Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


5 Pagine V  < 1 2 3 4 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Maleficent, Walt Disney Pictures
Silselva
messaggio 29/5/2014, 12:31
Messaggio #25


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 275
Thanks: *
Iscritto il: 9/7/2013
Da: Provincia di Brescia




Ragazzi, come dite voi, è anche giusto vedere il film dimenticando il classico del 59, io sono entrato in sala con la mente più libera possibile, ma ho trovato comunque il film banale, banale e ancora banale... con numerosi errori di regia, sceneggiatura e dialogo. Poi sommate tutto questo allo stravolgimento di Malefica (perchè se avessero preso personaggi diversi ci stava anche, ma hanno optato con Malefica, quindi è ovvio che lo spettatore si aspetta quel personaggio e non altro). Ovviamente a molti la storia piacerà comunque e dico di più, se avessero curato maggiormente il film la storia sarebbe stata molto più godibile e probabilmente mi sarebbe anche piaciuta wink.gif
Nulla da ridire su effetti speciali e scenografia, ma è un aspetto positivo abbastanza trascurabile in produzioni con un budget generoso.

Messaggio modificato da Silselva il 29/5/2014, 12:44


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 30/5/2014, 21:08
Messaggio #26


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.603
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




L'idea di 'lucrare' sul successo di Wicked è finita per essere ancora più esplicita nella versione finale del film, di quanto avevo letto un paio di anni fà nella prima versione della sceneggiatura. Se il film oggi è oggetto di critiche per le sue differenze col Classico, sappiate che la versione finale è decisamente più fedele a quest'ultimo che neanche la versione preliminare sembrava annunciare. Il film si lascia guardare con curiosità, ma un po' freddamente. Non c'è vero coinvolgimento emotivo, se non in un paio di scene, e l'affetto in generale che si può provare per quest'opera è più un riflesso del fan, che ritrova gli omaggi in live action ribaltati del Classico, che neanche per la storia in sé che si vuole raccontare. Una bella confezione regalo, col contenuto un po' scarsino. Tuttavia non si tratta di un film ruffiano, semplice come una favola raccontata ai bambini e non come un film fantasy con ispirazione intellettuale alla Signore degli Anelli. Se lo si giudica come film di intrattenimento, di pura evasione, il film da comunque quel che promette. Bella la scena di incontro tra la Jolie/Malefica e la vera figlia Vivienne/Aurora, il legame parentale è palpabile. Voto 7.

Messaggio modificato da Daydreamer il 30/5/2014, 21:11


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 31/5/2014, 22:13
Messaggio #27


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.636
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




Cecondo me hanno voluto raccontare la storia come per dire:
questo e' quello che e' successo veramente.
la storia che conoscete (quella del classico) e' solo cio' che e' stato tramandato ai posteri.
Non so se mi spiego, come se da una storia vera (quella del film Maleficent) sia stata poi tratta una favola romantica (quella del classico)

Il film mi e' molto piaciuto, ma devo dire che anche io ho fatto fatica a distaccarmi dal classico, e' stato strano ritrovarmi con una Malefica caratterizzata in questo modo ecc... pero' il film e' godibilissimo. Costumi belli, Angelina una dea, effetti speciali belli

Alla fin fine e' pure interessante ritrovarsi con qualche novita' inaspettata, sarebbe stato inutile rivedere esattamente il classico rifatto con attori reali.

Messaggio modificato da Fulvio84 il 2/6/2014, 21:24


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scissorhands
messaggio 1/6/2014, 0:56
Messaggio #28


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 7.317
Thanks: *
Iscritto il: 18/12/2006
Da: Campobasso/Angers




Geniale eresia... concordo con quella recensione francese che qualcuno ha postato. Questo non significa che il film sia un capolavoro o non abbia dei difetti.
Ovviamente SPOILER!

Trovo che tutte le recensioni negative e cariche di astio siano assolutamente dettate dalla delusione dell'aver visto distrutto e snaturato il personaggio. E' assolutamente evidente da come sono state scritte. E questo è un peccato, perché offuscano pienamente il giudizio sul film, che non è affatto brutto, anzi assolutamente godibile se entriamo in una certa ottica.

