Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Cars 2
Disney Digital Forum > * Altri Argomenti * > Recensioni
Pagine: 1, 2, 3
kaky
Dato che oggi esce "Cars 2", apro il topic dove poter postare le nostre recensioni.
Andrò al cinema stasera alle 19:00, anche se il film inizia alle 20:10, e domani posterò la mia recensione.

Intanto, mi rivedo il primo film, come feci lo scorso anno con "Toy Story"...
Beast
Ah, da te l'hanno già dato ieri sera? post-6-1111346575.gif

Io vado oggi alle 15.15, stasera o domani scriverò la mia recensone.
kekkomon
Io vado tra poco, a più tardi, mio dio il trailer di Brave e il corto di Toy Story 3 E IL FILM Innamorato.gif
kekkomon
Visto! Sala mezza piena dai grandi ai piccoli.
Iniziamo con il corto, che è stato molto bello e divertente!
Ora andiamo al film: Il film mi è piaciuto molto e mi trovo in disacordo con alcune recensioni.
C'è sentimento in questo film da amore a amicizia. Il film è una vera Spy Story in 3 paesi diversi anzi 4 contando la piccola apparizione in Francia.

VOTO: 8.5/9

P.S: Anche mia madre che non ha visto il primo si è appasionata!!
WALY DISNEY
L'ho visto!! w00t.gif w00t.gif w00t.gif Ancora non ci credo laugh.gif laugh.gif .
Mi ha sorpreso moltissimo. Un film fantastico, basato sull'azione ma anche sul sentimento. Mi fidavo ciecamente della Pixar ma non immaginavo ne sarebbe uscito un prodotto così sorprendente!! laugh.gif
Quasi tutto il tempo col cuore in gola, insomma sembra proprio uno di quei film dove non si sa mai cosa o chi c'è dietro l'angolo e poi ho gradito moltissimo questo approfondimento sul personaggio di Carl Attrezzi, a mio parere il protagonista indiscusso di questo capolavoro!
E chi si aspettava poi la scomparsa di Doc ? cry.gif Ci sono rimasto malissimo . E poi il finale a Londra post-6-1111076745.gif post-6-1111076745.gif post-6-1111076745.gif post-6-1111076745.gif post-6-1111076745.gif .. qualcosa di fantastico , chi si aspettava che il boss fosse lui, proprio lui(non lo nomino perchè veramente non ci si arriva facilmente prima del finale). Fanstastico anche il nuovo Saetta, molto ma molto più maturo del primo film.
Per quanto fosse antipatico, ho apprezzato moltissimo il personaggio di Francesco .. veramente spassoso! Ho trovato il doppiaggio ottimo e la colonna sonora è decisamente quella di un film d'azione (e infatti si sente la differenza dal primo film, dove a dirigere la colonna sonora era il grande Newman).
I nuovi personaggi sono fantastici e le ambientazioni sono davvero dettagliate! E poi ricalco il fatto che il finale sia una cosa stupenda!!! Non avrei mai immaginato che sarebbero arrivati a voler uccidere Saetta!!
Insomma, l'ennesimo capolavoro di casa PIXAR! Hanno dimostrato per la seconda volta di saper gestire tutti i pro e i contro di un sequel! happy.gif

Voto : 9/10
*PuMbA*
CITAZIONE (kekkomon @ 22/6/2011, 21:04) *
Il film è una vera Spy Story in 3 paesi diversi anzi 4 contando la piccola apparizione in Francia.


Continua a non convincermi... not.gif
kekkomon
CITAZIONE (*PuMbA* @ 22/6/2011, 21:10) *
Continua a non convincermi... not.gif

Claudia vedilo wink.gif
WALY DISNEY
Anch'io ti consiglio di vederlo Cla ... è veramente bello
*PuMbA*
Certo ragazzi, lo vedrò sicuramente smile.gif Sono sempre stata dell'idea di vedere un film prima di giudicarlo e così farò smile.gif
Claudio
Visto, e mi è piaciuto molto . happy.gif
Anche se l'idea di fare sequel non mi va, devo dire che alla Pixar fanno comunque film strepitosi, come lo è appunto Cars 2 a mio parere.

L'inizio, anche se di azione, non mi è piaciuto più di tanto, ma da Radietor Springs in poi , il film è un crescendo di azione, divertimento ed emozione.
Ho apprezzato tantissimo la gara in Italia: bellissima la località e la pista italiana smile.gif
Belli i personaggi ( anche in questo caso ho apprezzato anche quelli Italiani) .La cura nei dettagli in tutto il film è a livelli davvero altissimi.
Le musiche e la colonna sonora invece non mi hanno colpito molto.


