Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
Pagine: 1, 2, 3
Grrodon
Ma come mai?
Se i file digitali non erano disponibili, allora non si poteva avere una lavorazione/restauro da negativo come per tutti gli altri film pre-CAPS?
nunval
CITAZIONE (Grrodon @ 12/11/2012, 1:12) *
Ma come mai?
Se i file digitali non erano disponibili, allora non si poteva avere una lavorazione/restauro da negativo come per tutti gli altri film pre-CAPS?


Infatti credo che sia proprio una lavorazione da negativo (o interpositivo), ecco il motivo della lieve grana! Comunque io lo trovo buono.
Bristow
CITAZIONE (nunval @ 12/11/2012, 0:16) *
Biancaneve e Aurora vanno "oltre" la resa su pellicola.
Qui siamo al livello di vedere un buono/ ottimo 35mm proiettato in una sala cinematografica ben tenuta.

Capito...
resto cmq deluso... non voglio qualità buona per un bluray ma ottima... shifty.gif
Grrodon
QUOTE (nunval @ 12/11/2012, 10:16) *
Infatti credo che sia proprio una lavorazione da negativo (o interpositivo), ecco il motivo della lieve grana! Comunque io lo trovo buono.


Non ci capiamo. Se è stato lavorato come un film pre-CAPS allora presumo sia stato restaurato. E allora come mai la grana c'è? In Biancaneve non c'è.
nunval
L'assenza di grana in Biancaneve credo sia dovuta anche alla partenza diretta da negativo Technicolor (una delle caratteristiche del procedimento Technicolor era proprio che la grana non era visibile, essendo la stampa delle pellicole una specie di stampa litografica) Bianca e Bernie nella terra dei canguri non è in Technicolor e quindi una normale, anche ottima stampa, su 35mm, riporta la grana fine tipica delle emulsioni fotografiche. L'ultimo film ripreso e stampato con autentico Technicolor, secondo quanto mi dice il testo "Technicolor Movies" di Richard Haines, è il Robin Hood animato del 1973.
Grrodon
Ma come mai allora la Platinum della Sirenetta non ha grana?
Pan
CITAZIONE (Grrodon @ 12/11/2012, 14:27) *
Ma come mai allora la Platinum della Sirenetta non ha grana?

Nella versione trasmessa da Rai HD la grana si nota eccome ed il master è quello della Platinum. Credo che di "Bianca e Bernie nella Terra dei canguri", anche se colorato al computer, non esista un master digitale. Dico questo perchè il master del BD, anche se proveniente da pellicola, è stato restaurato; è differente da quello utilizzato per il DVD che è decisamente più rovinato. Io mi ritengo soddisfatto dell'acquisto; la grana è quasi impercettibile e la si nota soltanto avvicinandosi allo schermo mentre, invece, nel BD di "Red & Toby" è più invasiva.
nunval
CITAZIONE (Grrodon @ 12/11/2012, 14:27) *
Ma come mai allora la Platinum della Sirenetta non ha grana?


Ehm, ehm, nel dvd la definizione è minore e la grana non la vedi, secondo me nel blu ray, anche se sottile, si vedrà! poi può darsi che avranno usato filtri di riduzione (DNR)
Grrodon
Difatto mi risulta strano. Ho sempre pensato che i film in CAPS non avrebbero presentato problemi di nessun tipo, mentre quelli pre-CAPS venissero sottoposti al restauro Lowry. Se questo film è stato trattato come un pre-CAPS, a dispetto della sua natura, mi sarei aspettato un trattamento alla pari degli altri.

C'è un altro film in CAPS che a causa di problemi tecnici dell'epoca è stato lavorato più volte, ed è la Bella e la Bestia, di cui conosciamo ben tre versioni cromaticamente differenti. Se di recente è stato possibile realizzare la "intended edition" di questo titolo, allora era possibile anche con questo.
Lullyna90
Non avendo mai avuto in vhs (e nemmeno in dvd) il primo film, sono ovviamente più
"attaccata" a questo,di cui invece possiedo la vhs .... devo dire che suscita in me tanti bellissimi ricordi,lo adoro!
E' stato un piacere rivederlo in BD,troppo bello clapclap.gif
Jacopo
Volevo chiedere una cosa anche se non c'entra molto ... Come mai non hanno richiamato Marcello Tusco e Melina Martello per i ruoli dei protagonisti ? Sono rimasto sempre con questa domanda.
Forse è anche per questo motivo che Bianca e Bernie 2 non mi piace come il primo tongue.gif
brigo
CITAZIONE (Jacopo @ 16/11/2012, 0:16) *
Volevo chiedere una cosa anche se non c'entra molto ... Come mai non hanno richiamato Marcello Tusco e Melina Martello per i ruoli dei protagonisti ? Sono rimasto sempre con questa domanda.
Forse è anche per questo motivo che Bianca e Bernie 2 non mi piace come il primo tongue.gif


Trattandosi di un sequel realizzato quasi 15 anni dopo il primo film, credo che le voci dei due doppiatori sarebbero apparse troppo invecchiate.
Ma questa è solo una mia supposizione. Saluto.gif
chipko
CITAZIONE (brigo @ 16/11/2012, 12:44) *
Trattandosi di un sequel realizzato quasi 15 anni dopo il primo film, credo che le voci dei due doppiatori sarebbero apparse troppo invecchiate.
Ma questa è solo una mia supposizione. Saluto.gif

Io onestamente non me ne ero manco accorto
Bristow
Peccato però, son bravi anche loro ma si sente la differenza..
Jacopo
CITAZIONE
Trattandosi di un sequel realizzato quasi 15 anni dopo il primo film, credo che le voci dei due doppiatori sarebbero apparse troppo invecchiate.
Ma questa è solo una mia supposizione.


Può darsi ... Ma allora perchè in originale hanno mantenuto Bob Newhart ed Eva Gabor ? Gli anni erano passati anche per loro. eheheh.gif. Direttore del doppiaggio poco accorto ?
Bristow
CITAZIONE (Jacopo @ 16/11/2012, 17:52) *
Può darsi ... Ma allora perchè in originale hanno mantenuto Bob Newhart ed Eva Gabor ? Gli anni erano passati anche per loro. eheheh.gif. Direttore del doppiaggio poco accorto ?

Interessante, non lo sapevo... rolleyes.gif
Mario
Ragazzi, ho trovato su blu-ray.com una cosa che farà rimanere male tutti quelli che hanno acquistato questo BD. Infatti hanno scoperto che il file utilizzato nel BD di Waking Sleeping Beauty è diverso da quell del blu ray... e capirete perchè!

BD


BD WSB


BD


BD WSB
chipko
CITAZIONE (Mario @ 29/11/2012, 13:55) *
Ragazzi, ho trovato su blu-ray.com una cosa che farà rimanere male tutti quelli che hanno acquistato questo BD. Infatti hanno scoperto che il file utilizzato nel BD di Waking Sleeping Beauty è diverso da quell del blu ray... e capirete perchè!

