Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: The Shadow King (aka Shademaker)
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Oltre Disney
Beast
La Disney ha fissato la data di uscita del primo film realizzato da Henry Selick con la sua nuova casa di produzione Shademaker Productions per il 4 ottobre 2013.
Molto probabilmente si tratta di Shademaker, film annunciato qualche mese fa, di cui per ora non si sa altro.
Spero lo annuncino alla D23 Expo.
kekkomon
Di cosa parla Shademaker?

Al D23 annunceranno tantissime cose secondo me!!
Beast
CITAZIONE (kekkomon @ 8/8/2011, 21:05) *
Di cosa parla Shademaker?

Non si sa purtroppo, ma il titolo, che significa "fabbricante di ombre", dice già molto sul suo tono dark (alla Coraline per intenderci). Si sa solo che Lou Romano (Up, Ratatouille, Cars) sta lavorando al film.
kekkomon
CITAZIONE (Beast @ 8/8/2011, 21:13) *
Non si sa purtroppo, ma il titolo, che significa "fabbricante di ombre", dice già molto sul suo tono dark (alla Coraline per intenderci). Si sa solo che Lou Romano (Up, Ratatouille, Cars) sta lavorando al film.

Interessante, mi viene in mente Facilier!!
Scissorhands
Ottimo!! Insomma nel 2012 Frankenweenie e nel 2013 questo... sembra che ottobre debba diventare un appuntamento fisso per la stopmotion!! EVVAI!!
Claudio
interessante , mi piace che sia dark!
Teo
Ma la stop motion deve essere usata solo per progetti "dark"? La cosa mi stufa un pò!
Beast
CITAZIONE (Teo @ 8/8/2011, 23:50) *
Ma la stop motion deve essere usata solo per progetti "dark"? La cosa mi stufa un pò!

Purtroppo negli ultimi anni la stop motion è portata avanti solo dalla Aardman (che lavora con la Sony), da Burton e da Selick. Da questi ultimi due non ci si può aspettare altro che temi dark. shifty.gif A me per ora va bene così.
Enrico
Speriamo che sia qualcosa di carino!
Zio Paperone
Che bello torna l'Oscuro alla Disney!!!!!!!!!!!!Mi piace!!!!!!!!Il Mondo dark e horror piaceva tanto allo Zio Walt!!!!!! clapclap.gif
IryRapunzel
Se viene fuori qualcosa di anche solo lontanamente paragonabile a Coraline, ben venga rolleyes.gif Quel film era uno spettacolo!
veu
CITAZIONE (Teo @ 8/8/2011, 23:50) *
Ma la stop motion deve essere usata solo per progetti "dark"? La cosa mi stufa un pò!


noi invece apprezziamo la stop motion proprio perchè viene usata per questi progetti dark... capiamo la tua opinione e in parte la condividiamo... però davvero almeno con questa tecnica possono ancora creare storie dark che diversamente vengono del tutto accantonate, e proprio volontariamente a causa dell'idea ormai diffusa che possiamo riassumere con l'equazione 'animazione = comicità'... per questo noi siamo favorevoli a questi progetti dark in stop motion... sì certo si rischia di stereotipizzare anche la stop motion però almeno per ora se con questa tecnica ci possono dare dei film complessi e lontani dalla solita commediola, allora ben vengano!
Claudio
CITAZIONE (veu @ 19/8/2011, 14:59) *
noi invece apprezziamo la stop motion proprio perchè viene usata per questi progetti dark... capiamo la tua opinione e in parte la condividiamo... però davvero almeno con questa tecnica possono ancora creare storie dark che diversamente vengono del tutto accantonate, e proprio volontariamente a causa dell'idea ormai diffusa che possiamo riassumere con l'equazione 'animazione = comicità'... per questo noi siamo favorevoli a questi progetti dark in stop motion... sì certo si rischia di stereotipizzare anche la stop motion però almeno per ora se con questa tecnica ci possono dare dei film complessi e lontani dalla solita commediola, allora ben vengano!


quoto!!
Beast
Le news confermano che Selick sta lavorando al film presso la Pixar (come già dicevano i rumor molti mesi fa). In realtà non è chiaro il perché sia definito "top secret" quando sono già noti titolo e data di uscita.


Selick, best known for Tim Burton’s The Nightmare Before Christmas and Roald Dahl’s James and the Giant Peach, is already working for Disney-based Pixar on a top secret film.

http://www.deadline.com/2012/04/disney-sca...graveyard-book/
Scissorhands
CITAZIONE (Beast @ 28/4/2012, 15:18) *
Le news confermano che Selick sta lavorando al film presso la Pixar (come già dicevano i rumor molti mesi fa). In realtà non è chiaro il perché sia definito "top secret" quando sono già noti titolo e data di uscita.


