Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: X-men: giorni di un futuro passato
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Oltre Disney
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Tempesta nella nuova featurette

E' online una nuova featurette incentrata su Tempesta (interpretata da Halle Berry) da X-Men - Giorni di un futuro passato



cbm

Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Magneto in una nuova foto

E' online una nuova foto incentrata su Magneto (interpretato da Michael Fassbender) da X-Men - Giorni di un futuro passato



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Jos.../news/?a=100025
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Magneto solleva uno stadio nella nuova clip

[i]E' online una nuova clip da X-Men - Giorni di un futuro passato in cui vediamo Magneto (Michael Fassbender) sollevare un intero stadio da football[/i



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Jos.../news/?a=100043
Uncino
James McAvoy: "X-Men contro Avengers? Vinciamo noi"

Durante la première americana di X-Men: Giorni di un Futuro Passato, Josh Horowitz di MTV ha intervistato James McAvoy a proposito del film di Bryan Singer oramai a un passo dalla release (qui la nostra recensione).

Interrogato su un ipotetico scontro tra gli X-Men e un altro celebre gruppo di supereroi quali i Vendicatori, l'attore ha spiegato (riferendosi più che altro al contesto cinematografico):

Noi siamo tipo 40 e loro 5. Hanno un personaggio per metà uomo e per metà robot a cui basta togliere la corrente. E poi c'è il tipo con lo scudo che è abbastanza forte, ma insomma! Chi c'è, poi? Quello con l'arco. Suvvia, noi abbiamo pistole, [Wolverine] ha gli artigli. Io posso pensare: "Sedetevi" e loro si siedono, "prendetevi un tè" e loro lo fanno, "toglietevi i vestiti" e loro si spogliano. Sarebbe un disastro per loro.




badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/james-mcav...rs-vinciamo-noi

Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: nuovo spot, foto e lo score della pellicola

Sono online un nuovo spot e alcune foto da X-Men - Giorni di un futuro passato

trovate anche una gif animata dal film e la tracklist dello score composto da John Ottman per il film e in uscita nei negozi il 3 giugno

The Future - Main Titles
Time's Up
Hope (Xavier's Theme)
I Found Them
Saigon - Logan Arrives
Pentagon Plan - Sneaky Mystique
He Lost Everything
Springing Erik
How Was She?
All Those Voices
Paris Pandemonium
Contacting Raven
Rules of Time
Hat Rescue
Time's Up (Film Version)
The Attack Begins
Join Me
Do What You Were Made For
I Have Faith In You - Goodbyes
Welcome Back - End Titles
Time in a Bottle - Jim Croce
The First Time Ever I Saw Your Face - Roberta Flack











cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kin.../news/?a=100099
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato, Bryan Singer: 'dimenticate gli errori di continuity'

Anche se ha promesso che molti errori saranno sistemati, non tutte le incongruenze potranno essere rettificate. Parlando di X-Men - Giorni di un futuro passato, infatti, Bryan Singer ha rivelato di sperare che tutti i fan dimentichino di quegli errori che non potrà sistemare: "Alcune cose... dovreste dimenticarle. Nel terzo X-Men Bolivar Trask è un afroamericano, per esempio. Nel primo X-Men ho personalmente scritto una scena in cui dico che Charles ha incontrato Erik a 17 anni, ma in X-Men - L'inizio non ho seguito questo e ho creato un altro errore.". Singer ha poi spiegato che oltre ai due X-Men diretti da lui e X-Men - L'inizio (di cui ha scritto la storia e che ha prodotto), Singer ha tenuto in considerazione anche gli altri film del franchise: "Ad esempio volevo Ellen Page a tutti i costi. Era Kitty Pryde nel terzo film che non ho diretto. Ho persino tenuto conto di Wolverine - L'Immortale. Io e Simon Kinberg abbiamo scritto una scena post-titoli per quel film, per re-introdurre il professor Xavier, creduto morto, nel franchise".

Sci Fi Now

http://www.scifinow.co.uk/news/bryan-singe...tinuity-errors/
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: il Professor X nella nuova featurette

E' online una nuova featurette incentrata sul Professor X (interpretato sia da James McAvoy che da Patrick Stewart) da X-Men - Giorni di un futuro passato



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/not.../news/?a=100180
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: un lungo b-roll

E' online un lungo b-roll (ben 9 minuti) da X-Men - Giorni di un futuro passato
lo potete vedere cliccando sul link sottostante:


http://player.ooyala.com/iframe.html#pbid=...2F%3Fa%3D100287



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/not.../news/?a=100287
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Wolverine nella nuova foto

E' online una nuova foto promozionale di X-Men - Giorni di un futuro passato che mostra Wolverine (Hugh Jackman)



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Jos.../news/?a=100295
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Mystica in una nuova foto promozionale

E' online una nuova foto promozionale di X-Men - Giorni di un futuro passato che mostra Mystica (Jennifer Lawrence).



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/not.../news/?a=100324
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: un videospot in esclusiva dedicato a Uomo Ghiaccio

E' online un videospot con protagonista Bobby Drake, alias Uomo Ghiaccio



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Edw.../news/?a=100364
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: featurette su Bishop e Colosso, una nuova foto

Sono online due nuove featurette di X-Men - Giorni di un futuro passato che mostrano Colosso (Daniel Cudmore) e Bishop (Omar Sy).







cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kin.../news/?a=100368
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: nuovo spot dal film

E' online un nuovo spot della 'critica' di X-Men - Giorni di un futuro passato



CBM

http://www.comicbookmovie.com/fansites/not.../news/?a=100390
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Hugh Jackman vorrebbe essere in Avengers

Hugh Jackman, storico interprete di Wolverine, sarà nelle sale cinematografiche questo giovedì con X-Men - Giorni di un futuro passato. Ma, in una nuova intervista, afferma che amerebbe interpretare il personaggio in un futuro Avengers se si raggiungesse un accordo tra Marvel Studios e Twentieth Century Fox. "Mi piacerebbe vederlo in Avengers. Penso che si troverebbe bene nel team. Sono sicuro che si scontrerebbe con Hulk ad un certo punto, sarebbe alquanto divertente.". Jackman ha poi ammesso che amerebbe incrociare anche il Tony Stark di Robert Downey Jr..

CBM


http://www.comicbookmovie.com/fansites/ABARy/news/?a=100415
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: una nuova foto

è online una nuova foto di X-Men - Giorni di un futuro passato



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kin.../news/?a=100416
Uncino
Chris Claremont parla di X-Men: Giorni di un Futuro Passato e critica The Amazing Spider-Man

Chris Claremont, fumettista e autore dell'arco Giorni di un Futuro Passato, in occasione del Motor City Comic Con ha detto la sua sul nuovo film di Bryan Singer che non ha ancora visto.

Pare che abbiano fatto le cose per bene, almeno a giudicare dal titolo. Ci sono grossi robot, sono gli anni '70. Non so cosa ci faccia la TARDIS alla Casa Bianca, me quella è un'altra storia. La mia sensazione è che sarà il film più spettacolare, più ricco e con il cast più talentuoso che abbia mai visto. Si potrebbero prendere due componenti del cast e costruirci un film pluri-premiato di grande successo. Sembra tutto molto fico, ma lo scoprirò tra una settimana.

Parlando poi del perchè la Fox non lo abbia invitato alla proiezione in anteprima:

Sai qual è il punto? La produttrice mi ha chiesto se volevo partire per Los Angeles e partecipare alla conferenza stampa con gli attori. Le ho subito risposto di sì. Poi lei ne ha parlato con i pezzi grossi della Fox e loro le hanno risposto: "Oh no. Ci servono solo gli attori. Invitare l'autore del materiale originale non sarebbe una mossa saggia". Odio ametterlo, ma non ho potuto fare a meno di pensare che i soldi investiti sono i loro, e loro hanno l'ultima parola su queste cose. Anche la Marvel fa così.

