Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Il Blu-Ray come formato del futuro!
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Off Topic
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5
thedreamer862
Ho aperto questo topic per poter continuare la discussione che si era creata nel topic di Bianca e Bernie nella terra dei canguri!
Per l'occasione posto il mio ultimo messaggio a cui nessuno ha dato risposta:


CITAZIONE (roberto46 @ 3/12/2012, 13:20)
ma cosa stai dicendo! il bluray non è un dvd, in comune hanno solo la forma, ma tutto il resto cambia.. sono di materiali/capacità/resistenza completamente diversi e il modo di realizzarli costa notevolmente di più.. poi deve mettere in conto anche quello che ci metti dentro, perchè se non parti da un master di qualità e non lo finalizzi bene rischi di avere un bluray con la qualità di una vhs..


thedreamer862:
E a questo proposito voglio rispondere ricordandoti le tante prese per i fondelli di casa Disney nei nostri confronti, come quella che nel blu-ray è presente il film come era stato fatto all'origine, colori e formato originale ecc.
Beh, è la seconda volta che cito il Re leone: la vhs presenta il film come era stato creato all'origine, perchè non ammetterlo? Nel bu-ray ci sono ruggiti senza senso che si accavallano con le parole di Mufasa (quasi fosse un ventriloquo), scene modificate, coccodrilli ridisegnati, cascate modificate, nuvole cancellate ... alla faccia dell'originalità!
Un altro esempio? La Bella e la Bestia: il riflesso (fatto male poi) di Belle nella vetrata della sala da ballo, che pastrocchio! Una grandissima ca ... volata!
Ancora? Il prossimo blu-ray de Il Libro della giungla dovrebbe presentare il formato della vhs e dell'edizione dvd Warner, quindi senza tagli sopra e sotto come nella Platinum, lo stesso dicasi per Robin Hood! Ovviamente useranno gli stessi master delle ultime edizioni in dvd! E non venitemi a raccontare la solita balla che alla prima proiezione al cinema nel 1970 o '80 era in 16:9 perchè ne ho piene le tasche di questa filastrocca!
A questo punto possiamo dire che la Disney fa prodotti scadenti! E mi meraviglio che nessuno si lamenti di ciò. Quando uscì il blu-ray de lo Squalo, o di E.T. tutti a lamentarsi che la Universal ha fatto un lavoro schifoso, e tutti a pretendere la sostituzione! L'Universal l'ha fatto, la Disney non lo farebbe mai!
Simon
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *
thedreamer862:
E a questo proposito voglio rispondere ricordandoti le tante prese per i fondelli di casa Disney nei nostri confronti, come quella che nel blu-ray è presente il film come era stato fatto all'origine, colori e formato originale ecc.
Beh, è la seconda volta che cito il Re leone: la vhs presenta il film come era stato creato all'origine, perchè non ammetterlo? Nel bu-ray ci sono ruggiti senza senso che si accavallano con le parole di Mufasa (quasi fosse un ventriloquo), scene modificate, coccodrilli ridisegnati, cascate modificate, nuvole cancellate ... alla faccia dell'originalità!
Un altro esempio? La Bella e la Bestia: il riflesso (fatto male poi) di Belle nella vetrata della sala da ballo, che pastrocchio! Una grandissima ca ... volata!
Ancora? Il prossimo blu-ray de Il Libro della giungla dovrebbe presentare il formato della vhs e dell'edizione dvd Warner, quindi senza tagli sopra e sotto come nella Platinum, lo stesso dicasi per Robin Hood! Ovviamente useranno gli stessi master delle ultime edizioni in dvd! E non venitemi a raccontare la solita balla che alla prima proiezione al cinema nel 1970 o '80 era in 16:9 perchè ne ho piene le tasche di questa filastrocca!
A questo punto possiamo dire che la Disney fa prodotti scadenti! E mi meraviglio che nessuno si lamenti di ciò. Quando uscì il blu-ray de lo Squalo, o di E.T. tutti a lamentarsi che la Universal ha fatto un lavoro schifoso, e tutti a pretendere la sostituzione! L'Universal l'ha fatto, la Disney non lo farebbe mai!


Visto che lì non ci avevo pensato, rispondo qui! wink.gif
Sono d'accordo: secondo me, queste modifiche sono state e sono senza senso! Hai detto bene...il film nella sua originalità e poi, cosa ti ritrovi? Nuvole scomparse e riflessi nello specchio SBAGLIATI...cioè Roftl.gif
Beast
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *
E a questo proposito voglio rispondere ricordandoti le tante prese per i fondelli di casa Disney nei nostri confronti, come quella che nel blu-ray è presente il film come era stato fatto all'origine, colori e formato originale ecc.
Beh, è la seconda volta che cito il Re leone: la vhs presenta il film come era stato creato all'origine, perchè non ammetterlo? Nel bu-ray ci sono ruggiti senza senso che si accavallano con le parole di Mufasa (quasi fosse un ventriloquo), scene modificate, coccodrilli ridisegnati, cascate modificate, nuvole cancellate ... alla faccia dell'originalità!
Un altro esempio? La Bella e la Bestia: il riflesso (fatto male poi) di Belle nella vetrata della sala da ballo, che pastrocchio! Una grandissima ca ... volata!

Ma qui si vuole parlare del formato blu-ray in generale o degli errori di alcuni film Disney per i quali ci siamo già rosi il fegato a dovere a suo tempo? Ormai li conosciamo bene, purtroppo.
Tuttavia, ci sono altrettanti blu-ray Disney di assoluto riferimento e la cui qualità audio, video e di contenuti speciali è quasi insuperabile: Biancaneve, Pinocchio, Bambi,... Non dimentichiamoli!

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *
Ancora? Il prossimo blu-ray de Il Libro della giungla dovrebbe presentare il formato della vhs e dell'edizione dvd Warner, quindi senza tagli sopra e sotto come nella Platinum, lo stesso dicasi per Robin Hood!

E questo sarebbe un esempio? Accusi la Disney di tagli che non ha ancora fatto?

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *
E non venitemi a raccontare la solita balla che alla prima proiezione al cinema nel 1970 o '80 era in 16:9 perchè ne ho piene le tasche di questa filastrocca!

Io invece ne ho piene le tasche che un'opinione senza alcuna prova diventi una verità, mentre la testimonianza di un utente esperto in materia, avallata da spiegazioni dettagliate, sia bollata come 'balla'.

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *
A questo punto possiamo dire che la Disney fa prodotti scadenti!

Tu lo dici, e con argomentazioni che ho messo in dubbio poc'anzi.
Come prodotto scadente, considererei solo Tarzan. Tutti gli altri bd contenenti errori più o meno gravi hanno comunque degli aspetti positivi evidenziati nei rispettivi topic (con questo non giustifico gli errori!). Infine ci sono molti bd di elevata qualità: oltre ai classici già elencati prima, anche tutte le nuove uscite.

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *
E mi meraviglio che nessuno si lamenti di ciò.

??? Questo forum ha centinaia di pagine di lamentele su errori video, buchi audio, ecc.,
thedreamer862
CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 17:00) *
Ma qui si vuole parlare del formato blu-ray in generale o degli errori di alcuni film Disney per i quali ci siamo già rosi il fegato a dovere a suo tempo? Ormai li conosciamo bene, purtroppo.
Tuttavia, ci sono altrettanti blu-ray Disney di assoluto riferimento e la cui qualità audio, video e di contenuti speciali è quasi insuperabile: Biancaneve, Pinocchio, Bambi,... Non dimentichiamoli!


E questo sarebbe un esempio? Accusi la Disney di tagli che non ha ancora fatto?


Io invece ne ho piene le tasche che un'opinione senza alcuna prova diventi una verità, mentre la testimonianza di un utente esperto in materia, avallata da spiegazioni dettagliate, sia bollata come 'balla'.


Tu lo dici, e con argomentazioni che ho messo in dubbio poc'anzi.
Come prodotto scadente, considererei solo Tarzan. Tutti gli altri bd contenenti errori più o meno gravi hanno comunque degli aspetti positivi evidenziati nei rispettivi topic (con questo non giustifico gli errori!). Infine ci sono molti bd di elevata qualità: oltre ai classici già elencati prima, anche tutte le nuove uscite.


??? Questo forum ha centinaia di pagine di lamentele su errori video, buchi audio, ecc.,

Ricordati che i classici Disney sono più di 50 e quelli citati da te come classici in blu-ray di riferimento sono solamente tre!
Accuso la Disney di tagli che ha già fatto e che riproporrà, visto che non si rimetterà a restaurare il vecchio formato del libro della giungla, c'ha quello della Platinum già bello e pronto! Inoltre le argomentazioni le hai messe in dubbio te, ma non tutti! Io trovo che i pastrocchi che c'hanno proposto nel Re Leone e La Bella e La bestia non siano un vero esempio di blu-ray che offre l'originalità del prodotto.
Detto ciò, e tornando anche qui in topic, torniamo a parlare del blu-ray in generale!
buffyfan
CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 19:00) *
Ma qui si vuole parlare del formato blu-ray in generale o degli errori di alcuni film Disney per i quali ci siamo già rosi il fegato a dovere a suo tempo? Ormai li conosciamo bene, purtroppo.
Tuttavia, ci sono altrettanti blu-ray Disney di assoluto riferimento e la cui qualità audio, video e di contenuti speciali è quasi insuperabile: Biancaneve, Pinocchio, Bambi,... Non dimentichiamoli!


