Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


3 Pagine V   1 2 3 >  
Reply to this topicStart new topic
> Cenerentola, 12° Lungometraggio Animato Disney
nunval
messaggio 16/11/2005, 0:36
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




State tutti aspettando e così non resisto, oggi l'ho preso in anteprima.
Il dvd singolo è contenuto in uno slip case di cartone (sorvoliamo sui Bidibi Bodibi Bonus pubblicizzati in copertina)
Il dvd stesso ha l'immagine di Cenrentola sopra come quello americano ed è a specchio come i primi Warner.
Molto belli i menù animati uguali a quelli delle altre edizioni già uscite che simulano il viaggio del Granduca in carrozza alla ricerca di Cenerentola.
Gli extra sono identici a quelli delle altre edizioni ad un solo disco
Abbiamo
1) IL VIDEO MUSICALE "A DREAM IS A WISH YOUR HEART MAKES" dei Circle of Stars del Disney Channel
2) le due bellissime scene eliminate illustrate da storyboard
THE WORK SONG e DANCING ON A CLOUD
3) il Dietro le quinte che comprende il Making of "Dalla miseria alla ricchezza" lungo 30 minuti circa e il documentario "The Cinderella that almost was", tradotto nei sottotitoli italiani, abbastanza incongruamente "Come è nata Cenerentola" .
4) Le GALLERIE D'IMMAGINI , molto ridotte rispetto alla versione a due dischi, che comprendono la sezione dello sviluppo visivo, la sezione sull'arte di Mary Blair e le gallerie dei personaggi
5) i Giochi, che comprendono il dimenticabile reportage "La casa dei reali" e una sezione dvd-rom
Il film gode della codifica Enhanced Teather Mix anche nella colonna italiana -che è stata realizzata semplicemente missando parti della vecchia colonna mono, rimasta sul canale centrale, con la colonna internazionale musica ed effetti rimasterizzata in 5.1. Il dvd ha la certificazione THX
La resa video è stupefacente, i colori sono molto fedeli all'originale Technicolor che ho visto tante volte al cinema.
Il doppiaggio italiano è quello del 1967 e, ahimè, qualche piccolissimo pezzettino di dialogo è stato "mangiato", come al solito in fase di rimissaggio. Precisamente:

Manca la risatina di Cenerentola all'inizio quando l'uccellino protesta con la moglie perchè Cenerentola lo ha "sculacciato" col dito;
Manca, nella scena in cui i topi cuciono il vestito, l'attimo in cui cantano il verso "I sogni son desideri" mentre annodano il fiocco alla scollatura del vestito;
Manca la battuta della Fata "e divertiti" quando fa salire Cenerentola in carrozza.
Qualche verso dei topolini è lasciato in originale, mentre nella colonna italiana era doppiato; in particolare non si sentono gli "evviva" italiani quando Cenerentola calza la scarpetta!
Per il resto tutto perfetto e godibile. Io consiglio l'acquisto, se riuscite a sopportare il dolore per il disco singolo
PS: una grande sorpresa sonora vi attende nei trailer...

Messaggio modificato da kekkomon il 20/12/2013, 16:23
Go to the top of the page
 
+Quote Post
BuenaSvista
messaggio 16/11/2005, 0:47
Messaggio #2


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 266
Thanks: *
Iscritto il: 16/9/2005




Presumo che la sorpresa sonora sia il vecchio doppiaggio che è rimasto nei trailer. Comunque anche se la recensione è molto bella, sono sempre più convinto che questo dvd tarderà ad entrare nella mia collezione. Se poi mi dici che alcuni pezzi di sonoro sono stati mangiati... Non potevano essere mangiati alcuni pezzi degli extra stupidi? Vabbè...


