Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: L'ultimo libro letto
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Off Topic
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13
PrincessMononoke
CITAZIONE (NemoPS @ 6/2/2014, 1:23) *
Da qualche tempo sto (ri)leggendo "Capitan Fracassa" di Teophile Gautier (e mannaggia a me, non posso fare gli accenti con questa tastiera biggrin.gif spero l'autore mi perdonera' per avergli storpiato il nome!)
In due parole, e' un libro che apprezzo moltissimo (di qui la rilettura).
Parla di un decaduto barone della nobilta' francese del 600 circa (non vorrei dire un'immensa sciocchezza, quindi dico "circa!" dato che non e' precisato del tuttto) che offre riparo ad un gruppo di istrioni itineranti durante una bufera. Di li a poco decide di unirsi a loro perche' innamoratosi dell'attrice che impersona l'ingenua (Isabelle). Seguiranno una serie di vicende classiche fra duelli e vicende amorose in puro stile letterario ottocentesco. Insomma, un po' di tutto!
Consigliato vivamente a chi non teme una piccola sfida a livello lessicale (Gautier e' abbastanza ricercato nello stile) e ama la etteratura francese, ma anche il teatro.

Grazie del consiglio, anche io ce l'ho a casa ma non l'ho mai letto.. Appena finisco "Troppa felicità" della Munro (una raccolta di racconti per lo più agrodolci) penso proprio che lo inzierò ^-^
Fra X
CITAZIONE (NemoPS @ 19/2/2014, 22:54) *
Te lo consiglio caldamente! il nome puo' fare storcere un po' il naso, ma ti assicuro che merita tantissimo! All'inizio sembrera' un po' complicato se l'edizione e' fedele, ma poi ci si abitua! biggrin.gif


Ah, O.K.! happy.gif
Fra X
Ho finito di leggere "Thunderball - operazione tuono", uno dei romanzi della famosa saga di 007 ed il primo della cosi detta trilogia di Blofeld o della SPECTRE (gli altri due sono "Al servizio segreto di sua maestà" o "Servizio segreto" e "Si vive solo due volte). Fleming conferma il suo stile, per l' epoca penso anche alquanto libertino, anche se la struttura qui è un pochino diversa rispetto a "Vivi e lascia morire" :dopo un introduzione, vi è una prima parte un po attendista ed una seconda più d' azione.. Ho trovato conferma di come il James Bond dei romanzi sia alquanto diverso in generale da quello dei film. La caratterizzazione che ci si avvicina di più penso sia quella di Daniel Craig. Pur risultando sempre brillante, troviamo un personaggio più umano diciamo. Altra cosa che ho notato è che si, Bond nutre molte attenzioni per l' altro sesso, ma la presenza di ragazze e le avventure del protagoniste sono minori.
Comunque il romanzo mi è piaciuto: godibile e d' intrattenimento.
BelleLetrice
Tra le varie cose ho finito di leggere Le memorie di Sherlock Holmes, finalmente ho conosciuto Mycroft, il fratellomente brillante ma pigra; e sul finire di l'ultima avventurami è venuto un groppo in gola cry.gif
Arancina22
Ah, io ho letto diversi libri ultimamente, ma non ho avuto il tempo di recensirli... mi limito ad elencarli...

- L'Amore In Un Giorno Di Pioggia, di G. Cooper: storia del rapporto di fiducia tra una ragazza e la gatta di sua madre
- A Cena Dai Suoi, di D. Bate: commedia romantico-culinaria
- Cirano Di Bergerac, di E. De Rostand: classica tragicommedia teatrale della letteratura francese
- Storia Delle Terre E Dei Luoghi Leggendari, di U. Eco
- Curarsi Con I Libri. Rimedi Letterari Ad Ogni Malanno, di E. Berthoud e S. Elderkin, con la supervisione per l'edizione italiana di F. Stassi
ping
io mi sto dando al giallo eheheh.gif ho letto:
Poirot a Styles Court Agatha Christie
il carico d'avorio Anne Perry
un delitto troppo razionale Lee Martin

camaleone
Ho finito oggi di leggere:

La verità sul caso Harry Quebert di Joel Dicker

Se qualcuno di voi l'ha letto mi farebbe piacere commentarlo insieme smile.gif
Fra X
CITAZIONE (NemoPS @ 19/2/2014, 23:54) *
Te lo consiglio caldamente! il nome puo' fare storcere un po' il naso, ma ti assicuro che merita tantissimo! All'inizio sembrera' un po' complicato se l'edizione e' fedele, ma poi ci si abitua! biggrin.gif


L' ho finito di leggere oggi è m' è piaciuto. Bel romanzo di genere ricco degli elementi che hai elencato. Certo, è molto descrittivo, cosa a cui non sono abituato. tongue.gif I personaggi li ho trovati tutti ben caratterizzati e anche il duca di Vallombrosa e gli altri avversari dei nostri li ho trovati simpatici benché più o meno spietati. In effetti il romanzo è scritto con uno stile piuttosto leggero benché non manchino dei momenti drammatici. Mi sono pentito di non averlo letto prima, ma non m' attirava tanto.
Comunque vi è una giusta miscela di umorismo, azione e drammaticità.
Ho letto anche "Il filo del rasoio" di W. Somerset Maugham, romanzo che racconta le vicende di vari personaggi che ruotano attorno alla figura di Larry, che dopo la crudissima esperienza della prima guerra mondiale sente il bisogno di staccarsi dalla sua vita abituale per cercare altre vie. L' opera riflette sul senso della vita, sulla strada nella vita che è meglio scegliere e descrive l' alta società dell' epoca e pone un confronto con una vita e un modo di pensare diversi.
Ho concluso anche "Il popolo dell' autunno" di Ray Bradbury, da cui è stato tratto il film Disney "Qualcosa di sinistro stà per accadere" di Jack Clayton, a mio parere godibile anche se un po altalenante. Dalle tinte horror, racconta di due ragazzini, Will e Jim e del padre del primo, Charles, che devono vedersela con una strana e terribile compagnia di luna park appena arrivata in città. Riflette sui desideri nascosti dell' uomo, sulla giovinezza e la vecchiaia e del tempo che passa.
Mi sono piaciuti entrambi, anche se magari il primo in un paio di punti su Larry portatore di gioia sessuale, almeno così mi viene d' indicarlo, mi ha lasciato un po così.. Ho visto anche il film del 46 di Edmund Goulding e m' è piaciuto. Si differenzia, vuoi anche per i tempi, abbastanza dal romanzo e m' è piaciuta la scelta sul fatto che alla miniera Larry incontri un ex prete. Devo ancora vedere invece la versione dell' 84 di John Byrum.
BelleLetrice
Letto tra una pausa studio e l'altra Il ritorno di Sherlock Holmes. è vivo! hurra! e L'ultimo saluto tra cui compaiono loschi figuri, ragazzini stolti, attempate zitelle e immigrati italiani.
Sir Doyle si era stancato del suo personaggio, e si vede; i racconti hanno perso il mordente di una volta, si vede che sono stati scritti sotto pressione not.gif
Fra X
Io invece ho finito di leggere "Incontri con uomini straordinari" di Georges I. Gurdjieff che racconta appunto gli incontri con varie persone dai lui ritenute speciali e dei temi filosofici ed esistenziali e o dei viaggi affrontati con essi. Un saggio a metà tra il trattato filosofico ed il romanzo autobiografico di formazione. L' ho trovato proprio interessante, anche se me l' aspettavo ancora più filosofico. Da dire che di solito preferisco i romanzi puri ai trattati, saggi ecc.. tongue.gif Infatti ogni tanto sono andato un po a rilento. tongue.gif
Fulvio84
finito di rileggere lo hobbit e ricominciato col SIgnore degli anelli per la seconda volta
<3
Arancina22
Voti sparsi, di libri ne ho letti molti (come al solito eheheh.gif ) ma purtroppo per ora non ho il tempo di recensirli a fondo come una volta, chi volesse ulteriori dettagli e pareri lo scriva!

