Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Walt Disney Studios _ Mulan (Live Action)

Inviato da: veu il 30/3/2015, 23:24

Da http://www.hollywoodreporter.com/news/disney-developing-live-action-mulan-784892:

Disney Developing Live-Action 'Mulan' (Exclusive)

On the heels of the magical success of Disney's live-action Cinderella, the studio is eyeing another live-action retelling: Mulan.

Disney bought a script by writing team Elizabeth Martin and Lauren Hynek that centers on the Chinese legend of Hua Mulan, the female warrior who was the main character in Disney's 1998 animated film.

Chris Bender and J.C. Spink (We're the Millers) are producing the new project.

The 1998 film, directed by Tony Bancroft and Barry Cook, followed a young woman who disguises herself as a man so she can take her father's place in the army and go to war. With the help of her trusty dragon sidekick Mushu, she becomes a skilled warrior and, eventually, one of the country's greatest heroines. It earned $304.3 million worldwide, earned Golden Globe and Academy Award nominations and resulted in a 2005 direct-to-DVD sequel, Mulan II.

Disney has been on a roll with its live-action versions of its classic animated films. Cinderella, starring Lily James, has earned $336.2 million worldwide to date since hitting theaters three weeks ago. In 2010, the reimagined Alice in Wonderland grossed a staggering $1.02 billion and when Maleficent, starring Angelina Jolie as the iconic villainess, opened in May 2014, it went on to earn a stunning $758.4 million worldwide.

Disney is also making a live-action retelling of Beauty and the Beast, starring Emma Watson and Dan Stevens. Audra McDonald just joined the cast of the project, which will be directed by Bill Condon. It hits theaters on March 17, 2017. And in 2016 Disney will release a new version of The Jungle Book and the sequel to Alice in Wonderland. Finally, a live-action version of Dumbo, which will be helmed by Tim Burton, is also in the works.

Writing team Martin and Hynek met in high school, among other projects, have written for the Know Theatre of Cincinnati and rewrote a script for Amazon Studios.

Inviato da: Scrooge McDuck il 30/3/2015, 23:40

In tutto questo bel discorso hanno dimenticato di ricordare Il libro della giungla e Elliot, senza contare Alice 2, per citare quelli che attualmente sono già confermati. Ma capisco che sia facile dimenticarsene, visto quanti ne stanno sfornando @[email protected]

Inviato da: Arancina22 il 30/3/2015, 23:50

Pesce d'aprile in anticipo?...

Inviato da: IryRapunzel il 31/3/2015, 0:35

Qualcuno li fermi!!!

Inviato da: caninlegend il 31/3/2015, 8:27

Non so che farmene del live action de "La bella e la bestia" tanto meno de "Il libro della giungla".

Inviato da: Simba88 il 31/3/2015, 10:27

Sinceramente lo trovo più sensato dei live-action di Dumbo e Il Libro della Giungla.

Il commento della doppiatrice di Mulan:

https://twitter.com/MingNa/status/582646875515330560

Inviato da: Filippo il 31/3/2015, 11:28

Secondo me Mulan è uno dei pochi che merita davvero un Live-Action. Potrebbe venir fuori un bel filmone.

Inviato da: brigo il 31/3/2015, 13:16

Il mio umore oscilla tra il 'non ci credo' e il 'non ci voglio credere'.
Ma chi sono le scimmie urlatrici che decidono e approvano 'ste cose?
Io per un milioncino di dollari sarei capace di fornirgli idee ORIGINALI per mezzo secolo di film.

Inviato da: Claudio il 31/3/2015, 15:12

Sicuramente più sensato di Dumbo, ma ora è esagerazione...

Inviato da: BennuzzO il 1/4/2015, 22:38

Trattandosi del mio Classico preferito, non posso che gioire di questa splendida notizia!

Inviato da: Logan232 il 1/4/2015, 23:38

Direi che "Mulan" più di tutti si presti in maniera eccellente ad una trasposizione, se girato in territori asiatici (Cina dubito fortemente) ancora meglio!

Inviato da: Princesse Sophie il 2/4/2015, 11:52

Soprattutto con gli attori asiatici, non voglio vedere occidentali in sto film...
Comunque perché escludere la Cina?

Inviato da: Simon il 2/4/2015, 12:50

Io sono felice ed entusiasta che lo facciano, speriamo sarà un bel film! Innamorato.gif

Inviato da: Logan232 il 2/4/2015, 14:07

CITAZIONE (Princesse Sophie @ 2/4/2015, 11:52) *
Comunque perché escludere la Cina?

Perchè notoriamente la Cina non è molto aperta nel far girare troupe occidentali sul suo suolo, ma nel caso vi riuscissero ben venga!

Inviato da: Bristow il 2/4/2015, 15:36

Un'altra scelta commerciale che mi allontana sempre più dalla "Disney odierna"... che tristezza...

Inviato da: Iago il 3/4/2015, 13:22

Ohhh questo mi piace, potrebbe davvero essere un buon film.

Inviato da: PrincessMononoke il 7/4/2015, 13:37

Come molti penso anche io che Mulan, più di moltissimi altri che hanno intenzione di sfornare, sia un film che ben si adatti al live action. Anche se... hanno seriamente intenzione di fare le trasposizioni di tutti i Classici? Così si creeranno i cartoni e i film della stessa storia? Proprio non so... personalmente mi piacciono film in stile "Into the woods", dove le fiabe ci sono ma si discostano dalla versione dei classici disney (e se poi vogliono proprio fare una strizzatina d'occhio ai classici facciano pure, ma non più di questo). Ma con tutti questi live action stanno esagerando, e veramente fanno pensare che non abbiano più idee originali o.o

Inviato da: veu il 19/7/2015, 14:18

Dal sito https://onmogul.com/articles/glee-star-jenna-ushkowitz-rumored-to-star-in-upcoming-disney-live-action-mulan#.VarMHjTaTB0.twitter

Glee Star Jenna Ushkowitz Rumored to Star in Upcoming Disney Live Action "Mulan"


Do you think Jenna's 'Reflection' shows what Mulan is inside? Disney seems to think so!

Reports a source who wishes to remain anonymous:

"Twitter is buzzing about the possibility that Jenna Ushkowitz, former Broadway star, and star of Glee will be playing the heroine of Disney’s newest live action project, Mulan.

Studios have developed a reputation for 'whitewashing' their casts, replacing characters of ethnic descent with more popular white actors. Disney had itself received significant negative attention for this over the years, not the least of which is a petition signed by over 70,000 people demanding that they respect the cultural heritage of the stories they tell.

Among the potential talent for Mulan, virtually none possesses the combination of star quality, relevant age, musical talent, and beauty Disney would need for its lead. It's unsurprising that fans are rallying behind Ushkowitz who, thanks to her long tenure as Tina Cohen-Chang on Glee, has significant credibility with this film’s target audience."

Inviato da: Arancina22 il 20/7/2015, 13:11

Oddio, Jenna! Sono scettica riguardo a tutti questi live-action, però lei mi è sempre piaciuta in Glee nonostante avesse un ruolo costantemente risicato sad.gif Finalmente qui forse potrà dimostrare il suo valore, tutta sola sotto i riflettori. Si vedrà.

Inviato da: Klauz_star il 20/7/2015, 17:56

Ma che li rifacciano tutti in chiave live action... compresi Basil l'investigatopo, Bianca e Bernie eTaron e la pentola magica.

Scherzi a parte, Mulan live action sembra interessante, chissà chi sceglieranno come attrice.

Inviato da: veu il 3/10/2015, 22:24

Rumor:

L'attrice Jamie Chung che interpreta proprio la principessa cinese nel telefilm C'era una volta potrebbe riprendere il ruolo di Mulan nel film live-action della Disney.

L'altra attrice in lizza per il ruolo è Jenna Ushkowitz.

Da http://www.vcpost.com/articles/95965/20151002/mulan-live-action-film-updates-casting-speculations-continue-jamie-chung.htm:

‘Mulan’ Live-Action Film Updates: Casting rumors continue; Jamie Chung of ‘Once Upon A Time’ may reprise titular character on big screen

'Mulan' is a planned live-action adaptation of the classic animated film by Disney. Casting speculations continue and the newest rumor suggests that Jamie Chung will be playing the lead role. Chung, who portrays Mulan in the hit television series 'Once Upon A Time', may reprise her role as the titular character in the big-screen adaptation.

Ever since news of the live-version had been dropped, there continues to be no official announcement regarding casting. It was reported by Variety that its project will be based on the script done by Elizabeth Martin and Lauren Hynek and has been set-up by Chris Bender and J.C. Spink.
The original 1998 animated musical focused on the Chinese warrior Fa Mulan who disguised herself as a man in order to replace her aging father who was drafted for war. It starred Ming-Na Wen as Mulan, Eddie Murphy as Mushu, and BD Wong as Captain Li Shang among others. It also earned several prestigious accolades including Annie Awards for Best Animated Feature as well as nominations for both the Golden Globes and the Academy Awards.
According to Moviepilot, a new fan favorite to play the title role has emerged. Jamie Chung, who is currently playing Mulan in Season 2 of 'Once Upon A Time', may reprise her role as the legendary female warrior in Disney's live-version. The actress of Korean descent is known for her past work in films including 'Premium Rush', 'Eden', 'Suckerpunch' and 'Dragonball Evolution'. She broke out into the Hollywood scene as a reality television star in MTV's 'The Real World'.

Another star contender for the lead role is 'Glee' star Jenna Ushkowitz. According to Movie News Guide, the actress made headlines on the rumor mill after a petition discouraging possible whitewashing gained enough supporters. Ushkowitz is also of Korean descent as opposed to Mulan who is Chinese.
'Mulan' is a planned live-action adaptation of the 1998 animated musical based on the famous heroine from Chinese lore. The original Disney film earned $304 million against a $90 million budget, according to Box Office Mojo.

Inviato da: Inlove4Disney il 4/10/2015, 11:53

Passi per Mulan,ma e' un vero peccato che gli studios non realizzino nulla di nuovo,ci sarebbe così tanto materiale da cui trarre ispirazione tra romanzi,racconti,leggende etc etc.

Qualche remake va bene,magari anche per far conoscere a chi non li ha visti i film originali da cui prendono spunto pero' come si dice il troppo...

Inviato da: veu il 4/10/2015, 13:56

Sì ci sono molte storie (tra fiabe, libri, romanzi e racconti) che potrebbero adattare in live-action è vero, però Mulan fanno bene a farla, del resto in Italia di film con persone in carne e ossa di Mulan non ce ne sono, il film cinese del 2009 non è mai arrivato in Italia, si trova facilmente in francese o con i sub in italiano, ma doppiato in italiano non lo è mai stato. Idem gli altri film di Mulan, ce ne sono abbastanza tutti prodotti in Cina ma non sono mai arrivati in Italia o se sono arrivati sono stati trasmessi pochissimo.
Quindi Mulan fanno benissimo a farla.

Inviato da: Inlove4Disney il 5/10/2015, 13:46

Sì infatti per Mulan un senso c'è in quanto poco riproposto a livello cinematografico, tanto è vero che non ero nemmeno a conoscenza dell'esistenza di Live Action sull'eroina asiatica.

Inviato da: BennuzzO il 7/10/2015, 12:28

Io tifo Jamie! E' perfetta!

Inviato da: *marta* il 15/10/2015, 21:05

Io non vedo l'ora di vedere il bonazzo asiatico che sceglieranno per interpretare Shang Roftl.gif Roftl.gif

Inviato da: Capitano Amelia il 15/10/2015, 23:23

CITAZIONE (*marta* @ 15/10/2015, 21:05) *
Io non vedo l'ora di vedere il bonazzo asiatico che sceglieranno per interpretare Shang Roftl.gif Roftl.gif

Io dico già da ora che nessuno sarà bono come l'originale... shifty.gif

Inviato da: Claudio il 4/10/2016, 20:28

News sulla data di uscita:

Mulan: la Disney fissa la data d’uscita del film

La Disney ha appena annunciato che il film di Mulan arriverà il 2 novembre 2018.
A produrre il film vi saranno Chris Bender e J.C. Spinker; la major è ora alla ricerca di un’attrice cinese che possa interpretare la leggendaria guerriera Hua Mulan.

Il nuovo adattamento dovrebbe essere più fedele alla leggenda originale rispetto al cartoon, ma non sono ancora disponibili dettagli, soprattutto su chi dirigerà la pellicola.


http://www.badtaste.it/2016/10/04/mulan-disney-fissa-data-duscita/197509/

Inviato da: LucaDopp il 4/10/2016, 21:42

Potrebbe venirne fuori un progetto interessante e originale se puntassero su un regista cinese.

Inviato da: Daydreamer il 4/10/2016, 21:53

Questa è un'operazione spudoratamente "Disney Placement in Eastland". Precedenti come "Iron Man 3" e soprattutto la coproduzione di successo con la Cina di "Warcraft" parlano da sole. Curiosissimo di vedere come si comporterà "The Great Wall" con Matt Damon. Mulan è il tentativo di cavalcare la stessa voglia di denaro orientale. Sicuramente non mancheranno attori o addetti ai lavori locali. Personalmente spero investano tanto nell'elemento fantasy, con Mushu in testa ed altre creature mitologiche cinesi, sennò sai che noia con tutto quel testosterone sparso tra muraglie e battaglie, perché nel cartoon ha funzionato, in live action il risultato potrebbe essere molto diverso.

Inviato da: Scrooge McDuck il 4/10/2016, 22:00

CITAZIONE (Daydreamer @ 4/10/2016, 21:53) *
Questa è un'operazione spudoratamente "Disney Placement in Eastland". Precedenti come "Iron Man 3" e soprattutto la coproduzione di successo con la Cina di "Warcraft" parlano da sole. Curiosissimo di vedere come si comporterà "The Great Wall" con Matt Damon. Mulan è il tentativo di cavalcare la stessa voglia di denaro orientale. Sicuramente non mancheranno attori o addetti ai lavori locali. Personalmente spero investano tanto nell'elemento fantasy, con Mushu in testa ed altre creature mitologiche cinesi, sennò sai che noia con tutto quel testosterone sparso tra muraglie e battaglie, perché nel cartoon ha funzionato, in live action il risultato potrebbe essere molto diverso.

Ed è proprio lì che tremo io. Non credo che il governo cinese concederà mai il nulla osta ad un progetto che fa troppo leva sugli aspetti magici eccetera, però mai dire mai. Spero non siano fondati i miei timori, anche a me piacerebbe vedere molto Mushu nel film smile.gif

Inviato da: Daydreamer il 4/10/2016, 22:17

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 4/10/2016, 22:00) *
Ed è proprio lì che tremo io. Non credo che il governo cinese concederà mai il nulla osta ad un progetto che fa troppo leva sugli aspetti magici eccetera, però mai dire mai. Spero non siano fondati i miei timori, anche a me piacerebbe vedere molto Mushu nel film smile.gif

Attenzione, la magia e la mitologia sono ben accetti, NON la superstizione (fantasmi, spettri ecc.) ma immagino che con gli spiriti degli antenati si possa trovare una soluzione o una rispettosa modifica.

Inviato da: Bristow il 8/10/2016, 12:09

Spero il governo cinese sia matura da capire che è solo un film e non si attacchi a queste cose... :/

Inviato da: veu il 8/10/2016, 13:03

Ma comunque è probabile che Mushu ci sia nel film, ok il film sarà magari più storico e più di cappa e spada e meno fantastico rispetto al Classico animato ma non crediamo proprio che toglieranno Muschu visto, è uno dei personaggi spalla più famosi e più di successo della Disney: pensiamo che ci sarà. Sugli Antenati di Mulan è possibile che cambino e non li mettano o li mettono in una veste differente, ma Mushu crediamo che al 90% ci sarà.
Chissà quando annunceranno gi attori del cast.

Inviato da: Arancina22 il 8/10/2016, 15:47

CITAZIONE (Claudio @ 4/10/2016, 20:28) *
News sulla data di uscita:

[i]Mulan: la Disney fissa la data d’uscita del film

La Disney ha appena annunciato che il film di Mulan arriverà il 2 novembre 2018.

Mamma santa, il giorno del mio compleanno. eheheh.gif

Scherzi a parte, se proprio devono farlo (ormai lo fanno di tutto, perché sorprendersi?), spero magari di vedere - toh, la butto lì - Lea Salonga come Fa Li.

Inviato da: veu il 11/10/2016, 22:49

Nello script originale c'era un ragazzo bianco, figlio di un mercante, che si innamorava di Mulan. Poi la storia è stata rivista.

Ecco la notizia:

Dal sito http://blog.angryasianman.com/2016/10/an-open-letter-to-creators-of-disneys.html:

An Open Letter to the Creators of Disney's Live-Action Feature Film 'The Legend of Mulan'

A white merchant's business brings him to the heart of a legendary Asian conflict -- he unwittingly helps save the day while winning the heart of the Asian female. Am I describing the plotline of the Netflix series Marco Polo? No. I'm describing the spec script that Disney bought for its live-action feature film, The Legend of Mulan, which is projected for release in 2018.

As an Asian American person in the industry, I am furious after reading this script. I am writing this letter anonymously so all the fans anticipating this remake will know how problematic it is in its current form. We must urge the creators of Disney's live-action Mulan to reconsider the story before the film goes into production.

The 1998 Disney animated classic focused on Mulan's transition from being a young girl failing to fit the mold of a perfect daughter and wife to a heroine whose brave acts ultimately save ancient China. Her determination allows her to rise above the gender expectations of her culture and become the one who brings "honor to us all." Hers is essentially an Asian American tale because it fused Asian characters and culture with a coming-of-age hero's journey that resonated with American audiences.

So why does the script for the live-action remake feature a white male lead?



The man is a 30-something European trader who initially cares only for the pleasure of women and money. The only reason why he and his entourage decide to help the Chinese Imperial Army is because he sets eyes on Mulan. That's right. Our white savior has come to the aid of Ancient China due to a classic case of Yellow Fever. In this script written by Lauren Hynek and Elizabeth Martin, more than half of its pages are dedicated to this merchant who develops a mutual attraction with Mulan and fights to protect her in the ensuing battles. To top it all off, this man gets the honor of defeating the primary enemy of China, not Mulan. Way to steal a girl's thunder.

I am deeply disturbed that a remake of the beloved Disney classic rejects the cultural consciousness of its predecessor by featuring a white male lead, once again perpetuating the myth that cultural stories are not worth telling without a western lens or star. Instead of seizing the opportunity to highlight a tenacious, complex female warrior, this remake diminishes her agency. But what I find equally troubling is the fact that Disney plans to cast a 16-17 year old established Chinese actress as Mulan, and will not be casting an Asian American.

Let's set aside the clear pedophilic implications that arise when you cast a teenage girl alongside a 30-something romantic interest. That one is self-explanatory. I want to address the missed opportunity of tapping into the Asian-American actor populace who grew up watching the animated Mulan, eyes glittering to see themselves finally featured on-screen. The fact that Mulan resonated so strongly with American audiences with its all-Asian character lineup and Asian American voice actors is a testament to what this live-action film could accomplish if it would simply trust the successful 1998 form. Even though this spec script references the original "Ballad of Mulan," its cultural landscape becomes a mere backdrop to its tired Blockbuster-style romantic and fantastical storyline -- as such, Mulan's resonance as an Asian-American retelling is lost.

Let's be real. Casting a Chinese actress as Mulan is a ploy to appeal to a Chinese market, which honestly will not be as enthusiastic as our American audience to see our retelling of a tale they know best. The animated film made $120 million in the U.S. and Canada combined, and completely flopped in Chinese markets because her character was so different from what the Chinese recognized. If this live-action film tries to cater to both the Chinese and American markets without understanding the cultural implications of its creative choices, this film will fall short of both. If the film splits focus from Mulan to a white male lead and is more interested in targeting a Chinese market with its casting, it will estrange its immensely devoted American audience.

The Mulan we know and love from 1998 is the main reason for the huge anticipation for this film. We expect it to be a thoroughly respectful homage to that Mulan. That Mulan had intricacy and depth as she struggled between honoring her father and finding her place in the world. And most certain of all, that Mulan did not need a white man to help fight her battles and give her a kiss at the end.

If this is the rendition of Mulan that is released, Disney will face an avalanche of backlash. This remake 20 years in the making would ethically set us back 40 years. But there is still time during this pre-production phase to really rethink the way we want to represent Asians and Asian culture in our media. There is time to hear the American fans of this story explain why Mulan of 1998 resonated with them so strongly. We can encourage the script's new writers, Rick Jaffa and Amanda Silver of Jurassic World, to take these factors into account. I cannot emphasize enough how important it is, from both a producing and ethical standpoint, to do justice to this time-honored character.

Mulan is the heroine that we want. Not some white dude. Please do not disappoint us, Disney.


http://www.vanityfair.com/hollywood/2016/10/mulan-white-male-lead-disneyconferma il cambio di registro. Il cast sarà tutto cinese.

Don't Worry: Mulan Will Not Feature a White Male Lead

A source close to the project denied the rumor that swept the Internet Monday.

Disney recently began its search for a leading lady to star in its upcoming live-action version of Mulan—an actress that, the studio clarified, will definitely be Chinese. That declaration eased concerns that the film might end up whitewashing a story based in Chinese legend, like several films that have come before it. Much of that goodwill dissipated, though, on Monday, when rumors flew that the film will feature a white male lead. Now a source close to the project has confirmed to Vanity Fair that the lead love interest in the film will be a Chinese character after all.

On Monday, someone who said they had read a Mulan spec script posted an anonymous open letter to the site Angry Asian Man. The post claimed that the script featured a white savior type, a “30-something European trader” who falls in love with a teenage Mulan. Actor Joel De La Fuente tweeted in support of the article, sharing that he also read the spec script. “I can back you up on what you’re saying. I confirm everything you said about that draft.”

https://twitter.com/joeldelafuente/status/785538815318339584

A source, however, tells V.F. that the spec script will not serve as the official script for the adaptation. “The spec script was a jumping-off point for a new take on the story that draws from both the literary ballad of Mulan and Disney’s 1998 animated film," the source said. "Mulan is and will always be the lead character in the story, and all primary roles, including the love interest, are Chinese.”

The statement seems to confirm that the spec script might have included a white male lead, which would have been disappointing had it come to fruition. However, fans should be glad to know that when the live-action movie itself eventually hits theaters, Mulan's story will stay true to the character's roots.

Inviato da: Daydreamer il 12/10/2016, 0:04

Ok che tutto è bene quel che finisce bene, ma gettare soldi e tempo alle ortiche facendo scrivere uno scempio di script razzista, non avendo neppure pensato di fermare l'idea persino allo stato embrionale di concept, beh, è davvero preoccupante da parte della Disney...sad.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 12/10/2016, 10:05

CITAZIONE (Daydreamer @ 12/10/2016, 0:04) *
Ok che tutto è bene quel che finisce bene, ma gettare soldi e tempo alle ortiche facendo scrivere uno scempio di script razzista, non avendo neppure pensato di fermare l'idea persino allo stato embrionale di concept, beh, è davvero preoccupante da parte della Disney...sad.gif

Più che altro io voglio sperare che non sia rimasto alcun refuso di questa porcheria di trama nelle versioni sucessive della sceneggiatura, altrimenti con Mulan hanno già toppato

Inviato da: Daydreamer il 12/10/2016, 18:01

Purtroppo l'ingaggio di Ang Lee alla regia è saltato ma pare vogliano a tutti i costi ingaggiare un regista cinese, sfidando la Sony e la sua Mulan concorrente.

Da http://www.hollywoodreporter.com/news/mulan-mania-disney-sony-hunt-937274?facebook_20161012

Inviato da: Capitano Amelia il 12/10/2016, 20:58

Pure la Sony sta realizzando "Mulan"?! ohmy.gif

Inviato da: veu il 12/10/2016, 20:58

Sarà interessantissima questa sfida Mulan vs Mulan.
La cosa che ci siano due film su Mulan ci piace.

Da http://www.badtaste.it/2016/10/12/mulan-indiscrezioni-cast-cinese/198945/:

Mulan, fonti vicine alla Disney assicurano: “Cast cinese, Mulan protagonista e nessun love interest bianco”

È sempre più evidente come la Disney stia cercando di riproporre in live-action sul grande schermo (quasi) tutti i suoi più grandi successi di animazione. È di pochi giorni fa l’annuncio che anche Aladdin tornerà al cinema con la regia di Guy Ritchie. Anche il live-action di Mulan ha da poco ottenuto una data di uscita prevista per il 2018. Ieri, tuttavia, i media americani hanno iniziato a rumoreggiare circa un possibile dettaglio dello script (la cui stesura definitiva, ricordiamo, non è ancora stata redatta) che vedrebbe un ipotetico cavaliere occidentale prendersi il ruolo principale, relegando Mulan a un ruolo da co-protagonista.
Indiscrezioni apparse su alcuni blog hanno parlato di una vicenda potenzialmente incentrata su un commerciante europeo sulla trentina che, innamorandosi di Mulan, decide di aiutare l’esercito dell’Impero Cinese per restare accanto alla giovane. Al diffondersi dei rumour, rigorosamente non confermati, su Twitter molti fan hanno protestato circa i rischi di whitewashing ai quali il live-action andrebbe incontro se venisse approvata una storia simile. Tuttavia, secondo Vulture, la prima bozza redatta da Lauren Hynek e Elizabeth Martin è stata semplicemente acquisita dalla Disney come “punto di partenza”, dato che lo studio ha successivamente ingaggiato Rick Jaffa e Amanda Silver (Jurassic World) alla sceneggiatura. Secondo Vulture, una fonte molto vicina ala produzione del live-action avrebbe rilasciato una dichiarazione circa le intenzioni della Disney su come procedere:

La bozza iniziale è stata un semplice punto di partenza per scrivere una nuova storia che si ispirerà sia alla leggenda di Mulan che al film di animazione Disney del 1998. Mulan è, e sarà sempre, la protagonista assoluta della storia e tutti i ruoli principali, incluso il suo interesse sentimentale, saranno cinesi.

Qualora la fonte si rivelasse attendibile, l’intero cast principale di Mulan dovrebbe essere di nazionalità cinese e, dopo l’acquisizione della prima bozza dello script, una nuova storia sarebbe in fase di scrittura, tenendo ben presente la vicenda narrata nel lungometraggio di animazione. Il casting sarebbe già al lavoro, mentre non è ancora stato comunicato alcun nome, né alcun candidato, alla regia del film. Poiché il 2018 non è molto lontano, non dovrebbe passare molto tempo prima della designazione di un regista.

Inviato da: IryRapunzel il 13/10/2016, 0:43

Che fantasia. Ormai è una corsa a chi lo realizza prima. Vabbè.

Inviato da: Bristow il 13/10/2016, 17:32

Sai che tristezza vedere Mushu in CGI.... assurdità totale...

Inviato da: Daydreamer il 17/10/2016, 22:42

Leggero Off Topic, voilà il probabile regista della Sony! La battaglia di Mulan si fa forte tra Disney e Sony

Sony Taps 'Game of Thrones' Director to Helm Live-Action 'Mulan'
by Rebecca Ford


The film is based on the Chinese legend of Hua Mulan, who disguised herself as a man to join her father's army.
Game of Thrones director Alex Graves is in early talks to direct Sony's live-action Mulan.

