Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: L'alba del pianeta delle scimmie
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Oltre Disney
Il collezionista
Visto finalmente stasera...



Da una delle saghe che ha subito i sequel più sfortunati, indegni e ridicoli che la storia ricordi, arriva finalmente nelle sale un film che incosciamente rappresenta l'evento cinematografico di questo fine 2011: L'alba del pianeta delle scimmie, il capitolo che più di tutti può vantare un accettabile collegamento alla storica saga planetaria, a differenza dell'inguardabile recitina post moderna di Burton.
Perchè qui si parla di una pellicola che non fa altro che mostrare i suoi pregi sin dai primi fotogrammi, ma che inaspettatamente pecca nel finale decisamente troppo affrettato e a sua modo confuso. Ma nonostante questo la sua prima parte non trascura affatto l'elevata forza visiva resa al film grazie a un montaggio perfetto e una regia notevolissima, e non trascura ancora di più una forza emotiva e visiva resa al prodotto (ancora una volta) grazie a un incredibile e rarissima espressività resa dall'umanità simbolica del volto di Andy Serkins.
Ciò nonostante, i vuoti da colmare sono marcati totalmente dalla totale assenza di pungente sarcasmo e di sagace cinismo circa la nostra società, quella degli "umani" (due basi fondamentali del passato capolavoro del '68). Proprio su questo il film si avvale di una fotografia eccessivamente livida che rende il risultato un vero e piacevolissimo ricatto per le corde più fragili e molli dell'animo umano, tant'è che lo spettatore può nutrire immediatamente un incontrollato attaccamento emotivo nei confronti del protagonista. Un ricatto paradossalmente senza fini buonisti, tant'è che il finale (e quei c'è un piccolo spoiler) si "auto stronca" da solo attraverso una sopresa che sotto sotto ognuno in sala avrebbe desiderato.

Per concludere, pur non essendo moralista, il film evince una sua grande lezione di vita, che paragraferò con questa mia "massima": non è l'uomo a derivare dalla scimmia, quanto la scimmia stessa a derivare dall'uomo. E personalmente mi sento ampiamente schierato verso questa corrente "filosofica".

VOTO: 9 =
E io sono uno che odia limitare il cinema con dei punteggi!

ANDATE A VEDERLO!
Princesse Sophie
bella recensione clapclap.gif
sono d'accordo con te per quanto riguarda i sequel dell'originale, io poi sono talmente pignola riguardo i sequel...ci sono fin troppi film rovinati dai sequel come il corvo, highlander e l'ultimo di shrek che da solo mi ha smontato la trilogia, e al massimo di questa saga sopporto il secondo film(ma anche anche...forse no dry.gif )...
anche perchè non ho mai capito che razza di salti temporali hanno fatto...

ma tornando al nuovo riavvio della saga penso che la trama sia scontata, credo sia tutto un po troppo veloce, non solo il finale (in cui non mi è piaciuta molto la scena del ponte) e penso che qualche reazione degli attori sia resa un po maluccio, ma credo anche io che sia un buon film e concordo su tutti i punti happy.gif

devo ammettere che dopo il remake, quando ho saputo che riprendevano la saga mi sono venuti i capelli bianchi, ma è stata una piacevole sorpresa, perchè lo sviluppo dei sequel non mi aveva convinto...questo mi sembra più logico, anche se privo di fantasia, e mi da un fastidio enorme quando la gente critica il fatto che non rispetti lo svolgimento originale...dopotutto non è legato alla saga, tranne forse al primo se preso singolarmente, è un riavvio diamine mad.gif

concludendo, l'originale (ovviamente solo il primo) è sempre il nonplusultra, questo credo ne sia abbastanza degno, anche se non completamente al par suo, ma mi è piaciuto moltissimo, mi ha coinvolta nella storia e spero che i prossimi se ne faranno mantengano lo stesso livello eheheh.gif
Il collezionista
Ti dirò.. l'avrei trovato scontato se tutto la trama fosse incentrata e indirizzata verso la sola rivoluzione finale delle scimmie.
In altre parole, sono rimasto sorpreso dal fatto che il film sia stato così inaspettatamente "corto" rispetto a quello che il trailer poteva far dedurre. E che abbia tirato fuori nient'altro che l'umanità del protagonista.
L'aver mostrato più umanità e meno azione è stato, a parer mio, il suo vero punto di forza. Tant'è che non mi sono annoiato nemmeno un momento in tutta la profondssima (avevo quasi le lacrime) prima parte.
Nel finale mi aspettavo sicuramente qualcosa di epico. Anche perchè quello del primo film me lo portai dietro per mesi interi, e lo trovai anche molto profetico, a dirla tutta.


Punti di vista, quindi, come al solito del resto... ma è bello discuterne!

Tutto somato della vecchia saga salverei solo il secondo e il quarto episodio (che tra l'altro è stato fonte d'ispirazione per questo prequel).
Mi auguro che attraverso nuovi remake la saga riprendi la notorietà che mai è riuscita a possedere a pieno.
Claudio
io lo voglio vedere!! smile.gif
Il collezionista
Te lo straconsiglio. Il personaggio della scimmia Cesare ti entra automaticamente nel cuore.
Ad oggi, lo ritengo il miglior film del 2011, però ce ne sarebbero ancora tanti che devo vedere.

E' superiore a Super 8, comunque.
Claudio
CITAZIONE (Il collezionista @ 4/10/2011, 22:52) *
Te lo straconsiglio. Il personaggio della scimmia Cesare ti entra automaticamente nel cuore.
Ad oggi, lo ritengo il miglior film del 2011, però ce ne sarebbero ancora tanti che devo vedere.

E' superiore a Super 8, comunque.



devo vederlo ! w00t.gif
Lif
Concordo sul fatto che sia superiore a Super 8. E' stato piacevole anche se ho tovato il ritmo della narrazione piuttosto disomegeneo oltre a qualche passaggio della trama che non mi ha convinto...un buon 7 se lo merita per quanto mi riguarda, ma non di più.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.