L'incredibile viaggio del fachiro che restò chiuso in un armadio Ikea, di R. Puértolas = 8,5
Il caso di Charles Dexter Ward, di H. P. Lovecraft = 6/7
Profumo, di P. Suskind = 9+
Stelle Cadenti, di T. Pratchett = 9
La famiglia Cinemà, di A. Valente = 5,5
Elisabetta I. La Vergine Regina, di C. Erickson = 8/9
Il romanzo dei Windsor, di A. Capranica = 8+
Capitano Amelia
CITAZIONE (Arancina22 @ 16/6/2014, 20:16) *
L'incredibile viaggio del fachiro che restò chiuso in un armadio Ikea, di R. Puértolas = 8,5
Stelle Cadenti, di T. Pratchett = 9


Io sono incuriosita da questi due libri... Di che genere sono ? smile.gif
Arancina22
Sono entrambi due libri comici smile.gif
L'Incredibile viaggio è uscito da poco, parla di un (finto) fachiro che va in un'Ikea a Parigi per comprarsi un letto di chiodi che vendono solo lì, ma rimane appunto intrappolato in un armadio che il mattino dopo dev'essere consegnato in Inghilterra... e così hanno inizio le sue avventure in giro per l'Europa laugh.gif
E' davvero divertentissimo e al tempo stesso sviluppa alcuni temi quali l'immigrazione, materia in cui l'autore è un esperto, oppure il cambiamento dell'indole nell'animo umano.

Stelle cadenti invece segue l'inconfondibile stile fantasy-parodico-di omaggio che ha sempre Pratchett: i suoi romanzi sono tutti ambientati nel cosiddetto Mondo Disco e trattano ogni volta di un tema diverso: ad esempio, Tartarughe Divine tratta dello scontro filosofia e scienza vs. fede, oppure Il Tristo Mietitore pone la domanda: 'cosa succederebbe se la Morte non esistesse più?'. Questo libro tratta invece del mondo del cinema, la sua influenza e il suo potere di creare "altre realtà", a volte pericolose. smile.gif
Sono gustosissimi da leggere per lo stile spesso demenziale in modo intelligente (se così si può dire laugh.gif ), per i riferimenti alla cultura più o meno pop del nostro mondo (in questo caso c'è da divertirsi, per tutti i cinefili e non, a riconoscere le varie citazioni e i riferimenti ai grandi film del passato wink.gif ).
Capitano Amelia
Grazie mille per le delucidazioni, Arancina ! happy.gif
IryRapunzel
CITAZIONE (Arancina22 @ 16/6/2014, 20:16) *
Profumo, di P. Suskind = 9+


Capolavoro Innamorato.gif wub.gif
Arancina22
Concordo, Iry, e aggiungo: sconvolgente e agghiacciante.

Prego, Amelia! happy.gif
Arancina22
Il Postino Suona Sempre Due Volte
di J. M. Cain

Frank, un ragazzo che vive alla giornata, viene preso come meccanico ad un locale isolato e decide di rimanere lì per la passione travolgente e violenta che prova, ricambiato, per Cora, la moglie del proprietario. I due decidono quindi di uccidere il marito: falliscono la prima volta, ma...
Scarno, ricco di dialoghi e di fatti e di poca introspezione: lascia molto all'impatto che gli avvenimenti hanno sul lettore, più che spiegarli punto per punto. Questo simil-noir non è il mio genere di romanzo, ma è molto particolare e capisco bene perchè ne sono stati tratti quattro film. Tuttavia, non so se consigliarlo o meno. Leggetelo per crearvi voi stessi un giudizio (non è lungo: 122 pagine).
Scrooge McDuck
CITAZIONE (Ariel's Lover @ 30/11/2013, 17:28) *
Ho finito di leggere l'altro giorno Il richiamo del Cuculo di Robert Galbraith alias J.K. Rowling.
Un bel giallo, che prendere e trascina il lettore. Splendida e approfondita la caratterizzazione dei personaggi e bel colpo di scena finale. Lo consiglio ma ritengo che Il Seggio Vacante sia un libro di gran lunga migliore.


