Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


194 Pagine V  « < 90 91 92 93 94 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Quale film o serie tv avete visto ieri?
Cenerentolino
messaggio 22/8/2011, 21:49
Messaggio #2185


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.143
Thanks: *
Iscritto il: 13/10/2009
Da: Roma




CITAZIONE (K.Scar @ 22/8/2011, 21:43) *
che belli i tempi della mia infanzia quando con mia sorella e mamma vedevamo fantaghirò,desideria,sorellina con le musiche di amedeo minghi,io mi innamorai perdutamente di Alessandra Martinez da bambino.

Li adoro tutti....però Desideria!!!!!! Innamorato.gif wub.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 22/8/2011, 21:52
Messaggio #2186


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




CITAZIONE (Cenerentolino @ 22/8/2011, 21:48) *
Sai che non sono molto d'accordo con questa trasposizione di Cenerentola...secondo me annulleranno del tutto la fiaba originale, lasceranno qualche riferimento qui e lì, e questo non mi sta bene assolutamente! dry.gif Poi ambientata negli anni 50....SANTO CIELO! sick.gif


A me invece ispira parecchio rolleyes.gif ... premettendo ovviamente che, per me, se non sono fedeli all'originale non vanno mai bene eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif, trovo che potrebbe essere un bel prodotto laugh.gif ... e poi, dopo quella trashata pazzesca che si chiama "Cenerentola per sempre", con attori, costumi, scenografie e trama orribile, da gettare nell'immondizia insieme alla scarpina di petali (ma quando mai sick.gif sick.gif sick.gif ), nessuno potrà mai fare peggio!!! laugh.gif laugh.gif laugh.gif Ho retto tuttto il film solo per Kathleen Turner, che non so con quale scusa siano riusciti a scritturare, forse l'hanno ricattata perchè essere nel cast di quella "roba" è una vergogna!!! sick.gif sick.gif sick.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
K.Scar
messaggio 22/8/2011, 21:56
Messaggio #2187


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 644
Thanks: *
Iscritto il: 2/1/2010




CITAZIONE (Cenerentolino @ 22/8/2011, 21:49) *
Li adoro tutti....però Desideria!!!!!! Innamorato.gif wub.gif

io preverisco fantaghirò forse proprio per la presenza di Alessandra blush2.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Cenerentolino
messaggio 22/8/2011, 21:59
Messaggio #2188


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.143
Thanks: *
Iscritto il: 13/10/2009
Da: Roma




CITAZIONE (Prince Philip @ 22/8/2011, 21:52) *
A me invece ispira parecchio rolleyes.gif ... premettendo ovviamente che, per me, se non sono fedeli all'originale non vanno mai bene eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif, trovo che potrebbe essere un bel prodotto laugh.gif ... e poi, dopo quella trashata pazzesca che si chiama "Cenerentola per sempre", con attori, costumi, scenografie e trama orribile, da gettare nell'immondizia insieme alla scarpina di petali (ma quando mai ), nessuno potrà mai fare peggio!!! laugh.gif Ho retto tuttto il film solo per Kathleen Turner, che non so con quale scusa siano riusciti a scritturare, forse l'hanno ricattata perchè essere nel cast di quella "roba" è una vergogna!!! sick.gif

Ahahhahaha ci piacciono tante cose ad entrambi Andrè ma anche su alcune cose noto abbiamo le nostre divergenze....a me è piaciuto alla follia "Cenerentola per sempre"....cioè l'ho guardato solo una volta ma mi aveva colpito in positivo! rolleyes.gif all'infuori del personaggio del padre che ho odiato a non finire! dry.gif
Vogliamo parlare del tuo caro "La Vera Storia di Biancaneve"???? eheheh.gif eheheh.gif Quante volte ho provato a dare una possibilità a quel film, ma non mi entra proprio nel cuore eccezione per Miranda Richardson wub.gif Lunedì, Martedì, Mercoledì e via dicendo sick.gif sick.gif Niente a che fare con il meraviglioso film della Cannon (che spero un giorno di poter finalmente rivedere in italiano), il nostro amato "C'era una volta Biancaneve" che ti ringrazio infinitamente per aver caricato su Youtube...e da qualche anno a questa parte ho rivalutato tantissimo anche Biancaneve nella Foresta Nera....da piccolo non mi faceva impazzire, ma quando l'ho rivisto l'anno scorso me ne sono innamorato! Innamorato.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Cenerentolino
messaggio 22/8/2011, 22:00
Messaggio #2189