Intanto non è Malefica ma è Male-FICA, punto primo eheheh.gif eheheh.gif

C'è da dire anche che è stata fatta una pesante riscrittura della prima bozza della sceneggiatura che era tanto più complessa quanto abbozzata. E' stato davvero fatto una opera di asciugatura, semplificazione, volta a rendere tutto più coerente, scorrevole (anche troppo) e immediato (evidente sin dal voice over iniziale - in prima stesura assente -addirittura di Aurora!). Ma il cuore della storia rimane assolutamente quello. Malefica non è la "Mistress of All Evil", non lo è mai stata (e in questo universo non lo sarà mai) e non è neanche una incompresa, è una a cui è stato spezzato il cuore che ha riscoperto l'amore. Una eresia? Certo, ma per quale motivo non vale la pena di raccontare questa storia? Dovevano inventarsi una fata chiamata Benefica che guarda caso getta un maleficio su una giovane fanciulla condannandola a un sonno eterno? Ovvio che sarebbe stato ridicolo e fake tanto quanto un Armanni o un Dolce e Gabbato.

Insomma immaginate come se il Classico sia la versione della storia raccontata da quelle tre cretine di fate e questo ciò che successe veramente. E' una operazione tanto pericolosa quanto ammaliante, di totale snaturamento da risultare blasfema e maledettamente affascinante.

Al contrario di molti non ho trovato la sceneggiatura particolarmente difettosa, anzi, sembra fin troppo studiata e mirata. E' completamente concentrata su Malefica e sul suo rapporto con Aurora, riducendo al minimo il numero dei personaggi spennellandoli quanto basta (su tutti spicca senza dubbio Fusco). Impietosa la rappresentazione delle nostre amate fatine ma, nell'ottica del film, ci sta tutta!!!

Non posso negare però che il fascino, come era anche per Alice, è più di testa che di cuore, più intellettuale che di sostanza. La prima parte risulta in effetti piuttosto freddina (soprattutto il prologo con loro bimbi) e, perché no, anche piuttosto affrettata. Sarà anche che bisogna piano piano abituarsi all'impianto, alla chiave del film e alla presentazione di una Malefica, pardon MaleFICA, καλή καὶ ἀγαθή ossia bella e buona, difensore e regina del suo mondo fatato, cosa che può destare più di uno shock. Ma ritengo che il film decolli decisamente nella seconda parte, dalla maledizione in poi.
E molto bella l'idea di cambiare la maledizione; è Malefica stessa a condannarla a un sonno mortale con la illusoria speranza di un "antidoto" (il bacio del vero amore), cosa che, se ci pensate è anche peggio, più cattiva e perversa. Però si pente, cerca di rompere, invano, la maledizione da lei gettata. E questo le è causa di tormento. Bel tocco.

Purtroppo è evidente la mancata cifra autoriale che poteva contraddistinguere Alice e Oz (nel primo caso a livello di design nel secondo a livello di regia). Lo Stromberg regista è alle prima armi e, più che vedersi, si avverte, si sente. Ma tutto sommato se la cava. Si è totalmente messo al servizio della protagonista e della relativa Star.

Ovviamente perfetta la Jolie che fisicamente non ha nulla della malefica del classico, ma che, per questa riscrittura è assolutamente perfetta. Bella, sexy e materna (questo molto importante) quanto basta wink.gif

Insomma luci e ombre ma, personalmente, con tutti i difetti del caso, preferisco un film che si pone dei rischi, che offra (o tenta di offrire) qualcosina di nuovo, piuttosto che una riproposizione pedissequa di un qualcosa di già visto.

PS: Non sono d'accordo con chi si lamenta dei personaggi maschili che non sono capaci di amare. Stefano può anche aver amato Malefica ma si è lasciato corrompere dal potere, mentre Filippo è un bimbetto che ha appena incontrato Aurora e che di certo non può provare vero amore (che è una cosa che, come fa Malefica, si coltiva e conquista per anni). Il tutto è molto meno fiabesco, se vogliamo e più reale (possiamo dire poi che Malefica concluda la trilogia del "bacio del vero amore"redux insieme a Enchanted e Frozen). Però se ci fate caso il film si chiude con loro due che si rincontrano e si sorridono. Sono destinati ad amarsi; Filippo è il suo vero amore... solo che ancora non lo sa.

Messaggio modificato da Scissorhands il 1/6/2014, 1:07


User's Signature


thanks to giagia
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
IryRapunzel
messaggio 1/6/2014, 14:19
Messaggio #29


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




Scrivo qualcosa anch'io, ma attenzione agli SPOILER!


