Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


9 Pagine V   1 2 3 > »   
Reply to this topicStart new topic
> X-Men: Apocalypse, Uscita USA: 27 Maggio 2016
Uncino
messaggio 14/3/2014, 23:02
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse

Titolo originale:

X-Men: Apocalypse

Nazione:

USA

Uscita USA:

27 Maggio 2016

Genere:

Supereroi

Regia:

Bryan Singer

Sceneggiatura:

Simon Kinberg, Michael Dougherty, Dan Harris

Distribuzione:

20th Century Fox

Trama:


Messaggio modificato da Uncino il 14/3/2014, 23:03


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 14/3/2014, 23:04
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse sarà ambientato negli anni ottanta

Mancano pochi mesi all'uscita di X-Men: Giorni di un Futuro Passato in tutto il mondo, ma come sappiamo Bryan Singer è già al lavoro sul seguito, X-Men: Apocalypse.



Ed è in una intervista a Collider che il regista parla del kolossal, anticipando qualche dettaglio sulla ambientazione:

Tratteremo il concetto dei mutanti dell'antichità - il fatto che ci fossero anche migliaia di anni fa. Ma sarà un film contemporaneo - anche se in realtà è ambientato negli anni ottanta... Oggi come oggi gli anni ottanta sono vintage, non riesco a crederci!



Il film seguirà quindi la scia di First Class, ambientato negli anni sessanta, e di Giorni di un Futuro Passato, ambientato principalmente negli anni settanta.



Parlando del film in sè, Singer spiega che sarà davvero spettacolare:

Apocalypse avrà molta più distruzione di massa rispetto agli altri film degli X-Men. Abbiamo un personaggio e una storia, questa volta, in grado di farci mostrare quel genere di spettacolo... Non voglio entrare troppo nel dettaglio, ma vedremo dei personaggi ben noti... in una versione più giovane! Sarà divertente per il pubblico. Sono dei film che non si possono definire né prequel nè sequel, ma "in-between-quel". A volte è difficile ragionarci, se si pensa alle cronistorie!

Scritto da Singer assieme a Dan Harris e Michael Dougherty (X-Men 2), il film arriverà il 26 maggio 2015.


badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/x-men-apoc...li-anni-ottanta


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Claudio
messaggio 15/3/2014, 11:35
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 20.882
Thanks: *
Iscritto il: 9/9/2010
Da: Italia




Un altro? Basta, è un' invasione! Roftl.gif

Messaggio modificato da Claudio il 15/3/2014, 11:36


User's Signature


Il Forziere dei Classici Disney in Dvd: una grande fregatura! CONDIVIDI:https://www.youtube.com/watch?v=zZLEjXBac3E
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 21/3/2014, 8:52
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, quali mutanti vorrebbe vedere Bryan Singer nel film?

In attesa di vedere X-Men - Giorni di un futuro passato al cinema questo maggio, Bryan Singer rivela qualche piccolo nuovo dettaglio dalla prossima avventura dedicata agli X-Men: X-Men: Apocalypse in uscita a fine maggio 2016. Il regista ha, infatti, già svelato che il film sarà ambientato negli anni '80 e che vedrà le versioni giovanili di alcuni personaggi piuttosto famosi nella saga. Ma quali mutanti vorrebbe vedere nel film? "Sto considerando Gambit attualmente e potenzialmente un giovane Nightcrawler" spiega Singer. "Volevo che Nightcrawler apparisse anche in Giorni di un futuro passato" svela il regista "ho anche scritto una sequenza ma sentivo che stava diventando una cosa forzata". 



Cinepremiere


http://www.cinepremiere.com.mx/36034-bryan...apocalypse.html


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 11/4/2014, 20:30
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, nuovi dettagli dal film

In una nuova intervista, Bryan Singer e Simon Kinberg hanno fornito qualche dettaglio in più su X-Men: Apocalypse, in arrivo a maggio 2016. "Il film non necessariamente creerà un universo alternativo anche se ci saranno alcune cose con cui giocheremo. Da un punto di vista visivo, potrebbe essere più grande di Giorni di un futuro passato perché sarà una pellicola catastrofica, come suggerisce il titolo". La pellicola sarà basata "in qualche modo" alla run L'era di Apocalisse. "Alla fine di Giorni di un futuro passato non sentirete che il film stia preparando il campo ad Apocalypse." spiegano "Ci sono in ballo delle possibilità. Quando vedrete Apocalypse, però, capirete quali eventi di Giorni di un futuro passato hanno scatenato tutto questo.". L'idea è quella di avere personaggi come Nightcrawler e Gambit ma Singer conferma anche il ritorno di James McAvoy (Professor Xavier), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica) e Nicholas Hoult (Bestia): "sono eccitato perché voglio iniziare ad introdurre personaggi diversi in età diverse, ed esplorare gli anni '80".

