Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> Zootropolis 2, Walt Disney Animation Studios
Daydreamer
messaggio 5/2/2019, 17:58
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




La nuova area di Shanghai Disney Resort era un chiaro segnale dry.gif. Attenderei ad aprire l'ipotetico topic per Zootropolis 3...

Da BadTaste.it

Zootropolis: la Disney ha messo in cantiere due sequel?

Zootropolis, film Disney del 2016, ha incassato in tutto il mondo oltre un miliardo di dollari, non stupisce che la Casa di Topolino stia pensando ad uno (o più) sequel del lungometraggio animato.
L’attore Tommy ‘Tiny’ Lister, che nel film presta la voce al fennec Finnick, ha rivelato a Blog Mickey che la Disney avrebbe messo in cantiere ben due sequel del film:
Posso dirti che sto facendo un altro Zootropolis con la Disney. Ne faremo tre.
Parlando di cifre ha poi rivelato che probabilmente il budget produttivo sarà il più grande mai investito dalla Disney.
Sarà il più grande film che la Disney abbia mai prodotto. L’ultimo è costato 240 milioni di dollari. E da quel che so questo arriverà a 300 milioni. Questo è quello che hanno speso per il budget, ma non per la pubblicità. Ma il fatturato del primo film si aggira sui 2,6 miliardi con il merchandising e il botteghino.


Messaggio modificato da Daydreamer il 5/2/2019, 18:02


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 5/2/2019, 19:41
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Con i sequels quindi non di lascia, ma si raddoppia! XD
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brigo
messaggio 5/2/2019, 22:38
Messaggio #3


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.271
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (Fra X @ 5/2/2019, 18:41) *
Con i sequels quindi non di lascia, ma si raddoppia! XD


Lascio io, per quel poco che possa valere. Mi sono veramente stancato.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Scrooge McDuck
messaggio 6/2/2019, 2:22
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.853
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Era così prevedibile 😪😪


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Logan232
messaggio 6/2/2019, 13:27
Messaggio #5


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 964
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




Indubbiamente è cambiata l'aria agli studi Disney e quel che è stato non tornerà. Detto questo, il primo Zootropolis a me è piaciuto molto e la DreamWorks con Kung Fu Panda e Dragon Trainer mi ha insegnato che è assolutamente possibile fare una trilogia (cioè business) mantenendo comunque una dignità e un valore artistico quindi non mi sento di gridare al disastro.

Se non altro, meglio questo che l'inspiegabile sequel di "Ralph".
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brigo
messaggio 6/2/2019, 17:51
Messaggio #6


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.271
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (Logan232 @ 6/2/2019, 12:27) *
[...]è assolutamente possibile fare una trilogia (cioè business) mantenendo comunque una dignità e un valore artistico quindi non mi sento di gridare al disastro.


Cioè, il secondo e il terzo di Zootropolis sì, perché è una trilogia, ma il quarto di Toy Story no??! (in base a ciò che hai scritto sul topic di Toy Story 4)

E' davvero il numero superiore al 3 la discriminante?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Logan232
messaggio 7/2/2019, 1:37
Messaggio #7


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 964
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




CITAZIONE (brigo @ 6/2/2019, 16:51) *
E' davvero il numero superiore al 3 la discriminante?


Bè no. Anche se un conto è fare un film n.2 e n.3, un altro è fare il n.4. Inevitabilmente le idee, arrivate a un quarto capitolo, sono più stanche per qualsiasi franchise. Detto questo, il mio esempio lì era proprio per il caso specifico di Toy Story dove il terzo capitolo aveva funzionato moltissimo proprio perchè si era puntato alto (la separazione da Andy, fulcro che teneva uniti i giocattoli) con la scusa che fosse la chiusura di una trilogia (e di un'intera saga); andarlo a riaprire sembra una mossa dettata solo da motivi economici (così come lo sono stati per me i nuovi film di Monsters, Nemo, Incredibili). Per dire, Cars 3 era un film molto più normale che in finale non dava un taglio così drastico, là un quarto capitolo potrebbe starci senza problemi (e lo dico da non amante della saga). E' una questione di racconto. Anche Dragon Trainer dopo questo splendido terzo capitolo non potrebbe proprio permettersi di tornare; se lo facesse toglierebbe decisamente forza al finale emozionante del terzo. Così spero di essermi spiegato meglio.

