fatto in una maniera incredibile. Le due Serene hanno fatto un grande lavoro e sono l'incarnazione dei personaggi del film. Brignano molto molto bravo.

Insomma, mi dispiace solo per chi non vedrà il film, ma questo film è senza di dubbio un Classico con la C Maiusola.

VOTO: 10

Alla fine del film ho detto a Nu, "rivediamolo!!"
nunval
Film straordinario, non occorre che aggiunga altro, è una esperienza da vivere, una fiaba per tutti da condividere, finalmente lontano dalla mediocrità di tante commedie d'animazione di oggi, trasportati sulle ali della musica e delle emozioni, andate tutti, portate la vostra famiglia e chi amate, i vostri amici più cari , le persone che per voi sono le più importanti a vivere il sogno del REGNO DI GHIACCIO con Elsa, la commovente, vera, unica REGINA DELLE NEVI!
dannys92
Visto anch'io stamattina! In poche parole: il miglior film Disney dai tempi di "Mulan"!
buffyfan
Visto anche io! smile.gif Molto bello. Aspetto a definirlo un capolavoro perché voglio farmi un'idea ben precisa dopo la seconda visione. Al momento posso dire che non lo ritengo il più bel musical da " La bella e la bestia". Però, si, è ad un livello molto alto. Aspetto la seconda visione, anche se non credo che possa comunque superare quelli che sono per me i Big 4. Fatto sta che l'ho trovato superiore ad altri classici successivi al Re leone come, e mandatemi anche a quel paese, Pocahontas! happy.gif
La colonna sonora è molto bella, ma non è una novità!
Doppiaggio che a me è piaciuto molto! La Rossi l'ho trovata veramente brava….. cioè, mi è sembrata ai livelli di una doppiatrice professionista (Anche se cala un po in alcune parti!) L'Autieri, come ha già detto qualcuno, l'ho trovata leggermente meno precisa rispetto alla Rossi. Ma comunque bravissima anche lei! Poi ho avuto l'impressione che i pezzi cantati fossero un tantino più "potenti" rispetto alla versione soundtrack…. Probabilmente perché ho ascoltato la colonna sonora dal pc? boh, non lo so, ma ho avuto questa impressione! xD (ps. le voci son perfette per le due sorelle) Anche Brignano mi ha sorpreso. Cioè non sembra lui lol mi è piaciuto! Anche se In summer rimane la canzone meno riuscita in italiano, secondo me! XD
Filippo
Ragazzi . Visto anche io.
Io sono sconvolto XD. Ragazzi , già da è iniziato con quel sottofondo mi è sembrata la vecchia Disney ( pocahontas , Tarzan) , ho rivisto un qualcosa che non vedevo da tempo nei film Disney . Cavolo! Hanno rotto le righe , molte cose non te le aspetti ( Hans mi ha traumatizzato XD ) altre si . I dialoghi sono più maturi , le canzoni più teatrali . Ragazzi io ho provato qualcosa che non provavo da tanto . Emozioni vere. Poi quei vestiti e quell'ambiente *.* io ho visto dell'arte nella CGI cosa che ho ripudiato sempre XD. Inoltre ci sono scene che non si sono mai viste nei Disney precedenti e non trovi nessuna somiglianza che ti deluda. Disney , se continui così MI PIACIIIIIIIIIIIIII!
Scusate ho scritto a cavolo per la fretta e l'euforia XD
Cenerina
CITAZIONE (nunval @ 15/12/2013, 14:48) *
Film straordinario, non occorre che aggiunga altro, è una esperienza da vivere, una fiaba per tutti da condividere, finalmente lontano dalla mediocrità di tante commedie d'animazione di oggi, trasportati sulle ali della musica e delle emozioni, andate tutti, portate la vostra famiglia e chi amate, i vostri amici più cari , le persone che per voi sono le più importanti a vivere il sogno del REGNO DI GHIACCIO con Elsa, la commovente, vera, unica REGINA DELLE NEVI!

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
kekkomon
CITAZIONE (nunval @ 15/12/2013, 14:48) *
Film straordinario, non occorre che aggiunga altro, è una esperienza da vivere, una fiaba per tutti da condividere, finalmente lontano dalla mediocrità di tante commedie d'animazione di oggi, trasportati sulle ali della musica e delle emozioni, andate tutti, portate la vostra famiglia e chi amate, i vostri amici più cari , le persone che per voi sono le più importanti a vivere il sogno del REGNO DI GHIACCIO con Elsa, la commovente, vera, unica REGINA DELLE NEVI!

clapclap.gif clapclap.gif è stato bello vederlo con te smile.gif
kekkomon
Una domanda per chi l'ha visto: in che lingua parla il prete all'incoronazione?
Axel8
Penso Norvegese! Contando l'ambientazione! wink.gif
camaleone
Appena visto in anteprima all'Uci cinema di Firenze! happy.gif Lascio le mie prime impressioni anche se mi riservo di rivederle dopo una seconda visione.

AVVERTO SUBITO CI SONO SPOILER!!!!

Il film è bello, MOLTO! Ma non è un Capolavoro. E non perché penso che la parola 'capolavoro' vada utilizzata in pochi e attentissimi casi (dovrebbe essere così), ma perchè semplicemente non è straordinario.
Non avevo grandissime aspettative...però quello che ho visto non corrisponde troppo alle critiche estasiate che ho letto anche qui sul forum.

Mi soffermo su alcuni punti:

-Lo dico ora e non lo dico più...la CGI è bellissima per la resa della neve, il ghiaccio e il vestito di Elsa ma ho passato tutto il tempo a pensare ''NON E' IN 2D''...manca di quel coinvolgimento del colore e del disegno dei vecchi classici, peccato sad.gif

-I personaggi secondari e soprattutto i paesani sono troppo meno curati rispetto ai protagonisti, alcune donne erano brutte ma proprio BRUTTE! Non trovo miglioramenti sulla figura umana rispetto a Rapunzel.

-Elsa è un personaggio bellissimo, è lei la vera novità di casa Disney, da sola sicuramente vale il film

-Qual era questa nuova tematica che doveva fare di Frozen un film originale?! huh.gif Il SECONDO amore??? Perchè a me non sembra proprio originale e poi diciamolo, anche quello con Kristoff è pur sempre un amore a prima vista (a conclusione del film saranno stati insieme si e no un giorno), e la scelta di Anna è stata fortemente influenzata dal doppio gioco di Hans. Questo twist narrativo non mi è piaciuto affatto. Avrei preferito molto di più che fosse Anna a rendersi conto di non amarlo più e scegliere Kristoff, o magari nessuno dei due. Certo che...'Come d'incanto' vi ricorda nulla?! Sempre secondo amore, niente di originale.

-Il doppio gioco di Hans, mi è parso un po' improvviso appunto, cioè non troppo giustificato...mi sarei inventato altro per il cattivo.

-Mi sarebbe piaciuto di più avessero spiegato alcune cose come l'esistenza dei troll (data subito per scontata), e l'origine dei poteri di Elsa (scontata pure questa).

-Ho storto un po' il naso sul finale quando Elsa scioglie l'inverno semplicemente....boh...con l'amore!!! dry.gif E che vorrebbe dire?! Non ha mica fatto un atto di amore verso il regno; semplicemente le è bastato pensare 'Ah, ma aspetta voglio bene alla mia casa' e subito niente neve. E poi...com'è che impara a controllarsi da un momento all'altro? E' vero che non deve più nascondersi ma neanche a inizio film lo faceva e pure non si controllava poi troppo.

