Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Lanny & Wayne - Missione Natale
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
Pagine: 1, 2
kekkomon
Questo mediometraggio ci cala nel mondo di Babbo Natale e descrive in maniera molto aziendale le dinamiche degli elfi che lo aiutano a preparare le case per il suo arrivo. La storia riguarda Wayne, un elfo ormai stanco del suo ruolo che si vede negare la promozione e slitta temporaneamente nella lista dei cattivi. Ci vorrà l'aiuto di Lanny, recluta entusiasta, per renderlo nuovamente felice nel suo lavoro.

http://www.dvd-store.it/DVD/DVD-Video/ID-3...one-Natale.aspx
Claudio
mi piacerebbe prenderlo smile.gif
kekkomon
Costa 6,90 euro!!
Enrico
CITAZIONE (kekkomon @ 5/10/2011, 12:27) *
Costa 6,90 euro!!


per soli 22 minuti! Ma non era meglio metterlo come contenuto speciale in qualche dvd?

che poi a me non me ne frega niente, sia chiaro.... eheheh.gif
Claudio
CITAZIONE (kekkomon @ 5/10/2011, 12:27) *
Costa 6,90 euro!!


però è pur sempre un solo corto... se posso lo prendo smile.gif
kekkomon
Dovrebbero essere 2 no 1.
Beast
Per ora non lo prendo, tanto prossimamente usciranno nuovi episodi e quindi faranno poi una nuova edizione più completa (e si spera in bd).
GasGas
speravo uscisse prima o poi smile.gif ma anche in blu ray??? smile.gif
Tabby
CITAZIONE (kekkomon @ 5/10/2011, 18:30) *
Dovrebbero essere 2 no 1.

Sono tre. Un mediometraggio e due corti.
Quando li ho visti sulla rai mi sono piaciuti (e poi sono WDAS)... lo prenderò di sicuro! smile.gif
Solo dvd... anche in Usa! not.gif
Teo
Ma secondo voi perchè Videosystem non l'ha ancora annunciato?
kekkomon
CITAZIONE (Teo @ 5/10/2011, 23:31) *
Ma secondo voi perchè Videosystem non l'ha ancora annunciato?

Bho non ha annunciato ancora neanche gli altri.
Claudio
CITAZIONE (Tabby @ 5/10/2011, 23:14) *
Sono tre. Un mediometraggio e due corti.
Quando li ho visti sulla rai mi sono piaciuti (e poi sono WDAS)... lo prenderò di sicuro! smile.gif
Solo dvd... anche in Usa! not.gif


quindi in questo dvd ci sarebbero questi 3?
kekkomon
Ecco la cover più grande dove nel cerchio verde si legge due episodi extra, uno è quello del titolo, un' altro è quello trasmesso l'anno scorso e un altro ancora sarà inedito.


Uploaded with ImageShack.us
Claudio
Bene, con questi 2 episodi extra sono un pò più convinto nell'acquisto smile.gif
GasGas
ma è larry e wayne o lanny e wayne?
Bramo
CITAZIONE (GasGas @ 7/10/2011, 21:35) *
ma è larry e wayne o lanny e wayne?

E' sempre stato Lanny con le N wink.gif
Il secondo corto inserito non è inedito. Fu diffuso sono online pochi giorni dopo la messa in onda del mediometraggio, mi pare sul sito dei WDSA o comunque su uno Disney. Non riuscii a vederlo, sono felice di avere questa occasione ora.
L'altro corto, come già detto, è quello trasmesso l'anno scorso (Mission Secret Santa, se ricordo correttamente il titolo).
7 euro mi pare un prezzo tutto sommato abbastanza onesto.
GasGas
CITAZIONE (Bramo @ 8/10/2011, 23:44) *
E' sempre stato Lanny con le N wink.gif
Il secondo corto inserito non è inedito. Fu diffuso sono online pochi giorni dopo la messa in onda del mediometraggio, mi pare sul sito dei WDSA o comunque su uno Disney. Non riuscii a vederlo, sono felice di avere questa occasione ora.
L'altro corto, come già detto, è quello trasmesso l'anno scorso (Mission Secret Santa, se ricordo correttamente il titolo).
7 euro mi pare un prezzo tutto sommato abbastanza onesto.

onestissimo!!!vorrei uscisse anche in blu ray!
kekkomon
Da VideoSystem:
Ogni Vigilia un’organizzazione ipertecnologica di elfi veglia su tutti i bambini, assicurandosi che ogni casa nel mondo sia pronta per la visita di Babbo Natale, nome in codice “Il Piccione”.
L’elfo Wayne, dopo 227 anni di onorato servizio, al posto dell’agognata promozione si trova quest’anno a fare da balia ad un nuovo arrivato, Scricciolo, un novellino giovane ed idealista. Con lui in missione durante la notte della vigilia, dopo aver superato ostacoli a non finire, ritroverà l’entusiasmo per il Natale.
Un lungometraggio che trasmetterà la dolcezza natalizia a tutta la famiglia!

CONTENUTI SPECIALI:
•Accademia dolciume
•Benvenuto all’accademia dolciume
•Equipaggiamento d’allenamento
•Cosa fare e cosa no
•Telegiornale Polo Nord
•Pubblicità Polo Nord

EPISODI BONUS:
•Operazione Babbo Natale
•La Grande Avventura di Scricciolo

GENERE: Animazione
DURATA: 22 minuti

FORMATO VIDEO: 1.78:1 16x9
FORMATO AUDIO: Lingue in Dolby Digital 2.0: Italiano, Tedesco, Olandese, Polacco, Russo.
Lingue in Dolby Digital 5.1: Inglese, Francese.
SOTTOTITOLI: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Francese, Tedesco, Olandese, Polacco, Russo.

©2011 Disney

http://www.videosystem.it/disney/news_dett...d=1318507419437
nipo
Ma già lo vendono? Non ne sapevo nulla... Magari devo girare in qualche negozio ogni tanto... smile.gif
Teo
CITAZIONE (nipo @ 14/10/2011, 22:20) *
Ma già lo vendono? Non ne sapevo nulla... Magari devo girare in qualche negozio ogni tanto... smile.gif

Infatti non è ancora uscito...esce il 9 novembre!
chrykee
altra schifezza commerciale da disney channel di infima categoria da tenermi rigorosamente alla larga!Passoooooooooooooooooooooo! eheheh.gif Saluto.gif
kekkomon
CITAZIONE (chrykee @ 15/10/2011, 13:05) *
altra schifezza commerciale da disney channel di infima categoria da tenermi rigorosamente alla larga!Passoooooooooooooooooooooo! eheheh.gif Saluto.gif

No è Disney Channel ma WDAS, e devo dire che non è male wink.gif
Grrodon
QUOTE (chrykee @ 15/10/2011, 13:05) *
altra schifezza commerciale da disney channel di infima categoria da tenermi rigorosamente alla larga!Passoooooooooooooooooooooo! eheheh.gif Saluto.gif


Sai almeno di cosa si tratta?
Beast
CITAZIONE (chrykee @ 15/10/2011, 13:05) *
altra schifezza commerciale da disney channel di infima categoria da tenermi rigorosamente alla larga!Passoooooooooooooooooooooo! eheheh.gif Saluto.gif

Quello che dici è senza cognizione e mi dispiace perché di solito scrivi in modo molto competente. Il soggetto in questione è realizzato dai Walt Disney Animation Studios e non ha nulla a che fare con Disney Channel (sul quale non è mai stato trasmesso); il che non basta di certo per dire che non sia di "infima categoria", ma ci sono persone piuttosto competenti (e non intendo il sottoscritto) che lo ritegono addirittura il miglior prodotto dei WDAS da quando è iniziato il nuovo regime del 2006. Anche se non lo consideri tale, spero che tu lo abbia almeno visto prima di degradarlo in questo modo, in caso contrario ti consiglio caldamente di farlo.
Se invece ti ho male interpretato e intendevi dire che questo corto non ti è piaciuto e ritieni che abbia una qualità pari ai cartoni animati di Disney Channel, allora rispetto la tua opinione e cancello quello che ho scritto sopra. Saluto.gif
chrykee
se è questo:
http://www.youtube.com/watch?v=WKtb-64FFRs
confermo la mia opinione e vado avanti..Non mi attira per nulla.. anzi trovo i personaggi abbastanza sgradevoli e la trama abbastanza scontata rolleyes.gif .. gli darò un occhiata giusto per farmi un idea più precisa di questo prodotto e salvo rivalutazioni o colpi di scena da ultimo minuto (ma non credo... perchè so quello che può attirarmi e fare presa su di me per spingermi all'acquisto) ho deciso che non lo conprerò!! Vi farò sapere Saluto.gif
Grrodon
Triste constatare come, pur essendo un periodo di ripresa, il fandom Disneyano preferisca continuare ad accapigliarsi sulla giusta tonalità di marrone del pelo della Bestia, ignorando con superficialità e spocchia l'uscita di corti e mediometraggi classici nuovi di zecca, prodotti nientepopodimenoche dalla casa madre.