L'ho trovato una schifezza, senza mezzi termini. Scritto e diretto malissimo, un'accozzaglia di buchi e di cose senza senso o non spiegate (Malefica che lancia la maledizione e due secondi dopo si pente? Malefica che passa attraverso la barriera di ferro come se niente fosse? le ali che misteriosamente prendono vita e si riattaccano alle sue spalle?!).
La battaglia finale, poi, se così si può definire, cade proprio nel trash che più trash non si può. Malefica che fa kung fu vestita con la tutina di Catwoman... e poi si trasforma in un proiettile volante che spacca la finestra con tanto di rallenty! Non ci famo manca' niente Roftl.gif
Un' americanata in cui si vuole solo mettere in mostra la Jolie e far vedere quanto è sexy e bella e brava. Infatti tutti gli altri personaggi sono degli idioti: a partire da Aurora, il cui unico contributo al film consiste nel sorridere e nel dire "che bello!", per arrivare alle tre fatine, che sono tra le cose più idiote viste al cinema in tutta la mia vita. Vorrei proprio capire cosa gli è saltato in mente alla Woolverton quando le ha pensate in quel modo.
La rilettura del rapporto tra Malefica e Aurora rende interessante almeno la parte centrale, ma è poca roba in confronto a tutto il resto, che è o insignificante o proprio trash.

Tra l'altro, nell'ottica del recupero e del rilancio della tradizione che ha operato la Disney negli ultimi anni (vedi I Muppet, Lone Ranger, John Carter, Oz, Saving Mr. Banks), questo film è solo un danno all'immagine. Mi stupisce davvero che lo abbiano permesso, è una contraddizione e uno stravolgimento non solo dei loro personaggi e delle loro storie, ma anche della loro politica, se mi passate il termine.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 1/6/2014, 19:46
Messaggio #30


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.446
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




CITAZIONE (IryRapunzel @ 1/6/2014, 14:19) *
Tra l'altro, nell'ottica del recupero e del rilancio della tradizione che ha operato la Disney negli ultimi anni (vedi I Muppet, Lone Ranger, John Carter, Oz, Saving Mr. Banks), questo film è solo un danno all'immagine. Mi stupisce davvero che lo abbiano permesso, è una contraddizione e uno stravolgimento non solo dei loro personaggi e delle loro storie, ma anche della loro politica, se mi passate il termine.

Guarda caso quelli che hanno incassato di meno, escluso Oz.
La colpa è della gente in generale che corre al cinema a vedere questi tipi di film. La mia bacheca è invasa di persone che lo vanno a vedere, e queste persone pensano ancora che la Disney sia per bambini e non hanno mai visto un classico >.<


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
Silselva
messaggio 1/6/2014, 20:49
Messaggio #31


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 275
Thanks: *
Iscritto il: 9/7/2013
Da: Provincia di Brescia




CITAZIONE (kekkomon @ 1/6/2014, 19:46) *
Guarda caso quelli che hanno incassato di meno, escluso Oz.
La colpa è della gente in generale che corre al cinema a vedere questi tipi di film. La mia bacheca è invasa di persone che lo vanno a vedere, e queste persone pensano ancora che la Disney sia per bambini e non hanno mai visto un classico >.<

o peggio, che hanno iniziato a vedere Rapunzel e sono arrivati a Frozen eheheh.gif ed ora sono Disneyani incalliti -.- ho letto commenti sul film che mi hanno bruciato gli occhi, ad esempio: " dopo tutte le critiche negative alla fine questo film è un capolavoro perchè è bellissimissimo ed angelina è stupenda, perfetta, bellissima" D: se queste sono critiche oggettive...

Messaggio modificato da Silselva il 1/6/2014, 20:57


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 1/6/2014, 23:32
Messaggio #32


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




Posto la mia recensione a visione fresca , tornato dall'UCI di Reggio Emilia (ero qui per il premio Papersera) . Mi sento di condividere i pareri di Scissorhands e Fulvio: se ci si riesce a staccare dal classico, il film almeno in parte funziona e anche i cambiamenti, una volta visti alla luce del tradimento perpetrato nella trama hanno una loro logica. è chiaro che, essendo una storia narrata dalla parte di Malefica, le fatine DEBBONO essere ritratte come delle imbranate e il rapporto tra Aurora e Malefica si sviluppa proprio alla luce del fatto che lei è figlia di Stefano...Insomma, pur con alcuni difetti (tipo la battaglia finale, veramente deboluccia) il film funziona, in un paio di occasioni mi sono anche commosso e alcune scene creano davvero un senso di meraviglioso come raramente si vede oggi al cinema.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
BennuzzO
messaggio 1/6/2014, 23:34
Messaggio #33


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.151
Thanks: *
Iscritto il: 31/12/2006
Da: Lavinio Lido di Enea (RM)




