Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: L'ultimo libro letto
Disney Digital Forum > * Off-Topic * > Off Topic
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13
IryRapunzel
Io ho finito di leggere Nord e Sud di Elizabeth Gaskell in lingua originale rolleyes.gif
~Bonnie
Ho finito qualche giorno fa Il canto della rivolta.
Che dire? Mi è piaciuto molto, ma non quanto i primi due. Probabilmente a causa del finale che ho trovato fin troppo sbrigativo. In più Katniss quando ha votato sì per un ultima edizione degli Hunger Games mi ha davvero deluso tantissimo.
Gale e Finnick per me restano i personaggi migliori della saga, sempre coerenti con sè stessi. Katniss purtroppo mi è scivolata molto in basso per quanto ho scritto in spoiler. Davvero, non me lo sarei mai aspettato.
La Collins comunque ha un modo di scrivere diretto e, talvolta, anche molto crudo che a me piace tanto. Nel bel mezzo dell'azione ti mette di fronte a morti improvvise di personaggi impensabili che nemmeno ti sfiorano la mente.
Unica pecca che mi ha rovinato il libro è stata solo il finale, per il resto niente da dire, l'ho trovata una degna conclusione di una Saga che è più indirizzata agli adulti rispetto ai ragazzini.
IryRapunzel
Beh,sono contenta che ti sia piaciuto,perché io sono rimasta a dir poco delusa da quel libro. Anzi,delusa è poco. Come far scivolare in basso nella mia classifica di fantasy preferiti una saga che per il resto ho amato.
~Bonnie
CITAZIONE (IryRapunzel @ 23/6/2012, 21:25) *
Beh,sono contenta che ti sia piaciuto,perché io sono rimasta a dir poco delusa da quel libro. Anzi,delusa è poco. Come far scivolare in basso nella mia classifica di fantasy preferiti una saga che per il resto ho amato.

Guarda... Sono tre giorni che sto pensando al finale... Come ha potuto buttarlo via così in 3 pagine? Mi è sembrata davvero una conclusione affrettata in stile tema delle superiori. Mi ha davvero infastidito tantissimo... E mi ha rovinato molto il libro sad.gif
Poi, ti dico la verità, non mi ero affezionata particolarmente ai personaggi come mi è capitato con altri libri, infatti sono una delle poche che ha apprezzato Gale sin da subito, invece Peeta non mi ha lasciato granchè.
Katniss è una figa, punto. Ma la Collins me l'ha rovinata con una semplice frase. Insomma, discorsi su discorsi sul perchè siano sbagliati gli Hunger Games, sul non voler fare figli per colpa degli Hunger Games e poi le metti in bocca una frase del genere? Non è decisamente da Katniss.
E' davvero un peccato, perchè per queste cose non l'ho apprezzato a pieno. Comunque come ultimo capitolo mi è piaciuto, ma decisamente non è all'altezza degli altri due.
PrincessMononoke
Anche io ho letto da poco Il canto della rivolta, e rispetto ai voti negativi che mi avevate dato, a me è piaciuto tanto! Sarà che è stato, tra il tre, quello con cui ho pianto di più xD Non all'altezza degli altri due, e mi ci è voluto un pò per capire il vero senso della storia. Si, Katniss fondamentalmente è una figa (come ha scritto Bonnie biggrin.gif) maper molte cose a me non è mai stata particolarmente simpatica, e in quest'ultimo libro dire che l'ho odiata è dir poco. Ma diciamoci la verità: Katniss non è un'eroina alla Harry Potter (non per fare confronti sul genere, ma per far capire cosa intendo dire); non è lei che uccide il Presidente Snow, nè tantomento lo cattura. Katniss resta una pedina nelle forze di mani più grandi, prima negli Hunger Games, e poi sotto i ribelli. Viene catapultata in questo mondo di telecamere anche quando vorrebbe combattere e cambiare le cose con le sue mani, e invece resta un'immagine di facciata, simbolo della rivolta in ci può prendere parte solo per poco. Piuttosto, la cosa che mi ha distrutta di più emotivamente è stata la morte di Prim; poi ci credo che vada fuori di capoccia! Si era resa volontaria ai primi Hunger Games proprio per salvare la sorella!
Se c'è una cosa che, come voi, ho trovato troppo veloce, è stato il ritorno alla ragione di Peeta: un momento prima cerca di ammazzare in mezzo alla strada Katniss, il momento dopo la prega di farlo vivere in manette e si rimette ad amarla...
Forse in generale l'autrice poteva dilungarsi un pò di più, ma nel complesso l'ho trovato un buon libro smile.gif
Arancina22
Sfida A Poirot
Per la verità, in questo romanzo Poirot compare ben poco; anche le rivelazioni finali (salvo quella dell'ultimo capitolo) sono di relativa sorpresa. Ciò che sconvolge è l'apparente nonsense della scena del delitto: un cadavere in casa di una cieca, oroglogi che segnano tutti la stessa ora sbagliata, una impiegata di copisteria chiamata in casa dalla suddetta signora cieca, la quale nega di aver mai telefonato...
E Poirot saprà accettare la sfida di rimanere seduto in poltrona senza mai recarsi nei luoghi del delitto e nonostante ciò di sbrogliare la situazione.

