Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


127 Pagine V  « < 106 107 108 109 110 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Fiabe Europee, Non ci sono solo i film Disney!
brunhilde
messaggio 28/12/2015, 16:00
Messaggio #2569


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.033
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (Klauz_star @ 27/12/2015, 21:06) *
... ma quanto a cenerentole adesso per un po basta, piuttosto non dovrebbe uscire una versione a cartoni animati basata sulla versione di basile "la gatta cenerentola"?

Klauz hai informazioni più dettagliate su questo cartone?


User's Signature

Capisci di aver letto un buon libro quando giri l'ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico.
(P. Sweeney)


Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 28/12/2015, 19:54
Messaggio #2570


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




Erano secoli che non rivedevo "La Principessa e il Povero" e ammetto di averlo trovato ancora più brutto e barboso che mai eheheh.gif Ci credo che dopo questa Mediaset impedì lo sviluppo di altre fiabe, è veramente deludente siamo come storia che come cast - e la Falchi fresca di chirurgo plastico è completamente fuori parte, più che una Principessa pare un'altra cosa Roftl.gif La scena dove arriva in camera da letto bagnata fradicia e con il davanzale sballonzolante perfettamente in vista è da vietare ai minori di 18 anni, strano che il moige non l'abbia subito censurata all'epoca laugh.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 28/12/2015, 21:28
Messaggio #2571


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Non so o ricordo se ne avete già parlato, ma a me piace molto "La storia fantastica", film ispirato al libro "La principessa sposa" di William Goldman che hanno rifatto l' altro giorno su RAI 3. Divertente e spigliato, rispetto alle pellicole del periodo lanciati sul fantasy o sull' heroic fantasy, questo è più fiabesco ed offre anche dei bei spunti di riflessioni molto attuali. happy.gif

CITAZIONE (veu @ 28/12/2015, 0:09) *
hanno dovuto sopperire all'assenza (o minima presenza) di Kim Rossi Stuart

Con mie "lamentele" visto che ci rimasi un po male che nel 3° Romualdo si vede poco e nel quarto è stato trasformato. tongue.gif Ricordo a proposito un episodio della bella serie animata che era ispirato al quarto capitolo con il principe trasformato mi pare in un albero o qualcosa di simile. happy.gif
Da piccolo mi fece proprio paura quando nel 2° è ancora ossessionato dalla strega nera, questi riesce e compare la strega bianca che la colpisce con Fulmine o Saetta. Piuttosto drammatica e di pathos come scena. ph34r.gif tongue.gif
Ricordate "La storia di Fantaghirò"? Che minestrone degli episodi! laugh.gif Ci rimasi male che mancava questa parte con la strega nera che veniva sconfitta da Fantaghirò distruggendola mentre era in statua di ghiaccio. tongue.gif
Comunque curioso come il 1° episodio sia molto fiabesco, il 2°, il 3°, sopratutto, e il 4° più fantasy e nel 5° si sfoci nel piratesco!

CITAZIONE (Prince Philip @ 28/12/2015, 18:54) *
e ammetto di averlo trovato ancora più brutto e barboso che mai eheheh.gif

Ah, però! Ricordo che non mi fece impazzire, ma lo trovai godibile. happy.gif Da dire che dalla prima TV a differenza degli altri non l' ho più rivisto.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Princesse Sophie
messaggio 28/12/2015, 23:21
Messaggio #2572


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.426
Thanks: *
Iscritto il: 8/9/2009




CITAZIONE (Fra X @ 28/12/2015, 20:28) *
Non so o ricordo se ne avete già parlato, ma a me piace molto "La storia fantastica", film ispirato al libro "La principessa sposa" di William Goldman che hanno rifatto l' altro giorno su RAI 3. Divertente e spigliato, rispetto alle pellicole del periodo lanciati sul fantasy o sull' heroic fantasy, questo è più fiabesco ed offre anche dei bei spunti di riflessioni molto attuali. happy.gif

Io lo rivedo sempre con piacere anche se ho amato molto di più il libro. Penso sia stato un peccato eliminare tutti i commenti di Goldman, l'amore per questo libro e il rapporto con suo figlio. Per quanto adori Peter Falk trovo che il film abbia perso molto nell'adattamento.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 29/12/2015, 13:32
Messaggio #2573


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.085
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




CITAZIONE (Prince Philip @ 28/12/2015, 13:46) *
Ma dai, si vedeva terribilmente che era una parrucca! laugh.gif Non avrebbe mai potuto avere quel casco di capelli, nelle scene dove li ha lunghi (e quelli erano i suoi) non erano così folti intorno alla testa, tagliandoli si sarebbe ritrovata con una pettinatura alla Twiggy, non di certo non con quel fungo Roftl.gif Comunque lo dicono chiaramente negli speciali inclusi nei DVD, come buona parte di tutte le altre informazioni venute fuori happy.gif

I dvd non li ho presi... però meglio cosi! Io la preferisco con i capelli lunghi, anche se ai tempi di fantastico li aveva corti (e stava bene).