E questo sarebbe un esempio? Accusi la Disney di tagli che non ha ancora fatto?


Io invece ne ho piene le tasche che un'opinione senza alcuna prova diventi una verità, mentre la testimonianza di un utente esperto in materia, avallata da spiegazioni dettagliate, sia bollata come 'balla'.


Tu lo dici, e con argomentazioni che ho messo in dubbio poc'anzi.
Come prodotto scadente, considererei solo Tarzan. Tutti gli altri bd contenenti errori più o meno gravi hanno comunque degli aspetti positivi evidenziati nei rispettivi topic (con questo non giustifico gli errori!). Infine ci sono molti bd di elevata qualità: oltre ai classici già elencati prima, anche tutte le nuove uscite.


??? Questo forum ha centinaia di pagine di lamentele su errori video, buchi audio, ecc.,

Quoto ogni singola parola.....
In questo topic in teoria bisognerebbe parlare del BD come formato, non dei singoli BD!

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 19:36) *
Ricordati che i classici Disney sono più di 50 e quelli citati da te come classici in blu-ray di riferimento sono solamente tre!
Accuso la Disney di tagli che ha già fatto e che riproporrà, visto che non si rimetterà a restaurare il vecchio formato del libro della giungla, c'ha quello della Platinum già bello e pronto! Inoltre le argomentazioni le hai messe in dubbio te, ma non tutti! Io trovo che i pastrocchi che c'hanno proposto nel Re Leone e La Bella e La bestia non siano un vero esempio di blu-ray che offre l'originalità del prodotto.
Detto ciò, e tornando anche qui in topic, torniamo a parlare del blu-ray in generale!

Per come la vedo io, i BD da riferimento, o comunque che superano la sufficienza, sono molti più di 3: Biancaneve, Pinocchio, Dumbo, Bambi, Alice, La bella addormentata, Rapunzel, La principessa e il ranocchio, Fantasia, Fantasia 2000, Lilli e il vagabondo, Pocahontas, La carica dei 101, Il re leone, e la bella e la bestia (per questi ultimi 2, nonostante le modifiche, presentano una qualità A/V da riferimento).... più tutti i pixar, che bene o male sono tutti perfetti!
Poi, ora si parla di originalità del prodotto. Quando ci fu il caso La bella e la bestia solo alcuni si lamentarono dei colori e delle modifiche (a me piacciono questi colori, e non mi lamentai...anche perchè bisognerebbe avere le prove dei colori originali. Non basta una VHS), come mai ora chi la pensava in un modo ha cambiato idea? Io lo vedo un modo di ripescare cose, in modo di avere più argomentazioni per attaccare la BV, e suoi prodotti!
chipko
Punto 1
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 9:31) *
Il formato era diverso, il blu-ray invece è dello stesso formato del dvd, per questo non dovrebbe costare l'ira di Dio! Ti credo che il dvd costava così tanto, era una nuova tecnologia, il blu-ray invece no, è lo stesso formato che ti offre un pò di qualità video in più!


CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 15:01) *
Ma cosa dite voi! Quando ho parlato di formato intendevo come forma del disco, ovvio! So benissimo cosa sia un blu-ray, non c'è bisogno che mi facciate la lezioncina, non sono così idiota! Sto solo dicendo che le persone comuni non fanno differenza tra dvd e blu-ray, per loro basta vedere il film, e potendo scegliere il formato (del disco) ovviamente scelgono quello che costa meno! E' così, ragazzi! E' la dura verità!

Scusa ma dopo esser tacciato di finto tontismo eheheh.gif mi è venuto naturale mettere a confronto queste due affermazioni. Prima affermi che il dvd e il bluray hanno la stessa tecnologia (sbagliando) poi te la prendi quando la gente te lo fa notare affermando che sai benissimo la differenza. Forse prima di pensare che gli altri male interpretino il tuo pensiero è bene che tu ti chieda se forse non ti sia sbagliato tu a scrivere. La gente confonde i dvd con i bd. VERISSIMO. Tant'è che nei negozi scrivono bene in vista che non sono compatibili con i lettori dvd. Però attenzione che la gente fra i 40 e 50 anni (o chi di tecnologia proprio non è avvezzo) confonde anche i cd con i dvd. Non so quante volte mi è capitato di dover spiegare la differenza qundo dovevo masterizzare qualcosa e in casa avevo solo cd vergini e mi chiedevano "non puoi usare quelli?" NO. "Perché?". SONO CD. "E cosa cambia?"(occhi al cielo)

Punto 2
Un conto è voler parlare del formato bd in sé, un conto è voler parlare della qualità dei film contenuti nei bd della Disney. Il bd è come un quaderno di pregevole fattura vuoto. Tu parli di restauro, rispetto dell'originale ecc ecc ma questo ha a che fare con chi ha curato il master, se il master è fatto da cani il bd non ha nessuna colpa. E' come dire che office è un brutto programa perché i racconti che leggi su word sono pieni di errori di sintassi o della consecutio temporum.
Se vuoi affermare che la qualità degli ultimi bd Disney stia assolutamente scemando rasentando la presa per i fondelli sfondi una portone aperto con me. Se vuoi affermare che i bd come tecnologia non siano questo granché troverai l'uscio sprangato a tripla mandata con catenaccio.

Interessante era inceve il parere di Grrodon su questo argomento (ora non trovo più il post per cui cito a memoria).
Secondo lui, e non è il solo, stiamo andando verso un periodo in cui si vedrà man mano scomparire il supporto fisico a vantaggio del "liquido" o del cloud. Per quanto mi ripugni l'idea non posso negare che il suo sentore e la sua previsione abbiano ben più di un fondamento. Infatti pare che la direzione dei pc vadano proprio in quel senso e mi pare che google-android vogliano costruire (o hanno già fatto) un computer privo di hard disk rendendolo operativo direttamente dal cloud. Anche le vendite danno ragione a Grrodon in quanto si vendono sempre di più file musicali, libri digitali, film digitali senza supporto fisico.
I vantaggi di tali innovazione sono sicuramente notevoli (avere ovunque si vada l'intero hardisk a propria disposizione a prescindere dal pc che si utilizza) ma io non mi sentirei più padrone delle mie cose. Un conto è drop box dove condivido una quantità limitata di file un conto è mettere in rete (e quindi virtualmente disponibile ad altri, fosse solo anche il gestore del cloud) tutti i mie file.
Quindi in effetti è una domanda aperta ad un bivio.
Se i supporti fisici si conserveranno al momento direi che il bd, che può arrivare a contenere fino a 200 giga (fonte wikipedia) anche se vergini in commercio il massimo è 100 mi pare, è il formato di gran lunga più promettente. Altrimenti moriranno un po' alla volta tutti i formati.
kekkomon
CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 17:00) *
Ma qui si vuole parlare del formato blu-ray in generale o degli errori di alcuni film Disney per i quali ci siamo già rosi il fegato a dovere a suo tempo? Ormai li conosciamo bene, purtroppo.
Tuttavia, ci sono altrettanti blu-ray Disney di assoluto riferimento e la cui qualità audio, video e di contenuti speciali è quasi insuperabile: Biancaneve, Pinocchio, Bambi,... Non dimentichiamoli!


E questo sarebbe un esempio? Accusi la Disney di tagli che non ha ancora fatto?


Io invece ne ho piene le tasche che un'opinione senza alcuna prova diventi una verità, mentre la testimonianza di un utente esperto in materia, avallata da spiegazioni dettagliate, sia bollata come 'balla'.


Tu lo dici, e con argomentazioni che ho messo in dubbio poc'anzi.
Come prodotto scadente, considererei solo Tarzan. Tutti gli altri bd contenenti errori più o meno gravi hanno comunque degli aspetti positivi evidenziati nei rispettivi topic (con questo non giustifico gli errori!). Infine ci sono molti bd di elevata qualità: oltre ai classici già elencati prima, anche tutte le nuove uscite.


??? Questo forum ha centinaia di pagine di lamentele su errori video, buchi audio, ecc.,

Quoto tutto e quoto di più la parte evidenziata!!
thedreamer862
Beh, forse mi sono spiegato male! So bene cosa sia un blu-ray, intendevo che il formato, rispetto al dvd, non è cambiato (formato intendo supporto fisico), rispetto alla vhs! E' questo che intendevo:

vhs: supporto diverso dal dvd con qualità inferiore
dvd: supporto diverso dalla vhs con qualità superiore

dvd: supporto uguale al blu-ray con qualità inferiore (non sempre);
blu-ray: supporto uguale al dvd con qualità discutibilmente superiore.