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.143
Thanks: *
Iscritto il: 13/10/2009
Da: Roma




CITAZIONE (K.Scar @ 22/8/2011, 21:56) *
io preverisco fantaghirò forse proprio per la presenza di Alessandra blush2.gif

Alessandra è adorabile....però Anna wub.gif wub.gif e poi in quel film!!!! Innamorato.gif Innamorato.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 22/8/2011, 22:05
Messaggio #2190


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




CITAZIONE (Cenerentolino @ 22/8/2011, 21:59) *
Ahahhahaha ci piacciono tante cose ad entrambi Andrè ma anche su alcune cose noto abbiamo le nostre divergenze....a me è piaciuto alla follia "Cenerentola per sempre"....cioè l'ho guardato solo una volta ma mi aveva colpito in positivo! rolleyes.gif all'infuori del personaggio del padre che ho odiato a non finire!
Vogliamo parlare del tuo caro "La Vera Storia di Biancaneve"???? Quante volte ho provato a dare una possibilità a quel film, ma non mi entra proprio nel cuore eccezione per Miranda Richardson Lunedì, Martedì, Mercoledì e via dicendo Niente a che fare con il meraviglioso film della Cannon (che spero un giorno di poter finalmente rivedere in italiano), il nostro amato "C'era una volta Biancaneve" che ti ringrazio infinitamente per aver caricato su Youtube...e da qualche anno a questa parte ho rivalutato tantissimo anche Biancaneve nella Foresta Nera....da piccolo non mi faceva impazzire, ma quando l'ho rivisto l'anno scorso me ne sono innamorato!


No, ti prego, non dirmelo!!! laugh.gif laugh.gif Col Principe rocchettaro depesso e le due sorellastre vestite sadomaso Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif
Per controbattere invece ti dico che a me "La vera storia di Biancaneve" piace tantissimo laugh.gif laugh.gif laugh.gif Solo il Principe-orso non mi ha entusiasmato, ma alcune scene sono splendide, tipo il morso alla mela, il trucco di Elsepth per trasformarsi quando fa visita a Biancaneve (passando attraverso lo specchio, ripreso nella versione tedesca del 2009) ... per fortuna quello lo trasmettono spesso e ho potuto registrarlo e sincronizzarlo con il DVD! laugh.gif
E ovviamente adoro le altre versioni che citi, soprattutto quella della Cannon, la mitica Diana Rigg wub.gif wub.gif wub.gif



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Cenerentolino
messaggio 22/8/2011, 22:10
Messaggio #2191


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.143
Thanks: *
Iscritto il: 13/10/2009
Da: Roma




CITAZIONE (Prince Philip @ 22/8/2011, 22:05) *
No, ti prego, non dirmelo!!! laugh.gif laugh.gif Col Principe rocchettaro depesso e le due sorellastre vestite sadomaso Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif
Per controbattere invece ti dico che a me "La vera storia di Biancaneve" piace tantissimo laugh.gif laugh.gif laugh.gif Solo il Principe-orso non mi ha entusiasmato, ma alcune scene sono splendide, tipo il morso alla mela, il trucco di Elsepth per trasformarsi quando fa visita a Biancaneve (passando attraverso lo specchio, ripreso nella versione tedesca del 2009) ... per fortuna quello lo trasmettono spesso e ho potuto registrarlo e sincronizzarlo con il DVD! laugh.gif
E ovviamente adoro le altre versioni che citi, soprattutto quella della Cannon, la mitica Diana Rigg wub.gif wub.gif wub.gif

Bhè guarda mi duole ammetterlo ma almeno questo Principe fa qualcosa...non sta ad spettare a casa come quello Disneyano che odio alla follia (e sai quanto amo il film wub.gif )...Si senz'altro Elspeth è il personaggio migliore dell'intero film e le sue scene sono bellissime ma sono tutte le scene dove lei è assente a non convincermi! not.gif Se al posto della Kreuk avessero messo una statua non avrei notato la differenza, impassibile e inespressiva, bellissima per carità ma insipida....e poi quei nani osceni! eheheh.gif
Diana è stata grandiosa in quel film, senza pari!....per non parlare delle sue acconciature! eheheh.gif eheheh.gif

Messaggio modificato da Cenerentolino il 22/8/2011, 22:11


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 22/8/2011, 22:27
Messaggio #2192


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




CITAZIONE (Cenerentolino @ 22/8/2011, 22:10) *
Se al posto della Kreuk avessero messo una statua non avrei notato la differenza, impassibile e inespressiva, bellissima per carità ma insipida...