La principessa e il povero ha una sceneggiatura assurda... il re non riesce ad avere figli e si fa aiutare da un mago, ci sta... ma poi il figlio quando viene rapito e creduto morto perché prende una bambina sopratutto se aveva dichiarato che era un maschio? Come lo giustifica? Oltretutto le figlie femmine sono da accasare... la falchi rispetto a desideria non è doppiata parla con la sua voce e non fa un bell'effetto, eppure non siamo nell'era dei film muti un'attrice non può solo apparire deve recitare con la sua voce...posso capire se è straniera, come del resto nicholas rogers sebbene sia poi lui il vero principe questo ruolo non è all'altezza di quello di tarabas che gli si addiceva di più (meglio bello e maledetto che buono senza spessore)...

Se fossero andati avanti con le favole chissà che attrici avrebbero scelto... negli anni a seguire c'erano stati film anche basati su biografie di attrici del passato come "tre stelle" e una trilogia dove la ferilli interpreta tre diverse attrici... se non ricordo male.

Brunilde qui ho delle informazioni su la gatta cenerentola che mi sono pervenute dai veu

RIMA IMMAGINE PER LA ‘GATTA CENERENTOLA’ TARGATA MAD

Il nuovo progetto della factory napoletana MAD, vincitrice dell’Oscar europeo 2014 per il cinema di animazione con ‘L’Arte della Felicità’, si intitola ‘ La Gatta Cenerentola’ e dopo la riuscita campagna di crowdfinding lanciata l’anno scorso parrebbe che finalmente l’opera sia entrata in pre-produzione. In attesa di notizie più precise, sul suo sito facebook è stata pubblicata una prima immagine della protagonista e, presumibilmente, del suo antagonista.

Il film è ispirato alla celebre favola di Giambattista Basile (già, non l’ha inventata Disney!), contenuta nella raccolta seicentesca ‘Lo cunto de li cunti’ da cui Charles Perrault trasse lo spunto per la sua ‘Cenerentola‘ (quella ‘classica’ che i più conoscono) e da cui Roberto De Simone trasse una splendida e altrettanto famosa versione teatrale portata in scena negli anni ’70 con la Nuova Compagnia di Canto Popolare. La trasposizione animata di MAD, che vedrà Ivan Cappiello alla regia, vira piuttosto all’hard boiled e al dramma shakesperiano, con una trama che narra il desiderio di vendetta e riscatto di una giovane donna abituata a ‘razzolare come una gatta’ nel torbido mondo della malavita di Napoli, città polimorfa e inquieta ancora una volta al centro dell’attenzione e dell’arte della banda MAD.

“La nostra Gatta Cenerentola è ambientata in un misterioso porto di Napoli, in un futuro non troppo distante, dove il Capo della Polizia e ‘O Re e i suoi scagnozzi si contendono il controllo del territorio e una ragazza molto speciale: Cenerentola.

Oppressa dalla sua famiglia, serva delle sue sorellastre, Cenerentola vive in un drammatico contesto di ingiustizia, traffici illegali, ambiguità, avidità e rivalità.

Un fortissimo bisogno di vendetta contro ‘O Re – che ha ucciso suo padre quando era una bambina – cresce ogni giorno dentro di lei.

Fino alla notte del grande ballo.

Solo attraverso la scoperta dell’amore, Cenerentola riuscirà a liberare la sua anima e a iniziare una nuova vita.”

http://i61.tinypic.com/mhg3v8.jpg

Da quello che si evince la storia avrà una grafica particolare ma una storia del tutto nuova, in quanto ambientata in una Napoli di un futuro remoto, questa Cenerentola si trova in mezzo ad una storia di traffico e sopratutto sarà molto assetata di vendetta verso chi gli ha ucciso il padre.

https://youtu.be/0C0MgaDwn2Y
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 29/12/2015, 14:00
Messaggio #2574


