Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Avengers: Infinity War
Disney Digital Forum > * The Walt Disney Company * > Marvel & Lucasfilm
Pagine: 1, 2, 3, 4
Simba88
Avengers: Infinity War segnerà la fine di alcuni Vendicatori

In occasione della promozione del Blu-Ray di Avengers: Age of Ultron, il produttore dei Marvel Studios Jeremy Latcham ha svelato che Avengers: Infinity War segnerà una svolta nei Vendicatori.

La lotta con Thanos – suggerisce l’executive – potrebbe mietere delle vittime e porre fine alla squadra degli Avengers come la conosciamo:

"Rappresenta la fine di una parte della squadra che abbiamo imparato a conoscere come I Vendicatori. Le dinamiche esatte del film non sono note, ma credo che il team – come suggerito alla fine di Age of Ultron – si evolverà."

L’idea di cambiare continuamente squadra – ha proseguito – proviene direttamente dai fumetti:

"Una delle cose dei fumetti che amiamo è che la squadra è in continua evoluzione; se compri un fumetto a 10 anni di distanza sulla copertina trovi personaggi che non conosci. Ma le idee e gli ideali che rendono gli Avengers tali continuano a esserci, ed è quello che succederà nei film. La squadra tenterà di salvare l’universo, la galassia, e possiamo immaginare a cosa porterà. Non sarà la fine dell’Universo Cinematografico Marvel, ma indubbiamente la fine di una sua parte."

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2015/09/30/avengers...icatori/144404/
Uncino
Kevin Feige e Jeremy Latcham parlano del Guanto dell'Infinito

In una nuova intervista, Kevin Feige e Jeremy Latcham dei Marvel Studios hanno parlato del Guanto dell'Infinito che Thanos userà in Avengers: Infinity War.
Feige ha confermato che "vedrete le ultime due gemme dell'Infinito presto durante la Fase Tre" e, riferendosi al doppio Guanto visto nei film (uno lo ha Thanos, uno è ad Asgard), spiega "Non è lo stesso guanto". A questo punto, Latcham replica "quale pensiate sia quello vero?". Che in Thor: Ragnarok Thanos arrivi ad Asgard per recuperare il 'vero' Guanto dell'Infinito?

/Film/EE

http://www.slashfilm.com/kevin-feige-avengers-event/
Uncino
I fratelli Russo e il “caos fumettistico” per la preparazione di Avengers: Infinity War

Duranteil Q&A home video di Avengers: Age of Ultron, il produttore dei Marvel Studios Jeremy Latcham, ha rivelato un curioso aneddoto sui fratelli Russo e sul genere di ricerche che i registi di Captain America: The Winter Soldier e Civil War stanno facendo in vista del doppio impegno di Avengers: Infinity War.

Ero a un meeting per Infinity War insieme ai Russo prima e sulla loro scrivania c’erano un sacco di fumetti di Jim Starlin, roba nuova di Jonathan Hickman. Era tutto molto caotico, all’insegna del “Oh, c’è un numero grandioso lì, un passaggio epocale qua, parliamo di tutti loro, assicuriamoci di esaminare ogni cosa”. Credo si tratti di una parte molto divertente dell’operazione, non importa quando è stato scritto, se merita merita e vogliamo trovare un modo per inserirlo nel film. È parte del lavoro. È parte del divertimento.

CB/BT

http://comicbook.com/2015/09/30/infinity-w...an-hickman-com/
Uncino
Rivelato il budget esorbitante di Avengers: Infinity War – Parte 1 e 2?

V’invitiamo a leggere le prossime righe con la dovuta cautela, visto che si tratta di un mero rumour pubblicato da Bleedind Cool.

Sappiamo bene che Avengers: Infinity War – Parte 1 e 2, in arrivo nel 2018 e nel 2019 saranno i primi film girati interamente con macchine da presa IMAX e che saranno la fine del team di supereroi così come lo conosciamo adesso, ed è pertanto facile stimare dei costi di produzione alquanto elevati anche in ragione dell’imponente cast.

D’altronde, già Avengers: Age of Ultron è arrivato a 250 milioni di dollari di budget (costi di promozione esclusi); è praticamente certo che le due pellicole dei fratelli Russo possano superare questo importo.

Bleeding Cool avrebbe appreso dalla solita fonte ben informata che la cifra si attesterebbe intorno al miliardo di dollari. 400 milioni di dollari se ne andrebbero “solo” per pagare gli sceneggiatori, i registi i produttori e il cast (il solo Robert Downey Jr. si beccherebbe la metà del budget destinato ai talent).

BC/BT

http://www.bleedingcool.com/2015/10/08/ave..._medium=twitter
Uncino
Inserire i Difensori in Avengers: Infinity War sarà complicato secondo i fratelli Russo

Riusciremo effettivamente a vedere i Difensori insieme agli Avengers in Infinity War?

La possibilità – anche contrattuale come specificato da Charlie Cox in un paio di occasioni– c’è. Le difficoltà sarebbero più che altro di carattere gestionale, come specificato dai fratelli Russo durante il Comic-Con di San Paolo del Brasile, in risposta a una domanda incentrata appunto su un ipotetico crossover fra i personaggi delle serie tv Marvel/Netflix e quelli dell’UCM:

È complicato. Quando cominciamo a serializzare il racconto di queste storie è difficile. Devi avere un sacco di controllo e di concentrazione sul loro sviluppo. I film sono supervisionati da un gruppo che ha Kevin Feige come capo, per cui funzionano come un’unità. Altre produzioni, anche se sempre della Marvel, sono controllate da altri. Poi c’è la possibilità di un crossover, ma è più complicato. È una versione in scala minore di quando dobbiamo ricordarci che la Fox detiene i diritti di sfruttamento di alcuni dei più popolari personaggi della Marvel così come la Sony detiene quelli di altri. In quanto storyteller abbiamo il controllo esclusivo di quello che accade nei nostri film, ma tutto è possibile, guardate cosa è successo con Spider-Man!

CBM / BT

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Kin.../news/?a=127691
Uncino
Marvel Studios: Anthony Russo parla di Avengers: Infinity War e dei combattimenti

Uno dei due registi di Avengers: Infinity War, Anthony Russo, ha parlato, in un'intervista, della differenza di tono tra la nuova pellicola sui Vendicatori e Captain America: Civil War.
"Il tono di The Winter Soldier e Civil War è specifico al personaggio di Captain America" spiega "Non ha quell'elemento fantasy che, invece, altri personaggi hanno. Quindi lo stile dei combattimenti, i movimenti di camera e tutto il resto, sono funzionali al personaggio. Ma ora finiremo per realizzare un film sugli Avengers, il che richiede qualcosa di differente. Anche stilisticamente parlando. Ma è ancora troppo presto per parlarne liberamente".
Riguardo lo stile dei combattimenti, Russo ha affermato che The Raid è stata una delle loro ispirazioni.

EE

http://cinema.everyeye.it/notizie/marvel-s...nti-246246.html
Simba88
I fratelli Russo spiegano perché Avengers: Infinity War sarà girato interamente in IMAX

Qualche mese fa è stato annunciato che i Marvel Studios avevano stretto un accordo con la IMAX Corporation per utilizzare le nuove cineprese digitali IMAX 2D per realizzare una lunga sequenza d’azione in Captain America: Civil War e per girare interamente in questo formato i due film che comporranno Avengers: Infinity War.

Ora, in una nuova intervista, i due registi Anthony e Joe Russo spiegano come mai è stata presa questa decisione:

"Captain America: Civil War contiene circa 20 minuti girati in IMAX. È stata la prima volta per noi con le cineprese Arri 65, sono splendide. Appena abbiamo visto i 20 minuti di scene che avevamo girato abbiamo deciso di girare Infinity War interamente in quel formato. È un formato adatto alle storie di supereroi. Ci sono moltissimi personaggi in quei film, e alcuni sono molto alti. Personaggi molto più grandi di un regolare essere umano."

I personaggi in questione sono Thanos e Hulk, ovviamente. Continua Joe Russo:

"Quando hai delle immagini IMAX che coprono uno schermo che va dal pavimento al soffitto della sala, l’effetto è molto più grandioso. In questo momento la mia idea è che la vera distinzione tra i film sia quel formato, il formato dell’immagine: è questo che distingue l’esperienza nella sala da quella in casa. Questi film rappresentano una promessa, hanno 20 film alle loro spalle e sono il culmine di quelle storie: serve il formato giusto, un formato grande e splendido per raccontare quella storia."

Nella stessa intervista, i due registi confermano che Hulk non sarà in Civil War non per motivi di budget ma per motivi di sceneggiatura. Tuttavia sembrano non voler rispondere alla domanda se Thor o Loki faranno una piccola comparsa.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2015/12/26/fratelli...te-imax/155254/
veu
Da Badtaste:

Joe Russo, Avengers: Infinity War sarà il culmine dell’Universo Cinematografico Marvel

Sin da quando è stato annunciato, Avengers: Infinity War è stato presentato come il film che riunirà davvero l’Universo Cinematografico Marvel. The Avengers è stato il primo, grande crossover, ma Infinity War rappresenterà il culmine di tutto quello che è stato seminato in questi anni.
In molti si sono chiesti se questo significa che tutti gli eroi presentati nei film precedenti compariranno nel film, incluso Guardiani della Galassia. Il co-regista Joe Russo risponde a questa domanda intervistato da Comic Book:

Quella è una delle cose per le quali vogliamo lasciare la sorpresa, ma dirò questo: la gente non rimarrà delusa dalla quantità di personaggi che includeremo nel film. L’idea alla base di Infinity War è che l’Universo Marvel si unisce per combattere la più grande minaccia che il mondo e l’Universo abbiano mai visto, e rispetteremo questa idea.

Russo ha anche parlato della natura “cosmica” del film, e di quanto questo renderà diverso il film dai precedenti lavori dei due registi:

Siamo dei grandi fan della fantascienza, ho visto L’Impero Colpisce Ancora sette volte da piccolo, e avevamo tutti i libri e le statuette di Dungeons & Dragons. Tutto quello che rientra nell’ambito dei supereroi, del fantasy o della fantascienza faceva parte del nostro universo. Lavoreremo al lato “cosmico” del franchise con lo stesso fervore che abbiamo avuto nei film ambientati sulla Terra. Lavoreremo poi duramente per imprimere un realismo psicologico nel film. Ovviamente non possiamo metterci del naturalismo, non esiste nel concetto della fantascienza, ma possiamo mettere del realismo psicologico nei personaggi, sarà quello il nostro focus. Inoltre, vogliamo esplorare il lato comico applicando le stesse regole che abbiamo applicato negli altri due film che abbiamo fatto. Alla fine sono regole fisiche che si applicano sempre, o quasi sempre in base a quello che stiamo facendo.
Simba88
Avengers: Infinity War metterà in primo piano alcuni Vendicatori secondari

Manca tantissimo ad Avengers: Infinity War, eppure i fratelli Russo hanno già alluso a più riprese al nuovo capitolo in due parti dedicato ai Vendicatori.

