Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


5 Pagine V  < 1 2 3 4 5 >  
Reply to this topicStart new topic
> Saving Mr. Banks, Live Action Disney
Teo
messaggio 25/2/2014, 16:35
Messaggio #49


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 5.642
Thanks: *
Iscritto il: 15/9/2008
Da: Udine




Sono stato ieri sera al cinema...e ho portato anche i miei bambini di 5 e 7 anni, anche se sapevo che non era un film semplice da vedere per loro (soprattutto per la piccola che fa ancora fatica a distinguere la verità dalla finzione)...è stato un tripudio di emozioni...gli attori sono tutti perfetti nei loro ruoli e l'ambientazione è pazzesca...sembra davvero di vivere in prima persona quel periodo: è il sogno di ogni appassionato della Disney!

Vedere gli Studios che si vedono nei documentari, gli Sherman, i manifesti cinematografici appesi alle pareti (per chi come me li colleziona o li conosce...è un delirio!), i disegni, Disneyland...un'emozione dopo l'altra!
Non mi importa nulla di quanto hanno romanzato la storia, se Walt era così oppure no, se fumava, beveva o si drogava, se la Travers in realtà era una donna ben peggiore di quella che compare nel film...questa è una fiction, non un documentario!

C'è da dire che mi sono commosso diverse volte e ho vissuto un viaggio nel tempo...come molti di voi nemmeno io guarderò più Mary Poppins con gli stessi occhi di prima!

Una cosa che ho notato con molto piacere è anche la scelta di non inserire nel film i "finti" Mary e Bert...guardando il film originale al cinema vorremmo tutti essere lì e rivedere immediatamente qual gran capolavoro che è Mary Poppins!

Un grande applauso a questo meraviglioso regalo che ci ha fatto la Disney quest'anno!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 25/2/2014, 16:58
Messaggio #50


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.455
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




CITAZIONE (Teo @ 25/2/2014, 15:35) *
Una cosa che ho notato con molto piacere è anche la scelta di non inserire nel film i "finti" Mary e Bert...

Si vedono per qualche secondo ma ci sono!


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 25/2/2014, 17:19
Messaggio #51


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.174
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




Sulla tana hanno postato una video recensione del film. A breve dovrebbero postarne un'altra.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Teo
messaggio 26/2/2014, 0:05
Messaggio #52


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 5.642
Thanks: *
Iscritto il: 15/9/2008
Da: Udine




CITAZIONE (kekkomon @ 25/2/2014, 15:58) *
Si vedono per qualche secondo ma ci sono!

...temevo avessero alcune battute, ma in realtà sono solo comparse!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 26/2/2014, 9:13
Messaggio #53


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.455
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




CITAZIONE (Teo @ 25/2/2014, 23:05) *
...temevo avessero alcune battute, ma in realtà sono solo comparse!

Ahh, pensavo che non sapevi che ci fossero.


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
caninlegend
messaggio 26/2/2014, 14:55
Messaggio #54


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 495
Thanks: *
Iscritto il: 13/3/2013
Da: Foligno PG




ho visto il video postato da chipko,poco fa sono d'accordo per quanto riguarda il film in sè,ma le rivelazioni mi hanno lasciato basito,non conoscendo la realtà
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Teo
messaggio 26/2/2014, 15:57
Messaggio #55


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 5.642
Thanks: *
Iscritto il: 15/9/2008
Da: Udine




Mi scuso se fosse presente nel forum ma trovo il tizio della recensione postata davvero inascoltabile...come fate a sentirlo per 25 minuti? Può essere anche fantasticamente bravo, ma è meglio se scrive!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Beast
messaggio 26/2/2014, 16:32
Messaggio #56


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.079
Thanks: *
Iscritto il: 8/11/2009
Da: Cn




Con colpevole ritardo, arriva anche il mio commento al film. Visto venerdì sera alle 22.15 con una quindicina di persone in sala, ben più di quanto mi aspettassi.

