Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


40 Pagine V  « < 38 39 40  
Reply to this topicStart new topic
> Star Wars: Il Risveglio della Forza, Lucasfilm
Simba88
messaggio 25/10/2016, 20:44
Messaggio #937


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars – il Risveglio della Forza, la magia degli effetti speciali in una nuova featurette ufficiale

A quasi un anno di distanza dall’uscita nei cinema di Star Wars: Il Risveglio della Forza, i contribuiti inediti sulla realizzazione della pellicola continuano ad approdare in rete.

La ILM ha pubblicato su YouTube un video che ci mostra il sontuoso lavoro di post-produzione digitale effettuato dalle divisioni dell’azienda dislocate a San Francisco, Singapore, Vancouver e Londra così come quello dei partner Hybride, Base FX e Virtuos.

Potete vederlo qua sotto:

https://www.youtube.com/watch?v=HgzxrwXHCoU

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/09/08/star-war...ficiale/193504/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 25/10/2016, 20:48
Messaggio #938


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: il Risveglio della Forza, la casa di produzione multata a causa dell’infortunio a Harrison Ford

Probabilmente ricorderete che nel 2014 a Pinewood, durante le riprese di Star Wars: Il Risveglio della Forza, Harrison Ford ha subìto un infortunio a una gamba, fortunatamente senza gravissime conseguenze, nonostante un impatto paragonabile all’urto con una macchina di piccole dimensioni (anzi, in un certo qual modo come ha rivelato J.J.Abrams ha anche “aiutato” il lungometraggio). L’attore era rimasto bloccato da una porta idraulica del Millennium Falcon durante le prove

Ciò nonostante, la Foodles Production, la compagnia di produzione della Disney che si è occupata della realizzazione della pellicola, è stata multata per una cifra pari a 1.95 milioni di dollari a causa delle “falle nella sicurezza sul posto di lavoro” e per aver violato l’Health and Safety at Work Act inglese.

Nella sentenza, la multa viene giustificata in base alla scarsità di comunicazioni fra la produzione e l’attore relativa alla pericolosità della scena che stava per provare.

Questa la dichiarazione rilasciata alla stampa da un responsabile del governo inglese deputato, appunto, a questioni di sicurezza sul luogo del lavoro:

L’industria cinematografica britannica è rinomata in tutto il mondo per la sua capacità di dare vita a film eccezionali. Il contenimento dei rischi sul set di un film in modi ragionevoli e proporzionati ai compiti degli attori e dello staff – a prescindere dal loro status di celebrità – è un elemento vitale alla protezione dei talent sia di quelli che vediamo grande schermo che di quelli che operano dietro le quinte. Così come della stessa protezione della reputazione dell’industria.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/13/star-war...on-ford/199311/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 25/10/2016, 20:50
Messaggio #939


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Il Risveglio della Forza, J.J.Abrams torna a parlare dell’efferata azione di Kylo Ren!

Anche se Star Wars: Il Risveglio della Forza è stato visto pure dai sassi e dai muschi attaccati sui tronchi degli alberi, usiamo il tag spoiler come “piccolo gesto d’attenzione” per quelle due, tre persone che ancora non hanno avuto modo di vederlo.

Torniamo a parlare del film in relazione all’imminente uscita della Collector’s Edition che sarà disponibile dal 2 novembre in Italia e dal 15 negli Stati Uniti.

USA Today ha infatti pubblicato un estratto dai contenuti extra inediti in cui il regista e co-sceneggiatore J.J.Abrams torna a parlare del patricidio commesso da Kylo Ren offrendo la sua interpretazione del passaggio in cui Han Solo viene eliminato.

Secondo il filmmaker in quel momento Ben Solo non stava ingannando il genitore, ma stava realmente ventilando la possibilità di tornare indietro sui suoi passi. Il ragazzo è più o meno conscio del fatto di essere una marionetta nelle mani del Leader Supremo Snoke, ma non può e non vuole ammettere la cosa.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/18/star-war...ylo-ren/199999/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 25/10/2016, 20:56
Messaggio #940


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Il Risveglio della Forza, Unkar Plutt fa arrabbiare Chewbacca in una scena eliminata!

Manca poco all’uscita della Collector’s Edition di Star Wars: Il Risveglio della Forza che sarà disponibile dal 2 novembre in Italia e dal 15 negli Stati Uniti.

Entertainment Weekly ci propone, in anteprima, una delle scene eliminate contenute in questa versione. Nel segmento Unkar Plutt (Simon Pegg) minaccia Rey per poi capire che è meglio non far arrabbiare Chewbacca infastidendo i suoi amici.