Anche a me è piaciuto molto smile.gif (e non vedo l'ora che esca il suo prossimo libro clapclap.gif ) e se devo essere sincero mi è piaciuto molto più del Seggio Vacante (che mi ha comunicato molto poco, anzi, mi ha proprio annoiato e nemmeno ho finito...)

Ora sto leggendo Mondo senza fine, il famosissimo libro di Ken Follet che sta ufficialmente diventando il mio autore preferito! Mi sta piacendo tantissimo e nonostante io sia molto lento a leggere, le sue in pochi giorni ho divorato 900 pagine post-6-1111346575.gif tra poco lo finirò cry.gif Penso che il mio preferito rimanga Pilastri della terra o La caduta dei giganti, ma dei 4 che ho letto è davvero difficile trovare quale mi sia piaciuto di più!
ping
10 piccoli indiani
letto in due giorni eheheh.gif
Arancina22
CITAZIONE (ping @ 11/8/2014, 21:37) *
10 piccoli indiani


Il Capolavoro della zia Agatha!!! heart.gif
ping
CITAZIONE (Arancina22 @ 12/8/2014, 2:13) *
Il Capolavoro della zia Agatha!!! heart.gif

wub.gif Innamorato.gif in edicola ho trovato "Perché non l'hanno chiesto a Evans?" non vedo l'ora di leggere anche questo w00t.gif
Arancina22
Preparati, in tal caso: in quel libro la verità, o almeno la risposta alla domanda del titolo, si scopre praticamente e veramente nelle ultime due pagine wink.gif
Fra X
Avevo cominciato "Guerra e pace", ma non mi stava prendendo molto e così l' ho messo in stand-by. Oggi invece ho cominciato a leggere la terza parte de "Il druido supremo di Shannara", "La regina degli Straken" di Terry Brooks. Sono un amante della saga di Shannara che ho letto 10 anni e passa fa, ma per un motivo o per un altro quando uscì l' ultimo libro non lo presi subito e così in questi 9 anni sempre per un motivo o per un altro ho sempre rimandato. Ora finalmente finisco a leggere questo nuovo, si fa per dire, episodio della saga! biggrin.gif tongue.gif
IryRapunzel
Mi sono convertita ad Agatha Christie anch'io, per la gioia di Sara!
chiara97
Io per doveri scolastici sto leggendo "La chimera", e mi sta piacendo un sacco! sarà che è il mio genere perchè a me le ambientazioni storiche piacciono molto.. eheheh.gif
poi sto leggendo anche il primo libro de "Il trono di spade" anche se ho già visto la serie tv, così mi porto avanti e so cosa succederà nella prossima stagione ahahah e nonostante sia un tomo enorme ne vale veramente la pena Innamorato.gif
Mad Hatter
CITAZIONE (chiara97 @ 2/9/2014, 21:35) *
Io per doveri scolastici sto leggendo "La chimera", e mi sta piacendo un sacco! sarà che è il mio genere perchè a me le ambientazioni storiche piacciono molto.. eheheh.gif
poi sto leggendo anche il primo libro de "Il trono di spade" anche se ho già visto la serie tv, così mi porto avanti e so cosa succederà nella prossima stagione ahahah e nonostante sia un tomo enorme ne vale veramente la pena Innamorato.gif

Hey, ma guarda chi si vede laugh.gif
Ti posso chiedere per curiosità che scuola fai? rolleyes.gif

Anche tu fan del trono di spade? Bene!
Io ho visto solo le quattro stagioni televisive, senza aver letto i libri, e se vuoi per quelle c'è pure il topic apposito happy.gif
http://disneyvideo.altervista.org/forum//i...st&p=605884

Saluto.gif
chiara97
CITAZIONE (Mad Hatter @ 2/9/2014, 21:38) *
Hey, ma guarda chi si vede laugh.gif
Ti posso chiedere per curiosità che scuola fai? rolleyes.gif