User's Signature

Certi viaggi conducono piuttosto ad un destino che ad una destinazione
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Cenerina
messaggio 16/11/2005, 16:08
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.852
Thanks: *
Iscritto il: 3/9/2004
Da: Verona




CITAZIONE (nunval @ 16/11/2005, 0:36)
Il dvd singolo è contenuto in uno slip case di cartone

Pensavano forse di rimediare? Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif


User's Signature

Il mio potere si diffonde intorno a me

Il ghiaccio aumenta e copre ogni cosa accanto a sé

Un mio pensiero cristallizza la realtà

Il resto è storia ormai, che passa e se ne va!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 16/11/2005, 16:55
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (nunval @ 15/11/2005, 23:36)
Manca la risatina di Cenerentola all'inizio quando l'uccellino protesta con la moglie perchè Cenerentola lo ha "sculacciato" col dito;
Manca, nella scena in cui i topi cuciono il vestito, l'attimo in cui cantano il verso "I sogni son desideri" mentre annodano il fiocco alla scollatura del vestito;
Manca la battuta della Fata "e divertiti" quando fa salire Cenerentola in carrozza.
Qualche verso dei topolini è lasciato in originale, mentre nella colonna italiana era doppiato; in particolare non si sentono gli "evviva" italiani quando Cenerentola calza la scarpetta!
Per il resto tutto perfetto e godibile.

Ogni volta riescono a darmi il voltastomaco con le loro cretinate, sapevo che non avrebbero risparmiato neanche questo piccolo capolavoro. Una perla del cinema così orrendamente maltrattata...
Nun, come fai a consigliarne l'acquisto? Ha subito un trattamento che definire scandaloso è poco! Nel realizzare questo dvd non è stata posta la minima attenzione, altrimenti ora non avremmo questi errori audio, un solo disco, importanti extra fatti fuori eccetera eccetera eccetera.
Questo maledetto vizio del DD5.1 mi sta davvero indisponendo, vorrei sapere chi è quel fesso che ha avuto la bella idea d'inventarsi 'sta stupidata dell'home theatre. Ora spero che Sandrus capisca perché ci tenevo tanto al mono originale, almeno lì non avrebbero manomesso niente e ora avremmo sì un disco in meno ma il film con audio italiano integrale. Questo dvd per me può rimanere nei negozi in cui si trova e non lo prenderò neanche se mi ricoprissero con tutto l'oro del mondo... no, forse in quel caso un mezzo pensierino ce lo farei laugh.gif .

Buena Vista, spero che con Lilli e il vagabondo le cose andranno meglio o peggio per voi!


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 16/11/2005, 18:14
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




no perchè l'audio della mi cenerentola è stato tagliato cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif ? uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif voglio la due dischi con un nuovo missaggio fatto bene cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif oppure con la traccia mono cry.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 16/11/2005, 18:18
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (GasGas @ 16/11/2005, 17:14)
voglio la due dischi con un nuovo missaggio fatto bene cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif oppure con la traccia mono cry.gif

Se mai avremo il privilegio della due dischi, la traccia mono potrà forse esserci, ma in un nuovo rimissaggio è inutile sperare. L'edizione speciale di Alice ne è un esempio lampante: è vero che quell'audio è conservato in maniera molto buona, ma il fruscio c'è e si sente (ed è pure un po' fastidiosetto) e nell'ed. spec. si sono limitati a riprendere il 5.1 utilizzato nella prima ed. BV. Lo stesso verrà sicuramente fatto anche per un'eventuale deluxe di Cenerentola, senza ombra di dubbio.


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Pan
messaggio 16/11/2005, 20:31
Messaggio #7


Administrator
*******

Gruppo: Amministratore
Messaggi: 14.101
Thanks: *
Iscritto il: 22/7/2004




CITAZIONE (nunval @ 15/11/2005, 23:36)
Il doppiaggio italiano è quello del 1967 e, ahimè, qualche piccolissimo pezzettino di dialogo è stato "mangiato", come al solito in fase di rimissaggio.

