Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


32 Pagine V  « < 23 24 25 26 27 > »   
Reply to this topicStart new topic
> La fine dell'Animazione Tradizionale?
Daydreamer
messaggio 22/11/2016, 22:30
Messaggio #577


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.897
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Angelo1985 @ 22/11/2016, 21:00) *
...uno bravo a muovere il mouse che ricopre un tale ruolo....andrebbe cacciato a pedate nel c...lo...guarda, lasciamo perdere che poi mi prende il nervoso...

eheheh.gif Angelo devo vederci anche una critica alla categoria di animatori cgi oppure intendi solo Catmul in quanto nerd che vive solo per i computer? Se così fosse, anche un'animatore tradizionale sarebbe soltanto uno bravo a muovere la matita...E te lo dice uno che ha molte riserve sul nuovo mezzo... Saluto.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 22/11/2016, 22:50
Messaggio #578


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 22/11/2016, 21:00) *
Sì, anzi la definizione che ne da wikipedia è "computer scientist", insomma un nerd presidente di uno studio di animazione (uno a caso).
Gente che di arte, visiva, letteraria, cinematografica, non ha manco un'idea...figuriamoci di gestione di impresa o manageriale, per l'amor del cielo, uno bravo a muovere il mouse che ricopre un tale ruolo....andrebbe cacciato a pedate nel c...lo...guarda, lasciamo perdere che poi mi prende il nervoso...

Eh infatti Catmull lavora nel cinema solo da quarant'anni, cosa vuoi che ne capisca... I quattro Oscar al merito se li sarà comprati. Già il fatto che tu sia dovuto andare su Wikipedia a vedere chi è Catmull e non abbia neanche capito che "computer scientist" vuol dire semplicemente "informatico" la dice lunga.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 23/11/2016, 0:07
Messaggio #579


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (LucaDopp @ 22/11/2016, 21:50) *
Eh infatti Catmull lavora nel cinema solo da quarant'anni, cosa vuoi che ne capisca... I quattro Oscar al merito se li sarà comprati. Già il fatto che tu sia dovuto andare su Wikipedia a vedere chi è Catmull e non abbia neanche capito che "computer scientist" vuol dire semplicemente "informatico" la dice lunga.

No amore, semplicemente ho reso l'idea con la definizione che ne da wikipedia per far capire che lo scienziato, come lo chiamo io in senso chiaramente ironico, non è altro che un nerd, che potrà lavorare da 40 anni dove ti pare, ma sempre nerd (incapace) rimane.
E se valutassimo una persona dagli Oscar presi, Chaplin e Kubrick sarebbero due nullità mentre Frozen e Hero 6 sarebbero due eccellenti film d'animazione mentre fanno abbastanza PENA.

E il discorso varrebbe anche per gli animatori tradizionali, o meglio, per i veri artisti; peccato non ce ne siano più grazie proprio alle scelte di certi soggetti che hanno pensato esclusivamente alle ripicche personali per imporre il proprio giocattolino.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 23/11/2016, 1:10
Messaggio #580


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 22/11/2016, 23:07) *
No amore, semplicemente ho reso l'idea con la definizione che ne da wikipedia per far capire che lo scienziato, come lo chiamo io in senso chiaramente ironico, non è altro che un nerd, che potrà lavorare da 40 anni dove ti pare, ma sempre nerd (incapace) rimane.

Se non fosse per i nerd tu nemmeno potresti scrivere qui. Comunque ti ricordo per l'ennesima volta che nel 2006 ai WDAS l'animazione tradizionale non esisteva più e che si produceva solo CGI, quindi chi poteva chiamare di meglio la Disney per questo scopo secondo il tuo esperto parere? E amore dillo a tua sorella, grazie.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 23/11/2016, 14:14
Messaggio #581


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




Sono passati 10 anni da allora e gli Studios hanno prodotto anche altro rispetto alla CGI.
Ripeto, io un nerd al comando proprio non ce lo vedo, soprattutto se, insieme all'altro bontempone, hanno distrutto tutto il resto pur di vendicarsi e far emergere il loro giocattolino.
Detto questo, credo si stia dicendo le stesse cose, ti ho spiegato il mio punto di vista circa la condotta gestionale dell'ultima decade ed è un giudizio che specula su quelle che sono sensazioni e contraddizioni, non certamente fatti acclarati; del resto, visto che parlo chiaramente di disonestà intellettuale e squallida vendetta e rivalsa emotiva, chiaramente non la sbandierano in giro.