E' Un Problema
Strabiliante romanzo di Agatha, uno dei suoi capolavori, nonchè il suo preferito (!) assieme a Le Due Veirtà, che devo ancora leggere. La scoperta dell'identità dell'assassino è più che inquietante: è agghiacciante, mostruosa, deforme (come il titolo del romanzo in inglese: Crooked House, "La Casa Deforme"). Insomma, fa accaponare la pelle...
Assolutamente da leggere, obbligatorio per chiunque voglia iniziare a "fare la conoscenza" di zia Agatha attraverso i suoi lavori più imperdibili.

Delitto In Cielo
Poirot si ritrova a risolvere un caso d'omicidio avvenuto in circostanze a dir poco strabilianti: su di un aereo, sotto gli occhi di tutti, con dardi e cerbottane, e la vittima sembra essere sconosciuta a tutti i passeggeri... un indagine franco-inglese dal finale a sorpresa e, ahimè, abbastanza amaro, ma con una nota di speranza nell'ultima pagina.

Ora inizierò Il Terrore Viene Per Posta.
IryRapunzel
Il punto è che nel terzo libro Katniss impazzisce completamente. Quindi gira che ti rigira in quel libro non succede un piffero, c'è solo lei che tenta di fare qualcosa di sensato e di prendere una decisione, finendo sempre per fare quello che gli altri le dicono di fare. E se consideriamo che nemmeno negli altri due libri (quando era sana XD) era in grado di prendere una decisione sensata (XD)...
Boh,io ho veramente questo rapporto di amore-odio per Katniss. Ma nel terzo libro è tutto molto inutile, non si capisce chi porta avanti la storia perché effettivamente i personaggi non fanno nulla.
Raperina
Letto: il dardo e la rosa e la prescelta e l'erede! Ora stò leggendo la maschera e le tenebre.. la saga di Phedre mi sta piacendo davvero tanto! Non vedo l'ora di scoprire tutto. Alcuni personaggi li adoro davvero! Non vedo l'ora di continuare a leggere!!!
IryRapunzel
Oooowww,mandami per mp tutto quantooo,voglio sapere che ne pensi! **
Raperina
biggrin.gif okkey!!! Racimolo tutte le idee perchè ho il cervello in fumo! Mi sono divorata in pochissimi giorni entrambi i libri! A breve ti mando un mp!!! wink.gif
Arancina22
Il Terrore Viene Per Posta
Uno dei romanzi in cui appare Miss Marple... ma sì e no in una ventina di pagine su più di 200! Difatti è un personaggio altamente marginale. Per un punto che non anticiperò, mi ha ricordato molto Polvere Negli Occhi, una delle indigini più famose della tranquilla e osservatrice Miss.

Perchè Non L'Hanno Chiesto A Evans?
Il titolo è assolutamente accattivante, così come l'intera vicenda. Il finale è anticipato un po' a metà, ma la vera, immancabile sorpresa si ha ovviamente alla fine. La domanda del titolo rimane insoluta fin quasi alla fine del romanzo.
Un titolo italiano alternativo, leggo, è Ritratto Di Ignota.

