Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


27 Pagine V  « < 22 23 24 25 26 > »   
Reply to this topicStart new topic
> La Sirenetta (Live Action), Walt Disney Pictures
Hiroe
messaggio 27/9/2019, 22:33
Messaggio #553


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Il fatto che Ariel sia nera porterà quasi sicuramente alla scelta di un Tritone nero. Chi potrebbe esserci di largo richiamo da mettere nel ruolo? A me non viene in mente nessuno...

EDIT. Ho fatto qualche ricerca, di possibile Tritone famoso ci potrebbe essere:
  • Morgan Freeman. ma secondo me è troppo vecchio per la parte.
  • Samuel L. Jackson. Di età sembra giusto, ma la parte in Pulp Fiction può comprometterne la scelta da parte della Disney.
  • Laurence Fishburne. Famoso sia per Matrix che per le serie TV, potrebbe essere un buon nome di richiamo.
  • Danzel Washington. Anche lui molto famoso, forse non ai più giovani. Ha vinto anche due Oscar, quindi potrebbe portare favori dalla critica.
  • Jamie Foxx. È un cantante ed è famoso, non solo come attore ma anche come presentatore e per vare serie, potrebbe richiamare un pubblico che altrimenti non andrebbe al cinema.
  • Idris Elba. È uno dei più richiesti al momento, viene da un passato da musicista quindi forse sa anche cantare qualcosa.
  • Forest Whitaker. Ha vinto un sacco di premi, è molto famoso ma non di tendenza al momento come Elba o Foxx.


Io per ora ho trovato questi, voi suggerite altri? Che cosa ne pensate dell'elenco che ho fatto? Non sono molto esperta di attori di colore ,ho fatto del mio meglio.

Messaggio modificato da Hiroe il 27/9/2019, 23:10


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 27/9/2019, 23:56
Messaggio #554


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Guarda Hiroe, apprezzo lo sforzo ma mi sa tanto che Bardem accetterà. Bardem è un nuovo acquisto in casa Disney (dopo i Pirati), insieme alla moglie Penelope Cruz. Inoltre avevo letto da qualche parte che i suoi figli vorrebbero tanto vederlo in quel ruolo, lui stesso racconta questo fatto e tanti attori hanno fatto la stessa scelta "per far felici i figli". Non c'è l'ufficialità ma direi che se non sopravvengono problemi di sovrapposizioni di impegni Tritone è già suo.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 28/9/2019, 9:20
Messaggio #555


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Ma Bardem non è nero... Ma via, che schifezza van facendo alla Disney? Almeno la coerenza! Hanno scelto Halle Bailey, snaturando il personaggio di Ariel Disney per come è conosciuta, e non hanno il coraggio di fare tutta la famiglia nera, o almeno mulatta?! Ridicoli...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/9/2019, 10:09
Messaggio #556


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Hiroe keep calm, probabilmente ci sarà la mamma black.

Messaggio modificato da Daydreamer il 28/9/2019, 10:09


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 28/9/2019, 11:52
Messaggio #557


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.284
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Q: Who do you think will end up getting the role of Prince Eric?

The DisInsider: Marshall has met with over 25 actors for the role. It's too early to say just yet but a choice will be made soon.




Q: Do you think Cameron Cuffe will play Prince Eric?

The DisInsider: No, he's a year older than what the studio is looking for but he was given an audition.




User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/9/2019, 13:10
Messaggio #558


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Bene allora Cuffe è fuori dai giochi, inoltre sembra non considerino attori maggiori di 25 anni.

Messaggio modificato da Daydreamer il 28/9/2019, 13:11


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Walecs
messaggio 28/9/2019, 16:04
Messaggio #559


New Member
*

Gruppo: Utente
Messaggi: 10
Thanks: *
Iscritto il: 10/9/2019




CITAZIONE (Daydreamer @ 28/9/2019, 10:09) *
Hiroe keep calm, probabilmente ci sarà la mamma black.


Inutile, quando uno è accecato dalla rabbia non si riesce a farlo ragionare, hanno il paraocchi.