Anche tu fan del trono di spade? Bene!
Io ho visto solo le quattro stagioni televisive, senza aver letto i libri, e se vuoi per quelle c'è pure il topic apposito happy.gif
http://disneyvideo.altervista.org/forum//i...st&p=605884

Saluto.gif



siiii lo adoro!! anche io ho visto tutte le stagioni e ti consiglio di leggere i libri, io sono all'inizio e lo sto divorando! Innamorato.gif

comunque sto per fare il quarto anno di ragioneria, e tu? smile.gif
Arancina22
Uh Madonna! Io La Chimera, come scrissi pagine fa, l'ho odiato dal profondo del cuore! dry.gif

Complimenti per Le Cronache Del Ghiaccio E Del Fuoco Chiara! Sarei tentata di chiederti se stai leggendo la prima, classica traduzione incommentabile e oscena o quella recentissima corretta.
Marco... mellow.gif com'è che non sapevo che anche tu sei un fan? laugh.gifRoftl.gif Voglio assolutamente i tuoi pareri!!! Su tutto! Roftl.gif
Per la cronaca io di questa saga sto finendo il primo libro americano (quindi sono alla fine del 2° libro italiano), cominciato a luglio. Mi mancano meno di 100 pagine e subito dopo comincerò il secondo libro americano (il terzo italiano... mi astengo dal commentare.......).

PS: Iry ti tengo d'occhio... shifty.gif fammi sapere i tuoi pareri sui libri della zia Agatha che leggerai! happy.gif
chiara97
CITAZIONE (Arancina22 @ 3/9/2014, 1:05) *
Uh Madonna! Io La Chimera, come scrissi pagine fa, l'ho odiato dal profondo del cuore! dry.gif

Complimenti per Le Cronache Del Ghiaccio E Del Fuoco Chiara! Sarei tentata di chiederti se stai leggendo la prima, classica traduzione incommentabile e oscena o quella recentissima corretta.
Marco... mellow.gif com'è che non sapevo che anche tu sei un fan? laugh.gifrofl1.gif Voglio assolutamente i tuoi pareri!!! Su tutto! rofl1.gif
Per la cronaca io di questa saga sto finendo il primo libro americano (quindi sono alla fine del 2° libro italiano), cominciato a luglio. Mi mancano meno di 100 pagine e subito dopo comincerò il secondo libro americano (il terzo italiano... mi astengo dal commentare.......).

PS: Iry ti tengo d'occhio... shifty.gif fammi sapere i tuoi pareri sui libri della zia Agatha che leggerai! happy.gif

No maccome "la chimera" è l'unico che mi sta piacendo dei libri delle vacanze! hahah ho letto anche "il profumo" e quello sì, mi ha annoiato a morte, mi è piaciuta solo la fine e i pezzi più macabri, per il resto era troppo descrittivo per i miei gusti.. mi manca da leggere "la ragazza con l'orecchino di perla" che mi ispira molto eheheh.gif

Sinceramente non so che edizione stia leggendo di game of thrones, però i libri non sono separati ce ne sono due insieme e in copertina c'è il mio amato Ned Stark Innamorato.gif
Arancina22
Intendi quest'edizione?



Se sì, vai tranquilla: è la più recente e la traduzione è stata corretta. smile.gif

Comunque anch'io, per contro, ho letto Il Profumo, e l'ho trovato eccezionale. Si vede che abbiamo gusti diversi. laugh.gif
chiara97
CITAZIONE (Arancina22 @ 3/9/2014, 11:22) *
Intendi quest'edizione?
Se sì, vai tranquilla: è la più recente e la traduzione è stata corretta. smile.gif

Comunque anch'io, per contro, ho letto Il Profumo, e l'ho trovato eccezionale. Si vede che abbiamo gusti diversi. laugh.gif