-Belle naturalmente le musiche e le canzoni

-Doppiaggio davvero fatto bene. Sebbene i testi delle canzoni non siano troppo perfetti le doppiatrici sono state bravissime, un pelino meno l'Autieri, ma la Rossi davvero incredibile. Professionista! Brignano poi, irriconoscibile! Bravi a tutti!!! clapclap.gif

-Alcune scene sono davvero belle, come quella della morte dei genitori in mare o le varie scene con Elsa e le bufere di neve.

Al momento non mi viene in mente altro, forse per il sonno. Comunque un film bello che consiglio di vedere ma...concordo con Iry, la Disney può fare di più.
Voto 8 happy.gif

(Il 2D avrebbe sicuramente aiutato ad avere un 10! Ops, mi è scappato blush2.gif )
Ariel's Lover
CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2013, 0:12) *
Appena visto in anteprima all'Uci cinema di Firenze! happy.gif Lascio le mie prime impressioni anche se mi riservo di rivederle dopo una seconda visione.

AVVERTO SUBITO CI SONO SPOILER!!!!

Il film è bello, MOLTO! Ma non è un Capolavoro. E non perché penso che la parola 'capolavoro' vada utilizzata in pochi e attentissimi casi (dovrebbe essere così), ma perchè semplicemente non è straordinario.
Non avevo grandissime aspettative...però quello che ho visto non corrisponde troppo alle critiche estasiate che ho letto anche qui sul forum.

Mi soffermo su alcuni punti:

-Elsa è un personaggio bellissimo, è lei la vera novità di casa Disney, da sola sicuramente vale il film

-Qual era questa nuova tematica che doveva fare di Frozen un film originale?! huh.gif Il SECONDO amore??? Perchè a me non sembra proprio originale e poi diciamolo, anche quello con Kristoff è pur sempre un amore a prima vista (a conclusione del film saranno stati insieme si e no un giorno), e la scelta di Anna è stata fortemente influenzata dal doppio gioco di Hans. Questo twist narrativo non mi è piaciuto affatto. Avrei preferito molto di più che fosse Anna a rendersi conto di non amarlo più e scegliere Kristoff, o magari nessuno dei due. Certo che...'Come d'incanto' vi ricorda nulla?! Sempre secondo amore, niente di originale.

-Il doppio gioco di Hans, mi è parso un po' improvviso appunto, cioè non troppo giustificato...mi sarei inventato altro per il cattivo.

-Ho storto un po' il naso sul finale quando Elsa scioglie l'inverno semplicemente....boh...con l'amore!!! dry.gif E che vorrebbe dire?! Non ha mica fatto un atto di amore verso il regno; semplicemente le è bastato pensare 'Ah, ma aspetta voglio bene alla mia casa' e subito niente neve. E poi...com'è che impara a controllarsi da un momento all'altro? E' vero che non deve più nascondersi ma neanche a inizio film lo faceva e pure non si controllava poi troppo.

Prima di tutto ti quoto per la frase in neretto, ma questo penso lo avessimo capito tutti!!

Per chi non ha visto il film non leggete NULLA!!! Si, ho messo lo spoiler, non fatevi tentare.


Riguardo alle nuove tematiche, bè, non si parla certo di secondo amore. Se vogliamo parlare d'amore qui il fatto è che ci viene presentato non come l'amore romantico tipico delle fiabe disney ma come ATTO d'amore, generale, che non semplicemente ha a che fare con l'idea di coppia o di relazione amorosa. Perchè l'amore è anche questo, quello che viviamo ogni giorno grazie alla vicinanza dei nostri cari, amici e famigliari, indipendentemente dalla presenza di un partner.
Non sarà un tema nuovo, ma non è poco!!
Le novità: tanto per cominciare il tema dell'incomunicabilità (tra le due sorelle), la paura e il panico (i veri cattivi della storia) di non essere accettati per quel che si è, l'ansia (di Elsa).... Non so, tutta sta roba, nel modo in cui lo fa questo film non si era mai vista in un Classico.

Sul tema Hans posso dire che è una delle cose su cui mi arrovello di più da quando ho visto il film. Personalmente lo trovo un personaggio interessante, anche lui è un solo, una persona che ha paura, teme di essere lasciato da parte, probabilmente il suo rapporto con i fratelli non è stato dei migliori, e fa tutto quello che fa per voglia di riscatto. Non lo giustifico ma in un certo senso lo trovo simile a Elsa.
Ma forse sarebbe meglio parlarne ad una seconda visione! Anche perchè tutto questo è SPOILER e tanta tanta gente il film ancora non lo ha visto.

Il finale non è chiaro neanche a me, nel senso: perchè riesce a controllarsi così, senza battere ciglio? Il gesto di Anna le ha fatto sciogliere il cuore (l'ha salvata da morte certa sacrificandosi per lei, rinunciando alla vita e al vero amore), e le sue lacrime, il suo dolore le fanno capire quanto ama la sorella e questo amore fa scongelare Anna. Ma è quindi questo aver percepito l'amore che le rifà ottenere il controllo sulla maledizione/dono che si porta dentro dalla nascita?? Devo ponderare...

E che il dibattito abbia inizio! smile.gif
kekkomon
Elsa ha sempre controllato i poteri, solo che entra in panico e paura quando colpisce la sorella. Da li ha paura di usarli!
Ariel's Lover
CITAZIONE (kekkomon @ 19/12/2013, 11:05) *
Elsa ha sempre controllato i poteri, solo che entra in panico e paura quando colpisce la sorella. Da li ha paura di usarli!

Mmmh si, ci può stare. Quindi ora non ha più paura di usarli e non si fa sopraffare dal panico.
kekkomon
CITAZIONE (Ariel's Lover @ 19/12/2013, 12:02) *
Mmmh si, ci può stare. Quindi ora non ha più paura di usarli e non si fa sopraffare dal panico.

Si, il messaggio è questo: Non farsi prendere dal panico e farsi aiutare
Bristow
Visto. Commento a caldo prima che mi scordi!
ATTENZIONE SPOILER!!!!
Aspetti positivi:
premetto che io non sono un estimatore della CGI ma qui si raggiungono livelli straordinari di recitazione e resa dei vestiti...
ammetto che Elsa ed Anna non son per niente uguali a Rapy, hanno loro peculiarità specifiche...
le canzoni son davvero belle (anche se per me manca quella finale che chiude il quadro)
La prima parte è davvero stupenda! Sembra di vedere un grande musical come Tutti Insieme Appassionatamente almeno sino alla creazione del Regno di Ghiaccio
Negativo:
scusatemi ma che banalità sentire anche qui bacio del vero amore e atto d'amore che salva...
Troll odiosi e inutili che sembrano usciti da qualche film sui Puffi...
Olaf che rimbalza ovunque a pezzi dopo un pò stanca... e la sua canzone eliminabile tranquillamente...
buchi di sceneggiatura: perchè Elsa ha quei poteri solo lei? Perchè ci si rivolge ai Troll? Perchè loro sanno?
Finale che non lascia il segno... vedere tutti felici e che pattinano non è da grande film...
Dire che è il miglior musical da Belle è azzardato, Il Gobbo e Pocahontas sono di molto superiori.
Voto: 7
kekkomon
CITAZIONE (Bristow @ 19/12/2013, 17:09) *
scusatemi ma che banalità sentire anche qui bacio del vero amore e atto d'amore che salva...

Ma nessuno ha capito che per amore si intende sicurezza e protezione??
Bristow
CITAZIONE (kekkomon @ 19/12/2013, 17:14) *
Ma nessuno ha capito che per amore si intende sicurezza e protezione??