Ha poi detto la sua su The Amazing Spider-Man:

Il problema di alcuni cinecomic è che mirano a Avengers, ma poi ti ritrovi uno Spider-Man 2.2. Io lo chiamo così perchè altrimenti le persone lo confonderebbero con quello con Alfred Molina, che è davvero bello. Ed è bello perchè è stato diretto da Sam Raimi, un regista davvero in gamba. Sam scioccamente ha pensato di poter andare dalla Sony e dire: 'Facciamo il terzo film con MENO villain' e la Sony gli ha risposto: 'Noooo! Noi ne vogliamo di più. Io direi di inserire tre personaggio nel terzo, quattro nel quarto e cinque nel quinto".

Stranamente, [The Amazing Spider-Man 2] è il quinto della serie, e cosa abbiamo? I Sinistri SEI! Sì, sono sei perchè non sanno contare. Comunque: mi sto prendendo gioco di Spidey perchè posso, e perchè il film di X-Men non è ancora uscito.


badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/chris-clar...zing-spider-man
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: nuova foto

E' online una nuova foto promozionale di X-Men - Giorni di un futuro passato

La potete vedere cliccando sul link sottostante


http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kin.../news/?a=100457


CBM


http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kin.../news/?a=100457
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: nuove foto, John Byrne non avrà un cameo

A 24 ore dall'uscita italiana di X-Men - Giorni di un futuro passato, la Twentieth Century Fox ha rilasciato online alcune nuove foto dal film.
Nel frattempo John Byrne, disegnatore e co-sceneggiatore della run al quale il film ha ispirato, ha smentito un suo cameo all'interno della pellicola: "No, no! E poi odio cosi tanto i film degli X-Men e quel che hanno fatto a loro sul grande schermo.".






bc

http://www.bleedingcool.com/2014/05/20/joh...d-have-said-no/
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: ecco la scena dopo i titoli di coda

E' finita online la scena dopo i titoli di coda di X-Men - Giorni di un futuro passato in low-res.





cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Mar.../news/?a=100507
Uncino
Bryan Singer parla di Marvel vs. Fox

Quando Quicksilver fu annunciato come parte di X-Men - Giorni di un futuro passato della Twentieth Century Fox, i fan dei Marvel Studios iniziarono una guerra nei confronti dello studio responsabile per X-Men. "E' una guerra che non è salutare per noi" spiega il regista Bryan Singer che, però, decide di lanciare qualche frecciatina alla Marvel "Avengers è un enorme mash-up di film su personaggi famosi e su Iron Man. E ho menzionato Iron Man? E anche Iron Man. Hanno preparato questi film singoli in funzione del crossover e la Fox sta iniziando a fare la stessa cosa, molto lentamente, per gli X-Men. Il nostro è un film diverso. Il loro, Avengers, era un mash-up di franchise incentrati su personaggi famosi, ed è per questo che alcuni di quei personaggi non hanno un film loro, perché non sanno se la gente sarebbe interessata". Singer conclude affermando "noi siamo i figliastri bastardi dei fumetti, puoi andare da mia madre e lei ti sa dire chi è Captain America ma non chi è Deadpool. Non conosce nemmeno Hulk, pensate se conosce Gambit"

Sci Fi Now

http://www.scifinow.co.uk/news/x-mens-brya...s-and-iron-man/
Uncino
Due nuovi spot di X-Men: Giorni di un Futuro Passato

Epico.

Spettacolare.

X-Men: Giorni di un Futuro Passato viene descritto così dai due nuovi spot della pellicola diretta da Bryan Singer pubblicati online dalla 20Th Century Fox.

Potete vederli direttamente qua sotto:







badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/due-nuovi-...-futuro-passato
Uncino
X-Men: Hugh Jackman vuole un Wolverine vs. Deadpool

Nel giorno d'uscita di X-Men - Giorni di un futuro passato, Hugh Jackman è tornato a parlare del futuro di Wolverine al cinema, finendo per desiderare di incrociare (nuovamente) Deadpool sul grande schermo: "io adoro il personaggio di Deadpool. E' un personaggio chiacchierone, divertente, cazzuto e vederlo contro Wolverine sarebbe fico. Lo abbiamo già adattato al cinema, ma potevamo farlo molto ma molto meglio".

IGN


http://www.ign.com/articles/2014/05/22/hug...8bfcc214e000013
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Simon Kinberg parla della scena post titoli di coda, nuove foto

ATTENZIONE SPOILER!

Simon Kinberg, produttore e sceneggiatore di X-Men - Giorni di un futuro passato, ha parlato della sequenza post-titoli di coda della pellicola che ci mostra un giovane Apocalisse e anticipa l'uscita di X-Men: Apocalypse nel 2016: "la scena post-titoli di coda anticipa ciò che vedrete in Apocalypse. Quell'Apocalisse che vedete in questa scena, quel giovane ragazzo, potrebbe non essere l'attore che lo interpreterà nel prossimo film. E' una scena che ci mostra un piccolo accenno al passato di Apocalisse. Ma il nostro prossimo film non sarà ambientato nell'antico Egitto e non dovrebbe avere un giovane Apocalisse come protagonista".







IGN

http://www.ign.com/articles/2014/05/23/x-m...uence-explained
Uncino
Channing Tatum muore dalla voglia di interpretare Gambit

Gambit apparirà in X-Men: Apocalypse? Gambit avrà un film tutto suo? Channing Tatum sarà Gambit?

Queste sono tutte domande a cui Hollywood ha pian piano risposto nel corso degli ultimi mesi. Abbiamo appreso che la produttrice Lauren Shuler Donner aveva confermato il casting di Channing Tatum per il ruolo di Gambit, l'estroso mutante di New Orleans. Ed abbiamo anche saputo della possibilità di vederlo sia nel sequel di X-Men: Giorni di un Futuro Passato, X-Men: Apocalypse sia in uno spin-off tutto suo.

Ora Channing Tatum, durante la premiere di Foxcatcher a Cannes ha dichiarato ai microfoni del The Hollywood Reporter che la contrattazione per il ruolo di Gambit non si è ancora conclusa:

Ovviamente spero di entrare a far parte di questo mondo, ma non è ancora finita. Sono in trattative e siamo sulla linea giusta. Non voglio eccitarmi troppo per paura che poi non accada nulla di effettivo.

Nonostante X-Men: Apocalypse sia ancora in fase di sviluppo e senza un regista, Tatum esprime con gioia la possibilità di poterne farne parte ovviamente nei panni di Gambit:

Muoio dalla voglia di farlo.




badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/channing-t...rpretare-gambit
Uncino
Peter Dinklage nella nuova clip italiana di X-Men: Giorni di un Futuro Passato!

La 20Th Century Fox ha pubblicato su YouTube una nuova clip di X-Men: Giorni di un Futuro Passato, il cinecomic di Bryan Singer da ieri nei cinema dello stivale.



badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/peter-dink...-futuro-passato
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: prime informazioni sul box-office, il futuro di Wolverine

Deadline rivela che X-Men - Giorni di un futuro passato è partito 'alla grande' al box office americano, incassando ben 8.1 milioni ieri sera. La pellicola, secondo i pronostici, potrebbe incassare ben 100 milioni in madrepatria ma, ricordiamo, il film diretto da Bryan Singer è uscito in molti altri paesi, inclusa l'Italia.

ATTENZIONE! SPOILER!