Quindi mi ritengo soddisfatto e "sorpreso" di questo ennesimo bel film Pixar smile.gif
kekkomon
Bellissima la tavola con i limoni!!
I limoni di Sorrento, infatti in un intervista su Sky Lasseter ha detto che si sono ispirati alla costiera amalfitana per creare PortoCorsa
Zio Paperone
Altro esempio dove la CRITICA NON HA MAI CAPITO UN cavolo!!!!! Lingua3.gif
Addirittura capolavoro?????????? post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif
kekkomon
CITAZIONE (Zio Paperone @ 22/6/2011, 22:14) *
Altro esempio dove la CRITICA NON HA MAI CAPITO UN cavolo!!!!! Lingua3.gif
Addirittura capolavoro?????????? post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif

Rimani con il fiato sospeso per tutto il film!!
E ti immedesimi nei personaggi!!

Fantastico Il principe!!
WALY DISNEY
CITAZIONE (kekkomon @ 22/6/2011, 22:19) *
Fantastico Il principe!!


Concordo .. temi tutto il tempo che dietro l'angolo ci sia qualche spia con un mitra incorporato. Impressionante anche il numero delle morti in questo film

Ahahahahah "nonna, mi sembra il caso di andare" Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif con un accento inglesissimo!
IryRapunzel
Recensioni positive,la manna dal cielo clapclap.gif
kaky
cars 2 :
allora partiamo dalla musica bellissima la canzone quando litigano mi ha fatto piangere, poi la grafica splendida il 3-D ottimo (il film in 3-D migliore che abbia mai visto) la storia regge per tutto il film ottimo, per nulla infantile.
voto 10; secondo in classifica miglior pixar e miglior film per me
*PuMbA*
Oh mamma! Addirittura 10 come voto? Capolavoro? O.O Mmmmmmm.................Dai dai basta, devo vederlo! XD
kaky
sì perche se lo merita, vai a vederlo.

ps
da me c'erano pochissimi bambini e tantissimi adulti
Zio Paperone
Anche il Fatto Quotidiano mi delude solo due stelle a Cars 2 e sempre il paragone con i film precedenti shifty.gif Ma Cabona si è clonato??? blink.gif
Ci scomettevo che attirava più gli adulti che non i bimbi che aspettano solo quel ciccione obeso di Pò Arrabbiato3.gif
Per chi la visto i trailer allegati quali sono? Se potete dirmi anche quelli della concorenza...mi aspetto quello ultimo di Potter
kekkomon
CITAZIONE (Zio Paperone @ 23/6/2011, 10:51) *
Anche il Fatto Quotidiano mi delude solo due stelle a Cars 2 e sempre il paragone con i film precedenti shifty.gif Ma Cabona si è clonato??? blink.gif
Ci scomettevo che attirava più gli adulti che non i bimbi che aspettano solo quel ciccione obeso di Pò Arrabbiato3.gif
Per chi la visto i trailer allegati quali sono? Se potete dirmi anche quelli della concorenza...mi aspetto quello ultimo di Potter

Il re leone 3D, Brave e uno dei Roobot!
WALY DISNEY
Addirittura 10?? happy.gif Bene sono contento che al pubblico sia piaciuto tanto, però non capisco perchè le recensioni professionali si ostinano a paragonarlo ad altri film Pixar, Cars 2 è Cars 2 ... Toy Story 3 è Toy Story 3.
Certo penso che il terzo capitolo della saga di Toy Story è di livelli decisamente più alti, ma Cars 2 è comunque un capolavoro.
kekkomon
Inoltre in Cars 1 si apre il film con il 20° anniversario, mentre il 2° con il 25° anniversario!!
kaky
gia avrei voluto qualcosa che faceva il riepilogo dei film magari lo vedremo nel blu ray ( secondo voi quando uscira ? per me ha ottobre ei ho scoperto che dopo settembre c'e ottobre biggrin.gif)
*PuMbA*
CITAZIONE (Zio Paperone @ 23/6/2011, 10:51) *
Ci scomettevo che attirava più gli adulti che non i bimbi che aspettano solo quel ciccione obeso di Pò Arrabbiato3.gif


Per fortuna fanno ancora film animati per bambini altrimenti io madre mi arrabbierei non poco eheheh.gif