Si Kekko, ho capito ma risolvere il dilemma del potere di Elsa con questa soluzione mi sembra la cosa più ovvia... mi sa tanto di sentire la presa in giro che faceva Giselle in Enchanted... lo sappiamo tutti che l'amore è un potere fortissimo ma non si può far finire ogni fiaba disney con una soluzione così...
ovviamente è solo parere personalissimo.
kekkomon
CITAZIONE (Bristow @ 19/12/2013, 17:17) *
Si Kekko, ho capito ma risolvere il dilemma del potere di Elsa con questa soluzione mi sembra la cosa più ovvia... mi sa tanto di sentire la presa in giro che faceva Giselle in Enchanted... lo sappiamo tutti che l'amore è un potere fortissimo ma non si può far finire ogni fiaba disney con una soluzione così...
ovviamente è solo parere personalissimo.

Ma qui parliamo di un amore diverso, di un amore tra sorelle.
Bristow
Kekko cmq per non tirarla alle lunghe proprio la parte che più temevo, la CGI, mi è piaciuta tantissimo... una resa sbalorditiva...
forse speravo più nella storia e nei personaggi secondari oltre quelli umani...
cmq lo recupererò in bluray per rivederlo...
IryRapunzel
SPOILER

CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2013, 0:12) *
- Avrei preferito molto di più che fosse Anna a rendersi conto di non amarlo più e scegliere Kristoff, o magari nessuno dei due.


In realtà Anna capisce di non aver mai amato Hans. All'inizio del film è una ragazzina entusiasta che aspetta la festa da ballo per trovare il suo principe azzurro. Si incontrano (ops, scontrano!) al porto, ballano insieme, parlano, lui è l'unico dopo molto tempo che le regala attenzioni... ed è inevitabile che lei si prenda una cotta per lui. Love is an open door ha volutamente quei toni frizzanti e leggeri per sottolineare l'ingenuità e la superficialità di Anna al suo primo amore: per lei è naturale ricambiare la prima persona che le dimostra attenzione e affetto e la fa stare bene. Attraverso il viaggio con Kristoff e l'incontro con la sorella, però, Anna capisce che l'amore è un'altra cosa. Non basta avere cose in comune, il vero amore comporta anche sacrificio e a volte rinuncia, come le insegnano i troll e come le insegna Kristoff stesso lasciandola andare. Per questo dice ad Olaf: "io non so neanche che cos'è, l'amore". Lo comprenderà davvero solo nel finale.


CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2013, 0:12) *
-Ho storto un po' il naso sul finale quando Elsa scioglie l'inverno semplicemente....boh...con l'amore!!! dry.gif E che vorrebbe dire?! Non ha mica fatto un atto di amore verso il regno; semplicemente le è bastato pensare 'Ah, ma aspetta voglio bene alla mia casa' e subito niente neve. E poi...com'è che impara a controllarsi da un momento all'altro? E' vero che non deve più nascondersi ma neanche a inizio film lo faceva e pure non si controllava poi troppo.


Ovviamente l'inverno è una metafora del cuore ghiacciato di Elsa. Vedendo il profondo amore della sorella nei suoi confronti, Elsa si sente al sicuro e capisce che non c'è bisogno di aver paura o andare nel panico, perché Anna è lì per sostenerla ed aiutarla. Per questo "apre le porte" del suo cuore, e il ghiaccio si scioglie.
kekkomon
Questo film ha più temi nascosti di quanto si pensi. smile.gif
IryRapunzel
Ne scoprirò altri alle prossime visioni tongue.gif

Attenti al concetto delle porte aperte/chiuse, è il centro di tutto.
kekkomon
CITAZIONE (IryRapunzel @ 19/12/2013, 18:07) *
Ne scoprirò altri alle prossime visioni tongue.gif

Attenti al concetto delle porte aperte/chiuse, è il centro di tutto.

Sisisi l'ho intuito questo concetto. E li ho rimpiante Love is an Open door.
*PuMbA*
SPOILER, ATTENZIONE!

Visto in 3D, sala non tanto piena. Visto con marta del Forum! Cioè parliamone, l'ho incontrata ( nonostante abitiamo nello stesso paese ) per la prima volta oggi laugh.gif

Allora, mi duole dirlo: mi hanno lasciato un pò spiazzata diverse cose che ha già elencato camaleone e infatti le quoterò.
Sicuramente necessito di una seconda visione perchè è un film da vedere più e più volte.

Parto dicendo che mi è piaciuto, molto...ma non come speravo. Forse troppe aspettative, chissà. Eppure anche con Rapunzel misi millemila aspettative e furono tutte ampiamente ripagate. Vabbè, ripeto, lo vedrò una seconda volta per comprendere meglio le diverse chiavi di lettura che ci sono.

Elsa è meravigliosa, un personaggio diverso, mai visto in casa Disney nella quale mi sono rivista molto. L'ansia e il panico sono delle brutte bestie vel'assicuro e se ripenso ad Elsa mi vengono le lacrime agli occhi nel vederla così impaurita di fronte a questo disagio che ti allontana dalle persone che ami. Ed è tutto vero, proprio come ci viene presentato. Ma Elsa non è solo questo, è tanto e tanto altro ancora. Oltretutto è BELLISSIMA!

Anna è fantastica, simpaticissima, buffissima! In due parole: la nuova Jane in CGI. XD Però pure lei fà un cammino di formazione bellissimo e molto intenso.

Olaf e Sven non mi hanno disturbato anzi, due spalle comiche simpatiche. Olaf oltre che simpatico è importante per quanto riguarda il legame tra le due sorelle.

La CGI fantastica! Abbiate pazienza, bello il 2D quanto volete ma la neve e il ghiaccio sono a dir poco SPETTACOLARI! Gli sfondi sono da togliere il fiato e personalmente tutta quella neve mi ha fatto venir freddo XD

Le musiche bellissime ( ma vabbè le conoscevo già tant'è che in sala cantavo a bassa voce laugh.gif ) ...devo dire però che le songs sono tante e non a tutti piace questa scelta, a me sì laugh.gif ehehehe

Il 3D è molto bello, e personalmente mi sento di consigliarlo. Ma non tanto per il film in sè ( anche se tipo la costruzione del castello ghiacciato di Elsa in 3D è da paura Innamorato.gif ) quanto per il corto "Tutti in Scena". E' fantastico! w00t.gif

Come dicevo però alcuni punti mi hanno lasciato un pò così, con l'amaro in bocca:

CITAZIONE
-Il doppio gioco di Hans, mi è parso un po' improvviso appunto, cioè non troppo giustificato...mi sarei inventato altro per il cattivo.


Quoto, forse perchè prediligo i Villans con i controcavoli XD

CITAZIONE
-Mi sarebbe piaciuto di più avessero spiegato alcune cose come l'esistenza dei troll (data subito per scontata), e l'origine dei poteri di Elsa (scontata pure questa).


Quoto.

