Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Toy Story 3 - La Grande Fuga
Disney Digital Forum > * Altri Argomenti * > Recensioni
Pagine: 1, 2
Arancina22
Ecco aperto il topic! Lo apro prima perchè qualche utente (es Kuzco) l'ha già visto in anteprima smile.gif
kuzco
Ricordo ancora quando mio padre mi regalò la VHS del primo toy story, nel lontano 1996: fu subito amore; ricordo con piacere il secondo episodio della saga; il terzo è come un cerchio che si chiude; una grande avventura durata 15 anni, fatta di innocenza, magia, voli tra le nubi, rivalità, amore, abbandono, splendide musiche; rimane dell'amaro in bocca perchè i giocattoli con cui sei cresciuto- con cui siamo cresciuti- Woody, Buzz, Jessy, ecc... non torneranno più a deliziarci con le loro avventure (non credo ci sarà un quarto episodio); mi mancheranno quei due amici, il cowboy e lo space ranger.....ma faremo tesoro di quello che ci hanno insegnato: il profondo valore dell'amicizia.
simple&clean
Sono appena tornato dal cinema... mamma mia che tristezza!!! =( Mi sa proprio che oltre a dare l'addio ad Andy, dovremmo farlo anche noi con i nostri giocattoli preferiti... mi sa che non li vedremo più... comunque molto bello, il 3D molto superficiale, ma non era il 3D che mi interessava . Questo film, come i precedenti, ti fa emozionare come pochi altri . Anche io con il primo e il secondo mi sono innamorato di questi giocattoli... pensate che quando verso la fine stavano finendo bruciati "vivi", dopo mille peripezie, e si tenevano per mano, mi hanno fatto una pena tremenda e sono scoppiato in lacrime come un bambino!! Cavolo devo fare 18 anni!! xD Ma vederli quasi "morire" veramente mi ha scombussolato parecchio, pensavo che non ce la facevano a sopravvivere... e tutto per colpa di quell'odioso orsacchiotto morbidoso!! è_è Mi dispiace molto anche per Bo Beep, chissà che fine ha fatto...
Mrs_Bric
C'è un solo motivo per cui mi piace il 3D: gli occhialini nascondono le lacrime T^T
luz_por_favor
Appena toranto dal cinema è meravigliosoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo !!!!!!!!
Beast
ATTENZIONE SPOILER

Toy Story 3 è l'undicesimo capolavoro Pixar. E' un sequel più maturo dei due precedenti e forse il più cupo della storia Pixar, con una enorme varietà di generi: l'inizio richiama l'atmosfera dei primi due film, per poi proseguire al Sunnyside, dove si alternano le risate (impossibile trattenersi alla sfilata di Ken) a momenti molto thriller, quasi horror. Il tutto intriso di una nostalgia che ritorna a più riprese, senza mai abbandonare del tutto lo spettatore.

Il film inizia come non ti aspetti, con una vibrante scena d'azione magistralmente costruita per reincontrare degli amici che non vedevamo da oltre 10 anni. Ecco che, sulle note di 'Un amico in me' by Cocciante, ci rendiamo conto che gli anni sono passati, Andy è cresciuto e i giocattoli sono ormai dimenticati, spaventati dall'idea di essere vecchi, inutilizzati, forse abbandonati (non avremo anche noi queste paure un giorno?). Ben vengano allora tanti nuovi bambini con cui giocare, ma il momento felice non può durare a lungo. Si passa perciò ad una lunga fase più inquietante, di stampo mafioso, che un poco ricorda le atmosfere di Scorsese, cui seguiranno (non entro nei dettagli) una splendida sequenza d'azione alla Ocean's Eleven e poi una scena maestosa, drammatica, terribile, degna di un film da Oscar, in cui non si può far altro che restare incollati alla poltrona atterriti da quello che potrebbe accadere e affascinati dalla grande prova di amicizia dimostrata, è la sequenza più intensa del film, che da sola vale il prezzo del biglietto, l'oscar per l'animazione (scordatevi qualunque possibilità per Tangled) e meriterebbe l'oscar a miglior film. Il finale è all'incirca quello atteso, ma ha comunque la forza di commuovere. Non perdete i titoli di coda.

Dal punto di vista tecnico, ancora una volta la Pixar si supera e stabilisce nuovi record. Standing ovation per la regia, la sceneggiatura e le musiche.
Pochi i difetti, tutti trascurabili e che finiscono dimenticati dopo qualche ora. L'unico elemento che rende questo film un po' meno adulto e che alla fine i cattivi o si redimono e vengono perdonati (in maniera un po' infantile) o subiscono una punizione troppo buonista rispetto a quanto meritato (insomma scordiamoci la fine della strega di Biancaneve o di Malefica), però non si tratta necessariamente di un difetto, ma l'incoraggiamento a trovare il bambino dentro di noi, mettendo da parte cattiveria e vendetta.
Capitolo doppiaggio: promosse le voci di Lotso, Barbie e Ken; sbagliata la scelta di Faletti, che comunque dà il suo meglio, ma per una scena chiave serviva qualcuno che trasmettesse maggior enfasi; appena accettabili Gerry Scotti e Matteo Leoni, entrambi troppo riconoscibili e incerti sul tono.

Day&Night è uno dei migliori corti Pixar, stilisticamente visionario, affascinante e sorprendente, da vedere in 3d.
Tigrotta
Visto ieri. Stupendo. Alla fine non la smettevo più di piangere. E' incredibile come una scena così semplice possa celare in sè tanti significati, ed è incredibile come io mi sia affezionata in così poco tempo ai personaggi da provare una forte sensazione di melanconia nel veder chiudersi il film e con esso la loro storia. Dico poco tempo perché a me Toy Story da piccola non piaceva proprio per niente, l'ho capito solo negli ultimi anni che è un capolavoro.
Nota di merito per il personaggio di Lotso non so se odiarlo o provare una profonda pena per lui.

Geniale Quando il giorno incontra la notte. Se gustato in 3d ancora meglio.
simple&clean
CITAZIONE (Tigrotta @ 8/7/2010, 12:15) *
Nota di merito per il personaggio di Lotso non so se odiarlo o provare una profonda pena per lui.


Io ho deciso : lo odio dry.gif verso la fine Woody l'ha salvato, mentre quando toccava a lui salvare gli altri non l'ha fatto! La pena iniziale che provavo per lui in quel momento si è dissolta completamente, lasciando posto soltanto a un odio profondo! Doveva fare una fine più tragica! è_è Che cattivo che sono... mi piaccio! ù.ù XD Arrabbiato3.gif
Filippo
Davvero belllissimoooo è statoooo veramente poi quella musica di pianoforte di sottofondo davvero toccante... a me ha colpito tanto questo film.. andrei a rivederlo se non fosse per il prezzo del biglietto 3D ke poi nn è ke era tutto qst 3D
Ghismu
A me invece ha lasciato un po' l'amaro in bocca.... spero vivamente di ricredermi dopo averlo rivisto altre volte.
Devo però ammettere che la sequenza finale mi ha commosso e ho trattenuto le lacrime a stento.
Beast
CITAZIONE (Ghismu @ 9/7/2010, 19:40) *
A me invece ha lasciato un po' l'amaro in bocca....

Mi spiace, come mai?
Vaniglia
Allora, so che non me ne intendo molto di recensioni (un lavoro che lascio a voi, più esperti ;D) ma ci tengo comunque a dire la mia.
Parto con il dire che il film è stato...mio Dio, splendido. E non lo dico tanto per dire, ho delle basi solide per affermarlo.

ATTENZIONE, SPOILER!

Per cominciare, voglio esprimere il mio apprezzamento per le prime sequenze: vedere Woody, Buzze gli altri immersi in una delle fantastiche avventure partorite dalla mente di un Andy bambino mi ha riempita di nostalgia. Vedere poi come Andy cresca, continuando a stringere a sè i suoi amati giocattoli mi ha ricordato di quando anche io, da piccola, riuscivo a inventare storie incredibili anche solo con dei pupazzetti di plastica.