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




A noi la Principessa e il povero era piaciuta moltissimo, certo forse era meno fiaba "nera" rispetto a quelle precedenti e con elementi più da commedia, non c'erano gli effetti speciali di Stivaletti e forse aveva intrecci meno da telenovela rispetto a Fantaghirò (con la guerra tra i due regni e l'amore ostacolato dalla strega che vuol sedurre il principe e il mago che vuol sedurre l'eroina), Desideria (con la lotta tra le due sorelle e l'amore impossibile tra l'eroina e il principe ostacolato dal Re e dalla sorella cattiva) e Sorellina (con l'amore impossibile tra la povera e il principe, ostacolato dal mago che vuol sposare lei e il Re che vuole impedire che suo figlio si sposi con la povera), forse è anche per questo che fu più debole a livello di sceneggiatura. Anche se una partenza sullo stile del melò con i due protagonisti che sembrano ad un tratto pure fratelli c'era ne La Principessa e il povero... Forse questa poca presenza dell'impianto melò ha inciso in parte sull'apprezzamento della storia da parte del pubblico.

La Falchi all'epoca della Principessa e il povero, anche se aveva fatto magari qualche piccolo ritocchino, era spettacolare, una delle attrici più belle che avevamo visto. Forse se Mirabella fosse stata concepita meno altezzosa e più romantica come Desideria il pubblico l'avrebbe apprezzata di più... però la bellezza di quelle fiabe era anche nel fatto che presentavano sempre eroine differenti (a parte un po' di somiglianza caratteriale tra Desideria e Sorellina, seppur comunque in cornici diverse).

Anche noi avevamo preferito Desideria a La Principessa e il povero, per diversi fattori ma comunque la Principessa e il povero ci è sempre piaciuta, anzi l'abbiamo apprezzata di più alle seconde/terze visioni rispetto alla prima (da bambini preferivamo le eroine più romantiche e buone alla Desideria rispetto ad una Mirabella)...

FraX, noi invece abbiamo preferito Fantaghirò 3 e 4 a Fantaghirò 2, sarà che erano più avventurosi e fiabeschi...
se dovessimo classificare le miniserie di Bava le riporteremmo così:
1 posto a pari merito: Desideria, Sorellina, Fantaghirò 1 e Fantaghirò 3
2 posto: Fantaghirò 4
3 posto: La Principessa e il povero, Fantaghirò 2
4 posto: Fantaghirò 5
5 posto: Caraibi

Klauz, per le fiabe non realizzate non sappiamo le attrici che avrebbero preso... ti possiamo dire che in Amore e Psiche la protagonista (Psiche) era concepita come bionda con gli occhi azzurro-verdi (abbiamo sempre pensato che il protagonista, il Dio Eros, sarebbe stato interpretato da Nicholas Rogers, la descrizione è simile), mentre per le protagoniste della Rosa di Ebridon (erano ben due) la fata (di cui non possiamo dire il nome) innamorata del figlio della regina delle Fate era una ragazza con i capelli castano-biondi e mossi (se non un po' riccioluti) e la principessa era una ragazza bionda con i capelli lisci. Turandot, invece, era prevista come cinese. Non sappiamo la protagonista di Principessa e Strega di cui non abbiamo alcuna notizia.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 29/12/2015, 17:35
Messaggio #2575


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.085
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Ribadisco che se la rai avessa fatto Cenerentola negli anni 90 la Falchi era perfetta ma non avremmo avuto desideria e mirabella... ovviamente sarebbe stata una cenerentola più vicina alla disney in questo caso.

Fantaghirò prende sicuramente ispirazione da Giovanna d'arco... ma Lamberto Bava secondo me sarebbe stato in grado di fare pure una trasposizione italiana di Lady Oscar non con la martines (per oscar non va bene hai capelli scuri al massimo potrebbe interpretare Janne Valois) però è solo una mia deduzione... non credo che la fiction su lady oscar sarà mai fattibile visto i diritti d'autore.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 29/12/2015, 18:40
Messaggio #2576


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




CITAZIONE (veu @ 29/12/2015, 13:00) *
La Falchi all'epoca della Principessa e il povero, anche se aveva fatto magari qualche piccolo ritocchino, era spettacolare, una delle attrici più belle che avevamo visto.