EW

http://insidemovies.ew.com/2014/04/11/x-me...se-new-details/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 8/5/2014, 13:48
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse: Simon Kinberg sembra confermare altri tre mutanti nel cast

Durante una nuova intervista con Sci-Fi Now, lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg ha parlato di X-Men: Apocalypse, il prossimo capitolo sugli X-Men in uscita nel 2016. "Il mio prossimo obiettivo è come hanno fatto gli X-Men ad unirsi?" spiega Kinberg "E' una storia che non abbiamo ancora raccontato. Giorni di un futuro passato si trova nel mezzo, tra la nascita del rapporto tra Xavier e Magneto e la formazione degli X-Men". Kinberg sembra poi confermare che vedremo Ciclope, Jean e Tempesta da giovani: "si. Da questo punto in poi possiamo fare quel che vogliamo. Ma andremo avanti anche con qualche attore di L'inizio/Giorni di un futuro passato, quindi ci sono delle cose che abbiamo fatto nei precedenti capitoli e che continueremo con loro, almeno in Apocalypse, se non in altri futuri film".

Sci-Fi Now


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 9/5/2014, 8:18
Messaggio #7


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse: Simon Kinberg parla del villain

Durante una nuova intervista per promuovere X-Men - Giorni di un futuro passato, il produttore e sceneggiatore Simon Kinberg ha parlato anche di X-Men: Apocalypse e, ovviamente, del suo villain: Apocalisse. "Volevamo raccontare la storia di Apocalisse ma sarà gigantesco" spiega Kinberg "sarà forse il più grande X-Men mai fatto, e lui è un bel personaggio. La cosa più divertente e la sfida più grande di X-Men: Apocalypse è proprio il personaggio di Apocalisse. Devi riuscire a creare questo nuovo villain per il loro universo e renderlo straordinario quanto i villain precedenti, affascinante quanto Magneto, non solo per i suoi poteri ma anche per la sua profondità filosofica. Apocalypse sarà un film divertente da scrivere e girare".

SHH

http://www.superherohype.com/features/3017...-men-apocalypse


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 10/5/2014, 11:52
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse e Wolverine 3 potrebbero essere girati insieme

Intervistati da Collider, Hugh Jackman e i produttori Lauren Shuler Donner e Hutch Parker hanno parlato della possibilità di girare X-Men: Apocalypse e Wolverine 3 insieme, uno dopo l'altro. Questo semi-confermerebbe anche la presenza di Wolverine in Apocalypse; infatti Jackman non ha smentito la sua presenza a Collider. Secondo l'attore girare i due film insieme sarebbe l'unico modo sensato per lui per poter mantenere il fisico che richiede il ruolo. "Abbiamo annunciato Apocalypse per il 2016 e Wolverine 3 per il 2017. Questo vuol dire che dovremo girare Apocalypse la prossima estate e il terzo Wolverine prima o dopo di questo. E penso dopo, perché uscirà nel 2017" spiegano i produttori "ma tutto dipenderà dalla sceneggiatura di Wolverine 3. Se sarà buona, potrebbe essere una possibilità".

collider

http://collider.com/wolverine-in-x-men-apo...e-hugh-jackman/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 13/5/2014, 21:25
Messaggio #9


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, il Gambit di Channing Tatum sarà nel film

The Hollywood Reporter rivela che il personaggio sarà re-introdotto in X-Men: Apocalypse, in uscita nel 2016. Dopodiché, Gambit avrà il suo spin-off personale, attualmente in fase di sviluppo, ma ancora senza un regista. Insomma, non rimane che attendere ulteriori aggiornamenti riguardo questo atteso ritorno di uno dei più amati X-Men!

