Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Marvel & Lucasfilm _ Marvel Studios News

Inviato da: veu il 16/5/2010, 23:57

è molto probabile che dopo The Avengers, la Marvel realizzerà un film sullo S.H.I.E.L.D. per un blockbuster con protagonisti spie-supereroi. Ancora non si sa il titolo preciso del film.

Dovrebbero far parte del cast la Vedova Nera e Nick Fury.

Ecco l'articolo da http://www.badtaste.it/index.php?option=content&task=view&id=13280&Itemid=86

Un film sullo S.H.I.E.L.D. dopo I Vendicatori?

Cinemablend riprende una dichiarazione di Samuel L. Jackson secondo la quale dopo I Vendicatori i Marvel Studios produrranno un film interamente dedicato allo S.H.I.E.L.D.: che sia il film su Nick Fury annunciato nel 2007?


Cinemablend riporta una interessante dichiarazione di Samuel L. Jackson, che nei cinecomic Marvel interpreta il direttore dello S.H.I.E.L.D. Nick Fury.

Dopo averlo visto nei due film di Iron Man e citato nell'Incredibile Hulk, rivedremo il personaggio sia in Captain America: The First Avenger che nei Vendicatori, ma non in Thor.

Tuttavia, parlando a RadioBigBoy, Jackson ha spiegato che ci sarà una ulteriore pellicola dedicata solo ed esclusivamente allo S.H.I.E.L.D., e che quindi lo vedrà protagonista in prima persona:


Le riprese de I Vendicatori dovrebbero iniziare il prossimo anno, e poi dopodichè dovrebbe esserci un grande film sullo S.H.I.E.L.D.

nick furyNon sarebbe una sorpresa visto che Samuel L. Jackson ha firmato un contratto multi-film per interpretare il personaggio in ben nove pellicole; d'altronde nel 2007, quando la Marvel annunciò i suoi primi progetti cinematografici da lei indipendentemente prodotti, in scaletta era previsto un film su Nick Fury scritto da Andrew Marlowe.

Ovviamente finché non arriverà una conferma da parte del presidente di produzione dei Marvel Studios Kevin Feige, non ci fidiamo troppo. Non è poi molto chiaro se il film sarà proprio quello scritto da Marlowe, o quali personaggi saranno coinvolti (anche se è probabile che ci siano sia la Vedova Nera interpretata da Scarlett Johansson, che Hawkeye - Occhio di Falco, che si rumoreggia potrebbe essere interpretato da Kevin Pennington).

Jackson ha anche rivelato che nei prossimi film Marvel, tra cui I Vendicatori, vedremo molto di più il personaggio di War Machine, che è interpretato al cinema da Don Cheadle.
Diretto da Kenneth Branagh, Thor uscirà il 06 maggio 2011.

Captain America: The First Avenger, diretto da Joe Johnston, uscirà il 22 luglio 2011 in tutto il mondo.

I Vendicatori uscirà il 4 maggio 2012.

Inviato da: veu il 17/10/2011, 21:49

Si torna a parlare di un film sullo S.H.E.I.L.D.... o meglio un film su Nick Fury il capo dello S.H.E.I.L.D..

Da http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=48329:

Neal McDonough Talks Captain America Sequel And Potential Nick Fury Movie!

Confidently dotting on previously-considered directions for the Captain America: The First Avenger sequel, make the jump for a chat with 'Dum Dum Dugan' actor Neal McDonough

Recently chatting with I Am Rogue, the actor behind 'Dum Dum Dugan' of Marvel and Joe Johnston's Captain America: The First Avenger movie, Neal McDonough, confidently discussed a previously-stated direction for the sequel. Peaking IAR's interest by stating, "It was a blast to play him and I still look forward to Cap 2, Nick Fury or any other films in the future," the site got the actor to talk more about the potential Nick Fury movie, as well whether he was considered to appear in The Avengers.

On how 'Dum Dum Dugan' could end up in near-present day in a Nick Fury movie...
"In the origin with Dum Dum, he got a small portion of the super serum himself and he was actually the head of S.H.E.I.L.D. until four or five years ago. So he aged really slowly. He aged quicker than Nick and quicker than Steve Rogers did but he aged quite slowly. He was chronologically frozen him self for ten years. So there are all kinds of stuff that I’ve read in the comic books but who knows how they’re going to do it. I know they are going to go back to WWII in Cap 2. You know in flashbacks but past that I’m not sure. Also what would make me happier than a pig in poop would be to be part of and see Sam Jackson as a ‘60s or ‘70s version of Nick Fury. That would just be awesome. Hopefully we’ll get that one done soon. I know Sam is very excited about it."

On whether there was talk for him to appear in The Avengers...
"No, with The Avengers I think they wanted to go with the core characters first and I have no problem with that. Just to be part of the Marvel universe at all is such a blessing. It’s been fantastic. If I do ten more of these or one more of these, I’ve already been part of Captain America and that’s like a dream come true."

On Marvel Studios' direction for the Captain America sequel...
"Yeah the talk now is that they are going to flashback to WWII and without going to much into, because I’m not supposed to say too much at all, but whatever they do I guarantee you this … it’s going to be an awesome movie. The villain is going to be crazy, and it will be really terrific. The origin of Cap being in WWII is definitely paramount to the guys over at Marvel."

So, judging from this interview, it seems Marvel may have a few solid directions for the Captain America sequel, including the decision to use WW2 flashbacks, as well who the Captain will be going up against. So, if plans are set this early on, could Chris Evans' offhand mention of Marvel planning the sequel for 2014 be more than accurate? What do you think?

Inviato da: veu il 25/10/2011, 22:39

News:

Si torna a parlare di un film sullo S.H.I.E.L.D.

Questa volta si parla di un film su Nick Fury come protagonista assoluto.

Ecco l'articolo da http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=48869:

Neal McDonough Once Again Hints at 'Dum Dum' Starring In a Solo Nick Fury Movie

Seemingly more certain he'll star alongside Samuel L. Jackson in aNick Fury solo film, 'Dum Dum Dugan' actor Neal McDonough once again dots on that & Captain America 2

Further promoting Marvel's Captain America: The First Avenger blu-ray & Dvd release now a video interview with ABC News, 'Dum Dum Dugan' star Neal McDonough once again seems certain he'll appear in a solo film centered on Samuel L. Jackson's ' S.H.I.E.L.D. Director, Nick Fury.' Dotting briefly on that potential film as well the Captain America sequel near the 2:20 mark.

"Oh yeah, Cap 2 is in the works. The script is written and hopefully we will go into production fairly soon. I'm really looking forward to the Nick Fury films. Sam Jackson and myself will be partners in that one. And I know Sam is really excited about doing it. So fingers crossed we start that one up pretty soon."

I know this isn't much, but from McDonough's certainty that he'll appear, and Jackson's "excitement," I wouldn't be too shocked if Neal has met up with Marvel Studios not only about Captain America 2, but the Nick Fury film as well. Andrew W. Marlowe, who penned a screenplay for the solo movie a few years back, suggested at last year's San Diego Comic-Con that the Nick Fury would surely be released after The Avengers. So, could McDonough's expressions hint a further development? What do you think?


http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=48869

Inviato da: veu il 26/1/2012, 20:11

News:

Si torna a parlare di un possibile film su Nick Fury.

Da http://www.comicbookmovie.com/fansites/rorschachsrants/news/?a=53491:

Neal McDonough Says CAPTAIN AMERICA 2 To Shoot By Year's End, Teases NICK FURY Solo Movie

McDonough, who played Dum Dum Duggan in Captain America: TFA, reckons production on a sequel to that movie will commence by the end of this year, and he also says he will appear in the Nick Fury movie with Sam Jackson..

In an interview with IMDB Tv Blog about season 3 of Justified, Neal McDonough reveals a few tasty details on the Captain America sequel and that solo Nick Fury flick we had heard was on the cards. He says as soon as Thor 2 has wrapped up it will be straight on to Cap, and that he is really looking forward to Nick Fury for the chance to act alongside his friend Samuel L. Jackson..

Q: I understand you're going to reprise your CAPTAIN AMERICA role.

McDonough: Yeah, they’re planning (to go into production for) for the end of this year, because Marvel does one film at a time. So they’re going to do THOR 2 and as soon as THOR has wrapped, they’ll do CAP 2. Hopefully right after that, we’ll jump into NICK FURY because that’s the one I’m looking forward to more than anything.

Q: Why is that?

McDonough: Because it’ll be me and Sam Jackson. In the real Marvel universe, Dum Dum Dugan is Nick Fury’s right hand man…And I just pray that they have a 1970s setting, because I want to see Sam Jackson with lambchops kicking people’s asses for Marvel universe. It would just be awesome. And to work with Sam would be a treat. We’ve become friendly over the years.

Q: It sounds like you were a fan of the comic beforehand.

McDonough: Absolutely. I’m very well aware of the Marvel universe, and to be part of it is such a blessing. To go back to London and shoot there for four months, that was just a great year.

Inviato da: veu il 27/1/2012, 19:55

Articolo tradotto da http://www.badtaste.it/articoli/neal-mcdonough-parla-di-captain-america-2-e-del-film-di-nick-fury:

Neal McDonough parla di Captain America 2 e del film di Nick Fury

Durante una lunga intervista sul blog di IMDB, l'attore Neal McDonough, che in Captain America: il Primo Vendicatore interpreta Dum Dum Dugan, ha parlato del sequel del film, spiegando che molto probabilmente le riprese inizieranno alla fine dell'anno:

So che riprenderai il ruolo che hai avuto in Captain America.
Sì. Stanno programmando l'inizio delle riprese per la fine dell'anno, perché la Marvel fa un film per volta. Quindi gireranno Thor 2 e, non appena terminate le riprese, gireranno Captain America 2. Speriamo che subito dopo ci facciano girare il film di Nick Fury, perché è quello il film che attendo più di tutti.

Per quale motivo?
Perché i protagonisti saremo io e Samuel L. Jackson. Nell'Universo Marvel, Dum Dum Dugan è il braccio destro di Nick Fury. E io spero che abbiano deciso di ambientarlo negli anni settanta, perché voglio vedere Sam spaccare la faccia a tutti. Sarebbe fantastico. Io e lui siamo diventati amici negli anni.

Sembra che tu sia fan dei fumetti.
Assolutamente. Conosco bene l'Universo Marvel, e far parte di tutto questo è bellissimo per me. E' stato un anno fantastico perché sono tornato a Londra e ho girato lì per quattro mesi.

Ovviamente questa non è una conferma del via libera al film, né è sicuro che se verrà girato le tempistiche saranno quelle, anche perché quest'anno verrà girato anche Iron Man 3. Tuttavia è possibile che McDonough sappia realmente qualcosa su quando si terranno le riprese, nel qual caso sapremo qualcosa di ufficiale nei prossimi mesi...

Inviato da: veu il 29/1/2012, 20:16

Paul Gitter ha rivelato che per il 2017 la Marvel ha in serbo un grandissimo progetto. Si tratta di un maxifilm che sarà ancora più grande di The Avengers. Tutti i film della Marvel culmineranno nel film del 2017.

Ancora non si sa di che cosa si tratta di preciso, il tutto al momento è top secret ma molto probabilmente sarà un grande cross-over.

Ecco l'articolo da http://www.cinemablend.com/new/Secret-Marvel-Superhero-Movie-Plan-To-Culminate-In-2017-20995.html e da http://www.bleedingcool.com/2010/10/04/marvel-movies-stage-one-ends-with-avengers-in-2012-stage-two-builds-to:

Secret Marvel Superhero Movie Plan To Culminate In 2017

If you're excited by the prospect of Thor, Captain America, and finally The Avengers in 2012, then this'll be big news for you. The Avengers isn’t the end. Marvel's President of Consumer Products, Paul Glitter, has made a vague but very interesting statement. According to Bleeding Cool, Glitter told Advertising Age, a trade mag, that Marvel's next "big plan" will come to fruition in 2017. Unfortunately, he refused to give more details than that.

Sure this is barely news, but it still opens up a whole world of possibilities for comic book movie fans. BC was quick to hope for a Civil War film (or films), and I definitely agree. In Marvel lore, the Civil War is a crossover storyline in which almost all of Marvel’s heroes collide in one big, plot. The hope here is that the success of The Avengers will tie together all the Marvel films, and more importantly, make mainstream audiences comfortable with the idea of the universe as a whole. If that comes to pass, the Civil War event had some amazing moments, not the least of which being one of the most dramatic character deaths ever in comics.

Of course, doing this means that Marvel would probably need to grapple with copyright issues. Civil War involves characters they don’t currently control like X-Men over at Fox and Spider-Man which is currently controlled by Sony Pictures. But since we’re talking about a plan as far off as 2017, that might give Marvel the time they need to find a way to work with, or get the characters away from, Sony and Fox. If the new Origins films and the Spider-Man reboot fail to make waves at the box office, this might not be as impossible as it sounds.

Civil War just one possibility though. Marvel could have anything in mind here. Skrull? House of M? World War Hulk? Who knows! What’s great is that they have a plan and The Avengers is just the beginning.

Inviato da: Beast il 29/1/2012, 21:01

CITAZIONE (veu @ 29/1/2012, 19:16) *
Paul Gitter ha rivelato che per il 2017 la Marvel ha in serbo un grandissimo progetto. Si tratta di un maxifilm che sarà ancora più grande di The Avengers. Tutti i film della Marvel culmineranno nel film del 2017.

Ancora non si sa di che cosa si tratta di preciso, il tutto al momento è top secret ma molto probabilmente sarà un grande cross-over.

Ecco l'articolo da http://www.cinemablend.com/new/Secret-Marvel-Superhero-Movie-Plan-To-Culminate-In-2017-20995.html e da http://www.bleedingcool.com/2010/10/04/marvel-movies-stage-one-ends-with-avengers-in-2012-stage-two-builds-to:

Secret Marvel Superhero Movie Plan To Culminate In 2017

If you're excited by the prospect of Thor, Captain America, and finally The Avengers in 2012, then this'll be big news for you. The Avengers isn’t the end. Marvel's President of Consumer Products, Paul Glitter, has made a vague but very interesting statement. According to Bleeding Cool, Glitter told Advertising Age, a trade mag, that Marvel's next "big plan" will come to fruition in 2017. Unfortunately, he refused to give more details than that.

Sure this is barely news, but it still opens up a whole world of possibilities for comic book movie fans. BC was quick to hope for a Civil War film (or films), and I definitely agree. In Marvel lore, the Civil War is a crossover storyline in which almost all of Marvel’s heroes collide in one big, plot. The hope here is that the success of The Avengers will tie together all the Marvel films, and more importantly, make mainstream audiences comfortable with the idea of the universe as a whole. If that comes to pass, the Civil War event had some amazing moments, not the least of which being one of the most dramatic character deaths ever in comics.

Of course, doing this means that Marvel would probably need to grapple with copyright issues. Civil War involves characters they don’t currently control like X-Men over at Fox and Spider-Man which is currently controlled by Sony Pictures. But since we’re talking about a plan as far off as 2017, that might give Marvel the time they need to find a way to work with, or get the characters away from, Sony and Fox. If the new Origins films and the Spider-Man reboot fail to make waves at the box office, this might not be as impossible as it sounds.

Civil War just one possibility though. Marvel could have anything in mind here. Skrull? House of M? World War Hulk? Who knows! What’s great is that they have a plan and The Avengers is just the beginning.


Mi sembra giusto che programmino per bene le cose, così riempiranno i prossimi film di tanti indizi e camei proprio come hanno fatto dal 2008 ad oggi per gli Avenger (facendo la gioia di noi fan nerd)!

Inviato da: IryRapunzel il 29/1/2012, 21:43

Civil Waaaaaaaaaaaaaaar!

Inviato da: Daydreamer il 30/1/2012, 1:13

Dico solo che voglio le donne qui...amo i supereroi, ma è ora di dare spazio anche alle supereroine! Ms. Marvel, Wasp...insomma, girl power!

Inviato da: Scissorhands il 30/1/2012, 12:58

Si Feige aveva detto che il primo Avengers avrebbe chiuso il primo ciclo, e che sarebbe poi partito il secondo che a sua volta sarebbe culminato con Avengers 2... chissà questo cosa sarà?

Inviato da: veu il 30/1/2012, 20:13

Rumor:

Si torna a parlare del film su Nick Fury...

Da http://comicbook.com/blog/2012/01/29/nick-fury-movie-rumors-why-it-could-be-true/:

Nick Fury Movie Rumors: Why It Could Be True

Nick Fury has been in the news this week, as Marvel released some new images spotlighting Fury in The Avengers and rumors emerged of a possible Nick Fury movie. In an interview with IMDB, Neal McDonough, who played Dum Dum Dugan in Captain America: The First Avenger, said that Marvel Studios planned to start shooting Captain America 2 at the end of the year. But the real bombshell was when he added, “Hopefully right after that, we’ll jump into Nick Fury because that’s the one I’m looking forward to more than anything.”

The reason that McDonough is excited about a Nick Fury movie is because in the comic books Dum Dum Dugan is Nick Fury’s right hand man, so such a movie could mean a lot more screen time for McDonough. Of course, saying that one hopes that Marvel Studios will shoot a Nick Fury movie next isn’t exactly confirming that a Nick Fury movie is in the works. While Marvel Studios has two mystery movies on their schedule for 2014, one of those is assumed to be Captain America 2 and most of the speculation about the other mystery movie has revolved around either Dr. Strange or Ant-Man.

However, before we write off McDonough’s comments as just wishful thinking, there are some compelling arguments that could be made that a Nick Fury movie is in the works. Remember back in 2009, when it seemed like Samuel L. Jackson was unhappy with Marvel and might not be returning as Nick Fury. Then, Jackson suddenly signed a nine movie deal with Marvel Studios. Wonder what Marvel Studios had to do to get Samuel L. Jackson to come around so quickly? Would Jackson have been satisfied with back-up roles in nine movies? Or did Marvel commit to a Nick Fury movie to get Jackson to sign the deal?

Marvel Studios also recently shuffled around their 2014 release schedule. One of Marvel’s two mystery movies is now scheduled to be released on April 4, 2014 and the other is scheduled to be released on May 16, 2014. While it might seem odd to schedule two superhero movies so close together, it could make sense if one of them isn’t a traditional superhero movie. McDonough also mentioned that he hoped the Nick Fury movie would have a seventies setting, so he could see Samuel L. Jackson with lambchops. If a Nick Fury movie has more of a seventies secret agent theme, then it could help prevent people from getting superhero overload from two Marvel Studios movies released so close together. With the two Marvel movies coming early in the summer of 2014, it would also seem to open up the possibility of another Marvel movie in late summer or fall, which could fit with the Dr. Strange movie or Ant-Man movie rumors.

Inviato da: Claudio il 30/1/2012, 22:09

chissà cosa sarà!

Inviato da: IryRapunzel il 30/1/2012, 22:39

Ripeto: Civil Waaaaaaaaaaar! eheheh.gif

Inviato da: Donald Duck il 31/1/2012, 1:12

Potrebbe anche trattarsi di Vendicatori Divisi....o di Secret Invasion....però prima di quest'ultimo cross-over c'è Civil War appunto! laugh.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 31/1/2012, 4:19

Io manco so se sarò ancora al modno nel 2017.......hihihihi

Inviato da: Claudio il 31/1/2012, 17:41

CITAZIONE (IryRapunzel @ 30/1/2012, 21:39) *
Ripeto: Civil Waaaaaaaaaaar! eheheh.gif



CITAZIONE (Donald Duck @ 31/1/2012, 0:12) *
Potrebbe anche trattarsi di Vendicatori Divisi....o di Secret Invasion....però prima di quest'ultimo cross-over c'è Civil War appunto! laugh.gif


vedremo smile.gif
dice pure superiore a The Avengers! w00t.gif

Inviato da: veu il 31/1/2012, 20:32

Sì perchè probabilmente ci saranno non solo gli Avengers ma tutti i supereroi Marvel che compariranno nei film da qui al 2017.

Inviato da: IryRapunzel il 14/6/2013, 1:13

Two ‘Untitled’ films from Marvel Studios have been slated for May 6, 2016 and May 5, 2017


(Stitch Kingdom)


Quello del 2016 non saprei in che topic metterlo...aspettiamo di sapere di che si tratta?

Inviato da: veu il 14/6/2013, 16:35

Sì al momento è meglio lasciarlo qua in attesa di sapere di quali progetti si tratta...

Articolo tradotto in italiano da http://www.badtaste.it/articoli/la-disney-fissa-le-date-di-uscita-due-nuovi-film-marvel:

La Disney fissa le date di uscita per due nuovi film Marvel

Con un comunicato alla stampa americana, la Disney ha annunciato una serie di modifiche e aggiornamenti alla propria lineup di film in uscita da quest'anno al 2017.

Ancora non si parla di Star Wars - Episodio VII, ma ci sono due nuovi film Marvel nella lista, e alcuni cambiamenti:
•The Muppet's... Again cambia titolo: si chiamerà Muppets Most Wanted, un titolo consono anche al tono del film, che dovrebbe essere una sorta di caccia al ladro ambientata in Gran Bretagna. L'uscita è fissata per il 1 marzo 2014.
•Tomorrowland, il kolossal fantascientifico diretto da Brad Bird e scritto da Damon Lindelof, uscirà il 12 dicembre 2014 negli USA, una settimana prima di quanto previsto inizialmente.
•Il musical di Rob Marshall intitolato Into the Woods uscirà il 25 dicembre 2014.
•Planes ha già un sequel (in realtà la Disney ha programmato una trilogia): l'uscita di Planes: Fire and Rescue è fissata per il 18 luglio 2014.
•Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day, il film con Steve Carell e Jennifer Garner, uscirà il 10 ottobre 2014,
•The Hundred-foot Journey di Lasse Hallestrom, prodotto dalla DreamWorks con Steven Spielberg, Oprah Winfrey e Juliet Blake alla produzione, uscirà l'8 agosto 2014.
•I Marvel Studios hanno fissato l'uscita di due pellicole rispettivamente il 5 giugno 2016 e il 6 maggio 2017. Non sappiamo se saranno gli unici film Marvel in uscita in quei due anni, ma l'impressione è che lo studio voglia scendere a un film all'anno dopo The Avengers 2 e Ant-Man, in uscita nel 2015. Lo scopriremo senza dubbio al Comic-Con di San Diego.
•Saving Mr. Banks, il film con Tom Hanks nei panni di Walt Disney e incentrato su come Mary Poppins sia arrivato al cinema, uscirà il 13 dicembre in distribuzione limitata: il 20 arriverà in distribuzione estesa.

Inviato da: Yensid90 il 17/6/2013, 17:57

CITAZIONE
I Marvel Studios hanno fissato l'uscita di due pellicole rispettivamente il 5 giugno 2016 e il 6 maggio 2017. Non sappiamo se saranno gli unici film Marvel in uscita in quei due anni, ma l'impressione è che lo studio voglia scendere a un film all'anno dopo The Avengers 2 e Ant-Man, in uscita nel 2015. Lo scopriremo senza dubbio al Comic-Con di San Diego.


Ho letto su The Best Movie un articolo di due righe -.- che dopo Ant-Man in sala ci sarà il film del Dott. Strange Innamorato.gif quindi per logica deduzione sarà in sala nel 2018.....
o mi sto illudendo???

Inviato da: veu il 11/8/2013, 23:16

Novità:

Da http://www.badtaste.it/articoli/i-marvel-studios-hanno-pianificato-film-fino-al-2021:


I Marvel Studios hanno pianificato film fino al 2021

Se quando qualche settimana fa vi siete stupiti nel leggere che la Disney aveva già fissato le date di uscita dei film Marvel del 2016 e 2017, sappiate che in realtà i Marvel Studios hanno programmato una timeline ancora più lunga.

In una intervista con WIRED, infatti, il presidente Kevin Feige ha rivelato che la compagnia ha in programma film almeno per i prossimi otto anni, fino al 2021 (musica per le orecchie degli azionisti Disney):

Potrei verosimilmente dirvi cosa abbiamo in mente per il 2021. Ci arriveremo? Non lo so. Ma quello che avevamo pianificato per il 2015 nel 2006 sta succedendo davvero.

...nel 2015 usciranno The Avengers: Age of Ultron e il film di Ant-Man.

Cinque anni fa, guardando i nostri piani, sapevamo che se The Avengers avesse funzionato gli altri film avrebbero dovuto seguire ciascuno la sua pista. Ora dobbiamo dimostrare alla Disney che la Marvel non si limita a cinque personaggi, cinque franchise.

Questo lascia immaginare che i prossimi film Marvel presenteranno nuovi personaggi e protagonisti: sono in corso le riprese di Guardians of the Galaxy, ma sappiamo che lo studio sta sviluppando progetti per Doctor Strange e Pantera Nera.

Vi terremo aggiornati...

Inviato da: veu il 24/8/2013, 22:12

Da http://www.badtaste.it/articoli/kevin-feige-parla-dei-piani-dei-marvel-studios-qualcosa-cantiere-hulk:

Kevin Feige parla dei piani dei Marvel Studios, qualcosa in cantiere per Hulk

Sappiamo già che al momento i Marvel Studios hanno film pianificati almeno fino al 2021, ma in una nuova intervista a Empire svoltasi durante la D23 Expo e pubblicata sul prossimo numero del magazine Kevin Feige entra un po' più nel dettaglio.

Il produttore promette per esempio più Hawkeye e Hulk, e nel contempo conferma che non vedremo Namor: i diritti di sfruttamento del personaggio sono infatti in mano alla Universal Pictures.

Nella primavera del 2014 inizieremo a decidere ufficialmente cosa annunciare per il 2016 e il 2017. Ci sono tre o quattro posti da riempire, e noi abbiamo circa sei o sette progetti in sviluppo. Dovremo quindi decidere quattro di questi progetti da mandare avanti. Sarà una Battle Royale!

I Marvel Studios hanno infatti già fissato film per il 6 maggio del 2016, l'8 luglio del 2016 e il 5 maggio del 2017 (per il quarto film non è stata ancora decisa una data).

Penso che sia in cantiere qualcosa di speciale per il nostro Mark Ruffalo/Banner, e ci piacerebbe molto vedere quali storie potremmo esplorare con lui.

Che venga fatto o meno un nuovo film totalmente incentrato sul redivivo Hulk (quasi affossato dalle precedenti incarnazioni cinematografiche), Feige promette comunque che avrà un ruolo molto importante in The Avengers: Age of Ultron. Stesso dicasi per Occhio di Falco:

Joss Whedon ha una grande storia in mente per lui, che mostra il suo lato più profondo e ci darà una visione più completa del personaggio.

Esclusa invece la presenza di Ant-Man (che avrà un suo film) e Wasp nel sequel dei Vendicatori.

Inviato da: Uncino il 22/1/2014, 23:38

Marvel Studios: Samuel L. Jackson vorrebbe estendere il suo contratto

E' uno dei pochi di casa Marvel ad aver firmato per ben nove pellicole. Ed infatti è apparso in quasi tutti i film dei Marvel Studios, anche in piccoli camei: Iron Man, Iron Man 2, Thor, Captain America - Il Primo Vendicatore, The Avengers e il prossimo Captain America: The Winter Soldier, senza contare Avengers: Age of Ultron (e l'amichevole partecipazione in Agents of S.H.I.E.L.D.). Parlando del contratto ormai agli sgoccioli, Samuel L. Jackson ha espresso il desiderio di poter estendere il suo contratto con la Marvel per partecipare ancora ad altri film in futuro nel ruolo di Nick Fury: "Non so nulla sul futuro di Fury. So che l'universo Marvel è lì, che andranno avanti e che ho ancora tre film da fare con loro. E' tutto quel che so. Ne ho fatti sei, sette con il sequel di Avengers, quindi sto per finire i film Marvel... finché non estenderanno il mio contratto.". Alla domanda se Jackson firmerebbe per altri nove film nel ruolo di Fury (un record se accadesse per i cinefumetti), l'attore risponde: "certamente! Perché non dovrei farlo?". 

Fandango


http://www.fandango.com/movieblog/bam-pow-zap-talking-superhero-rumors-with-steven-amell-jason-momoa-and-sam-l-jackson-746510.html

Inviato da: Scissorhands il 23/1/2014, 12:28

Grande Samuel!!!

Inviato da: Uncino il 23/1/2014, 17:39

Samuel L. Jackson sul suo contratto con la Marvel, Domic Cooper vuole girare altri film

In una nuova intervista con Fandango, Samuel L. Jackson e Dominic Cooper - impegnati a promuovere il loro ultimo film insieme Reasonable Doubt - hanno parlato, naturalmente, dei film Marvel."Spero che trovino un modo per riportare [Howard] Stark nei film" ha ammesso Cooper. "Non so come, visto che appartiene al passato, ma è un personaggio davvero divertente da interpretare. E' un playboy all'antica".L'attore ha poi svelato di sperare che la Marvel possa trovare un modo per farlo recitare accanto a Robert Downey Jr.: "Ci sarebbe davvero da divertirsi con Howard, davvero tanto".La parola è poi passata a Samuel L. Jackson che ha dichiarato di non sapere cosa c'è in serbo per Nick Fury dopo The Avengers: Age of Ultron."So solo che l'Universo Marvel è lì, che ci sono cose in ballo, e che ho tre film rimasti da girare nel mio contratto da nove film. E' tutto quello che so. Ne ho girati sei, sto per girare il settimo, quindi ho i giorni contati - a meno che non decidano di estendermi il contratto".Farebbe altri nove film? "Diavolo, sì! Perchè non dovrei?". 

Fandango



http://www.fandango.com/movieblog/bam-pow-zap-talking-superhero-rumors-with-steven-amell-jason-momoa-and-sam-l-jackson-746510.html

Inviato da: Uncino il 25/1/2014, 10:46

Marvel Studios: Gareth Evans vorrebbe dirigere un film su Iron Fist (ma solo se vietato ai minori)

Il regista di Raid e Raid 2, Gareth Evans, ha affermato nuovamente di voler dirigere un film su Iron Fist ma solo se gli permetteranno di farlo vietato ai minori: "La Marvel mi lascerebbe fare un film da R? Non vado contro i film PG-13, ma è il modo in cui giro le scene d'azione. Non devono essere sanguinolente, violente o con pugnali che feriscono, ma quando qualcuno dà un pugno non nascondo il gesto con la telecamera. Lavoro a stretto contatto con i coreografi e quando giro il film, rendo giustizia al loro lavoro. Nei film PG-13, solitamente, nascondi il caos con i suoni. E' una cosa che io non posso fare. Quindi se girerò un cinefumetto, questo dovrà essere vietato". Per ora il personaggio apparirà in un serial tv - insieme a Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage - nel 2015; il futuro si vedrà...

Total Film

http://www.totalfilm.com/news/would-gareth-evans-make-an-iron-fist-movie

Inviato da: Uncino il 14/2/2014, 9:09

Marvel Studios: rivelati i film della Fase Tre?

Niente Guardiani della Galassia 2 nella Fase Tre dell'Universo CinematograficoMarvel, secondo The Schmoes Know. Il sito, solitamente attendibile, rivela di aver saputo con certezza quali sono i titoli previsti durante la Fase Tre: Ant-Man, Captain America 3, Thor 3,Dottor Strange e Avengers 3. Ovviamente, precisa il sito, i titoli potrebbero subire variazioni ma, almeno ad oggi, sono questi. Apparentemente Kevin Feige, presidente dello studio, voleva il film su Dr. Strange già in questa Fase Due ma non è riuscito ad incastrarlo tra le varie uscite; i film su Pantera Nera e gli Inumani, afferma il sito, sono ancora in fase di sviluppo e si trovano nella stessa situazione "in cui si trovavano Ant-Man e Dr. Strange un paio di anni fa". The Schmoes Know spiega che questi titoli saranno confermati entro il Comic-Con (se non prima); per quanto riguarda il rumoreggiato Guardiani della Galassia 2, il sito tende a precisare che per ora non è stato preso in considerazione ma tutto potrebbe cambiare a seconda del successo al box-office.


Schmoes Know


http://schmoesknow.com/marvels-phase-3-plans-unveiled-exclusive/

Inviato da: Scissorhands il 14/2/2014, 12:25

ottimo mi piace!
due originale, l'immancabile Avenger 3, e chiudiamo le trilogia di thor e captain!

Inviato da: Uncino il 17/2/2014, 13:28

Marvel Studios: Stan Lee semi-conferma i film della Fase Tre

Durante un'intervista, Stan Leesembra confermare - in un certo senso - i film rumoreggiati per la Fase Tre dell'Universo Cinematografico Marvel. Lee spiega: "Stanno lavorando su Ant-Man, e stanno cercando un modo per fare Dr. Strange. Stanno pensando anche a Pantera Nera e gli Inumani, oltre ai vari sequel dei film già usciti.". Dalle parole di Lee sembra che la Marvel stia lavorando a dei sequel attualmente (Thor 3, Captain America 3), Ant-Man e Dr. Strange mentre Pantera Nera e Inumani sarebbero ancora in fase di sviluppo ma ancor lontani dalla realizzazione.

CB


http://comicbook.com/blog/2014/02/15/stan-lee-confirms-daredevil-tv-cameo-and-talks-doctor-strange-black-panther-inhumans-movies/

Inviato da: Uncino il 12/3/2014, 23:22

Marvel Studios: Kevin Feige parla del possibile film su Vedova Nera

Non è la prima volta che si parla di un possibile film solitario per il personaggio della Vedova Nera, a cui dà vita Scarlett Johansson. Ora, durante un'intervista per promuovere Captain America: The Winter Soldier che la vede tra i protagonisti, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato nuovamente di questo possibile nuovo film: "credo che sarebbe un'idea fantastica. Abbiamo diverse idee sul cosa fare nel film. Ma come ha già detto Scarlett, c'è un grande elemento che esplora il suo passato in un prossimo film Marvel. La domanda è 'quando la trascineremo fuori dal gruppo per farla stare in un film da sola?'. Come vedrete in Captain America: The Winter Soldier e in Avengers: Age of Ultron, lei è davvero la chiave per gran parte dello sviluppo delle trame".

shh

http://www.comingsoon.net/news/movienews.php?id=115912

Inviato da: Uncino il 13/3/2014, 8:58

Marvel, il promo del documentario 'Assembling a Universe'


E' online il promo di trenta secondi di Marvel: Assembling a Universe, il documentario/speciale che andrà in onda su ABC questo 18 marzo. Come mostrato nel promo, il documentario ripercorrerà i successi dei Marvel Studios e mostrerà nuove sequenze da Captain America: The Winter Soldier e I Guardiani della Galassia, permetterà agli appassionati di dare un'occhiata a quel che accadrà nei prossimi episodi del serial televisivo Agents of S.H.I.E.L.D. e, soprattutto, mostrerà le prime sequenze (almeno a quanto pare) dell'attesissimo Avengers: Age of Ultron che uscirà a maggio 2015.


)

Inviato da: Uncino il 13/3/2014, 9:02

Marvel, prima clip dal documentario 'Assembling a Universe'

E' online una nuova clip da Marvel: Assembling a Universe, il documentario/speciale che andrà in onda su ABC questo 18 marzo.



CBM

http://www.comicbookmovie.com/fansites/notyetamovie/news/?a=95992

Inviato da: Simba88 il 13/3/2014, 17:59

Mi chiedo in che modo noi lo potremo vedere; forse sarà incluso nel cofanetto della Fase 2 ?

Inviato da: Beast il 13/3/2014, 18:13

Io invece mi chiedo quali possano essere le differenze in termini di contenuti rispetto al lungo e completo documentario (di oltre un'ora) presente nel bonus disk della steelbook degli Avengers. Anche quello raccontava la nascita e lo sviluppo del Marvel Cinematic Universe. Probabilmente questo special continua includendo anche i primi film della Fase 2.

Inviato da: Uncino il 13/3/2014, 23:22

Marvel, 'Assembling a Universe': la nuova clip è su Iron Man

E' online una nuova clip da Marvel: Assembling a Universe, il documentario/speciale che andrà in onda su ABC questo 18 marzo. Come mostrato nel promo, il documentario ripercorrerà i successi dei Marvel Studios e mostrerà nuove sequenze da Captain America: The Winter Soldier e I Guardiani della Galassia, permetterà agli appassionati di dare un'occhiata a quel che accadrà nei prossimi episodi del serial televisivo Agents of S.H.I.E.L.D. e, soprattutto, mostrerà le prime sequenze (almeno a quanto pare) dell'attesissimo Avengers: Age of Ultron che uscirà a maggio 2015.



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=96029

Inviato da: Uncino il 14/3/2014, 20:43

Marvel Studios, Scarlett Johansson parla di un possibile film sulla Vedova Nera

E' vociferato da tempo, ormai ed è stato menzionato persino dal presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige. Eppure un film solitario sulla Vedova Nera è tutt'altro che confermato. Parlando del possibile film standalone sul personaggio, l'attrice che le dà il volto al cinema, Scarlett Johansson, ha spiegato: "la cosa più bella del lavorare con la Marvel è che ascoltano molto il pubblico. Se il pubblico vuole un film sulla Vedova Nera allora inizieremo a parlarne veramente. Adoro interpretare il personaggio, è molto profonda ed ha un interessante area grigia da esplorare. Sono tutte cose che amerei esplorare in uno spin-off a lei dedicato".

yahoo

http://uk.movies.yahoo.com/scarlett-johansson-black-widow-film-will-happen-if-fans-want-it-143438247.html

Inviato da: Uncino il 15/3/2014, 11:50

Marvel Studios, Kevin Feige parla di un possibile film su Miss Marvel

Tra Peggy Carter (che potrebbe - ancora non è confermata - avere una serie tutta sua) e la Vedova Nera (rumoreggiata sempre più spesso come possibile candidata per il primo film solitario tutto al femminile targato Marvel Studios), sembra che l'interesse per le donne dei cinefumetti Marvel Studios sia sempre più grande. Ma sebbene abbia più volte affermato che l'idea di un film solitario su Vedova Nera lo stuzzica, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha spiegato in una nuova intervista "la Vedova Nera è stato un personaggio centrale per due-tre film ora e dopo Avengers: Age of Ultron saranno 4. La stiamo esplorando molto nei film, un film solitario di cosa parlerebbe? La gente direbbe 'è già una grande supereroina!'. Ma, se troviamo l'idea giusta, lo faremo.". L'interesse per un film femminile c'è ma Feige afferma "mi piace pensare che se ne faremo uno sarà su un nuovo personaggio. Fare un personaggio totalmente nuovo, una storia di origini". Un nuovo personaggio? Come Miss Marvel? "Abbiamo parlato molto di Miss Marvel/Capitan Marvel" rivela Feige "Penso che sarebbe fico".

Badass Digest

http://badassdigest.com/2014/03/14/kevin-feige-on-marvels-responsibility-to-be-diverse-and-a-possible-captain

Inviato da: Uncino il 15/3/2014, 12:42

Marvel Studios, Kevin Biegel vorrebbe realizzare un serial su Damage Control o Madrox

In un'intervista su Reddit, l'autore di Cougar Town Kevin Biegel ha rivelato il suo desiderio di adattare per il piccolo schermo il fumetto della Marvel Damage Control. "Ho parlato brevemente con un regista famoso e fico che conosco a malapena dell'idea di adattare Damage Control per il piccolo schermo" afferma Biegel "Ne abbiamo parlato tre/quattro volte via e-mail, ma è finita lì. Poi è stato annunciato Agents of S.H.I.E.L.D. e abbiamo pensato che nessuno avrebbe realizzato una serie più o meno simile". Biegel non è il primo ad avere una passione per Damage Control: prima di lui anche Drew Pearce ha espresso il desiderio di vederlo adattato. Biegel, ovviamente, vorrebbe ancora adattare Damage Control per la tv, cosi come un serial incentrato sull'Uomo Multiplo alias Jamie Madrox: "mi piacerebbe un casino farlo. Quanto sarebbe fico adattare la roba su X-Factor Investigations?". Ovviamente i diritti dell'Uomo Multiplo sono ancora in mano alla Twentieth Century Fox, che ha in mano i diritti degli X-Men; il personaggio è già apparso brevemente in X-Men - Conflitto finale del 2006, dove era interpretato da Eric Dane.


CB

http://comicbook.com/blog/2014/03/14/enlisted-and-cougar-town-creator-kevin-biegel-talks-his-damage-control-and-madrox-tv-ideas/

Inviato da: Uncino il 19/3/2014, 8:54

Marvel Studios: Kevin Feige non esclude la possibilità di realizzare 3-4 film all'anno

Se escludiamo i film in licenza alla Sony e alla Fox, escono solo uno o due film Marvel Studios all'anno. Con l'Universo sempre più in espansione, sembra quasi impossibile portare avanti tutti i personaggi con solo due film all'anno. Intervistato a riguardo, il presidente dello studio Kevin Feige ha lasciato intendere che in futuro ci sia la possibilità che i film Marvel Studios in uscita ogni anno possano essere tre o quattro: "Se il prossimo gruppo di film funziona e la gente vuole vedere altre storie... avremo tra le mani troppi franchise e non puoi girare un film di questo franchise ogni due-tre anni. Dovremmo iniziare a farne tre all'anno, ma dovrà essere una cosa del tutto naturale. Dovremo avere un regista, uno script, un pubblico che vuole vedere quel personaggio al cinema. Solo cosi potremo parlare di un terzo film all'anno o addirittura un quarto.". Secondo Badass Digest questa dichiarazione è un anticipazione vera e propria del futuro dello studio. Infatti la Marvel avrebbe intenzione di portare al cinema Miss Marvel e non potrà se non incrementerà la produzione di film all'anno; vociferato anche Planet Hulk che, secondo il sito, sarà integrato nell'eventuale Guardians of the Galaxy 2 in cui il team dei Guardiani combatterà Hulk.


Badass Digest


http://badassdigest.com/2014/03/18/marvel-could-start-releasing-three-or-even-four-movies-a-year/

Inviato da: Uncino il 25/3/2014, 21:31

Marvel Studios, Samuel L. Jackson parla del suo contratto

Il contratto che lo legava ai Marvel Studios per nove film sta per scadere ed ora Samuel L. Jackson, alias Nick Fury, ha parlato del possibile recasting del suo ruolo nei film futuri: "sono sicuro che ingaggerebbero qualcun'altro, perché non dovrebbero? Lo fanno sempre. Tutto ciò che devo fare è andare in una fumetteria e scoprire che ora Fury ha un volto diverso dal mio". Nonostante ciò Samuel L. Jackson non esclude la possibilità di estendere il suo contratto per altri film: "non ho nessuna ragione per non farlo".

cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/NightWatcherNews/news/?a=96733

Inviato da: Uncino il 30/3/2014, 22:18

Pantera Nera: parla Chadwick Boseman

Chadwick Bosemanè stato spesso definito in lizza per il ruolo di Pantera Nera nell'omonimo film dedicato al personaggio della Marvel. Quel che, però, è chiaro ad oggi è che non c'è alcun film dedicato al personaggio in preparazione al momento. Intervistato a riguardo l'attore ha comunque espresso interesse nel personaggio: "mi piacerebbe partecipare ad un film del genere. Ma non posso parlare liberamente di Pantera Nera... mettiamola in questo modo. Se è un film incentrato sul personaggio, lo farei. Se è un film con un personaggio semplicemente in costume con dei poteri, allora non m'interessa, nemmeno se è un film gigantesco. Se sarà incentrato sul personaggio, ci sarò. Se capiscono come farlo e lo fanno nella maniera giusta, possono chiamarmi e accetterò senza problemi".

BF

http://www.blackfilm.com/read/2014/03/chadwick-boseman-talks-comics-black-panther-green-lantern/

Inviato da: Uncino il 1/4/2014, 6:50

Marvel Studios: Kevin Feige parla dei film Fox e Sony

Purtroppo (per i fan) i personaggi della Marvel sono divisi sotto tre grandi major hollywoodiane (se non contiamo Namor ancora misteriosamente alla Universal): Sony Pictures (che ha Spider-Man), la Fox (che ha gli X-Men e i Fantastici 4) e i Marvel Studios (che hanno tutto il resto). Questo ovviamente crea impossibile qualunque crossover tra gli Avengers e Spider-Man, X-Men e Fantastici 4. Nonostante ciò, i film Fox e Sony sono comunque tratti dai fumetti della Casa delle Idee e, in una nuova intervista, è stato chiesto al presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, quanta influenza ha lui e lo studio sui film delle altre due major: "è molto limitata. Per due ragioni. La prima è che siamo occupati a costruire il nostro universo cinematografico. La seconda è che i contratti sono molto vecchi e le approvazioni sono veramente limitate.  E' quel che è. I contratti con gli altri studios sono veramente vecchi. Mi aspetto che la Sony faccia altri film su Spider-Man per molto tempo cosi come la Fox faccia altri film sugli X-Men per molto tempo. Cosi come spero che noi alla Marvel continueremo a fare film per molto tempo". 

Collider


http://collider.com/chris-evans-scarlett-johansson-captain-america-winter-soldier-interview/

Inviato da: Scrooge McDuck il 1/4/2014, 10:27

CITAZIONE (Uncino @ 1/4/2014, 6:50) *
Marvel Studios: Kevin Feige parla dei film Fox e Sony

Purtroppo (per i fan) i personaggi della Marvel sono divisi sotto tre grandi major hollywoodiane (se non contiamo Namor ancora misteriosamente alla Universal): Sony Pictures (che ha Spider-Man), la Fox (che ha gli X-Men e i Fantastici 4) e i Marvel Studios (che hanno tutto il resto). Questo ovviamente crea impossibile qualunque crossover tra gli Avengers e Spider-Men, X-Men e Fantastici 4. Nonostante ciò, i film Fox e Sony sono comunque tratti dai fumetti della Casa delle Idee e, in una nuova intervista, è stato chiesto al presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, quanta influenza ha lui e lo studio sui film delle altre due major: "è molto limitata. Per due ragioni. La prima è che siamo occupati a costruire il nostro universo cinematografico. La seconda è che i contratti sono molto vecchi e le approvazioni sono veramente limitate.  E' quel che è. I contratti con gli altri studios sono veramente vecchi. Mi aspetto che la Sony faccia altri film su Spider-Man per molto tempo cosi come la Fox faccia altri film sugli X-Men per molto tempo. Cosi come spero che noi alla Marvel continueremo a fare film per molto tempo". 

Collider


http://collider.com/chris-evans-scarlett-johansson-captain-america-winter-soldier-interview/


Pensandoci bene non è proprio un male questa cosa..
Da una parte ci sono delle major (Fox e Sony) che cercheranno di fare sempre del loro meglio per sfruttare i personaggi di cui posseggono i diritti.. ad esempio con X-Man io ho visto un salto qualitativo in L'inizio e ho grandi aspettative per Giorni di un futuro passato. Quindi come spettatori noi potremo guadagnarci in qualità da questa "gara"
Dall'altra parte la Marvel ha già tantissima carne al fuoco. Già ora dopo Capitan America 2 e in attesa di vedere I Guardiani della Galassia, mi domando se non ci saranno troppi super eroi nello schermo in Avangers 2:
1- Iron Man
2- Thor
3- Capitan America
4- Hulk
5- Vedova Nera
6- Occhio di falco
7- Nick Fury
8- Falcon
9- Il soldato d'inverno???
10- Star-Lord
11- Gomora
12- Drax
13- Rocket
14- Groot
(e di sicuro qualcuno l'ho dimenticato..)

...insomma wacko.gif se ci avessero messo dentro anche Spider-Man e gli X-Men, hai voglia che ressa tongue.gif

Così per rimpinzare i loro film ci propongono personaggi meno noti portandoli comunque al successo (io Thor, Iron Man e Cap non sapevo minimamente chi fossero prima dei film Marvel..)

