Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: HOME ENTERTAINMENT IN CALO
Disney Digital Forum > * Disney Blu-Ray & DVD * > Disney Blu-Ray & DVD
nunval
Disney: ok Tv e cinema, calano home entertainment e licensing


Il bilancio 2010 della divisione italiana della società suddiviso per aree operative

Cinema e Tv in crescita e home entertainment in calo. Licensing e publishing che perdono terreno. Così potremmo sintetizzare i dati del bilancio 2010 di Walt Disney Italia che Cecilia Tosting, presidente e amministratore delegato della società, ha spiegato al quotidiano Italia Oggi nei giorni scorsi.
I ricavi del 2010 sono sono arrivati a quota 317 milioni di euro (+15% sul 2009), l’utile è stato di 12,2 milioni (in linea con il precedente esercizio) mentre l’indebitamento è passato da 66,7 milioni a 102,7 milioni (va però ricordato che il debito è stato contratto in gran parte con società controllanti e del gruppo). Analizzando le diverse aree il comparto media (ossia l’offerta nei Tv canali sat e del digitale terrestre a pagamento e la distribuzione di programmi in licenza) vale oggi il 44% e cresce del 31% rispetto all’anno precedente. Cresce anche il cinema, del 133% sul 2009, trainato dal successo di film come Alice in Wonderland, Up e A Christmas Carol. Ma cala l’home entertainment rispetto al 2009, arrivando a 48 milioni di euro. E in regresso è anche il settore licensing (-19%) così come il publishing (-7%) che vale però ancora circa il 20% del giro d’affari.

Io mi sono permesso di pubblicare il seguente commento alla notizia, che ne pensate?

Non mi meraviglio. La Disney italiana punta solo ai bambini, le uscite in blu ray e dvd sono spesso immondizia del disney channel, classici in blu ray a parte, non viene editato un dvd di live action classici adorati dal pubblico da tantissimo tempo, la prestigiosa serie dei treasures è stata sospesa, i dvd della serie di zorro (che è forse il telefilm più popolare della storia della televisione) si sono fermati alla prima stagione (mentre in Francia stanno per uscire in cofanetto anche gli episodi lunghi inediti) ; escono per la vendita film dal vero che nessuno conosce perchè a cinema non sono usciti proprio ( e chi spende 20-25 euro a scatola chiusa, oggi?) e si lamentano? Ne abbiamo abbastanza dei Supercuccioli, gli appassionati disney vogliono i blu ray di cose come 20.000 leghe sotto i mari e Robinson nell'isola dei corsari e non "anni da ricordare" che non ricorda nessuno. Non parliamo poi del publishing italiano. Mentre in Francia la Hachette continua a proporre edizioni librate dei film Disney quanto meno decenti, da noi i libri Disney sono roba da supermercato, vergognosa per chiunque come me ricorda i gloriosi tempi della Mondadori, quando i testi disney erano scritti da LINGUISTI come Guido Martina ed Aldo Gabrielli e leggendoli si imparava l'italiano vero. E qui mi fermo. Spero che qualcuno mediti sulle mie parole.

Nunziante Valoroso
kekkomon
CITAZIONE (nunval @ 7/9/2011, 17:11) *
Disney: ok Tv e cinema, calano home entertainment e licensing

Io mi sono permesso di pubblicare il seguente commento alla notizia, che ne pensate?