Che cos'è Waking Sleeping Beauty? Ho visto gli screen, quelli brutti sono del bd attualmente in commercio?
Mario
CITAZIONE (chipko @ 29/11/2012, 14:06) *
Che cos'è Waking Sleeping Beauty? Ho visto gli screen, quelli brutti sono del bd attualmente in commercio?


Waking Sleeping Beauty è un documentario sui Walt Disney Studios negli anni 90. Comunque sì, gli screen con tanta grana sono del bd in commercio, mentre gli altri provengono dal bd del documentario che... straordinariamente provengono dal CAPS! post-6-1111346575.gif
Beast
Io non riesco a vedere le immagini.
chipko
CITAZIONE (Beast @ 29/11/2012, 14:42) *
Io non riesco a vedere le immagini.

Neanche io prima apri il link e ti da errore poi ricarichi la pagina e ti dà lo screen.

CITAZIONE (Mario @ 29/11/2012, 14:34) *
Waking Sleeping Beauty è un documentario sui Walt Disney Studios negli anni 90. Comunque sì, gli screen con tanta grana sono del bd in commercio, mentre gli altri provengono dal bd del documentario che... straordinariamente provengono dal CAPS! post-6-1111346575.gif

E poi vogliono che ci fidiamo dei loro restauri e soprattutto vogliono che crediamo che i colori corretti siano quelli del bd.
Mario
Eccovi un confronto ohmy.gif
thedreamer862
Basta! Ho chiuso col blu-ray! Non vedranno mai più un mio centesimo!
VIVA I DVD!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Angelo1985
Alla faccia, mesi e mesi a dirmi che il blu ray offriva il meglio e che era impossibile restare allo squallido dvd e ora questo è il risultato?
Sconvolto...
Enrico
In effetti comincio a perdere la pazienza anch'io.... ma possibile che non riusciamo a farci sentire e a far valere le nostre ragioni?

Scrivere sulla pagine facebook è inutile... perchè tanto sono solo capaci di mettere post sui dvd di Trilli e alle domande non rispondono mai...

nunval
Il problema, se problema c'è, è a monte, in Italia e negli altri paesi distribuiscono quello che viene fatto dalla casa madre...comunque io ho visto il blu ray e mi è piaciuto...anni ed anni luce avanti al precedente dvd, dire che non è così, significa parlare un pò per partito preso. Che sia preso da pellicola e non dal caps garantisce poi che quelle che vedete sono le tinte del cinema (di cui molti lamentano la mancanza nei file digitali o sbaglio? ) Che poi qualche titolo abbia problemi può capitare ma non si può fare di tutte le erbe un fascio e demonizzare un formato di cui stanno uscendo edizioni superbe e parlo anche di titoli non disney come il cofanetto di Hitchcock e dei Mostri della Universal o l'immenso restauro di Lawrence d'Arabia della Sony. Chi vuole restare al dvd si accomodi, finchè ne faranno...
thedreamer862
... ne faranno eccome di dvd! C'è gente che, a quasi 5 anni dal suo debutto, nemmeno sa cosa sia un blu-ray e di certo non spenderebbe 20 euro per vedersi un film solo perchè si vede un pò meglio del dvd! Solo gli appassionati e collezionisti possono arrivare a comprare un blu-ray, la gente "comune" compra ancora i dvd, e visto che almeno qui in Italia il dvd è un supporto che va molto forte rispetto al blu-ray, non credo che smetteranno di produrli! Forse smetteranno coi blu-ray, questo si! Se ci sarà un nuovo supporto, superiore al dvd e blu-ray, e diverso anche come disco in sè, allora si che la gente verrebbe motivata a fare il passaggio, proprio come successe con il passaggio da vhs a dvd! La gente ragiona in questo modo: "perchè devo prendere questo disco quando c'è quest'altro (dvd) che costa meno?" Non voglio demonizzare il formato, ho preso parecchi classici in blu-ray, dico solo che le edizioni disney degne del formato sono arrivate fino a Lilli e il vagabondo! Quelle successive sono un vero macello sotto tutti i punti di vista!
chipko
CITAZIONE (nunval @ 29/11/2012, 18:46) *
Il problema, se problema c'è, è a monte, in Italia e negli altri paesi distribuiscono quello che viene fatto dalla casa madre...comunque io ho visto il blu ray e mi è piaciuto...anni ed anni luce avanti al precedente dvd, dire che non è così, significa parlare un pò per partito preso. Che sia preso da pellicola e non dal caps garantisce poi che quelle che vedete sono le tinte del cinema (di cui molti lamentano la mancanza nei file digitali o sbaglio? ) Che poi qualche titolo abbia problemi può capitare ma non si può fare di tutte le erbe un fascio e demonizzare un formato di cui stanno uscendo edizioni superbe e parlo anche di titoli non disney come il cofanetto di Hitchcock e dei Mostri della Universal o l'immenso restauro di Lawrence d'Arabia della Sony. Chi vuole restare al dvd si accomodi, finchè ne faranno...

Bè ma è chiaro che la colpa non sia della Disney italiana, mica li restaura lei. E credo che nessuno (bè qualcuno sì visto che c'è chi preferisce la vhs al dvd [a me interessa la vhs solo per la questione dei cartelli italiani]) possa negare che il bd si veda meglio. Ma il punto non credo sia questo. E' chiaro che se il bd non rappresentasse un miglioramento e davvero il si vedesse meglio sul dvd NESSUNO SI SOGNEREBBE MAI DI COMPRARLI. Ma il punto è cercare di valutare il prodotto che ci sottopongono.
Al di là della intrinseca difficoltà che affligge ogni seria critica (quali criteri utilizzare, quali riferimenti prendere, valutare l'attendibilità delle fonti) mi pare chiaro che in generale la qualità dei bd stia generalmente calando.
In questo specifico caso io prefersico i colori del primo screen e la definizione del secondo. Come, mi pare che tu dica, i colori corretti sono quelli del primo (anche se ancora non ho capito cosa sia più attendibile, se il caps o la pellicola). Sarebbe troppo chiedere l'uno e l'altro?
Per Cenerentola non occorre che ripeto il mio pensiero, per Peter davvero non so quali siano i colori originali ma a prescindere a questo giro appoggio e faccio pubblicità, su Red & Toby la questione del aspect ratio, sugli Aristogatti devo ancora farmi un giudizio definitivo, ora queste altre immagini su Bianca e Berni.
Ripeto E' OVVIO che il bd sia un supporto più performante e che tutti i titoli si VEDANO MEGLIO SUL BD. Ma possiamo dire che stiano facendo un buon lavoro? Che si sforzino di preservare l'originalità dei classici nei loro restauri? Pur non essendo un esperto e pur peccando di soggettività credo si poter rispondere con NO.
Credo che Mario, thedreamer862, Angelo1985 ed Enrico si riferissero a questo quando esprimono le loro lamentele e sinceramente come dargli torto. Non dico di fare di ogni erba un fascio ma mi pare che l'ultima edizione in bd non toppata sia stata la carica dei 101 e Lilli, un po' pochino visto la quantità di titoli usciti. Certo si può sempre dire se non ti piace non comprare però dovrai ammettere che è triste (almeno per me lo è) essere costretti a non comprare.
CITAZIONE (thedreamer862 @ 29/11/2012, 19:25) *
... ne faranno eccome di dvd! C'è gente che, a quasi 5 anni dal suo debutto...