Visto oggi "Maleficent"... che dire, un film veramente stupendo e sorprendente! E detto da uno che spende raramente una buona parola nei confronti della Disney e che non ha mai potuto vedere Angelina Jolie...! La trama è la cosa che ho preferito: innanzitutto, il mostrare il passato di un personaggio così complicato ed affascinante era un rischio enorme, e sono più che contento nell'ammettere che il lavoro svolto è stato eccellente. Infatti è sempre giusto e sacrosanto scoprire i motivi della cattiveria del Villain di turno, perché io sono dell'impopolare idea che cattivi si diventa e molto spesso dietro a questi personaggi abbiamo storie di dolore, tradimento, emarginazione e sofferenza. Poi, un'altra delle cose meglio riuscite del film è il casting: Aurora e Filippo sono semplicemente perfetti, due adolescenti "veri" che fanno della propria fanciullezza un vero e proprio marchio di autenticità, senza contare l'ottima (e realistica) scelta di renderli "maturi" e coscienti che non ci si innamora in un giorno, anche se siamo in una fiaba. Re Stefano, il vero cattivo della storia, è un personaggio arrivista e sgradevole, consumato dal potere e dall'ossessione di "salire di grado", mentre le tre fate risultano abbastanza insipide e fastidiose; Fosco è la novità più piacevole, un personaggio di grande spessore e l'ironia che lui e Malefica dimostrano nei loro brevi ma brillanti dialoghi è degna delle migliori "strane coppie" di Hollywood. Infine, il rapporto tra Malefica ed Aurora è l'aspetto più complesso e profondo del film: Malefica è realmente legata alla ragazza, quasi come se in lei vedesse il buono di Stefano dissoltosi con lo spregevole furto delle ali, ne fa la propria causa, il proprio percorso di redenzione, e diventa indiscutibilmente l'unica figura genitoriale per la principessa. Ebbene sì, la Disney disfa, sfalda e distrugge totalmente la famiglia in questo film, regalandoci quasi un'orfanella dickensiana, la cui madre muore pochi giorni prima del ricongiungimento, ed il padre decede nel combattimento contro la madre "adottiva", proprio a poche ore dal freddo e distaccato incontro con la figlia dopo ben sedici anni. Scelta coraggiosa, ammirevole: Aurora è una ragazza cresciuta in solitudine, da tre sciocche ed incompetenti fate, goffe nella propria veste umanizzata, che ha come unica guida proprio colei che l'ha utilizzata come strumento di vendetta nei confronti di colui che l'ha tradita in maniera imperdonabile. Siamo di fronte a un piccolo grande gioiello cinematografico, che tra superba recitazione della protagonista, musiche suggestive e scenari visionari, si distacca totalmente dai concetti tradizionali e dona un'interpretazione nuova e decisamente più consistente di una storia fin troppo conosciuta ed inflazionata.
Concludo dicendo questo: le fiabe sono un patrimonio collettivo, impresse nell'immaginario e nella tradizione secolare di ciascun popolo. Le fiabe sono di tutti, e quindi chiunque può raccontarle, riscriverle, rileggerle, riscoprirle e trasformarle, in barba agli integralismi e ai fanatismi di coloro che storcono il naso davanti a ciò che non è la solita minestra riscaldata. Quindi, brava Disney, ogni tanto qualcosa di buono lo sai tirare (ancora) fuori!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
camaleone
messaggio 2/6/2014, 0:13
Messaggio #34


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.186
Thanks: *
Iscritto il: 2/5/2008




CITAZIONE (IryRapunzel @ 1/6/2014, 14:19) *
Scrivo qualcosa anch'io, ma attenzione agli SPOILER!


L'ho trovato una schifezza, senza mezzi termini. Scritto e diretto malissimo, un'accozzaglia di buchi e di cose senza senso o non spiegate (Malefica che lancia la maledizione e due secondi dopo si pente? Malefica che passa attraverso la barriera di ferro come se niente fosse? le ali che misteriosamente prendono vita e si riattaccano alle sue spalle?!).
La battaglia finale, poi, se così si può definire, cade proprio nel trash che più trash non si può. Malefica che fa kung fu vestita con la tutina di Catwoman... e poi si trasforma in un proiettile volante che spacca la finestra con tanto di rallenty! Non ci famo manca' niente Roftl.gif
Un' americanata in cui si vuole solo mettere in mostra la Jolie e far vedere quanto è sexy e bella e brava. Infatti tutti gli altri personaggi sono degli idioti: a partire da Aurora, il cui unico contributo al film consiste nel sorridere e nel dire "che bello!", per arrivare alle tre fatine, che sono tra le cose più idiote viste al cinema in tutta la mia vita. Vorrei proprio capire cosa gli è saltato in mente alla Woolverton quando le ha pensate in quel modo.
La rilettura del rapporto tra Malefica e Aurora rende interessante almeno la parte centrale, ma è poca roba in confronto a tutto il resto, che è o insignificante o proprio trash.

