Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


41 Pagine V  « < 29 30 31 32 33 > »   
Reply to this topicStart new topic
> La Sirenetta (Live Action), Walt Disney Pictures
winnie & pimpi
messaggio 15/3/2020, 20:54
Messaggio #721


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.209
Thanks: *
Iscritto il: 17/5/2008
Da: London




CITAZIONE (veu @ 15/3/2020, 20:29) *
ed è stato l'errore più grande che potevano fare! il floppone del film è stato perchè non c'era il personaggio principale della storia! che poi il regista non è nemmeno stato confermato per il sequel/spin off... alla Universal hanno sbagliato proprio tutto... e pensare che avevano tra le mani un franchise di successo SE il sequel/spin off fosse stato fatto bene (l'attesa era enorme e hanno rovinato tutto)

ma certo, hanno sostituito anche il regista, non sarebbe stato giusto punire solo la Stewart.
Io comunque non credo che il sequel avrebbe mai potuto incassare.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 16/3/2020, 23:45
Messaggio #722


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




beh magari non avrebbe fatto molto ma certamente ben più delle cifre disastrose che ha avuto a causa dell'aver tolto la protagonista. Oltre ad aver rovinato una storia che comunque aveva il suo perché rendendola una roba senza senso, senza logica e senza interesse. E tra l'altro se guardiamo i dati delle trasmissioni tv, Biancaneve e il Cacciatore generalmente funziona, Il cacciatore e la regina di ghiaccio è sempre un floppone allucinante (manco la prima visione è andata bene)...

Tornando in topic, ecco cosa riporta Skyler Shuler di The Disinsider a proposito delle riprese del film su Twitter:


Devin [email protected]:
@SkylerShuler, So when do you think TLM and the porjects that got held back will start back up filming?

Skyler Shuler @SkylerShuler:
This Summer, June/July.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 20/3/2020, 1:17
Messaggio #723


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Il titolo di lavorazione del film è Scallop

Dal sito Production Weekly:

THE LITTLE MERMAID (w/t SCALLOP)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 20/3/2020, 10:23
Messaggio #724


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.003
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (veu @ 20/3/2020, 0:17) *
Il titolo di lavorazione del film è Scallop

Dal sito Production Weekly:

THE LITTLE MERMAID (w/t SCALLOP)

In effeti la protagonista che hanno scelta e' piu' calzante da SCallop che da Ariel
Roftl.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 23/3/2020, 23:33
Messaggio #725


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




News:

Alan Menken ha confermato sono già state registrate tutte le canzoni per il film e ci saranno 4 nuove canzoni scritte con Lin-Manuel Miranda, il paroliere del film:

Dal sito Youtube:

Q: Have you been writing? What have you been doing in your downtime?

Alan Menken: It's been a great time for writing, yeah. Production stopped on the Little Mermaid movie. We recorded all the songs. I wrote four new songs with Lin-Manuel Miranda, the lyricist for Mermaid.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 24/3/2020, 17:51
Messaggio #726


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 500
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Fulvio84 @ 20/3/2020, 10:23) *
In effeti la protagonista che hanno scelta e' piu' calzante da SCallop che da Ariel
Roftl.gif


Roftl.gif
Ironia a parte, magari troveranno un modo per renderla bellissima nel film, tra trucco, luci giuste, parrucche e quant'altro.
Per dire, Elle Fanning è una ragazza carina, ma all'epoca di Maleficent 1 era estremamente acerba e non all'altezza di Aurora; eppure, in Maleficent 2, cresciuta di
qualche anno, truccata nel modo giusto e ben vestita, l'ho trovata molto bella!

Anche Naomi Scott nel ruolo di Jasmine sono riusciti a renderla stupenda, malgrado lei nella vita di tutti i giorni sia una ragazza come tante.

Il problema di Halle Bailey (oltre alle evidenti differenze estetiche con Ariel) è principalmente la mancanza di pedigree a livello attoriale.