Ora sto leggendo Il Ritratto Di Elsa Greer.
PrincessMononoke
CITAZIONE (IryRapunzel @ 8/7/2012, 17:46) *
Il punto è che nel terzo libro Katniss impazzisce completamente. Quindi gira che ti rigira in quel libro non succede un piffero, c'è solo lei che tenta di fare qualcosa di sensato e di prendere una decisione, finendo sempre per fare quello che gli altri le dicono di fare. E se consideriamo che nemmeno negli altri due libri (quando era sana XD) era in grado di prendere una decisione sensata (XD)...
Boh,io ho veramente questo rapporto di amore-odio per Katniss. Ma nel terzo libro è tutto molto inutile, non si capisce chi porta avanti la storia perché effettivamente i personaggi non fanno nulla.


Vero che lei non fa nulla, ma anche quando tenta di fare qualcosa le impediscono di farlo! La cosa sconcertante è che lei resta sempre e solo un'immagine di facciata della rivolta, che c'è veramente, ma lei ne viene tagliata fuori. Anche nei libri precedenti la buttano in un'arena e la fanno combattere, ma lei non è mai libera di scegliere il proprio destino. L'unica cosa che decide per conto suo, e che forse cambia le sorti di Panem, è l'uccisione della Coin. Per il resto, come ho già detto, resta una pedina in un meccanismo troppo grande per lei. Ma ciò non ha fatto diminuire il piacere che ho provato nel leggere questa saga, anzi l'ho trovata molto interessante anche per questa protagonista.

Nel frattempo io ho letto 1Q84 di Murakami: onirico, inquietante, aperto. Come anche un altro libro sempre di questo autore, "Kafka sulla spiaggia", una delle cose più strane che abbia mai letto o.O

E sono a metà de I Miserabili *-*
IryRapunzel
Io ho quasi finito Villette di Charlotte Bronte. Mi ha piacevolmente sorpreso: all'inizio non mi piaceva affatto, ma poi andando avanti mi ha preso tantissimo... Certo non è al livello di Jane Eyre,ma è veramente un bel romanzo. Peccato che in Italia sia praticamente introvabile...dovrebbero ristamparlo!
Arancina22
CITAZIONE (PrincessMononoke @ 13/7/2012, 11:11) *
E sono a metà de I Miserabili *-*


Ollà Ire! Innamorato.gif Dai che più vai avanti, più diventa emozionante, coinvolgente, tutto!!! clapclap.gif
Facci sapere smile.gif

Iry l'hai preso in Scozia quel libro di Charlotte?
IryRapunzel
No,l'ho preso qua in Italia,ma è in lingua originale. In italiano non si trova...almeno non da me!
Numero 91
Sarò sdolcinato, ma l'ultimo libro che ho letto ha come titolo "Romeo e Giulietta" di William Shakespeare. Quante lacrime alla fine. :'(
IryRapunzel
Io sto leggendo un libro splendido che si chiama "Leggendo Turgenev". L'autore è William Trevor. Consigliatissimo.
Arancina22
Il Ritratto Di Elsa Greer
Nulla da dire su questo romanzo, se non che il finale è davvero sorprendente: è difficile aspettarsi che l'assassino sia la stessa Elsa e quindi che, in modo macabro e degno dei migliori romanzi di Agatha, la ragazza mentre era in posa stava vedendo morire colui che la stava ritraendo.
Trattandosi di un'indagine retrospettiva, sono molteplici le volte in cui si torna a precisare punti già trattati, il che rende la risoluzione abbastanza complessa.
Il titolo originale Five Little Pigs si rifà ovviamente a una filastrocca inglese; come ormai sappiamo, Agatha si divertiva ogni tanto a creare indagini prendendo spunto da nursery rhymes del suo paese (magistrale e lampante è l'esempio di Dieci Piccoli Indiani).

Giorno Dei Morti
Mi interessava perchè, in effetti, il giorno dei morti è il mio compleanno tongue.gif Molto centrata la divisione in 3 sezioni. Il romanzo è più che altro di tipo psicologico: non ci sono molti indizi anche se quei pochi sono fondamentali. La ricostruzione di un punto chiave della terza parte, per metà operata dai personaggi, e porta ad intuire uno dei punti a sorpresa che caratterizzano il finale.
Titolo originale: Sparkling Cynade, "Cianuro Frizzante".