Per carità è bene che attirino pure gli adulti ma un film animato deve saper conqusitare il cuore anche dei bimbi altrimenti per me non è un film animato che si rispetti sleep.gif
Zio Paperone
CITAZIONE (*PuMbA* @ 23/6/2011, 12:57) *
Per fortuna fanno ancora film animati per bambini altrimenti io madre mi arrabbierei non poco eheheh.gif


Hai anche te un figlio come Jean Claude? tongue.gif
*PuMbA*
CITAZIONE (Zio Paperone @ 23/6/2011, 13:08) *
Hai anche te un figlio come Jean Claude? tongue.gif


Ma daiiii! eheheh.gif Fortunatamente non ho proprio figli, ORA eheheh.gif
kaky
ragazzi ragazzi vi devo dire una cosa importantissima non mangiate il gelato al pistacchio è andato a male
*PuMbA*
CITAZIONE (kaky @ 23/6/2011, 13:28) *
ragazzi ragazzi vi devo dire una cosa importantissima non mangiate il gelato al pistacchio è andato a male


Che stai dicendo? huh.gif laugh.gif
kaky
e una parte del film. Sono morto dal ridere... pensava fosse pistacchio
*PuMbA*
Non spoilerareeee! laugh.gif
Beast
CITAZIONE (*PuMbA* @ 23/6/2011, 12:57) *
Per carità è bene che attirino pure gli adulti ma un film animato deve saper conqusitare il cuore anche dei bimbi altrimenti per me non è un film animato che si rispetti sleep.gif

Scusate l'off topic, ma leggendo questa frase sono sobbalzato! post-6-1111346575.gif L'animazione è fatta anche di capolavori come L'Illusionista, Persepolis, Valzer con Bashir, ... che nessun bambino può apprezzare, anzi è meglio non mostrarglieli proprio. Posso capire che non ti piacciano, ma il non rispettarli nemmeno nonostante tutti i premi vinti mi lascia sconcertato.
*PuMbA*
CITAZIONE (Beast @ 23/6/2011, 14:11) *
Scusate l'off topic, ma leggendo questa frase sono sobbalzato! post-6-1111346575.gif L'animazione è fatta anche di capolavori come L'Illusionista, Persepolis, Valzer con Bashir, ... che nessun bambino può apprezzare, anzi è meglio non mostrarglieli proprio. Posso capire che non ti piacciano, ma il non rispettarli nemmeno nonostante tutti i premi vinti mi lascia sconcertato.


Si, hai ragione wink.gif In effetti ci sono dei capolavori come Persepolis che sono assolutamente non adatti ai bimbi, ma che sono bellissimi, ed in effetti la mia affermazione era troppo forte wink.gif Ho risposto così in modo impulsivo perchè leggendo il post di Zio Paperone, sembrava quasi che fosse un peccato andare a vedere al cinema Pooh ma soprattutto fare un film animato come Pooh...

In effetti hai i tuoi buoni motivi per esser sobbalzato eheheh.gif Persepolis ( gli altri che hai citato non li ho ancora visti ) è davvero bello e merita wink.gif
Beast
CITAZIONE (*PuMbA* @ 23/6/2011, 14:23) *
Si, hai ragione wink.gif In effetti ci sono dei capolavori come Persepolis che sono assolutamente non adatti ai bimbi, ma che sono bellissimi, ed in effetti la mia affermazione era troppo forte wink.gif Ho risposto così in modo impulsivo perchè leggendo il post di Zio Paperone, sembrava quasi che fosse un peccato andare a vedere al cinema Pooh ma soprattutto fare un film animato come Pooh...

In effetti hai i tuoi buoni motivi per esser sobbalzato eheheh.gif Persepolis ( gli altri che hai citato non li ho ancora visti ) è davvero bello e merita wink.gif

Grato del chiarimento! laugh.gif
Beast
Eccomi con la mia recensione di Cars 2. ATTENZIONE SPOILER

Visto ieri pomeriggio in 3D.
Un unico trailer proiettato, ovvero il teaser di Brave: meraviglioso, mozzafiato e affascinante. La ricostruzione dei paesaggi e dell’atmosfera scozzese è impareggiabile, il tono dark intrigante. wub.gif Solo la fisonomia del volto di Merida non mi convince del tutto, la trovo un po’ troppo rotondetta. Complessivamente comunque questo trailer rappresenta i migliori 60 secondi di tutta la proiezione.