THR

http://www.hollywoodreporter.com/heat-visi...gambit-x-703621


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 20/5/2014, 21:18
Messaggio #10


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, Quicksilver ci sarà

In una nuova intervista con il produttore e sceneggiatore Simon Kinberg, questo ha confermato (almeno per ora) la presenza di Bryan Singer come regista di X-Men: Apocalypse, in uscita a maggio 2016. Nell'intervista il produttore afferma che non sapeva della presenza di Quicksilver (dove sarà interpretato da Aaron Taylor-Johnson) in Avengers: Age of Ultron né si aspettava tutte le critiche dei fan quando hanno annunciato Evan Peters nello stesso ruolo in X-Men - Giorni di un futuro passato. Kinberg ha confermato la presenza del personaggio nel prossimo X-Men: Apocalypse

cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/not.../news/?a=100430


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 21/5/2014, 8:03
Messaggio #11


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Channing Tatum parla di Gambit

Channing Tatum interpreterà Gambit in X-Men: Apocalypse, per poi avere uno spin-off tutto suo, ed ora ne ha parlato brevemente in una nuova intervista: "Gambit è sempre stato l'unico personaggio che seguivo nei fumetti. Era il più reale, almeno per me: ladro, fumatore, beveva... rimorchiava le donne. Era cosi fico ai miei occhi. E poi è Cajun"

CBM


http://www.comicbookmovie.com/fansites/MrB.../news/?a=100461


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 22/5/2014, 22:06
Messaggio #12


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, Simon Kinberg svela nuovi dettagli

Total Film ha intervistato Simon Kinberg durante la promozione di X-Men: Giorni di un Futuro Passato, il cinecomic di Bryan Singer da oggi nelle sale cinematografiche italiane.

A seguire, la traduzione e il video dell'intervista.

X-Men: L'Inizio è ambientato negli anni '60, questo nei '70. Mostrerete anche gli '80? Una delle cose che Matthew Vaughn ha espressamente voluto con Giorni di un Futuro Passato, visto che all'inizio doveva dirigerlo lui, era un salto temporale con i personaggi: voleva ambientare la storia dieci anni dopo, piuttosto che un anno dopo.

Faremo qualcosa di simile con Apocalypse, ci spingeremo alla scoperta del nostro passato, ma del loro futuro. Io sono nato in quegli anni, non c'è musica che adori più di quella degli anni '80. Perciò sarà emozionante. [...] Apocalypse seguirà principalmente il cast di L'Inizio, ma potrebbero esserci alcuni componenti del cast originale. E poi c'è l'opportunità di raccontare la storia delle origini di altri X-Men che non abbiamo ancora incontrato.




badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/x-men-apoc...-nuovi-dettagli


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 23/5/2014, 23:36
Messaggio #13


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse si sarebbe dovuto chiamare in un altro modo

I fan dei fumetti non saranno sorpresi di sapere che il prossimo film sugli X-Men, annunciato per il 2016, doveva avere un altro titolo. John Ottman ha infatti rivelato che il titolo originale di X-Men: Apocalypse era un altro, più vicino al fumetto: "volevano chiamarlo X-Men: Age of Apocalypse. Ma hanno dovuto cambiare perché, nel frattempo, la Marvel ha annunciato Avengers: Age of Ultron e la Fox non voleva dargli un nome simile. Pensavano sarebbe stato brutto, dunque l'hanno chiamato semplicemente Apocalypse.".

Yahoo


http://www.everyeye.it/cinema/notizia/movi...-170000906.html


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 24/5/2014, 18:33
Messaggio #14


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, Simon Kinberg parla del villain e di Gambit

In una nuova intervista, Simon Kinberg è tornato a parlare del futuro degli X-Men al cinema. Ovviamente stiamo parlando di X-Men: Apocalypse, in uscita a maggio 2016. Nell'intervista parla del nuovo villain della pellicola e, persino, del personaggio di Gambit che, fino a prova contraria, avrà il volto di Channing Tatum.

ATTENZIONE! POSSIBILI SPOILER!