E cmq rilassati, non ti ho mica detto fijo de 'na m....tta....ciao amò! kiss2.gif kiss2.gif kiss2.gif kiss2.gif

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 23/11/2016, 18:33
Messaggio #582


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 23/11/2016, 13:14) *
Sono passati 10 anni da allora e gli Studios hanno prodotto anche altro rispetto alla CGI.
Ripeto, io un nerd al comando proprio non ce lo vedo, soprattutto se, insieme all'altro bontempone, hanno distrutto tutto il resto pur di vendicarsi e far emergere il loro giocattolino.

Quello che è successo dopo il 2006 non c'entra col mio discorso. Tu confronta gli Studios dopo la gestione Eisner/Stainton con quelli attuali e dimmi cosa sarebbe stato distrutto. Io ci vedo solo miglioramenti. E comunque che figura dovevano scegliere? Katzenberg non era certo un ex animatore 2D e non aveva neanche una lunga esperienza, eppure non credo tu sia insoddisfatto del suo lavoro (che poi anche lui fa CGI adesso).
Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 23/11/2016, 19:52
Messaggio #583


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.473
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




Tiana ebbe un enorme pubblicità, tanti special per la TV, tanti eventi...


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 23/11/2016, 20:00
Messaggio #584


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (kekkomon @ 23/11/2016, 18:52) *
Tiana ebbe un enorme pubblicità, tanti special per la TV, tanti eventi...

Sì questo lo ricordo, ma tanto non significa bene. Il film fu pubblicizzato allo stesso modo dei film anni '90, solo che era il 2009. E poi distribuirlo quasi insieme ad Avatar non fu certo una gran mossa, segno che alla società non importava poi molto che il film avesse successo.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 23/11/2016, 20:47
Messaggio #585


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (LucaDopp @ 23/11/2016, 19:00) *
Sì questo lo ricordo, ma tanto non significa bene. Il film fu pubblicizzato allo stesso modo dei film anni '90, solo che era il 2009. E poi distribuirlo quasi insieme ad Avatar non fu certo una gran mossa, segno che alla società non importava poi molto che il film avesse successo.

Alla azienda non gliene batteva un ceppa, in questo siamo più che d'accordo, anzi, proprio doveva morire quel film e tutto ciò che rappresentava.
Mi chiedi del post-2006? Ma l'ho già detto.

Allora, è chiaro che Eisner aveva già chiuso il 2D, su questo siamo d'accordo, ma dimentichi una persona chiave nella rimozione di Eisner, ovvero Roy Disney, chiaro punto fermo che non voleva e non aveva assolutamente accettato la conversione alla cgi, partendo con la nuova campagna "SaveDisney 2 alla riscossa".
Ora, il fallimento o cmq il mezzo fallimento di Chicken e Robinson, nonchè l'acquisizione della Pixar, aveva reso più chiaro come certe decisioni non fossero definitive: del resto con la Pixar pronta in scuderia e gli Studios con due filmetti non brillanti al botteghino e alla critica (e un agguerrito Roy), il 2D non poteva dirsi morto.
Almeno non del tutto.

E' qui che si differenziano le nostre visioni: tu vedi in Catmull e Lasseter due salvatori che hanno provato con lacrime e sangue a mantenere l'arte che ha fondato e rappresentato gli Studios.
Io ci vedo due umani rosiconi che, una volta riusciti a farsi acquisire dalla mamma cui loro hanno sempre guardato, dovevano trovare il modo di sbarazzarsi una volta per tutte di un qualcosa che loro fin dal 1982/1983 hanno provato a stravolgere (perchè l'applicazione della CGI non era una semplice evoluzione dello stile o della tecnica come sarebbe stato il CAPS), trovando la giustificazione nel fallimento di Tiana e del successivo Pooh, due bei film che, per come sono stati promossi e messi sul mercato, erano destinati al macello.