The story is based on the Chinese legend of Hua Mulan, the daughter of an aged warrior who disguises herself as a man in order to take her father's place in the army and go to war.

With a script by Mirror Mirror's Jason Keller, the project is being co-financed Doug Belgrad via his new banner 2.0 Entertainment. Sony is planning the project as an international/Chinese co-production.

Sony is one of two studios working on a live-action version of Mulan. Disney, which made the 1998 animated film, is also moving quickly on a film, setting a release date of Nov. 2018.

Graves has directed several episodes of HBO’s Game of Thrones, along with episodes of Proof, House of Cards and Bloodline. He also wrote and directed the 1997 film Casualties. He’s repped by WME and Loeb & Loeb..


Da http://www.hollywoodreporter.com/news/live-action-mulan-movie-taps-938957?facebook_20161017

Inviato da: veu il 13/11/2016, 20:20

Dal sito https://www.castingcallhub.com/disney-movie-mulan/:

Ecco la casting call per i ruoli principali del live action, Mulan e Chen (che sarebbe la versione live di Shang, gli hanno cambiato nome).

Disney Movie “Mulan”

Do you have what it takes to be the next Disney movie star? Disney auditions are now being held for lead roles their upcoming live action retake on the movie “Mulan”. Casting directors are scouring the country to find the next Disney star. Casting directors are looking for models and actors who will be 18 years old by May 1st, 2017. Because the movie is set in China, that is where filming will take place.

About Disney’s “Mulan”

Like the 1998 animated film, Mulan is based on the Chinese legend of Hua Mulan, the daughter of an aged warrior who disguises herself as a man in order to take her father’s place in the army and go to war. Aided by her trusted dragon, Mushu, she becomes a skilled warrior and one of the country’s greatest heroines. [The Hollywood Reporter] The movie will be released on November 2, 2018.

What They Are Looking For

Disney’s Mulan is now casting lead speaking roles.

Mulan
: 18 – 20 years old to play 18; must be able to speak fluent English and Mandarin Chinese; lithe, athletic, quick, tougher than she looks, Mulan lives in rural China in 630 AD, and her country is besieged, under attack by the Gokturk invaders. When her aging father volunteers to join the Army, Mulan sneaks out by night and takes his place, strapping down her breasts so she can pass for a man. There is a mysterious power inside Mulan, a power of speed and coordination and sheer force that places her at the peak of her unit- where no one suspects her secret.


Chen Honghui
– In his 20s, must be able to speak fluent English and Mandarin Chinese; strapping, cocky and handsome, Honghui is another recruit who joins Commander Tung’s unit, and he’s determined to be the best soldier in human history. Full of himself, with a mean, bullying stream to him, he quickly realizes that Mulan is his chief rival, but he does not realize that she is a woman. Grittily determined to be simply the best at everything, Honghui is increasingly peeved by Mulan’s ability to match or out-maneuver him. But after learning that his rival is a woman, his intense feelings of rivalry turn into something very different, something like love.

Potential participants must be available April of 2017 through October 2017

Those auditioning must be 100% available for the entire shoot and will live in China during the film’s production dates.

Martial arts training is a plus

Must be at least 18 years old by May 1st, 2017. No exceptions.

The movie is set in China in the 17th century. Therefore, most roles are Chinese.

How to Apply

If you fit one of the above roles and would like to audition for the Disney movie “Mulan”, email [email protected] Be sure to include your photo, resume and current contact information. Don’t miss out on your chance to be the next Disney movie star and apply today!

Inviato da: veu il 8/12/2016, 0:14

Rumor:

La modella Altangerel Bayartsetseg (Miss Mongolia 2014 e attuale rappresentante della Mongolia al concorso di bellezza Miss Mondo 2016 oltre ad aver partecipato a Miss International 2014 e a Miss Terra 2015) è stata contattata dai produttori della Disney per interpretare Mulan nel nuovo film.

Da http://www.prensalibre.com/vida/escenario/miss-mongolia-podria-protagonizar-nueva-version-de-mulan e da http://www.la-razon.com/la_revista/espectaculos/Cine-Mulan-invitan-actriz-Mongolia-protagonista_0_2613938584.html:

Miss Mongolia podría protagonizar nueva versión de Mulan

La modelo Altangerel Bayartsetseg, Miss Mongolia 2014 y que este año representará a ese país en Miss Mundo, ha sido contactada por los productores que preparan la nueva versión en acción real de Mulan para reencarnar a la heroína china que Disney llevó con gran éxito a los dibujos animados en 1998.

Bayartsetseg confirmó en su cuenta de Facebook que ha sido invitada a una audición con posibilidades de lograr ese papel en el filme, que comenzará a rodarse en 2017 en China y también lleva el sello de la factoría Disney.

La noticia llama la atención por el hecho de que una actriz no china pueda encarnar uno de los personajes más populares de esa cultura fuera de sus fronteras, algo que podría sentar mal a los espectadores más nacionalistas de China.

La leyenda de Mulan versa sobre una joven que se disfraza de hombre para unirse al ejército imperial chino en su defensa del país contra los hunos, que según la propia Bayartsetseg recuerda en su cuenta de Facebook, son antepasados de los mongoles, por lo que una “enemiga” podría llevarse el preciado papel.

El remake de Disney estará producido por Chris Bender y J.C. Spink y el guion es tarea de Elizabeth Martin y Lauren Hynek.

Disney ya ha llevado a la acción real películas como Cenicienta, El libro de la selva y Alicia en el País de las Maravillas, y prepara una versión similar de La bella y la bestia.

Foto:




Inviato da: theprinceisonfire il 8/12/2016, 1:44

CITAZIONE (veu @ 8/12/2016, 0:14) *
Rumor:

La modella Altangerel Bayartsetseg (Miss Mongolia 2014 e attuale rappresentante della Mongolia al concorso di bellezza Miss Mondo 2016 oltre ad aver partecipato a Miss International 2014 e a Miss Terra 2015) è stata contattata dai produttori della Disney per interpretare Mulan nel nuovo film.

Mmm... non la vedo adatta. Troppo "bombastica" per Mulan. Avevo letto su un sito che il casting per Mulan era aperto a tutte le Asiatiche che sapessero parlare il cinese Mandarino ed un Inglese perfetto...credo che già così la scelta si riduca molto.
Se fosse stata della giusta età, avrebbero sicuramente preso Zhang Ziyi, l'attrice cinese più famosa al mondo (assieme alla più stagionata e sensuale Gong Li)...anche se sarebbe stata troppo bella per il personaggio.

Sinceramente, credo più verosimile il casting di Tian Jing, attrice giovane cinese che vedremo in tre grandi produzione hollywoodiane: a breve in "The great wall" con Matt Damon, poi in "Kong:Skull Island" e infine nel sequel di "Pacific Rim".





Qui in versione combattente in "The Great Wall".

PS: è molto amica di Orlando Bloom,l'amato Will Turner dei "Pirati" kiss2.gif

PPS: alcune indiscrezioni vorrebbero la scelta ricadere su Natasha Liu Bordizzo, attrice classe 94, australiana, ma di origini Italo-cinesi. Tuttavia, la Disney rischierebbe serie ripercussioni da parte di un'America molto attenta al problema delle razze, se dovesse scegliere per un'icona cinese una ragazza di sangue misto e di nazionalità Australiana!

Inviato da: veu il 9/12/2016, 0:37

Che bella questa attrice, andrebbe benissimo anche lei!

Su Zhang Ziyi tempo fa doveva fare un film su Mulan poi hanno scelto un'altra attrice per il film del 2009, sempre Zang era legata anche a un altro progetto sempre su Mulan ma non l'hanno mai realizzato, sì sarebbe andata bene anni fa, adesso è decisamente troppo matura per interpretarla, nonostante sia bellissima.
Sul fatto che Zhang Ziyi sia troppo bella per fare Mulan non siamo proprio d'accordo: Mulan è descritta come una ragazza bellissima, ricordiamoci che è "il fiore più bello di tutti", ok potrà piacere o meno considerato che la bellezza è comunque soggettiva, personalmente secondo noi Mulan è stupenda, ma nella leggenda (poi anche nei vari poemi che ne sono derivati) Mulan è descritta come una ragazza bellissima che nasconde la sua femminilità dentro a un'armatura e poi quando torna agli abiti femminili tutti i suoi compagni soldati restano impressionati da lei. Quindi una ragazza molto bella ci vuole per interpretarla.
Tra l'altro si parla spesso che Mulan non è una principessa, in realtà in un poema cinese Mulan invece diventa proprio principessa e trattata come tale diventando a tutti gli effetti sorella di sangue della principessa Xianniang anche lei guerriera come Mulan, questo tipo di legame in cinese si chiama "laotong", ossia sorelle per l'eternità.

Inviato da: theprinceisonfire il 9/12/2016, 1:37

CITAZIONE (veu @ 9/12/2016, 1:37) *
Mulan è descritta come una ragazza bellissima, ricordiamoci che è "il fiore più bello di tutti", ok potrà piacere o meno considerato che la bellezza è comunque soggettiva, personalmente secondo noi Mulan è stupenda, ma nella leggenda (poi anche nei vari poemi che ne sono derivati) Mulan è descritta come una ragazza bellissima che nasconde la sua femminilità dentro a un'armatura e poi quando torna agli abiti femminili tutti i suoi compagni soldati restano impressionati da lei. Quindi una ragazza molto bella ci vuole per interpretarla.
Tra l'altro si parla spesso che Mulan non è una principessa, in realtà in un poema cinese Mulan invece diventa proprio principessa e trattata come tale diventando a tutti gli effetti sorella di sangue della principessa Xianniang anche lei guerriera come Mulan, questo tipo di legame in cinese si chiama "laotong", ossia sorelle per l'eternità.

Non conosco la leggenda e i poemi, ma dal film animato l'impressione è che si confondesse bene con i maschi, e Zhang Ziyi quando è vestita con gli abiti tradizionali maschili in "La foresta dei pugnali volanti" rimane sempre estremamente riconoscibile come donna, ha un viso molto femminile! Intendevo dire questo, non che la Mulan animata non sia bella , anzi la trovo molto graziosa !
L'aspetto che hai raccontato della principessa Xianniang mi affascina da morire, sarebbe meraviglioso vedere il film integrare questi elementi e non cadere nel remake frame-to-frame.
Il film sarà girato in Cina, il che mi lascia ben sperare di vedere scenari meravigliosi! Sono curioso anche del reparto costumi, la moda cinese è sorprendentemente ricca nei primi secoli dopo cristo e molto più all'avanguardia della controparte europea(anche perché avevano tessuti molto più pregiati). Sarebbe carino se la ambientassero al periodo dell'unica imperatrice nella storia del mondo: Wu Zetian! Avremmo una bella opportunità per mostrare due donne forti in maniera molto diversa, l'una militarmente(Mulan) e l'altra politicamente (Wu Zetian).

Inviato da: veu il 10/12/2016, 13:55

Sul fatto di nascondere la femminilità di Mulan quando si traveste da Ping è una scelta voluta dagli animatori per rendere più credibile possibile la storia infatti quando Mulan si traveste da Ping oltre ai capelli più corti ha anche gli occhi più piccoli tipico degli uomini mentre le donne solitamente hanno gli occhi più grandi (come infatti ha Mulan quando non è Ping), questa è stata una scelta intenzionale voluta dagli animatori.

Sì sarebbe bello vedere quella parte nel film, come sarebbe pure interessante mostrare una Mulan nel periodo dell'imperatrice Wu Zetian, il problema è che sarebbe forse troppo anacronistico, perchè Mulan si svolge anni prima della comparsa di Wu Zetian e molto dipende da come la prenderebbe la Cina che ormai è un mercato troppo importante per i film (e per Mulan lo sarà ancora di più). L'idea sarebbe interessante e piacerebbe pure a noi vedere due donne molto forti una con le armi e una con il potere interagire tra di loro.

Sugli scenari, crediamo che qui ci saranno ambienti veri, a differenza degli altri remake che utilizzano solo in parte ambienti reali, per Mulan visto che sarà girata interamente in Cina le locations saranno quasi tutte reali (ovviamente una parte negli Studios ci sarà pure per questo film).

Sì pure noi siamo curiosissimi di vedere come saranno i costumi e anche come realizzeranno tutto il film.

Inviato da: Capitano Amelia il 10/12/2016, 18:37

CITAZIONE (veu @ 10/12/2016, 12:55) *
Sul fatto di nascondere la femminilità di Mulan quando si traveste da Ping è una scelta voluta dagli animatori per rendere più credibile possibile la storia infatti quando Mulan si traveste da Ping oltre ai capelli più corti ha anche gli occhi più piccoli tipico degli uomini mentre le donne solitamente hanno gli occhi più grandi (come infatti ha Mulan quando non è Ping), questa è stata una scelta intenzionale voluta dagli animatori.

Senza contare che Mark Henn le rende più spigolosa la mascella nelle scene in cui si traveste da Ping...

Inviato da: veu il 18/1/2017, 0:44

Is This 22-year-old Australian Actress Disney’s Choice for Mulan ?

Will Natasha Liu Bordizzo portray the Chinese heroine in a live-action film ?

Chinese social media is abuzz with speculation that 22-year-old Australian actress Natasha Liu Bordizzo has scored the role of Hua Mulan in Disney’s upcoming live-action adaptation.

Bordizzo made her big screen debut last year in Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny (卧虎藏龙:青冥宝剑), the sequel to the 2000 hit, in which she played the young martial arts acolyte “Snow Vase.”

Rumors started spreading on Chinese social media last week that the young actress had nabbed the role of the legendary female heroine from an ancient Chinese ballad.

The speculation got to such a fever pitch that the official Disney Weibo eventually weighed into the discussion on Friday to say the final decision on the role of Mulan had not been made and that they were “still in the casting process.”

Neither Bordizzo nor her representatives responded to queries from China Film Insider about her potential involvement in the project.

The former law student from Sydney is also a black belt band one in taekwondo and has trained in kempo karate — skills which she says helped her get her role in Crouching Tiger 2.

No doubt those abilities would also come in handy in depicting Hua Mulan, the legendary female warrior who fought in male disguise as a general in her father’s stead in China 2,000 years ago.

Ever since the live-action remake of Disney’s Mulan was announced, fans have been concerned that Disney would whitewash the story. The studio had to quell rumors they were planning to include a white male lead in the film.

Last year the studio promised a “global casting search” to find a Chinese actress to play the legendary female heroine. Chinese actresses like Fan Bingbing, Zhang Ziyi, and Liu Yifei have been among many others fans have speculated would be good for the role.

Bordizzo, whose father is of Italian heritage and mother Chinese, describes herself as “very Australian” but says she got a lot more in touch with her Chinese side after starring in Crouching Tiger 2.

“I’ve been told my Mandarin is at about the level of a 10-year-old Chinese girl so that’s pretty much where I’m at,’ she told Australian newspaper The Daily Telegraph in February last year.

“Fortunately they say that it’s cute, not stupid.”

Bordizzo is no stranger to China, having been there to promote Crouching Tiger 2 last year. The model/actor was in country as recently as six weeks ago on a trip she described as her “very own Lost in Translation.”

She is also active on Sina Weibo where she is already rapidly approaching 60,000 followers.

The movie is officially set for release on November 2, 2018.

China Film Insider - 16 janvier 2017

Inviato da: theprinceisonfire il 18/1/2017, 1:58

Veu dunque starebbe succedendo ciò che io qualche tempo fa avevo sperato si evitasse???
Praticamente con fior fiori di bellissime attrici cinesi tra cui scegliere , daranno il ruolo a Natasha Liu bordizzo, una australiana di origini Italo-cinesi che non sa nemmeno parlare il cinese mandarino??

Mi auguro davvero di no, solitamente alla disney sono molto attenti a quello che chiamano "Whitewashing".Non oso immaginare le polemiche e in quanti boicotterebbero il film dopo una scelta siffatta.

Inviato da: *marta* il 18/1/2017, 11:00

Ma perché???? Io spero non sia vero. Cavolo, stiamo parlando di Mulan, prendi un'attrice cinese!!!!!

Inviato da: PixieDust95 il 18/1/2017, 12:09

Sinceramente non vedo dove sia il problema con questa Natasha Liu Bordizzo, ora non voglio fare la polemica, ma alla fine è di origini cinesi e anche se non sa parlare benissimo il cinese un po' lo mastica e sicuramente potrà migliorare. Non vedo perché un'attrice americana-cinese andrebbe bene e una di nazionalità australiana no. Ma questo è solo un mio pensiero e credo si faccia troppo caso a questi dettagli oggigiorno. Alla fine il film sarà girato in inglese, giusto? O mi sono persa qualcosa io?^^

Inviato da: *marta* il 18/1/2017, 16:58

Io lo dico perché avrei preferito una ragazza cinese, lei ha dei lineamenti orientali ma non mi convince esteticamente, non mi piace. Il mio giudizio è più che altro per questo. Si vede che è una razza mista. È un reato desiderare una Mulan che sembri davvero una cinese? smile.gif Detto questo andrò comunque a vedere il film.

Inviato da: PixieDust95 il 18/1/2017, 17:04

Certo che non è un reato, assolutamente! Ma io dicevo che per me lei può passare benissimo per Mulan, io non vedo tutte queste differenze con una cinese, e la trovo anche una bellissima ragazza (poi i gusti sono gusti, e su questo non si discute), ma non mi sembra uno scandalo se venisse scelta tutto qui. ^^

Inviato da: theprinceisonfire il 18/1/2017, 21:43

CITAZIONE (PixieDust95 @ 18/1/2017, 13:09) *
Sinceramente non vedo dove sia il problema con questa Natasha Liu Bordizzo, ora non voglio fare la polemica, ma alla fine è di origini cinesi e anche se non sa parlare benissimo il cinese un po' lo mastica e sicuramente potrà migliorare. Non vedo perché un'attrice americana-cinese andrebbe bene e una di nazionalità australiana no. Ma questo è solo un mio pensiero e credo si faccia troppo caso a questi dettagli oggigiorno. Alla fine il film sarà girato in inglese, giusto? O mi sono persa qualcosa io?^^

Il problema è che si tratta di una ragazza mista, e quindi non ha la fisionomia tipica di una cinese;il messaggio pericoloso che si potrebbe mandare in questo modo è quello che i cinesi siano belli o apprezzabili o possibili protagonisti di film hollywoodiani solo se non cinesi in realtà, ma misti di sangue occidentale.
Il film presumo sia girato in cinese mandarino almeno in parte, poiché il casting richiedeva la conoscenza della lingua.

Inviato da: Daydreamer il 18/1/2017, 22:13

Sono d'accordo col pensiero di prince, di milioni d'attrici cinesi ne scegliessero una che parli mandarino, non una con un livello elementare. L'aspetto italo/cinese conta meno di quello "culturale", come la lingua, imprescindibile in un'ottica di penetrazione del mercato della Repubblica Popolare Cinese. Ma dei nazionalisti come i cinesi come la prenderebbero? Comunque l'articolo parla chiaramente di speculazioni. Potrebbe essere soltanto nella rosa delle candidate ma da qui ad ufficializzarla. Vedremo...

Inviato da: Daydreamer il 14/2/2017, 22:54

Regista donna

Da http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/disneys-live-action-mulan-finds-director-975869

Disney's Live-Action 'Mulan' Finds Director (Exclusive)

Niki Caro will helm the film, while ‘Crouching Tiger’ producer Bill Kong is joining as EP.
Niki Caro, who broke through with the 2002 Maori family drama Whale Rider, will direct Disney’s live-action Mulan, The Hollywood Reporter has learned.

In an industry where female-helmed tentpoles are still rare, Caro will be the second woman at the studio to direct a movie budgeted at over $100 million. (Ava DuVernay is the first, with A Wrinkle in Time.)

Caro’s most recent film, Focus’ upcoming The Zookeeper’s Wife, has been praised for its gender-inclusive set by its star, Jessica Chastain. Disney previously worked with Caro, a New Zealand native, on the 2015 cross-country drama McFarland, USA, for which she lived in central California for nearly a year to immerse herself in the Mexican-American community there.

Disney also considered other women for its woman-warrior project, including Wonder Woman’s Patty Jenkins and Michelle MacLaren (Breaking Bad, The Walking Dead, Game of Thrones). Caro’s hiring likely takes her out of the running for Captain Marvel, the studio’s first female-fronted superhero movie. THR reported last August that she was on the short list of directors for that film, along with Homeland’s Lesli Linka Glatter and Lorene Scafaria, who directed 2012’s Seeking a Friend for the End of the World.

Disney and producers Chris Bender, Jason Reed and Jake Weiner are taking pains to assure fans that Mulan will be culturally authentic. The studio had initially sought an Asian director for the project, meeting with Ang Lee (who passed, citing scheduling) and Rogue One star Jiang Wen, a hit director in his native China. Sony, which is developing a rival live-action film about the Chinese legend, also hoped to put an Asian director at the helm, but ultimately hired television veteran Alex Graves.

In addition to extensive conversations with Chinese cultural consultants and working closely with Disney’s own China-based team, the studio is bringing on Hong Kong-based super-producer Bill Kong as executive producer. Kong produced the most successful Chinese films to cross over – Hero, House of Flying Daggers and Crouching Tiger, Hidden Dragon, for which he received an Oscar nomination – as well as many of China’s biggest hits, including Monster Hunt, Wolf Totem and Journey to the West.

Last fall, controversy briefly arose when reports surfaced that the original spec that Disney purchased, written by Lauren Hynek and Elizabeth Martin, featured non-Chinese characters, including a white male lead. Disney quickly responded that Mulan and all primary characters in its movie, which has been rewritten by Jurassic World’s Rick Jaffa and Amanda Silver, will remain Chinese. The studio is focusing its casting search in mainland China for the main roles, including the legendary woman warrior herself.

Caro is repped by UTA, Artists House and Lichter Grossman.

Inviato da: veu il 15/2/2017, 0:35

Crediamo che per Mulan sia la scelta giusta mettere una regista donna per il film.

Inviato da: veu il 1/3/2017, 20:18

Dal sito http://epicstream.com/news/Expect-More-Star-Wars-Reveals-On-Disneys-D23-Expo:

the expo could also shed some light on upcoming Disney projects like Gigantic or the live-action Mulan film

Pare che una presentazione di Mulan , unitamente ad altri progetti, sarà fatta al D23 che si terrà a luglio.

Crediamo che si tratterà semplicemente di alcune sequenze di studio, ricerche grafiche e forse qualche annuncio del cast se ciò non avverrà prima.

Inviato da: Late Bloom il 10/3/2017, 21:35

Direi azzeccata la scelta di affidare a una donna la regia.
Per quanto riguarda il casting di Mulan, ci vedrei bene Liu Yifei, attrice e cantante cinese, molto famosa e apprezzata in patria.
La trovo di una bellezza fine e femminile, anche se si è già cimentata in diversi ruoli d'azione; senza dire che per renderla più mascolina ormai il trucco fa miracoli. Peccato solo sia intorno alla trentina, forse troppo matura per interpretare una diciottenne...




Inviato da: veu il 11/3/2017, 1:10

Ma che bella questa attrice!
Peccato davvero che sia già verso la trentina, altrimenti sarebbe stata perfetta come Mulan.

Chissà quando annunceranno l'attrice protagonista!

Inviato da: Eric il 11/3/2017, 16:22

L'altra sera ho visto The Great Wall con Jing Tian... come Mulan ce la vedreste bene?




Inviato da: Late Bloom il 16/3/2017, 13:07

Molto bene! Peccato che pure lei sia classe 88 se non sbaglio...
Anche dalla casting call il target di età sembra essere ancora più basso. Capisco che è per un fattore identitario con le nuove generazioni ma non ha molto senso secondo me, parliamo comunque di attrici giovani.

Inviato da: LucaDopp il 16/3/2017, 13:37

CITAZIONE (Late Bloom @ 16/3/2017, 12:07) *
Anche dalla casting call il target di età sembra essere ancora più basso. Capisco che è per un fattore identitario con le nuove generazioni ma non ha molto senso secondo me, parliamo comunque di attrici giovani.

Ok ma la protagonista del film originale non mi sembra che sia sulla trentina...

Inviato da: Late Bloom il 16/3/2017, 14:50

CITAZIONE (LucaDopp @ 16/3/2017, 12:37) *
Ok ma la protagonista del film originale non mi sembra che sia sulla trentina...

Ovviamente, ma pure la Watson e la James non sono proprio ventenni. Basta trovare una protagonista dal look fresco, un po' acerbo, non penso sia necessario attenersi strettamente all'età anagrafica, ecco.

Inviato da: veu il 18/3/2017, 0:55

Dal sito http://www.vulture.com/2017/03/beauty-and-the-beast-disneys-remake-machine.html:

As for Mulan, another highly anticipated upcoming remake, directed by Whale Rider’s Niki Caro, Bailey calls it a fresh take on female empowerment, which is very important to the studio. (He confidently stated that Disney has “made far more $100 million-plus movies with female leads than all the other studios combined.”) “Mulan is clearly an empowered-female story but we can also do something new in this reimagining, make it a little more muscular, stronger, with touch of Ridley Scott,” he said. (Sources close to production say that, unlike Aladdin or Beauty and the Beast, Mulan is not expected to prominently feature songs, though that could change.) Another tantalizing aspect of Mulan: China. The story is based on a Chinese legend and gives Disney an opportunity to crack that fertile market in a big way, something that has clearly been on the company’s mind, exemplified, in the literally splashiest way possible, by last year’s opening of the Shanghai Disney Resort. “Obviously the idea of working with collaborators in China is an interesting opportunity too,” Bailey said. Earlier in our chat he had referenced the importance of “the global movie audience in this moment.” Mulan exemplifies that.

Inviato da: veu il 19/3/2017, 14:12

Dal sito https://www.moviefone.com/2017/03/17/mulan-exclusive-niki-caro/ intervista alla regista di Mulan:

Exclusive: 'Mulan' Director Niki Caro Says No Songs in the Upcoming Remake

Earlier today I spoke to Niki Caro, the amazingly talented director of "Whale Rider," "McFarland, USA," and the upcoming, incredibly moving "The Zookeeper's Wife" (we'll have more on that in a bit), and at the end of the conversation I brought up her upcoming remake of Disney's animated classic "Mulan." And she gave us exclusive details about her live-action version of the movie and why you should very much look forward to the movie.

Moviefone: So I was talking to Sean Bailey and he was telling me about your approach to "Mulan." It sounds great!

Niki Caro: What did he say?

He said that it's going to be very muscular and a Ridley Scott approach. But I wanted to hear from you what your approach is going to be.

Well I'm not going to contradict Sean. His sensibility and mine for the material is right in sync. It's a big, girly martial arts epic. It will be extremely muscular and thrilling and entertaining and moving.

That sounds awesome.

Yeah!

But from what I understand, no songs?

Yes, from what I understand, no songs right now, much to the horror of my children.

I've heard that the deleted scene where the Huns sneak in via a Chinese dragon is going to be in this movie. Is that true?