"Quel che fanno in maniera eccezionale i fumetti, e che Bryan ha ripreso alla grande, è quello di umanizzare e drammatizzare i personaggi. Stiamo cercando di dare ad Apocalisse una motivazione più umana, affinché quando guardi i suoi metodi estremi e folli, riesci a capirlo, in un certo senso, ad entrare in empatia con lui. Alcune di queste cose provengono dai fumetti, altre le stiamo inventando noi" afferma Kinberg "lo stiamo rappresentando come un leader carismatico che attira la gente alla sua causa. Nei film degli X-Men, ad oggi, ci sono stati due leader. Erik/Magneto e la Confraternita e Xavier/Professor X con i suoi X-Men. Apocalisse sarà un nuovo leader, il leader più dark della storia".

La storia, ovviamente, non avrà a che fare con 'i viaggi nel tempo' come per Giorni di un futuro passato, ma Kinberg afferma: "avrà uno storytelling molto diverso, persino innovativo. Ho letto L'era di Apocalisse e molti fumetti in cui appare prima di scrivere il film e ora che lo sto scrivendo penso a quanto sarà enorme come pellicola, persino più di Giorni di un futuro passato.". Riguardo il personaggio di Gambit, lo sceneggiatore spiega: "Gambit è uno dei personaggi più cool degli X-Men. Era nel primo Wolverine ma non è mai apparso in maniera massiccia nei film degli X-Men. Channing farà un ottimo lavoro nel ruolo. Io lo adoro, adoro Gambit. Mi piacciono più gli antieroi nei fumetti: Wolverine, Batman, Iron Man... e Gambit rientra in questa categoria perché è un ladro. Sarà un personaggio che esploreremo, si". Parlando, invece, della possibilità di affidare il ruolo della giovane Tempesta a Lupita Nyong'o, lo sceneggiatore spiega: "ho letto sui forum di questa scelta... sicuramente è una bravissima attrice".


movie pilot

http://moviepilot.com/posts/2014/05/23/sim...nual#!PXWqA


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 25/5/2014, 11:32
Messaggio #15


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, Simon Kinberg torna a parlare di Apocalisse

In una nuova intervista, lo sceneggiatore e produttore di X-Men - Giorni di un futuro passato, Simon Kinberg, è tornato a parlare del personaggio di Apocalisse, 'protagonista' di X-Men: Apocalypse: "abbiamo discusso a lungo sul villain. Abbiamo deciso di dargli anche un motivo filosofico e reale. Quindi non sarà solo qualcuno che distruggerà il mondo perché può. Quel che fa, nella sua testa, è giustificato da motivazioni valide. Cerca di convertire le persone alla sua causa, forse anche qualcuno dei nostri personaggi più familiari". Kinberg ha poi descritto il film come più enorme di "Giorni di un futuro passato", "un disaster movie alla Roland Emmerich mai visto in un film degli X-Men. Apocalisse è più potente di Magneto".

IGN

http://www.ign.com/articles/2014/05/24/how...-disaster-movie


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 6/6/2014, 21:29
Messaggio #16


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Gambit: Channing Tatum vorrebbe cambiare il genere del cinefumetto con questo film

Channing Tatum è tornato a parlare del suo coinvolgimento come Gambit nei prossimi film degli X-Men. La produttrice Lauren Shuler Donner aveva lasciato intendere che Gambit sarebbe apparso in X-Men: Apocalypse, in uscita nel 2016, per poi ottenere un film standalone successivamente ma Tatum non sembra essere pienamente d'accordo: "ho cercato di ottenere la parte di Gambit per cosi tanto tempo. Ora che ne sto parlando seriamente con i produttori sembra un sogno. Abbiamo parlato di realizzare prima un film standalone e poi di cambiare il genere dei film di supereroi. E' un ladro. Si trova nella zona grigia.".

mtv

http://www.mtv.com/news/1839867/channing-t...m=share_twitter


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 10/6/2014, 12:59
Messaggio #17


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Channing Tatum parla di Gambit, Bryan Singer fuori da X-Men: Apocalypse?