Vacanze Hawaiiane riporta sullo schermo tutti i personaggi di Toy Story 3 in un corto che non è nient’altro che una sfilza di gag, alcune più riuscite (quelle di Ken Roftl.gif ), altre meno (come Buzz che si mette a parlare in spagnolo: ormai abbiamo capito che ha questa funzione, non siate ripetitivi!). Se da un lato sono felice di ritrovare Woody & co. e di farmi qualche risata con loro, dall’altro lato questo corto non presenta né innovazioni artistiche né alcunché di nuovo e originale, il che è in netto contrasto con tutti i corti cinematografici precedenti. Quindi, pur essendo carino, secondo me è stata scelta una collocazione sbagliata, era meglio metterlo direttamente nel dvd e lasciare spazio a qualcosa di più creativo, come da abitudine (magari a La Luna).
Un’ultima nota sul doppiaggio: Barbie, Ken e il clown non hanno più le voci di Gerini, De Luigi e Faletti. Questo è un altro motivo per cui detesto la scelta dei talent: spesso non sono disponibili per ritornare in corti e special.

Veniamo dunque al film. Comincio dalla fine: sono uscito dalla sala moderatamente deluso e convinto che questo sia il peggior film della Pixar, purtroppo.
Ciò è dovuto in parte a preferenze personali, visto che il protagonista indiscusso di questo film è ormai Cricchetto (che non ho mai amato alla follia) e non più Saetta (che invece preferisco immensamente di più); inoltre il tema dello spionaggio ha il sopravvento su quello delle corse e anche in questo caso il mio favorito rimane il secondo.
Tuttavia, vi sono anche demeriti oggettivi. Le falle si trovano soprattutto a livello di sceneggiatura. L’inserimento di una valanga di nuovi personaggi non è riuscito e si riduce purtroppo a una sfilza infinita di comparsate con decine e decine di essi ridotti ad un massimo di 2-3 battute, con conseguente approfondimento pari a zero. Questi problemi derivano dalla fase iniziale della produzione, quando il tutto era in mano a Brad Lewis, che ricordo essere di scuola Dreamworks. Quando Lasseter ha preso in mano le redini del progetto, probabilmente era troppo tardi per apportare radicali cambiamenti di sceneggiatura. Le uniche new-entry veramente riuscite sono Finn McMissle e Holley Shiftwell, certamente i due grandi attori che ci stanno dietro (Michael Caine e Emily Mortimer) hanno contribuito non poco alla loro realizzazione.
Venendo al soggetto, ho individuato due grossi punti deboli. 1) Le scene di azione e delle corse non sarebbero neanche male, se non fosse per la mancanza di fattore umano. Ad esempio, una delle scene più intense e drammatiche dovrebbe essere quella a Porto Corsa in cui numerose automobili sono coinvolte in un maxi-incidente. Il problema è che non ho avuto nessun coinvolgimento emotivo: come posso provare preoccupazione nei confronti di esseri meccanici che non conosco (perché le auto coinvolte non dicono nemmeno una parola in tutto il film e di molte non è detto nemmeno il nome) e soprattutto di cui so che non possono farsi male in alcun modo, visto che dopo un incidente del genere tornano come nuove in un battibaleno con poche riparazioni? Si perde così tutto il pathos, perché un’auto non ha la stessa empatia di un personaggio umano o animale.
2) L’altro grosso problema è la prevedibilità della trama: a metà film avevo già indovinato il nome del “cattivo”, la cui identità viene poi svelata solo nel finale. Questo mi porta alla conclusione che non sia possibile fare film spionistici che piacciano sia ai bambini sia agli adulti, perché i primi hanno bisogno di trame facili da seguire e comprendere, tutto il contrario dei secondi, dato che io da un film di questo genere mi aspetto dei colpi di scena inaspettati e imprevedibili. Dopo essere abituato a film di spionaggio quali 007 e molti altri, questo è abbastanza ordinario.
Passando agli aspetti tecnici, non posso evitare le solite lodi sperticate nei confronti dei geni della Pixar. L’aspetto visivo è come sempre curatissimo al minimo particolare ed è molto difficile scegliere quale delle tre location sia la migliore. Di Tokyo mi hanno stupito l’ambientazione notturna e l’abbondanza dei colori (una festa per gli occhi), di Porto Corsa la bellezza del paesaggio e l’originalità della conformazione del promontorio, di Londra la cura con cui è stata riprodotta l’intera città. Innamorato.gif Da questo punto di vista, la Pixar ha migliorato un’altra volta i propri standard.
Apro una parentesi per muovere una critica che sento doverosa in quanto italiano. Purtroppo neppure la Pixar è rimasta immune al vizio hollywoodiano di rappresentare l’Italia in modo molto dozzinale e stereotipato. Innanzitutto, non hanno avuto il coraggio di prendere spunto da una vera città italiana, ma hanno preferito inventarne una ex-novo, copiando però più da Montecarlo (sia per il porto pieno di yacht, il rifermento ai casinò e perfino uno dei tornanti del circuito è molto simile al cosiddetto “tornantino della stazione” del Gran Premio di Monaco) che dalla riviera italiana. Ma non finisce qui, perché pur di fare atmosfera hanno buttato nella mischia di tutto e di più: hanno popolato la città di sole Fiat 500 nuove (ma che, non abbiamo altri modelli qui?), hanno fatto apparire persino il Papa (che se ne sta a Roma e non si sognerebbe mai di assistere a una corsa) e infine hanno fatto avvenire una bella riunione mafiosa alla luce del sole (sottintendendo che l’Italia è il luogo più adatto per gli incontri fra delinquenti). Tirata d’orecchie quindi alla Pixar, il cui lavoro di documentazione in questo caso è stato meno curato del solito. dry.gif
L’effetto 3D è meno incisivo a mio parere di quello di Toy Story 3, ma rimane di qualità.

