La Warner Bros ha intenzione di riportare sugli schermi il celeberrimo avvocato Perry Mason, rilanciando così un franchise di grande successo. Robert Downey Jr. (alla produzione del progetto con la sua Team Downey) sembra essere interessato a vestire i panni del personaggio nato dalla penna di Erle Stanley Gardner. Tant’è che proprio l’attore, assieme al co-produttore David Gambino, ha avuto l’idea per il soggetto della pellicola. Ora non resta che trovare uno sceneggiatore che possa sviluppare la storia nel migliore dei modi.
Stando a Variety, “il film sarà ambientato nel mondo rude e movimentato di primi anni ‘30 a Los Angeles e vedrà protagonisti i personaggi preferiti dai fan della serie, come la segretaria di Mason, Della Street; l’investigatore privato Paul Drake; ed il procuratore distrettuale Hamilton Burge, nemesi in tribunale di Mason.”
Per quanto io mi sforzi di non immaginare Perry Mason con le fattezze di Raymond Burr, storico protagonista della serie televisiva dal 1957 al ‘66, oltre che di svariati film per la televisione realizzati negli anni ‘80 e ‘90; mi sembra comunque che Robert Downey Jr., con la faccetta da simpatica canaglia che si ritrova, possa essere più adatto nei panni di Drake. O no?

Fonte:Cineblog

Si vuole replicare il successo di Sherlock Holmes. Che ne pensate? Robert ogni cosa che tocca la trasforma in oro.