Quindi nel secondo confronto la gente vede uguali sia i dvd che i blu-ray! Se volete poi posso anche farvi un disegnino su di un pezzo di carta!
thedreamer862
CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 18:25) *
Quoto ogni singola parola.....
In questo topic in teoria bisognerebbe parlare del BD come formato, non dei singoli BD!


Per come la vedo io, i BD da riferimento, o comunque che superano la sufficienza, sono molti più di 3: Biancaneve, Pinocchio, Dumbo, Bambi, Alice, La bella addormentata, Rapunzel, La principessa e il ranocchio, Fantasia, Fantasia 2000, Lilli e il vagabondo, Pocahontas, La carica dei 101, Il re leone, e la bella e la bestia (per questi ultimi 2, nonostante le modifiche, presentano una qualità A/V da riferimento).... più tutti i pixar, che bene o male sono tutti perfetti!
Poi, ora si parla di originalità del prodotto. Quando ci fu il caso La bella e la bestia solo alcuni si lamentarono dei colori e delle modifiche (a me piacciono questi colori, e non mi lamentai...anche perchè bisognerebbe avere le prove dei colori originali. Non basta una VHS), come mai ora chi la pensava in un modo ha cambiato idea? Io lo vedo un modo di ripescare cose, in modo di avere più argomentazioni per attaccare la BV, e suoi prodotti!

Beh, se ci sono validi motivi non vedo perchè non si potrebbe attaccarla! Noi amiamo i film della Disney, certo, ma non per questo motivo bisogna venerare la Buena Vista! E' strano perchè quando si tratta di attaccare una casa diversa dalla Buena Vista siamo tutti bravi, quando poi si tratta della Disney si fa finta di non vedere! Dal tuo elenco di blu-ray disney di riferimento se ne salvano si e no 4 o 5!
Angelo1985
Secondo me si confondono le cose: un conto sono le ultime edizioni sui quali mi sono già espresso (anche riguardo i contenuti speciali di questi film), un conto è il blu ray come supporto del futuro.
Allora, in ITALIA, inutile raccontare favole, il blu ray non lo vendono, la gente non compra nemmeno i dvd, la crisi c'è e la gente usa altri mezzi per vedere o collezionare film. Ma questo non significa che il blu ray non attecchirà, magari ci vorrà più tempo, ma alla fine decidono sempre i capoccia, appena si abbasseranno i prezzi di tv e impianti HD e renderanno sempre meno reperibili tecnologie solo dvd. vedrete che anche da noi il BD attecchirà.
I prezzi dei BD sono molto accessibili, basta pazientare un po' e trovi buoni prodotti a 12-14 euro, e non mi sembrano male come prezzi.

Riguardo i titoli Disney, francamente credo che la parabola discendente sia iniziata in questo 2012, perchè le uscite precedenti sono state davvero ECCELLENTI, sia nei contenuti speciali (Biancaneve, Bambi, Fantasia 2000) sia nei film: leggevo di chi lamenta fantomatici restauri scorretti, signori, Alice era puro TECHINOCOLOR, e i colori sono quelli del BD, punto, sono le vhs che non rendevano, ma Alice ha quei capelli (che io trovo stupendi!!).
Il re leone e Belle invece includono ritocchi VERGOGNOSI (la cascata su tutti), ma anche lì, i colori sono quelli, e il BD infatti offre la versione del '91 wink.gif
Il formato dei video anni '60'-'70 non erano 16:9, semplicemente c'era un taglio diverso e soprattutto veniva lasciato un bordo incompleto da coprire con appositi mascherini, ma il film è quello, cioè ma perchè dovrebbero darci Cenerentola con le bande nere e per Robin Hood (che non si caga nessuno!) si inventano un taglio apposta per buttarla in tasca ai fan???? cioè boh, certe teorie non le capisco (e io teorizzo certe cospirazioni alla Disney che tutti conoscete!), mi sembrano assurde!
Sui contenuti speciali mi ero già espresso, cosa vi aspettate di trovare in Bianca e Bernie 2 oltre ad un making of??? Un film a cui vennero ritirati pure i manifesti pubblicitari....suvvia, cerchiamo di andare alla sostanza, guardate Pocahontas, ha dei contenuti da Diamond! Io non credo ci si possa sempre lamentare, le uniche cose su cui potrei trovare da ridire sono le forme del prodotto, slipcase non garantite, edizioni librate scomparse, mancanze di cose particolari tipo litografie o altro....ma x il resto, cosa volete di più???
chipko
CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 17:00) *
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *

Ancora? Il prossimo blu-ray de Il Libro della giungla dovrebbe presentare il formato della vhs e dell'edizione dvd Warner, quindi senza tagli sopra e sotto come nella Platinum, lo stesso dicasi per Robin Hood! Ovviamente useranno gli stessi master delle ultime edizioni in dvd!

E questo sarebbe un esempio? Accusi la Disney di tagli che non ha ancora fatto?

Sì ma siamo onesti. Non occorre essere Nostradamus per fare la previsione che ha fatto thedreamer862. L'andazzo è quello e se quei titoli sono già stati platinum, anche Nun l'ha detto più volte che useranno gli stessi master già restaurati della Lowry. Poi è chiaro che io e thedreamer862 saremmo FELICISSIMI di essere smentiti nei fatti. Credo che in cuor nostro ognuno speri di avere torto sulla questione dell'aspect ratio.
CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 17:00) *
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 16:00) *

E non venitemi a raccontare la solita balla che alla prima proiezione al cinema nel 1970 o '80 era in 16:9 perchè ne ho piene le tasche di questa filastrocca!

Io invece ne ho piene le tasche che un'opinione senza alcuna prova diventi una verità, mentre la testimonianza di un utente esperto in materia, avallata da spiegazioni dettagliate, sia bollata come 'balla'.

In effetti non è mai simpatico dare del bugiardo a qualcuno, anche se indirettamente (a meno di non avere le prove) rolleyes.gif . Ma a prescindere da questo, visto che mi pare che sia un errore in cui più volte si incappa in questo forum, vorrei che si tenesse distinto l'autorevole parere di Nun dalla verità oggettiva.
Uno perché non è simpatico essere tirati sempre in ballo come suprema auctoritas, e due perché Nun non mi pare si ponga in questo modo. Nun non dice "io sono la via la verità e la vita" ma il più delle volte esordisce con "se posso esprimere il mio umile parere".
Quindi cerchiamo di non dare del bugiardo a nessuno ma cerchiamo anche di non prendere per verità assolute le pur assennate opinioni di Nun.
Sulla questione più generale dell'aspect ratio di quei film io mi trovo ancora nel mezzo delle due visioni principali di Nun e del Leprotto. Ci sono argomentazioni valide da entrambe le parti.
Stregatto
QUOTE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 19:22) *
Quindi nel secondo confronto la gente vede uguali sia i dvd che i blu-ray! Se volete poi posso anche farvi un disegnino su di un pezzo di carta!



si, puffunghè, puffunghè, facci il disegnino perchè siamo tonti

thedreamer862
E mi spiace che si sia capito anche questo! A volte leggendo i messaggi non si riesce a capire il tono con cui si esprimono le parole!
Non dò del bugiardo a nessuno, solo che mi pare molto strano che ogni volta che ci sia qualcosa che non va mi si venga a dire che in origine era così, poi magari uscirà un nuovo formato con ulteriori modifiche al video e mi si ridice che in origine era così!
Ho grandissima stima per Nunziante, e lui lo sa bene, ma è anche giusto che ad un certo punto si perdano le staffe vedendo cose del genere come teste mozzate, uso di filtri maschera-grana, ecc. ecc. Per me non è più il classico di Walt Disney, ma è il classico secondo la Buena Vista! Per svecchiare questi film si sta facendo di tutto, tanto da renderli diversi! Pare che ad ogni uscita si cambino colori e formato perchè va di moda! Quest'anno va di moda il rosso? Allora aumentiamo il rosso al vestito di Uncino! I televisori sono in 16:9? Bene, rendiamo in 16:9 Biancaneve e Fantasia, in modo tale che L'apprendista stregone abbia il cappello senza punta e a Biancaneve le facciamo un bel taglio ai capelli, la rasiamo a zero!
thedreamer862
CITAZIONE (Stregatto @ 3/12/2012, 19:58) *
si, puffunghè, puffunghè, facci il disegnino perchè siamo tonti


Ecco a te, mio caro tonto! wink.gif
Beast
CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 19:45) *
In effetti non è mai simpatico dare del bugiardo a qualcuno, anche se indirettamente (a meno di non avere le prove) rolleyes.gif . Ma a prescindere da questo, visto che mi pare che sia un errore in cui più volte si incappa in questo forum, vorrei tenere distinto l'autorevole parere di Nun dalla verità oggettiva.
Uno perché non è simpatico essere tirati sempre in ballo come suprema auctoritas, e due perché Nun mi pare si ponga in questo modo. Nun non dice "io sono la via la verità e la vita" ma il più delle volte esordisce con "se posso esprimere il mio umile parere".
Quindi cerchiamo di non dare del bugiardo a nessuno ma cerchiamo anche di non prendere per verità assolute le pur assennate opinioni di Nun.
Sulla questione più generale dell'aspect ratio di quei film io mi trovo ancora nel mezzo delle due visioni principali di Nun e del Leprotto. Ci sono argomentazioni valide da entrambe le parti.