In X-Men - Giorni di un futuro passato vengono 'resettati' gli eventi dei precedenti film della saga, in quanto Wolverine cambia il passato e, di conseguenza, il futuro. Ma non solo: gli eventi narrati in X-Men le origini: Wolverine, nel 1973 ancora non sono accaduti. Questo cosa vuol dire? Che vedremo Arma X 'fare esperimenti' su Wolverine in maniera diversa? "E' un nuovo inizio. Puoi re-immaginare tutto ciò che è già stato fatto in precedenza. E' eccitante" afferma Jackman "quel che so è che amo sempre più interpretare il personaggio di Wolverine". Riguardo Wolverine 3, l'attore ha confermato nuovamente la volontà di adattare Vecchio Logan: "ne stiamo discutendo, si. C'è questa possibilità".
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: gli easter eggs e i camei del film

Mentre il film continua ad andare in maniera più che ottima al box-office mondiale, ecco arrivare per voi una lista di tutti (probabilmente qualcuno ci è sfuggito!) easter eggs e camei di X-Men - Giorni di un futuro passato.

ATTENZIONE! SPOILER!

Il logo della Twentieth Century Fox, come per i precedenti film della saga, vede la X di 'Fox' illuminarsi poco prima dello schermo nero. Sentiamo anche alcune note dello score quando questo accade.

Lo score di John Ottman riprende il tema portante di X-Men 2. Lo avete notato?

Ci sono ben due camei di due mutanti: Ink e Spyke. I due si trovano insieme ad Havok e a Toad a Saigon e vengono 'aiutati/liberati' da Mystica.

Non viene mai confermato che Quicksilver è figlio di Magneto nel film. Nonostante ciò, un piccolo accenno a questa possibilità è presente in una battuta del ragazzo il quale gli fa presente che sua madre, una volta, "conosceva uno che controllava i metalli".

Riferito al punto 4, appare anche la madre di Quicksilver, verso il finale, che guarda Magneto in televisione in maniera 'piuttosto ambigua', quasi a rimarcare la possibilità che abbia avuto una relazione con lui in passato. Per inciso, nei fumetti la madre di Quicksilver si chiama Magda ed è una zingara, nel film non lo è affatto.

La giovane sorella di Quicksilver, che nella versione finale appare solo in una breve sequenza, sembra non essere Scarlet Witch bensì "una sorellina più piccola". Al via le speculazioni.

Quando Mystica irrompe nell'ufficio di Bolivar Trask, in alcuni fascicoli, scopre i mutanti uccisi e sottoposti ad esperimenti. Tra questi Azazel e Angel Salvadore, nessuna menzione per Riptide.

Magneto, successivamente, conferma che Angel Salvadore, Azazel, Emma Frost e Banshee sono stati uccisi (presumibilmente) negli eventi tra X-Men - L'inizio e X-Men - Giorni di un futuro passato.

A questo proposito, quando Magneto va a recuperare il suo elmetto, nella stanza dove è contenuto, possiamo vedere anche le ali di Angel Salvadore, il costume di Havok e la moneta con la quale uccise Sebastian Shaw.

Nel film è presente William Stryker, la cui presenza non è del tutto casuale. L'ultimo film di Singer, X-Men 2, aveva Stryker nel cast (interpretato da Brian Cox) e qui si fanno dei rimandi molto espliciti a quel film.

Stan Lee NON ha un cameo nel film ma, in compenso, Len Wein e Chris Claremont, due degli autori storici del fumetto, appaiono come Senatori degli Stati Uniti d'America.

Newton Thomas Sigel, collaboratore storico di Singer, appare in un cameo: è l'uomo in cui si trasforma brevemente Mystica quando fugge dalla folla a Parigi.
Bryan Singer, regista del film, appare anche lui in un cameo. E' l'uomo che riprende gli eventi a Parigi.

Nel nuovo futuro appaiono i personaggi iconici del film: Rogue (Anna Paquin), Ciclope (James Marsden), Bestia (Kelsey Grammer) e Jean Grey (Famke Janssen). Nessuna menzione ad Angelo o Nightcrawler.

Nella scena post-titoli di coda troviamo un giovanissimo Apocalisse. E' un prologo al prossimo X-Men: Apocalypse, in uscita nel 2016.



Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Simon Kinberg risponde a 10 domande interessanti

Lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg ha risposto a ben dieci domande piuttosto interessanti, nella maniera più onesta possibile, riguardo X-Men - Giorni di un futuro passato.

attenzione spoiler!

Chi ha deciso di adattare 'Giorni di un futuro passato'?
"Inizialmente volevamo fare un sequel di X-Men - L'inizio. Ma qualcuno alla Fox ci chiese di inserire anche Patrick Stewart e Ian McKellen nella pellicola. Non avevano nulla a che fare con la storia, ma volevano che li chiamassimo. E a quel punto ci siam detti 'allora facciamo Giorni di un futuro passato, cosi la loro presenza è giustificata'. Ovviamente abbiamo affrontato delle sfide. Quando adatti un fumetto al cinema devi fare dei cambiamenti, devi aggiustare qualche cosa".

Perché non è Kitty, come nel fumetto, a tornare indietro nel tempo?
"Non abbiamo scelto Wolverine perché volevamo che fosse il protagonista, potevamo averlo tranquillamente nel passato senza mandarcelo dal futuro. Abbiamo deciso che l'unico modo sensato di mandare qualcuno indietro nel tempo, era mandare la sua coscienza. Una volta fatta questa scelta ci siamo resi conto che non potevamo mandare Kitty Pryde indietro nel tempo. Nel film è interpretata da Ellen Page, noi l'adoriamo, ma nel 1973 non era nemmeno nata. Non potevamo mandare indietro la sua coscienza, si sarebbe svegliata dentro uno spermatozoo. Abbiamo parlato della possibilità di mandare indietro vari personaggi, come Alfiere. Infatti questa possibilità è accennata ad inizio pellicola. Abbiamo parlato anche di Cable, ma alla fine abbiamo deciso di mandarci Wolverine perché Hugh Jackman lo interpreta sia nel passato che nel futuro, in quanto il personaggio non invecchia. Alla fine non dovevamo usare del make-up o ringiovanirlo, perché Wolverine è sempre lo stesso. E' stata una decisione molto interessante per via del suo rapporto con lo Xavier del futuro. Sin dall'inizio dello sviluppo del film, abbiamo sempre pensato che questa sarebbe stata la pellicola sul giovane Professor Xavier. X-Men - L'inizio era l'origine di Magneto, e questo doveva essere l'origine del Professor X per via di come lo avevamo lasciato nel precedente: senza uso delle gambe, senza Erik, senza Raven. Era interessante vedere, anni dopo, come si era ridotto. Un uomo senza speranza e avvicinarlo pian piano al personaggio interpretato da Patrick Stewart nel futuro. Quando abbiamo scelto Wolverine, la cosa per me più intrigante era che il personaggio, una volta tornato negli anni '70, avrebbe usato le lezioni del Professor Xavier, che gli aveva fatto da mentore nei primi film, proprio con Charles.".

E' per questo che Kitty ha ottenuto il potere di 'mandare indietro nel tempo la coscienza degli altri'?
"Nel fumetto molti mutanti hanno un potere secondario, il che ci ha dato molte licenze per espandere i poteri del personaggio. Abbiamo pensato che sarebbe stato logico per Kitty aver sviluppato una mutazione secondaria."

Come mai tutta l'allegoria dell'Olocausto presente nel fumetto è quasi del tutto assente?
"In realtà il film inizia in un campo di concentramento a Central Park. Per noi era molto importante e spero abbia centrato il tono e abbia fatto capire come sarebbe stato il futuro se non l'avessero cambiato. Il problema è che non abbiamo avuto molte sequenze ambientate nel futuro. Il film ha un prologo, poi ci spostiamo al monastero e Logan torna indietro nel tempo, e poi torniamo al monastero. Volevamo creare un rifugio per loro, che non è diverso da ciò che si è visto nel fumetto, anche se in una location differente. Volevamo ricreare quel mondo. Era una location molto interessante a livello visivo"

Quali altri cambiamenti rispetto al fumetto sono stati fatti?
"Per via di quel che Bryan Singer ha fatto in X-Men e X-Men 2 per quanto riguarda il personaggio del Senatore Kelly, era impossibile averlo come obiettivo principale nel 1973, come nel fumetto. Ci sono alcune dinamiche, ovviamente, che sono cambiate rispetto al fumetto. Il rapporto tra Charles e Raven nel film non è nel fumetto, ma sono delle scelte che abbiamo fatto e onoriamo".