Si, in questo hai ragione!! Freddina e scostante dry.gif ... anche come atteggiamento!! dry.gif dry.gif

CITAZIONE (Cenerentolino @ 22/8/2011, 22:10) *
Diana è stata grandiosa in quel film, senza pari!....per non parlare delle sue acconciature! eheheh.gif eheheh.gif


Il fungo, soprattutto!! eheheh.gif eheheh.gif Peccato che nella foto non si veda eheheh.gif



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Cenerentolino
messaggio 22/8/2011, 22:32
Messaggio #2193


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.143
Thanks: *
Iscritto il: 13/10/2009
Da: Roma




CITAZIONE (Prince Philip @ 22/8/2011, 22:27) *
Si, in questo hai ragione!! Freddina e scostante dry.gif ... anche come atteggiamento!! dry.gif dry.gif

Il fungo, soprattutto!! eheheh.gif eheheh.gif Peccato che nella foto non si veda eheheh.gif

Oh su Kristin siamo d'accordo! laugh.gif anche su Elspeth! rolleyes.gif

Ahahahah quella è la migliore Roftl.gif Roftl.gif eheheh.gif eheheh.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Cenerentolino
messaggio 22/8/2011, 23:32
Messaggio #2194


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.143
Thanks: *
Iscritto il: 13/10/2009
Da: Roma




Prima di cena ho visto l'Anime del 1981 "Il Lago Dei Cigni"
http://it.wikipedia.org/wiki/Il_lago_dei_cigni_(film)
La visione di questo film d'animazione merita senz'altro per aver inserito le versioni del balletto del maestro Čajkovskij worshippy.gif worshippy.gif Innamorato.gif Innamorato.gif wub.gif wub.gif ma anche per la sua fedeltà all'opera originale, eccezion fatta per il finale (che secondo me avrebbe acquistato molto di più come l'Anime della Sirenetta Marina)! In definitiva il film è molto carino solo che, come da trama originale, trasmette molta angoscia e malinconia! sad.gif
Nota dolentissima : il doppiaggio del film non mi ha convinto assolutamente ad eccezione del mago Tenebroso ( sick.gif ), Rosanna ( sick.gif ) e la Regina! Ho visto tramite il web che dovrebbe esserci un altro doppiaggio antecedente a questo e magari l'avrei gradito di più...sopratutto per gli orrendi nomi tradotti....Odette - Rossana sick.gif sick.gif Rothbarth - Tenebroso sick.gif sick.gif Odile - Rosanna sick.gif sick.gif Orrore degli orrori! cry.gif cry.gif
VOTO FINALE : 8


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 26/8/2011, 17:38
Messaggio #2195


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




Ieri ho visto:

- Il ponte di Waterloo (Waterloo Bridge, 1940). In genere davanti allo schermo mi piace divertirmi, eppure ho trovato stupendo questo romantico inno al pessimismo. La magnifica Vivien Leigh, che interpreta una ballerina di danza classica in maniera piuttosto inverosimile (non mostra sufficiente grazia quando si esibisce sul palcoscenico), è doppiata da Renata Marini: eccezionale, senza dubbio, ma inferiore alla sua doppiatrice "ufficiale" e poi... sembra strano che Rossella O'Hara parli con la voce di Melania Hamilton eheheh.gif (questo film è stato doppiato prima di Via col vento).

- Due notti con Cleopatra (Italia, 1953). Che roba moscia! Per di più La7 ha mandato in onda una versione tagliata alla meno peggio (il finale è stato reso incomprensibile) e con un audio al limite dell'udibile. Su diversi siti e sul libro di Di Cola avevo letto che in questo film Sophia Loren è doppiata dalla Simoneschi quando è Cleopatra e dalla Bonansea quando interpreta Nisca -cosa verissima- ma mi sembra che nell'ultima scena la Loren reciti con la sua voce... Se ho ragione, insomma, la mitica attrice puteolana in questo film ha ben 3 voci!