Selick, best known for Tim Burton’s The Nightmare Before Christmas and Roald Dahl’s James and the Giant Peach, is already working for Disney-based Pixar on a top secret film.

http://www.deadline.com/2012/04/disney-sca...graveyard-book/

mmm... però mi sembra strano. Secondo me hanno capito male e si tratta degli Shademaker studios.
Il film ha già una data di uscita (2013 se non erro) e non è stato presentato da Lasseter tra i futuri film Pixar. Secondo me quel Disney-based Pixar è un errore.
Beast
CITAZIONE (Scissorhands @ 28/4/2012, 15:42) *
mmm... però mi sembra strano. Secondo me hanno capito male e si tratta degli Shademaker studios.
Il film ha già una data di uscita (2013 se non erro) e non è stato presentato da Lasseter tra i futuri film Pixar. Secondo me quel Disney-based Pixar è un errore.

Selick è stato visto più volte alla Pixar, potrebbe essere che abbia l'ufficio e giri il film presso i loro studi? Lo spazio c'è (la Pixar ha ampliato i propri edifici l'anno scorso) ed è il luogo di lavoro ideale. Boh, è un'ipotesi buttata lì...
kekkomon
Da BadTaste:
Come se ce ne fosse bisogno, il successo di Coraline a consacrato Henry Selick come il più grande regista specializzato in animazione stop-motion vivente. Lasciata la Laika, quindi, Selick ha formato un nuovo studio di animazione e ha firmato un contratto esclusivo con la Disney/Pixar, dove ha iniziato a sviluppare un progetto.

In un report pubblicato sul Los Angeles Times, finalmente scopriamo qualcosa di più su questo film e su come Selick ci sta lavorando. Innanzitutto, lo studio si chiama Cinderbiter, si trova in una vecchia fabbrica di cioccolato (!) a San Francisco, e include 150 persone tra animatori e artisti. Uno dei supervisori alle animazioni è Lou Romano, acclamato artista Pixar e illustratore del New Yorker (oltre che doppiatore di Linguini).

Il film in questione dovrebbe chiamarsi Shademaker, è un horror in stop motion ed è basato su una storia originale:

Sì, è una storia originale ideata da me. Solitamente le mie idee ruotano attorno a temi fantasy, fiabe piuttosto dark (ma non troppo), oppure fantascienza. Lo stop-motion ha sempre dei risvolti piuttosto dark, ma aggiunge anche qualcosa di delicato e dolce, creando un mondo di giocattoli viventi.

Il regista spiega al LAT l'impatto che ha avuto con l'ambiente Pixar, dove tutto quello che viene creato passa per le mani del famigerato Brain Trust, un gruppo di creativi della Pixar (tra cui Brad Bird e l'onnipresente John Lasseter) che analizzano ciascun film e danno indicazioni su come migliorarlo:

La prima volta ho pensato: oddio non so se reggerò. Perché John Lasseter dovrebbe accettare di aiutarmi a fare i miei film? Poi ho scoperto che fanno così con tutti, anche con i loro migliori registi. Quando vedi quello che producono, accetti di non prenderla sul personale.

Le loro note sono state piuttosto utili: mi hanno detto di non perdermi nell'autocompiacimento, consigliandomi di rendere la mia storia più chiara possibile, e di darle più cuore, che è ciò che merita.

Inizialmente il film doveva uscire a Halloween 2013, ma nell'articolo Selick chiarisce che al momento quella data non è ufficiale.
Beast
Badtaste persevera nell'errore di considerare il film della Pixar. In realtà, nell'articolo del LA Times a cui fanno riferimento, Shadowmaker è descritto come film Disney. Ecco dunque fatta chiarezza.
Emblematica la prima frase dell'articolo: Henry Selick is almost finished with production on his next film, an as-yet-untitled project for Walt Disney Co., ciò significa che il film sarebbe quasi terminato!

Henry Selick on his 'medium dark' stop-motion movie for Disney

Henry Selick, a giant in the pocket-sized world of stop-motion animation, is almost finished with production on his next film, an as-yet-untitled project for Walt Disney Co.

The director of "Coraline" and "The Nightmare Before Christmas" has been supervising a crew of about 150 craftspersons and animators from his new studio, Cinderbiter, based in an old chocolate factory in San Francisco's Mission District. The film will be Selick's first since signing an exclusive deal with Disney/Pixar in 2010.

