Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> Decennio 2020 - 2029, guardando al presente e oltre...
Angelo1985
messaggio 3/5/2020, 14:53
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.036
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




Ciao a tutti! smile.gif
Sulla scia del precedente topic analitico del decennio appena trascorso, quali sono le vostre aspettative, i vostri sospetti o le vostre sensazioni riguardo al decennio appena iniziato?
Premesso che, fino a Frozen II, si sia cmq vissuti nell'era Lasseter, quale impatto avremo nei WDAS dalla nuova direttrice, Jennifer Lee?

E per quanto riguarda i Live Actions? Una volta esaurita la lista dei Classici continueranno con altri sequels?

E i Parchi? Io vorrei tanto un'espansione a Disneyland Paris, magari nel settore di Fantasyland Innamorato.gif , dietro al Labirinto di Alice o al Pavilion delle Principesse.

Dite la vostra!

icon_mickey.gif

Messaggio modificato da Angelo1985 il 3/5/2020, 15:01


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
winnie & pimpi
messaggio 3/5/2020, 18:04
Messaggio #2


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.211
Thanks: *
Iscritto il: 17/5/2008
Da: London




CITAZIONE (Angelo1985 @ 3/5/2020, 16:53) *
Ciao a tutti! smile.gif
Sulla scia del precedente topic analitico del decennio appena trascorso, quali sono le vostre aspettative, i vostri sospetti o le vostre sensazioni riguardo al decennio appena iniziato?
Premesso che, fino a Frozen II, si sia cmq vissuti nell'era Lasseter, quale impatto avremo nei WDAS dalla nuova direttrice, Jennifer Lee?

E per quanto riguarda i Live Actions? Una volta esaurita la lista dei Classici continueranno con altri sequels?

E i Parchi? Io vorrei tanto un'espansione a Disneyland Paris, magari nel settore di Fantasyland Innamorato.gif , dietro al Labirinto di Alice o al Pavilion delle Principesse.

Dite la vostra!

icon_mickey.gif

Mi spiace essere negativo, ma io la vedo molto male. Per me i prossimi anni saranno costellati da film brutti e di scarso successo.
Magari sbaglio, ma il nuovo modo di fare film della Disney mi sembra catastrofico. Non viene dato più nessun valore agli artisti e alla creatività. I film sono concepiti solo come formule matematiche con l'unico scopo di fare soldi.
I produttori sono troppo invadenti e non lasciano agli autori nessuna libertà.

Presto i film d'animazione saranno uguali ai live-action, stessi personaggi, stesse situazioni, stessi temi.

Lo si vede anche nella scelta dei nuovi registi assunti: due donne e due uomini, di diverse etnie. Bello a vedersi, ma viene il dubbio che siano stati scelti per questioni politiche e non per il talento.

Il pubblico però non è così stupido come pensa la Disney e se la qualità delle sceneggiature sarà così bassa come nei live-action, gli incassi saranno disastrosi. A quel punto metteranno subito in cantiere Zootropolis 2 e Frozen 3. Ma poi dovranno per forza cambiare rotta e spero che finalmente qualche testa rotolerà.



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 3/5/2020, 19:11
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.934
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Per quanto riguarda i WDAS, come ha detto Day nella discussione sul decennio appena concluso, avremo un'idea di cosa vedremo nel decennio a venire con Raya. Secondo me ci sarà tanta esplorazione di nuove culture e leggende da tutto il mondo, come anticipato dalla Lee, le storie su cui lavorano questi nuovi registi si faranno, e dovrebbero essere tutti soggetti originali. Credo però che qualche sequel lo avremo comunque, forse si alterneranno sequel a progetti originali, spero a favore di questi ultimi; quindi avremo sicuramente uno Zootropolis 2, un Frozen 3, e secondo me anche un Ralph 3 (il finale del secondo sembra accontentare vanellope ma di sicuro non accontenta Ralph, non lo lasceranno così).

Per i live action ne parlo dopocena


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 3/5/2020, 19:40
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.052
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Putroppo l'emergenza Corononavirus e il blocco che ha provocato su tutto il settore cinematografico mi rende veramente difficile un pronostico, ha scompaginato tutte le carte.
Per ora prevedo solo uscite del "recuperabile" su Disney+ e un ridimensionamento dei progetti sull'usato sicuro e con budget oculati.
Tutti i progetti di espansione per i parchi sono stati congelati, immagino Angelo saprai già che stanno lavorando nel potenziamento dei Disney Studios a Parigi e lì sorgerà un'area stile Fantasyland dedicata al mondo di Frozen. Dovessero graziarci di un'espansione di Fantasyland un domani (ma speriamo!) desidererei recuperassero l'idea di una ride sulla Sirenetta, ma che puntassero anche a Rapunzel con la sua bella torre e alla Bella e la Bestia.
Nel futuro, e per ciò che riguarda i live action, oltre ai remake dei Classici credo vogliano ritentare di potenziare le properties dei parchi realizzando opere sulle attrazioni. Un filone che mi piacerebbe moltissimo che riuscissero a sviluppare, recuperando i vecchi concept su Big Thunder Mountain, It's a Small World, Magic Kingdom, il remake di Haunted Mansion, Matterhorn...Tutto dipenderà dal successo di Jungle Cruise.
Hiroe ha già accennato al futuro dell'animazione che ho espresso nell'altro topic. Raya ci farà capire dove andremo, comunque mi aspetto fantasy (non tanto fiabe) e leggende da tutto il mondo.
Se ne riparlerà a normalità recuperata, che speriamo sia dietro l'angolo pray.gif . Ma intanto, per il 2021 io vedo solo Disney+ e un rientro al cinema con regolarità e niente paranoie dall'estate 2021. Forse sono solo eccessivamente pessimista, sono il primo a sperare di essere smentito.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 4/5/2020, 0:06
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.934
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Day, secondo me ti accontenteranno, e proveranno, pian piano a fare film o serie dalle attrazioni di Disney World! Io ho già sognato qualche soggetto mentre guardavo la prima puntata di Imagineering.