Chi ha deciso di rendere JFK un mutante?
"Mi piaceva esplorare questa teoria della pallottola che curva con un personaggio che può controllare i metalli. Ed era interessante scoprire che Erik non aveva ucciso JFK, aveva cercato di salvarlo. A quel punto la domanda era logica: perché avrebbe dovuto salvarlo? Semplice: JFK era un mutante. Vista la sua vita misteriosa, il potere della sua famiglia, tutte quelle morti misteriose... non sembrava cosi senza logica farlo diventare un mutante in un mondo di mutanti".

Come ha riottenuto i suoi poteri Magneto? E Charles come è tornato in vita?
"C'è una scena, poco prima della fine di X-Men - Conflitto finale, in cui Magneto gioca a scacchi e muove un pezzo senza l'uso delle mani. E' un piccolo accenno ai suoi poteri che ritornano. Quella scena faceva capire che la Cura non funzionava come avrebbero voluto e cosi, dopo tutti questi anni, nel 2023, ha semplicemente ripreso tutti i poteri che aveva. Per quanto riguarda Xavier, ne abbiamo parlato tantissimo. C'è una scena dopo i titoli di coda di X-Men - Conflitto finale che mostrava il suo ritorno. In Giorni di un futuro passato abbiamo parlato tantissimo di aggiungere qualche dialogo in cui spiegava come fosse accaduto, in cui affermava di aver usato i poteri degli altri mutanti per tornare. Ma abbiamo deciso di non includerlo".

Questo film è stato pensato anche per correggere gli errori del passato?
"Non nascondo che come co-sceneggiatore di X-Men - Conflitto finale e sceneggiatore di X-Men - Giorni di un futuro passato, ci sono delle cose di Conflitto finale che non amo e che con questo film potevo correggere. E' una grande opportunità poter tornare indietro e correggere delle scelte che hai fatto qualche anno fa. E questo ha funzionato per la storia in generale, in quanto i personaggi tornano indietro nel tempo per avvertire i giovani loro stessi di non fare gli stessi errori che hanno fatto. La domanda è: se potessi tornare indietro nel tempo, sapendo tutto quello che hai fatto, rifaresti tutto evitando gli errori? Io si, farei le cose diversamente. Farei delle cose diverse su ogni film che ho fatto, è vero, ma in particolare in questo. Ci sono delle scelte che ho fatto a quel tempo, o che sono stato costretto a fare, che avrei voluto fare diversamente e ora questo film ce lo ha permesso. Una delle cose che ho sempre voluto cambiare era la morte di Ciclope. Purtroppo James Marsden era impegnato con Superman Returns e poteva essere solo pochi giorni sul set di X-Men - Conflitto finale, e quella fu una decisione forzata per giustificare la sua assenza.".
Vedremo più Rogue nell'edizione home video? "Rogue... è stata colpa mia. Volevo che gli X-Men del futuro, che Charles e Erik avessero un'ultima missione. Era un subplot, una deviazione dalla trama principale. E in un film con due timeline da seguire e cosi tanti personaggi, non potevamo permetterci deviazioni. Cosi abbiamo tolto tutto. Ma so che la scena con Rogue sarà nell'edizione home video. E penso che il pubblico l'apprezzerà perché è bella quanto il film. Semplicemente non andava bene con il resto della pellicola".

Perché non è stato realizzato un poster che ricordasse l'iconica cover del fumetto?
"Abbiamo cercato in tutti i modi di farlo. E' uno dei miei rimpianti, non esser riuscito a trovare un modo per farlo".



buzzfeed

http://www.buzzfeed.com/jacelacob/x-men-da...kinberg-answers
Uncino
Simon Kinberg parla nuovamente di X-Men - Giorni di un futuro passato e X-Men: Conflitto finale

Dopo aver risposto alle dieci domande, Simon Kinberg, sceneggiatore e produttore di X-Men - Giorni di un futuro passato, è tornato a parlare della pellicola di Bryan Singer parlando di numerose questioni piuttosto interessanti.

ATTENZIONE! SPOILER!

Grazie a 'X-Men - Giorni di un futuro passato', Singer e Kinberg sono riusciti a 'riportare in vita' alcuni personaggi morti nel corso di 'X-Men - Conflitto finale'. "Di recente sono andato a leggere il primo trattamento del film, a cui ho lavorato con Matthew Vaughn. E' datato 10 maggio 2012, ed è la prima cosa che lo studio o i produttori hanno letto su questo film. E in questo trattamento, i personaggi che tornano alla fine del film erano già presenti. La cosa bella di quando ci siamo detti 'facciamo Giorni di un futuro passato' è stata la possibilità di cambiare le cose, far tornare tutti, far tornare Jean, riavere quella dinamica tra Jean e Wolverine. Forse perché mi sento colpevole di quel che è accaduto con X-Men - Conflitto finale. Il modo in cui hanno ucciso Jean nel terzo film mi perseguita perché sono un grande fan della saga della Fenice".

"X-Men - Conflitto finale è stata un'occasione persa" continua Kinberg "La saga di Fenice e Giorni di un futuro passato sono tra i miei fumetti preferiti sugli X-Men. E penso che ciò che abbiamo fatto con il terzo film non è stato adattare la saga della Fenice. Abbiamo fatto un film sulla Cura con la Fenice come sottotrama. Se lo facessimo ora, adesso che i cinefumetti sono differenti, il dramma e quella storia cupa verrebbero supportati dallo studio stesso". Parlando di Ciclope, poi, afferma: "la gente adora Ciclope nei fumetti. James ha fatto un buon lavoro con il ruolo. Quel che abbiamo fatto a Ciclope nel terzo film, però, ha avuto a che fare con i suoi impegni. Stava facendo Superman Returns con Bryan. Aveva solo una settimana a disposizione per girare X-Men - Conflitto finale e abbiamo dovuto prendere una decisione per integrarlo nella storia e non farlo sparire senza spiegazioni".

Parlando del nuovo status quo alla fine del film, Kinberg non può non parlare della coppia Uomo Ghiaccio-Rogue e... Kitty: "nel film, nella prima scena, Uomo Ghiaccio guarda Kitty. E' un piccolo momento ma è stato voluto. Rogue, in questo futuro, non c'è. E' sparita dalle loro vite. Anche con le scene tagliate, Rogue non era comunque presente nelle loro vite. E in tutta questa oscurità e tristezza nel perdere i loro amici e, in particolare Rogue, Bobby e Kitty sono finiti insieme. E' stata nostra intenzione suggerire tutto ciò. Ne abbiamo discusso a lungo, non volevamo confondere il pubblico. E' un accenno, niente più. E l'idea è che dopo gli eventi del 1973, quel futuro, in cui i loro amici e Rogue non c'erano più, non esiste più. Quindi non ha mai allontanato Rogue. E' rimasto con lei. Roba del genere, grazie ai viaggi nel tempo... è stato possibile cambiare le cose. Ne abbiamo discusso parecchio. Mai discusso cosi tanto riguardo un film".