Sì sicuramente, come è giusto che sia. Comunque si è proprio quello che sto leggendo eheheh.gif meno male allora! biggrin.gif
Fra X
De ITDS avevo iniziato a leggere 10-11 anni fa circa la prima parte del primo libro, ma non mi stava piacendo molto (stranamente visto che amo il fantasy) e così non l' ho continuato.
ping
l'avete visto il servizio al tg 5? la scrittrice Sophie Hannah ha scritto un romanzo su Poirot post-6-1111346575.gif
ma perché non si inventano i loro personaggi invece di usare quelli degli altri solo per farsi un nome? Arrabbiato3.gif
non lo leggerò mai, come non leggerò tutti i romanzi di Sherlock Holmes che non sono di Conan Doyle dry.gif
Arancina22
Ho visto il corrispettivo servizio al TG1. In realtà non ho capito se il libro è tratto da appunti di Agatha per un ulteriore romanzo mai scritto o se questa fan si è inventata tutto di sana pianta per coprire il buco editoriale dovuto alla misteriosa sparizione dell'autrice. Se così fosse, anch'io lo boicotterei allegramente.

PS: nel frattempo, per dovere di cronaca, ho appena iniziato il secondo romanzo (americano) de Le Cronache Del Ghiaccio E Del Fuoco wink.gif
Scrooge McDuck
CITAZIONE (chiara97 @ 2/9/2014, 21:35) *
Io per doveri scolastici sto leggendo "La chimera", e mi sta piacendo un sacco!

CITAZIONE (Arancina22 @ 3/9/2014, 1:05) *
Uh Madonna! Io La Chimera, come scrissi pagine fa, l'ho odiato dal profondo del cuore! dry.gif

Ehhhhh, qui do proprio a Sara! laugh.gif Anche io ho detestato quel libro, ricordo ancora benissimo alcuni dettagli della storia (come definisce i tramonti d'autunno di quella zona, ad esempio), ma l'ho trovato proprio insopportabile e non vedevo l'ora di finirlo bleh.gif

Chiara, anche io sono un appassionato di libri su quel periodo, e se non l'hai ancora letto, ti consiglio quello che è per me il libro più bello che abbia mai letto: I pilastri della terra (e anche Mondo senza fine), di Ken Follet (che manco a dirlo è il mio autore preferito eheheh.gif ).

Ora sono alle prese con uno dei suoi libri, Codice a zero, che mi sta prendendo meno degli altri suoi libri. Quando l'avrò finito spero che qualcuno mi abbia già regalato I giorni dell'eternità, ultimo capitolo della meravigliosa Century Trilogy heart.gif
Fra X
Ho finito di leggere "la regina degli straken". In generale mi è piaciuto, ma dal finale mi aspettavo qualcosa di più. Magari più battaglie e presenza dei demoni e un ultimo scontro ancora più tosto.
Ora invece ho iniziato a leggere "Crociera nell' infinito" di A.E. Van Vogt! happy.gif
Già che ci sono mi rileggo anche "Il castello di Llyr", terzo romanzo della saga di Prydain (quella di Taron biggrin.gif ), di Llyod Alexander.
IryRapunzel
Io ho letto L'Ultimo Unicorno di Peter S. Beagle. Ve lo consiglio, è un fantasy unico.

(Per chi volesse seguire le mie letture, aggiungetemi su Goodreads biggrin.gif)
Fra X
Io invece ho finito di rileggere "Il castello di Llyr". Mi è piaciuto di più questa seconda volta. Un' opera godibile e scorrevole venata di umorismo dove non manca comunque drammaticità. Certo, pur mandando messaggi importanti ha comunque un intreccio semplice. Non aspettatevi chissà che kolossal letterario.

CITAZIONE (IryRapunzel @ 4/10/2014, 14:22) *
Io ho letto L'Ultimo Unicorno di Peter S. Beagle. Ve lo consiglio, è un fantasy unico.