Durante il panel in occasione della Wizard World New Orleans Comic Convention, Anthony e Joe hanno parlano nello specifico della ciclicità dei supereroi.

Queste le loro parole:

"Tutto ha una fine, no? Niente dura per sempre. Alcuni nuovi Vendicatori nella Fase Quattro diventeranno fondamentali mentre altri potrebbero non esserci più. Vedremo cosa fare, ma ogni personaggio dovrà esser trattato con il dovuto rispetto.

Credo sia interessante il fatto che una volta conosciuta la storia dei personaggi principali in quattro o cinque film, ci si concentri su quelli secondari. È quello a cui stiamo puntando con Infinity War attraverso i film che usciranno prima. Stiamo decidendo quali personaggi mettere in primo piano che non hanno avuto un arco di serie A."


Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/01/12/avengers...condari/157053/
veu
Ci saranno ben 67 personaggi in Avengers Infinity War.

Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, i fratelli Russo parlano di Spider-Man e dei “67 personaggi”

Come preventivato, in molti hanno preso troppo alla lettera l’iperbole impiegata per Avengers: Infinity War durante il Wizard World di New Orleans:
Stiamo lavorando con così tanti personaggi… Stiamo ponendo le fondamenta di Avenger: Infinity War. Abbiamo un tabellone con 67 personaggi. Dovete perdonarlo!

Per ripercorrere tutta la vicenda cliccate qua.

Durante un Q&A avvenuto con Collider a margine di una proiezione speciale di Captain America: The Winter Soldier i due hanno ribadito che si è semplicemente trattato di un’espressione figurata impiegata per alludere, appunto, al fatto che la pellicola in due parti rappresenta l’ambizioso culmine dell’Universo Cinematografico della Marvel.

I filmmaker hanno poi fornito qualche dettagli produttivo e sulle riprese:

Inizieremo a girarli entrambi principalmente ad Atlanta a novembre. Faremo lì il grosso delle riprese nei teatri di posa e in esterni anche se, chiaramente, ci saranno anche delle altre location in giro per il mondo. Ci sposteremo lì per la pre-produzione già al termine di luglio. Li gireremo contestualmente, per cui certi giorni gireremo parti del Capitolo 1 e altri giorni del Capitolo 2. Salteremo avanti e indietro. L’anno prossimo non avremo questo aspetto!

Circa Spider-Man che, lo ricordiamo, esordirà a maggio in Captain America – Civil War:

Sono un fan e un collezionista di fumetti, fin da quando ero un ragazzino, ed è il mio personaggio preferito. E ora ho la possibilità di reinventare il personaggio per cui volevo davvero un attore che fosse davvero quasi in età scolare. Quello che, secondo me, ha sempre distinto Spider-Man è proprio il suo essere uno studente delle superiori che ha questo grande potere, questa responsabilità. Lo differenzia dagli altri eroi Marvel che hanno una dose maggiore di sicurezza di sé.
veu
Rumor:

Jessica Jones potrebbe far parte di Avengers Infinity War.

Da CBM:

Krysten Ritter On Joining The MCU For AVENGERS: INFINITY WAR And Teaming Up With IRON MAN

Krysten Ritter discusses the possibility of Jessica Jones joining the MCU and appearing in Avengers: Infinity War Part 1. From the sounds of things Ritter is definitely "Team Iron Man".

The Marvel Cinematic Universe is full of strong women but the MCU is only beginning to scratch the surface of its potential for female superheroes. With Captain Marvel and Hope Van Dyne-Wasp looming, could Jessica Jones be the first to join Black Widow? Speaking to fans at Wizard World in Portland, Oregon over the weekend, Ritter stated---

"It's so rad! I'm so fortunate to get to play this amazing character and have this giant built-in fanbase that comes with Marvel. I've never done anything in this genre before so it's been completely life changing. I've never been to comic con before! This is a whole new ball game for me. It would be really awesome to team up with Iron Man. That's an interesting question because I love Jessica and I love any opportunity to play her. Obviously, it'd be really exciting to be a part of those giant, huge movies with those great characters who are already established, so it'd be awesome. I'm also really lucky because our Netflix playground is so unique and so grounded and gritty and more adult. I don't think it's quite R-rated but it's close. There's some sex scenes. So, a little bit of both! It'd be awesome if I got to pop up somewhere else. There's always the chance that could happen. I don't really know, they don't tell me anything, so I'm totally stoked about the playground on Netflix."

The Russo brothers have previously stated that Avengers: Infinity War will feature a ton of superheroes, prompting many fans to speculate that the film will pluck those seemingly-isolated heroes from the Netflix realm and even ABC's Agents of S.H.I.E.L.D. Would you want to see Jessica Jones, Daredevil and the rest of The Defenders join the Avengers on the big screen? Or do you think it best that Marvel keep the films and Netflix series loosely connected?
Simba88
laugh.gif laugh.gif laugh.gif laugh.gif

Avengers: Infinity War avrà 68 personaggi e non 67, parlano i registi


In occasione del Wizard World Cleveland, Anthony e Joe Russo hanno alluso alla presenza di una spropositata molte di personaggi nelle due parti di Avengers: Infinity War, precisando che “si tratterà di 68 personaggi e non di 67“.

I due registi hanno sottolineato, comunque, che si tratterà “di personaggi distinti e comuni, non di supereroi“.

È sempre più probabile, a questo punto, che anche personaggi di serie televisive facciano almeno una comparsa nel film.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/03/01/avengers...registi/162983/
veu
Da Badtaste:

Avengers – Infinity War: confermata la presenza di Thor, ci sarà anche Star-Lord?

ComicBook.com ha avuto la possibilità d’intervistare i fratelli Russo, registi dell’imminente Captain America: Civil War, cinecomic dei Marvel Studios in cui, come sappiamo, compaiono molti personaggi dell’UCM.
Il sito ha chiesto ai due filmmaker quali sono supereroi con i quali non hanno avuto modo di lavorare in questa pellicola e che non vedono l’ora di poter “trattare” nei due capitoli di Avengers – Infinity War.

Joe e Anthony Russo hanno citato Thor confermando di fatto una questione abbastanza ovvia, ovvero che il Dio del Tuono tornerà nei film citati, ma anche Star-Lord, lasciando intendere quello che tutti stiamo attendendo da un po’: l’incontro fra gli Avengers e i Guardiani della Galassia.

Non vediamo l’ora di lavorare con Thor. Stanno facendo un lavoro davvero interessante con Ragnarok. All’inizio di Infinity War si troverà in una situazione interessante e profonda. Dopo quello che gli accadrà sarà spinto da motivazioni realmente emozionali.

Passando a Star-Lord:

Questi film saranno il culmine di tutto quello che è accaduto in precedenza nell’Universo Cinematografico della Marvel. Non voglio addentrarmi in alcuno spoiler, ma siamo grandi fan di James Gunn e di quello che ha fatto. Star-Lord è un personaggio grandioso e Chris Pratt un performer notevole. Vedrete, sarete alquanto eccitati.
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, i due film avranno delle identità ben distinte secondo i fratelli Russo

Con l’uscita nelle sale di Captain America: Civil War avrà ufficialmente inizio la Fase Tre dell’UCM, fase che culminerà con Avengers: Infinity War – Parte 1 (2018) e Parte 2 (2019), i due lungometraggi che riuniranno ancora una volta i Vendicatori sotto una sola bandiera.
Basandoci su questo è normale presupporre che le due parti siano semplicemente le due metà di un unico film, tuttavia il co-regista Anthony Russo ha dichiarato a io9 che i progetti saranno molto diversi tra loro:

I film sono molto diversi l’uno dall’altro. Non è necessariamente uno scenario con una prima e una seconda parte. Il fatto che verranno girati insieme sta creando un grande fraintendimento.

In risposta suo fratello, Joe, è intervenuto dicendo:

Esiste una storia generale che sta per essere raccontata attraverso 4 film. E penso che la quantità di personaggi che ci siamo ritrovati a gestire in Captain America: Civil War ci abbia preparati ad affrontare la mole di supereroi che vedremo in Infinity War.

In seguito, interpellato da ScreenCrush, lo sceneggiatore Christopher Markus ha chiarito alcuni aspetti legati a Thanos, villain principale delle sopracitate pellicole che, per ora, non ha avuto molto spazio all’interno dell’UCM:

Non ci sarà nessun effetto sorpresa. Tutti sanno che sta arrivando, anche se non ci sono state ancora molte scene che fanno luce su di lui. Potete contare sul fatto che molto presto ce ne saranno molte che lo vedranno protagonista.
veu
Da Badtaste:

Tom Hiddleston vuole che Loki e Doctor Strange si incontrino sul grande schermo

Intervistato da Daily News, Tom Hiddleston ha parlato della sua amicizia con Benedict Cumberbatch esprimendo interesse per un confronto tra Loki e Doctor Strange sul grande schermo.
“Parlando per ipotesi, non so quando e dove, sarebbe eccitante vedere Loki e Dottor Strange condividere la scena” ha ammesso l’attore. “Benedict è un amico di vecchia data, quindi sarebbe interessante scoprire chi prenderebbe il sopravvento sull’altro“.

Ha poi parlato del ritorno nei panni del Dio dell’Inganno:

In tutta onestà, so esattamente quante altre volte dovrò interpretare Loki, ma non ve lo dirò.

Oltre a Thor: Ragnarok, è possibile che Loki finisca anche in Avengers: Infinity War. Sarebbe quella l’occasione per vederlo condividere la scena con Stephen Strange.
Simba88
Avengers: Infinity War, Jon Favreau conferma il suo coinvolgimento nella produzione

Dopo il successo del Libro della Giungla, e prima di tuffarsi nel sequel, Jon Favreau tornerà a lavorare con i Marvel Studios. Il regista di Iron Man e Iron Man 2 sarà infatti produttore esecutivo di Avengers: Infinity War, il colosso in due parti le cui riprese inizieranno tra non molto.