Fatto ciò, i due hanno ottenuto la loro rivalsa, inoltre Roy nel frattempo è pure morto e ovviamente, col favore di un pubblico sempre più inebetito, hanno trovato il modo per imporre la loro creatura non attraverso un studio satellite, no, ma con gli Studios che li ha cresciuti; tant'è che ormai la loro Pixar è diventata inutile, praticamente priva di scopo e, nel tempo, ve ne renderete conto!

Ecco la differenza: tu ci vedi una buona fede nell'ultimo disperato tentativo; io ci vedo solo il marcio di due che hanno giocato bene, molto bene, le loro carte per ottenere la rivalsa di una vita.
Non importa se per questo hanno smantellato, stavolta PER SEMPRE, la possibilità di un'alternanza tra tecniche che, Lasseter per primo, si era impegnato a garantire quanto meno a quelle generazioni di nostalgici che, purtroppo per loro, sono ancora in vita e si emozionano con un disegno, non con un freddo pezzo di gomma.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
LucaDopp
messaggio 23/11/2016, 21:11
Messaggio #586


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 23/11/2016, 19:47) *
Mi chiedi del post-2006?

No, non ti ho chiesto questo.

CITAZIONE (Angelo1985 @ 23/11/2016, 19:47) *
Ora, il fallimento o cmq il mezzo fallimento di Chicken e Robinson, nonchè l'acquisizione della Pixar, aveva reso più chiaro come certe decisioni non fossero definitive

Non ha alcun senso logico questa affermazione. L'acquisizione della Pixar al limite era un buon motivo per chiudere definitivamente lo studio visto che ormai ne avevano già un altro più lanciato. E i film in 2D precedenti a Chicken Little ebbero ancora meno successo di quest'ultimo (i Robinson non fa testo, 8 mesi prima che uscisse era già stata data la notizia del ritorno al 2D, e oltretutto Lasseter cestinò il 60% del film a produzione già iniziata), quindi perché avrebbero dovuto tornare a una tecnica obsoleta che dava ancora meno sicurezze? E soprattutto dopo aver chiuso tutto e licenziato tutti? Assurdo.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 23/11/2016, 22:16
Messaggio #587


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (LucaDopp @ 23/11/2016, 20:11) *
No, non ti ho chiesto questo.


Non ha alcun senso logico questa affermazione. L'acquisizione della Pixar al limite era un buon motivo per chiudere definitivamente lo studio visto che ormai ne avevano già un altro più lanciato. E i film in 2D precedenti a Chicken Little ebbero ancora meno successo di quest'ultimo (i Robinson non fa testo, 8 mesi prima che uscisse era già stata data la notizia del ritorno al 2D, e oltretutto Lasseter cestinò il 60% del film a produzione già iniziata), quindi perché avrebbero dovuto tornare a una tecnica obsoleta che dava ancora meno sicurezze? E soprattutto dopo aver chiuso tutto e licenziato tutti? Assurdo.

Ma è chiaro che operare e fare film con la più prestigiosa e importante casa di produzione (seppure in crisi) valesse di più!
Il nome Disney vale e varrà sempre più di qualsiasi altra cosa nel campo dell'animazione.

Appunto, mi confermi che già 8 mesi prima si era capito come il 2D non fosse morto del tutto! Mi confermi la stessa cosa!
I capoccia (e Roy in primis, quel battagliero) avevano ancora voglia di investire nel 2D...dava meno sicurezze, ma era ancora lì!
E hanno autorizzato 2 film!
Come estirpare questa minaccia una volta per tutte? Semplice, metti sù, sempre col sorriso finto di un piazzista porta a porta, un'operazione nostalgia, fai due film sbagliati nel momento sbagliato e promuovili nel modo peggiore possibile.