Il tentativo dei giocattoli di riprendersi le attenzoni di Andy rubandogli il cellulare mi ha fatto provare una pena indescrivibile per Woody&Co, facendomi comprendere che il film sarebbe stato principalmente di quel genere, ovvero triste e malinconico.
Certo, alcune scene non possono che strapparti mille risate: la sfilata di Ken, Buzz che parla spagnolo (fantastico quando bacia Woody sulle guancie XD), Mr Potato costretto a girare epr l'asilo sotto forma di piadina...ma, a parte queste poche eccezzioni, a stento ho trattenuto le lacrime per tutto il film.
Lacrime che, nella scena della discarica, ho versato senza il minimo pudore, con tanto di singhiozzi.
Vedere i nostri eroi che, senza una parola, si prendono per mano, arrendendosi alla fine ormai imminente, mi ha fatta piangere come una fontana, ve lo giuro. Fino alla fien decidono di restare insieme, anche se ormai stanno per dirsi addio. Il modo poi in cui Buzz e Jessie avvicinano i visi sofferenti l'uno all'altra...solo a ripensarci ho i lacrimoni. Per la prima volta in un film Disney, ho SERIAMENTE pensato che sarebbero morti tutti i protagonisti, senza eccezioni.

L'epilogo invece, al contrario delle aspettative, non mi ha commossa, anzi mi ha rallegrata: è vero, Andy e i suoi amici devono dirsi addio, ma il pensiero che Woody e compagnia potranno rendere felice una bambina (a proposito, Bonnie è carinissima, nont rovate?) mi ha rincuorata.

Passsando ai personaggi: il più interessante dal punto di vista psicologico tra i nuovi arrivati credo sia Lotso. Ora, so che alla fine si è rivelato un cattivo con i fiocchi, ma se si pesna che questo parte dalla sua sofferenza post-abbandono non può che rendere questo personaggio semi-umano, almeno così la penso io.
Ken...beh, dài, mi ha fatta morire XD Credo sia stato ideato principalmente per smorzare un pò la tensione del film, e infatti i suoi interventi sono semrpe alquanto divertenti.

Riguardo al doppiaggio, ammetto che ero prevenuta. Non ce lo vedevo affatto De Luigi a doppiare Ken, e invece lui e la Gerini si sono dimostrati abbastanza capaci. Perfino Andrea Leoni, che cerdevo avrebbe rovinato Andy, si è rivelato un doppiatore discreto.

Insomma, il film a me è piaciuto da impazzire. Però ho una domanda...QUALCUNO SA CHE FINO ABBIA FATTO BO BEEP?? Come ha fatto ad andarsene? L'hanno venduta? O è stata regalata? Se qualcuno sa qualcosa lo scongiuro di dirmelo XD
PrinceEric
CAPOLAVORO ASSOLUTO!!!!!!!!!!!!

Non aggiungo altro, non ho parole... So solo che ho pianto e riso come non mai! Incredibile Pixar... incredibile...
Ghismu
CITAZIONE
Mi spiace, come mai?

A dire la verità, non so dirti chiaramente perchè. E' anche vero che ieri sera ero stanca e sono stata un po' distratta durante la proiezione del film.
L'ho trovato un po' ridondante, ecco....anche se la sequenza finale mi è piaciuta molto.
Beast
CITAZIONE (Vaniglia @ 9/7/2010, 22:31) *
Però ho una domanda...QUALCUNO SA CHE FINO ABBIA FATTO BO BEEP?? Come ha fatto ad andarsene? L'hanno venduta? O è stata regalata? Se qualcuno sa qualcosa lo scongiuro di dirmelo XD

Sono d'accordo con tutto quello che hai scritto.
Bo, così come Wheezy e tanti altri, è stata venduta ad uno dei tanti mercatini organizzati dalla mamma di Andy. La scelta di eliminare il personaggio secondo me è dovuta ad esigenze di copione: sarebbe stato molto brutto vederla malmenata all'asilo e poi nella discarica; credo che il taglio, per quanto doloroso, sia accettabile.
chrykee
sono andato ieri a vederlo...dei precedenti film è il migliore....inevitabili le lacrime a dirotto quando madre e figlio si trovano nella stanza vuota...splendido anche il momento dell'addio ai giocattoli una cosa che ho vissuto personalmente e che ho trovato nel film particolarmente ben realizzato.
Donald Duck
Bene ecco il mio commento...non voglio che sia una recensione...perchè non le so proprio scrivere! eheheh.gif

Contiene SPOILER quindi tenetevi alla larga dal contenuto in basso se non avete visto il film! wink.gif

Allora iniziamo dal corto Day & Night, una sola parola: Grandioso!!
Non ho mai visto un 2D cosi sconvolgente e meraviglioso, i personaggi erano bellissimi, cosi come l'ambiente che veniva rappresentato in ognuno di loro...davvero suggestivo...la Pixar ci sa fare davvero con il 2D...non vedo l'ora di guardare un loro lungometraggio con questa tecnica secolare! laugh.gif

Passiamo al film, l'inizio non so se lo avete notato non è altro che "La Grande Avventura" che Andy da vita all'inizio del primo film, con l'aggiunta di Buzz e Ham.....qualcosa di davvero grandioso che mi ha fatto provare tanta nostalgia, dopo poi parte la famosa canzone "Hai un amico in me!" e gia da li mi sono venuti fuori i lacrimoni...è stato davvero brutto vedere i nostri beniamini nel baule che fanno di tutto per attirare l'attenzione dell'ormai 17enne Andy!
Che brutto vedere poi che tutti i giocattoli erano stati dati via e che erano rimasti solo loro....solo cosi sono riuscito a capire che è passato moltissimo tempo da quando Wheezy fece il suo bello spettacolo alla fine del secondo film! cry.gif
La storia va avanti e si ritrovano al Sunnyside dove il profumoso Lotso fa di tutto per tenerli in gabbia....Marco ha davvero ragione...sembrava proprio un film mafioso! laugh.gif
C'erano poi degli attimi di puro horror...oddio io ho sempre odiato i bambolotti come Cicciobello e Sbrodolina, ma vedere il "Bambino" nella scena dell'altalena mi ha messo un pò di paura cosi come la scimmietta che controlla le telecamere....spaventosa! ohmy.gif
La "Grande Fuga" è davvero cosi grande come dice il sottotitolo e il Buzz spagnolo mi ha fatto fare tantissime risate! eheheh.gif
Povero Mr. Potato prima versione piadina e poi quella Citriolo...mai preferisco quella a Tubero! Lingua3.gif
Rex come sempre mi fa sempre sbellicare dalle risate per la sua ingenuità e per la sua...come dire...fragilita! eheheh.gif
Lotso nella scena finale si è dimostrato un emerito stronzo....e si è meritato la fine che ha fatto! Lingua3.gif ("Ti conviene tenere la bocca chiusa,amico!!! laugh.gif )
Nella scena della fornace, mi sono venuti di nuovo i lacrimoni, sopratutto quando tutti si danno la mano e lo sguardo di Woody e di Buzz che ormai capiscono che è tutto finito è stato davvero il colpo di grazia! cry.gif
Menomale che ci sono i piccoli alieni e il loro amato "ARTIGLIO", che hanno salvato la situazione!!! eheheh.gif
La scena finale di Andy e Bonnie, non mi ha fatto commuovere ma ero lo stesso triste, ma anche felice nello stesso tempo...io mi ci vedevo nei panni di Andy quando gioca per l'ultima volta con Woody e Co. perchè faccio anche io cosi con mio nipote!!Insomma il finale è davvero fantastico e sono davvero contento che sia finito cosi! smile.gif
In compenso questo film mi ha fatto venire una grande voglia di comprarmi le action figures della "Toy Story Collection"...i Woody e Buzz che ho gia li darò a mio nipote e io mi prenderò quelli "completi" che hanno anche la versione demo! eheheh.gif
Sul doppiaggio stranamente non ho da dire molto....l'unico che non mi è piaciuto è stato Gerry Scotti, gli altri hanno fatto un ottimo lavoro...anche Leoni è stato bravo!
Voto finale: 9.5 solo perchè lo visto in 3D...un 3D che non è servito a nulla....quando vedrò la versione normale gli darò un bel 10 pieno! smile.gif
La statuetta dell'Oscar se la merita tutta! Innamorato.gif
Arancina22
Eccomi!!! ATTENTI CHE CI SONO SPOILER!!!

