Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Walt Disney Studios _ Pinocchio (Live Action)

Inviato da: Uncino il 8/4/2015, 23:30

Pinocchio: la Walt Disney Pictures sta sviluppando un film in live-action

La Walt Disney Pictures - visti i recenti successi di pellicole come Alice in Wonderland, Il Grande e potente Oz, Maleficent e Cenerentola - sembra puntare sempre più sugli adattamenti cinematografici in live-action. Deadline rivela, infatti, che lo studio sta sviluppando anche un film in live-action su Pinocchio, romanzo di Carlo Collodi e adattato dalla major come pellicola d'animazione nel 1940.
All'opera sullo script di Pinocchio c'è Peter Hedges. Oltre al burattino, nei prossimi anni la Disney porterà sul grande schermo anche Il Libro della Giungla, Mulan, Robin Hood, La Bella e la Bestia, Dumbo e persino Winnie the Pooh.

Deadline/EE

http://deadline.com/2015/04/pinocchio-inspired-live-action-film-being-developed-at-disney-1201406564/

Inviato da: Scissorhands il 8/4/2015, 23:30

Un detto dice: non c'è due senza tre.
Ebbene in neanche una settimana abbiamo avuto annunci di remake live-action di Winnie Pooh, Mulan e ora... PINOCCHIO!!

http://deadline.com/2015/04/pinocchio-inspired-live-action-film-being-developed-at-disney-1201406564/

Pinocchio’-Inspired Live-Action Film Being Developed At Disney
Pinocchio
FILM
BREAKING NEWS
DISNEY
PETER HEDGES
PINOCCHIO
peter hedgesEXCLUSIVE: Yet another live-action version of a tried-and-true Disney fairy tale is wending its way to the big screen. Peter Hedges is penning a feature loosely based on the original Pinocchio story about a marionette carved from wood who dreams of becoming a real boy. Pinocchio gets his wish but is prone to stretching the truth, and each time he does, his nose grows longer.

Related'Cinderella' Is Having A Ball Worldwide With $400M Box Office
The story is really about the relationship between a father and son, the ramifications of lying and creating stories and living in a fantasy world. Pinocchio came from the mind of author Carlo Collodi, who wrote the 1883 novel The Adventures Of Pinocchio.

This is not the only Pinocchio-inspired film in Hollywood. Guillermo del Toro also has a darker version of that story in development at his company. The Book Of Life producer is planning to co-direct that version from a script he co-wrote with Matthew Robbins. It would be a stop-motion animated 3D film. Foreign financiers are said to be circling that one.

RECENT COMMENTS
ADD COMMENT
3 People Commenting
Back to the
1 hour
That ol' chestnut again...
...
1 hour
walt disney just farted in his grave. its was a live adaptation.
MR.X
1 hour
But we all know the real live action adaptation we all want is Aladdin.
Disney has been combing through its coffers of late, looking for live-action versions of popular fairy tales and has several on the horizon, including The Jungle Book, being directed by Iron Man and Iron Man 2 helmer Jon Favreau; Beauty And The Beast, which will star Emma Watson, Luke Evans and Josh Gad; and Dumbo, to be directed by Tim Burton; and Mulan. There has also been buzz about a live-action Winnie the Pooh-inspired tale in development. What a smart business plan by the powers that be at the studio led by Alan Horn.

PinocchioDisney brought the animated version of the original Pinocchio story to the screen in 1940, and it has been remade several times both in toon and live-action versions, once with Mickey Rooney (1957). The story has come to life on the small and big screens in the U.S. and in overseas productions, the most memorable in recent years being Roberto Benigni’s Pinocchio. Another loosely based version starred Verne Troyer as a killer puppet in a 1996 horror pic from Trimark called Pinocchio’s Revenge.

Hedges is repped by CAA and attorneys Marc Glick at Glick & Weintraub and Stephen Breimer at Bloom, Hergott.

Inviato da: IryRapunzel il 8/4/2015, 23:38

Sotto al prossimo!! Io farei il toto live action!

Inviato da: veu il 9/4/2015, 0:08

Sarà un film incentrato molto sul rapporto padre - figlio dicono... qualcosa al maschile sullo stile di Maleficent.
Comunque noi siamo troppo curiosi di sapere chi farà la Fata dai capelli turchini che già nel cartone avevamo adorato, sperando che stavolta le mettano davvero i capelli turchini...

Inviato da: Arancina22 il 9/4/2015, 0:10

No cioè ragazzi, si salvi chi può!!!

Inviato da: Grrodon il 9/4/2015, 1:52

Io lo trovo positivo.

Li stanno annunciando male, in modo comico, poco serio, senza nemmeno un "brand" che li raccolga giustificandoli, e la gente ormai ne ride.

Quindi più svaccano, prima arriva il tonfo.

Inviato da: Simba88 il 9/4/2015, 9:46

E se davvero quando usciranno le prime sinossi e i loghi di questi live action ci sarà un particolare brand che li collegherà tutti? E magari ri-editeranno anche Alice, Oz e Maleficent con i nuovi loghi, un po' come fatto con le Platinum e le Diamond editions? Potrebbe essere l'unico aspetto positivo della realizzazione di tutti questi film.

Inviato da: Logan232 il 9/4/2015, 9:53

Dai che nel 2020 arriva "Avengers Disney Edition"!

Inviato da: Claudio il 9/4/2015, 10:03

Non si fermano più! Magari se li annunciavano più distanziati tra di loro in termini di tempo risultava meno eclatante, ma con questo ritmo (uno ogni 2 giorni) viene automatico porsi degli interrogativi.

Inviato da: Scrooge McDuck il 9/4/2015, 10:23

Boh, questa "fissa" (passatemi il termine) per il brand la trovo una cosa tutta vostra. Alle persone normali non importa molto, basta che i film che va a vedere siano belli o, ancora più semplicemente, che piacciano (vedi Maleficent).

Per dire, il film della Bella e la Bestia dell'anno scorso, quello francese, in proporzione con il battage pubblicitario delle fiabe live action Disney è andato abbastanza bene, segno che alla gente che ci sia o meno il logo Disney importa relativamente, almeno in questo genere di film (per dire, ha incassato il doppio di Biancaneve e il cacciatore, film della Universal!!!!!!!!).

Dico solo che non è un nuovo logo di un nuovo brand a rendere questi film legittimi o maggiormente interessanti per il pubblico, stanno portando al cinema fiabe famosissime e adorate dalla gente, e quella stessa gente le andrà a vedere a prescindere (resta da capire per quanto durerà questo "giochetto").

Inviato da: Grrodon il 9/4/2015, 13:18

Il discorso brand che facevo non c'entra nulla col renderle più o meno appetibili per il grande pubblico, il quale a dire il vero non si cura troppo nemmeno di questi annunci che escono sul web a questi ritmi indiavolati e rimbalzano tra i siti specializzati.

E' più un discorso di strategia e immagine aziendale. Se avessero un anno fa annunciato l'inizio del "Fairy Tale Universe" o della linea "Classici in Carne Viva" uno al massimo disapprova l'idea, ma poi semplicemente se lo aspetta che tale linea andrà rimpolpata, e sulle lunghe la cosa sarebbe parsa normale.

Ma il modo in cui stanno gestendo gli annunci adesso è semplicemente grottesco. Fa ridere i polli.