I could not possibly comment upon that.

So there you have it: "I'll Make a Man Out of You" is out, but all sorts of thrilling awesomeness is in.

Caro's "The Zookeeper's Wife" is in theaters on March 31st.

Inviato da: Late Bloom il 19/3/2017, 21:31

Puntano sull'elemento epico tralasciando il musical e ci può anche stare, tutto sta capire a quale Scott vogliono ispirarsi. Un "Exodus" made in China se lo possono anche tenere. tongue.gif
Certo una sequenza di "I'll make a man out of you" fatta come si deve sarebbe valsa tutto il film...

Inviato da: Daydreamer il 23/3/2017, 20:43

Mulan potrebbe ancora essere un musical dopotutto...E il successo di B&B è un notevole sostegno.

Da http://www.comingsoon.net/movies/news/829167-is-mulan-a-musical-director-niki-caro-weighs-in-on-recent-comments

Is Mulan a musical? Director Niki Caro weighs in on recent comments

Is Mulan a musical? Disney fans had strong reactions to the possibility that the upcoming live-action version of the 1998 animated film might not be. Director Niki Caro (Whale Rider) recently did an interview with Moviefone where she said, “From what I understand, [there are] no songs right now, much to the horror of my children.”

However, Caro later talked to The LA Times and spoke about whether or not this will be a musical, saying, “I don’t know where that’s come from. We’ve never talked about songs, and no decision has been made.” She also said, “I haven’t even started working on it yet.” Then, in an interview with EW on Tuesday morning, Sean Bailey, the president of Motion Picture Production at Walt Disney Studios said that Mulan is “not currently intended to be [a musical].” However, he added that “nothing is off the table.”

Fans have been up in arms on social media after the first comment, discussing the lack of their favorite songs. The recent live-action Disney film Beauty and the Beast had not only the songs devotees have loved since the animated version, but Alan Menken, who did both scores, actually added three new songs.

So, is Mulan a musical? Whether or not we get music, this film will reportedly be empowering for young girls. Bailey did an interview with Vulture earlier this month where he spoke about the film about a young woman during the Han Dynasty who dresses as a man to become a great warrior. He said, “’Mulan is clearly an empowered-female story but we can also do something new in this reimagining, make it a little more muscular, stronger, with touch of Ridley Scott.”

Inviato da: BennuzzO il 24/3/2017, 21:01

Ho visto il pilot di Anne (tratto da Anna dai capelli rossi) diretto dalla Caro, e devo dire che la tipa ci sa fare parecchio!
Sono quindi molto fiducioso per Mulan!

Inviato da: Daydreamer il 24/3/2017, 22:29

Benny come l'hai visto che su Netflix Italia ancora non lo danno?

Inviato da: BennuzzO il 24/3/2017, 23:55

CITAZIONE (Daydreamer @ 24/3/2017, 21:29) *
Benny come l'hai visto che su Netflix Italia ancora non lo danno?

Al momento è andato in onda sul canale canadese CBC, in anteprima. Trasmetteranno un episodio ogni due settimane.

Inviato da: veu il 30/3/2017, 14:57

Al CinemaCon è stato mostrato il logo del film:


Inviato da: Late Bloom il 30/3/2017, 15:06

Essenziale e molto fedele a quello del Classico, approvo thumb_yello.gif

Piccolo OT: Ottima la resa grafica di "A Wrinkle in Time"!

Inviato da: Late Bloom il 12/4/2017, 11:36

Qualche news sulla casting call? Su YouTube girano una marea di audizioni per il ruolo di Mulan e il nuovo Shang, alcune pure niente male.



Che ben vengano le trovate innovative per non limitare questi live-action a una semplice copia carbone del Classico, ma riflettevo su questo cambio, non nego di essere un po' delusa. Che abbiano temuto che la personalità di Shang fosse troppo lontana dagli standard amati dal pubblico oggi e si siano premurati di rifilarci l'ennesimo tipetto scaltro con lo sguardo a mezz'asta? Dalla descrizione sembra più simile a Yao al suo primo incontro con Mulan, di sicuro agli antipodi rispetto al Capitano.
Non manca nemmeno il solito build-up per quanto riguarda la storia d'amore, ormai si va avanti a cliché. Una volta tanto forse avrebbero fatto meglio a copiare pari pari la versione animata... ma spero proprio di essere smentita.

Inviato da: veu il 20/4/2017, 22:15

Dal sito http://www.etonline.com/tv/215597_ming_na_wen_original_voice_mulan_live_action_remake_role/:

EXCLUSIVE: Ming-Na Wen, Original Voice of 'Mulan,' Might Have a Role in Disney's Live-Action Remake!

Ming-Na Wen could be making an appearance in the upcoming live-action remake of Mulan!

The Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. star, who first lent her voice to Mulan in the beloved 1998 animated Disney movie, stopped by ET's studios on Tuesday for a live Facebook interview and revealed if the upcoming remake has her blessing.

"Wow! I wish I could say that it needs it," Wen said with a smile. "But I'm very excited that they want to do a live-action because they've done so amazingly with all of the movies -- from Maleficent, to Beauty and the Beast, to Cinderella. I'm really looking forward to the live-action."

The ABC star added that there is one thing that she's definitely "hoping for" in the next Mulan. "I would love to have a part in it in some way," she said. "We'll see -- knock on wood!'

Wen, who continues to voice the role of Mulan on Disney Channel's Sofia the First and the Disney Infinity video games, dished that she is already having "conversations" about having some kind of role in the film.

"I know the fans really want it and love it. And some of them even go, 'Well, why don’t you just play Mulan?' And I'm like, 'Yeah, if it's Mulan: The Later Years,'" the 53-year-old actress said with a laugh.

When asked which star she'd love to see step into her shoes as Mulan, Wen only has one request: "That she's Chinese in her heritage."

She continued, "Even though we're Pan-Asian, it is specifically a Chinese folklore and I really think that someone with that ethnic background [would] really just add more to the story."

Based on the Chinese legend of Hua Mulan, Disney's animated version followed the daughter of an aged warrior who takes her father's place in the military by disguising herself as a man. In the film, Mulan goes on to become a national hero and one of the most skilled warriors in the army.


Inviato da: veu il 29/5/2017, 0:19

Le riprese si svolgeranno da luglio a ottobre 2017:

Dal sito http://2017castingcalls.com/disneys-mulan-casting-nationwidee/

This live-action movie is based on the 1998 animated classic Disney movie with the same name. Mulan is about historical Chinese events told through Mulan, Mushu, and friends. When Mulan’s country is besieged and attacked by Gokturk invaders, her father decides to re-enlist. She refuses to let him leave alone, so she sneaks out and also joins the army passing as a man. The film is iconic and made over $304.3 million in the box office.
◾Actors must be available July 2017 – October 2017 for filming
◾Auditions are in January 2017
◾Martial Arts training is a plus
◾Must be at least 18 years old


Inviato da: Rowena84 il 1/6/2017, 8:02

Questo ha il potenziale per essere un buon film, perchè come il libro della giungla Mulan ha difetti di trama che potrebbero essere aggiustati in maniera innovativa.
Però è anche facile che esca un film brutto, perchè i temi trattati sono un po' complessi (non solo il maschilismo ma anche l'accettazione della propria femminilità) e potrebbero banalizzarli.
Mi chiedo come faranno a trattare i problemi della società cinese del tempo senza scontentare il mercato asiatico

Inviato da: Bristow il 1/6/2017, 15:26

CITAZIONE (Rowena84 @ 1/6/2017, 8:02) *
Questo ha il potenziale per essere un buon film, perchè come il libro della giungla Mulan ha difetti di trama che potrebbero essere aggiustati in maniera innovativa

Se "correggono" i difetti di sceneggiatura ridicolmente come per la Bella e la Bestia possono anche star fermi... eheheh.gif eheheh.gif
Detto questo, sono curioso perchè potrebbe uscire qualcosa di ben fatto...

Inviato da: Capitano Amelia il 2/6/2017, 11:38

Sinceramente non mi pare che "Mulan" abbia dei difetti di sceneggiatura: se si tratta di cose come il fatto che alcuni unni non sono morti soffocati e/o congelati o come hanno fatto Mulan, Yao, Ling e Chien-Po a trovare il vestiario per travestirsi da concubine, posso capire... Però non mi sembrano particolarmente gravi, ogni Classico ne ha uno del genere.

Inviato da: Rowena84 il 7/6/2017, 8:21

Il problema di Mulan è che il cattivo è piuttosto fiacco e stereotipato, vuole uccidere tutti perchè si. La battaglia consiste solamente in mulan che spara un razzo solo e amen.
Un intero esercito viene sconfitto in 5 minuti, mentre 5 unni che si infiltrano in città sono temibilissimi.
(A me mulan piace, ma è uno di quei film in cui il cattivo è un pretesto)
Per cui se proprio devono rifare Mulan (ma anche no) e creano un film di guerra serio ben venga. Ma ho il sospetto che faranno una copia carbone del classico, con più spazio alla storia d amore anche se non ce n’è bisogno

Inviato da: kekkomon il 7/6/2017, 9:17

CITAZIONE (Rowena84 @ 7/6/2017, 8:21) *
Il problema di Mulan è che il cattivo è piuttosto fiacco e stereotipato, vuole uccidere tutti perchè si. La battaglia consiste solamente in mulan che spara un razzo solo e amen.
Un intero esercito viene sconfitto in 5 minuti, mentre 5 unni che si infiltrano in città sono temibilissimi.
(A me mulan piace, ma è uno di quei film in cui il cattivo è un pretesto)
Per cui se proprio devono rifare Mulan (ma anche no) e creano un film di guerra serio ben venga. Ma ho il sospetto che faranno una copia carbone del classico, con più spazio alla storia d amore anche se non ce n’è bisogno

Vuoi mettere un esercito di migliaia di persone contro 6 di loro??
E' logico che la cosa andava risolta con una strategia.

Inviato da: Capitano Amelia il 7/6/2017, 12:06

CITAZIONE (Rowena84 @ 7/6/2017, 8:21) *
Il problema di Mulan è che il cattivo è piuttosto fiacco e stereotipato, vuole uccidere tutti perchè si. La battaglia consiste solamente in mulan che spara un razzo solo e amen.
Un intero esercito viene sconfitto in 5 minuti, mentre 5 unni che si infiltrano in città sono temibilissimi.
(A me mulan piace, ma è uno di quei film in cui il cattivo è un pretesto)
Per cui se proprio devono rifare Mulan (ma anche no) e creano un film di guerra serio ben venga. Ma ho il sospetto che faranno una copia carbone del classico, con più spazio alla storia d amore anche se non ce n’è bisogno

Grazie per il chiarimento, io avevo pensato a tutt'altro genere di problemi legati alla trama... Concordo con te che Shan Yu è scialbo, d'altronde come dici tu è un pretesto per inserire un cattivo... Comunque vista la piega che hanno avuto gli altri remake io ci spererei poco in un film di guerra, sarà di certo la versione "riveduta e corretta" del Classico. Il caso de "Il libro della giungla" è d'esempio visto che hanno ripreso dal film WDAS quando potevano realizzarne una versione più fedele a Kipling oppure riprendere la sceneggiatura di Bill Peet.

Inviato da: veu il 10/7/2017, 23:00

La voce originale di Mulan, Ming - Na Wen, è in trattative per fare un cameo nel film.

Dal sito http://comicbook.com/movies/2017/07/09/mulan-ming-na-wen/:

Ming-Na Wen Is In Talks For A Mulan Cameo

For most comic book fans, Ming-Na Wen is the Cavalry, Melinda May on Agents of SHIELD. But before that, she was the girl who saved China, the voice of the lead character in the 1998 Walt Disney animated classic Mulan.

Mulan is now on the list of animated films that Disney is planning to adapt to live-action following the success of The Jungle Book and Beauty and the Beast. Would Wen be interested and willing to make a an appearance in the live-action movie? Has she already been asked?

“All of the above,” Wen said during a panel at Heroes & Villains Fest in Nashville on Saturday. “I'm hoping. I mean, I've spoken to one of the producers on the film, and they're still in the very early stages of it. So, we're keeping an eye on it, and hopefully, yeah, It would be lovely too, I think, for the fans as well as for myself, right?

“So, I want everybody to Tweet, later on, today, to Disney and let them know how you feel,” Wen joked.

The Mulan live-action movie will be directed by Niki Caro. The casting process for the lead character is already underway. Chris Bender, J. C. Spink and Jason Reed are producing. Rick Jaffa and Amanda Silver (Dawn of the Planet of the Apes, Jurassic World) rewrote the most recent version of the script, which was originally written by Elizabeth Martin and Lauren Hynek when Disney first put the project in motion in 2015.

There was some controversy around the project when Martin and Hynek's early script was leaked and revealed a story focusing on a white merchant who falls in love with Mulan. Disney has since stated that the script was at most a "jumping off point" and that the story has been heavily rewritten and will star all Chinese actors.

The live-action Mulan is currently scheduled for release on Nov. 8, 2018.

Disney made a previous attempt at a live-action Mulan movie in the early 2000s. Zhang Ziyi was attached to star and Chuck Russell to direct. Filming was to begin in October 2010, but the project was scrapped before then.

In the original Mulan, based on the Chinese legend of Hua Mulan, fearful that her ailing father will be drafted into the Chinese military, Mulan (Ming-Na Wen) takes his spot -- though, as a girl living under a patriarchal regime, she is technically unqualified to serve. She cleverly impersonates a man and goes off to train with fellow recruits. Accompanied by her dragon, Mushu (Eddie Murphy), she uses her smarts to help ward off a Hun invasion, falling in love with a dashing captain along the way.



Inviato da: veu il 12/7/2017, 19:13

Rumor (un po' veccchiotto a dire il vero e per il momento mai confermato) da http://legionofleia.com/2017/02/whale-rider-director-niki-caro-to-helm-disneys-live-action-mulan/:

Per interpretare Mulan circolano i nomi di:

* Lin Yun (attrice del film cinese The Mermaid, film ispirato parzialmente alla fiaba della Sirenetta e record di incassi in Cina tanto da essere il film più di successo della storia del cinema cinese e che sarà anche protagonista di The Dreaming Man, il primo film cinese prodotto dalla Disney).





* Jing Tian (attrice conosciuta per il film The Great Wall accato al divo Matt Damon).





Una delle due sarà confermata o sarà solo un rumor senza fondamento?

Inviato da: Scissorhands il 16/7/2017, 12:28

Mulan spostata al 2019, al suo posto Lo schiaccianoci!

Inviato da: veu il 10/8/2017, 0:35

Segnaliamo che da tre settimane i direttori dei casting della Disney stanno percorrendo la Cina in lungo e in largo al fine di trovare l'attrice giusta per Mulan.

Inviato da: Daydreamer il 15/8/2017, 22:58

Ming-Na Wen, doppiatrice originale di Mulan, ci sta provando in tutti i modi a candidare la figlia al ruolo tongue.gif

Dal suo profilo FB:

Who is that girl I see? ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️#mulan #reflection #mybabyisasenior #perfectdaughter #girlworthfightingfor #timeflies #family #motherdaughter #momlife #mulan #mamamulan

Inviato da: Klauz_star il 16/8/2017, 0:25

Ming-Na Wen ha pure interpretato Chun-li nel film di Street fighter...

Inviato da: veu il 20/8/2017, 15:25

Che bella la figlia!
Ming-Na comunque farà un cameo nel film.

Al momento però le due attrici più di successo in Cina sono Lin Yun e Jing Tian.
Chissà chi metteranno alla fine per interpretare Mulan.
Fosse stato qualche anno fa sarebbe stata perfetta Kristen Kreuk che forse è la ragazza dalle origini orientali più famosa in America e nel mondo.

Inviato da: veu il 25/8/2017, 19:27

News:

Le riprese del film sono state ufficialmente annunciate .

Inizieranno a gennaio 2018 in Cina, Australia e Nuova Zelanda.

La fonte è il sito http://myentertainmentworld.com/cms/feature-films/, sito attendibilissimo che riporta le notizie sicure e ufficiali (aveva già riportato la notizia della lavorazione de Il Re Leone "live action" prima di altri siti).

Ecco cosa scrive:

Title: Mulan
Category: Feature Film
Genre: Action / Adventure / Drama / Family
Shoot Date: Late January, 2018
Location: Australia China New Zealand
Story:
The film is set in ancient China, Hua Mulan, a young woman, disguises herself as a man so she can take her father's place in the army and go to war. She becomes a skilled warrior and, eventually, one of the country's greatest heroines. She fights for twelve years and gains high merit, but she refuses any reward and retires to her hometown instead.



Inviato da: Late Bloom il 3/11/2017, 19:09

Dopo la visione de "I fiori della guerra" sono perdutamente innamorata di Ni Ni wub.gif


Qualche altra news in merito al casting?

Inviato da: veu il 29/11/2017, 20:25

Notizia in tempo reale (ufficializzata un'oretta fa): trovata l'attrice che farà Mulan, è Liu Yifei, nota anche come Crystal Liu. Liu é popolarissima in Cina e ha già all'attivo diversi film e serie tv. E' attrice, modella e cantante. La particolarità è che è più matura delle sue colleghe che hanno interpretato le Principesse, infatti Liu ha 30 anni (è classe 1987).

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/disneys-mulan-finds-star-1061585:

Disney's 'Mulan' Finds Its Star (Exclusive)
Chinese actress Liu Yifei, also known as Crystal Liu, is set to play the lead in the live-action adaptation directed by Niki Caro.
Getty Images

Chinese actress Liu Yifei, also known as Crystal Liu, is set to star as the title woman warrior in Disney's live-action adaptation of the classic Chinese tale.

A team of casting directors visited five continents and saw nearly 1,000 candidates for the role, which requires credible martial arts skills, the ability to speak English and the most ineffable requirement of all: star quality. In deference to cultural accuracy, the studio focused on locating an ethnically Chinese young woman to play Hua Mulan, who disguised herself as a man to take her father's army conscription in fifth-century China.

In Liu, Disney found the complete package. Nicknamed "Fairy Sister" by the Chinese public for her pure and innocent looks and image, she has been one of the country's most popular actresses of the current generation since breaking out with a series of hit television dramas in the mid-2000s, while she was still a teenager enrolled in the Beijing Film Academy. She is fluent in English, having lived in Queens, N.Y., for part of her childhood, and acted in English in both 2008's The Forbidden Kingdom, alongside Jackie Chan and Jet Li, and 2014's Outcast, opposite Nicolas Cage and Hayden Christensen. She also starred opposite Emile Hirsch in Danish auteur Bille August's period romance The Chinese Widow, which opened the Shanghai International Film Festival in June.

Liu, who has served as a brand ambassador for Dior, Tissot, Garnier and Pantene, most recently starred in the fantasy romance Once Upon a Time, which earned $82.3 million in China this summer. Her other credits include 2012's The Assassins, which earned Liu her first major acting award (at the Macau International Movie Festival), Never Gone and The Four trilogy. She recently signed with WME and continues to be represented by Chinese manager David Chen.

Niki Caro, who most recently helmed The Zookeeper’s Wife, is directing Disney's live-action Mulan, which is produced by Chris Bender, Jason Reed and Jake Weiner and eyeing a 2019 release. The 1998 animated version, voice-starring Agents of SHIELD's Ming-Na Wen alongside Eddie Murphy and B.D. Wong, earned $304.3 million worldwide as well as Golden Globe and Academy Award nominations.



Eccola:






In una produzione in costume (non è una scena del film che deve ancora essere girato!):


Inviato da: Daydreamer il 29/11/2017, 20:58

Incantevole, speriamo in buone doti di attrice smile.gif

Inviato da: Late Bloom il 29/11/2017, 21:37

Caspita, ci avevo preso qualche tempo fa w00t.gif
Contentissima di questa scelta!

Inviato da: theprinceisonfire il 30/11/2017, 0:50

Bellissima e incantevole in costume, ma è troppo grande per Mulan ohmy.gif dovranno cambiare la trama perché Mulan del classico è legata alla giovanissima età sia nel rapporto col padre che in tutto il resto.

Comunque sono contento del suo casting.

Inviato da: nicolino il 1/12/2017, 14:28

Non credo che cambino la trama in base alla scelta di una trentenne; trovo più probabile che la sua scelta sia stata fatta proprio perché compatibile con la nuova trama.

In ogni caso sono convinto che la sua età anagrafica sia un problema, dato che gli orientali tendono sempre a dimostrare meno anni (e lei non è un'eccezione, dalle foto le avrei dato tranquillamente 20-22 anni).
Se poi ripenso al live action di Cenerentola, dove la protagonista ha un rapporto estremamente infantile col padre nonostante dimostri tutti i suoi 23-24 anni, o a Emma Watson che interpreta Belle, una delle principesse che il pubblico percepisce tra le più mature, pur sembrando lei ancora una liceale, mi viene in mente che alla Disney non sia attenta o comunque non badi a certe cose.

Ne approfitto per chiedervi una cosa: ma l'uscita di Mulan non doveva essere nel 2018? Se è stato rimandato all'anno successivo, significa che l'anno prossimo non avremo alcun live tratto da un classico?

Inviato da: veu il 1/12/2017, 15:02

Mulan è stato rinviato al 2019 (data ancora da collocare per il momento).
Al suo posto nel 2018 vi sarà Lo Schiaccianoci.
Quanto ai remake nel 2018 vi sarà Christopher Robin (tratto da Winnie Pooh) che uscirà nelle sale cinematografiche in estate.

Inviato da: Late Bloom il 2/12/2017, 14:47

CITAZIONE (nicolino @ 1/12/2017, 13:28) *
Non credo che cambino la trama in base alla scelta di una trentenne; trovo più probabile che la sua scelta sia stata fatta proprio perché compatibile con la nuova trama. In ogni caso sono convinto che la sua età anagrafica sia un problema, dato che gli orientali tendono sempre a dimostrare meno anni (e lei non è un'eccezione, dalle foto le avrei dato tranquillamente 20-22 anni).

D'accordo su tutta la linea. Paradossalmente ora sono più preoccupata per il casting di Shang in relazione a lei, anche se con il cambio di trama, e il personaggio non più Capitano ma soldato semplice, dovrebbero avere maggiore libertà nella scelta.

Inviato da: veu il 5/1/2018, 12:21

Dal sito http://omegaunderground.com/2018/01/02/key-crew-updates-disney-flicks-mulan-artemis-fowl-noelle/:

First up is Niki Caro‘s Mulan, which has added Narcos’ costume designer Bina Daigeler, visual effects supervisor Sean Andrew Faden (Power Rangers), and stunt coordinator Allan Poppleton (The Wolverine, Hercules, Rampage). It stars Yifei Liu and filming is expected to begin sometime this month in Wellington, New Zealand, and China.


Traduzione:

* le riprese del film iniziano questo mese in Wellington (Nuova Zelanda) e in Cina.
* Fanno parte del cast tecnico la costumista Bina Daigeler (che ha lavorato alla pellicola Narcos), il supervisore degli effetti speciali Sean Andrew Faden (che ha lavorato al film dei Power Rangers) e il coordinatore degli stuntmen Allan Poppleton (che ha svolto lo stesso ruolo per i film di Wolverine, Hercules e Rampage)

Dal sito https://movieweb.com/mulan-movie-remake-2018-live-action-disney-production-start-crew/:

Mulan Remake Shoots Soon as Disney Finalizes Production Team

Disney is moving full-steam ahead on their live-action Mulan remake. Key members of the crew have now been put in place as filming is slated to begin later this month. Though no release date has been specified by the studio, Mulan is slated to arrive in 2019 and, with filming taking place very soon, it's possible we could see the movie early on next year, as opposed to seeing it drop in the summer or winter. Though, there are already quite a few live-action remakes coming from the Mouse House next year, so it's going to be a bit crowded.

Niki Caro, best known for her work on the movie Whale Rider, has been tapped by Disney to direct the live-action Mulan. In a new report, it's revealed that Narcos' costume designer Bina Daigeler has been added to the crew. In addition, Sean Andrew Faden (Power Rangers) will serve as visual effects supervisor and stunt coordinator Allan Poppleton (The Wolverine) has also been added to the crew. With the key components in place, cameras are ready to roll on this highly-anticipated remake.

Yifei Liu has been cast in the title role for Disney's Mulan remake, but no other casting announcements have been made so far. Despite some controversy over an early "whitewashed" version of the script for the movie, Disney has promised that Mulan will feature an all-Asian cast. With that in mind, it's likely that the movie will feature quite a few actors and actresses that are relatively unknown, at least for American audiences. This sounds like it's going to be a very authentic movie. The last thing Disney wants is to have this movie fall apart over a whitewashing controversy.

The original animated Mulan was released in 1998, right in the heart of Disney's massive run of hits that started in the late 80s and spawned many of the classics that the studio is currently giving the live-action treatment to. The movie was a box office success, bringing in $304 million at the box office, but it's remembered primarily for featuring a strong, Asian female lead character. That's something we still don't see enough of today, let alone twenty years ago. But 2017 proved that audiences will turn up in droves to see movies with female heroes in them, with Wonder Woman being the primary example. So Disney has a real opportunity with Mulan to do something special.

As far as 2019 goes, Disney also has live-action versions of Dumbo (March 29), Aladdin (May 24) and The Lion King (July 19} all coming out as well. That means, if Disney sticks with a 2019 release date for Mulan, they will be releasing four live-action remakes in the same year. According to the new report from Omega Underground, filming on Mulan is expected to take place in Wellington, New Zealand, as well as parts of China.



Traduzione dal sito https://www.cinematographe.it/news/mulan-live-action-disney-riprese/:

Mulan: troupe al completo, imminenti le riprese del live-action Disney

La regista Niki Caro sta per battere il primo ciak di Mulan, live-action con protagonista Liu Yifei che mescolerà il classico animato e la leggendaria ballata sull'eroina cinese. Il film approderà nelle sale il prossimo anno.

Tutto è pronto! Mancavano solo alcuni nomi per completare la troupe ma ora Mulan è in procinto di accendere i motori, con il primo ciak del live-action Disney che sarà battuto entro la fine del mese.

Omega Underground, che riporta la notizia, non svela il giorno esatto in cui cominceranno le riprese, ma annuncia l’aggiunta di diverse figure nel team produttivo di Mulan, tra cui la costumista Bina Daigeler (Narcos), il supervisore degli effetti visivi Sean Andrew Faden (Power Rangers) e lo stunt coordinator Allan Poppleton (Wolverine – L’immortale, Rampage – Furia animale). I lavori partono dunque pochi mesi dopo la conferma di Liu Yifei nei panni della protagonista, scelta che ha reso molto felici i fan.

La regia di Mulan sarà nelle mani di Niki Caro, nel 2015 regista di McFarland con Kevin Costner e più recentemente al timone de La signora dello zoo di Varsavia, storia sull’Olocausto con protagonista Jessica Chastain. Dopo aver scampato l’incubo del white-washing, c’è molta curiosità riguardo il resto del cast, ancora da svelare. La produzione è affidata a Jason Reed, Chris Bender e Jake Weiner, mentre Bill Kong svolgerà il ruolo di produttore esecutivo. L’uscita del film, che si ispirerà al cartone animato e alla ballata su Hua Mulan, era inizialmente programmata per quest’anno, ma è stata successivamente posticipata di un anno. Il progetto è solo uno dei tanti live-action che la Disney sta sviluppando: fra gli altri, ricordiamo Dumbo, Aladdin e La sirenetta.