Parlando di Day&Night... davvero un corto eccezionale, emozi e con un ottimo uso del 2D... e poi, che 3D! (E' stata la prima volta che ho visto un film in 3D e per quanto riguarda Day&Night sono rimasta altamente soddisfatta! smile.gif.

E arrivando al film.... che dire... perfetto è dir poco...
L'inizio con la lotta contro Bart il Guercio mi ha fatto emozionare... quanti ricordi! smile.gif
E poi si passa alla cameretta di Andy... tutta la sequenza di "Hai Un Amico In Me" e titoli di testa vari mi ha reso felice... sembravadi essere tornati ai vecchi tempi in cui i nostri eroi erano ancora "utili"...
E poi il taglio della canzone proprio su "con gli anni capirai che siamo fratelli ormai", significativo al massimo. Ancora più significativo in inglese, a mio avviso: "and as the years go by, our friendship will never die"... cry.gif
Si torna alla realtà, dove i nostri eroi sono costretti a usare gli "estremi rimedi" per tentare di richiamare l'attenzione del padroncino, inutilmente, e così ci si rassegna ad "uscire di scena con dignità".
Succede l'imprevisto e i giocattoli finiscono al SunnySide. Alla domanda di Rex "Che cos'è l'asilo?" mi è venuto fuori un "beata ignoranza!" sussurrato che second me avrà fatto girare qualcuno XD
Un benvenuto nel migliore dei modi, quello di Lotso&Co, che però spacciano il ferro per oro, relegando i nostri nell'aula Bruco, dove i bambini, ancora troppo piccoli, non sanno prendersi cura dei giocattoli e usarli nel modo più appropriato (come invece succede nell'aula Farfalla, dove vive la gang dell'asilo).
Woody, pianificando la fuga (la scena del bagno, come prevedevo, è stata EPICA Roftl.gif) si ritrova in casa di una nuova padroncina, la tenerissima Bonnie, e grazie ai giocattoli della bimba (tra gli atri, i Bisiiiiii wub.gif) capisce qual è la realtà all'asilo: un vero e prorio covo mafioso, come scoprirà Buzz nella prima notte lì (meravigliosa anche quella scena... fantastica la ruota che dice i nomi e i versi degli animali... ce l'avevo anch'iooooo *__*).
In seguito al ritorno di Woody si pianifica la fuga, andata quasi a buon fine se non fosse per il povero Telefono, costretto a confessare. E infine passiamo alle ultime due scene: la discarica e l'inceneritaore, dove i nostri se la vedono davvero davvero DAVVERO brutta (ho tremato appena ho visto il tritarifiuti... brr... per non parlare del forno... infernale sul serio. Ero davvero rassegnata al peggio come i nostri eroi sad.gif); e infine, dopo essersi tirati a lucido di nuovo (ho adorato quel pezzo, quando si puliscono con l'acqua... quanto affetto hanno questi giocattoli per il loro Andy wub.gif) la scena finale, dove ho pianto... l'addio di Andy ai suoi giocattoli, ai suoi confidenti, e metaforicamente alla sua infanzia... in particolare, quando ha tirato fuori Woody dalla scatola... tutto il monologo che dice su di lui è davvero impagabile... e menzione speciale all'inquadratura in cui sono crollata... la mano di Andy che passa (proprio come un testimone) Woody alla manina di Bonnie... Signore cry.gif Il ragazzo di fianco a me s'è girato da quanto singhiozzavo cry.gif) IMPAGABILE.
E meno male che ci sono stati i titoli di coda a smorzare i toni.... perfettissimi smile.gif

Nel dettaglio:
- Voglio l'Oscar per questo film XD se tutto va bene possiamo puntare come Up a una nomination per miglior film secondo me!
- Molto bello il doppiaggio italiano, mi è piaciuto, forse però l'unico che stona è Chuckles il clown... ma magari la voce era sempre sullo stesso tono per voler sottolineare l'apatia di questo personaggio... chissà wink.gif
- Ok, la scimmia era DAVVERO INQUIETANTE. Degna di un film horror. Molto simpatica invece alla fine con gli occhiali da sole wink.gif
- Povera Bo. In effetti è vero, non sarebbe durata un secondo in quell'aula dell'asilo. Ma forse nl corto precedente a Cars 2 tornerà tra i giochi di Bonnie... e ricordiamoci che Lassater non ha escluso che (sempre se ci sono buone idee) non si faccia un Toy Story 4 wink.gif wink.gif
- Le gag sono geniali come non mai! Fortissimi (per citarne due) il Buzz Spagnoleggiante (El Vaqueroooo!!!!! w00t.gifRoftl.gif) e Barbie ch per far parlare Ken gli strappa i suoi vestiti sotto gli occhi!!! Roftl.gifRoftl.gif

Insomma, 10000000++++ per questo capolavoro assoluto... non vedo l'ora che facciano un'edizione speciale "Trilogia"... wub.gif Sarebbe il mio sogno che si realizza!
kekkomon
Che brutto leggere queste recensioni e non vedere il film!!!!
Donald Duck
CITAZIONE (kekkomon @ 10/7/2010, 15:05) *
Che brutto leggere queste recensioni e non vedere il film!!!!

Kekko ma che fai...hai letto tutto? post-6-1111346575.gif
Ma cosi non ti godi il film...mannaggia a te! mellow.gif
Arancina22
Kekkooooooooooooooo ma che fai, ti spoileri tutto senza ritegno? post-6-1111076745.gif w00t.gifRoftl.gif
Va beh, spero che tu possa godere il film come abbiamo fatto noi che siamo stati un po' più in "astinenza" ^^ hug.gif
Ma non lo fanno lì da te? ohmy.gif
kekkomon
CITAZIONE (Donald Duck @ 10/7/2010, 20:03) *
Kekko ma che fai...hai letto tutto? post-6-1111346575.gif
Ma cosi non ti godi il film...mannaggia a te! mellow.gif

Non vi preoccupate i spoiler no, io dico in generale leggendo alcuni commenti senza spoiler anche in altri siti!
Comunque nella mia città non c'è.
Matisse
ragazzi visto ieri senza parole stupendoooooooooo l'incontro fra barbie e ken spettacolare ahahahah Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif e poi la parte che si tengono per mano nella discarica commovente al massimo cry.gif cry.gif
Donald Duck
CITAZIONE (kekkomon @ 10/7/2010, 22:06) *
Non vi preoccupate i spoiler no, io dico in generale leggendo alcuni commenti senza spoiler anche in altri siti!
Comunque nella mia città non c'è.