Una volta presa la scusa e la giustificazione verso i capoccia e l'opinione pubblica (ormai sempre più catturata dai film videogames) hai preso la tua invenzione e hai convertito interamente gli Studios Disney, diciamo la serie A, senza possibilità alcuna di tornare indietro; perchè è questo il punto: fino a 10 anni fa, come infatti è successo, la chance di fare ancora lungometraggi in 2D c'era davvero.
Probabilmente nè Lasseter nè Catmull dormivano la notte per questo.
Ora questa chance non esiste più; una volta poi che avranno cacciato in pensione Goldberg nemmeno se ne parlerà più nelle conferenze stampa (ancora qualcuno osa chiedere se un film includerà tatoo in 2D, quindi qualche pericolosa linea aleggia ancora) e il 2D sarà storia; esattamente come il bianco e nero.
E Lasseter e Catmull (meno gli artisti Pixar in cerca di un ruolo nel mondo) potranno dormire sonni sereni.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
LucaDopp
messaggio 24/11/2016, 0:27
Messaggio #588


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 23/11/2016, 21:16) *
Appunto, mi confermi che già 8 mesi prima si era capito come il 2D non fosse morto del tutto! Mi confermi la stessa cosa!
I capoccia (e Roy in primis, quel battagliero) avevano ancora voglia di investire nel 2D...dava meno sicurezze, ma era ancora lì!

Ma no, cosa hai capito... 8 mesi prima (luglio 2006) arrivarono Catmull e Lasseter e annunciarono il ritorno al 2D.

CITAZIONE (Angelo1985 @ 23/11/2016, 21:16) *
il 2D sarà storia; esattamente come il bianco e nero.

Su questo più o meno hai ragione. I film in bianco e nero o addirittura muti si fanno ancora ma sono una minoranza, e difficilmente li vedrai di nuovo alla Warner o alla Paramount ma più probabilmente nel cinema d'autore. Allo stesso modo, a Hollywood non si fa più animazione 2D ma al festival di Cannes quest'anno sono stati presentati due film in questa tecnica, La jeune fille sans mains e La tartaruga rossa. Poi nel direct-to-video si usa ancora spesso, per non parlare del Giappone dove è ancora la tecnica prevalente.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 24/11/2016, 1:11
Messaggio #589


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (LucaDopp @ 23/11/2016, 23:27) *
Ma no, cosa hai capito... 8 mesi prima (luglio 2006) arrivarono Catmull e Lasseter e annunciarono il ritorno al 2D.

Sì sì, lo avevo capito, diciamo la stessa cosa! wacko.gif wacko.gif wacko.gif
Cmq, alla fine siamo concordi nel ritenere morta ciò che ha reso immortale la Walt Disney Company; solo che io ci vedo il marcio, tu (e tanti altri) no.

Personalmente, in cuor mio, spero tanto in un cambio ai vertici e/o cmq un ripensamento anche solo in occasione del 2023, centenario della fondazione della company...ma sono solo pie illusioni ahimè...
eppure, in 2D ci sarebbero tanti soggetti bellissimi da fare, che veramente soltanto questa forma d'arte renderebbe al meglio, tra cui Pelle d'asino, un terzo capitolo di Fantasia o un lungometraggio degli Studios con la banda Disney, magari in costume Innamorato.gif

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 24/11/2016, 2:00
Messaggio #590


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 24/11/2016, 0:11) *
solo che io ci vedo il marcio, tu (e tanti altri) no.

Per quanto mi riguarda il marcio ce lo vedo ma in Bob Iger, quello che ha deciso che I racconti dello zio Tom dev'essere rimosso dalla memoria collettiva perché è antiquato.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Nightwish
messaggio 24/11/2016, 11:37
Messaggio #591


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 76
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2016
Da: Locarno, Svizzera




Io preferisco di gran lunga l'animazione 2D, la CGI mi piace in film come Zootropolis (trovo che si adatti bene ad animali antropomorfi) mentre non mi ha mai convinto sui personaggi umani, che trovo tutti un po' troppo simili tra loro (in particolare gli occhi)...poi magari sono io che non vedo certe sfumature, però l'effetto che mi fa è questo. wink.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 24/11/2016, 14:51
Messaggio #592


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (LucaDopp @ 24/11/2016, 1:00) *
Per quanto mi riguarda il marcio ce lo vedo ma in Bob Iger, quello che ha deciso che I racconti dello zio Tom dev'essere rimosso dalla memoria collettiva perché è antiquato.