Mi sa che il brand delle Disney princess con ombretti e glitter in fin dei conti è tutto quello che meritiamo.
chrykee
CITAZIONE (Grrodon @ 15/10/2011, 21:37) *
Triste constatare come, pur essendo un periodo di ripresa, il fandom Disneyano preferisca continuare ad accapigliarsi sulla giusta tonalità di marrone del pelo della Bestia, ignorando con superficialità e spocchia l'uscita di corti e mediometraggi classici nuovi di zecca, prodotti nientepopodimenoche dalla casa madre.

Mi sa che il brand delle Disney princess con ombretti e glitter in fin dei conti è tutto quello che meritiamo.

se questi sono i personaggi o le storie con cui la disney vuole attirare l'attenzione per me sono fuori pista ...questi personaggi super tecnologici per me non hanno appeal... ma poi dai un altra storia sul natale da salvare uff ne ho fatto il pieno!!! Non è per spocchia, ma proprio al momento non mi attira il genere ,nè tanto meno mi interessa particolarmente disquisire sulla tonalità della bestia... certo fa rabbia che abbiano rovinato un mio ricordo...
Per quanto riguarda le disney princess non ho mai sopportato questo brand che le ridicolizza e le rende a livello di tante sgualdrinelle decelebrate intente a farsi belle.. Se questo corto avrà un successo tranquillo che verrà riscoperto dal sottoscritto e valorizzato a dovere per quello che vale , ma per fare questo devono darmi qualcosa che non ho già visto e rivisto e la vedo dura perche dal trailer ho lo sbadiglio a palla piuttosto che interesse adrenalinico...Forse che le mie aspettative disney siano cambiate???Succede... ma non per questo si è da "catalogare" come superficiali sleep.gif Saluto.gif
Grrodon
No, no, tu sei da catalogare come superficiale perché il tuo post poco sopra non entrava certo nel merito della trama di questo mediometraggio (che se vuoi si può anche discutere), ma lo bollava direttamente come prodotto tv di infimo livello, sparando a zero totalmente a caso, e senza manco sapere che dietro alla sua realizzazione c'erano i WDAS, c'era Giacchino e c'erano i registi di The Ballad of Nessie e How to Hook Up Your Home Theatre.
Il prodotto in questione poi ha già due annetti sul groppone, quindi non è che esca adesso, è già stato visto, rivisto, celebrato e sequelizzato in modo intelligente, e faceva parte del programma di ripresa cortometraggistica dello studio voluto da Lasseter ai tempi del suo insediamento. Altro che Disney Channel...
chrykee
CITAZIONE (Grrodon @ 16/10/2011, 1:47) *
No, no, tu sei da catalogare come superficiale perché il tuo post poco sopra non entrava certo nel merito della trama di questo mediometraggio (che se vuoi si può anche discutere), ma lo bollava direttamente come prodotto tv di infimo livello, sparando a zero totalmente a caso, e senza manco sapere che dietro alla sua realizzazione c'erano i , c'era Giacchino e c'erano i registi di The Ballad of Nessie e How to Hook Up Your Home Theatre.
Il prodotto in questione poi ha già due annetti sul groppone, quindi non è che esca adesso, è già stato visto, rivisto, celebrato e sequelizzato in modo intelligente, e faceva parte del programma di ripresa cortometraggistica dello studio voluto da Lasseter ai tempi del suo insediamento. Altro che Disney Channel...

Guarda evidentemente ti da fastidio che non lo celebro come altri lavori precedenti nonostante ci sia Gioachino ,i registi importanti, due anni di lavorazione e i wdas etc etc.Ma non consideri che tutti possono essere dello stesso parere...io vado a pelle con alcuni personaggi e questi mi stanno cordialmente antipatici .. anche in alcune tue recensioni mi trovo in disappunto, ma non per questo ti do del superficiale o ti relego a un brand o strumentalizzo qualche tua frase per far pendere la ragione dalla mia parte e per far intendere che non ne capisco nulla.. Catalogarmi da "brand principesco" per qualcosa che non trovo degno della produzione passata dei WDAS e che non mi entusiasma mi sembra un tantino esagerato poi vedi tu se è corretto questo atteggiamento. Io parlo di un "prodotto" non di una "persona" è questa la cosa triste che ti è sfuggita..nel frattempo mi prendo il tuo appellativo da superficiale perchè effettivamente non ho visto tutto il cortometraggio e quindi in parte hai ragione che lo giudico dalla "superficie", ma sono conscio di non esserlo perchè è già dalla superficie che poi ti avvicini e approfondisci se non sei un vero superficiale..ma questo prodotto mi da la repulsione...rolleyes.gif happy.gif ...Ma poi scusa vorrei farti ragionare anche su un altro aspetto... un prodotto così di così alto livello artistico te lo vendono a 7 euro sapendo già da pregressa esperienza che la disney se ha qualcosa di prezioso nelle mani non lo sfrutta economicamente per farne il massimo guadagno sino all'ultimo euro?? Vabbeh , che la disney attuale affossa tutto ciò che è inerente ai prodotti della casa principale , quindi ci sarebbe da aspettarselo...ma certo questo cortometraggio non è stato trattato degnamente come altri precedenti cortometraggi usciti i precedenza..perche???E forse lei la prima che non lo valorizza adeguatamente perchè è un prodotto debole?!?
Non ho scritto che l'ha prodotto il disney channel, sono stato frainteso, ne so perchè pensiate che questo prodotto non lo abbia seguito per sapere chi c'è dietro e chi ci ha collaborato..forse nella prima frase sono stato troppo lapidario ...questo ha creato l'equivoco. Ho solo scitto scritto, che attualmente questo cortometraggio lo trovo un prodotto degno del più infima programmazione da disney channel in periodo natalizio ...l'aggettivo "infimo" era riferito al disney channel non al prodotto in sè che l'ho appostrofato solamente come "schifezza commerciale", perchè ditemi che non è l'ennesima trovata commerciale che sfutta gli elfi e l'ambientazione natalizia da vendere sotto le feste?!?Ne ho la nausea!Vi piacciono questi ""elfi gommosetti " che ricordano vagamente da lontano Edna Mode compratelo! Io li vedo abbastanza stereotipati.Chi ve lo impedisce di comprarlo e celebrarlo nella vostra amata collection!Costa anche poco!Ma non mancate di rispetto verso chi non lo celebra come voi e per qualche motivo a voi sconosciuto lo stanga...Io al momento ve lo scritto ,lo guarderò per intero per farmi un idea più precisa e di insieme dell'adattamento nella versione italiana, se poi alla fine mi piacerà e mi convincerà del suo valore artistico e se in tutto questo periodo mi fosse sfuggito qualcosa che non ho valutato degnamente della sua "arte" ,come ho già scritto sarò disposto a capitolare e cospargermi il capo di cenere per non averlo soppesato bene ...come ho sempre fatto se ho sbagliato su una valutazione ....sia di persona che di oggetto, pongo rimendio, ma al momento non mi piace perchè i suoi personaggi non mi hanno sucitato nessuna reazione ...anzi una reazione l'ho avuta, ma è stata negativa ...da tutto quel che ho visto su questo film, comprese le analisi delle 2 maquette al d23 continuo a sostenere che non mi hanno entusiasmato..Quindi caro grrodon grazie dell'appellativo ,ma dalla wdas vorrei qualcosina di più che due elfi equipaggiati di tecnologie digitali per anailzzare biscotti ,che addormentano cani rabbiosi... per me è dejavù... come la trama di motivare un elfo demotivato a ritornare al suo lavoro.Che sonno! Saluto.gif
Grrodon
QUOTE (chrykee @ 16/10/2011, 10:55) *
Guarda evidentemente ti da fastidio che non lo celebro come altri lavori precedenti nonostante ci sia Gioachino ,i registi importanti, due anni di lavorazione e i wdas etc etc.


Giacchino casomai, e non si parla di due anni di lavorazione, ma che è da due anni che è uscito. Fa parte di un percorso produttivo ben preciso che non inizia certo adesso, per cui non c'è proprio niente di cui stupirsi e scandalizzarsi.

QUOTE
Ma non consideri che tutti possono essere dello stesso parere...io vado a pelle con alcuni personaggi e questi mi stanno cordialmente antipatici .. anche in alcune tue recensioni mi trovo in disappunto, ma non per questo ti do del superficiale o ti relego a un brand o strumentalizzo qualche tua frase per far pendere la ragione dalla mia parte e per far intendere che non ne capisco nulla.. Catalogarmi da "brand principesco" per qualcosa che non trovo degno della produzione passata dei WDAS e che non mi entusiasma mi sembra un tantino esagerato poi vedi tu se è corretto questo atteggiamento. Io parlo di un "prodotto" non di una "persona" è questa la cosa triste che ti è sfuggita..nel frattempo mi prendo il tuo appellativo da superficiale perchè effettivamente non ho visto tutto il cortometraggio e quindi in parte hai ragione che lo giudico dalla "superficie", ma sono conscio di non esserlo perchè è già dalla superficie che poi ti avvicini e approfondisci se non sei un vero superficiale..ma questo prodotto mi da la repulsione...rolleyes.gif happy.gif ...