Lo ha confermato a Digital Spy:

"Sarò produttore esecutivo dei due film di Avengers: Infinity War diretti dai Fratelli Russo, sono davvero elettrizzato. Ne parlo con loro costantemente. Ho lavorato davanti e dietro la macchina da presa con la Marvel, e adoro quello che stanno facendo. È un momento davvero entusiasmante per collaborare con loro. Ho visto un montaggio non definitivo di Civil War ed è fantastico, pensiamo costantemente a cose nuove da fare insieme. E ora ho del tempo libero!"

Non è la prima volta che Favreau funge da EP, anzi, ha svolto questa funzione in tutti i film dei Marvel Studios tranne Captain America: Civil War, probabilmente perchè impossibilitato in termini di tempo. Tuttavia, più che un coinvolgimento vero e proprio sul set il ruolo di Favreau è più quello di consulenza, in quanto ha contribuito a lanciare l’Universo Cinematografico Marvel e uno dei suoi protagonisti, ovvero Iron Man.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/04/19/avengers...duzione/169664/
Simba88
Avengers: Infinity War, gli sceneggiatori parlano di Thanos e dei 67 personaggi

I due sceneggiatori di Captain America: Civil War hanno parlato con l’Huffington Post del prossimo film di Avengers.

I due per prima cosa hanno parlato dei 67 personaggi (poi diventati 68) presenti nelle due parti di Infinity War, facendo un po’ di chiarezza.

“Quel numero si riferisce a tutti i personaggi già introdotti” ha spiegato Christopher Markus. “Se si fa una lista di tutti i personaggi che è possibile utilizzare dai precedenti film dei Marvel Studios, si arriva a 60 e qualcosa personaggi, senza considerare i nuovi che si possono introdurre“.

Stephen McFeely ha poi aggiunto: “Ricordo che il nostro ufficio era pieno zeppo di foto di personaggi vivi e disponibili, poi sono arrivati i Russo e sono rimasti sconvolti. Comunque non è detto che li useremo tutti, non ci saranno 67 protagonisti“.

Tra tutti questi, ce n’è uno in particolare che non vedono l’ora di sfruttare al massimo della potenzialità:

“Thanos, semplice” ha commentato McFeely. “Vogliamo dargli delle belle scene. Insomma, non ha ancora fatto niente, quindi dare spazio a Thanos è la nostra priorità“.

Il Titano Pazzo ha fatto capolino nell’Universo Cinematografico già un mucchio di tempo fa (nei titoli di coda del primo Avengers), perciò sarà dura soddisfare le aspettative dei fan.

“Sarà apparso sì e no una ventina di secondi” ha spiegato McFeely. “Non ha avuto una scena madre, e credo che alla fine sia un punto a nostro favore, no? I fan sono affamati di scene con lui e noi gliele daremo. Non dobbiamo convincerli che sarà interessante, dobbiamo solamente mettere in pratica quello che è stato preannunciato“.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/04/21/avengers...sonaggi/169981/
Simba88
Avengers: Infinity War, Scarlet Witch diventerà ancora più potente

Chiacchierando con Clevver Movies, il co-regista di Captain America: Civil War ha parlato dei poteri di Wanda Maximoff e della sua crescita nel prossimo film dedicato agli Avengers, confermando quindi la partecipazione di Elizabeth Olsen.

Queste le sue parole:

È un personaggio in crescita, in sviluppo. Personaggi tanto forti sono un po’ una gatta de pelare, perché a meno che non abbiano conflitti personali o difetti, non c’è limite al loro potere e quindi la storia smette di essere interessante o coinvolgente.

Insomma, fosse stata nel pieno dei suoi poteri avrebbe potuto fermare la battaglia all’aeroporto in 5 secondi, quindi tutto sta nel mostrare il personaggio in un viaggio alla scoperta dei propri limiti. All’inizio di Civil War la vediamo commettere un errore che la manda in crisi, e questo poi porterà a Infinity War.


Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/04/21/avengers...potente/170046/
veu
Da Badtaste:

Avengers – Infinity War: le nostre foto dall’evento all’Apple Store, confermati due personaggi

Subito dopo la conferenza stampa di Captain America: Civil War (qui nostre foto e video), i fratelli Russo con Sebastian Stan al seguito si sono diretti all’Apple Store di Covent Garden, a Londra, per partecipare a un Botta e Risposta con alcuni fan – noi compresi.
Tra le numerose dichiarazioni di registi e attore ce n’è stata una in particolare che ha catturato la nostra attenzione: si tratta di un dettaglio relativo ad Avengers: Infinity War che vi proponiamo a seguire nel caso vogliate evitare qualunque tipo di spoiler su Captain America: Civil War.

Qui sotto invece il link per accedere alle nostre foto esclusive dell’evento (realizzate da Riccardo Mazzi e Angelica Arfini).

I registi hanno parlato nello specifico di due personaggi: Bucky (Sebastian Stan) e Vedova Nera (Scarlett Johansson). I due filmmaker hanno innanzitutto confermato che li rivedremo in Avengers: Infinity War (cosa piuttosto scontata alla luce dei 67 personaggi sfruttabili) e che poi il loro rapporto sarà ulteriormente esplorato come già fatto brevemente da Winter Soldier e poi da Civil War con alcuni sequenze e indizi.

“Nei fumetti il rapporto tra Bucky e Vedova Nera è decisamente peculiare. I film non necessariamente prenderanno quella direzione, ma è sufficiente dire che anche in Infinity War continueremo ad esplorare diversi aspetti di questa storia“.


Foto
veu
Da CBM e ScreenRant:

Don't Expect To See THE DEFENDERS In AVENGERS: INFINITY WAR, Say The Russos

In a brief interview, Infinity War directors Joe & Anthony Russo spoke on the possibility of seeing characters from Marvel Television in the upcoming epic, and the answer doesn't sound so good! Read on for more!

By the time Avengers: Infinity War Part I is released in 2018, it will have been ten years since the inception of the Marvel Cinematic Universe with 2008's Iron Man. The silver screen saga has grown exponentially over the years, recently expanding to the television sector with ABC's Agents Of S.H.I.E.L.D., along with the Netflix programs Daredevil, Jessica Jones, the upcoming Luke Cage &
Mouse over video for audio Iron Fist, and the recently announced Punisher. Now, Marvel Studios is kicking off Phase 3 of the MCU with Captain America: Civil War. Phase 3 will conclude with the third and fourth Avengers team-up films, the two part Avengers: Infinity War, which will unite many of the superheroes introduced in the MCU. Marvel plans to unite the Netflix heroes on the small screen in 2018's The Defenders, but many fans believed the epic Avengers two-parter would also include the newest MCU heroes. It turns out that may not be the case.

During an interview with Bad Taste, Joe & Anthony Russo spoke about the massive size of the MCU, but remained coy on the subject of the Netflix characters inclusion in the two films: "The Marvel Universe is sprawling – the Marvel Cinematic Universe is enormous. Just think of all the characters that haven’t been introduced yet that are going to be introduced by the time that we’re working on Infinity War. We have a tough task just telling the stories of the characters who exist [on the big screen] in the Marvel Cinematic Universe, let alone adding the entire Marvel Television universe. Anything is possible in Marvel. It’s certainly something we’re considering. But our focus is on telling the stories of the characters that currently exist on the movie side."

This isn't very surprising, given the rumoured friction between the film and television divisions at Marvel Studios. While this might certainly come as a disappointment to fans, anything can change, as evidenced through Spider-Man's inclusion in Captain America Civil War. Keep in mind, the Russos' comments don't mean that the Netflix heroes aren't part of the MCU; the characters just aren't planned for the Infinity War films. Do you want to see the Defenders in Infinity War? Sound off below!


Fonte italiana da Badtaste:

EXCL – I fratelli Russo ci parlano di Captain America: Civil War e del futuro dei film Marvel!

Come sapete, la settimana scorsa abbiamo partecipato al junket e alla premiere europea di Captain America: Civil War che si è tenuta a Londra.
Nei giorni scorsi vi abbiamo mostrato il nostro video con gli highlight dal Red&Blue Carpet nonché alcune brevi anteprime delle video interviste che abbiamo realizzato con i fratelli Russo, Jeremy Renner & Elizabeth Olsen, Sebastian Stan & Anthony Mackie.

Oggi cominciamo a proporre le versioni integrali delle nostre chiacchierate con i talent. Si parte proprio con i registi del blockbuster che ci hanno parlato del processo e delle sfide creative, delle riprese, del futuro dell’UCM… nonché della possiblità di vedere in Avengers: Infinity War alcuni personaggi “televisivi” della Marvel.

Ecco l’intervista (se i sottotitoli italiani non partono automaticamente cliccate sul bottone in basso a destra):


Video
veu
Da Badtaste:

Avengers – Infinity War: le due parti cambieranno titolo, le riprese a novembre

Durante l’attività stampa per Captain America: Civil War, Anthony e Joe Russo hanno parlato delle due parti di Infinity War svelando di essere all’opera per cambiarne il titolo.
“I due film sono due pellicole distinte e separate” ha spiegato Jo. “[Chiamarle Parte 1 e Parte 2] è effettivamente fuorviante” è intervenuto Anthony. “Ecco perché lo cambieremo” ha proseguito Joe. “Non abbiamo ancora dei titoli definitivi, ma li cambieremo. E sì, questo è uno scoop: cambieremo il titolo“.

Non è chiaro se la produzione cambierà il titolo solo alla Parte 2 o a entrambe, ma è probabile che ne sapremo di più in occasione del Comic-Con di San Diego questa estate. Nel frattempo da Rollingstone.com apprendiamo che le riprese partiranno a novembre e dureranno circa 10 mesi.
Simba88
Io spero che uno dei due titoli rimanga Avengers: Infinity War.
veu
Sinceramente pure a noi piacerebbe che almeno uno dei due film fosse intitolato Infinity War. Come titolo è bello.
veu
Da Badtaste:

Robert Downey Jr. conferma il ritorno di Gwyneth Paltrow nei panni di Pepper

Durante la promozione di Captain America: Civil War, Robert Downey Jr. ha alluso al ritorno di Gwyneth Paltrow nei panni di Pepper nell’Universo Cinematografico Marvel.
Il contratto dell’attrice è scaduto con Iron Man 3, perciò nei film successivi si fa solamente menzione della compagna di Tony Stark. Le cose potrebbero però cambiare con Avengers: Infinity War (titolo provvisorio), le cui riprese partiranno a novembre.

