Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


41 Pagine V  « < 38 39 40 41 >  
Reply to this topicStart new topic
> La Sirenetta (Live Action), Walt Disney Pictures
Fulvio84
messaggio 3/7/2020, 23:11
Messaggio #937


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.002
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




Ovviamente #notmyariel
Impossibile cambiare posizione.... maledetti pazzi


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
buffyfan
messaggio 4/7/2020, 12:44
Messaggio #938


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.781
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




Pazzi! Immagino che i danesi siano felicissimi che abbiano imbrattato l'unico monumento di rilievo nazionale! Sicuramente adesso, dopo questo gesto anti-conformista, il razzismo non esisterà più in Danimarca e non incrementerà ancora di più l'odio.... assolutamente no! laugh.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Eric
messaggio 4/7/2020, 13:15
Messaggio #939


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.047
Thanks: *
Iscritto il: 16/12/2005
Da: Genova




Si sta davvero esagerando non ho parole...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
CostanzaM
messaggio 4/7/2020, 19:01
Messaggio #940


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 162
Thanks: *
Iscritto il: 12/1/2015




Scusate, ma sta storia del pesce nero Disney mi sembra tirata per i capelli. Mi sembra piuttosto il gesto di qualche ragazzino, magari proprio come presa in giro del movimento americano. Oppure per pura noia.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 5/7/2020, 23:02
Messaggio #941


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.011
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Comunque questi imbrattamenti potrebbero proprio evitarli... perchè rovinare monumenti? troviamo queste scelte assurde e davvero denigratorie nei confronti dei vari Stati. (come non riusciamo a pensare allo sfacelo che hanno fatto abbattendo i monumenti storici in Afghanistan anni fa)


Dal sito Comic Book:

Halle Bailey Celebrates Little Mermaid Casting Anniversary

The Little Mermaid’s Halle Bailey took a second this weekend to celebrate being cast as Ariel. The Internet lost its collective minds when the announcement was made public. All these months later, there is still some discussion about the choice to have a Black actress play the character. Bailey hasn’t shied away from the criticism and is set on delivering a good performance. Just last month she told Teen Vogue about the experience and sounded at peace with the situation. The trailer will make its way out at some point and this discourse will begin again.

"I feel like I'm dreaming, and I'm just grateful." Bailey previously told Variety. "And I don't pay attention to the negativity. I just feel like this role is something bigger than me, and greater, and it's going to be beautiful. I'm just so excited to be a part of it."

chloe x halle @chloexhalle: can’t believe this was a year ago today 😭❣️✨

For her part the original voice of Ariel supported the new actress. She contends that as long of the spirit of the character is fine, that’s all that matters.

“I think that the spirit of a character is what really matters." Jodi Benson said during a convention appearance. "What you bring to the table in a character as far as their heart, and their spirit, is what really counts. And the outside package — cause let’s face it, I’m really, really old — and so when I’m singing ‘Part of Your World,’ if you were to judge me on the way that I look on the outside, it might change the way that you interpret the song. But if you close your eyes, you can still hear the spirit of Ariel.”

“We need to be storytellers." Benson continued. “And no matter what we look like on the outside, no matter our race, our nation, the color of our skin, our dialect, whether I’m tall or thin, whether I’m overweight or underweight, or my hair is whatever color, we really need to tell the story. And that’s what we want to do, we want to make a connection to the audience. So I know for Disney that they have the heart of storytelling, that’s really what they’re trying to do. They want to communicate with all of us in the audience so that we can fall in love with the film again.”


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 5/7/2020, 23:17
Messaggio #942


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.011
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Dal sito The Disinsider:

'The Little Mermaid' Cast and Crew Set to Return to London and Begin Production Later This Month

Walt Disney Studios live-action adaptation of The Little Mermaid will be among several high profile films to resume production at Pinewood Studios in London, following exemption of quarantine rules, Culture Secretary Oliver Dowden said Sunday.

The film was just days away from filming back in March until the COVID-19 outbreak caused the studio to close production, sending the cast and crew back home. Now, crew members for the film will be allowed to return as the British government is granting a number of film and TV productions exemption from following quarantine rules.