Inviato da: Fra X il 9/4/2015, 13:44

wacko.gif Bastaaa!!!



Inviato da: brigo il 9/4/2015, 14:23

Sembra di essere ritornati all'epoca delle uscite dei cheapquel.

Inviato da: Logan232 il 9/4/2015, 15:01

Il modo di annunciarli in effetti sta risultando un pò comico, ma amen. Aspettiamoci a breve la regina delle blasfemie piuttosto, ovvero il live action di Biancaneve e là sì che saranno dolori.

Inviato da: blackwizard il 13/6/2015, 12:47

Il migliore per me rimarrà la serie di rai 1 di Comencini.

Inviato da: Klauz_star il 14/6/2015, 15:08

Avanti di questo passo li rifaranno tutti live action e magari con i loro sequel... a quando "Biancaneve"? (perché di Pinocchio ci sono 100.000 versioni live action di cui due italiane e quindi anche Biancaneve dopo le due del 2012 ha diritto alla versione Disney).

Personalmente spero che non si dimentichino dei cartoni animati.

Inviato da: veu il 16/10/2016, 15:05

Dal sito http://logins.specscout.com/#http://logins.specscout.com/?q=cvgd-67 (grazie Alessio per il link!):

Alcune informazioni sul remake di Pinocchio... ovvio che non sono aggiornate, ma la sceneggiatura era pronta per il settembre 2010 ed è stata venduta a quella data alla Disney. Qui alcune notizie (sarà ovviamente rivista, ma almeno conosciamo un po' del progetto originale):

Details

Market September 16, 2010 Sold September 16, 2010
Producer Dan Jinks
Director Tim Burton
Actor Robert Downey, Jr.
Agent Ari Greenburg (WME)
Studio The Walt Disney Studios
Production The Dan Jinks Company
Project is a live-action take on the classic fairy tale. This was a filled writing assignment, not a spec.

Loglines


A young boy made of wood tries to escape the capture of fairies and reunite with his father, the toy maker who made him.

R1

After a toy-maker carves a boy puppet out of a magical piece of wood from the blue fairies woods. The two embark on a soul-reflection adventure of their own defending off the fairies.

R2

A toy maker unknowingly fashions a marionette using fairy wood, and a father-son bond emerges as the fairy declares retribution for her stolen wood and changes their lives forever.

Genres

Fantasy, Adventure, Family, Supernatural, Coming of Age, Film, Rescue, Survival

Pages 117

Rated PG

Budget High

Lead M Other 0 Skinny

Similar

Disney's Pinocchio, Alice, The Lion, the Witch, and the Wardrobe

When

A few days, unclear as to a place in time

Where

70% Italian village: a toy shop/work shop, roads, school classroom, school playground, a theater, a town hall, and an amusement park. Also needed is an enchanted forest, a field, a prison cell; the prison being right by a beach, the ocean, the stomach of a [giant] dogfish, and a rural home/mill.

Synopsis

During the midnight hours, two loggers, ANTONIUS (?) and ANTONIO (?), vigorously saw down a tree in the middle of an enchanted forest. The men begin departing from the forest with the tree in their horse drawn cart, but are deterred by the forest trees' coming to life. Antonius is engulfed by the thrashing tree branches as emerging roots causes Antonio to be thrown from the cart which vanishes out of sight. Antonio retreats into a murky pond as an ethereal glow approaches him overhead. A winged woman reveals herself through the blue glow and violently transforms Antonio into a tree before fading into the darkness. Meanwhile, MASTER CHERRY (50s), waits in a field with his horse when he's blind sided by the loggers' petrified horse and cart racing towards him. Master Cherry detaches the spooked horse from the cart, which proceeds to dash away, and attaches his own horse in its place.

In an Italian Village, GEPPETTO (40s), is working in his toyshop when MADAME BUCCI (?) and her daughter, STEFANIA BUCCI (10), come in complaining that he sold them a defected doll. Geppetto disproves this by showing how the doll was abused. Madame Bucci commissions Geppetto to make a...


E poi alcuni stralci:

Theater. Pinocchio thinks one of the puppets, ROSA (?), blew him a kiss and they buy two tickets...

...friends in their shared search for the Land of Play. Clotho, the leader of the fairies from the enchanted...


...and it's revealed that Rosa is actually a Green Fairy. Clotho and Rosa fight as Geppetto frees...

Quindi ci sarà una Fata Verde anziché una Fata turchina? e sarà la fidanzatina di Pinocchio?

Inviato da: Daydreamer il 16/10/2016, 15:46

E chi l'avrebbe mai detto che Pinocchio avrebbe ridestato il mio interesse? Quest'incipit è davvero intrigante. Atmosfere gotiche e thrilling, mi pareva di cogliere lo spirito di film come La leggenda di Sleepy Hollow o de La Maledizione della Prima Luna e se Burton tornasse ad essere il regista di un tempo, mai scelta sarebbe più azzeccata. Interessantissima l'idea di esplorare la mitologia della Fata Turchina e del suo mondo. Ora che ci penso, Pinocchio mi ha sempre colpito poco per la poca presenza di un soggetto femminile veramente attivo ma qui ce ne sarebbe in abbondanza. Che aspettano a metterlo in cantiere? clapclap.gif

Veu: ci saranno entrambe le fate, la fata turchina, Clotho, sembra essere la leader della foresta incantata, vendicativa per il fatto che le avessero sottratto del legno incantato. Rosa invece è la finta burattina amica di Pinocchio e forse suo interesse amoroso, che si scopre essere una fata verdolina, che si scontrerà con Clotho.

Inviato da: LucaDopp il 16/10/2016, 23:27

Non mi ispira proprio, temo che Collodi si rivolterà (ancora) nella tomba.

Inviato da: Klauz_star il 17/10/2016, 0:15

Ma di Pinocchio live action ce ne sono tanti... per me il migliore resta quello con Nino Manfredi anche se era uno sceneggiato per la tv.

Inviato da: Filippo il 19/10/2016, 11:42

Ma non ce la fanno proprio a fare il Pinocchio di Collodi eh? Fate e fatine no dai -.-

Inviato da: Bristow il 22/10/2016, 17:00

Tra poco avremo anche dei remake sui remake... patetico... ogni titolo che viene annunciato dimostra chi sostiene che è solo una politica fatta per soldi...

Inviato da: Daydreamer il 22/10/2016, 17:02

Ragazzi, state calmi, non se n'è più parlato...Si acquistano un sacco di script, ma poi quanti si traducono in realtà? Keep calm wink.gif

Inviato da: veu il 18/3/2017, 0:46

Dal sito http://www.vulture.com/2017/03/beauty-and-the-beast-disneys-remake-machine.html:

Bailey is very aware of what else is going on in the company, too. In a few months, London’s National Theatre, working in conjunction with Disney, will debut a new stage version of Pinocchio featuring songs from the animated film; any future Pinocchio remake seems likely to draw on the lessons learned there.