No. Ci sono le rispettabili opinioni e ci sono le trollate gratuite. Il tuo post era la seconda cosa. Cosa pure più grave dal momento che denotava una certa ignoranza su quello che era un nuovo corto della WDAS che una presunta colonna di questo forum non solo dovrebbe conoscere ma non dovrebbe permettersi di demolire senza manco averlo visto. Vedilo, criticalo a ragion veduta, vediti il corto che lo segue, vediti il mediometraggio sequel in arrivo questo natale e solo allora avrai abbastanza elementi in mano per puntare il dito sulla "preoccupante" deriva elfica degli studios.

QUOTE
Ma poi scusa vorrei farti ragionare anche su un altro aspetto... un prodotto così di così alto livello artistico te lo vendono a 7 euro sapendo già da pregressa esperienza che la disney se ha qualcosa di prezioso nelle mani non lo sfrutta economicamente per farne il massimo guadagno sino all'ultimo euro?? Vabbeh , che la disney attuale affossa tutto ciò che è inerente ai prodotti della casa principale , quindi ci sarebbe da aspettarselo...ma certo questo cortometraggio non è stato trattato degnamente come altri precedenti cortometraggi usciti i precedenza..perche???E forse lei la prima che non lo valorizza adeguatamente perchè è un prodotto debole?!?



Scusa ma mi stai prendendo in giro? Per la prima volta la Disney fa uscire un dvd espressamente dedicato ad un corto recentemente prodotto e per te sarebbe affossarlo? A parte Nessie, Super Rhyno, Destino e One by One, ti vorrei ricordare la compilation indegna in cui è stato infilato Pippo, e che Glago's Guest, Tick Tock Tale risultano ancora del tutto dispersi insieme a Lorenzo e John Henry. E questa la fine che invece dovrebbero fare i nuovi corti WDAS?
E per il prezzo scusami tanto ma prendi il granchio più colossale di tutti. Un dvd di un Classico Disney costa ormai una decina di euro scarsi, questo che è un mediometraggio della durata di venti minuti dovrebbero pure sbolognartelo a prezzo pieno? Questo sì che sarebbe disonesto. Invece sette euro mi sembra il prezzo perfetto per un uscita che presenta non solo il mediometraggio di partenza ma pure il corto uscito l'anno scorso. Che altro volevi? L'uscita Blu Ray? Sarebbe stata uno spreco, e senza dubbio ci sarà in futuro quando sarà disponibile pure Naughy vs Nice nello stesso disco.


QUOTE
perchè ditemi che non è l'ennesima trovata commerciale che sfutta gli elfi e l'ambientazione natalizia da vendere sotto le feste?!?
dalla wdas vorrei qualcosina di più che due elfi equipaggiati di tecnologie digitali per anailzzare biscotti ,che addormentano cani rabbiosi... per me è dejavù... come la trama di motivare un elfo demotivato a ritornare al suo lavoro.Che sonno! Saluto.gif


Trovata commerciale, stereotipi e via dicendo sono termini che si possono trovare ovunque riferiti - guarda caso - alla presunta Disney dolciastra e principessosa con canzoncine e animaletti che invece viene stangata dall'altra metà del pubblico. Non commettiamo questi errori, le prese di posizione non giovano a nessuno specie se immotivate. Anche perché potrei trovarti sviluppi della trama ugualmente banali in classiconi celebrati tipo Cenerentola o Rapunzel, senza scomodare troppo questi due poveri elfi con la loro storiellina di venti minuti.
Un po' triste poi che al giorno d'oggi internet faccia in modo che ogni singolo corto prodotto susciti un "caso", venga preso e tartassato e analizzato al microscopio come se da lui ci si aspettasse qualcosa di rivoluzionario. Dubito che ai tempi in cui Walt produceva Bone Bandit la gente impazzisse di delusione perché era il solito corto di Pluto, o quando uscivano cose come Paul Bunyan si stesse troppo a criticare la grafica o la ripetitività della storia. Erano corti, li si gradiva in scioltezza e via. Perché ora che hanno ripreso a produrli bisogna problematizzarli in questo modo?
chrykee
Guarda ti rispondo più per cortesia che per ribadire la mia posizione eheheh.gif ...non mi piace fare polemica ne il tono in cui si è messa questa discussione rolleyes.gif ... si può parlare tranquillamente pur avendo punti di vista differenti su un prodotto invece di definire i miei discorsi "trolleggiamenti gratuiti" e i tuoi giusti e motivati e inappellabili ...non ho fatto nessun riferimento a persone ma solo a un dvd che non comprerò ...quindi non capisco perchè ti senti così attaccato se per me ha la qualità di questo filmetto e da disney channel.Se non condividi ok , ma almeno non attaccarmi su altri fronti risultando sgradevole.Se non mi piace una cosa dall'inizio è chiaro che non approfondisco più di tanto...penso sia normale per tutti noi..
Per I due anni di lavorazione, intendevo riferirmi al nuovo corto inserito nel dvd visto che uno( il mediometraggio) è stato trasmetto da due anni proprio al disney channel ,l'altro a distanza di pochi giorni on line nel sito wdas e il terzo il sequel dovrebbe essere inedito qui in italia almeno la confezione dvd dice espressamente 2 episodi extra quindi si presume ci siano tre episodi e che abbiano lavorato due anni nell'ultimo episodio presentato oltre a Operazione Babbo Natale e La Grande Avventura di Scricciolo giusto?
Poi posso anche avere anche qualche lacuna visto che il progetto non mi ispira granchè e che i personaggi mi stanno pure antipatici,ma nessuno ti da il diritto di mettermi alla berlina per una svista ortografica di Giacchino scitto con una c e una o..Non mi sento assolutamente una collonna qui dentro,non credo che le mie competenze servano ... ci sono persone molto più esperte di me nei classici e che sicuramente ti fanno appassionare ancora di più alla vera disney , quindi stai sbagliando persona..spocchia?!?Neppure, solo disinteresse verso questi personaggi e le loro storie.E' un male?No e non è neppure ignoranza come la vuoi far passare.. perchè consoco benissimo la storia dei cortomentraggi inediti e mai distribuiti( tranne destino uscito regentemente con fatasia) dalla wdas.
Il fatto che tu scriva belle recensioni sui film disney non ti mette nella condizione di essere un semidio dell'opinione disney, anche nelle tue recensioni c'è qualche bella trollata( è un termine italiano? Non lo conoscevo ma sembra più uno slang giovanile) gratuita e già che mi fai il paragone che fai CENERENTOLA( che per me è uno dei film intoccabili di zio walt) - RAPUNZEL dico solo aiuto!!! Perchè stai mettendo a paragone un lavoro intermente seguito da walt disney in persona con disegni a matita con un film in cui c'è l'aiuto del computer e il genio di WD è morto e sepolto da tempo ...Non è personalmente un paragone che può essere sostenuto ( trama, animazione, effetti) perchè rapunzel per quanto bello, sparisce alla grandezza e alla maestosità del disegno e alla trama di cenerentola sotto tutti gli aspetti!!! Quindi, non arrischiamoci in discorsi alquanto pericolosi e ricchi di polemiche.
Posso condividere il discorso che fai su gli altri corti ed effettivamente messo in quest'ottica il tuo discorso di valorizzazione attraverso un prezzo basso in dvd regge...ma dico ,dovevano iniziare proprio con questo progetto non era meglio un Lorenzo che è inedito da anni??Li saremmo stati pienamente d'accordo su tutto.ma non metto lorenzo alla stessa stregua di questo corto..lo so è un parere personale ma per me è così.
quando scrivi:
CITAZIONE
Vedilo, criticalo a ragion veduta, vediti il corto che lo segue, vediti il mediometraggio sequel in arrivo questo natale e solo allora avrai abbastanza elementi in mano per puntare il dito sulla "preoccupante" .

ti posso dire che hai ragione e non escludo una visone approfodita, ma allo stesso tempo ti dico che non è un progetto che ho desiderio di comprare nè di vedere con una certa urgenza...quindi come ti ho già scritto mi farò un idea più precisa e come ti ho già scritto se ci sarà da volorizzarlo lo farò e se vuoi ne riparleremo..ma sai cos'è ..è che conosco i miei gusti è quello che non stai prendendo in considerazione e che questo progetto al momento non li rispecchia..nessuno a parlato di "deriva elfica degli studios " ma semplicemente di progetto poco stimolante per il sottoscritto. tutto qui... avrei anche altre cose da dire ma sono già abbastanza prolisso e non ho volgia di allungare a dismisura questo già lungo messaggio..quindi ti risprmio. Saluto.gif

kekkomon
CITAZIONE (chrykee @ 16/10/2011, 16:06) *
Per I due anni di lavorazione, intendevo riferirmi al nuovo corto inserito nel dvd visto che uno( il mediometraggio) è stato trasmetto da due anni proprio al disney channel ,l'altro a distanza di pochi giorni on line nel sito wdas e il terzo il sequel dovrebbe essere inedito qui in italia almeno la confezione dvd dice espressamente 2 episodi extra quindi si presume ci siano tre episodi e che abbiano lavorato due anni nell'ultimo episodio presentato oltre a Operazione Babbo Natale e La Grande Avventura di Scricciolo giusto?

