Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


335 Pagine V   1 2 3 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Frozen (Il Regno di Ghiaccio), Walt Disney Animation Studios
veu
messaggio 21/3/2006, 15:46
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




The Snow Queen - La Regina delle Nevi





Nei tardi anni ’90 alla Disney si decise di cambiare integralmente il modo di realizzazione dei propri allontanandosi dalla classica formula del musical di Broadway, proponendo storie differenti, andando a toccare vari generi fino ad allora lasciati un po’ a parte nella cinematografia animata, come i film di fantascienza (“Atlantis”, “Lilo e Stitch” e “Il Pianeta del Tesoro”) o il genere western (“Mucche alla riscossa”).

Successivamente nei primi mesi del 2000, venne l’idea di riproporre favole animate, con un approccio completamente nuovo. Tra le favole in progetto vi era “La Regina delle Nevi”, celebre racconto di Hans Christian Andersen.
Al film decisero di lavorare i Fratelli Paul e Gaetan Brizzi, famosi e apprezzati per aver realizzato la sequenza d’apertura de “Il Gobbo di Notre Dame” e “Fantasia 2000”. Essi decisero di realizzare un musical basato sul celebre racconto.
I Fratelli Brizzi, all’inizio del 2000, stavano lavorando ad una versione animata di “Don Chisciotte” e dissero che avrebbero lavorato alla Regina delle Nevi una volta terminato il loro adattamento dark del racconto di Cervantes.
Essi però lasciarono la Disney nel mese di Aprile 2001, dopo la cancellazione del loro “Don Chisciotte”, e ciò fermò il progetto della Regina delle Nevi che si trovava senza registi.
A sostituire i Fratelli Brizzi nello sviluppo del film furono chiamati Dick Zondag e Dave Goetz.

Nel mese di giugno del 2001, il presidente della Walt Disney Feature Animation, Thomas Schumacher, nel corso di un’intervista annunciò che “alla Disney c’era un’altra favola musicale in lavorazione”. Tutto ciò che venne rivelato era che il titolo della fiaba era molto conosciuto. Non vi erano conferme, solo rumor che dicevano che la favola poteva essere o “La Regina delle Nevi” o “Raperonzolo”.

Nell’ottobre del 2001, una fonte molto attendibile del sito AICN confermò che una lussureggiante, ricca, bellissima versione della favola "La Regina delle Nevi" di Hans Christian Andersen era in lavorazione alla Disney.

Nel dicembre 2001, nel corso di un’intervista al settimanale italiano “Oggi” in occasione dell’uscita di “Atlantis l’impero perduto”, Roy Disney disse che alla Disney tra i nuovi progetti animati, vi era una favola con protagonista una Principessa Scandinava, facendo chiaramente riferimento alla “Regina delle Nevi”.

Nel febbraio del 2002, l’attore Corey Burton (voce americana di Capitan Uncino nel sequel di Peter Pan “Ritorno all’isola che non c’è”) nel corso di un’intervista disse che stava lavorando su alcuni dialoghi per gli story reel del nuovo film d’animazione della Disney, La Regina delle Nevi che sarebbe stata completata in quattro o cinque anni.

Lo stesso mese, un membro della Disney rivelò che lo studio progettava di realizzare la Regina delle Nevi in CGI (computer generated imagery) con un tradizionale look pittorico, sulla scia di quello che si può vedere nella sequenza “Il soldatino di piombo” del film “Fantasia 2000”, ma per la Regina delle Nevi si sarebbe cercato di trarre il miglior vantaggio possibile dall’utilizzo della deep canvas, cercando di usare colori morbidi e toni smorzati che già diedero all’episodio di “Fantasia 2000” quella qualità quasi pittorica che lo rende particolare. Il tutto fatto in modo tale che sembra dipinto da un vecchio artista.

Inizialmente dunque sembrava che il film fosse animato in maniera tradizionale, con la tecnica 2D, ma pian piano si decise di cambiare e realizzarlo in animazione digitale (la cosiddetta CG).