Assolutamente d'accordo, io non dico che Nun abbia sempre ragione né che non sia lecito dubitare della questiona aspect ratio, ma ho trovato inappropriata la parola balla.
thedreamer862
CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 20:07) *
Assolutamente d'accordo, io non dico che Nun abbia sempre ragione né che non sia lecito dubitare della questiona aspect ratio, ma ho trovato inappropriata la parola balla.

Mi sono già espresso! mellow.gif
Tornando ai blu-ray, quindi secondo Angelo1985 i blu-ray saranno il futuro! Anche secondo me, ma questo passaggio sarà molto più lungo rispetto a quello avvenuto col dvd! Concordo con le sue parole!
Restando sempre in tema Disney, il primo blu-ray uscì nel 2008, siamo quasi nel 2013 e la maggior parte ancora non conosce questo formato!
Il dvd fu lanciato nel 1998 (correggetemi se sbaglio) e dopo cinque anni (2003) le vhs erano quasi sparite dalla circolazione, tant'è che la Disney dopo due anni smise di produrre vhs visto il boom che ebbe il dvd! Oggi invece escono parecchi film nuovi solo in dvd e non se ne capisce il motivo!
chipko
CITAZIONE (Stregatto @ 3/12/2012, 19:58) *
si, puffunghè, puffunghè, facci il disegnino perchè siamo tonti


Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif
Oh mio dio! Cosa mi hai tirato fuori, io vado in brodo di giuggiole per i Puffi wub.gif

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 19:22) *
Beh, forse mi sono spiegato male! So bene cosa sia un blu-ray, intendevo che il formato, rispetto al dvd, non è cambiato (formato intendo supporto fisico), rispetto alla vhs! E' questo che intendevo:

dvd: supporto uguale al blu-ray con qualità inferiore (non sempre);
blu-ray: supporto uguale al dvd con qualità discutibilmente superiore.

Quindi nel secondo confronto la gente vede uguali sia i dvd che i blu-ray! Se volete poi posso anche farvi un disegnino su di un pezzo di carta!

Scusa se insisto ma guarda che i supporti sono diversi. Di uguale hanno solo la forma e l'aspetto esteriore. Ma se scrivi che sono supporti uguali ti sbagli. Sono entrambi dischi ottici esattamente come il termine codex si riferisce alla tipologia del libro e può essere di pergamena o di carta, ma nessuno direbbe che il codex in pergamena e il codex in carta hanno lo stesso supporto. Il supporto è diverso come la tecnologia impiegata per utilizzarla.

CITAZIONE (Beast @ 3/12/2012, 20:07) *
Assolutamente d'accordo, io non dico che Nun abbia sempre ragione né che non sia lecito dubitare della questiona aspect ratio, ma ho trovato inappropriata la parola balla.

Quoto wink.gif

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 20:01) *
solo che mi pare molto strano che ogni volta che ci sia qualcosa che non va mi si venga a dire che in origine era così, poi magari uscirà un nuovo formato con ulteriori modifiche al video e mi si ridice che in origine era così!

E in effetti mi sembra che ultimamente questo tipo di meccanismo mi è capitato di vederlo in più di un utente (non dico che non capiti in buona fede ma capita).
Il problema, come sempre, è:
SU COSA CAVOLO DOVREMMO BASARCI?
Perché alla fine, a prescindere dall'essere pro o contro un'edizione, non è mai semplice avere dei paletti oggettivi con cui misurare i diversi pareri rischiando di ridurre il tutto alla semplice opinione.

Stregatto
per me non ha senso paragonare il dvd al blu ray, sono nati in modo completamento diverso

il blu ray per ora è una cosa di nicchia, per tanti motivi

ci vuole un lettore apposito, di vuole una tv in alta definizione, ci vuole un impianto home teatre, ci vuole tutto l'occorrente perchè si tratta di alta definizione...

il dvd nasce per sostituire la vhs, e ha avuto una tale spinta che se tu vuoi ti puoi guardare un film in qualsiasi tv della casa, in cucina o in bagno mentre si fa la popò.

il blu ray non ha lo stesso fine, per lo meno per la gente comune.... (perchè britney spears con tutti i soldi che ha sicuramente si guarda i blu ray anche in bagno mentre fa la popò)

inoltre il dvd ha avuto una spinta maggiore sia perchè la pirateria e internet non erano cosi accessibili come ora (c'era la 56k e l'adsl era per pochissimi eletti) e inoltre C'è LA CRISI e la gente non spende più come una volta



detto tutto questo.... la domanda.. ha senso passare dal dvd al blu ray? ha una risposta che varia da persona a persona... se uno vuole stare al passo con la tecnologia, si ha senso....

a me piace la tecnologia e tra un telefono di 19 euro che telefona e uno di 600 euro che telefona e fa anche altre cose, sono scemo e mi prendo quello da 600 euro...e non sono l'unico purtroppo o per fortuna eheheh.gif
Stregatto
QUOTE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 20:02) *
Ecco a te, mio caro tonto! wink.gif



AHHHHHHHHHH, ORA HO CAPITO Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif
Stregatto
QUOTE (chipko @ 3/12/2012, 20:19) *
Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif
Oh mio dio! Cosa mi hai tirato fuori, io vado in brodo di giuggiole per i Puffi wub.gif


già.. che ricordi... ci vorrebbero i puffi in blu ray
chipko
CITAZIONE (Stregatto @ 3/12/2012, 20:42) *
già.. che ricordi... ci vorrebbero i puffi in blu ray

OT E già. Facessero almeno un'edizione decente per i dvd Arrabbiato3.gif visto che li stanno pubblicando alla rinfusa. Alla fine è stato difficilissimo creare la pagina di wiki sugli episodi dei puffi (self promotion spudorata). Alla fine, grazie a innamorata6dellavita, ora abbiamo la lista completa degli episodi e ho pronta da aggiornare a 6 e la 7 stagione come ho già aggiornato le altre. Purtroppo mi mancano ancora un sacco di episodi dell'8 e alcuni della 9 (poi li ho tutti w00t.gif ). Il problema sarà poi stilare un elenco ragionato in ordine cronologico perché purtroppo abbiamo solo l'ordine cronologico americano purtroppo sbagliato dal punto di vista della narrazione. Mi piacerebbe tanto sapere le date della prima tv italiana ma mi sa che rimarrà un'utopia.
Fine ot
buffyfan
Una cosa che mi sono dimenticato di dire nell'altro topic in risposta a non ricordo chi (sorry XD) che diceva che i prezzi dei BD disney sono più alti rispetto a quelli di altre major.
Non si tiene conto che i BD disney possono essere più costosi per una serie di ragioni. Prima fra tutti, la Disney è l'unica major che doppia film d'animazione in quasi tutte le lingue. Ed in Europa ce ne sono parecchie. Per esempio Rapunzel supererà i 20 doppiaggi Europei. Non credete che creare diversi dischi per contenere oltre 40 doppiaggi di uno stesso film, sia più costoso per una determinata major, rispetto all'inserirne i soliti 5/6 in un disco unico, che poi verrà venduto in tutto il mondo (come fa per esempio la universal o la warner)? Inoltre ogni disco disney presenta menù e quant'altro in una sacco di lingue. Le altre major si limitano a tradurre i menù solo per le lingue più importanti. Insomma sono cose piuttosto costose secondo me.


CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 20:28) *
Beh, se ci sono validi motivi non vedo perchè non si potrebbe attaccarla! Noi amiamo i film della Disney, certo, ma non per questo motivo bisogna venerare la Buena Vista! E' strano perchè quando si tratta di attaccare una casa diversa dalla Buena Vista siamo tutti bravi, quando poi si tratta della Disney si fa finta di non vedere! Dal tuo elenco di blu-ray disney di riferimento se ne salvano si e no 4 o 5!

Ma attaccarla va bene, ma fino ad un certo punto. Non si possono attaccare film, che ne so, perchè presentano grana o altro, e poi decantare l'aspetto originale del film stesso, accettando il DNR, che può cambiare di molto i colori del film etc. etc. Non si è capito che la grana non è necessariamente una cosa negativa, il DNR se usato male, lo è!
Guarda, veramente leggendo i topic dei bluray mi sembra che la Buena Vista venga solo attaccata e null'altro: O la cover c'ha il titolo storto, o non presenta la scritta walt disney, o ha il bollino disney magic and more enorme, o non ha la slipcover, o non ha la serigrafia, o ha la cover uguale, o ha un buco audio, o ha due buchi audio, o ha tre buchi audio, o ha colori diversi, o ha il doppiaggio che fa schifo, o ha la cover troppo glitterata, o ha troppa grana, o ha troppo DNR.... qualsiasi cosa non va bene.
Sarei curioso di conoscere i 4 film che si salvano xD Ricordo che io sto parlando di qualità A/V da riferimento, non di modifiche o altro! wink.gif

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 20:22) *
vhs: supporto diverso dal dvd con qualità inferiore
dvd: supporto diverso dalla vhs con qualità superiore

dvd: supporto uguale al blu-ray con qualità inferiore (non sempre);
blu-ray: supporto uguale al dvd con qualità discutibilmente superiore.