Da qualche anno che lo voglio leggere, ma poi per un motivo o per un altro ho rimandato! In compenso 10 anni fa vidi il film animato dell' 82 e mi è piaciuto!
Arancina22
Io ho letto ultimamente, oltre a vari libri per la mia tesi laugh.gif :
- Candido, di Voltaire

Sto inoltre leggendo:
- Le Correzioni, di J. Franzen;
- Susanna e il Pacifico, di J. Giraudoux.
brunhilde
Ho appena finito di leggere Il Nipote del Mago il primo libro (ma ultimo ad essere scritto) de Le Cronache di Narnia. E' evidente l'influenza della Genesi biblica, probabilmente dovuta alla recente conversione religiosa dell'autore. Interessante perchè spiega le origini di Narnia, ma poco avventuroso rispetto agli altri libri.
IryRapunzel
Chi mi segue su Goodreads avrà notato che oltre a L'Ultimo Unicorno ho letto Assassinio sull'Orient Express e Un Delitto Avrà Luogo, per la gioia di Sara. eheheh.gif

Ho trovato incredibile il primo e buono il secondo. Temo che leggerli uno dopo l' altro in questo ordine abbia alzato troppo le mie aspettative sul secondo. :/ Mi è piaciuto, ma mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca proprio perché il primo era così brillante.

Ora sto leggendo un fantasy che una dei miei autori preferiti ha condiviso sul suo profilo Facebook. Si chiama The Riddle-Master of Hed e mi sta prendendo molto. rolleyes.gif
Arancina22
Tranquilla Iry: de gustibus wink.gif
Per quanto mi riguarda, Un Delitto Avrà Luogo fu il primissimo libro di Agatha che lessi, e per questo ha un posto speciale nel mio cuore - oltre a considerarlo uno dei migliori per la caratterizzazione psicologica - . wub.gif L'Orient Express è una genialata, un capolavoro d'intuizione creativa, ma lo metto un gradino più sotto nella mia scala personale per il "sovraffollamento" di personaggi. Non che solitamente ci siano pochi personaggi, eh laugh.gif Per carità, capita, ma lo standard è comunque elevato.
Consigli personali sui lavori della zia Agatha (con cui spero sempre di non deludere): Nella Mia Fine E' Il Mio Principio, E' Un Problema, L'Assassinio Di Roger Ackroyd (per ora mi fermo qui). wink.gif Fammi sapere. Saluto.gif
IryRapunzel
Grazie per i consigli!

Anch'io ho trovato ottima la caratterizzazione psicologica e i personaggi in generale, ma nel complesso mi ha preso meno dell'Orient Express. smile.gif
ping
state attenti a quali edizioni leggete laugh.gif
le traduzioni degli anni 30 sono piene di tagli, censure, frasi antisemita e aggiunte di dialoghi che non ci sono nelle versioni originali
evitate Orient express tradotto da Alfredo Pitta e prendete l'edizione tradotta dalla Zazo
lo stesso per l'assassinio di Roger Ackroyd, prendete l'edizione tradotta dalla Griffini e non quella di Giuseppe Motta
dell'uomo vestito di marrone procuratevi l'edizione del giallo mondadori con la traduzione integrale di Rosalba Buccianti, tutte le altre hanno la traduzione vecchia con 50-60 pagine eliminate
insomma i romanzi di Agatha usciti negli anni 30 sono stati ritradotti fedelmente, senza errori e censure, quindi fate attenzione all'edizioni che leggete
Arancina22
Prego Iry!

Questa mi mancava! Dove hai letto queste cose Giorgio?
Io non dovrei aver avuto problemi, ai tempi, in quanto, avendo letto le copie trovate in biblioteca, erano tutte traduzioni recenti, fatte sempre dalle solite 3-4 traduttrici laugh.gif .
Comunque, purtroppo o per fortuna (a seconda dei casi) di solito non coesistono mai traduzioni diverse di uno stesso libro (a meno che per l'appunto si tratti di un'opera di dominio pubblico, per cui ognuno può pubblicare la traduzione che vuole). Immagino che le traduzioni odierne siano tutte rivedute e corrette, quindi.
ping
CITAZIONE (Arancina22 @ 27/10/2014, 1:02) *
Prego Iry!