Inviato da: Beast il 1/4/2014, 10:53

Non credo che in Avengers 2 ci siano i Guardiani della Galassia, o sì? Non ho seguito molto le notizie su casting e riprese... Credo nemmeno il personaggio sotto spoiler. E Falcon? Boh...
Piuttosto hai dimenticato le due new entry Quicksilver e Scarlet Witch, per i quali, in effetti, la mancanza dei diritti si farà sentire, visto che dovrebbero essere i figli di Magneto, ma dubito che la cosa verrà esplicitata.

Inviato da: Scrooge McDuck il 1/4/2014, 12:30

CITAZIONE (Beast @ 1/4/2014, 10:53) *
Non credo che in Avengers 2 ci siano i Guardiani della Galassia, o sì? Non ho seguito molto le notizie su casting e riprese... Credo nemmeno il personaggio sotto spoiler. E Falcon? Boh...
Piuttosto hai dimenticato le due new entry Quicksilver e Scarlet Witch, per i quali, in effetti, la mancanza dei diritti si farà sentire, visto che dovrebbero essere i figli di Magneto, ma dubito che la cosa verrà esplicitata.


Per i Guardiani io ero rimasto che dovevano apparire in Avangers 2, ma magari ho capito male io (ricordo di aver letto proprio articolo che parlava di come dal primo al secondo Avangers l'azione si sarebbe spostata sempre più nello spazio rispetto alla Terra, ma davvero potrei confondermi, se ne leggono così tante sui prossimi film)

Il personaggio che ho messo sotto spoiler mi viene da pensare ci sarà in un modo o nell'altro per il semplice fatto che ha anche lui un contratto multi film...e facendo due conti....

Ecco vedi, mi son dimenticato di loro, così come Loki....ci sarà anche lui o no in Av2?

Inviato da: Beast il 1/4/2014, 14:03

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 1/4/2014, 11:30) *
Ecco vedi, mi son dimenticato di loro, così come Loki....ci sarà anche lui o no in Av2?

Loki non ci sarà, sono sicuro di averlo letto.

Anch'io ricordo di una trama più rivolta allo spazio, ma, visti gli ultimi eventi e la scena post-titoli di Cap 2, sospetto che abbiano rinviato Thanos e gli alieni ad Avengers 3.
In realtà sono felice di ignorare i dettagli e spero che la Marvel mi sorprenda. smile.gif

Inviato da: Uncino il 1/4/2014, 16:59

scusate ma il film che dovrebbe spostarsi sullo spazio dovrebbe essere quasi sicuramente Avengers 3 , e a quanto riguarda ai Guardiani, nel terzo film dei Avengers ci sarà solo Star-Lord....
invece per il personaggio sotto spoiler è molto difficile la sua apparizione nei Avengers 2...

Inviato da: Uncino il 3/4/2014, 22:06

Marvel Studios: Kevin Feige vuole fare film sempre più diversi, è aperto ad un Incredibile Hulk 2

Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato della sua volontà di realizzare cinefumetti sempre più diversi tra di loro: "vogliamo renderli sempre più differenti. Facciamo due film all'anno... se li facessimo tutti uguali, la gente inizierebbe a perdere interesse. E con loro anche noi. Non sono interessato nel fare lo stesso film tante volte. E' importante fare le cose diversamente e rendere i film unici", tra questi cita il prossimo Guardians of the galaxy. Feige si è poi definito aperto ad un possibile L'Incredibile Hulk 2 con Mark Ruffalo anche se conferma che Hulk e Occhio di Falco avranno dei ruoli molto grandi in Avengers: Age of Ultron.

Joblo

http://www.joblo.com/movie-news/we-interview-kevin-feige-about-captain-america-2-hulk-avengers-2-more?utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter


Inviato da: Uncino il 3/4/2014, 22:44

Marvel Studios: Kevin Feige ha pianificato dei film fino al 2028

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha rivelato di aver pianificato i film Marvel Studios fino al 2028. Il produttore ha affermato, durante una nuova intervista, di aver 'stampato' un nuovo piano per i film Marvel Studios e di aver tracciato, più o meno, le storyline e i personaggi da qui al 2028. "Siamo cosi occupati a fare i nostri film" ha affermato Feige. Il presidente dello studio sa che non riavrà indietro i diritti di Spider-Man, X-Men e Fantastici 4 cosi presto: "la Sony è cosi occupata a fare i film su Spider-Man, hanno The Amazing Spider-Man 2 in uscita a breve. Cosi come la Fox, che ha un nuovo X-Men in arrivo. E noi siamo tanto occupati a fare due film all'anno. Non voglio dire necessariamente che 'non li riavremo mai' nel nostro universo ma non so se accadrà in un prossimo futuro. Per questo, nei nostri piani, per ora non sono compresi questi personaggi".

Businessweek

http://www.businessweek.com/articles/2014-04-03/kevin-feige-marvels-superhero-at-running-movie-franchises#p2

Inviato da: Uncino il 3/4/2014, 22:45

Marvel Studios: spin-off sui nuovi personaggi di Avengers: Age of Ultron?

Durante la visita ai Marvel Studios, Bloomsberg Businessweek ha rivelato che la Marvel e Walt Disney Pictures hanno già parlato di possibili spin-off cinematografici riguardanti i nuovi personaggi che appariranno in Avengers: Age of Ultron. Alla domanda "quali sono questi nuovi personaggi?", Bob Iger e Alan Horn si sono rifiutati di rispondere, affermando che "le possibilità sono infinite". Noi sappiamo che nel sequel appariranno Quicksilver e Scarlet Witch, interpretati da Aaron Taylor-Johnson ed Elizabeth Olsen, ma in passato si è rumoreggiata anche la presenza, come comparsa, di Carol Danvers alias Miss Marvel.

Businessweek

http://www.businessweek.com/articles/2014-04-03/kevin-feige-marvels-superhero-at-running-movie-franchises#p5

Inviato da: Uncino il 7/4/2014, 20:27

I Marvel Studios confermano: Captain America 3 a maggio 2016

E' ufficiale. I Marvel Studios non intendono posticipare o anticipare Captain America 3 al botteghino, scontrandosi direttamente con il Batman vs. Superman della Warner/Dc Comics. Trovate il comunicato ufficiale della Marvel dopo il salto.
"A seguito dal record al botteghino questo week-end appena trascorso di Captain America - The Winter Soldier, il Primo Vendicatore sarà nuovamente sul grande schermo con la sua prossima avventura in solitario tra poco più di due anni: il 6 maggio 2016. Prima che 'Captain America 3' (titolo provvisorio) arrivi sul grande schermo, i fan potranno vedere Cap unirsi nuovamente agli eroi più potenti della Terra in 'Marvel's Avengers: Age of Ultron' il 1° Maggio 2015!"


cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=97648

Inviato da: Uncino il 10/4/2014, 22:00

Marvel Studios: chi ha in mano il personaggio di Kingpin?

Come ormai saprete, il personaggio di Daredevil (con tutti i suoi villain e comprimari) sono tornati in mano ai Marvel Studios; la Twentieth Century Fox ha avuto in mano i diritti fino a qualche anno fa. Ma con il serial televisivo su Daredevil targato Marvel Studios/Netflix in arrivo, ci siamo domandati: chi ha i diritti di Kingpin?
Se chiedete ad un qualsiasi lettore di fumetti Marvel, vi risponderà che Wilson Fisk/Kingpin è uno dei più importanti villain di Daredevil ergo, sarebbe facile pensare che i diritti siano in mano ai Marvel Studios. Ma non è cosi. I diritti del personaggio, infatti, sono in mano alla Sony Pictures che li ha acquisiti con Spider-Man (Kingpin è anche un villain dell'Uomo Ragno); quando la Fox realizzò il film su Devil nel 2003, Avi Arad (che allora co-produceva tutti i film della Casa delle Idee tramite la Marvel Entertainment) "costrinse" la Sony a prestare i diritti di Kingpin alla Fox. Ma ora? In un'intervista del 2012 lo stesso Arad (ora solo produttore del franchise The Amazing Spider-Man) ha affermato: "che ci crediate o meno, Kingpin era in prestito in Daredevil, quindi vi dico che qualsiasi personaggio che fa parte dell'Universo di Spider-Man o è stato introdotto in Spider-Man è un'opportunità. Se vorremmo raccontare una storia con Kingpin, sono sicuro che la gestiremo". A questo punto è chiaro: Kingpin è alla Sony. Certo, ci sarebbe da dire che la Marvel può utilizzare tutti i personaggi che vuole per la tv (non a caso Ultimate Spider-Man è una serie animata prodotta da Disney/Marvel, anche se Spidey è alla Sony) ma non è chiaro se questo vale anche per i serial live-action (ne dubitiamo...). E anche se fosse, ci troveremmo in una situazione simile a Quicksilver: due attori differenti per due franchise differenti. Per ora, dunque, sappiamo che Kingpin è rimasto alla Sony e che, dunque, non sarà nel serial su Daredevil. Se poi la Sony, nel frattempo, ha ridato i diritti del personaggio ai Marvel Studios, questo non possiamo saperlo.

Inviato da: Uncino il 11/4/2014, 6:58

Marvel: Iron Man 4 è una possibilità?

Cinema Blend ha rilasciato online alcune immagini da un questionario che i Marvel Studios hanno fatto compilare al pubblico presenti in uno degli screening di Captain America: The Winter Soldier. Oltre alle solite domande, il sito è rimasto colpito dalla domanda "quale film sei più interessato a vedere?". Tra le opzioni Captain America 3, Avengers: Age of Ultron, Ant-Man, Thor 3 e Guardians of the Galaxy. Ma anche Iron Man 4. Che il film sia già, in gran segreto, in fase di sviluppo alla Casa delle Idee? Improbabile. Ma forse, come fa notare il sito, la Marvel ha voluto testare l'interesse generale del pubblico. Certo è che se la maggioranza delle persone o, comunque, una buona percentuale ha risposto "Iron Man 4" è più che sicuro che lo studio tenterà di convincere, quantomeno, Robert Downey Jr. a farlo. 

CB


http://www.cinemablend.com/new/Marvel-Surveyed-Captain-America-2-Viewers-Weekend-What-They-Asked-42418.html

Inviato da: Scrooge McDuck il 14/4/2014, 12:22

Domanda..

Guardando Capitan America l'altra settimana, quando Nick Fury sembra essere ucciso, io sapevo che non sarebbe stato possibile perché so che Samuel L. Jackson ha un contratto da nove film (mi pare) con la Marvel, e facendo due conti per il momento è comparso in sei

In sostanza mi sono spoilerato una parte del film senza in realtà spoilerarla per davvero o.O

Alla base di questo contorto meccanismo di contratti multi film che hanno sti fortunati attori, ad oggi, si sa quanti film legano ciascuno dei protagonisti alla Marvel?

Se ricordo bene..

- Robert Downey Jr, in teoria sarebbero 6, no?
Iron Man 1, 2, 3, Avangers 1, 2, 3....ma c'è anche il cameo di L'incredibile Hulk

- Chris Evans, in teoria, idem con patate, con 6 film..
Capitan America 1, 2, 3, Avangers 1, 2, 3 (quest'ultimo però non è ancora ufficiale vero?????)

- Chris Hemsworth quanti film ha nel suo contratto? sempre 6?
ad ora appare in Thor, Thor 2, Avangers e sarà in Avengers 2 (notizie sul Thor 3 non se ne sentono da un po'...)

- Scarlett Johansson?? Si sa per quanti film ha firmato?
per ora appare in Iron Man 2, Avangers, Cap 2 e ci sarà in Avangers 2

- Samuel L. Jackson, 9? sbaglio?
io lo ricordo accreditato in: Iron Man, Iron Man 2, Thor, Capitan America, Avengers, Capitan America 2 in più apparirà nel prossimo Avangers 2

- Mark Ruffalo ??? si sa niente sul suo contratto?


..grazie a chiunque mi aiuterà a capirci qualcosa tongue.gif

Inviato da: Beast il 14/4/2014, 14:40

La fonte più recente ed affidabile che abbia trovato è un articolo dell'Hollywood Reporter di un mese fa. http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/sebastian-stan-reveals-nine-picture-688393

Il contratto originale di Robert Downey Jr. si concludeva con Iron Man 3; di recente l'attore ha prolungato per Avengers 2 e 3.
Altrove lessi che anche il resto del cast della saga di Iron Man, in particolare Don Cheadle e Gwyneth Paltrow, concludevano i loro contratti con Iron Man 3.

Chris Evans, Mark Ruffalo e Tom Hiddleston hanno firmato per 6 film, mentre Samuel L. Jackson e Sebastian Stan per 9: sono stati loro stessi a confermarlo.

La durata dei contratti di Chris Hemsworth, Scarlett Johansson e Jeremy Renner è ignota.

Recentemente, un villain di Avengers 2 -Thomas Kretschmann alias il barone Von Strucker- ha affermato di avere un contratto multi-film, ma non ha specificato il numero.

Non si sa ancora nulla delle new-entry Quicksilver e Scarlet Witch.

I camei, tipo quello di Ruffalo in Iron Man 3 e quello di Evans in Thor 2, in genere non contano. La brevissima apparizione di Jackson in Iron Man, invece, dovrebbe contare.

Infine, un contratto multi-film non implica necessariamente che tutte le presenze per cui l'attore ha firmato siano concretizzate: ad esempio, sia Mickey Rourke sia Hugo Weaving hanno firmato per più film, ma probabilmente non li vedremo più.

Inviato da: Scrooge McDuck il 14/4/2014, 14:58

CITAZIONE (Beast @ 14/4/2014, 14:40) *
La fonte più recente ed affidabile che abbia trovato è un articolo dell'Hollywood Reporter di un mese fa.


worshippy.gif worshippy.gif worshippy.gif grazie infinite Marco!

Certo che mi chiedo che progetti abbiano in mente per Sebastian Stan shifty.gif certo, avete detto non ci sarà in Avangers 2, ma se il suo personaggio si convertisse ai buoni in Cap3 e fosse inserito in Avangers 3? shifty.gif shifty.gif

Inviato da: Beast il 14/4/2014, 15:46

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 14/4/2014, 14:58) *
worshippy.gif worshippy.gif worshippy.gif grazie infinite Marco!

Certo che mi chiedo che progetti abbiano in mente per Sebastian Stan shifty.gif certo, avete detto non ci sarà in Avangers 2, ma se il suo personaggio si convertisse ai buoni in Cap3 e fosse inserito in Avangers 3? shifty.gif shifty.gif

Se non sbaglio, nei fumetti il Winter Soldier diventa il nuovo Cap dopo la morte di Steve Rogers e siccome Chris Evans potrebbe lasciare a scadenza di contratto...

Inviato da: Claudio il 14/4/2014, 16:58

CITAZIONE (Beast @ 14/4/2014, 15:46) *
Se non sbaglio, nei fumetti il Winter Soldier diventa il nuovo Cap dopo la morte di Steve Rogers e siccome Chris Evans potrebbe lasciare a scadenza di contratto...


Penso sia la cosa più plausibile, anche perchè ho letto che Evans in futuro, finito il contratto, vorrebbe dedicarsi alla regia... quindi... rolleyes.gif

Inviato da: Uncino il 16/4/2014, 21:59

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Hulk, Sharon Carter e i diritti di Kingpin ed Elektra

In un'intervista con IGN, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato di numerosi argomenti riguardanti l'Universo Cinematografico Marvel. Trovate i punti salienti comodamente in calce alla notizia.
Feige ha, innanzitutto, confermato che l'Hulk di Ang Lee non è parte di questo universo: "devo dire che non lo è, ma quando abbiamo fatto L'incredibile Hulk, non abbiamo voluto ri-raccontare la storia delle origini perché abbiamo pensato che la gente fosse a conoscenza di tutto questo. E' il motivo per cui non l'abbiamo raccontata di nuovo. Ma, come vedete, il modo in cui Bruce viene esposto ai raggi gamma nelle pellicole è diverso. La ragione per cui abbiamo fatto L'Incredibile Hulk era perché volevamo inserirlo nel nostro universo". Dal 2008, però, i personaggi de L'incredibile Hulk non sono più apparsi nelle pellicole della Marvel. C'è speranza di vederli in futuro? "Sarebbe grandioso. Sarebbe davvero fico da fare, un giorno" afferma Feige "Il Senatore Stern è apparso due volte, chi se lo sarebbe mai immaginato? E' una delle cose più divertenti di quest'universo cinematografico!". Captain America: The Winter Soldier continua ad incassare piuttosto bene al botteghino e lo studio sta già sviluppando un Captain America 3. Che uscirà a maggio 2016, lo stesso giorno di Batman vs. Superman. "Sono molto contento per la Dc, davvero contento" spiega il presidente "più siamo, meglio è". A quanto pare Feige non si fa problemi per la 'concorrenza' ed è più interessato a parlare del terzo film e del personaggio di Sharon Carter: "una delle ragioni per cui l'abbiamo introdotta in The Winter Soldier è perché ha del potenziale. Penso che la sua relazione con Cap nei fumetti sia significativa e molto bella, e sarebbe interessante esplorarla anche a livello cinematografico.". Feige ha poi confermato che il cameo di Chris Evans in Thor: The Dark World non conta nel suo contratto: "lo ha fatto come favore".
Infine il presidente dello studio cerca di chiarire la situazione "diritti cinematografici" riguardanti Elektra e Kingpin.
Da quel che sappiamo Kingpin è in mano a Sony Pictures. Ma Feige spiega: "credo che la Marvel abbia in mano i diritti di Elektra. Penso sia parte del pacchetto 'Daredevil'. E credo che la Marvel abbia anche Kingpin, o comunque lo abbiamo insieme alla Sony". Questo cosa vuol dire? E' una situazione analoga al personaggio di Quicksilver. Nel caso di Quicksilver sia Marvel Studios che Fox hanno in mano i diritti del personaggio e, infatti, entrambi lo hanno inserito in due film differenti (Avengers: Age of Ultron e X-Men - Giorni di un futuro passato) con due attori diversi e completamente scollegati l'uno dall'altro. In questo caso, dunque, la Marvel (se effettivamente ha Kingpin in mano) può utilizzarlo nel serial su Daredevil ma, allo stesso tempo, anche la Sony può introdurre il personaggio in un The Amazing Spider-Man ma, come nel caso di Quicksilver, dovranno essere interpretati da attori diversi e non collegati tra loro, il che vuol dire due Kingpin differenti al cinema. A meno che Sony e Marvel non trovino un accordo... e per quanto riguarda Namor? "Namor è un po' più complicato". Ed effettivamente lo è: dopo tutti questi anni è ancora alla Universal Pictures.


ign

http://www.ign.com/articles/2014/04/07/marvel-studios-boss-kevin-feige-talks-captain-america-the-winter-soldier-spoilers-and-whats-in-store-for-the-marvel-cinematic-universe

Inviato da: Uncino il 24/4/2014, 16:58

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Thanos, Visione, Hulkbuster e molto altro

In una nuova intervista con Empire, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è tornato a parlare dei prossimi film dello studio. Parlando de I Guardiani della Galassia, Feige ha spiegato: "sarà quello più standalone dei tanti. In un'estate in cui il pubblico vedrà un sacco di sequel, alcuni dei quali nostri, e reboot e volti familiari, siamo eccitati all'idea di fornire qualcosa di nuovo e fresco sul grande schermo". Feige ha poi confermato che c'è già un attore ingaggiato per il ruolo di Thanos: "C'è un attore. Ma non sono sicuro che vogliamo annunciarlo ora.".
Riguardo lo scontro al box-office tra Captain America 3 e Batman vs. Superman, il presidente chiarisce: "siamo felici che la gente pensi che non sposteremo la data perché confidiamo nel franchise. Noi abbiamo preso quella data per primi. Quello che fanno gli altri non è affar nostro". Feige si è poi concentrato a parlare di Avengers: Age of Ultron e dei personaggi di Quicksilver e Scarlet Witch: "Non sono veramente felici degli Avengers. I loro poteri non sono insignificanti e sono piuttosto differenti da quel che i Vendicatori hanno fronteggiato fin'ora". Empire ha poi chiesto a Feige se "l'era dei Miracoli" possa, in qualche modo, essere usata per introdurre la magia nell'universo cinematografico Marvel: "posso dire che l'Era dei Miracoli potrebbe essere una parte di questo...". Feige ha poi parlato del personaggio di Visione, non confermando né smentendo una sua partecipazione: "Paul Bettany nei panni di Visione? Mi state confondendo con i vostri giochi mentali... non posso confermare attualmente tutto questo". Peccato che Bettany lo abbia già fatto! Il magazine ha chiesto, successivamente, al presidente se un tema del film sarà 'padre e figlio' visto che a J.A.R.V.I.S., potenzialmente, sarà donato un 'corpo' (quello di Visione): "Non posso spingermi cosi tanto nel dare informazioni. Certamente, l'umanità e il posto dell'umanità nel nostro mondo giocano un ruolo fondamentale nella pellicola, ma penso che i film di Thor siano più 'padre e figlio' di Avengers: Age of Ultron.". Infine Feige ha parlato dell'armatura Hulkbuster: "presentarla con un concept art è stata una cosa che volevamo fortemente. Non possiamo fornire informazioni a riguardo per un bel po'. Era un'armatura che volevamo vedere da tanto tempo, mettiamola in questo modo. Per cosa è stata costruita la Hulkbuster?".


Empire

http://www.empireonline.com/

Inviato da: Simba88 il 24/4/2014, 17:51

CITAZIONE (Beast @ 14/4/2014, 14:40) *
La fonte più recente ed affidabile che abbia trovato è un articolo dell'Hollywood Reporter di un mese fa. http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/sebastian-stan-reveals-nine-picture-688393


La durata dei contratti di Chris Hemsworth, Scarlett Johansson e Jeremy Renner è ignota.


Quando era uscito The Avengers, avevo letto che Chris Hemsworth aveva un contratto per 6 film.....
Ho il vostro sospetto, vedendo il contratto da 9 film per Sebastian Stan, che possa accadere esattamente la stessa cosa che accade nei fumetti, magari proprio alla fine di The Avengers 3.

Inviato da: Uncino il 25/4/2014, 11:46

Kevin Feige parla della morte nell'Universo Cinematografico Marvel

ATTENZIONE! SPOILER!
Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è tornato a parlare dell'Universo cinematografico Marvel e, in particolare, della 'morte'. E' stato chiesto al presidente e produttore se lui e i fratelli Russo hanno mai pensato di uccidere realmente Nick Fury in Captain America: The Winter Soldier: "non ne abbiamo mai discusso, no. Forse come parte di una delle primissime conversazioni generali. Ma l'idea era sempre quella poi girata". Riguardo alla possibilità che un personaggio possa morire in Avengers: Age of Ultron, Feige afferma: "chi lo sa. Prendiamo spunto dai fumetti e tutti sanno che nei fumetti la gente muore e poi ritorna. Eccetto per lo zio Ben e Bucky. Oh, ma Bucky poi è tornato ed è stato straordinario! Ma se è una morte appropriata per la storia, non esitiamo, no. Frigga ad esempio è morta. Non tornerà. Abbiamo fatto un grosso funerale per lei". Feige ha poi spiegato di come cambierà la dinamica dei Vendicatori nel sequel visto che ora lo S.H.I.E.L.D. non esiste più: "la dinamica è cambiata, ovviamente. E' stato uno dei punti a favore nel realizzare quella storyline. Ora possiamo fare qualcosa di diverso per il prossimo Avengers piuttosto che far si che sia lo S.H.I.E.L.D. ad assemblarli nuovamente".


empire

http://www.empireonline.com/

Inviato da: Uncino il 25/4/2014, 22:21

Hulk nello spot per i Mondiali Fifa Brasile 2014

E' l'Hulk di Mark Ruffalo a fare una comparsata nel nuovo spot dedicato ai Mondiali Fifa Brasile 2014



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/nailbiter111/news/?a=98805

Inviato da: Uncino il 30/4/2014, 22:10

Secondo Stan Lee, il Nick Fury di Samuel L. Jackson è troppo pacato

In occasione della sua partecipazione al C2E2, Stan "the man" Lee ha ammesso di avere qualche riserva sui film dell'Universo Cinematografico Marvel. Il leggendario guru ha spiegato di non essere del tutto soddisfatto dallo S.H.I.E.L.D.:

Supreme Headquarters, International Espoinage, Law-Enforcement Division. Nei film hanno cambiato l'acronimo, e non capisco perchè (in Iron Man si parla di Strategic Homeland Intervention, Enforcement and Logistics Division).

In realtà, ha proseguito, il vero problema è il personaggio di Nick Fury:

Sam Jackson è un mio amico, può diventare il tipo più incazzoso del mondo, ma ogni volta che lo vedo nei film è sempre pacato e mite, mentre io aspetto che cominci a sbraitare contro tutti. Non capisco perchè non lo abbiano reso come io l'avevo immaginato.




badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/secondo-stan-lee-il-nick-fury-di-samuel-l-jackson-troppo-pacato

Inviato da: Uncino il 2/5/2014, 6:59

Marvel Studios: Lou Ferrigno afferma che un nuovo film su Hulk è in cantiere

Non è la prima volta che viene citato e, quindi, non è una novità. Lou Ferrigno, storico interprete di Hulk nel serial televisivo dedicato al personaggio e 'voce' nei film, ha rivelato nuovamente che i Marvel Studios hanno in fase di sviluppo una nuova pellicola standalone sul Golia Verde. Secondo Ferrigno il nuovo film uscirà soltanto dopo Avengers: Age of Ultron. Se venisse confermato, sicuramente rivedremo Mark Ruffalo nei panni di Bruce Banner/Hulk; alcuni rumor usciti mesi fa indicavano Planet Hulk come possibile storyline per la pellicola. 

LR


http://www.latino-review.com/news/tim-blake-nelson-fantastic-four-hulk-movie

Inviato da: Uncino il 5/5/2014, 15:40

Marvel Studios, Avi Arad: 'ringraziate me per l'Universo Cinematografico Marvel'

Chi è appassionato di cinefumetti non può non conoscere il nome di Avi Arad. Presidente della Marvel Entertainment, Arad ha aiutato la Casa delle Idee a 'sfondare' oltre ai fumetti, collaborando attivamente allo sviluppo di cartoni animati, i primi serial anni '90 e persino i giocattoli. Con Blade, poi, Arad è riuscito con successo a portare i personaggi Marvel anche ad Hollywood; il suo nome figura come produttore o produttore esecutivo di tutti i maggiori successi della Casa delle Idee: tutta la saga degli X-Men, gli Spider-Man di Sam Raimi, i due Fantastici 4, Daredevil, Elektra, The Punisher, i due Ghost Rider, Hulk e persino Man-Thing. Nonostante ciò, il controllo della stessa Marvel in questi film era piuttosto 'misero', tanto da spingere la casa editrice a diventare 'autonoma ed indipendente' e creare, nel 2006, i Marvel Studios. Grazie ad un accordo con Merril Lynch, i Marvel Studios possono dare inizio all'operazione "Universo Cinematografico Marvel", iniziando a sviluppare e realizzare in maniera autonoma (inizialmente dando i diritti di distribuzione in esclusiva a Paramount Pictures) i propri film. In un articolo recente di Businessweek si indicava Kevin Feige, attuale presidente dello studio, come responsabile e la persona da ringraziare per questo universo cinematografico. Infatti Feige è subentrato ad Arad nel 2007, dopo che i due - insieme - hanno prodotto L'Incredibile Hulk e il primo Iron Man. Successivamente Arad, infatti, si è distaccato dai Marvel Studios per produrre, in maniera autonoma, il reboot The Amazing Spider-Man e sequel per la Sony Pictures. Ma Avi Arad non ci sta e, in una lettera inviata al Daily Mars, rivendica i suoi meriti per la creazione dell'Universo Cinematografico Marvel Studios:"Buongiorno Devin Leonard (autore dell'articolo di Businessweek, nb.). Come al solito mi deludi con le tue dichiarazioni false. Sono sicuro che ti è stato detto dalla Marvel che mi sono dimesso quando è stata realizzata la strategia dell'auto-finanziamento. E' giunto il momento per un reporter come te di fare i compiti a casa. Ti suonerà arrogante, ma da solo ho messo insieme il piano Marvel. Leggi attentamente quanto segue e noterai la naturale evoluzione di quel che abbiamo oggi. Potresti recarti alla Merril Lynch e Ambac Insurance e tutti i nostri partner internazionali che sono saliti a bordo del progetto grazie alla mia presenza. Ho dovuto lavorare sodo per convincere i dubbiosi. Si sono fidati di me e senza Iron Man non avresti potuto scrivere il tuo articolo. Iron Man non era nemmeno nei piani originali. So che avevamo bisogno del personaggio quindi l'ho fatto tornare indietro dalla New Line e il resto è storia. Il nostro finanziamento non sarebbe mai accaduto senza di me che convinco Brad Grey a raggiungere un accordo di distribuzione che dà una garanzia aziendale. Altre persone alla Marvel avevano lavorato tantissimi mesi con la Universal ma non riuscirono a raggiungere un accordo. Stanco di aspettare, andai da Grey. L'accordo fu raggiunto in pochi giorni, un successo per entrambe le compagnie. La grande presentazione alle istituzioni finanziarie e le compagnie assicurative si tenne alla Paramount. Lo presentai io e funzionò. Ti sembro, dunque, qualcuno che non è d'accordo con la strategia di realizzare in maniera autonoma i propri film? Ho già perdonato Kevin Feige per seguire gli ordini e prendersi i meriti, ma non aveva scelta. [...] Mi hai contattato per parlare di Kevin e ti ho fornito un resoconto realistico su qualcuno che amo e rispetto. Darò questa lettera ad altri giornali per dimostrare il lavoro non professionale che da reporter hai realizzato. - Avi Arad".

LR


http://www.latino-review.com/news/avi-arad-responds-to-kevin-feige-businessweek-article?utm_source=twitter.com&utm_medium=twitter

Inviato da: Uncino il 6/5/2014, 7:01

Marvel Studios, Avi Arad: come ha realmente riottenuto i diritti su Iron Man?

Ieri vi ho riportato una dichiarazione dell'ex presidente dei Marvel Studios, Avi Arad, che si era scagliato contro Businessweek, 'colpevole' di aver dato tutto il merito della creazione dell'Universo Cinematografico Marvel al nuovo presidente, Kevin Feige. Il produttore di The Amazing Spider-Man è tornato alla carica e, attraverso una lettera diramata da Deadline, ha di nuovo spiegato di avere buona parte del merito, soprattutto per lo sviluppo del film su Iron Man nel 2008:

"avevamo una lista di titoli, e Iron Man e Hulk non erano compresi e ho attraversato un momento difficile per riottenere i diritti di Iron Man dalla New Line, ma ci riuscii. Ho sempre amato Iron Man. Sono uscito dallo studio solo perché volevo. Non c'è alcuna scusa, era solo tempo di lasciare. La società stava crescendo e io avevo sessant'anni. Me ne sono andato, ho pensato di esser troppo vecchio. E ho pensato di continuare a fare Spider-Man, cosi potevo ancora collaborare con la Marvel, mentre facevo altre cose. Volevo fare altre cose e le sto facendo tutt'ora. La compagnia è comunque in ottime mani con Kevin che sta svolgendo un ottimo lavoro". Peccato che una fonte anonima alla New Line abbia da ridire sulle parole di Arad... 

Un dirigente anonimo della New Line ha diramato una lettera, tramite Latino Review, in cui si scaglia contro Arad e spiega come l'ex presidente riuscì a riottenere i diritti di sfruttamento del personaggio di Iron Man:

"L'articolo sulla guerra Arad/Feige è interessante ma sembra più una situazione da 'sour grapes' (uva aspra) da parte di un 'produttore' che fu emarginato dal suo ex partner Perlmutter.Arad parla dei suoi risultati. Ma a cosa servono? Tutti gli accordi con la Fox furono fatti da Bill Mechanic che aveva avuto la lungimiranza di vedere che la Marvel aveva più valore di quanto pensasse il suo precedente proprietario, Perelman. Iron Man era di proprietà della Fox e fu a causa dell'idiozia da parte di Tom Rothman se la New Line riuscì ad acquisirlo. Quindi di quali risultati storici sta parlando? Non merita alcun riconoscimento per X-Men o Fantastici 4. E sono sicuro che non vuole prendersi il merito per Daredevil e Elektra. Quindi quali risultati? Spider-Man, che rivendica come sua creatura, in realtà è tutto Sony. Aveva i diritti per via di qualche accordo folle fatto qualche decennio prima. Ha sfruttato la situazione e ha spinto per avere David Fincher a bordo, non Sam Raimi. Quello è un suo risultato.Ma volevo scrivere grazie a quello che ha scritto Arad: 'So che avevamo bisogno del personaggio quindi l'ho fatto tornare indietro dalla New Line e il resto è storia'. Cerchiamo di essere chiari: Arad era felice di rinnovare il contratto di Iron Man alla New Line per altri quattro anni. Era felice di uno script di Tim McLanies in cui Iron Man era vestito come un tostapane. Si è seduto in un tavolo con Bob Shea che insisteva sul fatto che Iron Man non dovesse volare nel film e lui fu d'accordo. La sua visione di Iron Man era essere d'accordo con praticamente qualsiasi cosa Shea e Emmerich volessero per il personaggio.Quindi come è riuscito a riottenerlo quando è arrivata questa nuova opportunità? Semplice: ha mentito. Ha mentito a Emmerich e alla New Line dicendogli che erano in trattative per un rinnovo dei diritti, facendogli credere che il progetto andasse comunque avanti, finché arrivò il giorno della 'scadenza' e se li riprese.Arad ha mentito in maniera cosi spacciata a tutti, e ora vuole prendersi questo merito - che in realtà è un demerito. Risultati? Al di fuori della Marvel, ha fatto il film sulle Bratz. Parlare di 'perdonare' Kevin Feige è piuttosto esilarante. I fatti sono fatti".


LR


http://www.latino-review.com/news/how-avi-arad-got-iron-man-back-from-new-line

Inviato da: Uncino il 14/5/2014, 23:30

Marvel Studios: Zac Efron in lizza per un ruolo?

: Quando parliamo di scoop sui Marvel Studios, Latino Review è stato sempre affidabile. Anche quando la Marvel lo ha smentito, le news successive hanno parlato sempre di un cambio di programma dell'ultimo minuto. Ora il sito rivela un altro scoop sulla Marvel. Secondo il sito e le sue fonti, Zac Efron sarebbe in lizza per un ruolo in uno dei prossimi progetti dello studio. Efron avrebbe ricevuto persino un copione per decidere se accettare o meno la parte. Ovviamente Latino Review pensa che uno dei ruoli più probabili sia Matt Murdock/Daredevil nell'imminente serial Netflix: l'attore ha 26 anni e potrebbe interpretare al meglio il Matt dei primi anni. Ma ci sono possibilità infinite: da Iron Fist a Dr. Strange, da Adam Warlock a Freccia Nera degli Inumani. Chissà, solo il tempo ce lo dirà!

LR

http://www.latino-review.com/news/exclusive-could-zac-efron-be-marvels-next-franchise-star

Inviato da: Uncino il 22/5/2014, 8:00

Marvel Studios: Eden Sher in lizza per un ruolo?

Il rumor è partito proprio da lei, dal suo Twitter, quando ha annunciato di esser andata negli uffici della Marvel. Stiamo parlando della giovane Eden Sher, classe 1991, protagonista del serial televisivo di successo della ABC, The Middle. Stando a quanto rivela sul suo profilo, la Sher ha avuto un meeting di 15 minuti. In molti hanno ipotizzato si tratti di un provino... ed in tal caso, per quale ruolo? In molti pensano sia per Miss Marvel, ma molti altri puntano il dito 'contro' Jessica Jones. 

CBM


http://www.comicbookmovie.com/other_news/news/?a=100537

Inviato da: Uncino il 25/5/2014, 11:25

I diritti di Namor sono tornati ai Marvel Studios?

Siamo nuovamente nel campo dei rumor non confermati e delle speculazioni. Più di qualche mese fa, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige aveva affermato che Namor era uno di quei personaggi ancora in mano ad un altro studio, la Universal Pictures, spiegando che "la situazione, in questo caso, era piuttosto complicata". Ora Borys Kit del The Hollywood Reporter, di certo non l'ultimo arrivato, riporta sul suo Twitter personale: "la Universal NON ha i diritti del Sub-Mariner. La Marvel li ha". Kit afferma di aver indagato sia alla Universal che ai Marvel Studios ed entrambi gli hanno confermato che Namor è tornato a quest'ultimo studio. A questo punto, se il rumor venisse confermato, le possibilità sono due: o Feige, qualche mese fa, si è sbagliato oppure, solo in questi mesi, i diritti sono tornati a casa.

CBBS

http://www.comicbookbrainsplatter.com/2014/05/imperius-rex-namors-film-rights-are.html

Inviato da: Uncino il 30/5/2014, 21:07

Marvel Studios: nessun nuovo corto in vista dell'uscita di Captain America: The Winter Soldier

L'annuncio dell'arrivo in home video, per questo settembre (fine agosto in Italia), di Captain America: The Winter Soldier e dei contenuti speciali ha lasciato l'amaro nelle bocche dei fan: dov è il consueto cortometraggio Marvel? Entertainment Weekly conferma, grazie alla Marvel, che nell'edizione home video del film dei fratelli Russo non sarà contenuto nessun nuovo cortometraggio. Non è una novità: la Marvel aveva spesso dichiarato che non sempre sarebbero stati realizzati corti per le edizioni home video, soprattutto se non c'erano 'idee forti' o lo studio fosse impegnato troppo nella realizzazione dei lungometraggi. Che questa assenza abbia a che fare con la produzione complicata di Ant-Man?

EW

http://insidemovies.ew.com/2014/05/30/marvel-wont-make-a-one-shot-short-film-for-captain-america-the-winter-soldier-exclusive/

Inviato da: Uncino il 18/6/2014, 22:14

Marvel/Disney: presentati i prossimi film al CineEurope

Al CineEurope, la Walt Disney Pictures e i Marvel Studios hanno presentato i prossimi film in uscita. La Disney ha presentato alcune brevissime anteprime visuali da Cinderella, Into the Woods e Inside Out; sul fronte Star Wars - Episodio VII, è stato presentato un video dietro le quinte con J. J. Abrams e R2-D2, in cui ha affermato che ha già terminato due settimane di riprese e che "è eccitato nel vedere il nuovo cast insieme a quello della trilogia originale". Per quanto riguarda la Marvel, è stato mostrato una nuova anteprima dai Guardiani della Galassia, con tanto di 'sequenza iniziale' diretta da James Gunn. Presentato anche Avengers: Age of Ultron con il primo footage dal film; purtroppo non è ancora disponibile online una descrizione del filmato. Infine il presidente dello studio, Kevin Feige, ha mostrato anche un filmato da Ant-Man con alcune sequenze e un contributo del nuovo regista Peyton Reed.

THR

http://www.hollywoodreporter.com/news/cineeurope-disney-rolls-star-wars-712793

Inviato da: Uncino il 21/6/2014, 21:05

Marvel: Kevin Feige parla delle possibilità di un crossover con Spider-Man e X-Men

Il sogno dei fan della Marvel è quello di vedere Iron Man incontrare Wolverine e Spider-Man. Peccato che i diritti degli ultimi due siano in mano, rispettivamente, a Fox e Sony, il che rende impossibile un crossover cinematografico con i film dei Marvel Studios. E sebbene, nel corso del tempo, la possibilità di un accordo/collaborazione tra Marvel e Sony è sempre venuta a galla, per un crossover Fox/Marvel non se ne parla proprio. "Sarebbe grandioso avere tutti i personaggi interagire tra di loro un giorno in un film Marvel Studios" spiega il presidente della Marvel Kevin Feige "ma non credo accadrà nel prossimo futuro. La Fox sta facendo dei film molto buoni. X-Men - Giorni di un futuro passato è uscito da poco, sta andando molto bene al box office ed è molto bello. Finché faranno film su di loro, avranno i diritti [stessa cosa con i Fantastici 4, nb.]. Anche la Sony sembra avere piani a lungo termine con Spider-Man, e finché avranno successo e continuerà a farli, il personaggio sarà nelle loro mani. Ma non posso dire che è impossibile. Sono alla Marvel da 14 anni e lo studio è diverso oggi da quella società in bancarotta che stava cercando timidamente di adattare i personaggi sul grande schermo. Quindi non dirò che è impossibile ma che sicuramente non accadrà in un prossimo futuro".

TF

http://www.totalfilm.com/news/marvel-s-kevin-feige-updates-on-guardians-of-the-galaxy-thanos-ant-man-tv-shows-and-doctor-strange

Inviato da: Uncino il 23/6/2014, 21:36

Iron Man: Jon Favreau svela che la Marvel non era d'accordo sul casting di Robert Downey Jr.

Oggi Robert Downey Jr. è considerato il volto dei Marvel Studios. Ma agli albori dello studio, nel 2006, quando la Marvel stava iniziando a produrre da sola i propri film non poteva permettersi un flop o un casting sbagliato e, a quanto pare, era piuttosto preoccupata nell'ingaggiare Downey Jr., un attore problematico per molti anni, nei panni del protagonista del loro primo film di punta, Iron Man. Fu Jon Favreau, regista dei primi due film, ad imporsi, come rivela in una nuova intervista: "quando ho ingaggiato Robert nel primo Iron Man, ricordo di aver ricevuto parecchi no per un bel po' di volte. Ma il mio lavoro, come regista, era quello di scegliere il miglior attore per la parte. Ed ora l'Universo Marvel è il più grande franchise nella storia del cinema. Tutti sapevano che Robert era talentuoso. Ma quando ho iniziato a studiare e sviluppare la sceneggiatura del primo Iron Man, ho iniziato a capire che il personaggio era in linea con Robert sia nel bene che nel male. E la storia di Iron Man era veramente la storia della carriera di Robert.".

TJ

http://jackontheweb.cbslocal.com/2014/06/03/jon-favreau-on-casting-robert-downey-jr-in-ironman-that-was-a-big-gamble-and-now-hes-the-biggest-star-in-the-world/

Inviato da: Uncino il 15/7/2014, 12:25

Marvel Studios: domani verrà svelato un 'nuovo' titolo


Singolare iniziativa targata Marvel. Deadline annuncia, infatti, che la Marvel ha intenzione di svelare un nuovo titolo nella giornata di domani, durante la trasmissione The View. Una scelta, dicevamo, singolare, visto il format (The View è una trasmissione femminile).Secondo la Marvel, sarà svelato "an all-new thundering title" ed in molti hanno speculato si tratti di qualcosa legato a Thor. Ovviamente potrebbe trattarsi di tutto, non solo di un film, ma anche di una serie animata o un fumetto. Deadline afferma che, stando alle sue fonti, non dovrebbe trattarsi, almeno non del tutto, di un film o una nuova serie tv. Che si tratti di un nuovo cortometraggio? Magari incentrato sulla Lady Sif di Jaimie Alexander?

Deadline


http://www.deadline.com/2014/07/marvel-teams-up-with-the-view-for-thundering-promo-synergy/

Inviato da: Scissorhands il 17/7/2014, 1:46

sapevate che ora Thor sarà donna? XD

http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/marvels-female-thor-shouldnt-come-718757


Marvel's Female 'Thor' Shouldn't Come As A Surprise (Analysis)
2:15 PM PDT 7/15/2014 by Graeme McMillan
21 27 0 0 0 Email Print Comments (22)
The announcement on ABC's "The View" that the God of Thunder will be a woman in future comic books is only keeping up many Marvel traditions.
Female Thor - P 2014
Courtesy of John Buscema/Marvel Entertainment
If the idea of a female Thor seems surprising, it really shouldn’t. Not only is it not the first time such a thing has happened—it’s not even the second—but the shift towards a gender-swapped replacement manages to tie into many recurring themes in Marvel’s comic book output, especially when it comes to Thor comics.

Firstly, let’s get this out the way: Although current Thor writer Jason Aaron goes out of his way in the official announcement of the new character, “This is not She-Thor. This is not Lady Thor. This is not Thorita. This is THOR. This is the Thor of the Marvel Universe.” While that statement is intended to clarify the impact of the announcement, it accidentally reminds us that we’ve seen this kind of thing before.
STORY Marvel's Thor Will Now Be a Woman
After all, female versions of male Marvel heroes is a very, very familiar trope by this point: Hulk has She-Hulk (Actually, he has at least three She-Hulks, at last count). Spider-Man has had multiple Spider-Women and Spider-Girls. Captain America has unfortunately-named American Dream, and even the Fantastic Four’s Thing has had both She-Thing (No, really) and the far-more-recent Miss Thing.
Female-franchising Thor has proven slightly more problematic in the past—Thor is, after all, the character’s name, not an alternate identity—but not impossible, which has led to both Thor Girl and, uh, Thordis. Yes, really; “Thordis,” who actually shared the same origin that Marvel’s new Thor is reported to have—a woman who turned out to be “worthy” enough of handling the mythical figure’s magical hammer of Mjolnir back in 1978’s What If? No. 10.
Replacing Thor, of course, has precedent in Marvel continuity. It’s happened at least three times before, with the traditional blonde Marvel take on the character having been replaced by an alien space horse (Beta Ray Bill, in Thor No. 337) and two regular guys (Roger Novell, in Thor No. 273 and Eric Masterson, in Thor No. 432) in the past. There was even a frog Thor at one point, but that was simply the “regular” Thor magically transformed into a frog thanks to Loki’s machinations (Well, until Marvel simply created a second one).
Loki, also, provides a good example for the female Thor having precedent. Starting in 2008, Thor’s half-brother was actually a half-sister for some time for reasons best left unexplored for a couple of years, and in the current Loki: Agent of Asgard series has again displayed the ability to cross genders at will. On a different level, Odin has been replaced as the “All-Father” of Asgard in current comic book continuity by the “All-Mother,” and in the current Thor/Loki: The Tenth Realm series, Thor has met his previously-unknown sister. The argument can be made that the invention of a female Thor is simply continuing a trend that the mythology has been pursuing for some time.
Perhaps that should be pursuing trends within the larger Marvel mythology: Steve Rogers is to be replaced as Captain America soon, and we’ve just finished a year-long storyline where Spider-Man wasn’t exactly Peter Parker, either (Iron Man was temporarily replaced as recently as 2012, but there are rumors that’s about to happen again, as well). Something is in the air in the Marvel Universe, it seems, but there is little doubt that these changes, as has always proven to be the case, will turn out to be temporary aberrations as opposed to permanent changes to the status quo.
STORY Marvel Senior VP Craig Kyle to Co-Write Third ‘Thor’ Film With Christopher Yost
For those troubled by the news of Thor’s replacement by… well, a different Thor, there are two obvious things to consider. Firstly, they’re all fictional characters. Why not wait and see what the story is like before acting like it’s the end of the world? And secondly, even if it is Ragnarok, it’s comic books and it’s Thor: history has shown over and over again that the traditional Thor will come back sooner rather than later (if nothing else, he’ll return in time for the third Thor movie; not even a mythical apocalypse is enough to hold him down.
The real question might be, what does Marvel do with the female Thor after the one fans are used to returns? Maybe she will end up becoming She-Thor in the end…

Inviato da: Uncino il 18/7/2014, 20:20

Marvel Studios: Kevin Feige chiarisce la situazione 'Namor'

Namor è uno di quei personaggi della Marvel che molti fan vorrebbero vedere sul grande schermo da anni, ormai. Il problema è che i diritti appartenevano alla Universal Pictures, che non ha mai dato luce a nessun film con il personaggio. Ora Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, chiarisce la situazione.
Feige smentisce ogni possibilità (e il rumor, soprattutto) di vedere Namor realizzato da Universal Pictures insieme alla Legendary Pictures e rivela che la Marvel ha in mano i diritti del personaggio... solo che è una situazione piuttosto complicata. "Mettiamola in questo modo" spiega "ci sono dei coinvolgimenti che rendono tutto meno facile. Ci sono dei vecchi contratti che coinvolgono ancora altri soggetti. Questo vuol dire che dobbiamo risolvere questa situazione prima di poter procedere con un film su Namor. Al contrario di un Iron Man o di altri personaggi Marvel che possiamo inserire con più facilità".