No, solo quello online è inedito da noi!!
chrykee
CITAZIONE (kekkomon @ 16/10/2011, 16:25) *
No, solo quello online è inedito da noi!!

perfetto... allore c'è pure un errore nella fascetta perchè avrebbero dovuto scrivere un episodio bonus e non 2 rolleyes.gif Saluto.gif
kekkomon
CITAZIONE (chrykee @ 16/10/2011, 20:29) *
perfetto... allore c'è pure un errore nella fascetta perchè avrebbero dovuto scrivere un episodio bonus e non 2 rolleyes.gif Saluto.gif

Ma due episodi extra rispetto al titolo del dvd che si riferisce ad uno solo!!
chrykee
CITAZIONE (kekkomon @ 16/10/2011, 20:30) *
Ma due episodi extra rispetto al titolo del dvd che si riferisce ad uno solo!!

mamma che casino!
nipo
In effetti il corto l'ho visto, e credo di poterlo giudicare. Però la prima cosa che mi viene da chiederti grrodon è: perchè ti getti tanto a difesa di questo corto come se ti avessero offeso a te direttamente? Mi sembra un pochino esagerato questo tono di risposte, anche se ammetto che chry è stato lievemente lapidario nel giudizio iniziale, ma mi sembra anche che poi si sia spiegato in seguito (non lo sto difendendo, sa farlo benissimo da solo, ma mi stupisce tanto accanimento...).
Comunque, come dicevo il corto l'ho visto, e da come chry ne parlava credevo lo avesse visto anche lui, visto che in realtà ci ha azzeccato con la critica. In effetti il corto è banalotto e stantìo nella trama e nei caratteri dei personaggi. E comunque si sa che a me il 3d rompe parecchio, ma non mi sono frenato e l'ho voluto vedere. Per adesso il miglior corto sul Natale rimane il canto omonimo, e questo voler tecnicizzare forzatamente gli gnometti, mi porta a pensare, più che a calde atmosfere natalizie, ad asettici laboratori di cervellotici personaggi... Potevano lasciare un pò di classicismo e un pò meno di tecnologia? Poi Grrodon, mi parli di periodo di ripresa (???), ma mi citi Nessie? Credo che sia il peggior corto mai uscito dagli studi, osannato per lungo tempo, atteso con fremiti, e alla fine tutto quello che vedo è un draghetto, copia del riluttante, che piange con la sua ochetta di plastica perchè non trova una tinozza in cui stare a bagnomaria? Per una durata totale di 6 minuti? Da quello che dicevano minimo mi aspettavo un corto di una ventina di minuti con una storia con i controco... E invece ecco questa miserrima coda al Pooh, perchè sennò il film dell'orso era troppo corto per il cinema...Beh se questa è la ripresa... E vuoi dirmi, farmi credere, che a te va bene questo? A me non va bene e lo dico apertamente, perchè è la mia opinione in cui credo fermamente. L'arte ormai è andata scivolando nel dimenticatoio (per non dire in un luogo molto meno signorile), il denaro impera in disney e regola scelte e creazioni. Lasciassero i corti alla pixar a questo punto, almeno sò già cosa aspettarmi... Una volta c'era Roy che vegliava sui corti in 2d\3d. Adesso lo sbaraglio è completo...
Grrodon
QUOTE (chrykee @ 16/10/2011, 16:06) *
Se non mi piace una cosa dall'inizio è chiaro che non approfondisco più di tanto...penso sia normale per tutti noi..


Normale e sacrosanto. Ma è anche la scelta della maggior parte del pubblico generalista. Guardi il trailer e se ti piace ok, sennò ciao ciao. Sarà anche giusto ma ci si aspetta che in una community Disney la passione faccia andare un tantinello oltre le apparenze. Perché la strenua difesa di questo atteggiamento "di pancia" avrebbe stroncato pure Rapunzel, che non aveva esattamente il più lusinghiero dei trailer. Se poi parliamo di produzione cortometraggistiche WDAS che si conta sulla punta delle dita direi che l'appassionato Disneyano una guardata gliela può anche dare, sai com'è.


QUOTE
Il fatto che tu scriva belle recensioni sui film disney non ti mette nella condizione di essere un semidio dell'opinione disney, anche nelle tue recensioni c'è qualche bella trollata( è un termine italiano? Non lo conoscevo ma sembra più uno slang giovanile) gratuita e già che mi fai il paragone che fai CENERENTOLA( che per me è uno dei film intoccabili di zio walt) - RAPUNZEL dico solo aiuto!!! Perchè stai mettendo a paragone un lavoro intermente seguito da walt disney in persona con disegni a matita con un film in cui c'è l'aiuto del computer e il genio di WD è morto e sepolto da tempo ...Non è personalmente un paragone che può essere sostenuto ( trama, animazione, effetti) perchè rapunzel per quanto bello, sparisce alla grandezza e alla maestosità del disegno e alla trama di cenerentola sotto tutti gli aspetti!!! Quindi, non arrischiamoci in discorsi alquanto pericolosi e ricchi di polemiche.


Arrischiamoci invece, che forse può anche essere più interessante dell'ennesima discussione sull'unboxing del cofanetto cecoslovacco di Bambi. Tanto per cominciare io ti dico che con questa mentalità partigiana e retrograda non si può andare avanti. Ma proprio no. Cenerentola e Rapunzel sono davvero inconfrontabili, ma perché differenti, non per altro. Se continuiamo a rimpiangere i tempi di Walt in maniera cieca senza guardare avanti, senza accettare nuovi stili e nuove forme di animazione non c'è proprio futuro per la critica Disneyana. E se vogliamo ergere colonne irraggiungibili almeno scegliamole meglio perché Cenerentola, che è molto bello e amo molto, non è certamente fra i più perfetti e di certo non appartiene al periodo in cui Walt era massimamente assorbito dall'arte dell'animazione. Cenerentola per quanto bello qualche difettuccio ce l'ha, è parecchio filleroso e non raggiunge i livelli di lavori come Pinocchio, Biancaneve o Fantasia in cui la supervisione di Walt si sente assai di più. Poi ha le sue ottime genialate, che compartecipano tutte dello scopo della pellicola, che è appunto estendere il più possibile una storia di respiro poco ampio. Rapunzel dal canto suo ha qualche momento non all'altezza ed è un po' formulaico, ma da ogni minuto di pellicola traspare la genialità estetica di Glen Keane, e il film è infatti una sorta di testamento stilistico del grande animatore. Quindi no, imho Rapunzel non sparisce affatto, ma con i suoi pregi e difetti si affianca ad altri lavori, i quali a loro volta magari effettivamente spariscono di fronte ad alcuni mostri sacri, i quali però si sono guadagnati i loro meriti sul campo e non certo perché sono stati prodotti a mano, sotto Walt o nei tempi in cui le vacche grasse pascolavano.

QUOTE
Posso condividere il discorso che fai su gli altri corti ed effettivamente messo in quest'ottica il tuo discorso di valorizzazione attraverso un prezzo basso in dvd regge...ma dico ,dovevano iniziare proprio con questo progetto non era meglio un Lorenzo che è inedito da anni??Li saremmo stati pienamente d'accordo su tutto.ma non metto lorenzo alla stessa stregua di questo corto..lo so è un parere personale ma per me è così.


Guarda, io Lorenzo purtroppo non sono mai riuscito a vederlo ma ci credo se mi dici che è superiore. Anzi, ne sono convinto. Ma un mediometraggio + un cortometraggio un dvd lo regge da solo, mentre Lorenzo no. Lorenzo aveva bisogno di Destino, One by One e La Piccola Fiammiferaia per essere distribuito altrimenti meglio aspettare un bel blu-ray con le palle che possa racchiudere come in uno scrigno tutti i nuovi corti da John Henry a Tick Tock Tale.
Grrodon
QUOTE (nipo @ 16/10/2011, 23:53) *
In effetti il corto l'ho visto, e credo di poterlo giudicare. Però la prima cosa che mi viene da chiederti grrodon è: perchè ti getti tanto a difesa di questo corto come se ti avessero offeso a te direttamente? Mi sembra un pochino esagerato questo tono di risposte, anche se ammetto che chry è stato lievemente lapidario nel giudizio iniziale, ma mi sembra anche che poi si sia spiegato in seguito (non lo sto difendendo, sa farlo benissimo da solo, ma mi stupisce tanto accanimento...).


Perché questo è l'unico fandom italiano sull'animazione Disney e mi muore il cuore ogni volta che vedo che il livello delle discussioni è appiattito sull'ultima librata o che tra abbreviazioni da sms e smiles di questo tenore Saluto.gif si respiri un'aria tanto dolciastra. Figuriamoci poi se non mi viene un infarto quando vedo che nuovi corti Disney (e della Disney centrale, non di branche tv) passano assolutamente sotto silenzio, e che i veterani fanno discorsi di questo genere. Ma se volete ke mi metta ankio a parlare così lo faccio ^^

QUOTE
Comunque, come dicevo il corto l'ho visto, e da come chry ne parlava credevo lo avesse visto anche lui, visto che in realtà ci ha azzeccato con la critica. In effetti il corto è banalotto e stantìo nella trama e nei caratteri dei personaggi.


