Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> Kick-Ass, Tu non vuoi diventare un supereroe?
Lif
messaggio 22/4/2011, 20:26
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.241
Thanks: *
Iscritto il: 19/1/2010
Da: Albero cavo






TRAMA (Da Filmup)

“Come mai nessuno ha mai provato ad essere un supereroe?". E' questa la domanda che si pone Dave Lizewski, un normale adolescente NewYorkese, quando indossa una tuta subacquea verde e gialla, comprata su internet, e diventa Kick-Ass; da quel momento in poi, non ci mette molto a trovare una risposta alla sua domanda: perché fa male. Ma, superando tutte le avversità, Dave si trasforma rapidamente in un vero e proprio fenomeno mediatico, in grado di catturare l'attenzione del pubblico. Ma non è l'unico supereroe là fuori: l'impavido duo padre/figlia, composto da Big Daddy e Hit Girl, porta avanti la sua lotta contro il crimine, e ha lentamente ma inesorabilmente distrutto l'impero criminale del Mafioso locale, Frank D'Amico.
Kick-Ass viene risucchiato nel mondo senza regole, di proiettili e carneficine di questi due supereroi assieme a Chris (il figlio di Frank), trasformatosi in Red Mist, compagno inseparabile di Kick-Ass. A questo punto, tutto è pronto per la resa dei conti finale tra le forze del bene e quelle del male.
Il nostro eroe fai-da-te dovrà dimostrare di essere all'altezza del suo nome; e ce la metterà davvero tutta…”


IL MIO PARERE


In Italia ci facciamo sempre riconoscere: mentre negli Stati Uniti Kick Ass è stato innalzato a film cult da PARECCHI mesi, qui da noi la pellicola è appena arrivata e già si appresta a scomparire dalle sale dopo aver fatto un fiasco completo al box-office. CHI L' AVREBBE MAI DETTO! A nessuno è venuto in mente che FORSE aspettare l'equivalente di una gravidanza per vedere un film avrebbe spinto centinaia di persone a procurarselo illegalmente? Tanto peggio per i responsabili di questa genialata dal momento che, secondo diverse fonti, la pellicola ha comportato parecchie spese a livello di acquisizione dei diritti in territorio italiano...insomma...COMPLIMENTONI!

Premessa a parte, veniamo al film.
Purtroppo non posso fare confronti con il fumetto originale; mi rendo conto che questo handicap potrebbe rendere i miei giudizi meno affidabili, ma mi riservo la possibilità di tornare sulle mie affermazioni qualora riuscissi a recuperare la controparte cartacea.
La pellicola scorre bene, anzi benissimo lungo le (quasi) 2 ore di puro intrattenimento offertoci da Matthew Vaughn (già regista di The Pusher e Stardust). Le avventure di Dave Lizewski, ragazzo delle superiori che decide di emulare le gesta dei supereroi nel mondo reale, sono ricche di azione, ironia, humour nero e combattimenti dalle coreografie ben studiate.
La trama è lineare e prevedibile, ma ciò non intacca minimamente la visione del film, impreziosita da pochi ma soddisfacenti effetti speciali e da una colonna sonora d'impatto (che non eguaglia tuttavia produzioni recenti come Sucker Punch) nonché “citazionistica” (capirete cosa intendo vedendolo).
Quel che ho trovato debole nel film, oltre a un cast non particolarmente convinto e convincente, è il fatto che la commistione tra diversi generi non è riuscita al meglio: c'è un po' di romance, azione trash, contenuti crudi, un filo di critica alla società moderna e una comicità spesso riuscita che tuttavia viene proposta con uno stile troppo disomogeneo. A mio modesto modo di vedere, Kick Ass vuole mettere il piede in troppe scarpe con il risultato che non riesce a calzarne perfettamente nessuna e, soprattutto, non è graffiante e “stiloso” quanto vorrebbe (come il fumetto originale?). Lo sforzo di narrare una storia in modo “diverso” si vede e talvolta porta a buoni risultati, ma siamo ben lontani dalla ricercatezza grottesca/kitsch di un Tarantino. Precisazione finale: le scene violente, causa scatenante di tantissime critiche (e forse di un ulteriore ritardo nell'uscita italiana), ci sono ma non sono poi così sconvolgenti...soprattutto agli occhi dello spettatore più smaliziato.