Kinberg ha poi confermato che la presunta 'parentela' tra Quicksilver e Magneto accennata nel film è un easter egg per i fan; parlando di William Stryker, che vediamo essere 'Mystica' nel finale, spiega: "volevamo fare qualcosa d'intelligente con Stryker in questo film. Volevamo che fosse l'inizio di un'origine per lui. E' stato nell'ombra per quasi tutto il film. Abbiamo incluso Styker al fine di innescare un qualcosa per Wolverine. Che impatto può avere su Wolverine tornare indietro nel tempo e vedere colui che un giorno lo manipolerà? E' piuttosto interessante. E' un personaggio interessante nei fumetti e la versione di Brian Cox in X-Men 2 è straordinaria. E l'ultima sequenza con Stryker che in realtà è Mystica... c'è sicuramente di più. Quando realizzeremo X-Men: Apocalypse, affronteremo tutto questo".


Vulture

http://www.vulture.com/2014/05/spoiler-pos...?mid=googlenews
Uncino
X-Men: Apocalypse, Simon Kinberg parla di Gambit e del futuro dei personaggi

In questi giorni, il produttore e sceneggiatore di X-Men - Giorni di un futuro passato, Simon Kinberg, ha parlato in maniera ampia del franchise e ora ha discusso di X-Men: Apocalypse e del futuro dei personaggi.

ATTENZIONE! SPOILER!

Grazie a 'Giorni di un futuro passato', nel futuro tutti i membri degli X-Men, compresi Jean e Ciclope, sono vivi. In molti si sono chiesti se questo, potenzialmente, voglia dire rivedere ancora una volta il cast originale nei prossimi film del franchise. "X-Men: Apocalypse sarà incentrato sul cast de L'inizio" afferma Kinberg che poi, in maniera criptica, aggiunge "ma coinvolgerà anche qualche attore del cast originale". A chi si riferisce? Solo a Wolverine? Oppure a qualcun'altro? Quel che sembra confermato è che Bryan Singer, per ora, dovrebbe tornare alla regia: "è quello il piano".

Parlano del personaggio di Gambit, invece, Kinberg spiega: "Gambit è un personaggio su cui stiamo ancora lavorando. Channing Tatum ci ha fatto sapere che Gambit era il suo personaggio preferito e che avrebbe voluto interpretarlo, e noi siamo fan di Channing e l'idea ci ha entusiasmato. Io sono affascinato dagli antieroi, e Gambit è uno di loro. Non so perché non lo hanno esplorato nei film originali degli X-Men. Forse perché volevamo esplorare il rapporto Bobby/Rogue o il platonico Rogue/Wolverine e c'erano troppe similitudini tra Wolverine e Gambit, quindi per realizzare un franchise Wolverine-centrico hanno dovuto tagliarlo fuori".


The Daily Beast

http://www.thedailybeast.com/articles/2014...uperheroes.html
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Kinberg parla di Quicksilver, 111 milioni per il film

Grazie al Memorial Day, X-Men - Giorni di un futuro passato è riuscito ad incassare 111 milioni di dollari, a cui vanno sommati i 191 a livello internazionale per un totale di ben 302 milioni di dollari in meno di una settimana. Se parliamo, però, di week-end di soli 3 giorni il film è riuscito a guadagnare 91 milioni. Dopo il salto trovate alcune dichiarazioni di Simon Kinberg, sceneggiatore e produttore del film, riguardo Quicksilver.
"Nella prima stesura della mia sceneggiatura Quicksilver non c'era. Al suo posto c'era un giovane Fenomeno" afferma Kinberg "ma quando Bryan Singer è salito a bordo, la prima cosa che ha detto è che voleva un personaggio diverso. Pensava che il Fenomeno fosse già stato esplorato nel terzo capitolo. Quicksilver è stata un'idea di Singer, già sapeva il tono che avrebbe dovuto avere, chi voleva lo interpretasse e come girare la sua sequenza. La sua sequenza è tutto frutto del lavoro di Singer.". Riguardo alla 'rivalità' con il personaggio che, invece, apparirà in Avengers: Age of Ultron, lo sceneggiatore spiega: "sono sicuro che anche loro faranno un ottimo lavoro con Quicksilver. La cosa divertente di questi cinefumetti e di questi personaggi, i cui diritti sono in mano a più studios, è che ti senti come a teatro, quando vai a vedere lo stesso personaggio interpretato da più attori. Macbeth, per esempio, è stato interpretato a teatro da Patrick Stewart, Ian McKellen, James McAvoy e Michael Fassbender, entrambi hanno fornito la loro versione del personaggio. Se il mondo capisce questo, capirà anche due Quicksilver".


THR

http://www.hollywoodreporter.com/heat-visi...ure-past-707065
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Simon Kinberg parla di numerose questioni

Simon Kinberg, sceneggiatore e produttore di X-Men - Giorni di un futuro passato, è tornato a parlare con The Hollywood Reporter del film, affrontando numerose questioni e rivelando qualche piccolo particolare.

ATTENZIONE! SPOILER!

Una delle cose più belle di questo film è la frase che Erik dice a Charles nel futuro: "tutti quegli anni sprecati a combatterci, Charles"... "volevo che ci fosse una sensazione di risoluzione alla fine del film tra Charles e Erik. Se avessimo saputo le cose che sappiamo ora, quand'eravamo giovani, forse non avremmo commesso alcuni errori. Ian e Patrick sono migliori amici nella vita reale. Non hanno un sacco di screen time insieme in questo film ma credo che su schermo si noti il loro affetto".
Consideri il finale un happy ending? "Il finale è sempre stato quello dall'inizio. Tornare alla scuola e incontrare i mutanti che abbiamo visto da X-Men, con qualche modifica, perché la storia è cambiata. Anche se c'è un ritorno felice per molti di questi personaggi alla fine, non tutti però appaiono. Il destino di alcuni di questi è ancora avvolto nel mistero. Volevamo che si capisse che noi come filmaker e i personaggi nella storia avessero fatto di tutto per avere un futuro cosi felice".
Hai scritto quel finale con l'intenzione di rivedere altri film con il cast originale? "Più come un addio degli attori originali. Ma voglio essere onesto, anche quello di X-Men - Conflitto finale doveva essere un addio. Se mi avessi chiesto, nel 2006, se avremmo rivisto Patrick Stewart nel ruolo del Professor X o Ian, Halle, Ellen o Shawn sul grande schermo tutti insieme, avrei risposto di no. E nel caso di Patrick assolutamente no. C'è sempre una parte di me che spera di rivederli in futuro, ma volevo che la storia fosse anche una conclusione alle loro vite".
Quindi Apocalypse avrà il cast 'giovane'? "Quel film sarà il capitolo successivo della storia del cast di X-Men - L'inizio"
Questo film ha molti personaggi ma non sembra affollato, come hai fatto? "Ho scritto delle note su ogni personaggio. Mi sono assicurato che tutti i cinque o sei personaggi principali avessero un inizio, uno svolgimento e una fine con crisi e sfide"
Il film non è stato Wolverine-centrico come gli altri. Come hai scelto chi 'seguire'? "In una storia corale devi sempre scegliere un protagonista e ho scelto di seguire il giovane Xavier. Avevamo lasciato Charles senza gambe, senza un amico e praticamente sua sorella alla fine di X-Men - L'inizio. Anche se tutti questi personaggi hanno delle storie 'da raccontare', queste sono raccontate attraverso il loro rapporto con Charles. Wolverine torna indietro per fargli da mentore. Erik lo sfida. Raven è un'opportunità per vedere la sua speranza in qualcun'altro".
La prima volta che Logan incontra il giovane Xavier è divertente. Come hai centrato il tono? "Non volevo spazzare via l'assurdità dei viaggi nel tempo. Non volevo che Logan tornasse indietro nel tempo e che tutti, in maniera assurda, l'accettassero senza problemi. Volevo che tutti i personaggi facessero notare quanto fosse folle. Anche delle persone che vivono in un mondo di supereroi, ad una cosa del genere, reagirebbe come Charles ha fatto con Logan".
Vediamo anche Logan 'maturato', in un certo senso... "Una delle cose più divertenti è stato invertire il rapporto Logan/Charles. Nei film originali, è Logan che arriva alla scuola e viene salvato da Charles che gli fa da mentore e lo fa maturare. Volevo invertire i ruoli. Una volta saputo che questo film si sarebbe incentrato sul giovane Charles che doveva diventare il professor X che tutti conosciamo, mi piaceva l'idea che quel personaggio che avesse imparato tutto da Charles tornasse indietro per impartirgli le stesse lezioni. E' qualcosa di ironico e interessante, con un bel po' di humor. [...]
Come è stato creare la scena tra il giovane Charles e quello del futuro? "E' la mia scena preferita. E' stato il primo giorno di riprese per il cast giovane e l'ultimo per quello originale. [...] E' stato un giorno speciale. Non penso mi capiterà più di avere una scena simile in un film".
Come avete creato le regole per i viaggi nel tempo? "Abbiamo creato delle regole per fare in modo che tutto se capita qualcosa nel 1973 non c'è il cosiddetto effetto farfalla nel futuro. Questa regola è semplice: finché il viaggiatore è nel passato, qualunque cosa faccia non avrà un impatto nel futuro."