Chiamali "ritocchini" Roftl.gif Propio "ini-ini" eh? eheheh.gif Secondo me s'è rovinata, prima era veramente bella, ma soprattuto aveva un aria fine, fresca e naturalmente affascinante. Nella "Principessa" è invece parecchio volgare con quelle labbrone e quel décolleté sempre in mostra sleep.gif

Tanto per ridere un pò un frammento di vecchio articolo al riguardo tratto da "Il corriere della sera", che aveva intervistato la Falchi a proposito di alcune foto nuda che le erano state paparazzate laugh.gif

CITAZIONE
Per la verità, anche nella puntata della nuova fiction "La Principessa e il Povero" la casta e imbronciata "Principessa" in varie sequenze fa sbarrare gli occhi ai cortigiani del suo castello portando a spasso audaci decolletè che non lasciano molto all'immaginazione. Inoltre, nella scena che la vede riaffiorare da una caduta nel fiume, la bionda finlandese di Rimini appare vestita solo di... trasparenze. La sua camicetta bagnata tutto fa tranne che coprire i prosperosi seni, sui quali, peraltro, sbircia a lungo la cinepresa incantata del regista Lamberto Bava. Che fa signorina Falchi: dà del "paparazzo" anche all'apprezzato specialista di telefiabe Bava? E il giorno che la chiamerà Strehler pretenderà che Mediaset distrugga i fotogrammi osè? "Ma no, sono cose che capitano - si difende la Falchi. - Per quanto evidente, questo particolare mi era sfuggito mentre stavamo girando la scena. L'acqua ha reso trasparente la camicetta: non c'è nulla di male. In una favola puo' starci anche questo...". E sia. Del resto, lo "strip medievale" della Falchi non è certo fra i momenti peggiori di questa fiction girata interamente fra i castelli della ex -Cecoslovacchia. Ad alcuni, infatti, il racconto di Mirabella "Principessa per caso" che da grande incontra il vero erede al trono Ademaro (Nicholas Rogers), cresciuto in una famiglia di contadini, e s'innamora di suo fratello, il fusto Leonardo (Lorenzo Crespi), e'è apparso scontato fino alla banalità. Nè a rianimare il ritmo trascinato di questa fiction sono bastati i grotteschi e talvolta divertenti battibecchi tra il perfido mago Epos (Max von Sydow) e il bambino Gamesh (Simone Ascani), impegnati in una sorta di partita a scacchi con in palio i destini dei protagonisti della fiaba. Pedine inconsapevoli del malvagio Epos, i personaggi de "La Principessa e il Povero" a un certo punto si ritrovano perfino pietrificati. E come bella statuina, Anna Falchi esprime una rara vocazione.

"Sorellina" è sempre un piacere rivederlo invece, vera fiaba allo stato puro, nemmeno gli stacchi pubblicitari irritanti e le televendite di scope e attrezzi ginnici possono distrarre eheheh.gif Vedere Valeria Marini, che tra poco comparirà tra le cascatelle della fonte magica, fa sempre sorridere, a me porella sta pure simpatica! bleh.gif biggrin.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 30/12/2015, 1:26
Messaggio #2577


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.033
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (Klauz_star @ 29/12/2015, 13:32) *
La principessa e il povero ha una sceneggiatura assurda...

Brunilde qui ho delle informazioni su la gatta cenerentola che mi sono pervenute dai veu

Da quello che si evince la storia avrà una grafica particolare ma una storia del tutto nuova, in quanto ambientata in una Napoli di un futuro remoto, questa Cenerentola si trova in mezzo ad una storia di traffico e sopratutto sarà molto assetata di vendetta verso chi gli ha ucciso il padre.

https://youtu.be/0C0MgaDwn2Y

Di tutte le fiabe di Bava La principessa mi ha annoiato e deluso, con una sceneggiatura orrenda oltre che prevedibile. Fantaghirò 5 (dopo aver visto i pirati) non mi sono degnata di finirlo! dry.gif

Klauz grazie per le news: ho visto il trailer e la grafica è molto bella. La trasposizione "mafiosa" lascia molto a desiderare e fa perdere ogni senso del fiabesco alla storia originale. Posso già dire che non mi piacerà perchè si distacca troppo (le libere interpretazioni non mi sono mai piaciute dry.gif )


User's Signature

Capisci di aver letto un buon libro quando giri l'ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico.
(P. Sweeney)


Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 30/12/2015, 15:59
Messaggio #2578


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.085
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Una storia diversa dalla solita cenerentola ogni tanto ci vuole... di che anno è la versione dove ha una sola sorellastra e la scarpetta è rossa? (mi pare fosse una produzione tedesca)...

Io vorrei che in tv dessero la scarpetta e la rosa dove la fata compie la magia in modo quasi simile alla versione disney...

Comunque ho notato una cosa nell'inizio di Fantaghirò il re desidera un maschio ma nasce una femmina... non ricorda un po Lady Oscar? Qui a differenza della nutrice c'è la Strega Bianca che annuncia la nascita della bambina... poi Fantaghirò deciderà lei di combattere di sua spontanea volontà. Ovviamente non credo che Bava abbia preso spunto da Lady Oscar, ma in molte storie il sospirato erede maschio che non arriva e al suo posto arriva una femmina sembra molto ricorrente... la madre di fantaghirò muore dandola alla luce e la stessa cosa succede nel live action di Lady Oscar.