Inviato da: Daydreamer il 23/5/2017, 19:55

Da http://deadline.com/2017/05/sam-mendes-disney-live-action-pinocchio-1202100024/

Sam Mendes In Early Talks To Direct Disney’s Live-Action ‘Pinocchio’

by Anita Busch
May 22, 2017 4:31pm

EXCLUSIVE: Sam Mendes is in early talks to direct Disney’s live-action Pinocchio; Chris Weitz wrote the current version of the script and will also be producing through his production company, Depth of Field. The move would push forward yet another live-action reboot of the old tried and true animated classic for the studio. Disney’s feature film strategy has been working well as its live-action Beauty And The Beast has made $1.2 billion worldwide and the photorealistic The Jungle Book grossed $966.5M worldwide.

RelatedColin Farrell In Negotiations For...
Jungle Book director Jon Favreau is tuning his Jungle Book VFX for The Lion King and Tim Burton is ready to roll on Dumbo. Others in the mix are The Little Mermaid, a Cruella De Vil movie, Aladdin, and Mulan.

The studio is also rebooting Mary Poppins and got a nice shout-out the other night from Dick Van Dyke at the premiere of HBO and George Shapiro’s If You’re Not In The Obit, Eat Breakfast. Van Dyke said he plays the son of the old banker in the film and also does a dance number in it. Despite being 91, he is still very agile.

Mendes just opened a play in London, directing playwright Jez Butterworth’s The Ferryman which stared Paddy Considine — and by the way, sold out within a day at the Royal Court. It has since closed at the Royal Court and will open at the West End on June 20.

Mendes, who won an Oscar for directing American Beauty and whose credits include the James Bond films Spectre and Skyfall, is repped by CAA, The Agency and law firm Ziffren Brittenham.

Inviato da: veu il 24/5/2017, 0:38

Chissà se ricorderà il progetto che potete leggere a pagina 1... oppure sarà più fedele alla versione Disney? vedremo...
è vero che è molto presto per i casting ma chissà chi sceglieranno per la Fata Turchina... crediamo un'attrice famosa...

Lo sceneggiatore di Cenerentola va bene, così si differenzia un po' dal film originale pur non scostandosene troppo ma non è un vero e proprio copia/incolla

Inviato da: Klauz_star il 25/5/2017, 0:53

Speriamo sia una molto nota, io ci vedrei bene anne hathaway

Inviato da: veu il 25/5/2017, 13:18

Anne Hathaway ha già lavorato in Alice in Wonderland... andrebbe bene certo però forse magari variare cast.

Nicole Kidman secondo noi sarebbe perfetta per la Fata Azzurra, se vogliono un'attrice famosissima e non giovanissima. Dipende da che tipo di attrice vogliono per fare la Fata. oppure Milla Jovovich...

Inviato da: Daydreamer il 25/5/2017, 15:48

Più facile scelgano l'ovvietà di Jennifer Lawrence. Ma io apprezzerei molto Jessica Chastain o la sosia Bryce Dallas Howard.

Inviato da: Daydreamer il 14/11/2017, 9:12

Da http://www.tracking-board.com/sam-mendes-exits-disneys-live-action-pinocchio-exclusive/

SAM MENDES EXITS DISNEY’S LIVE-ACTION “PINOCCHIO” (EXCLUSIVE) NOVEMBER 13, 2017


Oscar-winning filmmaker Sam Mendes has dropped out of directing Disney’s live-action Pinocchio, the Tracking Board has exclusively learned.

Back in May, Mendes was reportedly in “early talks” to direct the project, which was written by Chris Weitz, who is also producing via his Depth of Field banner.

Mendes’ exit represents a setback for Pinocchio, but Disney shouldn’t have a hard time finding a replacement, as the studio’s live-action adaptations of its animated classics have lured big names such as Jon Favreau, Tim Burton and Guy Ritchie. Meanwhile, Bill Condon recently steered Beauty and the Beast to a worldwide gross of $1.2 billion.

Mendes won an Oscar for American Beauty and most recently directed the James Bond films Skyfall and Spectre. The next James Bond movie, which is widely expected to be Daniel Craig’s last, still doesn’t have a director. With Denis Villeneuve busy with Dune, Yann Demange is believed to be the frontrunner for the coveted gig, but now that Mendes has a hole in his schedule, I wonder if he could re-team with Craig one more time so they could ride off into the sunset together.

Right now, sources are saying that Mendes’ exit from Pinocchio isn’t linked to Bond 25, but never say never in this town. Stay tuned…

Inviato da: veu il 21/2/2018, 16:19

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/paddington-director-paul-king-direct-live-action-pinocchio-disney-1086772:

Disney's Live-Action 'Pinocchio' Enlists 'Paddington' Director

The film will reimagine the 1940 classic.
Jiminy Cricket! Walt Disney Studios has found a director for its live-action reimagining of Pinocchio.

Paul King, helmer of the whimsical and acclaimed Paddington movies, has been chosen to direct the movie, with the studio hoping to being production in the fall.

Released in 1940, Pinocchio was the second animated film made by Disney, after 1937’s Snow White and the Seven Dwarves. It adapted the Italian story by Carlo Collodi about a wooden boy puppet crafted by an old carver named Geppetto. The puppet is brought to life by a fairy who says he will become a real boy if he shows bravery. The character of Jiminy Cricket becomes his de facto conscience and tries to steer him in the right direction. What follows is a series of adventures that include Pinocchio being kidnapped to be part of a puppet show, getting turned into a donkey and being swallowed by a whale.

Chris Weitz and his Depth of Field partner Andrew Miano are producing. Jack Thorne, who penned the surprise hit Wonder, is rewriting the script.

Sam Mendes was initially slated to direct the project but left last year. Peter Hedges and Weitz previously worked on the script.

There have been several live-action Pinocchio movies made, including one in 1996 from New Line Cinema that starred Martin Landau and Jonathan Taylor Thomas. None of those were made by Disney, however, which is currently in the midst of bringing to life, Blue Fairy-style, its animation library.

King has won over jaded execs and skeptical adults with his inventive storytelling in bringing to life the Paddington tales, becoming an in-demand filmmaker in the process. He just signed on to direct Warner Bros.’ Willy Wonka, a reimagining of Roald Dahl's classic children's book Charlie and the Chocolate Factory.

Inviato da: veu il 10/3/2018, 22:35

Le riprese iniziano quest'autunno in Inghilterra. Forse una parte sarà girata pure in Italia ma principalmente le riprese saranno nel Regno Unito.

Dal sito https://omegaunderground.com/2018/03/10/disneys-live-action-pinocchio-looking-to-start-filming-this-fall-in-the-uk/:

Disney’s Live-Action ‘Pinocchio’ Looking To Start Filming This Fall In The UK

It was recently reported that Paddington director Paul King will helm Disney’s live-action Pinocchio movie. Jack Throne (National Treasure) is currently doing rewrites on a script from Chris Weitz (Cinderella, Rogue One, About a Boy).

Omega Underground has learned that Disney aims to get filming going by this fall (depending on a finished script) and there is a solid sign that filming will be taking place in the United Kingdom.

The Paddington films have been very well received so there is an expectation King could make something very special here. King was also in talks to direct the Willy Wonka prequel for Warner Bros.

Considering the Italian roots to the story we’d hope they film in Italy as well, but we’re not holding our breath. These projects have been primarily shooting in England. Examples include Beauty and The Beast, Dumbo, Aladdin, and it’s expected that The Little Mermaid and Sword In The Stone will as well.

Disney slated a massive lineup of release dates but it remains to be seen where Pinocchio places on that list.