Tra l'altro, nell'ottica del recupero e del rilancio della tradizione che ha operato la Disney negli ultimi anni (vedi I Muppet, Lone Ranger, John Carter, Oz, Saving Mr. Banks), questo film è solo un danno all'immagine. Mi stupisce davvero che lo abbiano permesso, è una contraddizione e uno stravolgimento non solo dei loro personaggi e delle loro storie, ma anche della loro politica, se mi passate il termine.



STRAQUOTO!

Premetto che non sono entrato in sala con l'idea di vedere una fedele trasposizione del classico (che senso avrebbe?), e quindi ero pronto ad accettare qualsiasi stravolgimento....purchè avesse una logica!
Qui di logico però c'è ben poco. A parte il trailer illusorio (ultimamente va di moda in casa Disney) che fa presagire qualcosa di molto dark che poi si svela caramelloso, la sceneggiatura fa acqua da tutti i pori. L'80% delle storie di Topolino sono scritte molto meglio, questo non per offendere Topolino che amo, ma per sottolineare come la trama del film sia insulsa.
Molte cose restano prive di spiegazione. Oltre ai punti già citati da Iry aggiungo anche: che senso ha che le tre fatine (idiote all'inverosimile) offrano doni alla figlia dello stesso re che vuole distruggere il loro mondo? E per quale motivo dovrebbero crescerla loro? il Re forse le conosceva, si fidava di loro? Allontanare Aurora del castello poteva cambiare la maledizione?
Poi Malefica che fin da subito si pente del sortilegio lanciato, ma andiamo!!!!
E poi, oltre a questi e altri grandi interrogativi, ho assolutamente odiato l'atmosfera comica e i dialoghi di una banalità immane.
Malefica che all'inizio vola e grida dalla gioia, salutando: 'Ciao ragazzi come butta?' etc. etc. Aurora che ride soltanto. Il dialogo tra Filippo e Aurora. Le battute per niente divertenti di Fosco (personaggio per me più inutile di Filippo stesso). E tante, tante altre cose.
Ancora più banale de 'Il grande e potente Oz' che già avevo trovato infantile ma che si salvava per altri aspetti. Qui di salvabile trovo soltanto i costumi (eccetto quello alla Catwoman) e le scenografie. La Jolie....sì, brava ma insomma...non è che dovesse sforzassi molto, mantiene per lo più una classica faccia da foto in passerella, per cui ha influito più la bellezza che la recitazione.

Vedrò Cenerentola il prossimo anno proprio perchè girato da Branagh, ma se anche quello sarà una delusione dirò addio alle fiabe Disney live-action. sleep.gif

Ps. Dimenticavo, salvo anche 'Once upon a dream' di Lana che niente però ha a che vedere con l'atmosfera del film.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 2/6/2014, 1:09
Messaggio #35


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (camaleone @ 2/6/2014, 0:13) *
Oltre ai punti già citati da Iry aggiungo anche: che senso ha che le tre fatine (idiote all'inverosimile) offrano doni alla figlia dello stesso re che vuole distruggere il loro mondo? E per quale motivo dovrebbero crescerla loro? il Re forse le conosceva, si fidava di loro? Allontanare Aurora del castello poteva cambiare la maledizione?


Non ci avevo pensato! Il re non le vuole nemmeno alla festa del battesimo, visto che sono creature magiche... è la regina a convincerlo ad accettare i tre doni delle fate. Come diavolo è finita Aurora con loro?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
oswald
messaggio 2/6/2014, 1:21
Messaggio #36


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 472
Thanks: *
Iscritto il: 26/8/2009




CITAZIONE (camaleone @ 2/6/2014, 0:13) *
STRAQUOTO!