Messaggio modificato da Walecs il 28/9/2019, 16:05
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 28/9/2019, 16:45
Messaggio #560


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.755
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (Walecs @ 28/9/2019, 16:04) *
Inutile, quando uno è accecato dalla rabbia non si riesce a farlo ragionare, hanno il paraocchi.

direi che il paraocchi lo ha la disney che prende quell'attrice per intrepretare Ariel.
se erano innamorati della voce potevano farla doppiare e basta, ma nn distruggere l'iconocita' di un personaggio
Cmq la verita' e' che e' un discorso infinito, tra chi appoggia e chi no la scelta e alla fine ognuno ha la sue ragioni e motivazioni.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/9/2019, 17:12
Messaggio #561


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Walecs @ 28/9/2019, 16:04) *
Inutile, quando uno è accecato dalla rabbia non si riesce a farlo ragionare, hanno il paraocchi.

Preciso che io NON sono per niente d'accordo del cambio di etnia e non son certo qui a farmi convincere del contrario, tant'è vero che ho deciso di mettermi una giovanissima Ariel classicissima e sognante in firma, inoltre chi mi segue qui dentro avrà ben letto addietro il mio pensiero al riguardo; il mio intervento era volto a spiegare che non sono preoccupato del fatto che alla Disney commettano inverosimiglianze come quello della figlia nera e i genitori bianchi. Ma davvero uno crede che facciano una ca***ta plateale simile? Su, dai. Troveranno sicuramente modo di giustificarne le ragioni, già ne abbiamo prova dalla scelta esotica delle location e dalla produzione esecutiva e musicale di Lin Manuel Miranda.

Messaggio modificato da Daydreamer il 28/9/2019, 17:17


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Walecs
messaggio 28/9/2019, 17:52
Messaggio #562


New Member
*

Gruppo: Utente
Messaggi: 10
Thanks: *
Iscritto il: 10/9/2019




CITAZIONE (Fulvio84 @ 28/9/2019, 16:45) *
direi che il paraocchi lo ha la disney che prende quell'attrice per intrepretare Ariel.
se erano innamorati della voce potevano farla doppiare e basta, ma nn distruggere l'iconocita' di un personaggio


Ahhh un po' di sano benaltrismo, oggi mi mancava clapclap.gif Roftl.gif
CITAZIONE (Fulvio84 @ 28/9/2019, 16:45) *
Cmq la verita' e' che e' un discorso infinito, tra chi appoggia e chi no la scelta e alla fine ognuno ha la sue ragioni e motivazioni.


Ancora con questo discorso? Puoi continuare a essere contrario al fatto che Ariel sia nera quanto ti pare, è una tua opinione e in quanto tale è sacrosanta, ma dire che la Disney è ridicola e incoerente perché non vuole fare l'intera famiglia nera e ha deciso di prendere un attore bianco per fare Re Tritone (come ha fatto Hiroe) è una cosa priva di logica. Esistono anche persone di colore che hanno il padre bianco.

CITAZIONE (Daydreamer @ 28/9/2019, 17:12) *
Preciso che io NON sono per niente d'accordo del cambio di etnia e non son certo qui a farmi convincere del contrario, tant'è vero che ho deciso di mettermi una giovanissima Ariel classicissima e sognante in firma, inoltre chi mi segue qui dentro avrà ben letto addietro il mio pensiero al riguardo; il mio intervento era volto a spiegare che non sono preoccupato del fatto che alla Disney commettano inverosimiglianze come quello della figlia nera e i genitori bianchi. Ma davvero uno crede che facciano una ca***ta plateale simile? Su, dai. Troveranno sicuramente modo di giustificarne le ragioni, già ne abbiamo prova dalla scelta esotica delle location e dalla produzione esecutiva e musicale di Lin Manuel Miranda.

E infatti stavo dandoti ragione.

Messaggio modificato da Walecs il 28/9/2019, 17:55
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/9/2019, 18:10
Messaggio #563


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Walecs @ 28/9/2019, 17:52) *
E infatti stavo dandoti ragione.

Avevo frainteso Saluto.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Hiroe
messaggio 28/9/2019, 18:36
Messaggio #564


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




CITAZIONE (Walecs @ 28/9/2019, 17:52) *
Ancora con questo discorso? Puoi continuare a essere contrario al fatto che Ariel sia nera quanto ti pare, è una tua opinione e in quanto tale è sacrosanta, ma dire che la Disney è ridicola e incoerente perché non vuole fare l'intera famiglia nera e ha deciso di prendere un attore bianco per fare Re Tritone (come ha fatto Hiroe) è una cosa priva di logica. Esistono anche persone di colore che hanno il padre bianco.