Mi spiace ma non concordo su quel punto, ormai il passaggio è obbligato e sarà solo una questione di tempo (sempre se per davvero non diventi tutto digitale ma per quello è davvero troppo presto), sul resto del discorso sì, nel senso che attualmente il bd è un mercato ancora di nicchia, almeno in Italia.
Simon
CITAZIONE (thedreamer862 @ 29/11/2012, 15:11) *
Basta! Ho chiuso col blu-ray! Non vedranno mai più un mio centesimo!
VIVA I DVD!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif


Anto, chiedo a te che sicuramente hai capito meglio XD Qual è la storia di queste caps da Bianca e Bernie nella terra dei canguri? Il master che hanno messo nel bluray è di qualità peggiore di un altro? Quale? unsure.gif
Thanx wink.gif
Simon
CITAZIONE (thedreamer862 @ 29/11/2012, 19:25) *
... ne faranno eccome di dvd! C'è gente che, a quasi 5 anni dal suo debutto, nemmeno sa cosa sia un blu-ray e di certo non spenderebbe 20 euro per vedersi un film solo perchè si vede un pò meglio del dvd! Solo gli appassionati e collezionisti possono arrivare a comprare un blu-ray, la gente "comune" compra ancora i dvd, e visto che almeno qui in Italia il dvd è un supporto che va molto forte rispetto al blu-ray, non credo che smetteranno di produrli! Forse smetteranno coi blu-ray, questo si! Se ci sarà un nuovo supporto, superiore al dvd e blu-ray, e diverso anche come disco in sè, allora si che la gente verrebbe motivata a fare il passaggio, proprio come successe con il passaggio da vhs a dvd! La gente ragiona in questo modo: "perchè devo prendere questo disco quando c'è quest'altro (dvd) che costa meno?" Non voglio demonizzare il formato, ho preso parecchi classici in blu-ray, dico solo che le edizioni disney degne del formato sono arrivate fino a Lilli e il vagabondo! Quelle successive sono un vero macello sotto tutti i punti di vista!


Sono d'accordo smile.gif
Aggiungo però che, per carità, io continuerò a comprare i bluray ma valuterò caso per caso, anche perché da tre anni a questa parte (ho iniziato a comprare bluray dall'inizio del 2010) non ho mai smesso di acquistare dvd, anzi, se devo fare un bilancio, ne ho comprati sicuramente di più rispetto ai dischi blu...c'è poco da fare, il risparmio è molto e se si vuole avere un film per vederlo, e non tanto per gustarsi l'alta definizione (magari pure perché quel film nemmeno la merita), allora si punta sul dvd, o almeno io faccio così smile.gif
Claudio
CITAZIONE (thedreamer862 @ 29/11/2012, 19:25) *
Forse smetteranno coi blu-ray, questo si!


La Disney è già in prima linea in Italia... dov'è il Blu-ray di Peter Pan 2? unsure.gif

CITAZIONE (chipko @ 29/11/2012, 20:55) *
Bè ma è chiaro che la colpa non sia della Disney italiana, mica li restaura lei. E credo che nessuno (bè qualcuno sì visto che c'è chi preferisce la vhs al dvd [a me interessa la vhs solo per la questione dei cartelli italiani]) possa negare che il bd si veda meglio. Ma il punto non credo sia questo. E' chiaro che se il bd non rappresentasse un miglioramento e davvero il si vedesse meglio sul dvd NESSUNO SI SOGNEREBBE MAI DI COMPRARLI. Ma il punto è cercare di valutare il prodotto che ci sottopongono.
Al di là della intrinseca difficoltà che affligge ogni seria critica (quali criteri utilizzare, quali riferimenti prendere, valutare l'attendibilità delle fonti) mi pare chiaro che in generale la qualità dei bd stia generalmente calando.
In questo specifico caso io prefersico i colori del primo screen e la definizione del secondo. Come, mi pare che tu dica, i colori corretti sono quelli del primo (anche se ancora non ho capito cosa sia più attendibile, se il caps o la pellicola). Sarebbe troppo chiedere l'uno e l'altro?
Per Cenerentola non occorre che ripeto il mio pensiero, per Peter davvero non so quali siano i colori originali ma a prescindere a questo giro appoggio e faccio pubblicità, su Red & Toby la questione del aspect ratio, sugli Aristogatti devo ancora farmi un giudizio definitivo, ora queste altre immagini su Bianca e Berni.
Ripeto E' OVVIO che il bd sia un supporto più performante e che tutti i titoli si VEDANO MEGLIO SUL BD. Ma possiamo dire che stiano facendo un buon lavoro? Che si sforzino di preservare l'originalità dei classici nei loro restauri? Pur non essendo un esperto e pur peccando di soggettività credo si poter rispondere con NO.
Credo che Mario, thedreamer862, Angelo1985 ed Enrico si riferissero a questo quando esprimono le loro lamentele e sinceramente come dargli torto. Non dico di fare di ogni erba un fascio ma mi pare che l'ultima edizione in bd non toppata sia stata la carica dei 101 e Lilli, un po' pochino visto la quantità di titoli usciti. Certo si può sempre dire se non ti piace non comprare però dovrai ammettere che è triste (almeno per me lo è) essere costretti a non comprare.



Quoto su tutto.
E' ovvio, il formato migliore è il Blu-Ray, non ci sono dubbi, però che sfruttino a pieno le potenzialità di questo formato.
E' ridicolo vendere un bd con problemi nella qualità video e con 0 contenuti speciali (Red e Toby, Tarzan ... che essendo su bd sono pur sempre migliorati rispetto al dvd, ma comunque non nella maniera in cui si addice alla qualità di un Blu-ray).
Gli ultimi bd usciti stanno calando di qualità, non mi sembra giusto nasconderlo.
Ora, penso anche io, e lo noto sempre, che c'è molta gente che non sa nemmeno cosa sia un Blu-ray, tuttavia c'è comunque anche molta gente che li compra, e di certo questa gente si aspetta il massimo dal prodotto che acquista. Ultimamente questo massimo non viene più assicurato.

Tornando al confronto, che dire, se non esprimere ancora rammarico... era stato detto che la qualità video di questo bd non era appunto il "massimo", però scoprire addirittura che esistono 2 versioni differenti mi lascia ancora più perplesso e mi induce a continuare a lasciare sullo scaffale questo bd, che prenderò non appena scenderà molto di prezzo.