That said, the exemption will come with strict conditions to keep the cast and crew safe. Cast and crew will be restricted to a “bubble” environment, where they will live in close proximity to the production area and will not be able to leave to the surrounding community.

Dowden stated that the exemption is being granted to help revive the British film industry in the safest way possible:

“The world’s biggest blockbusters and high-end TV shows are made in Britain, our creativity, expertise and highly successful tax reliefs for our screen industries means that we are an in-demand location that in turn delivers a great return for our economy. We want the industry to bounce back and exempting small numbers of essential cast and crew from quarantine is part of our continued commitment to getting cameras rolling safely again.”

Other productions resuming filming in the U.K. Include, Universal’s Jurassic World: Dominion, Warner Bros.’ The Batman, Fantastic Beasts 3, Sony’s live-action musical adaptation of Cinderella and Mission Impossible 7. Meanwhile in New Zealand, 20th Century Studios resumed production on Avatar 2 and the Czech Republic has given the okay for Marvel Studios to finish filming on The Falcon and the Winter Soldier.

Directed by Rob Marshall (Mary Poppins Returns, Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides), The Little Mermaid is set to star musical artist Halle Bailey as Ariel, Jonah-Haur King as the aforementioned Prince Eric, Melissa McCarthy as the villainous Sea Witch Ursula, Javier Bardem as King Triton, Jacob Tremblay as Flounder, Daveed Diggs as Sebastian, and Awkwafina as Scuttle.

Alan Menken recently revealed that he and Lin-Manuel Miranda (Moana) have finished recording all the music for the film, which will feature four brand-new songs. Menken has teased that those songs will consist of new ones for both King Triton (Bardem) and Scuttle (Awkwafina), we also hear Prince Eric will get his own song as well, and that another will feature a duo between both Ariel and Eric.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 11/7/2020, 14:06
Messaggio #943


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.002
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




Oggi su instagram ho ricevuto un messaggio da uno sconosciuto ragazzo di colore.
Diceva ecco la Ariel che ti meriti e in allegato c’erano immagini porno di ariel classica in salsa pornografuca e per finire immagini porno interrazziali di una ragazza bianca che faceva sesso di gruppo con dei ragazzi neri.

È tutta una questione politica e ribadisco il mio disgusto.
Queste merXe di film con i twist razziali se li possno tenere la disney con il loro pubblico di gentaglia.
Io mi vedo i classici

Messaggio modificato da Fulvio84 il 11/7/2020, 14:10


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 11/7/2020, 22:00
Messaggio #944


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.848
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Mi spiace Fulvio, di gente brutta e perversa purtroppo ce n'è tanta al mondo... sad.gif(


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 12/7/2020, 23:46
Messaggio #945


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.011
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Fulvio, lascia perdere quei fissati. Ce ne stanno tantissimi sul web. Non te ne curare, bloccali e stop. Non val la pena sentirli e seguire le loro volgarità.

Dal sito ET Online, ecco le parole di Lin Manuel Miranda sulla Bailey:

'The Little Mermaid': Lin-Manuel Miranda Says Halle Bailey Will Be an 'Incredible' Ariel (Exclusive)

Even Lin-Manuel Miranda can't wait for everyone to see Halle Bailey in Disney's live-action The Little Mermaid remake.

The Hamilton creator teamed with legendary composer-songwriter Alan Menken to write four new songs for the anticipated movie, which stars Baileyas Ariel. Miranda promised fans of the 1989 animated classic that the Grown-ish star and Chloe x Halle singer will blow everyone away.

"Halle Bailey is going to be such an incredible Ariel," the 40-year-old songwriter told ET's Keltie Knight while promoting Hamilton's Disney+ premiere. "And getting to write music for these characters that are probably the reason I started writing musicals in the first place, it was actually easier than I thought."

"But the hardest part was my own intimidation working with Alan Menken and that was entirely self-imposed," acknowledged Miranda, who also serves as a producer alongside Marc Platt. "But when it came to how these characters speak and what they say, I've known that all my life. So that was a joy."

Miranda named his eldest son, 5-year-old Sebastian, after the wise-cracking crab character in The Little Mermaid.