CITAZIONE
-Doppiaggio davvero fatto bene. le doppiatrici sono state bravissime, un pelino meno l'Autieri, ma la Rossi davvero incredibile. Professionista! Brignano poi, irriconoscibile! Bravi a tutti!!! clapclap.gif


E dato che non li ho menzionati prima, quoto! Bravissima la Rossi e l'Autieri, ma come dice camaleone la Rossi mi è sembrata un pelino più brava dell'Autieri. Altro che camionista Roftl.gif Perdonaci Serena! XD


CITAZIONE (IryRapunzel @ 19/12/2013, 17:54) *
In realtà Anna capisce di non aver mai amato Hans. All'inizio del film è una ragazzina entusiasta che aspetta la festa da ballo per trovare il suo principe azzurro. Si incontrano (ops, scontrano!) al porto, ballano insieme, parlano, lui è l'unico dopo molto tempo che le regala attenzioni... ed è inevitabile che lei si prenda una cotta per lui. Love is an open door ha volutamente quei toni frizzanti e leggeri per sottolineare l'ingenuità e la superficialità di Anna al suo primo amore: per lei è naturale ricambiare la prima persona che le dimostra attenzione e affetto e la fa stare bene. Attraverso il viaggio con Kristoff e l'incontro con la sorella, però, Anna capisce che l'amore è un'altra cosa. Non basta avere cose in comune, il vero amore comporta anche sacrificio e a volte rinuncia, come le insegnano i troll e come le insegna Kristoff stesso lasciandola andare. Per questo dice ad Olaf: "io non so neanche che cos'è, l'amore". Lo comprenderà davvero solo nel finale.


Fantastica, che cammino di formazione! Oddio, pensandoci bene sono io. Cioè...è la mia adolescenza / giovinezza O__O laugh.gif

CITAZIONE (IryRapunzel @ 19/12/2013, 18:07) *
Attenti al concetto delle porte aperte/chiuse, è il centro di tutto.


Eh già wub.gif Però che peccato, secondo me, si perde molto questo concetto nella versione nostrana sad.gif

Comunque posso dire una cosa fantastica?! Qui dentro con il confronto riesco sempre a trovare nuovi temi, nuove chiavi di lettura che da sola non sempre colgo. Grazie! smile.gif

PS: Ho scritto un papirone O__O Scusate! laugh.gif
camaleone
SPOILER

AIUTO!!! Sto creando il post più quotoso di sempre.... tongue.gif

Prima di tutto grazie a tutti per la discussione, è bello condividere le proprie impressioni e fare un po' di chiarezza smile.gif

CITAZIONE (Ariel's Lover @ 19/12/2013, 10:23) *
Le novità: tanto per cominciare il tema dell'incomunicabilità (tra le due sorelle), la paura e il panico (i veri cattivi della storia) di non essere accettati per quel che si è, l'ansia (di Elsa).... Non so, tutta sta roba, nel modo in cui lo fa questo film non si era mai vista in un Classico.


Ecco sì, questo trovo che sia un bel tema che anche nel caso non fosse nuovo è reso davvero benissimo. Elsa è stata approfondita tantissimo dal punto di vista emotivo, soprattutto attraverso i gesti. Su questo punto del film davvero....tanto di cappello.

CITAZIONE (Ariel's Lover @ 19/12/2013, 10:23) *
Sul tema Hans posso dire che è una delle cose su cui mi arrovello di più da quando ho visto il film. Personalmente lo trovo un personaggio interessante, anche lui è un solo, una persona che ha paura, teme di essere lasciato da parte, probabilmente il suo rapporto con i fratelli non è stato dei migliori, e fa tutto quello che fa per voglia di riscatto. Non lo giustifico ma in un certo senso lo trovo simile a Elsa.


Questo francamente rimane il più grande neo del film a mio parere. Il voltafaccia di Hans NON è adeguatamente preparato! Mi spiego: secondo me hanno trattato il personaggio (dal punto di vista di animazione, espressioni, atteggiamenti, ciò che dice) esattamente come se fosse realmente innamorato pazzo di Anna e tutto fila lineare fino al bacio quando improvvisamente si trasforma e diventa tutt'altro. Voglio dire non c'è un qualche suggerimento, fosse stata una persona reale non avrebbe finto così bene; qui è la storia che per esigenze narrative ha forzato il cambiamento del personaggio, non il personaggio che fa virare la storia (il twist di Re candito in Ralph era molto più congegnato, lasciava qualche indizio ma rimane comunque sorprendente quando si scopre che è Turbo).
Anche perché non riesco a capire perchè quando Hans si reca al castello di Elsa debba trattenerla dall'uccidere i sicari del Duca dicendole che lei non è un mostro, nè capisco perchè le abbia salvato la vita; nel primo caso avrebbe potuto accusarla di essere un'assassina, nel secondo si sarebbe semplificato le cose, poteva far finta di non essere riuscito a salvarla e far incriminare i sicari....davvero questa parte non me la spiego not.gif
E poi boh...Love is an open door è così carina e spensierata...non ci sta proprio che lui finga.
Comunque pensavo...è il secondo anno di fila che la Disney usa l'effetto sorpresa buono-cattivo, ora si potrebbe mettere da parte per un po' eh?! (è però pure vero che in quasi tutti i film -ok, tutti tongue.gif - c'è un cattivo che si finge buono, solo che spesso lo si sa fin da subito).
Poi insomma, questo è il mio punto di vista, non è detto che a tutti paia così. bleh.gif

CITAZIONE (Ariel's Lover @ 19/12/2013, 10:23) *
Il finale non è chiaro neanche a me, nel senso: perchè riesce a controllarsi così, senza battere ciglio? Il gesto di Anna le ha fatto sciogliere il cuore (l'ha salvata da morte certa sacrificandosi per lei, rinunciando alla vita e al vero amore), e le sue lacrime, il suo dolore le fanno capire quanto ama la sorella e questo amore fa scongelare Anna. Ma è quindi questo aver percepito l'amore che le rifà ottenere il controllo sulla maledizione/dono che si porta dentro dalla nascita?? Devo ponderare...



CITAZIONE (kekkomon @ 19/12/2013, 11:05) *
Elsa ha sempre controllato i poteri, solo che entra in panico e paura quando colpisce la sorella. Da li ha paura di usarli!



CITAZIONE (kekkomon @ 19/12/2013, 17:42) *
Ma qui parliamo di un amore diverso, di un amore tra sorelle.



CITAZIONE (IryRapunzel @ 19/12/2013, 17:54) *
In realtà Anna capisce di non aver mai amato Hans. All'inizio del film è una ragazzina entusiasta che aspetta la festa da ballo per trovare il suo principe azzurro. Si incontrano (ops, scontrano!) al porto, ballano insieme, parlano, lui è l'unico dopo molto tempo che le regala attenzioni... ed è inevitabile che lei si prenda una cotta per lui. Love is an open door ha volutamente quei toni frizzanti e leggeri per sottolineare l'ingenuità e la superficialità di Anna al suo primo amore: per lei è naturale ricambiare la prima persona che le dimostra attenzione e affetto e la fa stare bene. Attraverso il viaggio con Kristoff e l'incontro con la sorella, però, Anna capisce che l'amore è un'altra cosa. Non basta avere cose in comune, il vero amore comporta anche sacrificio e a volte rinuncia, come le insegnano i troll e come le insegna Kristoff stesso lasciandola andare. Per questo dice ad Olaf: "io non so neanche che cos'è, l'amore". Lo comprenderà davvero solo nel finale.


Ovviamente l'inverno è una metafora del cuore ghiacciato di Elsa. Vedendo il profondo amore della sorella nei suoi confronti, Elsa si sente al sicuro e capisce che non c'è bisogno di aver paura o andare nel panico, perché Anna è lì per sostenerla ed aiutarla. Per questo "apre le porte" del suo cuore, e il ghiaccio si scioglie.