Anche lui un bel personaggio sì...ma sai, le decisioni circa certe scelte tecniche mica le decide Iger, magari sulla carta sì, ma vedrai che tutto ciò che attiene agli Studios passa dall'autorizzazione di Lasseter e Catmull, incluso i licenziamenti degli ultimi artisti 2D.
Dovrebbero vergognarsi.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 24/11/2016, 21:32
Messaggio #593


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.897
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Angelo1985 @ 24/11/2016, 0:11) *
eppure, in 2D ci sarebbero tanti soggetti bellissimi da fare, che veramente soltanto questa forma d'arte renderebbe al meglio, tra cui Pelle d'asino ...
icon_mickey.gif

Non dirlo neanche per scherzo che mi emoziono! Sarebbe un sogno Innamorato.gif , visto che i veu sono concordi, la Disney ha mai avviato, anche solo in termini di "considerazioni", una fiaba tratta da Pelle D'Asino? Dovrebbero pensarci, Cenerentola va sempre fortissimo e questa è un'ottima variazione sullo stesso tema del travestitismo e mascheramento.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 25/11/2016, 0:02
Messaggio #594


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (Daydreamer @ 24/11/2016, 20:32) *
Non dirlo neanche per scherzo che mi emoziono! Sarebbe un sogno Innamorato.gif , visto che i veu sono concordi, la Disney ha mai avviato, anche solo in termini di "considerazioni", una fiaba tratta da Pelle D'Asino? Dovrebbero pensarci, Cenerentola va sempre fortissimo e questa è un'ottima variazione sullo stesso tema del travestitismo e mascheramento.

Il fatto è che oggi come oggi verrebbe stravolta, in un modo da renderla irriconoscibile o macchiettistica...basta vedere che fine ha fatto La Regina delle Nevi; la verità è che agli Studios l'approccio post-moderno della Pixar ha intasato non solo lo stile dell'animazione, ma anche quello narrativo.
Non è un caso se TUTTI gli ultimi Classici hanno il villain segreto, il viaggio, una NON storia d'amore, un umorismo strisciante dietro l'angolo...è un pressapochismo cui molti si sono abituati, io no.
Occorre un team con una mentalità diversa, che guardi al nuovo senza necessariamente odiare o rinnegare il vecchio.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
winnie & pimpi
messaggio 25/11/2016, 0:54
Messaggio #595


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.178
Thanks: *
Iscritto il: 17/5/2008
Da: London




CITAZIONE (Angelo1985 @ 25/11/2016, 1:02) *
Il fatto è che oggi come oggi verrebbe stravolta, in un modo da renderla irriconoscibile o macchiettistica...basta vedere che fine ha fatto La Regina delle Nevi; la verità è che agli Studios l'approccio post-moderno della Pixar ha intasato non solo lo stile dell'animazione, ma anche quello narrativo.
Non è un caso se TUTTI gli ultimi Classici hanno il villain segreto, il viaggio, una NON storia d'amore, un umorismo strisciante dietro l'angolo...è un pressapochismo cui molti si sono abituati, io no.
Occorre un team con una mentalità diversa, che guardi al nuovo senza necessariamente odiare o rinnegare il vecchio.

icon_mickey.gif

Concordo, al momento preferisco che trattino soggetti originali.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 25/11/2016, 1:53
Messaggio #596


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Angelo1985 @ 24/11/2016, 23:02) *
Il fatto è che oggi come oggi verrebbe stravolta, in un modo da renderla irriconoscibile