Ah bene! wink.gif
Simon
Allora, ieri come sapete sono andato a vedere il film dopo mesi e mesi che lo aspettavo, lo aspettavo come nessun altro film!!!! Potrei scrivere righe e righe e righe di parole ma non posso dilungarmi troppo...intanto voglio dare un solo aggettivo a questo terzo capitolo:

MERAVIGLIOSAMENTESTUPENDO

E' un nuovo aggettivo, composto, è vero, ahah, ma se lo merita tutto!!! wub.gif wub.gif wub.gif Ogni cosa di questo film, almeno per me, è assolutamente perfetta!! Sarà che amo troppo Toy Story, sarà che ci sono troppo affezionato, ma io l'ho trovato DIVINO!
Ora.......L'inizio si apre con una scena divertentissima e geniale che mi ha ricordato un pò l'inizio di Indiana Jones e l'ultima crociata tongue.gif Poi, quando si sente la canzone di Cocciante...lì arrivano i primi brividi e mi sono ricordato di quando, nel lontano 1995, vidi il primo capitolo al cinema e di quante volte lo rividi poi in videocassetta!
Tutto il film scorre con una piacevolezza unica e le gag sono carinissime (come solo la Pixar sa fare), i nuovi giocattoli sono tutti ben caratterizzati e originalissimi, ognuno porta qualcosa di nuovo! Il bambolotto poi...a tratti era terrificante, ad altri invece mi metteva una grande tristezza e malinconia! Lotso....odioso come nessun altro, da prendere e bruciare senza pensarci un attimo Arrabbiato3.gif E' vero, il suo comportamento poteva essere compreso alla luce del suo passato ma...cavolo, almeno alla fine cambia! E invece no!! E allora BRUCIA!!!! Arrabbiato3.gif E a proposito di bruciare...la scena dell'inceneritore mi ha fatto stare davvero male not.gif Anzi, tutto il film ha messo a dura prova la mia capacità di visione e di resistenza, anche la scena dei bambini malefici del Sunnyside che "giocano" con i nostri amati giocattoli mi ha fatto rivoltare lo stomaco XD
Ma veniamo al dunque........il finale wub.gif Non poteva esserci finale più poetico e bello di questo cry.gif Vi dico solo che stavo lì lì per trattenere la lacrime, poi però mi dico "ma perchè, no, voglio piangere" quindi sento il mio amico vicino che tira su col naso....era in lacrime, e si vedeva!!!!! Gli ho chiesto "Fra, ma stai piangendo?" e lui "tantissimo!" e io "allora non sono l'unico, credevo di essere solo io a sentirmi così!" cry.gif cry.gif cry.gif Mentre Andy regala a Bonnie tutti i giocattoli con i quali era cresciuto, e che mai avrebbe riusato...bè, ho pensato alla vita, a come si svolge, e a come questa cosa sia naturale ma...cacchio, quanto è triste!! cry.gif Si vuole crescere, già da piccoli, ma poi...indietro non si torna!
Comunque Bonnie...è adorabile, un vero amore wub.gif
Oddio, non so che altro dire, solo che quando lo rivedrò a casa piangerò molto di più perchè sarò da solo!! XD

La Pixar ci ha regalato un nuovo GIOIELLO, una vera perla, unica, che sa toccare davvero il cuore di ognuno di noi e che trasmette tutti sentimenti umani che....anche i giocattoli, nella nostra fantasia, hanno! wub.gif cry.gif
Fiore
Una sola parola per descriverlo.... meraviglioso!! wub.gif wub.gif

Anche gli altri Toy Story mi sono sempre piaciuti molto, ma questo per me è il migliore.... pieno di cuore!! Ridi e piangi... che strazio (attenzione agli spoiler!) quando si avvicinavano al fuoco e si sono dati la mano e quando Andy lascia i suoi giocattoli a Bonnie (che è davvero adorabile! wub.gif ) cry.gif cry.gif ...quanto piangere!
L'ho visto con Fabio, Cassie e Wendy...e nel finale ho tirato fuori i fazzoletti sia per me che per Wendy! laugh.gif
Io ho trovato poi di una tenerezza struggente anche quando Andy saluta il suo cagnolino wub.gif , invecchiato pure lui cry.gif
Molte scene da morire dal ridere, grandioso quando Woody mette la carta igienica sul water per camminarci sopra Roftl.gif e stupendo Buzz spagnolo! clapclap.gif
Fra i giocattoli di Bonnie c'è anche un Totoro! wub.gif E la scimmia coi piatti (terrificante come il bambolotto... altro che la bambola assassina! post-6-1111346498.gif ) è anche all'inizio di Incontri ravvicinati del terzo tipo, guardato proprio ieri... che pauuuuuura appena l'ho vista! laugh.gif laugh.gif
Lotso è proprio un orsettaccio puzzone!!! laugh.gif
Riguardo i doppiaggi... inizialmente avevo il rigetto sick.gif per Barbie e Ken, invece devo dire che con il continuare del film ho trovato bravi la Gerini e De Luigi, soprattutto lei. Vomitevole senza via di scampo Gerry Scotti sick.gif e così così Faletti, comunque meno male che si sentono poco. sleep.gif
Già non vedo l'ora di rivederlo e di emozionarmi ancora wub.gif wub.gif
Wendy86
QUOTE (Fiore @ 12/7/2010, 8:55) *
Una sola parola per descriverlo.... meraviglioso!! wub.gif wub.gif

Anche gli altri Toy Story mi sono sempre piaciuti molto, ma questo per me è il migliore.... pieno di cuore!! Ridi e piangi... che strazio (attenzione agli spoiler!) quando si avvicinavano al fuoco e si sono dati la mano e quando Andy lascia i suoi giocattoli a Bonnie (che è davvero adorabile! wub.gif ) cry.gif cry.gif ...quanto piangere!
L'ho visto con Fabio, Cassie e Wendy...e nel finale ho tirato fuori i fazzoletti sia per me che per Wendy! laugh.gif
Io ho trovato poi di una tenerezza struggente anche quando Andy saluta il suo cagnolino wub.gif , invecchiato pure lui cry.gif
Molte scene da morire dal ridere, grandioso quando Woody mette la carta igienica sul water per camminarci sopra Roftl.gif e stupendo Buzz spagnolo! clapclap.gif
Fra i giocattoli di Bonnie c'è anche un Totoro! wub.gif E la scimmia coi piatti (terrificante come il bambolotto... altro che la bambola assassina! post-6-1111346498.gif ) è anche all'inizio di Incontri ravvicinati del terzo tipo, guardato proprio ieri... che pauuuuuura appena l'ho vista! laugh.gif laugh.gif
Lotso è proprio un orsettaccio puzzone!!! laugh.gif
Riguardo i doppiaggi... inizialmente avevo il rigetto sick.gif per Barbie e Ken, invece devo dire che con il continuare del film ho trovato bravi la Gerini e De Luigi, soprattutto lei. Vomitevole senza via di scampo Gerry Scotti sick.gif e così così Faletti, comunque meno male che si sentono poco. sleep.gif
Già non vedo l'ora di rivederlo e di emozionarmi ancora wub.gif wub.gif


per la prima volta, come ho detto a fiore e agli altri, ho visto un pixar che, secondo me, non mostrava solo grafica e giochi di computer (si sa, non amo il genere, trovato sempre troppo freddo e troppo fine a se stesso) ma andava oltre...un pixar che finalmente ha superato quel muro tra grafica e sentimento proprio dei classici con la C maiuscola.......bello, veramente bello!!!

volendo io trovare un difetto.....forse troppo lento all'inizio...
cassie
All'inizio ero un po' perplessa...non mi ha entusiasmato nella prima parte, forse anche perchè non avendo visto i primi due non ero già "affezionata" ai personaggi, in più è molto malinconico, poi invece si è dimostrato molto carino, divertente e commovente (strano ma vero però non ho pianto! post-6-1111077254.gif ).
Bonnie è adorabile e Buzz...strepitoso! ("El vaquero!" rofl1.gif rofl1.gif rofl1.gif )
Wendy86
QUOTE (Fiore @ 12/7/2010, 8:55) *
E la scimmia coi piatti (terrificante come il bambolotto... altro che la bambola assassina! post-6-1111346498.gif ) è anche all'inizio di Incontri ravvicinati del terzo tipo, guardato proprio ieri... che pauuuuuura appena l'ho vista! laugh.gif laugh.gif