Inoltre, sempre nel 2002, la Disney prese contatti con Michael Jackson per comporre le musiche e le canzoni del film.

Nel marzo 2002, il maestro dell’animazione tradizionale, Glen Keane, accettò di ricoprire il ruolo di animatore capo per un personaggio centrale del film, realizzato in CG (all’epoca non venne rivelato che il personaggio animato da Glen Keane era la Regina stessa). La decisione dell’animatore creò alcune controversie tra i fans. Venne chiaramente detto dai portavoce della Disney che “Glen sta facendo alcuni lavori e sta realizzando artwork tradizionali per l’adattamento di questa favola classica”. Un animatore della Disney, successivamente, intervenne per correggere le affermazioni dicendo che “Glen Keane sta lavorando agli storyboard della Regina delle Nevi".

Secondo un rapporto del mese di maggio del 2002, l’ultimo tentativo della Disney di realizzare come lungometraggio animato la classica favola di Andersen non era stato così positivo. Così, anche se una parte del doppiaggio era stato realizzato per gli story reels del film (con Corey Burton come voce ingaggiata per alcuni dialoghi), la Disney decise di bloccare la realizzazione del film. Lo staff della Disney (con a capo lo scrittore Robert Reece, già autore di un altro film cancellato, "L'usignolo dell'imperatore") si mise a lavorare duramente per trovare un nuovo modo di utilizzare lo stesso materiale. Glen Keane, durante questa pausa nello sviluppo della Regina delle Nevi, annunciò che avrebbe lasciato il progetto. Dopo decenni di lavoro stellare per i film di altre persone, Keane aveva infine deciso che voleva dirigere personalmente un film proprio. Così si ritirò nel suo studio per tentare d realizzare una storia per un lungometraggio d’animazione basato sulla classica favola dei Fratelli Grimm: “Raperonzolo”.
La Regina delle Nevi” era considerata il progetto più importante per il futuro della Disney in quanto avrebbe dovuto essere il primo film basato su una favola classica dai tempi di "Aladdin" del 1992. La Disney contava molto su questo film per aiutare l’azienda a ritornare in pista, a ritornare ad essere competitiva e a ritrovare il pubblico che pian piano si era disaffezionato alle scelte operate dopo il 1999.
E non avere più Glen Keane nella squadra di animatori era considerato un duro colpo.

All’uscita nelle sale cinematografiche de “Il Pianeta del Tesoro”, i rumor sul ritorno alle favole classiche con “La Regina delle Nevi” e “Raperonzolo” si facevano sempre più intensi.

Il 28 aprile 2003, l’allora capo della sezione dedicata all’animazione, David Stainton, disse nel corso di una riunione con 525 impiegati che lui voleva produrre lussureggianti, ricche, classiche favole (come Raperonzolo o la Regina delle Nevi) interamente con l’utilizzo del computer. La sua decisione venne accolta con stupore e delusione da parte di molti artisti che lavoravano nell’ambito dell’animazione tradizionale.

La notizia venne successivamente ribadita da Michael Eisner l’8 giugno 2003 quando, in occasione di una presentazione ufficiale, rivelò che alla Disney erano in lavorazione ben otto film in CG: “My Peoples”, “Chicken Little”, “Fantasia 2006”, “Fraidy Cat”, “Valiant” della Vanguard, “Gnomeo e Juliet” della Racket Pictures, “Raperonzolo” e “La Regina delle Nevi”.

Il 13 settembre 2003, sul forum di Animation Nation, un utente disse che “La Regina delle Nevi” era attualmente “dentro e fuori dallo sviluppo”, facendo chiaramente capire che il via libera alla produzione del film non era stato dato e che il film si era arenato, nonostante alcuni continuassero a lavorarci sopra.