“Devo assolutamente farla tornare in modo che possa di nuovo baciarla sul grande schermo” ha spiegato l’attore durante un’ospitata da Howard Stern. “Non è un problema per tua moglie Susan?” gli ha chiesto il conduttore. “Non potrebbe importargliene di meno. Lei e Gwyneth sono grandi amiche“.

L’interprete di Iron Man ha poi concluso confermando che rivedremo sicuramente Pepper Potts. “Tornerà. Abbiamo bisogno di lei“.
veu
Notizia:
è confermato che Captain Marvel ossia Carol Danvers, ci sarà in Avengers Infinity War.

Da CBM:

'Captain Marvel' Confirmed To Appear In AVENGERS: INFINITY WAR

It seems like the rooms in Avengers tower will be all booked up during Avengers: Infinity War. While speaking about the upcoming films, the Russo brothers let it slip that Captain Marvel will be joining the big fight.

Avengers: Infinity War will be a film chock full of characters both good and bad, but the question is, who was invited to the big party? While speaking about their upcoming two-part film Avengers: Infinity War at the Smithsonian Institute, the Russo brothers let it slip that Captain Marvel will be joining the Earth's Mightiest Heroes in the fight against the Mad Titan.

Just as the Russo brothers accidentally name-dropped Captain Marvel, a fan quickly took the opportunity to ask the directors, "Did you just confirm Captain Marvel?" The directors then replied the best way they could. "Um....Captain Barvel. Totally different character." Who is this Captain Barvel, and why are they joining they joining Avengers: Infinity War? Either way, we'll be seeing Captain Marvel (or Barvel) as she makes her Marvel Cinematic Universe debut in 2019. What do you think about Captain Marvel joining the Avengers for Infinity War?

The Avengers have mainly had to deal with threats closer to home throughout the short time they've been together, but all that is going to change when they find themselves dealing with the Mad Titan. During an interview with Collider, the Russo brothers spoke about Earth's Mightiest Heroes possibly going off-world, and maybe even out of their universe when dealing with Thanos in Avenger: Infinity War.

"We still have rules where we want everything to be based in physics in some way, or departing from our universe, or going to somewhere fantastical that the rules are very clear to the audience about how physics operates in that space," explained director Joe Russo. "So we’re using a lot of real world influences for our cosmic approach and while you can’t bring a level of 'realism' because a lot of things that you’re dealing with in that space are theoretical, what you can do is bring a psychological realism to it and the characters can have a psychology that is relatable in a human storytelling level."

Mouse over video for audio As Thanos tears his way through the Marvel Universe to collect the Infinity Stones, he power increases exponentially. So, how will the Avengers be able to stand a chance? Well, when asked about whether we would see Scarlet Witch unleashing her true power on Thanos, director Joe Russo replied, "I don’t think we’ve seen her scratch the surface yet of her power, she’s an extremely powerful character, and I think she’s a very important character moving forward. Let’s just say that." He then went on to talk about how the Vision has been holding back the entire time. "Vision is another character who I don’t think has realized his power yet. It’s tricky in Civil War because he’s a very logical character and I think his thought process is being complicate by something he didn’t expect that he could access which is emption. And I think his feelings for a certain character in that film complicate his powers as well, and I think frankly he willingly takes a back seat in some events in the movie because he’s so powerful that there’s not –If he’s gonna blast somebody with his mind ray he’d kill them, so I think when he faces a true threat I think you’ll see what he can do." Are you excited to see the Vision and Scarlet Witch taking on Thanos?
veu
Da BestMovie:

«Avengers: Infinity War cambierà l’intero Marvel Universe»
I fratelli Russo aggiornano sui nuovi capitoli della saga dei Vendicatori, che per l’occasione andranno nello spazio…

Se c’è una cosa che i fratelli Russo hanno sottolineato a più riprese parlando di Avengers: Inifnity War, è il fatto che i due film saranno il culmine di anni di lavoro dell’universo cinematografico Marvel. Ora, però, nel corso di un’intervista rilasciata a Collider, i due registi sono entrati più nello specifico, parlando di una vera e propria rivoluzione. E della produzione più imponente che la Casa delle idee abbia mai realizzato.

«Con Avengers: Inifnity War porremo fine ad alcune dinamiche sinora centrali dell’MCU e ne inizieremo di nuove. Alcune dimensioni cambieranno per sempre» spiega Anthony. Impossibile non pensare a come potrebbero uscire di scena coloro a fine contratto, come Chris Evans (Capitan America) o Chris Hemsworth (Thor), per esempio. Il futuro dei Vendicatori è in costruzione, con i primi segni di rinnovamento di formazione introdotti in Age of Ultron e ora centrali in Captain America: Civil War (leggi la nostra recensione).

Ma Infinity War rappresenta una novità anche perché porterà i supereroi laddove la minaccia di Thanos (Josh Brolin) ha avuto inizio: nello spazio. Dice Joe Russo: «Abbiamo visionato tantissimi conceptual artwork per questo nuovo universo. Ma vogliamo sempre seguire le nostre regole, rimanendo fedeli a un certo realismo. Più mondi stanno facendo da ispirazione al nostro approccio “cosmico”, e dobbiamo stare attenti anche all’aspetto psicologico della storia, che non può prescindere dalla componente umana dei personaggi».

Personaggi come Scarlet Witch e Visione, che, secondo i Russo, stanno ancora esplorando i propri poteri e quindi non li hanno ancora scatenati del tutto.

La prima parte di Avengers: Infinity War (che potrebbe non essere il titolo definitivo) è attesa nelle sale italiane il 25 aprile 2018; la seconda il 24 aprile 2019. C’è ancora tanto da aspettare, ma la lista di cose da fare per un progetto come questo è lunga. E i Russo bros. ne sono perfettamente consapevoli.
veu
Da Scegliilfilm:

Avengers: Infinity War: spazio a Thanos, la Marvel punta finalmente sui villain!

Gli sceneggiatori Stephen McFeely e Christopher Markus promettono di dare un peso maggiore al personaggio di Josh Brolin

Trovare difetti ai cinecomic Marvel è impresa ardua ma ce n’è uno che mette d’accordo un po’ di esperti della materia: la Casa delle Idee (fatta eccezione per l’apprezzatissimo Loki) faticherebbe a sfornare dei villain all’altezza dei loro film.

A quanto pare gli Studios hanno deciso di mettere a tacere questa voce buttando sulla scena un villain degno di questo nome e particolarmente incisivo. A lavoro ci sono Stephen McFeely e Christopher Markus, gli sceneggiatori di Avengers: Infinity War, che hanno promesso sorprese future decisamente interessanti:

“La Fase Uno e la Fase Due comprendevano per lo più storie delle origini. Perciò i villain erano abbastanza simili. Quando non si tratta più di una storia delle origini, la libertà creativa è maggiore e permette di creare villain più stimolanti. Siamo sensibili a questo problema, ma non era la storia di Robert Redford, era Captain America: The Winter Soldier. Non era il viaggio di Red Skull, ma era quello di un ragazzino gracile che si trasforma in un eroe americano e combatte per il suo paese”.

Chi sarà il cattivone che ruberà un po’ di spazio agli iconici ed ingombranti supereoi buoni della Marvel? Naturalmente Thanos, il potentissimo personaggio interpretato da Josh Brolin in Guardiani della Galassia!

“In 120 minuti è difficile approfondire il tema, ma Thanos cambierà le cose. Ci piacciono le serie Marvel Netflix perché il tempo per entrare in sintonia con i villain è maggiore. Nel nostro caso si parla di minuti. Ne abbiamo 120, mentre Jessica Jones ne aveva a disposizione molti di più. Ma noi faremo il possibile mescolando ingredienti noti per creare qualcosa di nuovo. Captain America: The Winter Soldier deve molto a Ed Brubaker, ma non è perfettamente aderente alla sua versione. Captain America: Civil War deve molto a Mark Millar, ma non è perfettamente aderente alla sua versione. Noi faremo lo stesso con Thanos e il suo Guanto dell’Infinito”.

Una rivoluzione non da poco per i Marvel Studios.
veu
Da Badtaste:

Captain Marvel in Avengers: Infinity War!

Captain America: Civil War è appena uscito al cinema, ma i Fratelli Russo stanno già lavorando da tempo al loro prossimo film, il kolossal in due parti Avengers: Infinity War.
Sono ormai mesi che si parla di questo progetto: i due registi hanno rivelato che avrà una valanga di personaggi, che il titolo è provvisorio e che verrà girato interamente in IMAX digitale. Ora i Russo entrano nel dettaglio delle riprese in una nuova intervista a Deadline:

Abbiamo già iniziato a lavorarci, già da almeno un paio di mesi. Dovevamo farlo. Le riprese inizieranno a novembre, e si tratterà di girare due film senza soluzione di continuità, uno dopo l’altro. Quindi ci servono due sceneggiature definitive il prima possibile. Abbiamo iniziato a lavorare a quegli script circa sei mesi fa.

[…] Non appena abbiamo iniziato la post-produzione di Civil War, ci siamo presi qualche settimana di pausa e poi abbiamo iniziato a passare metà giornata con gli sceneggiatori e l’altra metà in sala montaggio, questo per mesi. La prima bozza delle due sceneggiature sarà pronta in questi giorni.

I Russo hanno parlato di Infinity War anche in un Q&A allo Smithsonian Institute (come riporta Comic Book.com) e hanno elencato i personaggi che compariranno, citando anche… Captain Marvel. Uno dei due ha subito scherzato: “Uhm… no intendevamo dire Captain Barvel. Un personaggio completamente diverso”.
Simba88
Avengers: Infinity War, lo script sarà soggetto a modifiche fino a novembre

Le riprese di Avengers: Infinity War partiranno a novembre e dureranno circa 9 mesi. I due film chiuderanno non solo la Fase Tre, ma anche la storia di alcuni dei protagonisti dell’Universo Cinematografico Marvel.

In un’intervista con Cinemablend, gli sceneggiatori del film Christopher Markus e Stephen McFeely hanno svelato di aver terminato la seconda stesura del copione; hanno precisato, però, che alcuni dettagli sono ancora in sospeso in attesa di scoprire i piani per gli altri film della Fase Tre che arriveranno prima di Infinity War.

“Per alcune cose tiriamo a indovinare” ha spiegato McFeely. “Per altre si tratta di tormentare le persone che si occuperanno di quei film. Per altre ancora cerchiamo di essere un po’ persuasivi del tipo: ‘Sarebbe di grande aiuto se questa persona fosse in questo posto alla fine del film. Non mi importa quello che farà prima, basta che alla fine del film sia lì…’“.