....Il mio topolino assassinooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
Fiore
CITAZIONE (Wendy86 @ 12/7/2010, 12:06) *
....Il mio topolino assassinooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo



eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif
saragiup
Bello, bello, veramente bello!
Sul finale stavo per piangere, ma i titoli di coda sono stati troppo divertenti, mi è piaciuto, un bel finale, ma non fa uscire con le lacrime agli occhi... Veramente bello!
Mi è molto piaciuta Bonnie, che mi sembrava quasi avere dei modi di fare di Lilo, qualcun altro li ha visti? O solo io?
E splendido il corto iniziale: belle immagini, belle musiche e bellissimo significato, come sempre per la Pixar!
*PuMbA*
Bellissimo! happy.gif Mi è piaciuto davvero tanto! happy.gif Quando ero piccola non amavo particolarmente Toy Story,ma ora rivedendoli tutti,e dopo aver visto il terzo,ho rivalutato molto questo cartoon! Bello,davvero! E poi mi sono innamorata dei Bisi e Bisi! Mi sono pure comprata il pupazzo! Innamorato.gif Bellissimi! wub.gif
Bramo
Un treno in folle corsa nelle praterie del west. Uno sceriffo pronto a fermare un terribile bandito guercio, con tanto di mogliettina e cane con scudo spaziale. Uno space ranger che dà man forte allo sceriffo. Una scena ad alto impatto avventuroso, visivamente entusiasmante e emotivamente forte, dal momento che ci si ricorda subito che a parte qualche differenza è quella che apriva Toy Story.
Partenza migliore non poteva esserci, e svolgimento penso nemmeno. Toy Story 3 – La Grande Fuga è l’ennesimo capolavoro Pixar, che va ad unirsi allo splendore dei primi due capitoli della saga dei giocattoli. E se il primo analizzava le inquietudini dell’essere umano sul suo ruolo nel grande disegno della vita, e il secondo quello della tentazione dell’immortalità… qui si miscelano le due cose creando un insieme che è molto più della somma delle parti. L’umana paura della morte viene qui sintetizzata da un gruppo di giocattoli che temono di essere alla fine della loro carriera, sono pronti al pensionamento, ma non sanno bene che cosa li attende ora. Vederli così amareggiati e tristi, quell’aria da “è stato bello ma adesso è finita” era tristissima. Ma ecco che la storia si porta su binari ben più complicati, perché le circostanze portano i nostri a pensare che c’è un’alternativa all’essere buttati o al finire in soffitta, un nuovo anelito all’immortalità. Non quella asettica da museo a cui stava per cedere Woody, ma quella ancora “giocalmente” attiva in un asilo, per tanti bambini. Ma l’asilo non è il luogo così paradisiaco che si aspettano…
Quante ne devono passare i nostri giocattoli preferiti? Tra la barbarie costituita dai bambini dell’asilo e il regime mafioso instaurato dall’orsetto profumato Lotso, tra la fuga semi-riuscita di Woody e il piano di fuga geniale e da vero e proprio film thriller che viene imbastito, la Pixar riesce a regalarci una parte centrale di sicuro divertimento e di grande azione. I siparietti di Ken sono divertentissimi, il top del film per un personaggio-sfottò perfetto (la sfilata è meravigliosa, così come la scrittura femminile di titoli di coda), ma anche le “trasformazioni” di Mr. Potato, o le battute sferzanti di Hamm che anche dopo 15 anni mi ammazzano dal ridere; dall’altra parte il complesso piano di Woody, la figura di Bambino e del pagliaccio triste, la scimmia rendono il tutto molto più serio e inquietante.
E quando la fuga è riuscita… il momento più alto forse di tutta la trilogia: la fornace. Veramente, un momento così intenso, forte, serio, profondo non l’avrei immaginato, e anch’io stavo per cascarci. Tutto il tema dell’immortalità muta a fronte della maturazione dei protagonisti, probabilmente la loro maturazione più grande e definitiva della saga intera: l’immortalità serve a poco, è anzi priva di senso in sé, l’importante è essere insieme agli amici di sempre, alle persone per te importanti. Le mani unite e gli sguardi di consapevolezza sono la miglior risposta al problema del fine-vita.
Non che la scena finale, poi, sia meno potente: (SPOILER OVVIAMENTE) Woody accetta un’altra cosa, proprio in funzione della forza che lo unisce a Buzz e agli altri. Andy non ha più bisogno di lui, Woody sostituisce l’idea del “un bambino per sempre” capendo che potrà far felice (ed essere felice, felice come da tanti anni non era più) un altro bambino, nello specifico una bambina dall’aspetto carinissimo e dolcissimo. La maturazione da Toy Story 2 è dal pensare “se Andy non giocherà più con me, allora per raggiungere l’immortalità devo cristallizzarmi in questa forma” a “la mia avventura con Andy è finita, ne serberò per sempre un ricordo bellissimo, ma ora posso arrivare a una rinascita, una nuova nascita, con un altro bambino, e sempre coi miei compagni”. Bellissimo poi vedere Andy giocare per l'ultima volta con tutti loro nel passaggio di consegne. (FINE SPOILER)

Un finale triste-non triste, , che ti segna e che conclude come meglio non poteva una trilogia veramente bellissima e completa, che sa parlare al cuore e alla testa delle persone di tutte le età con temi importanti, profondi e cruciali dell’esistenza umana usando come mezzo dei giocattoli. Questo è genio.
Hiroe
beh, Bramo e tutti voi.... avete già detto tutto smile.gif

Io posso dire di aver visto questo film con un'amica un pò scettica verso i film d'animazione... e invece anche lei l'ha amato molto! e alla fine s'è pure emozionata! Io... ho trovato sia la scena "più forte" che quella finale, di un'intensità pazzesca. E alla fine mi sono riconosciuta in Andy... anch'io presento sempre i miei giocattoli, a mio fratello o ai miei cuginetti, e ci gioco con loro... Però non ho pianto: me lo gusterò meglio a casa, il fatto della presenza della mia amica mi ha sempre un pò frenato, in tutto, e indotto sempre più alla risata che alla riflessione. E di risate da fare ce ne sono state, eccome! biggrin.gif

Uffi tutte le volte che vedo un Toy Story mi sento immediatamente e irrimediabilmente in colpa verso i miei poveri giocattoli, relegati a "soprammobile". Chissà se quelli che stanno in soffitta stanno bene... sad.gif


Io... spero comunque che Tangled sia meglio... sarà difficile tongue.gif Questo è praticamente perfetto! Adatto a tutti, ma veramente tutti, stilisticamente meraviglioso, legato ai primi due e anzi, superiore ai precedenti. Ha TUTTO, questo film! E' solo che il mio cuore andrà sempre ai Disney Animation Studios... e così io un pò per Rapy ci spero tongue.gif poi ci sarà da combattere anche contro Dragon Trainer... insomma, sarà una bella lotta. DT non è al livello di TS3, chiariamoci... ma vai a capire cosa vogliono fare quelli dell'Academy tongue.gif
oswald
CITAZIONE (Beast @ 8/7/2010, 12:02) *
....è la sequenza più intensa del film, che da sola vale il prezzo del biglietto, l'oscar per l'animazione (scordatevi qualunque possibilità per Tangled) e meriterebbe l'oscar a miglior film....