Al film lavorarono Carol Keiffer Police (che ha già lavorato a Bambi 2 e Mucche alla riscossa) come production designer, character e costume designer e che si occupò pure dello stile dei luoghi e dei colori del film, Marcelo Vignali (che lavorò a Atlantis, Lilo e Stitch e Le Follie dell'imperatore) per alcuni disegni di ricerca, Hans Bacher per lo sviluppo visivo, Harald Siepermann per i disegni preliminari della Regina e Paul Felix come Art Director e Robert Reece che fu colui che scrisse il soggetto del film.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Ecco la trama del cartone animato cancellato e ora trasformato in musical de "La Regina delle Nevi"...
Pensate che Glen Keane stava occupandosi dello storyboard del film e di realizzare il personaggio di Gerda, la protagonista della fiaba, quando nel marzo 2002, la Disney andò in crisi e si decise che era meglio che il progetto subisse una pausa di riflessione... Glen Keane a maggio lasciò la lavorazione del film per occuparsi di un altro cartone animato "Le 12 Principesse Ballerine" (dalla favola dei Grimm), che fu bocciato da Eisner perché 12 principesse erano troppe! Poi allora Glen Keane si dedicò a "Raperonzolo" che è tuttora al lavoro, nonostante le prime battute (traduciamo letteralmente un'espressione di uno dei vertici della Disney, nel 2002: "ma come mai questa nuova principessa ha i capelli così lunghi?", segno che non conoscevano questa fiaba! Ahinoi! Siamo ben presi!)...

La Regina delle Nevi, misto 2D/3D MAI realizzata, era molto fedele alla favola di Andersen con delle libertà narrative...

Ecco la trama (in inglese):

The evil sorceror casts an evil spell onto a huge mirror. Then one day, some of the magicians useless trolls fool around with the mirror and end up breaking it into thousands of pieces. Then, the pieces of the broken mirror turns into a small as snowchrystals and blends in with the snow on the ground. While this is going on, two children (named Kay and Gerda ) who are friends that live nearby play in the snow. As they are playing, Kay gets one of the mirror splints in his eye and his heart turns cold. Then the snow Queen arrives in her sleigh and picks him up and takes off with her to her far away castle. Because of what has just happened, Gerda decides to decides to journey to the Snow Queens Castle to rescue her. As she goes along, she finds it to be a long and difficult journey in which she stops many times along the way and at times even forgets sometimes her mission. But every time she forgets or almost gives up she sees a rose, and the rose and its thorns reminds her of a song she and Kay used to sing, and gets her back on her journey. Along her way she meets old gardener, a young prince and his princess sister, a couple of crows, a group of gypsies, an old clairvoyant lady, and a friendly reindeer who helps her to the castle. As Gerda reaches the castle, we see that the journey has taken so long that Gerda has become a young woman. Finally, Gerda finds Kay and doesn't recognize him since it has been so long, The Snow Queen, who has make Kay into a servant for her doesn't want to give him up. Eventually, as Gerda sings his song, Kay starts to cry cause it so vividly paints a picture of a warm rose he crys out the mirror splint, and the romance starts to blume...

Messaggio modificato da Scissorhands il 15/12/2016, 12:00


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 21/3/2006, 15:53
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




una bella storia rolleyes.gif poteva essere un grande classico disney rolleyes.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/3/2006, 15:58
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Sì, lo sarebbe stato di sicuro!!!!

Per chi non conosce l'inglese, non si preoccupi: stasera mettiamo la traduzione in ITALIANO e mettiamo ancora delle curiosità sul film non realizzato! Promesso!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Albe
messaggio 21/3/2006, 16:03
Messaggio #4


A Fine Frenzy
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.544
Thanks: *
Iscritto il: 9/2/2006
Da: Varese




Sì magnifico... Speriamo che prima o poi venga ripreso... rolleyes.gif


User's Signature


Marie Antoinette
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Eric
messaggio 21/3/2006, 20:11
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.030
Thanks: *
Iscritto il: 16/12/2005
Da: Genova




io lo spero tantisssimo che venga ripreso!!!!!!!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/3/2006, 20:25
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Traduzione italiana della trama:

Un mago malvagio (nella favola di Andersen è il Diavolo in persona!) lancia un incantesimo su uno specchio. Un giorno alcuni troll servitori del mago rompono lo specchio in mille pezzi piccoli come cristalli di neve e i frammenti dello specchio magico si confondono con i fiocchi di neve!
Mentre questo avviene, due ragazzi (chiamati Kay e Gerda), che sono amici, stanno giocando nella neve. Un frammento dello specchio entra nell'occhio di Kay e il suo cuore diventa gelido.
La Regina delle Nevi arriva con la sua slitta e porta Kay via con sé. Gerda (si legge Gherta!) decide di andare al Castello della Regina delle Nevi per salvarlo!
Durante il viaggio lei incontra molte difficoltà e a volte sembra essere sul punto di perdere nella sua impresa, ma ricorda (vedendo delle cose come per esempio delle rose) i bei tempi passati con Kay e le canzoni che erano soliti cantare, così trova la speranza e la forza per continuare nella sua avventura.
Durante il suo viaggiare, Gerda incontra una vecchia che possiede un giardino magico (dove i minuti corrispondono nel tempo fuori dal giardino incantato alle settimane e le ore ai mesi), un giovane principe e sua sorella, la principessa, una coppia di cornacchie, un gruppo di zingari, una vecchia signora chiaroveggente e una renna che diventerà sua amica e che la aiuterà a raggiungere il Castello della terribile Regina delle Nevi.
Quando Gerda raggiunge il castello, vediamo che il viaggio è stato così lungo che Gerda è diventata una giovane donna. Finalmente Gerda entra nel Castello e trova Kay, ma non lo riconosce perché è passato molto tempo.
La Regina delle Nevi che ha fatto di Kay il suo servitore (poi nell'ultimo progetto si disse che la Regina sta per sposare Kay!), non vuole liberarlo. Gerda inizia a cantare una vecchia canzone che lei e Kay cantavano nell'infanzia e a Kay torna un po' di memoria, gli scende una lacrima e si libera del cristallo dello Specchio Magico! L'amore inizia...
Dopo la battaglia contro la Regina delle Nevi, Kay e Gerda vedono trionfare il loro amore e tornano a casa insieme, felici per sempre!




Crediamo che nel musical si utilizzerà questa trama naturalmente un po' modellata!
Peccato che non sia stato fatto il film! Era davvero bello!!!!

I registi erano i Fratelli Paul e Gaetan Brizzi prima, poi essi dopo la cancellazione del loro "DON CHISCIOTTE" lasciarono la Disney nel 2001 e per questo film furono chiamati come registi Dave Goetz e Dick Zondag!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Pan
messaggio 21/3/2006, 21:40
Messaggio #7


Administrator
*******

Gruppo: Amministratore
Messaggi: 14.101
Thanks: *
Iscritto il: 22/7/2004




CITAZIONE (GasGas @ 21/3/2006, 14:53)
una bella storia rolleyes.gif poteva essere un grande classico disney rolleyes.gif

Concordo; sarebbe meraviglioso come lungometraggio. wub.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/3/2006, 23:33
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Già! Però hanno preferito volgere le loro attenzioni su prodotti davvero molto, ma mooooooooooooooolto inferiori! E vanno fieri di aver cancellato questo film!
Certo che tra la Regina e i cartoni simil-Chicken...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
giagia
messaggio 22/3/2006, 0:24
Messaggio #9


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.383
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Roma (RM)




credo che da un punto di vista di animazione sarebbe stato problematico il frammento di specchio che si va a conficcare nell'occhio dell'eroe. sick.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 22/3/2006, 0:30
Messaggio #10


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Forse sì, però con la CG potevano farlo!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
giagia
messaggio 22/3/2006, 0:33
Messaggio #11


