Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Il processo Xerox in Blu-Ray
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
Alessio (WDSleepingBeauty)
Fino ad ora non abbiamo potuto constatare e guardare i film Disney realizzati con il processo Xerox, in quanto non sono ancora usciti in alta definizione Blu-ray. rolleyes.gif

Come sarà quardare in Full HD capolavori come La Carica dei 101 e La Spada nella Roccia in Blu-ray?
Si vedranno perfettamente tutti i dettagli e quindi anche i tratti di matita, nell'animazione?

Parliamone pure!
nunval
Beh, tra poco lo sapremo con Gli Aristogatti e La carica dei 101!
kuzco
Certo che si.
Alessio (WDSleepingBeauty)
QUOTE (nunval @ 18/4/2012, 19:21) *
Beh, tra poco lo sapremo con Gli Aristogatti e La carica dei 101!


Non vedo l'ora caro Nun!!! Chissà che spettacolo! Innamorato.gif
Enrico
Metto alla luce la mia ignoranza su questo metodo...

qualcuno potrebbe spiegarmi in cosa consiste?

Thanks
Donald Duck
CITAZIONE (nunval @ 18/4/2012, 19:21) *
Beh, tra poco lo sapremo con Gli Aristogatti e La carica dei 101!

Soprattutto con La Carica!! Non vedo l'ora! Innamorato.gif
Lif
CITAZIONE (Donald Duck @ 18/4/2012, 23:47) *
Soprattutto con La Carica!! Non vedo l'ora! Innamorato.gif


C'è da rifarsi gli occhi .cit Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif
nunval
Il processo "Xerox" , utilizzato da "La carica dei 101" fino alla Sirenetta, consiste nel fatto che i disegni a matita degli animatori non vengono più ricalcati sulle cels con inchostro di china ma FOTOCOPIATI sulle cels con una fotocopiatrice prodotta appunto dalla Xerox e modificata allo scopo. In questo modo si risparmia tempo, si è potuto "fotocopiare" letteralmente e duplicare i 101 cuccioli della "carica" senza esaurimenti nervosi, e si conserva sulle cels che vengono poi fotografate la spontaneità e l'aspetto "grafico" del disegno a matita originale.
Lif
CITAZIONE (nunval @ 18/4/2012, 23:53) *
Il processo "Xerox" , utilizzato da "La carica dei 101" fino alla Sirenetta, consiste nel fatto che i disegni a matita degli animatori non vengono più ricalcati sulle cels con inchostro di china ma FOTOCOPIATI sulle cels con una fotocopiatrice prodotta appunto dalla Xerox e modificata allo scopo. In questo modo si risparmia tempo, si è potuto "fotocopiare" letteralmente e duplicare i 101 cuccioli della "carica" senza esaurimenti nervosi, e si conserva sulle cels che vengono poi fotografate la spontaneità e l'aspetto "grafico" del disegno a matita originale.


Mi ricordo che una volta hai detto che la Sirenetta renderà certamente meno su BluRay rispetto a classici più recenti e, paradossalmente, "vetusti". Questa fatto può accadere anche con la Carica dei 101?
nunval
CITAZIONE (Lif @ 19/4/2012, 10:35) *
Mi ricordo che una volta hai detto che la Sirenetta renderà certamente meno su BluRay rispetto a classici più recenti e, paradossalmente, "vetusti". Questa fatto può accadere anche con la Carica dei 101?


Intendi a classici più vecchi? Il fatto è che "La sirenetta" non è girato in Technicolor...i vecchi negativi in Technicolor, essendo in bianco e nero ( il colore viene recuperato con l'esposizione a filtri appositi in fase di stampa/scansione) conservano inalterati i colori originali, mentre un negativo colore normale, come dovrebbe essere quello de "La sirenetta" , è in partenza meno definito.
Lif
CITAZIONE (nunval @ 19/4/2012, 10:41) *
Intendi a classici più vecchi? Il fatto è che "La sirenetta" non è girato in Technicolor...i vecchi negativi in Technicolor, essendo in bianco e nero ( il colore viene recuperato con l'esposizione a filtri appositi in fase di stampa/scansione) conservano inalterati i colori originali, mentre un negativo colore normale, come dovrebbe essere quello de "La sirenetta" , è in partenza meno definito.


Ah, ecco!!! Proprio questo dicevo, grazie. Quindi con la Carica dei 101 siam tranquilli!
Enrico
CITAZIONE (nunval @ 18/4/2012, 23:53) *
Il processo "Xerox" , utilizzato da "La carica dei 101" fino alla Sirenetta, consiste nel fatto che i disegni a matita degli animatori non vengono più ricalcati sulle cels con inchostro di china ma FOTOCOPIATI sulle cels con una fotocopiatrice prodotta appunto dalla Xerox e modificata allo scopo. In questo modo si risparmia tempo, si è potuto "fotocopiare" letteralmente e duplicare i 101 cuccioli della "carica" senza esaurimenti nervosi, e si conserva sulle cels che vengono poi fotografate la spontaneità e l'aspetto "grafico" del disegno a matita originale.


Grazie per la delucidazione.
Sebastian78
La Spada nella Roccia, col pedestre restauro non ci fara' vedere i tratti di matita xerox
Pan
CITAZIONE (Sebastian78 @ 23/8/2013, 1:00) *
La Spada nella Roccia, col pedestre restauro non ci fara' vedere i tratti di matita xerox

Confermo che, purtroppo, nel Blu-Ray i contorni dei personaggi sono quasi del tutto scomparsi. Mi auguro che, a seguito delle numerose lamentele dei consumatori, la Disney americana provveda quanto prima a distribuire una nuova edizione.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.