Saving Mr. Banks è la storia - esaustiva ma non integrale - del rapporto tra P.L. Travers ed il film Mary Poppins; una storia che forzatamente passa dalla sua infanzia in parte felice in parte traumatica, dalle sue ispirazioni per il libro, per arrivare alle fatidiche due settimane hollywoodiane e culminare nella premiere mondiale del film.
La sceneggiatura, come si accennava, non copre la totalità degli eventi, tagliando in particolare gli strascichi post-premiere, tra cui la famosa risposta gelida di Walt su eventuali modifiche al film - “Pamela, the ship has sailed” -, la battaglia sull’editing, il rifiuto di concedere diritti per sequel e musical. Insperatamente, ciò non inficia per nulla il film: infatti, ciò che non è mostrato viene comunque fatto intuire al pubblico attento, il quale è in grado di cogliere nelle reazioni della Travers (le lacrime e la risposta a Walt) tutte le sfumature di un complicato futuro. D’altronde, Saving Mr. Banks non è un documentario e come tale ha il diritto di infiocchettare una sorta di lieto fine. Inoltre, le testimonianze storiche della Travers non sono del tutto coerenti e lasciano adito a diverse interpretazioni: sono più che provati l’avversione assoluta verso le scene animate e il grande apprezzamento per la rappresentazione del signor Banks, ma non è certo come questi giudizi si amalgamino nella valutazione complessiva dell’opera, visto che in alcune occasioni l’autrice dichiarò totale disgusto ed in altre una pacifica accettazione. Tutto sommato, la scelta di non mostrare ciò che accadde dopo sembra la più sensata, proponendo così il finale più vicino alla realtà: quello aperto.
Una parte notevole della pellicola è dedicata ai flash-back, i quali hanno un minutaggio ed una frequenza ben superiore a quanto mi aspettassi, pure un tantino eccessiva. Ciò, unito al fatto che il film inizia e finisce sui flash-back, ne fa capire l’importanza che sceneggiatrice e regista attribuiscono loro, anche con coraggio (trovatemi un altro film Disney dove compaiono tutti insieme un ubriacone, un primo piano di cadavere con occhi aperti ed un tentativo di suicidio, robe dinanzi a cui la sigaretta di Walt impallidisce). Il rapporto padre-madre-figlia è ben esposto, con scene semplici, evocative e senza troppi dialoghi.
Fanno da contralto le scene anni ’60, molto più frenetiche e parlate. Qui troviamo una straordinaria Emma Thompson, vero punto di forza del film: la sua è una prestazione da urlo, nella quale si vede tutta la meticolosa preparazione del personaggio tramite studio di video e audio d’epoca, con cui possiamo addirittura fare il confronto nei credits! Non vedo l’ora di godermela in lingua originale. Purtroppo brucia ancora di più la mancata nomination agli Oscar in favore delle meno meritevoli Streep e Bullock.
E Walt Disney? Inutile negarlo, questo non è un film su di lui. Tom Hanks lo ritrae ottimamente e ne tratteggia le caratteristiche principali, mantenendo però un ruolo da non protagonista che assume intensità solo nella scena di Londra. Se proprio si vuole trovare un motivo di critica, direi che Walt appare troppo distaccato dalla produzione di Mary Poppins, non venendoci mostrato in ruoli attivi di partecipazione alla realizzazione del film. Forse sbaglio, ma credevo avesse una presenza più frequente agli story meeting. Un poco di rammarico anche per non aver visto Roy.
Nulla da eccepire alle altre interpretazioni, dove risaltano Richard Sherman, Don Da Gradi e Ralph.
Musiche raffinate e ispirate a quelle di Mary Poppins ma non solo: appropriata la marcetta che ricalca Heigh-Ho.
Da non perdere!

Voto: 8/9

PS.
Davvero Walt dava un colpo di tosse prima di entrare in una stanza o rispondere al telefono? È l’unico aneddoto che non conoscevo.
Da dove arriva il logo iniziale del castello? Non ricordo di averne mai visto uno uguale. Insopportabile la totale mancanza di titoli di testa, adesso tagliano persino il “Disney presenta”, inserendo il titolo solo soletto. dry.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 26/2/2014, 16:37
Messaggio #57


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.174
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Teo @ 26/2/2014, 14:57) *
Mi scuso se fosse presente nel forum

Non credo è uno youtuber che recensisce film in generale, non credo sia un fan Disney.
CITAZIONE (Teo @ 26/2/2014, 14:57) *
ma trovo il tizio della recensione postata davvero inascoltabile...come fate a sentirlo per 25 minuti? Può essere anche fantasticamente bravo, ma è meglio se scrive!