Che noia! La loro incompetenza è arrivata al culmine! mad.gif

Grazie Nun per l'ottima recensione! clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 16/11/2005, 22:08
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




non ho altro da dire se non sick.gif sick.gif :sick cry.gif cry.gif cry.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif sick.gif sick.gif sick.gif cry.gif cry.gif e concludo dicendo che se lilli esce a un disco, la deluxe di cenerentola ce la possiamo scordare cry.gif secondo me l'ultima deluxe che avremo sarà quella della bella addormentata se mai la editeranno ma semplicemente perchè è pronta da due anni ormai cry.gif ma almeno che la editassero e con la slipcase che se no gliela arravoglio in canna Arrabbiato3.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 16/11/2005, 22:43
Messaggio #9


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (GasGas @ 16/11/2005, 21:08)
ma almeno che la editassero e con la slipcase che se no gliela arravoglio in canna Arrabbiato3.gif

blink.gif ? "In canna" so che vuol dire "in gola" perché si dice anche da me... ma "arravogliare"?


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
belle
messaggio 16/11/2005, 23:07
Messaggio #10


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 20.420
Thanks: *
Iscritto il: 17/1/2005
Da: Disneyland Paris




grazie nun per la recensione, nemmeno io sapevo dei tagli, ma che cavoliiiiiiiiiiiii Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif cry.gif cry.gif cry.gif

bruttiiiiiii Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif
aspetto LILLI E IL VAGABONDO. guai a voi Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif Arrabbiato3.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
ali
messaggio 16/11/2005, 23:41
Messaggio #11


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 334
Thanks: *
Iscritto il: 30/8/2004
Da: Venezia




CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 16/11/2005, 15:55)
......
Questo maledetto vizio del DD5.1 mi sta davvero indisponendo, vorrei sapere chi è quel fesso che ha avuto la bella idea d'inventarsi 'sta stupidata dell'home theatre......

Sono d'accordissimo con te Leprotto....questa mania per il DD5.1 ha prodotto solo disastri, è una vera e propria piaga.....
Perchè se uno vede scritto MONO1.0 è brutto, ma se invece c'è scritto DD5.1 allora è una figata, e chi se ne frega se 50 anni fa il DD5.1 non esisteva!!!!!!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chrykee
messaggio 17/11/2005, 1:10
Messaggio #12


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.802
Thanks: *
Iscritto il: 17/8/2004




CITAZIONE
Il doppiaggio italiano è quello del 1967 e, ahimè, qualche piccolissimo pezzettino di dialogo è stato "mangiato", come al solito in fase di rimissaggio. 


Che noia! La loro incompetenza è arrivata al culmine! 


Non credo che la prenderò...per dare i miei soldi a quei buffoni per averla in collezione aspetterò che la svendano a qualche giornale o magari la scaricherò da internet..è inconcepibile che oltre ad averla fatta a monodisco non abbiano messo accuratezza almeno nel rendere il film integro nel suo doppiaggio...e la slip case saprei benissimo dove mettergliela a quegli incompetenti della BV...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
ali
messaggio 17/11/2005, 1:23
Messaggio #13


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 334
Thanks: *
Iscritto il: 30/8/2004
Da: Venezia




CITAZIONE (chrykee @ 17/11/2005, 0:10)
..è inconcepibile che oltre ad averla fatta a monodisco non abbiano messo accuratezza almeno nel rendere il film integro nel suo doppiaggio...

......giustissima anche questa considerazione.......un disco solo.....ma che almeno sia fatto a regola d'arte!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 17/11/2005, 6:28
Messaggio #14


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




arte e buena vista dry.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
*Lilo*
messaggio 17/11/2005, 12:41
Messaggio #15


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 228
Thanks: *
Iscritto il: 13/11/2005




che magnifica recensione!!! e che peccato per quei tagli mad.gif mad.gif comunque temo che non resisterò e lo comprerò lo stesso...quando non si sa!!


User's Signature

Meno male però che nessuno può impedirmi di sognare e forse un giorno il sogno realtà diverrà...

La libertà è come il profumo di un bambino appena nato: tutto futuro, niente passato...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Chuck_B
messaggio 17/11/2005, 21:31
Messaggio #16


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.358
Thanks: *
Iscritto il: 28/10/2004




beh errori del genere sono stati fatti anche in aladdin dove abù in un paio di occasioni "parla" in inglese....
peccato che un film del genere sia trattato così... peccato che i restauri audio inglesi vengano realizzati con una cura ineccepibile mentre da noi si limitano a missare l'audio mono con gli altri canali "inglesi"....