Ora tocca alla raccolta di racconti La Casa Dei Sogni.
IryRapunzel
Rileggendo "Delitto e Castigo" per la scuola smile.gif
Raperina
...ho finito la saga dei Kushiel, sia la trilogia di Phedre che quella di Imriel e posso solo dire che:
è un inno all'amore..
Sono senza parole per tutto quanto ho letto.. non pensavo che, per quanto erotico sia, abbia un suo perchè.. la lotta la continua disperazione e il ritrovo della speranza.. e alla fine il trionfo dell'amore.. mi ha fatto venire i brividi. La luce che vince contro il male(quando ormai sembra sia scontata la vittoria della crudeltà e la disperazione). Iry!!!! E' meravigliosa questa saga! Sono davvero felice di averla letta! Jacqueline ha creato una storia densa e piena di tutto ciò che serve per renderla stupenda.
W la luce, w l'amore in tutte le sue forme che, anche quando pensiamo ci fa soffrire, in realtà è ciò per cui dobbiamo vivere e lottare!
Ariel's Lover
Finito pochi minuti fà I Miserabili. Bello, bello, bello!!Questi romanzi dell'800 non fanno altro che conquistarti...L'affresco storico è pazzesco, i personaggi sono profondi (il protagonista è un grande), le emozioni sono forti. Lo consiglio a tutti!!
IryRapunzel
Lo sto leggendo anch'io,finalmente! Sono a pagina 300 del primo libro! w00t.gif
BennuzzO
Attualmente sto leggendo "Lady Susan/I Watson/Sanditon" di Jane Austen, un volume contenente tre opere incompiute uscite postume smile.gif Consigliatissimo ai fedeli della zia Jane!
IryRapunzel
L'ho comprato anch'io quando ero in Scozia,Benny! In Italia non l'ho mai trovato o_o
BennuzzO
Davvero Iry? ohmy.gif Io ne vedo sempre a bizzeffe in giro XD
IryRapunzel
Nella mia libreria di fiducia mai trovato...mah! XD
BelleLetrice
In settimana sono passata in biblioteca, ed ho preso due saggi; La Grammatica della Fantasia di Gianni Rodari e Storia del cinema d'animazione, di Gianni Rondolino.
Rodari si conferma il mio mito scrittore, ad appena due pagine lette. Mentre l'altro saggio mi spaventa un pò, è un bel matoncino scritto fitto fitto, con un sacco di date ed eventi, non so se riuscirò a seguirlo bene not.gif
Arancina22
Tutti alle prese con Les Mis? Bravi bravi, vi voglio preparatissimi per il film a gennaio! wub.gif
Iry tranquilla, ho letto il tuo mp, mandami le tue impressioni quando e come vuoi... tanto mi fanno solo piacere! wub.gif

Sono indietrissimo con i libri di Agatha perciò... preparatevi laugh.gif

La Casa Dei Sogni
Ottima raccolta di racconti. Ecco dei brevi commenti:
Fintanto Che Dura La Luce e La Casa Dei Sogni sono due racconti sul soprannaturale. Fantastico quest'ultimo, che dà il titolo al romanzo, incentrato su un sogno che diventa ossessione nella realtà.
L'Attrice si gioca su di un abile inganno, un piccolo giallo comico molto divertente, imperdibile per gli amanti del teatro e della recitazione.
Il Mistero Della Cassapanca Di Baghdad è la versione originale de Il Mistero Della Cassapanca Spagnola, ma salvo qualche insignificante dettaglio è identico.
L'Avventura Di Natale è il racconto da cui è stato tratto il romanzo Il Natale Di Poirot, che devo ancora leggere.
Il Limite ha un che di morboso, così come Entro Il Muro: ottimi entrambi, soprattutto il secondo di cui però il finale è direi proprio indecifrabile, tanto che i critici si arrovellano ancora sul suo vero significato.
Il Dio Solitario è un racconto romantico (così come Entro Il Muro, per la verità). Agatha Christie scrisse anche romanzi rosa sotto uno pseudonimo; questa piccola vicenda romantica in un museo testimonia la sua abilità di scrittrice anche in questo campo.
Infine L'Oro Di Manx è il più particolare. Va letto con delle note, poichè è stato scritto come "racconto fornitore di indizi" per una caccia al tesoro che si svolse veramente sull'isola di Man nel 1930, con lo scopo di promuovere il turismo locale.