Premetto che non sono entrato in sala con l'idea di vedere una fedele trasposizione del classico (che senso avrebbe?), e quindi ero pronto ad accettare qualsiasi stravolgimento....purchè avesse una logica!
Qui di logico però c'è ben poco. A parte il trailer illusorio (ultimamente va di moda in casa Disney) che fa presagire qualcosa di molto dark che poi si svela caramelloso, la sceneggiatura fa acqua da tutti i pori. L'80% delle storie di Topolino sono scritte molto meglio, questo non per offendere Topolino che amo, ma per sottolineare come la trama del film sia insulsa.
Molte cose restano prive di spiegazione. Oltre ai punti già citati da Iry aggiungo anche: che senso ha che le tre fatine (idiote all'inverosimile) offrano doni alla figlia dello stesso re che vuole distruggere il loro mondo? E per quale motivo dovrebbero crescerla loro? il Re forse le conosceva, si fidava di loro? Allontanare Aurora del castello poteva cambiare la maledizione?
Poi Malefica che fin da subito si pente del sortilegio lanciato, ma andiamo!!!!
E poi, oltre a questi e altri grandi interrogativi, ho assolutamente odiato l'atmosfera comica e i dialoghi di una banalità immane.
Malefica che all'inizio vola e grida dalla gioia, salutando: 'Ciao ragazzi come butta?' etc. etc. Aurora che ride soltanto. Il dialogo tra Filippo e Aurora. Le battute per niente divertenti di Fosco (personaggio per me più inutile di Filippo stesso). E tante, tante altre cose.
Ancora più banale de 'Il grande e potente Oz' che già avevo trovato infantile ma che si salvava per altri aspetti. Qui di salvabile trovo soltanto i costumi (eccetto quello alla Catwoman) e le scenografie. La Jolie....sì, brava ma insomma...non è che dovesse sforzassi molto, mantiene per lo più una classica faccia da foto in passerella, per cui ha influito più la bellezza che la recitazione.

Vedrò Cenerentola il prossimo anno proprio perchè girato da Branagh, ma se anche quello sarà una delusione dirò addio alle fiabe Disney live-action. sleep.gif

Ps. Dimenticavo, salvo anche 'Once upon a dream' di Lana che niente però ha a che vedere con l'atmosfera del film.


Già, avevo rimosso ma sono d'accordo. smile.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 2/6/2014, 2:10
Messaggio #37


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 277
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




A me in tutta onestà ciò che più infastidisce è che nel deviare completamente dal film originale hanno mantenuto solamente il peggiore dei difetti del classico: l'assenza di caratterizzazione di quasi ogni personaggio.

Almeno, nel cartone, abbiamo un qualche spessore nelle fatine e in Filippo; quì tranne MaleFICA (anche se ,diciamocelo, ridurre la padrona di ogni malvagità ad una sexy cosplayer gothic lolita mi sembra ridicolo) tutti gli altri sono completamente inutili.

Aurora, che quantomeno nel classico era una "trophy wife" di ottima fattura, quì è interpretata da una bambinella sciapita ,che non solo non fà altro che ridere ed emanare stupidità da ogni poro, ma non ripara nemmeno facendosi apprezzare per la bellezza. Avessero preso Dianna Agron a questo punto, non avrebbero fatto un soldo di danno.

Ah , no , giammai; perché prendere una "bella addormentata" bella, quando la più gnocca deve essere Catwoman/Malefica??

Con tutto il rispetto per la Jolie, che ho adorato in quei pochi attimi di lucidità(come Ragazze interrotte) nella sua altrimenti pessima filmografia, mi meraviglio anche che le recensioni sulla sua performance siano positive.

Sinceramente, vogliamo chiamare buona performance avere la stessa posa da modella emaciata over 40 dall'inizio alla fine? In un ruolo comparabile ho preferito di gran lunga Charlize theron nell'obrido "Biancaneve", o ancora Michelle Pfeiffer in "stardust".

Si salva la canzone di Lana del Rey, perla in mezzo ai porci.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
camaleone
messaggio 2/6/2014, 9:46
Messaggio #38


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.186
Thanks: *
Iscritto il: 2/5/2008




CITAZIONE (IryRapunzel @ 2/6/2014, 1:09) *
Non ci avevo pensato! Il re non le vuole nemmeno alla festa del battesimo, visto che sono creature magiche... è la regina a convincerlo ad accettare i tre doni delle fate. Come diavolo è finita Aurora con loro?


In quel punto a mio avviso hanno dato per scontato che tutti avessero visto il classico e che trovassero naturale che la storia procedesse in quel modo. Il problema è che se decidi di allontanarti dalla fiaba originale allora devi necessariamente trovare delle spiegazioni che stiano in piedi da sole. La scena del battesimo è il momento più fedele al film d'animazione ma anche quello che crea più problemi nel live action (sia per le fatine che per la storia della maledizione)!