Arriva un nuovo rumor online e a lanciarlo è Radar Online. Ricordiamo che il sito, solitamente, lanciar rumor e scoop che poi si rivelano totalmente falsi, dunque prendete ciò che segue con le pinze. Stando a Radar Online, la Twentieth Century Fox avrebbe deciso di allontanare Bryan Singer dalla regia del prossimo X-Men: Apocalypse, in uscita nel 2016. Non sarebbe un problema di opinione pubblica nei riguardi delle accuse di pedofilia mosse nei confronti del regista (ignorate totalmente dai fan e dal pubblico e che non hanno creato problemi al box office per Giorni di un futuro passato): a quanto pare la Fox avrebbe paura che, con una possibile causa, Singer potrebbe non esser disponibile, costringendo la Fox a rimandare le riprese e, di conseguenza, la data di uscita, cosa che lo studio non vuole. Per questo la Twentieth Century Fox sta accarezzando l'idea di trovare un sostituto e lasciare Singer solo come produttore; ricordiamo che il rumor non è confermato. Nel frattempo Channing Tatum è tornato a parlare brevemente di Gambit, lasciando intendere che ci sarà ufficialmente e spiegando che 'cercherà di fare qualcosa di diverso con il personaggio', cominciando proprio con il suo accento e usando quello Cajun, totalmente assente nel precedente film.

Radar Online


http://radaronline.com/exclusives/2014/06/...llegations-fox/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 16/6/2014, 23:14
Messaggio #18


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, quando sarà ambientato il film?

Durante un podcast con Jeff Goldsmith, Simon Kinberg - sceneggiatore e produttore del film - ha rivelato quando sarà ambientato X-Men: Apocalypse, prossimo cinefumetto targato Twentieth Century Fox e ispirato ai fumetti della Marvel, incentrato sui famosi mutanti. Stando a quanto rivela Kinberg, il film sarà ambientato nel 1983, dieci anni dopo gli eventi narrati (nel passato) di X-Men - Giorni di un futuro passato.

podcast

http://www.theqandapodcast.com/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 30/6/2014, 21:28
Messaggio #19


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, Bryan Singer posta la prima pagina dello script!

Come volevasi dimostrare, le accuse contro Bryan Singer non si sono ripercosse sui suoi impegni relativi al franchise di X-Men.

Il regista resta collegato al nuovo capitolo, X-Men: Apocalypse, di cui ha appena postato sui suoi social una foto della prima pagina dello script (anzi, per essere precisi del trattamento, ovvero del passaggio intermedio fra soggetto e sceneggiatura).

Naturalmente sono poche le informazioni rilevabili dall'immagine, ma possiamo già scoprire che il prologo sarà ambientato nell'antico Egitto.



badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/x-men-apoc...na-dello-script


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 23/7/2014, 22:30
Messaggio #20


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, parla Simon Kinberg

Simon Kinberg è tornato ad aggiornare sull'atteso nuovo capitolo dedicato agli X-Men, X-Men: Apocalypse, che uscirà nel 2016: "X-Men - L'inizio, Giorni di un futuro passato e Apocalypse... noi abbiamo immaginato questi titoli da sempre come una trilogia".
"E' una storia di origini, in un certo senso, per Charles, Erik, Raven e Hank e ci saranno delle cose in Apocalypse che apriranno le porte ad eventuali nuovi capitoli.". "Saltiamo dagli anni '60 e '70 agli anni '80. Vogliamo vedere come il mondo si è evoluto e il posto dei mutanti nel mondo" spiega "in un certo senso questa trilogia è incentrata su tre personaggi. C'è il fratello, la 'sorella' minore e l'altro che arriva improvvisamente e per cui la sorella lascia il fratello. La guerra per l'anima della sorella definisce questi film. E' come guardare una serie di tre episodi".
Anche in questo film, spiega Kinberg, utilizzeranno elementi e contesti storici degli anni '80. E per quanto riguarda Gambit interpretato da Channing Tatum? "Non so che dirvi" spiega Kinberg "stiamo discutendo riguardo la possibilità di farlo apparire prima in un suo film o prima in un film sugli X-Men. Bisogna capire cosa è meglio il personaggio. Potrebbe apparire prima in un film sugli X-Men e poi avere il suo film oppure avere prima un film standalone tutto su di lui e successivamente farlo apparire in uno dei prossimi capitoli. Ma non vogliamo mettere il personaggio in un film senza un motivo valido.". Parlando dei Cavalieri di Apocalisse, lo sceneggiatore non rivela (ovviamente) le loro identità ma rivela: "per sceglierli sia io che Bryan Singer abbiamo esaminato tutti i Cavalieri del fumetto e persino dei cartoni.".