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 28/8/2011, 15:52
Messaggio #2196


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




Ieri ho visto Vincitori e vinti (Judgement at Nuremberg, 1961). Pesante ma bello... non avrei mai pensato di poter accostare i due aggettivi, ma è così. Brillante è la trovata narrativa delle lingue volta a non rendere il film faticoso da seguire: in pratica solo all'inizio i tedeschi parlano la propria lingua seguiti dalla traduzione simultanea degli interpreti, poi di colpo e per tutto il resto del film l'intero cast prende ad esprimersi in inglese (italiano). Così, quando parlano i tedeschi, gli americani mostrano di aver bisogno d'indossare le cuffie per ascoltare la traduzione (e viceversa), ma nella finzione cinematografica lo scorrere del racconto viene reso più leggero eliminando la mediazione degli interpreti. Il cinema statunitense non sa cosa sia il doppiaggio, ma questa ne è una specie, dopotutto happy.gif Comunque questo geniale impianto narrativo si smonta sul finale, quando l'avvocato della difesa e Burt Lancaster -entrambi personaggi tedeschi che per tutto il film hanno dialogato col giudice americano (Spencer Tracy) tramite gli interpreti- si ritrovano a parlare faccia a faccia con Tracy fuori dall'aula del tribunale... ma in che lingua, se il giudice non sa il tedesco e gli altri due non conoscono l'inglese? Anche Marlene Dietrich (qui al suo ultimo ruolo nel cinema USA, doppiata da Lydia Simoneschi) parla di continuo a tu per tu col giudice perché afferma d'esser vissuta in America e quindi di conoscere l'inglese, ma poi al processo ascolta la traduzione della sentenza in cuffia wacko.gif Concludo con un enorme rimprovero alla regia: le continue carrellate in avanti e indietro sono pietose, distruggono tutta l'illusione cinematografica.

Messaggio modificato da March Hare = Leprotto Bisestile il 28/8/2011, 15:53


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 29/8/2011, 21:06
Messaggio #2197


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




L'altro pomeriggio ho visto Assassinio sull'Orient Expres, il più classico giallo di Agatha Christie nel suo miglior adattamento cinematografico ...



Tutta la trilogia classica di Poirot (Assassinio sull'Orient Express, Assassinio sul Nilo, Delitto sotto il Sole) a mio parere, è la migliore mai realizzata per il cinema ...
Il film è un tripudio di stelle: la splendida Lauren Bacall (doppiata da Anna Miserocchi) nel ruolo indimenticabile della ciarlera Sig.ra Hubbard; Ingrid Bergam (doppiata da Rita Savagnone) in quello della svedese un pò ritardata eheheh.gif (le valse l'Oscar, questo ruolo) e poi Anthony Perkins, Sean Connery, Jacqueline Bisset, Vanessa Redgrave (doppiata dalla nostra Alice, Vittoria Febbri). C'è anche Benita Martini, doppiatrice di Grimilde, nel ruolo della cameriera Tedesca Hildegarde Schmidt.
Come dicevo, uno dei migliori adattamenti del romanzo: la sceneggiatura è ottima, così come la scenografia, i costumi ... ho anche apprezzato le piccole modifiche fatte, lo rendono più scorrevole del libro che, a dire il vero, ho trovato un pò lento in alcuni punti ... per quanto riguarda il film invece non mi ha mai convinto molto Albert Finney nel ruolo di Poirot: decisamente meglio Ustinov (pace all'anima sua cry.gif ) ...



Ho voluto vederlo in tv, nonostante abbia il DVD e lo sappia praticamente a memoria eheheh.gif , perchè nel DVD l'ultima battuta di Albert Finney (Giuseppe Rinaldi) è stata lasciata in Inglese huh.gif Ho pensato ad un errore, e difatti in tv il dopp. era completo sleep.gif e, mi è parso, anche migliore da punto di vista della conservazione sleep.gif ... peccato non averlo registrato, ma lo fanno spesso in tv: sarà per la prossima volta!! tongue.gif tongue.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 30/8/2011, 11:13
Messaggio #2198


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




Bel film, piace anche a me (così come il libro wub.gif ). E poi il cast all-star è divino!

CITAZIONE (Prince Philip @ 29/8/2011, 21:06) *
Ingrid Bergam (doppiata da Rita Savagnone) in quello della svedese un pò ritardata eheheh.gif (le valse l'Oscar, questo ruolo)

Un po' rubato, secondo me. È fenomenale il modo in cui fa la scema, assolutamente! Ma cinque scene in totale ce le avrà? Non credo... E si può assegnare una statuetta a un'attrice che praticamente fa quasi un cameo?