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.383
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Roma (RM)




non è tanto la realizzazione, quanto la forza emotiva della scheggia di specchio che graffia la cornea. Con la CG sarebbe stato peggio perchè i particolari sarebbero stati di più...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 22/3/2006, 0:35
Messaggio #12


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Questo è vero!
Però sarebbe stato un buon campo per vedere come agire e studiare nuove tecniche!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Pan
messaggio 22/3/2006, 12:41
Messaggio #13


Administrator
*******

Gruppo: Amministratore
Messaggi: 14.101
Thanks: *
Iscritto il: 22/7/2004




CITAZIONE (giagia @ 21/3/2006, 23:24)
credo che da un punto di vista di animazione sarebbe stato problematico il frammento di specchio che si va a conficcare nell'occhio dell'eroe. sick.gif

Sempre meglio di Re Cornelius che viene spellato "vivo" dalla pentola.... tongue.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 22/3/2006, 13:06
Messaggio #14


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




credo che avrebbero potuto optare per un elemento megico facendo in modo che la scheggia non si conficcasse nell'occhio, ma che ne entrasse a far parte happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Franz
messaggio 22/3/2006, 13:32
Messaggio #15


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.145
Thanks: *
Iscritto il: 17/2/2006
Da: Alessandria




Però la fiaba originale, con i diavoli che vogliono portare lo specchio in paradiso e vengono precipitati, è più emozionante che degli stolti troll che lo rompono giocandoci...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 22/3/2006, 13:34
Messaggio #16


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (Franz @ 22/3/2006, 12:32)
Però la fiaba originale, con i diavoli che vogliono portare lo specchio in paradiso e vengono precipitati, è più emozionante che degli stolti troll che lo rompono giocandoci...

questo non lo sapevo w00t.gif anche secondo me sarebbe stato grandioso wub.gif wub.gif sarebbe meraviglioso de decidessero di riprendere lfilm wub.gif wub.gif wub.gif wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 22/3/2006, 13:41
Messaggio #17


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




CITAZIONE (Franz @ 22/3/2006, 12:32)
Però la fiaba originale, con i diavoli che vogliono portare lo specchio in paradiso e vengono precipitati, è più emozionante che degli stolti troll che lo rompono giocandoci...

Ma infatti crediamo che i troll nella versione Disney cercano di portare lo specchio in Paradiso, non lo rompono giocandoci, non avrebbe senso altrimenti!

CITAZIONE
sarebbe meraviglioso de decidessero di riprendere il film


Purtroppo NON riprenderanno il film! Oramai è un capitolo chiuso! Sigh! cry.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Franz
messaggio 22/3/2006, 13:41
Messaggio #18


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.145
Thanks: *
Iscritto il: 17/2/2006
Da: Alessandria




CITAZIONE (GasGas @ 22/3/2006, 12:34)
questo non lo sapevo w00t.gif anche secondo me sarebbe stato grandioso wub.gif wub.gif sarebbe meraviglioso de decidessero di riprendere lfilm wub.gif wub.gif wub.gif wub.gif

Se non hai mai letto la fiaba della Regina delle Nevi, devi assolutamente farlo. E' bellissima...meravigliosa! Si divide in sette storie minori, e la prima espone appunto il prologo, di come Satana un giorno abbia forgiato uno specchio maledetto che distorceva la realtà e rifletteva solo le visioni negative, accentuandole. Poi con l'aiuto di alcuni demoni ha deciso di trasportarlo fino a Dio per burlarsi di lui, ma il Signore li ha respinti, e precipitando essi trascinarono con sè lo specchio, che andò in mille pezzi con una risata agghiacciante. Miliardi di frammenti si dispersero: alcuni divennero vetri di finestre, altri lenti di occhiali, altri specchi più piccoli, ma ognuno di essi conservava ancora il potere dello specchio intero. Frammenti minuscoli, grossi come granelli di sabbia, furono trasportati dall'aria e raggiunsero il cuore delle persone, rendendole malvage...