Questa mi mancava! Dove hai letto queste cose Giorgio?
Io non dovrei aver avuto problemi, ai tempi, in quanto, avendo letto le copie trovate in biblioteca, erano tutte traduzioni recenti - e fatte sempre dalle solite 3-4 traduttrici laugh.gif.
Comunque, purtroppo o per fortuna (a seconda dei casi) di solito non coesistono mai traduzioni diverse di uno stesso libro (a meno che per l'appunto si tratti di un'opera di dominio pubblico, per cui ognuno può pubblicare la traduzione che vuole). Immagino che le traduzioni odierne siano tutte rivedute e corrette, quindi.

si, alcuni hanno un unica traduzione come dieci piccoli indiani, la maggior parte dei romanzi invece sono stati riveduti e corretti
sto facendo la raccolta del corriere della sera e leggendo su un sito ho scoperto che orient express e roger ackroyd hanno queste traduzioni sbagliate dry.gif per fortuna per tutti gli altri romanzi hanno messo la traduzione corretta
io comunque prima di comprare un libro di Agatha controllo il nome del traduttore, non si sa mai laugh.gif
questo sito è abbastanza esauriente
http://lequattrobare.blogspot.it/2014_05_01_archive.html
Arancina22
Grazie, Giorgio!
L'elenco è utilissimo e molto interessante, sebbene non comprenda tutte le opere della Christie.
Resta però da capire nel dettaglio, volume per volume, quali errori o eccessive libertà nella traduzione siano stati commessi. Parlando del blog, piazzare lì l'elenco senza entrare appunto nel dettaglio mi sembra troppo riduttivo. Nelle prime traduzioni citate come "mai riviste" (e quindi tutt'ora uniche, senza avere ritraduzioni) non ho trovato frasi antisemite o razziste nè cose simili; mi sarebbe parso ben strano, anche perchè a quanto scrivono sono tutte risalenti agli anni successivi alla caduta del Fascismo... non vorrei generalizzare a mia volta ma deduco che non dovrebbero esserci problemi. Basta solo fare attenzione a non ritrovarsi tra le mani edizioni tradotte da tale Mario Pitta, traduttore appunto dei romanzi di Agatha in epoca fascista (leggo dall'articolo sul blog).
ping
CITAZIONE (Arancina22 @ 27/10/2014, 1:53) *
Grazie, Giorgio!
L'elenco è utilissimo e molto interessante, sebbene non comprenda tutte le opere della Christie.
Resta però da capire nel dettaglio, volume per volume, quali errori o eccessive libertà nella traduzione siano stati commessi. Parlando del blog, piazzare lì l'elenco senza entrare appunto nel dettaglio mi sembra troppo riduttivo. Nelle prime traduzioni citate come "mai riviste" (e quindi tutt'ora uniche, senza avere ritraduzioni) non ho trovato frasi antisemite o razziste nè cose simili; mi sarebbe parso ben strano, anche perchè a quanto scrivono sono tutte risalenti agli anni successivi alla caduta del Fascismo... non vorrei generalizzare a mia volta ma deduco che non dovrebbero esserci problemi. Basta solo fare attenzione a non ritrovarsi tra le mani edizioni tradotte da tale Mario Pitta, traduttore appunto dei romanzi di Agatha in epoca fascista (leggo dall'articolo sul blog).

nelle traduzioni mai riviste infatti non ci sono problemi perché tradotte dopo il Fascismo, in questo sito c'è solo la lista, ma ci sono altri siti che entrano nel dettaglio, ecco
http://rivistatradurre.it/2011/04/agatha-christie/
per l'uomo vestito di marrone ho letto un messaggio su una pagina facebook dedicata ad Agatha Christe, un utente diceva che nella traduzione che circola adesso sono state tolte le descrizioni della città, i siparietti sentimentali e perfino i tre capitoli finali e per questo a molti il romanzo non è piaciuto e consigliava di rileggerlo in versione integrale
IryRapunzel
Io ho comprato l'edizione nuova Mondadori, quella con le copertine rigide nere, è splendida. Non so che traduzione sia, ma ad averli tutti farebbero un figurone su uno scaffale!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.