IGN

http://ie.ign.com/articles/2014/07/18/kevin-feige-talks-guardians-of-the-galaxy-the-avengers-the-sub-mariner?+main+twitter

Inviato da: Uncino il 19/7/2014, 8:43

La Disney fissa le date d'uscita di cinque film Marvel fino al 2019!


La Disney ha fissato oggi le date d'uscita di cinque nuovi film dei Marvel Studios oltre ai sei che già sono in arrivo, fino al 2019, a dimostrazione che i piani della compagnia sono a lungo (anzi lunghissimo) termine.Iniziamo dalle date già note (sono uscite USA):

1 agosto 2014: Guardiani della Galassia
1 maggio 2015: Avengers: Age of Ultron
17 luglio 2015: Ant-Man
6 maggio 2016: Captain America 3
8 luglio 2016: film ancora non definito, probabilmente Doctor Strange
5 maggio 2017: film non ancora definito

Ecco invece le nuove date d'uscita:

28 luglio 2017
3 novembre 2017
6 luglio 2018
2 novembre 2018
3 maggio 2019

Salta subito all'occhio che per la prima volta nella loro storia i Marvel Studios avranno ben tre film nel 2017: uno a inizio estate, uno in piena estate (in periodo di Comic-Con di San Diego) e pre-Ringraziamento. Ricordiamo che il 2017 è l'anno attualmente scelto dalla Warner per far uscire il film sulla Justice League.

L'idea è che si tratti comunque di un arco che comprende tutta la Fase Tre dell'Universo Cinematografico Marvel (decisamente più lunga delle prime due), con Avengers 3 a chiudere il cerchio il 3 maggio 2019 (il film non ha una data di uscita definitiva, si era parlato di 2018 ma non è detto). Non sappiamo quali potrebbero essere i film distribuiti in questa fase: è possibile che ci sia un film su Hulk, il terzo Thor e un nuovo film di Iron Man.

Ne sapremo sicuramente di più nei prossimi giorni, in occasione della première americana di Guardians of the Galaxy e del Comic-Con di San Diego.

Badtaste

http://www.badtaste.it/articoli/la-disney-fissa-le-date-duscita-di-cinque-film-marvel-fino-al-2019

Inviato da: Scrooge McDuck il 19/7/2014, 12:01

Cmqe per me i film Marvel a noembre stonano un po'

Per il resto io spero tanto ancora in un film su Vedova Nera smile.gif

Inviato da: Uncino il 19/7/2014, 12:57

Marvel Studios: Kevin Feige parla di crossover e Dr. Strange

In una nuova intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato dei film della Marvel e, in particolare, di possibili crossover tra Vendicatori e Guardiani della Galassia o con altri studios (Fox e Sony) e di Dr. Strange.
Riguardo ad un possibile crossover futuro tra Avengers e Guardiani della Galassia, Feige ha spiegato: "non so. Parte del divertimento del fumetto è che una cosa del genere potrebbe accadere. Ogni personaggio può interagire con un altro personaggio perché fanno parte dello stesso universo. Certamente, l'inclusione di Thanos è una dichiarazione e fa capire, agli spettatori più attenti, che è collegato agli altri film dell'universo. Un giorno potrebbe accadere, comunque. Non so, però, quando. O forse lo so e non ve lo voglio dire!".
E sulla possibilità di un crossover con gli X-Men e I Fantastici 4 (in mano alla Fox) o Spider-Man (in mano alla Sony)? "La mia risposta è sempre la stessa" spiega Feige "quando ho iniziato con la Marvel 14 anni fa tutta l'idea di diventare uno studio indipendente, avere successo, portare Avengers al cinema, sembrava un sogno irrealizzabile. Ed ora che siamo seduti qui e possiamo parlarne perché tutto ciò è accaduto non mi fa escludere niente. Ma per l'immediato futuro non credo sia possibile. La Fox è occupata nel costruire il suo universo sugli X-Men e sta rifacendo i Fantastici 4. La Sony sta continuando con Spider-Man. E noi abbiamo, chiaramente, un piano a lungo termine per il nostro universo. E, fortunatamente, abbiamo in mano cosi tanti personaggi e cosi tante possibilità che non ci troviamo nella posizione di dire 'abbiamo bisogno di quei personaggi perché non sappiamo più che fare'. C'è ancora molto da fare".

Riguardo alla possibilità che il film su Dr. Strange sia un semi-horror, vista la filmografia del cineasta Scott Derrickson, Feige rivela: "certo, posso dirvi di guardare alla filmografia dei filmaker per capire un po' il tono che avranno i film. Ma non del tutto. I Russo provengono dalle sitcom e credo che non ci sia nulla di sitcom in Captain America: The Winter Soldier! Quindi non voglio dire che, solo perché Scott ha realizzato dei film horror, Dr. Strange sarà un horror. E' un regista talentuoso e pensiamo che possa fornire qualcosa di unico e incredibile a quel franchise. Ma ci potrebbero essere dei momenti spaventosi. Ci sono momenti spaventosi in ognuno dei nostri film! Ma potrei dire che Dr. Strange avrà a che fare con qualche persona spaventosa, quello si...".

IGN

http://uk.ign.com/articles/2014/07/18/kevin-feige-talks-guardians-of-the-galaxy-the-avengers-the-sub-mariner

Inviato da: Uncino il 19/7/2014, 21:18

David Hayter parla del suo script sulla Vedova Nera

Oggi la Vedova Nera, interpretata da Scarlett Johansson, è diventata l'eroina di sesso femminile per eccellenza dell'Universo Cinematografico Marvel. Ma, anni fa, David Hayter stava per portarla al cinema, quando i diritti erano ancora in mano alla New Line Cinema.
"Ho scritto una sceneggiatura su di lei dieci anni fa, avrei dovuto dirigere un film su di lei" spiega Hayter "poi uscirono un paio di film d'azione con protagoniste delle donne, non andarono bene e la New Line annullò il progetto". Ora i diritti sono tornati alla Marvel che sta utilizzando il personaggio in vari film di loro proprietà ma Hayter è ancora interessato a realizzare un film su di lei, dunque un film solitario sul personaggio: "ne parlo spesso con la Marvel. Dipende da quel che vogliono fare loro con questo personaggio. Per ora lo status del progetto è questo. Per quel che ne so, è un film che non uscirà cosi presto. Ma l'ho scritto.".

LR

http://www.latino-review.com/news/exclusive-david-hayter-updates-on-the-dragonriders-of-pern-and-black-widow?utm_source=twitter.com&utm_medium=twitter

Inviato da: Scissorhands il 21/7/2014, 17:07

Premettendo che, secondo me, tre Marvel all'anno sono troppi (considerando che nel 2017 la fox avrebbe in serbo non solo un altro Wolverine ma anche Fanstastic Four 2 - a soli due anni dal primo, il che mi sembra azzardato), facciamo un toto-Marvel; io dico

1 agosto 2014: Guardiani della Galassia
1 maggio 2015: Avengers: Age of Ultron
17 luglio 2015: Ant-Man
6 maggio 2016: Captain America 3

____

8 luglio 2016: Thor 3
5 maggio 2017: Doctor Strange
28 luglio 2017 Guardiani della Galassia 2
3 novembre 2017 Black Panther
6 luglio 2018 Avengers 3
2 novembre 2018 Ant Man 2
3 maggio 2019 Doctor Strange 2

Dubito che continuino con i numeri 4 (saranno tutte trilogie secondo me).

Inviato da: Beast il 21/7/2014, 17:39

Io spero che al Comic-Con annuncino già il titolo di luglio 2016.

Inviato da: Scissorhands il 21/7/2014, 18:27

CITAZIONE (Beast @ 21/7/2014, 17:39) *
Io spero che al Comic-Con annuncino già il titolo di luglio 2016.

credo di si... leggevo ora la news di Variety che sostiene che il film del 2016 sia Doctor Strange, che sarebbe anche plausibile. Ma allora fanno passare QUATTRO anni tra thor 2 e 3? mi sembra strano.

Inviato da: Uncino il 21/7/2014, 20:07

secondo me faranno così

1 agosto 2014: Guardiani della Galassia
1 maggio 2015: Avengers: Age of Ultron
17 luglio 2015: Ant-Man
6 maggio 2016: Captain America 3


8 luglio 2016: Doctor Strange
5 maggio 2017: Black Panthers
28 luglio 2017 :Guardiani della Galassia 2
3 novembre 2017: Thor 3
6 luglio 2018: Hulk 2
2 novembre 2018:Ant Man 2
3 maggio 2019: Avengers 3

e poi inizia la fase 4

Inviato da: Uncino il 21/7/2014, 20:22

Kevin Feige parla di Planet Hulk

E’ passato ben più di un anno da quando, nel febbraio del 2013, Latino Review ha scritto che la Marvel aveva intenzione di lanciare nello spazio Hulk al termine di Avengers: Age of Ultron.

In un’intervista rilasciata a Ign, il boss dei Marvel Studios, Kevin Feige, esclude la possibilità di un film “spaziale” dedicato al gigante verde della Casa delle Idee.

La cosa interessante di Planet Hulk è che è una storia tutta su Hulk. E’ un gladiatore che combatte tutte queste creature su un mondo alieno. Si, alcuni di questi esseri saranno avvistati (in Guardiani della Galassia), fattore che ha portato molto a pensare “ma allora potrebbero farlo realmente”. Non penso che sarebbe questa la strada da percorrere nell’eventualità di un lungometraggio interamente dedicato a Hulk. Il 60% del divertimento dovrebbe arrivare dal fatto che è Mark Ruffalo a interpretarlo. E’ questo il percorso che seguiremo se mai lo gireremo.

badtaste

http://www.badtaste.it/2014/07/21/kevin-feige-parla-planet-hulk/87812/

Inviato da: Uncino il 21/7/2014, 21:45

Marvel Studios: ogni anno un film nuovo ed un sequel?

Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, è tornato a parlare dei film di prossima uscita e ha confermato che la loro idea sarebbe quella di sfornare ogni anno un sequel e un film totalmente nuovo.
"Quest'anno è uscito Captain America: The Winter Soldier, un sequel, ma esce anche Guardiani della Galassia che ha esaudito il nostro desiderio di fare qualcosa di differente" afferma Feige "vorremmo produrre, ogni anno, un sequel di un franchise di successo già pre-esistente e un film nuovo. Lo faremo anche il prossimo anno con Avengers: Age of Ultron e poi con Ant-Man. Probabilmente continueremo questo modello anche nei prossimi anni".
I rumor, infatti, vogliono che nel 2016 uscirà Captain America 3, sequel di un franchise pre-esistente, e Dr. Strange, un film totalmente nuovo. Feige non conferma ma nemmeno smentisce e ripete: "non so se lo faremo ogni anno ma quel che vorremmo fare è: sequel, film nuovo, sequel, film nuovo. Non so se lo faremo per sempre, ripeto, ma come modello da seguire è piuttosto divertente".

IGN

http://uk.ign.com/articles/2014/07/21/marvels-kevin-feige-explains-upcoming-slate-plan?+main+twitter

Inviato da: Scrooge McDuck il 22/7/2014, 0:04

CITAZIONE (Scissorhands @ 21/7/2014, 18:27) *
credo di si... leggevo ora la news di Variety che sostiene che il film del 2016 sia Doctor Strange, che sarebbe anche plausibile. Ma allora fanno passare QUATTRO anni tra thor 2 e 3? mi sembra strano.


Bhè alla fine verrebbe cmqe trainato da Avengers2, come IronMan 3, no? smile.gif

Inviato da: Uncino il 22/7/2014, 6:35

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Nova, Pantera Nera, Thanos, Iron Man 4 e altri film


 In una lunga intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato in maniera aperta dei film della Marvel toccando vari argomenti tra cui il casting di Thanos, i film futuri e molte altre cose...
Riguardo il casting di Thanos in Guardiani della Galassia, in cui sarà interpretato da Josh Brolin, Feige ha confermato che l'attore non ha solo fornito la voce bensì ha interpretato il personaggio in maniera fisica: "sapevamo che sarebbe stato nel film. Volevamo qualcuno che fornisse qualcosa in più oltre alla voce. E Josh è stato ottimo nel ruolo. Avevamo una lista dei desideri, di possibili attori per la parte, e Josh era tra questi. E se guardate il suo volto e la performance che ha fornito, potrebbe essere Thanos senza bisogno di effetti speciali. Ha il volto giusto per Thanos". "Gliel'abbiamo chiesto ed era piuttosto interessato" continua "E' un fan dei nostri film. Ha incontrato Jeremy Latcham in un hotel a Londra, ha voluto sapere qualcosa in più sul personaggio. Ho parlato con lui al telefono un paio di volte. James Gunn ha amato la scelta, anche Joss Whedon perché Thanos è in questo universo a causa degli Avengers. Quindi lo abbiamo ripreso nel ruolo e abbiamo registrato la sua voce". Feige ha poi confermato che Brolin ha firmato un contratto multi-film nel ruolo.

Riguardo Guardiani della Galassia, Feige ha spiegato che la scena dopo i titoli di coda è stata tagliata dall'anteprima stampa solo perché "a volte pensiamo che sia più divertente per il pubblico scoprirla direttamente al cinema e non leggerla spoilerata qualche tempo prima sul web". Il presidente ha poi svelato che Nova era in una delle prime stesure del film: "abbiamo, però, deciso di eliminare Nova dallo script per concentrarci maggiormente sulla storia di Peter Quill".

La Marvel, afferma Kevin Feige, sa tutti i titoli dei film che usciranno da qui fino al 2019 ma si rifiuta di dare anche un piccolo suggerimento su qualcuno di questi e afferma che non sa se verranno svelati al Comic-Con o 'strada facendo'; quel che ha confermato è che ci sarà qualcosa di 'grosso' al Comic-Con riguardo Avengers: Age of Ultron.

Per quanto riguarda la possibilità di vedere Pantera Nera al cinema, il presidente spiega "sono tutte delle possibilità. E' tutta una questione di 'quando'. E' una questione di quali titoli saranno in quelle date di uscita, di quanti franchise avranno successo.". Feige afferma che dovranno, prima o poi, 'scontrarsi' con la realtà di avere un bel po' di franchise all'attivo e di trovare una soluzione per continuare a realizzare sequel e fare, contemporaneamente, film nuovi.

Parlando, invece, di Captain America 3 e Thor 3, Feige rivela: "sono entrambi in fase di sviluppo. Cap 3 è già stato annunciato, quindi lo faremo per primo. E' in fase avanzata. Stiamo scrivendo la storia di Thor 3 ora ma entrambi sono in fase di sviluppo". E quante possibilità ci sono di rivedere Robert Downey Jr. in un eventuale Iron Man 4? "Ogni cosa è possibile" spiega "Chi lo sa? Per ora stiamo lavorando duramente per finire Avengers: Age of Ultron. E lavoreremo duramente per Avengers 3. Chissà quel che accadrà dopo...".
.
Collider

http://collider.com/kevin-feige-iron-man-4-guardians-of-the-galaxy/


Inviato da: Uncino il 23/7/2014, 6:20

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Ant-Man, Quicksilver, le Fasi e gli spoiler


 Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, in occasione dell'uscita dei Guardiani della Galassia, continua a rilasciare interviste in questi giorni parlando di tutto ciò che riguarda la Marvel.
 In quest'occasione ha parlato delle Fasi Marvel, non rivelando se la Fase Tre sarà "più lunga" o meno rispetto alle altre ma spiegando il perché ha già annunciato le date per i film fino al 2019: "purtroppo c'è troppa competitività. Se non annunciamo quelle date, qualcun'altro le occuperà e quei week-end non saranno più disponibili.".

Riguardo gli spoiler che appaiono sul web riguardanti i film Marvel (e, in particolare, il finale di Avengers: Age of Ultron), Feige spiega: "solitamente se è uno spoiler falso, non ci preoccupiamo. Ma anche se è vero, non ci preoccupiamo. Quando spoilerano qualcosa che è vero un po' ti dà fastidio ma alla fine vai avanti, sai che solo poca gente li va a leggere perché ossessionata da questo tipo di cose". Il presidente ha poi spiegato che l'importante è che certi spoiler non vengano rivelati prima dell'uscita del film, citando il plot twist di Iron Man 3 come esempio.

Parlando, invece, del Quicksilver di Aaron Taylor-Johnson, Feige rivela: "non cambieremo gli effetti visivi intorno al personaggio per via di X-Men - Giorni di un futuro passato. Alcune cose saranno uguali, perché comunque correrà veloce e rallenteremo per vedere la sua prospettiva, ma saranno comunque due personaggi differenti. Ma ci saranno due cose in più rispetto all'altro: il suo rapporto con la gemella Wanda e il suo passato da bambino europeo proveniente da una città distrutta dalla guerra e vedremo come i due si rapporteranno con i Vendicatori e come questo cambierà nel corso della pellicola"

Infine, parlando di Ant-Man ha affermato: "Sarà simile alla versione di Edgar Wright. Aveva già realizzato gli storyboard. Ovviamente ci sarà qualche elemento diverso ora che non c'è più. Ma molto di ciò che aveva ideato è straordinario e sarà portato alla vita anche in questa nuova incarnazione. Peyton Reed è talentuoso abbastanza da capire che se qualcosa è fico non c'è alcun motivo di cambiarlo.".

/FILM

http://www.slashfilm.com/film-interview-kevin-feige-talks-thanos-phase-three-death-mcu/

Inviato da: Uncino il 23/7/2014, 7:45

Marvel Studios: Kevin Feige parla del possibile ritorno del Teschio Rosso e del Mandarino


Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è tornato a parlare di film Marvel e ha risposto alla domanda: "rivedremo due dei villain più iconici di questo universo cinematografico ovvero Teschio Rosso e il Mandarino?".

Feige ha cosi svelato che l'introduzione del vero Mandarino nei film è piuttosto possibile: "ne stiamo parlando. Ed è una delle ragioni per cui abbiamo realizzato quel corto ["All Hail The King", nb.] con Drew Pearce. Era per chiarire 'hey, soltanto perché abbiamo fatto questa cosa non vuol dire che l'altra cosa non esiste'. E mentre realizzavamo Iron Man 3, e credo che Drew l'abbia già detto, è sempre stata questa la nostra intenzione". "Potete vederlo voi stessi. Nel film, quando Tony fa le sue ricerche al laboratorio dopo l'incidente di Happy, spiega che il Mandarino di Trevor deriva da varie iconografie e mitologie in tutto il mondo" afferma "E' sempre stata quella l'idea. Aldrich Killian ha semplicemente realizzato la sua versione".

E per quanto riguarda il Teschio Rosso? "Quando abbiamo mostrato la sua 'fine' in Captain America - Il Primo Vendicatore, era per suggerire ai fan che probabilmente lo avremmo rivisto un giorno" spiega il presidente "ma onestamente non so né dove né quando accadrà".


IGN


http://uk.ign.com/articles/2014/07/22/could-we-see-the-real-mandarin-is-red-skull-dead

Inviato da: Uncino il 24/7/2014, 7:55

Marvel Studios annuncia un altro film per il 2018


 I piani per il futuro dei Marvel Studios diventano ancora più grandi. Infatti, oggi, la Marvel ha annunciato un altro titolo per il futuro e, principalmente, per il 2018. Il nuovo film attualmente senza titolo della Marvel arriverà il 4 maggio 2018.

CBM


http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=104207

Inviato da: Scissorhands il 24/7/2014, 11:18

Insomma hanno deciso di aumentare stabilmente la produzione a tre film l'anno!
A questo punto Avengers torna al suo bel slottino di inizio maggio! Credo faranno due sequel e un originale all'anno.

8 luglio 2016:Doctor Strange
5 maggio 2017: Thor 3
28 luglio 2017 Guardiani della Galassia 2
3 novembre 2017 Black Panther
4 maggio 2018 Avengers 3
6 luglio 2018 ORIGINAL
2 novembre 2018 Ant Man 2
3 maggio 2019 Doctor Strange 2

Inviato da: Beast il 24/7/2014, 12:07

CITAZIONE (Uncino @ 24/7/2014, 7:55) *
Marvel Studios annuncia un altro film per il 2018


il 4 maggio 2018.


CITAZIONE (Scissorhands @ 24/7/2014, 11:18) *
Insomma hanno deciso di aumentare stabilmente la produzione a tre film l'anno!
A questo punto Avengers torna al suo bel slottino di inizio maggio!


Imho quest'ultimo annuncio è puramente strategico e non preventivato fino a quando la Sony non ha spostato Spiderman.
Il 4 maggio 2018 doveva esserci The Amazing Spiderman 4, la Sony lo ha tolto e pochi minuti dopo la Marvel ha occupato lo slot per rimarcare che il primo weekend di maggio le appartiene e non dare modo alla DC di inserirsi.
Ora potrebbero rivedere la scaletta che avevano annunciato solo pochi giorni prima, magari facendo saltare il film del 6 luglio per lasciare spazio a Spiderman 3.

Inviato da: CapitanSparrow89 il 24/7/2014, 12:27

Provo a fare la mia previsione (resta da capire solo se e tutta fase 3)

Se e tutta fase 3
8 luglio 2016:Doctor Strange
5 maggio 2017: Thor 3
28 luglio 2017 Guardiani della Galassia 2
3 novembre 2017 Black Panther
4 maggio 2018 Inumani
6 luglio 2018 Hulk 2
2 novembre 2018 Cap Marvel
3 maggio 2019 Avenger 3

se ce anche la fase 4 in mezzo
8 luglio 2016:Doctor Strange
5 maggio 2017: Thor 3
28 luglio 2017 Guardiani della Galassia 2
3 novembre 2017 Pantera Nera
4 maggio 2018 Avenger 3
6 luglio 2018 Doc Strange 2
2 novembre 2018 Inumani o Cap Marvel
3 maggio 2019 Guardiani della Galassia 3

Inviato da: Scrooge McDuck il 24/7/2014, 14:27

Siete tutti così sicuri del sequel sui Guardiani della Galassia shifty.gif

Io lo spero ehh, però non sono ancora così sicuro..

Inviato da: Scissorhands il 24/7/2014, 15:27

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 24/7/2014, 14:27) *
Siete tutti così sicuri del sequel sui Guardiani della Galassia shifty.gif

Io lo spero ehh, però non sono ancora così sicuro..

Le recensioni e l'hype per ora sono eccezionali...

Inviato da: Scrooge McDuck il 24/7/2014, 18:50

CITAZIONE (Scissorhands @ 24/7/2014, 15:27) *
Le recensioni e l'hype per ora sono eccezionali...


Io lo spero perché almeno mostra un bel po' di personaggi nuovi smile.gif però vista come sta andando quest'anomala estate americana ho paura a sbilanciarmi...SPERIAMO!

Inviato da: Uncino il 24/7/2014, 22:32

in base all'intervista fatta ieri su un probabile nuovo film su Iron Man e all'annuncio di oggi del nuovo film per il 4 maggio 2018, molto probabilmente faranno Iron Man 4 in questa data....in base a quello che ho letto l'ultimo film della fase tre sarà Avengers 3 e poi ci sarà un totale reboot dei personaggi e i componenti dei Avengers saranno gli Avengers Now....


Inviato da: CapitanSparrow89 il 24/7/2014, 23:07

CITAZIONE (Uncino @ 24/7/2014, 22:32) *
in base all'intervista fatta ieri su un probabile nuovo film su Iron Man e all'annuncio di oggi del nuovo film per il 4 maggio 2018, molto probabilmente faranno Iron Man 4 in questa data....in base a quello che ho letto l'ultimo film della fase tre sarà Avengers 3 e poi ci sarà un totale reboot dei personaggi e i componenti dei Avengers saranno gli Avengers Now....




quelli sono per i comics (anche se nessuno vieta di usarli anche per i film) però direi che e presto per parlarne e per farli entrare nei film

Inviato da: Uncino il 24/7/2014, 23:47

CITAZIONE (CapitanSparrow89 @ 24/7/2014, 23:07) *
quelli sono per i comics (anche se nessuno vieta di usarli anche per i film) però direi che e presto per parlarne e per farli entrare nei film


non lo metto in dubbio che sono per i comics ma la marvel non fa niente per caso...

This Avengers NOW Initiative Probably Maps Out Marvel's Future Movie Plans

http://www.cinemablend.com/new/Avengers-NOW-Initiative-Probably-Maps-Out-Marvel-Future-Movie-Plans-66294.html

Inviato da: CapitanSparrow89 il 25/7/2014, 0:18

CITAZIONE (Uncino @ 24/7/2014, 23:47) *
non lo metto in dubbio che sono per i comics ma la marvel non fa niente per caso...

This Avengers NOW Initiative Probably Maps Out Marvel's Future Movie Plans

http://www.cinemablend.com/new/Avengers-NOW-Initiative-Probably-Maps-Out-Marvel-Future-Movie-Plans-66294.html



questo e vero però resta tutto da vedere sicuramente non credo siano gia nei ilm pianificati del 2019
d'altronde almeno per cap america ce ancora il passaggio di testiomne a sebastian stan

Inviato da: Uncino il 25/7/2014, 6:18

CITAZIONE (CapitanSparrow89 @ 25/7/2014, 0:18) *
questo e vero però resta tutto da vedere sicuramente non credo siano gia nei ilm pianificati del 2019
d'altronde almeno per cap america ce ancora il passaggio di testiomne a sebastian stan

Secondo me sì perché la Marvel ha pianificato per filo e per segno tutti i film fino al 2028....

http://www.badtaste.it/2014/04/04/i-marvel-studios-hanno-pianificato-film-fino-al-2028/48195/

Inviato da: Scrooge McDuck il 25/7/2014, 11:15

Insomma, moriremo senza sapere come va a finire ormai laugh.gif

Inviato da: Uncino il 26/7/2014, 21:08

Marvel Studios: Wesley Snipes vorrebbe tornare ad interpretare Blade

Wesley Snipes è tornato. E, giustamente, vorrebbe tornare ad interpretare uno dei personaggi più iconici che ha interpretato a cavallo tra la fine degli anni '90 e gli anni 2000: il personaggio della Marvel, Blade.
"Sono a disposizione se vogliono" afferma "Penso che abbiamo lasciato alcune cose aperte e altre cose che possiamo costruire da lì. Mi piacerebbe indossare di nuovo il costume e fare delle cose che ho imparato oggi ad eseguire e non sapevo fare a quei tempi. Alcune delle cose che abbiamo fatto a quei tempi erano sperimentali ed ora sono diventati consuetudine in molti dei film sugli Avengers e altri cinefumetti". Snipes ha poi scherzato sulla possibilità di un film con Blade che dà la caccia ai 'ragazzini' di Twilight affermando che sarebbe "aperto" anche a questa possibilità.
E' improbabile, però, che Snipes venga richiamato nel ruolo. I diritti sono in mano ai Marvel Studios e, come per tutti i suoi personaggi, quasi sicuramente, preferirà reboottare il personaggio e inserirlo nella loro continuity cinematografica Marvel.

mtv

http://www.mtv.com/videos/movies/1065300/wesley-snipes-demands-more-black-super-heros.jhtml#id=1728884

Inviato da: Uncino il 26/7/2014, 23:24

Marvel Studios: ecco le foto degli attori che parteciperanno al panel, la maschera di Ant-Man


In attesa del panel di questa notte, ecco arrivare online alcune immagini dal San Diego Comic-Con che mostrano gli attori di Avengers: Age of Ultron e di Ant-Man cosi come la maschera di quest'ultimo in esposizione agli stand Marvel.









CS


http://www.comingsoon.net/archive.php

Inviato da: Uncino il 27/7/2014, 18:24

Marvel Studios: Kevin Feige parla dei film, Daredevil e lo studio

In una nuova intervista, all'indomani del panel al San Diego Comic-Con, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha svelato qualche altro piccolo dettaglio sul futuro dello studio.
"Quando facciamo un film, di solito iniziamo a discutere anche del possibile sequel. Accade spesso" spiega Feige "quando abbiamo girato The Avengers, abbiamo parlato di Avengers 2. Cosa fare dopo? Ultron, questa è stata la nostra risposta. Ci sono molte immagini e storie di Ultron nei fumetti a cui abbiamo pensato a lungo e questo film sarà il culmine della Fase Due. Ogni scelta fatta in Iron Man 3, Thor: The Dark World e Captain America: The Winter Soldier è stata fatta in funzione di questa pellicola".
Thanos sarà interpretato da Josh Brolin e Feige spiega che "come per Ultron di James Spader, Brolin non darà solo la voce a Thanos. Lo interpreterà" ma afferma anche che "non sarà in Avengers: Age of Ultron, penso. Lui appare dove e quando vuole lui. Ma stiamo ancora girando il film, quindi non posso escludere questa possibilità". Il presidente ha poi rivelato che in Guardiani della Galassia non apparirà cosi tanto "è come l'Imperatore ne L'Impero Colpisce Ancora, che era dietro Darth Vader. Volevamo vederlo sul trono.".

Feige ha poi confermato di aver già discusso delle idee di Avengers 3 e ha chiarito la situazione multi-contratti: "i nostri attori firmano spesso multi-contratti. Di solito sono 3 o 6, quella è la norma, 9 o 12 film sono più rari. Ma tutti gli attori sono sotto contratto fino ad Avengers 3". Feige ha poi confermato che la Marvel distribuirà 3 film all'anno.

Riguardo i prossimi film Marvel Studios, Feige descrive Ant-Man come "un film su una rapina o un film su mentore/allievo, che non abbiamo mai fatto" mentre Dr. Strange come "una classica storia di origini soprannaturale. Amiamo l'idea di dimensioni alternative". Per quanto riguarda altri eroi cosmici, Feige spiega che verranno introdotti nei seguiti dei Guardiani della Galassia (il cui sequel è stato ufficializzato, ricordiamo, per luglio 2017).

Infine, parlando della possibilità di vedere i personaggi delle serie Netflix (Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage) anche sul grande schermo, Feige spiega: "non ne abbiamo ancora parlato, siamo agli inizi. Attualmente sono in produzione con Daredevil ma vi dirò questa cosa: fa parte dello stesso universo degli altri".

SHH

http://www.superherohype.com/news/310635-comic-con-interview-kevin-feige-talks-the-future-of-the-marvel-cinematic-universe

Inviato da: Uncino il 29/7/2014, 21:17

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Pantera Nera, Thanos, Avengers e personaggi femminili

Durante una nuova intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato di tutto ciò che riguarda lo studio. Feige ha chiarito che, come una volta, in Avengers: Age of Ultron saranno importanti i momenti tra i vari personaggi.
"E' per quello che il footage che abbiamo mostrato al Comic-Con è iniziato con un momento tra loro. E' il punto di forza di questi film" spiega "l'idea dei personaggi che provano a sollevare il martello di Thor è una delle prime idee che Joss ha avuto sul film". Per quanto riguarda la scena dello scudo di Captain America distrutto, Feige non ha voluto rivelare in quale momento del film ci sarà: "posso dirvi che è alla fine del footage e da qualche parte nel corso del film".
E' stato chiesto al presidente, successivamente, se l'entrata in scena di Josh Brolin - alias Thanos - con tanto di guanto dell'Infinito indosso sia una promessa per il futuro: "è una chiara dichiarazione di dove vogliamo andare a parare". Riguardo la possibilità di introdurre personaggi come la "Thor" donna annunciata nei fumetti qualche settimana fa, Feige ha spiegato: "noi adattiamo i fumetti. Se continueremo a fare cosi tanti film, magari, nel corso degli anni, qualcosa adatteremo anche da questi nuovi. Abbiamo tanti personaggi femminili classici che vogliamo presentare nei prossimi film cosi come dei personaggi africani piuttosto importanti.".

collider

http://collider.com/kevin-feige-avengers-age-of-ultron-thanos/

Inviato da: Uncino il 30/7/2014, 16:47

Marvel Studios: Katee Sackhoff sempre più vicina ad ottenere un ruolo?


Non è la prima volta che ne sentiamo parlare. In passato l'attrice Katee Sackhoff non aveva nascosto il suo interesse nell'entrare a far parte dell'Universo cinematografico dei Marvel Studios.Ed infatti l'attrice aveva rivelato di aver avuto alcuni meeting con lo studio per parlare di possibili progetti futuri ma che il suo coinvolgimento non era confermato per via dei numerosi impegni. Ora la Sackhoff ha di nuovo twittato di aver incontrato Stan Lee e di aver avuto un meeting con lui e/o la Marvel. Che sia vicina ad ottenere un ruolo? Le speculazioni girano sul web in queste ore.

CB


http://www.cinemablend.com/new/Katee-Sackhoff-Getting-Closer-Joining-Marvel-66506.html

Inviato da: veu il 1/8/2014, 17:22

Novità:

La Marvel ha registrato il marchio di Squirrel Girl. Ancora non si sa se il personaggio apparirà nei film, o nella serie tv (possibile la serie tv su Jessica Jones) o nei cartoni animati.

Da http://www.bleedingcool.com/2014/07/30/marvel-trademarks-squirrel-girl-cartoon-tv-or-film-appearance-on-the-way/:

Marvel Trademarks Squirrel Girl – Cartoon, TV Or Film Appearance On The Way?

Marvel Comics usually registers trademarks to protect TV and film rights rather than comic book rights, unless there’s a specific threat. Which is why its trademark registry is full of Age Of Ultron, Guardians Of The Galaxy, Rocket Raccoon, Agent Carter, Big Hero 6 and Registered Gifted right now.

Oh, and Squirrel Girl.

Created by Spider-Man co-creator, Steve Ditko, she has becme a fan favourite of later after being championed by Dan Slott – and then kidnapped by Brian Bendis as an ex-lover of Wolverine, and superpowered babysitter for Luke Cage and Jessica Jones.

Could it be that the character will appear in the Jessica Jones Netflix show? That would be my bet…

Although maybe Marvel’s Catherine Bridge might be a little concerned that she seems to have trademarked Rocket Raccoon with the wrong spelling…

Inviato da: Uncino il 1/8/2014, 20:41

Tutte le easter egg Marvel spiegate in un video

Tecnicamente “quasi tutte” le easter egg Marvel spiegate in un video visto che sono presenti i Guardiani della Galassia – grazie alla scena post-crediti di Thor: The Dark World – ma non Captain America: The Winter Soldier, in arrivo in home video a settembre negli Stati Uniti.

Fatto sta che il video confezionato da MTV esplora proprio l’universo delle citazioni, dei riferimenti e degli omaggi presenti nelle pellicole dell’UCM.

Non senza qualche svista: lo speaker chiama Hawkeye “Barson” e non “Clint Barton” e si fa riferimento al billboard di Fing Fang Foom in Iron Man, ma non al tatuaggio, sempre di Fing Fang Foom, che Aldrich Killian mostra in Iron Man 3.

Get More:
http://www.mtv.com/news/music/



badtaste

http://www.badtaste.it/2014/08/01/tutte-easter-egg-marvel-spiegate-in-video/90310/

Inviato da: Uncino il 1/8/2014, 20:45

La fase 1 e 2 dell’Universo Cinematografico Marvel nella retrospettiva del Comic-Con 2014!

Una settimana fa i Marvel Studios hanno inaugurato il loro panel al Comic-Con di San Diego con una suggestiva retrospettiva dedicata ai dieci film prodotti finora, incluso Guardiani della Galassia. Il video ripercorre le pellicole prodotte dallo studio a partire da Iron Man e L’Incredibile Hulk, mostrando come si intrecciano e si separano nuovamente, e addirittura anticipando qualcosa del futuro: Avengers – Age of Ultron.



badtaste

http://www.badtaste.it/2014/08/01/fase-1-2-delluniverso-cinematografico-marvel-retrospettiva-comic-2014/90373/

Inviato da: Uncino il 2/8/2014, 13:51

Marvel Studios: Feige parla di film su supereroine e la scena post-titoli dei Guardiani

Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è tornato a parlare della possibilità di realizzare un film totalmente dedicato ad un personaggio femminile: "dipende dal tempo e se abbiamo la storia giusta.".
"Guardate Hunger Games, Frozen, Divergent. O Kill Bill e Aliens" spiega "sono tutti film con protagoniste delle donne. Quindi si, si può fare. Spero soltanto più presto che tardi. Ma ci troviamo nella situazione di dover gestire un mucchio di franchise, molti più di altri studios, il che è una vera e propria sfida.".

Attenzione Spoiler!

Feige ha poi parlato della scena post-titoli di coda di Guardiani della Galassia che presenta al grande pubblico il personaggio di Howard il Papero, interpretato da Seth Green. "E' divertente ricordare al pubblico che Howard non è stato solo il protagonista di un flop degli anni '80" spiega "Questo ricorda al pubblico che Howard è un personaggio Marvel".

cbr

http://www.comicbookresources.com/?page=article&id=54522

Inviato da: Uncino il 3/8/2014, 18:52

Marvel Studios: rumor e candidature per i prossimi personaggi

In questa notizia riporteremo tutti quegli attori che, in un modo o nell'altro, si sono auto-candidati per un ruolo nei film dei Marvel Studios o che hanno lasciato intendere che ci sia uno spiraglio di possibilità di vederli in film futuri.
Partiamo con Matthew Modine, attore visto di recente ne Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno e ricordato, in maniera negativa, per aver insultato pesantemente Marvel e The Avengers su Twitter. Ora Modine sta cercando di ottenere il ruolo di Dr. Strange nel prossimo film Marvel (ironico, vero?) e, sebbene lo studio non lo stia prendendo in considerazione, l'attore continua ad auto-candidarsi: "è sempre una bella opportunità lavorare in questi film, e questo è particolarmente interessante. Non so se la Marvel dà ascolto ai fan che mi vogliono e che lo scrivono su Twitter... ma voglio dire: Robert Downey Jr. non credo sia stata la prima scelta per Iron Man ed ora è difficile immaginarsi qualcun'altro in quel ruolo".
Nel frattempo Frank Grillo, interprete di Crossbones nella saga di Captain America, ha dichiarato che non ci penserebbe un secondo in più se i Marvel Studios gli proponessero di dare il volto a Frank Castle aka Punisher: "sono stato letteralmente bombardato da gente che mi vuole per Punisher. Diciamo questo: il mio amico Chris Evans è stato prima la Torcia Umana e poi Captain America. Quindi perché no?".

Più curiosa l'intervista a Chadwick Boseman che, durante un'intervista, ha smentito in qualche modo il rumor che lo vede in lizza per la parte di Pantera Nera. Curiosa perché? Perché nell'intervista si lascia andare ad alcune dichiarazioni piuttosto enigmatiche: "Pantera Nera? Non so nulla su questo progetto... finché non firmerò il contratto, non ne so niente". Finché non firmerà il contratto? Che sia davvero in lizza?

Infine vi riportiamo alcune foto (qui sotto) di Katee Sackhoff che ha postato sul suo Twitter e che fanno parte di un "progetto segreto".





cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/notyetamovie/news/?a=105092

Inviato da: Uncino il 4/8/2014, 13:44

Una eroina protagonista di un film Marvel? Parla Kevin Feige

Con i 94 milioni di dollari incassati da Guardiani della Galassia nel weekend d’esordio americano (che diventano 160 in tutto il mondo), i Marvel Studios hanno vinto un’altra scommessa portando al cinema un fumetto poco conosciuto e trasformandolo in un blockbuster mainstream apprezzato da critica e pubblico. Il prossimo, “rischioso” passo? In molti pensano a Doctor Strange, ma la vera sfida sarà lanciare un film con una supereroina femminile come protagonista. Da tempo si parla di un film su Vedova Nera, per esempio, ma al momento non c’è nulla di ufficiale.

Ne parla Kevin Feige in una intervista a Comic Book Resources:

Credo moltissimo in un film Marvel con una protagonista femminile. E penso che sia spiacevole dire che la gente non è interessata a vedere film con eroine come protagoniste, elencando poi cinque film che non erano dei buoni film: la gente non va al cinema a causa dei film brutti, non a causa del fatto che vi sono delle protagoniste femminili. Non si parla mai di Hunger Games, Frozen, Divergent. O, parlando del passato, Kill Bill o Aliens. Sono tutti film con protagoniste femminili. È una cosa che si può fare.

Una cosa che si può fare… ma non nell’immediato futuro:

Siamo nella curiosa posizione di gestire più franchise di qualsiasi altro studio – è una cosa molto, molto positiva e non la diamo per scontata. Ma è anche una sfida, per noi. Per introdurre un nuovo franchise dobbiamo metterne un altro in sospeso per tre o quattro anni. Ma spero di poter fare un simile film il prima possibile.

badtaste

http://www.badtaste.it/2014/08/04/eroina-protagonista-film-marvel-parla-kevin-feige/90563/

Inviato da: Uncino il 6/8/2014, 7:40

Joss Whedon parla di Avengers: Age of Ultron, Bucky, Guardiani della Galassia 2 e i film Dc Comics


 In una nuova intervista, Joss Whedon è tornato a parlare di Avengers: Age of Ultron, il prossimo film dei Marvel Studios in uscita a maggio 2015, e afferma: "Mancano due settimane alla fine delle riprese e mi mancano due giorni per completare lo script".

Una domanda, però, interessante fatta a Whedon riguarda Captain America: The Winter Soldier. Nel finale di quel film, infatti, Captain America e Falcon si mettevano alla ricerca di Bucky/Soldato d'Inverno mentre, in questo sequel, vedremo il Capitano con i Vendicatori affrontare Ultron. Come mai? "Perché, chiaramente, Ultron è il pericolo che deve affrontare adesso, mentre Bucky non lo è, può aspettare. Nel film menzioniamo il fatto che Bucky sia il suo problema principale ma che sta lavorando anche con gli Avengers. Non ignoriamo quel finale, ma ora deve affrontare questo robot".

Riguardo a Guardiani della Galassia 2, in uscita nel 2017, invece, Whedon non ha moltissimo da dire: "non sapevo cosa avrebbero annunciato. Cerco di stare alla lontana da tutti questi annunci perché sto cercando disperatamente di finire Age of Ultron. Kevin Feige ha un piano enorme per il futuro e ogni tanto mi dice qualcosa perché pensa che, a volte, potrebbe influenzare quello che sto facendo o che io stesso potrei influenzare gli altri. Ma finché posso, cerco di vivere lontano da tutto ciò e Guardiani della Galassia è una cosa a parte. Non sono i Guardiani di questa galassia. Quindi posso rilassarmi per ora finché non s'incontreranno perché, alla fine, stiamo parlando di Marvel".

Parlando, invece, dei film Dc Comics e della 'rivalità' (presunta, almeno), Whedon afferma: "Non penso che la Dc stia cercando di copiare la Marvel. Sarebbe presuntuoso dirlo. Penso che entrambi gli studios abbiano un'agenda differente, differenti modi di approcciare i film, estetica differente. Loro fanno dei film più dark e seri e spesso funzionano, la Marvel tende a farli più solari. Entrambi hanno fatto film che adoro, entrambi film che apprezzo [fa una faccia più di disgusto, nb.], inclusi in parte i miei. Non voglio che facciano quello che fa la Marvel. Amo quel che fanno quando ci riescono. A volte escono fuori con Batman Begins, la performance di Heath Ledger... fanno cose che nessuno fa e mi piace tutto ciò. Voglio che facciano questo".

The Nerd Machine

http://www.youtube.com/watch?v=JlLgIVt2XIc

Inviato da: Uncino il 8/8/2014, 7:50

Marvel Studios: Josh Brolin parla di Thanos


 Josh Brolin è tornato a parlare, in maniera più dettagliata, del suo ruolo nell'universo cinematografico Marvel: Thanos. L'attore ha parlato del perché ha accettato la parte, del contratto multi-film e di altro ancora."Conoscevo da anni il co-presidente dei Marvel Studios, Louis D'Esposito. E' stato il primo a contattarmi, poi il produttore Jeremy Latcham. E infine ho incontrato Kevin Feige" spiega Brolin "ho rifiutato un sacco di film simili. Non della Marvel, ma un sacco di film simili. Ma quando hanno iniziato a parlarmi della storia e del fatto che in un film dove c'ero io poteva apparire Captain America o Hulk... amo tutto questo. Lo amo perché queste persone adorano per primi queste storie. Un'altra cosa che amo è che non ingaggiano registi che facevano video musicali in passato. Ingaggiano sempre filmaker che hanno realizzato delle storie. Se guardate James Gunn ha fatto anche delle web series ma erano comunque storie".

"Queste persone ci sono veramente dentro. Sanno cosa fare. Non ho deciso di accettare solo perché la Marvel va di moda ora, assolutamente no" rivela e afferma che gli piacerebbe molto, in futuro, scontrarsi con il Tony Stark di Robert Downey Jr.. Parlando del legame del personaggio con Morte, spiega "Adoro quel rapporto. Potete prendere Dwight, che interpreto in Sin City - Una donna per cui uccidere, pomparlo e avreste Thanos. Non è un personaggio motivato dalla distruzione, no. E' motivato da una donna".

Riguardo il suo multi-contratto, Brolin afferma di averlo firmato senza problemi e che "per ora so di sicuro quale sarà uno dei prossimi film in cui apparirò. Non so nemmeno quale arco narrativo avrà, ne ho un'idea. E ci sono uno o due film in più di cui non so nulla".

IGN

http://www.ign.com/articles/2014/08/07/marvel-movies-josh-brolin-loves-the-thanos-and-death-storyline?utm_campaign=ign+main+twitter&utm_source=twitter&utm_medium=social

Inviato da: Uncino il 14/8/2014, 19:58

Marvel Studios: Katee Sackhoff smentisce un suo possibile coinvolgimento

Nei mesi passati la stessa attrice Katee Sackhoff aveva lasciato intendere di aver avuto più di qualche incontro con i Marvel Studios riguardo un film o un ruolo futuro ma che la sua fitta agenda di impegni le avevano impedito di accettare.
Ora, però, la Sackhoff torna sui propri passi e smentisce un suo coinvolgimento e, soprattutto, degli incontri con lo studio in questione: "Per ora non ho mai parlato con nessuno della Marvel per un ruolo futuro o specifico, ma questo non vuol dire che un ruolo pr la Marvel sia completamente fuori questione.".

Vulture

http://www.vulture.com/2014/08/katee-sackhoff-hasnt-met-with-marvel-yet.html?mid=imdb

Inviato da: Uncino il 15/8/2014, 21:24

Mickey Rourke vs. Marvel Studios

Non è una sorpresa. Tra i vari attori che hanno collaborato con i Marvel Studios nel corso degli anni, Mickey Rourke è sicuramente quello che ha manifestato più odio nei confronti della Casa delle Idee.
L'attore ha dato il volto al villain Whiplash in Iron Man 2 ma, dopo l'uscita del film, aveva espresso tutto il suo odio nei confronti dello studio che aveva "tagliato" tutte le sequenze che sviluppavano il suo personaggio e per le quali aveva lavorato sodo. E' passato il tempo ma i suoi sentimenti non sono cambiati e, durante la promozione di Sin City - Una donna per cui uccidere, gli è stato chiesto se è un fan dei fumetti. Una domanda alla quale ha risposto ironicamente: "non sono un fan della Marvel". "Allora sei un fan della Dc?" gli chiede l'intervistatore, ma Rourke replica "non so nemmeno cosa voglia dire. Non sono un fan dei fumetti, sono un fan di Robert Rodriguez e Frank Miller". Rourke ha poi rimarcato: "ho fatto un film per la Marvel una volta, e sono finiti per tagliare tutta la mia roba. Purtroppo è deludente quando fai un sacco di ricerche per quel personaggio e poi finiscono per tagliarti".