è uno scempio che i capolavori disney vengano distrutti in questo modo com'è capitato con il re leone in cui sono state addirittura modificate animazioni...
non riesco a capirne la motivazione dopo 4 anni....

ma ancora il dvd de il re leone non è entrato nella mia vetrina... nè entrerà quello di cenerentola x via del monodisco (in realtà lo prenderei lo stesso visto che gli extra non li vedo più di due volte, ma non lo faccio come gesto di rimostranza nei confronti del poco interesse che la bvi riserva nei confronti degli italiani)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 17/11/2005, 21:38
Messaggio #17


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (Sandrus @ 17/11/2005, 20:31)
(in realtà lo prenderei lo stesso visto che gli extra non li vedo più di due volte, ma non lo faccio come gesto di rimostranza nei confronti del poco interesse che la bvi riserva nei confronti degli italiani)

mi sa che c'è un "non" di troppo, vero? eheheh.gif


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
ziafa
messaggio 18/11/2005, 16:30
Messaggio #18


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.505
Thanks: *
Iscritto il: 6/11/2005




Anke io l'ho preso...al disney store con la sveglia in "regalo"...bellissimo il dvd ma è vero ke è un pò vergognoso x l'audio..ma cenerella è sempre cenerella!!! wub.gif wub.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 15/1/2006, 18:32
Messaggio #19


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.279
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004





Nel 1950 si ritorna agli antichi splendori. Con una svolta di importanza inferiore solo a quella che quarant'anni più tardi Ariel porterà, Cenerentola riporta gli studios ai fasti di Biancaneve inaugurando un decennio dorato dopo otto anni di lungometraggi episodici. La serie dei film "a piena lunghezza" si era interrotta infatti nel 1942 con Bambi, per lasciare il posto ai sei deliziosi "package films", prodotti durante gli anni della guerra, per ovviare al problema della chiusura del mercato extraamericano. I film ad episodi erano a loro volta suddivisi in generi, due di essi erano documentaristici e auspicavano, per conto del governo, un rapporto di amicizia con i governi latinoamericani, altri due erano fantasie musciali mentre i restanti due proponevano ciascuno una coppia di storie assai diverse da loro. Maggiormente conosciuti in Italia come spezzoni piuttosto che nella loro interezza, questi film giunsero da noi a spizzichi e bocconi solo dopo la fine della seconda guerra mondiale.
Per gli studios era il momento giusto per riguadagnarsi quell'immagine che durante la guerra era andata progressivamente offuscandosi, riprendendo l'opera dal punto in cui era stata brutalmente interrotta e ripescando i progetti più ambiziosi nel cassetto di Walt. Tra le fiabe disponibili c'erano La Bella e la Bestia e La Sirenetta, che però si decise di rimandare, partendo da una fiaba assai più facile da realizzare.
Non si può dire infatti che Cenerentola abbia una trama complessa. L'intreccio si potrebbe raccontare tranquillamente in un mediometraggio senza omettere nessun fatto importante. Si apprezza ancora di più dunque lo sforzo degli studios per "allungare il brodo" senza farlo minimamente pesare allo spettatore o apparire forzato. Viene così introdotto un sottobosco narrativo, atto a riempire la dimensione domestica di trame e sottotrame, che spesso si intrecciano con la storia principale, oliandone gli ingranaggi narrativi. Abbiamo quindi le schermaglie tra i topi e il gatto Lucifero, le liti tra Lucifero e Tobia, le gag con gli uccellini e la presenza di un cavallo. Tutti personaggi che un ruolo nella storia poi l'avranno, come dimostrano le sequenze musicali The Work Song e la celebre Bibbidi-Bobbidi-Boo in cui prima volontariamente e poi involontariamente i comprimari finiscono per essere funzionali allo svolgimento dei fatti. Il secondo espediente narrativo atto a rendere la storia di Cenerentola adatta ad essere raccontata in un film di 72 minuti è la profondità aggiunta alla trama principale. Certi fatti che nelle varie versioni della storia avvengono automaticamente, vengono qui messi in discussione, o indagati senza mai dare niente per scontato. Ecco quindi i personaggi del Re e del duca Monocolao, i cui siparietti ci spiegano il vero motivo per cui il ballo è stato organizzato, venirci presentati come due figure estremamente complessate. Oppure la scena dei prodigi della fata Smemorina venire arricchita da dialoghi assolutamente all'altezza, mai scontati e banali che contribuiscono a rendere il pubblico partecipe dei sentimenti di Cenerentola, convinta in ogni momento di star per assistere alla trasformazione del vestito e fino all'ultimo spiazzata da altri prodigi. Infne si può dire che le aggiunte più intelligenti stiano alla fine del film quando, per far interessare lo spettatore allo svolgimento dei fatti in un climax che porterà a una vera e propria battaglia domensitca, si ricorre all'espediente della chiave. La Matrigna chiude Cenerentola in una torre, dando modo al microcast domestico di reinserirsi all'interno della vicenda principale in una corsa contro il tempo che vedrà il contributo di tutti gli animali di casa per permettere a Cenerentola di partecipare al provino di Monocolao. Provino che con un colpo di scena rischia di non andare a buon fine, con l'assolutamente imprevista distruzione della scarpetta di cristallo a causa di un "incidente" orchestrato da Lady Tremaine, e l'ancor più imprevista risoluzione della vicenda grazie alla seconda scarpetta che Cenerentola teneva prontamente in tasca.
Sono tanti piccoli accorgimenti che rendono credibile una storia che in sè non dovrebbe esserlo affatto, e che rielaborano alla disney parecchi topos e stereotipi del patrimonio fiabesco europeo come quello della fata deus-ex-machina, qui estremamente umanizzata e resa "nonnina".
Ovviamente uno degli elementi su cui Walt era solito puntare era la colonna sonora, qui elevata ad autentico oggetto di merchandising quando divennero celebri all'uscita del film brani come So This is Love, il walzer d'amore ballato al ricevimento, e introdotto dalla disincatata parafrasi di Monocolao e le melodiche Sing, Sweet Nightingale e Cinderella, la canzone dei titoli di testa. Ma la canzone più importante in assoluto è senza dubbio A Dream is a Wish Your Heart Makes, che insieme a When You Wish Upon a Star di Pinocchio e Feed the Birds di Mary Poppins avrebbe in seguito costituito il testamento "morale" che Walt avrebbe tramandato ai posteri.