The confirmed cast of The Little Mermaid remake, which was originally supposed to begin filming earlier this year, includes British actor Jonah Hauer-King as Prince Eric (after Harry Stylespassed on the role).

In April, Bailey spoke to ET's Melicia Johnson about the status of The Little Mermaid.

"Just like everybody else, the whole world is put on pause. I was in London since the beginning of the year, about to start filming and of course, this pandemic has caused everybody to kind of slow down," Bailey said. "I actually welcomed it, because I was really missing my sister. She was here in L.A. and I was in London, so I was happy to get back to her. I'm just so very excited for when we start back again. It's really coming together. I just feel honored every day to even think about or talk about it. I'm like, 'What the heck! It's really happening!'"

Who else will be joining Bailey and Hauer-King in the cast? That gets a little murkier as stars have remained coy about their participation. Rumored castmates includeMelissa McCarthy as Ursula, Javier Bardem as King Triton, Awkwafinaas Scuttle, Jacob Tremblayas Flounder and Daveed Diggsas Sebastian. Bailey confirmed to ET that "everybody is a family" already and didn't anticipate any cast changes due to the pandemic.

Diggs danced around the topic of Little Mermaid when ET asked about the film, which would reunite him with his Hamilton co-star, Miranda. "Oh, I'm not allowed to talk about that," he played coy during a promo tour for the Hamilton movie, later adding, "I don't know nothing about The Little Mermaid."

"I've gotten to work with [Lin] again in a number of different ways and the experience is always the same," Diggs said. "It's always one of great trust from somebody who's really good at the thing he does. To then come to me with a thing and be like, 'Do you,' that's very empowering."



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/7/2020, 23:47
Messaggio #946


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.011
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




E qui la Bailey parla del film, dicendo che il suo personaggio sarà quello che tutti conosciamo...

Dal sito Cheat Sheet:

'Little Mermaid' star Halle Bailey Describes 'Upgraded' Disney Live-Action Remake

Disney’s live-action remakes of Beauty and the Beast, Aladdin and The Jungle Book have been fairly faithful to their animated predecessors. Dumbo made a few changes and Mulan has taken out the music. The Little Mermaid indicated a major change as soon as they cast Halle Bailey as Ariel, the little mermaid of the title.

Bailey was a guest on The Kelly Clarkson Show on July 9 with her sister, Chloe to discuss their latest Chloe x Halle album, Ungodly Hour. Clarkson asked Halle about her role in The Little Mermaid, too.

Halle Bailey faced backlash over ‘The Little Mermaid’

When Disney announced Bailey would play Ariel, movie stars like Halle Berry and Zendaya and recording artist Mariah Carey congratulated her. Unfortunately, many people complained on Twitter about casting a Black woman as Ariel, since she would not look like the Caucasian redhead of the animated film.

Fortunately, the backlash against making Ariel Black in the live-action Little Mermaid was met with a backlash against bigotry. More fans came out in support of Bailey and the film’s new interpretation of Ariel.

Halle Bailey assures ‘Little Mermaid’ fans it’s still the story they love

The Little Mermaid was based on the Hans Christian Andersen story about a mermaid who wishes to be human. Ariel gets her chance and falls in love with Prince Eric, but the evil Ursula wants to use her to take over the undersea kingdom. Bailey says all of that and more are still in The Little Mermaid.

“I’m just excited for everyone to see the kind of upgraded but still very close to home as the original [movie],” Bailey told Clarkson. “The original was my favorite when I was little as well. I think everybody really connects with Ariel in a way and resonates with the feeling of wanting to be somewhere and feel like home is another place.”

Halle Bailey’s acting experience

In addition to her fulltime music career with Chloe x Halle, Bailey has acted before The Little Mermaid. She appeared in the Queen Latifah movie Last Holiday and episodes of House of Payne and Austin & Ally.

Bailey also had a regular role on the TV series Grown-ish. She played twin sisters with her real life sister (but not twin) Chloe. The Little Mermaid will combine Bailey’s acting and singing talents when she sings “Part of Your World.”