"It’s an original story of mine," Selick said of the film, which has so far remained shrouded in secrecy.

The project will hew to the spooky-sweet tone of Selick's previous work, he said.

"It won’t come from totally left field," he said. "What I personally gravitate toward tends to be fantasy, medium dark -- not too dark -- fairy tales and sci fi. Stop-motion takes something on the page that’s really dark and adds a little sweetness to it, a living toys realm."

Selick, who attended the California Institute of the Arts with Disney/Pixar chief creative officer John Lasseter and Pixar director Brad Bird in the 1970s, said he consulted with the animation studio's creative leaders several times while developing his script. Taking story notes from Pixar's candid "brain trust" was a new and sometimes arresting experience for Selick, who historically has been more of a lone tinkerer as a director.

"The first time, I thought, ‘Oh my God, I don’t know if I can handle this, Why did John [Lasseter] agree to help me make my films?' " he said. "But then I found out it’s that way with everybody, even their best filmmakers. When you see what they produce, it’s like, 'OK, [I] don’t take any of it personally.' ''

The gist of the notes, Selick said, was, "Don’t get caught up in eye candy. They said, 'Let’s try to make your story as clear as possible and give it as much heart as it deserves.' "

Selick described the 2013 release date listed by IMDB.com for his film as "tentative."


http://latimesblogs.latimes.com/movies/201...for-disney.html
Zio Paperone
Cioè hanno lavorato a questo film in segreto e lo hanno annunciato quando lo stanno per terminare? Comunque non è ne Pixar ne Walt Disney Animation Studios ma è dello studio di Selick dico bene? Quindi ci sarà il logo solo Disney ma non Pixar.
Scissorhands
Ma perchè tutto questo mistero?
Zio Paperone
CITAZIONE (Scissorhands @ 30/4/2012, 18:53) *
Ma perchè tutto questo mistero?


Me lo chiedo anche io
Beast
Da Badtaste:

La Disney ferma il film in stop-motion di Henry Selick

E' Deadline a dare la brutta notizia: la troupe di Shademaker, il nuovo film in stop-motion di Henry Selick (regista di Nightmare Before Christmas e Coraline), è stata informata oggi che la Disney ha deciso di fermare il progetto.

La pellicola doveva uscire il 4 ottobre 2013 e attualmente c'erano 150 artisti di San Francisco pronti a lavorarci a tempo pieno, quindi si tratta di un duro colpo soprattutto per questi animatori oltre che per i fan del geniale regista, da poco tornato alla Disney.

Le riprese erano in realtà già iniziate, ma la major non era contenta di come stava venendo il film, e così ha deciso di fermarlo. Ma non tutte le speranze sono perdute: Selick ha ottenuto la possibilità di proporre la pellicola a un altro studio (magari la Laika?).

Non è chiaro se quanto accaduto metta a repentaglio i piani della Disney di far dirigere a Selick l'adattamento di Il Figlio del Cimitero (The Graveyard Book) di Neil Gaiman.


Claudio
Peccato not.gif
kekkomon
Peccato davvero!! sad.gif
Zio Paperone
Te parea...troppo bello per essere vero.Ma bisogna solo far ridere nell'animazione? Arrabbiato3.gif
Scissorhands
Miseriaccia!!
IryRapunzel
O la Disney è stupida...o c'erano davvero dei seri problemi per stoppare un film di Selick...
Scissorhands
CITAZIONE (IryRapunzel @ 17/8/2012, 22:43) *
O la Disney è stupida...o c'erano davvero dei seri problemi per stoppare un film di Selick...

esatto. purtroppo non si sa nulla. Neanche rumor da animatori sono trapelati.
Ricordo che Selick poi è solo una mezza garanzia. TNBC è praticamente un film di Tim Burton, Coraline ha alle spalle un capolavoro di libro... ricordiamo che lui è l'autore di oscenità quali Monkeybone.
La verità non si saprà mai. Mi spiace per tutti gli animatori licenziati.

Però lo studio, la Cinderbite, non è anche di proprietà della Disney? Farà la fine della Imagemovers (senza però aver prodotto neanche un film?)
Beast
La butto lì: Alan Horn inizia a fare pulizia di progetti che non gli piacciono?
Zio Paperone
CITAZIONE (Beast @ 18/8/2012, 12:34) *
La butto lì: Alan Horn inizia a fare pulizia di progetti che non gli piacciono?