CBM

http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=106063

Inviato da: Uncino il 19/8/2014, 18:08

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Pantera Nera e Miss Marvel

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, è tornato a parlare dei possibili personaggi che adatterà per il grande schermo in futuro, citando Pantera Nera e Miss Marvel (ora Capitan Marvel) e dando una risposta più ottimista a riguardo.
"Vedremo quei due personaggi? Assolutamente" spiega Feige "Dovrei annunciare qualche film ora? No, non annuncerò nulla ora. Ma... sono dei personaggi che amiamo, che abbiamo sviluppato da tempo e continueremo a sviluppare ancora. E la gente mi chiede quando vedremo questi due personaggi in continuazione... me lo chiedono più di Iron Man 4 o Avengers 3. E' la prima volta che ci accade una cosa simile. Ed è qualcosa a cui vogliamo fare attenzione".

cb

http://comicbook.com/blog/2014/08/19/marvel-studios-head-says-black-panther-and-captain-marvel-are-ab/

Inviato da: Uncino il 24/8/2014, 18:21

Marvel Studios: Neil Marshall vorrebbe dirigere un film sulla Vedova Nera

Il regista Neil Marshall, che ha diretto alcuni episodi de Il trono di spade e del prossimo Constantine, ha rivelato che amerebbe dirigere un film dedicato alla Vedova Nera per i Marvel Studios.
"Mi piacerebbe fare un grosso film con protagonista una donna, che sia o meno una supereroina" afferma "Mi piacciono più i personaggi tipo la Lucy di Scarlett Johansson. Non amo molto i personaggi con superpoteri perché non riesco ad identificarmi con loro. Ma si, vorrei fare un grosso film con un personaggio femminile, ma qualcuno in cui riesco a credere. Tipo un film sulla Vedova Nera. E' perfetto, amerei realizzarlo. Quel personaggio è veramente interessante perché non ha superpoteri, ha della abilità straordinarie, e il mondo da cui proviene, essere un'ex assassina del K.G.B., è davvero affascinante".

Vanity Fair

http://www.vanityfair.com/vf-hollywood/2014/08/neil-marshall-game-of-thrones-interview

Inviato da: Uncino il 25/8/2014, 16:53

Marvel Studios: Ted Sarandos parla delle serie tv Netflix

Ted Sarandos, presidente di Netflix, ha parlato dei serial dei Marvel Studios in arrivo proprio su questa piattaforma a partire da maggio 2015. I personaggi che arriveranno in tv saranno Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist che poi si riuniranno nel mini-crossover televisivo The Defenders.
"E' basato sul modello cinematografico di The Avengers" spiega Sarandos "Si può fare la stessa cosa con questi personaggi, i Defenders? Noi abbiamo a disposizione tredici ore per raccontare ognuna di queste storie.". "Questi serial non hanno paura di essere più dark rispetto ai film" afferma "quel che amiamo di questi personaggi è che rispetto agli altri Marvel sono più 'terreni'. Oltre ai costumi, queste sono storie di criminalità, che sono ambientate più sulla strada che tra le nuvole".
Attualmente in produzione c'è Daredevil ma Jessica Jones sarà la prossima: "in questo momento, gli sceneggiatori sono al lavoro e sono pronti per ingaggiare l'attrice che darà il volto a Jessica Jones. Ma non posso dire altro, nel pieno stile Marvel vogliono tenere tutto top-secret.". Sarandos poi spiega se ci sarà la possibilità di vedere questi eroi anche al cinema: "Ne hanno già parlato...".

cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=106533

Inviato da: Simba88 il 28/8/2014, 11:26

Ben Kingsley è il vero Mandarino dell’Universo Cinematografico della Marvel?

Il twist del twist del twist narrativo.

Quando abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Drew Pearce, sceneggiatore di Iron Man 3 e regista del Colpo Unico Marvel “All Hail the King” abbiamo inevitabilmente parlato di una questione molto calda: la figura del Mandarino, l’iconica nemesi di Tony Stark.

Nel corso del terzo Iron Man si scopre che quello interpretato da Sir Ben Kingsley era solo un guitto, Trevor Slattery, assoldato da Aldrich Killian, l’inventore di questa fantomatica figura di terrorista, per comparire nei video di “minaccia al mondo libero”. Poi, nel corto citato, l’ulteriore svolta: il Mandarino esiste davvero ed è alquanto arrabbiato per la messa in scena operata da Killian.

Chi si nasconde dietro questa pericolosa e potente figura?

In una nuova intervista rilasciata a Ign, Kingsley si lascia andare a un vero e proprio “Inception” d’informazioni affermando che, in realtà, Slattery potrebbe davvero essere il villain in questione.

E’ Mandarino che ha inventato Trevor o viceversa? Chi è chi? Il Mandarino ha un’intelligenza così sopraffina che potrebbe anche aver pensato ‘Sapete cosa? M’invento la figura di questo guitto, da indossare come maschera’. Quindi, di nuovo, chi è chi? Chi regge le redini del tutto? Ora, è solo una mia supposizione, ma mi piacerebbe rivisitare quel mondo. Ma Trevor, che sia benedetto, potrebbe comunque aver apposto il suo marchio su quel mondo. La gente potrebbe pensare ‘C’è Trev dietro tutto questo?’. Si avvicinerebbero a lui con una certa cautela e quindi per rispondere alla tua domanda sì, gradirei tornare in quel contesto.

Fonte: Badtaste

http://www.badtaste.it/2014/08/28/kingsley-vero-mandarino-delluniverso-cinematografico-marvel/93187/

Sinceramente è una cosa a cui avevo pensato durante la visione di Iron Man 3; adesso mi sembrerebbe troppo cervellottica come cosa.

Inviato da: Uncino il 28/8/2014, 11:38

Marvel Studios: Jessica Chastain vuole un film sulla Vedova Nera con Scarlett Johansson

L'attrice Jessica Chastain è una delle ultime, in ordine di tempo, a chiedere a gran voce un film standalone sulla Vedova Nera, interpretato da Scarlett Johansson e prodotto dai Marvel Studios.
A The Wrap, la Chastain ha spiegato: "dov è il film supereroistico con Scarlett Johansson? Non capisco, perché ci stanno mettendo cosi tanto per realizzarlo? Lei è molto cazzuta, ed è una brava attrice. E' fantastica. Volete fare dei soldi? Fate un film sui supereroi con Scarlett Johansson!".

The Wrap

http://www.thewrap.com/jessica-chastain-calls-out-hollywood-marvel-where-is-the-scarlett-johansson-superhero-movie/


Inviato da: Uncino il 28/8/2014, 23:38

Marvel Studios: possibili aggiornamenti sull'apparizione di Miss Marvel


Devin Faraci di Badass Digest riporta un nuovo possibile aggiornamento sulla questione Miss Marvel nell'Universo Cinematografico Marvel. Secondo Faraci, la Marvel non sa se far apparire Miss Marvel in un cameo in Avengers: Age of Ultron.
Stando a Faraci, Joss Whedon ha scritto un cameo per Carol Danvers alias Miss Marvel/Capitan Marvel nel suo Avengers: Age of Ultron ma lo studio sarebbe indeciso se farla apparire o meno nel sequel in uscita nel 2015. La Marvel è ancora indecisa se includere o meno il cameo che, spiega Faraci, se tagliato non avrà alcun impatto sulla pellicola. Faraci conclude spiegando che non sa se il cameo è stato effettivamente girato o meno.

Twitter


http://www.everyeye.it/cinema/notizia/twitter.com/devincf

Inviato da: Uncino il 30/8/2014, 8:20

Marvel Studios, rumor: Wesley Snipes tornerà per Blade 4?

Wesley Snipes si è sempre dichiarato pronto ed interessato a tornare ad interpretare il personaggio di Blade in un nuovo capitolo dedicato all'ammazzavampiri di casa Marvel. Ora arriva online un nuovo rumor che non fa altro che gettare benzina sul fuoco.
Stando ad un report, Snipes tornerà ad interpretare il personaggio in un quarto capitolo prodotto da Marvel Studios. C'è da dire, però, che i primi tre episodi sono stati prodotti dalla New Line Cinema ed ora che il personaggio è tornato alla Marvel è improbabile che questa realizzi un quarto capitolo di una saga "non propriamente sua" anziché un vero e proprio reboot con un nuovo attore da integrare alla continuity cinematografica.

CB

http://comicbook.com/blog/2014/08/29/wesley-snipes-reportedly-returning-for-a-fourth-blade-movie/

Inviato da: Uncino il 31/8/2014, 18:34

La Walt Disney realizzerà mai un film animato Marvel?

Sono ormai anni che la Walt Disney ha acquisito la Marvel ma, da allora, a parte distribuire i film Marvel Studios al cinema o le serie tv su ABC, la casa di Topolino si è sempre tenuta a debita distanza lasciando la Casa delle Idee lavorare senza troppe interferenze.
Quest'anno, però, uscirà Big Hero 6, film animato Disney basato vagamente su un fumetto di casa Marvel; nonostante ciò lo studio di Iron Man non avrà nulla a che fare con questo film animato. La domanda allora sorge spontanea: la Disney realizzerà mai un film animato in continuity con l'universo cinematografico Marvel? "Non ne abbiamo mai discusso" rivela John Lasseter "fare un film dell'Universo Marvel, vorrebbe dire lavorare direttamente con loro. Invece Big Hero 6 è al 100% una nostra proprietà. Loro si era persino dimenticati di avere un fumetto chiamato cosi". Insomma la possibilità c'è ma sembra che la Disney sia comunque interessata a non interferire minimamente con i piani della Marvel.

Vulture

http://www.vulture.com/2014/08/would-disney-make-films-in-the-marvel-universe.html?mid=twitter_vulture

Inviato da: Uncino il 1/9/2014, 20:14

Marvel Studios, un film sulla Vedova Nera? Parla Stan Lee

La leggenda Stan Lee, co-creatore di molti dei personaggi della Marvel, è sempre sembrato agli occhi di tutti un ormai anziano signore felice di vedere i suoi eroi sul grande schermo ed interessato, più che altro, ai suoi consueti camei. Ma, spesso e volentieri, ha dimostrato di saper molto di più di quanto dimostrava sul "dietro le quinte", le decisioni e le Fasi dei Marvel Studios.
Cosi è stato chiesto a Lee se ci sono delle possibilità su uno spin-off dedicato al personaggio di Natasha Romanoff alias Vedova Nera, interpretata al cinema da Scarlett Johansson, e una sua opinione a riguardo. "Non abbiamo ancora fatto un film su di lei" ha spiegato Lee "ma è stata in qualcuno dei nostri film e avrà un ruolo sempre più grande andando avanti. E le probabilità che avrà il suo film sono alte perché tutti i nostri eroi avranno il loro film. Per ora stanno lavorando su Ant-Man, Dr. Strange, Pantera Nera e un altro paio su cui non posso dire nulla".

CBR

http://www.comicbookresources.com/?page=article&id=55221

Inviato da: Uncino il 3/9/2014, 8:16

Marvel Studios,Robert Downey Jr. parla del possibile spin-off su Vedova Nera, Occhio di falco e Hulk


E' Robert Downey Jr., alias Tony Stark/Iron Man in persona, a parlare del possibile spin-off dedicato al personaggio di Natasha Romanoff/Vedova Nera, in una nuova intervista con Usa Today. Quando il giornale chiede all'attore se un film tutto su Vedova Nera sia possibile, Downey Jr. risponde - riferendosi alla recente gravidanza dell'attrice - "Scarlett non merita di riposarsi un po'?".
Downey Jr. riconosce che le donne del Marvel Universe hanno un forte impatto sul pubblico: "guardate Zoe Saldana in Guardiani della Galassia oppure la stessa Pepper in Iron Man... per me il franchise di Iron Man non sarebbe decollato senza Gwyneth Paltrow. C'è qualcosa in lei che fa restare la storia 'con i piedi per terra'. Non è la tipica donzella che incontri in questi film di supereroi e poi, in Iron Man 3, arriva ad indossare l'armatura e dare calci in c**o. E credo sia appropriato per un personaggio come la Vedova Nera avere un suo film personale. Sembra che qualsiasi cosa faccia Scarlett, la gente vada comunque a vederlo". Il riferimento, non puramente casuale, è su Lucy, l'ultimo film della Johansson, che seppur non sia stato un enorme successo, è riuscito comunque a battere l'Hercules di Dwayne "The Rock" Johnson al box office.
Ma Downey Jr. aggiunge: "la cosa divertente è che, arrivati a questo punto, tutti meritano un franchise. Quando la gente vedrà Avengers: Age of Ultron... Occhio di falco, ovvero Jeremy Renner, è una rockstar, è cazzuto. E Mark Ruffalo ha fatto un ottimo lavoro nel film. Vorrei sentirli parlare molto più seriamente del franchise di Hulk, perché è uno di quelli più difficili da azzeccare. Ma sono sicuro che la Marvel si senta audace ed espansiva dopo l'estate che hanno appena avuto [il successo di Guardiani della Galassia]".

Usa Today

http://entertainthis.usatoday.com/2014/09/02/robert-downey-jr-black-widow-scarlett-johansson/

Inviato da: Uncino il 4/9/2014, 8:04

Marvel Studios: Al Pacino non rifiuterebbe un ruolo in uno dei loro film

Al Pacino, qualche giorno, ha affermato che Guardiani della Galassia è un film strepitoso e uno dei migliori film che ha visto quest'anno. Di certo le sue dichiarazioni non sono passate inosservate nella community dei fan della Marvel e, per questo, è stato chiesto al leggendario attore se amerebbe interpretare un ruolo in un film della Casa delle Idee (magari, perché no, in Guardiani della Galassia 2).Pacino ha spiegato che non rifiuterebbe una parte in un film Marvel e che "ogni cosa è possibile. Insomma, ho fatto Dick Tracy anni fa e ho ricevuto una nomination agli Oscar... quindi...". L'attore ha poi nuovamente elogiato James Gunn e la Marvel e ha rivelato "Guardiani della Galassia non era un film che m'interessava vedere, almeno nell'immediato, ma i miei figli mi hanno trascinato a vederlo. E questo ha tracciato una linea sul mio pregiudizio: dove inizia e dove finisce. Quel film è davvero molto bello".

Deadline

http://deadline.com/2014/09/venice-al-pacino-marvel-movie-guardians-of-the-galaxy-sequel-828455/

Inviato da: Uncino il 7/9/2014, 13:17

Marvel Studios: Denzel Washington è interessato a Pantera Nera

Durante una Q&A su Reddit, l'attore Denzel Washington ha parlato di un suo possibile coinvolgimento in un cinefumetto di supereroi. Ricorderete che Washington era rumoreggiato per il ruolo di Lanterna Verde qualche tempo fa.
"Non hanno già fatto Lanterna Verde?" chiede Washington "Con Ryan Reynolds... troppo tardi! Il Ritorno di Lanterna Verde?". Washington sembra essere più interessato ad un supereroe Marvel: Pantera Nera. "Non c'è un fumetto titolato Pantera Nera, sbaglio? Non lo hanno ancora realizzato, giusto? Ma ho sentito che stanno parlando di un possibile adattamento di questo personaggio, sarebbe fico! Però io sto invecchiando...".

Reddit

http://www.reddit.com/r/IAmA/comments/2fki9g/denzel_washington_denzel_washington_ama/

Inviato da: Uncino il 7/9/2014, 23:43

Robert Downey Jr. conferma: 'non ci sono piani per Iron Man 4 attualmente'


Dopo i tre Iron Man e The Avengers, l'interprete di Tony Stark al cinema, Robert Downey Jr., ha firmato un nuovo contratto con i Marvel Studios che lo legano a due film: Avengers: Age of Ultron, in uscita nel 2015, e The Avengers 3.

Nessun Iron Man 4 nel contratto ed ora Variety ha chiesto all'attore se, almeno, qualche discussione è avvenuta tra lui e lo studio: "non c'è nulla in programma. No, non ci sono piani per un quarto Iron Man". A quel punto Downey Jr. ha lasciato intendere che non sarebbe contrario all'idea di passare il 'testimone' ad un altro attore dopo Avengers 3 ma ad una condizione: "mi piace l'idea di essere io a dover scegliere il mio successore, diventare io stesso un casting director per la Marvel". Accanto a lui, durante l'intervista, l'attore Robert Duvall, con cui ha recitato nel prossimo 'The Judge', che consiglia tutt'altro a Downey Jr.: "non dare il ruolo a nessun'altro!".

Variety


http://variety.com/2014/film/news/robert-downey-jr-talks-iron-man-4-1201299776/

Inviato da: Uncino il 8/9/2014, 17:41

Marvel Studios: Al Pacino elogia nuovamente Guardiani della Galassia, vuole fare un film Marvel


Qualche giorno fa ha colpito l'attenzione dei fan l'elogio, da parte di Al Pacino, del film Guardiani della Galassia. A seguito di quella dichiarazione,Pacino ha rivelato che non rifiuterebbe un ruolo in un film della Marvel.
Adesso, in un'altra intervista, il leggendario attore è tornato ad elogiare la pellicola di James Gunn: "sono rimasto colpito, veramente colpito. Soprattutto con quella musica anni settanta. E' straordinario, inventivo, divertente ma anche dark e profondo. Tutto molto Shakesperiano. Sono rimasto piuttosto sorpreso, i miei figli lo hanno adorato". A quel punto Pacino ha rimarcato la sua voglia di partecipare ad un film Marvel: "mi aspetto una chiamata dalla Marvel... direi che sono pronto ad andare in Marvel!".

Mtv

http://www.mtv.com/news/1923108/al-pacino-turned-down-han-solo-star-wars/

Inviato da: Uncino il 8/9/2014, 21:02

Marvel Studios: Stan Lee parla di un altro cameo tagliato in Guardiani della Galassia

Del cameo cancellato di Stan Lee in Guardiani della Galassia vi abbiamo già parlato. Ma ora, lo stesso Lee, rivela che anche il cameo che appare sul grande schermo è stato "tagliato". Infatti nel film aveva un dialogo che è stato completamente 'tagliato' dalla versione cinematografica.
"Hanno modificato il mio cameo e ne sono felice, perché mia moglie si sarebbe arrabbiata se lo avessero lasciato cosi com'era" spiega Lee "nel cameo ero accanto a questa bellissima donna ma le parlavo anche. Le dicevo 'perché non vieni nel mio appartamento?'. Lei mi rispondeva 'non credo che dovrei' e io replicavo una cosa come 'non preoccuparti, starai bene, vieni nel mio appartamento'. Era un po' stupido. Ma hanno tagliato tutto cosi ora mi potete vedere solo accanto a lei nel film, il che va pure meglio visto che le frasi che mi avevano detto di dire erano assurde.".

cb

http://comicbook.com/2014/09/08/stan-lee-reveals-his-actual-guardians-of-the-galaxy-cameo-was-ed/

Inviato da: Uncino il 14/9/2014, 18:04

Marvel Studios: Lou Ferrigno è convinto che ci sarà un nuovo film su Hulk

E' dal 2008, con l'uscita del poco fortunato L'incredibile Hulk, che non viene realizzato un film sul personaggio. Da allora il personaggio è apparso soltanto in The Avengers, un film corale, e sarà in Avengers: Age of Ultron nel 2015 (senza contare un piccolo cameo in Iron Man 3).
Ma un film interamente sul personaggio? Mentre i Marvel Studios continuano a spiegare che un film su Hulk "verrà fatto quando ci sarà una bella idea". Nonostante ciò, Lou Ferrigno, storico interprete del personaggio nella serie tv anni '80, sembra essere convinto che un altro film su Hulk non è poi cosi lontano: "penso che faranno un altro film su Hulk tra un altro anno". Riguardo alla serie tv annunciata ma mai realizzata, invece, Ferrigno ha spiegato: "credo che la faranno quando finiranno di fare film sui Vendicatori o su Hulk"

Film Fad

http://www.filmfad.com/new-incredible-hulk-film-tv-series-coming-says-lou-ferrigno/

Inviato da: Uncino il 18/9/2014, 22:13

Marvel Studios: Stan Lee svela quale è il suo cameo più divertente

Qual è il cameo più divertente - in un film della Marvel - di Stan Lee secondo lo stesso Lee? Tramite Twitter il co-creatore di vari personaggi della casa editrice ha svelato che è quello di Avengers: Age of Ultron, che uscirà a maggio 2015 (aprile da noi). Non resta che aspettare.

CB

http://comicbook.com/2014/09/18/stan-lee-says-avengers-age-of-ultron-is-his-favorite-cameo-yet/

Inviato da: Simba88 il 19/9/2014, 20:33

I film dei Marvel Studios hanno superato i 7 miliardi di dollari d’incasso!

Correva il 31 agosto del 2009 e la Disney annunciava di aver acquisito la Marvel Entertainment per oltre 4 miliardi di dollari.

A cinque anni di distanza si può affermare con ulteriore sicurezza che si è trattato di soldi ben spesi: le pellicole dell’Universo Cinematografico della Marvel hanno difatti raggiunto e superato la ragguardevole cifra di 7 miliardi di dollari, una marcia trionfale partita nel 2008 con Iron Man e culminata quest’estate con Guardiani della Galassia (quindi parliamo di soldi entrati nelle casse del colosso dell’intrattenimento con i soli film, senza considerare tutte le sterminate ramificazioni multimediali della Casa delle Idee e la lista infinita di prodotti su licenza, ndr.).

I cinecomic Marvel stanno tallonando il franchise di Harry Potter che, al momento, guarda tutti dall’alto dei suoi 7.7 miliardi. E’ praticamente scontato che il record verrà superato il prossimo anno con debutto nei cinema di Avengers: Age of Ultron (The Avengers aveva superato il miliardo e mezzo, ndr.), così come è altrettanto palese che il testa a testa è destinato a durare ancora anni: la Warner Bros. ha in programma gli spin-off di Fantastic Beasts, il cui primo capitolo è previsto per il 2016, ed è ovvio prevedere un’accoglienza sensazionale al box office.

Detto questo, considerato che la road map di Kevin Feige si estende ben oltre il 2020, la Disney è destinata a guardare tutti dall’alto in basso per anni e anni.

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2014/09/19/i-film-dei-marvel-studios-superato-i-7-miliardi-dollari-dincasso/96576/

Inviato da: Uncino il 21/9/2014, 20:30

Marvel Studios: già scelto l'attore che interpreterà Luke Cage?

Apparentemente ci sono delle novità sulle serie Netflix della Marvel che noi "comuni mortali" non possiamo ancora sapere. Idris Elba ha già partecipato a due film Marvel, Thor e Thor: The Dark World, nei panni di Heimdall.
Eppure sono in tanti i fan che lo vorrebbero anche nei panni di Luke Cage nella serie Netflix. Intervistato a riguardo, però, Elba si è lasciato andare ad un'informazione 'dietro le quinte' che probabilmente non doveva divulgare: "Beh, c'è già un attore che ha firmato per il ruolo di Luke Cage, fortunatamente o sfortunatamente".

Reddit

http://www.reddit.com/r/IAmA/comments/2gvrak/i_am_idris_elba_ama/

Inviato da: Uncino il 22/9/2014, 19:55

Marvel Studios: ecco tre buoni motivi per i quali Loki probabilmente verrà fatto fuori dalla Marvel

Se prestiamo attenzione agli ultimi otto anni di film prodotti dai Marvel Studios, possiamo certamente notare che ci sono alcuni eventi, in particolare, che possiamo considerare come veramente importanti in termini decisionali all'interno del Marvel Universe. Il casting di Tom Hiddleston come Loki in Thor è uno di questi eventi, così come lo è renderlo il villain principale di The Avengers. Con un impressionante mix di carisma al limite dello psicotico e un aurea di pathos sconvolgente, Loki è all'unanimità considerato uno dei grandi cattivi dei cinefumetti, e non vediamo l'ora di vederlo ancora una volta in Thor 3. Tuttavia, non volendo affatto mettere in apprensione i fan di questo grande personaggio è attore, è naturale che probabilmente prima o poi anche il ciclo di questo grande villain giunga a compimento. Naturalmente, nulla è stato reso ufficiale da casa Marvel o da Tom Hiddleston (ci mancherebbe anche questo), ma ci siamo presi la briga di ipotizzare, utilizzando una sfera di cristallo ovviamente, alcune congetture che suggeriscono che i giorni di Loki sul grande schermo possono essere contati. dopo il salto alcune considerazioni.

La fama di Hiddleston è in aumento, e Skull Island è dietro l'angolo: Il Loki di Tom Hiddleston è tra i villain che hanno simpatizzato di più tra i fan nel Marvel Cinematic Universe, ma questo non cambia il fatto che essere il cattivo di turno ti costringe a muoverti seguendo paletti ben delineati, questo artisticamente parlando. Loki è stato sempre ritenuto un personaggio di supporto in tutte le sue apparizioni (anche se la Marvel ci ha, ovviamente,marciato su). Non si potrebbe certo farne una colpa all'attore se in realtà vorrebbe interpretare un ruolo da protagonista in un grande franchise indipendente. Ed è qui che un nuovo progetto dell'attore entra in scena. Tom Hiddleston ha ufficialmente firmato per interpretare il ruolo principale in Skull Island, il nuovo film di Legendary Pictures che premette di portare sul grande schermo le origini del luogo di nascita di King Kong.

Ragnarok sta chiamando: Anche se deve ancora essere effettivamente menzionato all'interno del più ampio Marvel Cinematic Universe, Ragnarok raccoglie in modo massiccio l'eredità dei fumetti dedicati a Thor. Sulla base delle storie della mitologia norrena, l'evento racconta nientemeno di una battaglia apocalittica profetizzata e conosciuta anche come il Crepuscolo degli Dei, che conduce alla decimazione totale e completa di Asgard. Nel fumetto, si narra che sia proprio Loki a condurre verso questi eventi, e se questo è un elemento dell'imminente Thor 3, potrebbe essere considerato il canto del cigno per Loki stesso. Nulla è stato ufficialmente confermato sulla trama del prossimo Thor, ancora, ma se si prende in considerazione le osservazioni fatte da Chris Hemsworth lo scorso anno circa una conclusione apocalittica per il franchise, potrebbe forse significare cose non molto buone per Loki. Come abbiamo visto nei fumetti, gli eventi di Ragnarok ancora una volta vedono i due fratelli uno contro l'altro, ma la posta in gioco è di ben altra caratura per Thor, che porta a mettere effettivamente e definitivamente fine al regno del terrore di suo fratello uccidendolo. Questo sarebbe un momento molto triste per i fan di Hiddleston, ma sarebbe anche un momento di grande emozione per la serie, che potrebbe avere conseguenze che si estendono su tutto il Marvel Cinematic Universe.

E' tempo per Thor di muoversi: Si potrebbe facilmente sostenere che con Thor: The Dark World le vicende narrate ruotano intorno al rapporto esclusivo dei due fratelli, e di come questo è mutato dopo gli eventi di The Avengers. Questo certamente ha prodotto risultati interessanti, ma tuttavia ha limitato la crescita di Thor come personaggio individuale. Alla fine il legittimo erede al trono di Asgard avrà bisogno di andare molto oltre la rivalità tra fratelli se vuole progredire, e potenzialmente il modo migliore per percorrere questa via è di uccidere Loki in Thor 3. I Fumetti di Thor sono pieni di ogni tipo di possibilità cinematografica, oltre che ad un pantheon di personaggi da non sottovalutare che meriterebbero certamente un attenzione cinematografica più ampia.

cb

http://www.cinemablend.com/new/3-Big-Reasons-Marvel-Probably-Kill-Off-Loki-67313-p3.html

Inviato da: Uncino il 23/9/2014, 18:45

Marvel: Michael K. Williams si candida come Pantera Nera


Ne abbiamo parlato spesso e volentieri qui su Everyeye: ormai, quasi tutte le settimane, attori e attrici si (auto)candidano - più o meno velatamente - per dei ruoli in cinefumetti futuri e, a volte, nemmeno annunciati.Oggi a candidarsi è l'attore Michael K. Williams che, in una nuova intervista, ha fatto sapere di essere pronto ad interpretare Pantera Nera nel film annunciato (ma che non ha ancora una data di uscita) dei Marvel Studios: "non mi hanno ancora proposto una parte in quel film. Dico 'ancora', però. Cercherò di far parte di quel franchise. Io sono cresciuto con il personaggio di Pantera Nera, sono eccitato da questo progetto.".

CB


http://www.cinemablend.com/new/One-Hollywood-Best-Actors-Campaigning-Play-Black-Panther-67324.html

Inviato da: Uncino il 24/9/2014, 0:01

Jeremy Renner non vuole uno spin-off su Occhio di falco (ma cita nuovamente Captain America 3)


Jeremy Renner è tornato a parlare del suo coinvolgimento nell'Universo Cinematografico Marvel Studios dove interpreta il ruolo di Clint Barton alias Occhio di falco. Visto prima in Thor e poi in The Avengers, lo rivedremo il prossimo maggio quando uscirà Avengers: Age of Ultron. Ma uno spin-off tutto dedicato a lui?
"No, mi piace fare i film corali" spiega l'attore "non sto cercando di fare di tutto per ottenere un film su Occhio di falco. Non credo ne abbia bisogno.". Ma poi arriva la dichiarazione più interessante: "penso sia una persona utile che rimbalza negli universi di altre persone, specialmente come in Cap 3". Non è la prima volta che sentiamo parlare di un suo possibile coinvolgimento in Captain America 3.

MTV

http://www.mtv.com/news/1940961/jeremy-renner-hawkeye-captain-america-3/?utm=share_twitter

Inviato da: Uncino il 26/9/2014, 20:36

Marvel: finalmente trovato l'accordo con gli eredi di Jack Kirby

I personaggi della Marvel co-creati da Jack Kirby resteranno alla Casa delle Idee. Qualche tempo fa gli eredi del leggendario Jack Kirby, il Re, morto nel 1994, e che ha co-creato numerosi personaggi della Marvel, avevano portato la casa editrice in aula di tribunale.
Ma ora Deadline informa che la Marvel e gli eredi del leggendario autore, dopo anni di 'battaglie' hanno trovato un accordo fuori dalle aule del tribunale. Questo il comunicato diffuso dalla casa editrice insieme agli eredi "La Marvel e la famiglia di Jack Kirby hanno amichevolmente risolto le loro controversie legali, e entrambe non vedono l'ora di continuare il loro obiettivo comune che è quello di onorare il ruolo significativo di Jack Kirby nella storia della Marvel".

Deadline

http://deadline.com/2014/09/jack-kirby-marvel-settlement-lawsuit-supreme-court-hearing-841711/

Inviato da: Uncino il 28/9/2014, 17:05

Marvel Studios: SNL prende in giro la loro capacità di sfornare solo successi

Al Saturday Night Live hanno preso di mira (in senso buono) la Marvel. Infatti, fan e non, hanno notato che, almeno ad oggi, qualsiasi cosa sforni la Casa delle Idee diventa un incredibile successo.
Ultimo, solo in ordine di uscita, Guardiani della Galassia, basato su un fumetto sconosciuto alla maggior parte del pubblico, con personaggi di serie 'C' e un concept che, per molti, poteva essere 'ridicolo'. Eppure è diventato uno dei film più amati e di successo dell'anno. Ed è per questo che SNL, insieme all'attore protagonista del film Chris Pratt, si divertono ad ipotizzare altri 'assurdi' titoli che, solo perché con il marchio 'Marvel', diventeranno dei successi planetari. Compresa una rivisitazione di Star Wars.


http://www.dailymotion.com/video/x26rzjg_marvel-comics-saturday-night-live-40-premiere_fun by http://www.dailymotion.com/HumanSlinky




http://www.dailymotion.com/video/x26rzg8_chris-pratt-fantasy-characters-come-to-life-snl-40th_fun by http://www.dailymotion.com/IdolxMuzic

cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/nailbiter111/news/?a=108353

Inviato da: Uncino il 28/9/2014, 18:05

Vedova Nera: i motivi che spinsero la Lionsgate a rinunciare a un film su Natasha Romanoff

L’annuncio del film su Vedova Nera sembra oramai alle porte, ma quello che molti non sanno è che un film incentrato su Natasha Romanoff era in sviluppo da prima che la Marvel puntasse gli occhi su Scarlett Johansson.

Comic Book Resources ha steso una rassegna di tutte le false partenze dei progetti live action dedicati al personaggio creato da Stan Lee e Don Rico
(tra cui una serie tv negli anni ’70 assieme a Daredevil), focalizzandosi in particolare su un film che aveva quasi visto la luce nel 2004.

A quel tempo, lo sceneggiatore David Hayter si stava godendo il successo dei primi due film di X-Men (che aveva collaborato a scrivere), quando la Lionsgate gli propose di stendere lo script di un film su Vedova Nera che poi avrebbe diretto (i diritti non erano ancora tornati in mano alla Marvel).

Hayter accettò e creò un adattamento fedele alla storia e alle origini della spia russa, ma il progetto entrò in fase di stallo quando lo studio si rese conto della saturazione del mercato: gli anni 2000 videro la proliferazione di action film con protagoniste femminili come Resident Evil, Tomb Raider, Kill Bill – tutti discreti successi al botteghino. E poi arrivarono i flop che diedero una durata sterzata al trend: Ultraviolet, BloddRayne e – soprattutto…Aeon Flux.

Il film di Karyn Kusama tratto dall’omonima serie animata si rivelò nel 2005 un completo disastro, accolto aspramente da critica e pubblico. Fu il chiodo nella bara di Vedova Nera. In un’intervista risalente al 2011, Hayer ha spiegato che:

Aeon Flux non andò bene, e tre giorni dopo l’uscita al cinema lo studio mi disse: “Non crediamo sia il momento giusto per questo film”. Accettai le loro motivazioni, ma fu doloroso.

A distanza di 10 anni, la rotta si è di nuovo invertita e i film con protagoniste delle [super]eroine sono tornati sulla cresta dell’onda. Il grande successo di Lucy (tra l’altro con Scarlett Johansson), in questo senso, è un chiaro segno che il rischio di saturazione – a patto che si usino i giusti ingredienti – è ancora un miraggio lontano.

badtaste

http://www.badtaste.it/2014/09/28/vedova-nera-i-motivi-spinsero-lionsgate-rinunciare-film-natasha-romanoff/97767/

Inviato da: Uncino il 1/10/2014, 22:12

Marvel Studios: Robert Downey Jr. continuerà ad interpretare Iron Man?

Robert Downey Jr. ha chiarito più volte che non ci sarà alcun Iron Man 4 e che il suo contratto con i Marvel Studios prevede solo Avengers: Age of Ultron, in uscita il prossimo maggio (aprile da noi) e il futuro Avengers 3.
Nonostante ciò, in una nuova intervista l'attore - guardando 'indietro' alla sua partecipazione al franchise dei Marvel Studios - ha lasciato intendere che sta pensando seriamente di tornare ad interpretare il personaggio di Tony Stark/Iron Man in altri film. Ovviamente, per ora, siamo nel campo delle semplici speculazioni e non sappiamo, in tal caso, se la sua partecipazione si limiterebbe ai soli Avengers, camei in altri film oppure nuove pellicole dedicate al suo personaggio.

SHH

http://www.superherohype.com/news/317053-robert-downey-jr-teases-his-continued-journey-as-iron-man

Inviato da: Uncino il 1/10/2014, 22:51

Marvel Studios: Chris Hemsworth parla del futuro di Thor

Cosi come il suo collega ed amico Robert Downey Jr., anche Chris Hemsworth ha lasciato intendere che non lascerà il ruolo di Thor cosi facilmente. "L'ho interpretato per tre volte" spiega l'attore "il che mi ha fatto vedere le cose in maniera differente".
"Abbiamo terminato di girare il nuovo Avengers: Age of Ultron qualche tempo fa ed è eccitante, se non di più, rivedere tutti questi personaggi di nuovo insieme" spiega Hemsworth che poi afferma senza troppi problemi "ad un certo punto, sicuramente, dovrò passare il testimone. Ma ho ancora tre film nel mio contratto ed intendo portarli a termine. Io adoro Thor. Quindi non voglio fare in fretta, mi piacerebbe girare altri film tra un Thor e l'altro".

CBM

http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=108516

Inviato da: Uncino il 2/10/2014, 12:46

Qual è il segreto dietro i cammei di Stan Lee nei film della Marvel?

Nei film dell’Universo Cinematografico della Marvel nulla accade per caso.
Passaggi apparentemente privi d’importanza potrebbero, in realtà, essere collegati a qualche pellicola futura in una maniera le cui modalità di attuazione effettive sono conosciute solo da Kevin Feige e dal risretto braintrust della Casa delle Idee.Proprio per questo, da anni, c’è un web-gossip che impazza per la rete: i cammei di Stan Lee potrebbero essere tutto fuorché casuali e il leggendario artista potrebbe, in realtà, apparire sempre nei panni del medesimo personaggio. Stando alla teoria in questione, Lee altri non sarebbe che l’avatar umano di volta in volta scelto da Uatu l’Osservatore.
Per scoprire di più sulla bizzarra teoria e sul personaggio in questione, v’invitiamo a leggere il nostro speciale ospitato sulle pagine di BadComics.
Cliccate sull’immagine qua sotto.

http://www.badcomics.it/2014/10/original-sin-speciale-uatu-e-se-stan-lee-fosse-losservatore-in-tutti-i-film-marvel/24088/

Badtaste


http://www.badtaste.it/2014/10/02/qual-segreto-dietro-i-cammei-stan-lee-film-marvel/98306/

Inviato da: Uncino il 2/10/2014, 14:04

Marvel Studios: Dule Hill sarà Luke Cage?


 Quello che segue è un rumor lanciato dal sito Comicbookmovie (che ha cancellato la news, poi ripresa da Screencrush). Secondo alcune fonti anonime, la Marvel avrebbe ingaggiato l'attore Dule Hill nel ruolo di Luke Cage nella serie Netflix omonima.
Secondo le fonti, l'attore sarà annunciato ufficialmente al panel dedicato a Daredevil al New York Comic-Con questo 11 ottobre insieme agli attori che daranno il volto ad Iron Fist e Jessica Jones, cosi da avere tutti i "Defenders" insieme per la prima volta sul palco.

Sc

http://screencrush.com/marvel-netflix-luke-cage-dule-hill-cast-rumor/

Inviato da: Uncino il 3/10/2014, 21:58

Iron Man: Robert Downey Jr. parla del possibile quarto capitolo

Ne ha già parlato, ma ora è tornato per spiegare ancora meglio la situazione in cui si trova. Perché Robert Downey Jr., a sentirlo parlare, sembra combattuto tra 'cuore' e 'cervello'. Non lo dice ma da quel che dice sembra che voglia tornare ad interpretare Iron Man ancora per un po' ma, dall'altra parte, si rende conto che forse non è più il giovincello di una volta.
E lo ripete spesso nell'intervista con Deadline, spiegando che lui ha ormai cinquant'anni e gli altri membri del cast sono molto più giovani di lui "forse Mark Ruffalo è più vicino a me, degli altri, e James Spader ha qualche anno in più di me". Downey Jr. spiega che adora ciò che la Marvel sta facendo e ciò che Kevin Feige riesce a fare a livello creativo ma che ora, a cinquant'anni e con due figli piccoli, "penso che spendo molto tempo a girare questi film e a promuoverli invece di fare quelle cose che sono ok per tutti noi". Ma poi l'attore scherza: "tornerò per Iron Man 4 solo se il mio amico Mel Gibson lo dirigerà!".
L'attore sa che che il pubblico ormai lo riconosce come Tony Stark ma lui continua a ricordare che non è "più un ragazzino". "Come quella volta" afferma "che sul set di Iron Man 3 ho avuto un incidente facendo uno stunt. E mia moglie Susan è venuta da me, mentre ero sul pavimento, ad urlarmi contro 'Bene. Finalmente accetterai il fatto che non sei più un ragazzino. Guardati!'.".

Deadline

http://deadline.com/2014/10/robert-downey-jr-qa-the-judge-iron-man-4-mel-gibson-845359/

Inviato da: Uncino il 7/10/2014, 0:06

Marvel Studios: la Sony vicina all'accordo per Spider-Man?

Arrivano nuovi rumor online e non provengono da un sito amatoriale e sconosciuto bensì dall'autorevole Hitfix. Parlando dell'Universo Cinematografico Marvel Studios e, in particolare del rumor su Avengers 3 uscito in rete qualche giorno fa, Hitfix fa delle interessanti riflessioni e lancia una possibile 'bomba'.Dopo aver parlato della rivalità che c'è tra la Marvel e la Fox (vi ricordate gli 'scontri' dietro le quinte per X-Men - Giorni di un futuro passato, vero?), Hitfix spiega che c'è, invece, 'pace e serenità' tra la Casa delle Idee e la Sony. Questo perché la Marvel/Disney detiene i diritti di sfruttamento del merchandise di Spider-Man e non vuole assolutamente che le pellicole prodotte da Sony sul personaggio falliscano. Ed è qui che Hitfix lancia la 'bomba'. Sembra che la Sony, dopo il discreto successo e l'accoglienza più o meno tiepida di The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro, abbia deciso di rivedere i piani sul futuro del franchise... e questa non è una novità. Nei mesi passati, infatti, The Amazing Spider-Man 3 è stato posticipato a data da destinarsi nel 2018 e si è deciso di concentrarsi sullo spin-off dedicato ai Sinistri Sei.


Hitfix afferma "non posso confermare questa storia, ho bisogno di verificarla, ma ho sentito dire che ci sono alcuni piani veramente 'fichi' per Spider-Man che sono stati discussi e che aiuterebbero la Sony ad un riorientamento del loro enorme ed importantissimo franchise e, allo stesso tempo, aprire le porte ad alcuni collegamenti con l'universo cinematografico Marvel che lasceranno a bocca aperta i fan". Secondo Hitfix la Marvel è interessata a riavere tutti i personaggi a disposizione e ad utilizzarli nelle sue pellicole, anche se in licenza ad altri studios tramite accordi. Che Spider-Man sia vicino ad entrare nei Vendicatori?

Hitfix

http://www.hitfix.com/motion-captured/marvels-making-big-plans-beyond-avengers-3-and-its-making-hollywood-crazy

Inviato da: Uncino il 7/10/2014, 23:11

Marvel Studios vs. Fox: la guerra si estende sulle pagine dei fumetti

I rumor erano veri e, nonostante le smentite, la testata dei Fantastici Quattro chiuderà. E' un caso che lo faccia proprio ora che sia in arrivo (il prossimo agosto) un nuovo film sul quartetto e che a realizzarlo sia la Twentieth Century Fox (che ha i diritti sui personaggi) e non i Marvel Studios? Beh, questa è solo un'ipotesi, niente di vero o confermato...
Che la Marvel/Disney non sia 'amica' della Fox, però, è risaputo sin dai tempi dell'inclusione di Quicksilver in X-Men - Giorni di un futuro passato. Sicuramente un bel personaggio, bella interpretazione e memorabile la sua sequenza ma agli occhi di tutti è sembrata una mossa/risposta, da parte della Fox, all'inclusione dello stesso personaggio da parte della Marvel in Avengers: Age of Ultron (Quicksilver, insieme a Scarlet Witch e gli Skrull, sono tra i pochi personaggi in mano sia alla Fox che alla Marvel).
Una situazione piuttosto 'difficile' e non amichevole come quella con la Sony Pictures che ha in mano Spider-Man (anche se gli ultimi rumor passano dal rassicurante per i fan al poco rassicurante) ma i cui diritti di sfruttamento del merchandise sono in mano alla Marvel/Disney.

Ed ora l'autore Chris Claremont ha rivelato novità su questo scontro tra titani, che si è esteso (appunto) sulle pagine dei fumetti. "Da quello che so la Marvel ha vietato la creazione di nuovi personaggi per l'universo X-Men. Perché? Chi li ha in mano? Ogni nuovo personaggio creato diventa una proprietà cinematografica della Fox. Quindi non ci sarà alcun merchandise sugli X-Men in futuro perché... perché promuovere la roba della Fox?".

BC

http://www.bleedingcool.com/2014/10/07/chris-claremont-on-why-x-men-writers-arent-allowed-to-create-new-characters-now/

Inviato da: Uncino il 10/10/2014, 17:48

Marvel Studios: Secret Wars potrebbe diventare un film?

Annunciato a sorpresa al New York Comic-Con, la Marvel realizzerà un mega-evento titolato Secret Warse che andrà al di là dei fumetti, includendo il merchandise come t-shirt, giocattoli e possibilmente videogames. Anche se non si è parlato di tv o film in particolare, è possibile che la Marvel possa portare Secret Wars al cinema?Ovviamente sono solo speculazioni ma ricordiamo che la Marvel pianifica sempre tutto (lanciò un fumetto nuovo sui Guardiani della Galassia prima della pellicola per avvicinare i fan ai personaggi). Secret Wars potrebbe essere la risposta ai numerosi rumor apparsi in rete nelle ultime settimane: dai Vendicatori attuali lasciati fuori da Avengers 3 per un altro film alla possibile inclusione di Spider-Man tramite accordo con Sony. Senza contare che Robert Downey Jr. ha lasciato intendere che non ci sarà alcun Iron Man 4 ma sarà coinvolto "in altri film Marvel".Questa speculazione avrebbe, quindi senso, e ComicBook.com specula sulla possibilità di vedere Iron Man alla guida di Nuovi Vendicatori in Avengers 3 per poi rivederlo insieme agli altri eroi (nuovi e vecchi) e, perché no, anche Spider-Man in Secret Wars.

CB

http://comicbook.com/2014/10/10/is-marvel-planning-a-secret-wars-movie-/

Inviato da: Uncino il 10/10/2014, 21:24

Marvel Studios: Jeremy Renner parla nuovamente di un possibile spin-off su Occhio di falco

L'attore Jeremy Renner è tornato a parlare di un possibile spin-off cinematografico dedicato al suo Clint Barton alias Occhio di falco, durante una nuova intervista. "Sono interessato? Sono interessato da sempre" spiega Renner.
"Adoro Clint e nel prossimo Avengers: Age of Ultron esploreremo il personaggio maggiormente" spiega l'attore "Non vedo l'ora di vedere l'esito e di scoprire cosa accadrà in futuro. Ma tutto ciò che posso fare è volere, è tutto quel che posso fare. E' tutto nelle mani dei burattinai della Marvel e se trovano una storia che possa giustificare e valere la pena per un possibile spin-off. Non so di cosa potrebbe parlare ma sono sicuro che loro possono fare tutto ciò che vogliono. E io parteciperei volentieri".

CB

http://comicbook.com/2014/10/09/jeremy-renner-interested-in-doing-hawkeye-solo-movie/

Inviato da: veu il 11/10/2014, 11:29

Da http://www.badtaste.it/2014/10/10/rumour-marvel-pronta-portare-secret-wars-cinema/99528/:

Rumour: la Marvel pronta a portare Secret Wars al cinema?

Qualche ora fa la Marvel Comics ha fatto l’annuncio più importante dell’anno al New York Comic-Con: il ritorno delle Secret Wars con un mega-evento composto da 12 numeri pubblicati mensilmente a partire da maggio 2015. Tutte le informazioni a riguardo sono disponibili su BadComics.it, ma la notizia ha delle ripercussioni anche di tipo cinematografico. La Marvel ha infatti già spiegato che questo evento aprirà anche grandi opportunità sul piano del merchandising e dei videogame – non si è parlato di cinema o tv, ma è proprio qui che le speculazioni si fanno interessanti.

Sappiamo che la Marvel tende a pianificare molto, e sappiamo anche che i Marvel Studios hanno “prenotato” date di uscita per i prossimi cinque anni, lasciando intendere quindi di avere già pianificato i prossimi eventi dell’Universo Cinematografico. Tra gli elementi da tenere in considerazione, poi, i recenti rumour su Avengers 3 (secondo cui vi sarebbe l’intenzione di lasciare parte dei supereroi principali fuori dal film) e quelli su Spider-Man (secondo cui la Sony starebbe prendendo accordi per collegare in qualche modo il franchise cinematografico all’Universo Cinematografico Marvel), oltre a quelli su Iron Man (secondo cui Iron Man continuerà a partecipare a film Marvel ma non avrà un nuovo film tutto suo).