Inviato da: veu il 18/5/2018, 22:46

Da https://twitter.com/disneyfilmfacts/status/997175312667439104:

Live-Action remakes of THE LITTLE MERMAID, PINOCCHIO and LADY AND THE TRAMP are all going to stay faithful to their respected animated films in terms of stories and characters

Traduzione: i film live action de La Sirenetta, Pinocchio e Lilli e il vagabondo saranno fedeli alle loro versioni animate in fatto di storia e personaggi.

Inviato da: veu il 24/8/2018, 23:24

Lo sceneggiatore Chris Weitz (che ha firmato Cenerentola nel 2015) riporta in un'intervista che sta sviluppando la sceneggiatura del film.
Il film Pinocchio sarà girato l'anno prossimo in Inghilterra e Italia (!!)

Dal sito https://lrmonline.com/news/disneys-live-action-pinocchio-writer-chris-weitz-says-theyre-still-developing-the-script-exclusive/:

Disney’s Live-Action Pinocchio Writer Chris Weitz Says They’re Still Developing The Script (Exclusive)

Given that we’ve probably had updates of around five or so Disney live-action adaptations in the past two weeks alone, you’d be forgiven for forgetting a handful of them making their way to the big screen over the course of the next several years. Joining the likes of Lady and the Tramp, Mulan, Aladdin, and The Lion King is Pinocchio, the story about a walking, talking marionette who wishes he was a real boy.

This past February, it was reported that Paul King, the director of such films as Paddington and Paddington 2, would be helming the project, and set to write the script is none other than Chris Weitz, who recently penned Rogue One: A Star Wars Story.

Speaking with our own Gig Patta while promoting his upcoming directorial effort, Operation Finale, he gave us an update on the progress Pinocchio is making:

“It’s going to shoot in England and Italy starting next year. We’re still in the early stages of, you know, development and developing the script, so there’s no casting to talk about, but I’m very excited about it.”

This is pretty interesting since it seems to contradict earlier reports that the film was being rewritten by Jack Thorne, who recently wrote Wonder. If they were still in the process of developing the script, how could it be rewritten?

Regardless, Disney has had a solid working relationship with Weitz between his work as a writer on Rogue One, Cinderella, and now Pinocchio, so it seems the project is in good hands.

Are you looking forward to seeing what Weitz and King will bring to Pinocchio?

Inviato da: Filippo il 25/8/2018, 14:31

CITAZIONE (veu @ 24/8/2018, 23:24) *
Lo sceneggiatore Chris Weitz (che ha firmato Cenerentola nel 2015) riporta in un'intervista che sta sviluppando la sceneggiatura del film.
Il film Pinocchio sarà girato l'anno prossimo in Inghilterra e Italia (!!)

Dal sito https://lrmonline.com/news/disneys-live-action-pinocchio-writer-chris-weitz-says-theyre-still-developing-the-script-exclusive/:

Disney’s Live-Action Pinocchio Writer Chris Weitz Says They’re Still Developing The Script (Exclusive)

Given that we’ve probably had updates of around five or so Disney live-action adaptations in the past two weeks alone, you’d be forgiven for forgetting a handful of them making their way to the big screen over the course of the next several years. Joining the likes of Lady and the Tramp, Mulan, Aladdin, and The Lion King is Pinocchio, the story about a walking, talking marionette who wishes he was a real boy.

This past February, it was reported that Paul King, the director of such films as Paddington and Paddington 2, would be helming the project, and set to write the script is none other than Chris Weitz, who recently penned Rogue One: A Star Wars Story.

Speaking with our own Gig Patta while promoting his upcoming directorial effort, Operation Finale, he gave us an update on the progress Pinocchio is making:

“It’s going to shoot in England and Italy starting next year. We’re still in the early stages of, you know, development and developing the script, so there’s no casting to talk about, but I’m very excited about it.”

This is pretty interesting since it seems to contradict earlier reports that the film was being rewritten by Jack Thorne, who recently wrote Wonder. If they were still in the process of developing the script, how could it be rewritten?

Regardless, Disney has had a solid working relationship with Weitz between his work as a writer on Rogue One, Cinderella, and now Pinocchio, so it seems the project is in good hands.

Are you looking forward to seeing what Weitz and King will bring to Pinocchio?

Fantastico! Ho adorato Cenerentola.

Inviato da: veu il 2/9/2018, 22:30

Dal sito https://thegww.com/disneys-pinocchio-live-action-movie-lands-avengers-godzilla-cinematographer-seamus-mcgarvey/:

DISNEY’S ‘PINOCCHIO’ LIVE-ACTION MOVIE LANDS ‘AVENGERS/GODZILLA’ CINEMATOGRAPHER SEAMUS MCGARVEY

Paddington’s Paul King was hired to direct Disney’s live-action Pinocchio movie with a script from screenwriter Chris Weitz (Rogue One: A Star Wars Story, Cinderella, About A Boy). We have a lovely crew update to share.

Omega Underground has learned that they’ve now landed cinematographer Seamus McGarvey. His credits include The Avengers, Godzilla, Atonement, Bad Times At The El Royale, Life, The Accountant, The Greatest Showman, and Pan.

Writer-producer Chris Weitz recently revealed to LRM they plan on filming to begin next year in Italy and the United Kingdom.

“It’s going to shoot in England and Italy starting next year. We’re still in the early stages of, you know, development and developing the script, so there’s no casting to talk about, but I’m very excited about it.”

We will certainly update when we have new production dates for the Disney movie.

Disney has yet to give Pinocchio a release date.

Inviato da: Daydreamer il 3/9/2018, 1:47

Ma sapete che prossimamente Matteo Garrone girerà la sua versione di Pinocchio col rumoreggiato Tony Servillo/Geppetto? Qualcuno ne uscirà con le ossa rotte...

Inviato da: Fulvio84 il 3/9/2018, 16:29

Secondo me la storia originale di Pinocchio e' troppo italiana per avere mordente su moderno pubblico americano/internazionale, floppo' Benigni con la sua versione e flopperebbe anche Garrone. Ovviamente un buon riscontro sul mercato italiano e' invece molto fattibile.
Il film DIsney invece ha piu probabilita' di avere un impatto sul mercato mondiale come d'altronde stanno facendo tutte le fiabe live action al momento.
Da un punto di vista artistico e' tutto da valutare ma onestamente il classico pinocchio disney e' l'unico che riesco ad apprezzare, l'originale sotria nostrana mi ha sempre annoiato da morire....

Inviato da: Daydreamer il 3/9/2018, 20:11

Ricordo che nonostante l'alta produzione, il film di Benigni floppò alla grande in USA per il fatto che la pellicola fosse stata girata in italiano e successivamente doppiata. Gli americani non sono affatto abituati/propensi al doppiaggio e questo nonostante avessero scelto nomi importanti per la loro versione.

Inviato da: veu il 30/11/2018, 1:13

News:

* Tom Hanks è in trattative per interpetare Geppetto nel live action di Pinocchio (per la gioia di Winnie e Pimpi è sfatata la partecipazione di Brad Pitt Roftl.gif ).
* Le riprese dovrebbero iniziare a fine maggio 2019

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/tom-hanks-play-geppetto-disneys-live-action-pinocchio-1164553:

Tom Hanks in Early Talks to Play Geppetto in Disney's Live-Action 'Pinocchio'

'Paddington' filmmaker Paul King is attached to direct.
Pinocchio may have a new puppeteer.