Inviato da: veu il 1/2/2018, 22:45

Da https://twitter.com/Skylerhxc/status/958722192677617664:

A name that will possibly come up for the voice of Mushu in Disney’s live-action MULAN will be... Kevin Hart. D

Inviato da: veu il 2/3/2018, 0:05

Fissata la data di uscita del film: 27 marzo 2020

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/live-action-mulan-pushed-back-more-a-year-spring-2020-1090015?utm_source=t.co&utm_medium=referral&utm_source=t.co&utm_medium=referral:

Live-Action 'Mulan' Pushed Back More Than a Year to Spring 2020

The movie stars Chinese actress Liu Yifei, also known as Crystal Liu.
Director Niki Caro's live-action Mulan is getting a new release date: March 27, 2020, Disney announced on Thursday.

The movie was originally set to open in theaters on Nov. 2, 2018, but it took more than a year to find the film's star, Chinese actress Liu Yifei, also known as Crystal Liu, following an extensive worldwide search. The studio has long been aware that it wouldn't meet the first release date.

A team of casting directors visited five continents and saw nearly 1,000 candidates for Disney's retelling of the classic musical animated hit Mulan.

Disney made a host of other changes to its release calendar, including moving up the release of Marvel's The Avengers: Infinity War by a week to April 27, 2018.

More to come.

Inviato da: Late Bloom il 27/3/2018, 16:32

Fortuna che a quanto pare, nonostante lo slittamento dell'uscita, le riprese siano imminenti. In caso contrario l'attrice protagonista diventerebbe fin troppo "stagionata" per prestare il volto a una diciottenne... Chissà, speriamo bene dai. Non ripongo mai molte speranze nei live-action, ma questo dalle informazioni che abbiamo si direbbe un prodotto interessante.

Inviato da: Daydreamer il 28/3/2018, 20:20

Da https://theplaylist.net/liu-yifei-mulan-disappointing-actress-20180328/

Lead Actress In Disney’s Live-Action ‘Mulan’ Wins “Most Disappointing Actress” Award In China

It’s been a while since we heard anything about the upcoming live-action remake of the Disney classic “Mulan.”

Back in February of last year, it was announced that director Niki Caro would be the filmmaker to bring the story to life. Other than that, the only real news is the film is being pushed until March 2020, with no real reason given for the delay. However, what we do know is that the musical will star Liu Yifei in the titular role. And recently, the Chinese actress made headlines in her native country, but not for the best reason.

According to a recent report, Liu Yifei had the unflattering distinction of winning the Golden Broom Award, aka the Chinese Razzie, for Most Disappointing Actress. Ouch. This award was given to the actress after her recent film, “Once Upon A Time.” The fantasy film is said to have been a major disappointment for Chinese audiences when it was released last year.

The film grossed approximately $82 million in China, which seems like a decent amount. Unfortunately, “Once Upon A Time” was only able to reach #31 on the Chinese box office charts for 2017, right behind “Legend of the Demon Cat” (which sounds awesome). In the States, the film only grossed less than $500,000 in limited release. So it does seem as if audiences didn’t respond as well as they should have to the film.

Unlike the Razzies, which is seen as a joke in the United States and not given much credence, the Golden Broom Awards are supposed to be taken more seriously and encourage actors and filmmakers to improve their craft. In the report, it states that actress Liu Yifei “is often ridiculed for her unexpressive poker face.” It doesn’t seem like this is an award given to a star for one bad performance, yet an actual indictment of her acting ability. Obviously, since she’s a relative unknown domestically, we aren’t sure if this means we should be worried about “Mulan,” or perhaps, Liu Yifei is working hard to combat that sort of criticism.

Unfortunately, we won’t get a chance to judge Liu Yifei’s acting ability in the Disney film for quite a while. So until then, we’ll just have to hope for the best.

Inviato da: Filippo il 31/3/2018, 12:31

Ma altre attrici non ce n'erano? XD Io non capisco davvero.

Inviato da: veu il 31/3/2018, 13:02

Vabbè ma questi premi trovano il tempo che trovano... consideriamo che pure attori molto apprezzati nella loro lunga carriera sono anche stati criticati (ricordiamo le critiche ad icone del cinema come Liz Taylor o Audrey Hepburn per fare alcuni esempi, per non parlare delle nostre attrici italiane che seppure brave tutte sono state additate una volta almeno come "incapaci a recitare"), quindi questa cosa non è che ci preoccupa, anzi è nella norma.
Se contiamo che il cast di Aladdin proviene tutto da film che hanno fatto flop al botteghino, allora che dobbiamo dire, che è perso in partenza? vogliamo sperare di no.
oltre al cast che secondo noi riveste molta importanza è vero (nomi di richiamo servono per questi kolossal, vedesi i Marvel in cui raggruppano quasi tutte le attuali stelle di Hollywood), però serve anche un po' di sostanza perché un film basato solo sulle stelle ma senza sostanza davvero può andar bene le prime settimane o magari se la cava al cinema ma poi tracolla nel mercato dvd e questo una major non se lo può permettere.

che poi magari il film dell'articolo (Once upon a time) con Liu Yifei possa non essere stato granchè ci sta anche (personalmente dalla trama che abbiamo letto non è niente male), ma ampliando il discorso e lasciando da parte le nostre impressioni personali, ci chiediamo: quanti attori fanno film mediocri ? le stesse Angelina Jolie, Elle Fanning, Mia Wasikovska o Emma Watson hanno nel corso della loro carriera fatto film che si collocano nelle mediocrità, stesso dicasi per la giovane Mackenzie Foy dello Schiaccianoci o la Naomi Scott di Aladdin (queste due hanno per ora pochi film all'attivo). per non parlare di Lily James (Cenerentola) che ha fatto quella boiata di Orgoglio, pregiudizio e zombie che tutto ci sembra fuorché un bel film, essendo un film alla pari dei B movie della Asylum ed è tutto detto.
Sull'età di Liu Yifei non ci preoccupiamo nemmeno troppo, è vero è più matura delle altre principesse ma è cinese e le cinesi sembrano decisamente più giovani delle occidentali, per tratti e fisicità. Secondo noi va MOLTO bene fisicamente ed è un nome di richiamo. Senza contare che le riprese del film sono pressoché imminenti, hanno già effettuato i primi sopralluoghi ed è iniziata la prima parte della lavorazione del film (i creatori di ambienti, case, creatori di costumi e tutto hanno già terminato il loro lavoro e sono diretti a iniziare la fase preparatoria di Maleficent 2 con cui condivide parte della squadra tecnica) , crediamo che entro la fine dell'anno/l'inizio del prossimo le riprese sono terminate anche perché devono mandare in scaletta La Sirenetta, Biancaneve e Pinocchio quindi Mulan e Maleficent 2 devono terminarli entro la fine dell'anno o comunque entro i primi mesi del prossimo.

Inviato da: Late Bloom il 3/4/2018, 15:41

D'accordo in toto con i veu. Non mi viene di giudicare un prodotto a priori...
La sceneggiatura (che a mio parere è la vera "ossatura" di un film, a differenza del cast) sembra buona, il resto si vedrà.

Inviato da: veu il 12/4/2018, 11:29

Dal sito http://deadline.com/2018/04/donnie-yen-mulan-disney-live-action-film-1202362542/:

Donnie Yen To Star In Disney’s Live Action ‘Mulan’

EXCLUSIVE: International action star Donnie Yen has been set to star in the live action Mulan based on Disney’s classic animated film and the legendary ballad. Yen will play Commander Tung, a mentor and teacher to Mulan.

The Chinese actress Liu Yifei had previously been set to play the title role. The film will be directed by Niki Caro, who helmed Whale Rider, McFarland, USA and The Zookeeper’s Wife. She became the second female director hired by Disney to direct a film with a budget higher than $100 million, following A Wrinkle In Time‘s Ava DuVernay. The film will be exec produced by Bill Kong, one of the most influential producers in China whose films include Crouching Tiger, Hidden Dragon, Hero, and Monster Hunt.

This will be Yen’s second big-budget Disney outing after he co-starred in Rogue One: A Star Wars Story. Disney is casting up the Chinese film now and has set a release date for March 27, 2020. Script is by Lauren Hynek, Rick Jaffa, Amanda Silver and Elizabeth Martin. Chris Bender, Jason Reed and Jake Weiner are producing.

Yen, who just began filming Ip Man 4, is repped by CAA, Bullet Films and Kristoffer Winters.



Traduzione dal sito https://www.comingsoon.it/cinema/news/mulan-donnie-yen-recitera-nella-versione-in-live-action/n77321/:

Mulan: Donnie Yen reciterà nella versione in live-action

Dopo aver recitato in Rogue One: A Star Wars Story, la superstar del cinema orientale Donnie Yen continuerà il suo rapporto professionale con la Disney grazie alla versione in live-action di Mulan. L'attore avrà il ruolo del Comandante Tung, un mentore della giovane protagonista che avrà il volto dell'attrice cinese Liu Yifei, anche conosciuta come Crystal Liu. Il lungometraggio arriverà nelle sale americane e prevedibilmente di molti altri paesi a partire dal 20 marzo 2020. Non si sa ancora chi dirigerà il film né quali saranno gli altri membri del cast.

Uscito nel 1998, il film d'animazione Mulan era ispirato da un'antica leggenda cinese che raccontava di una principessa decisa a travestirsi da guerriero e guidare il proprio esercito in guerra per difendere l'onore del padre. Diretto da Tony Bancroft e Barry Cook, Mulan fu nominato all'Oscar per la miglior colonna sonora. Tra i doppiatori figuravano attori del calibro di Eddie Murphy, Pat Morita e Miguel Ferrer.

Lanciato in tutto il mondo dal franchise dedicato a Ip Man, il mentore e allenatore di Bruce Lee, Donnie Yen in America oltre che nello spin-off di Guerre stellari ha lavorato anche in XXX - Il ritorno di Xander Cage.

Inviato da: veu il 12/4/2018, 19:16

News:

* Svelati nuovi attori molto famosi per il film: Gong Li e Jet Li.
Jet Li interpreterà l'imperatore, mentre Gong Li sarà la cattiva del film, una potente strega. E questo segna la differenza tra il film animato e la versione live action.
* Si aggiunge inoltre l'attrice cinese e vietnamita Xana Tang nel ruolo della sorella di Mulan.

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/disneys-live-action-mulan-lands-gong-li-jet-li-1101994:

Disney's Live-Action 'Mulan' Lands Gong Li, Jet Li (Exclusive)

Gong Li will play the live-action film's villain, while Jet Li is in final talks for the emperor.
Disney's live-action Mulan has landed two massive Chinese stars, The Hollywood Reporter has exclusively learned.

Jet Li is in final talks to play the emperor of China, who orders the mobilization of troops via the conscription of one male from each household. The titular heroine, Hua Mulan (Liu Yifei), disguises herself as a man in order to spare her elderly father from having to join the military.

The Beijing-born Li is one of China's biggest and most enduring crossover stars. After the martial arts champ became a superstar in Asia on the strength of franchises like Shaolin Temple and Once Upon a Time in China, he made his Hollywood debut in 1998's Lethal Weapon 4, followed by Romeo Must Die opposite Aaliyah in 2000. His other credits include Zhang Yimou's Hero, Peter Ho-Sun Chan's 2007 epic The Warlords and The Expendables series.

Meanwhile, Gong Li is confirmed as the villain of Mulan, a powerful witch (this appears to be a departure from Disney's 1998 animated version, in which the primary antagonist was Shan Yu, leader of the invading Huns).

Gong has long been considered one of China's finest actresses and greatest beauties. A longtime muse of Zhang Yimou since her debut in 1988's Red Sorghum, she also has starred in his The Story of Qiu Ju (for which she won two Best Actress awards at Venice), Raise the Red Lantern, Curse of the Golden Flower and, most recently, 2014's Coming Home. She also earned international acclaim in Chen Kaige's Farewell My Concubine. Gong starred opposite Jeremy Irons in Wayne Wang's Chinese Box and has acted in English in Memoirs of a Geisha, Miami Vice and Hannibal Rising.

Also joining the cast is Chinese-Vietnamese actress Xana Tang, who will play Mulan's sister (another original character for the live-action film). The New Zealand-based actress' credits include local series Filthy Rich and Australian series The Letdown and Dead Lucky.

Niki Caro is directing the film, which also includes Donnie Yen as Mulan's mentor, Commander Tung. Mulan, whose release date was pushed back to March 27, 2020, will begin shooting in August in China and New Zealand.

Inviato da: veu il 14/4/2018, 20:21

News:

* Le riprese del film iniziano nel mese di agosto 2018 tra Cina e Nuova Zelanda.
* Il ritardo nell'inizio delle riprese è dovuto sia alla calendarizzazione dei progetti Disney sia al fatto che la regista Niki Caro ha dovuto eseguire molti sopralluoghi in Cina per trovare i luoghi giusti per il film
* Il direttore della fotografia è Mandy Walker che ha già firmato Australia.

Dal sito https://omegaunderground.com/2018/04/12/update-disney-to-begin-shooting-mulan-this-august-in-new-zealand-and-china/:

UPDATE: Disney To Begin Shooting ‘Mulan’ This August In New Zealand and China

It was revealed yesterday that Donnie Yen would be joining newcomer Yifei Liu in Disney’s live-action Mulan movie directed by Whale Rider’s Niki Caro.

We have an update concerning the production which got delayed.

Omega Underground has learned that filming will begin sometime this August with production locales we’ve confirmed to be various places in New Zealand and China.

Caro spent a good chunk of time doing location scouting for the film in China.

She is also assembling her crew which includes cinematographer Mandy Walker (Hidden Figures, Australia).

Disney has given Mulan the updated release date of March 27th, 2020.

Inviato da: Late Bloom il 15/4/2018, 17:58

Grazie mille per questi aggiornamenti worshippy.gif
Mi piace l'idea che Mulan abbia una sorella.

Inviato da: veu il 22/4/2018, 13:53

Dal sito https://www.foxlife.it/2018/04/17/mulan-film-disney-elimina-li-shang-trama/ che riprende una serie di articoli americani:

Mulan: nel live-action non ci sarà più Li Shang

Li Shang non sarà nel live-action di Mulan, la cui uscita al cinema è prevista per il 2020. Disney rimpiazzerà il bel Principe con Chen Honghui, agguerrito rivale della protagonista che finirà per innamorarsi di lei svelata la sua vera identità.

Il live-action di Mulan è in lavorazione, ma pare che diverse decisioni della produzione non stiano incontrando il gusto del pubblico.

Dopo aver saputo che nel remake del noto cartoon non ci saranno canzoni e che la storyline differirà da quella originale, nelle ultime ore è trapelata un'ulteriore indiscrezione che sta facendo indignare il popolo del web. Li Shang, uno dei personaggi più amati di Mulan, è stato "tagliato" dalla trama del film.

A divulgare la notizia è stato l'account Twitter Nerdy, molto conosciuto in Rete per la sua autorevolezza nel campo delle news inerenti arte e cultura asiatica.

nerdy @nerdyasians

saddened to report it’s basically been confirmed that li shang will not be in the live-action mulan.

the mulan casting call has been confirmed to be accurate. donnie yen was cast as “commander tung,” who is in the description for “chen honghui.”

rest in peace bisexual icon.

Rattristati di riferire che è stato sostanzialmente confermato che Li Shang non sarà nel live-action di Mulan. Nel cast ci sarà un nuovo personaggio: Chen Honghui. Riposa in pace icona bisessuale.

Nel tweet si fa riferimento alla presunta natura bisex di Li Shang, che nel cartone sembra innamorarsi di Mulan quando non è ancora stata svelata la sua vera identità di donna. Il Capitano Li Shang e Ping - alter ego maschile di Mulan - cominciano a volersi bene e a stimarsi profondamente, fino a quando il loro sentimento non si trasforma in amore.

La new entry Chen Honghui, invece, dovrebbe - stando sempre ai rumor trapelati finora - sviluppare attrazione e amore per Mulan solo dopo che si scopre essere una donna e sarebbe un semplice soldato.


Il live-action di Mulan dovrebbe arrivare nelle sale il 27 marzo 2020. Sono stati confermati nel cast Liu Yifei (Mulan), Donnie Yen (l'inedito Comandante Tung), Jet Li (l'Imperatore cinese) e Gong Li (villain del film, non presente nella trama originale del cartone).



In tutta onestà non abbiamo capito perché solo ora si stanno ponendo tutti questi problemi mentre è da più di un anno che si conosce che Shang sarà sostituito da tal Chen (è un po' come avvenuto per il live action di Aladdin dove la notizia che fossero Paul e Pasek a scrivere le canzoni si conosceva da mesi - almeno da settembre 2017 - e solo a febbraio 2018 i siti l'hanno fatta diventare una notizia esclusiva e nuova)

Inviato da: Fulvio84 il 22/4/2018, 17:54

comunque Mulan non mi entusiasma come titolo da vedere live action , vedremo....
per ora vorrei concentrarmi su aladdin, spero di vedere qualche immagine al piu' presto e poi alle annunciate Biancaneve e La sirenetta ....su cui tutto tace purtroppo

Inviato da: veu il 2/5/2018, 19:30

Fulvio, crediamo che alla Disney credano molto in questo progetto. Riportiamo un articolo in cui viene indicato il budget stanziato per il film.

* Il budget per il film è di oltre 290 milioni di dollari.

Dal sito https://pursuenews.com/exclusive-disney-goes-big-with-290mill-plus-budget-for-mulan-reboot/:

Exclusive: Disney Goes Big With $290M Plus Budget For ‘Mulan’ Reboot

It looks like fans can rest assured that there won’t be any more delay in production of Disney’s live-action reboot of Mulan. Preparations for the movie’s production in New Zealand this August seems to be going according to the plan.

Sources close to Pursue News have confirmed that the project is well underway with its preproduction in New Zealand. Furthermore, we have learnt that Disney has set aside a budget of $290 million plus for Mulan.

Mulan will be helmed by Zookeeper’s Wife fame director Niki Caro. Not only will she be the fourth woman to ever direct a solo live action film with a budget over $100 million but she will also top the list as the only woman director to have helmed a project with a budget of $290 plus million.

Sources tell us that the sets will be massive and are of an unprecedented scale. Currently, it is in the design stage and would require an ample of time to be built.

The crew working on the construction of the set is the same crew that worked on Marvel Studios’ Thor: Ragnarok for building the Asgard sets.

From what fans got to see in Behind-the-scenes video from Thor: Ragnarok set, it will certainly be an aesthetic set to delve at when the crew completes its construction for August filming.

Hopefully, Disney manages to woo its fans with this live action reboot. The project has faced several hurdles since its original release date for this year was rescheduled for March 27, 2020.

Recently, fans were also disappointed to hear that the reboot project has reportedly removed Li Shang and has replaced the fan-favorite with a new character named Chen Honghui.

Honghui was not part of the original 1998 film. It looks like Disney is not entirely adapting the source material. So, fans might have to brace for other possible changes as well. Stay Tuned with Pursue News for more updates related to Mulan.

Inviato da: Scrooge McDuck il 4/5/2018, 0:30

CITAZIONE (veu @ 2/5/2018, 19:30) *
* Il budget per il film è di oltre 290 milioni di dollari.


post-6-1111076745.gif

Se fosse vero questo lo renderebbe uno dei film col budget più alto di sempre, superiore ai film Star Wars e Marvel per intenderci

Inviato da: veu il 10/5/2018, 23:36

Da https://twitter.com/Skylerhxc:

Spoke with someone from Disney and I have been informed that the $300 million budget for the live-action MULAN is not true.

The film is looking at a production budget of $150-$175 million.

Inviato da: veu il 23/5/2018, 23:25

Dal sito http://deadline.com/2018/05/mulan-utkarsh-ambudkar-ron-yuan-disney-1202396832/:

‘Mulan’: Utkarsh Ambudkar & Ron Yuan Added To Disney’s Live-Action Adaptation

EXCLUSIVE: Utkarsh Ambudkar (The Mindy Project, Pitch Perfect) and Ron Yuan (Netflix’s Marco Polo) have come aboard the Niki Caro-directed live-action adaptation of Disney’s Mulan, which has Chinese actress Liu Yifei set to play the title role.

Based on the studio’s 1998 animated feature, which was based on the Chinese legend of Hua Mulan, the pic follows the rise of Mulan during the Han Dynasty when this daughter of a legendary warrior impersonates a man to fight against a Hun invasion.

Ambudkar will play Skath, a con artist, while Yuan is the fiercely loyal Sergeant Qiang, second in command of the Imperial Regiment.

Jason Reed, Chris Bender, and Jake Weiner producing, with Bill Kong serving as executive producer. Disney recently pushed the film’s release date back by two years from this coming November to March 27, 2020.

Ambudkar, repped by Gersh and 3 Arts Entertainment, can be seen this summer in Blindspotting, which will be released via Summit Entertainment.

Repped by Greene & Associates Talent Agency, EWA, and attorney Linda Lichter, Yuan’s film credit includes The Accountant with Ben Affleck and Independence Day: Resurgence opposite Liam Hemsworth.

Inviato da: veu il 3/6/2018, 22:45

Dal sito https://www.stuff.co.nz/entertainment/film/104388260/Major-Hollywood-feature-film-searches-for-Kiwi-actors:

A live-action version of the 1998 Disney animated hit Mulan is expected to be partly filmed in New Zealand sometime in the next year. Disney is on the search for actors of Asian and Arab decent with skills in horseriding, martial arts and traditional Chinese calligraphy, to name a few. The casting call out was after people of all ages to play characters of Chinese, Mongolian, Afghan, Turkmen, Kazakh, Iranian, Pakistani and Indian ethnic descents. If you've got extra skills, even better. They're on the look out for folks with specific skills such as blacksmithing, drumming, traditional Chinese or Indian music, dance, traditional Chinese calligraphy, martial arts and horse riding. And people with long hair are also asked to apply. Filming will start at the end of August and go through to December. Disney is promising all roles will be fully paid.


Dal Twitter di Disney Film Facts:

Disney Film Facts @disneyfilmfacts

Liz Tan will serve as the assistant director to Niki Caro on the live-action MULAN remake.

Tan was also assistant director on SPIDER-MAN: HOMECOMING and with Caro on Disney’s MCFARLAND USA.

Inviato da: veu il 6/6/2018, 22:03

Trovato Chen Honghui, l'innamorato di Mulan, che sarà interpretato da Yoson An, attore originario della Nuova Zelanda.

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/mulan-disney-casts-yoson-an-as-love-interest-live-action-movie-1116949:

Disney Casts 'Mulan' Love Interest (Exclusive)


Yoson An, from New Zealand, will play Chen Honghui in Disney's live-action movie.

Disney's Mulan has cast Mulan's love interest: Yoson An, who hails from New Zealand.

The rising star, who is of Chinese descent, will star opposite Liu Yifei (also known as Crystal Liu), who is playing the titular heroine Hua Mulan, who disguises herself as a man in order to spare her elderly father from having to join the military.

An will play Chen Honghui, a confident and ambitious recruit who joins Commander Tung’s unit. He becomes Mulan's most important ally and eventual love interest. (This character differs from Li Shang, the Chinese army captain who was the main love interest in the animated film.)

Disney has made good on its plan to cast a primarily Chinese cast for their new film. The live-action movie already has several big Chinese names onboard, including Jet Li, who is playing the emperor of China, and Gong Li ,who is playing the story's main villain, a poweful witch. Donnie Yen also signed on to play Mulan's mentor, Commander Tung.

Additionally, THR can exclusively report that Chum Ehelepola has been cast in the role of Ramtish in the film. He and Skatch (Utkarsh Ambudkar) play a duo in the film. The actor’s previous credits include Netflix’s Lady Dynamite, AMC’s Lodge 49 and Crackle's Sequestered. He is repped by TCA Mgmt, Affirmative Entertainment, Mollison Keightley Management and Bloom Hergott.

Niki Caro is directing the film, which is set for release March 27, 2020. It's slated to start shooting in August in China and New Zealand.

Disney's 1998 animated version, voice-starring Ming-Na Wen alongside Eddie Murphy and B.D. Wong, brought in $304.3 million at the global box office and also earned Golden Globe and Academy Award nominations.

Playing Chen Honghui will likely be a breakout role for An, whose previous credits include HBO Asia series Grace and upcoming shark thriller The Meg. He will also be seen in Universal’s Mortal Engines, which hits theaters in December. He’s repped by Auckland Actors in New Zealand and Silver Lining Entertainment.


Eccolo:



Inviato da: Daydreamer il 26/7/2018, 13:48

Nuovo nemico all'orizzonte, oltre alla strega di Gong Li, sarà interpretato da Jason Scott Lee, si chiamerà Bori Khan, un capo guerriero in cerca di vendetta per la morte del padre.

Da https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/disneys-mulan-adds-jason-scott-lee-1129918?utm_source=Direct

Disney's 'Mulan' Adds Jason Scott Lee (Exclusive)

The 'Dragon: The Bruce Lee Story' alum will play a villainous warrior leader in the live-action remake.
Jason Scott Lee is going from playing Bruce Lee to a villainous Khan, The Hollywood Reporter has exclusively learned.

The American actor, who is of Chinese and Hawaiian descent, has joined Disney's live-action Mulan as Bori Khan, a warrior leader who is intent on avenging his father's death. He joins Gong Li on the antagonists' side, while the heroine's (Liu Yifei) team includes Donnie Yen, relative New Zealand newcomer Yoson An and Marco Polo's Ron Yuan. Jet Li, Pitch Perfect's Utkarsh Ambudkar, New Zealand actress Xana Tang and comic actor Chum Ehelepola round out the cast.

Jason Reed, Chris Bender, Jake Weiner and executive producer Bill Kong are producing the Niki Caro-helmed film, scheduled for a March 27, 2020 release. Executives Tendo Nagenda and Jessica Virtue are overseeing the production for Disney.

Lee is no stranger to Disney, having starred as Mowgli in Buena Vista's 1994 live-action The Jungle Book and voiced a character in 2002's animated Lilo & Stitch. But he may be best known for portraying the lead in Universal's 1993 biopic Dragon: The Bruce Lee Story. His recent credits include Netflix's Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny and indie film Burn Your Maps, starring Vera Farmiga and Jacob Tremblay.

Lee is represented by Untitled Entertainment and attorney Geoff Oblath of Jackoway Austen.

Inviato da: veu il 27/7/2018, 0:01

Sì ci sono due cattivi. Crediamo che sia confermata la trama che avevamo letto come stesura iniziale (la strega e questo guerriero erano già presenti) con ovviamente alcune modifiche (l'innamorato di Mulan non è più un Romano ma un cinese)...

Inviato da: veu il 13/8/2018, 21:37

Prima immagine ufficiale di Mulan.

Dal https://twitter.com/DisneyStudios/status/1029042409026408450:

Production has begun Disney’s live-action "Mulan"!