‘The Little Mermaid’ will only add more fans

Bailey’s hopes for her taking on the role of Ariel is that even more little girls grow up loving The Little Mermaid. There has only been one Disney Princess of color, Tiana in The Princess and the Frog. That was great but not nearly as popular as The Little Mermaid. She promises to be both the Ariel you remember and a new Ariel for young girls.

“We are really excited for it,” Bailey said. “I just feel very honored to take on that role to show other black girls that they can be princesses too.”



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 13/7/2020, 10:29
Messaggio #947


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.002
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




io sono in una fase di rigetto di tutto cio' che e' disney, che non e' piu' quello che mi piace e le persone che la seguono non sono piu' come prima.
credo che rimarro' ancorato alle vecchie glorie e smettero' di andare a vedere tutto quello che faranno da oggi in poi.
evidentemente non sono piu' il loro target.
come un divorzio


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 18/7/2020, 10:15
Messaggio #948


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.257
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Questo video ha solo due possibili commenti:
-Basta, terza voce di un personaggio Disney nelle canzoni in 8 anni.
-Abbiamo già la nuova voce di Ariel!

https://youtu.be/74gZYG8S1KE


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 18/7/2020, 14:31
Messaggio #949


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.636
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Oddio è una semplice cover cantata da un personaggio attualmente popolare. Vogliamo fare come gli americani e parlare anche in questo caso di appropriazione culturale? Suvvia.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/7/2020, 23:34
Messaggio #950


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.011
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Sembra che verranno girate delle scene in Sardegna a gennaio 2021.

Attenzione! La pagina Instagram Liveactionariel riporta la notizia però segnaliamo che generalmente nei film Disney non girano direttamente in loco, ma si limitano a scattare delle fotografie e poi vengono utilizzate come fondali per ricreare le scene (ne La Bella e la Bestia con la regione del Perigord du Nord avvenne la stessa cosa, anche la furono annunciate riprese ma poi si limitarono a semplici fotografie)







Dalle Storie Instagram di Skyler Shuler di The Disinsider:





User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 22/7/2020, 1:00
Messaggio #951


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.848
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Chissà perché Chloe non ha fatto l'audizione mentre Halle si... Secondo me era già tutto deciso, non credo ci sia altra spiegazione, a meno che Chloe abbia voluto avvantaggiare la sorella non presentandosi, ma non credo!

Eheh la nostra Sardegna è bellissima, e ha alcuni scorci di mare davvero speciali, forse lo gireranno o faranno fotografie in una delle tante isole dell'arcipelago della Maddalena, ci sono davvero delle spiagge incontaminate che farebbero al caso nostro.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
buffyfan
messaggio 22/7/2020, 13:45
Messaggio #952


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.781
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




Che La Sirenetta possa avere scene girate in Sardegna, lo riporta anche Variety .. Sebbene Nevina Satta della Sardinia Film Commission non lo abbia confermato, credo lo abbia fatto indirettamente affermando che stanno lavorando con Netflix, Amazon e Disney. Non mi sovvengono altri progetti Disney che potrebbero essere girati in Sardegna al momento..

Sarebbe una bella cosa, comunque. E sicuramente potrebbe rilanciare il turismo in una parte ancora poco conosciuta del nostro Paese.

Messaggio modificato da buffyfan il 22/7/2020, 13:45
Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 22/7/2020, 15:04
Messaggio #953


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 497
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Hiroe @ 22/7/2020, 1:00) *
Chissà perché Chloe non ha fatto l'audizione mentre Halle si... Secondo me era già tutto deciso, non credo ci sia altra spiegazione, a meno che Chloe abbia voluto avvantaggiare la sorella non presentandosi, ma non credo!


Che Halle sia stata presa solo grazie all'ingerenza dell'agente Beyoncé?

Dopo accurate ricerche, colloqui con persone informate sui fatti, e notevoli sforzi investigativi (mi sono calato nei panni di Poirot! Roftl.gif) credo di essere riuscito a ricostruire l'iter di sviluppo del live action, che spiegherebbe come si sia arrivati alla scelta della Bailey.