Tom Hanks is in early talks to play Geppetto in Disney's live-action adaptation of its classic animation that Paul King, the filmmaker behind the excellent Paddington movies, is attached to direct.

The project is the next remake to go before cameras as part of the studio's successful strategy updating its beloved movies, which shows no signs of lagging interest. Last week The Lion King trailer became the second most-viewed trailer in history.

Released in 1940, Pinocchio was the second animated film made by Disney, after 1937’s Snow White and the Seven Dwarves. It adapted the Italian story by Carlo Collodi about a wooden boy puppet crafted by an old carver named Geppetto. The puppet is brought to life by a fairy who says he will become a real boy if he shows bravery. The character of Jiminy Cricket becomes his de facto conscience and tries to steer him in the right direction. What follows is a series of adventures that include Pinocchio being kidnapped to be part of a puppet show, getting turned into a donkey and being swallowed by a whale.

Chris Weitz and his Depth of Field partner Andrew Miano are producing. Jack Thorne, who penned the surprise hit Wonder, is rewriting the script. Weitz previously worked on the script.

Currently, there is a competing Pinocchio project in the works at Netflix, with Oscar winner Guillermo del Toro set to write and direct a stop-motion musical based on the Italian story by Carlo Collodi for the streamer.

Hanks, who is repped by CAA, recently wrapped production of Sony's Mr. Rogers biopic. He last starred in The Post and is also reprising the voice of toy cowboy Woody for next year's Toy Story 4.

One possible complication for any deal is Hank's next gig, the Amblin sci-fi project Bios. Bios is looking to shoot next year starting in February, which could conflict with Pinocchio's wished upon start, late May.




PS: secondo noi metteranno Jennifer Lawrence a fare la Fata dai Capelli Turchini...

Inviato da: Klauz_star il 6/12/2018, 1:52

Brad pitt nel ruolo di geppetto non va assolutamente bene... Tom Hanks sarà più credibile

Ma la fata?

Inviato da: veu il 13/1/2019, 23:57

Notizia:

* Paul King non sarà più il regista di Pinocchio.

* Le riprese sono slittate per la ricerca del nuovo regista. Si svolgeranno tra giugno e luglio 2019.


Dal sito https://twitter.com/DiscussingFilm/status/1084516368052031488:

Paul King Will No Longer Direct Disney’s Live-Action ‘PINOCCHIO’ Film. (EXCLUSIVE)

Intervista:

https://www.youtube.com/watch?v=-T2HaHfDUOg&feature=youtu.be


Dal sito https://thedisinsider.com/2019/01/13/director-paul-king-will-not-helm-disneys-live-action-pinocchio/:

Director Paul King Will No Longer Helm Disney’s Live-Action ‘Pinocchio’

For those excited about Disney’s live-action Pinocchio remake. There is a bit of bad news. As the film has been delayed.

In a recent interview with Discussing Film, the films cinematographer Seamus McGarvey, has revealed that director Paul King (Paddington 2) walked away from the project due to “family reasons.” Disney is currently searching for a new director.

McGarvey also revealed the film is delayed, and will likely shoot sometime in June-July, and with a new director would possibly mean McGarvey would also be off the project, but that could change.

Just last month it was revealed that Tom Hanks (Toy Story franchise) was in talks to star in the project as the fatherly figure Geppetto.

Chris Weitz (Rogue One, Cinderella) wrote the script, and will be produced by his production company, Depth of Field, with Weitz and Andrew Miano producing.

Released in 1940, Pinocchio was the second animated movie made by Disney, after 1937’s Snow White and the Seven Dwarves. It adapted the Italian story by Carlo Collodi about a wooden boy puppet crafted by an old carver named Geppetto. The boy is brought to life by a fairy who says he will become a real boy if he shows bravery. The character of Jiminy Cricket becomes his de facto conscience and tried to steer him in the right direction. What follows is a series of adventures that include Pinocchio being kidnapped to be part of a puppet show, getting turned into a donkey, and being swallowed by a whale.

Pinocchio currently has no release date as of yet.

Inviato da: veu il 5/3/2019, 0:35

Cambio di sceneggiatore per il film.
La prima sceneggiatura scritta da Chris Weitz (autore di Cenerentola e Rogue One) sarà rivista da Jack Thorne, autore dell'opera teatrale Harry Potter e la maledizione dell'erede.

Dal sito https://thedisinsider.com/2019/03/01/exclusive-disneys-pinocchio-jack-thorne/:

Disney’s Live-Action ‘Pinocchio’ To Get A Rewrite From ‘Harry Potter And The Cursed Child’ Playwright Jack Thorne, Shooting This Summer

It looks like Disney is going back to the drawing board with their live-action adaptation of their animated classic Pinocchio.

Harry Potter And The Cursed Child Playwright Jack Thorne has been brought on to rewrite the script for the film. Chris Weitz (Rogue One, Cinderella) wrote the first draft.

The studio is aiming to begin production in June in both the UK and Italy and is expected to shoot through September. The film will have a budget of over $150 million, Disney’s live-action remakes of Beauty and the Beast and The Jungle Book had similar budgets, so expect the House of Mouse to put Pinocchio on a grand scale visually.

In an interview with Discussing Film back in January, the film’s cinematographer Seamus McGarvey had revealed that director Paul King (Paddington 2) walked away from the project due to “family reasons.” Disney is currently searching for a new director. Tom Hanks (Toy Story franchise) was in talks to star in the project as the fatherly figure Geppetto, but it appears he may have left the project as well.

Released in 1940, Pinocchio was the second animated movie made by Disney, after 1937’s Snow White and the Seven Dwarves. It adapted the Italian story by Carlo Collodi about a wooden boy puppet crafted by an old carver named Geppetto. The boy is brought to life by a fairy who says he will become a real boy if he shows bravery. The character of Jiminy Cricket becomes his de facto conscience and tried to steer him in the right direction. What follows is a series of adventures that include Pinocchio being kidnapped to be part of a puppet show, getting turned into a donkey, and being swallowed by a whale.

Pinocchio currently has no release date as of yet.

Inviato da: Daydreamer il 5/3/2019, 10:25

Davvero interessante la location italiana. Seguirò con curiosità.

Inviato da: Hiroe il 5/3/2019, 22:24

Di film su Pinocchio se ne sono fatti tanti e tanti nel corso degli anni, spero questo sia fedele alla versione Disney...

Inviato da: veu il 19/10/2019, 0:24

Dopo mesi che non se ne sentiva più parlare, arriva una notizia!

* Robert Zemeckis, regista di Chi ha incastrato Roger Rabbit?, è in trattative per dirigere il film.


Dal sito https://variety.com/2019/film/news/robert-zemeckis-pinocchio-disney-1203246886/amp/:

Robert Zemeckis in Talks to Direct Live-Action ‘Pinocchio’ for Disney (EXCLUSIVE)

Robert Zemeckis is in early talks to direct Disney’s live-action “Pinocchio.”

Andrew Miano and Chris Weitz will produce through their company Depth of Field with Weitz penning the script. “Paddington” director Paul King had originally been tapped to direct but had to leave the project for unknown reasons at the beginning of the year. David Heyman, who was on board to produce, is also no longer involved with the film.