Quindi nel secondo confronto la gente vede uguali sia i dvd che i blu-ray! Se volete poi posso anche farvi un disegnino su di un pezzo di carta!

Scusami ma i dischi non vengono venduti sciolti da far pensare alla gente: "uh guarda due cose rotonde che contengono lo stesso film, ma uno costa meno dell'altro, quindi prendo quello che costa meno". La confezione è diversa, e si presentano in modo diverso. Il supporto sarà anche lo stesso, ma la gente intuisce che possano essere diversi in qualcosa. Non sono mica tutti stupidi! xD

CITAZIONE (Stregatto @ 3/12/2012, 21:41) *
AHHHHHHHHHH, ORA HO CAPITO Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif

Io ancora no ç_____ç
eheheh.gif
chipko
CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 21:18) *
Non si tiene conto che i BD disney possono essere più costosi per una serie di ragioni. Prima fra tutti, la Disney è l'unica major che doppia film d'animazione in quasi tutte le lingue. Ed in Europa ce ne sono parecchie. Per esempio Rapunzel supererà i 20 doppiaggi Europei. Non credete che creare diversi dischi per contenere oltre 40 doppiaggi di uno stesso film, sia più costoso per una determinata major, rispetto all'inserirne i soliti 5/6 in un disco unico, che poi verrà venduto in tutto il mondo (come fa per esempio la universal o la warner)? Inoltre ogni disco disney presenta menù e quant'altro in una sacco di lingue. Le altre major si limitano a tradurre i menù solo per le lingue più importanti. Insomma sono cose piuttosto costose secondo me.

Ma anche no. Scusa il tuo discorso non sta molto in piedi. Non è che la Disney faccia un'opera di carità doppiando in più lingue le sue produzioni. Se le doppia le doppia per profitto vendendo in tutti i paesi per cui ha realizzato il doppiaggio. Se gli altri non doppiano vuol dire che per quelli lì non c'è mercato in quella nazione. Certo in italia alcuni importano dall'estero (vedi big bang theory) bd con il solo doppiaggio inglese ma sono un eccezione.

CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 21:18) *
Non si possono attaccare film, che ne so, perchè presentano grana o altro, e poi decantare l'aspetto originale del film stesso, accettando il DNR, che può cambiare di molto i colori del film etc. etc. Non si è capito che la grana non è necessariamente una cosa negativa, il DNR se usato male, lo è!

Questo è vero.

CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 21:18) *
Guarda, veramente leggendo i topic dei bluray mi sembra che la Buena Vista venga solo attaccata e null'altro: O la cover c'ha il titolo storto, o non presenta la scritta walt disney, o ha il bollino disney magic and more enorme, o non ha la slipcover, o non ha la serigrafia, o ha la cover uguale, o ha un buco audio, o ha due buchi audio, o ha tre buchi audio, o ha colori diversi, o ha il doppiaggio che fa schifo, o ha la cover troppo glitterata, o ha troppa grana, o ha troppo DNR.... qualsiasi cosa non va bene.
Sarei curioso di conoscere i 4 film che si salvano xD Ricordo che io sto parlando di qualità A/V da riferimento, non di modifiche o altro! wink.gif

A parte la divisione fra rosso e verde, non è mica colpa nostra se c'è sempre qualcosa che non va. Stiamo a vedere che oltre al danno dobbiamo subire la beffa. Cioè LORO lasciano dei buchi audio e da biasimare sono LE PERSONE CHE SI LAMENTANO?! post-6-1111346575.gif
E no mio caro. LORO FANNO I PASTICCI CON IL DNR E NOI DOBBIAMO DIRE: CHE BELLO E APPLAUDIRE?! MA ANCHE NO.
Sul packaging io ho poi una linea più morbida ma direi che il caso del bollino Magic More sulla slip di Tiana ABBIA FATTO STORIA.
Cioè non è che magari sono loro che fanno le cose con i piedi che tanto vendono lo stesso?
buffyfan
CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 22:36) *
Ma anche no. Scusa il tuo discorso non sta molto in piedi. Non è che la Disney faccia un'opera di carità doppiando in più lingue le sue produzioni. Se le doppia le doppia per profitto vendendo in tutti i paesi per cui ha realizzato il doppiaggio. Se gli altri non doppiano vuol dire che per quelli lì non c'è mercato in quella nazione. Certo in italia alcuni importano dall'estero (vedi big bang theory) bd con il solo doppiaggio inglese ma sono un eccezione.

E invece si. mellow.gif E' ovvio che doppiano in centinaia di lingue per avere profitto (poi bisogna vedere, io il profitto nel doppiare in lituano o lettone non ce lo vedo). Ma il discorso era un'altro. Mi sembra ovvio che più spendono per produrre un disco, e più il disco costerà! :\ Che poi, insomma, non stiamo parlando di 40 euro a BD! :\

CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 22:36) *
Questo è vero.

Grazie, ne sono felice xD

CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 22:36) *
A parte la divisione fra rosso e verde, non è mica colpa nostra se c'è sempre qualcosa che non va. Stiamo a vedere che oltre al danno dobbiamo subire la beffa. Cioè LORO lasciano dei buchi audio e da biasimare sono LE PERSONE CHE SI LAMENTANO?! post-6-1111346575.gif
E no mio caro. LORO FANNO I PASTICCI CON IL DNR E NOI DOBBIAMO DIRE: CHE BELLO E APPLAUDIRE?! MA ANCHE NO.
Sul packaging io ho poi una linea più morbida ma direi che il caso del bollino Magic More sulla slip di Tiana ABBIA FATTO STORIA.
Cioè non è che magari sono loro che fanno le cose con i piedi che tanto vendono lo stesso?

Tranquillo, non ti scaldare. Se avessi letto meglio, ti saresti reso conto che la mia era una risposta ad Antonio, in cui diceva che la Buena Vista non viene mai attaccata, mentre le altre major si! wink.gif Ho semplicemente scritto, con tanto di esempi, che non è vero. Ansi, che è proprio il contrario!
Uno si può anche lamentare. E finchè si tratta di video e audio, sono sempre stato d'accordo, dicendo la mia ovviamente. Ansi, sono i discorsi che IO vorrei leggere nei topic appositi, e non le solite discussioni su cover e serigrafie.
Quindi non c'era bisogno che ti scaldassi tanto, perchè non ho mai scritto che è colpa nostra se c'è sempre qualcosa che non va (cosa non vera però), o che non fanno pasticci. xD Suvvia.....
chipko
CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 21:57) *
E invece si. mellow.gif E' ovvio che doppiano in centinaia di lingue per avere profitto (poi bisogna vedere, io il profitto nel doppiare in lituano o lettone non ce lo vedo). Ma il discorso era un'altro. Mi sembra ovvio che più spendono per produrre un disco, e più il disco costerà! :\ Che poi, insomma, non stiamo parlando di 40 euro a BD!
Bè ma spendono per rifarsi con i guadagni. Se doppiano in lituano o in ostrogoto significa che vendono anche in quelle zone lì quindi in realtà mettendo poi tutto su un unico disco massimalizzano i profitti perché rispetto agli altri hanno più mercato.

CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 21:57) *
Tranquillo, non ti scaldare. Se avessi letto meglio, ti saresti reso conto che la mia era una risposta ad Antonio, in cui diceva che la Buena Vista non viene mai attaccata, mentre le altre major si! wink.gif Ho semplicemente scritto, con tanto di esempi, che non è vero. Ansi, che è proprio il contrario!
Uno si può anche lamentare. E finchè si tratta di video e audio, sono sempre stato d'accordo, dicendo la mia ovviamente. Ansi, sono i discorsi che IO vorrei leggere nei topic appositi, e non le solite discussioni su cover e serigrafie.
Quindi non c'era bisogno che ti scaldassi tanto, perchè non ho mai scritto che è colpa nostra se c'è sempre qualcosa che non va (cosa non vera però), o che non fanno pasticci. xD Suvvia.....

laugh.gif Il maiuscolo era per dare enfasi. Se mi scaldavo avrei usato questo Arrabbiato3.gif.
Forse era meglio se usavo il corsivo tongue.gif
buffyfan
CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 23:03) *
Bè ma spendono per rifarsi con i guadagni. Se doppiano in lituano o in ostrogoto significa che vendono anche in quelle zone lì quindi in realtà mettendo poi tutto su un unico disco massimalizzano i profitti perché rispetto agli altri hanno più mercato.