Il solito discorso. Condivido che sia un capolavoro ma senza aver visto Tangled mi sembra prematuro dire questo: penso anch'io che non ce la farebbe a raggiungere Toy Story 3, così come si presenta, ma per chi sta ancora sperando nella risalita della Disney frasi come questa non son proprio piacevoli da leggere, anche se condivisibili, non voglio far polemica, solo che nel festeggiare, meritatamente, questo film, tornare al famoso confronto Disney-Pixar, con relative delusioni e speranze collegate, ciò mi rovina un po' l'umore ed è comunque vero che Tangled non l'abbiamo ancora visto. Chiedo scusa per questo sfogo, d'altra parte ognuno può scrivere quel che vuole, volevo solo esprimermi in merito. blush2.gif

Ecco il punto è questo:
CITAZIONE
Io... spero comunque che Tangled sia meglio... sarà difficile Questo è praticamente perfetto! Adatto a tutti, ma veramente tutti, stilisticamente meraviglioso, legato ai primi due e anzi, superiore ai precedenti. Ha TUTTO, questo film! E' solo che il mio cuore andrà sempre ai Disney Animation Studios... e così io un pò per Rapy ci spero poi ci sarà da combattere anche contro Dragon Trainer... insomma, sarà una bella lotta. DT non è al livello di TS3, chiariamoci... ma vai a capire cosa vogliono fare quelli dell'Academy


E' normale avere un affetto particolare per i Disney (altrimenti questo forum non sarebbe forse diverso da un forum Pixar ) ed è comprensibile il patimento verso l'attuale Disney, e qualche speranza per Tangled/Rapunzel mista al riconoscimento della maestria Pixar. Per Dragon Trainer non credo (però dovrei prima vederlo biggrin.gif), piuttosto mi chiedo come mai con la Pixar che è alla Disney, la stessa Disney si lasci andare a lavori, sì migliori di qualche anno fa, ma non ancora di pari livello, al punto che qualunque sequel Pixar sia migliore di un lavoro originale della Disney di oggi (anche se mantengo le riserve per Cars 2). mad.gif


CITAZIONE
All'inizio ero un po' perplessa...non mi ha entusiasmato nella prima parte, forse anche perchè non avendo visto i primi due non ero già "affezionata" ai personaggi


Scusa se te lo chiedo, hai visto il film senza aver visto i primi due??


CITAZIONE
Un treno in folle corsa nelle praterie del west. Uno sceriffo pronto a fermare un terribile bandito guercio, con tanto di mogliettina e cane con scudo spaziale. Uno space ranger che dà man forte allo sceriffo. Una scena ad alto impatto avventuroso, visivamente entusiasmante e emotivamente forte, dal momento che ci si ricorda subito che a parte qualche differenza è quella che apriva Toy Story.
Partenza migliore non poteva esserci, e svolgimento penso nemmeno. Toy Story 3 – La Grande Fuga è l’ennesimo capolavoro Pixar, che va ad unirsi allo splendore dei primi due capitoli della saga dei giocattoli. E se il primo analizzava le inquietudini dell’essere umano sul suo ruolo nel grande disegno della vita, e il secondo quello della tentazione dell’immortalità… qui si miscelano le due cose creando un insieme che è molto più della somma delle parti. L’umana paura della morte viene qui sintetizzata da un gruppo di giocattoli che temono di essere alla fine della loro carriera, sono pronti al pensionamento, ma non sanno bene che cosa li attende ora. Vederli così amareggiati e tristi, quell’aria da “è stato bello ma adesso è finita” era tristissima. Ma ecco che la storia si porta su binari ben più complicati, perché le circostanze portano i nostri a pensare che c’è un’alternativa all’essere buttati o al finire in soffitta, un nuovo anelito all’immortalità. Non quella asettica da museo a cui stava per cedere Woody, ma quella ancora “giocalmente” attiva in un asilo, per tanti bambini. Ma l’asilo non è il luogo così paradisiaco che si aspettano…
Quante ne devono passare i nostri giocattoli preferiti? Tra la barbarie costituita dai bambini dell’asilo e Lotso, tra la fuga semi-riuscita di Woody e il piano di fuga geniale e da vero e proprio film thriller che viene imbastito, la Pixar riesce a regalarci una parte centrale di sicuro divertimento e di grande azione. I siparietti di Ken sono divertentissimi, il top del film per un personaggio-sfottò perfetto (la sfilata è meravigliosa, così come la scrittura femminile di titoli di coda), ma anche le “trasformazioni” di Mr. Potato, o le battute sferzanti di Hamm che anche dopo 15 anni mi ammazzano dal ridere; dall’altra parte il complesso piano di Woody, la figura di Bambino e del pagliaccio triste, la scimmia rendono il tutto molto più serio e inquietante.
E quando la fuga è riuscita… il momento più alto forse di tutta la trilogia:Veramente, un momento così intenso, forte, serio, profondo non l’avrei immaginato, e anch’io stavo per cascarci. Tutto il tema dell’immortalità muta a fronte della maturazione dei protagonisti, probabilmente la loro maturazione più grande e definitiva della saga intera: l’immortalità serve a poco, è anzi priva di senso in sé, l’importante è essere insieme agli amici di sempre, alle persone per te importanti. Le mani unite e gli sguardi di consapevolezza sono la miglior risposta al problema del fine-vita.
Non che la scena finale, poi, sia meno potente: (SPOILER OVVIAMENTE) Woody accetta un’altra cosa, proprio in funzione della forza che lo unisce a Buzz e agli altri. Andy non ha più bisogno di lui, Woody sostituisce l’idea del “un bambino per sempre” capendo che potrà far felice (ed essere felice, felice come da tanti anni non era più) un altro bambino, nello specifico una bambina dall’aspetto carinissimo e dolcissimo. La maturazione da Toy Story 2 è dal pensare “se Andy non giocherà più con me, allora per raggiungere l’immortalità devo cristallizzarmi in questa forma” a “la mia avventura con Andy è finita, ne serberò per sempre un ricordo bellissimo, ma ora posso arrivare a una rinascita, una nuova nascita, con un altro bambino, e sempre coi miei compagni”. Bellissimo poi vedere Andy giocare per l'ultima volta con tutti loro nel passaggio di consegne. (FINE SPOILER)

Un finale triste-non triste, , che ti segna e che conclude come meglio non poteva una trilogia veramente bellissima e completa, che sa parlare al cuore e alla testa delle persone di tutte le età con temi importanti, profondi e cruciali dell’esistenza umana usando come mezzo dei giocattoli. Questo è genio.


Bellissima recensione ponderata e filosofica, fa riflettere ed è quello che il film merita. smile.gif

CITAZIONE
Uffi tutte le volte che vedo un Toy Story mi sento immediatamente e irrimediabilmente in colpa verso i miei poveri giocattoli, relegati a "soprammobile". Chissà se quelli che stanno in soffitta stanno bene...


E il rischio che si corre con questi film, si dà un'anima ai giocattoli che già erano investiti di affetto e ci si sente in colpa se li si trascura o li si rovina... wub.gif
cassie
CITAZIONE (oswald @ 16/7/2010, 11:56) *
Scusa se te lo chiedo, hai visto il film senza aver visto i primi due??


Sì. Mi ero ripromessa di vederli prima di andare al cinema, anche perchè il primo ce l'ho (o meglio, ce l'ha mio marito), ma non ci sono riuscita...
giagia
Visto ieri sera al Barberini, nello stesso cinema dove, 15 fa vidi il primo, come allora con mia madre, nuove aggiunte mio fratello (che dopo non essere venuto a vedere il primo ha fatto della 3D animation il motivo della sua vita diventando digital designer) e la mia amichetta d'infanzia. Passiamo alla recensione (inutile dire che sto spoilerando)...