Mh. E di storielle moraliste/formulaiche nei cari vecchi mediometraggi dell'epoca di Walt non se ne sono forse viste? Al contrario, pur essendo molto "buonista" questo corto mette in scena in maniera niente affatto banale le dinamiche aziendali tipiche del mondo del lavoro applicandole ad un contesto magico, facendo simpatica ironia senza ovviamente eccedere nel cinismo. E un po' per questa idea di base, un po' per la realizzazione molto buona (ottima regia e ottime musiche) posso dire che mi ha lasciato molto di più di chessò "Donald and the Wheel" volendo fare un confronto con un'altra featurette dei sacri vecchi tempi.

QUOTE
E comunque si sa che a me il 3d rompe parecchio, ma non mi sono frenato e l'ho voluto vedere. Per adesso il miglior corto sul Natale rimane il canto omonimo


Vabbé, capace anch'io di fare un confronto tra un capolavoro inarrivabile e un semplice lavoro simpatico. La verità è che questo confronto dimostra una totale mancanza di prospettiva.

QUOTE
e questo voler tecnicizzare forzatamente gli gnometti, mi porta a pensare, più che a calde atmosfere natalizie, ad asettici laboratori di cervellotici personaggi... Potevano lasciare un pò di classicismo e un pò meno di tecnologia?


Certo che se è la tecnologia a darti freddezza allora mi sa che non parti proprio dal presupposto più neutrale per valutare la bontà di un prodotto. Probabilmente se fossi vissuto negli anni 60 saresti stato infastidito dalla Carica dei 101. Non c'è alcun motivo razionale per cui questi elfi non avrebbero dovuto essere tecnologici, ma proprio nessuno, al di là di nostalgie personali. Anche perché le calde atmosfere natalizie sono comunque presenti.

QUOTE
€ Poi Grrodon, mi parli di periodo di ripresa (???), ma mi citi Nessie? Credo che sia il peggior corto mai uscito dagli studi


Come dimenticare invece capolavori di narrativa quali Bone Bandit, A Cowboy Needs a Horse o The Simple Things? Spero che questo basti a dimostrare che hai una prospettiva falsata.


QUOTE
osannato per lungo tempo, atteso con fremiti, e alla fine tutto quello che vedo è un draghetto, copia del riluttante, che piange con la sua ochetta di plastica perchè non trova una tinozza in cui stare a bagnomaria? Per una durata totale di 6 minuti? Da quello che dicevano minimo mi aspettavo un corto di una ventina di minuti con una storia con i controco... E invece ecco questa miserrima coda al Pooh, perchè sennò il film dell'orso era troppo corto per il cinema...Beh se questa è la ripresa...


Direi che ti commenti da solo. Nessuno ha mai detto di aspettarti il capolavoro, non c'è alcun motivo sano per aspettarsi una featurette all'annuncio di un corto. Direi che hai fatto tutto da solo, ti sei devastato prospettiva e aspettativa e hai perso il senso della realtà. Perché non ho scritto da nessuna parte che Nessie è un capolavoro, è semplicemente caruccio, niente più di quello che un buon corto deve essere. Forse imparando a contestualizzare di più le cose senza vederle con una lente deformante si imparerebbe a giudicarle per quel che sono. La cosa da osannare è che abbiano riattivato la macchina dei corti, di certo ti renderai conto che è per colpa di internet che ogni mezza mossa o progettino di quel benedetto studio di animazione fa salire l'hype in maniera mostruosa. Sarei proprio curioso di sapere cosa sarebbe successo se questo pericoloso strumento fosse stato presente ai tempi, chissà cosa si sarebbe detto di roba come Jack and Old Mac, dei corti di Cip e Ciop, di quelli con Pluto, se si avesse avuto la possibilità di valutarli uno per uno come casi mediatici.

QUOTE
E vuoi dirmi, farmi credere, che a te va bene questo? A me non va bene e lo dico apertamente, perchè è la mia opinione in cui credo fermamente. L'arte ormai è andata scivolando nel dimenticatoio (per non dire in un luogo molto meno signorile), il denaro impera in disney e regola scelte e creazioni. Lasciassero i corti alla pixar a questo punto, almeno sò già cosa aspettarmi... Una volta c'era Roy che vegliava sui corti in 2d\3d. Adesso lo sbaraglio è completo...


Direi che questo uccide ogni dialogo. Se per te questi lavori sono il frutto di una Disney allo sbaraglio allora forse la Disney, se non la nostalgia, non avrà mai più niente da offrirti. Quindi sii onesto con te stesso e mollala definitivamente che ti fai solo un favore. Altrimenti l'unica cosa che posso dire è che quelli che affermano ste cose forse la meritano veramente una Disney allo sbaraglio come quella di cinque anni fa.
Teo
La discussione è davvero interessante, anche se forse i toni potrebbero essere meno "sul personale" e più sulla considerazione che si ha di questo o altri corti! Mi auguro che nessuno se la prenda direttamente ma che tutti questi discorsi siano colti come diverse opinioni...condivisibili oppure no.
Detto questo, mi sono trovato in perfetto accordo con questa affermazione:

CITAZIONE (Grrodon @ 17/10/2011, 1:33) *
Perché questo è l'unico fandom italiano sull'animazione Disney e mi muore il cuore ogni volta che vedo che il livello delle discussioni è appiattito sull'ultima librata o che tra abbreviazioni da sms e smiles di questo tenore Saluto.gif si respiri un'aria tanto dolciastra.


Ad esempio a me fanno venire l'orticaria le discussioni sul colore della costina del dvd o le imprecazioni sulla presenza o meno della slipcover!

Tornando ai corti di questa serie, non posso certo dire che mi facciano impazzire, anche se li ritengo un buon prodotto di medio livello. Certamente mi augurerei di vedere qualcosa di più interessante o esteticamente gradevole, considerato che è un prodotto dei WDAS e non di una qualsiasi casa di produzione! Per darvi un idea...avrei visto di più come format disneyano il corto "Partly cloudy", dal punto di vista dell'animazione 3D, piuttosto che elfi tecnologici. Ma questo è anche un segno dei tempi!
Secondo me i corti dovrebbero essere il terreno giusto per sperimentare stili e generi nuovi, magari per poi applicarli a qualche film!

Comunque sempre meglio prodotti di questo tipo che il nulla della precedente gestione Disney...anche se avere tutti quanti i corti riuniti in un dvd o BD sarebbe un sogno, credo, irrealizzabile, almeno per adesso!
chrykee
CITAZIONE
Perché questo è l'unico fandom italiano sull'animazione Disney e mi muore il cuore ogni volta che vedo che il livello delle discussioni è appiattito sull'ultima librata o che tra abbreviazioni da sms e smiles di questo tenore si respiri un'aria tanto dolciastra. Figuriamoci poi se non mi viene un infarto quando vedo che nuovi corti Disney (e della Disney centrale, non di branche tv) passano assolutamente sotto silenzio, e che i veterani fanno discorsi di questo genere. Ma se volete ke mi metta ankio a parlare così lo faccio ^^