Tutte le principesse live action sino ad ora provengono da fortissimi background di attrici: Emma Watson recita sin da quando aveva 10 anni nella saga di Harry Potter; Elle Fanning ha iniziato da neonata e lavorato sin da bambina con i migliori registi di Hollywood; Mackenzie Foy dopo l'esordio in Twiliight ha avuto molti ruoli di spicco in film acclamatissimi come "The conjuring" e "Interstellar" ; Liu Yifei calca le scene da quando aveva 15 anni e ha frequentato il prestigioso Performance Institute of Beijing Film Academy; Lily James si è diplomata presso la Guildhall School of Music and Drama di Londra prima di ottenere un ruolo principale in "La furia dei titani" e "Downtown Abbey"; infine Naomi Scott, la meno blasonata, ha comunque lavorato sin dal 2010, in casa Disney.

Halle Bailey, invece, ha avuto solo un cameo quando aveva 6 anni nel film "l'ultima vacanza" insieme alla sorella Chloe, ottenendo il primo ruolo da attrice nel 2018 nella serie Grown-ish.

Il che è paradossale, perché Ariel è probabilmente il ruolo di principessa disney più impegnativo dal punto di vista recitativo, considerando che la sirenetta passa la maggior parte del film muta, dovendo quindi trasmettere solo tramite la mimica ogni emozione.

Vedremo se questa Halle sarà all'altezza di un simile ruolo, ma già il fatto che giustifichino la scelta in virtù della sua "bellissima voce" non promette bene.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 24/3/2020, 20:35
Messaggio #727


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Anche Mena Massoud/Aladdin era praticamente un principiante, ma è una scelta per me felicissima di cast. Speriamo sia così anche per Hallee.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 27/3/2020, 0:57
Messaggio #728


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Dal sito The Disinsider:

As for other productions in development for Disney, the live-action adaptation of Peter Pan, Peter & Pan and Wendy, is expected to remain on hold until the studio can find a firm start date on the project. The live-action adaptation of The Little Mermaid is expected to resume production in June or July. Other productions on hold include Shrunk!, The Last Duel, Nightmare Alley, Godmothered, and Snow White and the Seven Dwarfs.

Traduzione: a causa del Coronavirus, la produzione de La Sirenetta è sospesa ma si pensa che riprenderà a giugno o luglio.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 27/3/2020, 23:57
Messaggio #729


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Rumors da prendere con le pinze!

* Pare che nel film Ariel indosserà un paio di pantaloni in modo da potersi muovere e aver maggior esperienza con le gambe
* Pare che sarà per la scena del giro del villaggio che indosserà i pantaloni e ci sarà una sequenza con lei a cavallo come nel racconto di Andersen (quindi niente carrozza, ma a cavallo)
* Il film dovrebbe avere come ambientazione il 1830, periodo in cui i pantaloni erano portati anche dalle donne.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 28/3/2020, 1:10
Messaggio #730


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.003
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (veu @ 27/3/2020, 22:57) *
Rumors da prendere con le pinze!

* Pare che nel film Ariel indosserà un paio di pantaloni in modo da potersi muovere e aver maggior esperienza con le gambe
* Pare che sarà per la scena del giro del villaggio che indosserà i pantaloni e ci sarà una sequenza con lei a cavallo come nel racconto di Andersen (quindi niente carrozza, ma a cavallo)
* Il film dovrebbe avere come ambientazione il 1830, periodo in cui i pantaloni erano portati anche dalle donne.

Mmmmm giustificare il periodo storico per i pantaloni Ma non considerando che i matrimoni multirazziali erano illegali e che una donna di colore al massimo sarebbe stata portatat in cucina e non come ospite a palazzo 😂😂😂 quanto sono ridicoli!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 28/3/2020, 2:42
Messaggio #731


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.854
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Roftl.gif Ma è un 1830 "magico", tutto può essere! wacko.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/3/2020, 13:37
Messaggio #732


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Esatto, non si può dimenticare che siamo nel fantasy, i film delle principesse Disney hanno sempre e solo preso atmosfere e ispirazione dai contesti storici, ma fusi assieme ad altro, non c'è mai stata una data ("C'era una volta...), né pretese di essere filologicamente storici e corretti, Pocahontas e forse un po' Mulan a parte. Ma in entrambi in questi ultimi casi siamo di fronte a biografia e leggenda, non certo alle fiabe, dove tutto è possibile.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 28/3/2020, 15:09
Messaggio #733


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.115
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Nella trasposizione del 1975 della toei i primi tempi in cui è umana indossa degli abiti del principe... per cui sarà più o meno cosi.