Liu Yifei was cast as Hua Mulan following a year-long global casting search. Joining her in the film are: Donnie Yen, Jason Scott Lee, Yoson An, Utkarsh Ambudkar, Ron Yuan, Tzi Ma, Rosalind Chao, Cheng Pei-Pei, Nelson Lee, Chum Ehelepola, with Gong Li, and Jet Li.

The film will open in U.S. theaters on March 27, 2020.



Inviato da: BennuzzO il 13/8/2018, 22:04

La trovo di una bellezza disarmante! Innamorato.gif

Inviato da: veu il 14/8/2018, 11:26

Dal sito http://collider.com/mulan-first-image-live-action/ trovate la trama ufficiale del film. Vedrete che il nome di Mulan quando va in battaglia non sarà Ping ma Hua Jun:

Disney’s Live-Action ‘Mulan’ Actor Liu Yifei Suits Up in First Image as Production Starts

Production on Disney’s Mulan, a live-action adaptation of the studio’s 1998 animated feature, has begun, and title star Liu Yifei is set to steal the show in the movie’s very first image. Mulan tells the epic adventure of a fearless young woman who masquerades as a man in order to fight Northern Invaders attacking China. The eldest daughter of an honored warrior, Hua Mulan is spirited, determined and quick on her feet. When the Emperor issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army, she steps in to take the place of her ailing father as Hua Jun, becoming one of China’s greatest warriors ever. And as you can tell in this first image from the production, she’s very much up to the task.

Liu Yifei (The Forbidden Kingdom, Once Upon a Time) was cast as Hua Mulan following a year-long global casting search. Joining her in the film are: Donnie Yen (Star Wars: Rogue One); Jason Scott Lee (Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny); Yoson An (The Meg); Utkarsh Ambudkar (Pitch Perfect); Ron Yuan (Marco Polo); Tzi Ma (Arrival); Rosalind Chao (Star Trek: Deep Space Nine); Cheng Pei-Pei (Crouching Tiger, Hidden Dragon); Nelson Lee; Chum Ehelepola; with Gong Li (Memoirs of a Geisha, Raise the Red Lantern) and Jet Li. The film will shoot on locations in New Zealand and China and will open in U.S. theaters on March 27, 2020.

Directed by Niki Caro (Whale Rider, McFarland USA) from a screenplay by Rick Jaffa & Amanda Silver (Jurassic World, In the Heart of the Sea) and Elizabeth Martin & Lauren Hynek, the film is based on the narrative poem “The Ballad of Mulan.” The producers are Jason T. Reed (Teenage Mutant Ninja Turtles), Chris Bender (A History of Violence) and Jake Weiner (Criminal) with Barrie M. Osborne (The Lord of the Rings: The Return of the King), Bill Kong (Crouching Tiger, Hidden Dragon; Monster Hunt) and Tim Coddington (Crazy Rich Asians) serving as executive producers.

Disney’s animated feature, which was released in 1998, starred Ming-Na Wen, Miguel Ferrer and Eddie Murphy and was nominated for an Oscar and two Golden Globe Awards. The story of the legendary warrior is one of China’s most popular folktales, and is still a part of the curriculum in Chinese schools today. It remains to be seen just how much of Disney’s new live-action tale will pull from the animated version versus the legend, but we’ll find out in 2020!



Dal profilo Instagram di Niki Caro, prima immagine di riprese:

nikicaro: Mulan. Day #1. Reflections.
#mulan #disney #yifei_cc


https://www.instagram.com/p/BmcYjG2ApIs/?hl=it&taken-by=nikicaro

La scena è quella che ricorda nel cartone la sequenza con la canzone "Riflesso".



Inviato da: veu il 15/8/2018, 10:55

Trovati Ling e Po.
Saranno quindi presenti alcuni personaggi del cartone.
Per ora non si sa ancora niente di Yao.

Dal sito https://deadline.com/2018/08/disney-mulan-jimmy-wong-doua-moua-1202445269/:

Disney’s ‘Mulan’ Casts Jimmy Wong & Doua Moua

EXCLUSIVE: Digital star Jimmy Wong and Doua Moua have landed the roles of Ling and Po, respectively, in Disney’s live-action Mulan adaptation, which is currently in production. Starring Yifei Liu as Mulan, the Niki Caro-directed film follows a fearless young woman who masquerades as a man to fight Northern Invaders attacking China.

Disney releases the popular animated version of the Chinese folktale in 1998. Rick Jaffa, Amanda Silver, Elizabeth Martin, and Lauren Hynek adapted the screenplay for the film, which will be released March 27, 2020.

Wong, best known for the web series, Video Game High School, lends his voice to Sony’s animated film Wish Dragon, which features an all Asian cast. He’s repped by Gersh and The Green Room. Moua, who appeared in Clint Eastwood’s Gran Torino, is an Academy Nicholl semi-finalist for his script The Harvest. He is repped by Creative Talent Company.

Inviato da: Fulvio84 il 15/8/2018, 11:40

Non sono molto contento dei cambiamenti nella storia ma devo dire che la foto di Mulan ha una bella forza, ma non si discosta molto dai classici asiatici tipo La tigre e il dragone, ecc...

Inviato da: veu il 16/8/2018, 0:04

Nuova immagine sempre dall'Instagram della regista (che è poi stata richiamata dalla Disney che le ha imposto di non inserire più foto delle riprese del film):


Inviato da: veu il 24/8/2018, 23:28

E' Harry Gregson-Williams (che ha lavorato a Narnia) al lavoro sulle musiche del live action di Mulan.

Dal sito http://filmmusicreporter.com/2018/08/22/harry-gregson-williams-to-score-disneys-mulan-live-action-movie/:

Harry Gregson-Williams to Score Disney’s ‘Mulan’ Live-Action Movie

Harry Gregson-Williams is set to reteam with director Niki Caro on the upcoming live-action movie adaptation of Disney’s Mulan. The film stars Liu Yifei in the title role, alongside Jet Li as the emperor of China, as well as Donnie Yen, Jason Scott Lee, Gong Li, Yoson An, Utkarsh Ambudkar, Ron Yuan, Tzi Ma, Rosalind Chao, Cheng Pei-Pei, Nelson Lee and Chum Ehelepola. The movie is based on the 1998 animated classic (scored by Jerry Goldsmith) and tells the story of a fearless young woman who masquerades as a man in order to fight Northern Invaders attacking China. Rick Jaffa & Amanda Silver (Jurassic World, In the Heart of the Sea) and Elizabeth Martin & Lauren Hynek have written the screenplay based on the narrative poem The Ballad of Mulan. Chris Bender (We’re the Millers, A History of Violence), Jason Reed and Jake Weiner (Criminal, Leap Year) are producing the project. Gregson-Williams has previously collaborated with Caro (Whale Rider, McFarland, USA) on her last feature The Zookeeper’s Wife. Mulan is expected to be released on March 27, 2020 by Walt Disney Pictures.
Gregson-Williams (The Chronicles of Narnia, Shrek series, The Martian, Man on Fire) has recently scored The Equalizer 2 and The Meg, both of which are currently playing in theaters nationwide. The composer also has Disneynature’s next feature Penguins coming up.

Inviato da: Under the sea il 6/9/2018, 22:46

Sono così felice!!! clapclap.gif

Da disinsider
EXCLUSIVE: Disney’s MULAN Remake To Feature Music; Mushu To Appear

Fans rejoice!

By Skyler Shuler On Sep 6, 2018
0
Share
Disney’s live-action adaptation of Mulan is currently in production. Shooting in both New Zealand and China. Starring Liu Yifei, who will be taking on the titular role of Mulan. The film has caused a little stir from fans regarding some aspects of the film. Well we hopefully have some news that may ease your thoughts.

We have learned from a source working on the project that the film will indeed feature some of the music from the 1998 animated classic. Earlier this year director Niki Caro was asked by Moviefone if the rumor that songs wouldn’t appear in the film is true and Caro’s response was “Yes, from what I understand, no songs right now, much to the horror of my children.” The film was originally expected to start production earlier this year, so it is not known if production was delayed due to working the music in.

We also learned from the source that Mulan’s fire breathing sidekick Mushu will also appear in the film.

Mulan is the epic adventure of a fearless young woman who masquerades as a man in order to fight Northern Invaders attacking China. The eldest daughter of an honored warrior, Hua Mulan is spirited, determined and quick on her feet. When the Emperor issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army, she steps in to take the place of her ailing father as Hua Jun, becoming one of China’s greatest warriors ever.

Directed by Niki Caro (The Zookeepers Wife) the film also stars Donnie Yen (Rogue One: A Star Wars Story); Jason Scott Lee (Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny); Yoson An (The Meg); Utkarsh Ambudkar (Pitch Perfect); Ron Yuan (Marco Polo); Tzi Ma (Arrival); Rosalind Chao (Star Trek: Deep Space Nine); Cheng Pei-Pei (Crouching Tiger, Hidden Dragon); Nelson Lee; Chum Ehelepola; with Gong Li (Memoirs of a Geisha, Raise the Red Lantern) and Jet Li (Shaolin Temple, Lethal Weapon 4).

Disney’s live-action remakes have grossed over $4.5 billion at the worldwide box so far, and will look to continue that success with Mulan, and remakes of Dumbo, Aladdin, The Lion King, Sword In The Stone, Lady In The Tramp, Peter Pan, And The Little Mermaid all in active production and/or development.

Disney’s Mulan will hit theaters on March 27, 2020.


Inviato da: veu il 22/9/2018, 11:28

News:

* L'attore Chen Tang ha raggiunto il cast del remake. Interpreterà Yao.

Dal sito https://deadline.com/2018/09/adrian-martinez-disney-lady-and-the-tramp-mulan-chen-tang-1202469095/:

In more Disney live-action remake casting news, Chen Tang has been cast as of Yao in the Mulan film, which will hit theaters March 27, 2020. Yifei Liu stars as Mulan in the Niki Caro-directed adaptation based on the Chinese folktale and the 1998 Disney animated feature. It tells the story of Mulan, the eldest daughter of an honored warrior who is spirited, determined and quick on her feet. When the Emperor issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army, she steps in to take the place of her ailing father as Hua Jun, becoming one of China’s greatest warriors. The Yao character appeared in the animated film. The all-Asian cast includes Donnie Yen, Jason Scott Lee, Utkarsh Ambudkar, Yoson An, Ron Yuan, Tzi Ma, Chum Ehelepola, Gong Li, Jet Li, Rosalind Chao, Cheng Pei-Pei and Nelson Lee. The pic will shoot in China and New Zealand. Tang’s credits include Agents Of S.H.I.E.L.D., Grey’s Anatomy, and Escape Plan 2: Hades with Sylvester Stallone. He’s repped by Luber Roklin Entertainment, Daniel Hoff Agency, and Stone, Genow, Smelkinson, Binder and Christopher.

Inviato da: Hiroe il 22/9/2018, 14:27

Ottimo, la linea è quella del film Disney, spero che la mantengano aggiungendo altri particolari della leggenda cinese che non sono narrati nel film del 98.

Inviato da: veu il 22/9/2018, 22:03

Hiroe, crediamo che il film sia più sullo stile di Maleficent (vale a dire una rilettura della storia che riprende sia il Classico Disney ma solo in alcune situazioni per il resto è un film nuovo) che non invece sullo stile della Bella e la Bestia... Alcuni personaggi del Classico ci sono perchè vogliono renderlo più simile ma non crediamo sia una parafrasi del film animato, anzi, crediamo proprio che molte cose siano cambiate
Forse qualcosa inseriscono (Mushu, Yao, Chen Po, Ling, alcune musiche/canzoni, alcune sequenze tipo Riflesso o quella del bagno al fiume) ma per il resto crediamo che segua una storia tutta sua (magari più sullo stile della leggenda cinese e di quello che richiede il pubblico cinese che non necessariamente chiede una trasposizione fedelissima della leggenda di Mulan ma qualcosa che vada per il suo cinema)

Segnaliamo che noi abbiamo amato tantissimo Maleficent quindi se fanno un film "nuovo" in questo senso (quindi non solo una parafrasi del cartone) per noi va più che bene

Inviato da: Daydreamer il 23/9/2018, 1:35

esatto veu, il fatto che abbiano inserito una cattiva originale, la strega di Gong Li, anziché realistico come l'originale Shan Yu del popolo unno è il tentativo esplicito di rendere l'elemento wuxia tipico dei film cinesi (combattimenti di spade e fantasy), che meglio si sposi e si amalgami con le atmosfere del film che toccherà aspetti come gli elementi ultraterreni degli Spiriti degli Antichi e Mushu stesso, anch'essi ripresi dal Classico. Insomma una Mulan più fantasy e leggendaria piuttosto che "realistico/storico".

Inviato da: Hiroe il 23/9/2018, 10:54

Capito, grazie a voi per la precisazione, e non mi dispiace lo stile più "fantasy e leggendario", va benissimo; io speravo in una soluzione alla "Cinderella", cioè dove cambia qualcosa ma la storia di base resta quella.

Inviato da: Fra X il 7/10/2018, 19:34

Effettivamente ora come ora sembra che siamo più dalle parti dei mitici wuxia di Hong Kong! biggrin.gif Il che darebbe pure gusto! XD Speriamo! Un pò di tempo fa avevo visto un bello spettacolo su Mulan tipo "Cirque du soleil" dove da raccontare ce n' era.

Inviato da: veu il 18/11/2018, 22:06

News:

Donnie Yeng: Known Jet for nearly 40 years, very happy and blessed to worked together for our fourth time and wrapped on the same day!!!

https://scontent-cdg2-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/46407321_1920151674720718_5976772456415756288_n.jpg?_nc_cat=1&_nc_ht=scontent-cdg2-1.xx&oh=7d3db1882bb54627e5007ff64bf9c5cf&oe=5C67E104

* Jet Li e Donnie Yeng, che interpretano rispettivamente l'Imperatore e il Comandante Tung, hanno terminato le loro riprese nello stesso giorno.

Le riprese del film pare si stiano avviando alla conclusione.

Inviato da: veu il 25/11/2018, 22:08

Come avevamo detto alcuni giorni fa, le riprese del film si sono concluse ieri.

Dal sito https://thedisinsider.com/2018/11/25/disneys-live-action-mulan-remake-wraps-production/:

Disney’s Live-Action ‘Mulan’ Remake Wraps Production

After over five months of filming. Disney’s live-action adaptation of Mulan has officially wrapped production.

A few of the films stars took to social media to thank director Niki Caro and the rest of the films crew.

douamoua: That’s a WRAP!!! Thanks so much for being a great boss, a leader, and a friend. This journey has been an amazing ride and experience!!! #newzealand #thatsawrap #filmmmaking #moviemaking #actor #actorslife #actors #director #bosslady #life #love #journey #dreambig #bigdreams #lala #lalaland #hollywood #dreamscometrue #addidas #womanempowerment #womeninfilm #girlpower

jfwong: And just like that, five months passed by in the blink of an eye. Incredibly grateful, honored, and humbled to officially picture wrap filming for Mulan.
This was one of the most intense journeys of my life, filled with a lot of personal growth and self discovery that I never expected. Thank you to everyone on the cast and crew that was a part of my life this past half year. You all made a huge impact on me and I am so grateful to have gotten to know you.
I remember hearing actors talk about how their cast and crew became “family” after a production, but I never really understood it. I do now. The connection we all forged on this movie was something special: because of the shared story we’re telling, the magnitude of the representation of our heritage, and a core of diverse and represented cast and crew, helmed by our amazing director who has been boldly breaking new ground since day 1.
I know there is a lot of doubt and misgivings spiralling around the internet about the movie, but to that, all I can say is- don’t knock it til you’ve tried it. I have a gut feeling that this movie is beyond something special. I can’t wait to see it for the first time myself. Hope you’ll join me on this journey. 💙
Since I can only tag 20 ppl above, here are some of the rest of the incredible crew that made this journey complete. It takes a tribe to make a film in New Zealand smile.gif @nikicaro Director
@celluloidgypsy 1st AD
@mandywalkerdp DP
@bina1004 Costume Designer
@laurendodman Costumer
@sunshineyuen Costumer
@fieldwheels Onset 2nd AD
@chantelleburgoyne Script & Cast Coordinator
@hckash Dialect Coach
@shepples Dialect Coach
@iauhnaush Assistant
@heavilymeditated777 Assistant
@fiorafiorafiora Assistant
@callmeadreamer8 Assistant
@frangipaniflowers Assistant
@puffblockripoff Driver
@_missmara_ Makeup & Hair
@tresmangos Dolly Grip
@davidstrongnz Military Advisor
@chenxi1096 Fight Trainer
@eva_y_yang Stunts
@_liuyaxi Stunt Double
@wangxian5974 My Stunt Double!
@ritachenhu Team Driver
@melchanstagram Accounts
And mad love to the hundreds of background talent who worked longer and harder hours than all of us in the south island to bring our biggest sequences to life.

Mulan is the epic adventure of a fearless young woman who masquerades as a man in order to fight Northern Invaders attacking China. The eldest daughter of an honored warrior, Hua Mulan is spirited, determined and quick on her feet. When the Emperor issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army, she steps in to take the place of her ailing father as Hua Jun, becoming one of China’s greatest warriors ever.

Directed by Niki Caro (The Zookeepers Wife) the film also stars Donnie Yen (Rogue One: A Star Wars Story); Jason Scott Lee (Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny); Yoson An (The Meg); Utkarsh Ambudkar (Pitch Perfect); Ron Yuan (Marco Polo); Tzi Ma (Arrival); Rosalind Chao (Star Trek: Deep Space Nine); Cheng Pei-Pei (Crouching Tiger, Hidden Dragon); Nelson Lee; Chum Ehelepola; with Gong Li (Memoirs of a Geisha, Raise the Red Lantern) and Jet Li (Shaolin Temple, Lethal Weapon 4).

Back in September we shared Mulan’s fire breathing sidekick Mushu would appear in the film, as well as feature some music from the 1998 animated film.

Disney’s live-action remakes have grossed over $4.5 billion at the worldwide box so far, and will look to continue that success with Mulan, and remakes of Dumbo, Aladdin, The Lion King, Sword In The Stone, Lady In The Tramp, Peter Pan, And The Little Mermaid all in active production and/or development.

Disney’s Mulan will hit theaters on March 27, 2020
.

Inviato da: veu il 26/2/2019, 22:19

Da https://twitter.com/Skylerhxc/status/1100276727387844608:

So I just found out [Cri-Kee] will be in the live-action Mulan remake.


Traduzione: Cri-Kee, il grillo di Mulan, sarà presente nel remake live action.

Inviato da: veu il 28/2/2019, 0:54

Dal sito https://thedisinsider.com/2019/02/27/rumor-disney-is-looking-at-kevin-hart-for-mushu-in-live-action-mulan-film/:

RUMOR: Disney Is Looking At Kevin Hart For Mushu In Live Action ‘Mulan’ Film

The live action Mulan film has wrapped production and is now in the editing process. A trailer is set to premiere sometime in April, according to multiple sources.

We dropped an exclusive months back that confirmed that Mushu will indeed be in the film; however, no one has been selected for the role.

We have learned exclusively from multiple sources that Disney is reportedly looking at Kevin Hart for the role and is their top choice. Disney is still Looking at other actors but they are slowly narrowing it down. No word if Eddie Murphy passed on the role or if Disney is going in another direction. While we haven’t been able to confirm any of this. We’ve decided to share it as a rumor and nothing more. Reps for Hart have yet to respond.

Kevin Hart’s acting style and personality would make a great a great addition to the Mulan cast and will give Mushu that comedic vibe, as he is in the animated version.

As we have said before, this is nothing more than a rumor and it is advised to be taken with a grain of salt.

Mulan hits theaters March 27, 2020.



Traduzione del rumor: l'attore Kevin Hart potrebbe interpretare Mushu nel film (sarà la voce, visto che con tutta probabilità Mushu sarà in CGI come gli animali in Aladdin e ne Il Re Leone).

Inviato da: veu il 29/4/2019, 23:23

Rumor:

* Il primo teaser/trailer dovrebbe uscire a luglio in concomitanza con l'uscita nelle sale de Il Re Leone.

Inviato da: veu il 7/5/2019, 23:44

Dal sito https://thedisinsider.com/2019/05/07/breaking-disney-announces-film-release-schedule/:

Confermata l'uscita nei cinema per il 27 marzo 2020

Inviato da: veu il 20/5/2019, 23:22

News:

Da https://twitter.com/gavinfeng97/status/1130018663631917056 che riprende il video a https://www.weibo.com/6403553546/HuEOX73gg?filter=all&type=comment:

Chinese actress Li Gong claimed that Disney's live-action film Mulan has the biggest budget ever for the studio with $300 million-plus. #Mulan

Traduzione: L'attrice cinese Gong Li ha detto che ha il più grande budget stanziato dagli Studios con più di 300 milioni di dollari.


Inviato da: veu il 21/5/2019, 23:17

Novità:

* Gong Li ha rivelato che il personaggio Xian Lang è ispirato al personaggio di Baigujing del classico cinese Viaggio verso Occidente.

Da https://www.cbr.com/mulan-gong-li-xian-lang-details/:

Mulan Remake Star Reveals Details About the Film's New Villain

1998's Mulan, which was a loose adaptation of an ancient Chinese legend, followed Fa Mulan as she masqueraded as a man in the Chinese army in order to spare her father from another war. In the film, Mulan and the imperial army march across the land to face the Hun invasion, which is led by the ruthless Shan Yu, the film's main antagonist.

However, the live-action remake is taking some major liberties with the original and changing its villain to the witch Xian Lang, who actor Gong Li has now revealed details about in an interview posted on Weibo.

Although she didn't get into spoilers or specifics, she did reveal what fans can expect from the character, saying (translated from Mandarin), "I've never played a villain but with this role -- audiences will feel she's a villain in the beginning but toward the end, they'll see why."

The actor went on to compare her character to the White Bone Spirit, a shapeshifting demoness from the classic Chinese novel, Journey to the West. Xian Lang is a powerful witch who, as Gong described, "can turn herself into a thousand eagles." Clearly, Xian Lang -- whose name roughly translates to "fairy wolf" -- is a vastly different villain than Shan Yu. "There was no witch in the original," Gong said, "there was a man but he wasn't that important. [Xian Lang] will become important in this movie [...] audiences will understand why this character is the way she is, what she wants -- they've handled the character very well."

The remake seems to be leaning more into magic than its animated predecessor, which only really featured Mushu, who is rumored to make an appearance in the remake. Gong Li also revealed Walt Disney Pictures has reportedly invested more than $300 million into the Mulan remake, which is a record high for the House of Mouse.

Mulan is the latest live-action remake from Disney. The House of Mouse has already adapted Beauty & the Beast, The Jungle Book, Dumbo and several other films, which have met with varying levels of financial and critical success. There are two live-action remakes scheduled for this year: Guy Ritchie's Aladdin and Jon Favreau's Lion King.

Mulan, directed by Niki Caro, stars Liu Yifei, Donnie Yen, Yoson An, Gong Li and Jet Lee. The film is scheduled to open on March 27, 2020.

Inviato da: veu il 21/5/2019, 23:18

Traduzione dell'articolo in italiano da https://www.badtaste.it/2019/05/21/mulan-gong-li-svela-dettagli-sul-suo-personaggio-la-villain-xian-lang/373349/:

Mulan: Gong Li svela dettagli sul suo personaggio, la villain Xian Lang

È grazie a un’intervista rilasciata da Gong Li a Weibo (via CBR) che scopriamo qualche dettaglio in più sul remake live-action di Mulan e sul personaggio interpretato dall’attrice cinese.
Si chiamerà Xian Lang e sarà la villain:

Sebbene non sia entrata nel dettaglio, ha affermato: “Non ho mai interpretato un villain, ma con questo ruolo il pubblico percepirà all’inizio che è un villain e successivamente capirà il motivo per cui lo è diventata”.

L’attrice paragona il suo personaggio a un demone mutaforma presente nel classico cinese Il Viaggio in Occidente. Xian Lang è una strega potente che “può trasformarsi in un migliaio di aquile”. È un personaggio molto diverso da Shan Yu: “Nell’originale non c’era una strega, c’era un uomo ma non era particolarmente importante. Invece Xian Lang sarà importante in questo film, il pubblico capirà per quale motivo questo personaggio è fatto così, cosa vuole – hanno gestito benissimo il personaggio.

Nella stessa intervista l’attrice rivela che il budget della pellicola sarà di oltre 300 milioni di dollari (anche se questa cosa non è confermata).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Questa la sinossi ufficiale del film:

Liu Yifei (Il Regno Proibito, Once Upon a Time) è stata scelta per interpretare il ruolo di Hua Mulan a seguito di un processo di casting durato un anno. Il cast del film comprende inoltre Donnie Yen (Rogue One: A Star Wars Story), Jason Scott Lee (Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny), Yoson An (Shark – Il Primo Squalo), Utkarsh Ambudkar (Voices – Pitch Perfect), Ron Yuan (Marco Polo), Tzi Ma (Arrival), Rosalind Chao (Star Trek: Deep Space Nine), Cheng Pei-Pei (La Tigre e il Dragone), Nelson Lee e Chum Ehelepola, con la partecipazione di Gong Li (Memorie di una Geisha,Lanterne Rosse) e Jet Li (Shao Lin Si, Arma Letale 4).

Mulan narra l’epica avventura di una intrepida giovane donna che si traveste da uomo per difendere la Cina dall’attacco di invasori provenienti dal Nord. Figlia maggiore di uno stimato guerriero, Hua Mulan è energica, determinata e agile. Quando l’Imperatore decreta che un uomo per ogni famiglia dovrà arruolarsi nell’Armata Imperiale, Mulan prende il posto del padre malato e si arruola con il nome di Hua Jun, diventando una delle più grandi guerriere nella storia della Cina.

Il film è diretto da Niki Caro (La Ragazza delle Balene, McFarland USA) a partire da una sceneggiatura scritta da Rick Jaffa & Amanda Silver (Jurassic World, Heart of the Sea – Le Origini di Moby Dick) e Elizabeth Martin & Lauren Hynek, basata a sua volta sul poema narrativo La Ballata di Mulan. Il film Disney live action Mulan è prodotto da Jason T. Reed (Tartarughe Ninja), Chris Bender (A History of Violence) e Jake Weiner (Criminal) mentre Barrie M. Osborne (Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re), Bill Kong (La Tigre e il Dragone, Il Regno di Wuba) e Tim Coddington (Crazy & Rich) sono i produttori esecutivi.

Uscito nelle sale nel 1998, il lungometraggio d’animazione Disney fu candidato a un Oscar® e due Golden Globe®.

La storia della leggendaria guerriera è uno dei racconti popolari più celebri della Cina e fa ancora parte dei programmi scolastici cinesi.

L’uscita di Mulan sul grande schermo è prevista per il 27 maggio 2020.