Chi ha letto il romanzo ufficiale del film sa bene che il pingue e fetido mercante riesce a rintracciare il Millennium Falcon su Takodana, proprio come Han Solo e Chewbacca avevano fatto in precedenza dopo che Rey e Finn erano scappati da Jakku. Nelle pagine scritte viene raccontato che il Wookie strappa letteralmente via il braccio a Unkar Plutt, trasformando in realtà l’avviso fatto al tempo da Han Solo a C-3PO nell’Episodio 4: “Questo perché i droidi, quando perdono, non staccano le braccia ai loro avversari. Gli Wookiee invece sono famosi per questo”.

https://www.youtube.com/watch?v=nQiyPRro70w

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/18/star-war...iminata/200129/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 25/10/2016, 20:59
Messaggio #941


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Il Risveglio della Forza, J.J. Abrams rivela come ha cambiato il primo incontro tra Rey e Finn

In Star Wars: Il Risveglio della Forza il primo incontro tra Rey e Finn è una delle sequenze fondamentali del settimo episodio nonché, verosimilmente, uno dei momenti cardine del futuro della saga. In una delle sue ultime interviste, J.J. Abrams ha svelato che, originariamente, la prima scena che vede i due protagonisti insieme era molto diversa rispetto a quanto abbiamo visto sul grande schermo:

"All’inizio tutti e due erano molto più arrabbiati l’uno con l’altro, e in verità la cosa non funzionava. Originariamente, Finn rivelava sin dall’inizio di essere uno stormtrooper del Primo Ordine. E lei, inoltre, non aveva mai sentito parlare di Luke Skywalker, cosa che in realtà aveva poco senso perché dopo apprendiamo che lei sa di Han Solo, e in più indossa un elmetto della ribellione, insomma non ci avreste creduto molto. Ma l’idea era che la sua vita era stata talmente isolata, talmente triste e senza speranza che la cosa più ottimistica, ovvero proprio Luke, le suonava come una sorta di mito. In effetti l’idea era che Finn le portasse, finalmente, un po’ di speranza."

Soddisfatto dei cambiamenti, Abrams ha commentato l’alchimia che si instaura immediatamente tra Rey e Finn:

"In più c’è questa buffa trovata di Finn che all’inizio le racconta una frottola, spacciandosi per uno della Resistenza. Cosa che permette a Rey di essere quantomeno incuriosita da questo ragazzo che sta correndo un grosso rischio e che appare intrepido e in gamba. E lei è così persa nella sua vita che quando sente il nome di Luke non riesce neanche a credere che sia reale."

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/20/star-war...ey-finn/200508/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 25/10/2016, 21:00
Messaggio #942


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Il Risveglio della Forza, J.J. Abrams svela il contributo di Ava DuVernay al duello tra Rey e Kylo Ren

Diffuso un estratto dal commento audio di J.J. Abrams a Star Wars: Il Risveglio della Forza, nel quale il regista svela che Ava DuVernay (regista di Selma – La Strada per la Libertà e del futuro adattamento di Nelle Pieghe del Tempo per la Disney) ha avuto un ruolo chiave nei lavori della sequenza del duello tra Rey e Kylo Ren. Parliamo del momento nel quale Rey va all’attacco del maestro dei Cavalieri di Ren, che venne girato durante reshoot quando gran parte delle riprese era stata completata.

Su consiglio di DuVernay, Abrams decise di includere il famoso momento in cui Rey fa un respiro profondo, chiude gli occhi e sente la Forza scorrere dentro di sé. Un dettaglio che ha aggiunto coerenza e pathos allo scontro, dopo il colpo di scena che vede Rey impugnare la spada di Luke attraendola a sé proprio grazie alla Forza.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/20/star-war...ylo-ren/200547/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 25/10/2016, 21:04
Messaggio #943


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Daisy Ridley sulle polemiche per l’assenza di Rey in parte della prima ondata di merchandise

Quando una prima ondata di giochi tratti da Star Wars: Il Risveglio della Forza è arrivata sugli scaffali, si è sollevato un vero e proprio polverone: Rey, il personaggio interpretato da Daisy Ridley, era stato tagliato fuori, mentre apparivano quelli interpretati da John Boyega e Adam Driver (Finn e Kylo Ren).

Lo stesso J.J. Abrams era intervenuto sulla questione, notando l’assenza della protagonista femminile dal Monopoly ispirato alla saga. Il problema era poi stato risolto, con l’inclusione di Rey in una ulteriore versione del celebre gioco da tavolo e con la stabile presenza del personaggio in tutta la seconda ondata di merchandise. Difatti, con l’uscita al cinema del film, proprio i giocattoli dedicati a Rey sono risultati i più venduti. Moltissimi, a oggi, i bambini che hanno acquistato il merchandise dedicato all’intrepida protagonista del settimo episodio.