Addirittura eheheh.gif! Bho io l'ho trovato normale o per lo meno in linea con altri youtubers.
CITAZIONE (Beast @ 26/2/2014, 15:32) *
PS.
Davvero Walt dava un colpo di tosse prima di entrare in una stanza o rispondere al telefono? È l’unico aneddoto che non conoscevo.

Da quello che ho capito io è solo un espediente per non mostrarlo mentre fuma e per far capire che fuma. Prima che mi fosse spiegato però io avevo dato un'interpretazione tutta mia e diverternte (anche se adesso so essere sbagliata eheheh.gif ): la prima volta che tossisce è quando gli viene presentata Pamela e lì per lì io avevo pensato ad una reazione nervosa, poi nel resto del film sembrava quasi che tossiva per far capire che stava arrivando con la Travers, una sorta di segnale in codice "attenzione sta arrivando! State tutti pronti".

Messaggio modificato da chipko il 26/2/2014, 16:45


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Mad Hatter
messaggio 26/2/2014, 17:18
Messaggio #58


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 15.348
Thanks: *
Iscritto il: 25/5/2009
Da: "son briccon..vagabondo"




CITAZIONE (Beast @ 26/2/2014, 17:32) *
Davvero Walt dava un colpo di tosse prima di entrare in una stanza o rispondere al telefono? È l’unico aneddoto che non conoscevo.


CITAZIONE (chipko @ 26/2/2014, 17:37) *
Da quello che ho capito io è solo un espediente per non mostrarlo mentre fuma e per far capire che fuma.

Vero, ma solo in parte.
Ward Kimball in Walt, the man behind the myth disse: Stavo lavorando ad uno storyboard e la stanza era piena di gente. All'improvviso [Walt] fu preso da un attacco di tosse e la sua faccia diventò rossa, sembrò quasi soffocare. Gli dissi: "Mio dio Walt, perché non smetti di fumare?" e lui rispose: "Bisogna pure avere qualche vizio, no?".
Nello stesso titolo, un'altra dichiarazione: La guardia annunciava il suo arrivo, quando era di cattivo umore diceva "Orso in arrivo!". Anche se in realtà bastava la sua tosse [da fumatore] ad annunciarlo.

Saluto.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 26/2/2014, 18:20
Messaggio #59


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.279
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004




Confermo la tosse. Non è una paraculata, è un aspetto di lui quasi iconico, come lessi sul Barrier.

Ottima rece Beast, sei riuscito a dire più di quello che ho provato ad esprimere io, sui motivi per cui questa non è da considerarsi una pellicola disonesta.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Beast
messaggio 26/2/2014, 19:34
Messaggio #60


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.079
Thanks: *
Iscritto il: 8/11/2009
Da: Cn




CITAZIONE (Grrodon @ 26/2/2014, 17:20) *
Confermo la tosse. Non è una paraculata, è un aspetto di lui quasi iconico, come lessi sul Barrier.

Ottima rece Beast, sei riuscito a dire più di quello che ho provato ad esprimere io, sui motivi per cui questa non è da considerarsi una pellicola disonesta.

Grazie. blush2.gif
Copioincollo sul sollazzo


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 26/2/2014, 20:54
Messaggio #61


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




Non l'hanno tolto il Disney presents...è inglobato nel marchio iniziale del castello...anzi leggiamo WALT DISNEY PRESENTS...meglio di così...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 26/2/2014, 23:18
Messaggio #62


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.174
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Grrodon @ 26/2/2014, 17:20) *
Confermo la tosse. Non è una paraculata, è un aspetto di lui quasi iconico,

Ma c'è qualcosa di non iconico per te in questo film eheheh.gif ?