Da principio, nei primi mesi del 2016, Marc Platt (potente produttore, nonché padre dell'attore Ben Platt, protagonista della serie Netflix "the politician") e Lin-Manuel Miranda sottoposero alla dirigenza Disney l'ambizioso progetto di produrre una versione con attori reali del celeberrimo classico.

All'epoca, è importante notarlo, gli unici Live-Action remakes ad essere giunti sul grande schermo erano Cenerentola e Maleficent, benché La bella e la bestia (2017) fosse già in fase di produzione molto avanzata (le riprese erano state quasi ultimate), dunque l'investimento non appariva prima facie sicuro; così, l'approvazione definitiva da parte della dirigenza si ebbe solo nel maggio 2016, a seguito del grande successo al botteghino de "il libro della giungla", uscito in USA nell'aprile del medesimo anno (fonte Deadline Hollywood, che proprio nel mese di Maggio diede l'annuncio formale della "greenlight" concessa al progetto).

Dopo qualche mese di iniziale studio di fattibilità, e di ricerca di un "timoniere" che dirigesse il progetto, la scelta ricadde sul regista Robert Marshall, che non solo accettò il ruolo artistico, ma decise di contribuire anch'egli allo sforzo produttivo, coinvolgendo nell'impresa suo marito, il ricchissimo produttore John De Luca, ed il fidato amico Micheal Zimmer (già co-produttore di tutti gli ultimi film diretti da Marshall).

Nel 2017, sotto l'occhio del team di produttori creatosi, ebbero dunque inizio i castings dei ruoli principali, ed in particolar modo per il ruolo da protagonista.

In questa fase, la casting call ricercava attrici somiglianti per caratteristiche fisiche alla Ariel animata e, tra le varie interpreti visionate, Ellie Bamber, reduce dal piccolo ruolo ne "lo schiaccianoci e i quattro regni" e dunque volto già familiare ai vertici Disney, sembrava la più accreditata e papabile per il ruolo: tanto è emerso dalla recenti indiscrezioni.

Tuttavia, nel Marzo 2017 uscì nelle sale "La Bella e la Bestia", che fu un clamoroso successo, superiore a qualsivoglia aspettativa. Il merito di tale trionfo fu riconosciuto in gran parte a Jeffrey Silver, executive producer del live action e responsabile di molte, felici, scelte di casting.

Tanto grande fu l'onore che a Silver venne affidato, in veste di produttore, l'altro classico per eccellenza: "Il re Leone", che sarebbe giunto nelle sale due anni più tardi.

Inoltre, Silver fu nominato executive producer anche de "La sirenetta", e fu proprio in quel momento che, verosimilmente, cambiarono le carte in tavola. Silver, infatti, propose il twist razziale, trovando sin da subito l'appoggio di Lin-Manuel Miranda, che sulle vicende delle minoranze e sul dar voce alle diversità aveva fondato il proprio successo (da "Hamilton" sino a "Moana").

Ripresero così i casting e, nel 2018, ci furono contatti con varie attrici di colore, tra cui la più celebre fu Zendaya. Silver, nel frattempo, era però impegnato nella produzione de "Il re Leone" ed era alla ricerca di talenti che prestassero la voce agli animali protagonisti.

Ed è qui che entrò in scena Beyoncé. Non possiamo sapere come si svolsero le trattative, ma è logico presupporre che, nel dialogo per il live-action, Beyoncé fu informata del casting aperto per Ariel e propose, in forza del suo coinvolgimento potenziale nel "Re Leone", Halle Bailey, indirizzandola all'attenzione di Silver.

Perché non scelse Chloe? Probabilmente perché Chloe aveva già in cantiere un film di un certo prestigio con Russel Crowe, "The Georgetown Project", le cui riprese erano fissate per il 2019; dunque, da agente di entrambe le sorelle, probabilmente spinse per quella che aveva avuto meno opportunità (verosimilmente anche in quanto meno talentuosa come attrice, giacché nella serie Grown-ish apparentemente Chloe ricopre un ruolo molto più ampio rispetto ad Halle).

Quindi in conclusione, si potrebbe affermare che Silver e Beyoncé abbiano avuto il ruolo principale nel casting di Halle Bailey, con buona pace dei restanti produttori, specialmente Marshall e marito, posti in una situazione piuttosto complessa.



Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
buffyfan
messaggio 22/7/2020, 16:44
Messaggio #954


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.781
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




Certo che Ellie Bamber sarebbe stata veramente perfetta. Anche la stessa Zendaya (per buona pace di chi accusa di razzismo il prossimo, così, per hobby), secondo me sarebbe stata molto meglio rispetto alla Bailey!
Strano poi (se fosse come ha detto theprinceisonfire) che Silver non abbia voluto proporre un twist razziale anche per Il Re leone.. insomma, giusto per rimanere diplomatici! sad.gif

Messaggio modificato da buffyfan il 22/7/2020, 16:44
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 22/7/2020, 16:47
Messaggio #955


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.848
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




WOW!!!!! Grazie per aver svelato l'arcano, carissimo! Credo tu abbia ragione almeno all'80% di quello che hai scritto sopra biggrin.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Logan232
messaggio 22/7/2020, 18:08
Messaggio #956


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.118
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




Grazie per questa ricostruzione. È decisamente verosimile smile.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 22/7/2020, 20:07
Messaggio #957


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.002
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 22/7/2020, 15:04) *
Che Halle sia stata presa solo grazie all'ingerenza dell'agente Beyoncé?

Dopo accurate ricerche, colloqui con persone informate sui fatti, e notevoli sforzi investigativi (mi sono calato nei panni di Poirot! Roftl.gif) credo di essere riuscito a ricostruire l'iter di sviluppo del live action, che spiegherebbe come si sia arrivati alla scelta della Bailey.

Da principio, nei primi mesi del 2016, Marc Platt (potente produttore, nonché padre dell'attore Ben Platt, protagonista della serie Netflix "the politician") e Lin-Manuel Miranda sottoposero alla dirigenza Disney l'ambizioso progetto di produrre una versione con attori reali del celeberrimo classico.

All'epoca, è importante notarlo, gli unici Live-Action remakes ad essere giunti sul grande schermo erano Cenerentola e Maleficent, benché La bella e la bestia (2017) fosse già in fase di produzione molto avanzata (le riprese erano state quasi ultimate), dunque l'investimento non appariva prima facie sicuro; così, l'approvazione definitiva da parte della dirigenza si ebbe solo nel maggio 2016, a seguito del grande successo al botteghino de "il libro della giungla", uscito in USA nell'aprile del medesimo anno (fonte Deadline Hollywood, che proprio nel mese di Maggio diede l'annuncio formale della "greenlight" concessa al progetto).

Dopo qualche mese di iniziale studio di fattibilità, e di ricerca di un "timoniere" che dirigesse il progetto, la scelta ricadde sul regista Robert Marshall, che non solo accettò il ruolo artistico, ma decise di contribuire anch'egli allo sforzo produttivo, coinvolgendo nell'impresa suo marito, il ricchissimo produttore John De Luca, ed il fidato amico Micheal Zimmer (già co-produttore di tutti gli ultimi film diretti da Marshall).

Nel 2017, sotto l'occhio del team di produttori creatosi, ebbero dunque inizio i castings dei ruoli principali, ed in particolar modo per il ruolo da protagonista.

In questa fase, la casting call ricercava attrici somiglianti per caratteristiche fisiche alla Ariel animata e, tra le varie interpreti visionate, Ellie Bamber, reduce dal piccolo ruolo ne "lo schiaccianoci e i quattro regni" e dunque volto già familiare ai vertici Disney, sembrava la più accreditata e papabile per il ruolo: tanto è emerso dalla recenti indiscrezioni.

Tuttavia, nel Marzo 2017 uscì nelle sale "La Bella e la Bestia", che fu un clamoroso successo, superiore a qualsivoglia aspettativa. Il merito di tale trionfo fu riconosciuto in gran parte a Jeffrey Silver, executive producer del live action e responsabile di molte, felici, scelte di casting.

Tanto grande fu l'onore che a Silver venne affidato, in veste di produttore, l'altro classico per eccellenza: "Il re Leone", che sarebbe giunto nelle sale due anni più tardi.