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 31/12/2015, 0:22
Messaggio #2579


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




Oggi pomeriggio su San Marino hanno fatto il film "I vestiti nuovi dell'Imperatore" del 1994 con Harald Juhnke e Andréa Ferréol clapclap.gif Finalmente ce l'abbiamo in una qualità decente tongue.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 31/12/2015, 0:51
Messaggio #2580


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Klauz, la Cenerentola in cui lei perde una scarpetta rossa fa parte della collezione di fiabe tedesche "6 auf" che continuano a tutt'oggi. E' stata realizzata nel 2011.
Per Fantaghirò... non crediamo che Bava abbia preso ispirazione da Lady Oscar, cioè ci può anche essere un minimo riferimento, ma il genere è completamente differente e a parte un po' l'idea di fondo crediamo che le cose siano piuttosto diverse. Richiami inutile negarlo ci sono ma in Fantaghirò siamo in un universo da fiaba, in Lady Oscar in un universo storico. L'idea dell'attesa dell'erede maschio che non arriva per Fantaghirò deriva proprio dalla fiaba di Calvino (il Re voleva avere un maschio ma ha tre figlie e non sa chi mandare in guerra)...

Andrea, è la versione ceca-tedesca coprodotta dalla Rai vero? Alla fine in Italia c'è! l'anno scorso su TV 2000 non l'avevano trasmessa... peccato!
Bravo Andrea che l'hai registrata!!! davvero!
Quindi delle serie coprodotte con la Rai manca solo più Il Compagno di viaggio da trovare in Italiano. chissà se mai si troverà...

Segnaliamo che la Germania (sia ZDF sia la serie "6 auf") continueranno a produrre altre fiabe dato il successo di quelle appena trasmesse (la Madamigella Malena è stata un successone, tra i film più alti dell'intero ciclo di fiabe). Si valutano nuove fiabe dei Grimm e di altri scrittori. Noi vorremmo troppo I tre nanetti del bosco che ricorda un po' Le Fate di Perrault e il finale Fratellino e Sorellina (sempre dei Grimm) e non è mai stata adattata (così come La Figlia della Madonna, altra storia molto molto bella dei Grimm che non ha mai avuto adattamenti). Crediamo che realizzeranno forse I Sei Cigni (o I Cigni Selvatici) della serie "6 auf" dato che è una delle storie più note non ancora adattate... vedremo
Intanto della serie "6 auf" devono ancora trasmettere (e lo faranno nel 2016 forse per una questione di postproduzione) due fiabe che sono state girate la scorsa estate/lo scorso autunno e non ancora pronti: Giannetto Fortunato (fiaba dei Grimm) e Il Paese della Cuccagna (fiaba di Bechstein e dei Grimm).


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Klauz_star
messaggio 31/12/2015, 17:08
Messaggio #2581


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.085
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Nel libro di Calvino Fantaghirò ha tre sorelle e non due come nel film? Comunque si è del tutto improbabile la connessione con Lady Oscar, perché Calvino l'ha tratta da una favola popolare molto conosciuta nella penisola italiana...

Invece il cartone animato di Fantaghirò l'ho visto pochissime volte ma è un altro mondo ad esempio Darken e la Strega nera sono alleati, la Strega bianca è quasi diversa da quella del film e l'oca e il cavaliere sono personaggi distinti non sue trasformazioni... so che erano uscite anche le bambole.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 31/12/2015, 17:19
Messaggio #2582


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




nella favola originale il Re ha tre figlie come nel film (due maggiori e Fantaghirò è la minore), forse di siamo espressi male noi.
Per il paragone con Lady Oscar pensiamo siano elementi ricorrenti nelle tradizioni popolari...

il cartone animato è molto diverso, se non ricordiamo male Darken era un cattivo e Nekrad era il nemico che viveva nel fondo del vulcano e il padre di Tarabas. La strega nera prima era buona poi era diventata cattiva. L'oca e il cavaliere erano personaggi differenti, Fantaghirò quando diventava il Cavaliere Rosso aveva l'armatura di Desideria, ecc.
sì erano uscite pure le bambole della Giochi Preziosi


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 31/12/2015, 17:59
Messaggio #2583


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (veu @ 31/12/2015, 16:19) *
sì erano uscite pure le bambole della Giochi Preziosi