Messaggio modificato da Logan232 il 7/2/2019, 1:41
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Scrooge McDuck
messaggio 7/2/2019, 2:10
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.853
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Ot: Dragon Trainer tornerà al 90% con un quarto episodio


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 7/2/2019, 13:44
Messaggio #9


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.861
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 7/2/2019, 1:10) *
Ot: Dragon Trainer tornerà al 90% con un quarto episodio

Già è stato detto che non succederà, più probabile che realizzino spin-off.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 7/2/2019, 16:33
Messaggio #10


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.853
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




La Dreamworks dice tante cose


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Beast
messaggio 7/2/2019, 21:35
Messaggio #11


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.079
Thanks: *
Iscritto il: 8/11/2009
Da: Cn




Scusate, ma secondo me la fonte è ben poco attendibile.
Abbiamo sentito tanti attori sparare assurdità poiché assolutamente estranei al processo produttivo di un film. Ad esempio Bruce Boxleitner ce l'ha raccontata per anni dicendo che Tron 3 si sarebbe fatto.
Inoltre le cifre di budget sono folli, non credo per nulla che la Disney abbia speso 240 milioni per un film originale.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Arancina22
messaggio 7/2/2019, 21:52
Messaggio #12


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 17.542
Thanks: *
Iscritto il: 15/10/2009
Da: casa mia




Sono d'accordo con Beast: non necessariamente se un attore ha firmato un contratto per fare, eventualmente, X sequel, allora quei sequel si faranno per certo, tanto più che non c'è ancora una notizia ufficiale.
Invece di gettare benzina sul fuoco, si concentrassero a darci qualche informazione in più sui pochi film originali in produzione. Sarebbe ben più gradito.


User's Signature

Your special fascination'll
prove to be inspirational!
We think you're just sensational,
Mame!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 8/2/2019, 1:11
Messaggio #13


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 344
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Beast @ 7/2/2019, 21:35) *
Inoltre le cifre di budget sono folli, non credo per nulla che la Disney abbia speso 240 milioni per un film originale.

Su questo punto mi sento di intervenire: è da tempo che sottolineo (praticamente in ogni post) che i film dei WDAS, ad eccezione di qualche progetto minore, hanno sempre un budget medio di 250 milioni di dollari, fra produzione e marketing.
Capisco che tale cifra possa sembrare assurda, ma la realtà è che le tecnologie utilizzate sono estremamente costose e non solo non c'è alcun modo per ottenere sovvenzioni statali o sgravi fiscali, ma persino il product placement diviene impresa ardua in quanto, salvo casi isolati come il sequel di Ralph - dove la natura stessa della trama rendeva possibile la promozione diretta di alcuni colossi virtuali - non è affatto agevole l'inserimento di merce immediatamente identificabile con uno sponsor, data la natura stessa dell'animazione.
Per intenderci, non si può puntare sulla semplice ripresa del cruscotto della macchina con il logo dell'azienda produttrice, divenendo più impegnativa l'introduzione del prodotto di marca che non contrasti irrimediabilmente con l'ambientazione o il tono della storia narrata in animazione.
Del resto, se non richiedesse un simile dispendio, ogni studio si butterebbe sulle pellicole animate, data la buona resa media al botteghino dell'animazione. Eppure, diversamente dai film interpretati da attori in carne ed ossa, dove una accurata gestione delle risorse può garantire un'ottima resa a discapito di un investimento ridotto, nell'animazione la differenza grafica fra prodotti di qualità e film a basso costo è talmente evidente da non potere essere in alcun modo colmata.

Ciò detto, credo nella veridicità di questa indiscrezione. Il successo di Zootropolis assume sempre più i contorni dell'eccezione in casa WDAS e, giustamente, vogliono sfruttarlo il più possibile. Mi spiace per quegli utenti che hanno sempre voluto vedere ogni scelta degli Studios come mossa da grandi sentimenti artistici e volontà di innovazione, ma la realtà è che il cinema mainstream è un grande business, retto dal solo intento di monetizzare.
L'arte, ad oggi, si trova nelle produzioni minori, indipendenti, in quei progetti realizzati al solo scopo di narrare una storia o di colmare un'esigenza emotiva dell'autore.
Nei WDAS il sacro fuoco dell'arte, invece, è un elemento meramente accessorio, naturalmente ben accolto quando viene con facilità - poiché chiunque quando lavora, anche per semplice denaro, cerca in ogni caso di fare un buon lavoro - ma non ricercato ad ogni costo.