Le Due Verità
Uno dei preferiti di Agatha assieme a E' Un Problema. Io, pur apprezzando entrambi, ho preferito di più quest'ultimo: nelle Verità Agatha tenta un po' di salvare capra e cavoli, mentre nel Problema il finale (come chi ha letto i miei commenti forse ricorderà ^^) è assolutamente da accapponare la pelle, il che lo rende uno dei suoi romanzi capolavoro!...
Titolo italiano poco chiaro.

Un Messaggio Dagli Spiriti
E' uno dei pochi romanzi in cui Agatha mette come tema principale il sovrannaturale (qui, la seduta spiritica); di solito erano più i suoi racconti ad esserne impregnati. Per il resto un'indagine abbastanza lunga con personaggi di cui si sa poco o nulla e dei quali viene praticamente rivelato tutto solo alla fine: in perfetto stile Christie. Consigliato!

Ho inoltre letto Il Meglio Dei Racconti Di Agatha Christie (raccolta presente solo in Italia a quanto so). Ve n'erano molti che avevo già letto e quindi li ho saltati, gli altri li commenterò quando leggerò le raccolte ufficiali. Per il momento dico solo che li ho apprezzati praticamente tutti! (Che novità... laugh.gif )
PrincessMononoke
Posso annunciare che dopo due mesi ho ufficialmente finito di leggere I Miserabili; ma ci ho messo tanto solo perchè con la sessione di laurea e le vacanze di mezzo mi si è dimezzato il tempo ^-^
E nel frattempo che non ci siamo aggiornati ho anche letto un libro molto interessante, ambientato in Arabia Saudita: La città delle donne invisibili; bello soprattutto perchè affronta la spinosa questione delle donne in un paese in cui la religione ha una polizia tutta sua o.o
Poi ho letto (finalmente) Inheritance, ultimo libro del Ciclo dell'Eredità, che avevo comprato a Gennaio ma non avevo ancora avuto occasione di leggere, e purtroppo devo dire che mi ha un pò deluso.
E infine, visto che qua siete tutti appassionati di Aghata Christie, ho anche letto Dieci piccoli indiani: bello, ma continuo a preferire Arthur Conan Doyle tongue.gif Comunque della Christie mi sono comprata anche altri due libri, e vi farò sapere!
Dadda25
Vi consiglio "il vecchio che leggeva romanzi d'amore" di Sepulveda...molto poetico, come si addice a questo scrittore! Davvero bello! Ah e si legge in tre giorni, quindi non è impegnativo happy.gif
Arancina22
Ire son contenta che tu abbia letto sia I Miserabili che Dieci Piccoli Indiani: due miei libri must!
Quando avrò finito Agatha (sono a -29 libri ufficiali... manca poco cry.gif ) voglio leggere anche io Conan Doyle e credo proprio che inizierò dal Mastino... mi affascina troppo il titolo!

La Mia Africa
di K. Blixen
Bellissimo libro autobiografico di una nobile colonizzatrice, lento, disteso, poetico, conquista pian piano con un senso di calore; è leggermente doloroso leggere l'addio alla fattoria nell'epilogo. Non aspettatevi assolutamente un libro d'azione e avventure spericolate: come tutti i libri di sorta, si concentra sulle descrizioni del paesaggio, della cultura, del bellissimo rapporto tra l'autrice e i nativi.
Consigliatissimo, anche per un confronto col film omonimo con Meryl Streep nel ruolo dell'autrice, la baronessa Blixen.