Sì, io delle bambole ne ho una, questa:



(l'immagine l'ho presa in giro per Internet, non è la mia)

La cosa bizzarra è che io ho scarsi ricordi della sua serie animata (nel periodo dei film era decisamente troppo piccola per averne ricordo), quindi penso che la bambola mi sia stata regalata così a caso come la quasi totalità delle bambole che ho in casa... tongue.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 2/1/2016, 18:21
Messaggio #2584


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.085
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Io la serie animata avro visto uno o due episodi, ricordo ben poco, non è stata ritrasmessa frequentemente ma so che c'è anche un film animato, deduco che non ha avuto lo stesso successo della serie televisiva...
Per me l'unica nota dolente la scelta della Karpoff per doppiare Fantaghirò... la Martines non lo avrebbe fatto di sicuro però c'erano doppiatrici migliori secondo me.
La serie mi pare sia stata prodotta dalla stessa casa produttrice della serie di "Sissi la principessa" (quella del 1997).

Oltretutto la Giochi preziosi anni dopo queste bambole di Sissi e Fantaghirò produsse quelle di Elisa di Rivaombrosa...



Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 3/1/2016, 1:19
Messaggio #2585


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Sì le bambole di Fantaghirò, Sissi ed Elisa di Rivombrosa erano tutte della Giochi Preziosi.
La casa di produzione di Fantaghirò era la Brb spagnola mentre quella di Sissi era la Saban International Paris.
La casa di produzione di Fantaghirò era la stessa del cartone Jolanda la figlia del Corsaro Nero.

A proposito di fiabe... non è europea, ma la Cina ha prodotto un seguito della Sirenetta disneyana, il film è in CGI ed è intitolato The Little Mermaid Attack of the Pirates.

Qua il trailer e le foto: Click

Qualcuno sa dove riuscire a reperirlo? Vorremmo troppo vederlo!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 3/1/2016, 2:10
Messaggio #2586


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




Cari Veu, una volta o l'altra mi dovrete spiegare se avete una specie di rimedio contro la nausea che solo voi conoscete, perchè a volte dite di essere ansiosi di voler vedere certe schifezze che mi chiedo come facciate a sorbirvele o anche solo sperare di poterle vedere eheheh.gif Roftl.gif

CITAZIONE
Andrea, è la versione ceca-tedesca coprodotta dalla Rai vero? Alla fine in Italia c'è! l'anno scorso su TV 2000 non l'avevano trasmessa... peccato!
Bravo Andrea che l'hai registrata!!! davvero!

Si, esatto, proprio quella che TV2000 ha saltato dry.gif Comunque è molto bella a mio parere, l'avevo vista quando la mitica Brunhilde me l'ha passata qualche anno fa rolleyes.gif Ma la qualità purtroppo lasciava a desiderare e la visione sebbene piacevole era stata un pò sofferta unsure.gif Stavolta invece è stata veramente un piacere, la qualità era ottima e confermo che è un adattamento molto interessante clapclap.gif Speravo facessero qualcos'altro della stessa serie, tipo "Biancofiore" o "Il Falso Principe" ma per ora niente dry.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 3/1/2016, 16:21
Messaggio #2587


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




CITAZIONE (Prince Philip @ 3/1/2016, 1:10) *
Cari Veu, una volta o l'altra mi dovrete spiegare se avete una specie di rimedio contro la nausea che solo voi conoscete, perchè a volte dite di essere ansiosi di voler vedere certe schifezze che mi chiedo come facciate a sorbirvele o anche solo sperare di poterle vedere eheheh.gif Roftl.gif

ihihihihihihih

Comunque davvero ci incuriosisce vedere queste produzioni cinesi...

Tra l'altro in Cina si stanno dando alle fiabe.

C'è una Biancaneve cinese, questo il titolo in cinese di Biancaneve: 白雪公主之矮人力量:



Dovrebbero esserci anche due altri film: Sinbad su Sinbad il marinaio e Ali Babà Jones su Ali Babà (un mix tra Alì Babà e Indiana Jones), ma non li abbiamo ancora trovati...

Ma non solo, la Marine View Entertainment Co., Limited (casa di produzione di Hog Kong) oltre alla Sirenetta ha prodotto anche una Biancaneve simile a quella Disneyana e ora sta producendo Cenerentola e Mulan.

Da quello che abbiamo capito traducendo un po' con il traduttore i vari articoli al film di Cenerentola lavora il regista del film Disney Mulan 2.