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Beast
messaggio 27/2/2014, 10:13
Messaggio #63


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.079
Thanks: *
Iscritto il: 8/11/2009
Da: Cn




CITAZIONE (nunval @ 26/2/2014, 19:54) *
Non l'hanno tolto il Disney presents...è inglobato nel marchio iniziale del castello...anzi leggiamo WALT DISNEY PRESENTS...meglio di così...

Ammetto di non averlo visto bene, ero troppo emozionato per l'inizio del film.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
camaleone
messaggio 27/2/2014, 19:04
Messaggio #64


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.188
Thanks: *
Iscritto il: 2/5/2008




Visto e mi è molto piaciuto smile.gif Ottime interpretazioni, musiche e fotografia.

Direi un ottimo prodotto ma non un capolavoro indiscusso. In particolare non risulta chiarissima la disapprovazione della Signora Travers per il film, dalle scene mostrate sembra semplicemente che abbia problemi a far luce sul suo passato e che non sia quindi il film in sé stesso a turbarla. Altra piccola cosa...la figura del padre nei flashback rimane molto ambigua. Chi lo ha obbligato a lavorare in banca? Non poteva cambiare lavoro se non gli piaceva?

Nota di merito al nostro doppiaggio, dialoghi davvero ben tradotti smile.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dadda25
messaggio 28/2/2014, 1:28
Messaggio #65


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.683
Thanks: *
Iscritto il: 26/2/2012




Vento dall'est...
Quando ero più piccola guardavo Mary Poppins in VHS e poi, appena finiva, riavvolgevo il nastro e lo riguardavo daccapo.
Questo può dare una vaga idea di quanto io ami quel film e quei personaggi e di conseguenza una vaga idea dell'emozione che ho provato in sala!
Beh, che dire, come al solito arrivo dopo un bel po' e concordo con molte delle vostre parole. L'espediente del racconto di un making of, che ci porta a conoscere due personaggi, due personalità anzi opposte e distanti è particolarmente affascinante. L'atmosfera della sala prove è qualcosa di esilarante ed interessante -un sacco di "ante"- (come quel pezzo di registrazione sui titoli di coda), lo zio Walt è meraviglioso, pur essendo "poco presente" nella realizzazione, ma la vera star è lei, Pamela Travers/Emma Thompson! Sapevo che l'avrei amata ed è stato così, insopportabilmente adorabile, inglesissima e interpretata alla perfezione. Come si è detto in questi giorni un film DIsney sulla realizzazione di un film Disney, con Walt Disney: cosa vogliamo di più? XD
Un po' di curiosità per la vera storia me l'ha messa, ma il bello del film non sta nell'andare a cercare il pelo nell'uovo, quanto nell'amore che viene trasmesso per le proprie creazioni e per il proprio mestiere da un lato, per la propria storia dall'altro. I flashback sono gestiti abbastanza bene, ma forse sono un po' troppi? Non so. (lol noto che Beast ha scritto lo stesso, quindi forse è vero)

p.s. Amo gli Sherman!
p.p.s Chissà com'è Banks nei libri su Mary Poppins...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Mad Hatter
messaggio 28/2/2014, 10:40
Messaggio #66


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 15.348
Thanks: *
Iscritto il: 25/5/2009
Da: "son briccon..vagabondo"




Belle recensioni, ragazzi!


Ed io domenica pomeriggio me lo vado a rivedere biggrin.gif !


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Lif
messaggio 1/3/2014, 13:09
Messaggio #67


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.241
Thanks: *
Iscritto il: 19/1/2010
Da: Albero cavo