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 28/3/2020, 15:31
Messaggio #734


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.003
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (Daydreamer @ 28/3/2020, 12:37) *
Esatto, non si può dimenticare che siamo nel fantasy, i film delle principesse Disney hanno sempre e solo preso atmosfere e ispirazione dai contesti storici, ma fusi assieme ad altro, non c'è mai stata una data ("C'era una volta...), né pretese di essere filologicamente storici e corretti, Pocahontas e forse un po' Mulan a parte. Ma in entrambi in questi ultimi casi siamo di fronte a biografia e leggenda, non certo alle fiabe, dove tutto è possibile.

Non voglio essere ripetitivo ma alla fine non sono d’accordo con il carting per il semplice motivo che non rispecchia l’estica de personaggio originale...però affermare che venga inscenato nel 1830 per rendere verosimilmente storica la scelta dei pantaloni è veramente ridicolo considerando che la protagonista sarà nera e quindi assolutamente fuori contesto . A sto punto fate come vi pare e basta... ma tanto non lo vedrò quindi ... problema non sorge


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 28/3/2020, 15:32
Messaggio #735


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.003
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (Klauz_star @ 28/3/2020, 14:09) *
Nella trasposizione del 1975 della toei i primi tempi in cui è umana indossa degli abiti del principe... per cui sarà più o meno cosi.

Ma si , perché loro erano molto fedeli al racconto originale dove appunto il prinicpe è talmente affezionato a lei che la porta ovunque tanto che lei non dorme in una stanza ma ai piedi della porta del principe.... nel racconto originale , quasi fosse un cucciolo


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 28/3/2020, 19:33
Messaggio #736


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 500
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




Quindi ricapitolando abbiamo:
1- Re Tritone Bianco
2- Il Principe Eric Bianco
3- Ursula Bianca
4- Ariel Nera
5- Ariel Nera che, in compagnia di un principe bianco e circondata anche da esseri marini bianchi (quindi lei è già eccezionale anche ad Atlantica?) sulla terraferma indossa i pantaloni, perché tanto non darebbe nell'occhio, dato che nel 1830 le donne li portavano ( Ma quali Donne? nel mondo occidentale forse solo le bandite nel West, nessuna donna comune o dell'alta società li avrebbe MAI indossati prima del 1850, nemmeno per fare sport).

Io spero che mettano alla Bailey dei leggings attillatissimi, stivali da pirata e occhiali da sole di Gucci, con quelle belle treccine per capelli, ed un perfetto smokey eye.
Tanto è chiaro che le regole del fantasy si applicano solo per la Bailey in questo film, per tutti gli altri personaggi hanno sentito stranamente il bisogno di essere "storicamente verosimili"...

A me è l'ipocrisia ciò che indigna di questo progetto, che non vedrò mai al cinema.

Stanno facendo scelte solo per conformarsi al diktat del politically correct, senza una scelta logica o davvero sentita. Se siamo nel mondo del fantasy e vale tutto, allora perché non prendere un bell'Eric asiatico? Tanto l'attore che interpreta Eric è talmente sconosciuto che di certo non porta pubblico al film con il suo nome.
Ed Ursula? Non esistevano attrici afroamericane talentuose quanto la McCartney, per interpretare il ruolo?
Tritone, poi, è il più assurdo di tutti. Javier Bardem è SPAGNOLO il che non lo rende neppure latino, mentre la Bailey è una AFRO-AMERICANA: come può l'una essere figlia dell'altro? Ah, giusto... il fantasy.

Adesso, dopo "Piccole Donne" riletto in chiave femminista (come se il romanzo non fosse già di per sé femminista; lo era, ma semplicemente con i canoni del secolo in cui era stato scritto) e tutte le storie alterate per corrispondere alla nostra idea moderna di ciò che una donna dovrebbe esprimere, avremo anche qui la deriva della stupidità?
Sì, stupidità, perché cosa cambierebbe nella storia se la Bailey andasse con una gonna in giro per il regno, cavalcando all'amazzone? l'Imperatrice Sissi, nel 1850-60, cavalcava anche per ore all'amazzone, se ve ne era il bisogno.

Come sempre, io vi consiglio i video di Lindsay Ellis sul finto femminismo e sul racial-bending della Disney, per capire quanto questi prodotti stiano scadendo nell'ignobile strategia commerciale, con buona pace di logica, valori reali, accuratezza storica e quant'altro.