Concordo con la vostra visione che sicuramente è bellissima però secondo questa logica sono i genitori e i troll (con la loro profezia-chissà da dove l'hanno pescata-) ha incutere terrore ad Elsa e a renderla incontrollabile. Di sicuro lei voleva sentirsi libera e nascondendo la sua natura non lo era. Sul finale però avrei aggiunto un qualcosina, un atto d'amore anche da parte sua che solo a quel punto fa sciogliere il ghiaccio. Lei stessa sarebbe dovuta restare stupita dello scioglimento, non indurlo volutamente...non so se mi spiego.

CITAZIONE (IryRapunzel @ 19/12/2013, 18:07) *
Attenti al concetto delle porte aperte/chiuse, è il centro di tutto.



CITAZIONE (kekkomon @ 19/12/2013, 18:11) *
Sisisi l'ho intuito questo concetto. E li ho rimpianto Love is an Open door.


Un vero peccato not.gif

CITAZIONE (Bristow @ 19/12/2013, 17:09) *
le canzoni son davvero belle (anche se per me manca quella finale che chiude il quadro)

Finale che non lascia il segno... vedere tutti felici e che pattinano non è da grande film...


Purtroppo un po' è vero. L'idea del pattinaggio è molto carina e devo dire che come scena ha senso perchè si vuole mostrare come alla fine le due sorelle cerchino solo un po' di normalità e quella spensieratezza che non hanno mai avuto. Per cui anche un quadro di vita quotidiana ci sta benissimo come chiusura.
E' però vero che mi sarei aspettato qualcosa di epico alla 'Gobbo'
E un reprise corale ci voleva, anche breve come quello della Sirenetta o de La bella e la bestia, e magari pure un sottofondo con il canto che c'era insieme al logo in apertura.

CITAZIONE (Bristow @ 19/12/2013, 17:09) *
Troll odiosi e inutili che sembrano usciti da qualche film sui Puffi...

buchi di sceneggiatura: perchè Elsa ha quei poteri solo lei? Perchè ci si rivolge ai Troll? Perchè loro sanno?


Belle domande!!! mellow.gif
Sono sincero i troll mi sono sembrati fuori luogo anche se la loro canzone mi è piaciuta molto. Solo che senso ha inserirli nella storia se compaiono in sole due scene? Potevano trovare un altro espediente, magari un druido o che so... Il fatto è che l'ambientazione non è proprio fiabesca ma sembra reale per cui l'elemento magico va spiegato di più. Tutti danno semplicemente per scontato che esistano i troll e che la gente nasca con i poteri. Un modo per giustificare la magia di Elsa lo avrei trovato...magari proprio riprendendo lo specchio di Andersen (che però è ripreso riguardo al cuore ghiacciato di Anna... huh.gif complicata la cosa...).
Però è vero: la spiegazione manca!!!

E se è per questo due scene in più per spiegare il passato di Kristoff le avrei messe. Non si sa niente di lui. E perchè dovrebbe rimanere con i troll?! blink.gif A inizio film è insieme agli 'spaccatori' di ghiaccio ma nessuno è suo parente? Come vive? Boh!!!!

A voi le risposte... smile.gif

*PuMbA*
Sì in effetti ci sono parecchie domande e porte aperte che non sono state chiuse laugh.gif

Posso dire una cosa che ho pensato appena è finito il film? Una cosa così a caldo...mi è piaciuto di più Rapunzel.

...anche se Elsa rimane uno dei personaggi più belli di sempre!

EDIT: Scusate ma devo dirlo: "Facciamo un pupazzo insieme" è di una tenerezza unica, mi sono commossa wub.gif
kuzco
I troll esistono così come esistono le sirene nella sirenetta, e la fatina in pinocchio, cioè in un film non si deve spiegare tutto, in una fiaba specialmente. No?
Axel8
CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2013, 21:30) *
Purtroppo un po' è vero. L'idea del pattinaggio è molto carina e devo dire che come scena ha senso perchè si vuole mostrare come alla fine le due sorelle cerchino solo un po' di normalità e quella spensieratezza che non hanno mai avuto. Per cui anche un quadro di vita quotidiana ci sta benissimo come chiusura.
E' però vero che mi sarei aspettato qualcosa di epico alla 'Gobbo'
E un reprise corale ci voleva, anche breve come quello della Sirenetta o de La bella e la bestia, e magari pure un sottofondo con il canto che c'era insieme al logo in apertura.


Concordo, anche a me il finale del film mi ha lasciato un po' così così! Boh non so, mi ha dato l'idea di aggiunta posticcia per rendere incontestabile l'happy ending, e per far vedere come tutto si è risolto! wacko.gif

Ma per quanto mi riguarda, il finale corale, c'è stato con il disgelo di Anna e la ripresa Vuelie Innamorato.gif
CHE SCENA, AAAAAAH

CITAZIONE (kuzco @ 19/12/2013, 22:40) *
I troll esistono così come esistono le sirene nella sirenetta, e la fatina in pinocchio, cioè in un film non si deve spiegare tutto, in una fiaba specialmente. No?


Eh, infatti è quello che penso anche io!! Per i troll però ci stava anche una breve spiegazione, invece per i poteri di Elsa non la vedo così necessaria XD
ping
concordo per love is open door, ma non me la sento di condannare la Brancucci, l'amore è una porta aperta stonava con il labiale e la musicalità, infatti anche in Francia hanno cambiato frase
io avrei tolto definitivamente la questione delle porte aperte chiuse trovando un'espediente, per esempio nel finale anna poteva dire "finalmente di nuovo un'occasione per stare insieme" cosi da collegarlo con la canzone di anna e hans XD

concordo anche per la mancanza di un reprise finale sad.gif mi sarebbe piaciuto sentire un reprise di all'alba sorgerò cantata dal coro Innamorato.gif Innamorato.gif
Satine
SPOILER!!!!!!!!

Appena tornata dal cinema...che dire: decisamente meglio di quello che mi aspettavo.
la prima metà del film è epica, perfetta, commovente. la parte iniziale sopratutto con anna e elsa piccole...la canzone che canta anna ad elsa per me è stata stugente (lo so forse sarò esagerata! xD)
poi inizia la parte più "comica" con olaf e mi è piaciuta anche quella, come dire...CI STA. la comicità di olaf non disturba anzi, mi ha fatto davvero ridere di cuore, e brignano è stato bravissimo...poi purtroppo il finale mi ha un po' deluso: troppo frettoloso, poco epico. anche quando anna si "scongela" ci avrei messo una bella musica, un coro di sottofondo (i cori poi, in questo film sono spettacolari) e avrei allungato la scena. e alla fine la roba della slitta nuova, la pista di ghiaccio....ecco in questi ultimi minuti di film torniamo alla Disney moscia degli ultimi anni. nonono. il finale DOVEVA essere migliore.

detto ciò le musiche sono splendide, a livello di grandi musiche dei vecchi classici. let it go mi ha fatto venire i brividi.
la CGI purtroppo non la manderò mai giù. toglie l'atmosfera fiabesca, non c'è proprio niente da fare. possono migliorarla quanto vogliono, avvicinarsi in maniera strabilianti ai movimenti e ai lineamenti umani ma non è quello che io cerco nell'animazione: non deve sembrare un vero film, deve vedersi la "mano" di chi anima questi personaggi.
però ho capito che alla CGI mi dovrò rassegnare...e mentre con rapunzel e ralph non me ne volevo fare una ragione perchè non mi erano piaciuti, ora sono pronta ad affermare che la Disney ha ritrovato (per ora) la retta via. questo film è una degna e solida base per futuri progetti grandiosi.

