Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> I viaggi di Gulliver (1939)
Fra X
messaggio 25/10/2016, 20:35
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010






A due anni dal lancio di Biancaneve ecco arrivare sugli schermi "I viaggi di Gulliver", realizzato dagli studi Fleisher, tra i più famosi del periodo e veterani del cinema d' animazione.
Si scelse di rappresentare solo l' episodio di Lilliput, mettendo in evidenza gli abitanti di questo regno e di quello di rivale di Blefuscu. Infatti per circa metà film Gulliver è addormentato (!), per poi essere ben presente nella seconda parte.
Per un motivo futile scoppia la guerra che impedisce l' amore tra i figli dei due regnanti. Bisogna fare quindi qualcosa per riportare la pace!
Ricordo che lo vidi su una tv locale che un periodo lo passava a tutta biggrin.gif ! Rivedendolo di recente l' ho trovato sempre godibile, divertente ed appassionante, ma qua e la nel ritmo onestamente un po invecchiato. La scena della legatura di Gulliver dura un bel po e ad un certo punto non vedevo l' ora che finisse XD mentre la regia, scena di apertura a parte, non offre chissà quali guizzi a differenza di Biancaneve.
Bello il messaggio anti-bellico e ben caratterizzati tutti i protagonisti, soprattutto Gulliver, i due re, Gubby e le spie mentre il principe e la principessa sono un po troppo stereotipati.
Il viaggiatore se non erro è stato realizzato con il rotoscopio, tecnica inventata proprio dai mitici Fleisher, ed in effetti il suo disegno è diverso da quello degli altri personaggi.
Del film esistono due doppiaggi italiani: uno degli anni 50 ed un altro dei 70 o 80 credo.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 26/10/2016, 9:11
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (Fra X @ 25/10/2016, 20:35) *
Il viaggiatore se non erro è stato realizzato con il rotoscopio, tecnica inventata proprio dai mitici Fleisher

Era una tecnica già esistente, anche Disney l'aveva usata per abbozzare i disegni della protagonista in Biancaneve, con la differenza che Walt fece utilizzare quel materiale come mera base di lavoro su cui poi realizzare della vera animazione, mentre i Fleischer portarono direttamente sullo schermo l'osceno lavoro ottenuto col rotoscopio che è uno dei vari elementi per cui odio a morte il film.
Per chi non lo sapesse, il rotoscopio consiste nel filmare qualcosa e poi ottenere il disegno ricalcando sopra le immagini filmate dal vero: un'orrendezza unica che Disney ha davvero usato solo una volta ma in un contesto surreale del tutto giustificato, oltre che con le figure in ombra che rendono il tutto meno posticcio: https://youtu.be/dQUyWjHYAC0?t=56 A fini di mera ispirazione, invece, mi pare che in Disney il rotoscopio sia stato usato addirittura fino a Red & Toby, mentre sicuramente altre case hanno continuato (Anastasia ha un'animazione talmente assurda che certamente è stato realizzato così sick.gif ).

CITAZIONE
Del film esistono due doppiaggi italiani: uno degli anni 50 ed un altro dei 70 o 80 credo.

Il doppiaggio originale (non integrale) è del 1951, la seconda è al massimo degli anni '80 perché Gabby lo doppia Davide Garbolino. Esiste comunque un'ulteriore versione che posseggo su una VHS comprata in edicola.


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Fra X
messaggio 26/10/2016, 17:25
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 26/10/2016, 9:11) *
la seconda è al massimo degli anni '80 perché Gabby lo doppia Davide Garbolino. Esiste comunque un'ulteriore versione che posseggo su una VHS comprata in edicola.

Ah, però! Allora io dei moderni mi sa che ho sentito l'ultima che hai detto perché c'erano Pagnani e Corizza biggrin.gif .
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 27/10/2016, 9:25
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (Fra X @ 26/10/2016, 17:25) *
Ah, però! Allora io dei moderni mi sa che ho sentito l'ultima che hai detto perché c'erano Pagnani e Corizza biggrin.gif .

Sono invece io ad essermi confuso: è nella VHS da edicola che c'è Garbolino, chiedo venia per l'errore.


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 28/10/2016, 14:39
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 27/10/2016, 9:25) *
è nella VHS da edicola che c'è Garbolino

Ah, O.K.! happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 20/6/2019, 9:50