Doppiaggio: in poche parole, da vedere a tutti i costi in inglese! A parte gli scherzi, e a parte la bravura dei professionisti, il giudizio sui talent è contrastante. Mi sento di promuovere a pieni voti Timperi (pressoché irriconoscibile) e Siani; trovo che Mazzoni sia migliorato rispetto al film precedente, invece Capelli e Bruno restano inascoltabili; sulla Loren ovviamente nulla da dire (e comunque sarebbe impossibile giudicare due frasi). Infine, la Cortellesi è molto brava e fa un ottimo lavoro, ma ci mette poco di suo (rispetto alle sue performance nelle imitazioni); per questo motivo mi chiedo quale sia il vantaggio dell’avere una talent che garantisce lo stesso risultato di una professionista: a parte il nome famoso (che non so veramente quanto pubblico in più possa attirare), si corre poi il rischio di dover cambiare la voce per futuri corti, special,…
Quello che mi ha infastidito del doppiaggio italiano non è dovuto ai talent ma alla scelta della Disney Italia di utilizzare in modo estensivo dialetti e accenti. In questo film ci sono ben cinque personaggi la cui parlantina è di difficile comprensione (almeno per me): posso scusare Hamilton e la Redgrave che si sono trovati a dover parlare in una lingua diversa dalla loro, posso scusare anche il parlare in dialetto di Guido e di mamma Topolino (visto che pure nell’originale gli americani non capiscono quello che dicono), ma in nessun modo posso perdonare la scelta di far parlare Siani con espressioni napoletane. Mi sono perso un terzo delle parole che diceva per colpa dell’accento e di alcune non ho proprio capito il significato (quindi figuriamoci i bambini in sala). E’ inaccettabile che una buona fetta di pubblico, soprattutto quello del nord, venga così sfavorito. Se vogliono fare una versione del film in napoletano per far piacere agli amici del sud ben venga, ma visto che han fatto la versione italiana pretendo che i personaggi parlino italiano! Arrabbiato3.gif

Tirando le fila, questo film è di per sé un discreto prodotto, ma con molte pecche, ingigantite ancora di più dal confronto con l’originale (per non parlare degli altri Pixar). Ritengo che sia l’unico film Pixar non del tutto riuscito.
Voto: 7
*PuMbA*
CITAZIONE (Beast @ 23/6/2011, 16:04) *
Grato del chiarimento! laugh.gif


Hai fatto bene a "rimproverarmi" smile.gif Ed ora mi leggo la recensione ^ ^
Beast
CITAZIONE (*PuMbA* @ 23/6/2011, 16:16) *
Hai fatto bene a "rimproverarmi" smile.gif Ed ora mi leggo la recensione ^ ^

Ma quale rimprovero! laugh.gif Era più un promemoria su questi film più adulti eheheh.gif