E cerchiamo di leggere fra le righe: questo della disney è bieco, deprecabile, strumentalizzare - spogliando di significato - i veri valori e traguardi frutto di lotte portate avanti da secoli contro la misoginia, il razzismo e le diseguaglianze sociali.

Se così non fosse, come giustamente indicato dalla "Ellis", nel recente Dumbo (2019) avevano l'opportunità d'ORO di inserire davvero una ragazza di colore - la protagonista Nico Parker- e di esplorare il tema razziale, rendendola figlia di Colin Farrell e di una donna di colore.

Invece, cosa hanno fatto? Reso lisci i capelli riccissimi della ragazzina (figlia, per altro, della bellissima attrice Thandie Newton), e fatta passare per tutto il film per bianca, senza nulla proferire circa la madre defunta.

Questa ipocrisia mi fa semplicemente ribrezzo.

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 28/3/2020, 20:34
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 28/3/2020, 20:08
Messaggio #737


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Ma non sarebbe più giusto discuterne a film distribuito?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
theprinceisonfir...
messaggio 28/3/2020, 20:31
Messaggio #738


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 500
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Daydreamer @ 28/3/2020, 21:08) *
Ma non sarebbe più giusto discuterne a film distribuito?


Sicuramente a film distribuito si potranno muovere definitivamente le critiche, perché adesso avrebbero ancora il tempo per aggiustare il tiro, per quanto io dubiti fortemente che lo faranno.

Però, per me questo progetto è diventato una buffonata da quando è stato confermato il casting di Eric e della McCartney, e se non cambieranno qualche elemento (cosa che non accadrà, ma in fondo ci spero sempre), resterà tale indipendentemente dai pantaloni, che costituiscono un dettaglio assolutamente irrisorio e superfluo, se preso singolarmente.

Io credo soltanto che user come Fulvio ed Hiroe stiano cercando di mettere in luce l'ipocrisia di tutto questo baraccone, chi tramite l'ironia, chi in maniera più aspra.

Ed io, sinceramente, mi accodo e non sposo - in questo frangente - la politica del "tarallucci e vino" dei Veu ( ai quali basta che sia una fiaba e che ci sia la storia d'amore, poi se tutto il resto è scadente e mal fatto, incoerente e raffazzonato, poco importa).

Siccome alla fine siamo qui per esprimere un'opinione, ben vengano anche quelle un po' azzardate o che fanno riferimento ad altri prodotti...non fosse altro per una questione di economia e comodità. Mi spiego meglio: adesso mi è tornata in mente la storia della protagonista di Dumbo e del paragone con la scelta operata dalla Disney per la Sirenetta, quindi l'ho scritta, seppur magari non perfettamente in-topic con il discorso dei pantaloni.

Detto ciò, oh... chi vivrà vedrà, magari uscirà davvero un prodotto ottimo e saremo tutti felici.

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 28/3/2020, 20:35
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/3/2020, 20:42
Messaggio #739


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Ma certo prince, oltretutto seguo i tuoi post sempre con grande interesse. La cosa vale anche per Fulvio e tutti, solo che a volte mi sembrate troppo fumantini perché allo stato attuale finora di soli rumors si tratta. Anch'io mal digerisco la scelta della Bailey, può sembrare una banalità ma se le cambiassero almeno i colori della coda io mi riterrei soddisfatto. Perché si prenderebbero le distanze dalla Ariel animata, per rispetto di lei e del suo pubblico. Per far capire che questa è un'altra versione alternativa e non una sovraimpressione con l'ipocrita differenza del colore della pelle. Io le avrei cambiato anche la fulva chioma ma pare che i capelli saranno rossi. Ps. comunque Maleficent 2 a me è piaciuto tanto e quindi sono disposto a credere che anche questa fiaba possa essere dignitosamente rappresentata.