Markus ha proseguito dicendo: “Quindi insomma, scriviamo, riscriviamo e riscriviamo man mano che arrivano altre informazioni, sistemando dove opportuno. Quando consegnamo la prima stesura, quella è: una prima stesura. Ne faremo un bel po’ da qui a novembre“.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/05/21/avengers...ity-war/174467/
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, gli sceneggiatori suggeriscono l’arrivo dei Guardiani della Galassia

Solo pochi giorni fa, gli sceneggiatori di Captain America: Civil War e dei due capitoli di Avengers: Infinity War Christopher Markus e Stephen McFeely avevano chiaramente suggerito l’inclusione di Rocket Raccoon nella pellicola.
Adesso, in una nuova intervista, si sono spinti in una dichiarazione leggermente più “audace” relativa agli altri compagni di squadra del procione.

Siamo certamente interessati (ai Guardiani della Galassia, ndr.). Mettiamola così: sapete già chi ha il guanto, giusto? E sapete chi c’è in un altro film? La sua prole! È un universo molto grande, fate da soli i vari conti.


Video
veu
Da CBM:

Has AVENGERS: INFINITY WAR PART ONE Been Retitled AVENGERS 3?

To subtitle or not to subtitle? If Marvel Studios has truly decided to drop the Infinity War portion from the title of its third Avengers film, does that signal a significant change in the plot?

While promoting Captain America: Civil War, Joe & Anthony Russo confirmed that Avengers: Infinity War Part 1 and Part 2 would eventually be retitled, citing the need to denote the fact that the two films have very different storylines. Perhaps they meant they were going to drop the subtitles altogether rather than replace them with something else?

As the various Hollywood trades such as Variety, The Hollywood Reporter and The Wrap reported on the Brie Larson casting news for Captain Marvel, Deadline Hollywood's report had something extra, the fact that the Avengers: Infinity War Part 1 has been retitled Avengers 3. It's simple but it doesn't convey the same level of excitement that Infinity War does. But a lack of subtitle certainly didn't prevent Iron Man 2 or Iron Man 3 from cleaning up at the box office. What do you think of the new title?
veu
Da CBM:

No, AVENGERS: INFINITY WAR - PART 1 (Obviously) Hasn't Been Retitled AVENGERS 3
Despite some speculation that the next instalment of The Avengers franchise would be dropping a subtitle and going for a good old number, it's now been made clear that the movie remains untitled...

In Deadline's report about Brie Larson being in talks to play Captain Marvel (more on that can be found here), they referred to Avengers: Infinity War - Part 1 as "Avengers 3", leading some to theorise that the trade had discreetly revealed the title of the movie despite the fact that the studio always does that type of thing themselves. Common sense pointed to them using that as a placeholder because it was recently revealed by the Russo Brothers that both Infinity War movies will be retitled, while it's fair to say Marvel going from The Avengers to Avengers: Infinity War to Avengers 3 didn't make any sense.

Obviously cautious about any further misunderstandings, an interview they've just posted with Joe and Anthony Russo quite clearly states that one of their next projects will be, "the still untitled Avengers 3, is set to begin filming later this year." So, yes, as many of you no doubt already guessed, Deadline is simply referring to the third Avengers movie - which is no longer titled Avengers: Infinity War - Part 1 - as Avengers 3, because, well, it's the third Avengers movie and doesn't have an official title.

With the next two Avengers movies set to be released in 2018 and 2019, Marvel has the luxury of not needing to rush when it comes to revealing what the actual titles are, though it wouldn't be remotely surprising if we hear something official when production starts later this year and they issue a press release similar to the one which confirmed the full Thor: Ragnarok cast. For now though, we can relax knowing that Marvel hasn't suddenly forgotten how to choose a decent title for their movies.
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, Alan Silvestri per la colonna sonora

Non sarà Henry Jackman, compositore delle colonne sonore di Captain America: the Winter Soldier e Civil War, a lavorare alle musiche del prossimo blockbuster dei Fratelli Russo, il film in due parti Avengers: Infinity War. Per il blockbuster, infatti, i Marvel Studios hanno deciso di coinvolgere nuovamente il compositore nominato a due Oscar Alan Silvestri. Silvestri, autore delle musiche di film come Ritorno al Futuro, Predator e Forrest Gump, ha scritto in precedenza la colonna sonora di Captain America: the First Avenger e The Avengers.
Avengers: Infinity War – Parte 1 approderà nei cinema il 4 maggio 2018, Avengers: Infinity War – Parte 2 il 3 maggio 2019. I due film verranno diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

Le riprese di entrambe le parti dureranno la bellezza di nove mesi, il che impedirà agli attori del cast di partecipare ad altri film per tutto il 2016. I film saranno girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, un aggiornamento sui titoli dei due film

Ormai da qualche tempo sappiamo che il mega-crossover in due parti Avengers: Infinity War non si chiamerà Avengers: Infinity War – Parte 1 e Parte 2 come inizialmente immaginato. Oggi arriva la conferma, da parte della Disney, che il primo film manterrà il titolo originale, mentre il secondo al momento si chiama “Untitled Avengers film”: la major si prenderà tutto il tempo per decidere un titolo adatto nei prossimi mesi.
Le riprese dei due film, che verranno girati senza soluzione di continuità, inizieranno a novembre ad Atlanta, in Georgia. Quello che ancora non sappiamo è quali personaggi saranno nel film: l’unica conferma, per il momento, è il debutto di Captai Marvel nel primo film in vista del proprio film in solitaria nel 2019.

Avengers: Infinity War – Parte 1 approderà nei cinema il 4 maggio 2018, Avengers: Infinity War – Parte 2 il 3 maggio 2019. I due film verranno diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

Le riprese di entrambe le parti partiranno a novembre e dureranno fino a luglio. I film saranno girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.
Simba88
Avengers: Infinity War, i due sceneggiatori aggiornano sulla lavorazione

Christopher Markus e Stephen McFeely hanno parlato con Yahoo! della lavorazione ad Avengers: Infinity War e del suo sequel che saranno girati in contemporanea a partire da novembre.

I due sceneggiatori di Captain America: Civil War hanno svelato di essere alla terza stesura del primo film e alla seconda del suo seguito.

Queste le loro parole:

"Abbiamo scritto molte stesure. Siamo alla terza del primo film e alla seconda del sequel. Le stiamo scrivendo una dopo l’altra. Un giorno ci concentriamo su un film e il giorno dopo magari sull’altro. E poi bisogna tener conto delle note della produzione che arrivano costantemente, del tipo: “Quella cosa adesso è una finestra, non una porta, quindi sistematela”, oppure: “Ok, non andremo più in quella città, ma in quest’altra”. Cose del genere accadono spesso e continueranno per tutti i prossimi mesi."

Sulla pletora di personaggi a disposizione hanno poi aggiunto:

"Quando ci chiudiamo in una stanza con i fratelli Russo e un paio di produttori Marvel, su una parete abbiamo delle cartoline con i personaggi del primo film e sull’altra i personaggi del secondo. La terza parete ha delle foto in formato figurina di ogni singolo personaggio ancora vivo nell’universo Marvel…

Anche personaggi come il ragazzo di Darcy in Thor 2. Dico sul serio, chiunque non sia ancora morto è su quella parete. E poi iniziamo a muovere le carte un po’ in giro per far succedere cose come, che ne so, il ragazzo di Darcy che incontra Galactus e… [ride]"


Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/08/04/avengers...razione/185401/
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, confermata la presenza di Sebastian Stan

Tutti gli spettatori di Captain America: Civil War, una volta terminato il film, si saranno inevitabilmente domandati: “Quando rivedremo in azione il Soldato d’Inverno?”.
L’Hollywood Reporter, in un articolo incentrato sulla prossima fatica cinematografica di Sebastian Stan fornisce la – scontata – risposta: in Avengers – Infinity War, le cui riprese cominceranno il prossimo anno. Tutto ciò non esclude in ogni caso una sua eventuale apparizione in Black Panther, considerato che la pellicola dei fratelli Russo “lo ha lasciava proprio in Wakanda”.

Questa la nostra intervista con l’attore – e il suo collega Anthony Mackie – al junket europeo di Captain America: Civil War:


Video
veu
Da Badtaste:

Avengers – Infinity War: la produzione cerca comparse, i fratelli Russo partono per Atlanta

Le riprese di Avengers – Infinity War e del suo sequel partiranno a novembre ad Atlanta, in Georgia. Per l’occasione la produzione ha diramato un casting call in cerca di comparse, che potete leggere integralmente cliccando qui.
Il post spiega che molti dei ruoli saranno personalmente selezionati dai due registi, Anthony e Joe Russo, che con un messaggio su Facebook hanno fatto sapere di essere partiti per Atlanta.

Le riprese, ricordiamo, dureranno circa 9 mesi.


Foto
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War chiuderà la storyline iniziata con Iron Man e ne lancerà di nuove

Qualche settimana fa i Marvel Studios hanno ufficializzato il titolo del primo dei due film di Avengers che verranno girati senza soluzione di continuità dai Fratelli Russo, ovvero Avengers: Infinity War, lasciando il secondo titolo ancora avvolto nel mistero.
Cinema Blend ha chiesto direttamente ai Russo il motivo di questo cambiamento di strategia, visto che inizialmente quello doveva essere il titolo di entrambi i film (differenziati da un “parte 1” e “parte 2”): “Volevamo che il secondo film fosse diverso e distinto”, spiega Joe Russo, “ovviamente ci saranno degli incroci tra i personaggi e alcuni archi narrativi, ma mentre per il primo film il titolo Avengers: Infinity War è perfetto, per il secondo… beh riveleremo con il tempo su cosa sarà incentrato il secondo film.” “Lo scoprirete,” aggiunge Anthony, “ma tra un po’ di tempo”.

In un’altra intervista, questa volta a IGN, Anthony Russo ha sottolineato come questo doppio blockbuster segnerà una svolta nel franchise Marvel (anche in vista della fine dei contratti di star come Chris Evans, Robert Downey Jr. e Chris Hemsworth):

Non posso entrare molto nel dettaglio con i personaggi che introdurremo, ma dovete pensare a questi due film come al culmine di tutto ciò che è accaduto nell’Universo Cinematografico Marvel sin dal primo Iron Man. Essendo il culmine, per certi versi queste storyline giungeranno a una fine, mentre inizieranno altre storie.
veu
Da CNO:

I Guardiani della Galassia e gli Avengers si incontreranno in Infinity Wars

È stato ormai confermato che il cast di Guardians of the Galaxy e The Avengers si incontreranno e combatteranno fianco a fianco in Infinity Wars

L’attore Vin Diesel, la voce del colossale Groot, ha parlato: i Guardiani della Galassia e gli Avengers si incontreranno in Infinity Wars e combatteranno insieme contro un nemico comune. Come è possibile immaginare dagli ultimi due/tre film di casa Marvel, questo nemico comune sarà Thanos, in conquistatore di mondi, portando la dimensione galattica di StarLord e compagni direttamente sulla Terra. “È una cosa che tutti stavamo aspettando da molto tempo e siamo tremendamente eccitati all’idea!” in questo modo ha concluso Vin Diesel, annunciando ufficialmente ciò che in molti speravano ormai da tempo.