Corrierino Delle Famiglie
di G. Guareschi
Racconti autobiografici dell'autore di Don Camillo e Peppone. Un libro divertentissimo, a volte addirittura scompisciante, che rispecchia le piccole avventure e i piccoli problemi di una famiglia qualsiasi come quella dell'autore, in cui tutti si possono rispecchiare. L'ho letto per uno spettacolo che dobbiamo mettere in scena, e credo proprio che ne leggerò altri talmente m'è piaciuto. Lo stile dell'autore mi piace molto, comprensibilissimo, simpatico e pungente nel glorificare o ridicolizzare tutti i componenti della famiglia, se stesso compreso.
PrincessMononoke
CITAZIONE (Arancina22 @ 3/9/2012, 14:40) *
Ire son contenta che tu abbia letto sia I Miserabili che Dieci Piccoli Indiani: due miei libri must!
Quando avrò finito Agatha (sono a -29 libri ufficiali... manca poco cry.gif ) voglio leggere anche io Conan Doyle e credo proprio che inizierò dal Mastino... mi affascina troppo il titolo!

Io ti consiglierei di iniziare dalla prima indagine ufficiale di Sherlock Holmes, e quindi "Uno studio in rosso". Dopodichè puoi leggere gli altri libri in ordine praticamente sparso, non sono collegati tra loro ^-^ E hai ragione ad essere affascinata dal Mastino, è uno dei migliori wink.gif
BennuzzO
Stupendo il Mastino! L'ho letto la prima volta che avevo circa tredici anni... finito in un pomeriggio, non riuscivo a staccare gli occhi dal libro! w00t.gif
Ariel's Lover
Ho finito di leggere Prepariamoci, saggio di Luca Mercalli su un possibile piano per un futuro più sostenibile, e ho iniziato Trono di spade. Già mi piace!!!Spero di andare veloce anche se ho tantissime cose da fare. Vorrei avere tempo solo per leggere libri....
Beast
In vacanza ho letto:

L'uomo vestito di marrone, di Agatha Christie. Pur essendo uno dei suoi primi romanzi, a distanza di quasi novant'anni questo giallo conserva una freschezza come pochi altri grazie ad un intrigo internazionale che chiama in causa Africa, diamanti e spettacolari cascate. Da segnalare che non è presente nessuno dei ricorrenti investigatori della Christie.

La reliquia rubata e La donna del fiume di Candace Robb. Terzo e quarto capitolo del ciclo di gialli medioevali con protagonista Owen Archer che mi appassiona per la sapiente ricostruzione delle atmosfere dell'Inghilterra (e soprattutto della York) del '300.
jasmine92
Ora sto (ri)leggendo Harry Potter e la pietra filosofale, voglio leggere tutta la saga smile.gif
Dadda25
CITAZIONE (jasmine92 @ 9/9/2012, 17:13) *
Ora sto (ri)leggendo Harry Potter e la pietra filosofale, voglio leggere tutta la saga smile.gif


happy.gif io ci sono affezionatissima a questa saga! Ci sono cresciuta sigh T_T l'ho riletto tutto due volte, lo ammetto! tongue.gif
Arancina22
Marco sono contentissima che L'Uomo Vestito Di Marrone ti sia piaciuto molto! happy.gif

Oscar E La Dama In Rosa
di Eric-Emmanuel Schmitt
Oscar è un bimbo di 10 anni affetto da leucemia a livello ormai terminale. I genitori, impauriti e inconsolabili, non parlano con lui: sarà Nonna Rosa, una anziana volontaria dell'ospedale e confidente di Oscar, a suggerirgli uno sfogo. Così il bambino, negli ultimi giorni della sua vita, scrive delle lettere a Dio fingendo di vivere 10 anni ogni giorno che passa.
Un libro brevissimo, scoperto per caso, ma di una poeticità tenera e palpabile. Leggendolo mi sono letteralmente commossa, stavo per piangere, seppure non fossi triste! Mezz'ora, una 70ina di pagine, e l'avevo finito. Imperdibile.

Di Agatha invece ho letto:

Miss Marple Nei Caraibi
Un giallo psicologico ed esotico di Agatha, con un pizzico di soprannaturale e molti segreti da svelare: non capita molto spesso di vedere l'arzilla vecchietta fuori da St. Mary Mead! Troviamo qui il burbero ma simpatico signor Rafiel che comparirà in seguito in Miss Marple: Nemesi.

Miss Marple E I Tredici Problemi
Particolarissima la struttura: una storia suddivisa in tredici racconti, ciascuno con un incredibile caso da svelare per Jane Marple. Una delle migliori raccolte, anche perchè i romanzi con Miss Marple sono davvero pochini rispetto a quelli di Poirot e questa è un'ottima occasione per capire i metodi dell'infallibile dolce zitella.