L’idea è che la Casa delle Idee stia anticipando a fumetti ciò che potrebbe accadere al cinema: Secret Wars esce a fumetti nel 2015 iniziando a creare un fan-base; due anni dopo esce Avengers 3 (con Iron Man alla guida di un team che non include Captain America, Thor e Hulk) facendo strada a un film di Secret Wars che includa i Vendicatori, i Guardiani della Galassia e Spider-Man.

Ovviamente si tratta di speculazioni, ma è curioso notare come i nuovi fumetti di Secret Wars escludano personaggi come I Fantastici Quattro e gli X-Men, dei quali la Marvel ha ceduto i diritti di sfruttamento cinematografico alla Fox.


Inviato da: Uncino il 12/10/2014, 13:42

Marvel: nessun attore è stato ingaggiato per le altre serie tv

Ricordate quel rumor (ripeto: rumor) che vi abbiamo riportato tempo fa? Diceva che Dule Hill era stato ingaggiato per interpretare Luke Cage nella serie tv omonima in fase di sviluppo.
Il sito (Comicbookmovie.com) che l'aveva riportato, aveva subito rimosso la news e l'utente aveva affermato che "le sue fonti avevano sbagliato". E lo stesso Hill aveva smentito la notizia su Twitter. Ora ci pensa anche Jeph Loeb che durante il panel di Daredevil afferma: "tutto ciò che leggete su internet, sono soltanto dei rumor. I rumor sono solo rumor. Non abbiamo ancora ingaggiato nessun attore per Jessica Jones o Luke Cage o Iron Fist".
Insomma un semplice rumor (come vi avevamo riportato), sfuggito di 'mano' a molti siti che, invece, davano Hill come confermato nel cast. Come vi ricordiamo sempre, noi riportiamo sempre dei rumor per 'parlare e discutere' ma non c'è mai niente di ufficiale finché non è la Marvel a rilasciare un comunicato stampa.

In una nota a margine, inoltre, Loeb ha risposto alla domanda "Daredevil sarà collegato in qualche modo ad Agents of S.H.I.E.L.D.?" e ha affermato: "beh... tutto è collegato".

everyeye

http://www.everyeye.it/serial/notizia/marvel-nessun-attore-e-stato-ingaggiato-per-le-altre-serie-tv_206067

Inviato da: Uncino il 20/10/2014, 19:49

Il bizzarro regalo fatto dai Marvel Studios a Robert Downey Jr

E’ nato come uno scherzo sul set del primo The Avengers.

Durante le riprese della pellicola effettuate in Inghilterra, Robert Downey Jr. si era ritrovato a osservare la “A” di 30 piedi (10 metri) della Stark Tower e a esclamare:

Avrei proprio bisogno di questa “A” nei miei uffici di Venice!

Un’osservazione ironica che però i Marvel Studios hanno preso molto seriamente: la colossale lettera, un paio di settimane dopo, è stata effettivamente recapitata presso gli uffici della casadi produzione della star.

Insomma, se da una parte abbiamo un Ben Affleck che dovrebbe pagare almeno 100.000 dollari per portarsi a casa il costume di Batman dal set del cinecomic di Zack Snyder, dall’altra abbiamo un Robert Downey Jr. al quale basta chiedere.

Anche per scherzo.



badtaste

http://www.badtaste.it/2014/10/20/bizzarro-regalo-fatto-dai-marvel-studios-robert-downey-jr/101026/

Inviato da: Uncino il 22/10/2014, 23:41

Marvel Studios, Hulk: Edward Norton rivela il vero motivo dietro il suo abbandono

Quando Edward Norton non fu richiamato per interpretare Bruce Banner/Hulk in The Avengers, i fan si scagliarono contro i Marvel Studios (una situazione più o meno simile a quella attuale con Ant-Man e Edgar Wright), nonostante non sapessero i reali motivi dietro questo improvviso 'abbandono'.
Stando ad alcune 'leggende metropolitane' (o dicerie), Norton non era contento con il poco spazio riservato al suo personaggio nel film corale (cosa poi smentita dai fatti) o, semplicemente, era una questione di soldi (come lasciato intendere dallo stesso attore in un'intervista).
Ora, ad anni di distanza, Edward Norton ha deciso di 'vuotare il sacco' e rivelare le reali motivazioni dietro il suo forfait: "Volevo fare quell'esperienza e l'ho fatta, mi sono divertito un mondo. Ma poi ho visto il tempo che richiede realizzare e far uscire uno di questi film e gli obblighi che, giustamente, comportano. Volevo qualcosa di diverso per la mia carriera. Ho scelto di interpretare altri ruoli. Non volevo fossilizzarmi solo su una parte, non volevo interpretarlo più di una volta. Se reciti un ruolo in più film, questo diventa un 'costume' troppo difficile da 'togliersi di dosso', soprattutto agli occhi degli spettatori. Se avessi scelto di fare Avengers, non avrei potuto realizzare film come Moonrise Kingdom, o Budapest Hotel o Birdman. Questi erano una priorità per me, ma continuerò sempre ad essere un loro fan e mi sono divertito ad aver interpretato Hulk almeno una volta".

EW

http://insidemovies.ew.com/2014/10/22/edward-norton-reflects-hulk/

Inviato da: Uncino il 23/10/2014, 13:40

Marvel Studios: Adam McKay in lizza per dirigere un film?

Adam McKay, il regista di film come Anchorman e I poliziotti di riserva, ha già collaborato con i Marvel Studios, riscrivendo Ant-Man insieme a Paul Rudd. Ora, durante una nuova intervista, McKay rivela di essere in lizza per dirigere una delle prossime pellicole dello studio.
"Mi sono divertito molto a lavorare con loro" spiega il regista "ed ora stiamo buttando giù altre idee. E quindi si, probabilmente dirigerò uno di questi personaggi. Non c'è ancora nulla di ufficiale, ma ne stiamo parlando".

Crave Online

http://www.craveonline.com/film/articles/778143-economy-adam-mckay-income-inequality-marvel-plans

Inviato da: Uncino il 26/10/2014, 14:29

Marvel Studios: un evento stampa è previsto questo martedì

I Marvel Studios sembra abbiano pianificato un evento stampa "top-secret" per questo martedì 28 ottobre, che si terrà a El Capitan Theater in Los Angeles, California; stando a quanto scritto (in maniera criptica) su Twitter, potranno partecipare anche alcuni fan fortunati.
Secondo alcune speculazioni, la Marvel potrebbe annunciare novità riguardo i prossimi film dello studio: dal sottotitolo ufficiale di Captain America 3 al suo cast, passando all'attore che darà il volto al Dottor Strange nel suo film omonimo. Non resta che attendere, dunque, ulteriori aggiornamenti a riguardo.

cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=109954

Inviato da: Simba88 il 28/10/2014, 12:23

Il team dei Vendicatori cambierà dopo Avengers: Age of Ultron!

È il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige a confermare a BuzzFeed che l’Universo Cinematografico Marvel non rimarrà immutato, soprattutto nelle alleanze, dopo Avengers: Age of Ultron:

"Sarà lo stesso di come erano i fumetti. Ogni personaggio aveva delle avventure, e occasionalmente si riunivano tutti insieme per un mega-evento di 12 numeri. Poi tornavano nei loro fumetti, portando ovviamente con sè i cambiamenti causati dai mega-eventi. Immagino che la stessa cosa accadrà dopo Avengers: Age of Ultron, perché il gruppo di supereroi viene alterato dal finale di questo film."

Nei fumetti originali dei Vendicatori il team era composto da Iron Man, Thor, Ant-Man, Wasp, Hulk. Captain America si unì nel quarto numero, ma il vero sconvolgimento ci fu nel numero 16, quando Iron Man, Thor, Ant-Man, Wasp lasciarono “amichevolmente” il team facendo spazio a Hawkeye, Quicksilver e Scarlet Witch al fianco di Captain America. Già sappiamo che nel film Quicksilver e Scarlet Witch faranno il loro esordio, e a giudicare dall’ultimo trailer vi saranno non poche tensioni con Iron Man. L’impressione è che Tony Stark finisca per lasciare il team, come lasciano intuire anche i rumour sulla storyline di Civil War per Captain America 3.

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2014/10/28/team-dei-vendicatori-cambiera-dopo-avengers-age-of-ultron/102206/

Inviato da: Uncino il 28/10/2014, 13:46

Marvel Studios: nuovi rumor su Miss Marvel

A qualche ora dall'evento stampa annunciato dai Marvel Studios, continuano ad arrivare possibili rumor sui film della Casa delle Idee. Parlando di Avengers: Age of Ultron, Bleeding Cool ha affermato che nella pellicola "vedremo sicuramente Carol Danvers alias Miss Marvel/Capitan Marvel". Non è la prima volta che questa informazione trapela online: che ci sia qualcosa di vero? 

BC

http://www.bleedingcool.com/2014/10/27/captain-marvel-comic-to-survive-ahead-of-her-appearance-in-avengers-age-of-ultron/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

Inviato da: Uncino il 28/10/2014, 21:03

Marvel Studios annuncia tutti i film in uscita

I Marvel Studios hanno rivelato le date d'uscita di Black Panther, Captain Marvel, The Inhumans ,Thor 3,Captain America 3,Guardians of the Galaxy 2,Doctor Strange e The Avengers 3 e 4

















cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=110104

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=110100

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=110106

http://www.comicbookmovie.com/fansites/yonny616/news/?a=110115

Inviato da: Beast il 28/10/2014, 21:07

Questa la scaletta:

6 maggio 2016: Captain America: Civil War
4 novembre 2016: Doctor Strange
5 maggio 2017: Guardiani della Galassia 2
28 luglio 2017: Thor: Ragnarok
3 novembre 2017: Black Panther
4 maggio 2018: The Avengers: Infinity War parte 1
6 luglio 2018: Captain Marvel
2 novembre 2018: Inhumans
3 maggio 2019: The Avengers: Infinity War parte 2

Inviato da: Simba88 il 29/10/2014, 0:05

Box Office Mojo fa già una stima degli incassi!!

http://www.boxofficemojo.com/news/?id=3945&p=.htm&1

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 7:09

Marvel Fan Event: le foto ufficiali e i video; ecco Thanos con il Guanto dell’Infinito!

Come sapete, si è svolto qualche ora fa il Marvel Fan Event, un evento organizzato dai Marvel Studios al cinema El Capitan di Hollywood durante il uale quale è stata svelata la lineup completa dei film della compagnia fino al 2019.

Ora la Disney ha diffuso una serie di foto ufficiali della serata, nelle quali possiamo vedere il presidente Kevin Feige assieme a Robert Downey Jr., Chris Evans e Chad Boseman (che interpreterà Black Panther e parteciperà a Captain America: Civil War, in uscita nel 2016).

Potete vederle tutte cliccate sulla foto

http://www.badtaste.it/galleria/marvel-fan-event-2014-foto-ufficiali/102366/attachment/marvel-studios-fan-event-12/

Non è tutto. Ecco infatti arrivare online i video della presentazione, tutti in versione bootleg (quindi potrebbero sparire da YouTube nelle prossime ore):





Durante la conferenza, Kevin Feige ha parlato anche di Captain America: Civil War, terzo episodio della saga di Captain America diretto ancora una volta da Anthony e Joe Russo e incentrato sulla celebre storyline di Civil War:

Non voglio rivelare troppo, ma inutile dire che la storia è più o meno la stessa. Qualcosa succede. Forse è un po’ la goccia che fa traboccare il vaso dopo tutti i film che sono stati fatti prima di questo. Molti governi del mondo dicono “Dobbiamo avere il controllo su questi ragazzi, devono rispondere a qualcuno”. Quindi è più una cosa del genere, piuttosto che la necessità di vedere chi c’è sotto la maschera. Non si parla tanto di identità segrete quanto di chi deve rendere conto a chi, e chi può accettare di supervisionare tutto questo. Ora, in Avengers: Age of Ultron, non c’è più un consiglio di sicurezza, ovviamente non c’è più lo SHIELD. Stark paga per tutto questo, Captain America lo gestisce, e succedono una serie di cose che fanno mettere in discussione questa gestione.

Non è tutto: durante la presentazione sono stati annunciati anche due episodi di The Avengers (curiosamente, un maxi-episodio diviso in due parti proprio come avverrà per Justice League della Warner/DC). La cosa viene così descritta dalla Marvel in un post su Marvel.com:

I Vendicatori hanno già sconfitto Loki, e la prossima estate affronteranno Ultron… ma nulla può prepararli alla minaccia di Thanos.

Vi chiedete quanto può essere minaccioso Thanos? Abbastanza da occupare due epici film, il primo dei quali sarà Avengers: Infinity War – Parte 1, in arrivo il 4 maggio 2018, mentre il capitolo conclusivo sarà Avengers: Infinity War – Parte 2, in arrivo il 3 maggio 2019 per un unico immenso evento cinematografico.

“Abbiamo sempre avuto un piano a riguardo, sin da quando Nick Fury finì a casa di Tony Stark e gli disse che faceva parte di un universo più ampio. Avengers: Infinity War Parte 1 è l’inizio di ciò verso cui culmina tutto ciò che abbiamo fatto finora,” dichiara Kevin Feige.

Tenetevi forte, perché la Fase 3 dell’Universo Cinematografico Marvel sarà una corsa selvaggia!


Nel presentare il film è stato mostrato un filmato con Thanos (Josh Brolin) che impugna il Guanto dell’Infinito – la chiave del suo potere che mette in moto la storia di Infinity War.



<script async src="//platform.vine.co/static/scripts/embed.js" charset="utf-8">

badtaste

http://www.badtaste.it/2014/10/29/marvel-fan-event-foto-ufficiali-i-video-thanos-guanto-dellinfinito/102367/

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 9:36

Marvel Fan Event: Kevin Feige parla di Spider-Man, Iron Man 4 e dei film di Hulk e Vedova Nera

Durante il colossale Marvel Fan Event sono stati annunciati i film della Fase 3 dell’Universo Cinematografico Marvel, fino a un massimo di 3 film all’anno da qui al 2019. Per quanto riguarda questi annunci trovate un articolo riepilogativo in questa pagina, ma ecco un interessante Q&A cui il presidente Kevin Feige ha partecipato durante l’evento e nel quale ha parlato dei rumour su Spider-Man, Iron Man 4 e dei film su Hulk e Vedova Nera.
La grande premessa è che tutto ciò che non è stato annunciato durante il Marvel Fan Event è solo un rumour, è una falsità oppure non è stato ancora deciso (ovvero: non è ancora ufficiale la firma del contratto di Benedict Cumberbatch per interpretare Doctor Strange).


Iron Man 4 si farà?
Se ci saranno altri film dopo il 2019, ci saranno più possibilità.

Perché non è stato fatto questo annuncio durante il Comic-Con di San Diego?Perché non era stato ancora deciso tutto. Civil War non era ancora stato definito, Guardiani della Galassia doveva ancora uscire, non avevamo ancora preso molte decisioni sulle date di uscita. Qualche settimana prima del Comic-Con ci siamo resi conto che non avremmo potuto fare tutti gli annunci lì. E così abbiamo deciso di organizzare un evento apposito.

Quando vedremo per la prima volta Black Panther?
Ha un ruolo importante in Captain America: Civil War. Lo incontreremo lì, con il costume da Black Panther.

Quando sapremo chi interpreterà Captain Marvel?
A breve si saprà qualcosa su sceneggiatore e regista. Per l’attrice ci vorrà del tempo.

Si farà un film dedicato a Hulk?
Hulk comparirà in molti film, principalmente tutti i film dei Vendicatori. Mark Ruffalo sarà in tutti questi film. Per quanto riguarda un film dedicato a Hulk: vedremo. Ci piacerebbe farlo, ci piacerebbe trovare una posizione per questo film, ma al momento non ci sono piani a riguardo.

State già lavorando alla Fase 4?
Lasciamo continuare i rumour.

Commenti sui rumour riguardo alla Marvel in trattative per far comparire Spider-Man in uno dei prossimi film?
Tutto ciò che non è stato rivelato oggi è falso oppure è un rumour finché non verrà confermato.

Cosa si può dire di Inhumans? Come li creerete, visto che non si possono includere i Fantastici Quattro (che sono gestiti dalla Fox al cinema)?
Potreste scoprirlo molto presto. Nei prossimi film troverete elementi che getteranno le basi di Black Panther, Wakanda [sarà in Avengers: Age of Ultron]… addirittura in cose che potreste aver già visto. Potreste aver visto delle easter egg che si riferiscono a Inhumans, senza saperlo. Ma queste easter egg NON includono i Fantastici Quattro. No. Inhumans verrà inserito nell’Universo Cinematografico dei Marvel Studios.

Cosa è successo al film su The Runaways?
È ancora uno script straordinario di Drew Pearce, e continuiamo a tenerlo da parte. Francamente la cosa positiva di quello script è che ci ha fatto notare Pearce, che ha co-scritto Iron Man 3. Ci piacerebbe fare qualcosa con The Runaways in futuro, che sia TV o cinema. Ma non possiamo fare tutto subito.

Perché non è stato annunciato un film di Vedova Nera con Scarlett Johansson?
Perché, francamente, noi stiamo portando dei nuovi personaggi sul Grande Schermo. Vedova Nera è una Vendicatrice importantissima. Come Hulk, avrà un ruolo importantissimo nei film di Avengers. La sua parte in Avengers: Age of Ultron è importantissima, e sviluppa e amplia il suo personaggio. Abbiamo piani molto importanti per lei nella saga dei Vendicatori, è una specie di filo conduttore. Non faremo un prequel, continueremo a seguirla all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel.

I Defenders compariranno anche al cinema?
Le miniserie Netflix conducono a un crossover sui Defenders, e c’è l’opportunità che compaiano in Infinity War, perché ci saranno tantissimi personaggi, buona parte dei film si svolgerà nello Spazio e la continuity sarà la stessa.

Badtaste

http://www.badtaste.it/2014/10/29/marvel-fan-event-kevin-feige-parla-spider-man-iron-man-4-dei-film-hulk-vedova-nera/102383/

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 10:24

Kevin Feige spiega perché i Marvel Studios arriveranno a produrre tre film all’anno

La lineup dei Marvel Studios dal 2016 al 2019 include nove film, con due anni (il 2017 e il 2018) che vedono succedersi ben tre film. Questa la lista, come da annuncio di ieri sera:

6 maggio 2016: Captain America: Civil War
4 novembre 2016: Doctor Strange
5 maggio 2017: Guardians of the Galaxy 2
28 luglio 2017: Thor: Ragnarok
3 novembre 2017: Black Panther
4 maggio 2018: Avengers: Infinity War – Part I
6 luglio 2018: Captain Marvel
2 novembre 2018: Inhumans
3 maggio 2019: Avengers: Infinity War – Part II

Un piano ambizioso, soprattutto se si pensa che in parallelo c’è una lineup molto simile di film della DC/Warner, supervisionato da Kevin Feige, che durante la conferenza stampa di ieri ha voluto precisare il motivo per cui è stato deciso di arrivare a tre film all’anno:

Non è che abbiamo deciso un numero fisso particolare di film per ogni fase. La Fase Uno sono sei film. La Fase Due, che si chiuderà con Ant-Man, sono altri sei film. La Fase Tre sono nove film. Uno dei motivi per cui sono così tanti film è la divisione in due di Infinity War. Il successo che abbiamo avuto finora va oltre le nostre più rosee aspettativi: 7 miliardi di dollari in incassi cinematografici globali per i nostri primi dieci film. Questo ci ha dato fiducia in noi stessi. Francamente lo studio sta andando a gonfie vele al momento. Abbiamo il miglior team di Hollywood davanti alla macchina da presa – e anche dietro. Questo ci ha dato molta sicurezza, e così per la prima volta nel 2017 e nel 2018 riusciremo a fare tre film all’anno, senza cambiare il nostro approccio e la nostra metodologia.

Tutti e dieci i film dei Marvel Studios usciti dal 2008 ad oggi hanno debuttato al primo posto in classifica negli Stati Uniti. Sette hanno oltrepassato i 500 milioni di dollari di incassi mondiali, mentre tutti e cinque quelli distribuiti dalla Disney hanno superato i 600. Due hanno battuto record di debutto negli USA.

Per quanto riguarda la Fase Quattro, Feige si è limitato a dichiarare:

Se ci saranno altri anni oltre al 2019… ci saranno altri film oltre il 2019.

Badtaste

http://www.badtaste.it/2014/10/29/kevin-feige-spiega-perche-i-marvel-studios-arriveranno-produrre-film-allanno/102384/

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 12:55

I supereroi al cinema: l’infografica definitiva per i cinecomic fino al 2020!

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato l’infografica definitiva dei cinecomic dei prossimi anni, alla luce degli annunci fatti dalla Warner Bros. sui film tratti dai fumetti DC Comics. Ma dopo il Marvel Fan Event di ieri si è reso ovviamente necessario un aggiornamento, e così ecco il vero grafico definitivo, con tutti i cinecomic (annunciati finora) in arrivo entro il 2020.



Badtaste

http://www.badtaste.it/2014/10/29/i-supereroi-cinema-linfografica-definitiva-per-i-cinecomic-2020/102435/

Inviato da: Scissorhands il 29/10/2014, 17:45

ragazzi che ne facciamo di questo topic?
Mi sembra totalmente inutile e generico!
Io propongo di cancellarlo

Inviato da: Scissorhands il 29/10/2014, 17:47

e che ne facciamo di questo rumor?
Ormai con la serie tv (tra l'altro in continua discesa di ascolti) dubito faranno un film sullo shield... anche l'idea di un film su Nick Fury mi sembra assurda...
Io propongo la cancellazione.

Inviato da: Simba88 il 29/10/2014, 17:47

Anche per me lo si può cancellare; te ne occupi tu Scissorhands o lo faccio io?

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 17:58

CITAZIONE (Scissorhands @ 29/10/2014, 16:45) *
ragazzi che ne facciamo di questo topic?
Mi sembra totalmente inutile e generico!
Io propongo di cancellarlo

Cancella pure....

Inviato da: Scissorhands il 29/10/2014, 18:12

CITAZIONE (Uncino @ 29/10/2014, 16:58) *
Cancella pure....

mmm... e se lo accorpassimo a Marvel news?

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 18:19

Beh potrebbe essere una soluzione alternativa più che valida...

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 20:59

O la cancelliamo o la incorporiamo in Marvel news come abbiamo pensato per il thread del film del 2017

Inviato da: Uncino il 29/10/2014, 23:19

Marvel Studios: LL Cool J in lizza per un film?

Con il mega-annuncio di ieri sera, pensavamo che i rumor che circondano i film e i prodotti Marvel Studios si sarebbero presi 'una pausa'. Ma non è cosi. Screenrant, infatti, ha notato che il cantante e attore LL Cool J ha twittato qualcosa di piuttosto curioso.
"Sono cosi pronto per questo ruolo in un film Marvel" ha, infatti, twittato l'attore. Questo, ovviamente, lancia non poco speculazioni... se vero, quale ruolo sarà? E, soprattutto, sarà in una pellicola Marvel Studios oppure una prodotta da Fox (X-Men, Fantastici 4) o Sony (Spider-Man)? Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti.

Screenrant

http://screenrant.com/ll-cool-j-marvel-movies-luke-cage/

Inviato da: Simba88 il 30/10/2014, 10:56

Il video integrale dell'annuncio dei film della fase 3, con la scena da Avengers: Age of Ultron

https://www.youtube.com/watch?v=L2VoJuVfbjI

Il Q&A con Kevin Feige

https://www.youtube.com/watch?v=Ak_2fhZUe0s

Inviato da: Uncino il 31/10/2014, 20:55

Marvel Studios: Mark Ruffalo parla di un possibile nuovo film su Hulk

Molti fan della Marvel sono rimasti delusi questo martedì quando, tra i film annunciati, ne è risultato assente uno standalone su Hulk. Ma la sperenza è l'ultima a morire. Ed infatti, durante il Q&A, il presidente Kevin Feige ha affermato "Hulk apparirà in molti di questi progetti, soprattutto quelli dedicati agli Avengers. Mark Ruffalo è a bordo di queste pellicole, e siamo eccitati a riguardo. [...] Ameremmo farne uno nuovo su Hulk, vorremmo trovargli un posto ma, per ora, apparirà con i suoi amici in questi altri film.".
Ora, a gettar ulteriore benzina sul fuoco, lo stesso Mark Ruffaloche, in un'intervista, ha dichiarato "non so quello che sta accadendo in tutto l'universo della Marvel. So che, riguardo una nuova pellicola su Hulk, sono passati dall' 'assolutamente no' al 'forse dopo tutti quelli dedicati agli Avengers'. Quindi se tutto andrà secondo i piani, forse un giorno ci sarà un altro film sul personaggio".

THR

http://www.hollywoodreporter.com/news/mark-ruffalo-hulks-future-dangers-742264

Inviato da: veu il 31/10/2014, 23:44

Novità:

Il costume di Vedova Nera assieme a quello di Batman è il più popolare costume di Halloween dell'anno negli Stati Uniti.

Da http://www.comicbookmovie.com/fansites/nailbiter111/news/?a=110233:

BATMAN & BLACK WIDOW Top List Of Most Popular Halloween Costumes By State

The Dark Knight will rise again! At least southerners think so, as Batman costumes are the most popular Halloween costume for people that live in West Virginia, Oklahoma and Tennessee. See which states love to dress up as your favorite super heroes and villains.

Gotham may be missing Batman but that isn't the case in West Virginia, Oklahoma and Tennessee this Halloween. Below, is a infographic that SumoCoupon (via Huffington Post) has put together that reveals the most popular Halloween costume by the citizens of the United States of Awesome. They've used google searches to figure out which costumes are the most sought after in each state. Many superhero and supervillain costumes topped the list, such as: Batman (see above), Catwoman (Illinois, New York), Wolverine (Arizona), Captain America (Utah), The Joker (Nevada), Harley Quinn (South Carolina), Black Widow (Wisconsin, Missouri, Texas & North Carolina) and Deadpool (Florida). By the way, be careful if you're trick-or-treating in Connecticut, Minnesota or Maryland as those people are bananas. What are you dressing up as this Halloween?



Foto:


Inviato da: Uncino il 2/11/2014, 14:53

Marvel Studios: Jon Favreau parla di Joss Whedon e Iron Man 4

Durante una nuova intervista, il regista Jon Favreau (che ha diretto i primi due Iron Man) ha parlato dei film Marvel Studios, elogiando il lavoro di Joss Whedon. "Joss ha azzeccato il tono e i personaggi. Il primo Avengers era difficile da realizzare perché doveva mettere insieme tutti questi eroi, ed ora in Age of Ultron può finalmente divertirsi e sbizzarrirsi. Avrete l'Hulkbuster, Visione... e poi vedremo Civil War nel prossimo Captain America, chiunque abbia letto quel fumetto sa che è una storia grandiosa".
Riguardo la possibilità di un Iron Man 4 con la sua regia, Favreau afferma: "non so se ci sono piani per Iron Man 4, dovreste chiederlo a Robert Downey Jr. o al presidente Kevin Feige".

Independent.IE

http://www.independent.ie/videos/style/video-robert-downey-jr-wants-his-daughter-close-by-30709838.html

Inviato da: Uncino il 2/11/2014, 14:58

Marvel Studios: il futuro cinematografico di Loki, Capitan Marvel e Pantera Nera

L'universo cinematografico Marvel Studios si sta espandendo. E, dunque, non è una sorpresa scoprire che personaggi come Capitan Marvel o Pantera Nerasaranno piuttosto importanti in futuro. Persino Robert Downey Jr.(Iron Man) è contento di tutto questo: "è bello, lo adoro. Abbiamo annunciato Chadwick Boseman come Pantera Nera e c'è in fase di sviluppo una pellicola su un personaggio femminile [...] credo che la Marvel sia diventata questa società lungimirante ed è un onore farne parte".
Nel frattempo, Digital Spy ha rivelato che il personaggio di Loki, interpretato al cinema da Tom Hiddleston, non solo sarà in Thor: Ragnarok ma sarà anche in Avengers: Infinity War, dove ricoprirà un ruolo importante. Anche in questo caso, non dovrebbe essere una sorpresa: Thanos, infondo, ha un conto in sospeso con il Dio dell'inganno dopo il suo fallimento in The Avengers.

DS

http://www.digitalspy.co.uk/movies/news/a607266/loki-to-appear-in-thor-ragnarok-and-both-parts-of-avengers-infinity-war.html?utm_source=twt&utm_medium=snets&utm_campaign=twitter#~oUog8hMBOjc6r2

Inviato da: Simba88 il 5/11/2014, 10:46

Svelate le date di uscita internazionali (quindi anche italiane?) per la Fase 3 dei cinecomic Marvel

A pochi giorni dall’annuncio dei Marvel Studios della line-up dei prossimi cinecomic da qui al 2019, ecco svelate le date di uscita internazionali per Regno Unito e altri paesi.

Come successo spesso per il territorio italiano, le release internazionali sono anticipate rispetto a quelle statunitensi.

Ecco la lista completa.

Captain America: Civil War
29 aprile 2016
6 maggio 2016 (USA)

Doctor Strange
26 ottobre 2016
4 novembre 2016 (USA)

Guardiani della Galassia 2
28 aprile 2017
5 maggio 2017 (USA)

Thor: Ragnarok
28 luglio 2017
28 luglio 2017 (USA)

Black Panther
27 ottobre 2017
2 novembre 2017 (USA)

Avengers: Infinity War Part I
28 aprile 2018
4 maggio 2018 (USA)

Captain Marvel
6 luglio 2018
6 luglio 2018 (USA)

Inhumans

26 ottobre 2018
2 novembre 2018 (USA)

Avengers: Infinity War Part II
26 aprile 2019
3 maggio 2019 (USA)


Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2014/11/05/svelate-date-uscita-internazionali-per-fase-3-dei-cinecomic-marvel/103727/

Mi sembra strano che faranno uscire anche da noi Thor:Ragnarok in piena estate!

Inviato da: Uncino il 5/11/2014, 17:01

Questo articolo lo avevo letto già ieri su Comic Book Movie e non lo postato perché come scritto nell'articolo riguarda solo il Regno Unito...

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=110525

Infatti basta guardare le date d'uscita dei ultimi tre film,rispettivamente Thor the dark world, Captain America the Winter Soldier è The Guardian of the Galaxy

In UK sono usciti :

Thor il 30 ottobre 2013 e da noi il 20 novembre 2013

Captain America il 28 marzo 2014 e da noi il 26 marzo 2014

Guardiani della Galassia il 31 luglio 2014 e da noi il 22 ottobre 2014

Inviato da: Uncino il 6/11/2014, 17:07

Marvel Studios vs. chi ha caricato il trailer leaked di Avengers: Age of Ultron

Come ormai saprete, il primo trailer di Avengers: Age of Ultron doveva debuttare martedì scorso durante il megaevento dei Marvel Studios per poi approdare, prima in tv poi online, poche ore dopo. Ma qualcuno ha pensato bene di postarlo in rete con una settimana circa di anticipo, per la felicità dei fan, costringendo lo studio a caricare immediatamente la versione ufficiale. "Dammit HYDRA" aveva scherzato la Marvel su Twitter poco dopo il leaked, lasciando intendere di aver 'accettato' la situazione. Beh, niente affatto. 
The Hollywood Reporter rivela, infatti, che la compagnia ha seriamente intenzione di scovare l'utente da cui è partito tutto quanto, rintracciandone l'indirizzo IP. Secondo il sito, la Marvel avrebbe depositato dei documenti in cui, spiega, "un utente di nome 'John Gazelle' il 22 ottobre scorso ha depositato sul suo account Google Drive un file contenente il trailer della pellicola.". Le indagini sono in corso.

THR

http://www.hollywoodreporter.com/thr-esq/marvel-seeks-subpoena-google-avengers-747024

Inviato da: Uncino il 14/11/2014, 0:53

James Gunn parla dei film DC Comics e della similitudine tra Thanos e Darkseid

IGN ha avuto modo di incontrare James Gunn, regista di Guardiani della Galassia e del suo sequel - in arrivo nel 2017 -, il quale ha parlato del "loro" Thanos e delle similitudini con Darkseid, villain della DC Comics che potrebbe debuttare in un futuro film sulla Justice League.
"Sarebbe molto strano se scegliessero lui. Voglio dire sarebbe una scelta stranissima" afferma Gunn "non so se sarebbe interessante o meno. La verità è che c'è una lista di titoli e se realizzati bene, saranno bei film. Però credo che abbiamo più di un'idea di quel che avremo dalla Marvel. Voglio dire: conosciamo gli attori, i personaggi... abbiamo già visto delle pellicole con loro. Già abbiamo un'idea di quel che potremo avere. Abbiamo già raccontato una grossa parte della storia. La DC, ovviamente, ancora no". Riguardo Thanos, il regista spiega che "dovrà essere sviluppato ancora di più" prima di avere un ruolo principale nell'Universo Cinematografico Marvel.

IGN

http://uk.ign.com/articles/2014/11/13/guardians-of-the-galaxy-director-james-gunn-on-the-dc-slate-and-darkseidthanos-comparisons?+main+twitter

Inviato da: Uncino il 17/11/2014, 22:48

Marvel Studios: ecco la timeline della Fase Tre

Marvel ha rilasciato online il megaposter con l'intera timeline che comprenderà i film della Fase Tre dello studio.



cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=111192

Inviato da: Uncino il 19/11/2014, 23:08

Marvel Studios: ecco gli attori in lizza per i ruoli di Jessica Jones e Luke Cage

Nonostante Daredevil non sia ancora 'uscito', la Marvel sta già iniziando a lavorare su un altro serial Netflix, quello dedicato al personaggio di Jessica Jones. Lo studio si è già messo alla ricerca di un'attrice tra i 25-33 anni per interpretare la protagonista.
Deadline, infatti, rivela che in lizza per la parte attualmente ci sono Alexandra Daddario (True Detective), Krysten Ritter (Non fidarti della str***a dell'interno 23), Jessica De Gouw (Arrow) e Teresa Palmer (Warm Bodies); secondo il sito, la serie introdurrà anche il personaggio di Luke Cage (è previsto in almeno sei episodi) e tra gli attori presi in considerazione per il ruolo troviamo Lance Gross (Crisis) e Mike Colter (The Following).

Sviluppato da Melissa Rosenberg, Jessica Jones è incentrato su "una supereroina che soffre di disturbo da stress post-traumatico, che la porta ad appendere il suo 'costume' e ad aprire una sua agenzia investigativa, dove aiuta le persone o altri supereroi".

Deadline

http://deadline.com/2014/11/jessica-jones-casting-test-krysten-ritter-alexandra-daddario-teresa-palmer-jessica-de-gouw-1201288589/

Inviato da: Uncino il 20/11/2014, 18:46

Marvel Studios: anche Cleo Anthony in lizza per il ruolo di Luke Cage

Un altro nome può aggiungersi alla lista di attori che i Marvel Studios stanno, in queste ore, provinando per il ruolo di Luke Cage. Deadline ha rivelato, infatti, che l'attore Cleo Anthony è stato contattato dallo studio per la parte di Cage.
L'attore è piuttosto sconosciuto, avendo recitato in ruoli minori in Divergent, NCIS e Trophy Wife. Oltre ad Anthony, ricordiamo, sono stati presi in considerazione Lance Gross (Crisis) e Mike Colter (The Following). Il personaggio di Luke Cage debutterà nel serial di Jessica Jones, per poi ottenere una miniserie tutta propria che condurrà al crossover The Defenders. 

Deadline

http://deadline.com/2014/11/jessica-jones-casting-test-krysten-ritter-alexandra-daddario-teresa-palmer-jessica-de-gouw-1201288589/

Inviato da: Uncino il 21/11/2014, 0:05

Marvel Studios: anche Marin Ireland in lizza per Jessica Jones

Bisogna aggiungere un nome alla lista di attrici in corsa per interpretare il personaggio di Jessica Jones nella miniserie Netflix sviluppata dalla Marvel. Deadline rivela che l'attrice Marin Ireland è stata contattata dallo studio per un provino.
La Ireland è conosciuta per i serial Homelad - Caccia alla spia, The Divide e The Following, ma è apparsa anche in film come Effetti Collaterali, Io Sono Leggenda e Revolutionary Road. Basato sul fumetto di Brian Michael Bendis (Alias) e sviluppato da Melissa Rosenberg, il serial è composto da 13 episodi e dovrebbe debuttare dopo quello su Daredevil, previsto a maggio

Deadline

http://deadline.com/2014/11/jessica-jones-casting-test-krysten-ritter-alexandra-daddario-teresa-palmer-jessica-de-gouw-1201288589/

Inviato da: Uncino il 23/11/2014, 21:51

James Gunn critica il nuovo amore di Hollywood per gli Universi Cinematografici Condivisi

Il successo del progetto di Universo Cinematografico dei Marvel Studios è stato consacrato due anni fa con The Avengers: da allora molte major hanno iniziato a pensare a un modo simile di sfruttare le proprietà intellettuali in proprio possesso, collegando spin-off in un unica saga. Ecco quindi che la Sony ha annunciato l’Universo Cinematografico di Spider-Man (al momento ancora in fase di progettazione dopo The Amazing Spider-Man 2), la DC Entertainment ha annunciato una lineup che partirà da Batman V Superman e poi alternerà crossover come i due film sulla Justice League a una serie di spin-off e film dedicati a un dato supereroe, mentre la Fox svilupperà il film di Deadpool “all’interno” nell’Universo degli X-Men. Persino la Universal, con Dracula Untold, ha annunciato un Universo Cinematografico dei Mostri.

Ma c’è chi è scettico riguardo questa strategia. James Gunn, regista di Guardiani della Galassia, ha voluto dire la sua su Facebook:

CARRI DAVANTI AI BUOI E IL NUOVO AMORE DI HOLLYWOOD PER GLI UNIVERSI CONDIVISI

Guardate, adoro gli Universi Condivisi nei film, così come adoro i franchise colossali. Ma sono un po’ preoccupato per tutti questi Universi Condivisi che gli studios stanno pianificando basandosi su film che non hanno una grande base di fan, o in alcuni casi nemmeno un film. Star Wars aveva la saga originale, l’Universo Marvel aveva Iron Man, Il Cavaliere Oscuro aveva Batman Begins, persino Transformers e Twilight sono franchise basati su film che hanno avuto un grande successo, oppure su proprietà intellettuali adorate dal pubblico. Ma oggi come oggi gli studios stanno cercando di crescere degli enormi alberi senza dei semi forti come punto di partenza. I dirigenti e i produttori – e a volte persino i registi – si concentrano sulla visione più ampia senza centrare l’obiettivo davanti a loro, ovvero fare un grande film. Gli studios vogliono lanciare francise da film che non esistono o da successi mediocri. È come se non prendessero in considerazione i veri gusti del pubblico.

So che George Lucas, Kevin Feige, Jon Favreau avevano già delle idee su quale direzione prendere se i loro film avessero avuto successo. Ma non penso abbiano fatto il primo film senza pensare che poteva anche essere l’ultimo, e senza far sì che il pubblico lo adorasse al di là del fatto che potesse prevedere un sequel o meno.

In breve, penso che questo nuovo modello di business sia debole. Penso che i filmmaker e gli studios dovrebbero essere pronti a ragionare su un piano più ampio, ma MAI far sì che questo si frapponga tra loro e l’obiettivo di fare un gran bel film. Bisogna essere un po’ più sperimentali, vedere cosa funziona, piuttosto che forzare il successo. E, soprattutto, bisogna ricordarsi che la nostra industria serve per servire il pubblico, comunicare con gli spettatori – hanno anche loro una voce in capitolo su ciò che facciamo. Non siamo qui per decidere cosa vogliono vedere, principalmente perché ciò non è possibile.

badtaste

http://www.badtaste.it/2014/11/23/james-gunn-critica-amore-hollywood-per-gli-universi-cinematografici-condivisi/106504/

Inviato da: Uncino il 24/11/2014, 14:37

Marvel Studios: Emily Blunt è interessata a Capitan Marvel

Capitan Marvel uscirà tra qualche anno ma potete già contare un'attrice come 'interessata' al ruolo: Emily Blunt. La Blunt, infatti, si è autocandidata per la parte durante un'intervista con ScreenCrush.
"Se è un ruolo straordinario, non importa se è per un film Marvel o uno indipendente, sarò sempre interessata" spiega. L'attrice non è la prima volta che è stata legata ad un Marvel Movie: in passato è stata in lizza sia per la parte di Peggy Carter che per quella di Vedova Nera.

SC

http://screencrush.com/emily-blunt-captain-marvel/

Inviato da: Uncino il 2/12/2014, 22:06

Marvel: ecco tutti i camei di Stan Lee

Yahoo! Movies ha dedicato un video supercut a Stan Lee, il co-creatore di numerosi personaggi della Marvel, e ai suoi camei nei vari film e serial dello studio. Ma non solo: anche in Big Hero 6, il film d'animazione della Disney.

I titoli inclusi sono Processo all'Incredibile Hulk, X-Men, Spider-Man, Daredevil, Hulk, Spider-Man 2, I Fantastici 4, X-Men - Conflitto finale, Spider-Man 3, I Fantastici 4 & Silver Surfer, Iron Man, L'Incredibile Hulk, Iron Man 2, Thor, Captain America - Il primo Vendicatore, The Avengers, The Amazing Spider-Man, Iron Man 3, Thor: The Dark World, la prima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., Captain America: The Winter Soldier, The Amazing Spider-Man 2 - Il Potere di Electro, Guardiani della Galassia e Big Hero 6.



Yahoo! Movies

https://screen.yahoo.com/every-stan-lee-marvel-movie-231207827.html

Inviato da: Uncino il 4/12/2014, 23:08

Marvel Universe: ecco l’attore che vuole uscirne

Nel momento della storia del cinema in cui tutti vogliono entrare a far parte di casa Marvel, qualcuno vuole uscirne. A quanto pare non gli è piaciuto partecipare a due film Marvel e non vorrebbe farne altri. Di chi si tratta se non di Idris Elba? L’attore inglese è stato Heimdall in Thor e in Thor the Dark World. A quanto pare l’attore avrebbe partecipato al secondo film di Thor solo perchè era vincolato dal contratto, cosa che ci ha tenuto a fargli capire il suo agente per convincerlo a rimanere sul set.

Elba però non è scettico in generale sui cinefumetti, infatti ha mostrato invece interesse per il reboot di Green Lantern, dicendo su twitter, in un post in cui ha pubblicato una fan art di lui come la nuova Lanterna Verde, che gli piacerebbe moltocome soluzione.

Che ne pensate? Non è un po’ ingrato Elba a pensarla così di casa Marvel? Da una parte è sicuramente ingratitudine quella di non mostrare rispetto per un progetto che, volente o nolente, ha portato nella sua carriera un aumento di denaro e fama, ma dall’altra anche vero che l’attore sembra un po’ sprecato nel ruolo marginale (almeno nei film) di Heimdall e che sarebbe giusto per lui ambire a ruoli più importanti, anche nell’universo dei cinecomics.

cinefilos

http://www.cinefilos.it/cinema-news/2014b/marvel-universe-ecco-lattore-che-vuole-uscirne-177902

Inviato da: Uncino il 7/12/2014, 14:54

Marvel Studios: Stan Lee parla dei diritti in mano a studios differenti

Come sapranno ormai tutti, gli eroi dei Marvel Studios (come gli Avengers o i Guardiani della Galassia) non possono incontrare, cinematograficamente parlando, né Spider-Man (in mano alla Sony Pictures) né i Fantastici 4 o gli X-Men (che sono in mano alla Fox). Una questione che sta a cuore ai numerosi fan, che vorrebbero tutti i personaggi in mano alla Marvel ed è qualcosa di cui Stan Lee ha discusso recentemente durante una convention.
"I diritti in mano agli altri. Ecco, questa è una cosa a cui la Marvel è davvero interessata" spiega Lee "E' veramente difficile riunirli tutti insieme perché questi personaggi hanno cosi successo e fanno cosi tanti soldi, che gli studios che li hanno in mano non vogliono lasciarli andare. E' un qualcosa a cui devono lavorare tutti gli avvocati e le varie case di produzione. Se riusciranno a trovare una soluzione, non lo so. Ma credo sia vergognoso che non siano tutti in mano alla Marvel".

CB

http://comicbook.com/2014/12/07/stan-lee-hints-as-massive-marvel-movie-crossover/

Inviato da: Uncino il 8/12/2014, 0:23

Marvel Studios: Josh Brolin parla brevemente di Thanos

Ormai sappiamo che Thanos sarà il villain principale di Avengers: Infinity War e, il suo interprete, Josh Brolin, ne è entusiasta: "adoro l'idea di Thanos. Alla fine, si tratta di Thanos contro tutti. Perché non avrei dovuto farlo?".
"Thanos è 'arrivato' grazie al mio amico Louis D'Esposito, co-presidente della Marvel" spiega "siamo ottimi amici. Ci allenavamo insieme, abbiamo girato insieme L'Uomo senza ombra. Mi ha chiamato e ha iniziato a raccontarmi di questa cosa. E' stato bello perché ho potuto dirgli cosa mi piaceva e cosa non mi piaceva di tutta questa storia. Ma era eccitante. E' qualcosa di diverso".

CS

http://www.comingsoon.net/movies/news/389995-ultimately-its-thanos-against-everyone-says-josh-brolin-of-avengers-infinity-war

Inviato da: Uncino il 8/12/2014, 21:54

Marvel Studios: quando rivedremo Thanos?

In una nuova intervista con Nuke The Fridge, Josh Brolin ha parlato del personaggio di Thanos, il villain che interpreta all'interno dell'Universo Marvel Studios. "Sono stato molto fortunato" spiega l'attore "Le possibilità con Thanos sono illimitate, adoro interpretarlo. E' diverso, non c'è nemmeno una ragione precisa per cui ho accettato. Ho semplicemente adorato l'idea, è divertente.".
Ma quando rivedremo il personaggio al cinema? "2016 e 2017" conferma Brolin. Se queste due date si riferiscono alle riprese, vuol dire che lo rivedremo in Guardiani della Galassia 2 e - come sappiamo - in Avengers: Infinity War.

Nuke The Fridge

http://nukethefridge.com/2014/12/07/thanos-josh-brolin-booked-marvel-2016-2017/

Inviato da: Uncino il 8/12/2014, 23:57

Marvel Studios: Al Pacino lascia intendere che avrà un ruolo in uno dei prossimi film

Dopo aver elogiato Guardiani della Galassia ed essersi autocandidato per uno dei prossimi film, Al Pacino ha confermato, durante un nuovo podcast, di aver veramente ricevuto una chiamata dai Marvel Studios.
"Si, posso confermarvelo: ho incontrato i tizi della Marvel" spiega Pacino "è divertente vedere come accadono queste cose alla Marvel. Ma si, ho avuto un meeting con Kevin Feige. Immagino che abbia trovato un ruolo adatto a me ed io sento"... ma prima di finire la frase, Pacino riceve una chiamata in diretta e scherza: "è Kevin Feige. Se dico qualcosa in più, mi uccide".

Happy Sad Confused

http://happysadconfused.wolfpop.com/audio/20427/al-pacino

Inviato da: Uncino il 9/12/2014, 1:02

Shailene Woodley e Orlando Bloom vogliono partecipare a dei film Marvel Studios

Come spesso accade, alcuni attori hanno deciso di autocandidarsi per partecipare a dei cinefumetti, in questo caso dei Marvel Studios. Durante un'intervista per promuovere Lo Hobbit: La battaglia delle Cinque Armate, Orlando Bloom si è definito interessato a far parte di una loro pellicola: "mai dire mai, no? Ma non saprei, attualmente, che supereroe potrei interpretare...".
Allo stesso modo anche Shailene Woodley ha deciso di autocandidarsi in una nuova intervista. Ironia della sorte, la Mary Jane Watson 'mai apparsa' di The Amazing Spider-Man 2 della Sony chiarisce: solo se è Marvel Studios. "Mi piacerebbe farne uno se è Marvel Studios." spiega "fanno dei film divertenti da guardare e adoro che siano tutti collegati. Mi piacerebbe molto farne parte".