CITAZIONE
per quanto riguarda il film invece non mi ha mai convinto molto Albert Finney nel ruolo di Poirot: decisamente meglio Ustinov

Vero, Finney è esagerato rispetto al nostro caro Principe Giovanni! eheheh.gif

CITAZIONE
nel DVD l'ultima battuta di Albert Finney (Giuseppe Rinaldi) è stata lasciata in Inglese huh.gif Ho pensato ad un errore, e difatti in tv il dopp. era completo sleep.gif

O cielo post-6-1111346575.gif E io che credevo fosse solo la Disney a fare di queste scempiaggini!

Ieri ho visto:

- Lettera a tre mogli (A Letter to Three Wives, 1949). Certi film io li idealizzo a partire dal titolo, dal cast d'attori e doppiatori, dalle locandine... Anche di questo mi ero fatto un'idea tutta mia che ha avuto scarso riscontro col film vero e proprio. È una bella commedia, ma non ai livelli che credevo. Come avevo già notato nel tributo di Mad Hatter a Tina Lattanzi (che è l'ammaliante voce narrante), i nomi sono cambiati nelle maniere più assurde (Lora Mae-->Dorothy, Brad-->Bill ecc! E perfino Deborah si chiama diversamente!) e ciò riguarda opportunamente anche alcuni cognomi impossibili da pronunciare e/o memorizzare per il pubblico italiano: Bishop diventa Miller, Hollingsway diventa Gulliver pronunciato gàliver. La Simoneschi su Linda Darnell mi era piaciuta di più in Infedelmente tua. Una scena ha doppiaggio moderno (immagino fosse stata tagliata a suo tempo, ma non ne vedo la ragione).

- Le infedeli (Italia, 1953). Grande opera filmica che ha inizio come film leggero (come porta a credere anche il titolo) e pian piano impercettibilmente sfocia nel drammatico più drammatico che si possa immaginare con feroce critica al cinismo, all'arrivismo, al dio denaro e all'orgoglio delle classi sociali alte. I titoli di testa spiattellano primo fra tutti il nome della Lollo, ma la mitica Gina fa ben poco: la vera protagonista è May Britt (il cui volto esotico ben si sposa con la voce seducente della Simoneschi) accanto al giovane Pierre Cressoy (doppiato da un Cigoli forse un po' maturo per la parte). Carlo Romano è incredibilmente doppiato da Giulio Panicali... e il connubio riesce niente male! Tina Lattanzi interpreta Carla Bellaris e si scatena in un ballo moderno che è assolutamente da youtube! eheheh.gif


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Donald Duck
messaggio 30/8/2011, 21:03
Messaggio #2199


Time Lord
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 16.917
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2008
Da: Bari




Durante le mie vacanze al mare grazie a Studio Universal e a Mediaset Premium sono riuscito a vedere molti film stupendi:

- Beetlejuice, Spiritello porcello: ottimo film di Tim Burton! clapclap.gif
- Mars Attack: altro film di Burton che però mi è piaciuto un pò meno, ma è comunque fantastico.
- Il delitto perfetto: rivisto per la seconda volta, da un genio come Hitchcock non ci si poteva aspettare che un film grandioso! smile.gif
- Le Streghe di Eastwick: me l'ero perso, grandissimo film, anche se Nicholson mi ricorda un pò Jocker...
- Mystic Pizza: ma quanto era affascinante Julia Roberts da giovane....davvero un bel film! Innamorato.gif
- I Marciapiedi di New York: l'ho visto solo perchè mi attirava il titolo, ma a dirla tutta non l'ho trovato molto bello.....sesso,corna e tradimenti...
- It's Complicated: certo che Meryl Streep non ha perso per niente il suo fascino, davvero bello! smile.gif
- Shutter Island: capolavoro di Scorsese....'nuff said! clapclap.gif
- Gioventù bruciata: non avevo mai visto un film con James Dean, e devo dire che è davvero un mito! clapclap.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 30/8/2011, 21:34
Messaggio #2200


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.645
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




adesso mi vado a vedere la decima puntata della 4 stagione di True blood <3


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 31/8/2011, 12:29
Messaggio #2201


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (Donald Duck @ 30/8/2011, 21:03) *
- Il delitto perfetto: rivisto per la seconda volta, da un genio come Hitchcock non ci si poteva aspettare che un film grandioso! smile.gif

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

CITAZIONE
- Gioventù bruciata: non avevo mai visto un film con James Dean, e devo dire che è davvero un mito! clapclap.gif

Stupendo film, ma a me Dean manda su i nervi: recitava sempre alla stessa maneira, in quel modo sclerotico che ti fa dire "Bravo!" la prima volta, "Ma recita tale e quale!" la seconda, "Che pxxxe!" la terza... poi basta, perché Dean ha girato tre soli film da protagonista eheheh.gif Per me è un attore assai sopravvalutato, se non fosse morto avrebbe avuto una vita cinematografica breve, ne sono sicuro.