thr

http://www.hollywoodreporter.com/heat-visi...ure-past-707065
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato:concept art delle sentinelle

sono online nuovi concept art delle Sentinelle daX-Men - Giorni di un futuro passato







cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/nai.../news/?a=100820
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Kinberg parla di Apocalisse

ATTENZIONE! SPOILER!

In una nuova intervista, il produttore e sceneggiatore di X-Men - Giorni di un futuro passato ha parlato della scena post-titoli di coda che anticipa ad X-Men: Apocalypse. "Quando abbiamo deciso che Apocalypse sarebbe stato il nostro sequel, abbiamo pensato che quella scena post-titoli potesse essere un buon inizio per il pubblico" spiega "Abbiamo discusso numerose idee. Alcune delle scene descritte online erano false, altre ci sono andate vicino. La verità è che abbiamo girato quella sequenza durante le riprese aggiuntive con, ovviamente, attori diversi e la nostra crew". Dopo il salto trovate una foto del regista Bryan Singer con il giovane attore scelto per dare vita ad Apocalisse in quella sequenza


Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: nuove foto dietro le quinte, perché Quicksilver è 'Peter'?

In una nuova intervista, il produttore e sceneggiatore di X-Men - Giorni di un futuropassato, Simon Kinberg, ha svelato perché nel film il nome di Quicksilver è "Peter Maximoff" anziché "Pietro Maximoff" (almeno nella versione originale): "quando lo incontriamo nel film, vive nella periferia degli Stati Uniti d'America. Abbiamo pensato che un vero ragazzo si sarebbe chiamato Peter. Bryan è prima di tutto un regista di personaggi. Fa domande che non tutti i registi fanno, vuole sapere tutto su queste persone prima di portarli su schermo. La personalità di Peter è qualcosa di cui abbiamo parlato a lungo". Sul perché Quicksilver non ha seguito gli altri in missione a Parigi, Kinberg spiega: "adoro che la gente faccia questa domanda, sicuramente proviene dalle persone che hanno amato Evan Peters nel film. E' stata una semplice decisione sulla storia. Sono andati da Peter per aiutarli a far uscire Erik dalla prigione. Ha portato a termine la missione, basta cosi...".

Empire


http://www.empireonline.com/news/story.asp?NID=41130
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato:qualche dettaglio dietro le quinte su Quicksilver

Parlando con Empire, Evan Peters - interprete del personaggio di Quicksilver in X-Men - Giorni di un futuro passato, ha svelato qualche piccolo particolare dietro le quinte sul personaggio, soprattutto per quanto riguarda il suo guardaroba. "Quando mi hanno mostrato la loro idea di Quicksilver, il personaggio aveva un guardaroba piuttosto colorato" afferma Peters "Poi mi hanno mostrato questa versione da punk rocker e aveva senso con il fatto che fosse un piccolo ladruncolo. Adora i Pink Floyd. E ha bisogno di rilassarsi un po'.".

Empire

http://www.empireonline.com/interviews/int...ew.asp?IID=1890
Uncino
X-Men: Giorni di un Futuro Passato, tutte le easter egg in un video

Il canale youtube Mr. Sunday Movies ha raccolto in un video tutte le easter egg presenti nel cinecomic di Bryan Singer. Si tratta di rimandi e citazioni a personaggi, fumetti e film degli X-Men.





badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/x-men-gior...er-egg-un-video
Uncino
X-Men: Wolverine può morire? Hugh Jackman risponde alla domanda

Wolverine è un personaggio praticamente immortale. E' nato troppi anni fa, ha vissuto numerose guerre, ha visto il mondo cambiare ed invecchia molto lentamente. Il suo fattore di guarigione gli impedisce di morire. Ma ora io9 ha deciso di fare la domanda proprio al suo interprete, Hugh Jackman: Wolverine può morire? "Devi pensare che sia una cosa possibile" afferma Jackman "credo che la Marvel lo stia facendo anche nei fumetti, attualmente. Devi fare in modo che ogni personaggio sia in pericolo. E' questo il problema che abbiamo avuto con Wolverine nei vari film: il suo fattore di guarigione. L'unico modo per sbarazzarsi di lui è tagliargli la testa. E Christopher McQuarrie mi disse che non andava bene questa cosa, e lo ha fatto diventare mortale in 'Wolverine - L'Immortale'. Ma ho sempre pensato che potrebbe morire. Guarisce velocemente, si... ma in X-Men 2, quando viene ferito ripetutamente da Lady Deathstrike sembra che stia morendo. Stava morendo, io l'ho interpretato in quel modo.".


Io9

http://io9.com/hugh-jackman-answers-all-yo...ques-1582069834
Uncino
Joss Whedon non vedrà X-Men - Giorni di un futuro passato

Come ormai saprete, i Marvel Studios daranno una loro versione di Quicksilver, che sarà interpretato da Aaron Taylor-Johnson in Avengers: Age of Ultron. Nonostante ciò, Quicksilver è apparso anche in X-Men - Giorni di un futuro passato della Twentieth Century Fox, interpretato da Evan Peters e, ovviamente, scollegato totalmente - per via di diritti - da quello di Avengers. Per questo Joss Whedon, regista di Avengers, ha deciso di non vedere il film sugli X-Men, più che altro per non sapere come Singer ha utilizzato il personaggio e cosa ha fatto con lui. "Sono piuttosto eccitato nel poter usare Quicksilver nel mio sequel" afferma Whedon "ma non so quel che hanno fatto con lo stesso personaggio nel nuovo X-Men. Sono determinato a non saperlo. Loro hanno fatto la loro cosa, io farò la mia".

Contact Music

http://www.contactmusic.com/story/joss-whe...re-past_3743146
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: gli errori di continuity sono stati risolti?

ATTENZIONE! SPOILER!

Sfruttando il viaggio nel tempo, Bryan Singer e Simon Kinberg - rispettivamente, regista e sceneggiatore del film - hanno spiegato come X-Men - Giorni di un futuro passato sarebbe stato un tentativo per cercare di correggere i numerosi errori di continuity e non della saga.