Grazie della lettura, è un po' lunghetta come avrai notato. rolleyes.gif
*PuMbA*
Bella recensione Marco wink.gif Mi ha colpito la parte in cui parli del doppiaggio italiano/napoletano...Stando a quanto dici, sò già che non capirò assolutamente nulla quando prenderanno parola le macchine con accento napoletano biggrin.gif
*PuMbA*
CITAZIONE (Beast @ 23/6/2011, 16:22) *
Ma quale rimprovero! laugh.gif Era più un promemoria su questi film più adulti eheheh.gif

Grazie della lettura, è un po' lunghetta come avrai notato. rolleyes.gif


Allora corrego, grazie per il promemoria happy.gif Se mai dovessi sparare nuovamente boiate del genere eheheh.gif saprò che ci sarai tu dietro l'angolo a ricordarmi di altri film animati bellissimi più adulti smile.gif

Si, ma è scorrevole quindi non si percepisce la lunghezza wink.gif
Beast
CITAZIONE (*PuMbA* @ 23/6/2011, 16:26) *
Allora corrego, grazie per il promemoria happy.gif Se mai dovessi sparare nuovamente boiate del genere eheheh.gif saprò che ci sarai tu dietro l'angolo a ricordarmi di altri film animati bellissimi più adulti smile.gif

Contaci, ci sarò! diavoletto.gif Roftl.gif

CITAZIONE (*PuMbA* @ 23/6/2011, 16:26) *
Si, ma è scorrevole quindi non si percepisce la lunghezza wink.gif

Meno male! laugh.gif
*PuMbA*
CITAZIONE (Beast @ 23/6/2011, 16:27) *
Contaci, ci sarò! diavoletto.gif Roftl.gif


Meno male! laugh.gif


eheheh.gif
PrincessMononoke
Lo andrò a vedere stasera, che bello! Nel frattempo ho data una "sbirciata" ai vostri commenti e mi sono sembrati abbastanza positivi wink.gif Speriamo bene ^-^ Appena posso inserirò la mia recenzione!
IryRapunzel
Apprezzo sempre le tue recensioni,Marco, e anche in questo caso è stata una delle migliori che ho letto finora su Cars 2... La maggior parte delle recensioni che ho letto lo liquidano come un prodotto commerciale e non all'altezza degli altri Pixar, tu invece hai espresso bene pregi e difetti in modo molto chiaro. smile.gif
Beast
CITAZIONE (IryRapunzel @ 23/6/2011, 17:08) *
Apprezzo sempre le tue recensioni,Marco, e anche in questo caso è stata una delle migliori che ho letto finora su Cars 2... La maggior parte delle recensioni che ho letto lo liquidano come un prodotto commerciale e non all'altezza degli altri Pixar, tu invece hai espresso bene pregi e difetti in modo molto chiaro. smile.gif

Grazie Iry, troppo buona, ho solo cercato di motivare al meglio le mie impressioni. Spero di potermi confrontare con le tue opinioni non appena l'avrai visto. Saluto.gif
IryRapunzel
CITAZIONE (Beast @ 23/6/2011, 17:15) *
Grazie Iry, troppo buona, ho solo cercato di motivare al meglio le mie impressioni. Spero di potermi confrontare con le tue opinioni non appena l'avrai visto. Saluto.gif