MTV

http://www.mtv.com/news/2019131/shailene-woodley-marvel/

Inviato da: Uncino il 9/12/2014, 19:04

Idris Elba smentisce le voci secondo cui non vorrebbe più interpretare Heimdall per la Marvel

A inizio novembre, Idris Elba è finito sulla “graticola mediatica” un po’ per essersi lasciato scappare che sia Loki che il suo Heimdall saranno presenti in Avengers: Age of Ultron, un po’ perché alcune sue dichiarazioni relative alle riprese aggiuntive effettuate per Thor: The Dark World ad appena 24 ore di distanza da quelle fatte per il biopic su Nelson Mandela Mandela: Long Walk to Freedom, avevano lasciato supporre che l’attore britannico fosse in una qualche maniera “scontento” dei suoi obblighi nei riguardi dell’Universo Cinematografico della Marvel.
Una manciata di giorni fa però ha puntualizzato meglio la cosa con The Daily Beast:

No so davvero come le persone siano giunte a questa conclusione. Nello specifico stavo semplicemente paragonando il fatto che un giorno interpretavo Heimdall e Mandela in quello dopo. È solo un caso di pessimo giornalismo, di citazione erronea. Ho una relazione splendida con la Marvel e adoro Heimdall. Tutti hanno cavalcato questa cosa del “Oh cielo, non vuole più interpretare Heimdall!”. Fare un paragone tra le due parti, non significa che io non voglia lavorare più con la Marvel. Sarebbe folle.

Badtaste

http://www.badtaste.it/2014/12/09/idris-elba-smentisce-voci-non-vorrebbe-interpretare-heimdall-per-marvel/108464/

Inviato da: Uncino il 10/12/2014, 18:03

Marvel Studios: Al Pacino sarà il Gran Maestro?

La notizia che Al Pacino ha ricevuto realmente una 'chiamata' dai Marvel Studios, per interpretare un personaggio in uno dei prossimi film dello studio, ha lasciato spazio a non poche speculazioni tra i fan della Casa delle Idee.
Cosmicbooknews - che, ricordiamo, non è sempre affidabile - ha lanciato un nuovo rumor a riguardo. Stando a quanto rivela il sito, che cita delle fonti vicine alla Marvel, Pacino sarebbe in lizza per interpretare En Dwi Gast alias il Gran Maestro, presumibilmente in Guardiani della Galassia 2. Il Gran Maestro è uno degli esseri più antichi dell'universo ed è amico e collega del Collezionista (Benicio Del Toro), è stato spesso legato alle gemme dell'infinito e ha sfidato, più di una volta, Thanos (Josh Brolin).

Cosmicbooknews

http://movies.cosmicbooknews.com/content/exclusive-al-pacino-talks-play-grandmaster-guardians-galaxy-2

Inviato da: Uncino il 12/12/2014, 22:29

Leak Sony: i Marvel Studios hanno un piano per Spider-Man, ma senza Andrew Garfield

Con un nuovo pezzo Latino Review fa oggi il punto della situazione sulla “questione Spider-Man”.

Chiarito che l’ingresso dell’Uomo Ragno nell’Universo Cinematografico Marvel è ancora possibile, il sito riporta ulteriori dettagli su quelli che sarebbero i piani dei Marvel Studios per l’iconico arrampicamuri qualora la Sony acconsentisse a cedere i diritti del personaggio.

Prima di tutto, Andrew Garfield verrebbe silurato dal momento che la Casa delle Idee non ha alcuna intenzione di rendere “canon” gli avvenimenti e il volto dei personaggi mostrati nei film di Marc Webb e di Sam Raimi.

Lo studio avrebbe infatti preso molto male le notizie relative alle intenzioni della SPE di sviluppare un film al femminile e uno spin-off su Zia May (notizie che la major ha prontamente smentito nonostante vere, a detta di LR).

I nuovi film di Spider-Man, pertanto, non sarebbero dei reboot a tutti gli effetti, ma lascerebbero da parte le origini per focalizzarsi sulla storia di un adolescente alle prese con la vita da supereroe e, in questo senso, il “romance” verrebbe messo da parte essendo stato il punto focale degli ultimi due film.

Ed è proprio sulla questione “attori” che sarebbe arrivato il pugno di ferro di Amy Pascal. In un passaggio sul sito sopra citato leggiamo:

Il desiderio della Marvel di rimuovere Andrew Garfield dal ruolo è stato un punto di contesa molto critico con Amy Pascal, che tradizionalmente difende i suoi talenti a spada tratta. Tuttavia, gli ultimi eventi potrebbero indebolire significativamente la sua posizione.

badtaste

http://www.badtaste.it/2014/12/12/leak-sony-i-marvel-studios-piano-per-spider-man-andrew-garfield/108972/

Inviato da: Simba88 il 14/12/2014, 12:50

James Gunn mette in dubbio un crossover Avengers / Guardiani della Galassia

Ormai da qualche tempo – anche grazie al successo di Guardiani della Galassia e alle varie contaminazioni cui abbiamo assistito all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel finora – è opinione abbastanza diffusa che i protagonisti del film di James Gunn finiranno per comparire nel doppio kolossal Avengers: Infinity War (Parte 1 – Parte 2).

Ma in una nuova intervista è lo stesso regista, attualmente impegnato con sceneggiatura di Guardiani della Galassia 2, a mettere in dubbio l’ipotesi di un crossover in una intervista su ScreenJunkies. La domanda era incentrata sulla possibilità che i toni dark di Avengers: Age of Ultron finiscano anche per pervadere Guardiani della Galassia 2:

In realtà stiamo cercando di far sì che venga influenzato il meno possibile. Siamo decisamente separati da Avengers, e non penso che la gente dovrebbe dare per scontate troppe cose sul ruolo che avranno i Guardiani in tutto questo. Abbiamo la nostra galassia a cui badare. Dobbiamo salvare la nostra, di galassia. La Terra fa parte della provincia dei Vendicatori. Pensare che tutto finirà per quadrare perfettamente non è esattamente il modo in cui stiamo lavorando noi.

Questo ovviamente non significa che sono escluse contaminazioni: quello che intende dire Gunn è quasi sicuramente che non vedremo i due team uniti per combattere Thanos, e che non è previsto un perfetto crossover tra le saghe. Ed è vero, mancano ancora molti anni a queste pellicole e sembra ancora presto per parlare di queste cose, tuttavia pianificando i film fino al 2019 la Marvel ha dimostrato di avere una storyline generale già in mente.

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2014/12/13/james-gunn-mette-in-dubbio-crossover-avengers-guardiani-galassia/109046/

Inviato da: Uncino il 14/12/2014, 21:27

Spider-Man: a gennaio un meeting tra Marvel e Sony?

Dopo il polverone alzato negli ultimi giorni intorno al futuro di Spider-Man, in seguito ai numerosi leaks apparsi in rete in occasione dell’attacco hacker subito dalla Sony, nelle ultime ore si sta facendo insistente un rumor che vorrebbe un imminente incontro tra la Sony, che attualmente detiene i diritti dello spara ragnatele, e la Marvel, desiderosa di riappropriarsi di uno dei suoi eroi più amati.
Secondo le ultime voci, infatti, sarebbe in programmazione un meeting che, nel prossimo gennaio, metterebbe faccia a faccia le due case di produzione, nelle figure di Kevin Feige ed Amy Pascal, al fine di trovare una soluzione alla diatriba uomo ragno. Qualora quest’incontro riesca a far risolvere alle parti la spinosa questione, già da febbraio potremo avere notizie sul futuro cinematografico di Peter Parker che potrebbe fare il proprio debutto nel Marvel Cinematic Universe in una sequenza post credit in uno dei prossimi film dei Marvel Studios.
Attualmente, tuttavia, queste indiscrezioni sono relegate nel limbo dei rumors in quanto, in merito, non vi è alcuna comunicazione ufficiale, non ci resta, dunque, che attendere sperando che si giunga presto al miglior epilogo possibile.

cbm

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=112391

Inviato da: Uncino il 16/12/2014, 21:32

Marvel Studios: concept art da alcuni cinefumetti recenti

Andrew Kim ha rilasciato online concept art inediti da alcuni cinefumetti di casa Marvel Studios piuttosto recenti: Thor: The Dark World, Captain America: The Winter Soldier e Guardiani della Galassia.







ndf

http://nukethefridge.com/2014/12/16/guardians-galaxy-captain-america-2-thor-2-concept-art/


Inviato da: Uncino il 17/12/2014, 20:27

Rumour: l’accordo fra la Marvel e la Sony sarebbe chiuso, Logan Lerman sarà Spider-Man?

Puntualizziamo subito a chiare lettere che tutto ciò va nettamente preso cum grano salis perché, a conti fatti, si tratta di un rumour proveniente da Reddit. Ma visto e considerato lo sconvolgimento causato dai leak Sony abbiamo comunque deciso di pubblicarlo perché, come si suol dire, mai dire mai.

Secondo un redditor l’accordo fra la Sony e la Disney per portare Spider-Man all’interno dell’Universo Cinematografico della Marvel sarebbe praticamente concluso, anche in seguito a un meeting tenutosi di recente.

L’ultima “chiacchierata” fra le parti per rifinire i dettagli della cosa sarebbe durata una quarantina di minuti. La brevità della seduta sarebbe da imputare al fatto che l’accordo sarebbe già stabilito e l’incontro c’è stato più che altro per parlare di altri elementi di “corollario”. A quanto pare, l’Uomo Ragno potrebbe già apparire in una scena post-crediti di Avengers: Age of Ultron e avere un cammeo in Captain America: Civil War. L’utente di Reddit sostiene che l’annuncio verrà dato ufficialmente il prossimo mese dopo lo Spidey Summit di cui vi abbiamo già parlato anche noi. Il front runner per interpretare il nuovo Peter Parker sarebbe Logan Lerman, già interprete dei due Percy Jackson e ancora sugli schermi accanto a Brad Pitt nel bellico Fury.

Badtaste

http://www.badtaste.it/2014/12/17/rumour-laccordo-marvel-sony-sarebbe-chiuso-logan-lerman-spider-man/109452/

Inviato da: Uncino il 18/12/2014, 19:51

'Sony Hack': la Marvel vuole un cameo di Spider-Man in Avengers: Infinity War, nuovi dettagli

L'attacco hacker nei confronti della Sony Pictures da parte del gruppo noto come GoP (Guardians of Peace) fornisce ulteriori dettagli su una delle questioni più chiacchierate dell'ultimo mese: Spider-Man.
In uno scambio di messaggi tra Andrew Gumpert e Amy Pascal, leggiamo che la Marvel vorrebbe assolutamente Spider-Man per Captain America: Civil War. Stando a quanto rivela Gumpert nella mail, l'idea è quella di avere Tony Stark/Iron Man reclutare l'Uomo Ragno e dargli un nuovo costume. Nella pellicola incontrerebbe anche Captain America e la Vedova Nera.
Sempre nella mail indirizzata alla Pascal, leggiamo che la Marvel vuole realizzare, successivamente, un film standalone su Spider-Man con "Peter Parker al liceo, che vive da solo con sua zia May nel Queens" e che "non continuerà la trama di Civil War ma esisterà in un mondo dove quella storia è accaduta e dove i supereroi ora sono divisi in due gruppi".
Ma non è tutto! La Marvel vorrebbe un cameo del supereroe anche in Avengers: Infinity War - Parte 1 e 2, previsti per il maggio 2018 e il maggio 2019; la Sony, però, in cambio, deve assicurare loro che un secondo film standalone sull'Uomo Ragno verrà realizzato nel 2019 "per non far passare troppo tempo tra le sue pellicole solitarie". Gumpert sembra felice di un possibile accordo e spiega alla Pascal che "a beneficiarne sarà più la Sony che la Marvel".
Insomma, ricapitolando, lo scenario dovrebbe essere questo (in caso di accordo): la Marvel inserisce Spider-Man in un cameo in Captain America: Civil War. Successivamente la Sony realizza e distribuisce, in collaborazione con la Casa delle Idee, un nuovo reboot 'standalone' sul personaggio che, nel 2018 e nel 2019, avrà un cameo in "Infinity War" e un sequel del reboot (sempre distribuito da Sony Pictures).

Twitter

http://www.everyeye.it/cinema/notizia/twitter.com/BikiniRobotArmy

Inviato da: Simba88 il 19/12/2014, 12:07

Quindi niente Spider-Man nella scena post-credits di Avengers-Age of Ultron? Se non ci sarebbe quella, continuo a sperare che ci sia

spoiler
Coulson che entra nell'Avengers Tower!

Ricordo che all'epoca del primo reboot, Logan Lerman fu uno di quelli valutati come potenziali nuovi Spider-Man; voi lo vedreste bene nei panni dell'Arrampicamuri?

Inviato da: Uncino il 28/12/2014, 22:29

Marvel Studios: Vin Diesel stuzzica i fan

Sarà anche Groot nei Guardiani della Galassia (e dovrebbe essere previsto il suo ritorno nel ruolo nel sequel del 2017), ma questo non esclude la possibilità di vedere Vin Diesel nei panni di un altro eroe Marvel... o meglio un eroe in live action.
Ed è da tempo, infatti, che si vocifera della sua possibile presenza nel film dedicato agli Inumani, in arrivo nel 2018, possibilmente nel ruolo di Freccia Nera. Un rumor che non ha mai trovato conferma, per ora... ma conosciamo Diesel e ama stuzzicare i fan. Per questo, oggi, ha postato una foto piuttosto semplice, con scritto "sei Inumano?" e il logo del film sulla t-shirt. Che sia questa una conferma?



cbm/everyeye

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=112879

Inviato da: Uncino il 2/1/2015, 0:32

Marvel Studios: Gwyneth Paltrow amerebbe tornare nei panni di Pepper Potts

In una nuova intervista, l'attrice Gwyneth Paltrow ha rivelato se amerebbe - o meno - tornare a vestire i panni di Virginia 'Pepper' Potts in un futuro film dei Marvel Studios. "Si, mi piacerebbe molto" ammette "ma ho paura che possano reboottare il personaggio e avere una Pepper diciottenne o giù di lì".

TV3/EE

http://www.tv3.ie/entertainment_article.php?locID=1.803.810&article=154939

Inviato da: Uncino il 8/1/2015, 0:07

Marvel Studios/Netflix: i serial sono aperti ad ulteriori stagioni

Pensate che Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist, una volta 'riuniti' in Defenders, non possano avere una seconda stagione ciascuno per i loro serial 'solisti'? Ted Sarandos di Netflix ha risposto a questa domanda e ha spiegato: "tutte possono ottenere un'altra stagione, e noi siamo sicuri che l'avranno".
Ovviamente questo sarà possibile se il gradimento del pubblico sarà ottimo. Sarandos ha poi affermato che non c'è una 'data da rispettare' per l'arrivo dei vari serial: "vogliamo dare loro più tempo possibile per fare dei show ottimi.".

ZAP2IT/EE

http://www.zap2it.com/blogs/daredevil_bloodline_kimmy_schmidt_premiere_date_netflix-2015-01

Inviato da: Uncino il 8/1/2015, 16:34

Un video supercut dedicato alla Fase Due dell’Universo Cinematofrafico Marvel

È presente su Vimeo già da qualche settimana “Marvel Phase 2″ Supercut, filmato che l’editor Adrian Conion ha dedicato ai momenti migliori della Fase Due dell’UCM.

Potete vedere la sua opera direttamente qua sotto:



Vimeo/BT

http://vimeo.com/113767337

Inviato da: Uncino il 10/1/2015, 14:10

Spider-Man: l'accordo Marvel/Sony è vicinissimo?

Tra rumor e 'false partenze', i fan dell'Uomo Ragno stanno solo aspettando qualche novità riguardo il futuro del loro beniamino. Il summit - che vede Sony Pictures e Marvel Studios discutere sul da farsi - sembra essere previsto per questo mese ma, al momento, non ci sono novità apparenti.
Nonostante ciò, sul web inizia a circolare una voce di corridoio. Stando ad alcune fonti (non confermate) l'accordo Marvel Studios/Sony (che permetterà alla prima di integrare Spider-Man all'Universo Cinematografico Marvel) è 'cosa praticamente fatta' e dovrebbe essere annunciato tra febbraio e marzo. Verità? Oppure no? Chissà... nel frattempo, El Mayimbe di Latino Review ha rivelato che "la questione si è arricchita di nuovi dettagli" e ha lasciato intendere che è probabilissimo che Spidey si unirà al resto dei supereroi Marvel al cinema.

Twitter/EE

https://twitter.com/elmayimbe

Inviato da: Uncino il 11/1/2015, 15:07

Marvel Studios: una serie tv su Runaways non coinvolgerebbe Drew Pearce o Peter Sollett

Runaways è forse l'unico progetto Marvel Studios a non aver mai visto la luce. Rispetto ad Ant-Man, posticipato per anni ma che alla fine è stato realizzato, Runaways non è più in programma. Previsto per il 2012, il progetto fu 'bloccato' con una sceneggiatura pronta e il casting in corso. Nei mesi scorsi, il presidente dello studio Kevin Feige ha parlato della possibilità di adattare Runaways, anziché sul grande schermo, in televisione.
Se venisse realizzata una serie, però, né Drew Pearce (co-sceneggiatore di Iron Man 3 e autore dello script del film) né Peter Sollett sarebbero coinvolti. In uno scambio di tweet, Pearce ha affermato "non sappiamo nulla a riguardo. E se lo facessero, né io né Peter saremmo coinvolti. E' un dispiacere". Anche Sollett ha commentato "condivido il pensiero di Drew. Lunga vita a Molly e i Runaways". Pearce ha poi spiegato che ora sarebbe più facile adattare i Runaways visto l'arrivo degli Inumani al cinema (un tema già trattato, per'altro, da Agents of S.H.I.E.L.D.): "Runaways è stato scritto prima che nell'Universo Cinematografico Marvel esistesse il termine 'Inumano'. Se mai verrà realizzato, immagino che ora le loro origini sarebbero più facili da narrare".

Twitter/EE

https://twitter.com/petersollett/status/543121544256700416

Inviato da: Uncino il 14/1/2015, 21:11

Spider-Man: l'accordo Sony/Marvel sempre più vicino, nuovi spoiler su Avengers: Infinity War

Quanto segue non è confermato... almeno per ora. Stando a Latino Review, infatti, la Sony Pictures e i Marvel Studios avrebbero raggiunto un accordo per quanto riguarda il personaggio di Spider-Man ; un annuncio dovrebbe essere sempre più vicino. Il supereroe sarà 'reboottato' con un nuovo attore, afferma il sito, quindi non rivedremo più Andrew Garfield nel ruolo.

Attenzione spoiler!

Spider-Man, però, farà il suo debutto, almeno stando a Latino Review, solo in Avengers: Infinity War - Parte 1. Perché? Secondo Latino Review, in Captain America: Civil War, come sappiamo, Tony Stark e Steve Rogers finiranno per scontrarsi. Il fulcro della discussione sarà il Soldato d'Inverno, assassino dei genitori di Tony; Steve sarà ucciso da Crossbones sul finale. Quel che accadrà ad Iron Man è piuttosto vago al momento, anche se il sito spiega che potrebbe finire, in qualche modo, 'nello spazio'.
E Thor? In Thor: Ragnarok vari Asgardiani saranno uccisi e resuscitati, e Thor verrà confinato in una 'prigione galattica'. In questo modo né Tony, né Steve né Thor saranno in Avengers: Infinity War - Parte 1. Il terzo capitolo sui Vendicatori, infatti, si aprirà con un nuovo team, che include Spider-Man.
Gli altri membri del team, al momento, non sarebbero ancora stati scelti ma tra le opzioni ci sono: Quicksilver, Scarlet Witch, Visione, Pantera Nera, Dr. Strange, Ant-Man, Wasp, Capitan Marvel, Luke Cage, Daredevil, Pugno D'Acciaio, Jessica Jones, qualsiasi Guardiano della Galassia e qualsiasi Inumano. 
I Vendicatori 'classici' torneranno soltanto in Avengers: Infinity War - Parte 2... si, anche il deceduto Steve Rogers! 


LR/EE

http://www.latino-review.com/news/marvelous-da7e-78-the-fates-of-cap-thor-and-spidey


Inviato da: Uncino il 15/1/2015, 8:35

Spider-Man in Avengers: Infinity War, la Sony smentisce i rumor

Arriva una doccia gelata per tutti i fan dell'arrampicamuri che ieri hanno gioito per il rumor di Latino Review. Secondo quel rumor, Sony Pictures e Marvel Studios erano riusciti a trovare un accordo per includere Spider-Man nell'Universo Cinematografico Marvel e, più precisamente, in Avengers: Infinity War - Parte 1.
Ora CBR ha deciso di chiarire la situazione contattando la Sony Pictures. Un rappresentante della Sony ha, cosi, smentito il rumor definendolo 'vecchio' e senza 'fondamento'. Ovviamente, questo non esclude la possibilità 'futura' (è probabile che il meeting non ci sia ancora stato o che le trattative siano ancora in corso), ma al momento, ad oggi, quel rumor non è vero.

CBR/EE

http://www.comicbookresources.com/?page=article&id=58480

Inviato da: Uncino il 15/1/2015, 23:40

Iron Man, Gwyneth Paltrow: 'il primo film non aveva uno script'

Ormai è una cosa risaputa. Il primo Iron Man non aveva una vera e propria sceneggiatura. Lo hanno confermato un po' tutti, e adesso persino Gwyneth Paltrow, l'interprete di Pepper Potts nella pellicola.
"Nel primo Iron Man, letteralmente... non c'era uno script" spiega "arrivavamo, provavamo e ricevevamo le battute per la scena e Robert Downey Jr. diceva 'questa è robaccia' e buttava tutto nel cestino". "Gli sceneggiatori che lavorano con Robert sanno che questo è parte del suo processo" continua "anche se è Robert a scrivere una scena la sera prima, poi la commenta con 'questa è una m***a'. E' divertente, veramente divertente".

The Wrap/EE

http://www.thewrap.com/gwyneth-paltrow-howard-stern-interview-iron-man-missing-script-brad-pitt-ben-affleck-breakups/

Inviato da: Uncino il 16/1/2015, 11:37

Marvel Studios: aggiornamenti sui serial Netflix

Sappiamo che Daredevil, prima serie Marvel/Netflix, debutterà questo 10 aprile. Ma le altre? Ecco arrivare alcuni nuovi dettagli dagli altri serial Marvel in fase di sviluppo (Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e The Defenders).

A.K.A. JESSICA JONES: riprese a febbraio, in arrivo a fine 2015

LUKE CAGE: In questa serie live action della Marvel, un ex detenuto e combattente da strada combatte il crimine ad Hell's Kitchen, New York, con il nickname di Luke Cage. Prossimamente.

IRON FIST: 'Marvel's Iron Fist' seguirà il supereroe e maestro d'arti marziali Danny Rand in questa serie in live action in arrivo. Prossimamente.

THE DEFENDERS: 'Marvel's The Defenders' unisce insieme Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist in un epico team-up di supereroi a New York. Prossimamente.

CBS/EE

http://www.cosmicbooknews.com/content/netflix-posts-daredevil-jessica-jones-luke-cage-iron-fist-defenders-info

Inviato da: Simba88 il 19/1/2015, 13:07

Kristen Stewart vorrebbe una parte in un film di Captain America

Non passa giorno senza che un attore non si unisca alla lunga fila di aspiranti a una parte in un cinecomic.

Oggi è Kristen Stewart a unirsi al coro, l’attrice celebre per avere interpretato Bella Swan nella saga di Twilight.

“Adoro guardare quei film” ha detto l’attrice a Yahoo Movies durante la promozione di Still Alice riferendesi ai film di supereroi. “Vorrei tanto dimostrare alla persone che non faccio la ‘Kristen Stewart’ in ogni film“.

Interrogata sulla possibilità di unirsi a un franchise in particolare, ha poi risposto:

Penso che potrei cavarmela con Captain America, capite cosa intendo? Dovrebbe essere un film giusto per me.

Dopo averci dato un assaggio del suo lato più “action” in Biancaneve il Cacciatore in cui era affiancata da Chris “Thor” Hemsworth, Kristen Stewart si è tenuta alla larga da film ad alto budget, partecipando a progetti più modesti come Camp X-Ray, Sils Maria e Still Alice.

A questo punto siamo curiosi di scoprire come si evolverà e in che direzione proseguirà la carriera dell’attrice.

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2015/01/18/kristen-stewart-vorrebbe-una-parte-un-film-di-captain-america/112836/

Inviato da: Uncino il 23/1/2015, 21:34

Marvel Studios: Thomas Jane non vuole più interpretare Punisher

Protagonista di un film - datato 2004 - che seppur non proprio fedele all'originale cartaceo è stato pur sempre apprezzato da un pubblico di nicchia, Thomas Jane non ha mai nascosto la sua ammirazione per il personaggio di Punisher della Marvel e, soprattutto, la sua delusione per non averlo interpretato in un sequel.
Ora che i diritti del personaggio sono tornati ufficialmente in mano ai Marvel Studios, Jane ha chiarito che, nonostante tutto, non vorrebbe più interpretare il personaggio, passando il 'testimone' (che in realtà era già passato a Ray Stevenson per Punisher - Zona di guerra) a qualche nuovo giovane attore: "Sento di aver già interpretato una versione 'fedele' di Punisher. Per questo ho realizzato quel corto, 'Dirty Laundry'. Ed è stato davvero ben accolto. Io vorrei che continuassero ad utilizzare il personaggio. Spero abbiano un'idea vincente sul come utilizzarlo e farlo con successo.".
"Non sono mai stato un Frank Castle perfetto" spiega l'attore "Ed ora, vista la mia età, non sono nemmeno più adatto. Vorrei vedere un Frank diverso, magari interpretato da un giovane sconosciuto".

IAmRogue/EE

http://www.iamrogue.com/news/interviews/item/12752-iar-exclusive-interview-thomas-jane-talks-%E2%80%98vice%E2%80%99-directing-%E2%80%98a-magnificent-death-from-my-shattered-hand%E2%80%99-and-why-hes-done-playing-%E2%80%98the-punisher%E2%80%99.html

Inviato da: Uncino il 28/1/2015, 14:55

Marvel Studios: Alain Moussi vuole interpretare Iron Fist

Alain Moussi (che presto vedremo nel reboot/remake di Kickboxer) si è definito piuttosto interessato ad interpretare Danny Rand/Pugno d'Acciaio nella miniserie Netflix della Marvel, Iron Fist, postando una criptica foto su Facebook in cui mostra un fumetto sul personaggio e afferma di 'star iniziando a fare delle ricerche'. 
Che sia effettivamente in lizza? Oppure stia cercando di ottenere attenzione e un provino da parte della Marvel? O, semplicemente, sarà ingaggiato come stuntman all'interno del serial? Chissà..



CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/markcassidycbm/news/?a=114422

Inviato da: Uncino il 28/1/2015, 23:27

Joss Whedon vorrebbe vedere più cinefumetti con protagoniste donne

Non è la prima volta che il regista e sceneggiatore di The Avengers e il prossimo Avengers: Age of Ultron, Joss Whedon, si lamenta della mancanza di cinefumetti con protagoniste donne. Non è un caso che prima di legarsi cinematograficamente alla Marvel, Whedon stava sviluppando un film su Wonder Woman per la Warner Bros./DC Comics, un progetto poi naufragato.
"E' un fenomeno che nell'industria chiamiamo 'persone stupide'." spiega Whedon "Senti sempre dire le stesse cose 'oh, i cinefumetti con le donne non funzionano per via di quei due titoli fatti otto anni fa ['Catwoman' e 'Elektra', nb.]'. C'è sempre una scusa!". Ora sia la Marvel che la DC hanno due pellicole tutte al femminile in uscita ["Capitan Marvel" e "Wonder Woman", nb.] ma Whedon afferma "La Marvel può farlo ma deve essere un buon film, con un buon personaggio e... siamo sinceri, i personaggi femminili migliori della Marvel sono di proprietà della Fox al cinema".

Digital Spy/EE

http://www.digitalspy.co.uk/movies/news/a624908/joss-whedon-criticises-comic-book-movie-industry-for-intractible-sexism.html#~p2GQ3u7RSJVxvG

Inviato da: Uncino il 30/1/2015, 21:18

Cinefumetti: Joss Whedon chiarisce le sue dichiarazioni, dirigerebbe il film su Capitan Marvel?

Qualche giorno fa, vi abbiamo riportato le dichiarazioni - piuttosto 'pesanti' - di Joss Whedon sul pensiero comune ad Hollywood riguardo i cinefumetti con supereroine. Ora il regista e sceneggiatore di Avengers: Age of Ultron ha deciso di chiarire tutto quanto in una nuova intervista.
"Le mie parole sono state troppo dure" ammette Whedon "La Marvel ha annunciato un film su Capitan Marvel, uno su Pantera Nera, scuoterà un po' il genere. E, cosi, le mie dichiarazioni sembrano pesanti e amare ma, sapete, è una situazione che mi sta a cuore e mi ha lasciato sempre dell'amaro in bocca". "Onestamente credo che Guardiani della Galassia abbia aiutato non poco la causa" continua "Non sono di certo personaggi di punta della Casa delle Idee, eppure hanno incassato molto bene al botteghino... mettiamola in questo modo: se un film su un procione può avere successo, ora pensano che anche uno su una donna possa averlo".
Visto che ha lasciato intendere più volte che non dirigerà Avengers: Infinity War, prenderebbe in considerazione l'idea di dirigere, invece, Capitan Marvel? "Non escludo niente al momento, perché adoro lavorare con la Marvel" afferma "Ma vorrei concentrarmi anche su qualcosa di mio, non creo un mio universo da anni ormai. E poi ci sono tante versioni di questo personaggio, io, ad esempio, ho ancora il primo numero di quando si faceva chiamare Miss Marvel. Il mio problema con lei è che è una vincitrice.".

BF/EE

http://www.buzzfeed.com/adambvary/joss-whedon-clarifies-comments-misogyny-superhero-movies#.biVWbv6M6

Inviato da: Uncino il 6/2/2015, 23:26

Dopo Thor, Kenneth Branagh sarebbe disposto a dirigere un altro film Marvel

Kenneth Branagh si trova al Festival di Berlino per presentare Cenerentola, e The Hollywood Reporter ne ha approfittato per chiedergli se sarebbe disposto a dirigere un altro film dei Marvel Studios dopo la sua esperienza con il primo Thor. Il regista nordirlandese ha dichiarato quanto segue:

Mi fa piacere poter dire che continuo ad avere un buon rapporto con tutta la mia famiglia Marvel. Quello del cinema è un gioco che riguarda le persone, e anche se questi film sono come dei grossi camion articolati, devono comunque essere guidati da persone vere. Ricordo con affetto i bei tempi trascorsi a lavorare su Thor. Si tende sempre a voler ripetere quel tipo di esperienze, e se dovesse accadere di nuovo, ne sarei deliziato.

Ufficialmente, Kenneth Branagh non diresse il sequel di Thor per un conflitto d’impegni sulla sua agenda, ma alcune voci sostengono che ci siano state varie divergenze creative fra lui e i Marvel Studios (la stessa Patty Jenkins, che avrebbe dovuto dirigere Thor: The Dark World, abbandonò l’incarico per la stessa ragione). Sembra però che ogni constrasto – ammesso che ce ne siano stati davvero – sia stato risolto, e chissà che la Marvel non decida di richiamarlo. Magari per il devastante Thor: Ragnarok?

CBM/SW

http://www.comicbookmovie.com/fansites/markcassidycbm/news/?a=114903

Inviato da: Uncino il 7/2/2015, 19:17

Star Lord paga pegno per la scommessa del Super Bowl persa contro Captain America

Da buon sportivo Chris Pratt/Star Lord ha pagato pegno per la scommessa persa contro Chris Evans/Captain America fatta in merito alla vittoria dell’ultimo Super Bowl. I due supereroi Marvel avevano scommesso ovviamente su quale squadra avrebbe portato a casa la vittoria: Pratt sosteneva i suoi Seattle Seahawks e Evans i New England Patriots. Con la vittoria di quest’ultimi Chris Pratt ha dovuto “pagare” per la sua sconfitta.

Vestito come l’iconico supereroe di Guardiani della Galassia, Pratt si è presentato al Christopher’s Haven (Boston), un centro di trattamento del cancro per bambini. Lì i due hanno rallegrato i bimbi facendo anche qualche foto (che potete trovare alla fine dell’articolo). Insieme, Evans e Pratt hanno anche raccolto anche 23.000 dollari (a testa) che andranno devoluti alle associazioni benefiche che entrambi seguono. Prossimamente Evans ha accettato di far visita al Seattle Children’s Hospital.





CS/BT

http://www.comingsoon.net/extras/news/407437-chris-pratt-and-chris-evans-complete-phase-1-of-super-bowl-bet

Inviato da: Uncino il 11/2/2015, 1:09

Hugh Jackman continua a volere Wolverine negli Avengers

L'accordo Marvel/Sony per integrare Spider-Man nell'Universo Cinematografico Marvel Studios non è passato di certo inosservato. Nemmeno agli occhi di Hugh Jackman, storico interprete di Wolverine che, come spesso dichiarato in passato, vorrebbe vedere anche il suo personaggio unirsi ad Iron Man & Co. al cinema. Ora più che mai.
"Quella notizia su Spider-Man è davvero eccitante" spiega l'attore "Mi è sempre piaciuto questo mondo dei fumetti. Mi è sempre piaciuta l'idea di uno sceneggiatore che, una sera, al bar, pensa 'sarebbe fico vedere Wolverine combattere Iron Man' ed il giorno dopo il disegnatore già ci sta lavorando su e finiscono per realizzarlo davvero. Ma il nostro è un mondo più complicato. Probabilmente un giorno, non si sa mai".

Screencrush/EE

http://www.youtube.com/watch?v=EqkRjBiGlfs

Inviato da: Uncino il 12/2/2015, 13:27

Samuel L. Jackson rivela quanti film Marvel deve ancora girare in base al suo contratto

Duramte la promozione stampa di Kingsman: Secret Service, dove interpreta il villain Valentine, Samuel L. Jackson ha brevemente parlato con IGN del contratto che lo lega ai Marvel Studios, per i quali interpreta Nick Fury.
La star ha rivelato che, al momento, ha ancora altre due pellicole e che se non ci sarà un’estensione del medesimo la sua relazione con la Casa delle Idee finirà dopo questi due lungometraggi.

CBM/BT

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=115138

Inviato da: Uncino il 14/2/2015, 16:26

Samuel L. Jackson parla del metodo Marvel Studios

In una nuova intervista con MTV, l'attore Samuel L. Jackson ha parlato dei film Marvel Studios: "L'Universo della Marvel è enorme, non so quanti personaggi lo abitano, ma sono tantissimi. Niente di nuovo, se leggiamo i fumetti. Quando prendi un albo in mano sai che sono tantissimi, e che si uniscono in crossover, e tutta questa roba".
"Ad oggi, credo, che la Marvel ha trovato un modo per rendere accessibili questi film ad un pubblico più vasto. Una cosa che la DC Comics ancora non ha provato" spiega "Non capisco perché ci abbiano messo tanto per mettere insieme Batman e Superman, la gente adora questo genere di cose".

"Guardate The Winter Soldier" continua "E' una pellicola con roba molto dark all'interno, la storia del Soldato d'Inverno è molto più adulta. Ma hanno trovato comunque il modo di renderla accessibile al pubblico che ha amato anche i nostri film più scanzonati.".

CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=115258

Inviato da: Uncino il 14/2/2015, 23:56

Jeph Loeb parla degli obiettivi della Marvel e dell’importanza della storia nelle serie tv di cui si occupa

Jeph Loeb, che si prende cura di serie targate Marvel come Agents of S.H.I.E.L.D. e Agent Carter, ha raccontato al sito Comic Book Resources qualche dettaglio sul suo approccio alla televisione e all’universo della Marvel.

Ecco i dettagli più interessanti:

Fin dall’inizio gli autori sapevano che i film e le serie avrebbero avuto dei punti in comune e degli elementi che si integravano a vicenda, perché sapevano la direzione che stavano prendendo i vari progetti, quindi non c’è stato nulla di improvvisato.
In questa stagione è invece Agents of S.H.I.E.L.D. a precedere i lungometraggi introducendo per prima gli Inumani. Loeb ha raccontato che collabora attivamente con Kevin Faige e Louis D’Esposito, che si occupano del settore cinematografico, e con Alan Fine, Dan Buckley e Joe Quesada, che lavorano in quello editoriale. Per questo motivo nessuno di loro si avvicina a queste situazioni pensando che si stia introducendo qualcosa in un posto specifico. Jeph è comunque incredibilmente entusiasta dall’idea che lo show sia nata dal personaggio interpretato da Clark Gregg nel primo Iron Man. Gli sceneggiatori stanno introducendo degli elementi e dei personaggi che fanno capire come qualcuno possa essere trasformato e il modo in cui ci si adegua a questo elemento. Il pubblico già fan della Marvel potrà però entusiasmarsi perché sa dove si arriverà.
Il produttore ha poi aggiunto:
“Ma alla fine, quello che per me è più importante è: ‘Ci preoccupiamo di Skye e Raina e di quello che è accaduto alla fine del winter finale, e di quello che succederà? Cosa altro accadrà? Quella è l’avventura. Il modo in cui chiamiamo le cose e come vengono introdotte, quello è il viaggio. E così, quello che posso dire, come con ogni storia che raccontiamo, c’è una responsabilità tremenda, ma questo elemento è legato al pubblico, perché noi dobbiamo essere in grado di raccontare la storia migliore nelle nostre possibilità e sperare che loro ne rimangano entusiasti”.

Le svolte di Agents of S.H.I.E.L.D. rappresentano al tempo stesso delle opportunità e dei rischi perché non si può prevedere la reazione del pubblico anche se è una parte integrante e importante del raccontare una storia della Marvel, caratterizzata dal sorprendere il pubblico, sorprenderlo, coinvolgerlo in modo inaspettato, convincendolo a farlo sintonizzare nuovamente la settimana successiva e seguire gli episodi in diretta, facendo parte dell’esperienza sociale in contemporanea con gli spettatori di tutto il mondo, sintonizzati sulle puntate e collegati ai social media.
Il progetto di realizzare Agent Carter è nato dall’interpretazione di Hayley Atwell e da quanto accaduto alla fine di Captain America: The First Avenger, perché c’erano moltissime storie che potevano riguardare la donna e sarebbe stato divertente esplorare questi momenti. Loeb ha sottolineato che inoltre era stimolante l’idea di mostrare un personaggi come Peggy, molto contemporaneo, anche se gli eventi si svolgono nel 1946. Le tematiche non sono infatti legate a una questione temporale ma hanno sfumature contemporanee e internazionali, come il diritto di una donna a lavorare, a definire chi è, la sua immagine e il rapporto con il mondo maschile.
Il produttore ha raccontato che avere sceneggiatori del livello di Christopher Marcus e Stephen McFeeley ha permesso di ottenere degli showrunner e un cast di livello.
L’obiettivo della Marvel è quello di raccontare storie inaspettate, andando oltre l’idea dei buoni contro i cattivi. Stan Lee ha iniziato a farlo con I Fantastici Quattro e poi si è continuata a esplorare la tematica del “con grande potere arriva una grande responsabilità”, diventata poi quasi il motto dell’universo Marvel.
Loeb si considera molto fortunato perché è un fan dei progetti di cui si occupa, come tutte le persone coinvolte nella realizzazione dei progetti, oltre a divertirsi molto.

CBR/BT

http://www.comicbookresources.com/?page=article&id=59237

Inviato da: Simba88 il 15/2/2015, 11:25

CITAZIONE (Uncino @ 12/2/2015, 12:27) *
Samuel L. Jackson rivela quanti film Marvel deve ancora girare in base al suo contratto

Duramte la promozione stampa di Kingsman: Secret Service, dove interpreta il villain Valentine, Samuel L. Jackson ha brevemente parlato con IGN del contratto che lo lega ai Marvel Studios, per i quali interpreta Nick Fury.
La star ha rivelato che, al momento, ha ancora altre due pellicole e che se non ci sarà un’estensione del medesimo la sua relazione con la Casa delle Idee finirà dopo questi due lungometraggi.

CBM/BT

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=115138

Dando per scontato che comparirà in Captain America: Civil War, potrebbe quindi comparire solo nella parte 1 (o nella parte 2) di Avengers: Infinity War? mellow.gif

Opera dedicata al film "The Avengers" della mostra Mass Hysteria:


Inviato da: Simba88 il 1/3/2015, 16:27

Con la pubblicazione del charater poster di Iron Man per Avengers: Age of Ultron, Robert Downey Jr. ha detto che il 5 marzo ci sarà un grande annuncio.

https://twitter.com/RobertDowneyJr/status/570634049133285376

Sarà qualcosa inerente Iron Man? Sarà qualcosa a proposito di Age of Ultron? E se fosse l'annuncio dell'attore che interpreterà Spider-Man?

Inviato da: Uncino il 3/3/2015, 20:23

Hugh Jackman si dice ottimista su un possibile crossover tra gli X-Men e i Vendicatori

Sempre in occasione della campagna promozionale diHumandroid (Chappie) Hugh Jackman è tornato a parlare di cinecomic. Prima non ha escluso un possibilecammeo di Wolverine in Deadpool, ed ora è arrivato persino a parlare di crossover tra gli X-Men e iVendicatori, possibilità che si fa sempre più possibile grazie agli ultimi avvenimenti nell’UCM che coinvolgeranno prossimamente anche Spider-Man.
Nonostante la Fox detenga i diritti cinematografici dei mutanti (ricordiamo X-Men: Apocalypse in arrivo), la possibilità di un vero e proprio crossover tra questi due mondi rimane piuttosto improbabile, tuttavia Jackman rimane ottimista: “Due anni fa avrei potuto pensare che questa visione sarebbe stata piuttosto ottimistica, ma stranamente ora esiste una vaga possibilità che possa realmente accadere”.

CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/KingPatel/news/?a=116105

Inviato da: Simba88 il 5/3/2015, 16:37

blink.gif blink.gif blink.gif

Negli USA la Ultimate Marvel Marathon: 11 film Marvel in 27 ore!

In attesa dell’uscita di Avengers: Age of Ultron, i cui biglietti sono già in prevendita negli Stati Uniti, alcune catene cinematografiche americane hanno lanciato una iniziativa per veri appassionati: la Ultimate Marvel Marathon.

A organizzare la maratona definitiva dei film dei Marvel Studios AMC Theaters, Regal Entertainment Group, Cinemark, Megaplex, Harkins e National Amusements theater. A partire dal 29 aprile, per 27 ore consecutive, verranno proiettati tutti gli 11 film dei Marvel Studios: a partire da Iron Man fino ad arrivare all’anteprima nazionale di Avengers: Age of Ultron.

Questa la scaletta dell’evento nei cinema AMC – ricordiamo che almeno per il momento è prevista solo in Nordamerica:

6:00pm IRON MAN

8:25pm THE INCREDIBLE HULK

10:35pm IRON MAN 2

1:00am THOR

3:10am CAPTAIN AMERICA: THE FIRST AVENGER

5:30am THE AVENGERS

8:48am IRON MAN 3

11:15am THOR: THE DARK WORLD

1:45pm CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER

4:20pm GUARDIANS OF THE GALAXY

7:00pm AVENGERS: AGE OF ULTRON (RealD® 3D)

Prevista anche una mini-maratona dei due film di Avengers, con l’anteprima nazionale del secondo.

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2015/03/05/negli-usa-la-ultimate-marvel-marathon-11-film-marvel-in-27-ore/119175/

Inviato da: Uncino il 6/3/2015, 17:13

Marvel Studios: Jeph Loeb parla delle serie Netflix

In attesa di vedere Daredevilad aprile, il presidente della divisione televisiva della Marvel, Jeph Loeb, è tornato a parlare delle serie Netflix. Loeb ha spiegato che sarà Netflix a scegliere le date di uscita delle serie e non loro: "noi cerchiamo di raccontare le storie migliori e loro scelgono quando fare uscire le serie."; il presidente afferma che "è stata una bella esperienza lavorare con Netflix e non vediamo l'ora che il pubblico guardi i nostri show".
Riguardo i crossover tra le varie serie (ricordiamo, oltre a Daredevil, anche Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e la miniserie The Defenders), Loeb ha spiegato: "Queste serie esistono tutte nello stesso universo. Ma, come per i film, per ora sono autosufficienti. Inizialmente Iron Man era un film 'autosufficiente', poi si è arrivati pian piano a The Avengers e, successivamente, è diventato più facile avere Captain America in Thor: The Dark World o Bruce Banner alla fine di Iron Man 3. Noi dobbiamo guadagnarci tutto questo. Il pubblico deve prima capire chi sono questi personaggi e il loro mondo.".

DS/EE

http://www.digitalspy.com/tv/s227/agents-of-shield/interviews/a633106/marvels-head-of-tv-talks-agents-of-shield-inhumans-and-netflix.html#~p64UPb78htKheu

Inviato da: Uncino il 8/3/2015, 19:44

Chris Pratt e Chris Evans supereroi per beneficenza

Chris Pratt e Chris Evans hanno fatto visita ai bambini ricoverati al Seattle Children’s Hospital. I due protagonisti dei franchise Marvel hanno portato il sorriso ai piccoli degenti che ogni giorno affrontano terribili sofferenze. In particolare Chris Evans si è mascherato proprio da Captain America per l’occasione.















CBM/CF

http://www.comicbookmovie.com/fansites/LEVITIKUZsLOUNGE/news/?a=116349

Inviato da: Simba88 il 9/3/2015, 15:15

Comic-Con 2015: James Gunn rivela che i Marvel Studios non ci saranno?

La notizia arriva durante un Q&A con James Gunn sulla sua pagina Facebook: i Marvel Studios potrebbero non partecipare al Comic-Con di San Diego quest’anno, proprio come avvenuto nel 2011.

“Non sono sicuro di venire al Comic-Con quest’anno, non ci saranno nemmeno i Marvel Studios, quindi non penso ci sarò”, queste le parole del regista di Guardiani della Galassia, che successivamente su Twitter ha confermato di essere serio e di “non mentire mai ai fan”.

In realtà la cosa ha un suo senso: gli eventi dei Marvel Studios sono sempre stati tra i più importanti della convention, che tuttavia sta diventando sempre più affollata e rischia di soffocare alcune realtà. L’anno scorso, per esempio, la convention che aveva fatto parlare maggiormente di sè tra i fan e sui social era stata quella della Warner Bros., mentre i Marvel Studios avevano deluso molti parlando prevalentemente di Ant-Man e dell’imminente Guardiani della Galassia. Qualche settimana dopo, la compagnia ha organizzato un mega-evento al cinema El Capitan di Los Angeles concentrandovi gli annunci di tutti i film in arrivo nei prossimi anni.

Quest’anno, a metà agosto, si terrà la D23 ad Anaheim: si tratta di una convention biennale per tutti i fan della Disney. Avrebbe assolutamente senso se la major decidesse di concentrare in questo evento, che avrà rilievo mediatico unico, anche gli annunci Marvel. Lo scopriremo solo nelle prossime settimane: vi terremo aggiornati!

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2015/03/09/comic-con-2015-james-gunn-rivela-che-i-marvel-studios-non-ci-saranno/119615/

Inviato da: veu il 14/3/2015, 23:24

Da http://www.licensemag.com/license-global/marvel-unveils-expansive-2015-plans:

Marvel Unveils Expansive 2015 Plans

Mar 12, 2015

As License! Global outlined in the February feature "Focus on New Franchises," Disney Consumer Products has wide-reaching plans for its key Marvel franchises in 2015 including programs for new releases such as Avengers: Age of Ultron and "Daredevil."