Capisco che può essere logico secondo natura, ma non è intuitivo, e sembra una forzatura... Poi sarà una mia impressione, non ve la prendete a male.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 29/9/2019, 1:00
Messaggio #565


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 344
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




Continuate a tirare in ballo questa fantomatica madre di Ariel, ma francamente non capisco in che modo dovrebbero integrare il personaggio se, come sembrerebbe, non hanno intenzione di discostarsi dalla trama del classico animato.

Ne "la bella e la bestia" 2017, hanno utilizzato il superfluo espediente del libro magico (con notevoli problemi di coerenza narrativa), ma nel caso della sirenetta, non vedo probabile l'aggiunta di un elemento magico o soprannaturale.

Rimane verosimile che creino un preambolo sulla storia d'amore fra Tritone e la madre di Ariel, con conseguente morte di quest'ultima per mano degli umani, ma non credo che tale aggiunta potrebbe prolungarsi oltre i 4-5 minuti prima dell'inizio della fiaba canonica. Altrimenti, dovrebbero inserire in qualche punto un flashback, ma allora lo screentime dedicato al personaggio sarebbe persino inferiore.

Sinceramente, reputo impossibile che un attore di primo piano si presti ad interpretare un ruolo tanto ridotto... ce la vedreste Beyoncé disposta a partecipare al film per una scena di qualche minuto?

Tutto ciò per dire di non crearsi castelli su di un personaggio che non sappiamo nemmeno se verrà mai menzionato.

Ps mi immagino già il tour globale del film, con halle bailey, il tizio di piccole donne (versione sfigata tv), Melissa Mccarthy e Javier Bardem che se ne vanno allegramente in Giappone...rasentiamo davvero l'assurdo.
Un film con un mega budget e ambizioni di successo planetario non può davvero pensare di presentarsi con un cast simile al pubblico internazionale. Persino a Roma, dove c'è stata la ressa per l'ultimo film di Tarantino con Depp, Di caprio e Margot Robbie, interpreti di questo tenore verrebbero praticamente ignorati.
Io rimango francamente basito, e sono curiosissimo di scoprire, quando verrà confermato in via ufficiale, che budget avrà questa pellicola.
Sarei altresì molto interessato all'opinione dei Veu, che denunciavano il boicottaggio di Aladdin da parte della Disney per aver scelto un cast sconosciuto all'infuori di Will Smith...
Detto ciò, fino all'arrivo di nuove eclatanti notizie, mi taccio.

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 29/9/2019, 1:09
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 29/9/2019, 3:01
Messaggio #566


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Scusa Prince, penso che a nessuno interessi un piffero della madre di Ariel. È stata buttata lì a caso giusto per far capire come potrebbe essere semplice e semplicistico motivare il lato black della carnagione della sirenetta. Niente più. Oltretutto pensando agli evidenti precedenti delle ultime produzioni Disney, dove le madri sono comunque presenti sempre: La Bella e la Bestia, Lo Schiaccianoci, Cenerentola e ne cito solo tre, tutti hanno avuto una piccola parte a loro riservata. In Aladdin saranno anche solo nominate ma ci hanno pure costruito una canzone sopra (poi tagliata).
Fai troppe conclusioni, la Disney non può permettersi di produrre un'opera senza allure con questo titolo, io aspetterei a pensare che il solo cast sia la condanna o la salvezza di una pellicola.

Messaggio modificato da Daydreamer il 29/9/2019, 3:03


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
buffyfan
messaggio 29/9/2019, 10:44
Messaggio #567


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.750
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




CITAZIONE (Daydreamer @ 29/9/2019, 3:01) *
io aspetterei a pensare che il solo cast sia la condanna o la salvezza di una pellicola.