Magari al cinema. Non so in HV quanto possa essere grande il mercato da quelle parti.
Il punto della questione è la presenza di più dischi per lo stesso continente, mentre le altre major si accontentano di un solo disco per tutto il mondo! Insomma, forse mi sbaglio, ma a me sembra ovvio che una delle due spende di più rispetto all'altra. unsure.gif

CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 23:03) *
laugh.gif Il maiuscolo era per dare enfasi. Se mi scaldavo avrei usato questo Arrabbiato3.gif.
Forse era meglio se usavo il corsivo tongue.gif

lol, Roftl.gif rimane il fatto che non avevi capito il mio post tongue.gif
Forse era meglio il corsivo, si! XD laugh.gif
chipko
CITAZIONE (buffyfan @ 3/12/2012, 22:11) *
lol, rimane il fatto che non avevi capito il mio post tongue.gif
Forse era meglio il corsivo, si! XD laugh.gif

Vero tongue.gif ! L'ho riletto con più attenzione e la frase "Guarda, veramente leggendo i topic dei bluray mi sembra che la Buena Vista venga solo attaccata e null'altro" indicava in effetti il modo in cui bisognava leggere le affermazioni che seguivano blush2.gif
buffyfan
CITAZIONE (chipko @ 4/12/2012, 0:17) *
Vero tongue.gif ! L'ho riletto con più attenzione e la frase "Guarda, veramente leggendo i topic dei bluray mi sembra che la Buena Vista venga solo attaccata e null'altro" indicava in effetti il modo in cui bisognava leggere le affermazioni che seguivano blush2.gif

Lol..... Ti perdono và u.u Ma vedi che lo faccio raramente, ritieniti fortunato! u.u eheheh.gif
Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif
Axel8
CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 18:46) *
Interessante era inceve il parere di Grrodon su questo argomento (ora non trovo più il post per cui cito a memoria).
Secondo lui, e non è il solo, stiamo andando verso un periodo in cui si vedrà man mano scomparire il supporto fisico a vantaggio del "liquido" o del cloud. Per quanto mi ripugni l'idea non posso negare che il suo sentore e la sua previsione abbiano ben più di un fondamento. Infatti pare che la direzione dei pc vadano proprio in quel senso e mi pare che google-android vogliano costruire (o hanno già fatto) un computer privo di hard disk rendendolo operativo direttamente dal cloud. Anche le vendite danno ragione a Grrodon in quanto si vendono sempre di più file musicali, libri digitali, film digitali senza supporto fisico.


Secondo me il futuro del blu ray sarà questo! Come dice Grrodon, è in atto questo processo che porta sempre più gente a scaricare i film, piuttosto che comprarli (ed anche qui c'è la tendenza che porta alla nascita di Netflix, Apple tv e i vari store di noleggio/vendita online di film ecc ecc), ma questa tendenza ha ancora una lunga strada davanti perché presuppone una connessione ADSL VELOCE per ogni acquirente, cosa che almeno in Italia per ora è un utopia XD Ed inoltre ammazza la qualità del film stesso (un blu ray contiene in film in quanto, 40/30 GB? Un film scaricato in HD su iTunes arriva massimo a 3GB)
Ed ovviamente alla gente normale andrò bene, se ragionano come quantità invece che qualità!

CITAZIONE (Stregatto @ 3/12/2012, 20:28) *
il blu ray per ora è una cosa di nicchia, per tanti motivi, ci vuole un lettore apposito, di vuole una tv in alta definizione, ci vuole un impianto home teatre, ci vuole tutto l'occorrente perchè si tratta di alta definizione...


E secondo me lo rimarrà! Trovo che nell'home video stia succedendo la stessa cosa che succede nella musica, perché ora come ora chi è che compra i CD? Solo puristi, fan e collezionisti che voglio supportare il proprio gruppo oppure sentire la musica in una qualità decente! La maggior parte invece si accontenta a scaricarla smile.gif

(Spero che questo post abbia un senso, a quest'ora non ci sto molto con la testa XD)
buffyfan
CITAZIONE (Axel8 @ 4/12/2012, 1:47) *
La maggior parte invece si accontenta a scaricarla smile.gif

Illegalmente però! biggrin.gif
Scrooge McDuck
X me è pure meglio se fanno edizioni che non mi soddisfano, alla fine vuol dire che risparmio in DVD o BD, cosa che un tempo nemmeno sarei stato in grado di fare (visto che comodavo tutto). Ora invece sono molto più tranquillo!
thedreamer862
CITAZIONE (Axel8 @ 3/12/2012, 23:47) *
E secondo me lo rimarrà! Trovo che nell'home video stia succedendo la stessa cosa che succede nella musica, perché ora come ora chi è che compra i CD? Solo puristi, fan e collezionisti che voglio supportare il proprio gruppo oppure sentire la musica in una qualità decente! La maggior parte invece si accontenta a scaricarla smile.gif

(Spero che questo post abbia un senso, a quest'ora non ci sto molto con la testa XD)

Concordo in pieno! Il mercato della musica è in crisi! Ormai la musica la si può scaricare (anche legalmente a 99 centesimi a brano) sui vari smartphone, ipad, ipod, e chi ne ha più ne metta! Noto spesso e volentieri che nei vari store, quando si avvicina qualcuno alla cassa con dvd o blu-ray che sia si tende sempre a buttare l'occhio sui titoli che il tizio sta per pagare e poi si sente nella fila mormorare "hai visto quello che sta comprando? L'ho scaricato proprio ieri da internet e quello ci spende 20 euro". Oppure la cassiera che ti guarda in modo strano, insomma la gente quando pensa di vedere un film non ci pensa affatto a comprarlo!
Enrico
CITAZIONE (thedreamer862 @ 4/12/2012, 10:54) *
Concordo in pieno! Il mercato della musica è in crisi! Ormai la musica la si può scaricare (anche legalmente a 99 centesimi a brano) sui vari smartphone, ipad, ipod, e chi ne ha più ne metta! Noto spesso e volentieri che nei vari store, quando si avvicina qualcuno alla cassa con dvd o blu-ray che sia si tende sempre a buttare l'occhio sui titoli che il tizio sta per pagare e poi si sente nella fila mormorare "hai visto quello che sta comprando? L'ho scaricato proprio ieri da internet e quello ci spende 20 euro". Oppure la cassiera che ti guarda in modo strano, insomma la gente quando pensa di vedere un film non ci pensa affatto a comprarlo!


Purtroppo è vero, ti guardano come se fossi uno scemo! Compreso il corriere bartolini quando mi da in mano il pacco con scritto dvd-store.
thedreamer862
Qualcuno sa dove si possono vedere le percentuali di vendite di dvd e blu-ray nel 2012? Commessi di alcuni principali megastore hanno detto che c'è stato un calo di vendite dei blu-ray disc!
zodran
Allora sono fiero di essere fra gli "scemi" che acquistano i film Disney originali... biggrin.gif

Non sono uno che segue molto il cinema al di fuori dell'animazione e di qualche titolo di punta, dunque per la Disney io sono un collezionista, mentre per le altre case sono semplicemente un potenziale consumatore.
Quindi la Disney non ha molto interesse a propormi titoli in edizione curatissime, mi darà solo un contentino ogni tanto perché tanto sa che, come collezionista, acquisterò comunque i nuovi prodotti, pur brontolando e chiudendo un occhio quando sarà il caso. D'altronde, che mi piaccia o no, la maggior parte degli acquirenti sono genitori che acquistano i cartoni per bambini, i quali va già bene se coi bluray non ci giocano a frisbee.

Per gli altri generi, invece, acquisto di rado (non mi piace scaricare) e mi accontento di edizioni semplici, giusto per vedere il film che ha catturato la mia attenzione, preferendo possibilmente il bluray al dvd. Un prezzo basso è un buon incentivo, e pazienza se gli extra sono scarsi.

Stessa cosa per la musica: sono "scemo" e ho la discografia pressoché completa ed originale del mio cantante preferito, mentre per gli altri - che pure ascolto - un file MP3 a 128bit è più che sufficiente...