Il team up di Avengers e Guardiani della Galassia sarà una vetta dell’universo fumettistico Marvel al cinema, perché porterà a collassare in un solo film due franchise diversi, fondendo una volta per tutte le realtà divise di questi due gruppi di supereroi. Sarà la stessa formula innovativa del primo Avengers, ma con un numero elevatissimo di personaggi e una storia molto complessa, che racchiuderà (e forse chiuderà) tutte le storylines presentate fino ad ora al cinema.

Guardiani della Galassia 2

Prima di vederli combattere fianco a fianco con gli Avengers, dovremo capire cosa ne sarà del gruppo di strampalati eroi chiamati Guardiani della Galassia (un nome, al limite del ridicolo, che si sono dati da soli nel primo film) e in che modo porteranno la minaccia di Thanos sulla Terra. Per arrivare a quel punto dovremo vedere il nuovissimo film che, con tutta probabilità, arriverà al cinema ila prossima Primavera. Ancora non sappiamo quasi nulla di Guardiani della Galassia 2, se non la presenza di una serie di nomi noti nel cast e qualche piccola aggiunta che, probabilmente, porterà anche all’introduzione del personaggio di Captain Marvel, interpretata da Brie Larson, che ha recentemente vinto l’Oscar con il film Room.
veu
Da BestMovie:

Avengers: Infinity War, i fratelli Russo sulla possibilità di vedere Captain Marvel e Squirrel Girl
I registi scherzano sul futuro in casa Marvel…

In occasione della promozione dell’edizione home video di Captain America: Civil War, i registi Joe e Anthony Russo sono stati intervistati da Yahoo! e hanno toccato alcuni temi cari ai fan: come la possibilità di vedere Captain Marvel e Squirrel Girl in Avengers: Infinity War.

Ecco cosa ha affermato Joe: «Anna Kendrick sarebbe perfetta nel ruolo e siamo già suoi grandi fan. Al momento, siamo occupatissimi a raccontare la storia con tutti i personaggi già esistenti. Anthony probabilmente morirebbe se dovessimo introdurne un altro… Questo non significa che non introdurremo un nuovo personaggio…»

In merito al debutto della Captain Marvel interpretata da Brie Larson, Anthony scherza: «Se davvero hanno scelto l’attrice potrebbe essere… Sai se l’hanno scelta? Ci appelliamo al Quinto Emendamento».

Quando il giornalista chiede ai registi se davvero vedremo 67 personaggi, Joe risponde: «Sono 66. Ricordate il Dr. Fine di Captain America: The Winter Soldier? Lui non ci sarà. Voleva troppi soldi».

Insomma, è chiaro che i registi di Avengers: Infinity War siano dei gran burloni. Ma che le porte per entrambi i personaggi rimangono aperte.

Vi ricordiamo che l’attesissimo film Marvel sarà nelle sale a maggio 2018. E il cast potrebbe esser stato svelato da Robert Downey Jr. in persona qualche settimana fa…
veu
Da BestMovie:

Robert Downey Jr. ha appena svelato il cast di Avengers: Infinity War?
O è un altro scherzo dell’attore?

In questi giorni abbiamo scoperto che Avengers: Infinity War sarà rilasciato come un film standalone e non più diviso in due parti e che entrambe le sceneggiature sono a buon punto.

Ma la vera sorpresa ai fan l’ha fatta Robert Downey Jr. che oggi ha postato un’immagine sul suo profilo Facebook dove “annuncia” il cast del film. E sembra torneranno proprio tutti…

Ovviamente non è un annuncio ufficiale della Marvel, quindi potrebbe essere solo uno degli scherzi dell’attore, ma nel caso fosse vero non potremmo che esserne felici… no?

Avengers: Infinity War uscirà nelle nostre sale il 4 maggio 2018, mentre il quarto capitolo senza titolo il 3 maggio 2019. E secondo i fratelli Russo, i due film cambieranno radicalmente l’Universo Cinematografico Marvel.


Foto
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, un attore di Community avrà un cammeo nel film!

Come avvenuto per Captain America: The Winter Soldier e per Captain America: Civil War, anche Avengers: Infinity War conterrà un particolare cammeo di uno dei protagonisti di Community, serie della NBC (passata poi su Yahoo! Screen) a cui i registi Anthony e Joe Russo sono molto legati.
Parlando con CinemaBlend i fratelli Russo hanno confermato tale avvenimento:

Siamo esattamente in quella fase della pre-produzione in cui iniziamo a pensare a questo tipo di cose, in questo momento stiamo cercando il giusto ruolo per il prossimo cammeo.

I fan possono aspettarsi un apparizione direttamente dal cast di Community?

Sì, assolutamente. Dobbiamo continuare su questa scia.

Nel primo titolo appare Danny Pudi, mentre nel secondo Jim Rash.
veu
Da MoviePlayer e Stay Nerd:

MARVEL: SVELATE INDISCREZIONI SUL FUTURO DEGLI AVENGERS E DELL'MCU?

Online sono apparse molte indiscrezioni riguardanti i prossimi lungometraggio del Marvel Cinematic Universe.

Sul sito 4Chan sono apparse numerose indiscrezioni riguardanti i prossimi film della Marvel. Si tratta, ovviamente, per ora di rumors senza nulla di ufficiale.
Ecco tutti i dettagli pubblicati online.

Attenzione, contiene moltissime anticipazioni su quello che potrebbe accadere nei prossimi film.

Doctor Strange

Le prime proiezioni di test hanno ottenuto delle reazioni positive.

Le riprese aggiuntive sono state realizzate per migliorare le parti dell'allenamento di Strange, aggiungere un po' di umorismo e inserire il cameo di Tony Stark.
Kevin Feige sta lavorando con attenzione al film perché Doctor Strange e Baron Mordo saranno delle importanti presenze ricorrenti nel Marvel Cinematic Universe

Nel film ci sarà una Gemma del Tempo.

Il film si svolge nella stessa linea temporale degli altri film: l'incidente di Stephen Strange avviene poco dopo il ritorno di Tony Stark dall'Afghanistan e la sua preparazione avviene in contemporanea con quanto accaduto nei vari lungometraggi.
Il personaggio di Mads Mikkelsen, Kaecilius, ha un legame con Dormammu, che avrà una parte più importante nei sequel.
Ci sono già dei progetti per quanto riguarda un sequel che potrebbe contare sulla presenza di Benedict Cumberbatch e Chiwetel Ejiofor.

Il casting dell'Antico è stato particolarmente complesso perché le persone percepivano il personaggio come uno stereotipo e perché il legame con il Tibet avrebbe potuto avere delle conseguenze sugli incassi in Cina. Tilda Swinton è stata scelta per il suo aspetto inusuale.

Guardiani della Galassia 2

Il film sarà piuttosto indipendente dal resto del Marvel Cinematic Universe, come ha chiesto James Gunn.
Ego sembra inizialmente il villain, ma in realtà, anche se si tratta di un antagonista, il nemico è Ayesha. Taserface sarà un cattivo secondario.

Sylvester Stallone e Sharon Stone saranno dei membri degli Antichi, una razza di alieni immortali che ingaggiano i Guardiani per fermare Ego, parte di un piano più grande ideato da Ayesha.

Yondu e Nebula faranno parte del team insieme a Mantis, la sorellastra di Star-Lord e prigioniera di Ego.

Kree e Nova Corps appariranno nel film e avranno una certa importanza.
Groot rimarrà con le dimensioni di un piccolo Groot per una buona parte del film.
Ci sarà una parte della trama in cui si mostra il legame romantico tra Star-Lord e Gamora.

Thanos non apparirà nel film anche se ci saranno dei riferimenti.
Non ci saranno delle Gemme dell'Infinito, anche se non c'erano dei riferimenti.
Il film finirà con un epilogo che conduce ad Avengers: Infinity War.

Ci sono dei progetti per il sequel ma James Gunn non è ancora coinvolto nonostante i desideri della Marvel.

Spider-Man: Homecoming

Il film avrà un budget minore rispetto ad altri film della Marvel.

Il lungometraggio avrà come protagonista Peter Parker, alle prese con il tentativo di equilibrare la sua vita privata e quella da supereroe. Peter cercherà di invitare la ragazza per cui ha una cotta, Liza Allan, al ballo della scuola e cercherà di adattarsi nella nuova scuola. Come eroe, invece, dovrà affrontare il malvagio Avvoltoio.

Adrian Toomes/Avvoltoio, è uno scienziato militare che crea una tuta usando la tecnologia aliena degli Avengers ma ci sono delle conseguenze. Adrian scopre che ha bisogno della tuta per sopravvivere, la ruba e impazzisce, uccidendo i suoi ex superiori e cercando una cura.

Il Riparatore sarà un villain minore, un ex inventore della società di Stark che fornisce le armi ai villain ed è obbligato ad aiutare l'Avvoltoio. Il personaggio darà armi anche a Shocker e al suo gruppo.

Zendaya Coleman ha il ruolo di Mary Jane ma la scelta è stata presa solo in occasione di una delle ultime stesure dello script. Inizialmente era un personaggio originale chiamato Michelle. La ragazza è una compagna di classe di Peter che ha una cotta per lui. I due andranno insieme al ballo. La giovane, inoltre, ha una borsa di studio come Peter e sarà presente nei sequel.

Flash avrebbe dovuto essere inizialmente un personaggio originale chiamato Manuel.
Nel film non ci saranno Jameson o il Daily Bugle.

Il ruolo di Tony Stark nel film sarà minore e non apparirà in versione Iron Man. Tony darà dei consigli di vita a Peter quando non sembra in grado di affrontare il suo primo nemico.

Gli accordi presi in Civil War non avranno delle conseguenze su Peter perché il ragazzo si occupa solo di crimini minori, tuttavia Tony rivela che potrebbe non proteggerlo se inizierà ad affrontare villain più importanti.