Più che altro Selik non è certezza di soldi facili e Coraline è stato un flop uscito anche nel periodo sbagliato.Insomma ormai contano i soldi facili e non si sperimenta più
Scissorhands
CITAZIONE (Zio Paperone @ 18/8/2012, 14:13) *
Più che altro Selik non è certezza di soldi facili e Coraline è stato un flop uscito anche nel periodo sbagliato.Insomma ormai contano i soldi facili e non si sperimenta più

beh non proprio... Coraline per il genere è andato benissimo. E il periodo era perfetto: febbraio e pochissima concorrenza. Infatti ha tenuto molto bene.
124 milioni nel mondo per uno stop motion è ottimo!
IryRapunzel
Io ho amato Coraline!
Claudio
Sono circa 50 i milioni di dollari che la Disney ha perso quando, un mese fa, ha deciso di fermare il nuovo film in stop-motion di Henry Selick dopo quasi due anni di sviluppo e una data di uscita già fissata per l'ottobre del 2013.

Secondo quanto riportato in agosto, la Disney riteneva che la produzione fosse ancora troppo indietro per riuscire a rispettare la data d'uscita stabilita, ma in realtà diverse voci sostenevano che Selick e lo studio erano in disaccordo sulla direzione che stava prendendo il film. Ora Yahoo e The Wrap spiegano che durante un incontro con gli investitori è stata riportata una perdita di 50 milioni che fonti interne imputano proprio alla decisione di cancellare il film (in sostanza si tratta dei soldi già investiti durante lo sviluppo, che evidentemente era in stadio piuttosto avanzato). Apparentemente, quindi, qualsiasi problema ci fosse la Disney ha preferito ammortizzare una simile cifra piuttosto che portare a compimento il progetto.

Sappiamo che la compagnia ha lasciato a Selick la libertà di proporre la pellicola, probabilmente nello stato in cui è, ad altri studios: scopriremo nei prossimi mesi, quindi, se il film verrà salvato.

Non è chiaro se quanto accaduto abbia messo a repentaglio i piani della Disney di far dirigere a Selick l'adattamento di Il Figlio del Cimitero (The Graveyard Book) di Neil Gaiman, progetto del quale comunque non si hanno notizie da tempo


da badtaste
Scissorhands
CITAZIONE (Claudio @ 14/9/2012, 14:58) *
Sono circa 50 i milioni di dollari che la Disney ha perso quando, un mese fa, ha deciso di fermare il nuovo film in stop-motion di Henry Selick dopo quasi due anni di sviluppo e una data di uscita già fissata per l'ottobre del 2013.

Secondo quanto riportato in agosto, la Disney riteneva che la produzione fosse ancora troppo indietro per riuscire a rispettare la data d'uscita stabilita, ma in realtà diverse voci sostenevano che Selick e lo studio erano in disaccordo sulla direzione che stava prendendo il film. Ora Yahoo e The Wrap spiegano che durante un incontro con gli investitori è stata riportata una perdita di 50 milioni che fonti interne imputano proprio alla decisione di cancellare il film (in sostanza si tratta dei soldi già investiti durante lo sviluppo, che evidentemente era in stadio piuttosto avanzato). Apparentemente, quindi, qualsiasi problema ci fosse la Disney ha preferito ammortizzare una simile cifra piuttosto che portare a compimento il progetto.

Sappiamo che la compagnia ha lasciato a Selick la libertà di proporre la pellicola, probabilmente nello stato in cui è, ad altri studios: scopriremo nei prossimi mesi, quindi, se il film verrà salvato.

Non è chiaro se quanto accaduto abbia messo a repentaglio i piani della Disney di far dirigere a Selick l'adattamento di Il Figlio del Cimitero (The Graveyard Book) di Neil Gaiman, progetto del quale comunque non si hanno notizie da tempo


da badtaste

Caspita!!! Sono già una enormità per un film in stop motion (tra l'altro non ancora finito).
Forse molti di questi sono costi di startup del nuovo studio... mi chiedo che fine farà....
Claudio
Il mese scorso la Disney ha annunciato la sospensione della produzione del nuovo film in stop-motion di Henry Selick (regista di Nightmare Before Christmas e Coraline).

Secondo quanto riportato, la major riteneva che la produzione fosse ancora troppo indietro per riuscire a rispettare la data d'uscita stabilita (4 ottobre 2013), ma in realtà diverse voci sostenevano che Selick e lo studio erano in disaccordo sulla direzione che stava prendendo il film.