Anche perché Aladdin insegna. Doveva essere un flop e invece è uno dei film di maggior successo dell'anno. Inoltre, per me, è inutile e riduttivo continuare a ripetere che è andato bene grazie alla presenza di Will Smith. Non stiamo parlando di uno degli attori più famosi e richiesti oggigiorno. Per carità, lo penserà anche la Disney che il film è andato bene principalmente grazie a lui, dato che nelle edizioni Home Video hanno piantato solamente il suo nome sulla cover, ma mi sembra voler ritenere gli spettatori dei meri rincoglioniti e basta. La gente è andata al cinema principalmente per il passaparola e perché è stato confezionato un buon prodotto. Ci sono esempi di film che sono stati dei flop colossali nonostante vi abbiano partecipato degli attori importantissimi, tra i tanti Tomorrowland con George Clooney, Lo Schiaccianoci, Alice attraverso lo specchio, Prince of Persia. Sono tutti film con attori ben più famosi attualmente di Will Smith. La Sirenetta incasserà bene facilmente solo grazie al titolo che porta, alla colonna sonora presente ed alla storia con cui tutti, chi più o chi meno, sono cresciuti.

Messaggio modificato da buffyfan il 29/9/2019, 10:47
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 29/9/2019, 11:07
Messaggio #568


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (buffyfan @ 29/9/2019, 10:44) *
La Sirenetta incasserà bene facilmente solo grazie al titolo che porta, alla colonna sonora presente ed alla storia con cui tutti, chi più o chi meno, sono cresciuti.


In linea di massima sono portato a crederlo, sopratutto sull'onda dei successi che questi ultimi live-action stanno vivendo. Aladdin e in particolar modo Il Re Leone hanno temprato una tendenza nel pubblico, che è uscito soddisfatto ed ora attende, più o meno trepidante, il prossimo titolo al cinema. Figuriamoci La Sirenetta!
Potranno esserci tutte le polemiche del mondo, ma non sembra proprio esserci stanchezza e senso di ripetitività nel pubblico, hanno accolto troppo bene il trailer di Mulan al cinema, tanto per dire...
Sono e sarò davvero curioso di scoprire come l'Italia l'accoglierà; saremo anche tra i primi mercati per il marchio Disney in quanto a risposta negli incassi (proporzionale al Paese si intende) ma so perfettamente come aspetti come la black Ariel potrebbero fare, in negativo, la differenza. Siamo ancora lontani da un contesto multiculturale rinvenibile in Europa e nel mondo.

Messaggio modificato da Daydreamer il 29/9/2019, 11:10


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 29/9/2019, 11:07
Messaggio #569


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




CITAZIONE (buffyfan @ 29/9/2019, 10:44) *
Anche perché Aladdin insegna. Doveva essere un flop e invece è uno dei film di maggior successo dell'anno.

La Sirenetta incasserà bene facilmente solo grazie al titolo che porta, alla colonna sonora presente ed alla storia con cui tutti, chi più o chi meno, sono cresciuti.

D'accordo su tutto. Sperando che non facciano un film per ragazzine come sembra profilarsi.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 29/9/2019, 11:19
Messaggio #570


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.755
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (Daydreamer @ 29/9/2019, 11:07) *
In linea di massima sono portato a crederlo, sopratutto sull'onda dei successi che questi ultimi live-action stanno vivendo. Aladdin e in particolar modo Il Re Leone hanno temprato una tendenza nel pubblico, che è uscito soddisfatto ed ora attende, più o meno trepidante, il prossimo titolo al cinema. Figuriamoci La Sirenetta!
Potranno esserci tutte le polemiche del mondo, ma non sembra proprio esserci stanchezza e senso di ripetitività nel pubblico, hanno accolto troppo bene il trailer di Mulan al cinema, tanto per dire...
Sono e sarò davvero curioso di scoprire come l'Italia l'accoglierà; saremo anche tra i primi mercati per il marchio Disney in quanto a risposta negli incassi (proporzionale al Paese si intende) ma so perfettamente come aspetti come la black Ariel potrebbero fare, in negativo, la differenza. Siamo ancora lontani da un contesto multiculturale rinvenibile in Europa e nel mondo.


onestamente la questione dell'ariel nera 'e vista male in CIna in primis, in generale sud america e europa (specialmente l'italia)...su carta le premesse non sono buonissime.
secondo me non sara' il flop che io mi auguro ma neanche il successo grandioso che potrebbe essere.
poi insomma staremo a vedere..... stravolgere la protagonista superamata non e' proprio una mossa facile da gestire


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 30/9/2019, 0:22
Messaggio #571