Thor: Ragnarok

Il film avrà un'atmosfera piuttosto seria con alcuni piccoli momenti più umoristici, un po' come quanto accaduto con Il Soldato d'Inverno.

Loki manda Hulk sul pianeta dei gladiatori dove poi arriverà Thor. Valkyrie è una guerriera del pianeta e diventa amica di Thor, senza però diventare una coppia nonostante una possibile attrazione.

Nello script non ci sarà alcun riferimento a Jane Foster.

Thor, Hulk e Valkyrie devono trovare la Gemma dell'anima per sconfiggere Loki e Hela, che ha aiutato Loki a prendere il controllo sul trono e sta progettando di distruggere i Nove Mondi.

Loki verrà tradito da Hela e aiuta Thor a sconfiggerla ma poi lo tradisce e consegna la Gemma dell'Anima a Thanos, oltre a rivelargli dove si trovano le altre Gemme dell'Infinito, per proteggersi quando Thanos lancia la sua offensiva.

Skurge è il campione di Hela ma la segue in cambio di false promesse e le si rivolta contro quando scopre quali sono i suoi veri piani, affrontando le armate sacrificandosi per dare a Thor una chance di vincere.

Tra i personaggi che appariranno ci saranno Surtur e Fenris.

Odino ha vagato per la Terra da quando Loki lo ha esiliato. Nella sequenza finale del film riconquista il suo potere.

Sif, i Warriors Tree e Heimdall ritorneranno. Heimdall morirà.

Doctor Strange avrà un cameo.

Black Panther

Il film sarà un thriller politico e il film più serio della Marvel.

Erik Kilmonger sarà il villain principale. E' un nemico fin dall'infanzia di T'Challa e il più bravo guerriero di Wakanda. Era lui destinato a diventare Black Panther, il protettore di wakanda, ma T'Challa assume il ruolo per vendicare la morte del padre, mentre Kilmonger pensa che questo sia privarlo del proprio scopo perché quando un guerriero fa il giuramento rimane Pantera fino a quando viene ucciso o passa il suo ruolo a un successore. Erik decide quindi di usurpare il trono insieme a Ulysses Klaw.

Nakia è l'amica d'infanzia di T'Challa e Kilmonger. Tra i tre c'è un triangolo sentimentale.

Kilmonger progetta di far scoppiare una guerra tra Wakanda e alle Nazioni Unite a causa dei giacimenti di Vibranium.

Il segretario Ross sarà una presenza importante e Stark dovrebbe apparire.

Bucky avrà un ruolo da co-protagonista e sarà fatto uscire dal ghiaccio.

Nel film si esplorerà la mitologia di Pantera Nera e le tradizioni e la cultura di Wakanda.

Ant-Man and the Wasp

Scott Lang e Hope Van Dyne saranno in fuga dopo quanto accaduto in Captain America: Civil War, cercando di evitare che la tecnologia di Ant-Man finisca nelle mani sbagliate.

Hank Pym apparirà ma per un motivo non sarà presente nella maggior parte del film.

Luis ritornerà, mentre Kurt e Dave probabilmente no, introducendo invece un nuovo gruppo di criminali che lavorano con Luis.

Il personaggio interpretato da Bobby Cannavale potrebbe non essere presente.

La Wasp originale apparirà e per ora il ruolo non è stato ancora offerto alle potenziali attrici.

Nel film apparirà il Segretario Ross.

Eric O'Grady apparirà.

I villain dovrebbero essere delle versioni modificate di Egghead, nemesi di Pym durante la Guerra Fredda, e Whirlwind.

Verrà dato più spazio al Microverso.

Il tono sarà particolarmente ricco di umorismo e con elementi da film dedicati a una rapina.

Captain Marvel

Lo studio sta incontrando delle potenziali registe.

Carol Danvers verrà introdotta e riceverà i suoi poteri in Avengers: Infinity War dopo essere stata coinvolta con la tecnologia Kree durante una battaglia con Thanos.

Yon-Rogg sarà il villain.

Tra i personaggi che appariranno ci sono Monica Rambeau e Karla Sofen.

Sembra che Mar-Vell potrebbe apparire nel film.

Gli autori stanno discutendo sulla possibilità che Carol Danvers abbia dei momenti romantici nel lungometraggio.

Lo studio vorrebbe far diventare Captain Marvel uno dei loro personaggi più importanti.

Avengers: Infinity War

Lo studio inizialmente voleva realizzare un film da dividere in due parti ma i fratelli Russo hanno preferito realizzare due storie indipendenti che si completano a vicenda.

Avengers: Infinity War avrà come protagonisti gli Avenger mentre cercano di impedire a Thanos di assemblare il Guanto dell'Infinito. Arriva sulla Terra per reclamare la Gemma della Mente da Visione e quella del Tempo da Doctor Strange, dando vita a una terribile battaglia.

Gli Avengers saranno ancora divisi all'inizio del film e dovranno imparare a collaborare per fermare Thanos.

Gli eroi che dovrebbero apparire sono Captain America, Iron Man, Thor, Hulk, Occhio di Falco, Scarlet Witch, Visione, il Soldato d'Inverno, Black Panther e Doctor Strange, e i Guardiani della Galassia arriveranno per aiutarli nel terzo atto del film.

Vision sarà distrutto quando viene presa la Gemma.

Carol Danvers verrà introdotta nel film come una soldatessa che aiuta gli Avengers a bloccare l'attacco di Thanos.

Alla fine del film Thanos sembrerà sconfitto ma ritornerà nel quarto film, obbligando tutti gli eroi della Terra a unire le proprie forze per fermarlo.

Loki apparirà in entrambi i film come consigliere di Thanos, in realtà sta lavorando contro di lui.

Thanos avrà un esercito di Deviants per provare a combattere gli Avengers.
Scarlet Witch avrà un ruolo importante nella sconfitta di Thanos.

Alcuni dei titoli possibili per il film sono The Thanos Imperative, Thanos War e Infinity Crusade.

I due film concluderanno quasi tutte le storie iniziate con Iron Man e getteranno le basi per i successivi film.


Altri progetti Marvel

Iron Man dovrebbe morire nel quarto film degli Avengers perché il contratto di Robert Downey Jr. finirà e sarà la conclusione logica della sua storia.

Thor potrebbe morire se Chris Hemsworth deciderà di non prolungare il suo contratto.

Occhio di Falco e Vedova Nera potrebbero uscire di scena, tuttavia sono ancora in corso le trattative. Scarlett Johansson dovrebbe rinnovare il contratto. Occhio di Falco probabilmente no.

Mark Ruffalo ritornerà in altri film.

Nella Fase quattro Spider-Man, Doctor Strange, Black Panther, Captain Marvel e Scarlet Witch avranno dei ruoli più importanti.

La Marvel è interessata a She-Hulk ma la situazione è complicata a causa degli accordi esistenti tra la Marvel e la Universal Pictures per quanto riguarda i film di Hulk.

Hercules potrebbe essere introdotto nei film.

Per ora non si è ancora deciso se la prossima fase sarà sostenuta da una trama unica che si espande nei diversi lungometraggi delle varie fasi.

Norman Osborn potrebbe ritornare in scena e sul grande schermo potrebbe essere proposta la storia di Dark Reign, introducendo anche Sentry.

La trama di Secret Invasion potrebbe essere introdotta e svilupparsi in vari film.
Il film dedicato agli Inumani è ancora in fase di sviluppo, tuttavia potrebbe essere evitato a causa del suo legame con la serie Agents of S.H.I.E.L.D. e l'addio al progetto di Ike Permultter.

Dopo che Suicide Squad non si è rivelato come avevano promesso i trailer, è aumentato l'interesse per Thunderbolts.
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, Anthony Russo spiega perché ha voluto mettersi alle corde col finale di Civil War

Alla fine di Captain America: Civil War i membri del Team Cap si ritrovano a essere dei ricercati, mentre Iron Man e i membri della sua squadra sono diventati – sostanzialmente – una “divisione governativa”.
La lettera che Steve Rogers fa recapitare lascia presagire una sorta di riconciliazione fra i due, anche se il co-regista della pellicola, Anthony Russo, ha specificato che non è esattamente così. Anzi, la scelta di lasciare gli Avengers divisi è stata una decisione consapevole fatta per rendere più “complicata” la sfida creativa di Avengers: Infinity War.

Ecco cosa ha rivelato il filmmaker all’Independent:

C’è un modo di dire che recita “mettiti alle corde”. Io e mio fratello l’abbiamo sempre amato. Una delle cose che preferiamo di Captain America: Civil War è che finisce in questa zona dalla quale è complicato comprendere quali potranno essere le direzioni che verranno intraprese da Tony Stark e Steve Rogers e dai due team che hanno sofferto e pagato le conseguenze della loro separazione. Da un punto di vista di mero storytelling è un punto complicato su cui lavorare e sì, rappresenta piuttosto bene la condizione del mondo dal quale ci muoveremo dopo Civil War. E pone le basi di partenza di Infinity War: la divisione interna agli Avengers.

Poi il regista puntualizza anche circa l’epilogo del terzo Captain America e la lettera di cui sopra:

Pensiamo che le questioni rilevanti per un personaggio, debbano essere raccontate dalla macchina da presa. Le divisioni che si sono create alla fine di Captain America: Civil War sono così profonde che non possono essere risolte al di fuori di quello che viene narrato dalla macchina da presa. Vanno affrontate direttamente con lo storytelling. È questa la nostra filosofia lavorativa.

In calce potete vedere la nostra intervista con i registi registrata durante il junket europeo di Captain America: Civil War, in cui abbiamo parlato – brevemente – anche di Infinity War.


Videointervista
veu
Da Cinematographe:

Avengers: Infinity War – gli eroi Marvel del piccolo schermo insieme agli Avengers?

La Marvel si sta espandendo sempre più, sia sul grande che sul piccolo schermo, ma fino ad ora i contatti tra cinema e tv sono avvenuti molto di rado e tutti in Agents of SHIELD.

I Fratelli Russo – che dirigeranno Avengers: Infinity War – includeranno nel prossimo film Marvel tantissimi nuovi personaggi, tra cui la tanto attesa Captain Marvel.

Eppure, ci sono molti fan che vorrebbero un incontro tra i supereroi del cinema con quelli di Netflix, di cui fanno parte Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. Al momento non c’è stato alcuna indicazione che tutto ciò possa ancora accadere, ma i Russo non limitano alcuna possibilità.