Non mi meraviglio. La Disney italiana punta solo ai bambini, le uscite in blu ray e dvd sono spesso immondizia del disney channel, classici in blu ray a parte, non viene editato un dvd di live action classici adorati dal pubblico da tantissimo tempo, la prestigiosa serie dei treasures è stata sospesa, i dvd della serie di zorro (che è forse il telefilm più popolare della storia della televisione) si sono fermati alla prima stagione (mentre in Francia stanno per uscire in cofanetto anche gli episodi lunghi inediti) ; escono per la vendita film dal vero che nessuno conosce perchè a cinema non sono usciti proprio ( e chi spende 20-25 euro a scatola chiusa, oggi?) e si lamentano? Ne abbiamo abbastanza dei Supercuccioli, gli appassionati disney vogliono i blu ray di cose come 20.000 leghe sotto i mari e Robinson nell'isola dei corsari e non "anni da ricordare" che non ricorda nessuno. Non parliamo poi del publishing italiano. Mentre in Francia la Hachette continua a proporre edizioni librate dei film Disney quanto meno decenti, da noi i libri Disney sono roba da supermercato, vergognosa per chiunque come me ricorda i gloriosi tempi della Mondadori, quando i testi disney erano scritti da LINGUISTI come Guido Martina ed Aldo Gabrielli e leggendoli si imparava l'italiano vero. E qui mi fermo. Spero che qualcuno mediti sulle mie parole.

Nunziante Valoroso

Concordo su tutto Nu, hai perfettamente ragione clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Donald Duck
Grande Nun, ti appoggio in pieno! clapclap.gif
roxirodisney
Parole sante Nun, mi trovi perfettamente d'accordo!! clapclap.gif
DISNEY HOME ENTERTAINMENT, LEGGETE!!! sleep.gif
kekkomon
Chissà se ci leggono!!
Enrico
Sono completamente d'accordo su tutto.

Ti credo che è in calo, con le edizioni vergognose che fanno....

Beast
Sono d'accordo con tutto, anche se non bisogna dimenticare che il calo di vendite dell'home video è un trend generale che coinvolge tutte le case di distribuzione, ma l'unico modo per contenere il calo dovrebbe proprio consistere nell'offrire prodotti di miglior qualità. Invece la Disney propone un numero crescente di uscite pre-scolari e punta sempre più ad un pubbico pre-adolescenziale (il target che meno di tutti sa riconoscere la qualità), nel mentre mortifica noi fan, coloro che più di tutti sono disposti a spendere in nuove edizioni, con prese in giro (vedasi Pirati 4), credendo di rabbonirci con qualche slip luccicante, tanti bollini che sponsorizzano servizi di totale inutilità (la e-copy) e un concorso che regala ciabatte. Tuttavia, non siamo scemi e anzi abbiamo spesso le idee più chiare su come andrebbe fatta un'edizione che sia veramente speciale rispetto a chi le produce.
Invece questa dirigenza "illuminata" ritiene che a minori vendite si debba rispondere al risparmio con minori contenuti; una strategia che non ha nessun futuro perché, a forza di essere trattati così, molti si sono già stufati di comprare riedizioni stuprate e molti altri si stancheranno in futuro. Che la Disney ci perda non me ne frega niente, ma mi fa rabbia che, come al solito, a rimetterci siamo noi e gli splendidi film che meriterebbero ben di meglio, mentre i dirigenti che ha infangato il nome di Walt Disney alla peggio si beccheranno una buon'uscita milionaria.
BD-Delfo
Nunz hai perfettamente ragione, su tutto. La tua risposta, che ho letto qualche ora fa su FB non fa una piega! Il problema è se mai ci daranno ascolto !!
Che poi, non capisco il perche, invece, in Francia solo per fare un esempio lampante, dai nostri "cugini" la dirigenza si comporta in tutt'altra maniera... e non so se ci guadagnano, ma almeno là gli utenti e i collezionisti sono contenti di comperare i prodotti che gli offrono con:

  • superlative edizioni limitate Fnac;
  • edizioni steelbook;
  • edizioni con libri ed inserti speciali, non solo cartoncini ultrasottili;
  • trilogie, quadrilogie e classici con annesso libro illustrativo con sketch e disegni relativi al film;
  • riedizione di molti Live Action comprensivi di tutti gli episodi (vedi il sopracitato Zorro);
  • traccia audio propria in formato HD compresso senza perdita di dati in 7.1 adeguata ai nuovi standard audio;
  • promozioni invitanti per l'acquisto delle limited con buoni d'acquisto per l'inserimento del relativo disco dvd o Blu-ray che sia;
  • formati video rispettati nella maggior parte delle edizioni dei film "Live Action";
  • IMHO poster per le release cinematografiche (80x60 e 160x120 i formati diffusi in Francia) più accattivanti e belli artisticamente;
  • Premi del Magic & More più interessanti e maggiormente appetibili;

solo per citarne alcuni

NOn vorrei essere troppo pessimista nè catastrofista, ma c'è gente che si attacca (esperienza personale) alle sfumature delle serigrafie, al colore della stampa delle copertine dei dvd, alle sfumature dei bollini, alle "prime edizioni con slip" dei blu ray, qualcosa vuol dire no???? Che la Disney Home Entertainment nel corso del tempo ha combinato un sacco gi guai e continuerà a combinarne, per la gioia dei venditori sulla Baia !!!
chrykee
CITAZIONE (nunval @ 7/9/2011, 17:11) *
Disney: ok Tv e cinema, calano home entertainment e licensing


Il bilancio 2010 della divisione italiana della società suddiviso per aree operative

Cinema e Tv in crescita e home entertainment in calo. Licensing e publishing che perdono terreno. Così potremmo sintetizzare i dati del bilancio 2010 di Walt Disney Italia che Cecilia Tosting, presidente e amministratore delegato della società, ha spiegato al quotidiano Italia Oggi nei giorni scorsi.
I ricavi del 2010 sono sono arrivati a quota 317 milioni di euro (+15% sul 2009), l’utile è stato di 12,2 milioni (in linea con il precedente esercizio) mentre l’indebitamento è passato da 66,7 milioni a 102,7 milioni (va però ricordato che il debito è stato contratto in gran parte con società controllanti e del gruppo). Analizzando le diverse aree il comparto media (ossia l’offerta nei Tv canali sat e del digitale terrestre a pagamento e la distribuzione di programmi in licenza) vale oggi il 44% e cresce del 31% rispetto all’anno precedente. Cresce anche il cinema, del 133% sul 2009, trainato dal successo di film come Alice in Wonderland, Up e A Christmas Carol. Ma cala l’home entertainment rispetto al 2009, arrivando a 48 milioni di euro. E in regresso è anche il settore licensing (-19%) così come il publishing (-7%) che vale però ancora circa il 20% del giro d’affari.

Io mi sono permesso di pubblicare il seguente commento alla notizia, che ne pensate?

Non mi meraviglio. La Disney italiana punta solo ai bambini, le uscite in blu ray e dvd sono spesso immondizia del disney channel, classici in blu ray a parte, non viene editato un dvd di live action classici adorati dal pubblico da tantissimo tempo, la prestigiosa serie dei treasures è stata sospesa, i dvd della serie di zorro (che è forse il telefilm più popolare della storia della televisione) si sono fermati alla prima stagione (mentre in Francia stanno per uscire in cofanetto anche gli episodi lunghi inediti) ; escono per la vendita film dal vero che nessuno conosce perchè a cinema non sono usciti proprio ( e chi spende 20-25 euro a scatola chiusa, oggi?) e si lamentano? Ne abbiamo abbastanza dei Supercuccioli, gli appassionati disney vogliono i blu ray di cose come 20.000 leghe sotto i mari e Robinson nell'isola dei corsari e non "anni da ricordare" che non ricorda nessuno. Non parliamo poi del publishing italiano. Mentre in Francia la Hachette continua a proporre edizioni librate dei film Disney quanto meno decenti, da noi i libri Disney sono roba da supermercato, vergognosa per chiunque come me ricorda i gloriosi tempi della Mondadori, quando i testi disney erano scritti da LINGUISTI come Guido Martina ed Aldo Gabrielli e leggendoli si imparava l'italiano vero. E qui mi fermo. Spero che qualcuno mediti sulle mie parole.