In una delle sue ultime interviste, Daisy Ridley ha svelato di aver già affrontato un meeting relativo al futuro dei giochi ispirati al franchise:

"La cosa interessante è che ho avuto un incontro proprio ieri sul merchandise per fare il punto su cosa accadrà in futuro. Ho fatto un gran numero di domande che hanno trovato risposta. Credo la questione sia divenuta importante proprio quando J.J. è intervenuto sulla faccenda del Monopoly. Ci sono state parecchie conversazioni con gli addetti ai lavori proprio perché davvero non riuscivo a capire cosa stesse accadendo. John Boyega mi disse che anche lui aveva scritto a qualcuno, e io avevo semplicemente risposto “Huh”, perché lui si intende di giocattoli più di me. Ma da ciò che ho sentito, i piani per il prossimo anno sono parecchio interessanti."

Alla domanda se all’attrice siano state date assicurazioni circa la futura presenza del suo personaggio nei giochi, Ridley ha specificato che la questione non è tanto relativa alle polemiche, quando all’idea di dare a uno dei protagonisti il giusto spazio nei materiali collaterali ai film:

"Il mio interesse non deriva dalle polemiche che ci sono state. Rey, semplicemente, è un personaggio fondamentale della storia, dunque deve essere presente in tutto il merchandise. Che siano poster, giochi o qualunque altra cosa non ha importanza. Non ha nulla a che vedere con genere, colore della pelle o con qualsiasi altra caratteristica. Quindi, in sostanza, la reazione del pubblico è stata importante perché è stata la riprova del merito di J.J. nel curare il casting. E sì, d’ora in poi le cose andranno molto meglio."

Ridley si è inoltre espressa sui dati di vendita, che hanno confermato che molti bambini, e non solo bambine, hanno acquistato i giocattoli raffiguranti Rey:

"Ne sono felice, credo sia un grande momento per come le persone si stanno ponendo rispetto a ciò che considerano popolare."

L’attrice ha inoltre espresso soddisfazione per come il suo personaggio è stato accolto da un pubblico trasversale e di tutte le età, considerando l’approvazione da parte di un pubblico eterogeneo più importante dei risultati al botteghino:

"Non sono mai stata motivata dai soldi, per quanto ovviamente ne sia stata molto felice. Ma mi ha emozionato molto più il fatto che parecchi genitori mi abbiano avvicinata e mi abbiano parlato delle loro figlie. In effetti, qualche giorno fa parlavo con un signore simpaticissimo che lavora in Pixar, che mi ha raccontato di essere andato al cinema a vedere il film con sua figlia. A un certo punto, durante la visione, la sua bimba ha esclamato “Wow!” e io mi sono quasi commossa, perché per me questo è ciò che conta davvero. E quando vedo tante bimbe vestite come Rey mi dico da sola “Evviva!”."

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/22/star-war...handise/200938/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 7/12/2016, 14:44
Messaggio #944


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Il Risveglio della Forza, il quesito sui genitori di Rey sarebbe già risolto dal film?

Probabilmente ci siamo persi un dettaglio di Star Wars: Il Risveglio della Forza che, da semplici spettatori, non è così rilevante come per la co-protagonista Daisy Ridley.

Time Out London ha infatti incontrato l’illustre londinese per chiacchierare un po’ circa il suo lavoro di narratrice in The Eagle Huntress, ma, ovviamente, l’argomento Star Wars non è mancato all’appello. L’attrice ha già dichiarato, in passato, che l’ottavo episodio rivelerà alcuni aspetti del passato di Rey e quando il sito le ha domandato come sia convivere con un segreto del genere (relativo ai genitori del personaggio, ndr.), Daisy Ridley ha risposto in maniera alquanto… spiazzante!

"Pensavo che un sacco fosse già stato detto da Il Risveglio della Forza! Poi, dopo lo screening, sono andata a farmi un drink con il mio agente e tutti gli altri e ho capito che no, nelle loro teste non c’era alcuna risposta alla domanda."

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/12/07/star-war...risolto/209871/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 24/12/2016, 17:52
Messaggio #945


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Il Risveglio della Forza, Michael Fassbender è stato preso in considerazione per un ruolo

Nel corso di un’intervista concessa a Josh Horowitz (all’interno del podcast HappyAndConfused) Michael Fassbender ha rivelato di essere stato preso in considerazione per un ruolo in Star Wars: Il Risveglio della Forza.