Io ieri ho visto Da quando te ne andasti (Since You Went Away, 1944). #Dammi una lametta ché mi sgarro le veneeeeeeeee#... Si focalizza sul periodo storico di chi partiva per la seconda guerra mondiale lasciando le donne a casa, dunque è il periodo precedente a quello del ritorno dei soldati esaminato ne I migliori anni della nostra vita (1946): entrambi film di un noioso indicibile che non riguarderei neanche dietro lauto compenso! Shirley Temple non si è ancora affrancata dalla recitazione imbronciata che le aveva portato fortuna da bambina e finisce per apparire esageratamente sopra le righe. Lydia Simoneschi è deliziosa nel fare l'adolescente doppiando Jennifer Jones wub.gif


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Peter Pan 92
messaggio 31/8/2011, 13:04
Messaggio #2202


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.638
Thanks: *
Iscritto il: 19/6/2007
Da: Milano




L'altra sera ho visto Horror Movie... sebbene sapessi che le mie aspettative di trovare qualcosa che richiamasse alla lontana Scary Movie fossero sotto lo zero, ho notato che purtroppo avevo ragione dry.gif mi aspettavo qualcosa in cui i 6 cattivi dei film parodiato (Freddy Kruger di Nightmare, Jason Vorhees di Venerdì 13, Michael Myers di Halloween, Chucky de La bambola assassina, Leatherface di Non aprite quella porta e l'ultimo che io non conoscevo, Pinhead di Hellraiser) venissero messi in gioco nella trama o comunque avessero più posto... appaiono sì e no in 2 scene per un'ora e venti di film, parlando con uno strano accento marcato siciliano (mi domando come sia nella versione originale... blink.gif ) non risultando per nulla credibili, ne tantomento divertenti. La trama insulsa ruota intorno a questi ragazzi che si trovano nella notte di Halloween in questo set di vecchie riprese, ma non funziona per niente.
Unica nota di merito: Leslie Nielsen nel ruolo della cameriera w00t.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Donald Duck
messaggio 31/8/2011, 14:21
Messaggio #2203


Time Lord
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 16.917
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2008
Da: Bari




CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 31/8/2011, 12:29) *
Stupendo film, ma a me Dean manda su i nervi: recitava sempre alla stessa maneira, in quel modo sclerotico che ti fa dire "Bravo!" la prima volta, "Ma recita tale e quale!" la seconda, "Che pxxxe!" la terza... poi basta, perché Dean ha girato tre soli film da protagonista eheheh.gif Per me è un attore assai sopravvalutato, se non fosse morto avrebbe avuto una vita cinematografica breve, ne sono sicuro.

Putroppo ho visto solo Gioventù Bruciata, però ho intenzione di vedere gli altri due film, molto presto! rolleyes.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 2/9/2011, 9:37
Messaggio #2204


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (Donald Duck @ 31/8/2011, 14:21) *
Putroppo ho visto solo Gioventù Bruciata, però ho intenzione di vedere gli altri due film, molto presto! rolleyes.gif

Sono pesantissimi, preparati eheheh.gif Il gigante, poi, dura un'eternità, tant'è che Rete 4 lo dà sempre spezzato in due giornate come fa con Ben Hur e I dieci comandamenti.

Mercoledì ho visto in diretta su Rete 4 L'uomo che visse nel futuro (The Time Machine, 1960). Molto affascinante ma altrettanto simile al Pianeta delle scimmie contro cui L'uomo non può reggere il confronto. Bel doppiaggio ARS nonostante la recitazione da ochetta scema di Paola Piccinato (Weena). Stefano Sibaldi, uscito dalla CDC da un paio d'anni, è sorprendente nel cambiamento di voce rispetto alle varie età del personaggio che doppia.