Both The Avengers and the Spider-Man franchise generated more than $1 billion each in retail sales worldwide in 2014, and Marvel’s toy sales in the U.S. grew nearly 13 percent last year, according to The NPD Group. Now the studio is aiming to top that in 2015.

“Marvel has become a super-brand in its own right thanks to its outstanding universe of aspirational, relatable characters and the incredibly broad appeal of not only its movies but its comics, books, apps, games and TV series, that continually deliver epic storytelling with action, heart and humor," says Josh Silverman, executive vice president, global licensing, DCP. "We’re excited to build on this huge momentum and the incredible buzz around the next Avengers movie with a series of product initiatives appealing to fans of all ages.”

The Avengers

The world's top licensor will roll out one of its biggest consumer product programs ever this year for Avengers: Age of Ultron. The brand will be expanded in what DCP considers "high potential categories" such as female fashion and healthy lifestyle in a program that will feature both the overall Avengers team and individual core characters. New animated content will accompany the product roll out, which will include offerings from Hasbro, LEGO, Hot Wheels, Funko and more. Additionally Marvel is working with key retails to create programs tied to the film release May 1. Beyond 2015, the company has its eye on new animation for the franchise on Disney XD and a new MarvelKids.com microsite where kids can regularly interact with the characters and experience new content.

Spider-Man

Building on the success of the animated series "Ultimate Spider-Man: Web-Warriors" (Disney XD), Marvel is expanding the lineup for the brand to include new characters such as Agent Venom, Iron Spider, Spider-Girl and Spider-Man 2099. The 2015 program will see a dedicated focus on action sports and fashion apparel for fans of all ages, paving the way for the iconic character to join the Marvel Cinematic Universe following the studio's recent partnership with Sony.

Guardians of the Galaxy

Following the 2014 film’s success, Marvel is building a long-term strategy for the franchise that will launch with an animated TV series on Disney XD later this year. The brand's licensing program is also expanding with both current licensees that are extending their existing lines and a number of new partners.

"Daredevil"

This year will also see the debut of Marvel’s "Daredevil," the first of several TV series slated for production on Netflix. (The company recently announced two others, "A.K.A. Jessica Jones" and "Luke Cage," which are currently in development.) Each of the series will be supported by an encompassing Marvel Knights merchandise program that will open new opportunities for product lines with a more edgy style, as well as new collector-focused opportunities, aimed at teen and adult fans.

Publishing

Core characters will also headline new Marvel comic books this year including The Avengers, All-New Captain America, Superior Iron Man, Thor, Guardians of the Galaxy, Hawkeye, Ms. Marvel and Ant-Man.

2015 will also see the largest publishing event in Marvel’s history, called Secret Wars, which will be anchored by a series of crossover comics that span the Marvel universe. The event is receiving cross-company support including a consumer products program targeting teen and adult collectors.

Disney Publishing Worldwide will also continue to bring Marvel Super Heroes to life through its regular program of books, magazines, partworks, kids' apps and e-books in support of Marvel films, TV shows and classic versions of Marvels’ iconic characters. The group also plans to extend its print and digital program to include young adult and middle grade novels based on the Avengers, Guardians of the Galaxy and Spider-Man franchises.

Health Focus

All of these programs will be supported by a Disney-wide interest in fostering an active and healthy lifestyle for kids that is supported by an extensive roster of new partners in nutritious foods and sporting goods. Under Armour, Sage Fruit, Conagra granola bars, Crunchpak and Chobani are some of the latest partners in the Marvel lineup, with new products to be added this year.

Marvel Super Hero Spectacular

All of these activities will culminate in the multi-platform Marvel Super Hero Spectacular, which follows on the success of last year's Marvel Super Hero September. The 2015 campaign will run for five weeks, beginning at the end of September and going through all of October, and will introduce an enhanced marketing and retail strategy with more partners and merchandise offerings aimed to entice fans to celebrate their love for all things Marvel. The campaign will focus on core the Marvel franchises The Avengers, Spider-Man and Guardians of Galaxy.

Inviato da: Scrooge McDuck il 15/3/2015, 11:32

CITAZIONE (Simba88 @ 5/3/2015, 15:37) *
Negli USA la Ultimate Marvel Marathon: 11 film Marvel in 27 ore!

The Incredible Hulk assolutamente evitabile a parer mio eheheh.gif

Inviato da: Uncino il 20/3/2015, 18:29

Marvel Studios: Kenneth Branagh spiega perché Loki ha successo

Scritto bene o scritto male, è innegabile che il personaggio di Loki sia tra i preferiti dai fan. Come mai ha cosi tanto successo? Durante una nuova intervista, il regista del primo 'Thor' Kenneth Branagh, cerca di dare una spiegazione.
"Il pubblico ama i villain" spiega Branagh "Loki è sempre stato centrale nei fumetti. Un villain sempre amato dai lettori. Fortunatamente trovammo un grande attore come Tom Hiddleston che ha fornito profondità al personaggio come lo ha fatto Cate Blanchett con la matrigna in Cenerentola. Il vedere un personaggio andare verso il lato oscuro è sempre affascinante, l'istinto di sopravvivenza li rende sempre inventivi, pronti a sorprenderti.".

IGN/EE

http://www.ign.com/videos/2015/03/19/thor-was-the-key-to-the-marvel-cinematic-universe-working

Inviato da: Simba88 il 23/3/2015, 15:22

Una casa arredata in stile Avengers!

Absolook Interior Design (via Shortlist) è responsabile dell’allestimento in perfetto stile Avengers dell’abitazione che potete ammirare nelle foto qua sotto.
Siamo ancora lontani dal lusso sfrenato e high tech della Avengers Tower di Tony Stark and co., ma è comunque un ottimo punto di partenza.









Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2015/03/23/una-casa-arredata-in-stile-avengers/121346/

Inviato da: Simba88 il 24/3/2015, 12:37

In arrivo il Monopoly di Avengers!

In occasione dell’uscita nei cinema di Avengers: Age of Ultron, il nuovo cinecomic diretto da Jos Whedon e prodotto dai Marvel Studios/Disney, nonché degli 80 anni del Monopoly, la Hasbro è pronta a mettere in commercio anche nel nostro paese una speciale edizione del gioco dedicata proprio ai personaggi della Casa delle Idee.

A seguire potete trovare tutti i dettagli di Monopoly Avengers grazie al comunicato stampa diffuso dal colosso del giocattolo:

IL MONOPOLY COMPIE 80 ANNI E SI VESTE DA SUPEREROE

In occasione del suo 80° compleanno e in vista dell’imminente uscita nelle sale del film Avengers: Age of Ultron, il mitico Monopoly incontra i leggendari eroi della Marvel

Milano, marzo 2015 – È il gioco in scatola più longevo della storia, il più giocato (1 miliardo di persone almeno), il più famoso e il più venduto al mondo, e nonostante la sua età continua ad essere fresco, giovane e super! Ed è per questo che Hasbro ha deciso di celebrare gli 80 anni del celebre gioco di società con un’edizione speciale, Monopoly Avengers, ispirata all’attesissimo Avengers: Age of Ultron, secondo capitolo della saga dei Vendicatori che vede i supereroi più forti della Terra contrastare la minaccia del temibile robot Ultron.

Grazie al nuovo Monopoly Avengers i giocatori di tutte le età hanno la possibilità di godere di tutto il divertimento e l’esperienza di gioco del classico Monopoly calandosi nel meraviglioso universo dei supereroi. Capitan America, Thor, Hulk, Vedova Nera, Iron Man e Occhio di Falco: 6 pedine tra cui scegliere per vestire i panni del proprio Vendicatore preferito e iniziare la lotta contro i malvagi invasori guidati da Ultron. Alla fine, un solo eroe potrà dimostrare di essere il più potente guerriero tra tutti.

Il tradizionale tabellone quadrato del Monopoly, in via del tutto eccezionale assume, in questa edizione speciale e limitata del gioco in scatola per eccellenza, una forma circolare sormontata da una gigantesca “A” scarlatta che riprende fedelmente lo stemma simbolo degli Avengers. In più, le classiche vie lungo il percorso di gioco lasciano il posto ai luoghi, agli elementi distintivi del mondo Marvel e alle ambientazioni del film: Asgard, la città di Manhattan, il regno di Wakanda, il Triskelion, l’imponente Helicarrier dello S.H.I.E.L.D. e la Torre degli Avengers. In questa nuova veste i combattenti utilizzano il Potere invece del denaro: si può accumulare tramite alcune carte S.H.I.E.L.D. o passando dal VIA!, oltre a essere usato per mettere in salvo lungo il percorso i luoghi attanagliati dalla morsa del male.

Le carte dei malvagi, contraddistinte dal terrificante simbolo dell’organizzazione criminale Hydra, e le carte-missione sostituiscono le classiche carte degli “Imprevisti” e “Probabilità”, mentre le carte-eroe individuali, vera peculiarità di questa nuova edizione, assicurano alle pedine dei vari personaggi poteri di gioco speciali utili durante la missione: lo Scudo di Vibranio di Capitan America permette di opporsi a qualsiasi azione condotta contro il proprio eroe, il Morso della Vedova Nera fa avanzare fino a un massimo di 6 caselle in più nel corso del proprio turno, il Rombo di Tuono di Thor offre la possibilità di rilanciare i dadi e ritentare la sorte, l’Armamento di Iron Man consente di utilizzare il super-potere di qualsiasi altro eroe a piacere, il Pugno di Hulk scuote l’andamento della partita concedendo l’opportunità di scambiare di posto 2 supereroi avversari, e infine Fisso sull’Obiettivo, l’abilità dello scaltro Occhio di Falco, che permette di pescare 2 carte dal mazzo e scegliere quale delle 2 giocare.

Restano invariate le iconiche caselle VIA!, Transito, Parcheggio gratuito e In prigione!, ma se si tratta delle celle di detenzione di Asgard di certo i giocatori non avranno vita facile. Per gli irriducibili amanti del Monopoly, e per tutti gli appassionati del mondo Marvel, è un’occasione unica per divertirsi in compagnia e, unendo forza e astuzia, diventare il più forte eroe della Terra.



Ho anche trovato una foto del tabellone:


Inviato da: Uncino il 1/4/2015, 18:35

Marvel Studios: Steven DeKnight sta pensando seriamente ad un serial su Punisher

Con Daredevil in arrivo tra una settimana (le prime recensioni di Superherohype, Screencrush eVariety lo promuovono), Steven S. DeKnight inizia a pensare al futuro dei serial Netflix della Marvel. E, in un'intervista, ha rivelato di star pensando seriamente a Punisher.
"Sono un fan del Punitore da anni" ha spiegato DeKnight "Mi piacerebbe una serie che gli rendesse giustizia. Niente mi farebbe più piacere di vedere Punisher ottenere un suo serial personale e convincere la Marvel a procedere con un rating R [vietato ai minori di 17 anni, nb.] estremo. C'è solo un personaggio che merita veramente questo rating ed è Punisher".

Scifinow/EE

http://www.scifinow.co.uk/news/daredevil-could-spin-off-into-hard-r-punisher-show/

Inviato da: Uncino il 7/4/2015, 22:29

Marvel Studios: Kevin Feige smentisce i rumor su Capitan Marvel

A due settimane dalla release cinematografica di Avengers: Age of Ultron, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige inizia a smentire (o confermare) i vari rumor apparsi in rete in tutti questi mesi.

Attenzione spoiler!

Ricordate quello su Capitan Marvel? Feige ha smentito un'apparizione di Carol Danvers in Age of Ultron spiegando che "Carol non apparirà prima del suo film stand-alone". Ha, però, affermato che in Age of Ultron apparirà un altro 'personaggio femminile' "non chissà chi, però è un buon personaggio".

CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/MarvelFreshman/news/?a=118278

Inviato da: Uncino il 12/4/2015, 12:39

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Dr. Strange, Thor: Ragnarok, Civil War e nuovi film

In una nuova intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato dei prossimi film dello studio, ad iniziare da Dottor Strange. "Ne abbiamo parlato per molto ma molto tempo. Cosi come avevamo fatto con Guardiani della Galassia o Avengers. E' eccitante essere ad un passo dalla partenza. Scott Derrickson e il suo team stanno facendo dei sopralluoghi a New York City, poi inizieremo le riprese principali a Londra questo novembre. E' grandioso. Benedict Cumberbatch è eccitato da quest'idea e noi siamo eccitati dall'averlo a bordo". Ma Dr. Strange sarà inglese? "Non abbiamo ancora discusso del suo accento" rivela "ma è Benedict Cumberbatch, sono sicuro che sia in grado di fare qualsiasi cosa gli chiederemo".
Parlando di Thor: Ragnarok, invece, afferma che "Gli sceneggiatori stanno scrivendo il film, per ora è ancora presto parlare di registi ma ne stiamo discutendo. Il nostro compito è trovare il giusto regista per il giusto progetto.".
Captain America: Civil War, le cui riprese partiranno tra due settimane, invece, viene descritto da Feige come "Sia un film di Captain America che uno degli Avengers. Ma, nonostante tutti i personaggi che ci saranno, Captain America sarà il vero protagonista e il focus principale".

Infine, il presidente ha parlato della possibilità di aggiungere qualche altra pellicola in questa Fase Tre in arrivo o se ha pensato ad un eventuale Fase Quattro: "Abbiamo già aggiunto un titolo in corsa: Spider-Man. Ma non credo ne aggiungeremo altri, quella è la lista di quello che faremo. Abbiamo una scaletta, una tabella di marcia specifica e intendiamo rispettarla. Per quanto riguarda una Fase Quattro, beh... ci scherziamo sempre, parliamo anche di una Fase Sette. Ma, ad esser onesti, scherzavamo anche su una Fase Due o una Fase Tre. Per ora, ci concentriamo su questi titoli in arrivo. Poi si vedrà".

MTV/EE

http://www.mtv.com/news/2130560/captain-marvel-avengers-age-of-ultron/?utm=share_twitter

Inviato da: Uncino il 14/4/2015, 7:32

Hulk: Mark Ruffalo svela il vero motivo del perché non ci sarà un altro film stand-alone

In una nuova intervista, Mark Ruffalo - interprete di Bruce Banner/Hulk - ha rivelato quanti altri film deve girare stando al suo contratto: "Credo siano altri quattro o cinque. Ma non sono stati scelti. Posso apparire in altri film sugli Avengers, in pellicole dedicate ad altri personaggi, uno stand-alone su Hulk. Le possibilità sono molte".
Ruffalo ha poi spiegato che ancora non sa se sarà o meno in Captain America: Civil War: "veramente non lo so ancora, sono sincero. Queste sono cose che accadono all'ultimo minuto". Successivamente, l'attore ha svelato il vero motivo per il quale non vedremo un film stand-alone su Hulk cosi presto: "La verità è che la Marvel non ha ancora pienamente i diritti di Hulk. E' ancora una proprietà della Universal, è quello il problema. La Marvel può inserire Hulk in Avengers o in altri film ma se realizza uno stand-alone c'è di mezzo la Universal. E' quello il grande impedimento, per ora. Non credo sia insormontabile, comunque.".

Collider/EE

http://collider.com/new-hulk-solo-movie-mark-ruffalo-says-universal-owns-the-rights/

Inviato da: Uncino il 14/4/2015, 19:35

Marvel Studios: Joss Whedon potrebbe tornare come sceneggiatore in futuro

Joss Whedon non tornerà alla regia di Avengers: Infinity War che, invece, sarà diretto dai fratelli Russo e, in una nuova intervista, ha spiegato: "Sono venuti da me per propormi Infinity War ma gli ho detto 'non ce la faccio'. Non gli avrei potuto 'dare' nulla nei tempi stabiliti, purtroppo".
"Sono triste perché non potrò scrivere delle scene con personaggi non inclusi nei primi due Avengers" continua "Una parte di me avrebbe voluto accettare Infinity War. Andiamo, sarà un film glorioso! Ma si parla di altri quattro anni della mia vita, alla fine dei quali sarò vent'anni più vecchio".
Nonostante ciò, Whedon non esclude un suo ritorno in Marvel in futuro come sceneggiatore: "Adoro la Marvel, adoro quei ragazzi e non immaginerei mai di tirarmene completamente fuori e non poter più parlare di film con loro.".

Vulture/EE

http://www.vulture.com/2015/04/how-age-of-ultron-nearly-broke-joss-whedon.html

Inviato da: Uncino il 14/4/2015, 20:59

Marvel Studios: Kevin Feige aveva un piano alternativo senza Spider-Man

Oggi ormai lo sappiamo: Spider-Man verrà introdotto nella Fase Tre dell'Universo Cinematografico Marvel grazie all'accordo tra Marvel Studios e Sony Pictures. Ma c'era un tempo in cui l'accordo era tutt'altro che probabile.
E Kevin Feige, presidente della Casa delle Idee, ha rivelato, infatti, di aver avuto un piano alternativo nel tal caso l'accordo non fosse andato a buon fine: "Come potreste immaginare, quest'accordo è in 'lavorazione' da tanto, tanto tempo. E avevamo delle varie alternative nel tal caso Spider-Man non fosse finito nelle nostre mani. Quindi avevamo piani sul come continuare senza di lui e piani su come continuare con lui. Non voglio dire che sono 'drastici' ma, ecco, siamo contenti che l'accordo sia stato raggiunto".

/Film/EE

http://www.slashfilm.com/marvel-spiderman-movie-plan/

Inviato da: Uncino il 15/4/2015, 0:23

Marvel Studios: dove rivedremo Hulk?

Anche se Avengers: Age of Ultron non è ancora uscito, dalle varie news in uscita sappiamo - più o meno - il futuro di ogni personaggio e in quale film appariranno. Tutti tranne Hulk, al momento. Come mai? Badass Digest cerca di dare una risposta.

Attenzione spoiler!

Stando a Badass Digest, la prima stesura del copione di Avengers: Age of Ultron - effettivamente - vedeva Hulk imprigionato in una navicella e mandato nello spazio. Questo era un piano B per la Marvel da utilizzare nel caso Guardiani della Galassia non avesse incassato tanto: l'idea, infatti, era quella di includere Hulk in Guardiani della Galassia 2 cosi da favorire il suo incasso al box-office.

Guardiani della Galassia, però, è stato un successo incredibile e la Marvel ha accantonato i piani (i Guardiani non hanno bisogno di Hulk per vincere al botteghino). Tuttavia, la Casa delle Idee ha inserito un finale un po' ambiguo: il personaggio resta bloccato su un Quinjet che sorvola la Terra. Questo apre a due possibilità: o resterà sulla Terra oppure potrebbe finire comunque nello spazio; il sito afferma che è molto probabile che, alla fine, la Marvel procederà comunque con Hulk in Guardiani della Galassia 2, in quanto scelta più logica.


BD/EE

http://badassdigest.com/2015/04/14/marvel-cannot-make-a-hulk-standalone-movie/?utm_content=buffer7780e&utm_medium=social&utm_source=twitter.com&utm_campaign=buffer

Inviato da: Uncino il 16/4/2015, 7:18

Marvel Studios: Kevin Feige e Scarlett Johansson hanno parlato di un film sulla Vedova Nera

Quante possibilità ci sono di vedere un film stand-alone su Vedova Nera? Non è chiaro ma la sua interprete Scarlett Johansson ha rivelato, in una nuova intervista: "Ne ho parlato con Kevin Feige. Ne abbiamo discusso spesso e anche lui ne vorrebbe vedere uno".
"Posso parlare a nome di Kevin e dirlo chiaramente: entrambi vorremmo vederlo" continua "Credo che, per ora, lei funzioni bene usata in questo modo nell'universo cinematografico ma io e Kevin abbiamo la stessa visione sul come potrebbe essere una serie di film su di lei. C'è sempre la possibilità di vederlo, lei ha una storia molto ricca nei fumetti".

Collider/EE

http://collider.com/black-widow-movie-scarlett-johansson-has-discussed-series-of-films-with-marvel/

Inviato da: Uncino il 16/4/2015, 18:04

Marvel Studios: Kevin Feige parla dei film e delle serie tv

In una nuova intervista, Kevin Feige è tornato a parlare dei collegamenti tra i film Marvel Studios e le serie tv: "Ci sono sempre discussioni tra me, Erick Buckley e Dan Carroll, che è il tramite tra Jeph Loeb e gli showrunner. Loro ci chiedono 'abbiamo pensato di fare questo e questo, potrebbe intaccare i piani per i film?'. In alcuni casi, come per The Avengers, dobbiamo chiedere loro 'sta accadendo questo, quindi dovete fare questo'".
"Per quanto riguarda gli Inumani, c'è sempre stato il piano di introdurli sin da ora in Agents of S.H.I.E.L.D." spiega il presidente "Sicuramente non vedrete quel che vi mostreremo con il film, ma lo show vi farà scoprire qualcosa su di loro in anticipo".

BD/EE

http://badassdigest.com/2015/04/14/dont-expect-to-see-the-blue-area-of-the-moon-on-agents-of-shield/

Inviato da: Uncino il 16/4/2015, 23:57

Marvel: gli eroi delle serie Netflix potrebbero apparire al cinema, novità su Agent Carter

Bleeding Cool riporta un nuovo rumor che riguarda l'Universo Cinematografico Marvel (ma tutt'altro che confermato). Stando al sito, gli eroi delle serie Netflix della Marvel - dunque Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist - potrebbero apparire al cinema in Avengers: Infinity War - Parte 2.
Non è chiaro se in dei ruoli veri e propri oppure in piccole parti/camei, per ora; per il 2019, anno di uscita di 'Infinity War - Parte 2', tutti gli eroi citati avranno avuto una o più stagioni dei loro serial, compresa la miniserie 'The Defenders'.

In una nota a margine, il sito svela che Agent Carter è, al 75% confermata per un'altra stagione.

BC/EE

http://www.bleedingcool.com/2015/04/16/netflix-defenders-to-appear-in-avengers-infinity-war-part-two/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

Inviato da: Uncino il 17/4/2015, 21:31

Il premio Oscar John Ridley al lavoro su una nuova serie tv Marvel

Entertainment Weekly riporta che il Premio Oscar John Ridley lavorerà ad una nuova serie tv sviluppata da Marvel Studios, che sarà trasmessa su ABC. Non è chiaro di cosa si tratti, ma probabilmente stiamo parlando del già annunciato spin-off di Agents of S.H.I.E.L.D.
Ridley ha vinto il suo premio Oscar come miglior sceneggiatura non originale per 12 Anni Schiavo ed ha anche diretto e scritto, recentemente, Jimi: All is By My Side; questa sarà l'ennesima serie per la Marvel dopo il già citato Agents of S.H.I.E.L.D., Agent Carter e le serie Netflix Daredevil, AKA Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e Defenders.

EW/EE

http://www.ew.com/article/2015/04/17/marvel-john-ridley?hootPostID=c01c10c24c0d76b3b3c0580d4946c589

Inviato da: Uncino il 18/4/2015, 23:41

Da Obadiah Stane a Ultron: tutti i cattivi del MCU che abbiamo visto finora

Non c’è bisogno di scomodare il celeberrimo Schema di Propp per sapere che, storicamente, a ogni protagonista si contrappone un antagonista, a ogni eroe un cattivo. I supereroi hanno riletto questo dualismo in una forma estrema, spesso (ma non sempre) radicalmente manichea, impostando il conflitto sull’equilibrio dei contendenti: se l’eroe è un supereroe, il cattivo dovrà essere un supercattivo, per offrire a lui – e anche a noi lettori o spettatori – una sfida adeguata. In effetti, quando il supereroe combatte criminali “comuni”, o nemici che di “super” hanno ben poco, i risultati sono deludenti, poiché sfociano in un deleterio anticlimax: si pensi, ad esempio, a Superman Returns, oppure al tardivo inserimento dei supercriminali nella prima serie tv di Flash, datata 1990.

Consapevoli di questa esigenza, i Marvel Studios hanno sempre messo in difficoltà i loro supereroi con un cast di antagonisti molto prestigiosi, talvolta addirittura più potenti degli eroi stessi. L’imminente uscita di Avengers: Age of Ultron (dove il cattivo viene addirittura nominato nel sottotitolo) ci presta il fianco per ripercorrere tutti i supervillain dell’Universo Cinematografico Marvel, e costruire così una temibile galleria del terrore. Siete pronti? Cominciamo!

Iron Man (2008) – Obadiah Stane / Iron Monger (Jeff Bridges)



Il primo cattivo dell’Universo Cinematografico Marvel è Obadiah Stane: in Iron Man, Stane è un amico nonché socio in affari di Tony Stark, ma in seguito si rivela anche il suo peggior avversario, poiché assolda l’organizzazione terroristica dei Dieci Anelli per assassinarlo. Dopo aver rubato il reattore ad arco di Stark, Obadiah è in grado di attivare la sua personale armatura da battaglia, nota come Iron Monger, una versione “nerboruta” e potenziata di Iron Man, che ingaggia con lui una dura battaglia nell’epilogo del film. Tony, però, riesce a sconfiggerlo grazie all’aiuto di Pepper Potts, che libera l’energia del reattore ad arco e colpisce in pieno Iron Monger, uccidendo Stane.

L'Incredibile Hulk (2008) - Emil Blonsky / Abominio (Tim Roth)



Per L'Incredibile Hulk, seconda incursione sul grande schermo del Golia Verde, i Marvel Studios decidono di contrapporgli una delle sue principali nemesi fumettistiche, Emil Blonsky. Nel film, Blonsky è un capitano dell'esercito statunitense che, frustrato dalla superiorità di Hulk, si sottopone al siero del supersoldato (lo stesso di Capitan America) per affrontare il Gigante di Giada. Ovviamente, però, non basta, e allora Blonsky obbliga Samuel Sterns a iniettargli un campione di sangue prelevato da Hulk: la combinazione di quest'ultimo con il siero del supersoldato lo trasforma in Abominio, creatura possente e fortissima, con escrescenze ossee lungo tutto il corpo. Di base, Abominio è più forte di Hulk, ma il potere di quest'ultimo cresce con la furia, permettendogli così di sconfiggere l'avversario prima che rada al suolo New York. Preso in consegna dallo S.H.I.E.L.D., Blonsky/Abominio viene rinchiuso in una cella crionica a Barrow, in Alaska.

Iron Man 2 (2010) - Anton Vanko / Whiplash (Mickey Rourke)



Il secondo avversario di Tony Stark è nutrito da un sentimento di vendetta: in Iron Man 2, Tony deve infatti vedersela con Ivan Vanko, figlio di Anton Vanko, scienziato russo che lavorò al reattore ad arco insieme a Howard Stark, e si sente defraudato dei suoi meriti. Anton, ricevuti i progetti del reattore dal padre morente, costruisce l'armatura di Whiplash, armata di pericolosissime fruste elettrificate, e pianifica la sua vendetta contro Tony. I due si affrontano per la prima volta sul circuito di Montecarlo, poi Anton viene assunto dall'industriale Justin Hammer - concorrente di Stark - per costruire un esercito di armature al suo servizio; il russo, però, predilige i droni, poiché in tal modo potrà controllarli quando ne avrà bisogno. Alla fine, Iron Man e War Machine sbaragliano tutti i droni, e riescono a sconfiggere anche la nuova armatura di Whiplash, che si fa esplodere insieme a tutta l'area della Star Expo. Il suo cadavere non è mai stato recuperato.

Thor (2011) - Loki Laufeyson (Tom Hiddleston)



In Thor, prima avventura cinematografica del Dio del Tuono, i Marvel Studios hanno ovviamente assegnato il ruolo di antagonista principale a Loki, fratellastro di Thor nonché sua nemesi storica. Adottato da Odino, re di Asgard, quand'era ancora un neonato, Loki è in realtà il figlio naturale di Laufey, il sovrano dei Giganti di Ghiaccio, ed è conosciuto come "Dio dell'Inganno": è infatti estremamente astuto e manipolatore, ma anche capace di produrre magie e illusioni di vario genere (tra cui quella di mutare aspetto, o teletrasportarsi). Dopo aver assunto il potere ad Asgard, approfittando del "sonno di Odino", Loki manda sulla Terra il potente Distruttore per uccidere Thor, ma quest'ultimo si dimostra degno di brandire il martello Mjöllnir, e sconfigge l'avversario; in seguito, tornato su Midgard dal suo esilio terrestre, il Dio del Tuono distrugge il Bifrost per impedire che Loki stermini i Giganti di Ghiaccio, e lotta con lui sull'orlo del vuoto cosmico. Sentendosi incompreso, più solo che mai, Loki si lascia cadere, apparentemente suicidandosi. In realtà, Loki ha già preso di mira il Tesseract, un antico manufatto - noto anche come "Cubo Cosmico" - dagli incredibili poteri...

Captain America: Il primo Vendicatore (2011) - Johann Schmidt / Teschio Rosso (Hugo Weaving)



Con Captain America: Il primo Vendicatore torniamo alle origini dell'Universo Marvel, e ovviamente Steve Rogers deve affrontare il suo nemico più grande: Johann Schmidt alias Teschio Rosso, capo dell'Hydra, divisione scientifica del regime nazista. Schmidt si è fatto iniettare il siero del supersoldato quando la formula non era ancora stabile, ed esso gli ha provocato la scarnificazione del cranio, ora ridotto - per l'appunto - a un teschio rossastro. Dopo aver trovato il Tesseract in un castello norvegese, Schmidt fa costruire nuove armi basate sul suo potere, e Capitan America comincia a dargli la caccia per fermarlo. Alla fine, Teschio Rosso riesce a decollare con un'aereo dall'ultima base segreta dell'Hydra, ma Cap sale a bordo e ingaggia un combattimento con lui, al termine del quale il contenitore del Tesseract risulta danneggiato, e Schmidt, afferrando il cubo, viene risucchiato da una forza misteriosa fino a scomparire nel nulla. L'aereo si sta dirigendo verso New York per raderla al suolo, e i comandi sono bloccati: Cap riesce però a dirottarlo verso terra, e si schianta nell'Artico dopo aver scambiato le ultime parole con l'amata Peggy Carter. Il Tesseract viene poi recuperato nell'oceano da Howard Stark.

The Avengers (2012) - Loki Laufeyson (Tom Hiddleston)



In The Avengers, gli eroi più potenti della Terra sono costretti ad allearsi per combattere la minaccia di Loki, che sottrae il Tesseract allo S.H.I.E.L.D. e prende il controllo di Clint Burton/Occhio di Falco ed Erik Selvig. Il Dio dell'Inganno vuole conquistare il pianeta con l'aiuto degli alieni Chitauri, ma in cambio dovrà consegnare il Tesseract al misterioso e potentissimo individuo che gli ha fornito sia l'esercito sia la sua nuova arma, uno scettro che gli permette di soggiogare la volontà altrui. Loki si fa volontariamente catturare dagli Avengers - composti da Capitan America, Iron Man, Vedova Nera, Thor e Hulk, guidati da Nick Fury - ma il suo obiettivo è distruggerli dall'interno. La squadra, in effetti, è divisa da incomprensioni e lotte intestine, ma la morte di Phil Coulson per mano di Loki catalizza il loro spirito di collaborazione: insieme, gli eroi respingono l'attacco dei Chitauri nei cieli di New York, e Loki viene sconfitto al termine di una durissima battaglia. Thor lo riporta ad Asgard, dove sarà rinchiuso in una cella. Alla fine, scopriamo che il mandante di Loki era Thanos, ben felice di corteggiare la Morte per proseguire nei suoi piani...

Iron Man 3 (2013) - Aldrich Killian / Mandarino (Guy Pierce)



Con Iron Man 3, i Marvel Studios hanno allestito una delle campagne marketing più astute degli ultimi anni: la promozione del cinecomic è infatti stata basata quasi interamente sulla presenza del Mandarino (Ben Kingsley) come antagonista principale di Tony Stark, ma nel corso del film si scopre che questo pericoloso terrorista - ispirato all'omonimo supercattivo dei fumetti - è in realtà uno spauracchio costruito ad arte, interpretato dallo scalcinatissimo attore inglese Trevor Slattery. Il vero Mandarino è Aldrich Killian, uno scienziato che si è impadronito del siero sperimentale noto come "Extremis", in grado di rigenerare anche le lesioni più invalidanti; purtroppo, però, ha un effetto collaterale: può surriscaldare il corpo dei soggetti sottoposti al trattamento, fino a provocarne l'esplosione. Lo stesso Killian ha assunto il siero per curare la sua gamba, e vuole costringere Tony a stabilizzarne la formula. Nell'epilogo, Tony chiama a sé tutte le sue armature per affrontare Killian e i soldati potenziati dall'Extremis, e riesce a sconfiggerlo dopo averlo intrappolato in una delle armature, a cui ordina l'autodistruzione. Killian sopravvive, ma viene poi ucciso da Pepper Potts, contaminata a sua volta dal siero, che viene stabilizzato da Tony e rimosso dal suo corpo.

Thor: The Dark World (2013) - Malekith il Maledetto (Christopher Eccleston)



In Thor: The Dark World, il Dio del Tuono deve misurarsi con una minaccia molto antica: gli Elfi Oscuri del perfido Malekith, che attaccano Asgard per impossessarsi dell'Aether, una sostanza fluida in grado di riportare l'universo alla sua oscurità originaria, se adoperata durante l'allineamento dei pianeti noto come "Convergenza". Il risveglio di Malekith è dovuto proprio alla riattivazione dell'Aether, trovato da Jane Foster sulla Terra, e Thor è costretto a chiedere l'aiuto di Loki per affrontarlo: il Dio dell'Inganno accetta, poiché desidera vendetta contro Malekith dopo l'omicidio della madre adottiva, ma resta ucciso per salvare la vita a Thor. Malekith si fonde con l'Aether, e ingaggia una difficile battaglia con il Dio del Tuono. Al termine dello scontro, durante il quale i due contendenti hanno attraversato tutti i Nove Regni, il sovrano degli Elfi Oscuri muore nell'impatto al suolo della sua astronave, teltrasportata da Eric Selvig a Svartalfaheimr. Odino offre a Thor il trono di Asgard, ma lui rifiuta, preferendo tornare sulla Terra per stare con Jane. Alla fine, però, scopriamo che Odino è in realtà Loki, che ora può regnare indisturbato sul suo pianeta. L'Aether viene invece consegnato al Collezionista, che però lavora per Thanos, il cui obiettivo è impossessarsi delle Gemme dell'Infinito (una delle quali è proprio l'Aether).

Captain America: The Winter Soldier (2014) - Bucky Burnes / Soldato d'Inverno (Sebastian Stan)



Per Captain America: The Winter Soldier, i Marvel Studios hanno scelto un antagonista molto importante nella storia di Steve Rogers, poiché si tratta del suo migliore amico: Bucky Barnes, creduto morto durante la Seconda Guerra Mondiale, fu recuperato dall'Hydra e sottoposto a un processo di ricondizionamento, facendo di lui un assassino infallibile; inoltre, gli fu impiantato un braccio meccanico per sostituire l'arto mancante. Bucky è al centro di un complotto orchestrato dall'Hydra sin dal dopoguerra: l'organizzazione criminale si è infiltrata nello S.H.I.E.L.D., e ora vuole eliminare tutti gli individui che in futuro potrebbero opporsi ai suoi piani, sfruttando la potenza di fuoco di una flotta di Helicarrier. La resa dei conti tra Capitan America e il Soldato d'Inverno si svolge proprio a bordo di una di queste fortezze volanti: Steve Rogers ha la meglio, ma Bucky, che ormai ha recuperato alcune tracce della sua memoria, salva il vecchio amico dal fiume Potomac, e poi si dà alla macchia. Steve e Sam Wilson/Falcon decidono di mettersi a cercarlo, mentre lo S.H.I.E.L.D. viene smantellato. Alla fine, Bucky si introduce nello Smithsonian Institution per visitare il memoriale a lui dedicato.

Guardiani della Galassia (2014) - Ronan l'Accusatore (Lee Pace)



Guardiani della Galassia è il primo film dei Marvel Studios interamente dedicato al versante cosmico del loro universo narrativo, e per l'occasione è stato scelto il temibile Ronan l'Accusatore nel ruolo di cattivo. Ronan, un fondamentalista dell'Impero Kree, ha un accordo con Thanos: il folle Titano distruggerà il pianeta Xandar, rivale dei Kree, se Ronan gli consegnerà l'Orb, una delle Gemme dell'Infinito. Cinque criminali spaziali - Peter Quill/Star-Lord, Gamora, Drax, Rocket e Groot - sono costretti a unire le forze per ostacolare i piani del Kree, il quale però s'impossessa della gemma contenuta nell'Orb, la incastona nel suo martello e parte all'assalto di Xandar. Proprio quando sembra non esserci più alcuna speranza, Rocket riesce a separare la gemma dal martello, Peter l'afferra al volo e, con l'aiuto dei suoi amici, riesce a controllarne il potere, che utilizza per annientare Ronan. L'Orb viene consegnato agli Xandariani, che cancellano tutti i precedenti penali della squadra.

Avengers: Age of Ultron (2015) - Ultron (James Spader)



Siamo giunti ad Avengers: Age of Ultron, che uscirà fra pochi giorni nelle sale italiane: come recita il sottotitolo, l'antagonista sarà Ultron, intelligenza artificiale creata da Tony Stark per gestire il suo esercito di droni, il cui scopo è garantire la pace nel mondo. Quando però Ultron acquisisce consapevolezza di sé, decide che il modo migliore per raggiungere la pace consiste nell'eliminare la causa primaria dei conflitti, ovvero gli esseri umani: gli Avengers dovranno quindi lottare ancora insieme per impedire all'androide di distruggere l'umanità.

SW

http://blog.screenweek.it/2015/04/da-obadiah-stane-a-ultron-tutti-i-cattivi-del-mcu-che-abbiamo-visto-finora-425418.php

Inviato da: Uncino il 19/4/2015, 13:36

Stan Lee parla di Marvel, DC, Spider-Man e Daredevil

In una nuova intervista, il leggendario Stan Lee ha parlato dei film Marvel e della creazione, da parte della DC Comics, di un suo universo cinematografico: "La DC, ovviamente, sta cercando di raggiungere la Marvel a livello cinematografico. La Marvel ha tanti eroi, la DC ha solo tre eroi di punta: Batman, Superman e Wonder Woman. A meno che non vogliano usare anche Flash. Lanterna Verde, ad esempio, non gli è andato bene. Però è giusto: più potere a loro. E' grandioso se la Marvel e la DC riescono entrambe a sfornare bei film, va bene a tutti. Però, ovviamente, loro stanno iniziando ora".
Lee non nasconde, poi, l'eccitazione di vedere Spider-Man alla Marvel: "E' una delle cose migliori mai accadute! Questo vuol dire che ora sarà parte del team degli Avengers o che potranno includerlo in qualsiasi altra pellicola. Potrà apparire in Avengers 3 o chissà in quale altro film, è grandioso!".

L'autore ha poi apprezzato l'utilizzo di Daredevil in un serial televisivo e ha raccontato un piccolo aneddoto: "Volevo farla anche io anni fa, ma le persone che gestivano la Marvel ai quei tempi erano sciocche. C'era questa attrice che voleva interpretare Vedova Nera in una serie tv su Daredevil, era molto bella. Sono andato dal presidente della Marvel di quel tempo e gli dissi 'hey, abbiamo la possibilità di fare questo serial'. Lui mi rispose di no, perché avrebbe danneggiato il personaggio in caso di flop. Ma ora, con questa nuova gestione, l'hanno fatto. Ed è incredibile".

Yahoo/EE

https://www.yahoo.com/tv/s/stan-lee-throws-shade-dc-talks-upcoming-marvel-005047890.html

Inviato da: Uncino il 19/4/2015, 23:44

Marvel Studios: John Ridley al lavoro su un serial dedicato a Miss Marvel?

Il seguente rumor proviene da Reddit il che vuol dire che è tutt'altro che confermato... ma nel dubbio ve lo riportiamo comunque. Stando ad un utente di Reddit, la serie Marvel a cui sta lavorando John Ridleysarebbe Miss Marvel (Kamala Khan).
A quanto pare, la ABC avrebbe chiesto a Ridley di sviluppare un serial su Cloak & Dagger; invece Ridley avrebbe preferito adattare Kamala Khan sul piccolo schermo per introdurla nell'Universo Cinematografico Marvel.Il serial dovrebbe ruotare intorno a questa giovane ragazza e al suo essere affascinata dai supereroi; come per il recente Daredevil, Kamala non sarà Miss Marvel dall'inizio e otterrà il nomignolo nel corso della serie.
Il serial tv dovrebbe affrontare, inoltre, temi come il razzismo, la religione e la islamofobia.
A quanto pare ABC rinnoverà anche Agents of S.H.I.E.L.D. e Agent Carter, cosi da avere quattro serie Marvel durante l'arco di un anno. Mentre Carter andrà in onda durante la pausa di Agents of S.H.I.E.L.D., Miss Marvel sarà una miniserie che dovrebbe andare in onda durante quella del nuovo spin-off di Agents of S.H.I.E.L.D. 
La Marvel dovrebbe annunciare ufficialmente la serie - insieme allo spin-off di S.H.I.E.L.D. - a maggio, con il rinnovo di Agents of S.H.IE.L.D. e Agent Carter.

Reddit/EE

http://www.reddit.com/r/marvelstudios/comments/334zkl/title_of_john_ridley_marvel_show_revealed/

Inviato da: Uncino il 20/4/2015, 13:59

George Lucas pensa che la Marvel dovrebbe rifare un remake di Howard il Papero

Durante una nuova intervista, George Lucas ha spiegato che, secondo lui, la Marvel finirà per realizzare un remake di Howard il Papero in futuro: "Sento che la Marvel lo rifarà sicuramente perché oggi hanno la tecnologia adatta".
Lucas figurava tra i produttori dell'adattamento degli anni '80; nonostante ciò, ha da sempre preso le distanze con quel film: "Ascoltate, è sicuramente diventato un classico, un cult. Ma floppò all'epoca. Avevo detto a tutti che non avrebbe funzionato. Non puoi mettere un nano in un vestito da papero e sperare che tutto funzioni!".
Ma oggi sarebbe diverso e, per questo, Lucas vorrebbe che la Marvel lo realizzasse, soprattutto dopo il cameo del personaggio in Guardiani della Galassia: "In Guardiani della Galassia hanno realizzato Howard in digitale. E' una papera digitale. E se hai una papera digitale, puoi fare qualsiasi cosa. Puoi farla funzionare".

THR

http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/howard-duck-marvel-george-lucas-789746

Inviato da: Uncino il 20/4/2015, 16:25

Marvel, gli eroi Netflix nei film: Latino Review chiarisce il rumor

Qualche giorno fa, vi abbiamo riportato un rumor che spiegava di come ci fosse la possibilità per gli eroi Marvel delle serie Netflix (come Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist) di apparire anche nei film. Latino Review sembra aver indagato sulla questione.
"Ho contattato varie fonti" spiega "E mi hanno detto che gli attori delle serie Netflix della Marvel hanno firmato un contratto che li lega 5-6 anni a quei personaggi e che c'è inclusa una clausola per rendere possibile una loro apparizione nei film. Quindi il rumor è vero!".
"La Marvel vuole che i suoi attori possano apparire sia nei film che nelle serie tv" continua "Per gli attori delle serie tv è stato facile. Il problema dello studio è con gli attori dei film. Pensate a Captain America, Thor, Iron Man, Vedova Nera, Occhio di falco. I Vendicatori hanno dei buoni agenti e non hanno una clausola per apparire in tv. I loro agenti hanno vinto la battaglia. Del tipo 'volete che Captain America appaia in Agents of S.H.I.E.L.D.? Tirate fuori i soldi!'. E' per questo che non vedete facilmente i Vendicatori in televisione".
"E' anche per questo che stanno cercando di ingaggiare uno Spider-Man più giovane" conclude "Sono più saggi, hanno imparato dai loro errori".

CA

http://comicsalliance.com/defenders-avengers-infinity-war-agents-of-shield-tv-contracts/

Inviato da: Uncino il 20/4/2015, 23:07

Marvel:Stan Lee parla dei film e conferma un sequel per Big Hero 6?

Stan Lee è tornato a parlare dei film Marvel Studios e, durante l'intervista, sembra aver confermato anche un sequel per Big Hero 6, il film della Disney ispirato ad un fumetto della Casa delle Idee.
"Dopo Ant-Man, lavoreranno su Dr. Strange, Pantera Nera, gli Inumani, per poi tornare ai Guardiani della Galassia 2, un nuovo Avengers, un nuovo Captain America... anche un nuovo Big Hero 6" ha spiegato Lee.

CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/TheSewer/news/?a=119017

Inviato da: Uncino il 20/4/2015, 23:29

Marvel Studios: Kevin Feige conferma di essere interessato ad avere Adam McKay come regista

Adam McKay ha riscritto - insieme a Paul Rudd - il copione di Ant-Man e il suo apporto è talmente piaciuto ai Marvel Studios che, alcuni rumor, volevano lo studio pronto ad affidargli la regia di uno dei prossimi cinecomic.
Ora il presidente dello studio, Kevin Feige, ha confermato la notizia: "Adam è in lizza per tutti. E' un grande regista e un grande sceneggiatore. Non lo conoscevo, ma poi ha riscritto Ant-Man per noi e adesso lo adoro. Ci siamo incontrati tante volte per trovargli un film da dirigere, abbiamo parlato di molti personaggi con lui".

Nonostante i rumor lo indichino come possibile regista di Inumani, Feige non conferma e non smentisce; alla domanda se quest'ultimo film parlerà di "un gruppo di persone a cui vengono dati dei poteri solo per scoprire che potrebbero far parte di una razza aliena", Feige spiega: "ci si avvicina ma non direi che è una sinossi ufficiale".

Collider

http://collider.com/adam-mckay-inhumans-movie-kevin-feige/

Inviato da: Uncino il 22/4/2015, 10:18

C’è una citazione di Star Wars in ogni film Marvel della Fase 2!

Siamo ormai tutti abituati alle easter egg presenti nei film dei Marvel Studios, ma ora il produttore Kevin Feigerivela che nei film della Fase 2 sono presenti dei riferimenti che non tutti potrebbero aver colto, e non sono riferimenti ai fumetti Marvel o ad altri film dell’Universo Cinematografico Marvel, ma a… Star Wars!
Parlando a Cinemablend, Feige ha rivelato che in ogni film della Fase 2… qualcuno perde un braccio (attenzione perché potrebbe esserci qualche spoiler su Avengers: Age of Ultron e Ant-Man):

Beh, diciamo che questo è uno spoiler su Ant-Man, ma anche no.

Diciamo che sono ossessionato con Star Wars, dopotutto sono un quarantenne che lavora nell’industria cinematografica e ha studiato alla USC: non posso non essere ossessionato da Star Wars. Non è iniziata come una cosa intenzionale, ma ora lo è diventatata. Sappiamo che succede praticamente in ogni film di Star Wars, e siccome ho sempre pensato che la Fase 2 fosse il nostro Impero Colpisce Ancora (ok, non è vero, ma a livello di tono la Fase 2 è un po’ diversa), ecco che abbiamo deciso che in ogni film della Fase 2 qualcuno doveva perdere un braccio o una mano. In ogni film.

Per vedere il video cliccate sul link sottostante

http://www.cinemablend.com/new/Marvel-Secretly-Cuts-Off-Hands-Star-Wars-Tribute-Here-Proof-70906.html

Ecco anche la lista delle scene nei film visti finora (ora sappiamo che ci saranno amputazioni anche inAvengers: Age of Ultron e Ant-Man):

Iron Man 3 – Tony Stark stacca un braccio ad Aldrich Killian (Guy Pearce) mentre questi cerca di surriscaldarlo alla fine del film

Thor: the Dark World – Loki taglia la mano a Thor, ma era un trucco di Loki per distrarre Malekith

Captain America: the Winter Soldier – In un flashback, Bucky perde un braccio cadendo dal treno

Guardiani della Galassia – Durante il combattimento/inseguimento nella città, Gamora stacca le braccia a GrootNon resta che scoprire quali saranno le prossime… amputazioni!