Beh,ci sei riuscito happy.gif Lo vedrò domani e ti farò sapere smile.gif
giagia
Durante il corso degli ultimi quindici anni la Pixar mi ha fatto provare innumerevoli sensazioni, dalle scene spettacolari di corridoi di porte che scorrevano nella fabbrica dei mostri, alla corrente orientale australiana, ai nastri trasportatori degli aereoporti, alle singole personalità, persa, ma sognatrice quella di Remi, rassegnata e burbera quella del Sig. Fredricksen, solitaria e altruista quella di Wall-E e via dicendo. Le ricostruzioni di Sidney e Parigi mi hanno fatto sognare, così come i posti immaginari. La Pixar mi ha fatto dire, in questo periodo tante cose, ma mai mi aveva fatto dire all'uscita della sala cinematografica "mah, carino...." con un aria tra il deluso e il rassegnato. Il film si apre con una lunga, eterna ed estenuante rincorsa che mi ha fatto sbadigliare non poco (e mi ha fatto dire, perfetto! nel primo film avevano copiato Susie, ora hanno copiato anche Little Toot e Pedro, che pochi purtroppo conoscono o ricordano). Una volta finita la sequenza passiamo a Radiator Springs, e subito si ricorda Paul Newman (perché il ricordo non va tanto ad Hudson Hornet, quanto alla voce che c'era dietro la macchina, questo mi sembra chiaro). E subito, come già affermato vediamo il primo personaggio, ovviamente italiano, ovviamente dipendente dalla mamma (da leggersi "mamma" anche in inglese), ovviamente in diretta da Piazza del Colosseo, piazza appartenente ad una certa città che mai né Pixar né Disney si sono degnati di toccare (che mi ricordi solo in un film di Herbie si vede di sfuggita il Colosseo), e si parte alla volta di Tokyo in cui le migliori battute sono battute di me**a, letteralmente, dal momento che si svolgono in un bagno pubblico durante un bidet. La perdita d'olio con la frase "sei eccitato Cricchetto?" non so come interpretarla, e mi chiedo se sia una battuta per un film per bambini... La scena del wasabi mi ha poi Fantozzi che mangia le polpette bollenti (una poracciata, né più né meno e anche in Fantozzi c'era il teutonico filonazista (che bello tra mafiosi e nazisti non si sono proprio lasciati scappare nessuno in questo film eh? strano che abbiano lasciato fuori la mafia cinese...)). Poi passiamo in Francia e ritorniamo al 2007 ed al ristorande Gusteau. Uh che bello, non si sono nemmeno disturbati a cambiare le luci, avevano il set già pronto, hanno rivisto un attimo la mesh della Tour Eiffel ed il gioco è fatto... e poi si passa in Italia, in un treno ad alta velocità molto strano che riporta indietro nel tempo, ed eccoci in una località marittima misto tra Montecarlo, Cinque Terre, Costiera Amalfitana, una Montecarlo, Cinque Terre, Costiera Amalfitana però dove pizza, spaghetti, chitarra e mandolino regnano sovrani, una rappresentazione così stereotipata non la si trovava nemmeno alla Pizzeria Bella Notte di Fantasyland e alla Fontana de Amore di un anno e mezzo fa e certo che ce ne voleva. Ed ecco che scappa fuori lei "WUEEEEE SOFìììììì, acchì stai, e vieni a magnatte una cosariella sciuè sciuè e a cantare e canzoni e' Napule" (qui mi volevo davvero seppellire, ma possibile che siamo rimasti ai tempi di "Pane amore e... motormania?"). In questo idillico contesto scopriamo che Francesco è, ovviamente idolo delle donne e promotore di bullismo, machismo ed eterosessualismo allo stato puro, un bellissimo esempio internazionale che ci riporta ancora più indietro nell'immaginario collettivo. A controllare che tutto vada bene e non nessuna macchina venga deviata, raggiante nel suo candido splendore la papamobile (e facciamoci anche il segno della croce dal momento che dopo NotreDame intravista a Parigi anche PortoCorsa1950 è un tripudio di chiese, chiesarelle e chiesarucole...) E ovviamente, eccolo, immancabile, l'incontro mafioso alla luce del sole (come dice ovviamente Beast). Ok, non possiamo distruggere un posto più di così. Spostiamoci a Londra e... aspetta, dove ci troviamo? Dentro Basil The Great Mouse Detective? Eh si, i personaggi mancano, ma la scena è copiata para para da Basil l'Investigatopo, con gli ingranaggi del Big Ben in pieno movimento e la telecamera che ci passa attraverso. E ovviamente eccola, la regina delle macchine, con i due principi a seguito (e un accento, nel doppiaggio italiano, che tutto si può chiamare fuorché britannico). Ed ecco il finale a sopresa che si sapeva fin dalla prima lunga, eterna ed estenuante scena. E quindi ritorniamo a Radiator Springs e scopiazziamo un po' il primo film. Ed ecco pronto il più commerciale e casarecchio sequel, che porta con sé tanti soldoni e tanto critiche positive pagate con gli stessi soldoni... Un film svuotato di contenuto rispetto al primo film, demenziale, ridicolo, inutile. Il primo film era meno bello degli altri Pixar, ma aveva una cosa al centro, ovvero sia il deserto, trasmetteva un atmosfera che solo chi ha fatto un viaggio on the road negli USA (che ho avuto la fortuna di fare quando avevo 16 anni) può capire. C'era lo spirito del deserto, un che di tradizionale che si andava a scontrare con le corse moderne e aveva portato a sviluppare personaggi fantastici come Hudson, Fillmore, il Sergente e Ramon (e per ultimo Cricchetto che non è scemo di per sé, ma si comporta in modo tale che lo sembra per davvero). Qui questo cuore centrale (che Sally aveva capito benissimo e che aveva preferito alle grandi città) manca totalmente e questo contribuisce a svuotare non di poco la pellicola. Se invece di osservare i paesi con mentalità esterofila avrebbero rappresentato un italiano stanco di rimanere indietro e attivo nel voler dare un immagine moderna, se lo spirito dei singoli paesi fosse stato colto in pieno così come avevano fatto con il deserto americano, il film avrebbe avuto spessore e sarebbe stato molto, ma molto migliore. Invece si è preferito banalizzare il tutto e far ruotare la cosa intorno all'amicizia tra la macchina di campagna e la macchina di città, un qualcosa di visto e stravisto, di scontato e di decisamente non innovativo per la Pixar. Manca inoltre quella coesione e convergenza tra i diversi paesi, cosa che mi sarei aspettato. Anche alla fine gli inglesi vengono visti come stranieri ed outsider. Cosa si salva allora? Beh, innanzitutto il messaggio ecologista delle benzine pulite e del distaccamento dal petrolio, tema però trattato malissimo e abbandonato a metà strada. E poi, forse la cosa migliore dal punto di vista tecnico, la ricostruzione con pezzi di carrozzeria delle diverse città (dalle luci e i colori di Tokyo, alla fedeltà di Londra (di cui ovviamente the Eye, essendo una ruota, diventa ideale per lo scenario di un film come questo), alle carrellate a PortoCorsa), ma anche in questo caso è un qualche cosa che la Disney faceva 50/70 anni fa, e lo faceva con molta più fantasia... Insomma, una grande delusione (infondo già annunciata da quando ho saputo del progetto). Speriamo che tutta la fantasia e la magia alla Pixar l'abbiano lasciata per Brave, perché é da Up che non si vedono pellicole originali... PS: se Cars fosse stato un film in 2D sono certo che l'animazione per questo secondo capitolo sarebbe stata molto più dozzinale. Voto: 5 - -
Pansel
Bella recensione Marco! thumb_yello.gif