Messaggio modificato da Daydreamer il 28/3/2020, 20:50


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 28/3/2020, 23:16
Messaggio #740


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Sinceramente non è che guardiamo tutto a tarallucci e vino... noi aspettiamo di vedere il prodotto finito.
Aladdin era DISASTROSO sulla carta e come cast pure lo era, specie se confrontato con il cast all stars che hanno avuto La Bella e la Bestia e Il Re Leone o anche Cenerentola. Eppure Aladdin ha dimostrato che pure da premesse disastrose può uscire un gioiellino (ricordiamoci le critiche al primo trailer che hanno convinto la Disney a far uscire in fretta e furia il teaser di Frozen 2). Lo Schiaccianoci aveva premesse ottime eppure abbiamo visto lo scempio che è stato, soprattutto a causa dei reshoots e dell'assenza della storia d'amore tra Clara e Philip.
Quindi aspettiamo a vedere che sarà.
Generalmente abbiamo sempre detto quello che troviamo bello e quello che troviamo disastroso in casa Disney (anche per i film animati che dell'ultimo decennio checché se ne dica l'unico che salviamo è la saga Frozen 1 e 2, gli altri per noi non esistono e sono per lo più mediocri-scarsi... ecco perché secondo noi Rapunzel dovrebbe essere rifatta in maniera decisamente più seria in live action e se la mettono latina, chissenefrega, basta che la storia sia bella e abbia senso e soprattutto non sia una commedia becera) e altrove (ricordiamoci che abbiamo demolito quella boiata del Cacciatore e la Regina di Ghiaccio che era una pseudo fiaba, aveva una storia d'amore ma era comunque un obbrobrio dato che hanno tolto il personaggio di Biancaneve e il flop se l'è meritato - non avrebbero nemmeno dovuto produrlo e ora dovrebbero bruciare i nastri e vergognarsi di quello che hanno fatto con il sequel, odiato tra l'altro pure dall'attore protagonista, Hemsworth, il quale, nonostante il film sia tutto su di lui ha capito che è stata una boiata e che non avrebbe dovuto essere realizzato senza la Stewart o il recast della Stewart ma mantenendo il personaggio di Biancaneve... ecco perché speriamo anche che realizzino la Biancaneve disneyana anche per dimenticare come hanno rovinato quella fiaba alla Universal con un sequel/prequel/spin off orrendo o alla Relativity Media con quell'oscenità assurda e orribile di Mirror Mirror che non avrebbe nemmeno dovuto essere mandata in produzione alla pari de Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio... che poi ne Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio potevano far apparire Biancaneve negli ultimi 15/20 minuti e andava bene lo stesso, per chiudere il cerchio, avrebbe avuto un senso. invece le hanno dato una scena nei post credits che in tv nemmeno trasmettono... se non è una presa in giro quella non sappiamo che cosa lo sia...)



Qui sotto immagini del set:


Dal sito The Sun:

SHOW STOPPER Haunting aerial pics show Little Mermaid and Jurassic World film sets frozen in time in Pinewood Studios lockdown


HAUNTING aerial images show the film sets of The Little Mermaid and Jurassic World stopped mid-shoot amid the coronavirus lockdown.

The elaborate sets at Pinewood Studios look like they were abandoned as Boris Johnson announced Britain would shut down to stop the spread of the killer virus.

The Little Mermaid set with a boat in the middle has been leftCredit: Splash News

Filming stopped on some movies earlier this month, and it is likely the more severe restrictions announced last week saw all sets shut down.

A source told The Sun earlier in the month: "Filming just stopped today and everyone at Pinewood was sent home.

"Staff are being told the site will now be closed for 30 days starting from next Monday."

A spokesperson for Pinewood Studios said at the time: "Pinewood Group are continuing to follow guidance set out by the Government, and the studios remain fully operational."

Pinewood has been at the heart of the British movie business for 80 years, with Bond movie No Time To Die among the productions filmed on its legendary 007 stage.

Star Wars: The Rise of Skywalker, 2019's final chapter in the sci-fi hit's franchise, was also shot there in recent years.

Jurassic World: Dominion, which is scheduled for release next year, is being filmed at Pinewood as well as at locations in Canada and Hawaii.

It stars Chris Pratt and Bryce Dallas Howard, alongside Jurassic Park originals Laura Dern, Jeff Goldblum and Sam Neill.

The Sun Online today attempted to contact Pinewood Studios.

Coronavirus has played havoc with many filming schedules, with streaming giant Netflix last week suspending all film and TV production.

The UK coronavirus death toll has risen to 759 after 181 more deaths were recorded in one day - meaning a Brit is dying every eight minutes.

On Friday, 168 more deaths were recorded in England along with eight deaths in Scotland, six deaths in Wales and three deaths in Northern Ireland.