nessuno ti chiede di apppiattire il livello di discussione... anzi ti sprono a tenerlo vivo... hai visto mai che qualcuno si adegua e si sveglia!!Però almeno cerca di non attaccare chi una volta su un milione può avere un opinione diversa sulla qualità artistica di un prodotto e cerca di fartelo alleato ...perchè la situazione in questo forum cambi..Se attacchi me, che sono per l'evoluzione delle trame (che abbiano anche un cuore oltre che le sdolcinatezze da principessa rinco*******a e baggianate varie ) dei cartoni disney e dell'arte disney in generale ti stai mettendo dalla parte sbagliata... rolleyes.gif
Il problema di quanto dici lo riscontro anche io ed ho lo stesso problema a rapportarmici...ma infartarti per una mia opinione dissonante di un unico corto tra tante che ne ho scritte positive ( quando un film mi ha convito già dal trailer) lo trovo fuori luogo..In questo mi è testimone Ido e Nunz, con cui mi sono lamentato parecchie volte del livello da encefalogramma piatto di alcune discussioni di questo forum e quando mi riferisco a encefalogramma piatto mi riferisco a quelle discussioni che obbiettivamente non portano a nessuna crescita effettiva per il forum... ...ma mi sono fatto una teroria personale di questo atteggiamento tipicamente da forum e dipende anche da una subcultura collezionistica impoverita presente non solo in questo forum ma anche in altri forum di appassionati...si tende più a comprare tutto più per un fine collezionistico che per un valore artistico dell'oggetto in se per trovare un' appartenenza ...trovo questo atteggiamento un po' immaturo e poco critico. Certo i gusti sono gusti ,ma andare a comprare un br di scarso valore artistico di cuccioli parlanti perchè è un prodotto con marchio disney solo per averlo in collezione o un film come milo sul marte per guardarlo una sola volta e non guardarselo più per me rasenta l'idiozia collezionistica e questo non lo reputo collezionismo ma plagio mentale da fanatismo. se un prodotto vale è giusto mandarmo avanti ma se un prodotto è pessimo perchè comprarlo??
Fattelo dire ... hai sbabagliato persona con cui affrontarlo questo argomento.....perchè non per snobbismo ,ma proprio perchè nel frattempo anche il mio rapporto con i prodotti disney è cambiato ed è maturato e mi sono disilluso... oggi sono molto più critico rispetto al passato nell'acquistare o andare a vedere un film disney...mi deve prendere e dare emozioni... non basta più il marchietto disney su un suo prodotto ho passato quella fase ma fortunatamante sono capitato nel periodo in cui anche le immondezze commerciali non erano così immondezze come lo sono oggi...non riesco a sopportare discussioni banali e dolciastre a cui non partecipo volutamente e in cui il linguaggio usato è quello da sms o di aggregazione a un gruppo particolare di collezionisti che magari comprano una particolare edizione scadente in cui proprio non mi riconosco come amante disney... ed ecco perchè la mia attenzione oggi si è rivolta altrove..tenendo un' occhio cmq sempre puntato (se ci sono evoluzioni) in quello che è stato il mio primo campo dove ho mosso i primi passi di questa passione...ho bisogno di stimoli,che certo alcuni utenti che si limitano a parlare di sleep cover o edizioni da box per sigari dalla grafica e da contenuti mediocri qui non mi danno..
Oltre i canoni estetici che come grafico sono obbligato a tenere conto perchè fa parte del mio lavoro , vado anche allo spessore e alla consistenza artistica delle cose, se no il rischio è quello di adeguarsi e appiattirsi alla massa e a non riuscire più a trasmettere emozioni con la tua professionalità ecco la critica da dove nasce .. ma per farlo la cosa deve stimolarmi o esce solamente il lato negativo e lapidario. In questo scusami ma hai preso un altro granchio colossale... inquanto sia la competenza artistica nella moda ,e esperienza teatrale successivamente... mi ha dato modo di frequentare personalità veramente ricche di spessore e la capacità più sviluppata a farmi un idea veloce( perche è un adeformazione professionale) se una cosa funziona e mi convince e funzionerà creando un successo commerciale o no ... Difficilmente il mio intuito artistico si sbaglia, sia che sia un film, sia che sia un oggetto, sia che sia una persona non potrei fare il grafico per professione... ed ovviamente oltre a utilizzare questa competenza nel mio lavoro per soddisfare i clienti lo utilizzo anche nella vita comune.Prova a controllarti la discussione di rapunzel dall'inizio e vedi se ti dico fesserie.. e riscontra se in tempi non sospetti il mio intuito artistico ha fatto cilecca su quello che sarebbe stato rapunzel quando uscì nelle sale...tu dirai vabbeh era ovvio... ma non era poi così ovvio come credi...daltronde abbiamo visto un trailer farlocco miriadi di bozze e progetti accantonati , cambi di rotta e via discorrendo...eppure sapevo che il film sarebbe andato alla grande.Allora per lo stesso criterio di valutazione ed esperienza artistica ti dico... questi elfi non mi piacciono ma non per questo non gli do un occhiata globale quando ne avrò la possibilità..non escludo nulla a priori...solo che Questa volta sono i personaggi a non piacermi e convincermi ed ecco il mio interesse scema ... ecco perche gli ho lapidati...non certo per ignoranza o superficialità come pensi... ma per altri paramentri artistici che non sono stati rispettati e che non sto a spiegarti perchè ne farei una tesi di laurea... ti ha dato fastidio ,mi spiace!
Altra cosa che non stai contando è che si, il film per intero non l'ho visionato, ma ho visionato molti dei suoi spezzoni il tanto che basta per farmi una prima idea abbastanza precisa sul prodotto... e a differenza di altri non riuscivo ad appassionarmi alla visione... stranamente questo cortometraggio mi ha dato molti segnali negativi ecco perchè lo stesso Nipo si è stupito che abbia fatto una analisi così giusta( e sono sicurissimo che vendendolo salvo un mio errore madornale di intuito, può capitare sono umano anche io, non mi piacerà) perchè anche se non avevo visto nessie o lorenzo so già che questi corti nonostante le loro capacità limitate mi sarebbero piaciuti ed infatti così è stato.. forse più lorenzo che nessie, perchè trovo che l'idea originale di Joe Grant unito alla colonna sonora in cui viene usato un tango passionale dia quel tocco di originalità in più che manca da parecchio a un cortometraggio della disney ..se poi la storia è imperniata su il conflitto che un gatto ha con la propria coda animata da una vita indipendente allora la genialità sprizza da tutti i pori..ma non certo per un corto di elfi che da quello che ho visto è per me un dejavù.

CITAZIONE
Arrischiamoci invece, che forse può anche essere più interessante dell'ennesima discussione sull'unboxing del cofanetto cecoslovacco di Bambi. Tanto per cominciare io ti dico che con questa mentalità partigiana e retrograda non si può andare avanti. Ma proprio no. Cenerentola e Rapunzel sono davvero inconfrontabili, ma perché differenti, non per altro. Se continuiamo a rimpiangere i tempi di Walt in maniera cieca senza guardare avanti, senza accettare nuovi stili e nuove forme di animazione non c'è proprio futuro per la critica Disneyana. E se vogliamo ergere colonne irraggiungibili almeno scegliamole meglio perché Cenerentola, che è molto bello e amo molto, non è certamente fra i più perfetti e di certo non appartiene al periodo in cui Walt era massimamente assorbito dall'arte dell'animazione. Cenerentola per quanto bello qualche difettuccio ce l'ha, è parecchio filleroso e non raggiunge i livelli di lavori come Pinocchio, Biancaneve o Fantasia in cui la supervisione di Walt si sente assai di più. Poi ha le sue ottime genialate, che compartecipano tutte dello scopo della pellicola, che è appunto estendere il più possibile una storia di respiro poco ampio. Rapunzel dal canto suo ha qualche momento non all'altezza ed è un po' formulaico, ma da ogni minuto di pellicola traspare la genialità estetica di Glen Keane, e il film è infatti una sorta di testamento stilistico del grande animatore. Quindi no, imho Rapunzel non sparisce affatto, ma con i suoi pregi e difetti si affianca ad altri lavori, i quali a loro volta magari effettivamente spariscono di fronte ad alcuni mostri sacri, i quali però si sono guadagnati i loro meriti sul campo e non certo perché sono stati prodotti a mano, sotto Walt o nei tempi in cui le vacche grasse pascolavano.