Andrea ti giuro che sto ancora ridendo Roftl.gifRoftl.gif "WUEEEEE SOFìììììì, acchì stai, e vieni a magnatte una cosariella sciuè sciuè e a cantare e canzoni e' Napule" Roftl.gif Compimenti per la recensione, davvero fatta benissimo! clapclap.gifRoftl.gif

A parte gli scherzi signore fa che ci capisca qualcosa quando andrò a vederlo pray.gif
Beast
Andrea, sono d'accordissimo con te su tutto! Tranne l'ultima frase, perché come già detto per me è "solo" una delusione moderata.

Mi ero dimenticato di citare l'omaggio a Paul Newman/Doc Hudson, il momento più toccante del film.
IryRapunzel
CITAZIONE (giagia @ 23/6/2011, 19:01) *
che porta con sé tanti soldoni e tanto critiche positive pagate con gli stessi soldoni...


Sinceramente,non mi pare ._.
Neanche pagate le hanno,le critiche positive unsure.gif

Non ci capirò niente nemmeno io se parlano in napoletano. Dannati doppiaggi italiani .
giagia
Ire, è che ancora non mi è andata giù la cosa dell'Oscar mancato ad I See The Lights, e per me qualche cosa sporca sotto ci sta (te dici, ma sono Disney tutte e due, eppure la cosa mi puzza lo stesso...) P.S. io non sono contrario all'uso di dialetti, che hanno reso celebri molti doppiaggi (ora mi vengono in mente Lilli e il Vagabondo e Gli Artistogatti, ma gli esempi potrebbero essere molti...), ma all'uso stereotipato (e denigratorio) che se ne fa. Specie nel caso napoletano, adoro Napoli (mio nonno era napoletano e devo a Napoli il mio cognome, inoltre ho amici giù e ho visto Napoli attraverso i loro occhi) e so che la macchietta non è il modo migliore per rappresentare quella splendida città.
IryRapunzel
CITAZIONE (giagia @ 23/6/2011, 19:42) *
Ire, è che ancora non mi è andata giù la cosa dell'Oscar mancato ad I See The Lights, e per me qualche cosa sporca sotto ci sta (te dici, ma sono Disney tutte e due, eppure la cosa mi puzza lo stesso...)


Guarda,ti assicuro che sta ricevendo critiche davvero pessime, quindi almeno in questo caso non c'è proprio niente sotto...
Se continua così dubito che possa essere candidato all'Oscar quest'anno. E io ci avevo sperato tanto unsure.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.