per quanto riguarda il modo in cui elsa fa sparire l'inverno a me invece è sembrato così geniale! nel senso: lei gioca con il suo potere e si diverte (ma lo controlla poco perchè è piccola) poi accade l'incidente lei si spaventa e rimane una persona costantemente turbata da questo suo potere, fino a che non torna ad essere serena quando vede che la sorella non è morta. QUINDI io ho capito che se è spaventata dal suo potere non riesce a gestirlo (o se è turbata da altre cose) nel momento in cui è in pace con se stessa invece può farlo. smile.gif
nunval
Esatto, Satine ha centrato perfettamente le modalità del potere di Elsa. Ed è sconvolgente, nel pre finale, il momento in cui il dolore, annullando la paura di Elsa, ferma la neve. Ribadisco, film da vedere, rivedere, assaporare e scoprire e riscoprire nei suoi tanti significati. Epico.
roxirodisney
Lo scrivo anche qua. Visto stasera e mi sento ancora addosso delle bellissime sensazioni...
Non ho letto i vostri commenti (o meglio, li ho letti ma un pò di fretta) per cui adesso mi limiterò a dire la mia sul film a caldo, tutto il resto domani, finalmente possiamo scambiarci opinioni in merito! biggrin.gif

Bene, una ventina di persone in sala, spettacolo delle 21.30, visione in 2D (peccato, come prima l'avrei voluta in 3D); spero di rifarmi settimana prossima.
Posso dire tranquillamente di amare già tantissimo questo Classico, e dopo Rapunzel e Ralph, il mio cuore è senza dubbio prontissimo ed apertissimo ad accogliere anche Frozen a più non posso, anzi no, lo ha già fatto.

Lo adoro. Punto.


SPOILER


Vuelie
è da roba da far accapponare la pelle, per non parlare dello splendido prologo (solo io guardavo imbambolata quel ghiaccio all'inizio in "Cuore di Ghiaccio"?XD), seguito da una commoventissima "Facciamo un pupazzo insieme?" (ho pianto appena le due bimbe han chiuso la porta del salone, ma lasciam perdere XD). Che colori, che resa, musiche sensazionali (la colonna sonora è il pezzo forte del film). Anna e Kristoff sono adorabili, così come anche Sven e Olaf, simpatici e per nulla invasivi. (La scena del "Bussa!" e dei Troll in cui danno a Kris del matto, rido ancora se ci ripenso Roftl.gif)

E poi ELSA.

Cosa non è questo personaggio. Devo chiedere perdono al mio ragazzo ma credo di essermi mezza infatuata di lei Roftl.gif Cioè, sta seconda ad Ariel, io la amo Innamorato.gif Innamorato.gif
E "Let it go"... *__* morta e sepolta. Sublime!!!!!!!!!!

Hans... mmmh, beh, decisamente una sopresa, ma non m'era mai piaciuto fin dalla sua prima apparizione. PROPRIO NO. Una cosa a pelle. XD
Diciamo che fino a due secondi prima di "rivelarsi" ad Anna aveva saputo giocare molto bene nascondendosi quasi a pennello. Ma il pugno finale ci sta tutto e se lo becca anche da parte mia u.u

Doppiaggio: Ottimo.
La nostra famosissima "camionista" Rossi è stata, invece (e per fortuna XD) formidabile, l'ho amata mooooolto più della Autieri, brava anche lei ma un pò troppo calante e piatta in alcuni momenti. Brignano strepitoso, non sembrava neppure lui. Nulla da dire sul canto, tutti superbi.

Finale: Lasciando perdere la parte più intensa e drammatica (Elsa che accarezza quel visino della sorella ormai congelato, qui altro fiume di lacrime), ho amato proprio il finale finale, la pattinata. Nessuna piccola ironia come il tanto odiato vecchietto alato, bensì tanto amore, delicatezza ed eleganza.
E riguardo al significato del "potere" di Elsa che scongela tutto la penso esattamente come Iry, che lo ha scritto qualche post più su, e come Satine smile.gif

Un bel 9 pieno.

Benvenuti in famiglia, Elsa e compagnia!!! clapclap.gif clapclap.gif

________________________________


ps: piccolo appunto su Hans, c'ho pensato adesso mentre scrivevo:

Quando nel palazzo di Elsa, durante lo scontro con gli scagnozzi del Duca, il lampadario sta cadendo su di lei, sono l'unica a credere che Hans volesse in realtà ucciderla facendo però credere di volerla salvare? Nel senso, è in quell'istante che lui mostra la sua vera natura malvagia, secondo me. Perchè sennò puntare il braccio di quel tipo proprio sul lampadario?! XD Una coincidenza dovuta ad un movimento involontario? Naaaa XD

Attendo pareri perchè sarò matta ad averla interpretata così laugh.gif
kekkomon
CITAZIONE (roxirodisney @ 20/12/2013, 1:52) *
ps: piccolo appunto su Hans, c'ho pensato adesso mentre scrivevo:

Quando nel palazzo di Elsa, durante lo scontro con gli scagnozzi del Duca, il lampadario sta cadendo su di lei, sono l'unica a credere che Hans volesse in realtà ucciderla facendo però credere di volerla salvare? Nel senso, è in quell'istante che lui mostra la sua vera natura malvagia, secondo me. Perchè sennò puntare il braccio di quel tipo proprio sul lampadario?! XD Una coincidenza dovuta ad un movimento involontario? Naaaa XD

Attendo pareri perchè sarò matta ad averla interpretata così laugh.gif

Pensandoci è vero... voleva ucciderla già da lì. Che uomo diabolico! e io che temevo quei due "giganti"

Le scene con Elsa sono le più belle Innamorato.gif

Roxi io ho riso molto quando Olaf dice: Andiamo a baciare Hans!! Ma chi è Hans??
kekkomon
Partecipate a questo sondaggio:
http://disneyvideo.altervista.org/forum//i...mp;#entry695439
Raperina
Ed eccomi qua smile.gif Dopo attente riflessioni ho deciso che lo andrò a rivedere (ero davvero troppo agitata).

SPOILER presenti.
SIETE AVVERTITI.



Dunque che dire.. il film è riuscito, si, ma in parte.
Alcune scene si susseguono senza un vero filo logico: Anna che trova la locanda così in mezzo al nulla, oppure i lupi che attaccano anna e Kristoff e poi svaniscono nel nulla come pericolo o addirittura il gigante di neve Marhsmellow che urla solamente: andate via!!!! E anna che con un sorrisino imbarazzato taglia la corda su cui stavano lei e Kristoff °_° ma non li stava mica mangiando o che.. avrei preferito che fosse lui lo stesso gigante e a farli cadere giù, invece così la scena è comica e senza alcun senso.
Poi un po' faticose le canzoni, purtroppo, e il doppiaggio, che si sente che le due ragazze non sono doppiatrici professioniste. Anche se la Rossi se la cava decisamente meglio della Autieri.
Troppi personaggi aggiunti che non hanno un vero scopo tipo il duca bassino che balla quella danza assurda °° che pare che faccia chissà quale complotto e poi non combina niente (quando Hans va al castello di Elsa per catturarla) e anche Hans.. un colpo di scena pazzesco ma mi sarei aspettata che fosse più, come dire, intuibile!
Poi io e la mia amica ci siamo guardate quando Anna dice: lascio il regno di Arendelle al principe Hans!
E noi: cioè lascia il suo regno nelle mani di uno che conosce appena il giorno stesso? XD XD XD ahahahhaha ma..!!!!! Va bene che lei si stra-fidava ed era l'unica che poteva andare da sua sorella però.. nessun altro avrebbe potuto tenere la reggenza del regno al suo posto?(di Anna dico, visto che Elsa era fuggita via).