Comunque per i live action, volevo dire che probabilmente completeranno entro la prima metà del prossimo decennio i remake dei classici. Poi sui classici più riusciti inizieranno a progettare e a uscire dei sequel, quindi ci troveremo di fronte a periodi con Aladdin 2 e 3, forse Il Re Leone 2, il libro della giungla 2, ecc (sperando vivamente non facciano sequel anche delle fiabe come La Bella e la bestia o Cenerentola o le future). Già la cosa mi disgusta un po', ma so che sarà così. Per Disney+ ci troveremo di fronte a tante serie e film spin-off/prequel/sequel dei classici con protagonisti personaggi secondari dei film principali (l'operazione è già iniziata e continuerà nel corso del decennio).

Secondo me è una brutta strada da percorrere, insidiosa per noi fan che vedremo snaturare i classici originali con un sacco di prodotti derivati di qualità solitamente inferiore all'originale (per quello che è uscito fino ad oggi). Sarebbe meglio iniziare a produrre FIABE, MITI, LEGGENDE E AVVENTURE NUOVE. Magari alternandole con i remake dei classici, sia per fare uscire i remake dei classici un po' dilazionati nel tempo e non saturare il mercato, sia per (come ho detto sull'altro topic) provare a inserire nuova linfa al mondo Disney. E piano piano, potrebbero trovarsi con un film da franchise in mano, o più d'uno. Ma se vanno sul sicuro sempre con i remakes dei classici andranno a finire il materiale disponibile, come ho detto, entro 5, massimo 6 anni, poi saremo punto e a capo.

Dovrebbero investire i soldi anche sui progetti originali, non solo sui "sicuri" remakes dei classici, ma ci vuole visione e coraggio, invece i mercati richiedono alla Disney di fare sicuri successi continui. Cheppalle, anche qui, il dio mercato che sottomette l'arte e la creatività se non produce profitto. Non chiedo il coraggio e la fantasia di Walt, ma un po' di più si può osare.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 4/5/2020, 16:16
Messaggio #6


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 553
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




Ah che bello questo thread, non me ne ero accorte che l'aveste creato!

Io per il futuro a breve termine, come Hiroe, prevedo una sequela di "usato garantito", e moltissimi altri remake, sequel, reboot.

I WDAS dipenderanno moltissimo da Raya, così come la Pixar da Soul: entrambe le pellicole dovranno dare segnali forti del vigore al box office delle idee originali.

Star Wars credo non sarà protagonista in questo decennio, dopo la flessione del brand al botteghino e nell'immaginario collettivo; qualche prodotto derivato arriverà, alcuni anche con successo, ma non mi aspetto un trionfo dalla saga principale.

Marvel è un'incognita, nel senso che il traino della popolarità acquisita con gli Avengers manterrà l'inerzia per qualche tempo, e titoli come "The eternals" avranno probabilmente un enorme successo. Tuttavia, come accaduto con tutti i generi che hanno saturato il mercato nel passato, arriverà anche per i Supereroi un punto di rottura, in cui il grande pubblico inizierà ad avvertire una certa stanchezza.

Live Action: qui il discorso è lungo. Come ho già scritto nel thread del decennio conclusosi, ripongo fiducia nel breve termine solo su Cruella, confidando nella traiettoria della carriera di Emma Stone e nella sua enorme capacità di essere convincente in qualsiasi genere ( esemplificativa, in tal senso, la serie Maniac - disponibile su Netflix- dove per l'appunto si trova ad interpretare lo stesso personaggio calato in una dimensione onirica che corrisponde a vari generi di film, dal gangster movie al giallo, passando per il noir).
Sugli altri live action non ho buone sensazioni.... Mulan mi sembra una bruttissima imitazione dei film Wuxia con un'attrice principale totalmente inespressiva; su "La sirenetta" ho già detto abbastanza in altre sedi, per me rappresenta il male assoluto.

Magari, con prodotti più "sperimentali" come la saga di Merlino o le cronache di Prydian, verosimilmente relegati a disney+, potremmo avere qualche piccola soddisfazione e forse, chissà, sperare in un ritorno all'originalità.

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 4/5/2020, 16:18
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 2/12/2020, 22:55