Piccola parentesi, Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri, almeno qui da me, non si trova da nessuna parte, dopo aver cercato da Media World, Ipercoop, Auchan ed Euronics, l'unico posto in cui l'ho visto è stato al Mondadori Multicenter...
thedreamer862
Io, sinceramente, non ci sto capendo più una mazza! Roftl.gif Quale siano il formato ed i colori originali è un mistero! Il blu-ray di Bianca e Bernie l'ho preso, non è dei migliori, si sa, si vede un pò meglio del dvd!
Quello che mi chiedo è questo: si dice spesso che il blu-ray debba offrire il film come era stato pensato o proiettato in origine! E CHI ci dice che, per esempio, Biancaneve, alla sua proiezione, primissima proiezione del 1937, sia dello stesso formato, stessi colori che abbiamo avuto nel blu-ray? Nunziante? Ma perchè, lui c'era nel 1937? Ok, lui dice di avere delle bobine, i colori dice che sono quelli, ecc. E per gli altri film? Prendi Peter Pan, Cenerentola ... per me è davvero impossibile che uno si ricordi che alla prima proiezione del 1953, piuttosto del 1960, o anche del 1980, un film sia stato proiettato con quel determinato formato e quei determinati colori! A meno che uno va al cinema con tanto di taccuino dietro e si annota il tutto! eheheh.gif
Non so, forse noi che siamo cresciuti negli anni 80/90, facendo incetta di vhs, siamo abituati a colori più caldi, caratteristiche diverse, e quindi per noi sembra di vedere un film del tutto diverso! Un esempio? Alice nel paese delle meraviglie, quel blu-ray per me ha dei colori troppo sparati! Lo stesso dicasi per Peter Pan! Anche su questo mi hanno risposto (sempre Nunziante) che le vhs non sono attendibili, in quanto i restauri degli anni 80 non sono da prendere in considerazione! Mah, allora qui per avere un'edizione definitiva di un film quanto bisogna aspettare? Io intanto mi sono fermato, non dico che non acquisterò più un blu-ray Disney, ma mi sono promesso che prima di acquistare mi informo! Spero davvero non facciano altri casini con Aladdin e La Sirenetta (anche perchè quest'ultimo dovrebbe uscire anche in 3D, quindi immagino già che bel lavoro stiano facendo, proprio come fecero con Il Re leone ... scene tagliate, modificate, pastrocchi sui ruggiti ... beh in origine il Re Leone non era così, abbiamo la vhs di riferimento almeno per le scene dei coccodrilli e della nuvola in cielo, il blu-ray non doveva offrire il film come era stato fatto in origine? Quindi per me è una balla, è solo un modo per invogliarci a comprare blu-ray)! Spero di essere stato chiaro! happy.gif
Simon
CITAZIONE (thedreamer862 @ 30/11/2012, 11:58) *
Io, sinceramente, non ci sto capendo più una mazza! Roftl.gif Quale siano il formato ed i colori originali è un mistero! Il blu-ray di Bianca e Bernie l'ho preso, non è dei migliori, si sa, si vede un pò meglio del dvd!
Quello che mi chiedo è questo: si dice spesso che il blu-ray debba offrire il film come era stato pensato o proiettato in origine! E CHI ci dice che, per esempio, Biancaneve, alla sua proiezione, primissima proiezione del 1937, sia dello stesso formato, stessi colori che abbiamo avuto nel blu-ray? Nunziante? Ma perchè, lui c'era nel 1937? Ok, lui dice di avere delle bobine, i colori dice che sono quelli, ecc. E per gli altri film? Prendi Peter Pan, Cenerentola ... per me è davvero impossibile che uno si ricordi che alla prima proiezione del 1953, piuttosto del 1960, o anche del 1980, un film sia stato proiettato con quel determinato formato e quei determinati colori! A meno che uno va al cinema con tanto di taccuino dietro e si annota il tutto! eheheh.gif
Non so, forse noi che siamo cresciuti negli anni 80/90, facendo incetta di vhs, siamo abituati a colori più caldi, caratteristiche diverse, e quindi per noi sembra di vedere un film del tutto diverso! Un esempio? Alice nel paese delle meraviglie, quel blu-ray per me ha dei colori troppo sparati! Lo stesso dicasi per Peter Pan! Anche su questo mi hanno risposto (sempre Nunziante) che le vhs non sono attendibili, in quanto i restauri degli anni 80 non sono da prendere in considerazione! Mah, allora qui per avere un'edizione definitiva di un film quanto bisogna aspettare? Io intanto mi sono fermato, non dico che non acquisterò più un blu-ray Disney, ma mi sono promesso che prima di acquistare mi informo! Spero davvero non facciano altri casini con Aladdin e La Sirenetta (anche perchè quest'ultimo dovrebbe uscire anche in 3D, quindi immagino già che bel lavoro stiano facendo, proprio come fecero con Il Re leone ... scene tagliate, modificate, pastrocchi sui ruggiti ... beh in origine il Re Leone non era così, abbiamo la vhs di riferimento almeno per le scene dei coccodrilli e della nuvola in cielo, il blu-ray non doveva offrire il film come era stato fatto in origine? Quindi per me è una balla, è solo un modo per invogliarci a comprare blu-ray)! Spero di essere stato chiaro! happy.gif


Chiarissimo Anto e condivido in tutto il tuo pensiero!
Poi capirai, io la memoria visiva ce l'ho ma non mi ricordo minimamente di che colori erano al cinema i classici quali Belle, Aladdin, Simba ecc ecc fino a Tarzan laugh.gif E' anche vero che sono uno di quelli a cui piace godersi il film in sè stesso, infatti se non venissi a leggere qui sul forum degli errori non me ne accorgerei, il più delle volte (i tagli audio di Cenerentola li avrei notati sicuramente, così come i coccodrilli modificati del Re leone, fin lì ci arrivo Roftl.gif ). Però sapere che un bluray è di qualità invoglia sicuramente all'acquisto, infatti mi tengo strettissimi tutti i classici usciti in bluray finora (ad esempio, Dumbo non è mai stato tra i miei preferiti, ma la qualità del bluray è stupefacente) smile.gif
I colori originali, anche secondo me (non ricordo chi lo aveva detto), stanno soltanto sulle cells originali negli studi della Disney. Uno può fare riferimenti a ricordi, bobine, vhs ecc ecc, ma la pura verità la sanno soltanto loro laugh.gif
Axel8
Io sinceramente penso che la questione dei colori sia abbastanza relativa, nel senso:

Avete mai visto in un negozio di elettronica le varie televisioni che espongono? Molto spesso trasmettono lo stesso programma, e se ci fate caso la sfumatura dei colori cambia non solo tra marca a marca, ma da modello a modello.
Quello che su una tv è un campo da calcio verde smeraldo, su un altra è verde scuro, per quanto la fonte del segnale è la stessa (che so, un programma di Sky).

Ovviamente lo stesso capita guardando il blu ray! Su ogni tv il verde rimane verde, ma a seconda delle impostazioni/settaggio della tv/luminosità/qualità del pannello ecc ecc la sfumature che si percepisce è diversa da tv a tv, e lo stesso penso accada anche per le pellicole, a seconda di come vengano proiettate/qualità della macchina ecc ecc (su questo non ne sono certo ma ipotizzo).

Con questo voglio dire che trovo difficile parlare di un colore "SICURAMENTE originale" che possa essere un punto di riferimento CERTO per un colore altro (magari "del blu ray"), perché appunto le sfumature sono delicate e facilmente possono passare da un colore all'altro!