Ora sto leggendo Miss Marple: Giochi Di Prestigio.
BelleLetrice
Ho finito La Grammatica della Fantasia. Ripeto che avrei voluto Rodari come mio maestro elementare wub.gif
Fulvio84
Io ho appena cominciato il 12 libro della saga di true blood : A un punto morto
<3
BelleLetrice
Ieri ho finito la Storia del cinema d'animazione. Nozionistico e imparziale, non era quello che credevo dry.gif
Qualcuno può agionarmi sui contemporenei? Io sono rimasta ferma a Calvino eheheh.gif
Ariel's Lover
Stamattina ho finito di leggere IL TRONO di SPADE, primo libro delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Mi è piaciuto molto. Gli intrighi delle nobili case sono troppo interessanti.
Ora farò una pausa da questa saga per leggere L'INVERNO DEL MONDO di Ken Follett. Poi tornerò agli Stark e agli altri personaggi di Martin con IL GRANDE INVERNO.
Con tutto questo freddo spero questi romanzi mi appassioneranno per bene sennò rischio di rimanere congelato XD
IryRapunzel
Io ho appena letto online i primi tre capitoli di "The Midnight Game" della mia autrice preferita... Purtroppo il libro verrà venduto solo in edizione limitata e online, e non arriverà nei negozi ...60 dollari! sad.gif Uffa! Non lo avrò mai!
I primi tre capitoli comunque mi sono piaciuti un casino, non riuscivo a smettere di leggere *_* Come sempre...lei non mi delude mai!
BelleLetrice
Ariel's anch'io volevo leggere Il trono di spsde, il genere fantasy mi piace molto, ma mi hanno detto che è stato tradotto e adattato malissimo not.gif tu come l'hai trovato?
Iry, mi passeresti il link? Mi hai incuriosita tongue.gif
DaveMickey
Io sto leggendo due libri che, a mio parere, sono molto interessanti:

- La profezia segreta di Mozart;

- Narciso e Boccadoro (H. Hesse);

Quasi non me ne stacco XD
(li porto anche a scuola XD)
IryRapunzel
CITAZIONE (BelleLetrice @ 16/9/2012, 19:44) *
Iry, mi passeresti il link? Mi hai incuriosita tongue.gif


Eccolo qua: http://www.dartthornton.com/img/bookshop/E...HT_GAME_PDF.pdf smile.gif
Ariel's Lover
CITAZIONE (BelleLetrice @ 16/9/2012, 19:44) *
Ariel's anch'io volevo leggere Il trono di spsde, il genere fantasy mi piace molto, ma mi hanno detto che è stato tradotto e adattato malissimo not.gif tu come l'hai trovato?
Iry, mi passeresti il link? Mi hai incuriosita tongue.gif

A me non è sembrato male...Non sapevo che l'adattamento italiano fosse da evitare.
Qualcuno lo ha per caso letto in originale e ne sa qualcosa in più??Perchè nel caso passo all'inglese in istantanea.
BelleLetrice
Ariel's, fa un pò tu not.gifLINK
Grazie Iry hug.gif
Ariel's Lover
Oh mio dio!!!Bella schifezza che hanno fatto. Che poi uno se non lo legge in originale di tutte queste cose non si accorge...E rimane fregato!!
A questo punto, visto che il secondo già ce l'ho, me lo leggo in italiano e dal terzo in poi (convincendo mio fratello che non vuole leggere in inglese e invece gli farebbe bene) li prendo in originale. E pensare che li avevo visti tt e 6 a Malta, belli belli...Ma non avrei saputo dv metterli in valigia!
Cmq grazie della soffiata Belle!!
BennuzzO
Amici miei, ammetto di avere una gravissima mancanza nel mio curriculum di lettore. Tale mancanza è rappresentata da Il Conte di Montecristo. Sono attualmente impegnato nella visione della serie ABC Revenge, liberamente ispirata a tale capolavoro letterario. Volendolo leggere a tutti i costi, e quindi intenzionato ad acquistarlo, sapreste consigliarmi qual è l'edizione in italiano migliore sul mercato attuale? Grazie a tutti!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.