Inviato da: veu il 21/5/2019, 23:26

Articolo da https://cinema.everyeye.it/notizie/mulan-gong-li-parla-strega-xian-lang-nuova-villain-live-action-disney-379002.html:

MULAN: GONG LI PARLA DELLA STREGA XIAN LANG, NUOVA VILLAIN DEL LIVE-ACTION DISNEY

Nella stessa intervista dove Gong Li ha avuto modo di rivelare una lievitazione del budget del live-action di Mulan, adattamento completamente differente dall'amato classico Disney, più basato sulla leggenda che sul cartoon, l'attrice ha anche rivelato qualche dettaglio sulla nuova cattiva, la strega Xian Lang.

Certo l'interprete non ha potuto addentrarsi nello specifico in dettagli troppo spoilerosi, ma ha spiegato ai fan cosa dovranno aspettarsi da questo nuovo personaggio, dichiarando: "È la prima volta che interpreto un cattivo, ma questo ruolo è in continua trasformazione, non è una villain dall'inizio ma lo diventerà alla fine, e i fan capiranno perfettamente il perché".

L'attrice ha poi continuato paragonando Xian Lang al White Bone Spirit, un demone mutaforma del classico romanzo cinese Journey to the West. Xian Lang è una strega molto potente che Li dice "capace di trasformarsi anche in mille aquile". Il nome tradotto dal cinese è "fairy wolf", ovvero "lupo fatato", ed è una nemica molto diversa dallo Shan Yun del classico Disney: "Non c'era nessuna strega nel film originale, perché c'era un uomo che però non era poi così importante. Xian Lang è invece centrale e rilevante nell'economia della storia del live-action. Il pubblico imparerà a conoscerla molto bene, capendo la sue essenza e le sue azioni, quello che desidera. Hanno gestito il personaggio davvero molto bene".

Mulan vede nel cast Yifei Liu, Donnie Yen, Jet Li e Jason Scott Lee, per un'uscita prevista il 27 marzo 2020.

Inviato da: BennuzzO il 22/5/2019, 16:11

Beh, oddio, dire di Shan Yu che "non era poi così importante" mi sembra un po' un azzardo. Comunque sono molto curioso.

Inviato da: veu il 22/5/2019, 19:12

Sì la curiosità è tantissima.
Tra l'altro ci sarà un personaggio che corrisponde parzialmente a Shan Yu, ma la cattiva principale e nemesi di Mulan sarà Xian Lang.

Inviato da: veu il 1/6/2019, 20:33

Da https://twitter.com/rosalindchao/status/1029153156238782464:

Been keeping this under my hat since December #nda #Secrets #Mulan

Rosalind Chao interpreterà la mamma di Mulan nel live action.

Inviato da: veu il 25/6/2019, 0:38

Al CineEurope di Barcellona tenutosi il 19 giugno (le notizie escono ora) è stato presentato per la prima volta il teaser trailer del film:

Dal sito https://deadline.com/2019/06/tom-hanks-mulan-frozen-2-terminator-disney-fox-presentation-cineeurope-1202635028/:

At Disney’s first CineEurope presentation since it acquired Fox, execs offered a select look at the combined slate here in Barcelona this evening. The session, which followed on from the combined CinemaCon presentation in April, included a first-ever (work-in-progress) trailer for live-action adaptation Mulan.


Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/news/tom-hanks-joins-disney-at-cineeurope-toy-story-4-1219750:

As for live-action efforts, the Barcelona crowd was the first to see a teaser trailer for Mulan, due out in March 2020.


Chissà magari nei prossimi giorni il teaser verrà presentato online... in occasione dell'uscita de Il Re Leone?

Inviato da: veu il 29/6/2019, 21:25

Rumor:

* Probabilmente Mushu non ci sarà nel film e sarà sostituito da una Fenice.

* Le musiche del film animato saranno presenti ma solo nella veste strumentale e non invece come canzoni


Dal sito https://thedisinsider.com/2019/06/29/exclusive-phoenix-possibly-replacing-mushu-in-mulan-cast-will-not-sing-classic-songs/:

EXCLUSIVE: Phoenix Possibly Replacing Mushu In ‘Mulan’; Cast Will Not Sing Classic Songs

The DisInsider has exclusively learned new details about Mulan‘s live-action adaptation – which is currently in post-production. We reported several months back that the film will feature some of the music from the animated classic and that Mushu would be appearing, but Disney has decided to go in a new direction regarding those decisions.

A source close to us that has seen the film reports that a phoenix replaced Mulan’s beloved sidekick Mushu, and that while music from the animated film will be included in the remake, the songs will not be sung by the cast as the music is just instrumentals. As time progresses, Disney will very likely use test screenings to gauge what changes – if any – need to be made via reshoots and post-production.

Mulan is the epic adventure of a fearless young woman who masquerades as a man in order to fight Northern Invaders attacking China. The eldest daughter of an honored warrior, Hua Mulan is spirited, determined and quick on her feet. When the Emperor issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army, she steps in to take the place of her ailing father as Hua Jun, becoming one of China’s greatest warriors ever.

Directed by Niki Caro, Mulan will star Jason Scott Lee, Yoson An, Utkarsh Ambudkar, Ron Yuan, Tzi Ma, Rosalind Chao, Cheng Pei-Pei, Nelson Lee, Chum Ehelepola, Donnie Yen, Jet Li, and Gong Li.

The film hits theaters March 27th, 2020.

Inviato da: veu il 30/6/2019, 23:23

Nuovo logo con la Fenice:




Fonte: https://www.instagram.com/p/BzTmSoUgOLi/

Inviato da: veu il 5/7/2019, 23:28

Primo teaser trailer in arrivo, abbinato al Re Leone (come vi avevamo detto da tempo, oggi è confermato), assieme al nuovo trailer di Maleficent 2.

Il trailer arriverà forse questo fine settimana, o comunque nel corso delle prossime due settimane.

Dal sito https://trailer-track.com/2019/07/05/in-the-pipeline-first-teaser-trailer-for-niki-caros-mulan-rated-arrives-this-weekend/:

IN THE PIPELINE: First Teaser Trailer for Niki Caro's 'Mulan' Rated - Arrives This Weekend

Following rumours that the first look at Niki Caro’s live-action take on Disney’s Mulan should be arriving at some point this week, premiering on US TV during the coverage of FIFA Women’s World Cup, the film’s teaser trailer has been rated today by the UK’s BBFC. The championship final is due to air this Sunday afternoon/evening, so expect this first look to debut then, or some time in the days ahead – in time to play on the big screen with The Lion King.


Inviato da: veu il 7/7/2019, 0:33

Nuovo logo del film aggiornato:


Inviato da: veu il 7/7/2019, 12:19

Il trailer uscirà questa sera in USA, da noi in Europa sarà a notte fonda, quindi online ci sarà domani mattina.

Inviato da: Arancina22 il 7/7/2019, 18:44

https://youtu.be/3uVtrbgR09A già disponibile, a quanto pare.

Inviato da: veu il 7/7/2019, 20:37

Il teaser è molto d'effetto, molto bello. E richiama alcuni aspetti del cartone.

Qui il logo:




E il primo poster:


Inviato da: BennuzzO il 7/7/2019, 22:48

Me-ra-vi-glio-so!

Inviato da: veu il 8/7/2019, 18:07

Qui il teaser trailer in italiano:

https://www.youtube.com/watch?v=oTDYeU5zhgI

Inviato da: veu il 9/7/2019, 14:35

Articolo da https://www.badtaste.it/2019/07/09/mulan-la-protagonista-e-il-regista-del-classico-disney-reagiscono-al-primo-trailer/380632/:

Mulan: la protagonista e il regista del Classico Disney reagiscono al primo trailer

Domenica, in occasione della finale dei mondiali di calcio femminile fra Stati Uniti e Olanda, la Disney ha diffuso online il primo teaser trailer di Mulan, il nuovo film diretto da Niki Caro e con Liu Yifei nei panni della protagonista.
A margine della cosa, Ming-Na Wen, doppiatrice di Mulan nel cartoon, e Tony Bancroft, co-regista del classico insieme a Barry Cook, hanno affidato a Twitter le loro reaction sul filmato.

EPICO! Emozionata al pensiero di vedere questa Mulan. Adoro vedere i miei amici Rosalin Chaon e Tzi Ma nei panni dei suoi genitori. Liu Yife sembra fantastica come guerriera!


Ming-Na Wen

@MingNa
EPIC!!! Excited to see this #Mulan. Love seeing my friends @rosalindchao & @tzima8 as her parents. #YifeiLiu looks amazing as the warrior! 👍👏😘 https://twitter.com/disneysmulan/status/1147898346268348417 …

Mulan

@DisneysMulan
It is my duty to fight. Disney’s #Mulan is in theaters March 27, 2020.

3.096
14:53 - 8 lug 2019
Informazioni e privacy per gli annunci di Twitter
469 utenti ne stanno parlando


Avendo lavorato sull’originale, sono davvero lieto di vedere questa nuova iterazione di Mulan che, allo stesso tempo, è originale e rispettosamente reminiscente. Son un fan Disney!


Tony Bancroft
@pumbaaguy1
Having worked on the original, I am pleased to see this re-vision of Mulan is original yet respectfully reminicient. I’m a fan @Disney! https://twitter.com/disneystudios/status/1147898548156940288 …

Walt Disney Studios

@DisneyStudios
It is my duty to fight. Disney’s #Mulan is in theaters March 27, 2020.

687
23:23 - 7 lug 2019
Informazioni e privacy per gli annunci di Twitter
137 utenti ne stanno parlando

Inviato da: veu il 9/7/2019, 18:55

Il teaser trailer di Mulan è il settimo teaser trailer più visto in 24 ore e il secondo teaser trailer più visto di un remake Disney dopo quello del Re Leone.

Da https://deadline.com/2019/07/mulan-teaser-trailer-175-million-views-24-hours-china-worldwide-disney-1202643480/:

‘Mulan’ Teaser Trailer Logs Epic 175M+ Views In First 24 Hours, Including 52M From China

EXCLUSIVE: Disney dropped the teaser trailer for next year’s Mulan during half-time of the Women’s World Cup final on Sunday, and the world took notice. In its first 24 hours, the first-look logged 175.1M online views, topping all Disney Live Action comps save The Lion King which roared to a record 224M in its debut last November.

The 24-hour numbers on Mulan make it the No. 7 trailer launch of all time, in the company of such pics as Avengers: Endgame, Avengers: Infinity War, Lion King, IT and The Fate Of The Furious.

Of the 175M global Mulan look-sees, 52M came from China. The video uploaded by Disney there was reposted with frequency in the neighborhood of teasers for such mega Disney/Marvel titles as Endgame and Infinity War. Mulan was also trending in China a few hours before the teaser drop, and after.

Mulan is the live-action remake of the 1998 animated story about a young woman who risks everything out of love for her family and her country to become one of the greatest warriors China has ever known.

The original animated version, which made $304M globally, had a small 1999 China release, well after the domestic debut, and faced criticism at the time. However, reaction to the trailer for the current film has been largely positive. Star Liu Yifei has been warmly received on local social media as “China’s first Disney princess,” according to reports.

A source tells me that while most Chinese know the lore of Mulan (more recently, a 2009 local film starred Vicki Zhao), many today are intrigued to see how Disney brings the live-action Chinese story to the world.

The full synopsis reads: When the Emperor of China issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army to defend the country from Northern invaders, Hua Mulan, the eldest daughter of an honored warrior, steps in to take the place of her ailing father. Masquerading as a man, Hua Jun, she is tested every step of the way and must harness her inner-strength and embrace her true potential. It is an epic journey that will transform her into an honored warrior and earn her the respect of a grateful nation… and a proud father.

Mulan is directed by Niki Caro from a screenplay by Rick Jaffa & Amanda Silver and Elizabeth Martin & Lauren Hynek, based on the narrative poem “The Ballad of Mulan.” The movie also stars Donnie Yen, Jason Scott Lee, Yoson An, Gong Li and Jet Li.

Disney releases domestically on March 27, 2020 and begins international rollout that same week. As per norm, word on a China release wouldn’t be expected to come until closer to launch.

Inviato da: veu il 10/7/2019, 22:21

Articolo tradotto da https://www.badtaste.it/2019/07/10/mulan-piu-di-175-milioni-di-visualizzazioni-in-24-ore-per-il-teaser-trailer-52-milioni-dalla-sola-cina/380805/:

Mulan: più di 175 milioni di visualizzazioni in 24 ore per il teaser trailer, 52 milioni dalla sola Cina
Andrea Bedeschi
10 Luglio 2019 11:21 · aggiornato il 10 Luglio 2019 alle 11:21

Domenica, fra il primo e il secondo tempo della finale dei mondiali di calcio femminile fra Stati Uniti e Olanda, la Disney ha diffuso online il primo teaser trailer di Mulan, il nuovo film diretto da Niki Caro e con Liu Yifei nei panni della protagonista.

E la release del filmato non è certo passata inosservata.

Nelle prime 24 ore di permanenza online nei vari canali e profili ufficiali del film (e della major in generale), il filmato ha ottenuto ben 175 milioni di visualizzazioni, battendo gli analoghi promo di tutti gli altri live action della Casa di Topolino (a eccezione del Re Leone, che è ancora in prima posizione con 224 milioni).

Tornando a Mulan, ben 52 milioni di views sono arrivate dalla sola Cina, dove la pellicola è stata trending svariate ore prima (e dopo) l’arrivo del teaser.

Inviato da: Raperina il 11/7/2019, 19:26

Bellissimo il trailer! Niente da dire se non brividi (di emozione) e tanta tanta curiosità!

Inviato da: veu il 11/7/2019, 19:43

Articolo dalla rivista https://www.elle.com/it/showbiz/cinema/a28332118/mulan-disney-nuovo-film/:

Il nuovo Mulan di Disney è al centro di una grande polemica per questioni di empowerment femminile
Il primo trailer del nuovo live action Disney tra polemiche, curiosità e delusioni

In occasione dell’uscita al cinema di Aladdin live action, Will Smith ha condiviso su Instagram un divertente video in cui una bambina di quattro anni chiede alla mamma perché Jasmine non può viaggiare sul tappeto volante da sola alla scoperta del mondo, invece di avere sempre al suo fianco il principe. Ora invece arriva online il primo trailer di Mulan, la rivisitazione live action del classico film d’animazione Disney del 1998, e propone una storia di empowerment femminile in linea con i tempi moderni. Diretto da Niki Caro (La ragazza delle balene) il film previsto al cinema nel 2020 è scritto da Rick Jaffa, Amanda Silver, Elizabeth Martin e Lauren Hynek, partendo da un poema narrativo intitolato La Ballata di Mulan.

La classica leggenda cinese è stata raccontata sul grande schermo anche da film realisti come Lady General Hua Mu-lan del 1964 e Mulan: Rise of a Warrior del 2009 ed è ancora considerata uno dei racconti popolari più celebri in Cina, parte integrante dei programmi scolastici del paese. Al centro una protagonista femminile dall'animo ribelle che decide di prendere una strada diversa da quella che la sua famiglia ha pensato per lei, nonostante le rigide regole di una società con una visione della donna alquanto ottusa e limitata.

Liu Yifei interpreta Mulan, una giovane donna che si finge uomo per entrare a far parte dell’esercito imperiale cinese al posto del padre. Questo suo gesto rappresenta un atto di protesta contro la cultura tradizionale del suo paese che prevede per le donne una precisa educazione domestica e il matrimonio. Le prime immagini del trailer, infatti, sono accompagnate da una voce che elenca le doti principali di una brava moglie, ma terminano con la principessa guerriera che esclama con determinazione: “Il mio dovere è combattere”. La Disney ha deciso di puntare su una storia delle origini in cui è chiara una commistione di Oriente e Occidente per i valori raccontati e gli ideali che muovono la protagonista nella sua impresa dall’anima rivoluzionaria. Tuttavia alcune iniziative della produzione per differenziare il nuovo film dall’originale degli anni 90 hanno alimentato un certo malcontento e tratteggiato una chiara disapprovazione.

La Mulan del 2020 appare risoluta e solenne, una specie di “guerriero robotizzato” secondo la il magazine Vox che non condivide neanche la scelta della Disney di eliminare le canzoni originali del film che permettevano un maggiore coinvolgimento emotivo. La colonna sonora del nuovo Mulan, infatti, è composta solo da alcune versioni strumentali dei brani del primo film d’animazione, ma le canzoni che sono rimaste nel cuore di diverse generazioni sono state messe da parte. Un’altra scelta che ha disorientato gli affezionati è la mancanza di Mushu, il piccolo drago (doppiato da Eddie Murphy nel film del 1998) fedele compagno di Mulan e una sorta di guida spirituale. Un progetto che parte quindi avvolto da dubbi e incertezze, ma che può contare su una storia intrigante e ricca di azione, secondo quanto si vede nel primo trailer lanciato sul web. Nel cast brillano anche Jet Li e Donnie Yen.

Altro vociare da parte della stampa internazionale: "sembra che la Disney voglia assecondare i valori nazionalisti sposati dal governo cinese continentale con questo nuovo Mulan". L’uscita del trailer è molto vicina ai recenti eventi di Hong Kong che si sono conclusi con la brutalità della polizia contro i manifestanti della legge anti estradizione e la continua oppressione delle minoranze etniche musulmane nello Xinjiang. Per alcuni la Disney avrebbe apportato alcune modifiche al nuovo film per assicurarsi il successo al botteghino cinese, memore del fallimento commerciale del 1998. Ma se fosse così sarebbe un passo indietro per la democrazia, anche se in fondo si parla solo di un film.



Inviato da: veu il 11/7/2019, 19:44

Da http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/scattano-polemiche-mulan-senza-mushu-non-vero-live-action-1722744.html:

Scattano le polemiche per Mulan: "Senza Mushu non è un vero live action"
Dopo la Sirenetta, che ha scatenato diverse polemiche per la scelta dell'attrice, anche il live action di Mulan ha fatto insorgere il web per i cambiamenti che pare siano stati pensati dal regista

Sembra che luglio sia iniziato all’insegna delle polemiche per la Disney.

Dopo il caso della Sirenetta nera, che ha suscitato non poco scalpore tra i fan del cartone originale, è la volta di Mulan. In questi giorni è uscito il trailer del live action del cartone del 1998, che vede protagonista l’eroina cinese dai lunghi capelli neri, interpretata dalla giovane attrice cinese Liu Yifei. A quanto pare, come per molti altri remake, sono stati pensati dei cambiamenti.

Primo fra tutti, l’assenza del draghetto fedele compagno di Mulan Mushu, doppiato nella versione animata da Eddy Murphy e che stando ai rumors, verrà sostituito da una fenice a cui presterà la voce Kevin Hart. La seconda modifica riguarda la colonna sonora: pare che molte delle canzoni che hanno fatto la storia del cartone saranno presenti solo come citazioni.

Subito online si è scatenato il malcontento e l’hashtag Mulan è entrato in tendenza su Twitter. “Non ci saranno le canzoni, non ci saranno né Mushu né Li Shang e questi lo vogliono chiamare live action? I cambiamenti ci stanno ma NON si possono togliere i personaggi principali e cose belle come le canzoni. Per me questo non è un live action #Mulan”, ha twittato un ragazzo deluso dalle modifiche effettuate dal regista, mentre un altro utente scrive:“Il trailer mi è piaciuto, molto. Tuttavia, se penso che Mushu non ci sarà e che non ci sarà la colonna sonora mi scende una lacrimuccia. La cosa migliore da fare, è vederlo con la consapevolezza che il film vuole raccontare, probabilmente, la storia della vera Mulan. #Mulan”.

In attesa di vedere il live action previsto per il 2020, eccovi la sinossi del film diretto da Niki Caro. "Mulan narra l’epica avventura di una intrepida giovane donna che si traveste da uomo per difendere la Cina dall’attacco di invasori provenienti dal Nord. Figlia maggiore di uno stimato guerriero, Hua Mulan è energica, determinata e agile. Quando l’Imperatore decreta che un uomo per ogni famiglia dovrà arruolarsi nell’Armata Imperiale, Mulan prende il posto del padre malato e si arruola con il nome di Hua Jun, diventando una delle più grandi guerriere nella storia della Cina."



Inviato da: veu il 11/7/2019, 19:46

Da https://cinema.everyeye.it/notizie/cina-ha-adorato-trailer-ufficiale-mulan-eccetto-inesattezze-storiche-388006.html:

LA CINA "HA ADORATO" IL TRAILER UFFICIALE DI MULAN, TRANNE PER LE SUE INESATTEZZE STORICHE
La Cina 'ha adorato' il trailer ufficiale di Mulan, tranne per le sue inesattezze storiche

Di Luca Ceccotti 11 Luglio 2019, Ore 16:15
Il trailer ufficiale di Mulan ha aperto in Occidente un dibattito non sulla qualità del progetto, che sembra generalmente convincere gli spettatori, ma sull'assenza di elementi fantastici come Mushu, che tradirebbero l'anima del classico, eppure al mercato e al popolo Cinese (primo di riferimento) sembra essere proprio piaciuto.

Il trailer è letteralmente esploso in Cina e ha catalizzato molta dell'attenzione mediatica del settore dell'intrattenimento, lasciando trapelare un certo entusiasmo per il live-action della Disney, che potrebbe sbancare ai botteghini nazionali il prossimo anno (e il mercato più importante del film è proprio quello). Rispetto alla pessima accoglienza riservata al cartoon del 1998 è dunque una vittoria, eppure qualcosa non è andato giù ai cinesi, ed esattamente molte inesattezze storiche viste nel filmato.

Diversi fan sono arrivati addirittura a definire irrispettosi alcuni elementi estranei allo stile cinese, controbilanciando una certa felicità nel vedere Yifei Liu nei panni di Mulan, come si legge: "Questa è la Hua Mulan dei miei sogni", scrivono i fan cinesi sulla pagina ufficiale Weibo della Disney, social simile a Twitter dove l'hashtag #HuaMulan è già stato visualizzato 1,5 miliardi di volte e quello #MulanTrailer invece 1.2 miliardi di volte a due giorni dalla diffusione del video in rete: "L'ho guardato ripetutamente per un'ora", rivela qualcuno, "quando uscirà il film, farà esplodere il boxoffice", dichiara un altro.

Dicevamo però delle critiche all'inesattezza storica. La ballata di Mulan prende il via - nella leggenda - nel Nord della Cina, durante le grandi Dinastie del Sud e del Nord vissute nel corso del V secolo d.c, periodo e posizioni molto importanti per via della causa che spinge Mulan a combattere gli invasori Unni che minacciano il confine settentrionale. Il problema del trailer è che la protagonista vive in una casa "tulou", tipica abitazione molto comune tra il popolo Hakka, presenti nelle province costiere del Fujian meridionale e costruzioni molto diffuse durante la Dinastia Ming, arrivata circa mille anni dopo gli eventi raccontati nella Ballata e dunque nel film.

Scrive qualcuno: "La Disney dovrebbe essere meno negligente nel mostrare i bei Tulou nel live-action, visto che Mulan non è una fujianese! Immagino che questa Mulan prenderà la metropolitana per unirsi all'esercito, giusto?". Anche un dottorando ha espresso perplessità in un video divenuto virale con 8 milioni di visualizzazioni: "Il film sta tentando di ingraziarsi il pubblico occidentale. È come se alla Disney pensassero 'ehi, questo elemento è davvero cinese, molto orientale, quindi lo metterà nel film'. Questo pasticcio nel mescolare elementi estranei è davvero irrispettoso verso le culture e il pubblico non occidentali".

Mulan diretto da Niki Caro è atteso nelle sale il 25 marzo 2020.

Inviato da: veu il 11/7/2019, 19:50

Da https://www.cinematographe.it/rubriche-cinema/focus/mulan-differenze-film-animazione-live-action-trailer/:

Mulan: le differenze fra il film d’animazione e il live-action Disney
Il primo teaser trailer del live-action di Mulan è arrivato: ecco tutte le differenze fra il nuovo film e il classico Disney del 1998.

L’ultimo live-action targato Disney a essere stato annunciato al pubblico è Mulan, la storia della coraggiosa guerriera che si è travestita da uomo per riuscire a sostituire suo padre infermo nella guerra contro gli Unni.

La Disney ha rilasciato il primo teaser trailer per il suo prossimo progetto in arrivo, il film in live-action di Mulan, che uscirà il 27 marzo del 2020. A Novembre è stato annunciato il nome dell’attrice che vestirà i panni della protagonista, ossia la cinese Liu Yifei, che abbiamo avuto modo di vedere nel primo teaser ufficiale di Mulan. Da quanto si sa, inoltre, sarà l’attore Yoson An a interpretare l’uomo di cui Mulan s’innamorerà nel live-action.

La versione animata del 1998 non è stato uno dei maggiori successi Disney, eppure ha saputo, col tempo, guadagnare una buona fetta di estimatori in tutto il mondo. Inoltre, il film originale non è stato ben ricevuto in Cina, ed è qualcosa che si tenterà di cambiare proprio con il film in arrivo. Per questo motivo sono state apportati alcuni cambiamenti già visibili a partire dal teaser.

Quella principale, già confermata, è che Mulan non s’innamorerà del generale Li Shang, come accadeva nel cartone animato. Yoson An, infatti, indosserà i panni del soldato semplice Chen Honghui, un nuovo personaggio appositamente introdotto nella storia.

Chen non sarà l’unico nuovo personaggio: ci sarà anche il comandante Tung, che sarà interpretato da Donnie Yen e che nel film sarà una sorta di mentore per Mulan, allo stesso modo del duo interpretato da Chum Ehelepola e Utkarsh Ambudkar. Ci sarà spazio anche per una sorella della protagonista, che sarà incarnata dall’attrice Xana Tang.

Nonostante queste aggiunte basilari, altre grandi differenze fra il film d’animazione e il live-action concernono il villain della storia, che non sarà lo stesso della versione Disney cui siamo ormai abituati, diretta da Tony Bancroft e Barry Cook. Il nemico principale, infatti, non sarà più Shan Yu, ossia il capo dell’armata unna accompagnato dal suo fedele falco sacro Hayabusa, bensì una potente strega che sarà interpretata da Gong Li.

La preoccupazione che desta molti fan in tutto il mondo è che questi cambiamenti, finora relativi alla sola presenza di nuovi personaggi e all’assenza di altri, possa aver causato grandi cambiamenti per quanto riguarda l’arco narrativo delle vicende narrate nel cartone animato degli anni ’90. Effettivamente, già dal solo teaser trailer è possibile riscontrare una grande differenza con il classico Disney: Mulan combatte contro i nemici vestita e pettinata da donna, e non travestita da uomo, come accadeva nel film originale.

Mulan uscirà nel 2020.


13. La prima scena di Mulan

Il trailer del live-action di Mulan si apre con una ripresa della protagonista che cavalca il suo cavallo, scena che immediatamente conferisce un tono epico al film. Nella versione animata vediamo la stessa sequenza, ma in chiave umoristica. Dunque, il film del 2020 avrà un approccio più serio.

12. Il villaggio

Mulan giunge in un villaggio che riusciamo a osservare in ogni dettaglio, nonostante sia piuttosto distante. Ci sono sprazzi di colore sui palazzi e sembra che qualcuno abbia avuto modo di sistemarlo per farlo apparire più festoso. Nella versione animata, invece, il villaggio aveva un design più semplicistico, sebbene non totalmente differente.