http://www.elikrotupos.com/sollazzo/viewtopic.php?t=199

Messaggio modificato da kekkomon il 18/12/2013, 13:12


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Pan
messaggio 15/1/2006, 23:51
Messaggio #20


Administrator
*******

Gruppo: Amministratore
Messaggi: 14.101
Thanks: *
Iscritto il: 22/7/2004




Una recensione spettacolare! Bravissimo! clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 15/1/2006, 23:52
Messaggio #21


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.140
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




BELLISSIMA RECENSIONE!!!!

BRAVISSIMO!!!!!

CENE è TRA I NOSTRI FILM PREFERITI!!!!!

E PENSARE KE IL FILM FU ANKE SOTTOVALUTATO NEGLI ANNI '50!!!!!!

UN CAPOLAVORO DI QUESTO CALIBRO MERITA DI ESSERE RICORDATO NEI LIBRI DI STORIA!!!!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 16/1/2006, 1:05
Messaggio #22


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




Complimentissimiiiiiiii! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 21/1/2006, 17:30
Messaggio #23


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




recensione meravigliosa per un film meraviglioso clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif wub.gif wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 25/1/2009, 23:00
Messaggio #24


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




io mi chiedo sempre il criterio con cui hanno messo la scena in cui le sorellastre strappano il vestito di cenerentola che i topi le cuciono.
Bellissima recensione... è forse uno dei film simbolo della disney, tant'è che la disney ha istituzionalizzato la figura di cenerentola, visto che viene spesso raffigurata con le connotazioni disney.
Go to the top of the page
 
+Quote Post

3 Pagine V   1 2 3 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/10/2019, 17:28