The youngest person to die in England was just 29 years old - and four of the patients had no underlying health conditions.

Yesterday's death toll is the UK's biggest 24 hour increase so far - higher than Thursday's jump of 113.

It comes as both the Prime Minister and the Health Secretary test positive for the deadly bug.

Chief Medical Officer Chris Whitty also said he was suffering symptoms, adding that he would self-isolate as a precaution.

A Downing Street spokesperson said: “After experiencing mild symptoms yesterday, the Prime Minister was tested for coronavirus on the personal advice of England’s Chief Medical Officer, Professor Chris Whitty.

“The test was carried out in No 10 by NHS staff and the result of the test was positive.

The Little Mermaid set with a boat in the middle has been left





User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 28/3/2020, 23:49
Messaggio #741


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 500
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Daydreamer @ 28/3/2020, 21:42) *
Ma certo prince, oltretutto seguo i tuoi post sempre con grande interesse. La cosa vale anche per Fulvio e tutti, solo che a volte mi sembrate troppo fumantini perché allo stato attuale finora di soli rumors si tratta. Anch'io mal digerisco la scelta della Bailey, può sembrare una banalità ma se le cambiassero almeno i colori della coda io mi riterrei soddisfatto. Perché si prenderebbero le distanze dalla Ariel animata, per rispetto di lei e del suo pubblico. Per far capire che questa è un'altra versione alternativa e non una sovraimpressione con l'ipocrita differenza del colore della pelle. Io le avrei cambiato anche la fulva chioma ma pare che i capelli saranno rossi. Ps. comunque Maleficent 2 a me è piaciuto tanto e quindi sono disposto a credere che anche questa fiaba possa essere dignitosamente rappresentata.

Anche io leggo i tuoi sempre con piacere. Sono d'accordo con te che dovrebbero distanziarsi dalla Ariel animata, ma per farlo credo sarebbe stato opportuno rileggere completamente l'ambientazione, spostarla davvero ai Caraibi e prendere un cast interamente etnico. Così, invece, c'è il rischio che solo la Bailey risulti fuori contesto rispetto ad una riproposizione della fiaba piuttosto fedele al classico. Di Maleficent 2 ho apprezzato moltissimo l'aspetto visivo (fotografia, ambientazioni, costumi) e le interpretazioni, mentre la sceneggiatura mi ha lasciato molto deluso.

CITAZIONE (veu @ 29/3/2020, 0:16) *
Sinceramente non è che guardiamo tutto a tarallucci e vino... noi aspettiamo di vedere il prodotto finito.
Aladdin era DISASTROSO sulla carta e come cast pure lo era, specie se confrontato con il cast all stars che hanno avuto La Bella e la Bestia e Il Re Leone o anche Cenerentola. Eppure Aladdin ha dimostrato che pure da premesse disastrose può uscire un gioiellino (ricordiamoci le critiche al primo trailer che hanno convinto la Disney a far uscire in fretta e furia il teaser di Frozen 2). Lo Schiaccianoci aveva premesse ottime eppure abbiamo visto lo scempio che è stato, soprattutto a causa dei reshoots e dell'assenza della storia d'amore tra Clara e Philip.
Quindi aspettiamo a vedere che sarà.


Però Veu c'è da dire che quando l'elemento storia d'amore convenzionale è riscontrabile, tendenzialmente il prodotto tende a piacervi, mentre per il resto i vostri gusti non seguono sempre una linea predefinita e pronosticabile.
Spesso e volentieri invocate i toni epici delle produzioni fantasy di Bava, eppure vi è piaciuto Aladdin (che io non definirei mai un gioiellino, pur avendolo sufficientemente gradito), che rispetto al classico, già molto intriso di comicità, ha aggiunto altra leggerezza, a scapito dell'epos.
Certamente si tratta di una comicità non volgare e appropriata al contesto, però pur sempre marcata (il personaggio di Delia, ad esempio) in contrasto ai momenti più cupi o epici, che invece sono stati ridimensionati: non è un caso, a tal proposito, che il film perda di mordente proprio nello scontro finale.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 29/3/2020, 10:09
Messaggio #742