11. La madre di Mulan

Nel trailer è possibile vedere tutta la famiglia della protagonista, cominciando dalla madre, Hua Li (Rosalind Chou), che era stata doppiata da Freda Foh Shen nell’originale. Ancora, molta attenzione è stata prestata ai costumi del personaggio, che indossa un abito verde e oro tradizionale e dettagliato rispetto a quello che indossa nel film d’animazione.

10. Il padre di Mulan

Il padre di Mulan, Hua Zhou, è interpretato da Tzi Ma nel remake in live-action, mentre era doppiato da Soon Tek-Oh nel film originale. La pettinatura rimane la stessa, ma questa versione del padre di Mulan è priva di barba e baffi, un tratto distintivo nel cartone animato. Il suo costume, inoltre, sembra più dettagliato. Come nella versione originale, il padre di Mulan è un veterano di guerra che viene chiamato alle armi nonostante la sua malattia.

9. La sorella di Mulan

Come già spiegato, un grosso cambiamento è l’introduzione del personaggio di Hua Xiu (Xana Tang) nel live-action di Mulan, ossia la sorella di Mulan. Non è un personaggio presente nella versione animata, e probabilmente sostituirà il ruolo interpretato dalla nonna di Mulan nel classico Disney.

8. Mulan: Onore ci darà

Il live-action non sarà un musical, ovvero nessuna delle canzoni originali sarà presente. Comunque, sentiamo Mulan pronunciare le parole “bring honor to us all” (“molto onore ci darà”) mentre si prepara come accadeva nella versione animata del film sulle note di “Honor To Us All”.

7. Il “riflesso” di Mulan

Come già annunciato, il film non sarà musicale ma ci sono, nel teaser trailer, un paio di rimandi al brano “Reflection” (“Riflesso”). Un paio di note, inoltre, possono essere ascoltate in circa 20 secondi. Il contesto è differente: nel film originale, Mulan riflette sul modo in cui deluderà tutta la sua famiglia in base alle sue scelte; nel live-action, invece, vediamo Mulan nel mezzo di un allenamento.

6. Gioco di spade in Mulan

La nuova versione di Mulan sembra già avvezza alle armi, a differenza di quella animata. In entrambe le versioni vediamo la protagonista usare la spada del padre, ma nel trailer del nuovo film sembra molto pratica nel combattimento, al contrario dell’insicurezza che mostra nella versione animata del 1998.

5. L’allenamento per la battaglia di Mulan

La sequenza dell’allenamento è probabilmente la più iconica del film del 1998. Non avremo la possibilità di sentire il brano “Farò di te un uomo“, nemmeno in versione strumentale. Eppure, la sequenza somiglia molto a quella originale, sebbene sia più realistica.

4. Mulan lancia una freccia

Nel live-action vediamo Mulan scoccare una freccia e, in seguito, un’altra ancora, e appare molto sicura nel farlo. Ci sono un paio di momenti nel film originale in cui fa lo stesso, ma fallendo più di una volta. Inoltre, nella versione animata è aiutata da Mushu, suo fedele amico, che in questa versione del film non sarà presente. In questo senso, Disney promette maggior fedeltà alla leggenda originale: questo significa niente draghi parlanti, tra le altre cose.

3. La valanga in Mulan

La sequenza della valanga è un’altra grande scena del film originale, e ritorna anche in questa versione. La valanga giunge quando gli Unni attaccano, e Mulan usa un cannone per intrappolarli con la neve, segno di grande astuzia anche sul campo di battaglia. Dalle prime immagini, sembra che il live-action rimarrà piuttosto fedele a questo momento del cartone animato.

2. Sui tetti come Mulan

Nel film originale, la guerriera si scontra con il villain Shan Yu, capo degli Unni, sui tetti di alcuni palazzi. Sebbene Shan Yu non sia nel live-action, il trailer ci mostra un falco (compagno del villain) e vediamo Mulan sui tetti, il che significa che ci sarà un adattamento della scena.

1. Il combattimento con la spada

Il trailer termina con una scena in cui Mulan sembra pronta a uno scontro finale con il villain. Nel film originale, come già detto, questo avviene contro Shan Yu sui tetti, mentre qui Mulan potrebbe scontarsi con il guerriero unno Bori Khan (Jason Scott Lee). Nulla, però, esclude che possa trattarsi anche della strega Xian Lang, altro grande cambiamento rispetto alla versione animata.

Inviato da: veu il 13/7/2019, 12:59

Da https://deadline.com/2019/07/chum-ehelepola-signs-apa-mulan-1202645752/:

Chum Ehelepola Signs With APA, Will Appear In Disney’s Live-Action ‘Mulan’

By Bruce Haring

July 12, 2019 3:06pm

Australian actor Chum Ehelepola, who plays the roguish Ramtish in Disney’s upcoming live-action Mulan, has signed with APA.

Born in New Zealand and raised in Sri Lanka and Australia, Ehelepola co-starred in the Australian series The Surgeon opposite Sam Worthington, and The Straits opposite Brian Cox. He also starred in the miniseries How to Talk Australians, directed by Tony Rogers (Wilfred).

Ehelepola has also appeared in numerous films. In the U.S., he currently recurs in the role of Anil on Paul Giamatti’s Lodge 49 for AMC, has recurred on Sony Crackle’s Sequestered, and guest-starred in Lady Dynamite on Fox.

Ehelepola continues to be represented by Affirmative Entertainment, Mollison Keightley Management, and Goodman, Schenkman & Brecheen, LLP.

Inviato da: veu il 13/7/2019, 13:06

Tutto su Liu Yfei, la bellissima star di Mulan.

Da https://ew.com/movies/2019/07/08/everything-know-mulan-star-yifei-liu/:

Everything you should know about live-action Mulan star Liu Yifei
Although lesser known in the West, the actress has long been a popular face in China.

By Rachel Yang July 08, 2019 at 01:02 AM EDT

Released on Sunday, the trailer for Disney’s upcoming Mulan live-action adaptation has already won over skeptical loyalists of the original film. Fans were especially impressed with Liu Yifei (also known as Crystal Liu), who stars as the titular heroine Hua Mulan. And although she may be a new face to many Western fans, the 31-year-old is already a popular actress in China with numerous credits to her name.

EW has compiled some fast facts to answer burning questions about the budding star:

Liu beat out nearly 1,000 actresses to play Mulan
Remaking an iconic film is no easy task. Casting directors embarked on a year-long search and saw nearly 1,000 candidates across five continents for the role of Mulan, according to The Hollywood Reporter. The part required an ethnically Chinese young woman to have credible martial arts skills, the ability to speak English, and of course, star quality. Liu certainly fit the bill as a popular actress in China with many action roles under her belt and training from the Beijing Film Academy.

She lived in Queens, New York
Another quality that helped Liu score the role is her fluency in English, as the actress lived in Queens from the age of 10 to 14, W reported. Before Mulan, Liu spoke in English in the 2008 film The Forbidden Kingdom with Jackie Chan and Jet Li, as well as 2014’s Outcast, starring Nicolas Cage and Hayden Christensen.

In China, Liu was known as “Fairy Sister” and among the “Four New Dan Actresses”
The actress has been nicknamed “fairy sister” (shenxian jiejie) for her ethereal and sweet looks and was grouped among the most successful young actresses in China. “Dan” traditionally referred to male actors who played vibrant young women in Peking opera, but in modern times it describes actresses who fit the same characteristics. Other popular stars who have earned the label include Zhang Ziyi (Crouching Tiger, Hidden Dragon) and Fan Bingbing (X-Men: Days of Future Past).

She’s no stranger to wuxia
Although not technically labeled as wuxia, the Mulan film has many of the markings of the genre characterized by martial arts heroes in ancient China. Much of Liu’s most popular roles are from Wuxia projects, like the TV series Demi-Gods and Semi-Devils (2003) and The Return of the Condor Heroes (2006), as well as films such as The Forbidden Kingdom and The Four trilogy. Many of those movies saw her character break out her best Wugong (martial arts), preparing Liu to take on the daunting task of fighting as Hua Mulan, who disguised herself as a man to join the Imperial Army in China.


She’s had to overcome doubters
When Liu was first announced to play Mulan, the reaction was pretty divided. Even Jin Yong, the author of some of the wuxia novels that became adaptations starring Liu, criticized her by saying she was “afraid to make facial expressions.” On Douban, China’s site akin to IMDb, users nominated Liu as the country’s worst actress for three different years. However, it seems the trailer has made fans of some Twitter users who like the film’s “fresh take” and changed their minds about the lack of Mushu or General Shang from the original animated movie.

She sang the Japanese Powerpuff Girls theme song
Besides acting, Liu has modeled and is formally trained in piano. She also had a singing career and signed with Sony Music Entertainment Japan in 2005. A year later, she released a Chinese-language self-titled album and a Japanese-language album. Her single “Mayonaka no Doa” on the latter was the ending theme to the first 13 episodes of Powerpuff Girls Z, a Japanese anime series based on the popular American show. Although she hasn’t released any albums since 2006, Liu has sung on tracks for many of her own films, including 2017’s Once Upon a Time.

She once lived with 30 cats
Liu and her mother reportedly work with a non-profit organization to find cats new homes, and at one point she was sheltering more than 30 cats in her Beijing apartment. In any case, it’s clear from her Instagram posts that Liu is an animal lover.

Inviato da: veu il 17/7/2019, 14:38

Articolo dal quotidiano https://www.ilfoglio.it/bandiera-bianca/2019/07/10/news/il-caso-mulan-e-la-nostra-curiosa-concezione-della-verita-264719/:

Il caso Mulan e la nostra curiosa concezione della verità
Arriva il trailer del film ed ecco le polemiche contro i produttori della Disney, rei di essersi venduti ai cinesi adeguando la trama ai gusti orientali

di Antonio Gurrado

10 Luglio 2019 alle 16:55

La curiosa concezione della verità che caratterizza la nostra epoca è riscontrabile anche nelle reazioni al trailer del film con attori in carne e ossa che la Disney sta preparando come remake di “Mulan”. Il film uscirà fra un anno ma già impazza la polemica da taverna sui social, con frotte di quidam che accusano i produttori di essersi venduti ai cinesi adeguando la trama ai gusti orientali.

Rispetto al cartone del 1998, che non incontrò gran successo in Cina, sparisce infatti la trama romantica che consegnava alfine Mulan fra le braccia di un aitante capitano. Il guaio è che la storia originale di Mulan prevede che la protagonista si arruoli al posto del padre e, dopo aver combattuto per dodici anni vestita da maschio, secondo la versione ottimistica si faccia ricompensare con un cavallo, secondo quella pessimistica scopra che il padre è morto e si suicidi cavallo nonostante. Questa storia è contenuta in una ballata del VI secolo, andata perduta e ricostruita dai sinologi solo tramite fonti secondarie dei secoli successivi, a cominciare da un dramma del 1593 e un romanzo popolare del Seicento, e i cinesi fanno film al riguardo dal 1927; la nostra curiosa concezione della verità però è tale che ci arrabbiamo subito e gridiamo al tradimento non appena ci accorgiamo che la realtà non coincide con un cartone animato.

Inviato da: veu il 19/7/2019, 21:10

Novità:

La spada di Mulan in mostra al San Diego Comic-Con 2019.

Da https://www.bleedingcool.com/2019/07/18/the-sword-from-mulan-is-on-display-at-sdcc/:

The Sword from “Mulan” is on Display at SDCC

Posted by Kaitlyn Booth July 18, 2019

It’s Comic-Con time and that means it’s time to hit the show floor. There are always all sorts of fun things out there for people to see and companies will bring props to show off. WETA always brings fun things to show off and this year they brought the sword from Mulan. We haven’t seen much of from the movie aside from the one trailer so this is a nice little prop to see. Check it out for yourself over at booth #3613 on the show floor at San Diego Comic-Con.











A young Chinese maiden disguises herself as a male warrior in order to save her father. A live-action feature film based on Disney’s ‘Mulan.’

Mulan, directed by Niki Caro, stars Liu Yifei, Donnie Yen, Jet Li, Utkarsh Ambudkar, Yoson An, Xana Tang, Jason Scott Lee, and Ron Yuan. It will be released on March 27th, 2020.

Inviato da: veu il 3/8/2019, 12:33

Al D23 verranno mostrate nuove sequenze del film e Bob Iger parlerà dei cambiamenti tra il live action e la versione animata, compresa la questione delle musiche e l'assenza di Mushu.

Dal sito https://thedisinsider.com/2019/08/02/d23-expo-2019-disney-pixar-marvel-and-star-wars-movie-predictions/:

Mulan

We received the first trailer and poster for this upcoming live-action adaptation back in June. At the expo we expect additional footage to be shown, along with Bob Iger likely addressing the changes this adaptation will make that differ from the animated film including the music and the lack of Mushu.

When the Emperor of China issues a decree that one man per family must serve in the Imperial Army to defend the country from Northern invaders, Hua Mulan, the eldest daughter of an honored warrior, steps in to take the place of her ailing father. Masquerading as a man, Hua Jun, she is tested every step of the way and must harness her inner-strength and embrace her true potential. It is an epic journey that will transform her into an honored warrior and earn her the respect of a grateful nation… and a proud father. “Mulan” features a celebrated international cast that includes: Yifei Liu as Mulan; Donnie Yen as Commander Tung; Jason Scott Lee as Böri Khan; Yoson An as Cheng Honghui; with Gong Li as Xianniang and Jet Li as the Emperor. The film is directed by Niki Caro from a screenplay by Rick Jaffa & Amanda Silver and Elizabeth Martin & Lauren Hynek based on the narrative poem “The Ballad of Mulan.”

Disney’s Mulan will hit theaters on March 27, 2020.




Inviato da: veu il 18/8/2019, 15:23

Da https://www.badtaste.it/2019/08/16/mulan-a-hong-kong-scatta-il-boicottaggio-del-film-dopo-le-dichiarazioni-di-liu-yifei/387032/:

Mulan: a Hong Kong scatta il boicottaggio del film dopo le dichiarazioni di Liu Yifei

Andrea Francesco Berni
16 agosto 2019 14:24 · aggiornato il 16 agosto 2019 alle 17:12

La delicata situazione a Hong Kong potrebbe riflettersi in maniera inaspettata su Mulan, l’atteso film live action prodotto dalla Disney e in arrivo nel 2020.
Mulan: ecco il teaser trailer italiano del nuovo film Disney
Secondo quanto riferiscono i media americani, la protagonista della pellicola Liu Yifei è sotto l’occhio del ciclone dopo aver manifestato il proprio sostegno nei confronti della polizia di Hong Kong, accusata in queste ultime settimane di cercare di intervenire con metodi eccessivi e violenti i manifestanti e i giornalisti.

“Sostengo la polizia di Hong Kong, potete anche prendermi a botte ora”: secondo quanto riporta Variety, la Yifei ha ripreso un messaggio propagandistico diffuso da People’s Daily, canale principale del partito comunista cinese, rilanciandolo ai suoi 66 milioni di follower e aggiungendo “Che vergogna per Hong Kong, #ancheiosostengolapoliziadihongkong”. Sono le parole gridate da un giornalista di un tabloid nazionalista cinese che si era intrufolato tra i manifestanti all’aeroporto internazionale di Hong Kong qualche giorno fa, e che era stato malmenato da un gruppo di persone durante la protesta pacifica. La macchina propagandistica cinese ha approfittato di questo fatto per montare una campagna di disinformazione volta a convincere la popolazione che i manifestanti sono dei delinquenti malintenzionati.

La reazione sugli altri social non si è fatta attendere, e l’hashtag #BoycottMulan ha iniziato a diventare trending su Instagram, Facebook e Twitter, tutte piattaforme bloccate dal regime cinese. L’account Instagram dell’attrice è diventato un campo di battaglia tra sostenitori di una o dell’altra fazione, con moltissimi commenti negativi.

Ovviamente il mercato di Hong Kong è molto ridotto rispetto a quello cinese, ma la speranza dei sostenitori dei manifestanti è di sensibilizzare i fan in tutto il mondo e creare una protesta globale.

Inviato da: Hiroe il 19/8/2019, 22:45

Cavoli.. Ma davvero vogliono boicottare un film per una dichiarazione della protagonista? Che c'entrano le sue opinioni personali con la resa del film o la sua godibilità?!

E comunque, non capiscono che la ragazza probabilmente è stata confusa dalla disinformazione di sistema?

Inviato da: buffyfan il 20/8/2019, 10:23

CITAZIONE (Hiroe @ 19/8/2019, 22:45) *
Cavoli.. Ma davvero vogliono boicottare un film per una dichiarazione della protagonista? Che c'entrano le sue opinioni personali con la resa del film o la sua godibilità?!

E comunque, non capiscono che la ragazza probabilmente è stata confusa dalla disinformazione di sistema?

Una persona non può più dire cosa pensa, a prescindere che siano uscite condivisibili o meno, che vieni messa alla gogna. Personalmente, delle uscite dell'attrice non me ne può fregar di meno e il film lo vedrò eccome perché la curiosità è tanta. w00t.gif E sinceramente, ritengo che la Cina sia un mercato talmente importante che anche alla Disney scivolerà il tutto. Spero… perché altrimenti si farebbe scivolare addosso solamente determinate cose e non altre...

Inviato da: veu il 25/8/2019, 0:12

Dal sito https://comicbook.com/marvel/2019/08/24/marvel-d23-star-wars-footage-live-updates-recap-expo/#8:

MULAN

Mulan director Nikki Carroll takes the stage.

"I'm most excited for the audience to feel this story on a truly epic scale," Carroll said. "We've assembled a beautiful cast." She compliments the photography, this costumes, and the action sequences. "In live-action, it's real. I suppose that's the time I'm most excited about for people to experience her story in a very real, very visceral, and very emotional way."

Footage plays. In it, Mulan is prepped and dressed tightly and neatly. It looks uncomfortable. Her face is painted with make up. Outside, she walks along and expresses her hunger but can't eat because it will ruin her make-up. She eexplains that no matter what face she makes, no one can tell what emotion she is feeling, and laughs with a friend. Later, she is told to be "quiet" and "graceful" to be a good wife as she prepares tea. "These are the qualities we see in Mulan. When a wife serves her husband, she must be silent, she must be invisible." A spider drops down from the ceeiling and nears the teapot. Mulan covers it with the pot but is told to keep it in th center of the table. They debate moving the debate but Mulan loses that conversation. The spider leaps onto one of the women and chaos ensues. The table is flipped and Mulan catches all of the pottery until her hair falls and she loses each of them. They are shunned in front of the village as a failure to raise a good daughter. Soldiers enter and explain that the country is at war and every family must contribute one man. Their father emerges to join the fight, the only man of the house. He is disabled and falls but continues toward the way as he has no choice.

Later, Mulan watches him attempt to train but have an inability to keep a sword steady. When he is not around, she trains. She will bring honor to her fmaily. She blends in and heads out. She trains with soldiers. Shewins fights. She is creative in training. Horses charge into battle. She is on the battle field. She spins through the air like a bird. She runs across buildings. "I will bring honor to us all."

Inviato da: veu il 25/8/2019, 23:20

Review da Collider formato video delle scene mostrate al D23:

https://youtu.be/Io-sQ60sy-g

Inviato da: veu il 15/9/2019, 0:15

Sul personaggio della Fenice:

Q: Will the Phoenix in Mulan speak? Is it going to be a female phoenix to make sense?

The DisInsider: No, but that doesn't mean the Phoenix won't. Iago wasn't originally going to speak in Aladdin (2019). But Alan Tudyk was cast at the last minute in post-production.



Inviato da: veu il 15/9/2019, 23:53

Manifesto cinese:


Inviato da: veu il 30/9/2019, 23:46

Dal sito https://www.empireonline.com/movies/news/mulan-disney-remake-david-lean-akira-kurosawa/, nuova immagine di Mulan:

Mulan Live-Action Remake Taking ‘David Lean Or Kurosawa Approach’ – Exclusive Image

The live-action Disney remakes of recent years have varied in their approaches to adapting the original animations – some have been pretty straight-up retellings in a different medium, while others have taken their source material in new directions. The upcoming Mulan is firmly in the latter camp, taking the 1998 film, stripping out the songs and wise-cracking dragon sidekick, and presenting it as an all-out historical epic based on the original Chinese legend. That means huge battles, jaw-dropping scenery, and green-screen-eschewing shoots in the great outdoors. From Empire’s upcoming Star Wars: The Rise Of Skywalker issue, here’s a brand new image of Liu Yifei's titular hero presenting as a man in the Imperial Army.

While fans of the previous Disney take might be sad to lose hit songs including the likes of ‘I’ll Make A Man Out Of You’ and ‘Reflection’, there’s a more grandiose ambition here. “We’re thinking about how David Lean or Kurosawa might approach something like this,” producer Jason Reed tells us, invoking the directors behind historical epics including Lawrence Of Arabia and Ran.

Read more about Empire’s trip to the Mulan set in the November 2019 issue, hitting newsstands on Thursday 3 October.



Inviato da: Fulvio84 il 1/10/2019, 9:20

onestamente, tolto Mushu, toldo Li Shang, tolte le canzoni, di Mulan disney non rimane nulla e il film diventa una copia carbone di un clasico film di guerra stile hong Kong e a me non dice nulla. perche' vedere un film americano che copia quelli asiatici, tanto vale vedersi produzioni originali asiatiche che sicuramente sanno gestire il loro folklore benissimo.
Per quanto mi riguarda questo e' l'ennesimo live remake che non vedro'

Inviato da: veu il 6/10/2019, 21:53

La regista Niki Caro parla della realizzazione del film:

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/amp/news/niki-caro-making-mulan-being-a-female-director-hollywood-1245415:

Niki Caro Talks Making of 'Mulan,' "Horrific" Prejudice Female Directors Still Face in Hollywood

Speaking at the New Zealand Power of Inclusion Summit, Caro also discussed the deliberations that went into Disney's decision to hire a director of Western descent rather than a Chinese filmmaker for the upcoming live-action 'Mulan.'
New Zealand filmmaker Niki Caro, director of Disney's upcoming live-action Mulan, says the enduring lack of leadership opportunities made available to women in Hollywood is simply "horrific."

Caro appeared Thursday at New Zealand's inaugural Power of Inclusion Summit, a two-day event held in Auckland to stimulate change in the international screen industry.

When Caro was first tapped by Disney to direct Mulan in early 2017, she was one of just two women filmmakers ever hired to helm a film with a budget of more than $100 million. Two years later, the total has grown to just four.

"When I directed North Country in 2005, only four percent of directors were women," she said. "Fifteen years on, that hasn't changed."

Caro says she was drawn to the Mulan project because of thematic similarities to her 2002 breakthrough film The Whale Rider — which follows a twelve-year-old Māori girl whose ambition is to become the chief of her traditionally male-lead tribe — as well as a burning desire to "play in the big sandpit" of a Disney tentpole production. The budget for the film is estimated at $200 million-plus.

"The process of directing is the same — it's about telling a good story — but it's also filmmaking on steroids," Caro said.

"I absolutely loved it," she added.

Based on the Chinese legend of Hua Mulan, as well as Disney's own 1998 animated film of the same name, Mulan tells the story of a young village woman who secretly steps in to take the place of her ailing father when the Chinese Imperial Army demands that every family contribute one member to join an epic battle. Disguised as a man, as her family has no able-bodied men, Mulan is "tested every step of the way and must harness her innermost strength and embrace her true potential."

Caro said that the action in Mulan is distinct from what viewers have come to expect from Disney's superhero titles, in that "the action in this film really had to come from character."

"Essentially, it's about a young woman who comes to understand, appreciate and respect her own power," Caro explained. "So the action needed to be grounded in some kind of [realistic] physics ... But that action also was so beautiful to create, because it all came out of martial arts, riding a horse, wielding a sword."

Caro pointed out that Mulan is a landmark for representation not just for having a woman director, but also for having a female director of photography in Mandy Walker (Hidden Figures) and a female first assistant director, Liz Tan (Spider-Man: Homecoming, The Hobbit Trilogy).

"[Disney was] extremely happy because we brought the film in on time — I mean, only 84 days, which is really a tiny number of days for filming at this size and scale — and slightly under budget," Caro said.

"They ask themselves why, and I tell them it's because the film was run by women," she went on. "Of course, you know, being women, we are extremely well prepared, and we were extremely communicative."

Caro said the film crews she has worked with around the world have not always seemed entirely welcoming of having women in charge: "They receive me with anything on a sliding scale, sort of, from suspicion through fear, to resentment."

"It takes a little while to convince everybody that there is nothing to be afraid of," she said.

"As far as the film industry goes, it occurs to me that 50 percent of the people are holding 100 percent of the power, and they are not necessarily willing to give that up easily, Caro surmised. "I also think that there's something very disturbing at some primal level about giving women power, and to be a director is to hold a lot of power."

One moment of slight tension came to Caro's otherwise overwhelmingly empowering discussion on stage in New Zealand when she was asked by an audience member how she "reconcile[d] taking the amazing and deserved opportunity to direct Mulan with the critique that perhaps the story should have been directed by someone of Chinese origin?"

Caro acknowledged the legitimacy of the question and said that Disney initially did begin its director search by only considering Chinese filmmakers. But she said it actually was Hong Kong super producer Bill Kong (Crouching Tiger, Hidden Dragon; Hero; Monster Hunt), who suggested the studio consider filmmakers outside of China. Kong, a legend of the Chinese industry, is an executive producer on Mulan, and served as something of a "godfather of all cultural advice" for the project, according to Caro.

She explained: "It was Bill who said to Disney that, 'Actually, this is a Disney film.' It's certainly about Chinese culture and a terribly old and important story there ... But the other culture to contend with is the culture of Disney. It's a very strong culture in the world that reaches many, many people. And so, between them, it was determined that they would widely search for directors that weren't solely Chinese."

Mulan has generated controversy within China for a completely different reason. Crystal Liu, the star of the live-action film, has publicly come out in support of the Hong Kong police and their often violent crackdown on pro-democracy protesters who, for months now, have been demonstrating in the autonomous region. The subject of Hong Kong was conspicuously avoided in Caro's talk.

The studio was determined to hire a female director, however. And Caro's prior film for Disney, McFarland, USA — set amongst the Mexican communities of California's Central Valley — convinced the studio that she could handle the cultural material with sensitivity and care.

Earlier in her career, Caro bristled at constantly being labeled as a "female director," given that male filmmakers are never identified by their gender. "When it comes to the art and craft of directing films, gender doesn't apply," she said. "Humanity applies, but gender doesn't."

"As I've gotten older and thought about things more though," she said, "I will say that I bring my femaleness to my directing. I bring to it the fact that I'm a parent, and I bring to it my New Zealand-ness."

"Those things, which may have been considered impediments to directing, are actually my strengths," she added.

She also mentioned some of the difficult moments in her climb through the industry, such as the period immediately following the success of The Whale Rider, even though it should have been her big break (the film received a best actress Oscar nomination for its young star Keisha Castle-Hughes). Caro had just given birth to her first daughter, and was unable to participate in the film's accolades overseas. Instead, she had to immediately seek out another job in order to support her young family.