Se Biancaneve e la Sirenetta sono disegnate molto simili alle versioni Disneyane (la Sirenetta addirittura è un seguito con la Sirenetta che rinasce da una conchiglia, ed è considerata un seguito del film Disney del 1989 da come riportano vari articoli in cinese), Cenerentola e Mulan sono completamente differenti: Cenerentola sembra disegnata riprendendo il modello di Aurora, la pettinatura di Ariel e il vestito di Rapunzel, mentre Mu lan è completamente originale (almeno nella prima foto).

Ecco qua le foto (notate la locandina simile della Sirenetta e di Cenerentola con il castello a sinistra e una montagna a destra, in Cenerentola la montagna è pure il Cervino!) e sinossi dal sito The Film Catalogue:

Snow White -- The Mysterious Father (2015):



Every parent loves his or her child and willingly gives everything to them. This film tells a story about a child who paid efforts to find her father out of love: A lost girl broke into Dwarfs’ hut. She firmly believed that her missing father was still alive, so the little girl looked for her father around only with a clue of left bird feather. Snow White and the Dwarfs were touched and decided to help. They rode a huge hot-air balloon to the bird island, but they didn’t operate it well, and a giant eagle attacked them on the way there was a lot of excitement and fun during the journey. After all these untold hardships, they met the Bird of Bird Island and finally knew the whereabouts of the missing father, but they were strayed into the trap on the way to save him. At that time, the queen showed up in that legendary world's most beautiful dress, which greatly related to the girl’s fate and her father's disappearance. The daughter and father revealed the true affection in the crisis. Where did the dress come from? How can everyone escape? What difficulties does dad have? Will the father and daughter finally reunite?

The Little Mermaid - Attack of The Pirates (2015):



Reborn mermaid lived happily in the sea. But when she saw a ship encountered a storm and the captain's daughter Susan fell into the water, the pure nature and secret in her heart were triggered, so she saved Susan regardless of sea-god's stern warning. They were chased by pirates on the way back to the harbor, but clever mermaid teased pirates. Pirates caught by the captain controlled the ship and all the sailors with the help of pet monkeys. Mermaid helped them out of danger. She overheard a conversation among pirates, which showed they were not incorrigible villains, so she wanted to save them. The ship ran on rocks at that time, and the captain and pirates were washed up on an island, so the dangerous giant on the island became their common enemy. At the key moment, what will the Little Mermaid do to save everyone? What is the plan of pirates? Will the mermaid achieve the initial secret in her heart?

Cinderella - Fancy Dress Ball (2016):

Cinderella has been mistreated by her step-mother since her father past away. Luckily, three cute little mice accompany her through hardship. With the help of a young enchantress, Lily, and the support of her mouse friends, Cinderella attends the royal ball which she has been dreaming about. Little does she expect that this dream-come-true party turns into a thrilling adventure. Will Cinderella be able to save her best friend who is under an evil dark spell?



Mu Lan (2016):

The Chinese girl, Mulan, takes her old father’s place in the army, and heads to battlefields. She is assigned with the mission to assassin the enemy’s prince, Guigens. During the fight, Mulan and Guigens fall off the cliff. In order to survive the giant scorpions’ attacks, they have to work as a team. Guigens and Mulan gradually fall in love, and get married. But the peaceful life they enjoy as a couple doesn’t stay long. The Dark Army launches their attaches toward human beings. Mulan and Guigens have no choice but to pick up their weapons to defend…



Ci piacerebbe vederli questi film!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Inlove4Disney
messaggio 3/1/2016, 17:04
Messaggio #2588


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 827
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Trieste




Sembrano delle trashate ma magari chi lo sa possono rivelarsi anche dei bei film; certo che Cenerentola è praticamente una copia di Rapunzel della Disney e anche Biancaneve e Ariel in effetti somigliano molto alle controparti disneyane... ma in questi casi non sorgono problemi di copyright? Non so bene come funzioni, però potrebbero esserci problemi di diritti d'autore. Il manifesto di Mulan, l'unico originale, è davvero molto bello, però. happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 3/1/2016, 19:49
Messaggio #2589


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Alcuni minuti di Biancaneve e La Sirenetta si trovano online, più che altro trailer o teaser. Vorremmo troppo vedere come li hanno fatti, ci incuriosisce vedere come gli orientali adattano le nostre fiabe.

Sull'aspetto grafico, Cenerentola è un mix tra Aurora, Rapunzel (anche il vestito è quasi quello) e Ariel, volendo la treccia fa molto Fiona di Shrek ma il disegno è tutto originale rispetto alla versione Disney, Biancaneve e La Sirenetta invece sono quasi uguali alla versione Disneyana, su Mulan al momento non si può dire nulla visto che c'è solo la prima immagine (e forse nemmeno è definitiva nonostante sia bellissima!).