Professor X e Erik si sono conosciuti per la prima volta durante l'adolescenza: questo non è stato corretto e, come già ampiamente detto da Singer, resterà un piccolo errore. Infatti, in X-Men - L'inizio Erik e Charles si sono incontrati molti anni dopo.
Erik ha aiutato Charles a costruire Cerebro: se non contiamo il primo Cerebro rudimentale costruito da Bestia in X-Men - L'inizio, in questo nuovo capitolo appare il Cerebro della prima trilogia. Ma Charles non menziona affatto di averlo costruito insieme ad Erik. Sembra che siano stati Charles e Bestia, infatti, a costruire questa nuova versione, in quanto il Professore ed Erik non si 'vedono più' dal finale di X-Men - L'inizio.
Il professor X è rimasto paralizzato in X-Men - L'inizio ma nel prologo di X-Men - Conflitto finale e in X-Men le origini: Wolverine lo vediamo camminare: questa è stata corretta. Singer e Kinberg hanno trovato uno stratagemma per spiegare il perché Xavier cammina anche in alcune sequenze dei successivi film: fa uso di un siero creato da Bestia che gli ridà l'uso delle gambe momentaneo. Ovviamente in questo film incrocia Wolverine e, per aiutarlo, deciderà di non usare più il siero. Nella timeline alternativa (in cui non incontra Wolverine) sembra ne continui a fare uso almeno fino agli anni ottanta.
Mystica e Professor X sono cresciuti insieme ma nel futuro non c'è alcun accenno su questo: ovviamente 'quel che è fatto è fatto' e Mystica sembra non provare più nulla per Charles (tenta anche di ucciderlo nel primo X-Men), ma almeno - in questo film - il Charles del futuro menziona il fatto che lui e Raven sono cresciuti insieme.
Nightcrawler è sparito da un film all'altro: rimane un'assenza, ancora ad oggi, ingiustificata a livello cinematografico (non contiamo i videogames!).
Dov è finito Angelo?: apparso durante il terzo episodio della saga, il personaggio non viene menzionato né appare nel finale.
Se le Sentinelle sono state create nel 1973, perché non vi è alcuna menzione nella trilogia originale?: l'uccisione di Trask da parte di Mystica nella timeline originale, dovrebbe aver rallentato la creazione delle Sentinelle. C'è la possibilità che qualche prototipo sia comunque apparso in scena negli anni ottanta o novanta: non a caso Wolverine e i mutanti combattono 'una Sentinella' nella Stanza del Pericolo all'inizio del terzo film.
Il Professor X è vivo dopo esser stato ucciso nel terzo: non è stato spiegato 'effettivamente' come sia riuscito a tornare. Nel terzo film - e in particolare nella scena post-titoli di coda - lo vediamo trasferire la propria coscienza nel corpo di un uomo in stato di coma. Nella scena post titoli di 'Wolverine - L'immortale', poi, lo vediamo rispondere con un 'non sei l'unico ad avere un dono' alla domanda di Wolverine sul come fosse possibile.
Nel futuro Wolverine ha gli artigli di adamantio: alla fine di 'Wolverine - L'immortale', Wolverine perdeva gli artigli di adamantio e tornava ad usare quelli di osso. Ma in questo film sfoggia gli artigli di adamantio di un tempo... com è possibile? Secondo Singer 'Magneto gliel'ha ridati' in qualche modo, ma nel film non viene data alcuna spiegazione.
Ma nel terzo c'era già un Bolivar Trask ed era afroamericano!: anche in questo caso, Singer ha confermato che è un errore di continuity che non ha voluto correggere. Potremmo spiegarlo, a forza, con un caso di omonimia.
Le origini di Xavier sono diverse da film a film: in questa pellicola si crea un piccolo errore di continuity. Wolverine afferma che Xavier ha scoperto i suoi poteri a nove anni e a 12 ha iniziato a capire che le voci che sentivano non erano nella sua testa. Ma in X-Men - L'inizio vediamo uno Xavier dodicenne già in grado di gestire i suoi poteri...
Due Moira MacTaggert?: alcuna menzione sul perché ci siano due Moira MacTaggert in quest'universo (una agente della CIA negli anni sessanta, l'altra dottoressa in X-Men - Conflitto finale). Anche qui caso di omonimia o parentela?
Wolverine e le sue origini: tornando al 1973, Wolverine ha ancora gli artigli di osso e non ha ancora incrociato William Stryker. Nonostante ciò, a quei tempi Wolverine era sempre in compagnia del suo 'fratellastro' Victor Creed, totalmente assente in questo film. Inoltre Wolverine ancora non ha combattuto la guerra del Vietnam bensì fa da guardia del corpo alla figlia di un boss mafioso. Infine bisogna notare come Stryker, quando arruolò Wolverine, era un po' più in là con gli anni mentre qui è ancora molto giovane.


Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: online un nuovo spot tv

Per celebrare il successo di X-Men - Giorni di un futuro passato al botteghino, ecco arrivare online un nuovo spot tv



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Jos.../news/?a=100939
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: altri concept art dalla pellicola

Sono online ulteriori concept art di X-Men - Giorni di un futuro passato incentrati sul design delle Sentinelle e di Blink









cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/nai.../news/?a=100986
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Quicksilver in una nuova clip

La Twentieth Century Fox ha rilasciato online una nuova clip da X-Men - Giorni di un futuro passato in cui Wolverine, Charles e Bestia incontrano, per la prima volta, Quicksilver.



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kal.../news/?a=101078
Uncino
I costumi alternativi di X-Men: Giorni di un Futuro Passato

Sappiamo già che sul pavimento della sala montaggio di X-Men: Giorni di un Futuro Passato "sono caduti" personaggi come Tempesta e Rogue.

Grazie ai concept e foto dei costumi alternativi del cinecomic postati dal costume illustrator Phillip Boutte Jr. scopriamo che, probabilmente, Bryan Singer aveva intenzione d'inserire anche Jubilee (già interpretata da Katrina Florence nel primo X-Men).

Ecco le foto:




badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/i-costumi-...-futuro-passato
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: rivelata la sequenza tagliata con il Fenomeno

Hitfix è tornato a parlare di X-Men - Giorni di un futuro passato con la produttrice Lauren Shuler Donner e lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg. Affermando di aver avuto, più delle altre volte, libertà da parte della Fox (una piccola frecciatina indirizzata 'non poi tanto velatamente' a Tom Rothman, che guidava lo studio qualche anno fa, e 'colpevole' in parte per X-Men - Conflitto finale e X-Men le origini: Wolverine), i due hanno parlato ampiamente del film di Bryan Singer, rivelando anche la famosa sequenza tagliata con il personaggio del Fenomeno


ATTENZIONE! SPOILER!

"Credo che ci fosse l'intenzione, da parte di tutti, di correggere gli errori fatti con Conflitto finale" afferma lo sceneggiatore Kinberg "Lauren ha sempre voluto realizzare Giorni di un futuro passato, sin dall'inizio. Io e lei abbiamo lavorato principalmente, insieme intendo, in X-Men - L'inizio. Ma quando ho scritto L'inizio, non pensavo avremmo fatto Giorni di un futuro passato dopo. Ma, successivamente, è stata una cosa spontanea".

I due spiegano che c'è sempre stata l'intenzione di riportare in vita i personaggi di Ciclope e Jean sul finale: "ne abbiamo sempre parlato. Erano anche nel trattamento iniziale della pellicola, alla fine, come è accaduto poi nella versione montata". "Abbiamo cercato di mantenere tutto segreto" replica la produttrice "abbiamo cercato di non farli volare fino a Montreal, ma farli venire in auto. Abbiamo chiesto a chi li aveva visti, di non rivelare nulla. Ma la storia è finita su un sito web immediatamente. Abbiamo chiesto loro di rimuoverla.".

Una delle cose più emozionanti del film è sicuramente il gran cast, guidato da Hugh Jackman. "Lauren ingaggiò Hugh Jackman, che era un attore di teatro sconosciuto, ai tempi del primo X-Men" spiega Kinberg "ora, quindici anni dopo, è diventato uno degli attori più famosi di Hollywood". "E' la stessa cosa di quando ingaggiamo Jennifer Lawrence per Mystica" afferma la Shuler Donner "la nostra direttrice del casting per X-Men - L'inizio, a Londra, ci propose Jennifer. All'epoca era sconosciuta. Aveva appena finito di girare 'Un gelido inverno', per cui avrebbe ottenuto poi una nomination agli Oscar. Ancora non era la star che è oggi. Ma c'era qualcosa in lei... ha fatto il suo provino e, mio Dio, era cosi talentuosa! Lei, Michael Fassbender, James McAvoy... oggi sono diventati tutti delle star perché sono talentuosi. E noi siamo stati fortunati ad ingaggiarli prima che lo diventassero".