La compagnia, in ogni caso, ha lasciato al regista l'opzione di proporre la pellicola (costata alla Disney la somma di 50 milioni di dollari) ad un altro studio.

E così è stato: Selick ha prontamente contattato la Laika (da cui si era separato nel 2009, subito dopo aver diretto Coraline), che ora sembrerebbe seriamente intenzionata a fornire al regista il budget necessario per riavviare la produzione del film d'animazione.

Shademaker (titolo attualmente provvisorio) è la storia di due fratelli (ideata dal regista stesso) che sarà raccontata in modo inedito e surreale. In attesa di scoprire ulteriori dettagli in merito, vi ricordiamo che tra i progetti di Selick c'è l'adattamento di Il Figlio del Cimitero (The Graveyard Book) di Neil Gaiman, ma non è ancora chiaro se quanto accaduto abbia messo a repentaglio il suo coinvolgimento nel progetto della Disney.

Vi terremo aggiornati...


da badtaste
Scissorhands
Il film riparte, ovviamente non in Disney. Peccato, la storia è affascinante.
http://collider.com/henry-selick-the-shadow-king/

Henry Selick’s THE SHADOW KING Finally Moves Forward; Plot Synopsis Revealed
by Matt Goldberg Posted: February 5th, 2013 at 7:44 am





Back in August, we reported the sad news that Disney had canceled production on the untitled next film from Henry Selick (The Nightmare Before Christmas). There were no details on the film, but Selick also tried bringing it to his Coraline partner Laika, but those talks went nowhere. Furthermore, his stop-motion adaptation of Neil Gaiman‘s The Graveyard Book has now moved to being a live-action adaptation with Ron Howard in talks to direct. Leaving Henry Selick in limbo is good for no one, and so I’m happy to report that his untitled feature has a name and is alive once more.

Hit the jump for details on Henry Selick’s The Shadow King.

First up, here’s the synopsis for The Shadow King:

THE SHADOW KING is a deliciously magical tale about nine-year-old New York orphan Hap who hides his fantastically weird hands with long fingers from a cruel world. But when a living shadow girl teaches him to make amazing hand shadows that come to life, his hands become incredible weapons in a shadow war against a ravenous monster bent on killing Hap’s brother Richard and ultimately destroying New York.

Yep, that sounds like a Henry Selick, which sounds good to me.

A press release has announced that producer Josh Penn (Beasts of the Southern Wild) and K5 International have partnered to get financing for the film at the European Film Market in Berlin. The press release adds that potential buyers are being shown “exclusive clips from the film behind closed doors as part of the presentation.” I’m not sure how much of the film has been completed (probably not very much), but I’m glad that the project is back on track.

Here’s the full press release:

Henry Selick, the genius behind THE NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS, JAMES AND THE GIANT PEACH and the Oscar® and BAFTA nominated CORALINE, is moving forward with Academy Award nominated producer Josh Penn (BEASTS OF THE SOUTHERN WILD) and K5 International on his latest feature THE SHADOW KING.

THE SHADOW KING is a deliciously magical tale about nine-year-old New York orphan Hap who hides his fantastically weird hands with long fingers from a cruel world. But when a living shadow girl teaches him to make amazing hand shadows that come to life, his hands become incredible weapons in a shadow war against a ravenous monster bent on killing Hap’s brother Richard and ultimately destroying New York.

THE SHADOW KING is written and directed by Selick. His team includes an impressive array of renowned artists such as Director of Photographer Peter Sorg, (Frankenweenie, Coraline), Eric Leighton, Animation Director on Legend Of The Guardians: The Owls Of Ga’hoole, Production Designer Lou Romano (The Incredibles), Editor Wyatt Jones (Immortals, Rango, TRON: Legacy, Zodiac), and composer Bruno Coulais (Coraline).

THE SHADOW KING, until recently in hiatus after Disney exited the project, is already a good way into production.

K5 International is bringing Henry Selick to the European Film Market at Berlin to conduct special presentations to selected buyers with exclusive clips from the film screened behind closed doors as part of the presentation.

“K5 is the perfect presenter for THE SHADOW KING – they appreciate the film’s exciting blend of the fantastic and personal with its mix of humor, scares, and moments of sweetness. We can’t wait to get back into production,” stated Henry Selick.

“We immediately realized that THE SHADOW KING is a fantastic and exciting prospect that needed to find the support. To offer our help to Henry’s brilliance as a storyteller is an absolute pleasure for us. And it also demonstrates K5’s commitment to bringing bigger and bolder projects to the market,” say K5’s Co-Founders Oliver Simon and Daniel Baur.