“Noi prendiamo in considerazione tutto” ha detto Anthony Russo, “Non vogliamo essere troppo specifici su ciò che potrebbe accadere in questi film. Vogliamo che siano una sorpresa per il pubblico.”

Avengers: Infinity War – gli eroi Marvel del piccolo schermo insieme agli Avengers?

Per quanto riguarda la loro più recente aggiunta – Brie Larson – hanno rivelato: “È un’incredibile aggiunta al cast. Non si poteva scegliere di meglio. Non solo è un’attrice con un talento incredibile, ma è anche una meravigliosa donna. Non vediamo l’ora di collaborare con lei.”

Se i personaggi Netflix dovessero apparire nei film, sarebbe molto probabile che avrebbero un piccolo cameo, dato che il film vanta già una lunga lista di vendicatori e includerà, senza dubbio, anche eroi come Doctor Strange, Black Panter e Winter Soldier.

Con l’aggiunta di tutti questi personaggi, risulterà essere una grande sfida fare qualcosa di buono, ma Anthony Russo rivela che il risultato sarà eccezionale quanto Captain America: Civil War.

“Quello che abbiamo fatto in Civil War è esattamente ciò che vogliamo fare in Avengers. Non importa quanto tempo ha il personaggio sullo schermo, si può fare comunque tanto.”

Senza dubbio, dopo queste dichiarazione, l’ansia per Avengers: Infinity War sale sempre di più. Vi ricordiamo che la pellicola uscirà nelle sale americane il 4 Maggio 2018.
veu
Da Il Cineocchio:

I fratelli Russo aprono ai Difensori e a Captain Marvel in Avengers: Infinity War
I due registi dell’atteso crossover galattico hanno anche parlato del bilanciamento nel minutaggio di ogni supereroe

Joe e Anthony Russo sono al lavoro per preparare l’inizio della produzione di Avengers: Infinity War. Abbiamo già visto la prima foto dal set con Josh Brolin, che interpreterà Thanos, uno degli innumerevoli personaggi che prenderanno parte a questa nuova avventura galattica. Sappiamo che vedremo sicuramente il team originale dei Vendicatori, i Guardiani della Gallassia, il Doctor Strange, Captain Marvel, Black Panther, Spider-Man, che si uniranno per combattere il Titano Pazzo. Non sappiamo quanti altri appariranno, ma tutti i protagonisti dell’universo Marvel sarebbero potenziali papabili.

Durante una recente intervista, ai Russo è stato chiesto della possibilità di includere alcuni dei personaggi delle serie TV di Netflix, ovvero Daredevil, Jessica Jones, The Punisher, Luke Cage e Iron Fist. In risposta, Anthony ha detto:

Noi prendiamo in considerazione tutti. Non vogliamo essere troppo specifici su ciò che sta per accadere con questi film. Vogliamo che questi film siano una sorpresa per il pubblico.

In molti sarebbero felici di vedere questi personaggi fare una comparsata sul grande schermo in un film Marvel, ma è difficile che accadrà, in quanto pare che tra i team creativi della Casa delle Idee dei reparti cinema e TV non corra buon sangue. E’ stato poi chiesto ai due di Brie Larson e della sua Captain Marvel, della quale sono entusiasti. Joe ha detto:

E’ un incredibile scelta di casting. Non si poteva chiedere di meglio. Non solo è un’attrice incredibilmente talentuosa, ma è un meraviglioso essere umano. Non vediamo l’ora di avere l’opportunità di ritrovarci con lei, se dovessimo avere la possibilità di lavorare con quel personaggio.

Sappiamo tutti che stanno per lavorare con lei in Infinity War però. Non è chiaro il motivo per cui siano ancora così restii a parlarne. I registi hanno infine parlato del bilanciamento degli spazi relativi a tutti i personaggi che saranno presenti nella pellicola. Anthony ha spiegato:

Quello che abbiamo fatto in Civil War è esattamente quello che vogliamo fare in Avengers – non importa quanto tempo sullo schermo un personaggio abbia, puoi ancora avere molte ambizioni per quello che fai con quel personaggio mentre li hai lì davanti.”

Anthony ha anche raccontato di come col fratello sta scrivendo la storia e la sceneggiatura:

C’è un adagio della narrazione che Joe e io adoriamo, che è scrivere da soli in un angolo. Se ti metti in un luogo molto scomodo come narratore… qui nasce una grande eccitazione e ne derivano sorprese e spontaneità.

I Russo sono una coppia di ragazzi di grande talento che stanno facendo grandi cose nell’Universo Marvel. Il loro stile sembra funzionare molto bene, e non c’è dubbio che i film degli Avengers su cui stanno lavorando potrebbero davvero diventare una nuova pietra di paragone per i cinecomics.
veu
Da Badtaste:

Avengers: Infinity War, confermata la presenza di Doctor Strange nel film?

Sembra confermato: tra i tanti supereroi che appariranno in Avengers: Infinity War ci sarà anche Doctor Strange, personaggio che farà preso il suo debutto nelle sale di tutto il mondo nel cinecomic con il medesimo titolo.
Parlando con Empire Magazine Benedict Cumberbatch, in relazione al futuro del suo personaggio nell’UCM, ha fatto notare quanto sia difficile riuscire a non far coincidere gli impegni lavorativi con quelli di Robert Downey Jr (Iron-Man), Chris Hemsworth (Thor), Elizabeth Olsen (Scarlet Witch) e Paul Bettany (Visione), tutti interpreti che avranno un ruolo in Infinity War. Poi ha dichiarato: “Stare tutti insieme sarà qualcosa di unico. È stato introdotto questo personaggio per far aprire un altro capitolo. Così da offrire un modo per guardare lo spazio e capire le sue dinamiche”.

La presenza del supereroe all’interno del film tuttavia non sorprende molto. Strange possiede infatti una delle preziose gemme dell’Infinito tanto bramate da Thanos, villain protagonista del cinecomic dei fratelli Russo.
veu
Da MangaForever:

I Defenders Netflix saranno anche in Avengers: Infinity War?

I fan delle serie tv Marvel Netflix saranno lieti di sapere che i fratelli Russo starebbero tenendo in considerazione di usare anche i personaggi che formeranno i “Defenders” in “Avengers: Infinity War”. Si è parlato molto nei mesi passati della possibilità di questo cross over, ma solamente qualche giorno fa è stata data la speranza che ciò possa accadere sul serio.

I “Defenders”, in italiano I Difensori, sono il supergruppo che vedremo essere formato in tv da Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. La serie andrà in onda l’anno prossimo e sarà composta da 13 episodi.

Se il supergruppo apparisse in “Avengers: Infinity War”, il film sarebbe la prima pellicola del Marvel Cinematic Universe a riconoscere l’esistenza del mondo dei supereroi Netflix, nonostante nelle serie ci siano riferimenti ai film sin dalla prima stagione di Daredevil.

Quando i Fratelli Russo al Toronto Sun sono stati interrogati sulla possibilità di vedere una comparsata dei supereroi Netflix in “Avengers: Infinity War”, Anthony ha così risposto:

Stiamo considerando tutti. Non voglio essere troppo specifico con quello che potrà succedere in questi film. Vogliamo che questi film siano una sorpresa per il pubblico.

E’ la prima ammissione in assoluto da parte della Marvel sulla possibilità di vedere Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e forse anche Punisher unire le forze con gli Avengers sul grande schermo. Ad ogni modo è quasi impossibile che qualcuno di loro possa avere un ruolo chiave nel film, ma per i fan Marvel basterebbero anche una manciata di minuti per mostrare finalmente una connessione concreta tra l’universo cinematografico e quello televisivo.

Il film si concentrerà ovviamente sugli eroi principali del Marvel Cinematic Universe, compresi i Guardiani della Galassia con molta probabilità.

Anthony ha inoltre spiegato come hanno pianificato il film:

“Quello che abbiamo fatto in Civil War è esattamente questo che vogliamo fare in Avengers: Infinity War, non importa quanto tempo apparirà un personaggio sul grande schermo, puoi comunque ottenere ottimi risultati facendolo agire nel migliore dei modi”.

L’esempio perfetto è proprio Ant-Man che in Civil-War fa un’apparizione brevissima ma di forte impatto.

Se i Difensori facessero un’apparizione come Ant-Man in Infinity War, significherebbe che dovremmo aspettarci grandi cose da loro nonostante il piccolo ruolo.
veu
Da Badtaste:

[RUMOUR] Avengers: Infinity War, Star-Lord avrà un ruolo di primo piano nel film?

Manca ancora parecchio tempo all’uscita nei cinema di Avengers: Infinity War. Questo significa che fino a maggio del 2018, dovremo destreggiarci fra speculazioni e rumour di ogni tipo. Quello che vi proponiamo oggi arriva da Schmoes Know.
Secondo il sito, malgrado il gran numero di personaggi che vedremo nella pellicola dei fratelli russo, Star-Lord non avrà un ruolo di “contorno”, ma di primo piano. Il sito prosegue sostenendo che ora come ora non è ancora possibile affermare con certezza se anche gli altri Guardiani della Galassia avranno una parte fondamentale o se “si uniranno semplicemente all’azione” nella lotta contro Thanos visto che lo script è attualmente in fase di stesura. Quello che sanno grazie alle loro fonti è, appunto, che Star-Lord sarà fra gli effettivi protagonisti.
veu
Da BadTv:

Mike Colter: “Luke Cage negli Avengers? Dovrebbero sborsare un bel po’ di soldi”

Come già sappiamo, le possibilità di vedere apparire Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, e Iron Fist in Avengers: Infinity War al momento sembrano scarse, dato che per ragioni ancora non chiarissime il mondo televisivo e quello cinematografico della Marvel fanno fatica a incrociarsi realmente.
Tuttavia in una recente intervista Mike Colter – volto dell’indistruttibile Luke Cage – ha detto che a suo parere il suo personaggio potrebbe far parte di quella realtà… a patto che venga pagato profumatamente. L’attore ha infatti spiegato:

Potrei. Penso che siamo giunti a un punto in cui Luke è trincerato nell’Universo Marvel. Credo che avrebbe bisogno di essere letteralmente un eroe da assumere, perché non penso unirebbe le sue forze a quelle di altri per niente. Lui è abbastanza impegnato nel far quadrare i conti, quindi nel costruire la sua storyline si dovrebbe parlare di qualcosa del genere. Gli Avengers hanno a che fare con gli alieni; Luke sta cercando di prendersi cura di Harlem e New York. Per lui è una cosa più personale. Gli fareste giustizia coinvolgendolo a suon di dollari.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.