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Grazie prince, comunque non sappiamo ancora nulla dei luoghi e del "tempo" (per le ragioni precedentemente riportate) nel quale il film sarà ambientato. Magari sarà un Eric in trasferta verso paesi esotici oppure abitante degli stessi dove possiede un castello (i set di scena sono i Caraibi e se non vado errando pure il Sud Africa), magari l'aspetto delle sirene avrà un tratto delle epidermide comune che le renderà appartenenti alla stessa specie pur avendo qualcuno la pelle nera e qualcuno la pelle bianca, esattamente come in certi contesti animali, tipo i pesci stessi, dove alcuni sono più scuri e altri più chiari ma sono comunque appartenenti alla stessa specie perché hanno le stesse striature e colori dominanti, non so se ho reso l'idea. Forse sono troppo ingenuo ma la trovo davvero improbabile che un comparto tecnico e di alto livello come la Disney possa cadere nel kitsch di mettere figlia nera, padre latino ecc. senza trovare un giustificativo e un armonia visiva. L'operazione di mettere un'attrice di colore secondo me verrà giustificata dalla storia, non penso sarà una ragazza nera cacciata a forza in un film identico al cartone animato; provate a pensare, magari sarà come il film di Tim Burton "Alice in Wonderland" vs. il film Disney del '51 da un punto di vista visivo, la storia e le canzoni potrebbero essere in linee generali quelle del film dell'89, ma il film live potrebbe riservarci qualcosa di completamente diverso da un punto di vista scenografico, di trucco ecc. A quel punto i fan della Ariel classica resterebbero delusi di non vedere mai la versione in carne e ossa sullo schermo, per come l'hanno sempre immaginata (va beh, in Once upon a time la Garcia dovrebbe in parte averli accontentati) ma almeno proponendo una versione diversa dal punto di vista del look non nuocerebbe nemmeno alla loro beniamina. E poi avete presente le vendite? Coi prodotti avrebbero due piccioni con una fava, proprio come con Rapunzel, dove escono sia i prodotti ispirati al film del 2010, sia alla serie TV, perché chiaramente le due Rapunzel sono diverse, e quei furboni incassano attraverso due canali diversi. Per me potrebbero aver pensato la stessa cosa anche per Ariel, il merchandise della Ariel classica continuerebbe e accanto a quella aggiungerebbero quello del film della Bailey, senza sostituzioni della prima.

Messaggio modificato da Daydreamer il 29/3/2020, 10:11


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 29/3/2020, 14:39
Messaggio #743


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.022
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Sì, il punto è che su 31 pagine ce n’è forse 1 di notizie e le altre sono di commenti e critiche copia-incolla.
A me, ad esempio, Maleficent ha fatto sanguinare gli occhi ma non sono andato giorno e notte ad aggiornare in maniera compulsiva la pagina del forum per vedere se c’era un nuovo post da poter commentare al vetriolo ricco di tutto il mio sdegno.

State criticando un film che nemmeno esiste, non hanno girato o montato manco mezza scena. Aspettare e vedere cosa ne salta fuori la trovo la cosa più sensata, anche perché (ripeto) c’è chi entra per leggere le news di questo film e, ve lo assicuro, l’ha capito già 26 pagine fa che questo film lo odiate.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 29/3/2020, 15:37
Messaggio #744


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.003
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 29/3/2020, 14:39) *
Sì, il punto è che su 31 pagine ce n’è forse 1 di notizie e le altre sono di commenti e critiche copia-incolla.
A me, ad esempio, Maleficent ha fatto sanguinare gli occhi ma non sono andato giorno e notte ad aggiornare in maniera compulsiva la pagina del forum per vedere se c’era un nuovo post da poter commentare al vetriolo ricco di tutto il mio sdegno.

State criticando un film che nemmeno esiste, non hanno girato o montato manco mezza scena. Aspettare e vedere cosa ne salta fuori la trovo la cosa più sensata, anche perché (ripeto) c’è chi entra per leggere le news di questo film e, ve lo assicuro, l’ha capito già 26 pagine fa che questo film lo odiate.


scusa e pure tieni ragione.
il problem e' che io tendo a visualizzare solo i commenti nuovi e alla fine si riducono soltanto a un paio di topic, incluso questo.
LA verita' e' che il forum come strumento sta morendo e non si riescono piu' a fare grandi conversazioni


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:

41 Pagine V  « < 29 30 31 32 33 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
2 utenti stanno leggendo questa discussione (2 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 11/8/2020, 10:15