L’attore non ha rivelato a quale parte è stato vicino, ma ha specificato di aver preso parte a dei meeting incentrati proprio su un suo eventuale coinvolgimento nel film di J.J. Abrams. In effetti, nel 2014 è stata spesso riportata un’indiscrezione che vedeva Fassbender sotto la lente di osservazione della Lucasfilm per il ruolo di un non specificato “imperiale” (ruolo che vedeva in pole position anche Adam Driver e Hugo Weaving). Sappiamo che è stata Kathleen Kennedy a suggerire che fosse Driver a interpretare Kylo Ren, ma è possibile che Fassbender fosse tra le scelte possibili anche per la parte del Generale Hux, poi andata a Domhnall Gleeson.

L’attore, al momento, ha un’agenda molto piena e tornerà sul grande schermo in titoli di punta come Assassin’s Creed e Alien: Covenant. Non è al momento coinvolto, a nessun titolo, nel franchise di Star Wars, ma non è detto che non possa ottenere un ruolo in futuro in un nuovo capitolo della saga o in uno degli spin-off.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/12/23/star-war...razione/212786/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 28/2/2017, 22:22
Messaggio #946


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: J.J. Abrams ricorda i malati terminali ai quali mostrò in anticipo Il Risveglio della Forza

Come ricorderete, J.J. Abrams mostrò a Daniel Fleetwood, un ragazzo malato di cancro, un montaggio non definitivo di Star Wars: Il Risveglio della Forza prima del termine dei lavori del film, proprio perché il giovane non aveva una speranza di vita sufficiente per attendere l’arrivo del film in sala. In occasione della cerimonia degli Oscar Wilde Awards, rispondendo a una domanda circa la richiesta del giovane malato, Abrams ha raccontato di aver tentato di fare il possibile per assecondare le richieste di coloro che si trovavano in una situazione analoga a quella di Fleetwood, e di aver mostrato a vari fan affetti da malattie terminali una prima versione del suo film:

"[Fleetwood] Era una della tante persone che tragicamente non erano in grado di vivere abbastanza per poter vedere il film nelle sale. Quindi, per noi era molto importante che coloro che riuscivano a contattarci – e naturalmente sappiamo di non aver potuto accontentare tutti – avessero la possibilità di vedere il film anche prima che fosse montato in via definitiva. Abbiamo mandato gente del dipartimento editoriale in giro per il Paese nelle case delle persone malate, per mostrare loro il film. Alcuni erano bambini, altri erano adulti, e hanno avuto la possibilità di vederlo. Ho parlato con quasi tutti loro, sia prima che dopo la loro visione del film. Ha avuto un enorme significato per tutti noi il fatto che questo film fosse importante per delle persone che stavano letteralmente vivendo i loro ultimi giorni. Detesto l’idea che queste persone non ci siano più ma è stato significativo, per noi, poter fare qualcosa per aiutarle."

Qui di seguito il video con l’intervista al regista:

https://www.youtube.com/watch?v=xK1En9zCAiY

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2017/02/27/star-war...rminali/224554/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 19/11/2017, 15:33
Messaggio #947


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Daisy Ridley conferma il nome originario del personaggio di Rey

In Star Wars: Il Risveglio della Forza abbiamo fatto la conoscenza di Rey, tra i protagonisti della nuova trilogia, interpretata da Daisy Ridley.

“Rey”, tuttavia, non è sempre stato il nome della misteriosa giovane che, alla fine del settimo Episodio della saga, parte alla ricerca di Luke Skywalker. Come rivelato da Ridley in un’intervista a V Magazine, nelle prime conversazioni che l’attrice ebbe con J.J. Abrams il nome che veniva menzionato era differente.

Come spiegato da Ridley:

"[J.J. Abrams] mi disse che il nome doveva essere “Keera”. E poi, mentre stavamo già girando vicino Abu Dhabi, mi rivelò che stava pensando di optare per il nome “Rey”, e ricordo di aver pensato subito che fosse un’ottima scelta. Per via dei tanti provini e dei vari impegni in vista dei lavori, non avevo mai parlato in maniera approfondita con J.J. Abrams fino alla completa lettura dello script. Quindi, fino a quel momento non avevo un quadro completo di cosa stavamo per fare. Non avevo preso parte a un film intero prima di allora, era tutto qualcosa di completamente nuovo. […] E anche se con J.J. avevamo comunque parlato, le cose per me hanno cominciato ad avere senso man mano che procedevamo con i lavori."

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/11/09/star-war...ome-rey/277747/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:

40 Pagine V  « < 38 39 40
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 21/7/2019, 21:54