LR

http://www.latino-review.com/news/exclusiv...h-simon-kinberg


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
CapitanSparrow89
messaggio 26/7/2014, 12:05
Messaggio #21


Top Member
*****

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 909
Thanks: *
Iscritto il: 4/5/2012
Da: Tortuga




Simon Kingberg Parla dei 4 Cavalieri

Simon Kinberg, sceneggiatore e produttore di X-Men: Apocalypse, è tornato a parlare dei Quattro Cavalieri di Apocalisse e se sarà una 'formazione' già vista nei fumetti.
"Non posso dire nulla" spiega Kinberg "ma sono comunque già stati visti nei fumetti. Non posso dire nient'altro perché tutto può cambiare. Non posso rivelare qualcosa che poi, tra sei mesi, magari viene cambiato per un qualche motivo. In 'Giorni di un futuro passato' c'era un giovane Fenomeno, ad esempio. Quando Bryan Singer è salito a bordo del progetto ci ha detto che era un personaggio già esplorato nel terzo film e voleva qualcuno che fosse 'nuovo'. Abbiamo spulciato tra i personaggi che avrebbero potuto aiutare Magneto ad evadere e ha scelto Quicksilver. Quindi non si può mai dire, il cambiamento è avvenuto tardi in quel caso. Posso solo dirvi che ci saranno Quattro Cavalieri".

Fonte: MovieViral

Messaggio modificato da CapitanSparrow89 il 26/7/2014, 12:05


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 5/8/2014, 20:53
Messaggio #22


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse: Fan Bingbing tornerà?

Durante una nuova intervista, l'attrice Fan Bingbing ha lasciato intendere che il suo personaggio, Blink, apparsa in X-Men - Giorni di un futuro passato tornerà (in qualche modo) anche nel prossimo X-Men: Apocalypse.
"Sono sotto contratto per apparire nel prossimo film degli X-Men e sarà straordinario" spiega l'attrice "In 14 anni di film sugli X-Men, questa è la prima volta che appare una mutante di origine asiatica [dimentica, però, Lady Deathstrike, Agent Zero e la 'pessima' Psylocke, tra gli altri, nb.]. Sarà davvero interessante. Bryan mi ha detto che era ora per Blink di apparire nei film e che il suo debutto doveva essere incredibile. E' stata un'offerta che non ho potuto rifiutare"

The Star

http://www.thestar.com.my/Lifestyle/Entert...he-XMen-movies/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 7/8/2014, 9:44
Messaggio #23


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse, Bryan Singer posta foto dietro le quinte su Instagram


Bryan Singer sta continuando a scrivere X-Men: Apocalypse, nuovo capitolo della saga dedicata ai mutanti di casa Marvel che la Twentieth Century Fox ha annunciato per fine maggio 2016.Nelle foto, che Singer ha postato su Instagram, lo vediamo al lavoro con gli sceneggiatori Simon Kinberg, Dan Harris e Michael Dougherty (notate anche l'immagine del fumetto con Apocalisse sullo sfondo del loro pc).






CBM


http://www.comicbookmovie.com/news/?a=105481


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 12/8/2014, 6:23
Messaggio #24


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




X-Men: Apocalypse: parla Michael Fassbender


Michael Fassbender, il volto di Magneto nei prequel incentrati sugli X-Men, è tornato a parlare del futuro della saga e, ovviamente, di X-Men: Apocalypse, in uscita a fine maggio 2016.

"Non ho ancora ricevuto uno script ma non vedo l'ora di vedere cosa scriverà Simon Kinberg stavolta" spiega "X-Men è stato grandioso per quanto mi riguarda e mi ha consentito di fare altro, incluso il prossimo film che ho interpretato, Frank. Mi diverto tanto con il cast e con il personaggio di Magneto. Ho parlato con Simon a Mosca e gli ho detto un paio di idee. Non posso, ovviamente, rivelarle. C'è una storia in particolare che vorrei esplorare se possibile e che per me è piuttosto interessante. Ma vedremo... vedremo come sarà riuscito a mettere tutto quanto insieme".

IGN


http://www.ign.com/articles/2014/08/11/x-m...c-magneto-story


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

9 Pagine V   1 2 3 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/7/2019, 5:56