(la mia si tratta solo di una riflessione xD)
chipko
CITAZIONE (Axel8 @ 30/11/2012, 17:58) *
Io sinceramente penso che la questione dei colori sia abbastanza relativa, nel senso:

Avete mai visto in un negozio di elettronica le varie televisioni che espongono? Molto spesso trasmettono lo stesso programma, e se ci fate caso la sfumatura dei colori cambia non solo tra marca a marca, ma da modello a modello.
Quello che su una tv è un campo da calcio verde smeraldo, su un altra è verde scuro, per quanto la fonte del segnale è la stessa (che so, un programma di Sky).

Ovviamente lo stesso capita guardando il blu ray! Su ogni tv il verde rimane verde, ma a seconda delle impostazioni/settaggio della tv/luminosità/qualità del pannello ecc ecc la sfumature che si percepisce è diversa da tv a tv, e lo stesso penso accada anche per le pellicole, a seconda di come vengano proiettate/qualità della macchina ecc ecc (su questo non ne sono certo ma ipotizzo).

Con questo voglio dire che trovo difficile parlare di un colore "SICURAMENTE originale" che possa essere un punto di riferimento CERTO per un colore altro (magari "del blu ray"), perché appunto le sfumature sono delicate e facilmente possono passare da un colore all'altro!

Ma è chiaro e sacrosanto quello che dici tu, tanté che per esempio gli screen postati da thedreamer862 di Peter Pan sulla mia tv si vedevano con sfumature di colore diverse. Eppure i colori del bd sono indiscutibilmente quelli della platinum, nel senso che se anche con sfumature diverse non ho dubbi nel riconoscere il bd con la seconda immagine.




Io non so dirti se i colori originali sono quelli della prima o della seconda immagine, ma con buona pace di tutti e delle impostazioni che ognuno ha sul suo pc e televisore è indiscutibile che i colori delle due edizioni siano diversi.
Per Cenerentola, di nuovo supponiamo che non si sappiano quali siano i colori delle scale, quello che è certo è che da rosse siano diventate nel dvd e nel bd bordaux.
Infatti è per questo (la variabilità degli apparecchi) che è difficile giudicare sui colori, ciò non toglie che all'origine (cioè alla fonte, sia essa laser disk, vhs, dvd o bd) siano diversi. Alcuni dicono che quelli nuovi sono più fedeli, altri dicono che li abbiano alterati. Prima si diceva che la pellicola in technicolor era da considerarsi attendibile ora pare che non lo sia nemmeno quella. Tuttavia dal giallo al verde ne passa quindi almeno sulle cose così macroscopiche io direi che riferimento sia pur possibile prenderlo e giudicarlo attendibile, nel senso che se nelle pellicole, nei laser disk, nelle vhs le colline erano gialle allora il bd ha rispettato i colori, se sono sempre state verdi servirebbe almeno una giustificazione valida prima di credere che in origine fossero gialle. Chiaramente questo discorso non vale più se si tratta solo di sfumature.
Axel8
CITAZIONE (chipko @ 30/11/2012, 18:22) *
Tuttavia dal giallo al verde ne passa quindi almeno sulle cose così macroscopiche io direi che riferimento sia pur possibile prenderlo e giudicarlo attendibile, nel senso che se nelle pellicole, nei laser disk, nelle vhs le colline erano gialle allora il bd ha rispettato i colori, se sono sempre state verdi servirebbe almeno una giustificazione valida prima di credere che in origine fossero gialle.


No ma su questo hai perfettamente ragione! XD
Enrico
CITAZIONE (thedreamer862 @ 29/11/2012, 19:25) *
... ne faranno eccome di dvd! C'è gente che, a quasi 5 anni dal suo debutto, nemmeno sa cosa sia un blu-ray e di certo non spenderebbe 20 euro per vedersi un film solo perchè si vede un pò meglio del dvd! Solo gli appassionati e collezionisti possono arrivare a comprare un blu-ray, la gente "comune" compra ancora i dvd, e visto che almeno qui in Italia il dvd è un supporto che va molto forte rispetto al blu-ray, non credo che smetteranno di produrli! Forse smetteranno coi blu-ray, questo si! Se ci sarà un nuovo supporto, superiore al dvd e blu-ray, e diverso anche come disco in sè, allora si che la gente verrebbe motivata a fare il passaggio, proprio come successe con il passaggio da vhs a dvd! La gente ragiona in questo modo: "perchè devo prendere questo disco quando c'è quest'altro (dvd) che costa meno?" Non voglio demonizzare il formato, ho preso parecchi classici in blu-ray, dico solo che le edizioni disney degne del formato sono arrivate fino a Lilli e il vagabondo! Quelle successive sono un vero macello sotto tutti i punti di vista!


Sì, è vero solo i collezionisti e appassionati sanno cos'è un blu-ray.
Ma il fatto è che la gente "comune" non compra i dvd.... semplicemente non compra nulla (è già tanto se li noleggiano, la maggior parte scarica da internet).
Con i blu-ray non smetteranno, come ho già detto più volte.
SOno già in commercio televisori e lettori blu-ray a risoluzione 4K. Quindi in futuro verranno proposti blu-ray 4K (magari in combo pack con gli attuali blu-ray 2K). E ovviamente i lettore 4K leggeranno i 2K, e anche i vecchi dvd.
Di sicuro non ha assolutamente senso cambiare il disco in sè (cioè le dimensioni), ormai il formato del disco è uno standard. E di sicuro fare dei nuovi dischi diversi, sarebbe un casino, perchè non si potrebbero riprodurre più i vecchi dvd.
Infatti quando sono usciti i dvd, la gente comprava tutti i combi (vhs più dvd).
E comunque, ripeto, la maggior parte dice: perchè devo prendere questo disco (che sia dvd o blu-ray) quando posso scaricare gratis da internet?

Comunque qui siamo parecchio off-topic rispetto a Bianca e Bernie.
thedreamer862
CITAZIONE (Enrico @ 30/11/2012, 23:03) *
Sì, è vero solo i collezionisti e appassionati sanno cos'è un blu-ray.
Ma il fatto è che la gente "comune" non compra i dvd.... semplicemente non compra nulla (è già tanto se li noleggiano, la maggior parte scarica da internet).
Con i blu-ray non smetteranno, come ho già detto più volte.
SOno già in commercio televisori e lettori blu-ray a risoluzione 4K. Quindi in futuro verranno proposti blu-ray 4K (magari in combo pack con gli attuali blu-ray 2K). E ovviamente i lettore 4K leggeranno i 2K, e anche i vecchi dvd.
Di sicuro non ha assolutamente senso cambiare il disco in sè (cioè le dimensioni), ormai il formato del disco è uno standard. E di sicuro fare dei nuovi dischi diversi, sarebbe un casino, perchè non si potrebbero riprodurre più i vecchi dvd.
Infatti quando sono usciti i dvd, la gente comprava tutti i combi (vhs più dvd).
E comunque, ripeto, la maggior parte dice: perchè devo prendere questo disco (che sia dvd o blu-ray) quando posso scaricare gratis da internet?

Comunque qui siamo parecchio off-topic rispetto a Bianca e Bernie.

Scusate per l' OT!