Che poi, chi la riconoscerebbe? I bambini di oggi (che, piaccia o no, costituiscono almeno il 50% del pubblico dei film Disney) non conoscono alcuna fiaba se non quelle che vedono tramite adattamenti al cinema o in TV, i genitori non gli leggono né raccontano più nulla. Non ho dubbi che in molti sappiano a memoria Frozen e non abbiano mai sentito parlare della Regina delle nevi. Cosa che comunque in parte è accaduta anche con i vecchi classici, sarei curioso di sapere i risultati di un sondaggio in cui si chiede alla gente per strada da quale animale marino viene inghiottito Pinocchio.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 25/11/2016, 8:54
Messaggio #597


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.897
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Angelo1985 @ 24/11/2016, 23:02) *
Il fatto è che oggi come oggi verrebbe stravolta, in un modo da renderla irriconoscibile o macchiettistica...basta vedere che fine ha fatto La Regina delle Nevi; la verità è che agli Studios l'approccio post-moderno della Pixar ha intasato non solo lo stile dell'animazione, ma anche quello narrativo.
Non è un caso se TUTTI gli ultimi Classici hanno il villain segreto, il viaggio, una NON storia d'amore, un umorismo strisciante dietro l'angolo...è un pressapochismo cui molti si sono abituati, io no.
Occorre un team con una mentalità diversa, che guardi al nuovo senza necessariamente odiare o rinnegare il vecchio.

icon_mickey.gif

Uno può trovarci maggiore o minore profondità in ciò che hai affermato, ma è innegabile quel che dici. Ti ringrazio Angelo, al di là delle polemiche hai uno stile espressivo e chiarezza di intenti che mi da sempre modo di riflettere.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
brigo
messaggio 25/11/2016, 12:04
Messaggio #598


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.271
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (Angelo1985 @ 24/11/2016, 23:02) *
Il fatto è che oggi come oggi verrebbe stravolta,

Be' dai, questa è una caratteristica che Disney (e dico Walt, non LA Disney) si è portato avanti sin dagli esordi con i Laugh o Grams, passando per le Silly Symphonies e senza dimenticare classici, miniclassici... insomma, tutta la filmografia! eheheh.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 25/11/2016, 16:58
Messaggio #599


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (brigo @ 25/11/2016, 11:04) *
Be' dai, questa è una caratteristica che Disney (e dico Walt, non LA Disney) si è portato avanti sin dagli esordi con i Laugh o Grams, passando per le Silly Symphonies e senza dimenticare classici, miniclassici... insomma, tutta la filmografia! eheheh.gif

Vero, ho da poco rivisto la versione 1931 de Il brutto anatroccolo e se non fosse per il titolo sarebbe difficile ricollegarla all'omonima fiaba. Frozen è liberamente ispirato alla Regina delle nevi, non pretende di esserne un adattamento.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 25/11/2016, 20:21
Messaggio #600


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.000
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




CITAZIONE (brigo @ 25/11/2016, 11:04) *
Be' dai, questa è una caratteristica che Disney (e dico Walt, non LA Disney) si è portato avanti sin dagli esordi con i Laugh o Grams, passando per le Silly Symphonies e senza dimenticare classici, miniclassici... insomma, tutta la filmografia! eheheh.gif

Con la differenza però che i ritocchi riguardavano alcune scelte dettate dal necessario adattamento e non dall'adattamento a una formula specifica: viaggio, niente storia d'amore anche si trattasse di Romeo&Giulietta, villain segreto fino all'ultimo; e che cavolo, così sono tutti uguali!
E poi i personaggi, va bene cambiare qualcosa, ma almeno qualche nome lascialo, cos'è rimasto de La Regina delle Nevi? E vogliamo parlare di Rapunzel? In italiano poi è rimasto Rapunzel??? post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif
Dai, quando parlo di moderno pressapochismo è proprio questo, una faciloneria data proprio dall'essere film concepiti con lo stampino, come del resto ogni setting creato al pc dal punto di vista artistico, praticamente potranno creare circa 7 Frozen o un quadrilogia di Ralph, metà lavoro è già fatto e salvato su archivio.

Vera arte! clapclap.gif

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

32 Pagine V  « < 23 24 25 26 27 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 15/11/2019, 14:56