CITAZIONE (theprinceisonfire @ 2/6/2014, 2:10) *
A me in tutta onestà ciò che più infastidisce è che nel deviare completamente dal film originale hanno mantenuto solamente il peggiore dei difetti del classico: l'assenza di caratterizzazione di quasi ogni personaggio.


Vero anche questo, lo stesso Stefano paradossalmente nel classico è molto più approfondito. Oltre a farmi scompisciare eheheh.gif si vede che è sinceramente preoccupato per la figlia...in Maleficent invece sembra semplicemente un pazzo, nessuna spiegazione inoltre di come, da umile contadino, diventi un re bramoso di potere dry.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 2/6/2014, 10:57
Messaggio #39


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.603
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Ragazzi, per chi ne fosse interessato, esiste anche un libro o novelization (come dicono in US) tratto dal film, dove tanti dettagli sono esplicitati, sopperendo qua e là ai "buchi" di sceneggiatura, inficiabili, a questo punto, al solo montaggio del film (che pare inizi solo dal terzo capitolo del libro, dove è ben raccontata la nascita di Malefica e il suo passato). Ricordo poi di aver letto on-line un commento sulle fatine, le quali si professano in una posizione "neutrale" nello scontro tra i due popoli, per cui non sono schierate né dalla parte delle creature della Brughiera, né dalla parte degli umani...Questo giustificherebbe in parte la risoluzione di Stefano ad affidarne loro la figlia...Recuperatelo!


Amazon: Maleficent by Elizabeth Rudnick

Messaggio modificato da Daydreamer il 2/6/2014, 11:04


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 2/6/2014, 12:50
Messaggio #40


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 2/6/2014, 2:10) *
il peggiore dei difetti del classico: l'assenza di caratterizzazione di quasi ogni personaggio.

Non concordo... Oltre alle già citate fatine, nel Classico Aurora c'è l'ha eccome una caratterizzazione, a parer mio: si vede pochissimo perchè a metà film s'addormenta, ma quando è sveglia ha una personalità più moderna rispetto alle precedenti Biancaneve e Cenerentola. Non è una semplice "moglie trofeo" ma è ironica, furba, spiritosa e anche un pò maliziosa (penso al frangente prima d'incontrare Filippo) . E come già detto da Camaleonte quei pochi minuti in cui si vede Stefano, nel Classico, gli danno un ottima caratterizzazione. smile.gif Forse l'unico personaggio senza caratterizzazione è la mamma di Aurora: ha più personalità una carta velina rispetto a lei... eheheh.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 2/6/2014, 14:56
Messaggio #41


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 277
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Capitano Amelia @ 2/6/2014, 13:50) *
Aurora c'è l'ha eccome una caratterizzazione, a parer mio: si vede pochissimo perchè a metà film s'addormenta, ma quando è sveglia ha una personalità più moderna rispetto alle precedenti Biancaneve e Cenerentola. Non è una semplice "moglie trofeo" ma è ironica, furba, spiritosa e anche un pò maliziosa (penso al frangente prima d'incontrare Filippo) .

Sì Aurora ha una sensualità se vogliamo nuova rispetto alle principesse precedenti, ma in un computo totale trovo "la bella addormentata" uno fra i classici meno orientati verso lo sviluppo dei personaggi e più verso la direzione artistica,l'atmosfera, le musiche; è come se mancasse di profondità per riequilibrare l'epicità e la maestosità della messa in scena di per se; a volte mi ricorda quei film animati russi come "La regina delle nevi" e " Cigni selvatici", dove la grandiosità dell'avventura e le scene sono il fulcro della narrazione, piuttosto che l'intimità dei personaggi.

Questo Malefica mi aveva illuso dal trailer che avrebbe approfondito quantomeno il rapporto Aurora/Malefica, ma nada. Oh bè. sarà per il prossimo live action( non Cinderella verso cui nutro poche speranze, Ma "PAN" del bravissimo Joe Wright)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Filippo
messaggio 2/6/2014, 15:04
Messaggio #42


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.557
Thanks: *
Iscritto il: 4/12/2006




Ragazzi ieri sono stato al cinema per vederlo.... SONO SCONVOLTO non dico più nulla


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
winnie & pimpi
messaggio 2/6/2014, 19:03
Messaggio #43


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.169
Thanks: *
Iscritto il: 17/5/2008
Da: London