Una delle sequenze più amate del film è quella che vede Quicksilver, interpretato da Evan Peters. "E' stato Bryan. Bryan voleva Quicksilver e sapeva già cosa fare con lui a livello visivo" spiega lo sceneggiatore. "E sapeva già di volere Evan nel ruolo" continua la produttrice. "La gente ha risposto molto bene a Quicksilver" replica Kinberg "quando ho scritto la sceneggiatura, non c'era. Il personaggio era un giovane Fenomeno". Nella sceneggiatura originale, rivela Hitfix, l'obiettivo era sempre quello di liberare Magneto ma l'approccio, ovviamente, del tutto differente. In questa stesura, lanciavano il giovane Fenomeno giù da un aereo che sorvolava il Pentagono e acquistava talmente velocità nella caduta che quando atterrava, si ritrovava proprio nella cella dov'era Magneto, avendo sfondato tutti i piani con la propria testa. A quel punto anche Wolverine si lanciava dietro Cain Marko ma, anche se veniva totalmente polverizzato nella caduta, guariva rapidamente e aiutava Magneto ad uscire dall'edificio. Non sappiamo se la scena sarebbe stata apprezzata di più o di meno di quella con Quicksilver, ma sicuramente avrebbe avuto più senso con il dialogo di Wolverine, il quale afferma - nel film - che conosceva quello giusto per aiutare Magneto ad uscire di prigione (Wolverine non ha mai conosciuto Quicksilver nel futuro, per quanto ne sappiamo, ma Fenomeno si).

Riguardo il futuro del franchise, i due confermano che gli sforzi si stanno concentrando tutti su X-Men: Apocalypse e il terzo Wolverine, ma che c'è tutto l'interesse per dare ad altri personaggi i loro spin-off personali. Tra cui i Nuovi Mutanti: "amiamo i Nuovi Mutanti. Ne abbiamo parlato spesso.".


Hitfix

http://www.hitfix.com/motion-captured/x-me...of-the-series/2
Uncino
X-Men: Famke Janssen parla di Jean Grey

ATTENZIONE! SPOILER!

In una nuova intervista con Superherohype, l'attrice Famke Janssen è tornata a parlare dell'universo cinematografico degli X-Men, in cui è conosciuta per il ruolo iconico di Jean Grey. Dopo aver partecipato ai primi tre episodi della saga, la Janssen è di nuovo apparsa in Wolverine - L'immortale (in cui, però, appariva in sogno a Wolverine) e, soprattutto, nel recente X-Men - Giorni di un futuro passato, in cui 'torna in vita' nel nuovo futuro. "Sono brava a mentire, a quanto sembra" scherza l'attrice riferendosi al suo 'cameo' in Giorni di un futuro passato. Infatti, intervistata riguardo un suo possibile ritorno nel film, aveva risposto con un 'da quel che so no': "Quando ho risposto in quel modo avevo già girato il mio ritorno in Giorni di un futuro passato. Dovevo mantenere il segreto".
"Non sono veramente brava a mentire, ho molti problemi ma sono stata costretta. Sia quando ho girato Wolverine - L'immortale e sia quando ho girato Giorni di un futuro passato, soprattutto" spiega la Janssen "stavano già girando quando mi hanno chiesto di partecipare. Ho incontrato James Marsden, che interpreta Ciclope, molto spesso nei festival. E' più raro incontrare Patrick Stewart e gli altri. Quindi quando sono sul set con loro è come una riunione di famiglia". La Janssen non sa se verrà richiamata in futuri film della saga né chi amerebbe vedere nel suo ruolo da adolescente.


SHH

http://www.superherohype.com/features/3043...rn-of-jean-grey
Uncino
X-Men: Giorni di un Futuro Passato, gli effetti speciali della scena con Quicksilver

La scena più apprezzata di X-Men: Giorni di un Futuro Passato di Bryan Singer è, indubbiamente, quella con Quicksilver ambientata nella cucina del Pentagono.

La compagnia di SFX Rising Sun Picture ha illustrato, sul proprio sito, alcuni dettagli della lavorazione di questa sequenza altamente spettacolare e ironica:

Questo passaggio in slow motion è un sensazionale mix di live action, oggetti generati al computer e effetti speciali. RSP ha collaborato insieme al supervisore agli effetti visivi Richard Stammers e col regista Bryan Singer per realizzare visivamente questa sequenza tramite la creazione di oggetti di scena fatti al computer - padelle per friggere, coltelli, pentole piene di zuppa, carote e proiettili così come le onnipresenti gocce d'acqua. Ognuno di questi elementi aveva bisogno di un render estremamente dettagliato, piazzato con estrema precisione nell'ambiente della cucina e coreografato con attenzione in maniera tale da restituire dei movimenti e un'illuminazione plausibile, sia rispetto agli altri oggetti che ai personaggi. RSP ha anche collaborato per l'inserimento di Quicksilver nell'ambiente quasi congelato. L'illusione è stata creata con una combinazione di live action, una controfigura e il green screen, una parziale sostituzione fisica del corpo e un scintillante "tunnel di pioggia" che si crea intorno a Quicksilver (causato dal suo rapido passaggio attraverso l'acqua sostanzialmente immobile). Tutto questo doveva funzionare sia in 2D che in 3D. E, naturalmente, deliziare lo sguardo.





badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/x-men-gior...con-quicksilver
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: ulteriori concept delle Sentinelle

Sono online nuovi concept art inediti da X-Men - Giorni di un futuro passato che mostrano i primi design, presi in considerazione, per le Sentinelle





Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: Rachel Summers era nel film

Durante un podcast, lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg ha parlato di X-Men - Giorni di un futuro passato e del personaggio di Kitty Pryde, interpretata da Ellen Page, alla quale è stato dato il potere di 'mandare la coscienza degli altri indietro nel tempo', un potere che nei fumetti non possiede. Kinberg ha cosi svelato che nella sceneggiatura originale, in realtà, era Rachel Summers a mandare indietro nel tempo Wolverine. Rachel Summers è stata, poi, eliminata dallo script, in favore di Kitty. "Rachel era nella stesura dello script" afferma Kinberg "Era lei a mandare indietro nel tempo Wolverine. Tempesta aveva questo rapporto complicato con lei perché era figlia di Jean, sua amica e defunta, e di Scott, suo amico e defunto anche lui. E poi, in un film con cosi tante cose, dovevo fare una bella introduzione al personaggio. Dovevo parlare di Scott e Jean, che non erano nella scena, e quindi cercare di spiegare chi fossero per chi non aveva visto gli altri. E qualcuno poi era dispiaciuto, perché era orfana... insomma era complicato averla nel film. Non so quando l'ho sostituita con Kitty e so che non ha mai avuto quel potere, ma mi sono attaccato alla nozione che molti mutanti nei fumetti sviluppano una mutazione secondaria.".

CB

http://comicbook.com/blog/2014/06/17/x-men...powers-are-a-s/
Uncino
X-Men - Giorni di un futuro passato: i nuovi concept art svelano il giovane Fenomeno

Sono online alcuni nuovi concept art da X-Men - Giorni di un futuro passato. Oltre ai design alternativi dell'Uomo Ghiaccio e dei soldati di Trask, troviamo anche la prima occhiata al giovane Fenomeno. Il personaggio, presente fino all'ultima stesura del copione, è stato cambiato 'in corsa' e sostituito da Quicksilver.









moviepilot

http://moviepilot.com/posts/2014/06/17/tha...nual#!0e4zX

Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.