“Henry Selick is the best in the business. His films are all instant classics and they delight family audiences all over the world over and over again,” adds Partner Sales Carl Clifton.
Scissorhands
in italiano:
http://www.badtaste.it/articoli/riparte-la...di-henry-selick

Riparte la produzione di The Shadow King di Henry Selick!
Inserito da Andrea Francesco Berni
5 febbraio 2013 - 10:03

1
Negli ultimi mesi abbiamo seguito le peripezie di Henry Selick, il regista di capolavori stop-motion come Nightmare Before Christmas e Coraline. Dopo aver ottenuto un contratto di sviluppo con la Disney grazie al quale aveva iniziato la lavorazione del suo nuovo film, The Shadow King, il film è stato messo in "turnaround" (cioè a disposizione di altre produzioni) a un anno di distanza dalla sua uscita, dopo che erano già stati spesi circa cinquanta milioni di dollari e che erano già state girate diverse scene. Selick si è subito rivolto alla Laika, la casa di produzione di Coraline, ma le trattative non sono proseguite.

Sembrava che Selick avesse perso le speranze, e invece oggi i fan del regista saranno felici di sapere che K5 International ha deciso di produrre il film assieme a Josh Penn (Re della terra selvaggia).

Questa la descrizione ufficiale del film:

The Shadow King è una storia magica e deliziosa che racconta le vicende di un orfano di nove anni di New York di nome Hap, che tiene nascoste le sue fantastiche e strane lunghe dita da un mondo crudele. Ma quando una vera e propria ragazza d'ombra gli insegna a far prendere vita alle ombre cinesi, le sue mani diventano delle formidabili armi in una guerra di ombre contro uno spaventoso mostro che vuole uccidere il fratello di Hap, Richard, e distruggere New York.



Scritto e diretto da Selick, il film verrà realizzato da un team di professionisti come Peter Sorg (direttore della fotografia di Frankenweenie e Coraline), Eric Leighton (direttore dell'animazione di Il Regno di Ga'Hoole: La Leggenda dei Guardiani), Lou Romano (scenografo degli Incredibili), Wyatt Jones (montatore di Rango), Bruno Coulais (compositore della colonna sonora di Coraline).

"I produttori di K5 sono perfetti per presentare The Shadow King - apprezzano lo straordinario mix tra aspetti fantastici e personali della storia, con ingredienti come l'umorismo, momenti di dolcezza e di paura. Non vediamo l'ora di tornare in produzione," commenta Selick nel comunicato stampa.

"Abbiamo capito immediatamente che The Shadow King era un progetto eccitante e fantastico che aveva bisogno del supporto giusto. Offrire il nostro aiuto al genio narrativo di Henry è un assoluto piacere, e dimostra la nostra volontà di portare sul mercato progetti grandi e coraggiosi," hanno aggiunto Oliver Simon e Daniel Baur, co-fondatori di K5.

C'è di buono che una porzione non indifferente di film è già stata realizzata: K5 International proporrà i diritti di distribuzione del film all'European Film Market di Berlino nei prossimi giorni, e presenterà in tutta riservatezza alcuni spezzoni agli acquirenti interessati. Vi terremo aggiornati...
Claudio
peccato che non sia più Disney, la trama mi piace
Zio Paperone
La Disney e fuori definitivamente dal progetto? Se è così altro autogol dopo Oblivion
Claudio
Prima immagine da badtaste:
Scissorhands
sinceramente è bruttina. Priva di qualsiasi appealing e completamente disinteressante!
Zio Paperone
E un fake daiii si capisce subito
Scissorhands
Conferma che il nuovo studio è stato chiuso: ovvero come buttare i soldi.

Another thing that Alan Horn did in his first weeks at his new job was pull the plug on Henry Selick's stop motion feature The Shadow King. (The San Francisco studio in which it was being made also got cancelled.) Mr. Horn might be considered more polished and diplomatic than Richard Ross, but he can still cancel movies (and movie crews) when he feels there's a need.


http://animationguildblog.blogspot.fr/2013...fter-storm.html
IryRapunzel
CITAZIONE (Scissorhands @ 11/3/2013, 23:58) *
Mr. Horn might be considered more polished and diplomatic than Richard Ross, but he can still cancel movies (and movie crews) when he feels there's a need.
[/i]


E mi pare anche giusto.
Anche se comunque mi interessava.
Scissorhands
Anche questo topic va spostato
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.