Visto anche io. La regia e la sceneggiatura sono a dir poco imbarazzanti!!! post-6-1111346575.gif Posso capire la regia perché si tratta di un esordiente che evidentemente non ha mai fatto nemmeno un video col cellulare, la colpa è più che altro della disney che in tutto questo è l'unica vera malefica, perchè se errare è umano, perseverare con Linda Woolverton è diabolico!!!!
La storia fa acqua da tutte le parti. Perché mai le tre fate vogliono fare dei doni se il re vuole distruggere il loro mondo????
Che senso ha che il re affida la figlia alle tre fate???
Perchè vogliono distruggere la brughiera??? viene data una spiegazione fin troppo vaga e dal nulla all'improvviso c'è una scena di battaglia insensata.
E Filippo che passa per caso sul set senza una motivazione???
Le ali di Malefica cosa sono??? Un accessorio come le scarpe o la borsa che si mettono e tolgono senza che lei se ne accorga???
Ma soprattutto perchè mai una fata buona come il pane si chiama Malefica??? Perchè mai ha un aspetto totalmente diverso dalle altre fate con due corna enormi in testa??? E' assurdo!!! Non c'è niente che abbia senso!!!

E questo è niente, vogliamo parlare del fatto che praticamente non sono stati scritti i dialoghi??? Per la maggior parte del film gli attori stanno in piedi imbarazzati davanti alla telecamera mentre una voce narrante cerca di sopperire la mancanza di voglia di lavorare di Linda Wollverton!!!
Il colmo è quando a Malefica le vengono tolte le ali, si susseguono una serie di scene inutili in cui la protagonista si siede ora da una parte ora dall'altra, e ci si chiede se stiamo ancora vedendo il film o se piuttosto non si tratta di un'interruzione pubblicitaria della Divani & Divani dove Angelina Jolie ha preso il posto come testimonial di Sabrina Ferilli, evidentemente impegnata in produzioni di maggior spessore!!!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
camaleone
messaggio 2/6/2014, 20:24
Messaggio #44


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.186
Thanks: *
Iscritto il: 2/5/2008




CITAZIONE (winnie & pimpi @ 2/6/2014, 19:03) *
Visto anche io. La regia e la sceneggiatura sono a dir poco imbarazzanti!!! post-6-1111346575.gif Posso capire la regia perché si tratta di un esordiente che evidentemente non ha mai fatto nemmeno un video col cellulare, la colpa è più che altro della disney che in tutto questo è l'unica vera malefica, perchè se errare è umano, perseverare con Linda Woolverton è diabolico!!!!
[...]
Il colmo è quando a Malefica le vengono tolte le ali, si susseguono una serie di scene inutili in cui la protagonista si siede ora da una parte ora dall'altra, e ci si chiede se stiamo ancora vedendo il film o se piuttosto non si tratta di un'interruzione pubblicitaria della Divani & Divani dove Angelina Jolie ha preso il posto come testimonial di Sabrina Ferilli, evidentemente impegnata in produzioni di maggior spessore!!!


Mi sto scompisciando...

Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif rofl1.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Filippo
messaggio 2/6/2014, 21:06
Messaggio #45


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.557
Thanks: *
Iscritto il: 4/12/2006




La nostra reazione è stata questa:


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
winnie & pimpi
messaggio 2/6/2014, 21:29
Messaggio #46


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.169
Thanks: *
Iscritto il: 17/5/2008
Da: London




CITAZIONE (camaleone @ 2/6/2014, 21:24) *
Mi sto scompisciando...

Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif rofl1.gif

eheheh.gif
ridere è l'unica cosa che ci resta da fare eheheh.gif

queste produzioni servono solo a ricordare, per chi se lo fosse dimenticato, che Walt era un genio e tutti quelli che provano a cimentarsi nelle stesse storie fanno la figura dei dementi!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
IryRapunzel
messaggio 3/6/2014, 22:29
Messaggio #47


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (winnie & pimpi @ 2/6/2014, 19:03) *
la colpa è più che altro della disney che in tutto questo è l'unica vera malefica, perchè se errare è umano, perseverare con Linda Woolverton è diabolico!!!!


Quanta verità!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 4/6/2014, 1:16
Messaggio #48


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.837
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (winnie & pimpi @ 2/6/2014, 19:03) *
la colpa è più che altro della disney che in tutto questo è l'unica vera malefica, perchè se errare è umano, perseverare con Linda Woolverton è diabolico!!!!


Quanto è vera questa frase rolleyes.gif !!!!!


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post

5 Pagine V  < 1 2 3 4 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 20/7/2019, 4:15