Tenete presente che in Cina Biancaneve e Ariel sono rispettivamente al primo e al secondo posto tra le principesse Disney più popolari (Cenerentola è al terzo posto), quindi è quasi normale che una nuova trasposizione da loro sia fatta basandosi sulla versione Disney.

Sui problemi di copyright no non dovrebbero essercene, visto che comunque non sono proprio uguali identiche alla versione Disneyana, ci somigliano e tanto ma non sono la trasposizione esatta della versione Disneyana in CGI, inoltre a parte le due eroine (Biancaneve e Ariel) gli altri personaggi sono disegnati totalmente differenti: in Biancaneve i nani sono del tutto differenti dalla versione Disney, nella Sirenetta, a parte la protagonista, non c'è nessun altro personaggio della fiaba (eccetto il Re del Mare, che però qua non è disegnato come Re Tritone).
Praticamente in Cina stanno facendo un po' cosa facevano negli anni '70 in Turchia (con i film live-action di La Meravigliosa Favola di Biancaneve e La Meravigliosa Favola di Cenerentola) o come faceva la Filmation (ora Dreamworks Classic) negli anni '80 che riprendeva e creava sequel dei film Disney ma li faceva a loro maniera (ricordate Biancaneve e vissero felici e contenti o I Sogni di Pinocchio?), qua è più o meno la stessa cosa.

Come potete leggere Biancaneve e La Sirenetta sono seguiti della fiaba originale (La Sirenetta addirittura resuscita, anche se l'hanno presentata come il seguito del film Disney del 1989!) , MuLan e Cenerentola invece sono una riscrittura della storia classica: Cenerentola molto più fantasy e MuLan decisamente un cappa e spada fantasy.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Inlove4Disney
messaggio 3/1/2016, 22:46
Messaggio #2590


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 827
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Trieste




Visti i trailer di Biancaneve e la Sirenetta, sono guardabili dopotutto, la grafica è simile a quella di molte produzioni europee; per quanto riguarda le trame, alcune sono originali come il proseguo della sirenetta addirittura, alle prese con i pirati... questa poi.
Grazie Veu per le informazioni, non sapevo che Biancaneve e Ariel fossero cosi famose in Cina (non sapevo neppure che producessero film d'animazione, in realtà).
Nel trailer in inglese della Sirenetta era riportato Giugno 2015, quindi in rete dovrebbe trovarsi il film completo, non si trova?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Princesse Sophie
messaggio 3/1/2016, 22:47
Messaggio #2591


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.426
Thanks: *
Iscritto il: 8/9/2009




Non mi ispirano molto ma sarei molto curiosa di vedere una Mulan fatta in cina...so di un live action del 2009 che purtroppo avevo i cinese e per ovvi motivi non ho potuto vedere.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 4/1/2016, 0:08
Messaggio #2592


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.443
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Di Mulan in Cina hanno fatto molti film. L'ultimo era del 2009 ma ci sono anche serie televisive e film più vecchi.
Questo nuovo film sembra promettere bene.

CITAZIONE (Inlove4Disney @ 3/1/2016, 21:46) *
Visti i trailer di Biancaneve e la Sirenetta, sono guardabili dopotutto, la grafica è simile a quella di molte produzioni europee; per quanto riguarda le trame, alcune sono originali come il proseguo della sirenetta addirittura, alle prese con i pirati... questa poi.
Grazie Veu per le informazioni, non sapevo che Biancaneve e Ariel fossero cosi famose in Cina (non sapevo neppure che producessero film d'animazione, in realtà).
Nel trailer in inglese della Sirenetta era riportato Giugno 2015, quindi in rete dovrebbe trovarsi il film completo, non si trova?

Sì sono carini e godibili. In Cina sono anni che producono animazione, i primi film risalgono agli anni '30 se non sbagliamo, solo che è meno conosciuta ma è assai sviluppata come animazione.
Sì il film della Sirenetta è uscito a luglio 2015, ma in rete non riusciamo a trovarlo...
Inlove4Disney se riesci a trovarli ci passeresti il link?

Ah tra l'altro il regista della Sirenetta è lo stesso che ha diretto il film Snow White - The Power of Dwarfs, non il film della stessa casa, ma l'altro di cui vi abbiamo messo la locandina sopra.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

127 Pagine V  « < 106 107 108 109 110 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
2 utenti stanno leggendo questa discussione (2 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 20/1/2020, 13:58