Come si fa a dire che presto il dvd non verrà più distribuito quando la percentuale di vendite è superiore rispetto al blu-ray? Sarebbe una cosa da idioti! Io c'ho questo prodotto che va forte ... e cosa faccio? Non lo distribuisco più perchè c'è l'altro che tira poco! Secondo me ancora per molti anni si faranno dvd e blu-ray , fino a quando il costo di quest'ultimo sarà abbassato alla pari di un dvd! Non mi dite che ci sono blu-ray che ormai costano come i dvd perchè si tratta di film vecchi! Sono passati 5 anni dal suo debutto e sono ancora scarsi i computer con lettore blu-ray integrato, quando uscirono i dvd il masterizzatore era d'obbligo sui computer! Inoltre c'è anche il problema che se io compro un film in blu-ray non posso prestarlo a qualcuno in famiglia perchè hanno ancora tutti il lettore dvd, se non il videoregistratore! Quindi bisogna abbattere i costi!
Un blu-ray 4k? Quindi la gente dovrebbe ricomprare i classici Disney (rientriamo un pò in tema) che aveva comprato in vhs, dvd, poi sostituiti coi blu-ray, e adesso ricomprarli in 4K? Non credo che ciò avverrà mai!
Fine OT!
Bristow
CITAZIONE (Enrico @ 29/11/2012, 18:35) *
In effetti comincio a perdere la pazienza anch'io.... ma possibile che non riusciamo a farci sentire e a far valere le nostre ragioni?

Scrivere sulla pagine facebook è inutile... perchè tanto sono solo capaci di mettere post sui dvd di Trilli e alle domande non rispondono mai...

Infatti mi sa che parliamo invano... uffa... dry.gif
Enrico
CITAZIONE (thedreamer862 @ 1/12/2012, 9:17) *
Scusate per l' OT!

Come si fa a dire che presto il dvd non verrà più distribuito quando la percentuale di vendite è superiore rispetto al blu-ray? Sarebbe una cosa da idioti! Io c'ho questo prodotto che va forte ... e cosa faccio? Non lo distribuisco più perchè c'è l'altro che tira poco! Secondo me ancora per molti anni si faranno dvd e blu-ray , fino a quando il costo di quest'ultimo sarà abbassato alla pari di un dvd! Non mi dite che ci sono blu-ray che ormai costano come i dvd perchè si tratta di film vecchi! Sono passati 5 anni dal suo debutto e sono ancora scarsi i computer con lettore blu-ray integrato, quando uscirono i dvd il masterizzatore era d'obbligo sui computer! Inoltre c'è anche il problema che se io compro un film in blu-ray non posso prestarlo a qualcuno in famiglia perchè hanno ancora tutti il lettore dvd, se non il videoregistratore! Quindi bisogna abbattere i costi!
Un blu-ray 4k? Quindi la gente dovrebbe ricomprare i classici Disney (rientriamo un pò in tema) che aveva comprato in vhs, dvd, poi sostituiti coi blu-ray, e adesso ricomprarli in 4K? Non credo che ciò avverrà mai!
Fine OT!


Molti blu-ray disney usciti qualche mese fa si trovano a 9-10 euro. Quasi tutti i siti fanno promozioni. Quindi non è vero che è solo per i film vecchi.
I computer con lettore blu-ray integrato piano piano si faranno strada.. ora ce ne sono molti di più nei negozi.
Se non puoi imprestarlo in famiglia non vedo dove stia il problema... tanto non avrai ancora finito di dire: lo volete, ve lo impresto? che subito ti rispondono: ehhh, l'ho già scaricato due mesi fa!
Non credi che arriveranno i blu-ray 4K? Solito discorso che molti facevano quando era uscito il dvd... figurati se faranno qualcosa di migliore.. e poi sono usciti i blu-ray.
chipko
CITAZIONE (thedreamer862 @ 1/12/2012, 9:17) *
Scusate per l' OT!
...quando uscirono i dvd il masterizzatore era d'obbligo sui computer! Inoltre c'è anche il problema che se io compro un film in blu-ray non posso prestarlo a qualcuno in famiglia perchè hanno ancora tutti il lettore dvd, se non il videoregistratore! Quindi bisogna abbattere i costi!
Un blu-ray 4k? Quindi la gente dovrebbe ricomprare i classici Disney (rientriamo un pò in tema) che aveva comprato in vhs, dvd, poi sostituiti coi blu-ray, e adesso ricomprarli in 4K? Non credo che ciò avverrà mai!
Fine OT!

A onor del vero non fu assolutamente così. Il masterizzatore e il lettore dvd erano un lusso. Ci volle parecchio tempo prima che fosse normale avere un lettore-masterizzatore dvd. E ti dirò più la stessa cosa accadde anche con il cd. E lo so perché erano tutti upgrade che desideravo fare ma che costavano uno sproposito. Ti dico che il primo masterizzatore CD mi fu regalato per la cresima (e me lo dovettero fare più parenti insieme), stessa cosa accadde con il dvd, dovette passare molto tempo prima che diventasse uno standart. Certo a guardarsi indietro può sembrare che tutto si diffuse subito ma è uno scherzo che ti gioca la memoria. Quasi sicuramente passarano quasi 4-5 anni dal debutto del formato prima che i lettori/masterizzatori si diffusero sui pc.
CITAZIONE (Enrico @ 1/12/2012, 17:43) *
I computer con lettore blu-ray integrato piano piano si faranno strada.. ora ce ne sono molti di più nei negozi.

Ma mica tanto, io ne vedo, le rare volte che li vedo, solo 1 per negozio e solo di marca HP e solo lettore e solo per dv7 (17 pollici). Te lo dico perché sono 3 anni che voglio comprare un nuovo portatile con masterizzatore bd ma NEI NEGOZI mai trovato neanche 1. Gli unici che fino all'anno scorso offrivano la possibilità erano gli americani o gli assemblatori. Da quest'anno in RETE finalmente iniziano a circolare anche in italia (solo due marche HP e Asus) e fra tutti uno o due modelli fra cui scegliere.
Cmq non è una buona idea prendere i pc come riferimento in quanto la tendenza è quella di eliminare le unità ottiche e in futuro perfino l'hard disk (sarà tutto su cloud con mio sommo orrore e raccapriccio post-6-1111346498.gif ) al fine di rendere i pc estremamente leggeri e sottili
CITAZIONE (thedreamer862 @ 1/12/2012, 9:17) *
Un blu-ray 4k? Quindi la gente dovrebbe ricomprare i classici Disney (rientriamo un pò in tema) che aveva comprato in vhs, dvd, poi sostituiti coi blu-ray, e adesso ricomprarli in 4K? Non credo che ciò avverrà mai!
Fine OT!

Ma assolutamente sì, non solo stanno già sperimentando (o sono già uscite? unsure.gif ) le tv 8K che, a quanto dicono è come guardare fuori dalla finestra come se si stesse guardando una cosa dal vivo. Ovviamente non so quanto possano guadagnare i classici in 4K ma di sicuro la tecnologia va in quella direzione, stando al tuo discorso uno che aveva la vhs non doveva comprarsi il dvd e chi aveva il dvd non doveva comprarsi il Bd. Bè stando a quanto leggo sul forum mi pare che sia accaduto l'esatto contrario.
CITAZIONE (Enrico @ 1/12/2012, 17:43) *
tanto non avrai ancora finito di dire: lo volete, ve lo impresto? che subito ti rispondono: ehhh, l'ho già scaricato due mesi fa!