Nel complesso proprio i personaggi di Olaf e Sven che dovevano essere la maggior cosa preoccupante e "rovinatrice" del film, lo rendono invece bellissimo. Sven non ha nulla a che vedere con un cane, anzi, e Olaf è di una tenerezza disarmante! L'unica cosa di lui che ha stonato un po' è stata la sua canzone ma per il resto si inserisce a pennello nel film! Non pensavo proprio! E poi.. qualcuno gli e lo deve dire!!! biggrin.gif

Il castello di Elsa era un po' troppo finto visto da fuori (lo avrei voluto più enorme ma sembra uno di quei castelli finti di cristallo.)
Avrei voluto che si soffermassero molto ma molto di più sul rapporto di Anna ed Elsa.. molto più di quel che si è visto.
Specialmente Elsa! E' un personaggio che.. è tremendamente bello ma troppo poco sviluppato nel senso che poteva dare molto ma molto di più.
Dovrei credo rivederlo una seconda volta perché è difficoltoso e ci sono davvero tante scene che si susseguono e la trama non è molto lineare.

Punti a favore direi: bello che ci sia il rimando alla fiaba con "la scheggia che finisce nel cuore" ed è la stessa Elsa che, in un attimo di rabbia-e non controllo dei suoi poteri, la scaglia nel cuore di sua sorella Anna!
L'inizio, anche se potevano spiegare meglio da dove arrivano i poteri di Elsa, l'ho trovato bellissimo ed è la prima volta che si vede un vero lutto in un disney.
Elsa che si ritrova da sola su quel monte innevato e la sua canzone°° da brivido!
E Kristoff! wub.gif Lui secondo me vale tutto il film XD specialmente il suo rapporto con Anna (a parte che le dice: eh ma ti sei fidanzata con uno che conosci il giorno stesso?!!!! XD Sul finale poi che si capisce che lui è il suo vero amore potevano anche farglielo capire un po' di più.. nel senso fino alla fine anche quando è li con Olaf davanti al camino lei sembra non rendersi davvero conto di amare Kristoff anzi spera soltanto che lui la ami così almeno la salverà.. ma lei non sembra davvero innamorata, o almeno non l'ho vista così innamorata (certo si conoscono anche loro due solo da un giorno circa XD) e infatti si frapporrà tra Hans ed Elsa salvando quest'ultima dalla spadata del principe facendo intendere che per lei in quel momento era più importante la vita di sua sorella piuttosto della sua.
E qui avrei preferito quasi che Anna si spaccasse in mille pezzi.. e che Elsa piangesse su quelli.. e che poi la magia delle lacrime di Elsa avrebbe fatto tornare Anna da pezzi di cristallo ad umana.
Vabbè forse speravo troppo in tante e più cose, forse ci sono troppi passaggi troppe scene ed è tutto un po' frettoloso o forse sono io che ero troppo carica di aspettative.

Nel complesso però mi è piaciuto!

Ah ultima cosa! Quei cretini del cinema hanno tagliato i titoli di coda e quindi non ho visto se alla fine c'era qualche scena dopo i titoli di coda sad.gif ci han tipo "sbattute fuori" han spento pure le luci e ci siam ritrovate al buio.!!! Che roba!!!
kuzco
CITAZIONE (kekkomon @ 20/12/2013, 8:35) *
Pensandoci è vero... voleva ucciderla già da lì. Che uomo diabolico! e io che temevo quei due "giganti"

Le scene con Elsa sono le più belle Innamorato.gif

Roxi io ho riso molto quando Olaf dice: Andiamo a baciare Hans!! Ma chi è Hans??



Sì, quel pezzo è simpaticissimo. Ma dico, avete visto la morbidezza della neve? E i colori, i riflessi del sole, gli alberi, il ghiaccio. Credo proprio che tornerò al cinema.
Bristow
Son d'accordo con Raperina, ci son troppe cose non vanno e me ne sono accorto alla prima visione...
Una cosa di cui non ho scritto è l'arco temporale... mi sarebbe piaciuto che il Regno di Elsa durasse un pò di tempo mentre sembra che viene fatto tutto in giornata tra quando crea il castello e quando arriva la sorella... troppo veloce...
*PuMbA*
CITAZIONE (Raperina @ 20/12/2013, 11:53) *
Troppi personaggi aggiunti che non hanno un vero scopo tipo il duca bassino che balla quella danza assurda °° che pare che faccia chissà quale complotto e poi non combina niente


Esatto, quoto. La presenza del Duca è pressochè nulla.
camaleone
CITAZIONE (*PuMbA* @ 19/12/2013, 21:44) *
Posso dire una cosa che ho pensato appena è finito il film? Una cosa così a caldo...mi è piaciuto di più Rapunzel.

...anche se Elsa rimane uno dei personaggi più belli di sempre!


Mi fa piacere vedere che in molti condividete i miei dubbi, non volevo finire per essere l'unico criticone! eheheh.gif
A parte tutto, ripeto, il film mi è piaciuto tanto, e più di Rapunzel. A partire dai vari trailer e marketing non me lo sarei aspettato così serio. Si ride ma non c'è un personaggio che alla fine sia prettamente ideato per essere solo comico.
Elsa è sublime, trasmette davvero tanti sentimenti...alla fine mi ha anche ricordato la bestia, quando si arrende per farsi uccidere da Gaston. Così Elsa, saputo della (finta) morte di Anna si getta a terra e non le importa più di vivere :'(

CITAZIONE (kuzco @ 19/12/2013, 22:40) *
I troll esistono così come esistono le sirene nella sirenetta, e la fatina in pinocchio, cioè in un film non si deve spiegare tutto, in una fiaba specialmente. No?


Su questo scusate non concordo. E' vero che stiamo parlando di un film animato e quindi ci sta tutto, però anche rispetto al più recente Rapunzel (che ha un che di fiabesco negli ambienti e non necessita di troppe spiegazioni per la storia del fiore magico), in Frozen c'è una volontà di collocare geograficamente il regno, con tutti i richiami ai paesi scandinavi...e poi, non so, avrei potuto accettare la magia ma i Troll no! Stonano proprio con il regno e tutto il resto sad.gif
E comunque in tutti i film di supereroi si spiegano le origini dei poteri di un personaggio e credo che un modo avrebbero dovuto trovarlo anche qui, soprattutto perchè Elsa sembra essere l'unica persona superdotata tra tutti gli umani. Se nel film danno per scontato che possa accadere comunemente perchè doverlo nascondere? Una cosa si nasconde perchè la gente potrebbe non capirla di solito... sleep.gif
Insomma questa storia dei troll (per quanto simpatici, anche se brutti) e dei poteri non mi ha convinto.


CITAZIONE (Axel8 @ 19/12/2013, 22:45) *
Concordo, anche a me il finale del film mi ha lasciato un po' così così! Boh non so, mi ha dato l'idea di aggiunta posticcia per rendere incontestabile l'happy ending, e per far vedere come tutto si è risolto! wacko.gif



CITAZIONE (Raperina @ 20/12/2013, 11:53) *
E qui avrei preferito quasi che Anna si spaccasse in mille pezzi.. e che Elsa piangesse su quelli.. e che poi la magia delle lacrime di Elsa avrebbe fatto tornare Anna da pezzi di cristallo ad umana.