Though a deal hasn’t closed yet, Zemeckis has been eyeing the project since this summer. He was still, however, working on his current pic “The Witches” for Warner Bros. and didn’t want to commit to a new film until “The Witches” made more progress in production. With that film in post-production now, Zemeckis began turning his sights on his next project, with “Pinocchio” high on his list.

The famous director will now look to gear up the casting process, specifically trying to find his Geppetto. At one point, Tom Hanks was circling the role, but eventually passed. Andrew Miano and Chris Weitz are producing. King, Weitz and Simon Farnaby wrote the most recent draft.

The original animated movie tells the tale about a living puppet who, with the help of a cricket as his conscience, must prove himself worthy to become a real boy.

Disney continues to see its live-action adaptation strategy as a major part of its pipeline, with this year’s “Aladdin” and “The Lion King” both crossing the billion dollar milestone this year.

In recent years, Zemeckis has been more focused on adult-centered dramas like “Flight,” “Allied” and “Welcome to Marwen,” and less interested in the tentpoles that made him famous early in his career. Zemeckis has started to come back around on those family-friendly films like “Back to the Future,” having just finished Warner Bros.’ adaptation of “The Witches” starring Anne Hathaway.

Miano and Weitz also recently produced the critically acclaimed drama “The Farewell.”

Zemeckis is repped by WME.

Inviato da: Daydreamer il 19/10/2019, 9:09

Direi che è squisitamente nelle sue corde, spero gli dia una bella impronta autorale semmai sarà confermato, non ci credo tanto per questo genere di prodotti ma Pinocchio necessita più che mai di uno stile e di originalità, proprio come Biancaneve, essendo storie raccontate moltissime volte al cinema.

Inviato da: Hiroe il 19/10/2019, 12:31

Davvero, tutti hanno fatto una loro versione di Pinocchio. In questo caso più che mai serve di rispettare l'originale, secondo me. Devono fare il Pinocchio di Walt; se Partissero dal ciocco di legno che parla e facessero una versione più vicina a Collodi forse per il pubblico non italiano non sarebbe riconoscibile. Voi che dite?

Io ADORO Zemeckis, anche se non ho apprezzato la parentesi in motion capture ritengo che sia un OTTIMO regista e sono felicissima che sia ancora in rapporti con la Disney.

Inviato da: veu il 19/10/2019, 15:09

Daydreamer e Hiroe, secondo noi Pinocchio sarà fedele al Classico , con qualche modifica per renderlo attuale. Crediamo che questo film, così come Biancaneve e così come era stato il caso di Cenerentola, essendo parecchio datato necessiti di un aggiornamento, il che non vuol dire un totale rifacimento del Classico con modifiche estreme, anzi, crediamo che vi siano solo alcune aggiunte (come è stato per Cenerentola, con cui Pinocchio condivideva lo sceneggiatore in una delle prime versioni).
Quello che crediamo è che intervengano per renderlo meno "vecchiotto", magari ampliando anche le parti con la Fata Azzurra o Fata dai Capelli Turchini dato che oggi è impensabile un film che non abbia almeno un personaggio femminile con un determinato ruolo... magari qui la Fata sarà una figura "guida" di Pinocchio (come lo è nel romanzo) e sarà più presente. Vedremo. Quello che crediamo è che, come avvenuto per Dumbo, non si discostino troppo dall'idea del Pinocchio disegnato in quanto a look del personaggio. Lo faranno in CGI? probabile, intanto ci sono gli altri personaggi "umani": Geppetto, la Fata, Mangiafuoco, il Postiglione, Lucignolo, ecc

Inviato da: Hiroe il 19/10/2019, 17:12

Per quanto riguarda Pinocchio, secondo me dovrebbero farlo con un bambino vero (ehehe, un gioco di parole) e non in CGI. Potrebbero fare come per Depp in Alice in Wonderland dove l'attore presentava dei tratti caricaturali modificati al PC ma non rinuncerei a utilizzare un attore in carne e ossa.

Inviato da: Daydreamer il 19/10/2019, 19:06

Sarei veramente contento se ampliassero il ruolo della fata azzurra. Sfortunatamente nella versione Disney è sostanzialmente la stella dei desideri antropomorfa, un ruolo distante dalla bimba e dalla donna della fiaba di Collodi, con la sua chiocciola, la sua casa, tomba ecc...Questa fata sarà invece interpretata da Marine Vacht nel prossimo Pinocchio di Matteo Garrone. La Disney dovrà pur guardare quella versione per non scopiazzarla.

Inviato da: veu il 19/10/2019, 23:27

Crediamo che nel live action la Fata avrà un ruolo maggiore. Magari richiamerà un po' la fata del romanzo... noi speriamo che pur mantenendo l'idea della Fata come Stella dei desideri (che è emblematica per la Disney) magari mettano qualche ulteriore elemento del racconto di base, qualche aspetto che la ricordi...

Inviato da: Daydreamer il 29/10/2019, 23:09

La tiepida accoglienza riservata a Dumbo e Maleficent 2 pare stia convincendo la Disney a far transitare il live action di Pinocchio su Disney+, ma pare rimangano inalterati i supposti budget e produzione (150 milioni di euro), pari a quelli riservati per i live action de La Bella e la Bestia e il Libro della Giungla.

Da https://thedisinsider.com/2019/10/29/disneys-live-action-pinocchio-remake-could-be-making-the-move-to-disney/?fbclid=IwAR2U4fX9zv8w8ur5weJkuWd53pge1qmop_8va_PRKAhJVB87PBPZsM8mXRk

Disney’s Live-Action ‘Pinocchio’ Remake Could Be Making The Move To Disney+

Disney is currently discussing moving its upcoming live-action remake of Pinocchio to their forthcoming streaming service. Why you may ask?

According to Variety, the box office failures of Dumbo (which grossed $350M worldwide) and Maleficent: Mistress of Evil (sitting at just $250M, and not likely to come anywhere close to the $750M the first film made) has made Disney increasingly wary of committing to a full-fledged theatrical release of some of these films, and there is a sense they might work better for streaming. There was a time when Disney considered debuting its live-action version of Pinocchio on Disney+, but after hiring Robert Zemeckis to direct the film, a theatrical release seems more likely.

If Pinocchio ultimately moves to Disney+, this isn’t necessarily bad news as the studio is committed to giving the streaming films the same budget and care as their theatrical releases. Disney’s live-action remake of Lady and the Tramp will debut at the launch of the streamer, with Sword In The Stone and Peter Pan also hitting the service in the future.

Andrew Miano and Chris Weitz will produce Pinocchio through their company Depth of Field with Weitz penning the script. Harry Potter And The Cursed Child Playwright Jack Thorne recently wrote a draft as well.

Paddington director Paul King had initially been tapped to direct but had to leave the project for unknown reasons at the beginning of the year. David Heyman, who was on board to produce, is also no longer involved with the film. Tom Hanks (Toy Story franchise) was in talks earlier this year to star in the project as the fatherly figure Geppetto but left the project as well.

The film is expected to have a budget of over $150 million, Disney’s live-action remakes of Beauty and the Beast and The Jungle Book had similar budgets, so expect the House of Mouse to put Pinocchio on a grand scale visually.

[...]