scusa ma chi ti dice che io sia contro ??Io sono a favore. Tu fai di un unica critica su un corto una filosofia di pensiero e mi limiti e sei per la seconda volta in errore madornale con me!!Non so da dove nasce questa tua affermazione e convinzione ma andiamola subito a sfatare ...Ho adorato ratatuille, come ho trovato originale wall-e che per me è genialità pura e spero che la stessa disney faccia tesoro di cosa è quel film e cosa può portare all'animazione disney oggi ...come ho amato da subito rapunzel che trovo ben strutturato e ottimamente realizzato su molti aspetti...ma mettermi a confronto un qualsiasi classico disney del periodo in cui era vivo con uno moderno c'è un abisso .Fantasia per me è intoccabile..ARTE... ma devi avere una sensibilità artistica molto sviluppata per poterlo apprezzare nonchè una cultura musicale che ti faccia apprezzare gli arrangiamenti musicali creati appositamente per questo film e proprio perchè è arte e un film di nicchia .. molti lo reputano un film noioso..per me sentire questo e sentire un eresia!!fantasia è la genialità di disney alla massima potenza artistica c'è tutta la sua essenza e tutta la sua magia . Anche pinocchio è un ottimo film ma ha le sue pecche come ogni classico rielaborato... ma ciò nonostante c'è pecca e pecca ..mi ricordo tanto tempo fa un utente che relegava a filmetto noioso e insopportabile il libro della giungla ultimo film realizzato quando disney era ancora in vita..non apprezzare il libro della giungla per me equivale a non capire nulla dell'arte della disney ed è meglio a questo punto collezionare tappi di bottiglia di birra da bettola....Credo che con questo film ,disney ci abbia lasciato il suo più intimo film .Pochi film,dopo questo hanno la stessa intensità emotiva..personaggi e caratteri unici e infatti è sempre stato considerato il testamento lasciato da disney ...Io sono appassionato della bella addormentata, che per me è un botticelli animato,l'apoteosi della bellezza scenica e grafica stile gotico miscelato al disney style di altissimo livello musica eccelsa e potrei continuare per ore... ma per quanto bello riconosco i suoi deifetti che spariscono se paragonati ai buchi di regia che troviamo nei film disney attuali...E rido sarcasticamente se mi dicono che la bella addormentata non ha ritmo o ha personaggi troppo perbenisti? ma dove? se devo lamentarmi di qualcosa forse trovo la passività di aurora eccessiva rispetto alla controparte dinamica di malefica... ma quello è un problema che si riscontra anche nella favola originale che disney avrebbe aggirato solo rendendo aurora sonnambula ...ma ha saputo magistralmente rapportare il sonno di aurora con la lotta tra bene e male che filippo affronta per non perderla di nuovo..ma va da sè che se aurora fosse stata resa sonnambula il film sarebbe stato ridicolo e comico..però avrebbe reso aurora dinamica!!! eheheh.gif eheheh.gif Alcuni si fermano sui manierismi dei personaggi troppo costruiti ed enfatizzati... ma se tu guardi un qualsiasi film della Audrey Hepburn non è una magia che la dinsey sia riuscita a inserire il carattere timido e schivo dell'attrice in una favola senza tempo ?Non una caricatura, ma un personaggio vero che respira !!!la scena in cui sale nella torre per poi pungersi è reale è viva!!! Raggiungilo oggi un livello di disegno così... non è piatto è tridimensionale senza l'uso del pc ma solo con una matita...Magia!!Certo sarà frutto dei suoi tempi e il 59 è lontano dai giorni nostri, ma si difende bene ancora oggi, se apprezzi il passato ami anche il presente, perchè non c'è modernità senza una storia robusta dietro... ho la filosofia del film di al pacino di qualche tempo fa "Simone" moderno e antico miscelato è il successo è garantito e diney è questo...
I disegni di keane, saranno pure bellissimi e personalmente mi piacciono molto ... sia gli schizzi di Ariel che della bestia , ma lo stesso keane se è un animatore umile e onesto con se stesso si renderà conto che i livelli di disegno di un animatore come Milt Kahl che è il michelangelo della disney spariscono se paragonati agli schizzi della sirenetta, la bestia , rapunzel e via dicendo.. se non vuoi ammettere questo beh allora non so che dirti. E con questo non ti sto dicendo che il passato è meglio, perchè bisogna anche evolversi e non ripetere le stesse cose che risulterebbero alla fine noiose... ma certo è un buon metro di paragone per dare prodotti di qualità oggi ...e sei nuovi prodotti li affianchiamo a personaggi come alice, peter pan e tanti altri certo ti devi fare qualche scrupolo in più perchè la disney è LA DISNEY e deve tenere un occhio di riguardo alla sua storia se vuole mandare avanti la sua tradizione senza spersonalizzarsi e diventare clone di una dreamworks o di un'altra qualsiasi casa concorrente ..qualità che non trovo in un corto come elfi che detto chiaramente potevo tranquillamente vederlo realizzato da una dreamworks.
Vorrei risponderti su tanti altri punti del tuo messaggio se mi metto in chiacchere però è la fine.. non ho il dono della sintesi e ho poco tempo perchè dei lavori da mandare avanti...: scrivo veloce e i pensieri spaziano,non sono così bravo a scrivere e mi perdo in discorsi e parallelismi per cui mi viene difficile anche correggere alcuni interminabili messaggi per rendere chiari alcuni concetti... quindi, spero di averti dato almeno una minima idea di come la penso su determinate questioni ......ma vorrei che tu allargassi un pochino la tua mente verso il sottoscritto... sono un veterano perchè sono qui da tempo, ma non mi sento come ti ho gia scritto una "colonna" ne tantomeno ho la presunzione di poter insegnare qualcosa a qualcuno... Condivido solo le mie risorse e le mie scelte nel comprare i prodotti disney questa è la funzione che ho dato a questo forum da un paio d'anni... posso sembrarti altezzoso e spocchioso persino antipatico e pieno di me... ma attenzione non è così questa valutazione la lascio alle persone veramente superficiali che giudicano solo come mi comporto con un acquisto...ho i miei validi motivi per avere alcuni atteggiamenti a te sta il compito di interpretarli e capirli o prenderli semplicemente per scelte personali... Saluto.gif
chrykee
CITAZIONE
Secondo me i corti dovrebbero essere il terreno giusto per sperimentare stili e generi nuovi, magari per poi applicarli a qualche film!

è questo infatti il senso originale dei corti ...prendiamo il corto il vecchio mulino... serviva come test per l'applicazione di alcuni effetti nei film....chiamali stupdi hanno preso due piccioni con una fava realizzare un corto e sperimentare nuove tecnologie
Cmq condivido appieno quello che scrivi scrivi..persino le virgole e le punteggiature!!!Ora vado a lavorare o mi linciano a colpi di mouse Saluto.gif
Enrico
CITAZIONE (Grrodon @ 17/10/2011, 2:33) *
Perché questo è l'unico fandom italiano sull'animazione Disney e mi muore il cuore ogni volta che vedo che il livello delle discussioni è appiattito sull'ultima librata o che tra abbreviazioni da sms e smiles di questo tenore Saluto.gif si respiri un'aria tanto dolciastra. Figuriamoci poi se non mi viene un infarto quando vedo che nuovi corti Disney (e della Disney centrale, non di branche tv) passano assolutamente sotto silenzio, e che i veterani fanno discorsi di questo genere. Ma se volete ke mi metta ankio a parlare così lo faccio ^^



La vostra discussione, anche se a tratti avete usato termini non idonei, è molto interessante, e la seguo volentieri.

Mi sento di quotare grrodon nella frase che ho ingrandito, perchè ormai è tutto un prolificare di topic inutili o non attinenti al tema del forum.... vedi il topic più pazzo che c'è, eleggiamo il più pazzo del forum, chi ha preso il virus, ecc...per non parlare dei topic doppi, ci saranno 50 topic sui treasure, 100 topic di informazioni sulle slipcase.... 200 topic uguali o simili....
per non parlare appunto delle abbreviazioni (centinaia di post con in risposta solo un'emoticon, in molti forum per una cosa del genere si viene moderati, e se recidivi, bannati) e dell'aria dolciastra.... tesoro qui, tesoro là, caro qui, cara di là..... è veramente difficile districarsi tra i topic Disney interessanti e quelli stupidotti-inutili.

Scusate, magari sono andato un pò off-topic, ma qui ormai il 50% dei topic e il 50% dei post sono off-topic, quindi.....

E scusate anche per questa mia riflessione inutile, che tanto non apporterà cambiamenti.

Continuate con la vostra discussione che leggo con piacere.
trilly
CITAZIONE (chrykee @ 17/10/2011, 10:22) *
Fantasia per me è intoccabile..ARTE... ma devi avere una sensibilità artistica molto sviluppata per poterlo apprezzare nonchè una cultura musicale che ti faccia apprezzare gli arrangiamenti musicali creati appositamente per questo film e proprio perchè è arte e un film di nicchia .. molti lo reputano un film noioso..per me sentire questo e sentire un eresia!!fantasia è la genialità di disney alla massima potenza artistica c'è tutta la sua essenza e tutta la sua magia .


Ciao, è tanto tempo che manco dal forum perchè il mio tempo è assorbito dal lavoro ma soprattutto dal mio bambino, ovviamente cerco pian piano di far conoscere e amare anche a lui il mondo Disney... mi hai fatto sorridere parlando di Fantasia perchè è uno di quei film che il mio piccolo adora... (Certo poi mi cadono le braccia quando vuole guardare i Teletubbies rolleyes.gif )
La mia opinione è che i vecchi classici sono intramontabili, Tiana piuttosto che Rapunzel sono ottimi porodotti ma non riescono a entrarmi nel cuore quanto Cenerentola o Pongo... però continuo a chiedermi se non sia perchè fanno parte della mia infanzia... sto appunto cercando di capirlo "studiando mio figlio"
Per quanto riguarda il corto in oggetto, l'ho visto lo scorso anno in periodo natalizio e l'ho trovato gradevole, anch'io preferisco più le atmosfere fiabesche degli elfi-artigiani che non super tecnologici ma ho paura che i vecchi nostalgici siano una minoranza rolleyes.gif
Un saluto Saluto.gif
nunval
Dico anche brevemente la mia: dopo aver adattato in italiano il documentario "Waking Sleeping Beauty" ho capito molto di più sulla cosiddetta rinascita Disney: la Disney, dopo Red e Toby, con il riitro degli animatori che avevano lavorato direttamente con Walt e la defezione di Don Bluth stava morendo...i film prodotti da Ron Miller non stavano incassando ed è per questo che Roy Disney chiamò Eisner alla direzione, il quale si assicurò i servizi di Katzenberg. Nessuno di questi due signori ne capiva però molto di animazione ( e neanche tanto Roy Disney, mi permetto di dire, Walt lo aveva sempre relegato a mansioni minori, era Ron Miller il suo vero erede e infatti fu Ron a produrre Robin Hood, gli Aristogatti e Bianca e Bernie). Nel documentario Don Hahn narra che Katzenberg e Eisner, invitati ad assistere ad una riunione dove sarebbero stati illustrati gli storyboards di Basil, ne uscirono fuori confessandosi a vicenda di non aver capito un tubo. Decisero comunque di far continuare il lavoro a quelle persone perchè le avevano sul libro paga. L'animazione, sotto la direzione di Eisner è stata sempre una sorta di tradizione difficile da gestire per lo Studio e infatti, dopo il grande successo del Re Leone, l'inventiva e gli incassi sono andati scemando...Con l'avvento della Pixar poi il "know how" esclusivo sull'animazione detenuto dalla Disney si è frantumato, la dreawworks ha cominciato ad avere successo e la Disney a perdere colpi...dove voglio andare a parare? Per me la lenta morte della Disney come Walt Disney Productions è cominciata proprio con la sua cosiddetta rinascita, i prodotti degli anni '90 e 2000 saranno stati anche gradevoli e perfino eccellenti (vedi la bella e la bestia, il re leone, le follie dell'imperatore o Fantasia 2000) ma siamo comunque lontani da quella idea di produrre innanzitutto qualcosa di artisticamente valido e poi pensare all'incasso, che era tipica di Walt e dei suoi collaboratori. Quella che era una "piccola grande" casa di produzione ha voluto elevarsi a livello di una major di hollywood (cosa che non era mai stata) e infatti, adesso, per tener testa a questo suo scopo, è costretta ad acquistare prodotti dreamworks e marvel per riempire un listino pieno di nullità...Mi spiace ma oggi, ancora di più "Walt Disney Pictures" non è affatto sinonimo di "Walt Disney presenta" , Walt se n'è andato da parecchio e a me piaceva lui.
Teo
worshippy.gif worshippy.gif worshippy.gif worshippy.gif

...e speriamo di riuscire anche noi a vedere questo benedetto documentario doppiato!
trilly
CITAZIONE (nunval @ 17/10/2011, 14:32) *
ma siamo comunque lontani da quella idea di produrre innanzitutto qualcosa di artisticamente valido e poi pensare all'incasso, che era tipica di Walt e dei suoi collaboratori.