Immaginazione che diventa realtà attraverso gli occhi blu di un ragazzo che serba l'innocenza di un bambino e anticipa la maturità di un uomo. Occhi blu come quelli di John Lasseter, vero e proprio papà di Toy Story, di Andrew Stanton, di Brad Bird e di Pete Docter. Se il secondo film si apriva nello spazio e il primo nella camera di Andy non ci sarebbe potuto essere miglior inizio per questo del vecchio west, della realizzazione immaginifica dei giochi d'infanzia di Andy. E subito dopo eccolo lì, il tema che ha accompagnato tutta la serie, che contrasta con il passaggio del tempo. Le avventure dei nostri protagonisti sono terminate da anni, ma non i loro problemi, primo tra tutti quello esistenziale. Ormai la rassegnazione è il tema principale della loro vita. Ed ecco che allora i giocattoli devono distaccarsi, loro malgrado, dal padrone, e trovare una nuova dimensione. Ma l'impresa si rivelerà molto più difficile del previsto...
Gli aspetti positivi del film sono numerosissimi. Uno del quale ancora non si è parlato è la nostalgica citazione dei corti che precedettero il primo Toy Story e portarono alla realizzazione del primo lungometraggio in 3D animation, Tin Toy in primis (il bimbo è una versione moderna del bimbo del corto e tanti giocattoli del Sunnyside sono reinterpretazioni di altri personaggi, la citazione diventa palese quando molti giocattoli, dagli occhi molto grandi, si nascondono sotto gli scaffali), poiché fu Tin Toy ad ispirare Toy Story (ma non finisce qui: il pagliaccio triste, e il suo racconto in stile Tarantino riprendono di sicuro qualcosa di Red's Dream e poi, sbaglio o la lampada dell'interrogatorio di Buzz è una Luxo Jr gigantesca, di sicuro la palla è in cortile...). Molte le citazioni anche dai lungometraggi (il pezzo prima dell'inceneritrice mi ricorda molto la stanza dei rifiuti della Axiom di Wall-E; la scena in cui tutti i giocattoli si prendono per mano preparandosi al peggio mi ha ricordato la fine di A Bug's Life). Così come tante le citazioni dal cinema e dalla letteratura (quella scimmia non vi ricorda qualcosa di cui parlò Stephen King?Le atmosfere ambrate degli afosi pomeriggi in cui i giocattoli sono in gabbia ricorda un po' sergio leone e un po', come già segnalato, Thriller). Ma, lungi dal rimanere un'accozzaglia di citazioni, Toy Story presenta scene inedite, personaggi fantastici (ho adorato Ken e la scena dei tacchi a spillo), Lotso (che avevo capito essere cattivissimo già dal suo cammeo in UP) è un'antagonista favoloso e personalmente non sono deluso dalla sua fine (nel panorama di Toy Story il cattivo viene sconfitto perché viene ridicolizzato, così come è già stato per Sid (a proposito, come sarà diventato?), con Al e con Stinky Pete, Lotso continua la tradizione), Dolly mi fa troppo Mary Blair (e mai mi sarei immaginato quella voce), il fascino da palcoscenico di Mr. Pricklepants è adorabile, Stretch e Twitch sembrano usciti da Monster & Co.,
Anche la chiusura del film è un'omaggio all'immaginazione l'artiglio è un qualcosa che non ti aspetti, ed è geniale! Mr. Potato che dice di essere riconoscente agli alieni riassume in chiave comica l'inversione delle parti che sta a cuore del film. Infatti è Woody, ormai maturo e pronto all'indipendenza, che sceglie il distacco. Ed è Woody il vero, unico, giocattolo di Andy (l'antipatia nei confronti di Buzz, se vista a distanza di anni, non aveva proprio motivo di esistere), quello dal quale Andy non si separerebe nemmeno nella notte di nozze, eppure anche Andy è abbastanza maturo per rispettare quella decisione. Dopo aver riso a crepapelle per un ora e mezza (e di occasioni per sbellicarsi il film ne offre proprio parecchie) ho pianto per 20 minuti nel finale proprio per questo, è un addio consapevole, maturo, vitale. Andy e Woody si vogliono bene e proprio per questo sanno che il meglio per tutti e due è separarsi ed essere liberi, liberi di andare avanti e continuare a vivere. Bonnie a sua volta crescerà, e magari, un giorno, i giocattoli torneranno nella casa di Andy per giocare con i suoi figli, non ci è dato saperlo (certo è che dal finale già sappiamo che Andy sarà un ottimo papà), ma quello che veramente conta è che ora sono tutti liberi e pronti ad andare avanti con le sfide della vita. Ultima nota poetica è quella delle nuvole della carta da parati, un ritorno alla prima immagine del primo film, solo che ora è reale ed avviene nel cielo. Io questo finale lo leggo un po' come l'ultimo sfonzo d'immaginazione che Andy, riecheggiando un po' Christopher Robin, fa alla fine della sua fase adolescenziale.


Giudizio tecnico: l'animazione è allo stato d'arte, fedele all'originale, non troppo avvenieristica, ma perfetta. L'uso delle luci è davvero notevole, così come la shaderizzazione e gli effetti. La scelta cromantica dei diversi ambienti non poteva essere migliore, alternando scene cupe, a scene desaturate, ai vivacissimi colori del Sunnyside e a quelli rilassati della stanza di Andy. La stereoscopia, come immaginavo, è immersiva, senza troppe pretese, ma la trovo comunque gradevole. Randy Newman, FINALMENTE ritornato dopo la non troppo brillante parentesi anfibia, a quello che è davvero il suo MONDO, firma una colonna sonora al pari degli altri due film, i toni intensi, i diversi stili (carinissimo il jingle Zu Zu Zu di Ken) sono perfetti con il mondo di Toy Story. Il doppiaggio: mi è piaciuto molto De Luigi e non ho disdegnato Scotti (parlo di Jerry, non solo di Sonia XD) (anche Frizzi è riconoscibilissimo e non in pochi lo contestarono nel '95, ma non riuscirei a sentire un Woody italiano con una voce differente).

Voto: 10 e lode
GasGas
visto ieri sera.....

non posso che concordare con tutto quello che avete detto fin'ora....il film è bellissimo!!!malinconico quasi fin dall'inizio.l'espediente del telefono che i giocattoli mettono in atto per attirare l'attenzione di andy è di una malinconia assurda....infatti è proprio da li che è iniziato il magone.....la prima stretta al cuore mi è venuta quando parlano di Bo sad.gif .....ci sono rimasto malissimo quando dicono che non c'è più, e non specificano nemmeno il perchè non ci sia quindi potrebbe esserle successo di tutto, sia essere stata venduta, che essere stata buttata via oppure rotta sad.gif ho sperato per tutto il primo atto che l'avrebbero ritrovata al sunnyside sad.gif ....la faccia di woody quando fa il suo nome è struggente .....

non mi soffermo troppo sull'analisi delle scene , tanto tutti voi avete gia detto tutto wink.gif , ma vorrei dire due parole sul finale: davvero perfetto e spero davvero che non se ne escano con toy story 4, anche se riuscissero a trovare una bella storia....è una conclusione perfetta che chiude la trilogia in un cerchio ancora più perfetto!!!!quando andy presenta i giocattoli a bonnie mi sono commosso perchè mentre lui palava i giocattoli lo ascoltavano in realtà, e quindi la descrizione che andy fa di woody mentre inquadrano la sua faccia che immobile lo sta a sentire....il coronamento delle emozioni!!!!finalmente andy parla a woody come se fosse vivo, cosa che , almeno io personalmente, aspettavo da ben due film e 15 anni smile.gif !!! e le nuvole nel cielo che chiudono il film sono un tocco di classe davvero strepitoso!

passiamo ai nuovi personaggi che sono quasi tutti fenomenali....il cattivo lotso a me ha fatto una pena davvero assurda....non solo l'abbandono, che sarebbe stato anche più concepibile, ma addirittura la sostituzione con un altro orso uguale a lui....quando ho visto quella scena ho esclamato "dio , deve essere terribile!" , e secondo me lo è....questo è più che sufficiente per rendere lotso il giocattolo più cattivo e infido di tutti i giocattoli cattivi della trilogia di toy story!
ken....ken è senza dubbio la nuova star del film....incredibilmente divertente (la scena dei vestiti e quella dei tacchi a spillo sono le migliori!!!)