Inviato da: veu il 30/10/2019, 0:54

Avevamo pensato che Pinocchio così come Peter Pan e La Spada nella Roccia finisse su Disney +. Il dubbio è se Zemeckis è disposto a fare un film per Disney + e non per il cinema...

Crediamo in tutta onestà che alcuni remake siano direttamente pensati per Disney +. Ad oggi dell'era Walt crediamo che solo Biancaneve abbia le potenzialità per essere distribuito nei cinema (del resto dell'era Walt si tende sempre a ricordare il trio Biancaneve - Cenerentola - La Bella Addormentata). Dell'era '90 crediamo che a parte La Sirenetta (e la già annunciata Mulan) gli altri saranno distribuiti da Disney + (forse ancora Il Gobbo di Notre Dame lo manderanno al cinema, ma Hercules già pensiamo che sia progettato per lo streaming). SE facessero film tratti dall'era 2000/2010 a parte Frozen non vediamo altri film da cinema (crediamo che Lilo e Stitch sarà su Disney +)

Che poi hanno innalzato una caccia alle streghe contro Maleficent 2 senza contare che è un film sequel (quindi con incassi solitamente inferiori rispetto al primo capitolo) mandato allo sbaraglio subito dopo Il Re Leone , anticipato di un anno senza preparare a dovere il pubblico, in un mese (ottobre) difficilissimo per il cinema. E poi sinceramente ma perchè l'hanno distribuito dopo il Re Leone? di solito si sa il Re Leone prende tutto un bacino di pubblico (specie quelli anni 90) che lo vanno a vedere a prescindere e dopo aver inondato le sale in estate pensano che il pubblico vada anche a ottobre? Scelta assurda e oscena (odiamo che piazzino i film subito dopo il Re Leone per poi gridare al flop anche quando gli ascolti non sono male, vedesi quanto avvenuto negli anni 90 con Pocahontas tacciata di floppone stratosferico perchè non aveva avuto gli ascolti del Re Leone, quando poi è stato il film più alto del secondo Rinascimento. Ora fanno lo stesso con Maleficent 2 senza contare che sono due film COMPLETAMENTE diversi e nemmeno accostabili. Francamente, avremmo preferito che Il Re Leone se la fosse vista con Cruella o Jungle Cruise e non con Maleficent 2). Senza contare la totale assenza nel merchandising (ma ricordano quanto hanno pubblicizzato e pompato La Bella e la Bestia e Cenerentola?)
Che poi a livello di trama Maleficent 2 è decisamente meglio del Re Leone

Speriamo che la stupida idea di non essere ai livelli del Re Leone non vada ad intoccare il remake di Biancaneve o per noi la Disney è morta

Inviato da: Fulvio84 il 30/10/2019, 10:09

CITAZIONE (veu @ 29/10/2019, 23:54) *
Avevamo pensato che Pinocchio così come Peter Pan e La Spada nella Roccia finisse su Disney +. Il dubbio è se Zemeckis è disposto a fare un film per Disney + e non per il cinema...

Crediamo in tutta onestà che alcuni remake siano direttamente pensati per Disney +. Ad oggi dell'era Walt crediamo che solo Biancaneve abbia le potenzialità per essere distribuito nei cinema (del resto dell'era Walt si tende sempre a ricordare il trio Biancaneve - Cenerentola - La Bella Addormentata). Dell'era '90 crediamo che a parte La Sirenetta (e la già annunciata Mulan) gli altri saranno distribuiti da Disney + (forse ancora Il Gobbo di Notre Dame lo manderanno al cinema, ma Hercules già pensiamo che sia progettato per lo streaming). SE facessero film tratti dall'era 2000/2010 a parte Frozen non vediamo altri film da cinema (crediamo che Lilo e Stitch sarà su Disney +)

Che poi hanno innalzato una caccia alle streghe contro Maleficent 2 senza contare che è un film sequel (quindi con incassi solitamente inferiori rispetto al primo capitolo) mandato allo sbaraglio subito dopo Il Re Leone , anticipato di un anno senza preparare a dovere il pubblico, in un mese (ottobre) difficilissimo per il cinema. E poi sinceramente ma perchè l'hanno distribuito dopo il Re Leone? di solito si sa il Re Leone prende tutto un bacino di pubblico (specie quelli anni 90) che lo vanno a vedere a prescindere e dopo aver inondato le sale in estate pensano che il pubblico vada anche a ottobre? Scelta assurda e oscena (odiamo che piazzino i film subito dopo il Re Leone per poi gridare al flop anche quando gli ascolti non sono male, vedesi quanto avvenuto negli anni 90 con Pocahontas tacciata di floppone stratosferico perchè non aveva avuto gli ascolti del Re Leone, quando poi è stato il film più alto del secondo Rinascimento. Ora fanno lo stesso con Maleficent 2 senza contare che sono due film COMPLETAMENTE diversi e nemmeno accostabili. Francamente, avremmo preferito che Il Re Leone se la fosse vista con Cruella o Jungle Cruise e non con Maleficent 2). Senza contare la totale assenza nel merchandising (ma ricordano quanto hanno pubblicizzato e pompato La Bella e la Bestia e Cenerentola?)
Che poi a livello di trama Maleficent 2 è decisamente meglio del Re Leone

Speriamo che la stupida idea di non essere ai livelli del Re Leone non vada ad intoccare il remake di Biancaneve o per noi la Disney è morta


Pinocchio a livello internazionale non ha un grandissimo appeal secondo me, quindi realizzare un bel prodotto per Disney+ ha senso.
Malefica e' stata buttata in pasto ai cani piazzaondola tra Il re leone e Frozen 2... se la sono cercata ma cmq credo alla fine avra' un incasso degno seppur non stratosferico.
Il polverone alzato dall'orrendo cast de La sirenetta e le problematiche su Mulan faranno loro andare con i piedi di piombo per i prossimi progetti live e onestamente spero che questo faccia riflettere bene su come gestire Biancaneve, che ha bisogno di essere trattato con i guanti di velluto, essendo IL CLASSICO

Inviato da: theprinceisonfire il 30/10/2019, 12:17

Biancaneve, Rapunzel e Frozen sono da grande schermo; forse anche il gobbo di notre dame se riescono a mettere insieme un cast stratosferico. Gli altri direi assolutamente di no, anche se Tarzan potrebbe avere un certo appeal per le canzoni iconiche e poiché per tematiche somiglia al libro della giungla, che ha avuto moltissimo successo.

Inviato da: Daydreamer il 30/10/2019, 15:42

Biancaneve a parte, sarei felicissimo di vedere Rapunzel live action e anche per me funzionerebbe a dovere. La principessa è amatissima, è la nuova Ariel della CGI e se la gioca con Elsa in popolarità. Ma ve l'immaginate con tutti quei capelli, la scena delle lanterne, due buffi animali, una cattiva da indagare a fondo, nonché scene action su cui lavorare?. Per non parlare dei set e dei costumi europei. Sarebbe un incanto, basta solo pensare a quello che son riusciti a fare con Maleficent 2.

Inviato da: theprinceisonfire il 30/10/2019, 21:54

Rapunzel sarebbe PERFETTO per il live action, soprattutto se riuscissero a ripristinare l'elemento della cecità temporanea del protagonista ed eliminare magari i capelli prensili/arma della protagonista, che non credo riuscirebbero ad integrare bene in un film con attori reali.