Kick Ass è un film divertente, in certi aspetti particolare e riuscito, ma non lascia il segno come dovrebbe/vorrebbe. Se poi è diventato davvero un cult in America...tanto meglio!




User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Arancina22
messaggio 22/4/2011, 20:36
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 17.533
Thanks: *
Iscritto il: 15/10/2009
Da: casa mia




Recensione interessante, grazie Lif: sarei andata a vedere questo film se avessi potuto, lo trovo molto interessante di per sè.

CITAZIONE
già regista di (...) Stardust


Ah sì? Bene, altro film che mi ispira moltissimo!


User's Signature

Your special fascination'll
prove to be inspirational!
We think you're just sensational,
Mame!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Claudio
messaggio 22/4/2011, 20:39
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 20.882
Thanks: *
Iscritto il: 9/9/2010
Da: Italia




spero di prendere il dvd o il bd quando esce rolleyes.gif


User's Signature


Il Forziere dei Classici Disney in Dvd: una grande fregatura! CONDIVIDI:https://www.youtube.com/watch?v=zZLEjXBac3E
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Darken McMahon
messaggio 22/4/2011, 20:39
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.477
Thanks: *
Iscritto il: 3/1/2009
Da: Bari




Molto carino senza ombra di dubbio ma non così eccezionale da spenderci il biglietto wink.gif wink.gif (parere personale)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 22/4/2011, 20:40
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




Non mi ispirava,dovevamo andare a vederlo ma l'hanno tolto dopo due settimane di programmazione...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Lif
messaggio 22/4/2011, 20:46
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.241
Thanks: *
Iscritto il: 19/1/2010
Da: Albero cavo




CITAZIONE (Arancina22 @ 22/4/2011, 20:36) *
Recensione interessante, grazie Lif: sarei andata a vedere questo film se avessi potuto, lo trovo molto interessante di per sè.



Ah sì? Bene, altro film che mi ispira moltissimo!


Recuperalo che è davvero un fantasy carinissimo wink.gif!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bramo
messaggio 22/4/2011, 21:47
Messaggio #7


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 238
Thanks: *
Iscritto il: 30/1/2010
Da: Casalpusterlengo




In America era uscito in aprile 2010. Un anno fa esatto.
E io era esattamente da 12 mesi che lo aspettavo. E anche quando dopo l'estate pensai ormai che non l'avrebbero proprio fatto arrivare da noi, mi persi via e non lo recuperai per altre vie.
Quindi il giorno d'uscita sono andato a vederlo. E mi ha parecchio soddisfatto. In generale quoto il parere di Lif, ma il mio commento è più appassionato, sarà la mia passione per i supereroi o sarà per il contesto strano e "realistico" in cui vengono qui calati, che crea un minimo di riflessione su di essi, ma ho molto apprezzato la pellicola. Anch'io purtroppo non ho letto il fumetto, per via del prezzo (Panini l'ha ristampato da poco in un unico volume, a 24 euro, lo trovate in fumetteria), ma questo almeno mi ha permesso di giudicare il film senza confronti con la sua controparte cartacea (come invece mi capita sempre, di solito).
Comunque alcune scene violente a me lo sono sembrate abbastanza eh, niente di sconvolgente ma erano ce ne sono alcune che reputo non meno di crude. Mi pare giusto il V.M. di 14 anni.
Bello bello, consigliato wink.gif


User's Signature

Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia

Ma oh! Essere libero! Non dovere più "Comanda padrone! Comanda padrone! Comanda padrone!" Essere padrone di me stesso! Questa sarebbe una cosa più preziosa di tutte le magie, di tutti i tesori, di tutto il mondo!

Scrivo per:
LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 21/7/2019, 2:38