Ieri invece ho visto:

- Quel tipo di donna (That Kind of Woman, 1959). Negli ultimi tempi mi trovo particolarmente ben disposto nei confronti dei vecchi film romantici, genere che in passato apprezzavo più di rado. Questo film non è il capolavoro dei capolavori, ma è molto bello. Nel doppiaggio CDC troviamo due attori che rarissimamente hanno interpretato due innamorati, Lydia Simoneschi (Sophia Loren) e Massimo Turci (Tab Hunter), solitamente impegnati su personaggi di generazioni completamente differenti tra loro. Due scene hanno audio italiano moderno (evidentemente all'epoca furono censurate) che fanno terribilmente a pugni con le voci d'epoca.

- Johnny Guitar (id., 1954). Ovunque viene definito dalla critica come un western insolito, ma io non ci ho trovato nulla di particolarmente originale: per me è un western come gli altri, che non mi ha detto granché come tanti altri. L'unico elemento davvero interessante è la forza motrice della storia che risiede nella figura di due agguerrite donne rivali... peccato che poi la maggior parte del lavoro sporco lo facciano come al solito gli uomini, ed ecco quindi che si ripiomba nel western tradizionale. Peccato anche che questo punto centrale che dà ragione d'essere a tutta la trama venga spiegato molto presto e molto velocemente, io ho dovuto rivedere una scena iniziale per capire meglio il tutto. Joan Crawford, vera protagonista tanto da rendere inspiegabile il fatto che il film sia intitolato al suo bello, trova spazio per il genere romantico appassionato di cui era esperta e lo affianca mirabilmente ad un fare da maschiaccio pistolero («Mai vista una donna più uomo di lei», dice un personaggio all'inizio del film)... fenomenale! Poche attrici avrebbero saputo fare lo stesso: ci si avvicina la Marlene Dietrich di Rancho Notorious, ma la Crawford la supera con questo perfetto mix di rudezza e sensibilità meravigliosamente interpretate in italiano da Lydia Simoneschi (anche la Lattanzi della Dietrich in Rancho Notorious da questo punto di vista eccelleva). Più della Simoneschi, comunque, mi è piaciuta immensamente la rabbiosa Rosetta Calavetta di Mercedes McCambridge che tornerà a doppiare la stessa attrice, con vocalità completamente opposte, in Improvvisamente l'estate scorsa (dove pure la Simoneschi su Liz Taylor sembra tutta un'altra persona) worshippy.gif .

Messaggio modificato da March Hare = Leprotto Bisestile il 2/9/2011, 9:38


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Donald Duck
messaggio 2/9/2011, 12:41
Messaggio #2205


Time Lord
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 16.917
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2008
Da: Bari




CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 2/9/2011, 9:37) *
Sono pesantissimi, preparati eheheh.gif Il gigante, poi, dura un'eternità, tant'è che Rete 4 lo dà sempre spezzato in due giornate come fa con Ben Hur e I dieci comandamenti.

Oh mamma! blink.gif
Vabbè dai cercherò di vederlo! laugh.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Il collezionista
messaggio 2/9/2011, 13:49
Messaggio #2206


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.147
Thanks: *
Iscritto il: 21/7/2011
Da: vanti a un monitor




Il più bello è La valle dell'eden.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 3/9/2011, 10:30
Messaggio #2207


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (Il collezionista @ 2/9/2011, 13:49) *
Il più bello è La valle dell'eden.

Mamma mia, un sonno... eheheh.gif Scherzo, sugli altrui gusti non si discute wink.gif

Ieri ho visto:

- Paura in palcoscenico (Stage Fright, 1950), uno dei gialli meno noti di Hitchcock anche perché il regista stesso lo amava poco per via di un errore che considerava madornale (il flashback non corrispondente a verità) e che io al contrario giudico una trovata originalissima degna di tutte le più grandi invenzioni cinematografiche che hanno reso celebre le produzioni del maestro Alfred. La protagonista è Jane Wyman (alias zia Polly ne Il segreto di Pollyanna) alle prese con un ruolo dimesso che interpreta eccellentemente, ma la vera grande stella del film è una sfolgorante Marlene Dietrich che Hitchcock riprende con magnifiche inquadrature da cinema muto di stile raffinatissimo (in particolare ho adorato: la scena in cui distesa su un divanetto discute in casa sua con l'ispettore; la scena finale in cui parla del cane che ha fatto sopprimere). Non direi certo che si tratta della più memorabile tra le pellicole hitchcockiane, ma è sicuramente un bel film permeato in molteplici scene di una comicità piuttosto divertente. Sfortunatamente il buon livello globale dell'opera precipita agli occhi del pubblico italiano a causa di un orripilante ridoppiaggio anni '70 che sfodera alcuni mostri sacri del doppiaggio classico i quali però recitano le loro parti in maniera frettolosa e poco approfondita. Fiorella Betti, voce ufficiale di Grace Kelly e Natalie Wood nonché di Cenerentola nella versione del '67, prende il posto della Simoneschi d'epoca dando la voce a Jane Wyman con intonazioni di frequente sbagliate e una certa piattezza. Vittoria Febbi è completamente fuori ruolo su Marlene Dietrich e solo al pensiero di come potesse suonare la Lattanzi d'epoca scende più di una lacrima di disperazione. Il peggiore è senza tema di smentita Michele Gammino nella parte del fuggiasco (Richard Todd, a suo tempo doppiato dall'incommensurabile Peppino Rinaldi), allorché la migliore è una divina Dhia Cristiani (non accreditata dal Genna) che doppia l'antipatica cameriera Nellie (Kay Walsh) come solo la grande voce di Anne Baxter in Eva contro Eva poteva fare. Genna scrive che questo raccapricciante rifacimento è del '75, dunque è uno degli ultimi ruoli della Cristiani che morirà in quello stesso anno. Carina l'interpretazione di Carlo Romano, pure lui morto nel '75, ma così breve che non dà tempo di assaporarla a pieno (è un uomo al bar). Colonna internazionale musica+effetti chiaramente del tutto reinventata in italiano, con La vie en rose intonata dalla Dietrich che viene completamente massacrata nei momenti in cui vi si sovrappongono i dialoghi nostrani.

- Ape regina (Queen Bee, 1955). Nei primi minuti ho temuto il peggio: una scena affollata di persone che non si capisce chi siano e cosa ci facciano in quella casa. Gradualmente ogni particolare diventa chiaro e il dramma diventa assai gustoso. E' un film che in futuro rivedrò con moltissimo piacere per cogliere i particolari che inevitabilmente mi sono sfuggiti durante questa prima visione anche a causa dello spiazzamento iniziale. Joan Crawford ha superato i 50 e per questo la bellezza di cui si vanta in tutto il film e per la quale tutti la circondano rischierebbe di non sembrare credibile se non fosse per l'innato charme che ne fa davvero una regina tra gli uomini... e le api eheheh.gif A ciò si aggiunga una sconvolgente capacità di mutare stile recitativo ogni due scene (grazie anche alla voce della Simoneschi che aveva la sua arma vincente proprio in questa non comune abilità) e la diva Crawford colpisce e fa innamorare ancora! A dispetto di quanto indicato sul Genna, Lucy Marlowe (Jennifer) è doppiata da Fiorella Betti e non da Dhia Cristiani che invece recita nel ruolo della donna leggermente "squilibrata" che vediamo al principio del film.

Messaggio modificato da March Hare = Leprotto Bisestile il 3/9/2011, 11:31


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Mad Hatter
messaggio 3/9/2011, 11:31
Messaggio #2208


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 15.348
Thanks: *
Iscritto il: 25/5/2009
Da: "son briccon..vagabondo"




Scrivo di rado in questo topic, ma siccome voglio imparare a scrivere recensioni (bah, così, non si sa mai nella vita eheheh.gif ) inierò a scrivere un po' di più qua dentro..

Parecchie settimane fa ho visto
Rumori fuori scena (1992), commedia, di Peter Bogdanovich.
Un film che consiglio senz'altro agli amanti del teatro, così come è stato consigliato a me.
Il film ha un bel ritmo sostenuto e delle gag divertentissime. Secondo il mio punto di vista il film può essere apprezzato a pieno solo da chi, almeno una volta nella vita, ha vuto modo di recitare in una qualche SERIA rappresentazione teatrale.
Michael Caine è un attore che mi piace abbastanza, non è certo fra i mie preferiti, ma nella parte del registra scelrotico in questo film calza a pennello.
Il resto degli attori, semiconosciuti, è buono.
Ottime le voci italiane dei soli 9 personaggi tra cui spiccano: Monica Ward, Ilaria Stagni, Franco Zucca, Oreste Baldini e Laura Boccanera.

Un film che consiglio senz'altro.
Anche ai non teatranti.

Saluto.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

194 Pagine V  « < 90 91 92 93 94 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 25/8/2019, 10:10