Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Gigantic - I Film Cancellati
Disney Digital Forum > * The Walt Disney Company * > Walt Disney Studios
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
veu
Hiroe la pensiamo come te, anche secondo noi dovrebbero fare film nuovi nel senso non spin off o sequel, ma proprio nuove storie. I sequel meglio lasciarli all'home video o alla piattaforma Disney +.
Anche se pensiamo che probabilmente al D23 di agosto sentiremo che dopo Frozen 2 daranno notizie su Zootropolis 2 e su un potenziale Ralph 3 (nonostante Ralph 1 e Ralph 2 non è che siano chissà che successi) e solo un film non sequel (Dragon Empire) o massimo due (annuncio del film di Howard?). Fossimo nella Disney annunceremmo una nuova fiaba animata tratta da una storia nota e popolare, ambientata in Europa in epoca passata con un'eroina protagonista, un principe innamorato di lei e una cattivissima che odia l'eroina. Quello è ciò che sarebbe bello vedere, ma ormai pensiamo che queste idee non le considerino nemmeno, sono tutti incentrati sul fare la LucasFilm in versione animata o trasformare la Disney nella colonia della Pixar che da ormai un decennio va avanti a sequel, tanto che dubitiamo davvero possano avere altre idee o sappiano riadattare storie dal folklore classico, anche se poi si vedono un Frozen (riadattamento di una fiaba classica) che spopola e i trailer sono gettonatissimi e l'hype è alle stelle...

Ci siamo sempre domandati se alla Disney sanno che esiste la fiaba dei Cigni Selvatici (o Sei Cigni che dir si voglia)... non l'hanno mai considerata, eppure è una delle storie più belle che siano state narrate
Hiroe
CITAZIONE (veu @ 13/6/2019, 23:27) *
Fossimo nella Disney annunceremmo una nuova fiaba animata tratta da una storia nota e popolare, ambientata in Europa in epoca passata con un'eroina protagonista, un principe innamorato di lei e una cattivissima che odia l'eroina. Quello è ciò che sarebbe bello vedere

Anche secondo me sarebbe una buona idea, dopotutto non vediamo una storia del genere dai tempi di TPATF e Rapunzel (usciti rispettivamente 10 e 9 anni fa, quindi nemmeno recenti).

Il problema è che secondo me la Pixar e la Disney si propongono di fare sempre film all'insegna dell'originalità, nel senso che almeno un lato originale ce lo devono avere, e questo sposa male sia con l'ambient fiabesco che con i tratti che abbiamo scritto sopra. Ad esempio, ci piacciano quali più quali meno, i film fatti da dopo Rapunzel avevano sempre almeno un tratto "eversivo" rispetto ad altri cartoni (Disney e non) che li hanno preceduti: Ralph è ambientato nel mondo dei videogiochi, Frozen è una fiaba mooooolto rivisitata, fuori dai canoni e quindi per quello originale, Big Hero 6 è il primo film Disney sui supereroi e molto action, Zootropolis è un film con animali antropomorfi diverso dal solito, sono "attualizzati" e la trama di fondo è un giallo. Ho trovato meno originalità in Oceania, nonostante l'ambientazione e varie trovate siano comunque originali, e infatti lo sento più un film disney accostabile ai classici fino al 2012 (deve essere la mano di Musker&Clements).

In questo clima di estenuante ricerca del "Nuovo" sarà difficile che ci ripropongano vecchie fiabe, di solito sono tutte ambientate in europa, e ora c'è troppo politically correct per ottenere una nuova princess story di quel tipo, al massimo secondo me otterremo nuove storie tratte da leggende orientali, meglio se cinesi (ecco appunto Dragon Empire per entrare nel mercato cinese), indiane, africane, o sudamericane.... tanto noi al cinema a vedere il nuovo film Disney ci andiamo comunque -.-
Eric
Io spero sempre in Ramayana in stile Bollywood...( che già ci hanno deliziato con Aladdin)
veu
Eric dubitiamo che realizzino mai Ramayana... è troppo distante dallo stile attuale della Disney. Un film stile Bollywood ci piacerebbe e molto (anche perché l'India con una Principessa protagonista o una figlia del Mahrajah sarebbe qualcosa di stupendo!).

Hiroe, possono anche far fiabe ambientate in altre terre, tipo l'India visto l'ormai dilagante politically correct, solo che le Principesse di colore non attirano quasi mai (vedesi Vaiana che complice anche l'assenza totale di una storia d'amore nel film, è tra le meno vendibili). Sarà che alle Principesse di colore non danno preminenza e poi hanno il problema della mancanza dell'abito Principesco (Pocahontas, Mulan e Vaiana non hanno un abito Principesco, un po' Mulan sì con quello rosso/rosa della sensale ma non è propriamente l'abito Principesco ricco ed elegante... per Tiana hanno fatto diventare iconico l'abito da sposa verde sebbene duri appena 30 secondi!). Ecco una Principessa indiana con abiti ricchissimi e Principeschi forse riuscirebbe a attirare l'attenzione, anche se pensiamo che prima di una principessa indiana facciano la Principessa latina (seppure non pare essere prevista al momento, nonostante i rumors di tempo fa).
Sappiamo che ora come ora vogliono puntare alla Cina, ma il mercato cinese è legato non tanto alla tradizione di come la Disney vede la Cina (Mulan live action hanno dovuto mutarla molto per renderla fruibile alla Cina) quanto alle storie classiche, prettamente europee... in Cina la principessa più forte è Biancaneve (!), seguita da Ariel e Cenerentola.

Ecco perché diciamo che facessero una fiaba ambientata in Europa, con l'idea romantica dietro alla fine è sempre questo che la gente vuole dalla Disney ... prima o poi lo capiranno... il successo dei remake live action su storie romantiche dovrebbe già aprire loro gli occhi e il successo di Frozen (fiaba classica rielaborata ma sempre europea, classica con un tocco d'amore pure lì, seppure molto poco) ha funzionato perchè è quello che la gente vuole e lo stile più drammatico rispetto a Rapunzel e La Principessa e il Ranocchio dovrebbe far capire che la gente vuole fiabe fiabe non commedie fiabesche ma vere fiabe
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.