Quanto è vero... Purtoppo è diventato così in tutti i settori...
Grrodon
@chrikee: mi pare che tu stia mischiando le mele con le pere. C'è collezionismo e collezionismo, completismo e completismo. Supercuccioli fa parte di una branca della Disney/multinazionale e come tale non ha davvero niente a che spartire con la "fonte". Tralaltro non è neanche paragonabile a certi live action che portano avanti la visione Disney come Pirati o Tron, e si tratta invece di un prodotto così derivativo che è quantomeno demenziale pensare di includerlo nelle proprie rotte collezionistiche. Lo stesso discorso non è applicabile ad un mediometraggio ANIMATO e per giunta prodotto dai WDAS, che rappresentano il vero e proprio centro nevralgico morale di tutto. Ciò che questi studios producono non si limita ad avere l'etichetta Disney ma sono l'incarnazione più pura di ciò che al momento la Disney produce, per cui un distinguo collezionistico lo esigono. Che l'eredità sia stata raccolta bene o male è poi una cosa da discutere in un secondo momento, ma non c'è alcun dubbio che da parte di chi Disney dice di amarlo queste opere meritano un'attenzione superiore rispetto ad un Phineas & Ferb.
In secondo luogo trovo che il tuo paragone tra Kahl e Keane sia ingeneroso verso quest'ultimo, che è forse il più grande erede della tradizione passata. Non è che un stile differente significhi per forza inferiorità e se magari l'approccio più mangoso/stilizzato di Ariel, Rapunzel e Aladdin può disorientare i più tradizionalisti, a te che sei tanto fan dell'espressività alla Kahl mi stupisco ti sia sfuggito il lavoro fatto su Long John Silver dove Glen si dimostra il perfetto erede di quella "rugosità espressiva" del Milt Kahl della maturità.

@nunval: Dal che ho capito leggendo il tuo post Walt Disney è morto. Mh, ok, e quindi? Mi risulta sia avvenuto da mezzo secolo ormai, eppure siamo tutti qui a discutere. Quindi? Vogliamo continuare a vestirci di nero? Disertiamo il forum? A me pare che dalla sua opera traspaia che guardare sempre avanti sia la prima regola di vita, e che sinceramente un uomo che è partito facendo corti buffi ed è arrivato a realizzare lungometraggi animati, cinema live action, televisione, parchi a tema e che se non fosse stato per il cancro sarebbe arrivato a costruire una città di scienziati con cui cambiare il mondo forsedicoforse qualche tendenza espansionistica l'aveva. Per cui non mi risulta sia mai stato nei suoi piani rimanere un piccolo studio artigianale, quello è Miyazaki. Pare a me che Walt abbia lasciato gli strumenti per continuare il suo percorso: come questo vada fatto poi è materia di (accesissima) discussione, ed è ovvio che nel corso dei decenni si alternino periodi illuminati ad altri oscuri in cui la baracca finisce in cattive mani. Ma quello che mi interessa far notare è che l'esito di qualsiasi cosa Walt abbia innescato in vita è questo: il trasformarsi in una multinazionale sempre più grande con tutto il bene e il male che la cosa comporta.
chrykee
CITAZIONE (Grrodon @ 17/10/2011, 17:37) *
@chrikee: mi pare che tu stia mischiando le mele con le pere. C'è collezionismo e collezionismo, completismo e completismo. Supercuccioli fa parte di una branca della Disney/multinazionale e come tale non ha davvero niente a che spartire con la "fonte". Tralaltro non è neanche paragonabile a certi live action che portano avanti la visione Disney come Pirati o Tron, e si tratta invece di un prodotto così derivativo che è quantomeno demenziale pensare di includerlo nelle proprie rotte collezionistiche. Lo stesso discorso non è applicabile ad un mediometraggio ANIMATO e per giunta prodotto dai WDAS, che rappresentano il vero e proprio centro nevralgico morale di tutto. Ciò che questi studios producono non si limita ad avere l'etichetta Disney ma sono l'incarnazione più pura di ciò che al momento la Disney produce, per cui un distinguo collezionistico lo esigono. Che l'eredità sia stata raccolta bene o male è poi una cosa da discutere in un secondo momento, ma non c'è alcun dubbio che da parte di chi Disney dice di amarlo queste opere meritano un'attenzione superiore rispetto ad un Phineas & Ferb.
In secondo luogo trovo che il tuo paragone tra Kahl e Keane sia ingeneroso verso quest'ultimo, che è forse il più grande erede della tradizione passata. Non è che un stile differente significhi per forza inferiorità e se magari l'approccio più mangoso/stilizzato di Ariel, Rapunzel e Aladdin può disorientare i più tradizionalisti, a te che sei tanto fan dell'espressività alla Kahl mi stupisco ti sia sfuggito il lavoro fatto su Long John Silver dove Glen si dimostra il perfetto erede di quella "rugosità espressiva" del Milt Kahl della maturità.

@nunval: Dal che ho capito leggendo il tuo post Walt Disney è morto. Mh, ok, e quindi? Mi risulta sia avvenuto da mezzo secolo ormai, eppure siamo tutti qui a discutere. Quindi? Vogliamo continuare a vestirci di nero? Disertiamo il forum? A me pare che dalla sua opera traspaia che guardare sempre avanti sia la prima regola di vita, e che sinceramente un uomo che è partito facendo corti buffi ed è arrivato a realizzare lungometraggi animati, cinema live action, televisione, parchi a tema e che se non fosse stato per il cancro sarebbe arrivato a costruire una città di scienziati con cui cambiare il mondo forsedicoforse qualche tendenza espansionistica l'aveva. Per cui non mi risulta sia mai stato nei suoi piani rimanere un piccolo studio artigianale, quello è Miyazaki. Pare a me che Walt abbia lasciato gli strumenti per continuare il suo percorso: come questo vada fatto poi è materia di (accesissima) discussione, ed è ovvio che nel corso dei decenni si alternino periodi illuminati ad altri oscuri in cui la baracca finisce in cattive mani. Ma quello che mi interessa far notare è che l'esito di qualsiasi cosa Walt abbia innescato in vita è questo: il trasformarsi in una multinazionale sempre più grande con tutto il bene e il male che la cosa comporta.

mi arrendo... non ci capiamo ...quindi mi sembra inutile controbattere! Vabbeh non fa nulla capita!chiamiamole divergenze di visione..cmq rimango della mia idea il corto non mi attira e qui concludo Saluto.gif
nunval
Certo , Disney è morto, ma io intendevo anche dire che il GENERE di film inventato da Disney, sia esso cartoon o live action è morto o, almeno, alla major che porta il nome Disney non interessa più farlo. Non parlo tanto dei cartoni quanto dei live action, inguardabili da almeno una diecina di anni a questa parte ( si, anche la saga dei Pirati non ha quasi nulla a che spartire con il tema dell'attrazione di Disneyland) La saga dei pirati potrebbe essere stata prodotta da chiunque, Universal, Paramount ecc. ed è molto strano che la Fox stia realizzando degli ottimi film per famiglie davvero Disneyani (vedi l'ultimo "I pinguini di Mr. Popper"). Credimi, è stato triste per me vedere alle ultime Giornate Professionali, un listino Disney infarcito di Marvel e Dreamworks, più i Muppet, tutte cose che col Disney Touch hanno pochissimo da spartire ( A me non piace neppure la Pixar, quindi figurati)...quindi per me "Disney" è morto anche in quel senso...spero sempre in una rinascita ma mi da fastidio che la major da lui creata consideri ormai DISNEY un marchio SCOMODO...basta guardare come è scritto piccolo il nome DISNEY sui manifesti attualmente, nel trailer di John Carter non si legge quasi...ai bei tempi il nome "Walt Disney" avrebbe campeggiato alla grande sopra il titolo...il senso del mio discorso è questo : prima DISNEY = PERSONALITA'; oggi DISNEY = UNA MULTINAZIONALE COME TANTE ALTRE...
Enrico
nunval santo subito Saluto.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.