Anche secondo me il finale è frettoloso. Fino a che Anna corre verso Kristoff è bellissimo...lei che si regge a malapena in piedi e cammina nella bufera Innamorato.gif E poi quando si sacrifica per salvare la sorella...anche io e tutti i miei amici ci saremmo aspettati che andasse in mille pezzi! Sarebbe stato bello poi vedere che soluzione avrebbero trovato (quella delle lacrime però non l'avrei voluta rivedere).
Dal mio punto di vista lo scongelamento è troppo veloce, anche se necessario se si vuol far sì che l'atto salvifico sia quello che Anna fa verso la sorella, altrimenti non si sarebbe più capito. Mi dispiace soltanto che Elsa non abbia fatto qualcosa di altrettanto bello per Anna. Voglio dire, Anna intraprende un viaggio in mezzo alla neve, le salva la vita....e Elsa per Anna non fa niente. Questo mi è davvero dispiaciuto cry.gif
Anche un ulteriore scontro tra Elsa e Hans ci sarebbe stato bene.


In quanto allo scongelamento del regno ci ho ripensato...quello che dite tutti è giustissimo. Solo non mi piace che Elsa dica 'E' vero l'amore!!!!' come se fosse stata una cosa banale che le poteva venire in mente anche prima. Doveva invece essere detto con più pathos, anzi non glielo avrei nemmeno fatto dire. Semplicemente vedendo il sacrificio della sorella si sarebbe dovuta emozionare e solo a quel punto si sarebbero sciolti sia il regno che la stessa Anna smile.gif
IryRapunzel
Ma dai ragazzi, i poteri di Elsa sono una metafora... che ci importa da dove vengono? Non sono i poteri il centro di tutto, ma il suo cuore ghiacciato, il suo isolamento, il panico, la paura di ferire e di essere ferita...

CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2013, 21:30) *
il voltafaccia di Hans NON è adeguatamente preparato! Mi spiego: secondo me hanno trattato il personaggio (dal punto di vista di animazione, espressioni, atteggiamenti, ciò che dice) esattamente come se fosse realmente innamorato pazzo di Anna e tutto fila lineare fino al bacio quando improvvisamente si trasforma e diventa tutt'altro.


Questo perché noi lo vediamo con gli occhi di Anna! Per lei è il principe azzurro, per lei è vero amore! In realtà è un amore illusorio e ingannevole, non profondo come quello con Elsa e poi con Kristoff.
roxirodisney
CITAZIONE (kekkomon @ 20/12/2013, 8:35) *
Pensandoci è vero... voleva ucciderla già da lì. Che uomo diabolico! e io che temevo quei due "giganti"

Le scene con Elsa sono le più belle Innamorato.gif

Sisì Kè, altro che... ovvio che prima di scoprire la sua vera natura non lo si notasse, ma poi si nota eccome, odioso u.u

Beh, Elsa è l'eleganza e la finezza in persona Innamorato.gif Non c'è uno, dico UN momento in cui risulti buffa o goffa, ogni suo gesto o movenza è raffinatezza unica, persino quando ride *__* E' proprio questo che me la fa amare così tanto! Innamorato.gif Poi la sua entrata al ballo confrontata a quella di Anna, lol XD

CITAZIONE (kekkomon @ 20/12/2013, 8:35) *
Roxi io ho riso molto quando Olaf dice: Andiamo a baciare Hans!! Ma chi è Hans??

Ahahah se non l'avessi scritto tu l'avrei fatto io XD Troppo simpatico lì Roftl.gif

CITAZIONE (kuzco @ 20/12/2013, 13:09) *
Ma dico, avete visto la morbidezza della neve? E i colori, i riflessi del sole, gli alberi, il ghiaccio. Credo proprio che tornerò al cinema.

Vero, io ci torno sicuramente. Poi Elsa nel palazzo di ghiaccio all'arrivo di Anna è semplicemente UN INCANTO.

Comunque siete in molti ad aver trovato il finale frettoloso e da sitcom americana... ma perchè? sad.gif Io la prima cosa che ho pensato appena quella stellina sul palazzo si è illuminata ed è finito tutto è stata "Wow, che finezza, che eleganza, quanto amore"... wub.gif Cos'ha di tanto brutto e insulso quella pattinata finale? Ricalca proprio il prologo quando Anna ed Elsa bimbe scivolano e giocano sul ghiaccio assieme ad Olaf... son tornate unite come un tempo, sono felici, son tornate bambine! E' così bello invece... sad.gif

Idem per la question Troll: o sono io a non accorgermi di nulla e a farmi piacere sempre tutto per natura (insomma, non mi pongo millemila domande XD), ma come ho scritto anche nel topic del film, a me son piaciuti da morire, li trovo simpaticissimi e per niente brutti, il loro frangente è uno dei miei preferiti del film XD E' il modo stesso in cui Kristoff li descrive ad Anna, tenerissimo! *_*
camaleone
CITAZIONE (IryRapunzel @ 20/12/2013, 15:52) *
Ma dai ragazzi, i poteri di Elsa sono una metafora... che ci importa da dove vengono? Non sono i poteri il centro di tutto, ma il suo cuore ghiacciato, il suo isolamento, il panico, la paura di ferire e di essere ferita...

Questo perché noi lo vediamo con gli occhi di Anna! Per lei è il principe azzurro, per lei è vero amore! In realtà è un amore illusorio e ingannevole, non profondo come quello con Elsa e poi con Kristoff.


E' ovvio che i poteri di Elsa sono solo un pretesto che potrebbe stare a indicare qualsiasi cosa possa portare una persona a sentirsi diversa, esclusa, giudicata e quanto altro. Diciamo solo che un barlume di spiegazione sarebbe stato comunque gradito.

Sul fatto di Hans mi spiace ma Anna si può anche essere illusa, noi però siamo stati ingannati, non l'ho proprio digerita...non ricordo esattamente ma mi sembra che quando si incontrano sul molo e poi Anna se ne va, Hans le rivolge uno sguardo da innamorato, sebbene lei non lo possa vedere, magari avrebbero potuto farlo sembrare più un sorriso subdolo o quantomeno fraintendibile.
Es. Questo
Mi spiace questa storia non la butto giù! sleep.gif
E a volerla dire tutta non è che Anna passi con Kristoff tanto più tempo di quello che ha passato con Hans...credo lei sia una persona bisognosa di affetto e lo cerca un po'....in tutti. eheheh.gif Come diceva qualcuno sopra quando lei si trova davanti al camino si percepisce che vuole andare a cercare Kristoff solo per salvare la vita a se stessa piuttosto che perchè prova affetto per lui (e badate bene questo aspetto non mi è affatto dispiaciuto).

Con 10-15 minuti in più il film avrebbe di sicuro trovato più respiro. Al di là di tutto, come voto ho dato un 8 quindi è vero che ho fatto delle critiche ma significa che mi è anche piaciuto molto wink.gif
Grrodon
Va detto però che con Kristoff il tempo passa naturalmente e non si parla mai forzatamente di matrimonio, mentre con Hans sì. E' già questo un segnale della differenza tra i due sviluppi, immaturo l'uno, maturo l'altro.

Quanto all'inganno di Hans, come ho già scritto qui non ci si potevano permettere troppe ambiguità. E' un film Disney, certe cose si notano a occhio nudo, quindi sarebbe stato come spoilerare.

Consideriamo poi che la natura umana è comunque mutevole, anche il peggiore fetente può comunque invaghirsi di qualcuno, anche se mosso principalmente da altro. Quando poi si tratta di scegliere, vengono fuori le priorità. Ma non è credibile che ogni villain in vita sua possa aver soltanto ghignato nell'ombra.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.