Non è un caso che l'ultimo vero tentativo di innovazione sia arrivato con Paperman, un cortometraggio privo di ambizioni monetarie, e non con un lungometraggio destinato al cinema.
Ciò non toglie che possa in futuro capitare, sotto la guida di un CEO illuminato, un nuovo rinascimento ed una stringa di successi, ma si deve pur considerare che gli anni '90 erano un altro mondo cinematografico, fatto di progetti originali e di sale cinematografiche frequentatissime, data l'assenza di competizione di internet e dell'home video.
Per questo, non mi stupisco che si vada a puntare sempre di più sulla serialità, fatta di sequels talvolta gradevoli e altre volte chiaramente non necessari.

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 8/2/2019, 1:20
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 8/2/2019, 14:46
Messaggio #14


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Grazie prince, fai sempre un lavoro attento e condivisibile nei tuoi interventi e ti leggo sempre con piacere. Banalmente io ricalco nuovamente la notizia della nuova land a Disney Shanghai Resort. E' ovvio che sia stata progettata sul lungo periodo, sapendo di potere monetizzare su un franchise composto da più capitoli. Basta questo per avere una conferma indiretta di Zootropolis 2 (3?). Si stanno comportando proprio sulla linea della progettazione delle nuove land di Avatar, Star Wars, Marvel e naturalmente Frozen. Quest'ultimo ha già ricevuto due cortometraggi oltre al sequel in uscita a Dicembre. Forse basteranno per giustificare una land in giro per i parchi ma non stupitevi se quelli stiano già buttando giù le idee per un Frozen 3.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Beast
messaggio 8/2/2019, 19:22
Messaggio #15


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.079
Thanks: *
Iscritto il: 8/11/2009
Da: Cn




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 8/2/2019, 0:11) *
Su questo punto mi sento di intervenire: è da tempo che sottolineo (praticamente in ogni post) che i film dei WDAS, ad eccezione di qualche progetto minore, hanno sempre un budget medio di 250 milioni di dollari, fra produzione e marketing.

La fonte dice che Zootropolis è costato 240 milioni al netto del marketing.
Non è un errore di traduzione, la frase quotata è "The last one was 240 million. That’s what they spent on the budget, not the advertising"
Considerato ciò, sei d'accordo con me che la persona in questione non sappia di cosa sta parlando?
Il budget dovrebbe aggirarsi sui 150-180 milioni + 100 milioni di marketing.

PS Prima di ripeterti ad ogni post, basta leggere con più attenzione sia la notizia sia le mie parole: se parlo di budget non parlo di pubblicità in quanto il marketing non è una voce del budget. Per il libro del forum del 2014 ho svolto una ricerca e scritto un articolo di 20 pagine su come si calcolano ricavi, spese (marketing, distribuzione, ecc.) e profitti/perdite di un film, quindi credo di capirci qualcosa. smile.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
theprinceisonfir...
messaggio 8/2/2019, 20:24
Messaggio #16


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 344
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Beast @ 8/2/2019, 20:22) *
Considerato ciò, sei d'accordo con me che la persona in questione non sappia di cosa sta parlando?
Il budget dovrebbe aggirarsi sui 150-180 milioni + 100 milioni di marketing.

PS Prima di ripeterti ad ogni post, basta leggere con più attenzione sia la notizia sia le mie parole: se parlo di budget non parlo di pubblicità in quanto il marketing non è una voce del budget. Per il libro del forum del 2014 ho svolto una ricerca e scritto un articolo di 20 pagine su come si calcolano ricavi, spese (marketing, distribuzione, ecc.) e profitti/perdite di un film, quindi credo di capirci qualcosa. smile.gif


Scusami, effettivamente ho letto in fretta e mi sono fatto traviare dalla frase "non credo per nulla che la Disney abbia speso 240 milioni per un film originale".