Il Gobbo di Notre Dame è l'unico film live action con il quale la Disney potrebbe seriamente puntare all'oscar, perché la storia si presta ed è attualissima, tra bullismo, razzismo, corruzione del clero e ansia sociale, senza dimenticare l'incendio della cattedrale che ha riacceso l'interesse per il monumento.

Peraltro, è anche uno dei rari classici dove ci sono già di base almeno quattro personaggi fortissimi: Quasimodo è un ruolo impegnativo e pieno di sfumature; Frollo è il cattivo per eccellenza ma anche un'anima combattuta, schiava di un sistema clericale limitante; Esmeralda è un'eroina vera, emarginata e preda delle mire sessuali degli uomini, ma al tempo stesso determinata, risoluta e piena di animo per i più deboli; e infine Clopin, che ha la parte predominante dell'aspetto musical, oltre ad essere estremamente brillante come narratore. Febo è forse il personaggio più debole, ma ci sta.

Inviato da: veu il 31/10/2019, 0:58

Rapunzel in live action dite che potrebbe essere un titolo da cinema? non da Disney +? Su Frozen non avremmo dubbi, ma su Rapunzel non sappiamo... Sicuramente la parte sui capelli andrebbe rivista così come andrebbe rivista e molto la parte commedia e andrebbe anche epurata di vari personaggi inutili (i banditi della foresta) e aumentata in altre (Gothel).
Sul Gobbo, essendo un remake dubitiamo possa concorrere per gli Oscar come film in sè, magari per costumi, ecc sì ma come film non crediamo

Inviato da: Hiroe il 31/10/2019, 1:50

Secondo me Rapunzel fa molta presa sul pubblico, sul momento non fu un successo al botteghino ma ormai la biondina è entrata nel cuore di tutti e, sì, molti la preferiscono a Elsa o Anna.

Secondo me però dovrebbero fare i remake live action di film vecchi, da modernizzare, tipo Biancaneve o Pinocchio, così come hanno fatto bene a pensare a La Bella e La Bestia o alla Sirenetta. Non vedo il senso di rifare un remake di Frozen, film di appena 6 anni fa, e sta uscendo ora il sequel...

EDIT: Sul gobbo, vorrei dire che è uno dei film più odiati della filmografia Disney, troppo tetro e triste, senza lieto fine (per me è un grande classico, ma quasi tutti i miei conoscenti rimasero delusi, non si aspettavano una Disney così seria e pesante). Fu accolto meno caldamente di Pocahontas, che secondo me è un film più riuscito e apprezzato dal pubblico. Se chiunque sa chi è Pocahontas è grazie al film Disney, che si è impiantato bene nell'immaginario collettivo, mentre del Gobbo abbiamo tante trasposizioni alternative, come le tante rappresentazioni teatrali. Io preferirei Pocahontas al cinema anziché il Gobbo... E secondo me farebbe più soldi il primo, rispetto al secondo. Gli adolescenti che si sono catapultati al cinema per La Bella e La Bestia o Aladdin non andrebbe a vederlo, secondo me.

Inviato da: theprinceisonfire il 31/10/2019, 16:32

Per il "Gobbo", essere un remake non costituirebbe un problema in chiave Oscar, perché gli adattamenti dei romanzi possono essere nominati indipendentemente dalle precedenti trasposizioni ( si pensi a Orgoglio e Pregiudizio, ma anche Piccole Donne che quest'anno nella nuova versione sembra papabile per la statuetta).
Naturalmente se dovessero produrre il "Gobbo" per il cinema, non punterebbero al target degli adolescenti o al pubblico di riferimento degli altri live actions; dovrebbero mirare ad un prodotto di grande qualità, qualcosa di serio con attori di Serie A.

Pocahontas Hiroe io invece lo vedo proprio come il peggior film da portare al cinema: innanzitutto perché c'è di mezzo la cultura dei nativi americani, e toccare ai giorni d'oggi una tematica così delicata in USA porterebbe a polemiche senza fine; in secondo luogo perché sulla storia di Pocahontas come biografia c'è già un film hollywoodiano, "The New World" di Terrence Malick con Colin Farrell e Christian Bale, peraltro acclamatissimo dalla critica.
Inoltre, il classico è debole come "cartone" e gli elementi di fantasia riproposti in chiave live action sarebbero probabilmente sgradevoli da guardare.

Inviato da: Daydreamer il 31/10/2019, 18:09

Sono d'accordo con prince per quanto riguada Pocahontas. Per il Gobbo mi sorprendo che ancora nessun colosso tv non ne abbia prodotto una serie televisiva, perché "Notre Dame de Paris" si presterebbe tantissimo alla serialità (non fosse altro che per una miniserie), tanto quanto "I Miserabili" di Victor Hugo. Vorrei, infine, ricordare che esiste in programmazione un musical contemporaneo targato Netflix con Idris Elba (ne abbiamo parlato in "Oltre Disney), il quale potrebbe ledere allo sviluppo di un film Disney, un po' come accaduto a suo tempo a "Snow and the Seven" a marchio Disney, abbandonato visto l'arrivo di "Biancaneve e il Caccatore" vs. "Mirror Mirror".

Inviato da: veu il 31/10/2019, 21:08

ragazzi, crediamo che il fatto di lasciare da parte Pocahontas (nonostante siano circolati rumors in merito alla realizzazione, rumors che comunque un fondo di verità l'avevano a differenza di molti altri davvero senza fondamento) è dovuto più al fatto che ha una nomea negativa in quanto non ha raggiunto Il Re Leone nel lontano 1995 che vere e proprie problematiche a livello di storia e cultura nativo-americana.
Quanto a Frozen, crediamo che per ora non è in progetto un remake live action, dato che è un cavallo ancora in corsa... certo è che è l'unico film che potrebbe raggiungere (e superare) Il Re Leone, però dovrebbero anche maschilizzarlo un po' (e attendere qualche anno).
Concordiamo con Hiroe sul fatto che i film più vecchi (Biancaneve, Pinocchio, ma aggiungiamoci pure Peter Pan) dovrebbero essere tra i primi in lizza per i remake proprio perchè più datati. C'è da dire che però la Disney secondo noi pensa a quelli maggiormente attrattivi che sono poi le fiabe (tant'è che delle fiabe, tolto quelle del Nuovo Millennio) le ha realizzate tutte, sta per iniziare La Sirenetta e speriamo che Biancaneve inizi presto la lavorazione come annunciato, e che presto circolino i nomi del cast. Ecco tra i film dell'era Walt crediamo che tolte le già realizzate Cenerentola e La Bella Addormentata nel bosco, l'unico film con potenziale davvero forte è Biancaneve. Dell'era anni 90 dopo La Bella e la Bestia e Aladdin già realizzati l'unico davvero forte è La Sirenetta.
I film del Tardo Rinascimento (Gobbo, Hercules) sono in fase di gestazione come lo sono quelli meno forti dell'era Walt (Pinocchio e Peter Pan).
Sui film del Revival anni 10 al momento nulla, ma stiamo appena per entrare nell'epoca '20 e magari qualcosa uscirà (Lilo e Stich è in lavorazione, quindi perchè non anche Rapunzel o, tra qualche anno, Frozen?)

Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)