CB/BT

http://www.cinemablend.com/new/Marvel-Secretly-Cuts-Off-Hands-Star-Wars-Tribute-Here-Proof-70906.html

Inviato da: Uncino il 23/4/2015, 22:01

Marvel Studios: Joss Whedon parla del ritorno di Coulson e delle morti

Joss Whedon ha parlato del ritorno di Phil Coulson dai 'morti' nel serial Agents of S.H.I.E.L.D. ma ha chiarito come questa cosa non 'intaccherà' i film cosi presto: "Molti personaggi tornano dal mondo dei morti nella Marvel, è una cosa normale. Con Coulson c'è stata un po' un'anomalia, però, perché è accaduto in un serial, che è una sorta di sottodivisione di quella cinematografica. Il che vuol dire che per la narrativa dei film, è ancora morto.".
Questo 'tornare dal mondo dei morti' è una cosa che a Whedon non va davvero giù: "E' difficile. Viviamo in un mondo di franchise... e non sto parlando solo della Marvel ma di questi kolossal in generale. C'è una regola: non puoi uccidere uno dei protagonisti o qualcuno di significante. [...] E' disonesto dire che c'è stata una grande battaglia ma nessuna perdita.".

io9/EE

http://io9.com/joss-whedon-bummed-that-marvel-brought-agent-coulson-ba-1699563630

Inviato da: Uncino il 23/4/2015, 22:48

Marvel/DC: Joss Whedon contro i fanboy

Lo sappiamo: ogni volta che esce un cinecomic, escono allo scoperto i fanboy. Peggio delle tifoserie da stadio, questi individui - estremisti della DC Comics o della Marvel - s'insultano sui forum e sui social media, sminuendo il lavoro di una o dell'altra.
Non è la prima volta che Joss Whedon li 'attacca' indirettamente, cercando di placare gli animi: "Non capisco quello che certa gente dice. Non c'è nessuna competizione tra di noi. Competizione per cosa? Sono film totalmente differenti. Il modo in cui l'approcciano - la Marvel e la DC Comics - non potrebbe essere più differente. Ad esempio a me piace andare a vedere le pellicole della DC Comics. Voglio vedere come costruiranno il loro team. E voglio vedere Ben Affleck nei panni di Batman! Voglio tirarmi indietro ed essere fan di entrambe!".

Whedon ha poi affermato che se proprio dovesse scegliere un personaggio della DC da adattare... sarebbe Batman.

MTV/EE

http://www.mtv.com/news/2141510/joss-whedon-batman/

Inviato da: Uncino il 23/4/2015, 23:16

Marvel Studios: Joss Whedon parla di un possibile nuovo film su Hulk

I fan lo vogliono ma la Marvel non lo realizza "perché i diritti sono ancora in mano alla Universal Pictures": stiamo parlando, ovviamente, di un nuovo film stand-alone su Hulk. Ed ora Joss Whedon ha discusso della possibilità di avere un 'Planet Hulk' in futuro.
"Potrebbe funzionare sul grande schermo" spiega "Ma non so se dovrebbero farlo. Quel che funziona di Hulk è il suo mondo e Banner. Sarebbe troppo costoso. Ma, onestamente, non lo fanno solo per un problema di diritti. E' difficile realizzare un bel film su Hulk ma l'unico problema, per ora, è quello dei diritti. La Marvel ama Hulk e ama Mark Ruffalo, lo farebbero immediatamente".

IGN/EE

http://www.ign.com/articles/2015/04/23/joss-whedon-on-why-a-planet-hulk-movie-might-not-work

Inviato da: Scrooge McDuck il 24/4/2015, 2:15

CITAZIONE (Uncino @ 22/4/2015, 10:18) *
qualcuno perde un braccio (attenzione perché potrebbe esserci qualche spoiler su Avengers: Age of Ultron e Ant-Man):

[...]

Non resta che scoprire quali saranno le prossime… amputazioni!

Diciamo pure che la "tradizione" è stata rispettata anche in Avengers 2 shifty.gif

CITAZIONE (Uncino @ 23/4/2015, 22:01) *
Marvel Studios: Joss Whedon parla del ritorno di Coulson e delle morti

A questo punto spero che questi cambiamenti in corso d'opera e il riportare in vita personaggi morti avranno a che fare anche con Quicksilver perché sono rimasto malissimo mellow.gif

Inviato da: Uncino il 28/4/2015, 19:05

Stan Lee insegna l’arte del cammeo in uno spot tv!

Negli anni abbiamo imparato a riconoscere – e apprezzare – i cammeo di Stan Lee in praticamente tutti i film Marvel. Una vera e propria arte che ora lo stesso Lee insegna in uno spot realizzato in occasione del co-marketing tra Avengers: Age of Ultron e Audi.

Diretto da Kevin Smith, che vediamo apprendere preziosi insegnamenti da Lee assieme a Michael Rooker, Tara Reid e Jason Mewes (e un cammeo di Lou Ferrigno), lo spot vede il leggendario creatore di fumetti spiegare la differenza tra “recitare un cammeo” e “recitare normalmente”. “Diventare il più grande attore di cammeo non è stato automatico,” spiega Lee. “Ci sono voluti anni e anni di duro lavoro”:



YT/BT

https://youtu.be/N8m-NxpUIP0

Inviato da: Uncino il 29/4/2015, 18:07

Marvel Studios: Punisher avrà una sua serie tv?

E' online un nuovo potenziale rumor su uno dei più 'amati' personaggi dell'Universo della Marvel: Frank Castle alias il vigilante con il teschio sulla maglietta Punisher.
Stando al sito 'Vigilantist' - che cita fonti interne allo studio - nella cosiddetta 'Fase Due' delle serie Netflix della Marvel, vedremo anche una tutta incentrata sul Punitore, che rilancerà (dopo ben tre film flop) e introdurrà il personaggio nell'Universo Cinematografico Marvel attuale.

Ovviamente tutto questo non è confermato, visto che il sito non sembra veramente affidabile; tuttavia l'idea di una serie su Punisher non sarebbe tanto campata in aria.

Vigilantist/EE

http://www.vigilantist.com/?p=148

Inviato da: Uncino il 29/4/2015, 22:22

Marvel Studios: Ryan Phillippe in lizza per un ruolo in una serie Netflix

Bleeding Cool rivela una nuova interessante notizia che riguarda l'Universo Cinematografico Marvel e, soprattutto, il mondo legato alle serie Netflix.
Stando al sito, l'attore Ryan Phillippe ha rivelato all'Howard Stern Show di essere in lizza per un ruolo in una delle serie Netflix della Marvel. L'attore non ha, ovviamente, rivelato quale ma in molti pensano si tratti di Iron Fist.

Tuttavia le possibilità sono tante: potrebbe anche interpretare un ruolo minore in Luke Cage oppure un personaggio nella seconda stagione di Daredevil.

BC/EE

http://www.bleedingcool.com/2015/04/29/ryan-phillippe-in-talks-with-marvel-netflix-will-he-play-iron-fist/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

Inviato da: Simba88 il 30/4/2015, 15:02

Dopo questo weekend, il Marvel Cinematic Universe diventerà il franchise cinematografico con l'incasso più alto della storia del cinema.

1 Harry Potter
$7,723,431,572

2 Marvel Cinematic Universe
$7,361,392,712

Inviato da: Uncino il 1/5/2015, 10:25

Marvel Studios: tutti i titoli in arrivo nell'infografica di Time

Time ha creato un'infografica dedicata ai titoli dei Marvel Studios in arrivo da qui al 2017, partendo, ovviamente, da Avengers: Age of Ultron.
Ma tra gli altri, oltre ad Ant-Man (in arrivo ad agosto in Italia), anche le serie Agents of S.H.I.E.L.D., Agent Carter, Daredevil, AKA Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e Defenders.



CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/CameronGrayNews/news/?a=119902

Inviato da: Uncino il 1/5/2015, 22:34

Marvel Studios: Kevin Feige parla di Spider-Man, Daredevil, Inumani e... i Guanti dell'infinito

Durante una nuova intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato di numerosi argomenti riguardanti l'Universo Cinematografico Marvel (attenzione agli spoiler).Ovviamente, Feige ha parlato, per primo, di Spider-Man, che verrà introdotto in Captain America: Civil War il prossimo anno: "Sapevamo di Spider-Man quando abbiamo fatto l'annuncio dei film ad ottobre ma l'accordo non era ancora finito. Per questo, abbiamo aspettato ad annunciarlo ufficialmente". "Abbiamo sempre avuto due piani, uno con Spider-Man e uno senza" continua "Ovviamente con Spider-Man siamo più felici, ma ad ottobre, non avendolo ancora a disposizione, abbiamo annunciato il piano A poi, successivamente, lo abbiamo modificato nel piano B". Ovviamente, Feige continua a spiegare che non rivedremo le origini del personaggio: "No, niente origini. Abbiamo visto le sue origini due volte in quanti? Cinque film. E' troppo! Ovviamente, però, le sue origini e 'da grandi poteri, derivano grandi responsabilità' sono cose molto importanti per il personaggio, non possiamo ignorarle o far finta di nulla. Le riveleremo in maniera differente".

Cosa più importante, il presidente ha confermato che le serie Marvel (come Agents of S.H.I.E.L.D. e Daredevil) sono effettivamente parte della continuity cinematografica. "Se vogliamo, possiamo inserire Kingpin o Daredevil in un film" spiega "Una volta che un personaggio viene introdotto nel nostro universo, diventa disponibile. E ho sentito che Vicent D'Onofrio è bravissimo nel ruolo di Wilson Fisk. Io ancora non ho visto il serial, non ho avuto tempo ma ho sentito solo grandi cose a riguardo".

Parlando, invece, di Agents of S.H.I.E.L.D., Feige spiega che è importante per l'introduzione del pubblico agli Inumani "Stanno gettando le basi degli Inumani in Agents of S.H.I.E.L.D., il che è un bene. Non vedremo Freccia Nera nella serie, ma alcune cose che verranno trattate nello show saranno sicuramente nel film.".

Parlando di Civil War, Feige smentisce che Iron Man "avrà un'armata di 'Iron Man' dalla sua parte" in quanto "ci sono tante persone nel film, non avrà bisogno di quelli"; in Age of Ultron, ovviamente, sono state gettate anche le basi per Thor: Ragnarok: "Thor intuisce qualcosa e va via ad indagare. E scopriremo qualcosa in più sulle Gemme dell'Infinito".

Gemme dell'Infinito che sono lo scettro di Loki, il Tesseract, l'Orb e l'Aether: "Lo scettro di Loki è la gemma della mente, ora è nella testa di Visione. Il tesseract è la gemma dello spazio. Le altre due non sono effettivamente Tempo e Anima, ma tutto vi sarà charo quando saranno introdotte le restanti".

Una curiosità: come fa Thanos ad avere il Guanto dell'Infinito se l'ultima volta che lo abbiamo visto era ad Asgard? "Ci sono due Guanti differenti" conferma Feige "Quello alla fine di Age of Ultron non è quello visto in Thor".

Ultima domanda a bruciapelo: a Feige piacerebbe riavere anche gli X-Men a casa? "La risposta è 'sì', ci piacerebbe riaverli tutti con noi. Ma la Fox ha un piano piuttosto solido per i prossimi anni, dunque...".

Crave Online/EE

http://www.craveonline.com/entertainment/film/interviews/852437-exclusive-interview-kevin-feige-on-the-infinity-stones-civil-war-and-more-marvel-studios/3

Inviato da: Uncino il 2/5/2015, 13:00

Marvel: James Gunn lavorò ad un film su Silver Surfer nel 1999

James Gunn, regista e sceneggiatore di Guardiani della Galassia e del suo sequel, racconta un piccolo aneddoto di quando, già nel 1999, 'rischiò' di entrare a far parte del Marvel Universe.
"Quando arrivai a Los Angeles nel 1999, una delle prime persone che incontrai fu uno della Fox" spiega Gunn "Mi disse che mi volevano per il film su Silver Surfer, che ero la persona più adatta per il lavoro, e cosi iniziai a scrivere un lungo trattamento a riguardo. Era una storia enorme, cosmica, con Silver Surfer e Galactus (ma non i Fantastici Quattro - questo fu prima del primissimo film sul quartetto). Allo stesso momento, il regista Jay Roach e la produttrice Shauna Roberts mi contattarono per scrivere un adattamento di Spy vs. Spy. Quest'ultimo sembrava più facile da veder realizzato all'epoca, poi adoro Jay e Shauna, e quindi decisi di accettare quest'altro incarico. Fu il mio primo lavoro ad Hollywood per uno studio. Alla fine, nessuno dei due film venne realizzato ma il mio apporto a Spy vs. Spy fu quello che mi portò altro lavoro.".

James Gunn/EE

https://www.facebook.com/jgunn/photos/a.216126946156.142629.48103536156/10152646621316157/?type=1&permPage=1

Inviato da: Uncino il 3/5/2015, 18:26

Vedova Nera: il trailer del film di Saturday Night Live

Molto si è discusso della mancanza, nell’era dei cinecomics, di un film che ha come protagonista una supereroina. In cantiere ci sono Captain Marvel e Wonder Woman, ma per qualche ragione, i tentativi precedenti (Catwoman e Elektra) sono stati dei veri fallimenti. Adesso SNL propone una parodia di un eventuale film sulla Vedova Nera, che si trasforma immancabilmente in una rom com classica, nella bella cornice di New York.

Protagonista d’eccezione, ovviamente, Scarlett Johansson:



Il risultato è certamente esilarante, ma forse nasconde una critica, del tutto giustificata, a un sistema che non riesce ancora a dare spazio alle donne in piena e totale parità con l’altro sesso.

CBM/CF

http://www.comicbookmovie.com/fansites/KingPatel/news/?a=120011

Inviato da: Uncino il 3/5/2015, 23:09

Il "Perfetto" ordine cronologico del Marvel Cinematic Universe



CBM

http://www.comicbookmovie.com/comics/marvel_comics/news/?a=120028

Inviato da: veu il 3/5/2015, 23:55

Novità:

I Maker Studios produrranno dei contenuti originali per la Marvel.

Da http://streamdaily.tv/2015/04/28/maker-makes-good-on-disney-promise/:

Maker makes good on Disney promise

NEW YORK - At an appearance at the DEW conference in Los Angeles in February, Maker Studios president Ynon Kreiz declared “in 2015 is where we expect to activate and turn on the great IP from the House of Disney,” which purchased the multichannel network in a much-ballyhooed deal in March 2014.

Kreiz (pictured) made good on that promise at Maker’s NewFront presentation at Skylight Clarkson Square on Tuesday morning with the announcement of several programming collaborations with other divisions under its parent company’s umbrella, including Marvel, ESPN, and ABC’s Lincoln Square Productions.

Maker will produce original content based on Marvel lore, which has inspired a string of Disney theatrical hits, including the Iron Man and The Avengers franchises, as well the recent Netflix series Daredevil.

ABC’s Lincoln Square Productions and Maker will collaborate on nonfiction storytelling around politics and culture, kicking off with the original series American Woman, and continuing with a slate of programming leading up to the 2016 election. With ESPN, it will produce a series pairing X Games action sports athletes with creators that will debut this summer.

Notably absent was any mention of the Star War franchise – acquired by Disney in its 2012 purchase of Lucasfilm – which will be rebooted this fall with the release of the J.J. Abrams-directed sequel Star Wars: The Force Awakens.

However, recent Maker talent signing Rachel Zoe made an appearance on stage, as did Taryn Southern, who announced her new talker The Taryn Show, which will feature sketch comedy, as well as interviews; and Lisa Schwartz, who announced her upcoming scripted comedy series Party Girl, based on her real-life experiences working humiliating low-wage jobs. Bearded drag fashionista P’Trique was also on hand to announce his new roundtable discussion show Fashpad.

The theme of the event was Who Are You? And, increasingly, the answer for Maker seems to be “a programmer of children’s content.”

David Milchard and Matthew Clarke of Convos with my 2-year-old introduced their new satirical entertainment news show Toddler Tonight. There were also previews of Maker Tales, a series where classic fairy tales such as Pinocchio, Hansel and Gretel and Red Riding Hood and Robin Hood are reimagined as music videos with Maker Talent including Tessa Violet, Iman Crosson, Dodger and Timothy DeLaGhetto; Nursery Rhyme Mashups, an animated sing-along show combining classic nursery rhymes with modern musical genres; Toy Detective, a live-action mystery adventure that follows EvanTubeHD as he solves mysteries for toys; and The Look of Knowing: Part 2, a sequel to the dark animated series by Marzia Bisognin (a.k.a. CutiePieMarzia).

Maker’s upcoming original series slate also features Camp, a coming-of-age story, adapted from James Franco’s Palo Alto: Stories, set in a fictional summer camp in the idyllic woodlands outside of the Bay Area. The series is the first in a line of original content from the Rabbit Bandini_Lab, which is part of its Maker_Labs division.

Other upcoming programs include Polaris Animated Universe, in which popular online gamers and animators collide in an original anthology series bringing mash-ups, parodies, and fan-favorite moments to life from the Let’s Play series and podcasts; This is Why You’re Single, a scripted series about two shallow, narcissistic, and oftentimes reprehensible BFFs; and Fast or Fancy, in which Daym Drops and Amy Pham face off in high/low food culture battles.

Maker also revealed several advertising and network partnerships, including one with Hispanic-focused online video network mitú on a content arrangement with Starcom MediaVest Group’s LiquidThread to fund the development of original series, social media programs and influencer formats across platforms.

It is also teaming with marketing and technology agency DigitasLBi to create a Digitas_Lab, a company that will use data-driven insights to create content for cross-platform distribution.

Additionally, Maker announced it is partnering with Outrigger Media and their OpenSlate platform to launch Maker Select, a new proprietary ad solution for media buying combining targetable metrics like content quality, brand safety and subject matter expertise with OCR (Online Campaign Ratings) guarantees for demographic targeting and transparency for ad placements. The service will available not only within the Maker network, but throughout YouTube. Media brands such as DigitasLBi and Starcom MediaVest Group offer clients access to Maker Select, providing them proprietary data, targeted audiences, guaranteed viewership and favorable pricing.

Inviato da: Uncino il 5/5/2015, 12:48

La seconda fase dell’Universo Cinematografico Marvel riassunta in un video di 13 minuti

Per vedere il video cliccate sul link sottostante

http://www.theverge.com/2015/4/30/8520181/marvel-cinematic-universe-history-video

Inviato da: Uncino il 5/5/2015, 12:51

Kevin Feige e Joss Whedon: “Abbiamo rovinato Hollywood? Siamo in buona compagnia allora!”

La promozione stampa di Avengers: Age of Ultron è praticamente terminata, ma la sua onda lunga sta avendo ancora svariati effetti.Il boss dei Marvel Studios Kevin Feige e il regista/sceneggiatore Joss Whedon (che poche ore fa ha abbandonato Twitter) hanno rilasciato un’intervista a Rolling Stone in cui hanno affrontato una delle questioni più calde degli ultimi mesi: l’ondata di cinecomic sta rovinando Hollywood?

Secondo Feige:

Beh, direi che in caso siamo in buona compagnia. Almeno a giudicare dalla gente che, nel trascorrere dei decenni, è stata accusata di questa cosa. Star Wars ha distrutto Hollywood, Steven Spielberg ha rovinato Hollywood. Starei in compagnia di questa gente tutti i giorni di ogni settimana. Ma la realtà dei fatti è che non ci curiamo troppo di queste opinioni più che altro perché siamo troppo impegnati a lavorare ai nostri film. Non ho mai prodotto un lungometraggio in corsa per gli Independent Spirit Awards, ma credo che i loro realizzatori ci mettano impegno, lacrime e sangue. Che è esattamente la stessa cosa che facciamo noi tutti i santi giorni.

Whedon da parte sua:

Loro non hanno a che fare con Hulk. E Hulk vorrebbe tanto fare più film indipendenti. Ma il suo agente non vuole… Il fatto è che il paradigma Marvel è nuovo e viene copiato da un sacco di gente. Perché funziona. Ma vengono biasimati per un format che esiste da ben prima che nascessero gli stessi fumetti su cui si basano queste pellicole. Sulla sua durata e sulla possibilità che la gente su stufi… Chi lo sa? Certo, io stesso avrei potuto fare un film in cui la gente non deve starsene con dei costumini cuciti addosso. Sarebbe stato divertente. Ma stanno lanciando un sacco di vetriolo verso Kevin e il modus operandi della Marvel. E non mi pare giusto.

Di nuovo Kevin Feige:

Quando ci sarà una sfilza di cinecomic pessimi, allora la gente si stancherà. Io stesso non credo nel genere del cinecomic in senso stretto. Con Guardiani della Galassia volevamo fare uno space movie. Con Ant-Man un heist-movie. Con Winter Soldier un thriller a sfondo politico. Sono più interessato a queste sfumature che ai supereroi che si trovano nel bel mezzo dei film. È questo che li fa funzionare.

RS/BT

http://www.rollingstone.com/movies/features/marvel-to-critics-superheroes-arent-ruining-hollywood-20150504?page=2

Inviato da: Uncino il 5/5/2015, 21:57

Marvel Studios: Tom Hardy vuole interpretare Punisher

Era da tempo che un attore non si auto-candidava per un ruolo in un cinefumetto. Tutto questo cambia oggi, visto che Tom Hardy ha espresso il desiderio di interpretare un personaggio iconico...
Dopo aver interpretato Bane in Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno e aver 'abbandonato' Suicide Squad, Hardy ha rivelato, durante una nuova intervista, che vorrebbe dare il volto a Punisher in un nuovo reboot targato Marvel (forse una serie Netflix?): "Vorrei interpretare Punisher! Dare il volto a Frank Castle... forse non sono abbastanza grosso per interpretarlo, però...".

Collider/EE

http://collider.com/the-punisher-tom-hardy-wants-to-play-marvel-character/

Inviato da: Uncino il 5/5/2015, 22:15

Perché la Marvel ci ha messo tanto per dare il via libera ad un film su una supereroina?

Tra Iron Man, Hulk, Thor e Captain America, nessun personaggio femminile ha mai avuto un film stand-alone in casa Marvel Studios.
Certo, alcuni personaggi (Vedova Nera, Gamora, Maria Hill, Scarlet Witch) sono apparsi in alcune di queste pellicole (come ad esempio Avengers o Guardiani della Galassia), ma mai protagoniste in solitaria.

Adesso questa cosa cambierà con Capitan Marvel in arrivo tra un paio di anni, ma una nuova mail trapelata online - scritta da Ike Perlmutter della Marvel e indirizzata a Michael Lynton della Sony - svela perché la Casa delle Idee era cosi restia a dare il via libera ad uno stand-alone tutto femminile.

"Michael, come discusso via telefono, ti fornisco un paio di esempi" scrive Perlmutter "Elektra: idea pessima, i risultati al box-office sono stati pessimi. Catwoman: uno dei più importanti personaggi nel franchise di Batman, un disastro al botteghino. Supergirl: uno dei personaggi più importanti nel franchise di Superman, 14 milioni in america con un week-end di apertura di soli 5.5 milioni... un altro disastro".

CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/TheSewer/news/?a=120113

Inviato da: Uncino il 5/5/2015, 22:25

Marvel Studios: Mark Ruffalo torna a parlare del futuro di Hulk

In una nuova intervista con Collider, l'attore Mark Ruffalo è tornato a parlare del futuro cinematografico del suo personaggio, Hulk, nei film dei Marvel Studios.
"Credo che mi siano rimasti quattro film nel contratto" spiega Ruffalo "Ma potrei estenderlo. Potrei anche apparire nella pellicola di un altro personaggio oppure in Avengers 3 e 4, o in uno stand-alone su Hulk. Comunque mi sono rimaste quattro o cinque pellicole con la Marvel".

"Non so ancora se sarò in Civil War" continua "A volte, queste cose accadono all'ultimo momento. Per quanto riguarda lo stand-alone, invece, è difficile perché la Marvel non ha i diritti di Hulk, è ancora una proprietà della Universal. Quello è il problema".

Nonostante ciò, Ruffalo ammette che il finale di Avengers: Age of Ultron è stato fatto volutamente ambiguo: "il futuro di Hulk non è ancora stato deciso alla Marvel, per questo il finale era cosi ambiguo. Quindi potrebbe capitargli di tutto".

Collider/EE

http://collider.com/mark-ruffalo-talks-avengers-2-hulks-future-now-you-see-me-2/

Inviato da: Uncino il 7/5/2015, 23:05

Marvel Studios: Kevin Feige rinnova il suo contratto e parla di Quicksilver, il dark e il futuro

Durante un Reddit AMA, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha svelato di aver rinnovato il suo contratto e che, dunque, continuerà a lavorare agli adattamenti cinematografici della Casa delle Idee.

Attenzione spoiler!

Durante il Q&A, Feige ha parlato anche della possibilità che in futuro i film diventino 'dark'. Il presidente spiega che non accadrà e che, anche nei casi di pellicole più serie come 'Captain America: The Winter Soldier' ci sarà sempre un accenno di umorismo: "Non ci saranno vere e proprie svolte dark. I trailer potrebbero mentire, ma l'umorismo è nel DNA di queste pellicole".

Parlando di Quicksilver, il presidente ha spiegato "Quicksilver è morto al 100%, non tornerà, non ci sono piani. Non verrà resuscitato: è morto, punto".

Per quanto riguarda i cortometraggi, Feige ha affermato che non ci sono piani per il futuro e che già hanno tracciato le storie che vedremo nei film per i prossimi 10 - 20 anni.

Sul futuro, invece, Feige conferma che i personaggi "continueranno ad esistere" ma al momento non sa se sarà possibile farlo o meno con gli attori che ci sono ora, o sarà necessario un recasting


CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/TheSewer/news/?a=120254

Inviato da: Simba88 il 11/5/2015, 12:07

Come sarebbero le cover e i titoli dei giornali se gli Avengers fossero reali?

“Occhio di Falco rivela: io e Vedova Nera ci stiamo frequentando!”

“Il Presidente e CEO delle Industrie Stark annuncia un pacchetto di aiuti da 2.5 miliardi di dollari per la ricostruzione di New York”

“Cos’è lo S.H.I.E.L.D. e a chi risponde?”

Se i più potenti eroi della Terra, ovvero sia gli Avengers, fossero reali, i titoli dei giornali, dei rotocalchi di gossip e dei magazine settimanali sarebbero, molto probabilmente, simili a quelli citati.

E su internet c’è un Tumblr, MediAvengers curato da Kim McG, che mostra proprio come sarebbero le cover e i titoli dei giornali se Iron Man, Captain America and co. esistessero veramente.

Potete ammirare qualche esempio direttamente qua sotto:









Altri esempi su Badtaste:

http://www.badtaste.it/2015/05/11/come-sarebbero-le-cover-e-i-titoli-dei-giornali-se-gli-avengers-fossero-reali/127556/

Inviato da: Simba88 il 12/5/2015, 11:03

Su Twitter ho notato questa curiosità sui contenitori delle Gemme dell'Infinito:

T - Tesseract
H - ?
A - Aether
N - ?
O - Orb
S - Scepter/Scettro

Inviato da: Uncino il 13/5/2015, 11:04

La Marvel punta alla regista di Selma per i film di Pantera Nera o Captain Marvel

“Non ho contatti con la Marvel, ma adoro raccontare ogni genere di storia, quindi non escludo nulla: tutto è possibile“.

Erano state queste le parole di Ava DuVernayquando lo scorso febbraio fu messa davanti alla possibilità di dirigere un cinecomic.
Le cose nel frattempo sono cambiate, perchè stando aThe Wrap i Marvel Studios sarebbero partiti all’attacco per accaparrarsi i favori della regista di Selma.
Il sito nello specifico spiega che:

La Marvel ha discusso con DuVernay sulla possibilità di prendere le redini di uno dei prossimi cinecomic e sebbene lo studio stia considerando altri registi, c’è interesse reciproco.

Qualche mese fa la regista aveva espresso parecchio interesse nel genere – specie per le storie di origini – e a questo punto i film di Pantera Nera o Captain Marvelsembrerebbero la soluzione ideale.

Non sono appassionata di fumetti, ma so che adoro decostruire eroi e miti. Probabilmente mi piacerebbe girare una storia delle origini, prima che il supereroe ottenga i suoi poteri, mi piacerebbe operare in queste corde.

Secondo alcuni insider, la Casa delle Idee ha sempre pensato di affidare Pantera Nera a un regista afroamericano, mentre Captain Marvel a una donna. È chiaro che, in tal senso, l’ingaggio di DuVernay significherebbe molto.

The Wrap/BT

http://www.thewrap.com/marvel-courting-ava-duvernay-to-direct-diverse-superhero-movie-exclusive/

Inviato da: Uncino il 17/5/2015, 13:38

Ecco perché Matthew McConaughey non ha ancora partecipato a un blockbuster Marvel o DC

Il premio Oscar Matthew McConaughey è nel momento d’oro della sua carriera: dopo pellicole come Dallas Buyers Club e Interstellar, ed esperienze televisive come True Detective, sembra che all’attore manchi solo… un cinecomic.

Parlando a Variety al Festival di Cannes, McConaughey ha ammesso di averci già pensato:

Ho letto alcune sceneggiature di film Marvel e DC, e abbiamo parlato della possibilità di lavorare con loro. Ovviamente non dirò per quale film sia, o sia stato. Sì, mi sono capitate alcune occasioni con loro, e nessuna, almeno per ora, è sembrata giusta per me. Ma sono assolutamente aperto a partecipare a questo tipo di pellicole.

Come convincere l’attore a partecipare a un cinecomic?

Per me è molto semplice. Leggo la sceneggiatura. È una opportunità eccitante? I soldi che mi propongono sono abbastanza? Sicuro. Il problema è che potrebbe trattarsi di salire a bordo di un treno in corsa, trovarsi in un franchise di 3, 4, 5 film: senza dubbio è divertente interpretare un supereroe o un supervillain, ma poi penso “Hey, significa che rimarrai a bordo di questo treno per parecchio”. Per contratto sei tenuto a interpretare quel personaggio ancora e ancora. E così mi chiedo sempre: “Mi piacerebbe vestire ancora e ancora quel personaggio? Partecipare ai press tour con la stessa gente ancora e ancora?” Mi faccio queste domande. Ma inizio sempre leggendo lo script e osservando il personaggio che mi viene proposto.

Variety/BT

http://variety.com/2015/film/news/matthew-mcconaughey-sea-of-trees-reading-marvel-dc-scripts-1201495985/

Inviato da: Uncino il 20/5/2015, 16:46

George Lucas: “Howard il Papero potrebbe essere un buon film Marvel”

George Lucas ha già portato sul grande schermoHoward il papero, il personaggio della Marvel creato da Steve Gerber e Val Mayerik, con il film del 1986 Howard e il destino del mondo, diretto da Willard Huyck e prodotto proprio dal papà di Guerre Stellari.
Il risultato, come noto, non è stato dei più riusciti, anche se la pellicola è comunque amata da chi con il cinema per ragazzi degli anni ottanta ci è cresciuto. Dopo l’apparizione del papero nella scena post-crediti di Guardiani della Galassia di James Gunn il mondo è tornato a parlare di lui e ora George Lucas, dall’approfondimento di Wired dedicato alla ILM afferma:

Spero che un giorno la Marvel faccia una nuova versione di Howard il Papero così che voi possiate vedere un buon film. Un papero digitale potrebbe funzionare.

Wired/BT

http://www.wired.com/2015/05/inside-ilm

Inviato da: Uncino il 27/5/2015, 6:25

Marvel vs. Fox: possibili nuove conferme sulla 'guerra' tra studios

Che tra la Marvel e la Twentieth Century Fox (che detiene i diritti di sfruttamento cinematografico dei personaggi degli X-Men, Fantastici 4, Deadpool, Gambit, Silver Surfer...) non scorresse buon sangue, lo sapevamo da tempo.
Mentre la Marvel è riuscita a collaborare con Sony Pictures per Spider-Man, tanto da avere un reboot in programmazione per il 2017, sembra che la situazione con la Fox sia drasticamente differente.
Ricorderete tutti che la Fox inserì Quicksilver in X-Men - Giorni di un futuro passato dopo che la Marvel ufficializzò la partecipazione del personaggio in Avengers: Age of Ultron (insieme a Scarlet Witch è uno dei pochi personaggi che condividono entrambi gli studios). Inizialmente, al posto di Quicksilver, era, infatti, previsto il Fenomeno. Cosi come la Fox ha deciso di mettere in cantiere, quasi in fretta e in furia, un reboot sui Fantastici 4 (Fantastic 4 - I Fantastici Quattro, in uscita a settembre in Italia) piuttosto che ridare i personaggi in mano alla Casa delle Idee.
Di tutta battuta, secondo i più 'cattivi', la Marvel ha 'tagliato' fumetti e merchandise legato ai personaggi in mano alla Twentieth Century Fox.Una potenziale conferma da questa 'guerra' arriva dalla XM Studios Premium, che realizza statue e diorama in licenza per la Marvel.
La compagnia stava realizzando un diorama incentrato su una Sentinella con Rogue, Colosso e Nightcrawler ma, sebbene i lavori fossero quasi terminati, ha comunicato su Facebook che tale diorama non vedrà mai la luce.
"Ragazzi, è stato un giorno triste per tutti noi" si legge nel comunicato "Per ragioni che non possiamo dirvi, ci è stato chiesto di non realizzare più merchandise legato agli X-Men per ora. Questo vuol dire che Cable non verrà rilasciato né quel diorama sulla Sentinella."L'unica statua che verrà rilasciata sarà quella su Fenice in quanto "pronta per essere distribuita".
La stessa sorte è relegata ai prodotti sui Fantastici Quattro, in quanto XM Studios Premium ha aggiunto "Non possiamo produrre nemmeno più merchandise legato ai Fantastici 4... c'è lo stesso problema". 

CBR/EE

http://www.comicbookresources.com/article/xm-studios-cancels-x-men-fantastic-four-product-line

Inviato da: Scrooge McDuck il 27/5/2015, 13:22

è tutto molto sensato. La Marvel è della Disney, e la Disney fa guerra alla Fox, visto che può benissimo vivere senza la vendita dei prodotti legati a quei personaggi. Diverso era per Spider Man visto che: 1° - la Sony lo ha praticamente ammazzato da sola e detiene solo quello (la Fox ha un'infinità di personaggi) 2° - rende da solo quanto Batman o Superman, e per la narvalo (quindi Disney) è importantissimo.

Insomma, non ci vedo niente di male, è solo business come si dice. Diciamo che la Fox poteva evitare di mettere QS all'ultimo minuto nel loro ultimo film solo per far la guerra (e io sono convinto che lo abbiano fatto morire in AoU per quel motivo).

Inviato da: Simba88 il 27/5/2015, 14:56

Samsung svela il Galaxy S6 Edge Iron Man Edition!

Nonostante Robert Downey Jr. sia testimonial della rivale HTC, la Samsung ha realizzato una speciale versione a tiratura limitatissima (appena 1000 pezzi) dedicata ad Iron Man del suo Galaxy S6 Edge.

A partire da oggi 27 maggio sarà possibile acquistarlo – solo in Corea del Sud – mentre nei mercati cinesi e hongkoghesi dovrebbe arrivare nel mese di giugno. Per gli occidentali l’unica speranza è affidarsi al mercato dell’importazione parallela anche se, considerato che il prezzo del Galaxy S6 Edge da 64GB standard pari a 999€, non osiamo immaginare le quotazioni che potrà raggiungere questa special edition.

A seguire un videounboxing ufficiale e due immagini promo.

https://youtu.be/wB6MId15cpo





Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2015/05/27/samsung-svela-il-galaxy-s6-edge-iron-man-edition/129604/

Inviato da: Uncino il 27/5/2015, 20:31

David Oyelowo pensa che Ava DuVernay possa elevare i film Marvel ad un livello ancora più alto

Ricordate il rumor che vuole la registaAva DuVernay in lizza per dirigere un film dei Marvel Studios (si vociferano sia Capitan Marvel che Pantera Nera)? Ora ne parla l'attore David Oyelowo, che ha già collaborato con la DuVernay.

"La cosa più bella di Ava è che qualsiasi progetto dirige lo eleva" spiega "Se la Marvel è intelligente e cosi coraggiosa da ingaggiarla, sarò il primo la sera d'apertura al cinema per vedere che cosa ha fatto. Lei prende direzioni molto differenti. Sarebbe comunque un film della Marvel, ma con una regia singolare in quanto Ava lo è. E poi il brand è un'idea eccitante".

The Wrap/EE

http://www.thewrap.com/marvel-courting-ava-duvernay-to-direct-diverse-superhero-movie-exclusive/

Inviato da: Uncino il 28/5/2015, 22:18

Stan Lee è il produttore cinematografico più di successo al box-office americano

Chissà se Stan Lee, quando iniziò a creare i personaggi della Marvel negli anni sessanta, pensò, almeno per un momento, che un giorno sarebbe potuto diventare uno dei produttori cinematografici più di successo ad Hollywood.
Ebbene sì, perché Lee - grazie ad Avengers: Age of Ultron - è diventato il produttore cinematografico più di successo al botteghino americano: i film che ha prodotto hanno incassato in totale 6.8 miliardi. Per il momento ha superato anche Steven Spielberg a quota 6.76 miliardi. Ovviamente questo dovrebbe cambiare a giugno con l'uscita di Jurassic World, che rivedrà Spielberg in testa per poi - probabilmente - vedere nuovamente Lee in testa con gli incassi di Ant-Man e Fantastic 4 - I Fantastici Quattro.
Lee ha superato Kathleen Kennedy della Lucasfilm (5.4 miliardi), Kevin Feige dei Marvel Studios (5.3 miliardi) e Thomas Tull della Legendary Pictures (4.7 miliardi).

CB/EE

http://comicbook.com/2015/05/28/stan-lee-is-now-the-highest-grossing-movie-producer-of-all-time-/

Inviato da: Uncino il 29/5/2015, 12:24

Kang non apparirà mai nell'Universo Cinematografico Marvel

Se state aspettando di vedere Kang il conquistatore apparire in uno dei prossimi film targati Marvel Studios, allora resterete delusi: il personaggio non apparirà mai nell'Universo Cinematografico Marvel.

Il motivo è piuttosto semplice: la Marvel non ha i diritti di Kang. Lo ha confermato James Gunn su Facebook: sia Kang che gli Shi'ar sono in mano alla Twentieth Century Fox. Anche se nel tempo Kang è diventato un arcinemico dei Vendicatori, inizialmente debuttò sulle pagine di "Fantastici Quattro", il che lo lega alla Fox.

MCUExchange/EE

http://mcuexchange.com/james-gunn-confirms-kang-wont-be-in-mcu/

Inviato da: Uncino il 2/6/2015, 0:14

Marvel: il Line-Up Poster edizione 2015 non include... gli X-Men e i Fantastici 4!

Complottisti di tutto il mondo, unitevi! Bleeding Cool riporta nuove prove nell'ormai chiara e chiacchieratissima guerra tra Marvel Studios/Disney e la Twentieth Century Fox (che detiene i diritti di personaggi come X-Men, Fantastici 4, Silver Surfer e Deadpool).
Il sito ha fatto notare che il nuovo 'Line-Up Poster' edizione 2015 rilasciato da Marvel presenta molti personaggi di punta della casa editrice... ma nessun X-Men e nessuno dei Fantastici 4! Infatti nel poster Marvel non appare nemmeno uno dei mutanti e neppure uno tra i Fantastici Quattro.
Per mostrarvi la differenza, in calce trovate anche i line-up poster del 2007 e del 2013 che, invece, li avevano. Come ormai saprete, la guerra si è scatenata più o meno - per l'appunto - nel 2013, quando la Fox annunciò che Quicksilver sarebbe apparso in X-Men - Giorni di un futuro passato quasi per 'fare un dispetto' alla Marvel che aveva annunciato a sua volta l'ingresso del personaggio in Avengers: Age of Ultron. Da lì una serie di presunti 'colpi' e 'ripicche'.

2007



2013



2015



CBM/EE

http://www.comicbookmovie.com/fansites/NovasSpace/news/?a=121188

Inviato da: Uncino il 2/6/2015, 22:55

Marvel Studios: aggiornamenti sui serial Netflix e ABC

Heroic Hollywood, il nuovo sito dello scooper Umberto Gonzalez, ha rivelato nuove informazioni sulle serie Netflix e ABC dedicate ai fumetti della Marvel.
Stando al sito, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige non vede di buon'occhio i serial Marvel ma ha accettato che sono 'un male necessario' per proseguire la sua avventura nell'Universo Cinematografico. Questa 'speculazione' non dovrebbe essere tanto campata in aria visto il coinvolgimento minimo di Feige nelle produzioni televisive.

Heroic Hollywood ha poi confermato che Elektra apparirà nella seconda stagione di Daredevil e che Marvel/Netflix stanno pensando anche a Blade, Ghost Rider e Punisher. Nonostante ciò, Marvel non è sicura se affidare a tutti e tre una serie o averli come comprimari. Heroic Hollywood conferma che Marvel vorrebbe Dr. Strange nel crossover The Defenders e che Netflix è aperta all'idea di un film o una mini-serie su Vedova Nera o Occhio di falco.

Per quanto riguarda le serie ABC, oltre ad Agents of S.H.I.E.L.D. e Agent Carter, il sito afferma che sono in fase di sviluppo serial incentrati su Cloak & Dagger, Miss Marvel e un prequel su Hulk.

HH/EE

http://heroichollywood.com/home-1/2015/5/31/a-look-inside-marvels-phase-2-of-netflix-shows

Inviato da: Uncino il 9/6/2015, 13:49

La Marvel non sarà al Comic-Con 2015

Era un rumor che circolava da tempo ma ora sembra piuttosto ufficiale. Deadline ha confermato che i Marvel Studios non saranno presenti al San Diego Comic-Con di quest'anno.
Sebbene il motivo non sia stato rivelato, sembra che la Walt Disney voglia far presentare alla Marvel i suoi film in arrivo al D23, evento targato Disney in arrivo ad agosto. In campo cinecomics dovrebbero essere presenti la Warner Bros./DC Comics, che hanno un panel "molto grosso" in cui presenteranno varie pellicole dello studio e, possibilmente, la Fox, che presenterà Deadpool, X-Men: Apocalypse e Gambit.

DL/EE

http://deadline.com/2015/06/san-diego-comic-con-marvel-no-hall-h-1201439745/

Inviato da: Uncino il 10/6/2015, 23:05

Jason Statham contro gli attori dei film Marvel. Mark Ruffalo replica

Di recente Jason Statham è stato trai papabili per il ruolo di Bullseye in Daredevil 2. Per la fuga della notizia, pare, l’attore si è allontanato dalla parte e adesso viene fuori che ha rilasciato una dichiarazione molto poco gentile nei confronti degli attori protagonisti dei film Marvel. Non che l’action hero abbia qualcosa di preciso contro i colleghi supereroi, ma pare che abbia detto che i film d’azione fatti alla Marvel sono pieni di “femminucce” che usano le controfigure e gli effetti speciali per realizzare le acrobazie, mentre si sa che lui è un attore actin più vecchio stampo, capace da solo di girare le sue scene d’azione.

Dopo questa dichiarazione, il primo attore del MCU a rispondere è stato Mark Ruffalo, intervistato alla premiere americana di Teneramente folle, durante la quale gli è stato chiesto se si sente un duro quanto Statham. L’attore che interpreta Bruce Banner / Hulk ha detto: “Voglio dire, davvero sentite il bisogno di fare questa domanda? Lui è Jason Statham – ha scherzato – è una piuma. Non potrebbe farmi nulla! Chiaramente”.

CBM/CF

http://www.comicbookmovie.com/fansites/JoshWildingNewsAndReviews/news/?a=121576

Inviato da: Uncino il 10/6/2015, 23:58

Perché la Marvel non sarà al Comic-Con?

Perché i Marvel Studios non saranno al San Diego Comic-Con quest'anno? Stando ad Heroic Hollywood, che cita fonti interne a Los Angeles, non sarebbe per il D23 bensì a causa della... Warner Bros./DC Comics.
A quanto pare, la Marvel non avrebbe tanto materiale a disposizione per 'competere' con il panel della Warner che, invece, sarà gigantesco. Infatti la DC presenterà, per la prima volta ufficialmente (dopo il breve teaser dello scorso anno) Batman v Superman: Dawn of Justice ma anche Suicide Squad e, inoltre, potrebbe annunciare novità sulle prossime pellicole.
Dall'altra parte, invece, sembra che la Marvel non avrebbe tanto materiale pronto su Captain America: Civil War da mostrare fino ad agosto e persino Spider-Man non sarà sul set del film non prima di luglio (dopo il Comic-Con). Oltretutto, la Marvel non avrebbe niente nemmeno su Dottor Strange.

HH/EE

http://heroichollywood.com/home-1/2015/6/10/the-real-reason-marvel-studios-bailed-from-this-years-comic-con-exclusive

Inviato da: Uncino il 19/6/2015, 12:02

Confermata l'assenza dei Marvel Studios al Comic-Con 2015, Marvel Tv ci sarà

Variety

http://variety.com/2015/film/news/marvel-sony-and-paramount-all-skipping-comic-con-1201523593/

Inviato da: Uncino il 20/6/2015, 10:29

Marvel Studios: svelata la situazione sui diritti di Hulk

Nonostante Hulk sia uno dei personaggi più popolari e uno tra i più amati nel cast di The Avengers, un nuovo film stand-alone su di lui non è in programmazione. Abbiamo scoperto, qualche tempo fa, che questo è dovuto anche ad una questione di diritti, in mano ancora alla Universal Pictures.

Forbes ha indagato sulla situazione e ha scoperto come stanno effettivamente le cose. "Nonostante la Marvel abbia ri-acquisito i diritti di sfruttamento cinematografico di Hulk nel 2005, non ha ri-acquisito quelli di distribuzione" spiega il sito "La Universal ha questi diritti e sarà lei a distribuire qualsiasi pellicola stand-alone su Hulk in futuro. Se in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo la Universal decidesse di lasciar andare i diritti, la Disney li prenderebbe in mano immediatamente. Attualmente la Universal non ha voce in capitolo a livello di produzioni ma ha controllo a livello distributivo".

Ma è solo questo il problema? Secondo Forbes, la Marvel non sarebbe molto convinta di realizzare un altro film su Hulk visto che le due precedenti incarnazioni hanno incassato discretamente. Il che non sarebbe nemmeno tanto male ma Marvel/Disney dovrebbe comunque dividere 'la fetta' insieme alla Universal, cosa che non va a genio alla Casa delle Idee.

Forbes/EE

http://www.forbes.com/sites/markhughes/2015/06/19/details-of-marvels-hulk-film-rights-fans-can-relax-about-sequel/

Inviato da: Uncino il 21/6/2015, 10:44

L'evoluzione dell'armatura di Iron Man nei vari film


Inviato da: Uncino il 22/6/2015, 13:29

La Marvel vuole Beyonce Knowles in un ruolo?

E' online un nuovo rumor, lanciato dal sito The Daily Star (quindi prendete quanto segue 'con le pinze'). Stando al sito, la Marvel sarebbe interessata ad avere la cantante e attrice Beyonce Knowles in un ruolo.

"Saremmo felici di avere Beyonce a bordo" avrebbe spiegato una fonte della Walt Disney Pictures al sito. Ovviamente, ricordiamo, che è un rumor tutt'altro che confermato, per ora. Ma nel tal caso fosse 'vero', in quale ruolo vedreste Beyonce?              

TDS/EE

http://www.dailystar.co.uk/showbiz/449313/EXCLUSIVE-I-ll-Bey-movie-marvel

Inviato da: Simba88 il 22/6/2015, 16:55

Io la vedrei bene come cantante in un concerto in cui la situazione degenererà portando quindi alla Civil War! laugh.gif

Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)