Concordo con te che 250 milioni al netto del marketing sembra altamente inverosimile se non impossibile.
Nella storia dell'animazione solo Rapunzel/tangled ha avuto un budget certificato tanto elevato, e sappiamo bene che in quel caso a pesare fu la lunghissima gestazione e i vari cambi di trama/progetto/team.
È possibile che, essendo un attore e non un produttore, si riferisse al "marketing" nel senso dei prodotti ancillari, merchandising disneystore ecc ( infatti poco dopo fa menzione dei 2.6. miliardi di dollari guadagnati dal film contando anche il merchandising) e non all' "advertising" cioè i soldi spesi effettivamente per la pubblicità, come da termine utilizzato; tuttavia credo che ci sia un semplice errore di calcolo.
Se vi interessa farò una ricerca più accurata sul budget di zootropolis, ricordo che deadline ad esempio fece un breakdown delle varie voci di spesa.

EDIT: ho trovato l'analisi di Deadline, che - a mio avviso correttamente - riporta il budget di produzione a 150 milioni di dollari e le spese prints + ads a 159 milioni di dollari (piuttosto alto), e quindi 309 milioni totali, volendo sommare. Potete leggere cliccando. wink.gif

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 8/2/2019, 20:55
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 9/2/2019, 12:03
Messaggio #17


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.284
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Apprezziamo sempre molto i post di Theprinceisonfire sia sui pronostici sia sui costi/economia/introiti/valutazione dei vari film.
A proposito, ci faresti , quando hai tempo e se ne hai voglia, ovviamente negli appositi topic per evitare confusione un tuo pronostico sui vari live già realizzati (e in uscita nei prossimi mesi) Aladdin, Mulan, Dumbo, Il Re Leone e Maleficent 2? E anche un tuo pronostico su Frozen 2? Siamo molto curiosi di leggerli.

Quanto a Zootropolis, da tempo si parla di un sequel (ovviamente però non vi sono annunci ufficiali della Disney ma solo voci di corridoio dei vari siti che comunque spesso indovinano) ma non vi è alcuna novità sul terzo film. Che l'idea possa essere nell'aria ci sta anche ma non vi è nulla di concreto (anche perchè in ogni caso, bisognerebbe vedere come va il sequel)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
theprinceisonfir...
messaggio 11/2/2019, 19:43
Messaggio #18


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 344
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (veu @ 9/2/2019, 13:03) *
Apprezziamo sempre molto i post di Theprinceisonfire sia sui pronostici sia sui costi/economia/introiti/valutazione dei vari film.
A proposito, ci faresti , quando hai tempo e se ne hai voglia, ovviamente negli appositi topic per evitare confusione un tuo pronostico sui vari live già realizzati (e in uscita nei prossimi mesi) Aladdin, Mulan, Dumbo, Il Re Leone e Maleficent 2? E anche un tuo pronostico su Frozen 2?

Veu vi ringrazio per le belle parole spese nei miei riguardi! Accolgo la vostra richiesta, cercherò di inserire le mie previsioni nei relativi topics, anche se, ad onor del vero, senza aver visto i trailers ed il materiale di promozione è difficile esprimere un buon pronostico.
Intanto però, in veloce carrellata, direi che Dumbo ha buone chances di avvicinare gli incassi di Cenerentola worldwide; Aladdin sarà probabilmente un mezzo flop, ma incasserà in ogni caso più di 400 milioni Worldwide; e sarei sorpreso se scendesse sotto 180 milioni in USA, perché il brand legato ad "Aladdin" ha un appeal estremamente trasversale, ed un nome troppo forte e radicato per pensare ad una totale disfatta.
Il re Leone credo si attesterà agevolmente sopra il miliardo. Maleficent 2, invece, subirà un verosimile calo, restando ciononostante un discreto incasso. Frozen 2 sicuramente supererà il miliardo e, a seconda dell'esito della critica, non è così assurdo pensare che possa giungere persino vicino a due miliardi.
Mulan è impossibile da prevedere, perché non ci sono precedenti film che abbiano ottenuto distribuzione e successo economico a livello mondiale rientrando nel genere epopea cinese, eccezion fatta per "la tigre e il dragone", che non era, ad ogni modo, una produzione hollywoodiana ( hero e la foresta dei pugnali volanti hanno ottenuto ottimi risultati, ma non sono riusciti neppure a superare la soglia dei 200 milioni Worldwide). Dipenderà molto dai trailers e dalla realizzazione visiva del prodotto.

Messaggio modificato da theprinceisonfire il 12/2/2019, 0:43
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 3/8/2019, 12:26
Messaggio #19


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.284
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Dal sito Disinsider:

Untitled Zootopia Sequel

We haven’t heard much about Zootopia in a while, I mean the first made over a billion dollars at the global box office. However, we have now heard whispers that a sequel announcement will be made, If true, expect Disney Animation CCO Jennifer Lee to announce the returning cast along with a release date.