infine voglio , come al solito, spezzare una lancia in favore del prossimo rapunzel....toy story merita l'oscar, es u questo non ci piove, ma lo meritava comunque di più up l'anno scorso che secondo me continua ad essere il capolavoro indiscusso della pixar su 11 film ad oggi. toy story ti scioglie il cuore, ma per un motivo ben preciso...per i personaggi e per il fatto di esserci affezionati da così tanto tempo smile.gif . rapunzel potrebbe essere meglio, ancora non lo sappiamo....potrebbe essere commuovente allo stesso modo, quindi aspettiamo dicembre e poi decideremo wink.gif
Teo
Sono appena tornato dal cinema e posso dire con orgoglio di aver visto un vero e proprio capolavoro! Non leggevo recensioni nè News su TS3 da qualche mese xkè volevo godermelo appieno ed è stato folgorante! è vero che Tangled dobbiamo ancora vederlo ma, mi dispiace dirlo per la mia incrollabile fede nella WDAS, ma qui veleggiamo su livelli stratosferici! Se si deve fare un discorso sulla trilogia (come fatto dal Signore degli Anelli) qui si deve andare sull'oscar sicuro, ma non solo per l'animazione, per il miglior film in generale! Io ho pianto per gli ultimi venti minuti del film e, con mio sommo piacere, ho visto anche mia moglie commuoversi fino alle lacrime (lei di solito non lo fa quasi mai, neanche per UP)...in più quando Andy ha abbracciato sua mamma dicendole "ti voglio bene", i miei bimbi di 2 e 4 anni sono andati ad abbracciarla e lo hanno detto anche loro, talmente erano presi dal film! Pazzesco!

E stiamo parlando del capitolo 3!!!!!!!!!!!! Per tutti gli altri film i sequel sono una trovata commerciale, per la Pixar sono poesia pura! Ringrazio Dio di averci dato John Lasseter e la sua squadra...lui è davvero il Walt Disney dei tempi moderni!

PS: se potete vedetelo in 2D: risparmiate un bel pò e non perdete un briciolo della poesia!
GasGas
CITAZIONE (Teo @ 17/7/2010, 0:23) *
in più quando Andy ha abbracciato sua mamma dicendole "ti voglio bene", i miei bimbi di 2 e 4 anni sono andati ad abbracciarla e lo hanno detto anche loro, talmente erano presi dal film! Pazzesco!

questa cosa è davvero stupenda.... smile.gif
Hiroe
concordo con Gasy, è meraviglioso, Teo smile.gif i miei più vivi complimenti per una famiglia tanto splendida! sei molto fortunato smile.gif
Teo
CITAZIONE (Hiroe @ 17/7/2010, 20:33) *
concordo con Gasy, è meraviglioso, Teo smile.gif i miei più vivi complimenti per una famiglia tanto splendida! sei molto fortunato smile.gif

blush2.gif blush2.gif blush2.gif
Grazie Irene...e grazie anche a Gas...è stato davvero speciale e emozionante, come il film!
Quando ci sono queste situazioni ti rendi conto che se ci metti tutto il cuore e l'impegno nei rapporti con gli altri (in questo caso i bimbi soprattutto) ne vieni ripagato cento volte di più di quel che dai! Auguro a tutti voi (dato che siete più giovani di me) di provare, chi prima, chi dopo, sensazioni così intense!
Hiroe
io ho un fratellino che è il mio MONDO. E anche lui mi da TANTISSIME soddisfazioni.. e tutto il tempo che passiamo insieme, lui me lo ripaga sempre con il fatto che mi (letteralmente) ADORA e vorrebbe sempre stare con me! Io mi sento sempre tanto in colpa quando per un motivo o per l'altro non ci posso stare.. comunque ogni volta è un'emozione nuova. Capisco che non sarà come un figlio, ma abbiamo 17 anni di differenza, e per me quasi lo è. Insomma, un pò ti posso capire... spero di poterne provare ancora tante, di queste emozioni, e sempre più belle!

fine ot, scusate!
Fulvio84
Ieri sono andato col mio nipotino a vedere il film.
Premetto che non sono un grande fan della serie, diciamo che in generale non amo l'animazione in 3d, ma questo film e' stato veramente veramente carino.
Mi e' piaciuto molto, ha un gran bel messaggio di fondo, profondo, vero e il tutto miscelato ad una meravigliosa ironia mai volgare, mai esasperata. Perfetto!
L'unica pecca l'odiosa visione in 3D con gli occhiali che piace tanto al mio piccolino, ma che a me da' sui nervi, lo trovo inutile.

BARBIE E KEN ERANO ESILATRANTI. Mi hanno fatto morire dalla risate smile.gif


P.S. Purtroppo non hanno tramsesso il trailer di Rapunzel sad.gif
Teo
CITAZIONE (Fulvio84 @ 20/7/2010, 8:15) *
P.S. Purtroppo non hanno tramsesso il trailer di Rapunzel sad.gif


Neanche da me, se ti può consolare, in compenso c'era quell'aberrazione di Shrek4!
Fulvio84
CITAZIONE (Teo @ 21/7/2010, 0:07) *
Neanche da me, se ti può consolare, in compenso c'era quell'aberrazione di Shrek4!



anche da me shrek....a me e' paiciuta la trilogia di shrek ma questo 4 episodio e' sembrato inutile dal trailer sad.gif
Comunque volevo rapy
GasGas
neanche da me hanno mandato il trailer di rapunzel.....speriamo che inizino presto a pubblicizzare il film!!!
camaleone
VISTO FINALMENTE!!!!!!!! non c'è che dire bellissimo. il migliore dei 3 e uno dei migliori film pixar. unica pecca il doppiaggio italiano. non mi sono piaciute la voce di Andy nè Faletti e de Luigi. per il resto niente da ridire tranne forse il fatto che in tutti i film si ripetono scene in cui i giocattoli rincorrono le auto perchè sono rimasti indietro. scena da lode quella della discarica...forse avrei osato una fine più spietata per Lotso.
Scissorhands
Assolutamente d'accordo con le recensioni di tutti voi (tra l'altro il parere è unanime!)... ENNESIMO CAPOLAVORO Pixar... e dire che Toy Story non mi ha mai veramente entusiasmato. Il secondo film è senza dubbio migliore del precedente, ma, in generale, l'impianto della storia e i personaggi non sono mai riusciti a emozionarmi veramente (se non in qualche rimarchevole scena). Qui è tutto un altro discorso... La Pixar riprende in modo mirabile le fila della storia esattamente da dove le aveva lasciate, ma introducendo tutta la maturità e la sperimentazione che l'ha caratterizzata nel corso delle ultime produzioni. Ogni emozione è al punto giusto, le new entry sono chi più chi meno perfette, sia per spazio dedicato che funzione all'interno della storia. E il climax finale, l'inceneritore (anche io sono tra quelli che ha seriamente temuto un finale tragico, nonostante la mia parte razionale continuasse a dire: "sei pazzo? E' toy story, non Schindler's list" (esattamente come per il finale di Wall:E)...straordinario... Insomma bando alle ciance... lunga vita alla Pixar!!!

PS: ma sono davvero l'unico che aveva dei piccoli flash di Galline in fuda durante la visione? Ovvio che seguono lo stesso spunto, ma alcune cose avevano un sapore familiare... ma siamo parlando di peccati più che veniali...

PPS: Il film merita l'Oscar per Miglior film non si discute. Certo che ogni anno diventa sempre più difficile scegliere il proprio Pixar preferito... devo diver che questo numero 3 mi ha davvero davvero colpito, sorpreso ed emozionato...
Arancina22
CITAZIONE
Il film merita l'Oscar per Miglior film non si discute


Lo dico anch'io!
Però i tempi sono ancora un po' acerbi perchè quelli dell'Academy lo assegnino a un "cartone animato"... Pixar o meno...
Credo XD
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.