Quello che mi piace, che sento davvero mio al punto da stare male se non ce l'ho in collezione, sia esso un film, un disco, un libro (anche se poi magari non ho tempo per godermelo, ma per il quale inventerei mille scuse per non prestarlo, perché poi starei in ansia!!), lo acquisto sempre originale e sono felice di pagare 20 o più euro anche se potrei masterizzarlo gratis. E se qualcuno ride della mia dabbenaggine... Mi dispiace per lui, evidentemente non sa quali gioie dell'essere collezionisti si perde! biggrin.gif
Firesoldier
Il Blu Ray non rende perchè hanno voluto che non rendesse! happy.gif
Conosco tanta gente che possiede da anni un televisore HD e continua a usarlo per i DVD e Sky, ignorando che la vera alta definizione te la può dare solo un Blu Ray.
La Disney secondo me farebbe meglio a concentrare la produzione al 99% sui Blu Ray riservando l'1% ai DVD di età prescolare.
Solo così i Blu Ray Disney venderebbero un botto.
Naturalmente questo discorso può essere esteso a tutte le case cinematografiche visto che per il mercato domestico si parla già di film in 4k (cioè 4 volte la risoluzione di un attuale Blu Ray) e ancora ci si ostina a produrre DVD! wink.gif
Pan
CITAZIONE (Firesoldier @ 9/4/2013, 0:42) *
Il Blu Ray non rende perchè hanno voluto che non rendesse! happy.gif

Purtroppo, questo accade soltanto in Italia. Negli USA, ma anche in UK, Germania e Francia, i DVD ormai non li acquista più nessuno...
nunval
Il prezzo del dvd è sceso proprio a causa dei blu ray...infatti negli altri paesi, tipo l'Inghilterra, i dvd te li buttano appresso a 4-5 euro, spesso. Poi, con il fatto della distanza tra uscita a cinema e in home video annullata...è normale pagare un pò di più, altrimenti basta aspettare e il gioco è fatto...Ma non è possibile far capire questo in Italia, paese dove la cultura latita e dove musica e film si sono sempre scaricati gratis a sbafo, infischiandosene anche del duro lavoro degli artisti coinvolti nella realizzazione ( tra i quali mi ci metto anche io) che avrebbero diritto ad un giusto compenso spesso negato!
Fulvio84
CITAZIONE (thedreamer862 @ 9/4/2013, 8:34) *
Scusate se vado OT, ma il punto è anche il costo che non scende proprio. Parlo di titoli nuovi, c'è ancora una abissale differenza di prezzo tra dvd e blu-ray e parlo vedendo i prezzi nei negozi fisici. A volte tra dvd e blu-ray dello stesso film ci sono anche 10 euro di differenza, cosa che ho notato con Ralph spaccatutto dove ho trovato dvd a 14,90 e blu-ray a 23,99. Anche se sono in possesso di tv HD e lettore blu-ray, ho optato per il dvd, visto che 10 euro oggi come oggi sono importanti, almeno per me. Poi vedo che la maggior parte se ne frega del blu-ray e gli sta benissimo la qualità del dvd. Ho sentito dire "a che serve guardare in Hd? Tanto il film non cambia, Anche se vedi il pelo di barba o il tratto di matita più definito, sempre quello rimane. E poi il salto di qualità l'abbiamo fatto da vhs a dvd".


io sono troppo d'accordo.
Non ho il lettoer blueray ne la TV HD.
All'epoca sentii fortemente il bisogno di passare dalla VHS al DVD che mi sembrava una vera e propria rivoluzione.
Il BR invece non mi sconvolge per niente
fiocchetto
CITAZIONE (Fulvio84 @ 9/4/2013, 10:29) *
io sono troppo d'accordo.
Non ho il lettoer blueray ne la TV HD.
All'epoca sentii fortemente il bisogno di passare dalla VHS al DVD che mi sembrava una vera e propria rivoluzione.
Il BR invece non mi sconvolge per niente

ti assicuro invece che se il televisore è grande e full HD la differenza si vede eccome!!!
Bristow
CITAZIONE (fiocchetto @ 9/4/2013, 12:10) *
ti assicuro invece che se il televisore è grande e full HD la differenza si vede eccome!!!

Ma infatti non so come si fa a dire che il BR non faccia differenza. Io la trovo, e di molto, sia su un tv 32" che su quello 60"... immagine limpida, lucente, perfetta come mai ho visto un film, e sui classici d'animazione la differenza è ancora più marcata..
poi ovviamente dipende anche dalla qualità del riversamento, ma la media è alta...
Firesoldier
Allo stato attuale delle cose l'unica scelta disponibile al pubblico dovrebbe essere quella tra Blu Ray 3D e Blu Ray 2D! happy.gif
Rispetto comunque la scelta di chi compra ancora i DVD per risparmiare ma bisogna ricordare che con tutte le promozioni esistenti sui vari store online si possono portare a casa dei Blu Ray ad un prezzo pari o addirittura inferiore ad un DVD.
Basta solo sapersi districare con le offerte e soprattutto non precipitarsi ad acquistare un certo titolo al Day One! wink.gif
chipko
CITAZIONE (Bristow @ 9/4/2013, 13:26) *
Ma infatti non so come si fa a dire che il BR non faccia differenza. Io la trovo, e di molto, sia su un tv 32" che su quello 60"... immagine limpida, lucente, perfetta come mai ho visto un film, e sui classici d'animazione la differenza è ancora più marcata..
poi ovviamente dipende anche dalla qualità del riversamento, ma la media è alta...

Non solo per me la differenza è abissale anche fra i 780p e i 1080p. Già i bluray i a 780p non mi piacciono. Ormai la qualità del dvd mi ricorda quella della vhs, eppure rammento benissimo che quando arrivò il dvd in molti dicevano che non c'era una differenza abissale fra dvd e vhs. È solo questione di tempo appena la gente si sarà abituata ad una certa qualità di immagine non tornerà più indietro.
Scrooge McDuck
Io...non so...ultimamente, vuoi per le scarne edizioni della Disney, vuoi per le spese più oculate, vuoi per tantifattori, penso che non comprerò più BD, a parte rari, rarissimi casi.

Penso che passata la crisi sarà il tempo di un nuovo formato, probabilmente i supporti fisici lasceranno il posto, e il DVD potrebbe restare quello più versatile nel lungo periodo. Della serie: la tv scrausa in soffitta fra 10/20 anni avrà il lettore DVD (o al massimo il BD, preso coi punti della Coop, che comunque riproduce il DVD), i pc ancora oggi al 99% vengono venduti con il lettore DVD, nella futura cameretta di mia figlia, o nelle scuole/ospedali/bus, trovo improbabile che sostituiscano i lettori DVD col BD. Il DVD, secondo me, resterà il supporto fisico (inteso come oggetto) più diffuso. Quindi, bho...
chipko
CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 15/4/2013, 18:34) *
Io...non so...ultimamente, vuoi per le scarne edizioni della Disney, vuoi per le spese più oculate, vuoi per tantifattori, penso che non comprerò più BD, a parte rari, rarissimi casi.

Penso che passata la crisi sarà il tempo di un nuovo formato, probabilmente i supporti fisici lasceranno il posto, e il DVD potrebbe restare quello più versatile nel lungo periodo. Della serie: la tv scrausa in soffitta fra 10/20 anni avrà il lettore DVD (o al massimo il BD, preso coi punti della Coop, che comunque riproduce il DVD), i pc ancora oggi al 99% vengono venduti con il lettore DVD, nella futura cameretta di mia figlia, o nelle scuole/ospedali/bus, trovo improbabile che sostituiscano i lettori DVD col BD. Il DVD, secondo me, resterà il supporto fisico (inteso come oggetto) più diffuso. Quindi, bho...

Bè ma nel resto del mondo la tendenza è proprio alla rovescia, se è vero che ormai i dvd non valgono più niente (all'estero) significa che il bluray si sta imponendo come nuovo formato. È vero in italia le cose stanno andando molto a rilento ma l'hd è ormai ovunque (persino su youtube e sulle telecamere dei cellulari), una volta che l'occhi si abitua all'alta definizione non torna indietro. Forse il supporto fisico andrà sparendo (forse), di sicuro il dvd sarà longevo per la sua versatilità un incrocio fra floppy disk e chiavetta usb (incrocio perché il dvd lo "passi" [regalandolo] esattamente come in passato si faceva con i floppy disk ma ha la capienza di una piccola chiavetta usb che di certo non vengono regalate), mentre il cd è decisamente un formato iperobsoleto che sopravvive esclusivamente e a fatica nel mondo musicale. Il Bd vergine è decisamente troppo costoso per darlo via così mentre il dvd si presta ancora abbastanza bene (soprattutto se si acquistano le campane), forse solo per questo il dvd potrebbe rimanere più a lungo nel circuito. Però vedo che le colleghe di mia mamma (fascia 50 anni) alla fine si scambiano le chiavette usb anche per i film, più raramente dei dvd (per scopi didattici ovviamente), nella fascia giovane o giovanissima lo scambio (se non è quello peer to peer) avviene alla presenza di due pc per cui in genere si va dall'amico con il proprio pc o hard disk portatile e si effettua il trasferimento. Per cui non so. In ogni caso non vedo questo brillante futuro per il dvd, per cui o il bd si diffonderà o davvero si andrà verso l'immaterialità che nonostante sia molto spinta non so se riuscirà ad imporsi così presto.
Scrooge McDuck
CITAZIONE (chipko @ 15/4/2013, 19:08) *
Bè ma nel resto del mondo la tendenza è proprio alla rovescia, se è vero che ormai i dvd non valgono più niente (all'estero) significa che il bluray si sta imponendo come nuovo formato. È vero in italia le cose stanno andando molto a rilento ma l'hd è ormai ovunque (persino su youtube e sulle telecamere dei cellulari), una volta che l'occhi si abitua all'alta definizione non torna indietro. Forse il supporto fisico andrà sparendo (forse), di sicuro il dvd sarà longevo per la sua versatilità un incrocio fra floppy disk e chiavetta usb (incrocio perché il dvd lo "passi" [regalandolo] esattamente come in passato si faceva con i floppy disk ma ha la capienza di una piccola chiavetta usb che di certo non vengono regalate), mentre il cd è decisamente un formato iperobsoleto che sopravvive esclusivamente e a fatica nel mondo musicale. Il Bd vergine è decisamente troppo costoso per darlo via così mentre il dvd si presta ancora abbastanza bene (soprattutto se si acquistano le campane), forse solo per questo il dvd potrebbe rimanere più a lungo nel circuito. Però vedo che le colleghe di mia mamma (fascia 50 anni) alla fine si scambiano le chiavette usb anche per i film, più raramente dei dvd (per scopi didattici ovviamente), nella fascia giovane o giovanissima lo scambio (se non è quello peer to peer) avviene alla presenza di due pc per cui in genere si va dall'amico con il proprio pc o hard disk portatile e si effettua il trasferimento. Per cui non so. In ogni caso non vedo questo brillante futuro per il dvd, per cui o il bd si diffonderà o davvero si andrà verso l'immaterialità che nonostante sia molto spinta non so se riuscirà ad imporsi così presto.