Nunziante Valoroso

secondo me sei stato anche troppo indulgente eheheh.gif ...avrei rimarcato anche le pessime campagne pubblicitarie verso i loro prodotti migliori, un concorso come il magic & more ridicolo per quanto riguarda i premi e mal gestito ,e aggiungerei... grafica dei loro prodotti sempre più scadente e poco curata siamo in Disney se ancora non se ne fossero accorti, e il completo assenteismo nei confronti delle esigenze del consumatore e collezionista.. non c'è neppure un assistenza clienti seria e se qualcuno fa qualche errore alzano spalluccie e proseguono!Che cavolo di azienda è??
Devono solo vergognarsi di aver portato con la loro ottusa ignoranza la disney a questo infimo livello. Questi, come hai scritto tu, non sono prodotti degni di questo nome sono immondizia e come tali vanno trattati ... mi rifiuto di comprare!!!
Ti appoggio in pieno cmq e spero che prendano provvedimenti...ma ci vorrebbe solo un miracolo per aprire quelle piccole menti recluse .
Dove si può mettere qualche garbato ma pungente commentino in modo che arrivi alle loro orecchiette da topo ?
Claudio
CITAZIONE (Beast @ 7/9/2011, 19:27) *
Invece questa dirigenza "illuminata" ritiene che a minori vendite si debba rispondere al risparmio con minori contenuti; una strategia che non ha nessun futuro perché, a forza di essere trattati così, molti si sono già stufati di comprare riedizioni stuprate e molti altri si stancheranno in futuro. Che la Disney ci perda non me ne frega niente, ma mi fa rabbia che, come al solito, a rimetterci siamo noi e gli splendidi film che meriterebbero ben di meglio, mentre i dirigenti che ha infangato il nome di Walt Disney alla peggio si beccheranno una buon'uscita milionaria.



Quoto tutto!!! E' proprio come hai scritto: vedono che le vendite sono in calo e, invece di migliorarsi, risparmiano togliendo contenuti, facendo dischi grigi, ecobox.... e eliminando dischi in più... esempi recentissimi i pirati 4 e la ristampa della Bella e la Bestia... che improvvisamente da edizione a 2 dischi è diventata a disco singolo blink.gif blink.gif
incapaci!!! Tutto l'opposto di quello che dovrebbero fare
nunval
Io il commento l'ho postato su eduesse, su cui sono registrato: è una rivista di settore, magari la leggono...
kekkomon
CITAZIONE (nunval @ 7/9/2011, 20:29) *
Io il commento l'ho postato su eduesse, su cui sono registrato: è una rivista di settore, magari la leggono...

Speriamo che ti danno ascolto!!
Axel8
Quoto tutto! Io sarei anche per sommergerli di mail LOL
Mad Hatter
CITAZIONE (Axel8 @ 7/9/2011, 22:58) *
Quoto tutto! Io sarei anche per sommergerli di mail LOL

...già tentata anche questa strada shifty.gif dry.gif
chrykee
CITAZIONE (Axel8 @ 7/9/2011, 22:58) *
Quoto tutto! Io sarei anche per sommergerli di mail LOL

io oggi sarei solo per il "sommergerli"..si. ma sott'acqua, sino a quando non fanno più bollicine(le mie bolle!! bolle!bolle bolle! cit Nemo eheheh.gif ).Magari se vengono in Sardegna in vacanza questo desiderio si avvera... una capatina al Billionaire e poi li faccio saltare in aire...sarei lieto di farlo con le mie zampine... Arrabbiato3.gif
kekkomon
CITAZIONE (Mad Hatter @ 8/9/2011, 0:42) *
...già tentata anche questa strada shifty.gif dry.gif

In parte ci diedero ascolto!
chrykee
CITAZIONE (kekkomon @ 8/9/2011, 9:24) *
In parte ci diedero ascolto!