Inoltre, Silver fu nominato executive producer anche de "La sirenetta", e fu proprio in quel momento che, verosimilmente, cambiarono le carte in tavola. Silver, infatti, propose il twist razziale, trovando sin da subito l'appoggio di Lin-Manuel Miranda, che sulle vicende delle minoranze e sul dar voce alle diversità aveva fondato il proprio successo (da "Hamilton" sino a "Moana").

Ripresero così i casting e, nel 2018, ci furono contatti con varie attrici di colore, tra cui la più celebre fu Zendaya. Silver, nel frattempo, era però impegnato nella produzione de "Il re Leone" ed era alla ricerca di talenti che prestassero la voce agli animali protagonisti.

Ed è qui che entrò in scena Beyoncé. Non possiamo sapere come si svolsero le trattative, ma è logico presupporre che, nel dialogo per il live-action, Beyoncé fu informata del casting aperto per Ariel e propose, in forza del suo coinvolgimento potenziale nel "Re Leone", Halle Bailey, indirizzandola all'attenzione di Silver.

Perché non scelse Chloe? Probabilmente perché Chloe aveva già in cantiere un film di un certo prestigio con Russel Crowe, "The Georgetown Project", le cui riprese erano fissate per il 2019; dunque, da agente di entrambe le sorelle, probabilmente spinse per quella che aveva avuto meno opportunità (verosimilmente anche in quanto meno talentuosa come attrice, giacché nella serie Grown-ish apparentemente Chloe ricopre un ruolo molto più ampio rispetto ad Halle).

Quindi in conclusione, si potrebbe affermare che Silver e Beyoncé abbiano avuto il ruolo principale nel casting di Halle Bailey, con buona pace dei restanti produttori, specialmente Marshall e marito, posti in una situazione piuttosto complessa.


leggero tutto cio' mi fa salire una rabbia.... che disgusto.
mi chiedo invece l'idea di biancaneve asiatica come l'hanno avuta, anche se aspettiamo con ansia il casting effettivo


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 22/7/2020, 21:14
Messaggio #958


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.636
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Fulvio84 @ 22/7/2020, 20:07) *
mi chiedo invece l'idea di biancaneve asiatica come l'hanno avuta, anche se aspettiamo con ansia il casting effettivo

Beh, Silver potrebbe essere coinvolto come executive anche in questa produzione (per ora si sa solo il nome di Marc Platt alla produzione). Per il momento si sa che Silver sarà produttore anche del live action di Hercules, quindi all'80% aspettiamoci dei bei twist etnici anche lì.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 22/7/2020, 22:43
Messaggio #959


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.848
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




A parte Halle Bailey, mi fa un po' ridere il modo in cui assegnano i ruoli da produttore esecutivo alla Disney; La Bella e la Bestia è stato un successo, ma non è un bel film!! Capisco che da tempo cercassero una formula che funzionasse per i live action e sembra che Silver abbia portato dei successi, ma non è che gli puoi dare da fare TUTTI (o quasi) i film in produzione solo perché gliene è andato bene uno.. è anche vero che gli è andata bene anche per il re leone, ma anche quello per me non è un bel film... Sono belle le storie, le musiche e le sceneggiature dei film anni 90, e questi live action non sono che delle pallide imitazioni. Aladdin l'ho trovato più originale, mi ha saputo dire anche qualcosa di nuovo che mi ha interessata, B& TB e LK no, tutto ciò che era nuovo stonava.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
buffyfan
messaggio 22/7/2020, 23:29
Messaggio #960


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.781
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




Ma grazie al piffero che fai un casting azzeccato se mi prendi Emma Watson ad interpretare Belle, accaparrandoti, di conseguenza tutti i fan di Harry Potter!
Poco importa se sia totalmente inadatta al ruolo. La Bella e la Bestia non è stato un successo per le qualità artistiche del film, ma perchè Belle è stata interpretata da Hermione.

Aladdin invece, così come Cenerentola, ha tutte le caratteristiche che un live action Remake dovrebbe avere secondo me.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:

41 Pagine V  « < 38 39 40 41 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 5/8/2020, 9:47