E' UNA STORIA MERAVIGLIOSA! DI UNA POESIA UNICA! w00t.gif
Chi ce l'ha la legga! w00t.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 22/3/2006, 13:45
Messaggio #19


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Hai ragione Franz, la fiaba della Regina delle Nevi è di una bellezza e di una poesia unica e stupefacente!!!! L'abbiamo letta e ne siamo stati conquistati! Una tra le favole più belle mai raccontate!
Da notare che Andersen descrive i protagonisti come bambini perché secondo lui solo i bambini hanno i sentimenti più puri! Stessa cosa per le storie dei Grimm, dove Biancaneve, Cenerentola o la Bella Addormentata sono bambine al massimo di 15 anni!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Franz
messaggio 22/3/2006, 13:52
Messaggio #20


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.145
Thanks: *
Iscritto il: 17/2/2006
Da: Alessandria




CITAZIONE (veu @ 22/3/2006, 12:45)
Hai ragione Franz, la fiaba della Regina delle Nevi è di una bellezza e di una poesia unica e stupefacente!!!!

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 22/3/2006, 14:33
Messaggio #21


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (Franz @ 22/3/2006, 12:41)
CITAZIONE (GasGas @ 22/3/2006, 12:34)
questo non lo sapevo w00t.gif anche secondo me sarebbe stato grandioso wub.gif  wub.gif sarebbe meraviglioso de decidessero di riprendere lfilm wub.gif  wub.gif  wub.gif  wub.gif

Se non hai mai letto la fiaba della Regina delle Nevi, devi assolutamente farlo. E' bellissima...meravigliosa! Si divide in sette storie minori, e la prima espone appunto il prologo, di come Satana un giorno abbia forgiato uno specchio maledetto che distorceva la realtà e rifletteva solo le visioni negative, accentuandole. Poi con l'aiuto di alcuni demoni ha deciso di trasportarlo fino a Dio per burlarsi di lui, ma il Signore li ha respinti, e precipitando essi trascinarono con sè lo specchio, che andò in mille pezzi con una risata agghiacciante. Miliardi di frammenti si dispersero: alcuni divennero vetri di finestre, altri lenti di occhiali, altri specchi più piccoli, ma ognuno di essi conservava ancora il potere dello specchio intero. Frammenti minuscoli, grossi come granelli di sabbia, furono trasportati dall'aria e raggiunsero il cuore delle persone, rendendole malvage...

E' UNA STORIA MERAVIGLIOSA! DI UNA POESIA UNICA! w00t.gif
Chi ce l'ha la legga! w00t.gif

wub.gif wub.gif wub.gif wub.gif devo leggerla wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 22/3/2006, 14:34
Messaggio #22


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (veu @ 22/3/2006, 12:41)
CITAZIONE
sarebbe meraviglioso de decidessero di riprendere il film


Purtroppo NON riprenderanno il film! Oramai è un capitolo chiuso! Sigh! cry.gif

perchè dite così? rolleyes.gif mai dire mai rolleyes.gif a costo di essere ripetitivo ricordatevi della sirenetta, cenerentola e la bella e la bestia.....quanto tempo ci è voluto per realizzarli rolleyes.gif ma alla fine li hanno fatti wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 22/3/2006, 15:27
Messaggio #23


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.813
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Ma sì infatti! Capolavori come Ariel, Cene e Belle sono stati ripresi, però erano anke altri tempi!!!!! Dubitiamo ke al giorno d'oggi facciano di nuovo così!!!! Noi all'inizio speravamo ke Raperonzolo o La Regina delle nevi potessero essere la nuova Sirenetta, ma ora abbiamo seri dubbi che sia così!!!!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Eric
messaggio 22/3/2006, 16:29
Messaggio #24


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.030
Thanks: *
Iscritto il: 16/12/2005
Da: Genova




Andersen è il migliore...ti colpisce proprio dritto al cuore cn le sue dolci parole... wub.gif wub.gif wub.gif wub.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

335 Pagine V   1 2 3 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/8/2019, 9:28