"So, I swear I did kilometers of walking around the kitchen table while I was on conference calls with L.A. from New Zealand, trying to figure out whose voice was whose, but also trying to keep the baby quiet," she remembered. "One thing Hollywood doesn't particularly like is a baby in the mix. In fact, I went to meet the producer of a film for the first time, and he said, 'You're not lugging a whole bunch of kids around the world while you try to make films, are you?' And I said, 'No.'"

"I was pregnant at the time," she added, "but he obviously couldn't tell."

When asked by the moderator whether she felt additional pressure for her films to be a success because of her role as a rare and highly visible woman working at the highest level of the industry, Caro said indeed she did, and that she often occasionally succumbs to something like "survivor's guilt."

"Even acknowledging how hard I've worked to get here," she explained, "the survival guilt [comes from wondering], 'Why am I here and all these brilliant women are not?' So, my mission now with my work is to make it successful, so that I can shove my shoulder into that door, and get as many of the rest of the women through."

Inviato da: Daydreamer il 18/10/2019, 22:49

Alla faccia delle riprese aggiuntive ohmy.gif

Da https://thedisinsider.com/2019/10/18/exclusive-disneys-live-action-mulan-remake-to-undergo-extensive-reshoots/?fbclid=IwAR31wlUNMb1EyvmBKrneAMd21jRtlyDT8En9iVqz593VLqzptBy8-gQti78

EXCLUSIVE: Disney’s Live-Action ‘Mulan’ Remake To Undergo Extensive Reshoots

It’s been a couple of months since the release of the teaser for Disney’s upcoming live-action adaptation of Mulan. Now, while the teaser received mostly positive feedback, we had heard test screening earlier this year didn’t go so well with viewers, as we heard Mushu was replaced with a non-speaking Phoenix (which was confirmed at this years D23 Expo) and that the film would feature some of the music of the animated film but wouldn’t be sung by the actors.

Now, we have learned that Mulan is gearing up for some extensive reshoots. According to a source close to the project, the film will be undergoing four months of reshoots starting this month and should last through February. As of now, it is not known what the reshoots entail, but we heard it is for significant battle sequences.

We also do not know if the studio is deciding to add Mushu or have the cast sing the songs after all.

[---]

Inviato da: theprinceisonfire il 18/10/2019, 23:22

Che brutta notizia...Gong li disse che questo film è il più costoso della storia della Disney, se dovesse avere ragione allora spendere ulteriormente per altri 4 mesi di riprese sarebbe davvero un azzardo, economicamente.
Speriamo che la Cina apprezzi il prodotto, e che quindi ne valga la pena, alla fine...

Inviato da: veu il 19/10/2019, 0:20

ma i reshoots di solito non sono normali nei vari film?
Ricordiamoci che Rogue One ha avuto reshoots di quasi mezzo film ed è piaciuto molto (oltre che migliorato).
Non diremmo proprio brutta notizia. Di solito intervengono con scene aggiunte o rifacimenti, almeno i topic dei vari film live action ne fanno spesso riferimento (per non parlare dei film animati che pure lì di reshoots c'è pieno il mondo)

Qui ci sembra di capire che forse per Mulan vogliono una linea più classica e fedele al film di base... magari la prima versione era troppo distante come accaduto per Maleficent e Alice in Wonderland e vogliono renderlo più sulla linea di Aladdin/Il Re Leone/La Bella e la Bestia. Crediamo che sia questa la loro idea, forse anche complice il fatto che Mulan è uno dei film anni 90 che è andato meglio (forse quello subito dopo il quartetto Sirenetta/Bella e la Bestia/Aladdin/Re Leone come incassi quindi è normale che alla fine ne riprendano un po' lo stile o comunque ne creino delle somiglianze, se fosse un film come Pocahontas o Il Gobbo di Notre Dame o Hercules i cui incassi sono stati inferiori allora capiremmo ancora l'idea di cambiarlo - sebbene pensiamo che neppure i proposti adattamenti del Gobbo e Hercules si allontanino troppo dal film di base, li vediamo sullo stile Aladdin/Cenerentola per capirci - però con Mulan hanno già un film che ha avuto successo negli anni 90 crediamo che un po' di somiglianze le debbano per forza di cose inserire, magari non troppe, magari sarà come Cenerentola ma crediamo che l'idea di far un film alla Maleficent come è stato fatto finora venga rielaborata)... tra l'altro pensiamo che la Fenice venga sostituita da Mushu... anche perché la Fenice è già presente in Maleficent 2 e secondo noi cambiano

Inviato da: Daydreamer il 19/10/2019, 9:06

Io penso sostanzialmente che alla Disney interessino gli incassi; se la Cina sarà soddisfatta basterà l'enorme successo in quel Paese per decretarne il successo in casa, perché quelli vogliono conquistare il mercato orientale; voglio dire, non si sa dove siano stati fatti i test delle proiezioni, magari nella stessa Cina e l'intento di voler rigirare tante scene di battaglia, presumibilmente in stile wuxia, magari va incontro ai gusti locali e non necessariamente occidentali, cioè di coloro che vogliono specchiarsi nel Classico. Magari hanno ragione i veu, semplicemente vogliono accontentare i fan e quindi inseriranno Mushu e tutto il resto, in tal caso ce lo vogliono tenere nascosto. Vedremo comunque...

Inviato da: Hiroe il 19/10/2019, 12:26

Io spero che si avvicini un po' di più al classico, è stato il mio film preferito per un sacco di tempo e secondo me aveva una sceneggiatura davvero vincente. Avrei amato vedere un live action rispettoso di quella sceneggiatura e regia.

Inviato da: veu il 19/10/2019, 15:30

Dal sito https://hnentertainment.co/disneys-live-action-mulan-movie-might-be-getting-4-months-worth-of-reshoots/, Christopher Marc (solitamente fonte attendibile per cinema americano) scrive un po' sui reshoots:

Disney’s Live-Action ‘Mulan’ Movie Might Be Getting 4 Months Worth of Reshoots

[...]I’ve heard some second-hand information that the acting in the film hasn’t been terribly up to Disney standards, which could be supported with this news of four months worth of reshoots (this is longer than you’d want to see).

Normally, reshoots on movies of this size don’t last longer than a month unless there is some major restructuring underway.

Four months’ worth of reshoots could suggest that major segments of the film could be unusable as it sounds here that the battle scenes might need to be tweaked.

Mulan had been originally set for release on March 25th, 2020, but depending on the post-production time on these reshoots we could see them give it a new date.

Inviato da: veu il 19/10/2019, 20:31

4 mesi di riprese significa rifare il film, dato che di solito li girano in 2 o 3 mesi... qualcuno ipotizza che Liu Yfei sarà sostituita... e tra i nomi che circolano c'è una conoscenza, Lana Condor...

Inviato da: buffyfan il 19/10/2019, 23:10

Ma mi pare assurda una cosa simile... tutto anche dopo il primo teaser? Ma è così disastroso? anche se vedendo alcuni ultime produzioni, probabilmente era troppo ben fatto ed hanno deciso di rovinarlo per renderlo allo stesso livello di altri "capolavori" come La Bella e la Bestia.

Inviato da: veu il 19/10/2019, 23:32

il primo trailer è stato uno dei più visti... cambiare tutto ci sembra strano... è comunque strano che facciano reshoots per quattro mesi che è come girare di nuovo da capo il film (tutti i film fatti finora, da Alice a Maleficent, dalla Bella e la Bestia ad Aladdin a Cenerentola li hanno girati in 3 mesi circa e pure per Cruella le riprese dovrebbero volgere al termine nel giro di un mese e mezzo circa)...

Inviato da: Daydreamer il 19/10/2019, 23:59

Il recasting addirittura? Sarebbe una notizia davvero shock, peggio ancora della sostituzione di Kevin Spacey in "Tutto il denaro del mondo", davvero non posso credere ad una cosa simile.

Inviato da: veu il 20/10/2019, 0:25

onestamente non crediamo però che recastino nessuno, tranne forse la Fenice con Mushu... e magari il fidanzato di Mulan cambia nome in Li Shang ma non crediamo proprio recastino l'attrice a pochi mesi dall'uscita nelle sale

Inviato da: buffyfan il 20/10/2019, 0:32

Anche perché è già stata mostrata e non sembra nemmeno male in quel poco che si è visto. A meno che le sue dichiarazioni di qualche tempo fa non abbiano fatto storcere la bocca a qualcuno della Disney. Ma sarebbe sempre una cosa assurda, cambiare la protagonista adesso. Boh, staremo a vedere.

Inviato da: Hiroe il 20/10/2019, 12:05

Mi dispiace per il ritardo, ma se era stato fatto un lavoro non all'altezza è bene che ci rimettano le mani.

Se uno dei remake più attesi facesse veramente schifo la Disney si farebbe davvero brutta pubblicità per i remake futuri.

Per ora non riuscito vedo solo Dumbo come remake, gli altri più o meno si sono fatti amare almeno dal grande pubblico.

Inviato da: veu il 20/10/2019, 15:10

Tutto il polverone sulle dichiarazioni della Yfei ci è sembrato eccessivo. Tenete conto che da un lato lei è cinese (ok naturalizzata americana, ma è di origine cinese), la famiglia è in Cina e la Cina è una dittatura... che avrebbe potuto fare di diverso? criticare la polizia di Hong Kong e porsi a favore dei reazionari? nemmeno in quel caso avrebbe avuto seguito, anzi forse ci sarebbero state reazioni della Cina
senza contare che tra Cina e Hong Kong c'è tensione da un secolo, quindi non è che le affermazioni della Yfei possano incidere negativamente sulla distribuzione in Cina del film

Inviato da: Fulvio84 il 20/10/2019, 16:39

CITAZIONE (veu @ 19/10/2019, 20:31) *
4 mesi di riprese significa rifare il film, dato che di solito li girano in 2 o 3 mesi... qualcuno ipotizza che Liu Yfei sarà sostituita... e tra i nomi che circolano c'è una conoscenza, Lana Condor...

che scandalo...un'asiatica per interpretare Mulan ohmy.gif
cmq credo che il recasting sia improbabile, piuttosto vorranno migliorare i combattimenti che in un film alla cinese (consentitmei il termine) sono importantissimi, specialmente se vogliono conquistare la Cina e magari vorranno aggiustare qualcosa per avvicinarsi al classico.

Se poi cambiassero l'attrice e usassero lana condor sarei al settimo cielo, cosi scampo il pericolo Biancaneve hahaha

Inviato da: Daydreamer il 20/10/2019, 18:20

Il trailer di Mulan è ampiamente proiettato nei cinema, oggi ho assistito alla proiezione di Maleficent e la Yfei è tornata col suo trailer, in tutta la sua forza. Ci fosse qualcosa nell'aria, come minimo avrebbero ritirato il trailer dalle sale. Sono con Fulvio, realisticamente vogliono realizzare meglio le scene di battaglia. Per me la fenice resterà, perché se compare anche "da un'altra parte", qui sarà certamente diversa, con altro colore e proporzioni decisamente diverse.

Inviato da: BennuzzO il 20/10/2019, 21:58

https://www.cinematographe.it/news/mulan-smentiti-lunghi-reshoot-film-live-action-disney/

Inviato da: veu il 20/10/2019, 22:14

La notizia arriva da https://twitter.com/gavinfeng97/status/1185444772002947072:

According to Tracking Hollywood(守望好莱坞), a official account from Chinese media Sina, Disney's Mulan will have one or two weeks of additional photography, which is very usual. It also said the news of four months reshoots reported by
@TheDisInsider is incorrect. #Mulan


Lo stesso utente di Twitter scrive poi:

It's still unclear which one is more accurate. I think we should wait and see if Disney make decision to push the release date back.



I dubbi riguardano quanto dureranno i reshoots. Se una / due settimane è normale, se 4 mesi è un periodo molto intenso... a meno che non siano estesi su più mesi per esigenze dei vari attori.

C'è da dire che la Cina non è sempre molto affidabile, se contiamo che le notizie provenienti dalla Cina sono sempre un po' falsate. Non che siano false, magari hanno ragione. Vedremo... Aspettiamo un annuncio ufficiale (se mai ci sarà) della Disney.

Inviato da: veu il 27/10/2019, 15:22

Mulan avrà il suo libro a parte, così come è stato per Maleficent Signora del Male. Si tratta di un libro intermezzo che narra come Mulan inizia un viaggio ricco di incontri e ostacoli per salvare l'adorata sorellina che è stata punta da un ragno velenoso.

Si intitolerà Mulan: Before The Sword (Mulan - Prima della Spada) ed è scritto da Grace Lin, autrice premiata dal New York Times.

National Book Award finalist Grace Lin will publish Mulan: Before the Sword next year, an original middle-grade novel that sets the Disney heroine’s story just before the events that transpire in the upcoming Walt Disney Studios live-action film, Mulan. As the synopsis goes: “When Hua Mulan’s beloved little sister is bitten by a poisonous spider, Mulan embarks on a quest filled with incredible encounters and obstacles in order to save her.”




Inviato da: veu il 31/10/2019, 1:00

Dal sito https://www.hollywoodreporter.com/features/hollywood-reporter-executive-roundtable-7-major-studio-chiefs-1250718, Alan Horn risponde alle domande sulle affermazioni di Liu Yfei e il governo di Hong Kong:

Let's talk about China because we have seen flare-ups in this battle between free speech and appeasing the Chinese government. What is the censorship limit for Hollywood? Alan, the star of your upcoming Mulan picture voiced support for Hong Kong police, which sparked a #BoycottMulan movement.

HORN First of all, if Mulan doesn't work in China, we have a problem. But my feeling is that free speech is an important component of our society, and folks ought to be able to say what they want to say. And I can't speak for what Yifei Liu says in China, and we didn't know what she was going to say. We try to be nonpolitical. There is always an issue somewhere in the world, and China happens to be a very, very big market, but it's not the only market where there have been issues. The only thing I have said to the folks that work with me is to keep in mind that when you speak, [the media will quote you]. And that carries with it a certain responsibility. Be sensible and think before you speak. Especially on social media.

Does it bother you that your movies can't offend China?

HORN No. We are making movies that are designed to be seen by an appreciative audience [everywhere]. We don't wish to be political. And to get dragged into a political discussion, I would argue, is sort of inherently unfair. We are not politicians.


Inviato da: Daydreamer il 31/10/2019, 8:30

In altre parole dì sempre la tua, salvo il fatto di tacere se vuoi guadagnare i soldi. Ipocrisia e opportunismo allo stato puro.

Inviato da: BennuzzO il 31/10/2019, 17:39

Ma quando uscirà un nuovo trailer? Siamo praticamente a novembre.

Inviato da: Daydreamer il 31/10/2019, 18:03

CITAZIONE (BennuzzO @ 31/10/2019, 16:39) *
Ma quando uscirà un nuovo trailer? Siamo praticamente a novembre.


Credo proprio a fine mese di Novembre con la proiezione di Frozen II al massimo. Diversamente da ciò, i problemi saran bei grossi...

Inviato da: veu il 9/11/2019, 23:03

TV spot giapponese con nuove immagini:

https://www.instagram.com/p/B4cUN5GFQJg/


Inviato da: Daydreamer il 20/11/2019, 19:29

Poster Giapponese del film...Con la fenice confermata.


Inviato da: Logan232 il 20/11/2019, 19:57

Mi sa che questo remake non c'entrerà nulla col film. Tra la notizia delle canzoni non presenti e l'eliminazione di Mushu, mi sembra il progetto più dichiaratamente lontano dal film d'animazione di provenienza.

Inviato da: veu il 20/11/2019, 22:41

Bellissimo manifesto. Si vede la fenice!

Una curiosità... c'è scritto che esce il 17 aprile (probabilmente in Giappone), quindi l'uscita a marzo è confermata per ora e non c'è slittamento

Logan, crediamo che il film sia sullo stile di Maleficent, richiami alla storia base ma trattata in maniera differente

Inviato da: Logan232 il 21/11/2019, 0:06

CITAZIONE (veu @ 20/11/2019, 21:41) *
Logan, crediamo che il film sia sullo stile di Maleficent, richiami alla storia base ma trattata in maniera differente


Credo abbiate ragione smile.gif

Inviato da: veu il 21/11/2019, 1:16

Dal sito https://2cat.komica.org/~tedc21thc/new/pixmicat.php?res=3130467, si vede più da vicino la Fenice:




Inviato da: Daydreamer il 24/11/2019, 21:32

CITAZIONE (veu @ 21/11/2019, 0:16) *
Dal sito https://2cat.komica.org/~tedc21thc/new/pixmicat.php?res=3130467, si vede più da vicino la Fenice:


Ragazzi, ho cercato di approfondire un pochino, è errato chiamare questo uccello fenice, sebbene, come suggerisce Wikipedia, viene spesso citato e semplificato col nome di fenice cinese. Il suo vero nome è fenghuang ed è un simbolo, insieme al principale del dragone, della cultura cinese. Di seguito pubblico la descrizione offerta dal noto portale, che mette anche fine alla polemica del doppio sfruttamento del mitologico uccello anche nel recente Maleficent 2.

Il Fenghuang ha un piumaggio colorato, una testa con grandi occhi allungati e un becco a punta leggermente curvo. Ha in pratica il becco di un gallo, il muso di rondine, la fronte di una gallina, il collo di un serpente, il petto di un'oca e il dorso di una tartaruga, le gambe di cervo e la coda di pavone. Il suo corpo simboleggia i sei corpi celesti: la testa è il cielo, gli occhi il sole, il dorso la luna, le ali il vento, i piedi la terra e la coda i pianeti. La livrea contiene i cinque colori fondamentali: nero, bianco, rosso, blu e giallo. Il Fenghuang è la regina degli uccelli; diversamente dalla fenice greca, non si getta nel fuoco per rigenerarsi ma si riproduce come gli altri volatili. È spesso rappresentata con le ali aperte mentre lotta contro un serpente."

Inviato da: Hiroe il 24/11/2019, 23:42

Bellissima 😍

Inviato da: Fulvio84 il 25/11/2019, 10:04

I poster sono belli, anzi anche l'attrice mi piace un sacco e visivamente sembra interessante, ma le varianti della trame mi portano ad inserirlo nella lista dei film che non voglio vedere.
Sono cmq curioso di vedere come andra' al botteghino e se veramente riusciranno a irrompere sul mercato cinese

Inviato da: Hiroe il 27/11/2019, 0:09

Io non so come fai, fulvio, a dire che non vuoi proprio vederli certi film che non ti ispirano. Io lo faccio anche solo per curiosità, tu non ti fai tentare mai?

Inviato da: Fulvio84 il 27/11/2019, 2:06

CITAZIONE (Hiroe @ 26/11/2019, 23:09) *
Io non so come fai, fulvio, a dire che non vuoi proprio vederli certi film che non ti ispirano. Io lo faccio anche solo per curiosità, tu non ti fai tentare mai?



ci sn tanti bei film che voglio vedere, sti remake non sono qquais mai in cima lla lista, qindi no, non mi tentano.

Inviato da: theprinceisonfire il 29/11/2019, 12:16

Su questo film mi sento di rimandare il giudizio. Il fatto che si discosti tantissimo dal classico animato lo rende interessante, a parer mio, ma tutto dipenderà da come riusciranno a svilupparlo.

Amo i film Wuxia, e il cast mi sembra di tutto il rispetto, ma non posso non pensare che come regista sarebbe stato appropriato Zhang Yimou; "La foresta dei pugnali volanti" resta uno dei miei film preferiti nonché il picco massimo del Wuxia romantico, mentre "Hero" è probabilmente il più bel Wuxia- action di sempre.

Vedremo se riuscirà ad avvicinare il livello dei citati capolavori, anche se le riprese aggiuntive costituiscono un campanello d'allarme non secondario.

Inviato da: Daydreamer il 3/12/2019, 18:10

Slitta di un giorno, al 26 marzo, l'uscita del film in Italia.

Fonte: https://www.badtaste.it/2019/12/02/the-walt-disney-company-italy-jojo-rabbit-onward-new-mutants-e-black-widow-nel-listino-del-primo-semestre-2020/405564/

Inviato da: Daydreamer il 4/12/2019, 21:18

La divisione cinese della Disney ha annunciato su Weibo che il nuovo trailer arriverà domani 5 dicembre.

Fonte: https://www.badtaste.it/2019/12/04/mulan-il-secondo-trailer-del-film-disney-e-in-arrivo/405919/

Inviato da: BennuzzO il 4/12/2019, 21:59

O M G! Innamorato.gif

Inviato da: Daydreamer il 4/12/2019, 22:20

In attesa del nuovo trailer di domani (anche in italiano), ecco il nuovo poster:


Inviato da: veu il 5/12/2019, 1:17

Bellissimo manifesto!
Fa molto epopea epica.

Il trailer esce domani!

Inviato da: veu il 5/12/2019, 1:21

Qui un'immagine da un sito cinese (Mulan che affronta la "Strega"):

I love this photo! This came from the Disney Weibo (Chinese social media). Mulan fighting Gong Li as the witch Xian Lang. I'm very curious what she really look like and turning into a bird. Can't wait! #Mulan #SupportMulan2020

https://twitter.com/ElliottJr122698/status/1202290245204447232/photo/1

Inviato da: Daydreamer il 5/12/2019, 18:28

Pubblicato il NUOVO TRAILER

https://www.youtube.com/watch?v=u8UBsO43JLA&frags=pl%2Cwn

Inviato da: veu il 5/12/2019, 21:00

Trailer molto bello e ben realizzato. Sembra che il film ripercorra principalmente il Classico, con alcune differenze, quindi sulla linea più di Aladdin, Cenerentola (un po' pure La Bella e la Bestia, ma meno Il Re Leone, ma comunque con una trama attinente al cartone) che non invece sulla linea di Maleficent come invece era stato presentato originariamente.
La sequenza "farò di te un uomo" ricorda la sequenza della canzone del Classico (che venga inserita?) così come la scena della battaglia sulla montagna o il richiamo agli antenati del papà di Mulan e la scena della sensale.
Sullo sfondo la canzone Riflesso, ottima sequenza di sottofondo in stile con il trailer della Bella e la Bestia e i trailer (successivi al primo) di Aladdin (decisamente migliori quando hanno messo Il mondo è mio in luogo di Un amico come me che non andava). Riflesso è un'ottima canzone di sfondo ed è la canzone madre del Classico quindi vederla come sfondo nel trailer funziona.
Anche i colori del rosso delle scritte richiamano il classico.

La strega secondo noi funziona, una cattiva funziona sempre e Mulan è un film in cui onestamente forse una cattiva contro cui combattere può starci, un dualismo che può portare molto alla pellicola

Inviato da: veu il 5/12/2019, 23:13

Ecco qua un articolo americano che si riallaccia alle considerazioni che facevamo sopra.

Da https://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/why-mulan-is-a-new-type-disney-remake-1259870?utm_medium=social&utm_source=twitter:

'Mulan' and the New Type of Disney Remake

While films like Jon Favreau’s 'The Lion King' have been criticized as shot-by-shot rehashes of older projects, the upcoming movie appears to be doing something different.
Disney is looking to once again bring honor to the story of Mulan. The second trailer for the film, directed by Niki Caro, was released this morning and further teased a significant reimaging of the classic 1998 animated film directed by Tony Bancroft and Barry Cook. Disney has been re-exploring its animated properties with increased fervor of late. This year alone saw remakes of Dumbo, Aladdin, The Lion King, The Lady and the Tramp, and the sequel, Maleficent: Mistress of Evil which works in context of Disney’s Sleeping Beauty. These remakes have by and large proven to be box office hits, but critically they’ve been a mixed bag with many citing a failure to do anything new with the material. It’s clear from the latest trailer for Mulan, starring Crystal Liu as the titular character, that the film will be departing from animated film, and offer a new take on the Chinese legend, The Ballad of Mulan. But will this fresh vision be embraced by audiences looking for nostalgia, and critics waiting to see if Disney can do more than follow in the footsteps of their greatest hits?

With the exception of Maleficent: Mistress of Evil, Disney’s 2019 remakes have largely followed similar beats as the original films, plus or minus a few new songs or characters. The only one of them to earn a positive reception on Rotten Tomatoes was Lady and the Tramp, which was released on Disney+, forgoing a theatrical release. Yet, all of theatrical released films have earned an “A” CinemaScore from audiences, except for Dumbo which earned an “A-,“ and was the lowest grossing of the lot at $353 million worldwide. Ironically, Tim Burton’s Dumbo did the most in terms of bringing something new to the story, making significant changes to the cast of characters and structure of the 1941 animated film. Jon Favreau’s The Lion King earned $1.655 billion worldwide, yet it stuck so closely to the original film that it felt more like a VFX experiment than a movie. Nevertheless, the global box office takes of both films make pointed statements about audiences' interests in seeing familiar stories, especially if they’re wrapped in catchy cover versions of classic songs. This makes the case of Mulan all the more interesting.

While the trailer incorporates the familiar melody of “Reflection,” which launched Christina Aguilera’s career, Mulan won’t be a musical. And going by the tone of the trailer, it won’t employ much of the animated film’s comedy either, given that Mushu, voiced by Eddie Murphy in the original, will also be absent. Instead Mulan will be a fantasy war epic. The names of a number of prominent characters have also been changed with love interest Li Shang recast as Chen Honghui (Yoson An) and villainous leader of the Huns, Shan Yu recast as Bori Khan (Jason Scott Lee). The film will also introduce a secondary villain, shapeshifting witch, Xian Lang (Gong Li). All of these differences serve to create a sense that Mulan is something more than a remake, and perhaps geared at slightly older audience members, or at least those less interested in nostalgia.

Mulan comes at a point when Hollywood is broadening, slowly, the look of their protagonists. While not an Asian-American story, the film comes at a time when Crazy Rich Asians (2018), and The Farewell (2019), have succeeded at box office, once again proving the point that many have always known, representation sells. Disney will expand this notion further with 2021 Marvel Studios’ film, Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, starring Simu Liu. Disney is typically risk adverse, but a Mulan film that doesn’t rely on familiar characters, songs, or story beats, and instead hinges on the action prowess of its Chinese leads and cultural fantasy elements, is an admirably bold move. With luck, Mulan will become a breakout hit and give Disney further license to take chances with their remakes.

There will surely be some disappointment over the film straying from the animated film, and how the film will play overseas is anyone’s guess (The 1998 failed to become a hit in China). But Mulan looks to follow the path paved by Cinderella (2015), Pete’s Dragon (2016) and Christopher Robin (2018), and offer a vision that can stand on its own merits and filmmaking skills. While we’re far from the realm of an age of auteur Disney remakes, Mulan certainly looks like a step in the right direction, and its success could usher in a new era for Disney’s consideration of its animated classics just in time for a new decade of storytelling.

Inviato da: veu il 5/12/2019, 23:14

La canzone Riflesso sarà cantata da Liu Yfei per i titoli di coda del film.

Liu Yifei is recording a rendition of "Reflection" for the end credits of the film!




Inviato da: BennuzzO il 6/12/2019, 0:32

Il trailer è spettacolare.
Credo sia tutto bellissimo, sono davvero esaltato.
Lei è di una bellezza sconvolgente, la fotografia, l'ambientazione... e chi regge fino a marzo?!?

Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)