E ce l'ho fatta anche io, finalmente! Sono TANTO, TANTO, TANTO contento di non essere una voce fuori dal coro questa volta.
Il film mi è piaciuto molto, l'ho seguito con attenzione dal primo all'ultimo secondo! Da tanto non mi emozionavo così tanto al cinema: è una storia semplice ma genuina, che lascia una sensazione di benessere usciti dalla sala (poi mettere certe musiche nei momenti di maggior commozione mi ha definitivamente fatto sciogliere, ho anche singhiozzato un paio di volte shifty.gif). Il pubblico, seppur non numeroso, era rapito e canticchiava le canzoncine quando le riconosceva.
Sono veramente soddisfatto, sarà mio in bluray e mi farà vedere con occhio un po' diverso Mary Poppins. Davvero un lavoro degno, certo...è tutto il giorno che continuo a canticchiare le canzoni del film...chi me le toglie dalla testa?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 5/3/2014, 17:44
Messaggio #68


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




Visto finalmente...
ho ancora le lacrime agli occhi...
ho sempre amato Mary Poppins, ma capire cosa c'era dietro questo mondo, quello della scrittrice, aiuta davvero tanto a valorizzare il film...
Stupenda la Thompson, bravo anche Hanks ma avrei preferito uno spazio maggiore per lui...
Unico difetto, la lunghezza, in certi tratti si poteva tagliare. So che le due ore servono a sviluppare i personaggi e la storia ma in certe parti risulta lunghetto. Solo questo, per il resto un grande ritorno alla qualità disney per film non animati...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chelinder
messaggio 5/3/2014, 22:39
Messaggio #69


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.380
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2011
Da: In ogni dove! u.u Occhiooo!




Visto finalmente.
Che dire, io l'ho trovato perfetto nel suo genere.
Gli sprazzi tra presente e passato si mescolavano alla perfezione (la scena della canzone della banca è stata di forte impatto, una visone perfetta tra passato e presente e anche la canzone dell'aquilone dove la speranza dell'autrice sembra rivivere ed è palpabile la scena della canzone della banca è stata di forte impatto, una visone perfetta tra passato e presente)
Ammetto che mi è scappata più di una lacrimuccia (anche a mia madre che era super scettica, è stata una soddisfazione immane quando accese le luci l'ho vista asciugarsi le lacrime con gli occhi ancora lucidi eheheh.gif) eheheh.gif
Anch'io avrei preferito più spazio ad Hanks, ma la Thompson è stata assolutamente fantastica!
Capire cosa c'era dietro al capolavoro intramontabile della tata per eccellenza "praticamente perfetta sotto ogni aspetto", rivivere con la Travers la nascita di un mito, è stato qualcosa di emozionante.
Non immaginavo che dietro ci fosse una storia tanto drammatica, ne che la realizzazione fosse stato un processo tanto duro e combattuto addirittura vent'anni!
Giudizio assolutamente positivo, credo che lo rivedrò ma in lingua originale per assaporarne al meglio ogni aspetto.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 6/3/2014, 11:55
Messaggio #70


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




Io ho pianto come un bambino, quando la Travers si mette a ballare la canzone dell'aquilone, quando parla a casa con Walt e nel finale quando prende sotto braccio Mickey...
Devo dire che è un film emozionante...
forse quello che manca è un pò di ritmo nella storia che in certe parti si perde (troppo lunghi alcuni flashback...), ma certamente un film di qualità come pochi negli ultimi anni... non un capolavoro, ma un bel film certamente...
Leggo anche che non è stato detto tutto sulla Travers e Disney dopo la premiere... peccato ma alla fine il film sarebbe divenuto di 3 ore... meglio così...

Messaggio modificato da Bristow il 6/3/2014, 12:01
Go to the top of the page
 
+Quote Post
roxirodisney
messaggio 6/3/2014, 12:07
Messaggio #71


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 10.577
Thanks: *
Iscritto il: 18/11/2010
Da: Atlantica




CITAZIONE (Bristow @ 6/3/2014, 10:55) *
Io ho pianto come un bambino, quando la Travers si mette a ballare la canzone dell'aquilone

Lieta di sapere di non esser l'unica biggrin.gif Questa scena più il finale m'hanno messa ko! T_T


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dadda25
messaggio 6/3/2014, 12:16
Messaggio #72


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.683
Thanks: *
Iscritto il: 26/2/2012




Idem, è la scena in cui mi sono commossa! Molto più che nel finale *_*


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

5 Pagine V  < 1 2 3 4 5 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/10/2019, 4:02