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.284
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Theprinceisonfire... attendiamo prima di vedere il cast completo, poi diremmo la nostra. Il boicottaggio di cui parlavamo al tempo di Aladdin per via del cast è stato SUCCESSIVO all'annuncio di tutto il cast, non certo prima (in epoca precedente ci domandavamo chi era la tizia delle Little Mix provinata per Jasmine e se Luke Pasqualino di Musketeers vincesse l'audizione per Aladdin) e ha riguardato anche e soprattutto il fatto che di Aladdin a livello di libri, merchandising ecc è uscita la metà di quello che uscì ai tempi della Bella e la Bestia (e in seguito , sempre quest'anno, del Re Leone): vedesi le bambole ridotte di collezione, i libri usciti solo in lingua inglese e spagnola (e non in tutto il mondo), ecc.
In ordine alla Sirenetta, pensiamo due cose:
1- la Bailey ora come ora è popolare, certo non ai livelli di una Jolie o una Watson ma è popolare al momento. E poi ormai con la pubblicità che ha avuto il film con la "Sirenetta nera" pensate che la gente non lo vada a vedere? anche questa è pubblicità, anche questa è Hollywood. Ci direte che ha fatto poco e niente prima del film e che questo sarà il suo debutto... beh pure per Massoud e Scott è stato una sorta di debutto (pochissime esperienze precedenti lui, qualcuna in più ma altamente disastrose - vedesi Power Rangers - lei).
2- il film ha già richiami e popolarità di suo (la prova è lampante, basta vedere le pagine di questo topic che arrivano a 24 ad oggi, senza ancora una minima foto di preproduzione), cosa che altri film (anche tra i titoli di pregio non solo tra i film minori) tipo Aladdin e Cenerentola non hanno avuto (ma questo vale anche altrove non solo su questo forum).

Senza contare le scelte di marketing che specie quest'anno hanno lasciato molto a desiderare (come si fa a mettere a distanza di un mese e mezzo due titoloni come Aladdin e il Re Leone?)
Per il futuro non crediamo che faranno scontrare La Sirenetta e Biancaneve o una delle due con un altro titolone (anche perché a parte questi due, gli altri film hanno minor presa sul pubblico, tranne forse un remake di Frozen che potrebbe avere lo stesso impatto del Re Leone ma non è al momento nella lista dei papabili remake, quindi pericolo scampato).
Sulle uscite, pensiamo che La Sirenetta arriverà nei cinema a luglio 2022, mentre Biancaneve a dicembre 2022 (le rispettive produzioni iniziano l'anno prossimo, una a gennaio l'altra a marzo quindi crediamo che facendo due calcoli con post produzione e tutto usciranno nel 2022 e come date saranno più o meno quelle, dubitiamo in uscite record per il 2021, se già Cruella ha la data fissata per il 2021 e le riprese sono attualmente in corso, e ha minori effetti speciali delle altre due)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 2/10/2019, 22:33
Messaggio #572


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.284
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Twitter:

Luke Eisner, who can be seen in the Netflix film TALL GIRL, has auditioned for the role of Prince Eric in THE LITTLE MERMAID.


Traduzione: il biondissimo Luke Eisner, conosciuto per il film di Netflix "Tall Girl", è stato provinato per il ruolo di Eric.

Al link sopra riportato, la foto di Luke Eisner


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 2/10/2019, 22:59
Messaggio #573


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Principesco e aitante, niente da dire.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 2/10/2019, 23:01
Messaggio #574


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Si, hanno fatto proprio bene a provinarlo. Spero comunque che scelgano un moro con gli occhi azzurri Innamorato.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 2/10/2019, 23:15
Messaggio #575


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.284
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Beh lei nera, lui può starci come biondo.
Crediamo comunque che lo sceglieranno moro o più castano. non crediamo biondissimo


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 2/10/2019, 23:21
Messaggio #576


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Ragazzi quelli già hanno scurito Ariel. Non penso che gli altri personaggi si distaccheranno dai personaggi del Classico. Semmai prendessero Eisner gli fan la tinta sicuro. Non resterebbe neanche l'ombra di paragone con gli originali e sarebbe una provocazione verso il pubblico con esiti allucinanti...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

27 Pagine V  « < 22 23 24 25 26 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/11/2019, 1:42