Roftl.gif
Lungi da me sostenere l'illegalità ma mi verrebbe da dire che per certi titoli un po' se lo meritano. Perché comprare un bd volutamente scarso quando ho già pagato per quel classico e sapendo che al prossimo turno faranno un'edizione migliore correggendo quello che volutamente non hanno voluto correggere nell'attuale edizione? Nella fattispecie mi riferisco a Bianca e Berni, Cenerentola, Tarzan, Pocahontas, Red&Toby (che non a caso non ho ancora comprato, tranne Cenerentola).
thedreamer862
Secondo me fate finta di non capire ... oppure davvero non riuscite a capire che il passaggio vhs/dvd è stata una cosa e quello dvd/blu-ray è un'altra!
Il formato era diverso, il blu-ray invece è dello stesso formato del dvd, per questo non dovrebbe costare l'ira di Dio! Ti credo che il dvd costava così tanto, era una nuova tecnologia, il blu-ray invece no, è lo stesso formato che ti offre un pò di qualità video in più! Per questo mio motivo credo che i dvd esisteranno sempre, sempre se non smettono di produrli e fanno uscire film in blu-ray (di prima visione) a 9,90!
thedreamer862
CITAZIONE (Enrico @ 1/12/2012, 17:43) *
Molti blu-ray disney usciti qualche mese fa si trovano a 9-10 euro. Quasi tutti i siti fanno promozioni. Quindi non è vero che è solo per i film vecchi.
I computer con lettore blu-ray integrato piano piano si faranno strada.. ora ce ne sono molti di più nei negozi.

Non esistono blu-ray della Disney a 9,90! Almeno nei negozi fisici non li ho mai visti, tranne nelle promo a 12,90. Comunque sia, c'è sempre la differenza di prezzo tra blu-ray e dvd, e giustamente la gente compra quello che costa meno!
I computer con lettore blu-ray sono sempre di più? Forse nel mondo dei tuoi sogni (oppure vivi all'estero, non so), sta di fatto che nei negozi più attrezzati non c'è ombra di computer con lettore blu-ray! Inoltre possono anche produrmi un televisore 20k, la differenza coi televisori per uso domestico non la noteresti mai, ci vorrebbe un 90 pollici (a meno che non ti spiaccichi col naso sullo schermo, beh allora credo che la differenza la noti)!
chipko
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 9:31) *
Secondo me fate finta di non capire ... oppure davvero non riuscite a capire che il passaggio vhs/dvd è stata una cosa e quello dvd/blu-ray è un'altra!
Il formato era diverso, il blu-ray invece è dello stesso formato del dvd, per questo non dovrebbe costare l'ira di Dio! Ti credo che il dvd costava così tanto, era una nuova tecnologia, il blu-ray invece no, è lo stesso formato che ti offre un pò di qualità video in più! Per questo mio motivo credo che i dvd esisteranno sempre, sempre se non smettono di produrli e fanno uscire film in blu-ray (di prima visione) a 9,90!

In genere non adotto mai la strategia del finto tonto. Ma, perdonami, ti sbagli quando dici che il formato è lo stesso. Attento a non confondere la forma (quella del disco) con il suo contenuto. Il cd, il dvd, e il bd hanno la stessa forma ma sono TRE COSE BEN DIVERSE. Il LASER per leggerli E' PURE DIVERSO e quindi la LA TECNOLOGIA IMPIEGATA E' DIVERSA. Poi è chiaro che i nuovi lettori leggono cd-dvd-bd. Cmq anche il costo del bd vergine è nettamente diverso ed è notevolmente superiore. Comunque se pensi al dvd e al dvd9 potrai vedere una sostanziosa variazione di prezzo anche se la teconologia in quel caso è la stessa.
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 9:36) *
I computer con lettore blu-ray sono sempre di più? Forse nel mondo dei tuoi sogni (oppure vivi all'estero, non so), sta di fatto che nei negozi più attrezzati non c'è ombra di computer con lettore blu-ray!

Non esageriamo, non sono diffusi e se ci sono sono 1 per negozio ma non è vero che non li trovi (soprattutto nei più attrezzati). Parlo di Brescia e provincia (paesini e paesotti compresi) e di Milano e provincia, ma in generele potrei dire lombardia (da almeno 2 anni). Forse dalle tue parti non sono ancora arrivati.
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 9:36) *
Inoltre possono anche produrmi un televisore 20k, la differenza coi televisori per uso domestico non la noteresti mai, ci vorrebbe un 90 pollici (a meno che non ti spiaccichi col naso sullo schermo, beh allora credo che la differenza la noti)!

La differenza c'è e si vede. Sicuramente basta un 42 pollici anche per i meno avvezzi e i meno attenti. Sullo schermo del mio portatile che è un 15 pollici comunque io la noto eccome la differenza fra un filmato in 720(hd ready) e 1080 (full hd).
Qui su wiki puoi vedere la differenza, si tratta praticamente del doppio. La differenza si noterà eccome e anche su schermi modesti e piccoli.
Ps sempre sull'onda dei ricordi molte persone quando uscì il dvd notava la differenza con la vhs ma diceva anche che questa differenza non era poi così abissale. Solo dopo che ci si era tutti abituati al dvd quando si tornava alla vhs, solo allora la differenza era diventata abissale.
A me succede la stessa cosa con il dvd. Ormai guardando solo film in hd quanto torno al dvd non mi piace. Io infatti non compro più dvd a meno di non esserci costretto (non esiste il film in bd).

NB se vogliamo continuare a parlare di queste cose, sicuramente molto interessanti, sarebbe il caso di chiedere a qualcuno di prendere gli ultimi 3-4 post e spostarli in una sezione adeguata perché ahinoi qui stiamo davvero andando offtopic.
buffyfan
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 11:31) *
Il formato era diverso, il blu-ray invece è dello stesso formato del dvd, per questo non dovrebbe costare l'ira di Dio! Ti credo che il dvd costava così tanto, era una nuova tecnologia, il blu-ray invece no, è lo stesso formato che ti offre un pò di qualità video in più! Per questo mio motivo credo che i dvd esisteranno sempre, sempre se non smettono di produrli e fanno uscire film in blu-ray (di prima visione) a 9,90!

Ma il fatto che DVD e BD hanno un supporto fisico simile non significa che sono uguali. Allora lo stesso discorso si potrebbe fare per il vinile e i moderni CD. Mi chiedo se tu abbia mai visto un BD nel modo giusto. Altrimenti non mi spiego la frase "un po di qualità video in più".... la differenza A/V non è poca, ma abissale. Ovvio che per notarla servono le cose giuste. (Tv full HD superiore ai 32 pollici per il video, e un buon impianto audio per l'audio)

CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 11:36) *
Non esistono blu-ray della Disney a 9,90! Almeno nei negozi fisici non li ho mai visti, tranne nelle promo a 12,90. Comunque sia, c'è sempre la differenza di prezzo tra blu-ray e dvd, e giustamente la gente compra quello che costa meno!
I computer con lettore blu-ray sono sempre di più? Forse nel mondo dei tuoi sogni (oppure vivi all'estero, non so), sta di fatto che nei negozi più attrezzati non c'è ombra di computer con lettore blu-ray! Inoltre possono anche produrmi un televisore 20k, la differenza coi televisori per uso domestico non la noteresti mai, ci vorrebbe un 90 pollici (a meno che non ti spiaccichi col naso sullo schermo, beh allora credo che la differenza la noti)!