Secondo i rumors, al D23 potrebbe essere annunciata la lavorazione del sequel di Zootropolis.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 30/8/2019, 20:16
Messaggio #20


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Da Inside the Magic

Disney’s “Zootopia” cast reportedly returning for a sequel

Calling all Judy Hopps and Nick Wilde fans! The stars of “Zootopia” are reportedly returning for a sequel, and we couldn’t be more excited.

We originally heard the rumor of a “Zootopia 2” earlier this year when Tommy Lister, voice of Nick Wilde’s partner in crime Finnick, shared that he is doing “Zootopia” sequel. “We’re doing three of them,” Lister said about the “Zootopia” films back in February. Now his statements are making even more sense, as we just heard that “Zootopia 2” is currently in development with all of the original stars from the first film’s cast returning to voice their animal counterparts.

Given the success of the first movie when it hit theaters in 2016 (and the creation of a “Zootopia”-themed land at Shanghai Disneyland), we aren’t surprised if Disney wants to create a sequel. After all, Walt Disney Studios definitely knows how to create sequels and remakes that are still box-office hits. But “Zootopia 2” is one sequel that we think Inside the Magic readers will especially enjoy.

The original “Zootopia” film earned praise from both critics and fans, won several awards including an Oscar, broke box office records around the globe, and earned $1 billion worldwide. With a film that successful, we’d say its more rare for Disney to not make a sequel. Plus, given the success of “Frozen” that led to “Frozen 2,” we think it’s pretty safe to say the announcement of “Zootopia 2” is probably going to happen soon.

Of course, we have to keep in mind that none of this has been confirmed yet. While some thought a big film sequel like this would have been announced at D23 Expo, that wasn’t the case. So we’re not sure when Disney will announce a “Zootopia 2” if our suspicions of a sequel are, in fact, correct. But we do know that the second this film is announced, we’ll be trying our hardest to book tickets to visit the “Zootopia”-themed land as soon as it opens to celebrate.


Messaggio modificato da Daydreamer il 30/8/2019, 20:17


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 1/9/2019, 8:54
Messaggio #21


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Questo sembra essere il sequel più sensato, il mondo che hanno creato nel primo film è ancora tutto da esplorare. Pensavo lo stesso anche per il sequel di Ralph, che ha poi disatteso le mie aspettative...

Mi aspettavo questa scelta, era logico che lo facessero.. ma in realtà speravo la smettessero a breve con i sequel... Intanto speriamo non cancellino Raya


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 4/9/2019, 23:30
Messaggio #22


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Volevo aggiungere un pensiero di oggi, spero che il nuovo Zootropolis abbia come protagonista Nick Wilde, dato che nell'ultimo film non è stato molto approfondito. Si sa solo qualche sprazzo del suo passato, ma bisogna vedere una sua evoluzione, che non c'è stata nel primo film, a livello di ruolo nella società. Troverà un lavoro o continuerà a truffare? Che cosa vuole dalla vita? Vorrei fosse incentrato su di lui il nuovo episodio, tenendo Judi Hopps come comprimaria e controparte come lo è stato Nick per lei nel primo capitolo.

Non che non mi sia piaciuto Nick nel primo film, ma c'è ancora molto da dire su di lui, ha presenza scenica ma non lo trovo un personaggio a tutto tondo.

Inoltre virare il film al 'maschile' non sarebbe una brutta idea, dopo Frozen 2 e Raya, che sembrano mooolto femminili.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 5/9/2019, 17:04
Messaggio #23


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.900
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Hiroe @ 4/9/2019, 23:30) *
Nick Wilde...bisogna vedere una sua evoluzione, che non c'è stata nel primo film, a livello di ruolo nella società.

Ricordo male io, mi sembra facesse coppia con Judy in polizia?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 6/9/2019, 10:05
Messaggio #24


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.492
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Forse hai ragione, ma se non lo ricordavo bene vuol dire che non mi ha impressionato molto come finale per Nick, vorrei comunque vedere di più. Non è che da un momento all'altro si cambia sponda, da truffatore a poliziotto.. Spero comunque che sia lui il prossimo protagonista


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/11/2019, 14:12