Si vede come ci hanno dato ascolto ..oggi siamo punto e a capo.... rolleyes.gif Saluto.gif
kekkomon
CITAZIONE (chrykee @ 8/9/2011, 10:23) *
Si vede come ci hanno dato ascolto ..oggi siamo punto e a capo.... rolleyes.gif Saluto.gif

Hanno fatto un passo avanti e due passi indietro!!
Mad Hatter
CITAZIONE (kekkomon @ 8/9/2011, 9:24) *
In parte ci diedero ascolto!

In una scala da uno a dieci ci degnarono della loro attenzion un 1.5... 2.0, per essere gentili dry.gif

Quoto Christian!
kekkomon
CITAZIONE (Mad Hatter @ 8/9/2011, 10:32) *
In una scala da uno a dieci ci degnarono della loro attenzion un 1.5... 2.0, per essere gentili dry.gif

Quoto Christian!

Bhe dovremo facci sentire di più!!
chrykee
CITAZIONE
Bhe dovremo facci sentire di più!!

sono anni che ci facciamo sentire il problema e che non hanno orecchie nè occhi per migliorarsi e per dare qualcosa di valido per questi prodotti..forse se fallissero come società(e scrivo questo senza cattiveria) avrebbero quello che si meritano per aver distrutto i sogni e i desideri di tante persone che avrebbero fatto certamente molto meglio di loro e avrebbero portato avanti la tradizione italiana incomiciata con l'home video.
Prima di parlare alle giornate professionali di quanti soldi hanno fatto e faranno con i loro filmetti ridicoli leggi "i numerotti" (il 118 bisogna chiamare ma per internarli d'urgenza e buttre la chiave... perche solo dei dementi possono produrre cose di questo tipo!!) sarebbe più opportuno che si mettessero seriamente a studiare il loro parco titoli e a come valorizzarlo!VERGOGNA!

http://www.youtube.com/watch?v=aB-wYnwhBbE...feature=related
è talmente zuccheroso e vomitevole, che mi viene il diabete mellito ai bulbi piliferi!!Che porcheria!! Arrabbiato3.gif sick.gif
Alessio (WDSleepingBeauty)
Hai perfettamente ragione Nun! Ti quoto in pieno!
Mario
Io credo che questa frase di Walt sia stata dimenticata dalla disney odierna:
"Non faccio film per guadagnare soldi. Guadagno soldi per fare film."
Enrico
CITAZIONE (Mario @ 8/9/2011, 17:45) *
Io credo che questa frase di Walt sia stata dimenticata dalla disney odierna:
"Non faccio film per guadagnare soldi. Guadagno soldi per fare film."



Non penso venga ricordata spesso da quelli che si occupando dell'Home Video.

Scriviamola bella in grande, giusto per imprimerla nella testa!
nipo
CITAZIONE (chrykee @ 8/9/2011, 9:22) *
io oggi sarei solo per il "sommergerli"..si. ma sott'acqua, sino a quando non fanno più bollicine

Bè sei stato un signore... Io li sommergerei sotto...... insomma non l'acqua... La disney è diventata un coacervo di idiozie arraffa soldi, con idee pigre e stantie, e non credo proprio che le nostre lamentele servino contro un colosso (ancora per quanto?) che pensa solo al profitto di massa. Anzi sono sicurissimo che se ne fregano alla grande. Io penso solo che la cosa migliore sia la tecnica del boicottaggio. Già mi scoccia comprare i dvd, se posso li prendo solo quando sono in offerta, e dopo un pò ci arrivano tutti, e per il resto viva la pirateria (lo dico apertamente)... Ricorderò sempre lo smacco che mi hanno fatto con destino, non editandolo in dvd ma solo in br. Non meritano nulla dal mio punto di vista, perchè dovrei rispettarli se non mi rispettano?
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.