Esistono, io li ho beccati più volte da auchan. Approfittandone per di più XD. E la differenza di prezzo è giusta, perchè sono 2 prodotti diversi. Uno è superiore all'altro. Vorresti pagare un anello d'oro quanto un anello d'argento? sarebbe bello, ma impossibile. Avranno anche la stessa forma, ma prodotti con materiali e qualità diverse!
Tralasciando poi che la differenza di prezzo non mi sembra tale da gridare allo scandalo.
Per i lettori BD nei pc, non lo so, perchè non ci ho fatto caso. E nemmeno lo vorrei sinceramente. Per me sarebbe inutile, come è inutile il lettore dvd. Se un film me lo vedo, non me lo vedo su uno schermo di 16 cm, o quanti cavolo sono. (non l'ho misurato) eheheh.gif

CITAZIONE (chipko @ 3/12/2012, 14:40) *
NB se vogliamo continuare a parlare di queste cose, sicuramente molto interessanti, sarebbe il caso di chiedere a qualcuno di prendere gli ultimi 3-4 post e spostarli in una sezione adeguata perché ahinoi qui stiamo davvero andando offtopic.

Sarebbe da aprire un topic apposito in effetti! ^^
roberto46
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 9:31) *
Secondo me fate finta di non capire ... oppure davvero non riuscite a capire che il passaggio vhs/dvd è stata una cosa e quello dvd/blu-ray è un'altra!
Il formato era diverso, il blu-ray invece è dello stesso formato del dvd, per questo non dovrebbe costare l'ira di Dio! Ti credo che il dvd costava così tanto, era una nuova tecnologia, il blu-ray invece no, è lo stesso formato che ti offre un pò di qualità video in più! Per questo mio motivo credo che i dvd esisteranno sempre, sempre se non smettono di produrli e fanno uscire film in blu-ray (di prima visione) a 9,90!


ma cosa stai dicendo! il bluray non è un dvd, in comune hanno solo la forma, ma tutto il resto cambia.. sono di materiali/capacità/resistenza completamente diversi e il modo di realizzarli costa notevolmente di più.. poi deve mettere in conto anche quello che ci metti dentro, perchè se non parti da un master di qualità e non lo finalizzi bene rischi di avere un bluray con la qualità di una vhs.. Saluto.gif
Simon
CITAZIONE (roberto46 @ 3/12/2012, 13:20) *
ma cosa stai dicendo! il bluray non è un dvd, in comune hanno solo la forma, ma tutto il resto cambia.. sono di materiali/capacità/resistenza completamente diversi e il modo di realizzarli costa notevolmente di più.. poi deve mettere in conto anche quello che ci metti dentro, perchè se non parti da un master di qualità e non lo finalizzi bene rischi di avere un bluray con la qualità di una vhs.. Saluto.gif


Che è proprio quello che è successo a Red e Toby eheheh.gif laugh.gif
Comunque il discorso è interessante, apriamo un topic a parte! smile.gif
Beast
CITAZIONE (thedreamer862 @ 3/12/2012, 9:36) *
Non esistono blu-ray della Disney a 9,90! Almeno nei negozi fisici non li ho mai visti, tranne nelle promo a 12,90.

Non voglio essere né polemico né pignolo, a solo scopo d'informazione all'Euronics hanno una valanga di bd Disney a meno di 10€. wink.gif
thedreamer862
Ma cosa dite voi! Quando ho parlato di formato intendevo come forma del disco, ovvio! So benissimo cosa sia un blu-ray, non c'è bisogno che mi facciate la lezioncina, non sono così idiota! Sto solo dicendo che le persone comuni non fanno differenza tra dvd e blu-ray, per loro basta vedere il film, e potendo scegliere il formato (del disco) ovviamente scelgono quello che costa meno! E' così, ragazzi! E' la dura verità! Il blu-ray è ancora un prodotto di nicchia! Avrà il suo successo quando (e se) le grandi case smetteranno di produrre i dvd, allora si che i blu-ray di nuova uscita costeranno al di sotto dei 20 euro! I blu-ray Disney a 9,90 sono quelli usciti 4 anni fa come Pinocchio, ecc. Se uno vuole vedersi un film in blu-ray a 10 euro deve aspettare 4 anni? Tanto vale prendersi il dvd!
E se proprio vogliamo dirla tutta, non tutti i film disponibili in dvd sono anche disponibili in blu-ray, per questa mia teoria il passaggio definitivo non avverrà mai! Basta vedere quante serie tv, quanti film, editati in dvd, non sono disponibili nel catalogo dei blu-ray, e forse non lo saranno mai!
thedreamer862
CITAZIONE (roberto46 @ 3/12/2012, 13:20) *
ma cosa stai dicendo! il bluray non è un dvd, in comune hanno solo la forma, ma tutto il resto cambia.. sono di materiali/capacità/resistenza completamente diversi e il modo di realizzarli costa notevolmente di più.. poi deve mettere in conto anche quello che ci metti dentro, perchè se non parti da un master di qualità e non lo finalizzi bene rischi di avere un bluray con la qualità di una vhs.. Saluto.gif

E a questo proposito voglio rispondere ricordandoti le tante prese per i fondelli di casa Disney nei nostri confronti, come quella che nel blu-ray è presente il film come era stato fatto all'origine, colori e formato originale ecc.
Beh, è la seconda volta che cito il Re leone: la vhs presenta il film come era stato creato all'origine, perchè non ammetterlo? Ci sono ruggiti senza senso che si accavallano con le parole di Mufasa (quasi fosse un ventriloquo), scene modificate, coccodrilli ridisegnati, cascate modificate, nuvole cancellate ... alla faccia dell'originalità!
Un altro esempio? La Bella e la Bestia: il riflesso (fatto male poi) di Belle nella vetrata della sala da ballo, un gran pastrocchio!
Ancora? Il prossimo blu-ray de Il Libro della giungla dovrebbe presentare il formato della vhs e dell'edizione dvd Warner, quindi senza tagli sopra e sotto come nella Platinum, lo stesso dicasi per Robin Hood! Ovviamente useranno gli stessi master delle ultime edizioni in dvd! E non venitemi a raccontare la solita balla che alla prima proiezione al cinema nel 1970 o '80 era in 16:9 perchè ne ho piene le tasche di questa filastrocca!
A questo punto possiamo dire che la Disney fa prodotti scadenti! E mi meraviglio che nessuno si lamenti di ciò. Quando uscì il blu-ray de lo Squalo, o di E.T. tutti a lamentarsi che la Universal ha fatto un lavoro schifoso, e tutti a pretendere la sostituzione! L'Universal l'ha fatto, la Disney non lo farebbe mai!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.