Ma io mica ho detto che il DVD "vincerà" contro il BD, ho detto che (secondo me) in Italia sarà già arrivato qualcosa di nuovo prima che il BD diventi minimamente diffuso. E cmqe non lo sarà mai come lo è il DVD.
chipko
CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 15/4/2013, 23:43) *
Ma io mica ho detto che il DVD "vincerà" contro il BD, ho detto che (secondo me) in Italia sarà già arrivato qualcosa di nuovo prima che il BD diventi minimamente diffuso. E cmqe non lo sarà mai come lo è il DVD.

Dici unsure.gif ? Non so, potenzialmente il bd può teoricamente arrivare a 400 gb (ci sono già i prototipi 8 layer) mi sembrano già tanti, magari hai ragione però non mi risulta che sia mai successo nei paesi industrializzati che uno di loro saltasse un giro, il ritardo può essere di 2, 3, 4 anni. Siamo già ai film in 4k per il cinema (ma è un esclusiva solo di alcuni non è ancora diffuso in tutti), infinitamente più definiti dei 1080p per cui è possibile che venderanno dei bluray diversi (come i dvd da 9 gb anziché i classici 4,7). Di solito la tecnologia non si arresta per cui arriverà il momento in cui i bd sarà più diffuso del dvd, storicamente il supporto digitale più longevo è stato il floppy disk (dal 1982 al 2011) che è arrivato a convivere con i masterizzatori dvd prima che il lettore venisse man mano abbandonato dai produttori di pc a partire dal 2003. Secondo me film a 4k saranno venduti fra 4-5 anni (10 prima che siano diffusi) ma per allora il pubblico dovrà essere già convertito al bluray, altrimenti è come ipotizzare che in passato sarebbe stato possibile un salto diretto da vhs a bd senza passare dal dvd. Questi supporti non sono esattamente come l'Iphone o un sistema operativo dove è possibilissimo saltare qualche numero della serie in attesa del nuovo modello. Poi sia chiaro, non ho la sfera di cristallo tongue.gif , mi limito a sovrapporre degli schemi di cose che sono già accadute in passato, poi può essere che arrivi un momento in cui certi schemi non sono più applicabili per cui potrei sbagliarmi.
Beast
Io sono d'accordo con Valerio. I bd sono in giro dal 2006 (son già 8 anni!), eppure la loro diffusione è ancora molto bassa rispetto al dvd. Anzi, di recente ho notato che si stanno quasi facendo dei passi indietro verso il dvd.
Per fare un esempio, da qualche mese Fnac e Feltrinelli non mettono più i bd in vetrina, ma solo i dvd. Nel reparto home video della Feltrinelli ho visto sugli scaffali delle novità una decina di dvd di Ralph, due bd e, nascosto dietro, un solo bd3d. Se i produttori disinvestono dal formato (es. la Disney non pubblica certi film, toglie i contenuti special, ecc.), se i negozianti non mettono in evidenza questi prodotti, come fa il bd a diffondersi?
Anche la questione dei pc è interessante. Se si volesse imporre il formato, basterebbe mettere i lettori blu-ray preinstallati, "obbligando" l'acquisto (un po' come fa Windows con 8 sui portatili). Invece perché i produttori continuano a mettere sui pc solo lettori dvd?
chipko
CITAZIONE (Beast @ 16/4/2013, 9:43) *
Io sono d'accordo con Valerio. I bd sono in giro dal 2006 (son già 8 anni!), eppure la loro diffusione è ancora molto bassa rispetto al dvd. Anzi, di recente ho notato che si stanno quasi facendo dei passi indietro verso il dvd.
Per fare un esempio, da qualche mese Fnac e Feltrinelli non mettono più i bd in vetrina, ma solo i dvd. Nel reparto home video della Feltrinelli ho visto sugli scaffali delle novità una decina di dvd di Ralph, due bd e, nascosto dietro, un solo bd3d. Se i produttori disinvestono dal formato (es. la Disney non pubblica certi film, toglie i contenuti special, ecc.), se i negozianti non mettono in evidenza questi prodotti, come fa il bd a diffondersi?
Anche la questione dei pc è interessante. Se si volesse imporre il formato, basterebbe mettere i lettori blu-ray preinstallati, "obbligando" l'acquisto (un po' come fa Windows con 8 sui portatili). Invece perché i produttori continuano a mettere sui pc solo lettori dvd?

Infatti siamo in ritardo vuoi per la crisi vuoi per altri fattori ma credo che fra 3 o 4 anni saranno diffusi esattamente come il dvd o poco meno. Sicuramente il passaggio dal dvd al bd non ha coinvolto solo il lettore ma anche la tv cosa che non è avvenuta con il passaggio fra vhs e dvd. Per poter godere del Bd occorre avere una tv full hd mentre quando ci fu il passaggio da vhs a dvd non serviva anche una nuova tv e questo non è un fattore secondario. Una tv almeno 10-15 la fai durare (prima poteva durare 30-40 anni) per cui non mi sorprende la lentezza di questo passaggio. Poi è vero nei negozi il bd non è assolutamente spinto.

Sui pc il discorso è leggermente diverso e infatti, secondo me, siamo più in bilico. Il pc sta spingendo per l'immaterialità e per il cloud, prima ancora che uscissero masterizzatori e lettori bluray alcuni computer rinunciavano a mettere quello dvd. Ormai ci sono molti modi per installare programmi da eseguibili o sistemi operativi da chiavetta usb, ormai anche le immagini iso sono talmente diffuse che nessuno le masterizza più ma si limita a montarle risparmiando dvd.
C'è una forte volontà dall'alto che spinge per il cloud (vorrebbero eliminare anche l'hard disk) e io ho ben chiaro perché. Di facciata ci dicono che è per la nostra comodità, per rendere più leggeri i dispositivi, per poter aver i nostri dati ovunque andiamo di fatto è una mossa che tenta di prendere il controllo reale della rete. Nella loro testa una volta che tutto è cloud sarà più facile combattere la pirateria, già la Microsoft ha proposto per la nuova suite office un abbonamento (paghi e affitti il programma per un anno), immagino che il loro sogno sia quello che tu paghi un film ma non lo scarichi bensì lo vedi direttamente dal loro sito di modo che tu non possa copiarlo e quindi piratarlo. Sinceramente non mi auspico uno stato di polizia della rete dove ogni mia azione viene monitorata, sulla pirateria io stesso ho un atteggiamento non univoco. Da una parte la condanno da una parte la approvo. 70 anni per un'idea sono un'eternità ora in america sono 120, io credo che 20 siano abbondantemente sufficienti. Anche perché le software house preferiscono far morire un progetto piuttosto che permettere ad altri di trarne profitto e questo non mi sembra esattamente una cosa etica. La nuova generazione vedrà la guerra del e al copyright. Il caso di Pirate Bay è sotto gli occhi di tutti, al processo hanno perso (perché si è messa in mezzo la politica perché altrimenti avrebbero vinto) ma nei fatti hanno vinto perché non sono riusciti a chiuderlo perché per farlo dovrebbero rintracciare tutti i singoli computer dove i file ormai diffusi si trovano. Se invece un domani gli hard disk dovessero essere cloud le cose potrebbero essere più semplici. In generale non mi piace l'idea che io non sia l'effettivo proprietario dei miei dati (se non ne hai il controllo non ne sei il padrone) e non mi piace l'idea di non avere una copia fisica del mio prodotto acquistato. Una volta abolita la copia sei in completa balia degli altri, un domani ti cambiano il contratto e tu non puoi farci più niente, o ti dicono che per quel filmato (magari perché la qualità video è diventata obsoleta) è terminato il supporto e ti invitano a fare l'upgrade pagando solo 9,99€. Ovviamente sto parlando di cose che potrebbero accadere da qui a 60 anni. Ma si sa la "guerra" va combattuta fin dal principio io spero che il cloud non vinca mai, al massimo sono per il liquido ma se sempre sul mio hard disk.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.